Page 1

WW QUE SF W. STA R OGL DA IVI IA ILY STA LU SU XU : RY. IT

Fondato da Luciano Parisini

La bellezza è lusso quotidiano

04 APRILE 2011

Spedizione in A.P. - 45% - art. 2 comma 20/B legge 662/96 - Filiale di Milano -  2,50 - Copia omaggio - Contiene supplemento

ANNO

“ESCLUSIVO” COL CINEMA

Il fenomeno Justin Bieber INCONTRO CON LA CULTURA

Fascino orientale nell’Ottocento OPINIONE CON LIBERTÀ

L’incredibile del Cosmoprof

08


 E

r

(

i n n a n z i t ut to Luciano PARISINI

)

Incredibile...

Riflessi da un Cosmoprof Worldwide Bologna che celebra

l’edizione 2011. Bagliori più che riflessi; di un Evento, non una fiera, che progressivamente sta realizzando una coraggiosa e intelligente mutazione.

le rinunce altisonanti (griffe di prestigio) verso quelle incerte - di medio e piccolo cabotaggio? Polemica ormai adusa, purtroppo; ma che per questa edizione ha avuto un esemplare diniego da parte di chi non produce o distribuisce produzione, ma da chi la produzione sa venderla con la professionalità dello stare al banco. Il mio zappingare si è fermato molto spesso, sia teoricamente per scriverne, che praticamente per constatarne, nel Cosmoff Privé, dove un gruppo di profumerie, non una catena, ha dimostrato quanto possa essere spettacolare, accattivante, interessante, e soprattutto area di incontro tra addetti ai lavori per uno scambio di pareri, di opportunità, di polemica costruttiva, un mondo vibrante come quello creato da Ethos Profumerie. Qualcosa di veramente nuovo, diverso. Un’evoluzione sorprendente che scambia i rapporti clamorosamente: non più il profumiere che va al Cosmoprof, ma il profumiere che fa il Co smoprof. Incredibile ma vero.

In NO gre RT sso H NO En R tra D nc e

Nei giorni consumati a... zappingare in anteprima, di padiglione in padiglione, ho certo vagheggiato di confronti riportandomi agli albori della fiera, al suo esordio improvvisato nel contesto della classica “campionaria” di provinciale estrazione, che spuntava allora dal piccolo, ora immenso quartiere fuori porta, nella bassa che degrada dal collinare prestigio di Bologna. Alberghini, Baroncini e altri forse con la desinenza in “ini” (ricordo perchè c’ero) posero pietre davvero miliari per quello che sarebbe divenuto il fulcro mondiale della bellezza. E lo divenne e lo è, malgrado siano in atto valutazioni discutibili di un progetto che, ripeto, mira al futuro, come al futuro deve mirare questo instabile progressivo mondo della bellezza. E mi riferisco al settore espositivo che più ha ESTETICA fatto Cosmoprof nel tempo, non solo per il nome che evidenzia certo il binomio cosmesi-profumeria, ma soprattutto per quella spettacolarizzazione delle novità che non doveva e non deve essere soggiogata da schemi obsoleti, tiPIAZZA DELL’ESTETICA po vetrina fieristica dedita prioristicamente agli ordini di acquisto, al far cassa subitanea con I l’opprimente e deprimente CALngress ZO o C NI AL assillo del business di picEn ZO tra NI nc colo cabotaggio. Se è vero, e com’è vero, che il settore capelli e gli altri han trovato la loro strada sulla quale continuare a camminare con risultati COSMOPACK eclatanti a bilancio di ogni edizione, perchè NAILWORLD profumi e cosmesi devono ancora inciampare in quell’effetto domino in negativo che procurano In

PROFUMERIA COSMESI

In MI gress CH o ELI MIC NO HE En LIN tra O nce

INTERNAZIONALE

ON HAIR INDUSTRY

PROFUMERIA SELETTIVA

2 2n ° PIA d F NO LO OR 1 1st ° PIA FL NO OO R

2° PIA NO -2 nd 1° FL PIA OO NO R -1 st F LO OR

Editoriale.indd OK.indd 2

N°4 APRILE 2011

CS COSMOFF PRIVÈ

CO gres ST so ITU CO ZIO STI NE TUZ En ION tra E nc e

HAIR

In M gre OR ss O oM En O tra RO nc e

2 | DailyLuxury |

2 2n ° PIA d F NO LO OR 1 1st ° PIA FL NO OO R

11-03-2011 11:29:34


www.dior.com Dior OnLine 02 38 59 88 88


le_Ultime OK

11-03-2011

15:32

(

Pagina 6 Denni Poletti HD

l e u lt i m e

BEAUTY&DESIGN LVMH distintivo di LVMH Fragrance Brands nelle realizzazioni dei suoi autentici capolavori profumati. Ora “riassunti” (documenti, interviste, immagini) in un “libro bianco” che annovera l’arte di Karim Rashid e Kenya Hara per Kenzo; di Ora Ito e Helle Damkjaer per Pucci; di Serge Mansau per Givenchy (foto)

QUESTE PRIME PAGINE SONO… ULTIME.

COLLISTAR: DA CARLA AD EVA

l design nel DNA: ecco il segno

I

)

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

“Le sono grata per la creatività,

la passione e l’alta professionalità espresse in tutti questi anni, sin dal momento in cui ho preso le redini di Collistar e lei mi è stata al fianco” dichiara Daniela Sacerdote, amministratore delegato di Collistar sottolineando le eccezionali qualità di Carla Volontè che pur non lasciando l’Azienda per dedicarsi ad “altri fronti” dopo ben 27 anni di gestione Ufficio Stampa, passa l’incarico ad Eva Bardanzellu prestigiosa professionista del settore. Felicitazioni e auguri da Daily Luxury.

COSÌ JACQUES BOGART ITALIE mbretta Lena, responsabile marketing

O

Méthode Jeanne Piaubert lascia Jacques Bogart Italie. Barbara Bertolini, già da 10 anni responsabile marketing di altri marchi dell’azienda di Via Bettoni a Milano, assume l’incarico per ogni griffe e cioè: Méthode Jeanne Piaubert, Stendhal e Vegetable Garden per la cosmesi; Naf Naf, Ted Lapidus, Chevignon, Bugatti, Jacques Bogart e Lee Cooper per i profumi.

BUONA PRIMAVERA DA ATKINSONS contatto con la “Riprendere natura,

i suoi profumi, i suoi colori...”: ecco il messaggio di English Garden che propone, per l’acquisto in profumeria di due prodotti della gamma English Garden Atkinsons, un regalo davvero accattivante: il kit (in foto) con tutto il necessario per seminare una Cosmea. E cioé: un vasetto in terracotta, una pastiglia di coco-press e semi di Cosmea. Basterà porre la pastiglia in un recipiente d’acqua tiepida per qualche minuto, riempire il vasetto e piantarvi i semi. Con un simpatico “buona primavera!” da parte di Atkinsons. E da parte nostra.

OFFICINA PARFUM Piguet e Etat Libre Robert D’Orange

non sono distribuiti (per l’Italia) da MSB come erroneamente da noi pubblicato secondo... erronea indicazione della stessa MSB, ma da Officina Parfum (info@officinaparfum) di Davide Gherardi, con sede a Parma (tel. 0521.1742006). Che distribuisce anche Apotcare (trasferimento di tecnologia dall’oftalmologia alla Dermo-cosmesi) e, marchio di proprietà, Oeuf de Bonheur pour la Maison, “nuova filosofia di lusso per la casa”.

6 | DailyLuxury |

N°4 APRILE 2011


le_Ultime OK

11-03-2011

15:32

Pagina 7 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

ENTRANO INFATTI IN ROTATIVA QUANDO LE ALTRE SONO GIÀ STAMPATE E RACCOLGONO LE NOTIZIE DELL’ULTIMA ORA.

“NUOVO” GENIALE EVEN BETTER

NON È LUNARI MA LANARI

Clinique propone

Capita.

un nuovo formato del suo geniale Even Better Clinical Siero Antimacchie (50 ml) e ne ribadisce i valori quale “più efficace principio attivo consigliato dai dermatologi per uniformare il tono della pelle, aiutando ad attenuare efficacemente l’aspetto di macchie scure, di macchie d’età e discromie causate da invecchiamento, danni solari accumulati negli anni, aggressioni ambientali e vecchie cicatrici acneiche, così rivelando un incarnato più uniforme e luminoso”. Il più venduto in Italia, in Usa, Gran Bretagna e Francia, ha saputo aggiudicarsi in breve tempo 14 premi internazionali tra i quali Marie Claire Prix d’Excellence in Francia, Vogue Beauty Award e Telva Magazine in Spagna, Allure Best of Beauty Awards scegliendo tra i cinque ricevuti negli Stati Uniti. Quindi (due) in Russia, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Polonia, Gran Bretagna.

Nel numero 2, febbraio 2011, il cognome di Federica che ha firmato l’inchiesta dal titolo “Le proboscidi della bellezza” (pag. 48-50) ha subito un... colpo di luna diventanto Lunari anzichè Lanari. Capo cosparso di cenere, carissima Federica. Ce ne scusiamo. Capita...

REINTERPRETARE LA RED DOOR ome già annunciato Elizabeth Arden

C

in occasione del suo Centenario ha indetto un talent scounting “Design Special Project” dedicato ai giovani talenti appassionati di design (e di bellezza). Tema: reinterpretazione dell’icona della Casa, la Porta Rossa, Red Door (foto) da sempre simbolo storico non solo di Elizabeth Arden ma anche dell’universo bellezza. Pioggia di progetti sul tavolo della giuria che ha scelto i quattro finalisti: • Francesca Curcetti, in arte Sonika Sik, pittrice di Milano; • Alessio Fratini, designer di Roma; • Andrea Martino, architetto di Buenos Aires; • Elisa Turrini, graphic designer di Trento. I manufatti delle opere esposti il 12 aprile a Milano in occasione dell’apertura del Salone del Mobile. Con proclamazione del vincitore la sera stessa nel contesto di una speciale location nel cuore della città.

CLARINS 7 MERAVIGLIE nuovo “7 meraviglie di Dibellezza Clarins”.

Acquistandone si partecipa ad un concorso che vede in palio ogni giorno una “Meraviglia”. Con tre “Meraviglie” acquistate entro il prossimo 31 ottobre, possibilità di vincere nientemeno che un... volo a Mauritius, “atterrando” al “Trou Aux Biches” il favoloso Resort 5 stelle con SPA by Clarins del Gruppo Beachomber. Cliccare www.7meraviglieclarins.it per partecipare. Le “Meraviglie”? Doux Nettoyant Moussant, Eclat du Jour, Multi Active Jour, Creme Désalterante, Lift-Minceur Haute Définition, Huile “Tonic”, Lisse Minutes.

N°4 APRILE 2011

| DailyLuxury | 7


2n d FL OO R 1st FL OO R

2° 2n PIAN d FLA O OO R 1° 1st PIAN FL A O OO R

COSMOPACK

CS COSMOFF PRIVÈ

NAILWORLD

HAIR

In CO gres ST so ITU CO ZIO STIT NE UZ En ION tra E nc e

LE CONSIDERAZIONI di Luciano Parisini

FLASHDANCE da cult movie a musical

ORIENTE fascino esotico nell'Italia dell'800

{

stile

(14) 14 14)

Diego DALLA PALMA

(0 ((02) (06) (0 (25) ((2 (30) (3 (34) 34) (42) 42)) dalla francia Silvia MANZONI

LE

PIA NO -

In M gre OR ss O oM En O tra RO nc e

E DITORIALE

2°° PIA NO -

C ULTURA

T EATRO

PROFUMERIA SELETTIVA

2° 2n PIA d FL NO OO R 1° 1st PIA FL NO OO R

I

In NO gre RT sso H NO En R tra D nc e

INTERNAZIONALE

ON HAIR INDUSTRY

NCONTRO

D

S

In MIC gress HE o M LIN ICH O E EL ntr INO an ce

PIAZZA DELL’ESTETICA

Rubriche

04 2014

s om m ario PROFUMERIA COSMESI

ESTETICA

In CA gres LZ so ON CA I En LZ tra ONI nc e

s

APRILE

ESIGN

(16) 16 16)

ULTIME

LE NOTIZIE giunte a rivista in macchina

JUSTIN BIEBER un sedicenne "fenomeno"

DÉCOR DA VIVERE quando la casa diventa... “eco”

dagli USA

(18) 18 18)

Carole HALLAC

Mensile di High Publisher Editoriale • Direttore responsabile: Luciano Parisini • Direttore generale: Diana Baravelli Caporedattore: Marina Santin • Caposervizio coordinamento redazionale: Lucia Parisini • Redazione: Lucio Chiari, Giulia Zoni, Paola Cardona. Segreteria: Francesca Mingarelli • Progetto grafico: Denni Poletti Fotografi: Graziano Ferrari • Collaborano: Diego Dalla Palma (STILE) Rebecca Belize (FOOD) Lorena Poletti (DESIGN) Supplementi: Lucia Parisini (DAILY ACCESSORIES) • Estero: Silvia Manzoni (FRANCIA), Carole Hallac (USA)

Associazione Nazionale Editoria Periodica Specializzata

Autorizzazione del Tribunale Bologna n° 7396 in data 15/01/2004.

SOMMARIO.indd 10

14-03-2011 10:45:01


Pitanguy dLuxury Specif 26-10-2010 18:13 Pagina 1 C

M

Y

CM

MY

CY CMY

K


PARK HOTEL MIGNON wellness di sogno

Rubriche

{

STYLING la primavera in testa

cinetime

(20) (20 20)

Annarosa SETTELLI

carnet

L

((52) (5 (8 (80) (102) (110) (136) (138)

OOK

MODA E ACCESSORI di tendenza

B

B ENESSERE

H AIR

S PECIALE

BVLGARI gioiello tra i gioielli

2011

APRILE

ELLEZZA

LE NOVITÀ dell’universo “beauty”

OOD

MAURITIUS l'isola degli "incontri"

F

s

04 0

s om m ario

(22) (22 22)

Marina SANTIN

Sede: via G. Tinozzi, 3 - 40137 Bologna • Tel. +39 051 5878850 • Fax +39 051 5878860 • e-mail: info@high-publisher.it • info@dailyluxury.it 20 da effettuarsi con bonifico bancario a: Credem - ABI: 03032 - CAB: 02400 - c/c: 010000009830 - CIN: M IBAN: Abbonamento annuo per l’Italia: 20 9830 o sul c/c postale n° 50673359 intestato a: High Publisher, via G.Tinozzi, 3 - 40137 Bologna. • Sped. in abb. post. IT 03 M 030 3202 4000 1000 000 9830; Pubblicità inferiore al 45%. • Stampa: Grafiche Mazzucchelli Roto-offset S.p.A., via IV Novembre 50, 20019 - Fraz. Seguro, Settimo Milanese. Egregio abbonato, ai sensi dell’art. 10 della legge 675/96, La informiamo che i Suoi dati sono conservati nel nostro archivio informatico, vengono utilizzati esclusivamente per l’invio della pubblicazione e non vengono ceduti a terzi per alcun motivo. La informiamo, inoltre che, ai sensi dell’art. 13 della legge, Lei ha il diritto di conoscere, aggiornare, rettificare i Suoi dati o opporsi all’utilizzo degli stessi, se trattati in violazione della legge.

SOMMARIO.indd 12

14-03-2011 10:50:48


www.miss-dior.com

200x240DailyLuxury.indd 1

10/03/11 17.17


Diego DALLA PALMA

)

ILLUSTRAZIONE: Nicoletta Montanari

R

(

stile

Chic & Shock Giovanna Melandri ONOREVOLE CHIC

Ecco un personaggio politico tutt’altro che simpatico ma di grande piacevolezza. Giovanna Melandri è una donna che ha gusto, classe, cultura e un certo charme. La sua immagine è una combinazione di scelte quasi sempre indovinate: il gioiello giusto, il colore dell’abito indicato, il trucco leggerissimo, la pettinatura che valorizza il viso. Le manca un po’ di potere comunicativo. Ma questa è un’altra storia.

Mariastella Gelmini ONOREVOLE SHOCK

Qualcuno deve avere detto all’onorevole Mariastella Gelmini che in un ruolo come il suo è necessario trasmettere rigore eccessivo, legnosità, spigolosità, freddezza fuori misura, rigidità e un look combinato con elementi scontati: una pettinatura banale, accessori da professoressa-zitella, tailleur da cerimonia funebre. Il risultato? Eccolo! Operazione riuscita. Complimenti ai suoi consulenti.

14 | DailyLuxury |

Rub. Stile.indd OK.indd 14

Caterina Balivo

CONDUTTRICE CHIC All’inizio, osservandola, la vedevo come una delle tante ragazzotte che la televisione sforna quotidianamente. Invece, dopo averla incontrata ho capito perché piace: è disinvolta, grintosa, intelligente, furba, solare e bella. Eppoi, quando non si lascia troppo influenzare da certi stylist e certi costumisti (che dovrebbero vendere pere ai mercati), si sa vestire, pettinare e truccare con gusto e raffinatezza. Inoltre, ha un nome che è già un programma, un impegno, un obbligo: Caterina Balivo. Bello!

Simona Ventura CONDUTTRICE SHOCK

C’è da chiedersi perché una donna energica, dinamica, carica di personalità e carisma abbia dato ascolto a “quelli delle punturine”: “killer” di donne fragili, sempre occupati fra l’armeggiare siringhe, ritrovati “miracolosi” dell’ultima ora e carte di credito oro. Una donna anticonvenzionale come Simona Ventura non dovrebbe dare ascolto ai ciarlatani né, tantomeno, a chi predica luoghi comuni sulla giovinezza. Altrimenti, eccolo il risultato: una Ventura che si sta avviando velocemente verso la sventura.

N°4 APRILE 2011

10-03-2011 17:48:31


CglossDaily(200x240)

9-03-2011

14:02

Pagina 1


R

c

(

d

)

lla francia Silvia MANZONI

La nuova “Air” di Nina

Ci voleva del coraggio e un po’ di incoscienza per far decidere a Nina Ricci di creare una nuova versione del mitico profumo L’Air du Temps, classe 1948. Dedicata ad un pubblico più giovane, ribattezzata L’Air, la fragranza, elaborata da Michel Girard e Louise Turner di Givaudan si apre con un bouquet floreale di magnolia, assoluto di rosa, gelsomino, fresia e violetta, la cui freschezza è resa più morbida e “adulta” da legno di palissandro e patchouly. La scatola del celebre flacone con la colomba (mantenuto nelle sue forme originali) è stata ridisegnata da Virginie Barré che per l’occasione ha realizzato anche una litografia in 700 copie. Bella anche l’advertising, girata, sul tema della libertà, da Ryan McGinley con musica anni ’70 dei Velvet Underground. Disponibile in Francia da aprile. ABSOLUTION: Dopo il viso, il corpo. La fondatrice di questa casa che ha fatto degli ingredienti “bio”, della customizzazione e di una presentazione grafica e contemporanea i suoi cavalli di battaglia, ha lanciato due nuovi prodotti che vanno ad aggiungersi agli altri nove già in commercio. Si tratta di un latte dopo-bagno e di un fluido che ridà tonicità ai tessuti che tendono a mostrare segni di stanchezza. La concentrazione di attivi tocca il 70%: aloe vera, olio di sesamo, polpa di mela nel primo, e camarina, bambù e scorza di quercia nel secondo, arricchito anche con polvere di tormalina, pietra semi-prezio-

16 | DailyLuxury |

Rub. Francia.indd OK.indd 16

sa che stimola la circolazione. Absolution è distribuita in 60 paesi e i prodotti sono venduti anche sul sito www.absolution-cosmetics.com.

ATELIER COLOGNE: La colonia continua ad avere il vento in poppa. Lo dimostra l’arrivo di questa nuova griffe che, interamente consacrata a questo “basic”, è stata fondata da due appassionati di profumi, Christophe Cervasiel e Sylvie Ganter che non trovavano in commercio dei prodotti che potessero rispondere alle loro esigenze. Le loro “cologne absolue” hanno una concentrazione degna di un vero profumo e si caratterizzano per gli ingredienti di qualità. Arancio e gelsomino in Orange Sanguine, neroli e galbano in Grand Néroli, incenso e legni chiari in Bois Blonds, foglie di violetta e basilico in Trèfle Pur, thé e fiore di tabacco in Oolang Infini. Le fragranze si possono acquistare separatamente o in un cofanetto che le racchiude tutte cinque. Per ora, sono commercializzate in una selezione di boutique prestigiose e sul sito www.ateliercologne.com, ma presto ci sarà un monomarca parigino. FILORGA: La marca, esperta in mesoterapia, dichiara guerra alla cellulite con un kit che comprende una soluzione concentrata e un roller su cui sono montati dei micro-aghi che permettono agli attivi di penetrare meglio e di riattivare la circolazione. Prima si vaporizza l’emulsione, che accoglie attivi già utilizzati in medicina estetica, poi si passa il roller, terminando con un’ulteriore spruzzata del soin che la pelle assorbirà senza ulteriori massaggi. In vendita a partire dal mese di maggio a 129 129€. 

N°4 APRILE 2011

10-03-2011 17:46:55


20 cm

L’ULTRA PERFEZIONE Scegli l’Ultra Perfezione per la tua pelle e prova gli incredibili risultati anti-età che derivano da 20 anni di ricerca scientifica e tecnologica. Contrasta le rughe più profonde, distende i segni d’espressione e apporta alla pelle il collagene essenziale. Pelle giovane, luminosa, levigata – fino al 408% più idratata.*

Ceramide Plump Perfect Ultra 24 cm

Tecnologia esclusiva CPT per Crema Giorno con filtro solare SPF 30. Ora disponibile anche per il Contorno Occhi e la Crema Notte.

*Test clinici con Ceramide Plump Perfect Ultra All Night Repair and Moisture Cream su 30 donne. I risultati possono variare individualmente. ©2010 Elizabeth Arden, Inc.

ElizabethArden.com

L’INNOVAZIONE DA CERAMIDE

Dal 1910

DAILY LUXURY MAGAZINE ITALY


(

R

m

dagli USA Carole HALLAC

)

Kors, 30 anni di moda

Michael Kors ha festeggiato 30 anni di moda con un party esclusivo al Carlisle Hotel. Presenti numerosissimi ospiti e tante celebrities, tra cui Anjelica Huston e Patti Hansen, amiche di sempre. Ma non solo: la superdiva Bette Middler ha fatto incursione nel backstage prima dell’inizio della sfilata dedicando allo stilista la sua versione di “Happy Birthday”. OSCAR DELLA RENTA: Un anno dopo aver riacquistato la sua licenza da YSL Beauté, il couturier lancia questa primavera una nuova versione dell’Eau de Parfum Esprit d’Oscar, nata nel 1977, cui seguirà, in settembre, un bouquet inedito. BRITNEY SPEARS: Il suo nuovo video è un tripudio di “product placement”, dal suo profumo Radiance all’ombretto di Make-Up Forever, dai prodotti della Sony al sito per trovare l’anima gemella “Plenty of Fish”. Poco importano le critiche, la cantante ha guadagnato mezzo milione di dollari, e gli sponsor vedono già i frutti del loro investimento.

TOM FORD: La griffe apre una boutique a Los Angeles, nella zona di Beverly Hills in North Rodeo Drive. Il negozio, declinato su due piani, accoglie le linee uomo e donna ed include anche la collezione di fragranze. A festeggiare l’evento con lo stilista, Tom Hanks, Eva Longoria e Colin Firth.

18 | DailyLuxury |

Rub. USA.indd OK.indd 18

DR.’S REMEDY: È il nome di una linea di smalti creata da due podologhi di New York che hanno deciso di realizzare una formula priva di ingredienti tossici e con proprietà nutrienti capace anche di prevenire le infezioni e le micosi dell’unghia. INGLOT COSMETICS: La casa di make-up polacca, nota per l’innumerevole scelta di colori che propone, apre il suo secondo negozio a New York. L’insegna, che vanta già 27 punti vendita in tutto il mondo tra cui uno a Times SquaRe, debutta ora nel Chelsea Market, uno spazio che include anche uno studio fotografico e un bar. DIOR: È stato il più potente produttore di Hollywood, Harvey Weintein, ad ospitare la serata organizzata dalla Maison in occasione degli Oscar, allestita nel giardino e nel patio del leggendario albergo Chateau Marmont. Clou del party, che ha visto la partecipazione di star del calibro di Halle Berry, Adrien Brody, Sharon Stone e Anne Hathaway, una performance di Andrea Morricone, figlio del celebre compositore, che ha suonato una selezione di brani del padre. NORDSTROM: La catena di grandi magazzini di lusso, ha acquistato Haute Look Inc, un sito di vendite flash scontate, per  270 milioni di dollari.

N°4 APRILE 2011

10-03-2011 17:49:31


doctora 200x240 7-03-2011 10:26 Page 1 C

Composite

M

Y

CM

MY

CY CMY

K


10-03-2011

16:58

Pagina 20 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

(

R

Rub. Cinetime OK

cinetime Annarosa SETTELLI

)

Cinema poi: Davvero ricca di appuntamenti l’agenda del cinema, tra film drammatici, d’azione, commedie e il documentario, attesissimo dalle teen agers, che vede protagonista Justin Bieber.

AMICI, AMANTI E… di Ivan Reitman mma e Adam sono buoni amici, ma ad un certo punto decidono di intrattenere una relazione esclusivamente sessuale. Col passare del tempo però, tra i due nasce qualcosa di più... si stanno innamorando. Con Nathalie Portman, Ashton Kutcher, Kevin Kline. • COMMEDIA

E

JUSTIN BIEBER: NEVER SAY NEVER di Jon Chu ustin Bieber: Never Say Never” è la vera storia dell'ascesa di Justin, dalle performance di strada nella città di Stratford, Ontario, al fenomeno su Internet. Superstar globale, il suo sogno è quello di uno spettacolo in 3D, “tutto esaurito”, al celebre Madison Square Garden. Con Justin Bieber, Miley Cirus. • DOCUMENTARIO

“J

20 | DailyLuxury |

N°4 APRILE 2011

I BACI MAI DATI di Roberta Torre anuela, tredicenne cresciuta in fretta, vive nel sobborgo di una grande città del Sud. Un giorno, per noia e per gioco, s'inventa di poter fare miracoli. Le credono ed ecco che nella sua vita irrompe un'umanità affamata e bisognosa che le chiede di tutto: dal posto di lavoro perduto alla vittoria del campionato di calcio. Sua madre, Rita, ex miss del quartiere, vuole ricavarne un business. Ma un giorno un evento straordinario e inspiegabile accadrà sul serio. Con Beppe Fiorello, Donatella Finocchiaro, Piera Degli Esposti. • DRAMMATICO

M

ROUTE IRISH di Ken Loach toria di due guardie di sicurezza paramilitari che lavorano in un paese da anni in guerra... l'Iraq. Frankie e Fergus. Il primo è ucciso sulla Route Irish, strada di collegamento con l'aeroporto di Baghdad, l’altro non riesce ad accettare l'accaduto e il fatto di non aver potuto fare nulla per salvare il suo amico. Inizia un’indagine disperata alla ricerca della verità sulla morte di Frankie. Con Mark Womack, Andrea Lowe, John Bishop, Geoff Bell. • DRAMMATICO

S

COME L'ACQUA PER GLI ELEFANTI di Francis Lawrence acob, un brillante studente di veterinaria, in seguito alla prematura morte dei genitori decide di mollare tutto, e unirsi ad un circo itinerante. Qui conosce una bella e affascinante acrobata, e inizia una nuova, inaspettata vita. Con Robert Pattinson, Christoph Waltz, Reese Witherspoon. • DRAMMATICO

J


Rub. Cinetime OK

10-03-2011

16:58

Pagina 21 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

APRILE MACHETE di Robert Rodriguez, Ethan Maniquis achete Cortez, protagonista della storia, è un mercenario assunto per eliminare un senatore corrotto. Tradito dai suoi stessi datori di lavoro Machete rimane ferito durante la sua missione, ma una volta guarito inizia la sua vendetta. Con Danny Trejo, Jessica Alba, Michelle Rodriguez, Robert De Niro, Steven Segal, Don Johnson, Tim Roth, Rose McGowan, Sacha Baron Cohen, Lindsay Lohan. • AZIONE

M

THOR di Kenneth Branagh unito per le sue esuberanze caratteriali, il guerriero Thor, viene spedito sulla Terra e costretto a vivere insieme agli umani, nascosto sotto un'identità di facciata. Nel suo lungo percorso troverà modo di crescere ed imparare ad utilizzare al meglio i suoi poteri, soprattutto, quando le forze del male di Asgard giungeranno sulla terra. Con Nathalie Portman, Anthony Hopkins. • AZIONE, FANTASTICO

P

NOTIZIE DEGLI SCAVI di Emidio Greco l protagonista della storia, “il professore”, è un uomo sulla cinquantina, dall’aspetto scialbo e insignificante, sempre assorto nei suoi pensieri, chiuso e distratto. Servile e dignitoso, vile e orgoglioso, conduce la vita grama in una casa equivoca, a Roma. Un giorno, la piattezza della sua vita sarà scossa dalla conoscenza della Marchesa, una prostituta che aveva tentato di suicidarsi per una delusione d’amore. Con Giuseppe Battiston, Ambra Angiolini, Iaia Forte. • DRAMMATICO

I

SE SEI COSÌ TI DICO DI SÌ di Eugenio Cappuccio iero Cicala, negli anni Ottanta, ha conosciuto il successo con una sola canzone, “Io, te e il mare”. Milioni di dischi venduti, soldi, applausi, e poi il buio. Piero torna allora nel suo paese d’origine, in Puglia, a fare il cameriere. A sorpresa gli arriva la richiesta di partecipare ad una trasmissione in Tv, che ripesca le glorie del passato. Durante il soggiorno nella capitale, incontra casualmente la famosissima Talita Cortès, che lo scambia per un cantante di successo e lo trascina nel suo mondo di gossip e di paparazzi. Con Emilio Solfrizzi, Belen Rodriguez, Cristiana Capotondi. • COMMEDIA

P

ANTEPRIMA CANNES L’Italia con Habemus Papam Michel Gondry Presidente della Giuria dei Cortometraggi rappresentare l’Italia a Cannes il film di Nanni Moretti, “Habemus Papam” (in uscita in Italia il 15 aprile). Moretti torna a provocare, come quasi sempre nella sua carriera, e questa volta prende di mira il Vaticano. “Habemus Papam”, una commedia, inizia con l’elezione del nuovo Papa che, spaventato dal peso e dalle responsabilità che la sua carica comporta, entra in depressione e viene seguito da uno psicanalista per superare questo momento di confusione. Accanto a Moretti recitano Margherita Buy, Michel Piccoli e Roberto Nobile. Riuscirà a guadagnarsi la seconda Palma d’Oro, dopo quella per “la stanza del figlio” del 2001?

A

Il regista Michel Gondry sarà il presidente della giuria dei Cortometraggi e della Cinefondazione del 64° Festival di Cannes. Cineasta e musicista ha avuto il merito di reinventare effetti ed incantesimi del cinema. L’ultima sua opera, successo internazionale, è “The Green Hornet”, uscito in Europa a gennaio. Gondry ha appena inaugurato al Centre Pompidou, a Parigi, una Factory per appassionati di cinema, studio creativo e laboratorio dove ognuno può realizzare un cortometraggio in 3 ore.

N°4 APRILE 2011

| DailyLuxury | 21


Carnet OK

10-03-2011

16:41

Pagina 22 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

C

carnet Marina SANTIN

Percorsi d’arte

Da nord a sud, l’Italia mette in scena la grande arte tra pittura, scultura, architettura e fotografia.

«

PORDENONE

P

ropone le opere degli artisti “locali” che parteciparono alle due esposizioni, la prima, che siglò l’avvento della nuova America in Laguna ed in Europa, la seconda, caratterizzata dal clima di contestazione che da Parigi dilagò in Italia ed ancora in Europa, “Percorsi tra le Biennali 1948-1968. Pittura in Friuli e a Venezia”. PARCO, dal 26 marzo al 12 giugno 2011. Info: Tel. 0434.523780 392935, info@artemodernapordenone.it, www.artemodernapordenone.it.

«

MAMIANO DI TRAVERSETOLO

C

elebra un grande espressionista, protagonista dell’arte del XX secolo, per molto tempo definito il “Buon selvaggio” della pittura italiana, “Antonio Ligabue. La follia del genio” che attraverso oltre 150 opere indaga le diverse anime del maestro. Fondazione Magnani Rocca, fino al 26 giugno 2011. Info: Tel. 0521.848327 - 848148, info@magnanirocca.it, www.magnanirocca.it.

22 | DailyLuxury |

N°4 APRILE 2011

« I

MILANO

llustra il contesto artistico in cui il maestro si trova ad operare nei primi anni della sua ricerca artistica e ne ricostruisce la formazione attraverso le sue tele ed i capolavori dei più grandi interpreti del tempo, “Gli occhi di Caravaggio. Gli anni della formazione tra Venezia e Milano”. Museo Diocesano, fino al 3 luglio 2011. Info: Tel. 02.89420019, info.biglietteria@museodiocesano.it, www.museodiocesano.it.

« I

TRIESTE

ndaga i modelli culturali che si sono affermati in città all’inizio del XX secolo, quando era un crocevia artistico ed economico tra l’Impero Asburgico e l’Italia, attraverso le architetture locali e gli edifici del tempo, “Trieste Liberty. Costruire e abitare all’alba del ‘900”. Ex Pescheria, fino al 19 giugno 2011. Info: Tel. 040.3226862, www.triestecultura.it.

MURANO

R

ende omaggio ai 90 anni di una delle ditte più famose di Murano, “Novantesimo Venini 1921-2011”, che ripercorre le fasi più rilevanti della produzione dell’azienda, legata e collegata a famosi designer ed artisti

Installazione da… bere

B

asato su una ricetta segreta del 1761, Bombay Sapphire Gin, dall’iconico color turchese vivo, celebra i 250 anni della sua creazione, diventando uno dei protagonisti dell’edizione 2011 di Milano Design Week. Proporrà infatti un’installazione creata dal tecno desiger ed artista tedesco Moritz Waldemeyer: “Vapor Infusion”, una struttura di 2,4 metri d’altezza costellata da 2000 luci Led color blue sapphire programmate per seguire e descrivere i movimenti del processo di infusione e vaporizzazione del gin. Ma non solo. Un anello di rame contiene i 10 botanicals, gli ingredienti naturali selezionati in particolari luoghi nel mondo per realizzare il liquore. L’appuntamento milanese sarà anche l’occasione per presentare “The Book of Inspirational Objects” un libro dedicato a 50 oggetti di design “fuori dal comune” selezionati nel corso di 5 anni dal team editoriale di Label Magazine, alcuni dei quali saranno presentati da Bombay Sapphire in una galleria fotografica accanto all’installazione. Fuori Salone, Mllano Zona Ventura Lambirate Studio Ventura A, dal 12 al 17 aprile 2011. Info: www.bombaysapphire.com.


Carnet OK

10-03-2011

16:42

Pagina 24 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

C

carnet

che hanno dato al marchio il segno della loro genialità. Museo del Vetro, fino al 10 luglio 2011. Info: Tel. 848082000, info@fmcvenezia.it, www.museiciviciveneziani.it.

«

ROMA

P

SIENA

S

posa arti e nuove tecnologie offrendo uno spettacolare scenario della realtà storica e culturale dell’Europa dell’800 attraverso dipinti, musica ed elaborazioni multimediali, “L’anima e la musica”.

Risate tra prosa e cabaret

D

uplice appuntamento tra buonumore, risate, comicità e divertimento al Teatro

Museo Santa Maria della Scala, fino al 19 giugno. Info: Tel. 0577.534511 - 534501, www.verniceprogetti.it.

CATANIA

I

Camelie protagoniste

l Parco delle Camelie di Locarno, sulla riva svizzera del Lago Maggiore, ospita la 14° edizione di Locarno Camelie, la più importante esposizione europea dedicata a questo bellissimo fiore che farà bella mostra di sé proponendosi in centinaia varietà differenti. Ma non solo. La manifestazione, che si svolge dal 30 marzo al 3 aprile 2011, si rivela un autentico festival che vede quale tema conduttore la seta. Accanto alle camelie, alle suggestive ambientazioni della location, infatti, la presenza in qualità di ospite d’onore del Museo della Seta di Como, una mostra di antichi kimono giapponesi, un percorso attraverso l’affascinante mondo del tè ed un ricco carnet di iniziative collaterali e momenti d’intrattenimento. Info: Ente Turistico Lago Maggiore, Tel. 0041.917910091, www.ascona.locarno.com.

Carani di Sassuolo. Il 1° aprile 2011, da non perdere, “Daddy Blues”, commedia brillante, leggera ma non banale, diretta da Vincenzo Salemme con Marco Columbro e Paola Quattrini, che si snoda tra equivoci, scambi di ruoli, sentimenti profondi, esigenze e virtù umane. Il 16 aprile, invece, si ride con Davide Riondino e Dario Vergassola,

U

«

ropone un centinaio di foto scattate dal protagonista dell’esposizione nei paesi delll’Asia dove ha vissuto e viaggiato, tracciando un itinerario che corrisponde allo sviluppo delle sue idee e del suo modo di essere, “Tiziano Terzani. Clic! 30 anni d’Asia. La mostra”. Palazzo Incontro, dal 23 marzo al 29 maggio 2011. Info: Tel. 06.32810.

na selezione di circa 60 opere che illustrano alcune tra le principali correnti artistiche del XX secolo per arrivare alle tendenze contemporanee, danno vita a “L’arte c’è quando malgrado si ride. La collezione di Filippo e Anna Pia Pappalardo (opere dal 1950 al 2011)”. Ex Monastero dei Benedettini, dal 4 al 30 aprile 2011. Info: Tel. 095.316883 -7102767.

protagonisti di una lezione-interrogatorio su un classico fondamentale dell’800 francese, “Madame Bovary” di Gustave Flaubert. Info: Tel. 0536.811084, info@teatrocarani.com, www.teatrocarani.com.


S

t e at r o Marina SANTIN

Flashdance il musical Cult movie degli anni ’80, “Flashdance” ora è un musical appassionante che, tra musiche coinvolgenti, coreografie mozzafiato e scenografie spettacolari, racconta la storia della giovane e determinata Alex e la sua passione per la danza, portando a teatro le stesse atmosfere e le stesse emozioni del film, ma con la magia dello spettacolo dal vivo. Da non perdere…

25 | DailyLuxury |

Speciale Flashdance.indd OK.indd 25

N°4 APRILE 2011

N°4 APRILE 2011

| DailyLuxury | 25

11-03-2011 11:34:00


tS

speciale

P

Pittsburgh, Stati Uniti, 1983.

Alex Owens è una ragazza come tante altre della sua età. Ma ha una grande passione, la danza. Così, di giorno lavora come operaia in un’acciaieria, e di sera si esibisce in un night, coltivando il sogno di riuscire ad essere ammessa alla prestigiosa Accademia della città. Bastano queste poche frasi perché alla mente riaffiorino l’intera trama e le immagini di un film che ha fatto e fa ancora oggi sognare e ballare tutto il mondo al ritmo coinvolgente della sua colonna sonora, ed ha avvicinato migliaia di persone al mondo della danza. È “Flashdance”, un cult movie degli anni ’80 che, diretto da Adrian Lyne e con la bellissima e carismatica Jennifer Beals come protagonista,

26 | DailyLuxury |

Speciale Flashdance.indd OK.indd 26

ha portato sul grande schermo una Cenerentola moderna, insegnando ad una generazione intera e non solo che alcuni sogni sono troppo grandi per rimanere chiusi in un cassetto e che con la passione e la determinazione si può tutto. Oggi questo film, grazie a Stage Entertainment Italia è diventato un appassionante musical che, tra musiche coinvolgenti, coreografie irresistibili ed avveniristiche, scenografie mozzafiato, costumi appariscenti ed effetti speciali davvero straordinari, porta a teatro, le stesse atmosfere e le stesse emozioni della pellicola originale, ma con in più la magia dello spettacolo dal vivo. Complici, la regia di Federico Bellone, la supervisione artistica di Glenn Casale, le coreografie di Gail

N°4 APRILE 2011

11-03-2011 11:34:11

c

Inf


tola ra e per one ilm, un ennofetti esse naivo. sioGail

t e at r o

Il tour italiano, che ha già toccato le maggiori città della penisola, prevede ancora tre tappe: Bologna, dal 30 marzo al 3 aprile 2011 (Teatro Europauditorium, Info: Tel. 051.372540 - 6375199, info@teatroeuropa.it, www.teatroeuropa.it), Bari, dal 6 al 10 aprile 2011 (Teatro Team) e Roma, dal 13 al 22 aprile (Teatro Olimpico).

Davies e la collaborazione organizzativa della Compagnia della Rancia. Il tutto con un mix perfettamente riuscito di commedia, romanticismo, erotismo, nostalgia e suspence che ribadisce ancor più il concetto che la volontà, quasi sempre vince, superandoli, ostacoli, dolori e vessazioni facendo trionfare i desideri e l’amore. A rendere unico e speciale il musical, che racconta appunto le vicissitudini della giovane e determinatissima Alex interpretandole in una prospettiva tutta italiana, innanzitutto i numeri. Ben 3.800 i candidati che si sono presentati ai provini per la selezione del cast. Simona Samarelli è la protagonista sul palco, e come la nostra eroina indossa l’iconico maglione strappato sulla spalla, il body e gli scaldamuscoli neri, tiene in mano una vera fiamma ossidrica, balla sotto una cascata d’acqua ed alla fine abbraccia il suo grande amore, Nick. Accanto a lei, Filippo Strocchi, nel ruolo di Nick Hurley, Barbara Corradini, che interpreta Hannah Owens, Massimiliano Pironti, alias Jimmy Kaminsky, Giada D’Auria, ovvero Gloria, e tanti altri giovani talenti del teatro musicale, senza dimenticare… Grunt, Grugno, il cane di Alex. Tra interpreti, musicisti e tecnici, lo staff di “Flashdance” conta 50 persone; i cambi di scena a vista, che vedono in primo piano ricostruzioni di ambienti urbani ed industriali realistici e moderni compresa la riproduzione fedele di una Porsche, sono oltre 30; i costumi, in perfetto stile Eighties, ben 200; e non mancano gli effetti speciali tra laser, video e veri fuochi d’artificio. Per non parlare delle musiche: 5 brani tratti dal film divenuti delle hit atemporali (da “Flashdance… What a Feeling” vincitore nell’83 del premio Oscar come miglior canzone originale, a “Feelings!”, “She’s a Maniac”, “Manhunt” e “Gloria”) più 12 nuove canzoni originali tutte da ascoltare.  N°4 APRILE 2011

Speciale Flashdance.indd OK.indd 27

| DailyLuxury | 27

11-03-2011 11:34:23


www.dior.com Dior OnLine 02 38 59 88 88

DIORHOMMEPARIS.COM


i

I

I

eS Bib me dol ber poc ma dal ne, poc pos ma doc in 3 rita sta ovv to� ins coc les fem Ov Be un cha lin

JUSTIN, Incontro Justin.indd OK.indd 30

10-03-2011 17:26:51


I

incontro

I suoi idoli sono Michael Jackson

e Sacha Baron Cohen (Borat); il suo libro preferito la Bibbia; ed un ciuffo dei suoi capelli appena tagliati e messi all’asta per beneficenza ha raggiunto i 10.000 dollari nel giro di pochi minuti. A 16 anni, Justin Bieber, sconosciuto fino a tre anni fa, è un fenomeno con pochi precedenti. Scoperto su You Tube nel 2008 dal manager Scooter Braun, grazie ad un video postato dalla madre, il giovane canadese, allora quattordicenne, ha registrato l'album “Bieber Fever”, vendendo in pochi giorni 4.6 milioni di copie. Nel 2010, era al terzo posto della classifica Billboard dei concerti dal vivo di maggior successo. Non potevano che seguire un filmdocumentario, “Justin Bieber: Never Say Never”, ripreso in 3D nel corso della sua recente tournée sempre esaurita per l'America, e una serie TV, su cui la Paramount sta lavorando. Il film è stato realizzato in tempo record, ovvero ideato, prodotto, girato, montato, “marketizzato” e lanciato nelle sale in soli sei mesi. Il risultato è un insta-movie alimentato, ispirato e consumato con precoce frenesia dai fans in piena pubertà o appena adolescenti, età tra i nove e i tredici anni, prevalentemente femmine, iperconsumiste e con zero discernimento. Ovunque faccia la sua apparizione, provoca scene alla Beatles con strappamento di capelli e pianti isterici: una manna per Hollywood. Per non parlare del merchandise legato al suo “mito”: orologi, zainetti, cappellini e magliette, un giro di miliardi di dollari. Bieber ha

recitato come “ospite” nella serie “CSI” ed ha già pubblicato la sua autobiografia. Ora si sta preparando per la sua prima tournée mondiale ed ha raccolto oltre 7 milioni di seguaci sul suo Twitter. E nonostante il suo successo stratosferico è preda di attacchi di panico quando si sente circondato da troppe persone, come è successo poco dopo il nostro incontro a Los Angeles, in un albergo di Beverly Hills, per il lancio del film “Never Say Never”, come dice James Bond. � Sei già un fenomeno, come pensi di continuare? “Amo la musica e andrò avanti così fino a quando penso comincerò a recitare”. � Deve essere difficile essere un adolescente già così famoso. Come ti proteggi? “Mi circondo di gente di cui mi fido e che mi aiuta a prendere le decisioni giuste. La mia famiglia è incredibile e mi appoggia in tutto quello che faccio. Mia madre viaggia con me e mi controlla sempre! Quest’anno le comprerò una casa a Nashville, dove ha tanti amici e la sua chiesa preferita”. � Quali sono gli aspetti positivi dell’essere famoso? “Sicuramente il poter viaggiare tanto. Vado in posti fighi e incontro gente figa”. � Cosa ti manca, invece? “Passo lunghi periodi lontano da mio padre e dai miei fratelli e vorrei stessero più con me. Ma a parte questo sto bene. Parlo con mio papà al telefono e per e-mail tutto il tempo che posso quando non lo vedo. Mia sorella ha solo due anni e non sa dire Justin ma mi chiama Bieber Bieber”. ››

C’è chi ha pagato 10.000 dollari per un ciuffo dei suoi capelli e chi, invece, i capelli se li strappa ai suoi concerti. Justin Bieber, 16 anni, è un fenomeno senza precedenti. Idolo delle teenagers, forte del supporto di sette milioni di fans e del tutto esaurito delle sue tournée, ora debutta al cinema.

il fenomeno Silvia BIZIO

Incontro Justin.indd OK.indd 31

10-03-2011 17:27:04


Incontro Justin.indd OK.indd 32

10-03-2011 17:27:14


incontro

A scuola mi piaceva essere sempre al centro dell’attenzione, non sono mai stato nervoso e non lo sono quando canto davanti a migliaia di fan. Fare una performance per me è naturale, come camminare ›› � Sei nervoso quando canti davanti a tante

migliaia di fan scalmanati? “No, è divertente. A scuola mi piaceva essere sempre al centro dell’attenzione, non sono mai stato nervoso. Fare una performance per me è naturale, come camminare”. � Che significato hanno i soldi per te? “Non significano molto. Sono necessari nella società, ho delle responsabilità e mi piace il fatto di poter aiutare tante persone con i miei soldi, ma non è per questo che lo faccio. Lo faccio perchè amo fare quello che faccio e la musica per me è la cosa più importante”. � Quando mettevi i tuoi video su You Tube pensavi a un tale successo? “No, non immaginavo che sarebbe successo così in fretta, non so come farei senza il sostegno di Internet e dei miei fan”. � Parlando di Internet, che pensi del fatto di essere stato scoperto su You Tube? “Penso che qualunque mezzo vada bene pur di far conoscere il tuo talento. L’Internet in questo senso è uno strumento dal potenziale incredibile. Solo cinque anni fa non c’era modo di collegarsi così tanto fra le persone, non potevi usare Twitter per dire a tutti dove sarai fra un’ora e far venire la gente! La musica si scarica da

Internet, non si comprano più cd, l’industria sta cambiando, e non necessariamente in peggio”. � Che strumenti suoni? “Il piano, la chitarra, la batteria e la tromba. Ma non so suonare il violino”. � Che consigli ti danno i tuoi genitori sulle ragazze? “Mio papà dice di trattarle con lo stesso rispetto con cui tratto mia mamma, e mia mamma dice di guadagnarmi la loro fiducia, di non dire loro bugie e non imbrogliarle”. � Come hai arredato la tua stanza? “Ho una casa ad Atlanta dove non sto quasi mai perchè viaggio tanto, quindi la mia camera è piuttosto sguarnita. Ci sono i miei trofei di hockey di quando ero ragazzino, i poster dei giocatori di hockey e un poster di Beyonce”. � Come mai ai maschi la tua musica non piace tanto? “Penso sia perchè le mie più grandi fan sono femmine e quindi i maschi automaticamente pensano che io sia stupido. Ma cerco lentamente di conquistarli e di fargli capire che sono un sedicenne come tanti. Mi piace lo sport, voglio essere normale e convincerli che non c’è niente di male nell’ascoltare la mia musica”.  N°4 APRILE 2011

Incontro Justin.indd OK.indd 33

| DailyLuxury | 33

10-03-2011 17:27:20


c

Immagini di terre lontane, visioni esotiche velate di sottile erotismo, ritratti dal fascino irresistibile per una mostra d’eccezione che, a Barletta, racconta l’Oriente nella pittura dell’800 italiano attraverso le opere dei più grandi artisti del genere: gli Orientalisti.

FASCINO

1

ettore CerCone La preghiera della sera,1893

Cultura.indd OK.indd 34

11-03-2011 11:36:30

D

O


c u lt u r a

D

Marina SANTIN

Durante un suo soggiorno in Egitto nel 1849,

Gustave Flaubert scriveva: “Danzando, Kuchuk lasciava cadere le vesti. Alla fine rimase nuda, solo con un fichu che teneva in mano… Alla fine gettò via anche il fichu. Quella era l’Ape. Dopo aver ripetuto per noi il meraviglioso passo che aveva eseguito nel pomeriggio, si gettò ansimando sul divano, mentre il corpo continuava a sussultare aritmicamente”. ››

“Incanti e scoperte. L’Oriente nella pittura dell’Ottocento italiano” Fino al 5 giugno 2011

Palazzo Marra, Pinacoteca Giuseppe De Nittis

BARLETTA Info: Tel. 0883538372-71 pinacotecadenittis@comunebarletta.ba.it www.comune.barletta.ba.it

ORIENTALE

Cultura.indd OK.indd 35

11-03-2011 11:36:43


1

2 1

Ippolito Caffi Egitto - Caffè al Cairo, 1844 2

Vincenzo Marinelli

Il ballo dell'ape nell'harem 3

Cesare Biseo

Nel deserto, 1889 4

Domenico Morelli La preghiera di Maometto, 1887 5

3

Ippolito Caffi Cairo - strada principale, 1844 6

Roberto Guastalla

Guardia armata 7

Stefano Ussi Donna araba al pozzo, 1880 8

Roberto Guastalla

Schiava negra,1903 9

4

5

Roberto Guastalla

36 | DailyLuxury |

Cultura.indd OK.indd 36

n°4 aprile 2011

Zeibek davanti alla porta di un bazar 1896

11-03-2011 11:36:54


c u lt u r a

›› Le narrazioni ispirate all’Oriente di cui abbiamo eletto

a testimone questo passo del grande autore francese, ma anche gli echi della spedizione di Napoleone in Egitto, i resoconti di viaggio di esploratori, faccendieri ed ardimentosi, le cronache di piaceri proibiti vissuti tra odalische, harem, hammam e la voglia di sapere di più di queste terre geograficamente vicine ma lontanissime per cultura, storia, atmosfere e suggestioni, infiammarono subito la fantasia del Vecchio Continente e, conquistando molti artisti, introdussero nella pittura europea fin dalla metà dell’800, il singolare genere dell’esotismo, vissuto già dagli inizi con piena sensibilità romantica. Gli autori che si dedicarono alla rappresentazione di paesi mediorientali di cultura araba, ritraendo costumi ed ambienti ricchi di fascino, spesso intrisi di erotismo, vennero così definiti con il termine convenzionale di Orientalisti. Ed è alle loro affascinanti opere che rende omaggio la mostra “Incanti e scoperte. L’Oriente nella pittura dell’Ottocento italiano”, allestita nelle sale di Palazzo Marra a Barletta, sede prestigiosa della Pinacoteca Giuseppe De Nittis. Indaga infatti, sull’avvento e sul successivo sviluppo nel ››

6 7

9

8

n°4 aprile 2011

Cultura.indd OK.indd 37

| DailyLuxury | 37

11-03-2011 11:37:06


1 2

4

3

›› nostro

paese di questo filone orientale, attribuendo a Francesco Hayez il ruolo di precursore del genere essendo stato il primo ad aver dato l’avvio a questa nuova corrente. L’artista veneziano non si mosse mai dall’Italia, ma si fece indubbiamente contagiare dall’esotismo e dall’erotismo legati al mondo arabo e l’”incontro” fu così felice che subito altri pittori dell’Italia settentrionale lo seguirono facendo di queste terre una ricca fonte d’ispirazione tutta italiana fino alla stagione del colonialismo, mutando nel tempo di carattere e significato. Ed è ancora un veneto, Ippolito Caffi, a decidere di vivere queste atmosfere di persona intraprendendo nel 1843 un lungo viag-

38 | DailyLuxury |

Cultura.indd OK.indd 38

gio che fa tappa a Costantinopoli, Smirne, Efeso, Cairo, Luxor, Laodicea, rientrando a Roma l’anno successivo carico di schizzi ed opere pervasi da un gusto che connoterà per sempre i suoi lavori che ritraevano il Bazar degli schiavi, importanti moschee, gli interni del Bazar, la moschea del Cairo, l’Ismo di Suez e, a Gerusalemme, la città di monte Uliveto. Alla volta dell’Oriente partirono da Parma prima Alberto Pasini, che immortalò nelle sue opere la malia che suscitarono in lui i colori, la cultura e gli ambienti della vita quotidiana; poi, Roberto Guastalla, il “pellegrino del sole”, il cui itinerario artistico dal 1886 si snodò tra Istanbul, Marocco, Damasco, Numidia e Tuni-

n°4 aprile 2011

11-03-2011 11:37:22


c u lt u r a 1

Augusto Valli

Semiramide morente sulla tomba di Nino 1893 2

Ippolito Caffi Egitto Ismo di Suez, 1844 3

Ippolito Caffi

Gerusalemme Porta di Damasco 1844 4

Roberto Guastalla

Donna di colore seduta che fuma 1877 5

Giulio Viotti

Idillio a Tebe, 1872 6

Ippolito Caffi Egitto Riposo di una carovana 1844 7

Domenico Morelli 5

La moglie di Putifarre 1861

sia, dove si recò per l’ultima volta nel 1908 accompagnato non solo da tele, pennelli e colori ma anche dalla macchina fotografica con cui documentò paesaggi, architetture e costumi dei paesi che visitava. Contemporaneo a Pasini, Stefano Ussi, uno dei principali esponenti della pittura orientalista, da Firenze si reca per la prima volta in Egitto nel 1869 in occasione dell’apertura del Canale di Suez dove lavorò su commissione del Pascià d’Egitto. Tra il 1870 ed il 1875, sarà poi in Marocco assieme a Cesare Biseo (che, prima, su invito del vicerè aveva affrescato il Palazzo del Governo ad Alessandria), e da questo viaggio i due trassero gli spunti per illustrare magistralmente il libro “Marocco” di Edmondo De Amicis. Altri importanti testimoni della trasversalità e dell’enorme diffusione di questo tema, Federico Faruffini, Luigi Mussini, Gaetano Previati, Eugenio Zampighi. Neppure il Meridione rimase indenne dall’esotico contagio, seppur interpretandolo con forme e linguaggi stilistici diversi. Esempio ne sia, a Napoli, Domenico Morelli, che senza mai aver messo piede nei territori d’oltremare si fa testimone di una volontà poetica affermando di voler “rappresentare figure e cose non viste, ma immaginate e vere ad un tempo” trasponendo su tela velate odalische, figure di arabi, mistiche atmosfere di preghiere a Maometto. E non sarà l’uni- ››

6 7

airo, sivo nodegli mocittà da sue ra e alla, 86 si uni-

n°4 aprile 2011

Cultura.indd OK.indd 39

| DailyLuxury | 39

11-03-2011 11:37:31


c

2

1

5 1

Francesco Netti Odalisca 2

Natale Schiavoni

Odalisca,1840 3

Giuseppe Molteni

Odalisca,1838 4

Carlo Bossoli

3

Porto orientale 1884

4

40 | DailyLuxury |

Cultura.indd OK.indd 40

6

n째4 aprile 2011

11-03-2011 11:37:50


c u lt u r a

›› co, bellezze femminili, terre bruciate dal sole, la storia e

la religione di questi luoghi influenzeranno anche gli oli scenografici di Vincenzo Marinelli, Fabio Fabbi, Ettore Cercone. Il genere fu particolarmente fortunato anche in Puglia, con Francesco Paolo Netti, in primis, allievo di Morelli, che, dopo un soggiorno in Turchia nel 1884, propone un Oriente intimista con dipinti venati dallo stesso “garbo mediterraneo” che si ritrova nelle odalische del suo maestro. La rassegna, declinata in molteplici capitoli (Al di là dell’Adriatico, Paesaggi, Le città e gli incontri, Sognando le odalische) che accolgono un totale di oltre cento opere fa incontrare non solo due mondi, l’Oriente e l’Occidente, ma - come sottolinea Emanuela Angiuli, curatrice della mostra assieme a Anna Villani - “L’Oriente raccontato dai capolavori esposti si specchia in altri capolavori, stavolta incastonati nel paesaggio: le architetture moresche del Salento. Pagine d’arte e della cultura di due mondi oggi quanto mai vicini e dialoganti”. 

5

8

Eugenio Zampighi

Scena araba 1882 6

Achille Glisenti La morte di Cleopatra, 1878-1879 7

Francesco Hayez Ruth,1835 8

Francesco Hayez Tamar di Giuda,1847

7

n°4 aprile 2011

Cultura.indd OK.indd 41

| DailyLuxury | 41

11-03-2011 11:38:02


d 42 | DailyLuxury |

Design.indd OK.indd 42

N째4 APriLe 2011

10-03-2011 17:15:04


design Marina SANTIN

DESIGN A D VIVERE

R

Riciclo, eco-responsabilità, solidarietà, ricollocazione, recupero, eco-comunitarismo…

Sono questi i temi protagonisti del design più attuale, non delle semplici parole per placare le coscienze “neo-green” o per porre rimedio alle problematiche ambientali del presente, ma piuttosto dei valori che implicano l’immaginare nuovi processi di creazione, il rivalutare il potenziale dei materiali naturali, l’analizzare i nostri modi di vivere e di consumare ed il riscoprire materie grezze e processi di produzione artigianali. Il tutto per tracciare nuovi percorsi e definire i futuri orizzonti di un décor di lusso, contemporaneo e dall’anima ecologica che vede in primo piano lo sviluppo eco-sostenibile. Ma l’universo del design è tanto altro ancora. Griffes affermate, creatori emergenti, giovani talenti indagano a 360° per ripensare la realtà quotidiana così da offrire agli ambienti domestici sempre più poesia ed armonia grazie ad oggetti, arredi, materiali e complementi capaci di rispondere alle rinnovate esigenze dettate dai bisogni e dalle abitudini della vita moderna. Il meltin’ pot, la contaminazione, il mix di ispirazioni e atmosfere trionfano in un perfetto equilibrio tra ecologia, lusso, innovazione, creatività, tecnologia, eleganza ed originalità. Testimonianza ne siano le proposte che hanno animato l’ultima edizione del salone parigino “Now! Design à vivre”.  N°4 APriLe 2011

Design.indd OK.indd 43

| DailyLuxury | 43

10-03-2011 17:15:07


d

design

DAveY LIGHtING eXterIor BrACKet LIGHt

dAVey LiGHTiNG

metroPoLIs

LLAdrÓ ATeLier

CHAIse stuBBorN

44 | DailyLuxury |

Design.indd OK.indd 44

NeULANd iNdUsTriedesiGN

eLePHANt WooD

HuG

eNZO BerT i

JUrG Bey eN

N°4 APriLe 2011

10-03-2011 17:16:05


CoAst

FrANcescO rOTA BIG tABLe

ALAiN GiLLes

tABLe BAsse BrANCH

OLiVier dOLLé

FruItY

cHArLOTTe ArVidssON

BANC & Pot sArDANA

sTUdiO crOUscALOGerO

Design.indd OK.indd 45

N°4 APriLe 2011

| DailyLuxury | 45

10-03-2011 17:17:17


Design.indd OK.indd 46

10-03-2011 17:17:46

PierO FOrNAseTTi

temA e vArIAZIoNe - DesIGN PIero ForNAsettI

GerALdiNe HUssON

PouF ovoÏDe


PierO FOrNAseTTi

temA e vArIAZIoNe - DesIGN PIero ForNAsettI

ItAmtAm m3 PortABLe

CHAIse Iso

cédric rAGOT

eric BerTHÈs ANd BrANeX desiGN

moLeKo

FLoWer

Pierre PAULiN

ceLiNe ANdrieU

HeiKO BLeUeL

LIGHt CoLours

GerALdiNe HUssON

design

PLoum

rONAN & erWAN BOUrOULLec LoW LItA LouNGe

PAOLA NAVONe

FAtBoY® PuLLover

ALeX BerGMAN

Design.indd OK.indd 47

N°4 APriLe 2011

| DailyLuxury | 47

10-03-2011 17:18:26


APPIANI - mosaique en monopression

Ovo Porte Revues

Frédéric Verdys

Design.indd OK.indd 48

10-03-2011 17:19:12


design mr. rAY

INterFereNCe sALt AND PePPer sHAKers

TiNA TsANG UNderGrOWTH

&'cOsTA

FAtBoY® roCKCoCo

deMAKersVAN

BLAue BLume PetIt Four stAND mAKes teA

BLAue BLume PetIt Four stAND

TiNA TsANG UNderGrOWTH

TiNA TsANG UNderGrOWTH

eLICA

BriAN sirONi

te

c

N°4 APriLe 2011

Design.indd OK.indd 49

| DailyLuxury | 49

10-03-2011 17:19:36


ANNIVERSARY

distribuzione farmaceutici e cosmetici


Favoloso per un nuovo “Mon Jasmin Noir” incastonata gemma tra le gemme della collezione “Mediterraneum Eden”; per un jus d’eccezionale sensualità contenuto in un prezioso flacone-gioiello; per una comunicazione “incredibile”, interpretata dalla star statunitense Kirsten Dunst fotografata da Mert Alas e Marcus Piggott al fianco di un leone in carne ed ossa. In atmosfera... Mediterraneum Eden. Luciano PARISINI

Favoloso Speciale Bvlgari.indd OK.indd 52

S

si r “M Sep dia sub gia not “av gio vi s più tan to “M Du car obi stra dot

B 10-03-2011 17:52:36


S

speciale

Se il fascino

, il mito, l’emozione di un profumo si rilevano (anche) dalla “scenografia” del suo lancio, questo “Mon Jasmin Noir” di Bvlgari non si è fatto mancar nulla. Seppoi fragranza, packaging, comunicazione raggiungono il diapason, allora il cerchio dell’eccellenza si chiude e... si fa subito, doverosamente, cronaca. “Mediterraneum Eden” è il giardino (onirico) incastonato al Bvlgari Hotel di Milano la notte di “Mon Jasmin Noir”. Un’atmosfera di sogno per “avvolgere” il nuovo “sigillo fragrante” di una collezione di gioielli dal nome stesso di “Mediterraneum Eden”, e di nuovi stupendi pezzi della collezione d’orologeria “Serpenti”, la più prestigiosa tra le icone di Bvlgari. Così da “toccare” con tanta opulenza, alcune immagini del backstage che ha portato alla straordinaria realizzazione di una campagna stampa “Mon Jasmin Noir”, interpretata dalla star americana Kirsten Dunst in “incredibile” compagnia di un favoloso leone in carne ed ossa. Un “miracolo” di Mert Alas e Marcus Piggott, obiettivi davvero geniali e non certo nuovi a realizzazioni di straordinaria emozione. Un “miracolo” di cui facciamo “ridotto” cenno in queste pagine, a sottolineare il fascino di

Kirsten e del gioiello (con gioielli...) qual è il flacone di “Mon Jasmin Noir”, purissima espressione della femminilità fatta profumo, in un suggestivo caleidoscopio di riflessi, tra oro, cristallo e sfacettature-gioiello, col vezzo gentile di un nastro al collo in organza nera. E dentro? In quell’opra da gioielleria? Un sentore di seduzione realizzato da Olivier Polge, dove l’accordo cedrato ad apertura pungente - così sostiene il geniale “naso” - sfuma sollecitamente nelle note floreali del mughetto. Poi, preziosa, l’assoluta di gelsomino di Sambac, resa ancor più... giovane dal gelsomino ali d’angelo - petali lunghi, incantevoli - voluto espressamente da Polge; quindi un cuore di sensualità in accordo di legni preziosi - cashmeran, cedro e patchouly - per poi sfociare nell’aroma cremoso voluto dall’altro naso d’elezione Sophie Labbé: un tocco d’accordo musky nougatine. “Rotondità e morbidezza - dice Sophie - insieme alla moderna vibrazione dei legni bianchi”. Un infuso di accordi voluto da creativi di prestigiosa esperienza, insomma: per realizzare una Eau de Parfum di vibrante sensualità. Contornata da una invitante linea bagno: Scintillating Body Lotion, nonchè Bath & Shower Gel. 

GIOIELLO & GIOIELLI Gioiello tra i gioielli nella mano della bellezza, “Mon Jasmin Noir” apre queste pagine arricchite da due immagini della splendida “testimonial” Kirsten Dunst, l’attrice americana in... straordinaria campagna stampa e al fianco dell’Amministratore Delegato del Gruppo Bvlgari, Francesco Trapani.

Bvlgari N°4 APRILE 2011

Speciale Bvlgari.indd OK.indd 53

| DailyLuxury | 53

10-03-2011 17:52:44


Lo sguardo Speciale Armani.indd OK.indd 54

10-03-2011 17:51:03


C

speciale

Con questi occhi,

con questi ombretti, con questa novità Armani, Megan Fox ha davvero... licenza di uccidere. Non si può resistere infatti ad un’occhiata simile: meglio (piacevole...) “soccombere”. Il fascino già irresistibile di Megan raggiunge in questa immagine un’intensità eccezionale: altra interprete Giorgio Armani Cosmetics non poteva proporre per un autentico capolavoro del colore e della seduzione. Eyes to Kill Intense, allora: un ombretto di rara estrazione cosmetica, non solo alchimia del colore quindi ma qualità di texture, di tecnologia, di fascinosa efficacia, al punto di... uccidere. Colore, tenuta di lunga durata, brillantezza: una magia. Privo di polvere, Eyes to Kill può mescolarsi, sovrapporsi, per raggiungere l’intensità voluta, quasi il gesto-trucco sia guidato da un vero genio d’arte cromatica, ispirato certo alla fantastica tavolozza della natura italica, gli umori dei vulcani, i riflessi dei marmi, delle pietre rare... Ecco l’effetto Eyes to Kill. E c’è particolare tecnologia a produrlo: la formula Color-Fil™ (legame di pigmenti già usato per il rossetto Rouge d’Armani) “combina infatti - sostiene la nota tecnica - pigmenti di intenso colore puro, perle, e un legame di polimeri complesso, altamente resistente, per una tenuta di 24 ore. La sua texture estremamente setosa e morbida, scivola sulle palpebre proteggendo la pelle delicata del contorno occhi. La pellicola colorata superiore viene prodotta da una combinazione senza precedenti costituita al 40% di miscela di oli, translucida e non grassa, e al 60% di pigmenti fini e invisibili di colore puro, non polverosi e impalpabili, che esaltano il colore e la luminosità”. Geniale. Si può avere lo sguardo di... Megan Fox scegliendo tra sei tonalità adatte ad ogni tipo di pelle. Contenute in un piccolo gioiello di vetro trasparente con su scritto, ovviamente, Giorgio Armani Eyes to Kill. 

Eyes to Kill: Megan Fox sfoggia in queste pagine... lo sguardo che uccide con un’irresistibile novità d’ombretto firmata Giorgio Armani. Colore, tecnologia, qualità cosmetica, pigmenti Color-Fil™.

che uccide... Luciano PARISINI

N°4 APRILE 2011

Speciale Armani.indd OK.indd 55

| DailyLuxury | 55

10-03-2011 17:51:21


S

speciale Luciano PARISINI

che tar s’in evi sta cou no ra me no le c fett pro

Problemi costanti della pelle dell’uomo, di quel viso più che rasato a volte brutalmente… graffiato? Stress, rughe, rischio di couperose? Sisley risponde con un trattamento unico, declinato soltanto in gel o crema, ma a profonda elaborazione scientifica.

1)

�p

d

�p

d

�p

a

�p

2)

�p

i

�p

b

�p

SISLEŸUM, 56 | DailyLuxury |

Speciale Sisley.indd OK.indd 56

N°4 APRILE 2011

10-03-2011 18:06:18

l


M,

S

Se è vero, ed è vero,

che noi maschietti vantiamo un invecchiamento più tardivo della donna, è altrettanto vero che il vantaggio s’infrange… nelle rughe, più profonde le nostre e più evidente il nostro cedimento dei tratti. Ed è anche constatato che la nostra pelle è più spessa, più acida, più couperosabile, irritabile anche, per quel gesto quotidiano definito rasatura ma più spesso evidente… graffiatura del viso. E allora? Sisleÿum risponde con un trattamento unico declinato in sole due texture: gel per pelle normale, mista o grassa, ideale in estate; crema per pelle che “tira” avida di confort, protezione, dolcezza, perfetta in inverno. Un trattamento che si avvale di efficaci proprietà, così da determinare 4 risultati specifici: 1) pelle subito nutrita e idratata � per estratto di Viola Selvatica che migliora il flusso d’acqua nell’epidermide; � per estratto di Padina Pavonica che limita la disidratazione cutanea; � per Glicerina Vegetale e Sorbitolo che idratano e ammorbidiscono la pelle; � per Olio di Girasole che nutre e ammorbidisce.

3) la pelle ritrova energia e resiste maggiormente allo stress � per un cocktail di attivi a rinforzo delle difese naturali della pelle e cioè per: Olivina, nuovo attivo, ricco di magnesio a riattivazione del metabolismo energetico della cellula, aiutando la pelle a contrastare lo stress ossidativo cellulare; � e per altri tre estratti di pietre: Malachite, ricca di rame, Rodocrosite, ricca di manganese, Smithsonite, ricca di zinco, tutte tre agendo in sinergia, formano uno scudo anti-radicali liberi aumentando le difese naturali della pelle; � nonché per Acetato di Vitamina E ed Estratto di Rosa Canina, anti radicali liberi. 4) la pelle è tonica, le rughe attenuate, viso più giovane a stimolo della sintesi dei Collageni I e III che costituiscono la struttura del derma e dei Glicosaminoglicani (tra i quali l’Acido Ialuronico), ecco: � Estratti di Calice d’Alkekenge e Padina Pavonia con estratto di Salice Bianco ad azione anti-elastase; � Palmitato di Vitamina A che regola la desquamazione; � Oli Essenziali di Maggiorana, Salvia e Rosmarino per calmare e stimolare; � Microsfere opacizzanti a contrasto dell’effetto lucido.

2) attenuata l’irritazione provocata dalla rasatura � per estratto di Marrubio Bianco e Burro di Karaté a

intensiva azione lenitiva e riparatrice; � per Allantoina già usata in medicina per piaghe e bruciature; � per D-Pantenolo, Alfa-bisabololo che calmano e idratano.

Complessa struttura cosmetica per una risposta scientifica alle incalzanti esigenze della cura di sé “versione” maschile: ecco in sostanza Sisleÿum, un'altra geniale alchimia di Sisley, “profonda” nei contenuti, “pratica” nelle soluzioni. E nell’impiego. 

l’uomo è salvo... N°4 APRILE 2011

Speciale Sisley.indd OK.indd 57

| DailyLuxury | 57

10-03-2011 18:06:20


S

Il nome di un brand che fa onore alla genialità italiana, diviso e declinato in due splendide creatività fragranti: “Patrizia” e “Pepe”. “Testimoniate” dal genio Dorothée Gilbert, Etoile dell’Opéra di Parigi. “Licenziante” mondiale: Beauty San.

d

e frutta e gel

in iron

lamp cap di ce

cro

Luciano PARISINI

Profumo di 58 | DailyLuxury |

Speciale Patrizia Pepe.indd 58

P

N°4 APRILE 2011

11-03-2011 11:23:31


U

speciale

Una storia italiana frizzante

Due jus, una griffe Non un profumo ma… ma due, espressione olfattiva delle due anime protagoniste dell’universo creativo della griffe. Abito rosso passione per Patrizia, sensuale, caldo, estremamente femminile, il cui jus, floreale e fruttato, si annuncia con guizzi di lime, mandarino e lampone per poi affermarsi con un cuore di gelsomino, praline e galbano e con un sillage di vaniglia, muschio bianco e fava tonka. Mise indaco, invece, per Pepe, frizzante, vivace ed ironico, ancora un fiorito fruttato ma scandito da un debutto di bergamotto, bacche rosse e lampone, da un’anima di fiore di sakura, peonia e caprifoglio e da un’eco di muschio bianco, legno di cedro e cashmeran. A proteggerli, uno scrigno dal design identico che, essenziale e puro, rievoca un cuore stilizzato, declinato in due cromie differenti per rivelare al primo sguardo il carattere dell’essenza.

di genialità, ora fragrante di... profumo. Potrei sintetizzare così “sbrigativamente” quest’ultimo exploit di Patrizia Bambi, di cognome e di fatto, per quel segno del destino nella sua genesi che le ha regalato il nome del più dolce, “femminile”, degli interpreti della natura. Ma come sovente accade, il tempo ritocca: degli e da Bambi si può passare a Pepe per una forza dentro che sprigiona determinazione, forgiando e rivelando gli accenti di un’indole che ha energia nell’intelletto nell’intelletto e nella fisicità, da trasmettere ad ogni abito di un look diversamente samente sfaccettato. C’è infatti l’eleganza d’apparente semplicità nella donna (ed ora pure nell’uomo), c’è la gioia della giovinezza nella linea young, c’è il gusto commovente della fanciullezza nella bambina, il fascino sottile nel beachwear, la spontaneità nel glam activewear: personalità-moda che scaturiscono con seducente esclusività da questo brand nato nell’officina degli intenti “ribelli” che è la Toscana. Patrizia Bambi in... Pepe: potrei dunque definirlo così il connubio che ha generato, diffondendolo nel mondo, questo universo-moda che non ha e non ha mai avuto, assonanze nel contesto internazionale, mantenendo costante la priorità di una affascinante diversità. Ecco: ho voluto questa introduzione quasi a riassumere in pochi refoli di personalità, il genio Patrizia Pepe ora (finalmente!) declinato in profumo, ciascuno di diverso nome e di diversa essenza, due creazioni con la femminilità di “Patrizia” e il vigore di “Pepe”. Due simboli di un’italianità (ora più che mai... fragrante) chiamata al Quirinale per il Cavalierato della Repubblica (Patrizia Bambi ne è stata insignita nel giugno del 2008) e ammirata negli impegni straordinari per una determinata partecipazione alla Maratona di New York. In queste due facce c’è... il volto di Patrizia Bambi e ora, per declinazione-moda-profumo, anche quello di Patrizia Pepe. Due nomi “divisi” per due creazioni olfattive diverse (Marina Santin le rivela nel suo box tecnico qui accanto), per due pack che accompagnano per originalità e seduzione il genio di donna Patrizia nell’universo del profumo “straordinario” d’alto rango. E nella suggestiva, sognante atmosfera della musica e della danza: come le note olfattive dei due profumi si librassero, affiancando i volteggi di Dorothée Gilbert, étoile dell’Opéra di Parigi, chiamata a “testimoniarli”. Così come Beauty San ha avuto impegno prestigioso di “licenziarli” in esclusiva in tutto il mondo. 

Patrizia e Pepe N°4 APRILE 2011

Speciale Patrizia Pepe.indd 59

| DailyLuxury | 59

11-03-2011 11:24:09


S

speciale

Forever vuol dire Moschino

O

Come il sigillo del “senza tempo” di una griffe moda che sa ironizzare il classico con innata eleganza: ecco, trasposto in fragranza maschile il DNA di Moschino. Con l’“intensa” testimonianza di Josh Beech. Luciano PARISINI

60 | DailyLuxury |

Speciale Moschino.indd OK.indd 60

Originalità, ironia,

ricalcando con il tocco dell’eleganza il tempo immortale della moda, quello del “classico”: ecco l’essenza Moschino, genialità costante, “per sempre”, forever. Quanto mai ammirevole, giusta, profondamente significativa, questa novità fragrante declinata al maschile che coniuga Moschino a Forever, connubio esatto a sostegno di un DNA, tutto carattere ed estrosità, da sempre ai vertici della moda d’alto lignaggio. Un profumo per “ribadire”, insomma; un profumo per “testimoniare”, un profumo che scende in campo maschile con il carisma che porta al successo. Lo accompagna la sua essenza, il suo jus, attraverso elementi di qualità e temperamento che segnano un percorso olfattivo di convincente sostanza. “Alchimiando” per la famiglia degli aromatici-fougère, una “testa” di freschezza kumquat-bergamotto-badiana, un “cuore” di vivacità salvia sclarea-fava tonka-pepe nero, un “fondo” di assoluta virilità vetyver-musk-legno di sandalo. E ad una così vibrante elaborazione olfattiva, l’immagine forte di un flacone che sembra esplodere il carattere del profumo attraverso quel Moschino a lettere-rilievo, come un timbro di garante qualità. Ad una “costruzione” così attenta al particolare significativo, svolta con il meticoloso perfezionismo di Euroitalia in profondo connubio con la Maison Moschino, poteva mancare il volto più fascinoso del momento? Ecco allora nientemeno che Josh Beech, il ragazzo che Moschino ci presentò a Milano per la sua prima importante esibizione di una passione musicale definita tra il punk e il rock’n’roll; e che dopo aver fatto copertina sui media del mondo ha legato il suo nome alla collezione Moschino primavera-estate 2011. Un volto dallo sguardo intenso di vita vissuta, la classe della giovinezza matura, quasi un’interpretazione d’ironia sottile... l’immagine Moschino, insomma, la “testimonianza” efficace di una elaborazione fragrante che ha il carattere dell’estrosità pur “timbrata”, certo, dalla classe, dall’eleganza del senza tempo. 

N°4 APRILE 2011

10-03-2011 18:05:08


o

anza chiusta, che utto Un ofu. Lo mpechiezza fava sanun Motruerfepoeno sua k e il to il dallo n’inmoosità

Speciale Moschino.indd OK.indd 61

10-03-2011 18:05:23


S

Incantesimo...

62 | DailyLuxury |

Speciale Cartier.indd OK.indd 62

N째4 APRILE 2011

10-03-2011 17:56:02


...

speciale

lunare

Lo propone Cartier aprendo una collezione d’emozioni floreali sbocciate al chiaro di luna, raccolte in un flacone di magia che ha sublime romanticismo fuori e dentro. E nel nome: “Cartier de Lune” Luciano PARISINI

U

Un incantesimo.

Quando la genialità creativa va oltre, ed esce dagli schemi... terreni per rivolgersi al cielo, al suo firmamento, alla meravigliosa faccia della luna... É dunque poesia fragrante questa di Cartier. Un raggio di luna nella notte incantata dal bagliore più romantico, seduce un flacone stupendo e lo rapisce: diventa così “Cartier de Lune”, un connubio della fantasia, il romanticismo che torna, in questo mondo che non sa più “sentirlo”. E porta con sè, in quel gioiello sfumato d’opalescenza blu notte, un bouquet di fiori bianchi, una “parure astrale” firmata Mathilde Laurent, “fata” profumiera di Cartier. Che i fiori bianchi ha raccolto al loro dischiudersi, voluttuosi d’eleganza in quell’istante che rivela la loro verità, l’essenza segreta, aggraziata di dolce femminilità. Poesia, davvero poesia: di un profumo che fa sottile, delicata, dolcissima emozione, a contrasto di un mondo fragrante che troppo spesso simboleggia aggressiva sensualità. Ecco perchè non c’è che il sogno, non c’è altro che quel raggio di luna, di un quarto di luna a rendere sublime un flacone che col suo stile, il suo incanto di bagliori, si protende all’alto, verso il firmamento delle più romantiche sensazioni. Dischiudere quel tappo gioiellato di un quarto di luna sfavillante significa aprire subito un effluvio di pepe rosa intriso di bacche di ginepro; per poi immergersi con l’olfatto nell’incanto di un autentico bouquet di caprifoglio, ciclamino, vilucchio, rosa canina, mughetto; e raggiungere l’armonioso sentore conclusivo del muschio bianco, dei legni preziosi. Un incantesimo, certo. È davvero possedere un quarto di luna. “illuminato” Cartier.  N°4 APRILE 2011

Speciale Cartier.indd OK.indd 63

| DailyLuxury | 63

10-03-2011 17:57:35


S

m

èi

so lim o s

Duetto 64 | DailyLuxury |

Speciale Guerlain.indd OK.indd 64

N°4 APRILE 2011

10-03-2011 18:00:27

r


o

speciale

A

A prima vista

Idylle Duet, meravigliosamente sublimato dalla rosa communelle, è il prosieguo di una favolosa storia di “duetti” Guerlain. Idylle Duet non è soltanto un’edizione limitata ma un vero osanna alla rosa, al suo romanticismo, contrapposto abilmente al carattere deciso del patchouly. Luciano PARISINI

questo Idylle sempre splendido nel flacone e delizioso nel pack, così declinato in “Duet”, potrebbe indurre ad assonanza musicale. Thierry Wasser, il naso di Guerlain che l’ha creato e definito, è infatti convinto assertore (perché profondamente appassionato di operistica e ancor più di classica) della musicalità dei petali dei fiori, in questo caso della rosa “communelle” dal nobilissimo, sontuoso estratto, scelta da abbinare come “sortilegio musicale” al patchouly. E invece… Invece Duet è definizione a proseguimento di una autentica “casta” di binomi fragranti Guerlain, che Pierre François Pascal creò nel 1830 congiungendo bergamotto e rosa, aprendo ad una “teoria” da protrarsi nella magica storia della Maison, più accentuatamente con l’apporto della rosa. In connubio di volta in volta con azalea, cattleya, zinnia, iris, garofano, violetta… Il “Duet” con rosa è dunque una rielaborazione stupenda della tradizione Guerlain che Thierry Wasser ha interpretato magistralmente, orchestrando due note di difficile simbiosi ma di straordinaria efficacia olfattiva. Duet è dunque come un segno marcato sullo spartito originale di Idylle, dove rosa, gelsomino e peonia nonché fresia, mughetto e lillà librano note d’alta, dolcissima, appassionante profumeria. Il “segno” di questo Duet per la contrapposizione di rosa e patchouly fa dunque vibrare ancor più la sinfonia di Idylle per quel “dominio” della rosa communelle che avvolge di romanticismo l’intera fragranza, così esplosiva di assoluta diversità… dall’idillio-base di Idylle. E che in queste pagine il flacone emerga dalle rose communelle, significa che “Duet” non ha bisogno d’altra “testimonial”: basta questo fiore stupendo che ha ispirato al poeta (Theophine Gautier) versi come questi: “Tutte le notti il mio rosato spettro verrà a danzare al tuo capezzale. La mia anima è questo leggero profumo, e io giungo dal Paradiso”. 

rosa-patchouly N°4 APRILE 2011

Speciale Guerlain.indd OK.indd 65

| DailyLuxury | 65

10-03-2011 18:00:29


M

pro

L’e

pr c

l’a c

Carota, cetriolo, c Speciale Mavive.indd OK.indd 66

10-03-2011 18:03:42


speciale

Ecco IoEco Monotheme, la nuova linea a profondo rispetto della natura, basata sulle proprietà e gli effetti di tre ortaggi di eccezionale efficacia. L’ecosostenibile è qui, in questo progetto Mavive che, come in un manifesto di... purezza, nega l’apporto di tutto ciò che ecologia disdegna. Luciano PARISINI

B

Basta la definizione:

se infatti una linea cosmetica ha l’impegno, la fermezza, la sicurezza, la prova di essere ecosostenibile il suo logo “IoEco Monotheme” non può pretendere che rispetto e totale fiducia. Sia nel prodotto che nella sua immagine: perchè davvero privilegiata l’essenza, la qualità, nonchè la semplicità ecologica del pack, privo di superficialità strutturali dannose all’ambiente. Un progetto degno d’encomio, insomma, questo di Mavive, del quale, come in un declamato “manifesto” ecologico, si annunciano caratteristiche fondamentali come: ingredienti di origine vegetale al 98%, mancanza assoluta di tensioattivi tradizionali, di emulsionanti-emollienti derivati dal petrolio, di conservanti tradizionali (parabeni), di coloranti di sintesi derivanti da petrolio (solo clorofilla, colorante naturale); eppoi privo di alcool e dermatologicamente testato. Mondo vegetale quindi, così da ispirare tre linee declinate in:

� CAROTA: azione nutriente e vitaminica per pelli e capelli secchi. Cinque i prodotti: � Shower Gel Nutriente e Idratante (400 ml) ricco di beta carotene e di vitamine B, C, PP, D ed E - � Shampoo Rivitalizzante (400 ml) anch’esso con i contenuti di cui sopra, ideale per uso frequente - � Balsamo Nutriente (200 ml) per capelli secchi - � Lozione Corpo Idratante e Antiossidante (200 ml) per una pelle ad effetto vellutato - � Burro Corpo

Nutriente e Vitaminico (200 ml). � CETRIOLO: per pelli sensibili, azione purificante e rinfrescante. Tre i prodotti: � Shower Gel Purificante e Igienizzante (400 ml) con vitamine del gruppo B e

acido folico, nonchè sali ad azione mineralizzante (calcio, ferro magnesio, fosforo, potassio e zinco) - � Facial Cleansing Gel Purificante e Rimineralizzante (200 ml) detergente in profondità e purificante per le virtù del cetriolo - � Lozione Corpo Emolliente e Rinfrescante (200 ml), un piacevole momento di benessere per ridonare alla pelle energia e freschezza. � CARCIOFO: per pelli e capelli grassi ad azione depurativa e antiossidante. Quattro i prodotti: � Shower Gel (400 ml) ad azione antiossidante (selenio, rame, zinco e manganese) ideale per pelli grasse, il carciofo dona effetto depurativo, tonico, stimolante - �

Shampoo Depurativo ed Antiossidante (400 ml) deterge in profondità proteggendo e ridando lucentezza ai capelli - � Balsamo Depurativo (200 ml) che rispetta la struttura del capello senza appesantirlo - � Scrub Corpo Rigenerante Cutaneo (200 ml) con micro particelle di bambù ad azione esfogliante unite alla funzione depurativa del carciofo, così da rigenerare la pelle liberandola dalle cellule morte. 

, carciofo... Speciale Mavive.indd OK.indd 67

10-03-2011 18:03:58


di

Nella Pampa Speciale La Martina.indd OK.indd 68

10-03-2011 18:02:37

d


a

L

S

speciale

“Adios Pampamia” non è soltanto un nuovo, straordinario “maschile”, ma l’essenza, il sentore, il sogno, la suggestione di una delle più ammalianti immensità della natura argentina. Un gaucho moderno accanto alla sua donna, nell’atmosfera de La Martina se ne compiace. Italart “grida” l’Adios in profumeria... Luciano PARISINI

La Pampa, il gaucho, il poncho...

Esserci stati, che suggestione! Ed è veramente emozione sentirne il profumo anche ora, librando nell’aria questo “Adios Pampamia”! E sia vanto de La Martina aver fatto aroma della più spettacolare pianura, la più fertile, la più emozionante, con le sue intramontabili tradizioni. La Martina: ancora una volta l’intuito di Italart che la distribuisce si rivela; aggiungendo respiro argentino a linee moda di prestigio già in evidenza ovunque per irrinunciabili caratteristiche di qualitativa, spontanea vestibilità, dedicata e interpretata da gaucho di moderna personalità. Ero con “loro”, nel sole e nel gelo di Misurina, in una delle gare internazionali di Polo più osannate e prestigiose, ed ho vissuto lo spirito di cavalieri d’eccezionale vigore atletico ma anche di particolare umanità. Veri gaucho che del mondo La Martina fanno prestigiosamente parte e che pur suggestionabili da quell’”Adios”, non intenderebbero mai rinunciare all’emozione della loro Pampa. Anche solo “odorandola”, com’è successo in quei giorni aprendo a loro questo “sincero” flacone di vetro luminoso, trasparente, arricchito da una sabbiatura che evidenzia il marchio e da un “pescante” davvero invisibile. Col cuoio, certo; come sempre immancabile nelle “esecuzioni” fragranti La Martina. Una fascia cucita a mano a circondare elegantemente il tappo. E dentro, oltre l’astuccio blu petrolio e l’accattivante flacone? Ripeto: i colori e i sentori della Pampa a creare senzazioni infinite come l’immensità della pianura che le evoca. Un’alchimia speziata e legnosa, “testa” di pepe e incenso, “cuore” di ylang ylang intriso di fiori d’arancio, “fondo” autentico infuso di balsamo di tolu, benzoino e vaniglia. Non solo una fragranza, insomma; una pozione di vitalità, un'essenza maschia, delicatamente espressa. Come tutto ciò che si rivela La Martina. Anche nell’atmosfera che avvolge il “lui” di queste pagine, orgogliosamente maschio alla tenerezza di “lei”. 

de La Martina N°4 APRILE 2011

Speciale La Martina.indd OK.indd 69

| DailyLuxury | 69

10-03-2011 18:02:41


S

Otto

Lancaster festeggia quarant’anni del suo mito solare: noi ne corrediamo la nota tecnica con un defilé di immagini, “racconto seducente” di un autentico mito cosmetico.

Speciale Coty.indd OK.indd 70

11-03-2011 8:39:30

l

pot sol che reb scie anz scie tato chi tò u me que pro fett mo div


o

ia to mo ilé to co co.

speciale Luciano PARISINI

lustri nel sole

Q

Quarant’anni nel sole:

potrebbe essere la head line di questo affascinante mondo solare Lancaster se una facile ironia non portasse a credere che ad esporsi al sole per quarant’anni di fila si finirebbe per bruciarsi. E invece questa griffe che ha la scienza della pelle nel suo DNA si è esposta al sole, anzi ai solari, senza scottarsi, facendo della sua scienza un successo qualitativo costantemente imitato, mai superato. Quel Sun Care che Carlo Bianchini cita in apertura della sua nota tecnica, alimentò una svolta davvero epocale nella lotta necessariamente serrata ai danni dell’esposizione al sole. Da quel Sun Care di otto lustri orsono, partì un vero progetto di approfondita, geniale ricerca per un effetto bellezza che avrebbe confortato eppoi… innamorato più di una generazione. Essere abbronzati divenne con le magie (anche le iperboli) Lancaster

non una moda ma una fondamentale esigenza dell’essere e non solo in estate. Io c’ero e posso ricordarlo con fierezza un tantino deprecabile: si andava orgogliosamente alle Seychelles (la meta Maldive e le tante altre vennero di conseguenza…) sfidando le raccomandazioni dei media che attraverso eminenze cosmetologiche predicavano i rischi del sole, specie laddove il sole aveva… facoltà di aggredire e di distruggere. Ma si andava con Lancaster, con il colore del sole su flaconi che al controllo dogana insospettivano gli agenti, poi estasiati da quall’effluvio di fragrante solarità che usciva dalle confezioni e in specie da quel barattolone di… pataccone, così volgarmente definito dai cultori dell’abbronzatura estrema e che Bianchini, qui a fianco nel suo saggio tecnico, mi corregge col vero, mitico nome: Tan Deepener. Davvero quarant’anni nel sole! mi sia concessa ››

N°4 APRILE 2011

Speciale Coty.indd OK.indd 71

| DailyLuxury | 71

11-03-2011 8:41:30


s

speciale

›› la mia inedita head line così da fermarmi, tralasciando un’anedottica infinita, e comunque vanto incancellabile di una griffe che continua ad avere dentro di sè tanti raggi di sole. Non rinunciando però alle immagini del mito: quelle stupende, di una solarità più che seduttiva, ma vera, che esaltano queste pagine. Cui affianco il “pataccone” d’oggi, affascinante anche per la sua immagine, autentica innovazione di ricerca profonda, definita col nome della scienza: Legendary Tan, Sensational Nourishing Oil. 

La nota tecnica di CARLO BIANCHINI, Vice Amministratore Delegato e Direttore Vendite COTY PRESTIGE ITALIA

M

i fa molto piacere parlare dei solari Lancaster, dal momento che quest'anno festeggiamo i nostri primi 40 anni d'amore con il sole. Infatti nel 1971 nacque Lancaster Sun Care che riuscì da subito a diventare la linea cult per gli amanti di un'abbronzatura radiosa mantenendo protezione cutanea. Il segreto è stato quello di garantire abbronzature controllate, esaltate da texture in grado regalare emozioni e profumazioni uniche: in sintesi, un colore sano, dorato e inimitabile. In questi 40 anni si sono succeduti veri e propri successi di mercato, mi fa piacere ricordare in particolare Lancaster Tan

72 | DailyLuxury |

Speciale Coty.indd OK.indd 72

Deepener, la mitica "marmellata", vero must have del periodo estivo, che ancora oggi molti richiedono e utilizzano. Ma non dobbiamo dimenticare i numerosi brevetti che hanno segnato l'evoluzione solare negli anni: Lancaster per prima ha stabilizzato negli anni '70 il Beta-carotene, un ingrediente che stimola l'abbronzatura; a metà degli anni '80 ha introdotto l'Heliotan, un componente esclusivo per facilitare la preparazione, attivazione e il prolungamento dell'abbronzatura. Nel 1997 abbiamo lanciato il Tan Activator Complex, in grado di aumentare la sintesi melaninica stimolando la pigmentazione cutanea.

Negli ultimi dieci anni, l'attenzione di Lancaster si è poi concentrata sullo studio del collegamento tra invecchiamento e danni al DNA cutaneo: sono nati quindi nel 2002 il potente complesso antiossidante RPF - Radical Protection Factor, in grado di proteggere le cellule cutanee dall'aggressione dei radicali liberi; successivamente nel 2010 è stato introdotto l'esclusivo DNA Biotech, complesso che rinforza la riparazione naturale del DNA

cutaneo, alla base dell'ultimissima collezione solare Sun Age Control. In poche righe, una lunga storia d'amore e di successi con il sole, che siamo orgogliosi di celebrare con alcuni interessanti prodotti in lancio questo mese: Legendary Tan, sensuale olio nutriente e idratante, straordinario sublimatore d'abbronzatura, Oil-Free Milky Spray SPF 6 e 15, lozione solare da nebulizzare su tutto il corpo ora proposta in formato maxi da 400 ml, 2 nuovi prodotti della linea Sun Age Control, il doposole After Sun Damage Recovery e il solare Sun Body Lotion SPF 30.

N°4 APRILE 2011

11-03-2011 8:42:41


V

col te i com nel con va D za c cop lich sol sor la m con zan gen Ecc che gen

Perché quel sigillo nella parte superiore del flacone, quasi… una spada nel cristallo; perché un ingresso così determinato, mettendoci la faccia, nell’universo fragrante: ecco voltata la pagina d’advertising, il “racconto” della “prima” di stile, fascino, design, originalità (e qualità) di “Cesare Paciotti”.

Col… pugnale Luciano PARISINI

Speciale Paciotti.indd OK.indd 2

10-03-2011 18:10:59


V

speciale

Voltando pagina con… lui:

ritato, valorizzato, prestigio personale, proiettando la sua col genio, con lo sguardo del suo potere artistico inizialmencreatività ad un successo universalmente acclamato; poi te ispirato alla musica dalle note forti, di carattere estremo, mettendo nel progetto iniziale, non di una ma di una coppia come quelle dei Rolling Stones; eppoi maturato nel design, di fragranze, la sua faccia, il suo nome, la sua arma, quel nello stile che più solleva da terra assimilato nella diretta pugnale che nel quaderno-curriculum del suo essere e diveconoscenza del mondo, New York, Los Angeles,Tokio, Nuonire è così significato (riportando testualmente): “… le scarpe va Dheli, per i riflessi di genialità, di colore, di intraprendenfemminili sexy e dai tacchi a strapiombo, gli accessori bijoux dallo za che quei punti cardinali emanavano. Poi l’eredità: da una spirito rock, elementi custoditi dal simbolo emblema della Maison: coppia di genitori, Cecilia e Giuseppe, che nelle Marche itail pugnale, segno caratterizzante e unico, onnipresente e distintivo. liche han fatto esperienza artigianale per l’arte, appunto, del Come una spada nella roccia imprigionata nella pietra, così il sollevar da terra. Un’eredità stimolante che affiancata dalla pugnale si fissa nella mente con la sua presenza luccicante e presorella Paola, diventa il tempio del sublime, così da rendere ziosa e con la sua materia di metallo pesante che testimoniano la la mia perifrasi, quel “sollevar da terra” un attestato di innatura combattiva e vincente del brand stesso”. consueta ammirazione. Si, l’arte di sollevare da terra innalE dunque: il pugnale imprigionato (originalità realizzando il corpo e l’anima allo stile, al portamento, così da inzativa) nella trasparenza sovrastante il blocco di vetro, gentilire l’apparenza non da capo a piedi ma da piedi a capo. sfacettato di piccoli rettangoli a caleidoscopio di riflessi, Ecco: certamente “diverso”, questo “mio” Cesare Paciotti che contiene la fragranza sensualmente “rossa” dedicache vedo entrare nel mondo “isterico” del profumo, dove ta a lei e determinatamente nera dedicata a lui, ha un genialità, stile, orgoglio inconsuetudine avvolgono spesso significato sottile, una stilettata d’orgoglio e determinauna fragranza costringendola alla rappresenzione di Cesare Paciotti e della sua Maison. E dentro tazione più diversa per evadere dal coro. quelle…. rocce di vetro spesso? Lascio alla tecnica di Cesare Paciotti c’è riMarina Santin e al suo box qui a fianco, uscito: anzitutto fala spiegazione di una doppia sintesi usso esclusivo, dal fascino moderno ed cendo leva olfattiva che comunque attesta il prointrigante, cura del dettaglio, stile italiano. rompente ingresso di Cesare Paciotti su un meRacchiudono in sé la quintessenza dei valori nell’universo fragrante. Con il pugnale della griffe, i profumi per lui e per lei di Cesare Paciotti. Dedicato all’uomo raffinato, dell’autorevolezza stilistica che ha insicuro di sé, intraprendente e decisamente ciso di valori assoluti il suo crescendo virile, il jus maschile, che, dall’abito nero d’artistica imprenditorialità. sfumato, debutta con accenti di bergamotto, zenzero e cardamomo per affermarsi con un Weruska & Joel entra così di presticarattere di lavanda, eliantemo e violetta e gio “licenziando” questo prestigioso sfumare in un’eco di muschio nero, legno di cashmere ed essenza di nargamutta. Pensato “Cesare Paciotti” nel mondo fragrante per la femme fatale contemporanea, di selettivo lignaggio. 

Icone olfattive L

istrionica, seducente e sensuale, il bouquet femminile, dall’abto rosso degradé, sapiente alchimia di bergamotto, limone e spezie che Torino - exclusive worldwide distributor - MADE IN ITA ricamano un cuore di gelsomino, tuberosa e mughetto, illanguidendo in un sillage di cuoio toscano, eliotropo e vaniglia. A Torino - exclusive worldwide distributor - MADE IN ITALY - www.weruska.com racchiuderli, uno- scrigno identico, che distributor vede Torino exclusive worldwide - MADE IN ITALY - www.weruska.com protagonista il pugnale, iconico simbolo della Maison.

della genialità Speciale Paciotti.indd OK.indd 73

10-03-2011 18:09:16


S

nu

Se la novitĂ Speciale Innoxa Autentica.indd OK.indd 74

10-03-2011 18:01:27


speciale Luciano PARISINI

C

Connubio tradizione

- arte del rinnovamento: non è una head line, ma un severo impegno di chi nel programmare e quindi nel rinnovare, usa da sempre l’intelligenza della qualità. E per ribadirlo ancor più efficacemente, Innoxa si avvale nientemeno che dell’autenticità, chiamando questa nuova “struttura” make-up col nome più appropriato: “Autentica”. Perché autenticamente qualitativa e soprattutto autenticamente innovativa nel dialogo tra colore e consumatrice, attualmente più che mai intenso alla ricerca di emozioni, di sensazioni-bellezza che solo una linea di fascino può suscitare. Una cartella nuances davvero sorprendente è alla base di un progetto di ricercata suggestione, di impatto “vero” con la consumatrice. Che sà, che pretende, abbinato ad una indiscutibile qualità, il gioco originale del colore. Colore di… autentica seduzione anche nel pack, il primo a chiamare interesse, il primo a suscitare emozione. C’è insomma giovinezza, soprattutto giovinezza in una gamma di trucco che si pone l’impegno più vero: essere… autentico quanto a definizione ma soprattutto a fatti. Fatti di una qualità che si avvale di principi attivi: come ad esempio il Trioxene e la vitamina E (e, certo, non solo) così da uscire dal… trucco e fare cura. Come l’Illuminante Coprente, il Fondotinta Confort con azione anti radicali liberi, il Fondotinta Free Oil, l’ombretto di origine biologica Cotto Bio. E per proseguire in qualità e performances, il Mascara Volumizzante Allungante, il Fard Cotto Cremoso senza l’ombra di conservanti, il Rossetto Fluido Illuminante con microsferule al collagene; e gli Stick Protezione Attiva SPF Alta, il Bianco Base, il Lenitivo Ammorbidente, lo Stimolante Rimpolpante, dove i principi attivi “di sostanza” alternano qualità a qualità. Tutto insomma rafforza un’autenticità che, ripeto, ha più fatto che nome. Come ad esprimere non il segreto ma il vero, l’immediato, l’evidente di una linea make-up di fascino appagante. 

Ha giustamente, e a dimostrazione evidente, un’autenticità qualitativa questa nuova linea make-up firmata dai valori della tradizione Innoxa. Un trionfo del colore (anche il pack) nella più ricercata sostanza cosmetica.

è… Autentica N°4 APRILE 2011

Speciale Innoxa Autentica.indd OK.indd 75

| DailyLuxury | 75

10-03-2011 18:01:32


S

speciale Silvia MANZONI

Passione sopracciglia Nell’universo beauty parigino è nata una nuova moda: la cura delle sopracciglia. Così, le francesi fanno la fila nei Bar à Sourcils e negli istituti che in pochi minuti ne ridefiniscono e modellano la linea regalando uno sguardo a prova di seduzione.

L

Le francesine

hanno imparato la lezione dalle americane: lo sguardo si cura a partire dalle sopracciglia. Così nella capitale francese sono fioriti, sull’esempio dei Bars à Ongles (corner ospitati nei grandi store dove ci si reca senza appuntamento per un manicure o una passata di smalto), i Bars à Sourcils e gli istituti che propongono di ridisegnare il tracciato delle sopracciglia nel modo più indolore possibile. A lanciare la moda è stata l’apertura del Brows Bar targato Benefit da Sephora. Venti minuti (21€)) per regalarsi uno sguardo da star seguendo il metodo preferito d’Oltreoceano, la ceretta. Una volta ridotto lo spessore, l’estetista aggiusta con la pinzetta e si esce dal negozio con una linea completamente ridefinita che può addirittura far sembrare gli occhi più grandi. Da quest’anno, è anche possibile, sempre in una manciata di minuti, optare per una colorazione, come quelle che hanno fatto impazzire tutte le star della West Coast. Ma che la tendenza sia in aumento lo dimostra anche lo sbarco in Francia, nella catena Marionnaud, dei prodotti della grande guru americana di questo settore, Anastasia Soare, che, nel suo salone di Beverly Hills (frequentato da Madonna, Jennifer Lopez,

76 | DailyLuxury |

Speciale Francia.indd OK.indd 76

N°4 APRILE 2011

10-03-2011 17:58:48


Eva Longoria e anche Catherine Deneuve) propone addirittura di scegliere la propria forma di sopracciglio utilizzando uno dei pochoir messi a disposizione e che servirà poi da tracciato: tutti i peli che restano al di fuori del perimetro delimitato saranno impietosamente eliminati. Il metodo “Soare” è oggi disponibile in 34 istituti, sempre dell’insegna Marionnaud. “Un arco ben disegnato - afferma la stylist del sopracciglio - può addolcire il viso, ringiovanirlo, dargli una nuova dimensione espressiva”. Ma Benefit e Anastasia Soare non sono gli unici a proporre questo tipo di prestazione. Se si desidera modificare il proprio arco sopraccigliare senza cambiarlo drasticamente, nella capitale francese sono disponibili anche altri metodi. Nella boutique di Shu Uemura, grande specialista delle ciglia finte, il sopracciglio viene curato secondo i principi nipponici del Myu Cut (30€). Niente ceretta, ma pinzetta e mini-spazzole per un risultato il più possibile naturale, sempre all’insegna di una geometria ben precisa. Si conserva la linea originale anche nei centri estetici d’ispirazione indiana (ce ne sono diversi a Parigi) che prendono come esempio le attrici bollywoodiane (si pensi alla bella Aishwarya Rai), il cui sguardo di fuoco è, appunto, reso ancora più sexy da sopracciglia folte e perfettamente delineate. Nel super-chic Atelier du Regard (istituto consacrato alla cura degli occhi) aperto da poco nel 16esimo arrondissement è stato invece lanciato il sopracciglio alla francese, che è una versione intermedia tra la versione americana e quella indiano-giapponese. Qui si lavora con speciali pinzette incurvate e lo scopo è soprattutto quello di ottenere una forma armoniosa, ma non per questo completamente sguarnita. In alternativa: la micro-pigmentazione (da 150 a 200€), €), € ), ottenuta con coloranti di origine naturale. E per chi non se la sente di lanciarsi in operazioni in istituto, arrivano sul mercato cosmetici che permettono, con l’aiuto di matite e pennellini, di arrivare al risultato sperato senza alcun rischio. Clarins e Benefit propongono dei kit con tanto di spazzolina, Saint Laurent e Sothys lanciano, invece, delle matite che abbinano su un’estremità il colore e sull’altra un mini-pettine per perfezionare il lavoro distribuendo bene la tinta, mentre Talika, specialista francese dei prodotti per gli occhi, lancia un gel che potenzia la ricrescita delle sopracciglia. “Che le donne comincino a dare importanza a questo elemento essenziale del viso non mi stupisce - afferma Nara, estetista e maquilleuse parigina - il sopracciglio armonizza i volumi del viso e va scelto in funzione della propria personalità. L’idea di scegliere una forma solo perchè è di moda mi sembra aberrante. Ciascuna deve trovare quella che meglio esprime la sua personale bellezza”.  N°4 APRILE 2011

Speciale Francia.indd OK.indd 77

| DailyLuxury | 77

10-03-2011 17:59:15


S

speciale Carole HALLAC

The “hip” Harlem

U

Un tempo considerata solo

una piccola tappa durante un viaggio nella Grande Mela, oggi Harem si è trasformata in una destinazione culturale e gastronomica. Dai musei ai ristoranti autentici di soul food, dagli alberghi design ai locali jazz, è infatti una zona animatissima dove una popolazione sempre più eclettica ed internazionale vive nei nuovi palazzi moderni e nelle splendide brownstone ristrutturate. Inaugurato di recente, ad esempio, l’Aloft Hotel Harlem, un albergo design, perfetto per chi vuole soggiornare nel quartiere più hip di New York. Offre molteplici servizi tra cui palestra, una lounge dove gustare ottimi cocktail, una sala biliardo e computer Mac disponibili per gli ospiti. Invece del ristorante, ha un “mercatino” dove si acquistano stuzzichini di tutti i tipi, come panini, muffins o gelati di Ben & Jerry. I suoi prezzi sono accessibili ed attirano una clientela giovane e giusta con la voglia di provare una New York diversa (Tel. 001.212.749.4000 - starwoodhotels.com/alofthotels). La parte più a sud della città, meglio conosciuta come Spanish Harlem per l’alta concentrazione di popolazione latina, ospita il Museo del Barrio, rinnovato poco più di un anno fa. Il museo, dedicato alle arti dell’America Latina e dei Caraibi, tra cui pittura, fotografia e media vari, ospita dalla primavera una mostra dedicata all’artista dell’Uruguay Luis Camnitzer

78 | DailyLuxury |

Speciale USA.indd OK.indd 78

Clayton Cotterell/NYC & Company

Pensate ancora che Harlem sia solo una delle tante mete di un viaggio a New York? Sbagliato! Tra musei, hotel design, locali e ristoranti è diventato il quartiere più hip della Big Apple. D'obbligo visitarlo…

(elmuseo.org). A pochi passi, il Museum of the City of New York, dedicato appunto alla storia della Big Apple. Tra le attrazioni permanenti, un’installazione video intitolata “Timescapes: A Multimedia Portrait of New York”, che in ventidue minuti percorre le tappe salienti dell’evoluzione della città. Tra le sue attuali mostre, quella dedicata al leggendario Apollo Theatre, una delle maggiori attrazioni di Harlem, che è stato il palcoscenico di una buona parte della storia della musica americana lanciando le carriere di star come Sammy Davis Jr, Duke Ellington, Louis Armstrong, Ella Fitzgerald, Billie Holiday, Aretha Franklin e i Jackson Five (mcny.org). L’Apollo Theatre è sempre presente nella strada principale di Harlem, 125th Street (o Dr Martin Luther King jr Boulevard), dove di trova anche lo Studio Museum, che organizza esposizioni di artisti di discendenza africana e vende nel suo shop al piano terra una selezione unica di libri e cataloghi che documentano l’arte nera (studiomuseum.org). Sempre nei dintorni della 125esima strada, un’altra leggenda, ma questa volta culinaria. Sylvia’s è il più popolare ristorante di “soul food” di New York e ogni giorno attira centinaia di

N°4 APRILE 2011

10-03-2011 18:07:10


Joe Buglewiczsm/NYC & Company

Clayton Cotterell/NYC & Company Clayton Cotterell/NYC & Company

clienti locali ed internazionali con il suo pollo fritto e waffles (sylviasoulfood.com). Tra gli altri locali da non perdere per la cucina del sud, il più modesto ma altrettanto famoso Amy’s Ruth (amyruthsharlem.com), e Melba, moderno e modaiolo (melbasrestaurant.com). Un altro ristorante classico della zona è Chez Lucienne, un bistrot francese molto apprezzato dal vicinato (chezlucienne.com), “tallonato” dal nuovo Yatenga Bistrot and Bar, sempre di cucina francese, che sta già attirando un seguito di affezionati (yatengabistrot.com). Non mancano le attrazioni notturne. Showman’s Jazz Club, Lenox Lounge e lo Shrine Bar sono tra i favoriti per la musica dal vivo: Bier International ha un’ampia scelta birre internazionali, e Nectar Bar è un’ottima enoteca. Per un’immersione nella cultura di Harlem, infine, l’Harlem Stage, un altro spazio storico dove si sono esibiti Harry Belafonte, Bill Cosby e Tito Puente che ospita spettacoli di danza, teatro, concerti, film e dibattiti (harlemstage.com). 

della ario he è muDaBillie

pale uleizza suo che

genrania di

Speciale USA.indd OK.indd 79

10-03-2011 18:07:23


l BETSEY JOHNSON

La gia tfit ton bon tan

Look COLORS.indd OK.indd 80

10-03-2011 17:36:48


look Marina SANTIN

SARÀ' UNA STAGIONE A FORTI TINTE.

La parola d’ordine è colore: puro, assoluto, vitaminico e ad effetto “rainbow”, da sfoggiare in total look o da mixare a contrasto ed in apparente disarmonia per creare outfit inaspettati e dall’irresistibile appeal che invitano a vedere la vita in technicolor. Le tonalità più vibranti e piene sperimentano nuovi codici di seduzione e glamour: easy, bon ton, casual o super chic e raffinate. Vige la più assoluta libertà di scelta, l’importante è osare accostamenti pirotecnici ed incontri-scontri magnetici (almeno tre nuances per essere veramente hip) oppure tuffarsi in pulsazioni monocromatiche dipingendo dress “one color only” in blue, lime, orange, pink o red. 

Look COLORS.indd OK.indd 81

10-03-2011 17:40:03


MATTHEW WILLIAMSON GIORGIO ARMANI Look COLORS.indd OK.indd 82

10-03-2011 17:41:43


FENDI

COSTUME NATIONAL

KRIZIA Look COLORS.indd OK.indd 83

10-03-2011 17:41:54


DKNY MARNI Look COLORS.indd OK.indd 84

10-03-2011 17:43:30


JIL SANDER

ALEXANDRE HERCHOVITCH

MAX MARA Look COLORS.indd OK.indd 85

10-03-2011 17:44:05


VERA WANG

AF VANDERVORST Look COLORS.indd OK.indd 86

10-03-2011 17:45:43


LAURA BIAGIOTTI

ETRO

TIBI Look COLORS.indd OK.indd 87

10-03-2011 17:45:54


LOEWE SPORTMAX

ETRO Look COLORS.indd OK.indd 88

10-03-2011 18:22:11


MISSONI

MARC JACOBS Look COLORS.indd OK.indd 89

10-03-2011 18:22:29


PAUL & JOE

CACHAREL

TOMMY HILFIGER Look COLORS.indd OK.indd 90

10-03-2011 18:22:48


BLUMARINE

CAROLINA HERRERA Look COLORS.indd OK.indd 91

10-03-2011 18:26:00


MIU MIU

AQUILANO RIMONDI

GUCCI Look COLORS.indd OK.indd 92

10-03-2011 18:26:39


DIANE VON FURSTENBERG

KRIZIA Look COLORS.indd OK.indd 93

10-03-2011 18:31:27


GIANFRANCO FERRE’ CHRISTIAN DIOR Look COLORS.indd OK.indd 94

10-03-2011 18:32:06


BLUGIRL

CAROLINA HERRERA

CHRISTOPHER KANE Look COLORS.indd OK.indd 95

10-03-2011 18:37:06


NINA RICCI

CARLOS MIELE Look COLORS.indd OK.indd 96

10-03-2011 18:14:07


CHRISTOPHER KANE

SONIA RYKIEL ALBINO Look COLORS.indd OK.indd 97

10-03-2011 18:14:19


VALENTINO

EMPORIO ARMANI

GABRIELE COLANGELO Look COLORS.indd OK.indd 98

10-03-2011 18:14:30


ANTONIO BERARDI

BRIONI Look COLORS.indd OK.indd 99

10-03-2011 18:16:02


Look COLORS.indd OK.indd 100

10-03-2011 18:17:34

LOUIS VUITTON

JEAN CHARLES DE CASTELBAJAC

MAURIZIO PECORARO


C'N'C COSTUME NATIONAL VERSUS

LOUIS VUITTON Look COLORS.indd OK.indd 101

10-03-2011 18:17:45


“I LOVE ITALY” Mitù Wella Professionals

Marina SANTIN

DAY & NIGHT

h

hair

Styling fashion Hair.indd OK.indd 102

11-03-2011 15:59:53


DAY & NIGHT

L

La fashion attitude è anche una questione di… testa, o meglio, di capelli.

Sulle passerelle internazionali della couture accanto agli abiti, le grandi protagoniste sono state proprio le acconciature, che per adattarsi al dresscode della primavera-estate 2011, trasformano gli hairstyling di tendenza in un susseguirsi di paesaggi stilistici in perenne evoluzione, scanditi da libere associazioni di forme, colori e movimenti aerei per dar voce alla creatività. In primo piano, look definiti, personalizzati da silhouettes da plasmare all’infinito; volumi scolpiti ma trasformisti ed in costante divenire; tagli scultorei ed impeccabili, animati da dettagli chic, morbidezze sinuose o ciuffi irriverenti. Dal “pixie” più corto di chiara ispirazione rock ‘n’roll anni ’80 al caschetto dalle suggestioni anni ’60; dal lungo scalato ed irsuto stile “mohawk wings” degli Eighties al raccolto soggiogato dal mood ballerina o da volumi rotondi e cotonature aeree must degli anni ’70. Vige la più assoluta libertà di scelta, l’importante è valorizzare la propria individualità tra fascino, seduzione e moderna eleganza. 

n Hair.indd OK.indd 103

11-03-2011 16:00:41


Hair.indd OK.indd 104

11-03-2011 16:01:16


“I LOVE ITALY” Mitù Wella Professionals

NIGHT

DAY &

h

hair

Hair.indd OK.indd 105

11-03-2011 16:01:32


r

Thomas Sabo

(

accessori Lucia PARISINI

)

Elisabetta Franchi Celyn B

Guess

Pin-up

CafĂŠ Noir

Inconfondibile stile anni '50 che seduce con raffinata malizia e ironia utilizzando pois, colori vivaci o pastello, tacchi alti, pizzo e piccoli dettagli giocosi. Blugirl

Traffic People

Giuseppe Zanotti

Blugirl

Guess

Fiorucci

106 | DailyLuxury |

N°4 APRILE 2011

Accessori 1 (pin-up, burlesque).indd OK.indd 106

10-03-2011 17:02:23


Volume

Pmc

Salvatore Ferragamo

Tra lusso, vintage e seduzione, un guardaroba fatto di corpetti e accessori teatrali con piume di struzzo, strass, perle, fiori tra i capelli e tanto pizzo nero. Immancabile il tocco rosso sulle labbra.

Thomas Sabo

Burlesque

Pmc

Max Mara

Volume

Giuseppe Zanotti

Ballin

Furla

N째4 APRILE 2011

Accessori 1 (pin-up, burlesque).indd OK.indd 107

| DailyLuxury | 107

10-03-2011 17:02:52


r

(

accessori

)

Heko + Life

Sporty

Tommy Hilfiger

CafĂŠ Noir

Il mood atletico fa tendenza e ripropone i classici dettagli e colori sportivi su accessori quotidiani . Gomma, bande elastiche e colorate, dettagli in suede, borse e tacchi a spillo in versione atletica.

Burberry

Rockport

Volume

Chanel

Pi re lli

Voile Blanche

108 | DailyLuxury |

N°4 APRILE 2011

Accessori 2 (sporty, west girl).indd OK.indd 108

10-03-2011 17:04:54


Giovanni Raspini

Stetson Blumarine

West Girl Gas Bijoux

Frange, cuoio con impunture o intrecciato, perline e ricami per borse bisaccia, cappelli, clogs e sandali. Un look metropolitano in perfetto stile Far West.

Tarina Tarantino CafĂŠ Noir

Salvatore Ferragamo

Guess

Furla

Glassing

N°4 APRILE 2011

Accessori 2 (sporty, west girl).indd OK.indd 109

| DailyLuxury | 109

10-03-2011 17:05:16


b

Elisir di fiaba Anteprima Bellezza.indd OK.indd 110

10-03-2011 17:06:43


a

anteprima bellezza

“C’ “C’

“C’era una volta una principessa

Marina SANTIN

Racconta di foreste misteriose, mondi immaginari e luoghi incantati, Fairy Juice, la nuova favola profumata che Naf Naf dedica alle moderne Principesse, eroine dei nostri tempi che hanno conservato un’anima infantile e sanno ancora sognare…

dei nostri giorni, sicura della sua femminilità e del suo potere di seduzione. Eroina moderna, aveva un sogno, attraversare lo specchio per ritrovarsi in un universo incantato. Il sogno diventa realtà, ai suoi occhi si concretizza una foresta di fiaba intrisa di mistero e poesia e vagando per carpirne i segreti, scopre un elisir magico, un filtro sensuale, ipnotico quasi afrodisiaco, una pozione capace di rendere felice e meravigliosa la vita”. Così racconta Fairy Juice, la nuova favola che Naf Naf dedica a tutte le giovani donne che hanno saputo conservare la loro anima infantile. Da scoprire seguendo il filo delle emozioni, del romanticismo e delle avventure straordinarie, è la storia di un profumo fantastico i cui sentori superano il tempo e lo spazio lasciando un’impronta unica. Nato da un tocco di bacchetta delle fate infatti, il suo scrigno, un talismano di cristallo dai profili sinuosi e femminili e dalla silhouette gentile, che rievoca la grazia delle antiche leggende, cinto dall’abbraccio di un nastro e da un fiocco elegante e chic. Rubata ad un libro d’incantesimi, invece, la “ricetta” del suo bouquet: floreale, boisé e muschiato. Pesche bianche e mandarini per un guizzo di dolcezza fruttata; rabarbaro e cassis per suggellare la vitalità di questo mix esplosivo; una corbeille di gelsomino fresco, mughetto, rose bianche e fiore di tiaré per offrire un’aura di charme e sensualità; ed infine un soffio di fava tonka, musc, vaniglia e legno di cedro per sublimare la seduzione. Basterà pronunciare la parola magica, “abracadabra”, perché l’incantesimo si avveri, ma succederà solo se lo si indosserà un attimo prima di lasciarsi andare al piacere di scoprire un mondo di fiaba. 

N°4 APRILE 2011

Anteprima Bellezza.indd OK.indd 111

| DailyLuxury | 111

10-03-2011 17:06:50


Bellezza OK

10-03-2011

16:49

Pagina 112 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

B

anteprima bellezza

Guerlain ORA LE CREME

A

beille Royale: da prodotto singolo a programma di soin. Guerlain, forte del successo del Sérum Jeunesse, lancia la crema giorno, in due versioni, e quella notte. Alla base della loro efficacia, il Concentrato Reale Puro, già protagonista del siero, una combinazione di elementi esclusivi di prodotti dell'ape capace di stimolare i meccanismi chiave della cicatrizzazione per ricostruire le micro-lacerazioni all’origine della formazione delle rughe e della perdita di compattezza agendo sulle tre fasi della rigenerazione cutanea: la migrazione delle cellule verso le zone danneggiate; la riparazione dei tessuti; ed il rimodellamento di quelli ricostruiti. Tre, dicevamo, le novità. Crème Jour Correction Rides, Fermeté, per pelli da normali a secche, con oli d’origine vegetale, polioli idratanti ed un polimero neutro per idratare, levigare la grana cutanea ed offrire morbidezza e comfort. Crème Jour Correction Rides, Fermeté, per quelle da normali a miste, con polveri assorbenti e madreperle colorate per un’azione opacizzante e un incarnato serico, vellutato e luminoso. E Crème Nuit Correction Rides, Fermeté, ulteriormente arricchita con pappa reale e con agenti idratanti e filmogeni polimerizzati per rigenerare l’epidermide durante il sonno, idratare, attenuare i segni della stanchezza al risveglio e distendere i tratti conferendo volume.

Gucci ESSENZA DI PRIMAVERA

C

elebra l’arrivo della bella stagione declinandosi in una nuova dimensione olfattiva, delicata ed accattivante come il profumo della primavera in fiore, il femminile bouquet di Flora by Gucci. Espressione di joie de vivre, luminoso, aereo e brioso, diventa Eau Fraîche, per permettere alla sua donna, giovane, moderna ma attenta allo stile e consapevole del valore del passato, di indossare le note floreali e fruttate dell’essenza in una chiave ancor più fresca e vitale. Racchiuso in uno scrigno che riprende il design dell’originale, con la silhouette ad esagono ed il tappo bianco impreziosito dal fiocco nero e dai piccoli bambù dorati, il suo jus esalta la vivacità del debutto con guizzi di bergamotto e kumquat e rende ancor più sensuale e vellutato il cuore intrecciando a osmanto e rosa note verdi e acqua mantenendo immutato il sillage di sandalo e patchouly.

112 | DailyLuxury |

N°4 APRILE 2011


Distribuito da SIFARMA – e-mail: info@sifarma.it – Tel 02 422015 1

Dimostra 10 anni in meno in soli 3 minuti. INSTANT LIFTING SYSTEM

pagpubblmarbert.indd 3

07/03/11 12:35


Bellezza OK

10-03-2011

16:51

Pagina 114 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

B

anteprima bell

Sisley SILHOUETTE SCOLPITA

D

a Sisley, Phyto-Svelt Global, trattamento snellente e rassodante dalla triplice azione rimodellante e tonificante per contrastare la cellulite a livello globale, restituire compattezza all’epidermide e assicurare definizione alla silhouette. Per un’attività anti-stoccaggio dei grassi si avvale infatti di un pool di attivi liporiduttori che attivano i grassi “alla fonte” per favorirne l’eliminazione all’interno delle cellule adipose (estratti di fiore d’arancio amaro, caffeina e cedrolo); ne riducono il passaggio all’interno degli adipociti (frutto di coriandolo e di arancio amaro); e li trasformano in energia (estratto peptidico di riso). Per frenare l’adipogenesi ed affinare i profili del corpo, accoglie estratto di foglia di lotus delle Indie ed estratto di calice di alkekenge, che combatte lo stress ossidativo ulteriore causa di accumulo dei grassi. E per contrastare la congestione dei tessuti e la ritenzione idrica, si affida ancora all’estratto di fiore d’arancio amaro e di foglia di lotus delle Indie. A garantire un effetto tonificante ed una silhouette più sottile e scolpita poi, due attivi rassodanti (estratto di calice di alkekenge e di soia); tre lenitivi, emollienti e rivitalizzanti (burro di karitè, olio di colza, tocoferoli naturali); e uno idratante (glicerina vegetale) associato ad oli essenziali di rosmarino, salvia, lavanda e maggiorana.

114 | DailyLuxury |

N°4 APRILE 2011

Dior UNGHIE ROCK

M

ani sensuali, sexy, grintose e assolutamente trendy con Rock your Nails!, la nuova collezione di smalti Dior declinata in cinque inedite sfumature grigie. A rendere esclusivi i Dior Vernis, innanzitutto, la loro brillantezza vibrante, frutto di pigmenti lavorati e micronizzati per permettere la resa ottimale del colore e di un mix di attivi Amplificatore di Luminosità e Brillantezza che orienta i pigmenti e le madreperle nella stessa direzione per intensificare i riflessi della luce. Ma non solo. La loro formula garantisce una tenuta duratura grazie ad una combinazione inedita di polimeri e resine che rendono la texture affine alla cheratina permettendole di fondersi con l’unghia per offrirle resistenza agli urti, éclat e colore a lungo impeccabile. Si rivela poi un trattamento unico per la presenza di silicio e proteine che rafforzano la cheratina rendendo le unghie più forti e resistenti applicazione dopo applicazione trasformando anche il finish in uno scudo contro le aggressioni esterne. Ed infine consente una stesura precisa, rapida e senza sbavature per merito del nuovo pennello, più largo e più arrotondato così da adattarsi alla sagoma dell’unghia. Cinque dicevamo le tonalità: Nirvana, verde-grigio, Perfecto, quasi nero, Underground, marrone, Purple Mix, viola smoky e Blue Label, blu intenso. Accanto, l’inedito Rock Coat, un “top” che veste le unghie con un velo fumé che scurisce di una cromia il colore della lacca.


Bellezza OK

10-03-2011

16:51

Pagina 115 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

Chanel

Prada

CAMELIA IDRATANTE

INFUSO ALLA ROSA

D

Q

a Chanel, Hydra Beauty, che sigla l’avvento di una nuova generazione di trattamenti “idrodinamici” che agiscono sui meccanismi biologici dell’idratazione per aiutare l’epidermide a tutelare la quantità d’acqua ottimale indipendentemente dal tipo di aggressioni ambientali e fisiologiche subite. Siero Haute Couture, nasce dal cuore del fioreicona della Maison, la camelia. Tramite il processo esclusivo di Polifrazionamento è stato ricavato dalla Camelia Japonica Alba Plena, un attivo brevettato, la Camelia Alba PFA, che assicura tre azioni. Agisce sui PPARs, i ricettori che regolano la sintesi dei fattori chiave dell’idratazione, stimolando la sintesi di filaggrina, all’origine delle produzione dell’NMF; favorisce la produzione di loricrina e involucrina, proteine primarie dello strato corneo che garantiscono impermeabilità alla cute; e attiva la produzione dei lipidi, costituenti essenziali del cemento intracellulare. Così, l’equilibrio idrico delle pelle è assicurato, le cellule catturano e trattengono meglio l’acqua e la barriera cutanea si rafforza. Ad ottimizzarne l’efficacia, il Blue Ginger PFA, un attivo ottenuto per Polifrazionamento da uno zenzero di colore grigio-blu, dalle virtù antiossidanti e regolatore dell’intero sistema di difesa naturale della pelle che, agendo come una “sentinella”, allerta le cellule in caso di aggressioni esterne o interne permettendo loro di giocare d’anticipo sullo stress cellulare impedendogli di causare danni.

uarto “sigillo” olfattivo per la collezione Infusion di Prada che esplora gli ingredienti naturali secondo un’ottica contemporanea. Dopo Infusion de Fleur d’Oranger, Infusion de Tubéreuse ed Infusion de Vétiver, debutta Infusion de Rose, un jus femminile, sublime e lussuoso, animato da contrasti solo apparenti. Ad iniziare dall’astuccio, dove l’arte futuristica dei manga e dei fumetti incontra le fate della tradizione Art Nouveau in un’originale stampa ripresa dalla collezione della griffe della primavera-estate 2008, con ninfe dei boschi che giocano in un rigoglioso paesaggio di sogno a simboleggiare l’incanto celato nel cuore dell’essenza, racchiusa nell’inconfondibile scrigno che veste tutti i profumi dalla linea, decorato con il logo storico della Maison. Eppoi il bouquet, che accoglie petali di rosa bulgara e di Turchia, intrecciandoli con sentori di mandarino italiano, mate brasiliano e cera d’api del Laos e vivacizzandoli con guizzi di menta piperita.

N°4 APRILE 2011

| DailyLuxury | 115


Bellezza OK

10-03-2011

16:51

Pagina 116 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

B

anteprima bellezza

Carita UN GESTO, SEI AZIONI

C

Shiseido BODY RINNOVATO

S

hiseido rivisita la sua linea Body Care, che, ispirata alla medicina orientale e all’aromacologia, apportando il nutrimento essenziale e favorendo l’eliminazione delle scorie metaboliche, ottimizza il ciclo di rinnovamento dell’organismo regalando una silhouette armoniosa e priva di inestetismi. Innovativa, la tecnologia snellente, basata sullo Sculpting Plant Complex (estratto di poria cocos e caffeina) che stimola la produzione delle UCP 1 e 3, proteine “brucia-grassi” che favoriscono il consumo dei lipidi. Ad esso si affiancano la SLM Fragrance (Complesso Aromacologico Speziato Agrumato), che attiva la sintesi dell’UCP3, e l’olio essenziale di pompelmo che neutralizza l’accumulo dei lipidi. Per migliorare la superficie cutanea poi, il Microcirculation-Improving Complex (estratto di biancospino e y-orizanolo) che ottimizza la microcircolazione e previene la comparsa della cellulite e l’estratto di fagus sylvatica che attiva la produzione di collagene. Ad incrementare l’efficacia dei prodotti, attivi mirati a seconda del preparato. Quattro le nuove specialità che si sostituiscono alle referenze già esistenti di cui rimangono solo il Refining Body Exfoliator e la Replenishing Body Cream. Advanced Body Creator, è un gel che affina, rimodella, attenua l’aspetto a buccia d’arancia e assicura tono; Firming Body Cream e Revitalizing Body Emulsion, affinano, idratano, nutrono e donano elasticità; e Body Cleansing Mllk, deterge e purifica senza alterare l’idratazione.

116 | DailyLuxury |

N°4 APRILE 2011

on il passare del tempo, l’epidermide e la silhouette cambiano: i tessuti si rilassano, il tono viene meno, i cuscinetti adiposi localizzati aumentano, la circolazione sanguigna e linfatica accusano un deficit, il colorito si spegne e la superficie cutanea si ispessisce e diventa ruvida al tatto. Consapevole di questo, Carita amplia la sua linea Progressif Anti-Age Global con La Crème Parfaite Corps che interviene sull’invecchiamento e reintegra il capitale di giovinezza cutaneo. La sua formula svolge infatti ben sei azioni distinte: antiossidante, per neutralizzare l’attività degenerativa dei radicali liberi e dell’enzima collagenasi (oro biologico, estratto di zafferano, proteine di argan); elasticizzante mirata, per migliorare l’elasticità e la compattezza dei tessuti (Lys’lastine, bio-peptidi di coesione); ristrutturante cutanea e nutritiva, per dissetare la pelle, combattere l’aridità e distendere i microrilievi cutanei (estratto di semi di mela, burro di karitè, olio di camelia, acido bioialuronico); modellante e drenante, per contrastare la formazione della cellulite (liposomi tonificanti della caffeina, centella asiatica, ippocastano); esfoliante, per affinare e levigare l’epidermide (bio-pepetidi esfolianti); e sublimatrice del colorito, per ravvivare e illuminare l’incarnato (polvere d’oro 24K).


ABBRONZATURA « SAFE »

Linea di trattamenti solari anti-età TRATTAMENTI PROTETTIVI Viso e corpo SPF6, 15 e 30 anti-età, senza profumo, waterproof. TRATTAMENTI DOPOSOLE Viso e corpo, arricchiti con burro di karitè, leniscono, idratano e riparano idealmente la pelle dopo l’esposizione al sole. TRATTAMENTI AUTOABBRONZANTI Viso e corpo, offrono un’abbronzatura uniforme e naturale che s’intensifica progressivamente.

LA BELLEZZA HA IL SUO METODO www.jeannepiaubert.com

200x240_suncare_ita.indd 1

17/02/11 09:57


Bellezza OK

11-03-2011

11:30

Pagina 118 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

B

anteprima bellezza

Givenchy

YSL

SOIN E COLORE

POUDRE RADIOSA

C

C

reata per reidratare intensamente il volto, donare energia e rendere l’epidermide frizzante e luminosa, la linea Hydra Sparkling di Givenchy, la cui efficacia si deve allo Sparkling Water Complex® (un’esclusiva tecnologia che cattura ed organizza l’acqua sotto forma di bollicine resistenti in continuo movimento attorno alle cellule, come se fossero in “effervescenza”), si amplia con un nuovo soin. Debutta la Crème Teintée Hydratation Lumière, una crema colorata idratante che allea i benefici di un trattamento ad una protezione multipla ed a un effetto “bonne mine” assolutamente naturale. La sua formula protrae per tutto il giorno l’azione umettante ed energizzante dello Sparkling Water Complex® (73% di idratazione in più dopo 2 ore, e 40% dopo 24); tutela la cute dai raggi Uv e dai radicali liberi con un filtro ed uno schermo minerale rafforzati dalla vitamina E (Spf 15 - PA++); e regala éclat al volto attenuandone le imperfezioni ed uniformando la carnagione avvalendosi di fini pigmenti e madreperle trasparenti. Tre le nuances disponibili: Luminescent Pearl, Luminescent Gold, Luminescent Bronze.

118 | DailyLuxury |

N°4 APRILE 2011

elebrare la bellezza della donna esaltando la radiosità del suo volto e ricercando la perfezione del suo incarnato sono da sempre il cuore della filosofia del maquillage di Yves Saint Laurent. Un desiderio che oggi trova nuova espressione di sé nella Poudre Compacte Radiance, cipria compatta impalpabile, autentico accessorio “cult” del look femminile per la seduzione del gesto, la sensualità della texture, la raffinatezza dello scrigno. La sua formula si avvale infatti di pigmenti micronizzati che celano le piccole imperfezioni uniformando l’incarnato in tutta leggerezza e regalando morbidezza, sericità e comfort all’epidermide. Trasparente, invisibile e senza effetto maschera poi, il risultato make-up, che avvolge il viso in un velo luminoso ma mat e vellutato. Tre le nuances disponibili, dal beige al miele rosato, per sublimare ogni carnagione e valorizzarla al meglio. Ma non è tutto. Al debutto, sempre dedicati all’incarnato, la nuova sfumatura Miel Lumière dell’illuminatore Touche Eclat, e le cromie Sable Rosé ed Ambre Doré del fondotinta Teint Radiance.


Bellezza OK

11-03-2011

11:30

Pagina 119 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

Biotherm ADDOME AL “TOP”

R

Chanel COPPIA IN BLUE

D

ue nuovi gesti studiati per l’epidermide maschile e dedicati al rituale di benessere e mise en beauté quotidiano, ampliano l’universo olfattivo Bleu de Chanel. Anch’essi sono pervasi dai sentori virili del jus, il cui spirito di indipendenza parla agli uomini della loro libertà e della loro identità rivisitando un intramontabile aromatico boschivo con note innovative (bacca rosa, accordo di agrumi e vetyver, al debutto; pompelmo, nuances di cedro secco e labdano, nel cuore; e zenzero, incenso e legno di sandalo, nel sillage). Debuttano così il Gel de Douche, mousse rivitalizzante che deterge delicatamente, idrata e dona freschezza e comfort, ed il Baume Après-Rasage, dopobarba umettante, privo di alcool, leggero e non grasso, che calma e lenisce l’epidermide dopo la rasatura assicurando anche un effetto opacizzante.

assodare l’addome ed eliminarne le rotondità è il desiderio primario delle donne in vista dell’estate. Un obiettivo non facile da raggiungere che ha spinto i biologi Biotherm a studiare questa zona alla ricerca di una soluzione. Hanno scoperto che qui i tessuti adiposi sono organizzati in agglomerati che facilitano la comparsa dei cuscinetti, che le capacità di stoccaggio degli adipociti sono molto più veloci rispetto al resto del corpo e che la loro concentrazione è maggiore, e che il derma è meno ricco di collagene ed elastina e quindi predisposto al rilassamento ed alla perdita di compattezza. Nasce da questi presupposti Celluli Laser™ Size.Code, trattamento hi-tech che rassoda in 10 giorni e in 1 mese assicura una pancia piatta. Per un effetto snellente si avvale di Adiposveltyl™, un complesso brevettato mix di caffeina, olio di semi di melagrana ed estratto di loto, che stimola l’AMPK (una proteina enzimatica che si attiva durante l’esercizio fisico per favorire gli scambi energetici e ridurre lo stoccaggio dei lipidi) attivando la capacità di risposta degli adipociti addominali riproducendo uno dei processi dello sforzo fisico moderato, un’attività ottimizzata da attivi vegetali (estratto di caffè verde e yerma mate e gingko biloka, drenante) che agiscono sui grassi localizzati. Per un’azione rassodante, accoglie poi estratto di lievito che stimola l’espressione dei geni “fonte di compattezza” responsabili della produzione di collagene, elastina e perlecan. Esclusiva anche la texture che penetra senza lasciare traccia, facilita il massaggio e permette una microesfoliazione per un’epidermide serica e vellutata.

N°4 APRILE 2011

| DailyLuxury | 119


Bellezza OK

11-03-2011

11:30

Pagina 120 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

B

anteprima bellezza

Lancôme

Aramis

SGUARDO GIOVANE

VIRILE ANTI-ETÀ

L

F

ancôme pensa allo sguardo e amplia la linea Rénergie con un nuovo soin capace di ringiovanire visibilmente questa parte del volto. Ispirato alle più attuali tecniche di multi lifting della chirurgia estetica, Rénergie Yeux Multiple Lift svolge infatti, un’azione globale antietà basandosi sulla sinergia di due formule complementari che assicurano sei differenti effetti di ringiovanimento. Il Complesso GF-Volumetry, che favorisce la sintesi dei fattori di comunicazione cellulare per contrastare il rilassamento e le modificazioni dell’architettura del volto, e l’oligopeptide R.A.R.E., che stimola la produzione di un proteoglicano essenziale all’ancoraggio delle fibre di collagene per riorganizzare il tessuto di sostegno della pelle, assicurano un contorno occhi più compatto; un estratto di argan, dall’effetto tensore immediato, lifta le palpebre e leviga rughe e zampe di gallina; pigmenti abbinati ad un olio emolliente-crema di cipria, garantiscono una texture “luce senza materia” di tonalità universale che armonizza la carnagione e dona comfort estremo; un estratto di pino, antiossidante, protegge la cute e tutela le fibre di collagene ed elastina minimizzando le borse; ed un complesso di attivi (flavonoide, aminoacido e peptidi), riduce la visibilità e la colorazione delle occhiaie. Due, dicevamo, le formule, da utilizzare in simbiosi e racchiuse in un unico pot. Il corpo centrale del vasetto cela la crema lifting volumetrica, il contenitore superiore, il trattamento che illumina.

120 | DailyLuxury |

N°4 APRILE 2011

orte del successo riscosso da Max LS Age-Less Face Cream, specifico per minimizzare segni d’invecchiamento, rughe e linee di disidratazione dell’epidermide maschile, Aramis amplia la sua linea Lab Series Skincare for Men con due nuove specialità Max LS dando vita ad un trattamento completo anti-età. Alla base dell’efficacia delle formule, il Complesso Molecular Age-Less, l’attivo protagonista della crema, che, connubio di proteine derivate dall’estratto di riso idrolizzato e dall’estratto di foglie di mirto idrolizzato, protrae la longevità delle cellule cutanee agendo sulle Sirtuine, favorisce la riparazione dei segni del tempo e rallenta il ritmo di invecchiamento apparente della pelle. Max LS Overnight Reneval Serum, durante la notte attiva un processo di rinnovamento multi-livello ad effetto graduale per assicurare al risveglio un volto più levigato, fresco e disteso, grazie anche ad un cocktail di attivi antiossidanti che potenziano l’attività riparatrice prevenendo i danni futuri. Max LS Instant Eye Lift, invece, specifico per il contorno occhi, rassoda, attenua rughe d’espressione e linee sottili e regala uno sguardo più giovane e vitale attenuando i gonfiori e la visibilità delle occhiaie.


t n a t s in

IN CONJUNCTION WITH

win

BITO VIENI SU tand, s o r t s o n al NE 26 O I L G I D PA ERIA M U F O R P VA. SELETTI

SCOPRI COME VINCERE FANTASTICI PREMI HI-TECH!

QUESTO È DEDICATO

A TE

Venerdì 18 ore 15,30

Francesco Sarcina leader de LE VIBRAZIONI “unplugged live” DIVERTITI CON NOI

Sabato 19 ore 16,00

VIVI CON NOI LA VERA PASSIONE IL DUO “ON AIR”

Domenica 20 ore 15,30

LA PINA & DIEGO

direttamente dagli studi di RA

DIO DEEJAY

È GIÀ SULLA BOCCA DI TUTTI! Tutti i giorni, non perdere l’HAPPY HOUR più GLAM offerto da


Bellezza OK

10-03-2011

16:53

Pagina 122 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

B

anteprima bellezza

Mugler LIMITED EDITION

R

Collistar NOTTE DI BELLEZZA

L

a linea Speciale Corpo Perfetto di Collistar si amplia con due specialità che agiscono durante la notte, quando la trasformazione dei pre-adipociti in adipociti è particolarmente attiva con il conseguente accumulo di grasso nel tessuto adiposo. Potenzia questo processo, il Siero Intensivo Voluminizzante Seno Notte, la cui formula si avvale dell’azione supervoluminizzante dei già noti Volufiline™ e Commipheroline™, associati al nuovissimo Voluform™, che stimola adipogenesi notturna. Per un effetto rigenerante, ricompattante ed anti-rilassamento del décolleté poi, cellule staminali di centella asiatica, estratto di kigelia africana, acido ialuronico ed olio di germe di grano, e, ulteriore plus, l’esclusivo Micro-Patch® attivo che forma un film-guaina invisibile che rende subito il seno più levigato e trattiene i principi trattanti rilasciandoli gradualmente per protrarne nel tempo l’efficacia. Interviene, sul metabolismo notturno dei grassi, inibendo il processo di formazione degli adipociti, invece, il Trattamento Intensivo Pancia e Fianchi Notte, che snellisce e rimodella. Accoglie infatti un innovativo estratto di alga corallina che aumenta del 51% la sintesi della leptina, una proteina che blocca l’aumento di volume delle cellule adipose. Ad ottimizzarne le performances, cellule staminali di echinacea, che favoriscono l’eliminazione dei liquidi in eccesso, la riduzione degli accumuli adiposi prevenendo anche la degradazione del collagene; peperoncino e mentolo, che stimolano la microcircolazione migliorando lo smaltimento dei grassi; il Complesso Rimodellante Collistar, che rassoda e rinforza i tessuti di sostegno; ed il Micro-Patch® che in questo caso veicola un’elevata concentrazione di caffeina, lipolitica. Partner irrinunciabile, poiché la bellezza viene anche dall’interno, Slim-Control® Drena, nuovo integratore alimentare che rimodella la silhouette, favorisce il drenaggio dei liquidi, migliora il microcircolo e depura l’organismo (estratti di betulla, tarassaco, te verde, carciofo, cardo, curcuma, ibisco e sambuco, frutti rossi e fibra di mais).

iflesso olfattivo delle molteplici sfumature della femminilità, il bouquet di Womanity, firmato da Thierry Mugler, si propone in un’esclusiva edizione limitata da non lasciarsi assolutamente sfuggire. Riflettori puntati quindi sulla Key Collection, che veste l’inconfondibile scrigno-totem della fragranza nella versione “vapo” da 50 ml con una pochette Couture ad effetto cuoio satinato, impreziosendolo con un accessorio-gioiello: una chiave in zamak decorata con motivi enigmatici ed illuminata da un cristallo Crystallized™ Swarovski Elements che aggiunge un tocco di glamour, carattere e mistero al look dell’essenza. Il bijou, è stato concepito per seguire in ogni istante la sua donna, poiché potrà divenire l’originale pendentif per un girocollo, una borsa o un portachiavi a seconda dei desiderio e dei gusti. Immutato il bouquet, caratterizzato da inebrianti sentori boisés, dolci e salati che fanno eco alla complicità segreta e all’energia positiva che uniscono con un legame invisibile tutte le donne.


Bellezza OK

10-03-2011

16:54

Pagina 124 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

B

anteprima bellezza

Miyake JUS DI PRIMAVERA

L

a natura, secondo Issey Miyake, è il più grande profumiere della vita. Ecco perchè con l’arrivo della primavera ha deciso di rendere omaggio alla bella stagione firmando un’edizione limitata del suo più recente jus femminile che cattura l’energia del fiore d’arancio sublimato dai raggi del sole. Racchiusa nello scrigno di sempre ma giocato sulla trasparenza e decorato dalla corolla del fiore cui ruba il nome, così come la boîte candida, vivacizzata dal décor floreale in fucsia, debutta l’Eau de Toilette A Scent by Issey Miyake Neroli Sunshine, un bouquet fresco, floreale e solare che sublima l’essenza originale grazie ad un effluvio vitale e brioso di neroli che punteggia una corbeille di petali bianchi. Si schiude infatti con accenti di neroli e di fiori di tiarè che ricamano un cuore inebriante, fiorito e luminoso, sapiente alchimia di gelsomino e giacinto, soffusi da un sillage avvolgente, vibrante di muschio.

124 | DailyLuxury |

N°4 APRILE 2011

Lauder PER LABBRA ELOQUENTI

“É

facile innamorarsi di questi rossetti. Le vostre labbra saranno molto più che ben truccate, saranno labbra eloquenti”. Così Tom Pecheux, direttore artistico per il makeup Estée Lauder, racconta i nuovi Pure Color Lipstick, rossetti innovativi e ad alta performance declinati in due differenti versioni e in una palette di ben 35 sfumature. A renderli esclusivi, innanzitutto, la perfezione cromatica ed estetica, frutto della tecnologia True Vision (brevettata dalla Casa) che permette di ottenere tonalità intense e fortemente pigmentate per nuances sature e piene. I pigmenti poi, sono rivestiti individualmente da una lamina polimerica cristallina che riverbera il colore come un prisma creando un effetto multidimensionale ed un cromatismo amplificato. Mentre la sinergia di nocciolo di albicocca, burro di Galam e vitamine C ed E, assicurano idratazione, turgore ed un’azione trattante. Due le formulazioni in cui sono disponibili: Long Lasting, per un risultato coprente e duraturo, dai toni ricchi e vibranti in 19 sfumature; e Crystal, a media pigmentazione e semi-trasparente, per un look vivido e brillante in 16 nuances. Due anche i risultati maquillage tra cui scegliere, comuni ad entrambi i rossetti, cremoso e satin iridato.


Bellezza OK

10-03-2011

16:54

Pagina 125 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

Clarins CORPO TONICO

D

alla ricerca Clarins, Lift-Fermeté, una gamma di trattamenti per il corpo che preservano il capitale elastico dell’epidermide prevenendone l’invecchiamento. Consapevoli del ruolo fondamentale dell’Emilin-1, una proteina che diminuisce con il passare del tempo, capace di tutelare la qualità delle fibre elastiche, di consolidare l’architettura del derma e di assicurare il legame tra le fibre di collagene e quelle di sostegno, i laboratori della Casa hanno creato un nuovo attivo estratto dal timo limone biologico, oggetto di brevetto ed in grado di stimolare la produzione di Emilin-1 prevenendo così il rilassamento cutaneo e ripristinando la tonicità della pelle. A ottimizzarne l’efficacia, tre attivi vegetali: l’estratto di centella, che stimola la produzione di collagene, protegge le fibre dermiche dalla degradazione delle metalloproteinasi e favorisce la sintesi dei glicosaminoglicani; l’estratto di bocoa, che attiva anch’esso la produzione di collagene; e l’estratto di vu sua, che protegge le fibre dermiche dalla glicazione. Due i soin, entrambi arricchiti da poliosi d’avena per un effetto tensore immediato: Crème Riche Régénérante, soffice e vellutata con burro di karitè ed oli di nocciola e jojoba per un piacevole comfort, e Lait Fondant Régénérant, per un finish serico e satinato, con burro di karitè, nutriente, e un derivato di mentolo per una sensazione di freschezza e benessere.

Lancôme QUANDO VIENE LA NOTTE

A

d un anno dal lancio del soin giorno Rénergie Lift Volumetry, Lancôme crea Rénergie Lift Volumetry Nuit, trattamento notte ad effetto lifting avanzato, affinante e modellante, che agendo durante il sonno assicura un’azione volumetrica visibile completando ed ottimizzando l’efficacia della prima formula. Concepito per affinare l’ovale del volto, ridefinire i tratti, ripristinare i volumi perduti, rimodellare le guance ed assicurare al risveglio un’epidermide più levigata e compatta, come liftata, ed un incarnato fresco e riposato con segni della fatica visibilmente attenuati, anch’esso deve le sue performances all’esclusivo complesso GF-Volumetry™, capace di ripristinare l’equilibrio dei fattori di comunicazione cellulare, autentici messaggeri di giovinezza, essenziali per la tensione della struttura cutanea. In particolare il pool di attivi agisce sui quattro fattori di crescita, indispensabili per il corretto funzionamento delle cellule della pelle (EGF, KGF, HGF e TGFβ), associando un biolipide, estratto di semi di lino ed estratto di vigna aconitifolia. A queste componenti il complesso abbina anche idrolisato di lievito, che stimola la sintesi del perelcan che diminuisce con l’età e svolge un ruolo fondamentale nell’immagazzinamento dei fattori di crescita; ed estratto di semi di lino, che attiva la sintesi dei collageni coinvolti nel trasporto ed ancora nell’immagazzinamento sempre dei fattori di crescita. Ulteriore must, la tecnologia R.A.R.E., in grado di riorganizzare il tessuto di sostegno promuovendo la sintesi dei lumicani, proteoglicani essenziali per l’ancoraggio delle fibre di collagene.

N°4 APRILE 2011

| DailyLuxury | 125


Bellezza OK

10-03-2011

16:54

Pagina 126 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

B

anteprima bellezza

Shiseido MAKE-UP PROTAGONISTA

S

empre più ricco l’universo del make-up Shiseido. Dedicato alle labbra, debutta Shimmering Rouge, un rossetto hitech che nasce dai concetti di lucentezza e colore regalando n finish che allea l’effetto classico di un lipstick e quello casual di un gloss. Alla base delle sue performances, una texture che si fonde con le labbra ed una formula trattante che ne esalta la tridimensionalità ed il volume. Si avvale infatti di PhotoSmooting Pearl, un attivo costituito da due strati e da particelle di polvere sferiche rivestite da uno strato perlato che riflettono la luce in tutte le direzioni correggendo per effetto ottico le linee verticali del contorno e regalando turgore al sorriso, un plus potenziato dal rivestimento perlato che emana una luce rossa. Accanto, Super-Bio Yeast Extract, che favorisce la produzione di fibroblasti e stimola la sintesi di collagene ed acido ialuronico per labbra più elastiche e sode; e Super Hydro-Wrap Vitalizing DE, che protegge ed assicura un’idratazione intensa, costante e duratura. Nuove anche tre cromie delle palette di ombretti Luminizing Satin Eye Color Trio (Bouquet, nei toni del viola, Voyage, calda e dalle nuances di legni, e Punky Blues, mix di rosa e blu), e tre sfumature delle matite labbra Smoothing Lip Pencil (Mahogany, Chianti e Tangelo).

Loewe PER IL BENESSERE DI LUI

D

edicato all’uomo classico ma anti-conformista, fedele alle proprie radici ma capace di reinventarsi nella vita di ogni giorno, il jus di 7 Loewe, completa la sua collezione per la toilette ed il benessere quotidiano. Caratterizzate dai sentori dell’essenza, composta solo da sette elementi che ne rappresentano i valori identificativi - passione (rosa, mughetto e neroli); coraggio e forza (foglia di pepe); umano e divino (incenso), spiritualità (legno di cedro Atlas); gioco tra la vita e la morte (mela rossa); orgoglio (muschio); e arte e tradizione (vetyver) - debuttano tre nuove specialità. Dedicati al rito della rasatura, l’After Shave, che offre un’immediata sensazione di freschezza e comfort, e l’After Shave Balm, balsamo idratante, lenitivo e rigenerante. Perfetto per prevenire le conseguenze della traspirazione ed offrire sicurezza e bien-être per tutto il giorno, invece, il Deodorant Stick, idratante e perfetto anche per le pelli più sensibili.

126 | DailyLuxury |

N°4 APRILE 2011


Bellezza OK

14-03-2011

10:19

Pagina 127 Denni Poletti HD

Clarins PROTEZIONE OTTIMIZZATA

2005:

Clarins lancia Uv Plus Spf 40, la prima protezione invisibile anti-raggi ultravioletti ed anti-inquinamento pensata per la vita in città. 2011: Uv Plus rivisita la sua formula per ottimizzare la sua azione protettiva e diventa Uv Plus HP Ecran MultiProtection. Assicura ora una protezione anti-ossidante rinforzata, grazie all’estratto di melone Cantalupo di Provenza, una varietà caratterizzata da un tempo di conservazione più lungo rispetto alle altre per la sua ricchezza in SOD (Superossido Dismutasi) che lo protegge dall’azione dannosa dei radicali liberi. Per preservarne l’efficacia anti-invecchiamento e tutelare la SOD in esso racchiusa dalla degradazione, l’estratto è stato inserito in microcapsule che, dalle dimensioni appositamente studiate per massimizzarne l’azione e assicurare una texture fine e piacevole, liberano il loro contenuto solo al momento dell’applicazione. Immutati, invece, gli atout che hanno fatto il successo del soin originario: un filtro 100% minerale Uva-Uvb (Spf 40 PA+++), costituito da cristalli di diossido di titanio; un pool di attivi che neutralizzano i danni causati dall’inquinamento (estratti di tè bianco, lapsana e rodiola, Vénucéane e Glycofilm); ed una texture oil-free che veste il volto con un velo protettivo invisibile che penetra senza lasciare tracce bianche o di untuosità regalando un incarnato serico e vellutato.

D 3 N N I:Users:dennipoletti:W.O.R.K.:Luxury 4/2011:Bellezza (12

Piaubert SORBETTO SNELLENTE

S

i basa sui principi della cronobiologia intelligente per assicurare risultati visibili in soli sette giorni, Slimpassion, il nuovo trattamento snellente di Méthode Jeanne Piaubert. Caratterizzata da una texture esclusiva che offre una piacevole sensazione di benessere e comfort e da un’accattivante e “golosa” nuance sorbetto, la formula deve le sue performances, in primis al Chondricare™ IS, che consente alla pelle di variare la propria attività in funzione delle sue esigenze giornonotte. Durante le ore diurne infatti, impedisce ai radicali liberi di rallentare la lipolisi, durante il sonno, invece, accelera la produzione di energia che consuma gli acidi grassi che non verranno più accumulati. La sua funzione poi è ottimizzata da sette azioni ultra-snellenti che attaccano l’adipocita su tutti i fronti. L’Adiposlim™, evita l’ingresso di grassi di piccole e grandi dimensioni nell’adipocita; la caffeina e la Theophyllisilane® C, favoriscono la lipolisi ed agiscono sulla cellulite fibrosa impedendo alle cellule di grasso di venire imprigionate dagli zuccheri; il Phytosonic®, libera in modo selettivo gli adipociti ipertrofici prevenendo la formazione di nuove cellule adipose; l’estratto di loto, mette a dieta l’adipocita attivando le Sirtuine; il Glutrapeptide® e il ginko biloba, migliorano la lipolisi e rispristinano e stimolano la rete nervosa attorno all’adipocita per trasmettere meglio le informazioni; la centella asiatica, favorisce la contrazione dei fibroblasti per un’epidermide più tonica e soda; e la Liftine®, combatte il rilassamente levigando il microrilievo ed assicurando un effetto lifting immediato. Ulteriore atout, la presenza di microparticelle di madreperla che donano éclat e luminosità alla silhouette per un istantaneo finish bellezza.

N°4 APRILE 2011

| DailyLuxury | 127


Bellezza OK

10-03-2011

16:54

Pagina 128 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

B

anteprima bellezza

Custo Barcelona BAIN DI COPPIA

E

Lauder UNGHIE FASHION

L

o smalto? “È diventato l’accessorio moda di cui non si può fare a meno”. Parola di Tom Pecheux, direttore creativo del make-up Estée Lauder, che ha firmato per la Casa la nuova collezione di Pure Color Nail Lacquer, perfetta per regalare glamour, seduzione ed un tocco fashion al maquillage delle mani. A rendere esclusive le lacche, innanzitutto, la formula, arricchita da una lamina di polimero cristallino che moltiplica i riflessi cromatici e la lucentezza per un éclat superlativo, e studiata per vestire l’unghia con un film elastico e flessibile che non si spezza o si scheggia con gli urti, non sbiadisce e non diventa opaco. Eppoi la Tecnologia True Vision che, brevettata da Lauder ed utilizzata per realizzare le tonalità, incorpora i colori ad alta pigmentazione e sfacettati per un offrire nuances intense e sature. Otto le sfumature disponibili, declinate in una palette che spazia dai toni neutri ai grigi carbone, dai porpora ai rossi più vivi, personalizzate da tre differenti effetti make-up: cremosa, satin ed iridata.

128 | DailyLuxury |

N°4 APRILE 2011

spressione olfattiva dell’essenza dello stile dello stilista, i jus per lui e lei Pure Custo Barcelona non sono più soli. Il loro universo si completa infatti con le collezioni per la toilette ed il benessere quotidiano, racchiuse in flaconi che riprendono la silhouette ed i codici colore dello scrigno delle fragranze ma privi della guaina in neoprene per un’estrema praticità e funzionalità, e pervasi dalle note dei bouquets. Al femminile Pure Custo Barcelona Woman, fiorito, fruttato e verde dal cuore di super hedione, pepe rosa, violetta e frutti esotici soffusi da un’eco di legni, musc e vaniglia, si affiancano lo Shower Gel, che deterge l’epidermide rispettandone il pH e tutelandone lidratazione, e la Body Lotion, che dona sericità, morbidezza, comfort ed elasticità alla cute. Al virile Pure Custo Barcelona Man, invece, aromatico, fresco, esotico e carismatico di coriandolo, super hedione e cardamomo, valorizzati da un sillage che mixa incenso, fava tonka, patchouly e musk, si alleano l’After Shave Balm, balsamo dopobarba emolliente, lenitivo e protettivo, ed ancora lo Shower Gel.


NaiE_Daily(200x240)

14-02-2011

12:44

Pagina 1


Bellezza OK

10-03-2011

16:56

Pagina 130 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

B

anteprima bellezza

Biotherm NUOVA GENERAZIONE

B

Arden FONDOTINTA “ULTRA”

I

l maquillage Ceramide di Elizabeth Arden accoglie il nuovo Ultra Lift and Firm Makeup Spf 15, fondotinta hi-tech che nutre, distende, rassoda l’epidermide assicurando un risultato bellezza ottimale. La sua formula si avvale innanzitutto della CPT Tecnology (Cellular Plumping Technology) a base di Snap-8 e di estratto di semi di ibisco che ridensifica e ristruttura i tessuti, colma dall’interno rughe e segni d’espressione, mantiene elevati i livelli di collagene, dell’elastina e delle proteine di sostegno del derma e leviga l’incarnato. Accanto, il Ceramide Triple Complex, complesso di ceramidi 1, 3 e 6 potenziato da fitosfingosine che rinforza e rigenera la cute aiutandola a trattenere l’idratazione in profondità; estratti botanici che proteggono e garantiscono un effetto anti-età; ed Advanced Moisture Complex, un pool che apporta ulteriormente acqua contrastando la perdita di idratazione. Innovazione anche in tema di colore: microsfere calibrate rilasciano cromie fedeli e perfette per tutto il giorno; pigmenti polimerici assicurano idratazione, comfort e copertura impeccabile; mica, albumina, microparticelle e diffusori di luce dissimulano le rughe e le imperfezioni con un effetto soft focus che sublima anche la luminosità del volto. Ultimo atout, la varietà delle sfumature, create secondo il Custom Color System che permette di identificare la tonalità su misura per ogni carnagione.

130 | DailyLuxury |

N°4 APRILE 2011

iotherm rivisita la formula di Aquasource per assicurare un’azione ancor più profonda e duratura. Se infatti gli idratanti tradizionali agiscono sugli strati superiori dell’epidermide intervenendo sui fattori di idratazione naturale, i nuovi soin della Casa apportano nutrimento alle cellule nelle fasi iniziali del loro ciclo di vita quando sono ancora nello strato basale, il più profondo, affinché possano ottenere un’idratazione ottimale non appena raggiungono la superficie cutanea. E questo grazie ad un attivo inedito, il mannosio, uno zucchero che svolge un ruolo chiave nello stoccaggio dell’acqua, poiché porta l’idratazione nel cuore degli strati epidermici e,“bloccandola”, assicura un’efficacia a lungo termine. Ma non solo, agisce anche ad ogni livello dell’epidermide: stimola la sintesi della corneodesmosina, proteina che rafforza la funzione barriera della pelle; promuove l’attività della transglutaminasi 1, proteina coinvolta nel ciclo di rinnovamento della cute; ed attiva la produzione della cheratina 5, una proteina che interviene nel processo di rigenerazione dell’epidermide. Ulteriore plus, il suo potere di aumentare del 25% gli strati cellulari cutanei rafforzando la capacità dei tessuti di mantenere il patrimonio idrico, stimolando anche la rigenerazione della pelle e migliorandone la qualità. Ad ottimizzarne le performances, l’acqua cellulare di plancton termale, un cocktail di minerali (potassio, fosforo, calcio, ferro, zinco, rame, manganese), di 23 aminoacidi e di B2, B6, B8 e B3, che apporta al plancton termale gli elementi indispensabili perché possa svolgere al meglio la sua attività lenitiva, rigenerante e protettiva; stimola il rinnovamento cellulare e, simile al fattore di idratazione naturale, previene la perdità idrica dalla superficie cutanea. Inedita anche la texture, arricchita da un polimero che forma uno scudo tridimensionale che intrappola gli attivi protraendone l’azione, e rinnovato il packaging, un pot levigato ispirato alla forma di una goccia d’acqua realizzato in materiali ancor più eco-compatibili.


Bellezza OK

10-03-2011

16:56

Pagina 131 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

Arden ROUGE TRATTANTE

U

Pitanguy FORMULE “SPECIFICHE”

E

sclusiva ed efficace, la linea Beauty by Clinica Ivo Pitanguy, amplia la gamma dei suoi trattamenti viso con due nuove formule SpecIfics. Ultimate Repair Cream, è un soin anti-age per pelli traumatizzate, aggredite e stressate, efficace grazie alla sinergia di physalis, germi di miglio, cératonia, complesso Gold Repair, burro di karitè, urucum, vitamina E ed oli essenziali di tolu, benzoino, legno di rosa e neroli, che proteggono dall’ossidazione, assicurano comfort, ottimizzano il rinnovamento cellulare, stimolano il rimodellamento della matrice profonda incrementando la sintesi dei fattori di crescita cellulare, attivano la sintesi del collagene e ne rinforzano le fibre e colmano le rughe profonde, garantendo anche un’azione nutriente e protettiva. Ultimate Eye Cream, invece, dedicata al contorno occhi, associa agli stessi oli essenziali della crema estratti di candela, cotone, aloe vera, ceramidi, bi-peptidi, burro di rosa, lupino bianco, melagrana e vitamina E, per nutrire, lenire, attenuare i segni della fatica e del tempo, promuovere la produzione di collagene ed elastina, mimimizzare borse, occhiaie e gonfiori, migliorare le funzioni cutanee e tonificare regalando freschezza allo sguardo.

n astuccio gioiello in metallo dorato “firmato” dall’inconfondibile logo della Porta Rossa; una gamma di 18 nuances suddivise in 5 famiglie cromatiche; e, soprattutto, una formula trattante degna del più esclusivo skincare. Questi gli atout di Ceramide Ultra Lipstick di Elizabeth Arden. Rossetto della nuova generazione, offre un makeup luminoso, dai toni vibranti e dalla tenuta duratura e dona giovinezza e seduzione alle labbra. Accoglie infatti pigmenti incapsulati in attivi idratanti, Volulip™, un peptide ridensificante e volumizzante, e Triplice Complesso alle Ceramidi, che ristruttura, rinforza e trattiene l’idratazione profonda, per un sorriso più giovane, dai contorni più definiti e dai volumi più pieni, cui si affiancano estratto di gardenia di Tahiti, burro di karitè e vitamine A, C ed E per proteggere, umettare, neutralizzare i radicali liberi ed offrire comfort estremo. Ricchissima, dicevamo, la palette cromatica, un susseguirsi di sfumature che spaziano dai viola ai rosa, dai rossi ai neutri fino ai bruni, caratterizzate da una copertura da media a totale e da un finish cremoso, perlato o trasparente.

N°4 APRILE 2011

| DailyLuxury | 131


Bellezza OK

10-03-2011

16:56

Pagina 132 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

B

anteprima bellezza

Kenzo

Collistar

SIERO CONCENTRATO

PELLE DI PORCELLANA

I

N

spirata alla natura e declinata in soin “positivi” che aiutano a rivelare la bellezza delle donne, la linea di trattamento Belle de Jour di KenzoKi si arricchisce con una nuova formula. Al soin per il volto, a quello per la freschezza dello sguardo, ed alla maschera, si affianca oggi il Sérum di Loto Bianco, un siero che, racchiudendo un’elevata concentrazione di questo estratto, svela nuove virtù trattanti. La sua formula infatti, preserva e protegge l’epidermide permettendole di concentrarsi sul proprio rinnovamento cellulare per un risultato radicale sulla bellezza del volto. Assicura innanzitutto un “effetto bolla”, ovvero forma una barriera protettiva sulla cute, ne rafforza la resistenza naturale permettendole tutelare il suo funzionamento ottimale anche sotto stress e neutralizza i radicali liberi, ponendo la pelle in uno stato di relax globale volto a distendere i tratti, lenire e limitare la reattività cutanea. Accanto poi, un “effetto risveglio” permette all’epidermide di dinamizzare il proprio metabolismo cellulare, di stimolare la sintesi di ATP, la fonte di energia delle cellule e di rafforzare la sua struttura ritrovando così l’equilibrio ottimale e scoprendosi più serica, levigata e luminosa. Ultimo plus, un ”effetto piacere” che trasforma il soin in un momento esclusivo incrementando la ricettività dell’epidermide alle carezze.

132 | DailyLuxury |

N°4 APRILE 2011

ew entry per la linea Speciale Corpo Perfetto di Collistar. Debutta il Gommage Corpo Rigenerante Setificante, non un semplice esfoliante ma un trattamento multifunzionale che im pochi minuti rende l’epidermide del corpo serica, vellutata come fosse di porcellana. Dalla texture ultra-sensoriale e dal profumo agrumato per trasformare questo momento della mise en beauté in una piacevole “coccola”, la sua formula svolge molteplici azioni. Per un’esfoliazione efficace, racchiude polveri di maracuja, bamboo e pomice, che eliminano delicatamente cellule morte, ruvidità ed ispessimenti che ostacolano la respirazione ed il turn-over cellulare; ed estratto di meringa oleifera, che purifica e libera i tessuti dalle tossine. Per un’attività rigenerante, invece, accoglie un pool di attivi mirati: olio di amaranto e burro di mango, che nutrono, idratano e rivitalizzano; vitamina E, che combatte i radicali liberi e previene l’invecchiamento; estratti di camomilla ed elicriso, che leniscono e proteggono; ed acqua di pompelmo, che tonifica ed assicura freschezza e benessere.


ANT.indd 1

14-03-2011 10:53:48


Bellezza OK

10-03-2011

16:57

Pagina 134 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

B

anteprima bellezza

Maybelline NY CATTURA CIGLIA a Maybelline NY, Il One by One Volum’ Express Mascara, oggetto di 3 brevetti, caratterizzato dalle più innovative tecnologie dell’hair care e capace di catturare le ciglia ad una ad uno sublimandone spessore e lunghezza. La sua formula si avvale di un mix di attivi abitualmente utilizzati nei prodotti di trattamento per capelli, specifici per lisciare e rendere luminosa la chioma, ovvero Aha derivati dalla frutta (estratti di buccia di limone, mela e zucchero di canna) e di provitamina C, che rendono le ciglia più uniformi e levigate impedendo la formazione di grumi e migliorando la separazione delle fibre ciliari ed il controllo del risultato finale. Ad enfatizzarne le performances make-up, l’applicatore “cattura ciglia” che dona volume, separa, volumizza ed avvolge ogni ciglia con una guaina di colore vibrante ed intenso in una sola passata. Il brush, di forma ellittica per seguire la rima ciliare, accoglie 300 setole (3 per ciglia) posizionate con una spaziatura ottimale per rilasciare la quantità di prodotto ideale, mentre lo stelo ergonomico si flette per un’applicazione facile, impeccabile e ad alta precisione.

D

Blumarine PER FANCIULLE IN FIORE i ispira alla bellezza femminile ed al risveglio della natura con l’arrivo della bella stagione, il nuovo bouquet femminile di Blumarine: Bellissima Acqua di Primavera, creato per suscitare un’emozione olfattiva unica ed inebriante. Ad annunciarlo, uno scrigno in cristallo scandito dalle tonalità e dalle sfumature tipiche delle giornate primaverili, suggellato dal cap circolare e sfaccettato che cattura la luce per giocare con riflessi e guizzi lucenti, e dall’etichetta in gros grain rosa pastello firmata in rilievo dal logo dell’essenza. Dedicato alla fanciulla in fiore che esprime la sua sensuale freschezza in modo unico e distintivo e seduce con innata spontaneità, il jus, connubio di tre differenti armonie olfattive: Naturale Attrazione al debutto, per offrire una sensazione di benessere e rinascita infondendo vitalità ed energia positiva (bergamotto, lampone, foglie di violetta); Naturale Splendore nel cuore, per creare un’onda seduttiva ed un’aura di femminilità (fiore di violetta, viola del pensiero, fiore della passione); e Naturale Seduzione nel sillage,per concretizzare una sensualità innocente e pura e rivelare un carattere moderno ed atemporale (musk, legno di violetta, legno di sandalo).

S

134 | DailyLuxury |

N°4 APRILE 2011


Bellezza OK

10-03-2011

16:57

Pagina 135 Denni Poletti HD

D 3 N N I:Users:dennipoletti:Desktop:Files OK:

Collistar FRESCHEZZA GARANTITA ollistar afffronta il problema della traspirazione e delle sue conseguenze in modo scientifico mettendo la sua expertise cosmetica al servizio della freschezza, del trattamento, del benessere quotidiano e della sicurezza duratura. Completa così la sua linea Speciale Corpo Perfetto con il Deodorante Multi-Attivo 24 Ore no-alcol, declinato in quattro differenti varianti caratterizzate da formule diversificate e mirate che rispondono in modo ottimale ad ogni esigenza garantendo un’efficace azione deodorante di lunga durata grazie ad un principio antibatterico e prendendosi cura della delicata epidermide della ascelle per merito di preziosi attivi vegetali. Crema al Latte di Riso, anti-traspirante, è una crema morbida che si assorbe in pochi istanti arricchita con latte di riso ed estratto di biancospino per nutrire, proteggere e lenire. Roll-On al Latte d’Avena, è un’emulsione lattiginosa superassorbibile che idrata, protegge e dona morbidezza associando al latte d’avena l’estratto di camomilla. Spray Secco con Microfibre di Cotone, freschissimo e privo di sali di alluminio, si avvale del potere assorbente, addolcente e protettivo di queste particolari fibre. E Spray Pelli Sensibili al Latte di Aloe, anti-traspirante, senza gas, profumo e parabeni, racchiude un mix di oli e glicerina, latte di aloe ed estratto di camomilla per nutrire, idratare, rinfrescare e lenire.

C

Revlon AD “EFFETTO VERNICE” a Revlon, Colorburst Lipgloss, lucidalabbra ad “effetto vernice” che assicura un make-up impeccabile, un’azione trattante ed una brillantezza assoluta. Come il suo predecessore, il rossetto Colorburst Liptick, si avvale della tecnologia Elasticolor, capace di offrire un colore “elastico” che segue l’epidermide labiale in tutti i suoi movimenti offrendo il massimo comfort. Ma non è tutto. Pigmenti innovativi garantiscono sfumature sature e pure che, scorrendo in modo fluido e morbido sulle labbra le vestono con un film uniforme e scintillante; oli setificanti ottimizzano l’éclat senza creare una sensazione di appiccicoso; ed oli di mandorle dolci, di avocado e di oliva, svolgono un’attività emolliente ed antiossidante che tutela la giovinezza del sorriso apportando sericità e morbidezza. Dodici le nuances disponibili da indossare con l’innovativo applicatore floccato che garantisce un look impeccabile con una sola passata.

D

N°4 APRILE 2011

| DailyLuxury | 135


b

benessere

Wellness di Marina SANTIN

Immerso nel verde, avvolto da un’atmosfera di pace e tranquillità, ma a pochi minuti dal centro di Merano, il Park Hotel Mignon è la meta ideale per chi vuole regalarsi un break all’insegna del benessere. Fiore all’occhiello, una beauty farm rinnovata ed ampliata ed un ricco carnet di trattamenti esclusivi e all’avanguardia. 136 | DailyLuxury |

Benessere.indd OK.indd 136

s

ESCLUSIVI Da provare i soin-benessere della Spa, declinati anche in esclusivi pacchetti “di stagione”. PARK HOTEL MIGNON via Grabmayr 5 39012 Merano Tel . 0473.230353 Fax 0473.230644 info@hotelmignon.com www.hotelmignon.com

N°4 APRILE 2011

10-03-2011 17:08:13


S sogno

Sembra impossibile

eppure è la più autentica realtà. Circondato dal verde che si estende a perdita d’occhio, con il profumo delle rose portato da una brezza leggera, le magnolie fiorite, gli alberi secolari e le palme frondose che rievocano esotici paesaggi, ti sembra di vivere un sogno dove il silenzio e la quiete regnano sovrani ed il tempo sembra essersi fermato. Invece, il cuore pulsante di Merano con il Kursaal, le sue splendide passeggiate (tra cui la suggestiva e celebre Tappeiner), le vie dello shopping più raffinato sono a pochi minuti. Nulla di più concreto quindi, soprattutto quando volgendo lo sguardo scopri l’architettura elegante ed essenziale del Park Hotel Mignon, un resort esclusivo che fa del benessere il suo punto di forza. Ad iniziare proprio dal parco lussureggiante che lo protegge: con la piscina e lo scenografico ponte di legno che conduce alla sala fitness e a quella dedicata all’idromassaggio con vista sul verde. Rinnovata ed ampliata, declinata su 1.200 metri quadrati, la beauty farm, pronta ad accogliere gli ospiti con saune, bagno turco, grotta di ghiaccio Galacier Ice, Mediterranean Parcour, percorso Kneipp, piscina indoor, area relax ed una zona Spa dove avvalersi dei più esclusivi trattamenti e delle terapie più innovative ed efficaci per una remise en forme totale ed un perfetto equilibrio psicofisico. Un’équipe di professionisti qualificati è infatti a disposizione per soddisfare ogni esigenza e pianificare percorsi personalizzati volti ad assicurare risultati concreti. Ricchissima la gamma delle proposte. Dai massaggi di scuola occidentale a quelli della tradizione orientale, ayurveda compresa, talassoterapia, bagni di fieno, fanghi, fisioterapia, pressoterapia, soins per il corpo dedicati all’armonia della silhouette e mirati a contrastarne i più diffusi inestetismi, cure per il volto specifiche per restituire luminosità ed éclat ed agire sui segni del tempo, e “coccole” riservate a lui. Non mancano i pacchetti, assolutamente da provare per concedersi il lusso di un bien-être a 360°. Quali scegliere? Perfetti ora più che mai quelli “di stagione”: Settimana dei Fiori (15 aprile - 1 maggio 2011); In forma per la Primavera (1 - 27 maggio); e Giornate delle Rose a Maggio (1 - 27 maggio). 

N°4 APRILE 2011

Benessere.indd OK.indd 137

| DailyLuxury | 137

10-03-2011 17:08:30


f

MAURITIUS l’isola degli Food Mauritius.indd OK.indd 138

10-03-2011 17:22:23


food Marina SaNTIN

Un’incredibile ricchezza paesaggistica, un melting pot di popoli, un pot-pourri di culture differenti. Così è Mauritius, isola di sogno che fa della varietà la sua carta vincente. E la gastronomia non si sottrae, è infatti il frutto della contaminazione di tradizioni culinarie lontanissime: francesi, indiane, cinesi e creole.

D

“Dio creò Mauritius e poi il Paradiso terrestre”, scrisse Mark Twain. E mai affer-

mazione si è rivelata più indovinata. Basta infatti pronunciarne il nome perché alla mente affiorino immagini di sogno che raccontano di una natura incontaminata e lussureggiante, di acque cristalline, di cieli azzurri illuminati dal sole e di fiori colorati ed esotici i cui profumi pervadono l’aria ed inebriano i sensi. Tanti però i segreti, gli aneddoti e le curiosità da conoscere e da scoprire, seguendo un affascinante intreccio di leggende, storia, tradizioni, cultura. ››

S i

“incontri” n°4 aprile 2011

Food Mauritius.indd OK.indd 139

| DailyLuxury | 139

10-03-2011 17:22:41


f

Rougaille Ingredienti: • pomodori • cipolla • aglio • zenzero • timo • prezzemolo • sale e pepe • olio • peperoncino Preparazione:

›› La prima cosa vera da sapere su Mauritius è… che è

Scottate i pomodori e passateli. Scaldate l'olio con il peperoncino in un wok. Aggiungete aglio e zenzero in polvere e, continuando a mescolare, versate la cipolla per farla imbiondire. Aggiungete la passata di pomodoro, sale e pepe quanto basta. Dopo qualche minuto la salsa acquisirà una consistenza cremosa. Servitela, condita con timo e prezzemolo, come accompagnamento per pesce, carne o semplice riso bianco.

un’isola, una sola (o quasi, vedremo) e non un arcipelago come comunemente si pensa. Non dite mai “Le Mauritius”, quindi, anche se oltre all’isola principale il paese comprende l’isola di Rodrigues e numerosi atolli che, geologicamente parlando, sono tutti parte dell’arcipelago delle Mascarene. In breve, Mauritius è un’isola vulcanica nel cuore dell’Oceano Indiano, incastonata lungo il 20° parallelo, a nord del Tropico del Capricorno. Mappa alla mano, per individuarla, basta prendere come riferimento il centro del Madagascar, spostarsi verso destra, superare Réunion ed... eccola lì. Certo bisogna aguzzare un po’ la vista perché con 58 km di lunghezza e 47 di larghezza, non si fa troppo notare, è circa 7 volte più piccola della nostra Sardegna. Piccola nelle dimensioni, certo, ma davvero grande se si prendono in considerazione tanti altri suoi aspetti. Ad iniziare dai 330 km di coste contornate dalla barriera corallina, per proseguire con i suoi incantevoli panorami e scenari naturali che, scanditi da tramonti infuocati, spiagge candide e lagune turchesi non rendono dovuta giustizia alla varietà geografica e paesaggistica che offre. Rodrigues, invece, situata da 560 km a nord-est di Mauritius, è un’isola vulcanica piatta, caratterizzata da una natura brulla e selvaggia. Spesso è definita “l’altra Mauritius” o “la Mauritius di 20 anni fa” perché qui il tempo sembra essersi davvero fermato. Ma procediamo con ordine e iniziamo dalla storia. Se pensiamo a com’è oggi, può sembrare davvero strano che Mauritius fosse disabitata fino a quattro secoli fa. L’unica certezza che abbiamo, è che gli Arabi la conoscevano già dal 1200 circa con il nome di Dina Arobi, “l’isola deserta”, ma è solo con la sua scoper-

140 | DailyLuxury |

Food Mauritius.indd OK.indd 140

n°4 aprile 2011

10-03-2011 17:22:49


food

Vindaye

Bol Renversé Ingredienti: • burro • cipolla tritata • aglio • spalla di maiale tagliata a cubetti • paprika • brodo di vitello • riso • creme fraîche (panna acida) • peperone rosso • sale e pepe Preparazione:

Sciogliete il burro in una casseruola e fate rinvenire la cipolla e l'aglio. Aggiungete la carne e fatela leggermente colorare. Eliminate il grasso di cottura e aggiungete la paprika, il sale, il pepe e una parte del brodo. Coprite e fate cuocere per un'ora a fuoco dolce. Nel frattempo, cuocete il riso nel brodo rimasto fino a completo assorbimento. Sgocciolate la carne in una ciotola pressando bene e tenetela da parte. Versate il sugo così ottenuto insieme alla panna acida nel fondo di cottura della carne e portate a ebollizione brevemente. Componete il riso e la carne sui piatti da portata, ricoprite con la salsa e guarnite con del peperone.

Ingredienti: • mostarda in grani • aglio • zenzero • curcuma in polvere • peperoncini verdi • mostarda forte • aceto • cipollotti

ta da parte del portoghese Pedro de Mascarenas nel 1505, e poi successivamente con la colonizzazione olandese, francese ed, infine inglese, che gli uomini Preparazione: Mettete l’olio in una vi si insediarono. I portoghesi non lasciarono praticasseruola fate camente traccia. La colonizzazione olandese si riveimbiondire l'aglio lò un fallimento. Di quel periodo sono rimasti tritato e lo zenzero. Aggiungete i cipollotti qualche insediamento ed alcune parole, ma, soprate i grani di senape, tutto, l’attuale nome dell’isola: Mauritius, come il precedentemente Principe Mauritz van Nassau cui la conquista di pestati in un mortaio, la curcuma in polvere e questi territori venne dedicata. Ma con l’arrivo dei i peperoncini verdi francesi, all’inizio del XVIII secolo, molte cose camtagliati in quattro. biano. Dopo alcuni anni di difficoltà, il popolo si riSgrassate con l'aceto, aggiungete la senape trova sotto la guida illuminata di Bertrand Mahé de forte e un po' d'acqua. Labourdonnais: Mauritius, che nel frattempo era Lasciate cuocere a diventata l’Ile de France, diventa una colonia modelfuoco lento per 5 minuti. La salsa è lo dell’Oceano Indiano fino alla Rivoluzione ed ideale per all’arrivo di Napoleone quando, sempre più lontana accompagnare pesci e dalla madre patria, diventa possesso degli inglesi nel pollame. 1810. Torna così a chiamarsi nuovamente Mauritius entrando a far parte del Commonwealth per poi divenire una Repubblica Autonoma. La dichiarazione d’indipendenza risale al 1968, mentre è datata 1992 la sua trasformazione di Repubblica Parlamentare. Ed a proposito di colonizzazione, sembra proprio che i coloni europei siano stati la causa dell’estinzione di uno degli “abitanti” storici di Mauritius: il Dodo, un uccello dall’aspetto buffo ed un po’ sgraziato, avvistato l’ultima volta a metà del XVII secolo. Questo fattore spiega anche perché l’isola vanti un’interessante società multirazziale. Circa metà della popolazione è di discendenza hindu e quindi il paese ha uno spiccato sapore indiano, mentre il resto della popolazione è costituito prevalentemente da africani, cinesi, francesi e britannici. Ed a tanta varietà degli abitanti corrispondono, ovviamente, tante culture e tante lingue. Si dice infatti che i mauriziani scrivono in inglese, parlano in francese e pensano in creolo e questa prerogativa di sapersi esprimere in tante lingue è anche alla base della grande apertura e flessibilità culturale della popolazione. ›› n°4 aprile 2011

Food Mauritius.indd OK.indd 141

| DailyLuxury | 141

14-03-2011 10:33:19


f

food

›› Analogamente, anche uno dei tanti fiori all’occhiello del folklore isolano nasce da… un incontro, in questo caso di musica e tradizioni. Stiamo parlando del Séga, una danza tipica le cui origini vanno ricercate in Africa ed in Madagascar. Rappresenta infatti l’evoluzione di antiche e suggestive danze che risalgono al periodo della schiavitù. L’ambientazione è prevalentemente notturna poiché la leggenda vuole che la danza sia nata in seguito all’apparizione di un fuoco magico ad alcuni schiavi, durante una veglia al freddo ed al buio sulla spiaggia di Le Morne, nel sud dell’isola. Originariamente la danza era accompagnata solo dal canto e dalle percussioni del ravanne, un tipico strumento mauriziano che ricorda un tamburo, e trova oggi in Serge Labrasse uno dei suoi più celebri interpreti. Estrema varietà quindi, pressoché ovunque a Mauritius: in natura, con mare, cielo, spiagge e foreste scandite da un altrettanto molteplice susseguirsi di colori e sfumature raramente trovabili altrove; nell’incontro dei popoli, la cui convivenza ha portato ad una particolare attitudine all’ospitalità; nelle culture, così diverse tra loro e mixate in uno sfaccettato melting pot che ne riflette appieno il carattere; e nella… gastronomia. Quest’ultima infatti è il frutto particolarissimo della contaminazione tra tradizioni culinarie geograficamente lontanissime che fondendosi annullano le distanze e portano in tavola un autentico pot-pourri di sapori che permette di vivere

142 | DailyLuxury |

Food Mauritius.indd OK.indd 142

Pollo al cuRRy dell’isola di MauRiTius

ananas alla cReola

IngredIentI: • polpa di coscia di pollo • code di gambero pulite • olio di semi • polvere di curry giallo • curcuma • latte di cocco • aglio tritato • zenzero tritato • timo • prezzemolo • coriandolo • foglie di curry • sale e pepe • acqua

IngredIentI: • ananas • zucchero • acqua • rum • vaniglia • ciliegie candite

PreParazIone:

Marinate il pollo con il curry e la curcuma per almeno un’ora. Aggiungete un trito di timo, coriandolo, prezzemolo e curry con olio, aglio, zenzero, sale e pepe. Fate appassire nell’olio le cipolle tritate, unite il pollo, e lasciate sul fuoco per 2-3 minuti mescolando bene. Cuocete per 15 minuti con il coperchio e bagnate con poca acqua. Aggiungete gamberi e latte di cocco e servite dopo 5 minuti con coriandolo tritato e riso lesso.

PreParazIone:

Tagliate l’ananas a fette eliminando il centro. Sciogliete sul fuoco lo zucchero con l’acqua e aggiungete il rum e la vaniglia per ottenere uno sciroppo. Immergete per 3 ore l’ananas e le ciliegie nello sciroppo ottenuto rimestando di tanto in tanto. Servite l’ananas con al centro la ciliegia, irrorate con lo sciroppo ed accompagnatelo con gelato alla vaniglia.

n°4 aprile 2011

10-03-2011 17:23:09


un’esperienza a dir poco insolita ma estremaIn questa pagina, mente interessante ed altrettanto gustosa. Si accanto ad alcune mangia di tutto: raffinate prelibatezze della ricette tipiche gastronomia francese, ricette esotiche del padella tradizione, trimonio cinese con zuppe, intingoli e vegetali, tre “fiori all'occhiello” piatti piccanti dell’India e della cucina creola, di Mauritius speziati e dai sapori forti, senza dimenticare assolutamente da non perdere: che la presenza dell’Oceano Indiano garantile terre colorate sce un ricco assortimento di pesci e crostacei. di Chamarel, Unico punto a sfavore, il fatto che Mauritius il mercato di Port-Louis non è il “top” per i puristi della tavola: qui, le ed i Giardini di portate, per essere assaporate reclamano di Pamplemousse. essere spalmate, colorate ed aromatizzate con intingoli dal gusto e dalle origini più svariate. Ma palati “esigenti” a parte, è risaputo che per conoscere da vicino un paese, non c’è modo migliore che entrare in contatto con i prodotti tipici e con le usanze e le abitudini locali. Non esitiamo quindi a sederci nei piccoli caffè, a fermarci alle bancarelle lungo le strade, ad entrare nei ristoranti, e soprattutto non manchiamo di includere nel nostro itinerario una visita al mercato di Port-Louis. Costruito nel 1828, è il cuore pulsante dell’isola dove oltre a souvenir ed oggetti d’antiquariato si potranno scoprire spezie, frutti e verdure locali e profumate essenze tra cui vaniglia, tè, zucchero e ylang ylang, ingredienti immancabili della cultura e delle ricette. Variopinto e chiassoso, aperto fin dalle 5,30 del mattino, permette di intraprendere un vero viaggio culinario che inizia con un susseguirsi di volti abbronzati che ammiccano e si affacciano da dietro i banchi invitando a testare la freschezza di un pesce o di un taglio di carne o cercando di convincerci delle virtù benefiche di una tisana o di una pianta medicinale. Ovunque si volga lo sguardo, si incontrano piramidi di verdure note e meno note a noi “stranieri” e cumuli di frutti esotici (banane, noci di cocco, manghi, papa- ››

da vedere

r o.

n°4 aprile 2011

Food Mauritius.indd OK.indd 143

| DailyLuxury | 143

10-03-2011 17:23:18


food

indiana), dholl-puris (una sorta di gallette accompagnate da un salsa al curry), “mines” fritte (noodles cinesi fritti con verdure, pollo, gamberetti, uova e spezie), biryani (riso, spezie e verdure con carne o pesce)… È giunto il momento di sedersi a tavola! Ricchissima la gamma dei piatti tipici da provare tra cui spiccano, protagoniste assolute ricette dalle origini più diverse. La rougaille, in primis, una salsa speziata a base di pomodori, zenzero, cipolla, peperoncino, timo ed aglio con cui condire il pesce, la carne o il semplice riso bianco che si inserisce nella migliore tradizione della cucina creola; il vindaye, una salsa di senape, mostarda in grani, curcuma in polvere, cipollotti e peperoncini verdi servita con pesce freddo appartenente alla gastronomia indiana; la piccantissima chutney, anch’essa giunta dall’India, un’insalata a base di frutta, ortaggi, spezie, foglie di coriandolo, peperoncino ed aglio. Imperdibile anche il bol renversé, una zuppa di gamberetti, tagliatelle e pollo preparata con la saggezza e la pazienza dell’antica arte culinaria cinese, ed altrettanto irresistibili l’orientale youm koung, una specialità che allea frutti di mare e cocco, ed il daube, il polpo bollito. Il sapore più caratteristico di Mauritius comunque, rimane il curry, di carne o di pesce. Côté dolci e dessert la presenza della cuisine francese si impone: crème caramel, vacherin, crêpes, flans, torte, creme, mousse la fanno da padrone, rivisitati però con un tocco locale di zucchero di canna, vaniglia, rhum e cannella. Dopo aver sfidato spezie e salse piccanti, d’obbligo rinfrescarsi. Anche qui non manca la varietà con vini importati soprattutto dalla Francia, e prodotti indigeni caratteristici come il tè, il rhum, l’alood, uno sciroppo di rosa con semi di alooda, e il lassi, una bevanda indiana da bere a piccoli sorsi ottenuta mescolando yogurt e acqua con l’aggiunta, a scelta, di anice, noce moscata, chiodi di garofano, coriandolo, zenzero o frutta fresca. L’originalità del mauriziani non poteva esimersi dal coinvolgere anche il caffè: c’è infatti quello creolo, con scorze di agrumi e rhum, e quello coulé, filtrato assieme alla vaniglia. 

varIeTÀ

Varietà. Questo il fil rouge da seguire per scoprire Mauritius. E che sia contaminazione geografica, artistica, culturale o gastronomica poco importa. Lo dimostrano due best sellers della cucina: il caffè, proposto in due versioni, e la moltitudine di spezie utilizzate.

›› ye, litchi) che, intrisi di sole e dal profumo irresistibile, invitano ad avvicinare il volto per inebriarsi con il loro aroma “gourmand”, goloso contrappunto agli effluvi pungenti delle foglie di coriandolo, del caripoulé (il lauro locale) e dello zenzero ed ai sentori delle spezie: peperoncino, curry, cumino, cardamomo, curcuma. I sensi reclamano una pausa, ma uscire dal bazar per prendere una boccata d’aria non significa dar loro sollievo, anzi. Subito si è investiti dal profumo vibrante dell’incenso, nemmeno il tempo di abituarsi che a punzecchiare le papille facendo venire l’acquolina in bocca arrivano i profumi dei cibi preparati dagli ambulanti: samosas (frittelle di derivazione

ENTE DEL TURISMO ISOLA DI MAURITIUS Tel. 02 67074703 - mtpa@mauritius-turismo.com www.mauritius-turismo.com - pagina facebook: www.facebook.com/pages/Mauritius/107023345991771

Food Mauritius.indd OK.indd 144

10-03-2011 17:23:35


Spaziale Splendy® è un marchio registrato di GIL srl.

Composizione: 70% Poliestere e 30% Poliammide o 56% Poliestere e 44% Poliammide

Venticinque Italia srl.

Distributore per le profumerie: ITALART CO SRL - Via I Maggio 5/A Basilicanova (PR) - Tel. 0521 681990 - Fax 0521 681993

Daily_Luxury_Marzo2011.qxd:Layout 1 10-02-2011

www.spazialesplendy.it

11:46 Pagina 1

L’accappatoio

OCCUPA MENO SPAZIO, PESA MENO E ASCIUGA PIU RAPIDAMENTE!

L’Unico Originale


shi_wrinkle_200x240.pdf

1-02-2011

11:29:21

Inquadra il QR-Code con la fotocamera del tuo cellulare e scopri tutto sull’AntiAge Party!

DAILY LUXURY • n.4 aprile 2011  

news, bellezza, anteprima, speciale, fashion, couture, parfums, look, moda, makeup, trend, food, wellness, cultura, culture, interview, inte...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you