Page 1

WW

A SU: .IT GLI ISTA URY SFOTA RIV ILYLUX ES QU W.DA

Fondato da Luciano PARISINI

La bellezza è lusso quotidiano

0� ANNO 0�

Spedizione in A.P. - 45% - art. 2 comma 20/B legge 662/96 - Filiale di Milano - € 2,50 - Copia omaggio - Contiene supplemento

ANNO

�� DICEMBRE 20�� N° 0� GENNAIO 20�� N°

PROFUMI

I MIGLIORI DELL’ANNO CHIAMANO AL

! O T O LA V GIURIA DEI CONSUMATORI INCONTRO

HATHAWAY: SONO INNAMORATA DEL VERO AMORE CULTURA

VAN GOGH E QUEL LUNGO VIAGGIO DI PAUL GAUGUIN


www.dior.com Dior OnLine 02 38 59 88 88 j'aore cop.indd 2 400x240 daily luxury.indd 1

21-10-2011 16:08:53


j'aore cop.indd 1

21-10-2011 27/07/1116:09:46 10.32


c

INNANZITUTTO L U C I A N O PA R I S I N I

Ma che Natale è?...

CHE NATALE, RAGAZZI!

Se volessi parafrasare un certo linguaggio, ormai più che... proverbiale, di taluna politica, dovrei dire che “non siam mica qui a tirar le palle di Natale ai millepiedi perchè gli dian di testa”, oppure che “non siam mica qui a toglierci di tasca la tredicesima per elargirla ai cani vedovi”, che non siam mica qui... Basta.

E per uscire subito dalla bassa metafora populistaridanciana, dico che non siam certo qui a spellarci le mani per un’annata trionfale, anzi! Tutto accade, tutto si arrovella su se stesso, quasi una macina che mulini niente di buono. E giù, giorno per giorno a giustificarci, dall’Alpi alle Piramidi, dal Manzanarre al Reno, come fossimo tutti Napoleoni degni della commiserazione di un dubbioso Manzoni. E giù ad impegnarci in mille sigle di assistenza bambini, vecchi, malati, poveri, per far prelievo di spese da conti che non tornano mai; e giù a inviare un sms a favore di chichessia, sensa sapere da quale percentuale venga scarnificato per appagare l’idea di chi l’ha proposto piangendo lacrime di coccodrillo e di chi l’ha gestito aprendo una borsa di scarsa generosità.

2

|

DAILYLUXURY

Editoriale.indd OK.indd 2

|

Sono amareggiato, certo: e quanto mai fuori dal coro buonistico che pervade ogni Natale. Ancor più questo, dove l’invito a far Presepe nasconde il business di chi fa le statuine, e vende un pastore (certo con gli occhi di vetro!...) a cinquecento euro; dove le caldarroste non gracchiano più di lento calore nelle padelle perforate, all’angolo della via, ma scendono da un meccanismo chiuso in una campana di vetro lungo canali trasparenti come quei numeri-palle della Lotteria Italia, per poi cadere nel cono prefabbricato di carta gialla, dieci sole ad euro tre; dove... basta. E ferma questa cronaca di banalità, rotativa allegra, sonante, che canti i pregi di un mondo, l’altro mondo, il nostro mondo, tutto dedito alla bellezza! Alla bellezza che fa Natale in ogni giorno dell’anno e in specie ora che Natale è anche là, in disparte, dove la ragazza che fa i pacchetti in profumeria ti dà ancora l’emozione del regalo, l’emozione di un gesto che illumina, abbellisce lo sguardo, la mente (lo sosteneva anche Elena Melik); e annoda - aggiungo - con quel nodo e quel fiocco, la speranza del poco di molto. �

N°12 DICEMBRE 2011 - 1 GENNAIO 2012

29-11-2011 14:10:30


cartier.com

Pube1089DailyLuxury200x240_Mise en page 1 13/10/11 11:28 Pagina 1

L E N O U V E A U PA R F U M


www.chaneln5.com

La Linea di CHANEL - Numero con addebito ripartito 840.000.210 (0,08 â‚Ź al minuto).


« Due gocce di N°5 e nient’altro »


l e u lt i m e

Al cinema con “laura aura Biagiotti”

I

l Natale dei profumi di Laura Biagiotti è al cinema. Acquistando un flacone di Roma o Mistero di Roma o l’ultimo Venezia si riceve in regalo un ingresso omaggio per assistere ad uno dei recenti successi nelle sale cinematografiche “Io vado al Cinema”. Per conoscerle digitare www.iovadoalcinema.it

m.A.C contro l’AiDS m

Queste pagine sono… ultime entrano infatti in rotativa quando le altre sono già stampate e raccolgono le notizie dell'ultima ora

M

.A.C sostiene l’infanzia nella lotta contro l’AIDS. I bambini sieropositivi illustrano i biglietti di auguri natalizi. L’intero ricavato delle loro opere va al fondo creato da M.A.C a sostegno della lotta contro a terribile malattia. Il M.A.C AIDS Found è sostenuto anche da uno speciale Kit Viva Glam, due rossetti che portano la firma di Lady Gaga.

la… metamorfosi l di mugler

“U

n tourbillon di luci sfavillanti l’avvolgono, le palpebre diventano magnetiche, le labbra conturbanti…”. È la metamorfosi realizzata per lei nell’alone magnetico delle feste, da Ombre Stellaire Duo e da Rouge Unique di Thierry Mugler.

6

|

DailyLuxury

le Ultime.indd OK.indd 6

|

n°12 Dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 22:06:48


l e u lt i m e

Sephora “invade” la Sicilia

N

uovo Flagship Store in via Etnea a Catania: Sephora con le sue “cattedrali” sta davvero invadendo la Sicilia. A questo nuovo progetto si aggiungono infatti i due negozi già esistenti a Palermo e ancora quello di Catania in contrada Tenutella a Misterbianco.

Clio e Valerio Gatti

S

i è concluso il tour Clio for Pupa. Clio, la Web Make-up Artist numero uno sul video, con la sua collezione firmata Pupa Mini Oscar Collection, ha toccato con eccezionale successo i punti vendita di cinque città: Bologna Douglas, Milano Sephora, Roma Sephora, Catania Sicurella, Napoli Sephora. Eccola in una foto del tour, con Valerio Gatti, amministratore delegato di Pupa.

Brava Silvia!

H

Pupa… trucca X Factor

È

di Pupa il make-up di X Factor. I concorrenti alla grande sfida televisiva si avvalgono del magico tocco del make-up artist Giorgio Forgani, a capo di un apposito team di truccatori.

8

|

DailyLuxury

le Ultime.indd OK.indd 8

|

a avuto eccezionale successo l’iniziativa della “nostra” Silvia Bizio tenutasi a Roma e dedicata alla “Vendita di Natale” della Spiral Foundation di cui Silvia è direttrice. Ammirati e venduti a 1, 2, 3, 4, 5 euro i bellissimi regali di plastica riciclata, realizzati da artigiani rifugiati africani a Roma.

Revlon è cultura

C

ontinuando nel suo itinerario culturale legato alla bellezza, Revlon in collaborazione con la Pinacoteca di Brera ha organizzato una visita privata della mostra

“Brera incontra il Puskin, Collezionismo russo, Tra Renoir e Matisse”.

n°12 Dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 22:07:38


DAILY LUXORY 200x240 .indd 1

02/11/11 17:35


l e u lt i m e

Sulla neve con Ethos

L

e profumerie Ethos e le fragranze Boss fanno trait d’union di Natale. Per tutto dicembre è in atto un concorso esclusivo che regala una settimana bianca per due persone a Madonna di Campiglio, la perla delle Dolomiti del Brenta.

Un Natale Maxi Size, Naj-Oleari

C’

è regalo e regalo di Natale: questo che anticipa il dossier che pubblichiamo più avanti, può definirsi della semplicità e soprattutto della più profonda efficacia. È una linea specifica per un’accurata pulizia del viso creata da Naj-Oleari in due versioni classiche: Latte detergente (ricco di preziosi oli emolienti e nutrienti) e un Tonico addolcente (ad eliminazione delle residue impurità, conferendo tono alla pelle in un alone di totale freschezza). Entrambi in Maxi Size da 400 ml.

Ossessione Essie

È

arrivato in Italia Essie il più famoso tra i brand americani di smalti d’alto livello qualitativo. Sono in coloratissima, irrinunciabile gamma di 100 colori nei 46 punti vendita di Sephora. Sono l’ossessionecromia di Essie Weingarte da quando aveva 3 anni.

10

|

DailyLuxury

le Ultime.indd OK.indd 10

|

H

Chiedere al signor Sensorium...

a debuttato in Italia il... signor Sensorium. È formidabile, ha un’intelligenza olfattiva che pochi nasi si possono permettere (con tutto il rispetto...). Questo signore che altro non è se non una splendida, invitante macchina, in un minuto, attraverso poche semplici risposte ad altrettante semplici domande, ti dice fra trenta fragranze del carnet L’Oréal Luxe, le tre più adatte alla tua persona. Un gioco per chi chiede per sé ma anche per altri usando risposte adeguate, così da poter scegliere la fragranza più adatta per un regalo di Natale più consono. È una realizzazione XDream, portoghese, in collaborazione con l’Oréal Luxe Portogallo. Da provare in Corso Monforte a Milano, da Mazzolari.

n°12 Dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 22:07:56


Eva Mendes

THE NEW EAU DE TOILETTE

Experience the world of Thierry Mugler on Discover more at mugler.com

DAILY LUXORY 200x240 ANGEL edt.indd 1

02/11/11 17:28


SOMMARIO

N° 10 DICEMBRE 2011 N° 1 GENNAIO 2012 EDIT O RI ALE LE CONSIDERAZIONI di Luciano Parisini

INCO NTRO ANNE HATHAWAY innamorata dell'amore

SPEC I ALE ACCADEMIA tutte le fragranze in nomination

RUBRICHE

STILE

(18)

DIEGO DALLA PALMA

02 06 32 38 49 102

LE ULTI M E LE NOTIZIE giunte a rivista in macchina

C ULT UR A COSMOPROF il "viaggio" di Van Gogh e Gauguin

NATAL E REGALI & CO. idee profumate e di bellezza

DALLA FRANCIA (20) SILVIA MANZONI

DAGLI USA

((22) (22 22) 22)

CAROLE HALLAC

Mensile di High Publisher Editoriale • Direttore responsabile: Luciano Parisini • Direttore generale: Diana Baravelli Caporedattore: Marina Santin • Caposervizio coordinamento redazionale: Lucia Parisini • Redazione: Lucio Chiari, Giulia Zoni, Paola Cardona. Segreteria: Francesca Mingarelli • Progetto grafico: Denni Poletti Fotografi: Graziano Ferrari • Collaborano: Diego Dalla Palma (stile) Rebecca Belize (food) Lorena Poletti (design) Supplementi: Lucia Parisini (DAILY ACCESSORIES) • Estero: Silvia Manzoni (FRANCIA), Carole Hallac (USA)

Associazione Nazionale Editoria Periodica Specializzata

Autorizzazione del Tribunale Bologna n° 7396 in data 15/01/2004.

Sommario.indd OK.indd 14

29-11-2011 14:00:32


SOMMARIO

N° 10 DICEMBRE 2011 N° 1 GENNAIO 2012 LOOK MODA E ACCESSORI per le notti di Festa

B ELLE ZZ A LE NOVITÀ dell'universo “beauty”

DESIGN LUIGI COLANI il suo BioDesign a Milano

RUBRICHE

118 146 158 176 178 186

CINETIME

(28)

ANNAROSA SETTELLI

M AKE -UP DAY & NIGHT look di fascino e seduzione

B E NE S S E RE HOTEL ANGELO remise en forme in alta quota

TRAVEL & FOOD

CARNET

NATALE A MERANO dal mercatino alla magia dell'Avvento

(46)

MARINA SANTIN

Sede: Via G. Tinozzi, 3 - 40137 Bologna • Tel. +39 051 5878850 • Fax +39 051 5878860 • e-mail: info@high-publisher.it • info@dailyluxury.it Abbonamento annuo per l’Italia: 20€ da effettuarsi con bonifico bancario a: Credem - ABI: 03032 - CAB: 02400 - c/c: 010000009830 - CIN: M IBAN: IT 03 M 030 3202 4000 1000 000 9830; o sul c/c postale n° 50673359 intestato a: High Publisher, Via G.Tinozzi, 3 - 40137 Bologna. • Sped. in abb. post. Pubblicità inferiore al 45%. Stampa: Grafiche Mazzucchelli Roto-offset S.p.A., via IV Novembre 50, 20019 - Fraz. Seguro, Settimo Milanese. Egregio abbonato, ai sensi dell’art. 10 della legge 675/96, La informiamo che i Suoi dati sono conservati nel nostro archivio informatico, vengono utilizzati esclusivamente per l’invio della pubblicazione e non vengono ceduti a terzi per alcun motivo. La informiamo, inoltre che, ai sensi dell’art. 13 della legge, Lei ha il diritto di conoscere, aggiornare, rettificare i Suoi dati o opporsi all’utilizzo degli stessi, se trattati in violazione della legge.

Sommario.indd OK.indd 16

29-11-2011 14:06:55


illustrazione: Nicoletta Montanari

stiLE d i e g o d a l l a pa l m a

Chic & Shock AMBRA ANGIOLINI

MARINA CICOGNA

I

S

Bruna ChiC

noBiltà ChiC

n barba a tutti quelli che in passato l’hanno sottovalutata (compreso il sottoscritto) Ambra Angiolini è diventata una delle rare icone di misura, eleganza e stile. L’unico risultato chic nato dall’intuito di Gianni Boncompagni.

oprannominata “ice Woman”, per la sua glacialità, Marina Cicogna, nonostante gli anni, riesce a trasmettere uno stile senza tempo e senza mode.

ELISABETTA GREGORACI Bruna ShoCk k

C

he bello osservare, rapiti e invidiosi, l’amore, la raffinatezza e l’eleganza che sanno trasmettere Elisabetta Gregoraci (e il suo compagno). Quasi commovente.

18

Rub.Stile.indd OK.indd 18

|

MARINA RIPA DI MEANA noBiltà ShoCk

E

poi dicono che i marziani non lasciano il segno! A volte arrivano, lasciano le loro scarpe, le loro minute astronavi, gonfiano insolitamente il viso dei malcapitati e spariscono. E pensare che Marina Ripa di Meana non ci credeva.

dailyluxury daily

|

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 23:06:14


DAILY LUX 200x240 womanity.pdf

1

03/11/11

12.22


u

DALLA FRANCI S I LV I A M A N Z O N I

Profumo di… chef UNA CHEF TRE STELLE

diventa consulente di profumi... Insolito, eppure stupisce che nessuno ci abbia pensato prima. Thierry Mugler è andato a cercare una cuoca d'eccezione, Hélène Darroze, per dare una personalità più “gustativa” alle sue fragranze. Si comincia con A Men, lanciata nel 1996. Tra le mani dell'esperta di gastronomia, il profumo, un boisé orientale, si arricchisce di note più speziate e piccanti. Sconsigliabile ai palati sensibili, questo jus invece farà la gioia degli uomini che hanno una personalità forte e virile. Angel, in origine elisir zuccherino, diventa più “salato”, condito come un sauté di anatra che ne sottolinea il lato più agrodolce e, invece, Alien è centrato tutto su ingredienti da dessert: clafoutis cookie e pompelmo rosa candito ne fanno un profumo al quale ci si abbandona con vera golosità.

ERES La marca di lingerie, accessori e costumi da ba-

gno molto hype, debutta nel mondo della bellezza con un tris di smalti dai colori aciduli e brillanti: giallo, rosa fucsia e rosso scuro, che sono anche le tinte-icona della nuova collezione beachwear che uscirà l'estate prossima. Saranno in vendita da marzo a 16€.

ADRIANA KAREMBEU

Ha il nome della biondissima mannequin ceca, ex moglie del calciatore campione del mondo Christian Karembeu, la nuova Spa che ha inaugurato nel cuore di Parigi da qualche settimana, affacciata su rue de Bourgogne, indirizzo molto chic sulla Rive Gauche. In occasione del vernissage, sono state anche presentate le due fragranze della “top”: Adriana Karembeu for Her e for Him.

LA PRAIRIE

Riflettori puntati anche sulla nuova Spa dell'Hotel Bristol, uno dei grandi palace parigini, in rue du

20

|

DAILYLUXURY

Rub.Francia.indd OK.indd 20

|

Faubourg Saint Honoré. Dopo Anne Simonin è il turno de La Prairie, su 440 mq suddivisi su tre piani in colori sobri e raffinati. Otto cabine, uno spazio fitness e, a coronare il tutto, uno spazio per i bambini, per permettere alle mamme Vip di approfittare pienamente dei loro trattamenti. Qualche anticipazione sulle novità più attese che arriveranno nel 2012... � Un nuovo fondotinta creato da Nicolas Degennes per

Givenchy. Eclat Matissime, il cui pack, nero e molto design ricorda un elegantissimo accendino, è opacizzante eppure conferisce splendore e trasparenza alla pelle.

� La nuova pubblicità del profumo Black XS Excès di Paco

Rabanne vede Iggy Pop nelle vesti di guest star. Girata da Jonas Akerlund (che ha firmato clip con Lady Gaga, Madonna o i Rolling Stones) sarà in televisione da gennaio.

� Una nuova Eau nella collezione di Serge Lutens. Fredda e

cristallina, rinfresca la pelle e l'olfatto con le sue note sorprendenti di incenso... Appuntamento ai primi di marzo.

� Nuova versione per la crema best-seller di Clarins (se ne

vende una ogni 8 secondi). La formula di Multi Régénerante Jour et Nuit, viene potenziata per offrire un effetto rassodante ed anti-macchie e per prolungare il ciclo vitale delle cellule staminali epidermiche. �

N°12 DICEMBRE 2011 - 1 GENNAIO 2012

30-11-2011 10:24:54


Black Tie Battistoni.indd 1

13-10-2011 15:53:50


l’l

DAGLI usa carole hallac

In rosa per Evelyn

l’EmpirE StatE Building

interamente illuminato di rosa. Così New York ha voluto ricordare Evelyn Lauder, icona del mondo della bellezza e tra delle maggiori attiviste dei nostri tempi, scompare di recente a 75 anni a causa di un tumore alle ovaie. Oltre ad aver contribuito all’impero di Estée Lauder (è stata lei, ad esempio, a scegliere il nome Clinique), ha creato una fondazione che ha raccolto milioni di dollari per la ricerca contro il tumore al seno, inventandosi anche il simbolo del nastro rosa e decretando ottobre come il mese della “breast cancer awareness” in tutto il mondo.

Jean Paul Gaultier

Mega-festa a Dallas in occasione dell’inaugurazione della mostra “The Fashion World of Jean Paul Gaultier: From the Sidewalk to the Catwalk” al Dallas Museum of Art. I settecentocinquanta invitati tra cui la regina del burlesque Dita von Teese, erano tutti vestiti di nero, su richiesta dello stilista.

daPhne Guiness

È l’ultima collaboratrice di MAC. La celebre icona di stile e collezionista di couture ha creato una linea di make-up per la Casa cosmetica declinata in molteplici prodotti tra cui Hyperion, uno smalto grigio chiaro, e Approaching Storm, un rossetto borgogna scuro.

drake

Il giovane rapper ha dichiarato al New York Magazine che una delle sue passioni sono i profumi. Tanto che ha già in progetto la creazione di una sua linea di fragranze, candele e incensi e spera, un giorno, potere essere presente da Sephora.

dairyFace

Questo il nome della nuova linea di skincare a base di yogurt introdotta esclusivamente nei negozi di alimentari di alto livello come Eataly, Dean & Deluca e Whole Foods. Il prodotto di punta è Nourishing Facial Refresher, che apporta alla pelle vitamine A, D, E, C n e B12, e può essere usato anche su corpo e capelli.

tom Ford

Grande successo per la nuova linea di make-up da Bergdorf and Goodman, dove lo stilista ha venduto in una sola giornata oltre cinquanta mila dollari di prodotti. L’evento è proseguito nella sua boutique, dove il best seller è stato lo smalto “Bitter Bitch”, color marrone scuro. Le vendite record sono continuate per tutta la settimana successiva.

lady GaGa Il suo profumo,

prodotto da Coty è previsto in arrivo nel 2012 e potrebbe chiamarsi “Monster”, ispirandosi a come la sua cantante chiama i suoi fans, ossia “Little Monsters” (piccoli mostri).

22

|

Dailyluxury

Rub.USA.indd OK.indd 22

|

n°12 Dicembre icembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 23:06:54


www.one-essential.com Dior OnLine 02 38 59 88 88 * test in vitro realizzati su ingredienti. ** test in vitro: misura dell’efficacia dei differenti principi attivi anti-età in presenza o meno di tossine. *** Valutazione clinica e autovalutazione su un campione di 24/26 soggetti, 2 applicazioni al giorno per 28 giorni di One Essential + trattamento anti-età Dior vs. trattamento anti-età da solo.

IL 1° RIGENERATORE CELLULARE INTENSO DIOR

15 anni di ricerca 10 brevetti

ONE ESSENtIAL Innovazione tecnologica all’avanguardia: grazie alla sua azione detossinante profonda, One Essential attiva un’eccezionale rigenerazione cellulare*. La pelle è intensamente rigenerata, istantaneamente levigata, splendente di bellezza. Un’efficacia clinicamente provata: su una pelle rigenerata, l’efficacia dei principi attivi anti-età presenti nel vostro trattamento abituale (Retinolo, Acido Ialuronico, Vitamina C, Longoza, ecc.) è altamente amplificata**. Risultati visibili spettacolari: due volte più efficace sulle rughe, sulla tonicità e sulla luminosità***.

Più bella oggi che a 20 anni


n

STRAORDINARIETÀ

40.000 con cassaforte

NO, NON È UNA PAGINA SBAGLIATA tratta da un’edizione spe-

cializzata sui meccanismi di massima complicazione. Non è il particolare di un “tourbillon”, il geniale sistema che rende prezioso un orologio da collezione...

Insomma non ci siamo sbagliati, anzi! ci siamo abbagliati dell’idea. Un profumo che pure ha un nome... prezioso (One Million), che ha involucro d’oro (e in questo caso per davvero, ad autentici 18 carati) può esser presentato al consumatore con un pack (l’astuccio per intenderci) non di cartoncino, sia pur di elegante fattura, ma di spesso e pur leggero Perspex? Può: e per confermarlo c’ha pensato Puig, interpretando la proverbiale stravaganza di Paco Rabanne che stavolta si è davvero profondamente impegnato a creare... il massimo per i suoi “1 Million” e “Lady Million”, sfarzosamente incisi nell’oro, così da costituire due oggetti preziosi degni di... cassaforte, autentica cassaforte, di 15 chili di Perspex trasparente, con tanto di porta blindata a meccanismo ermetico. Risultato: un oggetto da Guinness dei primati, un gioco di trasparenze e di luci che esaltano i flaconi come sospesi nel vuoto da perni invisibili, una gelosa conservazione (in cassaforte!) del meglio della collezione profumi del grande Paco Rabanne. Eppoi? Eppoi il prezzo, davvero da primato: 40.000 euro (per l’acquisizione, prego, un clic su press@ pacorabanne.com). Per la cronaca, l’idea di Paco Rabanne è stata genialmente interpretata dal designer che ha realizzato la cassaforte, Cédric Ragot, vincitore nel 2007 del Premio Good Design TM Award. I flaconi sono opera di Frédéric Mathon, designer d’alta gioielleria, vincitore nel 2007 del � “Living Heritage Enterprise”

26

|

DAILYLUXURY

Straordinarieta .indd OK.indd 26

|

N°12 DICEMBRE 2011 - 1 GENNAIO 2012

29-11-2011 13:57:37


il domani

Cinema: IL GATTO CON GLI STIVALI � DI CHRIS MILLER

S’

incrociano spade e s’infrangono cuori in questa avventura che ha come protagonista il più amato personaggio dell'universo di Shrek, il Gatto con gli stivali. Va in scena una carrellata dei primi anni del Gatto e, insieme a lui, Humpty Dumpty, la mente, e Kitty, la gatta di strada, uniti per rubare la papera dalle uova d'oro. Le voci in originale sono di Antonio Banderas, Salma Hayek, Billy Bob Thornton. � ANIMAZIONE

Il 2011 sta finendo e sul grande schermo non mancano film di qualità. E il 2012? A giudicare dalle prime uscite sarà un anno ricco di sorprese. ANNAROSA SETTELLI

� COMMEDIA

misura oltre due metri, riusciranno con l'astuzia ad avere la meglio sul loro nemico. Voci originali di Freddie Highmore, Mia Farrow, Selena Gomez.

Uniti. Con Leonardo DiCaprio, Naomi Watts, Armie Hammer, Judi Dench, Damon Herriman. � DRAMMATICO

VACANZE DI NATALE A CORTINA

� ANIMAZIONE

J. EDGARD

A

I

rthur, insieme agli inseparabili amici Selenia e Betameche, vuole impedire la riuscita del piano di Maltazard per la conquista del mondo. Nonostante i tre amici siano svantaggiati dalla loro altezza, Maltazard

28

T

ARTHUR 3 LA GUERRA DEI DUE MONDI � DI LUC BESSON

|

DAILYLUXURY

Rub.Cinetime.indd OK.indd 28

|

famiglia, in particolare alla fedele moglie Elena. Giunti a Cortina per le vacanze di Natale insieme a figli e nipoti, a causa di un fraintendimento, dubita che anche sua moglie lo abbia tradito e non riesce a farsene una ragione. Con Christian De Sica, Sabrina Ferilli, Ricky Memphis.

� DI CLINT EASTWOOD

l regista porta sullo schermo la vita di uno dei personaggi più influenti della società e della storia americana, J. Edgard Hoover, presidente per quasi mezzo secolo della FBI, la potente agenzia di investigazione degli Stati

� DI NERI PARENTI

orna dopo 28 anni e dopo aver portato i suoi spettatori in giro per il mondo, sulle nevi di Cortina il tradizionale “cinepanettone” e riprende anche lo spirito di una comicità che fin da allora rispecchiava con sarcasmo e ironia buona parte della società italiana. Giovanni Covelli, brillante avvocato romano e incallito playboy, si è deciso a mettere la testa a posto per dedicarsi alla

LA TALPA

� DI TOMAS ALFREDSON

A

nni ’70: George Smiley, agente del MI6 ormai in pensione, sta adeguandosi alla nuova vita fuori dai servizi segreti. Costretto improvvisamente a rientrare nel torbido mondo dello spionaggio (un agente caduto in disgrazia gli rivela la presenza di una talpa nel cuore del Circus), dovrà scoprire quale tra i suoi ex colleghi abbia deciso di tradire lui e il paese. Con Tom Hardy, Gary Oldman, Colin Firth, Toby Jones, Benedict Cumberbatch, John Hurt, Ciarán Hinds. � THRILLER, AZIONE

N°12 DICEMBRE 2011 - 1 GENNAIO 2012

29-11-2011 9:30:43


cinetime cui si mescolano sesso, ambizione, lealtà, tradimento e vendetta. Con George Clooney, Ryan Gosling, Marisa Tomei, Evan Rachel Wood, Philip Seymour Hoffman, Paul Giamatti. n Drammatico

Et maintenant, on va où? n di Nadine Labaki

Finalmente la felicità

n di Leonardo Pieraccioni

L

e donne di uno sperduto villaggio del Libano, sia quelle cristiane che quelle musulmane, si uniscono per trovare insieme il modo di convincere i loro mariti a deporre le armi. Con Nadine Labaki, Claude Msawbaa, Antoinette El-Noufaily, Leyla Fouad. n Drammatico

U

n professore di musica di Lucca, chiamato dalla trasmissione di Maria De Filippi, “C'è posta per te”, scopre che sua madre, scomparsa da poco, aveva adottato a distanza una bambina brasiliana. Quella bambina è adesso una splendida modella che vuole conoscere suo fratello. Con Leonardo Pieraccioni, Rocco Papaleo, Ariadna Romero.

n Commedia

Le idi di marzo n di George Clooney

I

l film racconta gli ultimi frenetici giorni della corsa per le primarie in Ohio e di un giovane addetto stampa viene che, coinvolto in uno scandalo politico, rischia di compromettere la campagna elettorale. Irretito in una serie di intrighi, pericolose manipolazioni di veterani della casta e sedotto da una stagista, il film è una foto impietosa del potere e della politica del mondo di oggi, in

30

|

DailyLuxury

Rub.Cinetime.indd OK.indd 30

|

il più grande Muppet Telethon di sempre e raccogliere i 10 milioni di dollari necessari per salvare il teatro, Walter, Mary e Gary aiutano Kermit a riunire i Muppet, che hanno intrapreso strade diverse. Con Mila Kunis, Emily Blunt, Amy Adams, Zach Galifianakis, Jason Segel. n Commedia

I Muppet

n di James Bobin

I

n vacanza a Los Angeles con i suoi amici Gary e Mary da Smalltown, Walter, il più grande fan dei Muppet, scopre il malvagio piano del petroliere Tex Richman di radere al suolo il teatro dei Muppet per scavare nel suo sottosuolo e recuperare il petrolio scoperto di recente. Per mettere in piedi

Missione Impossibile Protocollo Fantasma di Brad Bird

Q

L’incredibile storia di Winter il delfino

n di Charles Martin Smith

L

a storia vera del delfino Winter e della comunità che si unisce per salvargli la vita. Mentre nuota libero Winter rimane impigliato in una trappola per granchi e riporta gravi ferite alla coda. Soccorso, viene trasportato al Clearwater Marine Hospital, ma la sua lotta per sopravvivere è solo all'inizio. La perdita della coda può costargli la vita e saranno necessarie l'esperienza di un appassionato biologo marino, l'ingegno di un brillante medico esperto di prostetica e l'incrollabile devozione di un ragazzo per portare a compimento un miracolo. Con Harry Connick Jr., Ashley Judd, Nathan Gamble, Kris Kristofferson. n Drammatico

uando l’IMF viene accusato di aver organizzato un complotto terroristico globale, il governo degli Stati Uniti attiva il "Protocollo Fantasma" e Ethan Hunt e la sua squadra dovranno agire di nascosto per difendere il nome del’organizzazione. Con Tom Cruise, Jeremy Renner, Léa Seydoux, Tom Wilkinson. n Azione, thriller

Non aver paura del buio n di Troy Nixey

B

ambina introversa e solitaria, Sally Hurst si é appena trasferita con suo padre e la sua nuova compagna, nella villa ottocentesca che stanno ristrutturando. Nessuno, e tanto meno Sally, avrebbe immaginato il segreto che nascondeva la cantina dello stabile, mai più valicata dalla morte del suo vecchio proprietario. Con Katie Holmes. Guy Pearce. n Horror

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

29-11-2011 9:29:30


b

Anne

innamorata Incontro Anne Hathaway.indd OK.indd 32

28-11-2011 22:01:37

d


S i lv i a B i z i o

A

nne HatHaway stupisce subito

e facendo un'eccezione al classico copione delle interviste, pronuncia immediatamente la parola "amore". "L'amore è tutto” afferma l'attrice noamericana, 28 anni, all'inizio del no stro incontro in occasione del lancio del dramma romantico "One Day", che interpreta accanto all'inglese Jim Sturgess. "L'amore è la cosa più bella della vita, ma anche la più difficile e dolorosa quando non funziona". Dice questo riferendosi al film, tratto dall'omonimo romanzo best-seller del 2009 di David Nicholls, la storia di Emma e Dexter, che si conoscono il giorno della Laurea all'Università di Edimburgo, e se pure finiscono a letto la sera stessa, non si mettono insieme. Decidono invece di rivedersi una volta l'anno, lo stesso giorno di quel primo incontro, il 15 luglio. "One Day" segue i loro andirivieni nell'arco di vent'anni, con aggiornamenti sulle rispettive vicende. L'elegante Hathaway, che indossa un abito Gucci arancione e scarpe di Alexander McQueen, è legata da tre anni all'attore Adam Shulman, conosciuto dopo la chiacchierata rottura col faccendiere italiano Raffaello Follieri, finito in prigione per truffa finanziaria. Un tremendo imbarazzo per l'attrice, divenuta famosa dieci anni fa con "The Princess Diary", confermatasi l'anno dopo con "Ella Enchanted" (2002) e vista in successi come "Brokeback Mountain" (2005), "Il diavolo veste Prada" (2006) e "Alice nel paese delle meraviglie" (2010). L'anno scorso ha brillato come presentatrice della serata degli Oscar accanto a James Franco. Oltre che come attrice, è ammirata e corteggiata dagli stilisti che l’hanno eletta nuova icona dello stile e della moda. n Anne, il romanzo da cui è stato tratto "One Day" in Inghilterra è un fenomeno “cult”. Ha sentito una particolare responsabilità nell'affrontare il personaggio di Emma?

al cinema, in “one day” è… emma, spirito libero, difficile da controllare anche nei sentimenti. nella realtà, invece, lei, anne Hathaway, crede nell’amore: “È la cosa più bella della vita… significa impegno, può fare paura, ma vale la pena buttarcisi dentro”.

s

a

incontro

dell’amore n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

Incontro Anne Hathaway.indd OK.indd 33

|

dailyLuxury

|

33

28-11-2011 22:01:39


INcONTRO

s

“Ovvio. Soprattutto perché sono americana, non inglese come Emma. Ho faticato molto per perfezionare l'accento, ho studiato dizione per mesi con un esperto e ho trascorso varie settimane a Londra prima di iniziare le riprese del film, immergendomi nella cultura britannica, captando il modo di parlare dei miei coetanei ed il loro modo di essere. Nonostante fossi preoccupata però, ci tenevo a interpretare Emma. Avevo letto il romanzo appena pubblicato: la descrizione della dinamica ambivalente tra i due personaggi e la sua trama mi ha subito coinvolto”. n cosa rappresentano per lei Emma e i suoi dilemmi? “Emma è uno spirito libero con ambizioni artistiche. Suona il basso in una band femminile, scrive poesie e drammi per un gruppo teatrale. Nel frattempo si mantiene lavorando come cameriera in un ristorante messicano. Dexter, invece, è il classico rampollo dell'alta società, preda delle sue malie. Emma è una donna indipendente e anticonformista, nessuno può controllarla, nemmeno Dexter, per quanto lei sia attratta da lui”. n Sappiamo che i produttori di "One Day" avevano pensato di "americanizzare" la storia, poi hanno cambiato idea. Qual era il suo pensiero?

34

|

DailyLuxury

Incontro Anne Hathaway.indd OK.indd 34

|

“Emma e Dexter non possono che essere inglesi. Perchè gli americani dicono subito quello che sentono. La storia tra loro due finirebbe immediatamente se fossero capaci di esprimere i loro sentimenti fin dall'inizio. Gli inglesi non sono schietti e diretti come noi. Non ci riescono. Sul tavolo dei sentimenti giocano a carte coperte. Il fatto che Emma e Dexter siano inglesi giustifica il crescendo di fraintendimenti, di insicurezze e di confusione affettiva che si stabilisce tra loro”. n crede nell'amore a prima vista? “Credo nell'amore in genere. Ho imparato che amore significa impegno, e che può far paura, ma che vale la pena buttarcisi dentro. Come non fanno Emma e Dexter. Come, invece, ho fatto io in passato”. n E nell'idea dell'anima gemella? “Non credo che esista una sola persona nella nostra vita. Credo piuttosto che abbiamo varie anime gemelle. Ma non nego che forse esiste una persona che illumina la tua anima più di chiunque altro”. n come ricorda la notte degli Oscar nel ruolo di presentatrice? “È stato bellissimo. Sapevo che mi era stata offerta un'opportunità unica. Ho incontrato perper sone fantastiche, chiacchierato con tutti i divi di Hollywood alla pari, indossato splendidi abiti. Ho ballato e cantato. Sì, credo sia stata una piccola vittoria per me. Inizierò tra poco le riri prese del nuovo "Batman", intitolato "The Dark Knight Rises", interpreterò Catwoman. Non cercherò di imitare Michelle Pfeiffer nel "Batman" di 15 anni fa. Sarò una gatta diversa, che miagola e graffia solo se accarezzata contropelo”. n ci sembra di capire che lei è una persona sicura di sè. “Ho anch’io i miei dubbi. Non a livello fisico, nel senso dell’essere più o meno attraente. Ma talvolta dubito della mia intelligenza, del mio talento. Come si fa a non dubitare della propro pria autenticità, del proprio valore? Credo che solo un'attrice come Meryl Streep riesca a sentirsi “vera” al 100%. n Ed è a questo che aspiro”.

n°12 Dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 22:01:40


Macchie? Rughe? Pelle spenta? I N N O VA Z I O N E FO N DA M E N TA L E

Sérum Capital Lumière Il trattamento antietà tripla azione.

La Ricerca Clarins firma una nuova scoperta nel trattamento antietà. Per la prima volta, il nuovo siero Sérum Capital Lumière associa l’eccezionale potere rigenerante delle piante pioniere all’esilresorcinolo, molecola antimacchia dall’efficacia provata. In solo 2 settimane* le macchie sono attenuate, le rughe levigate, la pelle ritrova compattezza e luminosità profonda. L’ombra degli anni è sfumata, il viso si illumina di nuova giovinezza. Clarins, N°1 in Europa nei trattamenti di bellezza di alta gamma**. *Studio di soddisfazione condotto su 133 donne per 2 settimane. **Fonte: European Forecasts

www.clarins.com


cultura

Un lungo viaggio…

I capolavori della pittura europea ed americana del XIX e XX secolo, con, en vedette, M a r i n a S a n t i n un'opera “epocale”, per “Van Gogh e il viaggio di Gauguin”, mostra genovese d’eccezione che indaga il tema del viaggio: come esplorazione geografica, come spostamento fisico e come percorso nella propria interiorità. 38

|

DailyLuxury

Cultura.indd OK.indd 38

|

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 21:56:50

r m A p c a t


paul gauguin

Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andiamo? 1897-1898

É

il 1897, Paul Gauguin è tornato a Tahiti da quasi due anni.

s

Le sue condizioni di salute non sono buone. Dipinge poco nella natura lussureggiante dell’isola o affacciato sull’Oceano, molto di più chiuso nella tranquillità del suo studio. All’improvviso, la notizia della morte della figlia, Aline, poco più che ventenne. Questa tragedia lo strazia e, come se non bastasse, la lontananza si fa sentire. Poco a poco, con il passare dei mesi, in lui matura l’idea di togliersi la vita, ma decide che lascerà questo mondo

solo dopo avere dipinto il suo capolavoro, un ultimo grande quadro che riassuma il senso del suo viaggio nel mondo e dentro le luci della pittura. Ordina a Parigi molto nuovi colori e molti pennelli. A Tahiti si fa cucire una tela enorme, quattro metri di lunghezza ed uno e mezzo di altezza. Appena dimesso dopo un breve ricovero in ospedale, pone subito mano al suo quadro epocale “Da dove ve“Van Gogh e il viaggio niamo? Chi siamo? Dove di Gauguin” andiamo?”, che diverrà Fino al 15 aprile 2012 uno dei più celebri dipinti Palazzo Ducale - Genova Info: tel. 0422429999 della storia dell’arte. www.lineadombra.it

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

Cultura.indd OK.indd 39

|

DailyLuxury

|

39

28-11-2011 21:56:50


cultura

1

2 3

Vi

s

Lo termina alla fine di dicembre del 1897 e il giorno prima della fine dell’anno sale sulle montagne con un vaso di arsenico, deciso a suicidarsi. La quantità di veleno ingurgitata è talmente alta che immediatamente lo rigetta e dopo un giorno trascorso in preda alle convulsioni ed ai dolori più atroci, ritorna al villaggio per farsi curare. Arriva il 1898. Decide di scrivere all’amico Daniel de Monfrieid una lettera di due pagine in cui spiega il senso del suo più alto capolavoro, quello più enigmatico e ricco di chiavi interpretative. “Ho voluto, prima di morire, dipingere una grande tela che avevo in mente e per tutto il mese (di dicembre) ho lavorato febbrilmente giorno e notte. Non si tratta di una tela come un Puvis de Chavannes, ovvero studio d’après nature, quindi cartone preparatorio… è vero che non si è mai buoni giudici di se stessi, ma credo che non solamente questa tela superi in valore tutte le precedenti, ma soprattutto che io non ne farò mai una migliore o che anche solo le si avvicini. Qui ci ho messo, prima di morire,

M

1

a

1

p s M

1

1

d d

1

1

s

u

40

|

DailyLuxury

Cultura.indd OK.indd 40

|

1

1

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 21:56:52


6

7

4

Vincent van Gogh

5

1 Veduta di SaintesMaries- de-la-Mer

1888

2 Autoritratto al cavalletto

1888

8

3 Barche di pescatori sulla spiaggia di SaintesMaries-de-la-Mer

1888 4

Pini al tramonto

1889

5 Alberi davanti all’ospizio di Saint-Paul

1889 6

Il seminatore

1888

7 Covone sotto un cielo nuvoloso

1890 8

Uliveto

1889

Cultura.indd OK.indd 41

dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

|

DailyLuxury

|

41

28-11-2011 21:56:54


cultura

s

tutta la mia energia, una tale passione dolorosa in delle circostanze terribili, ed una visione talmente netta, senza correzioni, che l’aspetto frettoloso scompare, e ne emerge la vita… I due angoli in alto sono in giallo cromo con l’iscrizione a sinistra e la mia firma a destra, come un affresco rovinato gli angoli e applicato su un muro d’oro”. Nasce e si sviluppa attorno a questa tela, in cui il gruppo di donne ritratto ricorda le diverse opere dipinte da Gauguin durante il suo primo soggiorno a Tahiti ed in cui è davvero forte il richiamo iconografico alla serie di rilievi che ornano il tempio buddista di Borabudur, già sua fonte d’ispirazione alla fine degli anni Ottanta, una mostra davvero straordinaria allestita nelle sale di Palazzo Ducale di Genova: “Van Gogh e il viaggio di Gauguin”, non solo per l’autentica meraviglia che ne è la protagonista assoluta, ma anche perché il museo di Boston, dove è conservata, l’ha concessa in prestito solo quattro

1 1

2

volt prim di q infa seg zion viag vers di, c sizi rop gh e don lavo gni) luce ne s sint viag “Il c solo sino zion nità

Antonio Nunziante

Io sono il signore degli spazi vuoti e dei suoi itinerari, conosco bene il mio mondo come lo conosce il sole 2011 2

Vassily Kandinsky

Murnau 1908 3

Caspar David Friedrich

Barca sul fiume Elba nella nebbia del primo mattino 1820-1825 4

Claude Monet

Ninfee 1907 5

Giorgio Morandi

Natura morta 195

42

|

DailyLuxury

Cultura.indd OK.indd 42

|

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 21:56:55


n e n a o

l e a e : r è o

4 5

3

Cultura.indd OK.indd 43

in particolare, cui sono dedicate altrettante sezioni: in America ed in Europa. La pittura americana del XIX secolo, è la vera e propria esplorazione di territori sconosciuti, enunciazione di uno spazio che si identifica con una nazione nuova. Due autori soltanto a rappresentare questo anelito, questo pathos, questa forza primordiale che autorizza il viaggio verso l’ignoto di un luogo che si desidera incontrare e quasi abbracciare. Se questo abbraccio non fosse quasi esagerato per la sua dimensione. Edwin Church, il maestro dell’Est, della valle dell’Hudson, della costa del Maine, e poi Albert Bierstadt, il maestro dell’Ovest, della scoperta di Yellowstone e Yosemite. Con un salto di qualche anno, il viaggio sulle rive dell’Oceano Atlantico, a Prout’s Neck, lungo la stessa costa del Maine, di Winslow Homer. A cavallo dei due secoli, Homer conclude il suo viaggio nella solitudine di acque tempestose, nel buio di un gorgo che si specchia contro la

s

volte in tutta la storia, di cui solo due in Europa, la prima a Parigi, oltre dieci anni fa e questa. La scelta di questo quadro non è stata casuale, nessun altro infatti poteva significare meglio il senso che la rassegna vuole dare del viaggio: viaggio come esplorazione geografica, viaggio come spostamento fisico e viaggio nella propria interiorità. Viaggio da un luogo verso l’altro ma anche viaggio dentro se stessi quindi, costituiscono il senso profondo e vero dell’esposizione che accoglie 80 capolavori della pittura europea ed americana del XIX e XX secolo, e Van Gogh esprime al meglio questo duplice concetto, unendone le due realtà nella sua opera. Quaranta i suoi lavori presenti (venticinque dipinti e quindici disegni) che spaziano dal buio degli interni olandesi alla lucentezza quasi insopportabile del Sud. Esempio ne sia il celebre “Autoritratto al cavalletto” del 1888, sintesi estrema e perfetta della tensione irrisolta tra viaggio che conduce e viaggio che sigilla. Ed ancora “Il covone sotto un cielo nuvoloso” dipinto ad Auvers solo tre settimane prima di morire; “Seminatore”, sinonimo di una speranza in future, migliori generazioni; e “Scarpe” espressione della terrena quotidianità del camminare. E tutt’intorno altri viaggi, due

28-11-2011 21:56:56


cultura

3

1

Sole del mattino 1952 2

Andrew Wyeth

Il mattino di Natale 1944 3

Winslow Homer

Cape Trinity, chiaro di luna sul fiume Saguenay 1904-1909 4

Albert Bierstadt

Tra le montagne 1867 5

Frederic Edwin Church

L’isola di Mount Desert 1863

44

|

DailyLuxury

Cultura.indd OK.indd 44

nera nuvolaglia del cielo. Quella stessa costa del Maine che anche uno straordinario pittore come Andrew Wyeth racconterà per tutta la metà del XX secolo raccogliendo la tradizione figurativa di Homer e di Edward Hopper, che ha saputo isolare il senso del viaggio nella provincia americana all’interno di una muta sillaba, di un impressionante silenzio. Che ha saputo altresì isolare il senso del viaggio interiore in alcune sue celeberrime figure pensose e mute. Dalle anse di buio e notte di Hopper, si passa alle superfici quasi monocrome di Mark Rothko, per uno dei viaggi nell’interiorità del territorio e delle acque e tutto trasforma in lividi accenni d’onda. Ma che vivrà anche nell’esaltante confronto, l’uno accanto all’altro sulla parete, tra i neri e le terre di Rothko e le marine quasi identiche di un Turner un secolo e mezzo prima. E poi le mareggiate che Richard Diebenkorn rovescia nei suoi fulminanti “Ocean Parks”, guardano da una finestra alta sul Pacifico il trafficato

2

s

1

Edward Hopper

|

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 21:56:57


4 5

scorrere dei fili dell’elettricità. Si chiude così lo spazio dedicato alla pittura americana, da cui nasce quello riservato alla pittura europea che parte dal viaggio della mente davanti all’infinito di Caspar David Friedrich, una piccola barca che avanza nella nebbia. Mentre William Turner si confonde - materia nella materia, colore nel colore, cenere nella cenere, acqua nell’acqua, fuoco nel fuoco, pittura nella pittura - nel cuore di un viaggio che allea la potenza degli elementi. Il viaggio di Paul Gauguin sarà agli antipodi, e il grande quadro “Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andiamo?” lo rappresenterà tutto, isolato nella penombra di una sala tutta per sé, esposto in modo quasi cinematografico nel buio, isolato nella luce dei suoi colori. Ed avrà tutta l’attenzione concentrata su di sé, mentre immagini proiettate sulle pareti, e musiche, racconteranno quel sentimento pieno e caldo, nostalgico e forte. Poi il viaggio di Monet, dentro la luce, che tocca l’occhio e rivela i colori, ne autorizza la dissolvenza. Ed ancora il viaggio mentale di Wassily Kandinsky, quel viaggio che quotidianamente ha a che fare con la visione accidentata, talvolta malata, che si costruisce nella forma che genera sogni ed incanti, tremori e memorie. Viaggio che è cosa prettamente legata alla cultura europea della prima metà del XX secolo. E che a metà di quel secolo, in una sorta di epico, e anche tragico, parallelo con Rothko, vede sulla scena il percorso straziato di Nicolas de Staël, dai muri calcinati di Agrigento, alle figure davanti al mare fino agli strapiombi di Antibes, alti sul cielo violato dai gabbiani. Per giungere alle nature morte conclusive di Giorgio Morandi, quelle in cui il viaggio dentro la stanza di via Fondazza a Bologna è polvere e cenere, sosta dentro il vuoto e l’assoluto. Ma sopra ogni opera, sopra ogni artista, continua a giganteggiare, monumentale e tragico, accidentato e splendente, Vincent van Gogh, con i suoi campi di grano sorvolati dai corvi o con le fioriture gentili nei parchi. È lui il cuore e l’anima di questa mostra genovese davvero da non perdere. n

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

Cultura.indd OK.indd 45

|

DailyLuxury

|

45

28-11-2011 21:56:58


Arte: è già 2012 Roma: Oltre 200 immagini per “Steve McCurry” che propone le icone del celebre maestro della fotografia, i lavori attuali - tra cui il progetto “The Last Roll”, 32 foto realizzate con l’ultimo rullino prodotto dalla Kodak, i reportage degli ultimi viaggi, un progetto inedito su Cuba e una scelta delle “fotografie italiane”. n MACRO, fino al 29 aprile 2012. n info: Tel. 060608.

SondRio: Racconta

della tradizione antichissima ed ormai quasi desueta di vestire le statue, “In confidenza con il sacro. Statue vestite al centro delle Alpi”, che propone una ventina di Madonne, corredi tessili, gioielli, filmati e materiali relativi al contesto storico e geografico. n GAlleRiA CReditO V VA VAltellinese ltellinese e MuseO VAltellinese V ltellinese VA di stORiA e ARte ARte, R , Rte fino al 26 febbraio 2012. n info: Tel. 0342.522738,

Aprono i battenti sul finire di quest’anno e proseguono nel 2012, fino a primavera inoltrata, le più prestigiose rassegne d’arte. A corollario, appuntamenti a teatro e speciali eventi. marina Santin

Da non perdere, a teatro

l teatro europauditorium di Bologna è già… 2012. ed il nuovo anno a inizia con un calendario davvero ricco di appuntamenti che portano sulla scena grandi artisti e produzioni di particolare levatura pensate per soddisfare le attese di un pubblico esigente, certo, ma anche per offrire molteplici possibilità di intrattenimento e dimostrare che la crisi del settore si può combattere puntando su una stagione di qualità e dai contenuti di spicco. e il consenso riscosso dagli spettacoli andati in scena fino ad ora ne è la testimonianza. tutti a teatro quindi, ecco gli “incontri” da non perdere del mese di gennaio.

6 gennaio: “Alice nel Paese delle Meraviglie” (musical).

7-8 gennaio:

“Happy Days Il nuovo musical”.

10-11 gennaio:

“Giselle”, Slovak NatioNal theatre (danza)

14 -15 gennaio:

“La Verità”, con MaSSiMo Dapporto (commedia)

19-22 gennaio: “La

Cage aux Folles - Il Vizietto”, con MaSSiMo GhiNi (commedia musicale).

VeRona: Approfondisce un particolare momento della civiltà pittorica scaligera che riuscì a mantenersi autonomo rispetto alle correnti dominanti nella vicina Venezia, attraverso oltre 150 opere tra dipinti, disegni, stampe e documenti, “Il Settecento a Verona. Tiepolo, Cignaroli, Rotari. La nobiltà della pittura”. n PAlAzzO dellA GRAn GuARdiA, fino al 9 aprile 2012. n info: Tel. 02.61836444,

www.settecentoaverona.it

milano: Dal Museo del Louvre, arriva nel capoluogo lombardo un capolavoro unico: “Adorazione dei Pastori” di Georges de Latour, considerato il “Caravaggio francese”. Ad affiancare l’opera, un’altra tela sublime “San Giuseppe falegname”. Entrambe saranno esposte in una scenografia di particolare suggestione ed il pubblico potrà ammirarle gratuitamente. n PAlAzzO MARinO, fino al 28 dicembre 2011. n info: Tel. 800149517,

www.eni.com

www.creval.it

n info: Tel. 051.372540 - fax 051.7098738, info@teatroeuropa.it - www.teatroeuropa.it

Carnet.indd OK.indd 46

28-11-2011 21:50:18


DAILY LUXURY_OrovivoNew_200x240 TR.indd 1

21/10/11 09.39


carnet

Un “nuovo” Duse…

iano Twelve”: dodici pianoforti “P a coda che suonavano simultaneamente, accompagnati dal

Palermo: Indaga il legame e le influenze tra il mondo artistico sovietico e quello occidentale ripercorrendone similitudini e contrapposizioni, “Avanguardie russe” che accoglie oltre 60 opere tra dipinti e ricorstruzioni di oggetti dell’arte russa degli inizi del XX secolo. n Reale Albergo dei Poveri, fino al 21 marzo 2012. n Info: Tel. 091.7071664, www.

regione.sicilia.it/beniculturali

Aosta: Serigrafie, grafiche, multipli e memorabilia realizzati dal grande maestro della Pop Art tra il 1957 e il 1987, per “Andy Warhol. Dall’apparenza alla trascendenza”, una rassegna che ripercorre l’intero percorso creativo di uno dei più celebri ed amati artisti del XX secolo.

Coro del Friuli Venezia Giulia, dando vita ad un programma eterogeneo ed appassionante, che ha spaziato da Bregovich a Mozart, da Vivaldi a Van Halen. Si è alzato così, con un evento musicale davvero d’eccezione, il sipario sul Teatro Duse di Bologna, oggi guidato da una nuova gestione che ha permesso la sua riapertura e la programmazione di una stagione 2011-’12 davvero ricca e di qualità. Alla guida, sei imprenditori (Stefano Degli Esposti, Livia Amabilino, Berto Gavioli, Walter Mramor, Giovanni e Filippo Vernassa) che grazie alle loro capacità imprenditoriali, organizzative ed artistiche, porteranno sul palcoscenico 22 spettacoli tra prosa classica, operette, danza, commedia, drammaturgia contemporanea, musica. Questi i prossimi appuntamenti: 9-11 dicembre: Franca Valeri e Paolo Ferrari in “Gin Game” (commedia).

n Centro Saint-Bénin, fino all’11 marzo 2012. n Info: Tel. 0156.272687,

u-mostra@regione.vda.it www.regione.vda.it

16-18 dicembre: Luigi De Filippo

in “A che servono questi quattrini” (commedia).

29 dicembre-1 gennaio: Zuzzurro e Gaspare ne “La cena dei cretini” (commedia) 8 gennaio: L’American Ballet Theatre e New York City Ballet in “Cigno Nero” (danza)

13-15 gennaio: Simona Samarelli e Giampiero Ingrassia in “Stanno suonando la nostra canzone” (commedia musicale).

22 gennaio: “Heidi” (commedia musicale per famiglie e bambini). 27-29 gennaio: Maria Amelia Monti e gianfelice Imparato

in “Tante Belle Cose” (commedia).

n Info: Tel. 051.231836, info@teatrodusebologna.it

www.teatrodusebologna.it

L’arte a Bruxelles

ppuntamento con l’arte a Bruxelles. A Dal 21 al 29 gennaio 2012, gli ex-docks Tour & Taxis, gioiello d’architettura industriale nel porto

della capitale belga, faranno da cornice d’eccezione per il primo evento del calendario Brafa – Brussels Antiques & Fine Arts. Ospiteranno infatti oltre 2.000 opere d’arte in un percorso ideale che spazia dall’archeologia all’arte contemporanea proposti da 130 gallerie provenienti da ogni parte d’Europa, dagli Stati Uniti e dal Canada. Ospite d’onore della manifestazione la Fondazione Re Baldovino che festeggia il 25° anniversario dell’istituzione del Fondo per il Patrimonio Artistico che ogni anno sostiene con un milione di euro l’arte belga di ogni tempo.

Milano: Appuntamento con due prime personali italiane. “To the Ocean of Everyone Else”, dell’americana Shinique Smith, le cui opere combinano riferimenti sociali e culturali che spaziano dalla storia dell’arte alla vita urbana; e “Remastered”, dell’ungherese Zsolt Bodoni, il cui lavoro analizza l’uso delle immagini da parte del potere per propaganda e rinforzare il proprio status. n Brand New Gallery, fino al 22 dicembre. n Info: Tel. 02.89053083,

info@brandnew-gallery.com www.brandnew-gallery.com

n Info: www.brafa.be

Carnet.indd OK.indd 48

29-11-2011 12:17:32


23° p r e m i o i n t e r nA z i o nA l e

Ac c A d e m i A d e l p ro f u m o

o m u o f ” u o o t r n l P n I l A ’ I A “ ell Am d chI

o t o V

ste ispo ita d e r p d r ne ven Le u 0 punti d’Italia e l in 50gni part rtire da d’o o a pa naio n nn al liera 16 gene sino o g o c i a ac ttim ebbra rso e s 4 f attrave no r tre e pe an co bbli confluir urne. u p i l e e ecial to d e ch il vo sched tanto sp el ta dno te ltret l i s e o c s app in a “La dell’aanni” o m e m al rofuelle tu nel visuedi p r lio è n il claim ndita s i o e ofum mig r uest nti v q u ip a. nei p r i d e e t r i n gerà sposito rtelli v g e a p e he cam ugli e sui c ancun che i voto, s à r r d d a va

e n a hedpaziogngerà u i. c s i o m t e c e t o e Il v a part he sorontepr a l so c e m gin cor ional ndo paza dei n o c c c ez i ce n ta e Volle conos minilli m i a t i fe sch rà to si av rofum10 maPremio i p 10 e denation alll’Anno”. i a e d tiv om in n rofumo esplicagna a “Il P pagin , campa ria. , una acone bblicita o n fl pu ascu ranza, i c A frag : i d

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 1

28-11-2011 23:18:06


p r o f u m o femmInIle d e l l’a n n o

10 o m u f e o l I r P n 1 “fIlemlm’AInno”

PR

m

e e l r A e n s I s f e n I

Pr

r e P etto el

1

l e d

6

3

2

5

4

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 2

28-11-2011 23:18:08


1

PREMIO GIURIA CONSUMATORI

MIGLIOR PROFUMO DELL’ANNO PROFUMI FEMMINILI FINALISTI 7 8

6

BAISER VOLÉ CARTIER

MON JASMIN NOIR

2

7 8 SAHARIENNE

BOTTEGA VENETA

PRADA CANDY

ELIE SAAB LE PARFUM

YSL

3

9 10 VERSACE

4 FAN DI FENDI 5 GELSOMINO

VALENTINA YELLOW DIAMOND

NOBILE

10 9

6

49 D O S S I E R A C C A D E M I A

5

n atio dalla n i m ti n nogiudica ri i i c Die ssere mato lo di u e per ia cons er il tito r Giu di loro p uno

O M U N O” F O “PRLL’AN DE

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 49

sto epo nti r p e o l vot rie aderdel i o e nd e seco profumedizion e nell esta 23^ a qu mio onale

Preernazi ia Intcademmo Acl Profu de

2 0 1 2

RTE aio E P n EA

n o ai b br

URN 16 ge

dal fe al 4

29-11-2011 11:50:12


P R O F U M O FEMMINILE D E L L’A N N O

cartier.com

Pube1089DailyLuxury200x240_Mise en page 1 13/10/11 11:28 Pagina 1

50 L E N O U V E A U PA R F U M

D O S S I E R A C C A D E M I A 2 0 1 2

Un’essenza di passione, l’imperativo di un istante da cogliere nel turbinio della vita, un gesto impellente che non permette l’attesa. Cesellato come la più preziosa delle parure della Maison, cinto dall’abbraccio di una stele di cristallo illuminata dall’oro che asseconda l’ovale Cartier, non è un profumo ma… un fiore, il giglio bianco che, cipriato e vanigliato, rivela la freschezza delle sue foglie, la carnale sericità dei suoi petali e la sensuale intensità dei suoi pistilli.

CARTIER

BAISER VOLÉ Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 50

29-11-2011 11:50:27


P R O F U M O FEMMINILE D E L L’A N N O

51 D O S S I E R 13604_BV11_200X240.indd 1

8/30/11 11:18:35 AM

Come un sogno nella campagna veneziana. Così la Maison ha pensato la sua fragranza, un bouquet che intreccia arte e natura, sintesi di nuda sensualità e sottile intelletto. Annunciato da uno scrigno dalla semplicità armoniosa, in cristallo levigato impreziosito alla base da una texture intrecciata, si rivela un’essenza chypre e fiorita ad effetto cuoio, sapiente alchimia di bergamotto, patchouly, muschio di quercia, gelsomino sambac e pepe rosa.

A C C A D E M I A 2 0 1 2

BOTTEGA VENETA Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 51

29-11-2011 11:50:43


P R O F U M O FEMMINILE D E L L’A N N O

52 D O S S I E R A C C A D E M I A 2 0 1 2

“È una fragranza che esprime una femminilità raggiante e che raccoglie la dualità del mio universo: luce d’Oriente e modernità d’Occidente”. Così il couturier, racconta la fragranza, un profumo floreale, solare e boisé racchiuso in uno scrigno-gioiello dal design essenziale animato da mille sfaccettature. A caratterizzarlo, guizzi di fiore d’arancio ingentilito da gelsomino grandiflorum e sambac e soffuso di patchouly, accordo cedro e miele di rosa.

ELIE SAAB

LE PARFUM

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 52

29-11-2011 11:51:28


P R O F U M O FEMMINILE D E L L’A N N O

53

FENDI

Un monolite di cristallo firmato dalle due F incrociate oro lucente, forti, preziose, assolutamente inconfondibili per un essenza dedicata alle “fan” della Maison, innamorate dell’eleganza vera, della classe, del glamour e della seduzione. Altrettanto speciale l’essenza, dal carattere floreale di rosa damascena, gelsomino giallo e tuberosa d’India, sublimato da una memoria che allea patchouly e “cuoio romano”, tocco immancabile che riecheggia delle creazioni Fendi.

D O S S I E R A C C A D E M I A 2 0 1 2

FAN DI FENDI Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 53

29-11-2011 11:52:02


P R O F U M O FEMMINILE D E L L’A N N O ADP Gelsomino 200x240 ok.pdf

30-06-2011

ADP Gelsomino 200x240 ok.pdf

11:03:04

30-06-2011

10:56:54

54 D O S S I E R A C C A D E M I A 2 0 1 2

Un’essenza inebriante, sontuosa e radiosa, al tempo stesso lieve ed intensa, che celebra la nobile purezza del gelsomino di Calabria per sottolineare il fascino di una donna dall’aristocratica femminilità e dall’eleganza naturale. Il gelsomino più raro, quindi, nel cuore, sublimato da effluvi di fiori d’arancio e soffuso da sentori di legno di cedro e musk. A proteggerlo, l’iconico scrigno illuminato da guizzi d’oro e da grafie vergate a mano.

ACQUA DI PARMA

GELSOMINO NOBILE

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 54

29-11-2011 11:52:33


P R O F U M O FEMMINILE D E L L’A N N O

55

BVLGARI

Ispirato ad un fiore immaginario è un jus moderno, sensuale e irresistibile, dall’energia raggiante e dalla luminosità vibrante e naturale. Dedicato alla donna giovane, piena di spirito, elegante e sofisticata, intreccia note polverose e golose, sublimate da un cuore che allea gelsomino sambac e ailes d’anges, per un effetto cipriato, soffusi da un’eco di legni preziosi e dell’accordo musky nougatine. A proteggerlo, un “gioiello” d’oro e cristallo, firmato da un nastro in organza nera.

D O S S I E R A C C A D E M I A 2 0 1 2

MON JASMIN NOIR Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 55

29-11-2011 11:52:53


P R O F U M O FEMMINILE D E L L’A N N O

56 D O S S I E R A C C A D E M I A 2 0 1 2

Eau de Parfum pradacandy.com

Un bouquet dalla seduzione istantanea, piacere puro avvolto da un’aura di fascino impulsivo, invito ad affrontare la vita con audacia e passionalità. Ispirato alle boccette d’altri tempi ma dall’allure pop ed anticonformista, lo scrigno, scandito da guizzi rosa shocking ed oro, custode di un jus “excessive” che mixa muschi bianchi, sofisticati ed eleganti; un’overdose di benzoino, dalle note calde, dolci e balsamiche; e caramello, femminile e gourmand.

PRADA

CANDY

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 56

29-11-2011 11:53:09


P R O F U M O FEMMINILE D E L L’A N N O

210 x 297_071_Brochure Vendeuse

57 D O S S I E R

ysl-saharienne.com

La più calda fra le fragranze fresche B71788_210X297_071.indd 1

09/05/11 10:17

“La più calda delle fragranze fresche….”. Sensuale, vibrante e dal côté mediterraneo, invita la mente ed i sensi ad un viaggio immaginario e rende omaggio alla giacca da safari, icona della moda del couturier. Dedicato alla donna libera e provocante e racchiuso in uno scrigno scolpito con i raggi del sole, il bouquet si afferma con un cuore di foglie d’arancia stropicciate, galbano e germogli di cassis soffuso da una memoria di bacche rosa e zenzero.

A C C A D E M I A 2 0 1 2

YVES SAINT LAURENT

SAHARIENNE

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 57

29-11-2011 9:05:07


P R O F U M O FEMMINILE D E L L’A N N O

58 D O S S I E R A C C A D E M I A 2 0 1 2

Carismatica, sofisticata, dallo stile inconfondibile, ma dal quid aristocratico e ribelle. È lei la “musa” che ha ispirato il couturier nel creare il jus, omaggio alla sua moda ed alla sua città, Roma. Floreale, orientale all’italiana, protetta da un’ampolla decorata da tre fiori color pastello, l’essenza, che debutta con guizzi di bergamotto e tartufo d’Alba; si afferma con un cuore di fiori d’arancio, tuberosa e fragole selvatiche; e indugia in un’eco di cedro ed ambra.

VALENTINO

VALENTINA

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 58

29-11-2011 9:05:26


P R O F U M O FEMMINILE D E L L’A N N O

59

VERSACE

Sensuale, puro e splendente, complice del glamour dalla femminilità vera della donna dalla griffe, è un bouquet dalla luminosità abbagliante del tutto simile a quella dello scrigno che lo racchiude, un diamante giallo sfaccettato, prezioso come un gioiello. Fiorito, fruttato e legnoso, il jus che si schiude fresco e frizzante per poi affermarsi con un’anima di ninfea, fresia, fiori d’arancio e mimosa, intrisi da un sillage che coniuga legno ambrato, palo santo e musk.

D O S S I E R A C C A D E M I A 2 0 1 2

YELLOW DIAMOND

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 59

29-11-2011 9:05:31


P R O F U M O MASCHILE D E L L’A N N O

10 O M U F E O L R I P 1 “IML ASLC’AHNNO”

PR

M

E E L R A E N S I S F E N I

PR

R E P ETTO EL

60 D O S S I E R A C C A D E M I A

2

L E D 3

2 0 1 2

5

1

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 60

4

29-11-2011 9:05:50


1

PREMIO GIURIA CONSUMATORI

MIGLIOR PROFUMO DELL’ANNO PROFUMI MASCHILI FINALISTI

GUCCI GUILTY FOR HIM

ARMANI CODE SPORT

HUGO JUST DIFFERENT

ATTIMO POUR HOMME

L’HOMME LIBRE YSL

CKONE SHOCK FOR HIM

MOSCHINO FOREVER

DSQUARED 2 POTION FOR MAN

TRUSSARDI UOMO

2 3

4 5

7

6

6

ACQUA ATTIVA ASSOLUTA

7

8

9

10

9 10

61 D O S S I E R A C C A D E M I A

8

n atio dalla n i m ti n nogiudica ri i i c Die ssere mato lo di u e per ia cons er il tito r Giu di loro p uno

O M U N O” F O “PRLL’AN DE

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 61

sto epo nti r p e o l vot rie aderdel i o e nd e seco profumedizion e nell esta 23^ a qu mio onale

Preernazi ia Intcademmo Acl Profu de

2 0 1 2

RTE aio E P n EA

n o ai b br

URN 16 ge

dal fe al 4

29-11-2011 9:06:05


P R O F U M O MASCHILE D E L L’A N N O

ASSOLUTAMENTE UOMO

62 D O S S I E R A C C A D E M I A 2 0 1 2

Il nuovo profumo maschile

51_A4.indd 1

25/11/11 11:21

Pensata per l’uomo vitale, appassionato e carismatico, è il riflesso più vibrante e deciso del jus originario, nell’essenza e nel pack, ora dipinto di nero per ribadire il suo carattere più possente. “Acqua” inebriante, vanta quale firma olfattiva l’assoluta di cipresso toscano, cui fanno corona tre armonie: freschezza (bergamotto, foglie di cassis, pepe ed accordo trasparente); legnosa (assoluta di cipresso, legno di kasmir, vetyver e legno di cedro); ed ambrata (assoluta di benzoino, ambra grigia e musk).

COLLISTAR

ACQUA ATTIVA ASSOLUTA Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 62

29-11-2011 9:06:17


P R O F U M O MASCHILE D E L L’A N N O

63

Un’essenza che concretizza il nuovo volto della seduzione maschile del couturier, sottolineando la potenza fisica dell’uomo contemporaneo, energico e dinamico. Boisé, aromatico ed esperidato, è un concentrato di pura tensione che si apre su un trio di menta punteggiato da guizzi d’agrumi, per poi rivelare un cuore di ambrox, vetyver e zenzero ed un’eco high-tech di hivernal. Estremamente virile, il pack, giocato sul contrasto del nero opaco e del rosso deciso.

D O S S I E R A C C A D E M I A 2 0 1 2

ARMANI CODE SPORT Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 63

29-11-2011 9:06:32


64 D O S S I E R A C C A D E M I A 2 0 1 2

Alessandro Gassman

www.ferragamo.com

P R O F U M O MASCHILE D E L L’A N N O

Un’essenza che interpreta l’intensità dei momenti decisivi della vita, creata per trascrivere in chiave olfattiva l’eleganza distintiva e lo stile dell’uomo della griffe. Sensuale, boisé ed orientale, annunciato da uno scrigno dalla forma cubica, scandito da tocchi di grigio e dalla firma del couturier, si afferma con un carattere di cardamomo, zafferano, peperoncino, olibano e salvia che sfumano in un’eco avvolgente di muschio bianco, cistus, vetyver e patchouly.

SALVATORE FERRAGAMO

ATTIMO POUR HOMME

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 64

29-11-2011 9:07:02


P R O F U M O MASCHILE D E L L’A N N O

65

12928_CKCOS_400X240.indd 1

3/08/11 11:20

CALVIN KLEIN

L’iconico flacone ma nero assoluto e contaminato da una scritta verde disegnata con lo spray che ribadisce il messaggio di ribellione annunciato dal logo, fa da anfitrione al jus, moderno, sexy ed impulsivo, espressione dell’energia pulsante dei party notturni. Orientale audace, si impone con un carattere che intreccia osmanto, pepe nero, cardamomo e basilico nero e sfuma in una memoria di assoluto di tabacco, ambreina, muschio di cashmeran e patchouly.

D O S S I E R A C C A D E M I A 2 0 1 2

CKONE SHOCK FOR HIM

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 65

29-11-2011 11:57:36


P R O F U M O MASCHILE D E L L’A N N O

66 D O S S I E R A C C A D E M I A 2 0 1 2

Forte e sensuale, un autentico filtro magico fonte di esperienze emotive. Una ricetta di seduzione dal fascino antico che inebria i sensi con effluvi aromatici, boisé ed ambrati, dominati da un carattere di petali di rosa, pepe nero, genziana e cannella, soffuso da effluvi di legno di cashmere, patchouly, ambra e musk. Retaggio delle bottiglie di profumo d’altri tempi, il flacone, decorato da sottili scanalature e da tre etichette che ne dichiarano il nome, gli ingredienti e il contenuto.

DSQUARED2

POTION FOR MAN

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 66

29-11-2011 11:58:23


P R O F U M O MASCHILE D E L L’A N N O

67

GUCCI

Dedicato al ribelle dei nostri giorni, giovane, audace, dal gusto impeccabile che ama essere sempre se stesso e sa cosa vuole, è un jus fougère, intenso ed originale. Annunciato da un pack in metallo lucido e grigio antracite firmato dall’iconica doppia G che funge da “finestra” sull’essenza, rivela un carattere di lavanda intrisa da accenti di cardamomo, fiori d’arancio e neroli, soffuso da un’eco di patchouly, sandalo, cedro ed ambra.

D O S S I E R A C C A D E M I A 2 0 1 2

GUILTY FOR HIM Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 67

29-11-2011 11:58:49


P R O F U M O MASCHILE D E L L’A N N O

68 D O S S I E R A C C A D E M I A 2 0 1 2

Dedicato all’uomo che trae ispirazione da tutto ciò che lo circonda, che coglie il lato inatteso della vita e guarda il mondo in modo originale e diverso, si rivela un jus fresco e non convenzionale che reinterpreta i fougère di sempre. Dal carattere floreale e fruttato soffuso di sentori aromatici, alchimia di fresia, basilico e coriandolo, sublimati da un’eco di patchouly, legno di cashmeran, incenso e laudano, è annunciato dall’inconfondibile borraccia ma nero assoluto.

HUGO BOSS

HUGO JUST DIFFERENT

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 68

29-11-2011 11:59:43


P R O F U M O MASCHILE D E L L’A N N O

69

Benjamin Millepied

ysl-parfums.com

BREAK FREE

Lui? Un uomo libero che esprime la sua passione e ne comunica l’energia, artefice della sua vita, guidata da scelte che compie con serenità e consapevolezza. Il suo profumo? Un boisé aromatico ma moderno e fresco che dopo un preludio agrumato rivela accenti di foglie di viola, basilico, anice stellato, noce moscata e pepe rosa, velati da un’eco che mixa patchouly, vetyver, resina e cuoio. Ad annunciarlo, un cilindro blu fumé sfumato suggellato dal cap esagonale.

D O S S I E R A C C A D E M I A 2 0 1 2

YVES SAINT LAURENT

L’HOMME LIBRE

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 69

29-11-2011 11:59:59


P R O F U M O MASCHILE D E L L’A N N O

70 D O S S I E R A C C A D E M I A 2 0 1 2

Un flacone dal design essenziale, grintoso e puro che afferma a chiare lettere la sua identità, per un’essenza custode di originalità, ironia e genialità mixate all’eleganza e alla classicità capaci di rendere atemporale la moda. Aromatica e fougère la fragranza, dal cuore vivace, sapiente alchimia di salvia sclarea, fava tonka e pepe nero, avvolto da un'eco virile e vibrante che intreccia vetyver, musk e legno di sandalo.

MOSCHINO

FOREVER

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 70

29-11-2011 12:00:45


P R O F U M O MASCHILE D E L L’A N N O

71

TrussardiDailyLuxury400x240.indd 1

22/07/11 16.44

Celebra i 100 anni di successi della griffe del Made in Italy e si rivela un omaggio alle prime fragranze degli anni ’80, ma con un’anima contemporanea. Vestito di nero assoluto, complice di seduzione dell’uomo elegante, aristocratico, carismatico e raffinatamente italiano, conquista con un carattere fougère e legnoso che si afferma in un cuore di salvia sclarea, geranio e violetta, sublimato da un sillage che allea patchouly ed accordo di muschio e di pelle.

D O S S I E R A C C A D E M I A 2 0 1 2

TRUSSARDI UOMO

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 71

29-11-2011 12:01:44


D E L L’A N N O

è anche...

Ecco in sei declinazioni specifiche i Premi assegnati dal voto di GIURIA TECNICA che elegge

MIGLIOR PACKAGING

ELIE SAAB LE PARFUM

LA MIGLIOR CREAZIONE OLFATTIVA IL MIGLIOR PROFUMO MADE IN ITALY IL MIGLIOR PROFUMO ITALIAN BRAND IL MIGLIOR PROFUMO DI NICCHIA GIURIA VIP che elegge

IL MIGLIOR PACKAGING LA MIGLIOR COMUNICAZIONE STAMPA IL MIGLIOR SPOT

M

FINALISTI FEMMINILI

IL PREMIO ACCADEMIA DEL PROFUMO

PREMIO GIURIA VIP

PRADA CANDY

VALENTINA

DSQUARED2 POTION FOR MAN

GUCCI GUILTY FOR HIM

FINALISTI MASCHILI

PROFUMO

BANG BANG MARC JACOBS

72

MIGLIOR PROFUMO MADE IN ITALY

BAISER VOLÉ CARTIER

FINALISTI FEMMINILI

MIGLIOR CREAZIONE OLFATTIVA

BOTTEGA VENETA

ELIE SAAB LE PARFUM

EAU D’IKAR

GUCCI GUILTY FOR HIM

FINALISTI MASCHILI

2 0 1 2

PREMIO GIURIA TECNICA

DSQUARED2 POTION FOR MAN

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 72

GELSOMINO NOBILE

MON JASMIN NOIR

VERSACE YELLOW DIAMOND

DSQUARED2 POTION FOR MAN

TRUSSARDI UOMO

FINALISTI MASCHILI

A C C A D E M I A

PREMIO GIURIA TECNICA

FINALISTI FEMMINILI

D O S S I E R

ATTIMO POUR HOMME

29-11-2011 12:04:27


MIGLIOR COMUNICAZIONE STAMPA

MIGLIOR SPOT FINALISTI FEMMINILI

PREMIO GIURIA VIP

FINALISTI FEMMINILI

PREMIO GIURIA VIP

VALENTINA

ARMANI CODE SPORT

ATTIMO POUR HOMME

DSQUARED2 POTION FOR MAN

BAISER VOLÉ CARTIER

PRADA CANDY

VALENTINA

GUCCI GUILTY FOR HIM

L’HOMME LIBRE YSL

FINALISTI MASCHILI

PRADA CANDY

FINALISTI MASCHILI

N° 19 POUDRÉ

ARMANI CODE SPORT

MIGLIOR PROFUMO ITALIAN BRAND

MIGLIOR PROFUMO DI NICCHIA FINALISTI FEMMINILI

PREMIO GIURIA TECNICA

FINALISTI FEMMINILI

PREMIO GIURIA TECNICA

PRADA CANDY

ATTIMO POUR HOMME

GUCCI GUILTY FOR HIM

PRADA AMBER POUR HOMME INTENSE

JEUX DE PEAU SERGE LUTENS PARFUM

PAISLEY

VIOLET BLONDE TOM FORD

SANTAL ROUGE IL PROFUMO

YUZU MAN PARFUM CARON

FINALISTI MASCHILI

MON JASMIN NOIR

FINALISTI MASCHILI

BOTTEGA VENETA

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 1

CUOIO NOBILE PINEIDER

29-11-2011 12:08:12


23° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

AC C A D E M I A D E L P RO F U M O

O M U O F ” U O O T R N L P N I L A ’ I A “ ELL AM D CHI

O T O V

ste ispo ita d e r p d r ne ven Le u 0 punti d’Italia e l in 50gni part rtire da d’o o a pa naio n nn al liera 16 gene sino o g o c i a ac ttim ebbra rso e s 4 f attrave no r tre e pe an co bbli confluir urne. u p i l e e ecial to d e ch il vo sched tanto sp el ta dno te ltret i l s e o c s app in a “La dell’aanni” o m e m al rofuelle tu nel visuedi p r lio è n il claim ndita s i o e ofum mig r uest nti v

p ina . q ei p u d ei rà n ositori elli vetr e g g art pe es p he cam ugli e sui c ancun che i voto, s à r r d d

a va e a n hedpaziogngerà u i. c s to ci te em Il voa partehe sorontepr o l so c e m d rreennti or onal c o c n r d e co c c ez i Rip precenza dei e e e i c s n i inili ono ag l i le pà totale ci femm h sc r si av rofum10 maPremio l . i p a e 0 n 1 e d atio l’Anno” n del tiva omi in n rofumo esplicagna a “Il P pagin , campa ria. , una acone bblicita o n fl pu ascu ranza, i c A frag di:

Speciale Accademia 2011.indd OK.indd 2

29-11-2011 12:08:56


speciale

da Charlotte... Speciale Coty.indd OK.indd 73

28-11-2011 23:10:31


speciale L u c i a n o Pa r i s i n i

...l’Ultra- P

ch da al.

Balenciaga

L’Essence

D

a Balenciaga Paris, il profumo

simbolo della classe sartoriale di Balenciaga, ecco L’Essence, quasi la trasposizione di quell’icona fragrante che ha fatto costante prestigio lasciando una scia inconfondibile nell’universo-Couture del profumo. L’Essence ha le sembianze di allora, ha concentrazione assoluta, ma non è Balenciaga Paris. Il flacone lo ricorda ma quel verde “voluto” mischia le carte: questa "essenza" sembra porsi al maschile, quel verde del vetyver sembra contrapporsi alle foglie di violetta che han fatto il carattere, il vigore di Balenciaga Paris. Ma poi son quelle foglie a riprendersi il sopravvento mischiando aroma a reminiscenza: del muschio, del cuoio. L’Essence è dunque il... mistero che Nicolas Ghesquière ha voluto svelare. “Devi sempre riconsiderare il passato per scoprire qualcosa di nuovo”, chiosa il genio-designer di Balenciaga. Che qualcosa di nuovo ha scoperto anche di Charlotte Gainsbourg che continua con L’Essence la sua avventura in Balenciaga: Dice Nicolas: “Le sue recenti scelte di film forti. Il suo disco. Le sue performances. Non conoscevo quella Charlotte. Volevo una fragranza che riassumesse le sue sfumature più intime”. Così si è rivelata L’Essence Balenciaga. 74

|

DailyLuxury

Speciale Coty.indd OK.indd 74

|

Marc JacoBs

Bang Bang

Q

uesto doPPio...

Bang rafforza la profonda indipendenza del modus di Marc Jacobs di porsi al profumo, lo stesso con cui affronta l’elitarietà della moda. Bang, l’originale impetuoso per la vivacità del suo jus e per l’immagine della sua comunicazione, si rinnova dunque equilibrandosi, trovando una freschezza elegante e legnosa, a distinzione di un preciso progetto firmato dal naso Yann Vasnier di Givaudan, realizzato in collaborazione con lo stesso Jacobs e Ann Gottlieb. Così da comporre una fragranza che ha in “testa” la freschezza degli agrumi, per limone, finocchio e cardamomo; nel “cuore” una decisa virilità legnosa con il sandalo; e nel “fondo” una vellutata finezza per muschi cashmere. Il tutto contenuto dallo “straordinario” flacone di Bang, ora splendente di un luminoso vetro blu metallico. Entro una confezione che ridisegna il flacone nel medesimo blu incorniciato di nero. Un Bang davvero... doppio Bang insomma: col fulgore del primo Bang cui si è aggiunta, ripeto, un’inedita equilibrante freschezza. Ancora la corposità di un pack inneggiante la mascolinità? Certo: per avere in pugno l’espressione decisa del proprio carattere da diffondere con un’inedita “misura”. Di certo sorprendente negli schemi “tosti” di Marc Jacobs.

n°12 Dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 23:10:33

arri stra agg sull Inte cipr “pie Alch un L Car avva imp flac sott sem sens la st


a- Prestige con...

con una triade d’alto rango che si affaccia alla scena del Natale (e non solo) in pieno splendore: da Balenciaga L’Essence, “testimoniata” da Charlotte Gainsbourg, al... doppio Bang di Marc Jacobs, all’Eau Intense di Love, Chloé.

love, chloé

g

a

o

Eau Intense

U

na scia ciPrata, una

seduzione ancor più accentuata: ecco Love, Chloé Eau Intense, figlio d’élite, lievemente rivisitato nel “cuore” da Louise Turner che con Nathalie CettoGracia di Givaudan ha così sublimato il primo Love , Chloé: “Certo: il tema altro non era che arricchire il “cuore” della prima creazione, ma senza stravolgerla. Così, ispirati allo stile orientale, abbiamo aggiunto balsami voluttuosi per un effetto più sofisticato sulla pelle”. Risultato raggiunto: questo Love, Chloé Eau Intense ha davvero l’intensità di una eccitante fusione cipria-balsamo del Perù, dolce, resinoso, cui si aggiunge “pieno”, per un intenso effetto cuoio, l’assoluto di vaniglia. Alchimia di geniale “ritocco” per accentuare il successo di un Love, Chloé costantemente in ascesa, come conferma Carlo Bianchini nella sua nota qui a fianco. E che ancora si avvale, in Eau Intense, di un’entità “esteriore” di suggestivo impatto, per grazia, eleganza, tangibile sensualità: quel flacone già seducente, racchiude insomma una pozione di sottile seduzione anche per quel suo caldo color rame che sembra affacciarsi al vetro “chiamando” appunto inevitabile sensualità. Da vibrare sulla pelle come un’emozione: n la stessa di Love, Chloé, ma ora più intensa.

Speciale Coty.indd OK.indd 75

Carlo BianChini

Così General ManaGer Coty PrestiGe italia

”P

er Coty Prestige Italia il segmento ultra-prestige non costituisce soltanto una quota di sell-out importante e in crescita: rappresenta soprattutto la capacità di coniugare nel mondo fragranze i valori di marchi fashion di straordinario pregio con le richieste del consumatore italiano che frequenta i punti vendita più qualificati della nostra distribuzione. L’ingresso di Coty in questo segmento è avvenuto dapprima con il brand Marc Jacobs, si è sviluppato poi fortemente con Chloé e, negli ultimi due anni, si è allargato ulteriormente con due brand appartenenti a Gucci Group: Balenciaga e Bottega Veneta. Ad oggi, questo mercato rappresenta più del 20% delle nostre vendite, ed abbiamo un’aspettativa di crescita del 38% rispetto all’anno fiscale 2011. Questo grazie ad un aumento costante delle linee già lanciate e ad innovazioni di successo sia femminili sia maschili. In questo autunno, dopo il recente lancio della fragranza Bottega Veneta, andremo ad animare il punto vendita con l’introduzione della versione “Eau Intense” di Love, Chloé: quest'ultima linea, lanciata nel 2010, ha contribuito ad aumentare di quasi il 50% il sell-out globale del brand, abbiamo quindi grandi aspettative, soprattutto se si considera che le rivisitazioni più "intense" sono particolarmente apprezzate dalle consumatrici italiane. Sosterremo Love, Chloé Eau Intense per tutto il periodo pre-natalizio, raggiungendo più di 2 milioni di contatti lordi. Abbiamo anche un’ulteriore novità nel segmento dei femminili: il brand Baleciaga, che sino ad oggi ha avuto una connotazione più classica, rivelerà la propria anima giovanile, “rock” e sensuale, con il lancio di Balenciaga L'Essence, una fragranza dedicata a una giovane donna di età compresa tra i 25 e 35 anni, dallo spirito misterioso e ribelle. Ma non mancano anche le novità maschili, con un nuovo progetto firmato Marc Jacobs. Dopo un lancio audace come Bang, quest’anno proponiamo un’innovazione davvero esplosiva: Marc Jacobs Bang Bang, rivisitazione della linea classica, un equilibrio dinamico tra ricercatezza e virilità, che ci consentirà di completare l’universo Marc Jacobs dedicato all’uomo, con un’offerta olfattiva al tempo stesso calda en°12 sensuale, ma anche e legnosa”. Dicembre 2011fresca - 1 gennaio 2012 | DailyLuxury | 75

28-11-2011 23:10:34


L’Homme infiniment

www.dior.com Dior OnLine 02 38 59 88 88


Speciale Richmond.indd OK.indd 78

30-11-2011 10:16:05


SPECIALE

Il Rock di Richmond Perchè “Viva Rock” di John Richmond “spontaneamente” in copertina, e non solo: perchè fragranza d’eccezione, nel jus, nell’immagine, nel genio di uno straordinario interprete della bellezza. E nell’intensa espressione rock di questa Alex Sanders.

A

L U C I A N O PA R I S I N I

PPASSIONATO DI MUSICA,

di straordinarietà del grande schermo e della genialità creativa di John Richmond, non nego di aver avuto un refolo d’emozione al sorgere del suo nuovo “Viva Rock”. Ho subito creduto che quel nome, così fuori dalla nomenclatura fragrante, avesse riferimento ad uno dei... non capolavori del cinema, usciti nel Duemila, per l’estro, stroncatissimo dalla critica, di Brian Levant e interpretato da attoriquasi cartoons, per seguire le infinite vicissitudini dei Flinstones. Poi ho dovuto in parte ricredermi, anche perchè quel film alludeva a Rock Vegas, la cittadina “fondale” di una storia davvero arrovellata (c’è perfino un alieno...) tanto da concorrere al premio per la... peggior pellicola dell’anno. C’è tuttavia un aggancio, sia pur flebile,

N°12 DICEMBRE 2011 - 1 GENNAIO 2012

Speciale Richmond.indd OK.indd 79

|

DAILYLUXURY

|

79

30-11-2011 10:16:18


SPECIALE

tra la creatura fragrante Viva Rock e il film Viva Rock Vegas: la musica di David Newman interpretata (anche) dal famoso bassista dei Duran Duran, Nigel John Taylor. Scrivo dunque tutto questo per sottolineare, semmai ve ne fosse bisogno, l’appassionata dedizione di John Richmond alla musica, alla straordinarietà, all’originalità libera (la sua moda lo attesta ampiamente vestendo una donna senza convenzioni) all’arte dello stupire, sempre e comunque. La donna che sceglie il suo look e il suo profumo è interprete di una femminilità d’ardore, fuori dagli schemi, ma dentro uno stile. Una donna “rock”, insomma: ma rock-Richmond, straordinariamente vero, condensato di passioni artistiche, in primis la musica (rock, ovviamente: basta averne amicizia e averla “vestita”, un’icona come George Michael?...). ROCK-COUTURE John d’eccezione dunque; e d’eccezione Qui accanto, una Viva Rock, fragranza che inneggia al suo stile, proposta fashion della collezione autunno- alla donna della sua filosofia, così da scegliersi inverno 2011-12 di John Richmond, perfetta questa modella tedesca che ha il... rock nello espressione dello stile sguardo, nella sinuosità di un corpo davvero... femminile, seducente ma dal piglio rock e fragrante. Alex Sanders non partecipa al fircontemporaneo che mamento delle dive strapatinate, ma affiora caratterizza tutte le sue creazioni. Prima tra dalla carta e dal piccolo schermo (obiettivo di tutte, il suo nuovo Simone Falcetta) con l’impeto seducente di profumo Viva Rock. una femminilità conturbante, quasi emanando lei stessa un effluvio di questo “Viva Rock” che ha in testa, nelle note di testa, la carambola, il frutto esotico che viene dall’India ma che ha vita anche in Sicilia, dal sapore complesso, limone, ananas, prugna, usato anche in medicina. E dunque carambola in testa a una piramide olfattiva che fa di Viva Rock (declinato anche in Déodorant, Shower Gel e Body Lotion) un fiorito-aldeidico di assoluto vigore. Contenuto da un flacone rockinglese (l’origine britannica di John Richmond non può smentirsi...) “interpretato” da una schematica bandiera, su un fondale di tutto-rosa, quasi un trionfo di colore (anche gli ingredienti e l’abito di Alex Sanders) da contrapporre al serioso trasparente primo “JR” (femminile) del 2009 e al nero profondo “JR” (maschile) di poco più di un anno fa. Viva Rock, dunque! Una storia fragrante che mi ha indotto a farne - come ho fatto - copertina. Con beneplacito di Euroitalia, da sempre laboratorio, made in Italy, � di capolavori profumati. Certo: da copertina... 80

|

DAILYLUXURY

Speciale Richmond.indd OK.indd 80

|

N°12 DICEMBRE 2011 - 1 GENNAIO 2012

30-11-2011 10:16:22


La Martina Mujer [singola].indd 1

13-10-2011 16:26:21


spec i ale L u c i a n o Pa r i s i n i

Dal mito Dior... Il fiocco di raso rosa pallido, il fascino di Natalie Portman, l’alchimia fragrante del genio Demachy: ecco “Miss Dior Edition Couture”. Prestigiosa discendenza dall’originale del 1947, in piena “rivoluzione” New Look Christian Dior.

C

outure – Dior – fiocco: sembra

una formula astrusa e invece compendia un codice fondamentale dell’arte Christian Dior. Che sosteneva: “Mi piace che i nodi, i fiocchi, rifiniscano un décolleté, ornino un cappello, completino una cintura: piccoli, grandi o enormi, mi piacciono in tutti gli stili e in tutti i tessuti”. Una dichiarazione d’amore, messa costantemente in pratica determinando uno dei più evidenti leit-motiv della Couture Dior. Tanto da apparire subito nel primo profumo creato dal Genio: Miss Dior, l’Eau de Parfum. Contenuto in quel prezioso flacone (che fa parte anche della mia collezione!) dal vetro inciso della classica, intramontabile grafia Dior e ornato al collo, sotto il tappo, da un fiocco - da un noeud poignard, come fu definito dalla Maison - di raso nero. Ora tramutato in rosa, in rosa pallido, per un’autentica Haute Couture fragrante, qual è questo Miss Dior Couture che

82

|

DailyLuxury

Speciale Dior.indd OK.indd 82

|

François Demachy, il ParfumeurCréateur della Maison, definisce “una promessa d’amore, un chypre che procede per fasi, attraverso un percorso che si apre con il fascino frizzante di un preludio agrumato, fresco e fruttato, per poi svilupparsi in note floreali, passando attraverso l’eleganza del patchouly e offrire un finale muschiato, ultima traccia del ricordo”. Poesia di una piramide olfattiva. Che ha in “testa” il bergamotto, l’arancia sanguigna, il mandarino di Sicilia; nel “cuore” l’assoluta di gelsomino indiano, la rosa damascena turca, l’assoluta di fiori d’arancio della Tunisia; e nel “fondo” il patchouly indonesiano, il vetyver e il sandalo. Capolavoro, insomma. Davvero una Haute Couture del profumo: ora “avallata” dalla... firma di prorompente classe Natalie Portman. A testimonianza di una giovane, irresistibile seduzione che comunque discende dal mito Miss Dior originale, creato nel 1947 in piena rivoluzione n couture: il New Look di Christian Dior.

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 23:11:24


..

e e n e n e a a o i y

e e e, o e

n

Speciale Dior.indd OK.indd 83

28-11-2011 23:11:25


SPECIALE

Elite fragrante ALESSANDRA VENTURI

Non colonie ma colonie assolute, da indossare alla stregua di un’Eau de Parfum o Estratto. Nascono nell’”Atelier Cologne” 5 fragranze d’autore, “sartoriali”, frutto della più vera artigianalità. In italia, tenute a battesimo da Beauty San. 86

|

DAILYLUXURY

Speciale Atelier Cologne.indd OK.indd 86

|

N°12 DICEMBRE 2011 - 1 GENNAIO 2012

29-11-2011 12:16:50


A

TELIER COLOGNE: già nel nome si respira l’artigianalità di un ricercato progetto fragrante, un autentico progetto d’autore, anzi di due. Legati da sempre all’universo dei profumi per passione e lavoro, Sylvie Ganter e Christophe Cervasel (lei di Marsiglia ma vive a New York, lui di Tolosa ma residente a Parigi) avevano un sogno in comune: fondare la prima Maison interamente dedicata all’universo delle colonie e, in particolare, di creare “colonie” da indossare alla stregua di un’Eau de Parfum o di un Estratto. Ecco allora, dall’atelier profumato, prender vita fragranze sartoriali, confezionate a mano da esperti profumieri e pronte ad iscriversi nell’aristocrazia del panorama profumato. Dopo anni di ricerche e sperimentazioni, debuttano ora le straordinarie Cologne Absolue della collezione Atelier Cologne: formule concentrate con una scia persistente e unica, che mescolano estratti rari e inaspettati al tocco esperidato degli agrumi, firma olfattiva per eccellenza dell’Eau de Cologne (la prima fu creata 300 anni fa da un profumiere italiano stabilitosi a Cologne in Germania: la fresca miscela di oli agrumati offrì all’epoca una rivoluzionaria alternativa alle opulente fragranze di allora e ispirò un nuovo modo di indossare il profumo). Cinque le Cologne Absolue della collezione Atelier Cologne, per altrettante istantanee olfattive: cinque personaggi che catturano e sprigionano emozioni segrete e potenti ricordi. Orange Sanguine Cologne Absolue offre un guizzo frizzante ed energizzante di frutto maturo spremuto, sublimato dal contrasto tra il succo dolce dell’arancia rossa, la scorza dell’arancia amara e sensuali note di geranio (concentrata al 15%); Grand Néroli Cologne Absolue è un tripudio di eleganti fiori d’arancio attorno a linde note erbacee, caldi muschi e pennellate di vaniglia che creano assuefazione (concentrata al 12%). Cologne Absolue (concentrata al 20 %), Bois Blonds è un elisir sofisticato e malizioso che intreccia legni unici e preziosi ed incenso con sensuale fiore d’arancio e vetiver; Trèfle Pur Cologne Absolue (concentrata al 18%), un tuffo in un paesaggio punteggiato da foglie di violetta, legni verdi, erba appena tagliata e terra bagnata di rugiada; infine, Oolang Infini, concentrata al 15%: un preparato corposo e misterioso che cattura tè blu e bergamotto nel calore del fumo e della pelle. I flaconi, epurati, essenziali, sono disponibili in versione Cologne Absolue 200 ml (con tappo in pelle realizzato a mano) e Le Petite Cologne Absolue 30 ml (accompagnate da un astuccio da viaggio in pelle realizzato a mano), come tradizione artigianale vuole. Atelier Cologne declina i propri effluvi anche ai saponi, a base vegetale e con una combinazione unica di aloe vera e burro di karité, incartati a mano e avvolti da un cinturino di pelle e alle candele, realizzate con la più alta concentrazione � di oli profumati, per una durata di 50 ore e con stoppino in cotone privo di piombo. N°12 DICEMBRE 2011 - 1 GENNAIO 2012

Speciale Atelier Cologne.indd OK.indd 87

|

DAILYLUXURY

|

87

29-11-2011 12:16:53


SPECIALE L u c i a n o Pa r i s i n i

Paglieri – Schiapparelli – Selectiva – Aquolina: come un’equazione di benessere, sensorialità, bellezza. Nostra (meticolosa) indagine a colloquio con Michela Marchese Patti, Business Development Director di Schiapparelli S.p.a. nonchè Supervisor Selectiva S.p.a. per Marketing e Comunicazione.

É FORMuLA FuTuRO V ado in casa Paglieri in un

meriggio di bruma, fine novembre, a scoprire il... sole di uno spazio benessere del made in Italy che scalda i tremori della grande crisi con i “bagliori” di un business da 114 milioni di euro. Vado a sapere: e da chi se non dalla “dottoressa”, laurea con il massimo dei voti, ora Business Development Director di Schiapparelli S.p.a. nonchè Marketing Director e nello stesso tempo Supervisor Selectiva S.p.a. per Marketing e Comunicazione? La “dottoressa” è Michela Marchese Patti, giovane d’età e d’impronta: annosa d’esperienza e di valore. Il suo curriculum abbonda di oltre due cartelle d’impegni, dal corso di formazione (1991) in Procter & Gamble attraverso cariche d’eccellenza, fino a queste d’oggi in Paglieri. un colosso che

Speciale Aquolina.indd OK.indd 88

28-11-2011 23:08:06

anc d’an di v

com giun lect evid Riem cert

scor relli trie farm “Sel n

din Sch Sele dell dale “rie

dei

Pag re D


la ro

a

n e n e l . r e e i i e a e

CHE

anche per la sua professionalità e la sua passione Da Aldo “discende” Lodovico Paglieri, PresiSCHIERAMENTO! d’antico stampo sta accentuando valori e novità Delizioso “schieramento” dente Schiapparelli con Barbara Paglieri, AmAquolina Royal, effetto di valida crescita “profumata”. ministratore Delegato di Paglieri S.p.a. brillante arricchito n Un evidente scambio di ruoli... del complesso Ma perchè Paglieri? Faccio ordine a “Biomin Acquacinque”: “Che avviene alternativamente di anno in Gelsomino idratante, compimento di un’introduzione dovuta, per Té verde energizzante, anno”, mi conferma Michela Marchese Patti, il Violetta anti-età, giungere all’impatto bellezza-profumeria “Secui ruolo discende subito da Presidenti e AmVaniglia tonificante. lectiva”, grembo proficuo di un’“Aquolina” in ministratori Delegati, con l’appellativo di Busievidente riemergenza ad un successo quanto mai dovuto. ness Development Director. Riemergenza che ha concause strutturali-aziendali e non certo di una consacrata genialità qualitativa. Vediamo. E Selectiva. Presidente Barbara Paglieri, Amministratore Delegato Debora Paglieri e, come già annunciaPaglieri, il “colosso”, il 29 settembre dello to, Michela Marchese Patti Supervisor per Marketing e scorso anno, perfeziona l’acquisto del marchio SchiappaComunicazione. Quindi Responsabile Marketing Chiara relli, così differenziandosi: Paglieri S.p.a., prodotti toilePerazzi, Product Manager Romina Ziroldo, Direttore tries, detergenti per la casa; Schiapparelli S.p.a. prodotti Vendite Roberto Tempesta. farmaceutici OTC, dermocosmesi, integratori. E il 50% di Con Selectiva ecco Aquolina, ovviamente in profumeria. “Selectiva”, grembo di “Aquolina” e di “Pink Sugar”. Assieme a Pink Sugar (diversificato anche in Pink Sugar Senn Giusto, dottoressa Michela? sual), tanto per riallacciare i successi più recenti. Sottolineati da head line così spontanei da far venire... l’acquolina: “La vita Ho il suo consenso e quindi continuo nel mio... orsi tinge di rosa” e “Un mondo profondamente sensuale”. Succesdine tratteggiando doverosamente l’organigramma si “preludio” ad Aquolina Royal, effetto brillante… Schiapparelli S.p.a. non dimenticando che il 50% di “… impreziosita di un complesso registrato, il “Biomin Selectiva è ora il 100%, per la recente acquisizione Acquacinque”, cinque minerali naturali: magnesio, ferro, dell’altro 50%, determinante la fase strutturale-azienzinco, rame e silicio, davvero indispensabili per la bellezdale cui ho fatto cenno più sopra, relativamente alla za della pelle”, mi ribadisce Michela Marchese Patti. “riemergenza” di Aquolina. E dunque: Aquolina Royal declinata in Gelsomino idratante, Tè Verde energizzante, Violetta anti-età, Vaniglia Dunque: Schiapparelli S.p.a. ora proprietà tonificante, quattro “groupage” di gioiosa genialità. Con dei fratelli Mario e Aldo Paglieri. una scia di inebrianti sentori. Coi quali mi sembra di aver Da Mario “discende” Debora Paglieri, Presidente di già impregnato queste pagine, che già strizzan la... carta, Paglieri S.p.a., con il marito Fabio Rossello, Amministraton sornione, a un 2012 di fragranti, golose, novità. re Delegato di Schiapparelli S.p.a.

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

Speciale Aquolina.indd OK.indd 89

|

DailyLuxury

|

89

28-11-2011 23:08:07


www.dior.com Dior OnLine 02 38 59 88 88

FOREVER TEINT HAUTE PERFECTION TENUE FUSIONNELLE I nuovi fondotinta a lunga tenuta, infusi di un’Essenza unica di trattamento, si fondono con la pelle come non mai. Per un viso assolutamente perfetto, tutto il giorno.


C

Speciale Francia.indd OK.indd 92

28-11-2011 23:12:54


spEcialE

Champagne in… festa Arrivano le feste ed è tempo di brindisi. Protagonista assoluto, lo champagne, che scorrerà a fiumi non solo in Francia, ma in ogni parte del mondo. Siamo certi però di saperlo degustare al meglio? Scopriamolo assieme…

I

s i lv i a m a n z o n i

n qualunque angolo del pianeta, questo vino pregiato dai ri-

s

flessi d'oro è sinonimo di lusso e di festa. Ed è per questo che più del 50% del fatturato dei produttori di champagne viene realizzato negli ultimi due mesi dell'anno. Ma, più in generale, lo champagne è simbolo della Francia e di un art de vivre raffinata e gourmet che tutti invidiano al paese di Molière. “Oggi, in termini di qualità e di standing, non intravedo nessun concorrente allo champagne” afferma Frédéric Dufour, direttore generale della più antica e tra le più prestigiose Maison di champagne francese, Ruinart. “Certo, i cocktail sono di moda, i giovani adorano la vodka, in Italia il Prosecco è in crescita e numerosi sparkling hanno successo nei paesi anglosassoni. Ma nessuno di questi è in gra-

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

Speciale Francia.indd OK.indd 93

|

dailyLuxury

|

93

28-11-2011 23:12:55


spEcialE

s

do di rivaleggiare con il nettare che, da secoli, è l'essenza della raffinatezza e dell'eleganza”, prosegue. Verissimo poi, che in Francia, quando si pensa ad una festa, soprattutto di fine anno, la bevanda alcoolica che viene subito associata è proprio lo champagne. Ed i fan crescono scoprendo nuovi modi di consumarlo, anche se non sempre approvati dall'establishment dei maestri del gusto: in discoteca, con la cannuccia appesa ad una bottiglietta di 30 ml, oppure on the rocks, ghiacciatissimo, come si fa nei locali alla moda della costa azzurra... Oggi il vino spumeggiante francese è sempre più apprezzato anche in paesi un tempo poco sensibili al

Profumo dI chamPagNe N ote di nocciola, di frutti di bosco, di vaniglia... Uno champagne si apprezza anche attraverso l'olfatto, inspirandone, ancor prima di metterlo al palato, tutta la ricchezza dell'aroma. E questo primo approccio sensoriale legato all'odorato darà le prime indicazioni sulla sua personalità. Proprio come un profumo. D'altronde, tra i due, l'attrazione è reciproca. Quanti profumieri si sono ispirati al celebre vino con le bollicine per le loro creazioni... Yves saint laurent nel 1993 lanciò per primo la provocazione battezzando una sua fragranza Champagne (dedicata “alle donne felici che si mostrano frizzanti”), un'operazione poco apprezzata dai produttori vinicoli che obbligarono il couturier a cambiare il nome del profumo in Yvresse. L'accordo champagne viene citato anche in altre occasioni, ora nelle note di testa ora nel cuore: per Ambre Russe di Parfum d'Empire e per Woman di Sonia Rykiel (2005), per Vraie Blonde di Etat Libre d'Orange e heiress di paris hilton (2006), per Champagne Sugar Eau de Parfum di Sula (in vendita su Internet su diversi siti americani) e per Josephine Baker o Pink Sparkle di Kylie Minogue (2010), tanto per citarni alcuni ma anche per la candela profumata Crisp Champagne di Voluspa. Ciascuno l’ha interpretato a suo modo, ora insistendo sugli accenti di vaniglia e legno invecchiato, ora su quelli di zenzero e frutti canditi. Nel 2006 Sephora aveva anche messo in vendita una gamma di prodotti per il bagno in un secchiello da champagne

94

|

DailyLuxury

Speciale Francia.indd OK.indd 94

|

suo gusto delicato (preferendogli bevande alcooliche più forti) come l'australia o il Brasile e - sorpresa! - anche la cina. “Certo non siamo ancora a dei livelli di consumo travolgenti, credo che ci vorrà una generazione prima che lo champagne possa avere un suo posto importante in Cina. In Giappone abbiamo impiegato una ventina d'anni per farlo apprezzare, sarà all'incirca la stessa cosa. Ci vuole una generazione, ma quando riusciremo a conquistare i cinesi, bisognerà allora chiedersi se resterà ancora dello champagne per gli altri paesi” scherza Dufour. Oggi per ringiovanire un'immagine che comunque non è mai stata accusata d'essere demodée, lo champagne frequenta assiduamente anche il mondo dell'arte attraverso parnership con designers ed artisti. incaricati di proiettarlo nel nuovo millennio illustrandone l'incessante ascesa nell'immaginario collettivo come rappresentante supremo del buon gusto e del savoir-vivre.

que min mill e sa men a do sto, nea di fo più que lato sott da d

(gu tore le t aro (pe que

la s con te. form fici pos que per vrà Dec “co ta a oss per lava lun asc

n°12 Dicembre icembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 23:12:56


-

o a a a o a i

o d o o n

per quanto riguarda il suo sapore, si passa da quelli più trasparenti e brut, Blanc de Blancs o a dominante chardonnay a quelli più robusti, talvolta dei millesimés, a dominante pinot nero ad altri più dolci e saporiti (dei rosé, molto alla moda in questo momento nei paesi al di fuori della Francia) anche questi a dominante pinot nero e/o Meunier. “Anche in questo, lo champagne sa adattarsi alla sua epoca - sottolinea il direttore di Ruinart - ci sono delle vere tendenze di fondo. Cento anni fa tutti bevevano uno champagne più zuccherato (12-13 grammi di zucchero al litro), oggi questa percentuale è stata abbassata perchè il palato non vi è più abituato, siamo generalmente sotto i 10 grammi con oscillazioni a seconda della marca”.

CaliCe o Coppa? QualChe regola per una perfetta degustazione

Va bevuto fresco, ma non freddo (guai a mettere la bottiglia nel congelatore per accelerarne il raffreddamento, le temperature troppo basse uccidono aromi e sapori). l'ideale si situa tra gli 8 (per i cru più giovani) e 10 gradi (per quelli più maturi o millesimati). il bicchiere nel quale degustarlo ha la sua importanza. lo champagne deve conservare il suo aspetto effervescente. l'ideale è un calice (flûte) con una forma a tulipano e un'imboccatura sufficientemente larga perchè le bollicine possano disegnare sulla superficie quella che viene chiamata la “collana di perle” che, discreta o più intensa, dovrà comunque persistere per un po'. Decisamente out, invece, la classica “coppa” che i puristi giudicano inadatta alla bevanda. Una regola d'oro da osservare per mantere i bicchieri in perfette condizioni di degustazione: lavarli in acqua calda senza detersivi nè lunghi risciacqui e lasciarli quindi asciugare all'aria.

Lo champagne in cifre Produzione e distribuzione: 4776 coltivatori, 66 cooperative, 293 distributori. suPerficie su cui si coltivano i vitigni dello chamPagne: 33.344 ettari (divisi principalmente tra Marna, Aube, Alta Marna, Aisne e Senna e Marna). bottiglie Prodotte: 315 milioni. stock: 1384 milioni di bottiglie. sPedizioni (in volume): 319.613.186 bottiglie (+8,9% rispetto al 2009), di cui il 58% in Francia, il 42% all'internazionale. i PrinciPali mercati doPo la francia: 1-Regno Unito, 2-Stati Uniti, 3-Germania, 4- Belgio, 5-Giappone, 6- Italia, 7-Svizzera. fatturato (tasse escluse): 4,1 miliardi di euro (+8,6% rispetto al 2009) .

la Maison di orfevrerie puiforcat ha lanciato dei gobelet à champagne in argento massiccio. Qui le scuole divergono: chi ritiene che il metallo esalti certe note dello champagne, chi giudica che l'elisir venga snaturato.

un menù di festa Che ne esalta il sapore

per le feste lo champagne è il compagno ideale di tutti i crostacei (con menzione speciale per le saint Jacques, le capesante, dal forte sapore iodato, l'aragosta o le ostriche) e naturalmente del foie gras, altra gloria francese. Quello di oca, dal gusto raffinato e sottile, è ideale con un cru più leggero e vivo, ma in ogni caso brut o extra-brut. Quello d'anatra, più saporito, vuole invece una versione dalle note più rotonde (nel caso di un piatto sucré-salé) o più decise e dalla forte personalità come nel caso di un millesimato (nel caso di una degustazione dall'accompan gnamento più rustico).

(dati riferiti all'anno 2010 forniti dal comitato interprofessionale dello champagne) n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

Speciale Francia.indd OK.indd 95

|

dailyLuxury

|

95

28-11-2011 23:12:57


speciale

È già 2012 a New York. Ricco di eventi, manifestazioni ed appuntamenti il calendario del nuovo anno, per un carnet davvero poliedrico che vede alla ribalta arte, musica, spettacolo, moda, cultura e divertimento.

M

® joe buglewicz

New York 2012 c a r o l e h a ll a c

entre si attende

la discesa della palla di cristallo in Times Square, che quest’anno vedrà la presenza di superstar del calibro di Lady Gaga e Justin Bieber, a New York si inaugura un nuovo anno ricco di eventi eccitanti. Nel 2012, molte delle sue istituzioni festeggiano un anniversario importante: in primis, il BAM Brookyn Accademy of Music, che celebra i suoi 150 anni, ma anche il Jazz a Lincoln Center (25 anni), il New York Film Festival (50 anni) e la Neue Gallery (10 anni). Un nuovo festival multimediale “Pitchfork Presents: Forms”, dedicato alle interconnessioni tra arte, musica indie e video game, si svolgerà in diverse gallerie e luoghi insoliti in città dall’1 al 4 febbraio, e nello stesso mese, nel corso della rassegna del mondo dell’arte della Park Avenue Armory, verrà presentato un piccolo festival dedicato al compositore Philip Glass, al quale parteciperanno musicisti come Patti Smith e il chitarrista jazz Bill Frisell. Altra grande novità nel mondo dell’arte è la prima edizione newyorkese della fiera “Frieze” di Londra, per la quale è stato progettato uno spazio con 170 gallerie nell’isola di Randall’s Island, sui bordi dell’East River (4-7 maggio).

98

|

DailyLuxury

Speciale USA.indd OK.indd 98

|

Tra le mostre da segnalare per la primavera, una rassegna su Renoir al Frick Museum (7 febbraio - 13 maggio) e la collezione privata di Geltrude Stein al Metropolitan, che include opere di Matisse e Picasso e l’Avant Garde parigina (28 febbraio–3 giugno). La rassegna di punta del Moma sarà invece dedicata a Cindy Sherman, un’importante artista d’arte contemporanea che ha fatto da modella per le sue opere, scattando suoi autoritratti in una serie di travestimenti, alcuni divertenti, altri di dubbio gusto. Centottanta fotografie illustrano i suoi lavori dagli anni Settanta fino ad oggi. (26 febbraio - 11 giugno). L’annuale mostra del Costume Institute al Metropolitan Museum sarà dedicata a Elsa Schiapparelli e Miuccia Prada, ed indagherà le similitudini tra le stiliste italiane di due ere diverse (1 maggio - 19 agosto). Broadway introduce nuovi spettacoli con artisti internazionali come Ricky Martin, che sarà uno dei

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 23:15:03

prot co, “

York croc Cru Can

pros tant città

aspe stor Uno stan com


® joe buglewicz

® joe buglewicz

2

t i n, o n i . -

i i

® disney ® Frank ockenFels

® disney

protagonisti di “Evita”, e la “resurrezione” di un classico, “Jesus Christ Superstar”. Per chi viaggia con la famiglia, da sapere che New York da maggio 2012 diventa un porto d’imbarco per le crociere della Disney, che partiranno dal Manhattan Cruise Terminal nel West Side per destinazioni come il Canada o le Bahamas (disneycruise.com). Per una Big Apple sempre più ecologica poi, dalla prossima estate saranno messe a disposizione di abitanti e turisti 10.000 biciclette in 600 stazioni nella città, per 24 ore al giorno. Gli amanti delle corse automobilistiche dovranno aspettare invece il 2013 l’anno per un evento sportivo storico: una delle tappe del Gran Premio di Formula Uno sarà nel New Jersey sull’Hudson River, a poca distanza da Manhattan, con lo skyline della grande mela n come cornice d’eccezione.

Speciale USA.indd OK.indd 99

28-11-2011 23:15:07


Na Nata 102

Apertura Natale.indd OK.indd 102

|

DailyLuxury

|

n째12 Dicembre icembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 21:35:53


tale! speciAle

L u c i a n o Pa r i s i n i

A

ccade a Natale sullo schermo di caNale 5.

Apertura Natale.indd OK.indd 103

s

É accaduto all’Arena, esaltando diecimila spet spettatori in una notte di stelle non solo sul cielo di Verona, ma su un’immensa pista di ghiaccio al centro del più spettacolare teatro della lirica.

28-11-2011 21:35:54


Natale

faraonico

s

stelle: carolina Kostner, il fascino, la classe, la tecnica, il gioiello del nostro pattinaggio artistico; eppoi una vera schiera di campionissimi “mondiali”, tutte le stelle di uno spettacolo, il pattinaggio su ghiaccio, che incanta, emoziona, commuove, ovunque vada in scena, dalle Olimpiadi alle manifestazioni d’ogni dove. e stavolta a rendere emozione, suggestione, entusiasmo, standing ovation, è stato e sarà questo unico, irripetibile scenario: questa immagine che ha già fatto il giro dell’universoemozione, questa immagine che abbiamo scelto per “aprire” il Natale-bellezza di Daily luxury. e non certo a caso: nel cast favoloso che ha “fatto” lo spettacolo di Verona c’è anche una griffe tra le più prestigiose della bellezza: Revlon. con i colori, il 104

|

DailyLuxury

Apertura Natale.indd OK.indd 104

|

Davvero spettacolare, nelle due pagine precedenti, l’immagine dell’Arena di Verana prevista sugli schermi di Canale 5 il giorno di Natale 2011. Un evento d’eccezione con la lirica in connubio fantastico con il pattinaggio artistico interpretato dai campionissimi d’ogni parte del mondo. Un progetto faraonico cui ha preso parte con dedizione assoluta Revlon Italia e il suo prezioso make-up. Che ha accentuato, bellezza e fascino delle interpreti di uno spettacolo esaltato anche da Carolina Koster (al trucco; e, a destra, in pista). La foto di gruppo ritrae l’entusiasmo dei protagonisti dell’evento assieme al prestigioso personale Revlon Italia.

n°12 Dicembre icembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 21:35:59


pregio qualitativo del suo make-up, così da rendere ancor più bella la bellezza di un cast di interpreti, tutti dal volto e dai pattini mondiali. Niente nomi: il formidabile elenco lo declamerà lo spettacolo televisivo a Natale. Facciamo eccezione solo per una emozionata, emozionante carolina, primadonna di una generazione italiana di campionissimi. Qui “testimonial” dal fascino puro, gentile, che Revlon ha sottolineato con il genio-makeup artist di Monica Robustelli. carolina e le altre, certo: che in queste foto esaltano la fierezza, la dolcezza, il fascino, l’emozione dello spettacolo che l’Arena ha già applaudito e il quale Daily luxury dà appuntamento a Natale. con questa spettacolare introdun zione alle seguenti pagine di festa.

Apertura Natale.indd OK.indd 105

28-11-2011 21:36:02


spECIAlE

Giovanna Todeschini è cliente appassionata. La “sua” profumeria è a Milano. La guida Luisa Giussani, autentica icona di un mondo che ha il Natale... in pancia, come “sentenza” conclusiva di un’intera stagione. A sorte abbiamo scelto Giovanna quale “interprete” di un universo “fragrante” (in ogni senso...) nel suo momento primario: i giorni del Natale. Ne è nato questo colloquio con Alessandra Venturi, il primo di una serie che ci ripromettiamo di proseguire ogni qual volta ci è offerta l’occasione di soffermarci con chi entra in profumeria stando al di quà del banco...

Natale C

olloquio di Natale. C’è su-

al di quà…

bito sintonia con Giovanna: non foss’altro che per aver da poco conclusi 35 anni di onorata carriera in una casa editrice. Ora, appuntamento irrinunciabile, ha finalmente il tempo di... passare nella “sua” profumeria... “...solo per un saluto, per scambiare due chiacchiere. Fuori da un luogo comune: mi sento davvero come in famiglia. Mi consigliano, conoscono i miei difetti, non mi darebbero mai un prodotto non adatto solo per venderlo. Sono molto professionali e… affettuose; eppoi c’è un’estetista con cui mi trovo molto 106

|

DailyLuxury

Intervista Natale.indd OK.indd 106

|

bene. L’atmosfera è gioiosa: ecco perché ci vado da più di 10 anni. Sono così in confidenza che se vedo un rossetto a La Rinascente entro e dico: allora, o ne avete uno identico, altrimenti…”. n Ma eravamo al Natale, Giovanna. Certo, nella “sua” profumeria... “... dove l’atmosfera si accende. Sempre festosa, piena di preparativi. Gli ultimi giorni, poi, è praticamente impossibile entrarci!”. n Ma sarà così anche quest’anno? “Visto il periodo che stiamo attraversando, sicuramente sarà un Natale di crisi, un pò sottotono. Ne faccio anche una questione di responsabilità personale: giusto concedersi il minimo superfluo,

alessandr a v enturi

n°12 Dicembre icembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 22:02:59

ma le l este sto, che n

go a per no. tico piac in u n

din

spo n n n


e

i e

, -

. à ,

n E nella trousse di bellezza per le feste

ma valicare il limite diventa amorale. Il mio Natale lo trascorrerò in famiglia: che anno dopo anno estende le sue “propaggini” con nuovi nati. Del resto, ritrovarsi con gli affetti, con i bambini… è ciò che mi fa più Natale”. n E in un “Natale un pò sottotono” ci saranno i regali? “Certo, soprattutto per i bambini. Non apparten appartengo agli acquirenti dell’ultimo minuto: li faccio sempre per tempo gli acquisti di Natale, anche durante l’an l’anno. Specie se mi trovo altrove e vedo un oggetto par particolare: lo acquisto per poi regalarlo. Il regalo che mi piace fare alle amiche è il coupon per un trattamento in una SPA o Hammam”. n A proposito di bellezza, cosa chiede quest’anno a Babbo Natale? “Crema e Siero Capture di Dior, li trovo straordinari”. Incalziamo, proponendo un gioco “botta e risposta”. n Albero o presepe? “Albero”. n Natale o Capodanno? “Natale, senza dubbio”. n Cosa non manca mai sulla tavola di Natale? “Patè e tortellini in brodo, se no non è Natale”.

di fine anno? “Correttore per le occhiaie e rossetto”. n Una ricetta di bellezza per una notte di festa? “Molto riposo, una maschera effetto lifting. Magari anche poco trucco, ma scarpe e capelli devono essere impeccabili”. n Abbigliamento, trucco, accessori: cosa osare per un’occasione speciale? “L’abbigliamento lo preferisco sempre classico, con un tocco immancabile di nero. Punterei tutto sull’accessorio: grandi spille, scarpe rosse, una sciarpa particolare…". n In breve, la bellezza del Natale è… “Il calore delle persone cui vuoi bene e che ti vogliono bene: la famiglia. E per famiglia intendo anche gli amici, purchè si respiri affetto. Eppoi c’è il rovescio della medaglia: la “malinconia del Natale”, pensando alle persone care che non ci sono più”. n Un invito a riflettere: nel Natale di un tempo non c’era questo risvolto di tristezza… C’eravamo “tutti”: noi adolescenti, ragazzi, futuri uomini, non mancava nessuno! Meglio quel Natale di una volta, allora? “Sì. Anche perché quello di oggi lo vivo “macinata nel tritacarne del tutto”. “Devo” mettere l’addobbo. E uso il devo che sottintende meno entusiasmo. Oggi il Natale è troppo consumistico e personalmente ci arrivo satura: tutto comincia a luccicare già alla fine di ottobre, mentre un tempo era Sant’Ambrogio (7 dicembre per chi non mastica tradizioni milanesi, n.d.r.) che scandiva il primo rintocco di Natale”. n Domanda di rito: un desiderio per Natale e il nuovo anno? “Non lo dico, per scaramanzia. Non si tratta di un oggetto; è legato ad una persona a cui tengo molto, con cui vorrei condividere una cosa…”. n Cosa chiederebbe a tutte le donne? “Di essere più coraggiose e consapevoli di se stesse; di non avere troppi complessi sul piano fisico e di puntare, invece, molto di più su quello han dentro”. parola (e augurio) di chi, nelle trincee del femn minismo, c’è stata per davvero.

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

Intervista Natale.indd OK.indd 107

|

dailyLuxury

|

107

28-11-2011 22:02:59


speciale Marina Santin

Natale i regali… regal Rabanne

Pervaso dai sentori floreali, inebrianti e vellutati del jus, Lady Million Gold Fever Edition, che racchiude l’Eau de Parfum da 80 ml ed un elegante ed originale charm perfetto da indossare nelle notti di festa.

Chanel Dedicato a lei che ama

F F

prendersi cura di sé e regalarsi momenti esclusivi indossando anche a fior di pelle la sua fragranza preferita, l’Huile Intense pour le Bain soffuso dalle nuance del mitico N°5.

D r T e f s

Kenzo Riflessi scintillanti e

guizzi lucenti per il kit KenzoAmour che accoglie l’Eau de Parfum, il latte doccia ed il miele da doccia personalizzati dal sensuale e femminilissimo bouquet della griffe, tutti da 50 ml. 108

|

Natale.indd OK.indd 108

DailyLuxury

|

n°12 Dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 23:00:10


CalVin Klein Annunciato da una

calla, espressione di femminilità ed eleganza, come il bouquet che racchiude, il coffret che accoglie l’Eau de Toilette Calvin Klein Beauty da 50 ml e la Body Lotion coordinata da 100 ml.

e

Valentino Nuance “naked” e fiori stilizzati, simbolo della

Couture dalla celebre Maison, per il portagioie che cela l’Eau de Parfum Valentina da 50 ml, sensuale, insolente e chic, più la Satin Body Lotion coordinata da 100 ml.

Clinique Guizzi argento per Repairwear

Laser Focus Set che cela tre esperti anti-età che agiscono in sinergia: Repairwear Laser Focus da 30 ml, Repairwear Lift Firming Day Cream da 15 ml e Repairwear Intensive Eye da 5 ml.

RiChmond Perfetto riflesso della moda della griffe,

grintosa, seducente e femminile, il set dedicato a lei che accoglie l’Eau de Parfum, il Sensual Bath and Shower Gel e la Sensual Body Lotion, tutti da 50 ml.

FeRRagamo Femminilissimo ed elegante,

Delight Coffret che accoglie una raffinata vanity case, l’Eau de Toilette Incanto Bloom da 50 ml e la Body Lotion nello stesso formato, perfetta per sublimare i sentori del jus.

mugleR Mugler Métamorphose,

ovvero le tre fragranze del designer vestite per le feste d’inverno con splendidi gioielli: Angel e Alien, scelgono un bracciale “couture”, Womanity, un prezioso collier.

hilFigeR Lo stile “classic, american

e… cool” della celebre griffe per il cadeau dedicato a lui che abbina alla trousse da viaggio il virile jus di Tommy, dalle note silvestri effervescenti, e l’indispensabile Body Wash.

t

Natale.indd OK.indd 109

28-11-2011 23:00:11


Natale aRmani Boîte rivestita in seta rossa per la trousse

firmata dai femminili ed inebrianti effluvi di Acqua di Gioia che accoglie l’Eau de Toilette da 50 ml, più il latte corpo nella pratica versione da viaggio da 75 ml.

aRden Crown Jewel Collection

Limited Edition per la linea Eight Hour Cream che propone i suoi tre soin in abito di festa: Cream Skin Protectant, Cream Lip Protectant Stick e Cream Intensive Moisturizing Hand Treatment.

sisley Il blu intenso della notte ed il

nero per l’edizione limitata di Natale dell’Eau du Soir, immutata nel jus, fiorito e chypre, ed annunciata all’inconfondibile scrigno suggellato dal bouchonscultura dorato.

110

|

DailyLuxury

Natale.indd OK.indd 110

|

Costume national Stampe Mondrian e boîte in materiali riciclati

per il kit PoP Collection, con Eau de Parfum, Moisturizing Shower Cream e Luxury Body Lotion. Acquistandolo si contribuirà al progetto della Casa a sostegno di “Plant for the Planet A Billion Tree Campaign”.

PRada Espressione olfattiva della

quintessenza dello stile della griffe, intriso dalle note del prezioso fiore, il coffret Infusion d’Iris che abbina alla trousse rosa cipria l’Eau de Parfum da 50 ml e la Body Lotion da 100 ml.

Da re coffre Toil n°12 Dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 23:00:14


ViKtoR & RolF Una “casa delle

aC aCqua diDedicata PaRma Pa a chi ama

bambole” rosa tenero, invito al sogno ed ode alla femminilità fa da custode all’Eau de Parfum FlowerBomb da 50 ml, floreale ed ipnotica, abbinata al gel doccia ed al latte corpo.

l’esclusività, la cappelliera giallo vibrante che, pervasa dal jus di Colonia, cela la fragranza, il talco, il gel bagno e doccia, la crema per il corpo, due saponi e un telo da bagno in spugna velour.

Chloé Cipriato, sensuale dai

sentori floreali, iridescenti e muschiati, il bouquet di Love, Chloé dedicato alla donna dalla femminilità radiosa e spontanea, pervade lo scrigno con l’Eau de Parfum da 50 ml e la Body Lotion da 100 ml.

swaRoVsKi Da indossare come il più prezioso dei collier, il gioiello-fragrante della Maison, Crystal Concrete, un pendentif ornato da uno scintillante cristallo che racchiude la cera solida del jus Aura by Swarovski.

la PRaiRie Per le “addicted” o per

scoprire l’azione anti-età della linea, Caviar Wonders, con Skin Caviar Luxe Cream, Skin Caviar Luxe Eye Lift Cream, Skin Caviar Crystalline Concentre e il mignon dell’Eau de Parfum Silver Rain.

.

Custo baRCelona

Da regalare a lui, che ama indossare una fragranza unica ed originale, il coffret Pure Custo Man che accoglie due “basic” indispensabili: l’Eau de Toilette da 50 ml e l’After Shave Balm da 100 ml, rinfrescante e lenitivo. n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

Natale.indd OK.indd 111

|

dailyLuxury

|

111

28-11-2011 23:00:15


Natale daVidoFF

Così come lui, dalla vitalità proprompente e dalla sensualità magnetica, il kit Hot Water che racchiude l’Eau de Toilette da 60 ml, calda ed avvolgente, più l’indispensabile “duo” After Shave Balm e lo Shower Gel da 50 ml.

biotheRm Pochette plissée per i

c S

trattamenti “best sellers” del soin Skin Vivo Uniformity che contrasta le 5 imperfezioni della cute del viso e dona un look più giovane. All’interno, la crema pelli normali da 50 ml e la crema notte da 15 ml.

sc

la meR Racchiude tutti i soin del

trattamento di bellezza quotidiano della Casa The Luxury Essentials: Creme de la Mer da 60ml, più The Regenerating Serum e The Eye Concentrate nel formato speciale da 15 ml.

Co Bagl

Profu vital vince

laudeR Trattamento in primo piano per Re-Nutriv Set

Ultimate Lift, elegante trousse con quattro soin Re-Nutriv Ultimate Lift: Creme da 50 ml, Eye Creme da 7 ml, Lift Serum a 15 ml e Hydrating Creme Cleanser da 50 ml.

112

|

DailyLuxury

Natale.indd OK.indd 112

|

loewe

Per gli appassionati del jus che vogliono concedersi senza limiti il piacere della fragranza preferita, il formato “over” da 200 ml dell’Eau de Toilette Solo Loewe, mix di tre accordi olfattivi: pietra umida, esperidato e speziato.

n°12 Dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 23:00:17


F

VeRsaCe Floreale, tiaré e boisé,

il bouquet del femminile Vanitas personalizza il set più esclusivo e chic che accoglie l’Eau de Parfum, più il Vanity Bath & Shower Gel e la Vanitiy Body Lotion tutti in formato a 50 ml.

ml, ù

VaRVatos

Il virile jus esperidato, legnoso e chypre di Artisan Black, per il Value Set, cadeau di classe per l’uomo che ama sentirsi unico. Schiudendolo, scopriamo l’Eau de Toilette da 125 ml e l’Atfer Shave Gel da 100 ml.

so oud Una stele oro lucente con

incastonati un diamante o uno zaffiro autentici, un vero gioiello per una fragranza altrettanto preziosa. È il vaporizzatore da viaggio che cela il sensuale bouquet di Le Nomade.

CollistaR Bagliori iridati e riflessi d’oro per la bag che abbina al

Profumo della Felicità, ideale per regalarsi ottimismo e vitalità, il bagnoschiuma Doccia della Felicità, un “duo” vincente per il benessere ed il piacere dei sensi.

mosChino Per lui, che ama ritrovare nei gesti quotidiani di

benessere le note del jus preferito, il kit Moschino Forever che cela l’Eau de Toilette, aromatica e fougère, il Refreshing Bath & Shower Gel e l’After Shave Balm, tutti da 50 ml.

2 dsquaRed Firmato da una foglia d’acero, icona della griffe e

del loro paese, il Canada, Maple He Wood Luxury Set, virile dono che accoglie l’Eau de Toilette He Wood e l’Hair & Body Wash entrambi da 100 ml.

Natale.indd OK.indd 113

28-11-2011 23:00:19


Natale

glossybox Permette di scoprire le ultime news in tema di trattamento, make-up e profumo, GlossyBox, da regalarsi e da regalare. Ora ancor più chic in abito di festa in rosso e oro. www. glossybox.it.

PRoFumi del FoRte Creato in soli 1000

esemplari, numerati e certificati, e vestito da un abito placcato oro 24 k, suggellato da un cap in marmo, il Parfum da 100 ml di Versilia Aurum, interprete olfattivo dell’esclusività di una vacanza a Forte dei Marmi.

PuPa Pa Pa

Una poupée che cela l’indispensabile per un make-up completo. È Pupa Doll Big, con fard, terra cipria, fondotinta e all over per il viso; mascara e ombretti per lo sguardo; e gloss per le labbra più gli applicatori. In sette versioni.

blumaRine aquolina Attinge all’universo delle Pin Up e lo rivisita con un twist allegro e spensierato per conquistare le ragazze di oggi, Anita, che cela il bagno crema e la crema corpo alla tuberosa e tè più un bracciale in perle.

Un elegante nastro per Ribbon Jus N° 1 Set, femminilissimo cadeau da offrire a chi ama la moda della griffe. Schiudendolo, scopriamo l’Eau de Toilette Blugirl Jus N°1 da 50 ml e la Body Lotion da 100 ml.

PeR bio Compli

capelli special il coffre all’Elisi argan, c prezios

PinK sugaR

Se lei è sofisticata e femminile ed ama i bouquet gourmand e sensuali, ideale Sensual Kiss, raffinato cadeau che abbina all’Eau de Toilette Pink Sugar Sensual da 50 ml, una pochette da sera elegante e raffinata.

Natale.indd OK.indd 114

28-11-2011 23:00:23


JooP Perfetto per l’uomo carismatico, dal

carattere sensuale e seducente, il kit Joop! Homme che abbina all’Eau de Toilette da 75 ml, la coppia vincente per il benessere quotidiano: Shower Gel ed After Shave Balm da 50 ml.

FeRRé Davvero raffinato e chic, inno alla femminilità più

autentica ed ai veri sentimenti, il set In the Mood for Love Tender, che accoglie l’Eau de Toilette da 50 ml e la vellutata Body Lotion da 100 ml.

PeRsonal bioPoint Complici di fascino e seduzione, i

naJoleaRi Il colore “ must

capelli esigono attenzioni speciali. Dedicato alla loro beauté il coffret Orovivo, che abbina all’Elisir di bellezza (mix di olio di argan, cipero e semi di lino) un prezioso portagioie.

have”delle Feste per Red Pochette, che racchiude i “basic” per un maquillage davvero prezioso e seducente: l’Ombretto Scintillante Black, il Gloss Absolute Red e lo Smalto Rosso intenso in versione “mini”.

RuVén Il genio di Arnaldo Pomodoro ed un jus fresco, aromatico ed elegante dai sentori

decisamente virili per Prova d’Artista, da regalare all’uomo di classe abbinandolo ai soin per il benessere ed la cura quotidiana di viso e corpo.

bond no.9 I mignon delle 10 Eau de Parfum “cult” della Casa (Bleecker Street, Bond no.9, Chelsea Flowers, Chinatown, Eau de

New York, Hamptons, Nuits de Noho, The Scent of Peace, Union Square e Wall Street), per A Perfumista’s Perfect Ten.

Natale.indd OK.indd 115

28-11-2011 23:00:24


clessidra87.it

Auguri per un Anno in

“Bellezza�

distribuzione farmaceutici e cosmetici


vivienne westwood Red LabeL Look Queen Night.indd OK.indd 118

28-11-2011 23:01:35


look

Q ofeN QueeN NighT Marina Santin

P

er sentirsi regina della festa

anche solo per una sera; per giocare alle fiabe e sognare di conquistare il Principe Azzurro nelle notti più belle e più lunghe dell’anno; per sedurre ed affascinare al momento del brindisi; o semplicemente per sentirsi uniche e speciali, protagoniste della propria bellezza e della propria seduzione. Ecco gli abiti da grande soirée, mises dalla femminilità assoluta e dall’appeal irresistibile che puntano l’accento su scollature abissali, spacchi vertiginosi, riflessi sparkling, effetti “vedo non vedo”, giochi di trine, soffi di piume e nuances poudrées che rievocano atmosfere boudoir… C’è davvero l’imbarazzo della scelta, e che si privilegi un mood o l’altro poco l’importa, fondamentale sentirsi a n proprio agio ed essere se stesse.

Look Queen Night.indd OK.indd 119

28-11-2011 23:01:38


dolce & gabbana Look Queen Night.indd OK.indd 120

Q ofeN QueeN NighT baroque

roberto cavalli

28-11-2011 23:02:18


emilio pucci

Look Queen Night.indd OK.indd 121

emanuel ungaro

balmain

to lli

28-11-2011 23:02:19


gold

stella mccartney

aquilano rimondi Look Queen Night.indd OK.indd 122

Q ofeN QueeN NighT

28-11-2011 23:02:20


jenny packham

valentino

frankie morello Look Queen Night.indd OK.indd 123

28-11-2011 23:02:22


Q ofeN QueeN NighT lace

emanuel ungaro christian dior

Look Queen Night.indd OK.indd 124

28-11-2011 23:02:23


valentino

blumarine Look Queen Night.indd OK.indd 125

colette dinnigan

28-11-2011 23:02:24


Q of N QueeN NighT MAN

nicole farhi

Look Queen Night.indd OK.indd 126

l’Wren scott

29-11-2011 12:24:07


chanel michael kors

Look Queen Night.indd OK.indd 127

ralph lauren

29-11-2011 12:24:14


john richmond Look Queen Night.indd OK.indd 128

elie saab

giorgio armani

29-11-2011 12:24:26


Q of N QueeN NighT PAILLETTES

dolce & Gabbana

Look Queen Night.indd OK.indd 129

Prada

29-11-2011 12:24:38


Look Queen Night.indd OK.indd 130

moschino

alberta ferretti

valentino

29-11-2011 12:24:50


ferretti

Q of N QueeN NighT PINK

giorgio armani

Look Queen Night.indd OK.indd 131

carloS miele

29-11-2011 12:25:02


Q of N QueeN NighT PLUME

Versace

Look Queen Night.indd OK.indd 132

christian Dior

29-11-2011 12:26:47


emilio pucci n21 lela rose

Look Queen Night.indd OK.indd 133

29-11-2011 12:26:55


Francesco scognaMigLio

Q of N QueeN NighT s ta r

Bottega Veneta

Look Queen Night.indd OK.indd 134

29-11-2011 12:27:13


alexander McQueen

gucci

N hT

carolina herrera

Look Queen Night.indd OK.indd 135

29-11-2011 12:27:31


christopher kane

stella McCartney

donna karan Look Queen Night.indd OK.indd 136

29-11-2011 12:27:59


Q of N QueeN NighT TRANSPARENCY

vera wang

Look Queen Night.indd OK.indd 137

GianFranco Ferre'

29-11-2011 12:28:25


look hair

emiLio pucci

Q ofeN QueeN NighT Marina Santin

O

rmai manca davvero poco,

aLexandre HercHcovitcH

presto sarà tempo di brindisi, di party e di notti di sogno in cui essere protagoniste. Tutto dovrà essere perfetto: l’abito, elegante e chic, capace di sottolineare il nostro glamour; il make-up, prezioso, sofisticato, intriso riflessi d’oro, argento e madreperla; e… l’hairstyling, complice irrinunciabile di seduzione. Quale acconciatura sfoggiare? Un raccolto femminile dalle suggestioni rétro? Un corto impeccabile? Una treccia dall’appeal contemporaneo da indossare con nonchalance?... a voi la scelta, e per trovare la giusta ispirazione, guardate le immagini di queste pagine, “rubate” alle passerelle fashion internazionali. n

138

|

DailyLuxury

Look Hair.indd OK.indd 138

|

n°12 Dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 22:09:25


DAILY_2011_dicembre_P.pdf

C

M

Y

CM

MY

CY

CMY

K

1

21/10/11

10.23


oscar de la renta

Q ofeN QueeN NighT

chanel

blugirl

frankie morello

giorgio armani

hair

Look Hair.indd OK.indd 140

28-11-2011 22:10:13


Distribuito da Dispar S.p.A. – Tel. 06/98264250 – info@dispar.it – www.dispar.it

Mon Parfum Che rie Annick Goutal.indd 1

25-11-2011 11:02:10


Look Hair.indd OK.indd 142

Maria grachvogel

albino

jean paul gaultier

sass and bide

hair

christian dior

Q ofeN QueeN NighT Nig hT

28-11-2011 22:10:48


•Venticinque Italia srl.

Daily_Luxury_giugno.qxd:Layout 1

20-09-2011

15:11

Pagina 1

Composizione: 80% Poliestere e 20% Poliammide

Spaziale Splendy® è un marchio registrato di GIL srl.

www.spazialesplendy.it

RdP n. 089176.O CENTROCOT • Busto Arsizio

L’ACCAPPATOIO UNICO AL MONDO Trasferisce subito l’acqua all’esterno asciugandosi immediatamente

Evita la sensazione di freddo sul corpo Realizzato con l’innovativo tessuto Texwinner che assorbe fino a 75 volte più rapidamente. Asciuga il corpo velocemente. Antibatterico e Ipoallergenico. Pesa solo 320 g. Made in Italy. Tecnologia estrema per chi chiede sempre di più… Distributore per le profumerie: ITALART CO SRL - Via I Maggio 5/A Basilicanova (PR) Tel. 0521 681990 - Fax 0521 681993


ACCESSORI

SPARKLING PER LE FESTE

Scintillare! Per non passare inosservate, con accessori glamour che seducono grazie a luminosi strass e cristalli, vernice lucida, piume sensuali, stelle e un tocco di rosso, per serate di festa "glam chic".

NEL CHA

L U C I A PA R I S I N I

LEETAL KALMANSON

BLUMARINE

144

|

DAILYLUXURY

|

N째12 DICEMBRE 2011 - 1 GENNAIO 2012

LA GRIFFE

STUART WEIZMAN

DIOR

BALLIN

OLIVER WEBER

VOLUME


L CHANE

NICOLEGE A BRUND

GIORÀ BY GIOVANNA RASPINI

LUXURY FASHION RADÀ

ÎCONE

OTTAVIA FAILLA

ALDO

DORI CSENGERI

N°12 DICEMBRE 2011 - 1 GENNAIO 2012

|

DAILYLUXURY

|

145


MAkE-uP Marina Santin

Colors days C

ieli plumbei, freddo pungente, termometro in discesa, atmosfera uggiosa, colori spenti… Ovvero, il tipico paesaggio invernale. Ma quest’anno si cambia… almeno in tema di make-up. Lasciato alle spalle un autunno quasi estivo, ci apprestiamo a scoprire un inverno in technicolor, scandito da un vero e proprio tripudio di cromie accese, vibranti ed audaci, mai banali e talvolta addirittura fluo. Si affermano prepotentemente i toni vitaminici e fruttati: viola, fucsia, azzurro, giallo oro e verde dal finish glossy e pop, perfetti per ombreggiare le palpebre con sapienti giochi di contrasto. A fare da contrappunto, l’ormai inossidabile effetto smoky eyes, declinato nelle nuances del grigio e del nero ma, grande novità, anche nelle sfumature del blu, dall’oltremare fino all’azzurro ed madreperla iridato. E se lo sguardo non sembra voler rinunciare alla sua carica seduttiva, le labbra non sono da meno. Protagonista del maquillage infatti, il rossetto rosso, dal melagrana al vermin glio con digressioni nell’universo dei bruni e dei burgundy.

146

Make-up A/I.indd OK.indd 146

|

DailyLuxury

|

n°12 Dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 22:52:20


yves saint laurent mmaginiamolo così. Come i un giardino d’inverno, tropicale e lussureggiante,

susseguirsi infinito di fiori multicolori e palme rigogliose, oasi privilegiata di uccelli rari e variopinti. Dedicato alla nuova Eva, sicura di sé, appassionata, la cui femminilità osa tutte le metamorfosi, si declina in un’alchimia sapiente di blu mezzanotte, verde cobalto, azzurro, porpora e viola dal finish cangiante ed iridato. Lunare ed intriso di luce il volto, valorizzato da un soffio di Blush Radiance; intenso e profondo, lo sguardo, sottolineato dalle sfumature dell’Ombres 5 Lumières Jardin de Minuit e dell’Ombre Solo Violet Pénombre; luminose e dai riflessi moiré, le labbra, disegnate dal Rouge Volupté Perle Violet Envoûtant.

s

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

Make-up A/I.indd OK.indd 147

|

dailyLuxury

|

147

28-11-2011 22:52:21


Dior ende omaggio al r blu notte, colore icona della Maison, nero

ma colorato, fumé ma luminoso, maschile ma ultrafemminile, “Blue Tie”, un susseguirsi di variazioni in chiaroscuro nelle sfumature del blu valorizzate da accenti di bianco, nude ed argento che vede protagonista lo sguardo. Per realizzarlo: le palette Dior Blue Tie Smoking Blue e 3 Couleurs Smoky Smoky Navy; Sérum de Rouge Rose d’Automne Cristal; e Rouge Dior Vernis Tuxedo.

armani ai raffinati motivi delle sete del couturier, iche,spirato “Jacquard”, un look giocato su contrasti e chiaroscuri perfetto riflesso della moda, allea nuances satinate,

quasi pastello, armonia di verde acqua, tabacco e cammello desaturati, accesi da accenti rosso scarlatto o viola profondo. Per realizzarlo: Jacquard Woven Face Color Palette 01; Jacquard Woven Eye Color Palette 01 e 02; e Rouge d’Armani Beigé Rosé o Scarlatto.

148

|

dailyLuxury

Make-up A/I.indd OK.indd 148

|

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 22:52:24

G C pe

re M cr pr di re Co Bl Ro G


al re nero a a Tie”, oni

zate nco, o che ta lo

lette

3

um

l; e

make-up

Chanel un viaggio nel cuore del lusso È autentico, sublima l’amore per il bello e le cose preziose e celebra il savoir-faire

e la poesia delle Maison d’eccezione, “Illusions d’Ombre de Chanel”. Ispirata ai bagliori dei gioielli è magico susseguirsi di guizzi d’oro, platino, bronzo accesi da una palette di tinte enigmatiche e da soffi di rosa e corallo. Per realizzarlo: Joues Contraste Péridot, Illusions d’Ombre Epatant e Illusoire; Les 4 Ombres Prélude; e Rouge Coco Etoile.

Guerlain ede alla tentazione del colore e ne celebra l’essenza C per dar vita ad una bellezza audace, creativa e giocosa, perfetta per la donna che ama essere se stessa e reinventarsi ogni giorno davanti allo specchio, “Miroir, Miroir…”, che vede protagonisti effetti smoky nelle cromie del nero e del blu profondo, sublimati da guizzi di rosso vibrante. Per realizzarlo: Ombre Eclat 4 Couleurs Les Noirs e Les Bleus; Khol Me Ebony; e Rouge G de Guerlain Garçonne.

GivenChy edicato alle donne che… Dessere vogliono la luna, per il suo inaccessibile, per la sua

femminilità e per i suoi giochi di luce ed ombra, “Je veux la lune”, ispirato alla tecnica “notte americana” del makeup del cinema, basata sui contrasti come per un’immagine in bianco e nero. Per realizzarlo: Ombre de Lune Lune Mysterieuse e Lune Mordorée; Le Prime Blush Glow Lune Rosée; Gloss d’Interdit Lune Carmin Gelée d’interdit Lune Argentée.

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

Make-up A/I.indd OK.indd 149

|

dailyLuxury

|

149

28-11-2011 22:52:26


C “B Ca

gra de al raf es Gr Co Ho Ho

lauder odern Mercury”, un make-up ispirato “M alle architetture d’avanguardia ed alle ombre e i riflessi proiettati dagli edifici,

espressioni d’arte capaci di assumere colori sempre diversi. A personalizzarlo, le cromie dei metalli liquidi, peltro, platino, nero cromato associate a guizzi di beige crudo, magenta lieve o rosso vero. Per realizzarlo: Pure Color Duo Modern Mercury; Pure Color Liquid Eyeliner Black Quartz; Pure Color Velvet Lipstick Nude Velvet o Red Velvet.

Make-up A/I.indd OK.indd 150

28-11-2011 22:52:27


Clinique lack Honey”, miele nero, un colore “B elegante e chic che, lanciato dalla Casa nel 1971, oggi più che mai diventa di

make-up

arDen foliage autunnale di itonilCentral Park, con i suoi caldi, mélange sapiente

grande attualità declinandosi nella palette dei beige, dei bruni e dei rosa poudrées fino al burgundy per dar vita ad un maquillage raffinato ma super-fashion ed estremamente femminile. Per realizzarlo: Gradient Powder Blusher Black Honey; Colour Surge Eye Shadow Quad Black Honey; e Long Last Gloss Wear Black Honey.

di vaniglia, ruggine, arancio illuminati da riflessi preziosi d’ambra, d’oro e topazio, per “Precoius Fall”, un nude look dalla forte personalità che mixa cromie naturali e delicate e guizzi inaspettati e vibranti. Per realizzarlo: Color Intrigue Cheecolor Sugarplum; Color Intrigue Eyeshadow Vanilla e Twilight; Ceramide Ultra Lipstick Nutmeg; e High Shine Lip Gloss Honey Glaze.

SiSley una magica e poetica fiaba d’inverno e che, viaggiando sulle ali della fantasia, racconta di una foresta

incantata che affascina e conquista con un susseguirsi di beige rosati, verdi peltro, grigi e blu notte illuminati da riflessi metallici e da accenti viola e rosa vianaccia, “Légende d’Automne”. Per realizzarlo: Phyto-Blush Eclat Peach, Phyto Ombres Eclat Sorbet, Midnight Blue e Stardust; Phyto Lip Shine Sheer Nude o Sheer Burgundy.

Make-up A/I.indd OK.indd 151

llanCôMe lan CôMe acchiude lo spirito r della Ville Lumière e celebra la femminilità

della donna parigina concretizzando un maquillage fatal chic in perfetto stile anni ’40, “29, Rue St. Honoré”, sede storica della Maison. Cromia cult del look, il rosso puro, enfatizzato dal contrasto con le nuances del marrone, del grigio e del nero. Per realizzarlo: Maison Lancôme; Les Oeillades Blondette Fatale; Le French Touch Absolu Rouge Saint Honoré; e Le Vernis Rouge Saint Honoré.

28-11-2011 22:52:31


r gi

C

PuPa

oncretizza un universo inedito che mixa sensualità, natura selvaggia, stile hippie chic e grafismi di colore, “Folk Waves”, che, sofisticato ma al tempo ipnotico e magnetico, punta l’accento sullo sguardo giocando con le nuance del marrone, del rame, del melanzana, del blu ottanio e dell’arancio contrapposte a toni “nude”. Per realizzarlo: Blush Trio Mandarin Delight; Folk Waves Luminys Satin Aubergine; Color Shine Eyeliner Teal Blue; Diva’s Rouge Tangerine Orange.

innoxa intrigante e ricercato, trendy ma classico È e chic proprio come la donna che sceglierà di indossarlo, “Autentica Make-

up”, un maquillage dalla forte personalità che si declina in una palette poliedrica che spazia dal rosso ardente al viola primula, dal terracotta al fucsia, fino all’oro, all’argento ed al ghiaccio. Per realizzarlo: Fard Cotto 122; Ombretto Cotto Bio 01 e 03; Rossetto Coprente Cremoso 205; e Rossetto Fluido Illuminante 52.

152

|

dailyLuxury

Make-up A/I.indd OK.indd 152

|

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 22:52:33

em ey al Pe 3D Co G


make-up

r

Clarin ClarinS

ivela la bellezza naturale della donna regalandole uno sguardo da… star, luminoso, intenso, capace di giocare con i colori per mutare a seconda di desideri ed emozioni, “Colour Definition”, giocato su effetti smoky eyes nelle nuances dell’argento, del blu avio fino all’antracite, e su toni neutri, pesca e melograno. Per realizzarlo: Colour Definition Poudre Teint Eclat 3D; Blush Prodige Soft Peach; Ombre Minérale 4 Couleurs Indigo; Joli Rouge Grenadine.

e,

revlon ermette ad ogni donna di diventare P artefice del proprio charme al pari di un artista, “Expressionist”, una palette ispirata

all’espressionismo astratto che vibra di toni opulenti animati da un’intensa luminosità che spaziano dal prugna al verde bosco, dall’avorio al rosa antico, dal viola melanzana al grigio. Per realizzarlo: Custom Eyes Eyeshadow Rich Temptation; Revlon Super Lustrous Sky Line Pink o Abstract Orange; e Revlon Nail Facet of Fuchsia.

ultiMa ultiM u ii dedicato ad una donna magnetica, che Èpiace e si piace, il cui stile allea eleganza, glamour e sensualità, “Hypnotic Seduction”,

e

susseguirsi di cromie intense e vibranti che spaziano dal grigio al rosa, dal rosso rubino al bruno fino al nero. Per realizzarlo: Extraordinaire Long Lasting Eyeshadow Smoky Grey e Tender Rose; Procollagen Lipstick Deep Pearl; Extraordinaire Plumping Lipgloss Vibrant Rose; e The NailChrome Hypnotic Rouge.

ColliStar i pone senza imporsi; gioca con la sensualità S naturale; disdegna gli eccessi. Ma esprime forza, determinazione, fascino… ha “Carisma”. Per la sua bellezza, un look dai toni puri e contrastanti addolciti da tratti metallici: verdi vivaci e notturni, viola elettrici, rossi aranciati, grigi e luci d’oro e d’argento. Per realizzarlo: Palette Carisma Trendy; Ombretto Effetto Seta Oro Crema; Rossetto Design Amaretto; Smalto Unghie Perfette Grafite Lacca.

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

Make-up A/I.indd OK.indd 153

|

dailyLuxury

|

153

28-11-2011 22:52:36


astr dall un qui una glam sgu si d app e ap tan te d

Make-up A/I.indd OK.indd 154

28-11-2011 22:53:50


make-up Marina Santin

dark night N

otti infinite, intrise dalle amosfere fredde e glaciali tipiche dell’inverno e spazzate da venti gelidi che fanno rabbrividire; pervase da ombre nero intenso, cariche di mistero ed abbracciate da cieli limpidi ma blu vibrante, immenso quasi…. infinito, da scoprire seguendo la scia luminosa di stelle dai riflessi d’argento, di bagliori lunari e di astri dorati e fulgenti e cedendo alla tentazione di un unico colore… il rosso più vero, dall’amaranto al vermiglio, dal rubino al granata, unico guizzo cromatico concesso in un universo magico ed enigmatico. Così sono le notti delle feste, notti in cui fare conquiste, in cui sedurre, indossandone le sfumature con maquillage di sogno, dedicati ad una donna carismatica, interprete di sensualità, seduzione e glamour assoluto, che ghermisce una femminilità fatta di sguardi smoky eyes velati di nero, grigio, blu oltremare intrisi di riflessi iridati e metallici; di incarnati serici, perfetti, appena ravvivati da soffi in nuances naked, rosate e appena ambrate, e di labbra invitanti, da baciare nella palette dei rouge atemporali. n

Make-up A/I.indd OK.indd 155

gUerlain n colore, il blu di una notte U stellata, un nome “Vol de Nuit”, quello di un profumo,

icona della Maison, un orientale audace, verde e boisé, intriso di note poudrées. È lui ad avere ispirato il look, dedicato alla donna sofisticata, emancipata, seducente e diabolica, pronta a cedere a tutti gli eccessi. Soffuso dalle sfumature cangianti di un cielo notturno, osa toni neri profondi e drammatici ed accenti iridati accesi da riflessi blu-verde e da soffi rosati. Protagonisti, Vol de Nuit, poudre iridescente per viso e corpo; Parure de Nuit, cipria e blush che cela quattro nuances; Ecrin 4 Couleurs, che disegna uno sguardo ardente e fumé; e Rouge Automatique Nuit d’Amour, rosso nero srprendente, o Rouge G de Guerlain Gardner, rosso mattone.

28-11-2011 22:53:52


make-up

Dior un invito a vivere una nuova “esperienza” È di bellezza, lusso e charme, “Les Rouges Or”, che celebra l’Haute Couleur delle icone del maquillage della Maison illuminandole d’oro. Dedicato alla donna che ama essere protagonista punta l’accento su labbra ed unghie rendendole protagoniste di un look a tutta seduzione e raffinatezza. Per realizzarlo: i rossetti Les Rouges Or Cinderella, Constellation o Or Etoilé; e gli smalti Dior Vernis Merveille o Or Divin.

PuPA ltra-chic, sensuale e luminoso. Così è “Golden Casinò”, un look scenografico che gioca su u accenti contrastanti scanditi da guizzi di nero e di rosso illuminati dall’oro rendendo protagonista assoluto lo guardo, magnetico, ipnotico e da vera star della notte. Per realizzarlo:

Ar L’maquelD

False Eyelashes, Compact Eyeshadow Pink Gold e Stylo Eyeshadow King Taupe;Lipgloss Roulette Dazling Red o Sheer Lipstick Poker Red; e Lasting Color Red Queen Heart.

Avori i suoi un so Madr in sol Occh Silve

GiveNchy uit Céleste”, una notte d’inverno, nero “N intenso dalla profondità cosmica, un velo d’oro lucente come polvere di stelle, il rosso

del bacio furtivo della Terra alla Luna… cromie vibranti ed enigmatiche che tratteggiano un make-up dal glamour atemporale. Per realizzarlo: L’Or Céleste, poudre da vaporizzare sul corpo; L’Ombre Noire, Le Prisme Yeux Mono Or Céleste e Phenomen’Eyes Gold Sparkles; Roude d’Interdit Rouge Céleste e Gelée d’Interdit Or Céleste.

156

|

DailyLuxury

Make-up A/I.indd OK.indd 156

|

n°12 Dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 22:53:54


el

ArmANi eleganza degli anni ’30 ed il fascino dell’Art L’maquillage Déco hanno ispirato “Madreperla”, un delicato ma ricco di personalità.

Avorio, champagne, lavanda, verde acqua, taupe i suoi colori, sublimati da un guizzo di rosso e da un soffio d’oro e d’argento. Per realizzarlo: Madreperla Palette Viso e Occhi Luxury Edition, in soli 3.000 esemplari; Madreperla Palette Occhi Classic Edition; Eyes to Kill Intense Gold Silver; Gloss d’Armani Rouge.

o

chAN chANeL ero, avorio, rosso ed oro, i colori più amati da N Mademoiselle, per “Les Scintillantes de Chanel”, che dipinge una bellezza dai riflessi luminosi e dorati. Per

e

o

realizzarlo: Lumière Sculptée de Chanel, poudre scolpita con un disegno ispirato alla fibbia di una cintura indossata da Coco in una foto degli anni ’30; Ombre Contraste Duo Noir-Ivore e Ombre Essentielle Gold; Rouge Allure Famous o Rouge Allure Extrait de Gloss Triomphal; e Le Vernis Rouge Carat. n°12 Dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

Make-up A/I.indd OK.indd 157

|

DailyLuxury

|

157

28-11-2011 22:53:56


se

Anteprima Bellezza.indd OK.indd 158

28-11-2011 21:31:17


ANTEPriMA bEllEzzA

Espressione d’amore L’

Marina Santin

Nuovo capitolo per la storia d’amore scritta da John Galliano. La sua “girl” diventa donna, i suoi sentimenti si fanno più forti, la passione cresce. Così come lei, il suo profumo, Parlez-moi d’Amour, ora declinato in vibrante e sensuale Eau de Parfum per conquistare i sensi e giungere dritto al cuore.

amore va, l’amore viene, l’amore resta e… cresce. Dal pri-

mo amore della giovinezza, dalle prime “farfalle” che attanagliano lo stomaco all’amore adulto, quello dei sentimenti forti e maturi, quello della passione che diventa sempre più coinvolgente, sempre più intrigante, animata da un continuo gioco di seduzione. È questa la trama del nuovo capitolo della storia “in love” di Parlez-moi d’Amour , un racconto scritto da John Galliano non con parole ma con essenze inebrianti. Unica protagonista, lei, la sua donna, la sua eroina, o meglio la sua essenza preferita, un jus che risveglia i sensi e giunge dritto al cuore rivelandosi ora ancor più vibrante e seducente, riflesso perfetto del suo sentimento che si rafforza giorno dopo giorno. Nato come Eau de Toilette diventa Eau de Parfum, sensuale, fruttata, floreale e sofisticata, traccia olfattiva dello stile e della personalità della “Galliano girl” una ragazza che diventa donna dall’animo rock ma romantica, indipendente, creativa, avventurosa, un po’ ribelle e dalle mille contraddizioni. Così come lei, il profumo, sapiente mélange di glamour, impertinenza e sensualità, che si schiude con guizzi di lampone rosa, mandarino e mirtillo, anfitrioni di un cuore avvolgente di gelsomino, rosa turca e lavanda, soffusi da una memoria calda e boisée che intreccia vetyver, patchouly e vaniglia. A racchiuderla, lo scrigno di sempre, una lettera di cristallo lucente illuminata da un cap dorato ed impreziosita da un francobollo stampato con fiori colorati, simbolo del lusso e della cura ed attenn zione per i dettagli che caratterizza l’universo della Maison.

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

Anteprima Bellezza.indd OK.indd 159

|

dailyLuxury

|

159

28-11-2011 21:31:18


beLLezzA

Chanel

“mini” per il make-up

D

all’expertise e dal talento di Peter Philips, direttore internazionale della creazione maquillage Chanel, nasce “Les Minis de Chanel”, una collezione di sei mini-pennelli perfetti per modellare, scolpire e definire il maquillage. Autentici oggetti di lusso e precisione, ideali da portare sempre con sé in borsa o nella sacca del tempo libero e dei viaggi, racchiusi come sono in un’elegante e raffinata trousse nera, si rivelano i complici indispensabili della bellezza e del fascino femminile. Ulteriore plus, la qualità ed il prestigio dei materiali con cui sono realizzati e l’accoratezza dei dettagli: setole naturali o sintetiche attentamente selezionate per la loro morbidezza; punte studiate per preservare l’estremità delle setole e consentire un make-up sempre impeccabile e professionale; impugnature in legno di tiglio o betulla, nero opaco, morbido e leggero; e ghiere realizzate in un ororicalco particolarmente spesso e resistente. Sei dicevamo i pennelli: obliquo per le labbra; per ciglia e sopracciglia, obliquo per ombretto e per palpebre e contorno occhi, riservati allo sguardo; e per fondotinta ed obliquo per cipria, terra e fard.

Calvin Klein libertà in blue

i

l viaggio all’insegna della più assoluta libertà del virile Ckfree di Calvin Klein continua ed ora si tuffa nel blu delle onde dell’Oceano per scoprire nuove, appassionanti emozioni olfattive. Dedicato all’uomo cool e moderno, si veste di freschezza e rivela un carattere puro, leggero e trasparente ma dalla mascolinità forte e carismatica. Ad annunciarlo, sentori inebrianti di lavanda francese, mandarino cinese e menta verde, che punteggiano un cuore di energetico ozono, cocktail calibrato e sapiente di cardamomo verde, sentore di prato verde, noce moscata bianca ed ozono. Sensuale, caldo e vibrante il sillage, che intreccia cristalli d’ambra, cuoio bianco e muschio. A suggellarne il legame con il jus originario, lo scrigno, identico nel design ma satinato e scandito da profili blu deciso.

Bellezza.indd OK.indd 160

lanCôme look “gioiello”

G

énifique, il trattamento hi-tech di Lancôme nato nel 2009 dall’unione tra la transcriptomica (la scienza che analizza l’attività dei geni) e la proteomica (quella che ne studia l’espressione attraverso le proteine della pelle) festeggia il suo successo (oltre 100 premi ricevuti nel mondo e milioni di confezioni vendute) e la scoperta di nuove performance della sua formula proponendosi in un esclusiva edizione limitata disponibile in soli 50.000 esemplari. Si veste infatti, di un abito scintillante, platino lucente, il colore del metallo più prezioso, quasi a voler sottolineare con un look lussuoso e très chic l’esclusività della sua texture. Autentico attivatore di giovinezza, vanta oggi un ulteriore atout d’efficacia. È stato infatti dimostrato che l’estratto di iolisat di cui si avvale stimola la callicreina 7, una proteina chiave del processo di desquamazione indispensabile per mantenere l’equilibrio della pelle e la sua luminosità. Ne ottimizza infatti l’attività migliorando l’idratazione e favorendo l’eliminazione delle cellule morte che spengono il colorito restituendo éclat, radiosità e splendore al volto (+27% in due mesi).

28-11-2011 21:37:39


Pubb cm 20x24.indd 1

23/11/11 13.58


BELLEZZA

DIOR

“OR” DI GIOVINEZZA

S

TOM FORD

VIOLA REINVENTATA

“H

a lo spirito di un classico profumo europeo. È formale e sofisticato e tuttavia ammalia sempre più, come una donna perfettamente abbigliata prima colpisce lo sguardo, poi affascina e alla fine soggioga completamente”. Così Tom Ford racconta Violet Blonde, la sua nuova fragranza femminile, opulenta, cool, capace di far rivire la tradizione della profumeria più autentica e vera, frutto di maestria, artigianalità ed essenze rare e preziose. Il suo bouquet infatti, reinventa il carattere classico della viola, contrapponendo alla sua fresca energia la sensualità del giaggiolo e i sentori erotizzanti del gelsomino sambac. Racchiuso nello scrigno icona della griffe, trasparente e millerighe, molato a mano, si schiude con le note dell’assoluto di foglie di viola vivacizzate da guizzi di mandarino italiano e di bacca di pepe rosa, per poi rivelare un cuore che intreccia giaggiolo toscano (usato in due tipi di essenza, assoluto e burro) e gelsomino sambac ed un’eco boisée e sensuale, alchimia legni cremosi quali benzoino e cedro, assoluto di vetyver di Haiti, muschio e camoscio.

Bellezza.indd OK.indd 162

ono trascorsi 25 anni da quando i ricercatori Dior, studiando l’’incredibile forza vitale dei vitigni del Chateau d’Yquem, scoprirono nel suo cuore una linfa che racchiudeva 10 attivi dai poteri antiossidanti e rigeneranti. Questo prezioso elisir divenne la base di un trattamento anti-età d’eccezione, L’Or de Vie, le cui formule ne ricreavano esattamente nella pelle le benefiche virtù. La ricerca non si è fermata, ed oggi, gli esperti della Maison hanno identificato una nuova molecola, il Miyabenolo C, che possiede una qualità unica: invertire gli effetti del tempo. Arricchita da questo ingrediente d’eccezione, la linfa della vite Yquem acquista così il potere di riattivare la produzione dei fattori di giovinezza catturando quelli di invecchiamento e permette all’epidermide di controllare fino al 54% dei geni responsabili della senescenza cutanea ricreando al tempo stesso un ambiente cellulare favorevole affinchè possa ritrovare la freschezza, la compattezza e l’éclat della gioventù riparando i segni dell’età. Quattro i prodotti che se ne avvalgono, per un trattamento globale: Le Sérum, particolarmente concentrato; La Crème, soin quotidiano in due versioni, per pelli normali o secche; e La Crème Contour Yeux et Lèvres, che cancella occhiaie e segni di stanchezza dallo sguardo e ridisegna i profili delle labbra.

FENDI

“ABITO” DELUXE

N

el 2010, Silvia Fendi, creava, in omaggio all’omonima fragranza, la borsa Fan di Fendi. Oggi, ne reinterpreta i codici estetici e dà nuovamente voce ai valori ed al savoirfaire della Maison, disegnando un astuccio elegante e di classe, pensato per vestire con un abito d’eccezione la fragranza. Realizzato in pelle nera lucente, attentamente selezionata e cucita in modo artigianale, ed impreziosito dalla fibbia Fendi Forever cucita a mano e da una zip dorata con l’iconica doppia F quale chiusura, a testimonianza dell’estrema attenzione verso i dettagli, è infatti il protagonista della versione Deluxe Leather Limited Edition del femminile jus. Autentico oggetto di lusso, espressione di glamour e sensualità, si rivela il “must have” della donna che non rinuncia allo stile inconfondibile della Casa neppure in viaggio. Immutata l’essenza, un floreale luminoso soffusa da un’eco cuoio per inebriare i sensi con un’aura seducente ed ammaliante.

30-11-2011 11:31:26


Villa Talente 210x270 12-10-2011 15:55 Page 1 C

Composite

M

Y

CM

MY

CY CMY

K


BELLEzzA

BiAgiotti

Venezia è bellezza

o

Arden

A

day & night

ggredita quotidianamente dagli agenti atmosferici ed impegnata a ripararne i danni ed a rigenerarsi durante la notte, l’epidermide del volto necessita di giorno di un plus d’idratazione e protezione e durante il sonno, di un contributo che ne ottimizzi la ristrutturazione. Consapevole di questo la linea Prevage® di Elizabeth Arden si amplia con due specialità mirate alla base della cui efficacia c’è l’Idebenone, il più potente antiossidante, veicolato attraverso l’Advanced Idebenone Tecnology, un innovativo sistema di rilascio che crea una “riserva cutanea” dell’attivo liberandolo nel tempo dove e quando è necessario. Day Intensive AntiAging Moisture Cream, Spf 30, nutre ed idrata intensamente (Advanced Moisture Complex, burro di karitè e burro di cacao); e protegge, distende e riduce i danni provocati dall’esposizione solare, le rughe, le discromie ed i segni del tempo assicurando luminosità, elasticità e morbidezza (Thiotaine, derivato di retinolo, estratto di semi di ibisco, filtri Uva-Uvb ad ampio spettro). Night AntiAging Restorative Cream, umetta, favorisce la rigenerazione cutanea notturna, dona compattezza e tono ai tessuti, distende le linee d’espressione e dell’età e regala al risveglio un volto più fresco e riposato (Mega Complex-A, estratto di buccia di limone, vitamina E, carotenoidi, complesso idratante avanzato, burro di cacao, burro di karitè e glicerina).

Bellezza.indd OK.indd 164

maggio della stilista alla città che più ama, fonte d’ispirazione per le sue creazioni, e celebrazione di un luogo magico e ricco di poesia, Venezia di Laura Biagiotti declina il suo femminile bouquet dai sentori orientali e vanigliati in una collezione bain che rende la mise en beauté un rito all’insegna del glamour e della seduzione. Due le specialità, intrise dalle inconfondibili note della fragranza, dal cuore di ylang ylang, rosa, osmanto e gelsomino, valorizzati da un’eco che intreccia vaniglia, sandalo, nuances ambrate e resinose. Dedicato alla toilette, lo Shower Gel, bagnoschiuma vellutato che illanguidisce in una soffice mousse per detergere l’epidermide rispettandone l’equilibrio idrolipidico. Pensata per offrire al corpo un vero trattamento di bellezza e per sublimare il carisma e l’intensità dell’essenza, la Body Lotion che nutre, idrata ed avvolge la silhouette in un abbraccio profumato.

Guerlain

“duo” d’eccezione

P

iù di 10 anni di ricerca; 8 brevetti depositati; 3 orchidee selezionate tra 30.000 esemplari. Questi i numeri di Orchidée Impériale di Guerlain, trattamento completo d’eccezione che oggi si arrichisce con due novità. Anch’esse si avvalgono dell’esclusivo Estratto Molecolare Orchidée Impériale di Nuova Generazione, che interviene sui sei meccanismi fondamentali della longevità della pelle (stimola un “gene di longevità”, combatte gli effetti del’immonuscenescenza cutanea; preserva la composizione originaria della membrana cellulare; aumenta il potenziale di rigenerazione delle cellule epidermiche; rafforza la protezione del Dna; e controlla la sovrapproduzione di melanina), e vanta la capacità di “risalire il tempo cellulare” poiché ritarda l’entrata in senescenza delle cellule, ne mantiene la vitalità ed aumenta la loro speranza di vita. Due i prodotti: Orchidée Impériale Cou et Décolleté, specifica per questa zona particolarmente fragile, dall’azione anti-rilassamento e rimodellante (estratti di geranio, proteina della soia, film tensore vegetale) e dall’effetto schiarente (estratti di alga e di liquirizia); ed Orchidée Impériale Masque, maschera voluttuosa altamente idratante e nutritiva, ricca di attivi energizzanti e rivitalizzati quali il ribosio, un polisaccaride d’origine naturale, estratto di proteine della soia e un tensore vegetale.

28-11-2011 21:39:56


bellezza

GivenChy fiaba d’inverno

G

Chanel

È

sempre più…bleu

il riflesso di un colore; di uno stato d’animo; ma è soprattutto un virile profumo che, dallo spirito indipendente, parla agli uomini della loro identità e della loro libertà. È bleu de Chanel, un jus, nato dall’incontro tra un intramontabile aromatico boschivo e note innovative, che ha riscosso fin dal suo debutto unanimi consensi, tanto che l’essere eau de Toilette e collezione per il benessere quotidiano non è più sufficiente, il suo uomo chiede di più… Non vuole mai rimanerne sprovvisto, vuole indossarlo in tutta generosità sottolineando il suo carisma e la sua personalità con le sue vibranti essenze senza doverlo centellinare… ed ecco che la Maison, per essergli sempre vicino ed accompagnarlo tutti i giorni ne propone la versione “over” da 150 ml, per un piacere che si rinnova all’infinito. Immutato il bouquet, sceneggiatura olfattiva semplice ed inattesa giocata su tre “momenti”: bacca rosa, accordo di agrumi e vetyver, l’atto 1; pompelmo, note di cedro secco e labdano, l’atto 2; incenso, zenzero e legno di sandalo, l’atto 3.

166

|

DAilyLuxury

Bellezza.indd OK.indd 166

|

ivenchy guarda all’universo di sogno delle fiabe ed attinge ai dolci ricordi dell’infanzia per illuminare l’inverno con emozioni inedite. Firma così la collezione Poésie d’un Parfum d’Hiver, ovvero riscalda le sue iconiche eau de Parfum femminili con volute sensuali e gourmandes dagli accordi “pan di spezie”. Racchiuse negli scrigni di sempre ma punteggiati da una scia di stelle dorate e vestiti da un abito blu profondo come la notte, i suoi bouquet si offrono in una prestigiosa limited edition. Very Irrésistible Givenchy, si fa più sensuale ed affascinante alleando all’anice stellato, l’essenza protagonista, un tocco di cannella e di scorza d’arancia pepate di zenzero, mentre la rosa, mielata e riscaldata da nuances “pan di spezie” si intreccia con vaniglia, liquirizia e fava tonka. ange ou Démon le Secret, invece, valorizza la sua firma originale, il tè verde, con un duo di cannella e zenzero rinforza da scorza d’arancia candita, e pervade la sua scia floreale di gelsomino sambac con effluvi di legno di guaiaco e muschi.

ArmAni

mascara stretching

H

a debuttato come mascara “scultore” delle ciglia; si è declinato in versione Excess, volumizzante ad effetto immediato, ed oggi si propone in una nuova interpretazione che regala uno sguardo ancor più fatale. Eyes to Kill di Giorgio Armani diventa infatti Lash Stretching per disegnare ciglia ad alta definizione, moltiplicate ed allungate all’estremo. Alla base delle sue performance una formula all’avanguardia basata sulla tecnologia Micro-Fil Lengthening, equilibrio perfetto tra micro-cere molli e dure e polimeri leviganti estremamente sottili, specifiche per infoltire e curvare, le prime, ideali per assicurare levigatezza e per rivestire ogni singola fibra dalla radice all’estremità, i secondi. Ulteriore plus, l’elevata concentrazione di pigmenti neri, che garantisce un make-up intenso, profondo e vibrante. Ad ottimizzarne gli atout poi, l’applicatore, che gioca la carta dell’asimmetria. Un lato piatto con setole corte disposte in diagonale, per catturare e ricoprire le ciglia in tutta la loro lunghezza; ed uno bombato con setole a ventaglio per distenderle, allungarle e definirle.

n°12 Dicembre 2011 - 1 gennA

28-11-2011 21:40:28


CLinique

formula “rinforzata”

n

Boss

benessere “differente”

F

resco e non convenzionale, creato per invitare gli uomini a guardare il mondo con occhi nuovi, attraverso punti di vista insoliti ed originali, Hugo Just Different di Hugo Boss arricchisce il suo universo olfattivo. Accanto all’Eau de Toilette debutta la collezione per il benessere e la mise en beauté quotidiana, soffusa dalle inconfondibili note della fragranza, che reinterpreta i classici “fougère” maschili con un sapiente contrasto di sentori caldo-freddi: menta “ghiacciata” e canfora al debutto, fresia, basilico e coriandolo, nel cuore; e patchouly, legno di Cashmeran, incenso e laudano nel sillage. Quattro le specialità della gamma, quelle indispensabili: After Shave in versione Lotion e Balm, quest’ultima ideale per le epidermidi più sensibili; Shower Gel, bagnoschiuma vellutato che deterge in profondità nel rispetto dell’equilibrio idrolipidico cutaneo; e Deo Spray, deodorante efficace che assicura freschezza e comfort per tutto il giorno.

Cartier

bacio sensuale

el 1988 Clinique creava Moisture Surge, trattamento specifico per soddisfare le esigenze della pelle arida. Il tempo passa le necessità cambiano e l’epidermide secca e sensibile è sempre più bisognosa di un’idratazione intensa, e non solo. Ecco perché la Casa presenta oggi Moisture Surge Intense, crema idratante fortificante la cui formula vanta una duplice azione: idratazione massima e riparazione della barriera idrolipidica per rendere la cute più morbida, più levigata e “rimpolpata” per ben 24 ore. Per idratare in modo ottimale, fissa e trattiene l’acqua all’interno dei tessuti con un pool di attivi dall’azione sinergica (squalene d’oliva, estratto di Ahnfeltia Concinna, ialuronato di sodio, glicerina e succo di foglia di aloe vera). Per ricostituire il film idrolipidico, si avvale di una tecnologia riparativa che agisce in due modi: depositando uno strato protettivo ed emolliente sulla superficie cutanea, e stimolando una maggiore produzione di lipidi essenziali all’interno della barriera stessa (colesterolo, vitamina B6, acido linoleico, estratto di crusca di grano e di oliva).

L

o racchiude uno scrigno raffinato, cipriato di rosa, preziosa boîte che accoglie nel suo cuore un’autentica meraviglia di cristallo dorato, con vergata a mano, un firma… Cartier. Lo sguardo si stupisce rapito da tanto lusso e tanta preziosità, ma resta altrettanto attonito nello scoprire che si tratta sì, di un gioiello della mitica Maison, ma la sua magia è impalpabile ed indugia a fior di pelle. Femminile, irresistibile e seducente, è infatti la nuova declinazione olfattiva di Baiser Volé, la più recente fragranza femminile della griffe, che si offre oggi alla donna in un’interpretazione più intensa e vibrante, che punta l’accento sulla sensualità. Fedele alle nuances del giglio, l’essenza protagonista del jus, diventa Estratto, celebrando la sensualità, il mistero e la magia di questo fiore che si rivela in un crescendo di sfumature sofisticate e fatali che cingono la silhouette in un’aura voluttuosa ed enigmatica.

Bellezza.indd OK.indd 168

28-11-2011 21:41:13


Pubb cm 20x24.indd 1

23/11/11 13.59


firma il simbolo-icona inconfondibile ed BOnD nO. 9 Laimmediatamente riconosciuto in tutto il mondo, quell’irresistibile cuore rosso ricco di significati ed il logo

C

spirito “globale”

della griffe plasmato su modello del simbolo in ferro battuto del Transit Autority della metropolitana di NYC. È la collezione I Love New York di Bond no.9, una linea di fragranze che cattura la globalità dello stato di New York, il suo spirito dinamico, ricco di verve ed energia, il suo mood dove tutto si può fare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e la sua capacità di offrire avventure e sorprese infinite: dalle cascate alle strade del vino, dalle meraviglie naturali al ricchissimo patrimonio storico, artistico e culturale. Una collezione che si fa portavoce di uno stile informale, semplice da indossare, proprio come se fosse una T-shirt o un “basic” dell’abbigliamento che, attualmente declinata in tre fragranze, si completerà nel tempo fino ad arrivare a 15 jus. Per Lei quindi, in rosa, rosa, un’Eau de Parfum gourmande che nasce con un mix di aroma al mandarino, noce moscata ed armonia al mirtillo per poi rivelare un cuore di rose, peonie rosa e patchouly ed un’eco di muschio, vaniglia, legno di sandalo ed armonia di cuoio. Per Lui, in blu, un’essenza che allea zenzero, bacche di ginepro ed aroma di pompelmo, al debutto, lavanda, geranio, patchouly e pelle nel cuore, e legno di sandalo, laudano, muschio ed ambra nel sillage. Per Tutti, in nero, un alchimia che si schiude con accenti di bergamotto, mughetto e pepe, si afferma con guizzi di cacao naturale, chicchi di caffè e castagna vellutata, e sfuma con effluvi di patchouly, vaniglia, piume e legno di sandalo.

DsquareD2 un’inedita pozione

È

un misterioso elisir dai magici poteri che intreccia suggestioni ancestrali e tecnologie d’avanguardia. Cattura i sensi, rapisce la mente, fa vibrare di benessere il corpo regalando sensazioni uniche che si concretizzano in un’esperienza sensoriale senza precedenti. È il Perfume Oil Potion for Man di Dsquared2, declinazione olfattiva dell’omonima fragranza maschile, complice perfetto di seduzione e carisma dell’uomo che ama indossare il suo jus preferito anche a fior di pelle ed in modo alternativo. A renderlo unico, innanzitutto la texture, setosa e vellutata che penetra in pochi istanti senza lasciare traccia donando anche morbidezza e sericità all’epidermide. Eppoi la gestualità, va infatti applicato in gocce sui punti “chiave” del corpo, e il profumo, fedele a quello dell’essenza originaria, un aromatico, legnoso, ambra che nasce con accenti di menta rossa angelica e timo; si afferma con un cuore che intreccia petali di rosa, pepe nero, genziana e cannella; e sfuma in un’eco che mixa legno di cashmere, patchouly, ambra e musk.

Bellezza.indd OK.indd 170

e

L’OréaLL Paris

L

mousse che corregge

D

edicata al maquillage del volto la collezione Accord Parfait de L’Oréal Paris diventa ancor più ricca per soddisfare le esigenze di bellezza femminili e regalare a tutte le donne un volto serico, levigato e luminoso. Accanto al Fondotinta fondente liquido uniformante, ideale per ogni tonalità di pelle e capace di rivelarne la beauté naturale rendendo l’incarnato più fresco ed omogeneo, oggi racchiuso in un nuovo pack, più moderno e glamour, ed al Fondotinta roll-on perfezionatore, alla Cipria fondente uniformante ed al Touche Magique, correttore anti-occhiaie illuminatore e defaticante, debutta una specialità assolutamente inedita. Da non lasciarsi sfuggire, Le Correcteur, correttore in mousse, ultraleggero e impalpabile che minimizza le imperfezioni, i segni della stanchezza ed i piccoli inestetismi sensa ostruire i pori ed in totale armonia con il colorito ed il tipo di cute. Ulteriore plus, l’applicatore, un praticissimo pennello che ne permette una stesura facile e precisa per un risultato naturale ed invisibile.

28-11-2011 21:44:06

b s q p s c p d f C r p c a d c e e d s e p e a R i o d e s e R s


e

e

BELLEzzA

La Mer

versione “small”

C

CLinique:

esfoliazione ed éclat

L’

esfoliazione quotidiana come momento basilare del programma di bellezza e cura per la pelle. Clinique da sempre sostiene e si fa interprete di questo concetto, tanto che nel 1991, per prima, lancia la linea Turnaround, specifica per contrastare l’opacità della cute. Oggi, la Casa compie un ulteriore progresso e riformula due prodotti leader della gamma per offrire alle donne un futuro ancor più radioso. Turnaround Concentrate Radiance Renewer, siero rinnovatore di luminosità, stimola il processo di rinnovamento e maturazione cellulare con una triplice azione su tre attività cutanee naturali. Agisce su differenziazione e maturazione delle cellule (Padina pavonica, fermento di estratto di salvia sclarea); attività enzimatica (estratto di castagno); e desquamazione (acido lattobionico, acido salicilico, acetil glucosamina), per esfoliare e minimizzare imperfezioni, pori, rughe sottili assicurando anche un effetto anti ossidante ed idratante grazie ad attivi mirati. Turnaround Overnight Radiance Moisturizer, crema illuminante idratante da notte, assicura un’idratazione ottimale ed ottimizza il processo naturale di esfoliazione per merito di un cocktail esclusivo che associa acido salicilico in un sistema a rilascio graduale in salisomi, estratto di semi di castagno, frammenti di Rna, lisato di micrococco, ialuronato di sodio, trealosio ed idrossietil urea.

Bellezza.indd OK.indd 171

hi già lo conosce e ne è un addicted, lo sceglierà perché è ideale da portare sempre con sé e da far scivolare nel beauty già ricolmo delle vacanze o del tempo libero. Chi non l’ha ancora provato, lo sceglierà, invece, perché è un’occasione d non lasciarsi sfuggire e particolarmente vantaggiosa, per provarlo e scoprirne le esclusive virtù trattanti. È il nuovo formato da 30 ml di The Concentrate de La Mer, “partner” della celebre Crème de la Mer, specifico per agire da complemento dei naturali processi di guarigione dell’epidermide. Dedicato alla pelle fragile “post-trauma” si avvale di una elevatissima concentrazione del Miracle Broth™, una combinazione di alghe marine, vitamine e minerali sottoposta ad un processo di biofermentazione di 3-4 mesi che immediatamente calma sensibilità e rossori ed aiuta la pelle a rigenerarsi. Accanto, Line Tea, che protegge la cute dalle aggressioni esterne e le permette di concentrare le sue energie sulla riparazione, e un pool di estratti marini e vegetali che rafforzano ed aiutano i tessuti danneggiati a rinnovarsi e ricostituirsi. Il tutto assicurando sericità, freschezza, elasticità e luminosità, e cancellando la sensazione di rigidità e tensione spesso associata alle cicatrici conseguenti ad un intervento.

Van CLeef & arPeLs

L

quell’aria… first

a storia di First, il “gioiello” olfattivo di Van Cleef & Arpels, si arricchisce di un nuovo capitolo che vede protagonista una giovane donna in cerca di bellezza, di eleganza e di una fragranza da indossare come il gioiello preferito in ricordo di una promessa, di un impegno, di un gesto di tenerezza, di un momento indimenticabile. Per lei, la Maison ha creato Un Air de First, ovvero ha reinterpretato le note del suo bouquet-icona e restando fedele al suo spirito raffinato e classico, l’ha modernizzato e reso contemporaneo ad iniziare dallo scrigno, riflesso dell’originale ma dai colori più cool e giovani. Raffinato e chic, conserva così la nobiltà delle aldeidi che hanno reso mitico il capostipite alleandolo a sentori inediti. Galbano quindi al debutto, un tripudio di fiori nel cuore (gelsomino d’Egitto e rosa bulgara) e vetyver ma intriso di muschio cosmone nel sillage.

bre 2011 - 1 gennaio 2012

|

DailyLuxury

|

171

28-11-2011 21:44:07


BELLEzzA

PayOt

idratazione 24 ore

D Van CLeef & arPeLs

L

rosa nell’inverno

a rosa delle nevi, candida e solo apparentemente fragile è l’unica a fiorire nel cuore dell’inverno, sfidando con i suoi petali il ghiaccio ed il vento gelato. È lei ad aver ispirato Van Cleef & Arpels nel creare un’esclusiva edizione effimera del bouquet di Féerie, un’essenza femminile che…. profuma di primavera, perfetta per portare un soffio di buonumore e spensieratezza nelle giornate della stagione più fredda. Vestito di bianco iridato per riflettere e catturare la luce del sole invernale il suo scrigno invita alla carezza ed all’incontro con il jus, complice la sua “musa” una fata leggiadra ed elegante che si è posata sul suo cap d’argento. Floreale e fruttata la fragranza, che dopo un avvio di litchi e pepe rosa, si afferma con un cuore raffinato di rosa e magnolia, intrisi dai sentori di un sillage sensuale e chic che intreccia fava tonka e legno di sandalo.

172

|

DailyLuxury

Bellezza.indd OK.indd 172

|

a Payot, specifica per assicurare al volto l’idratazione ottimale, combattere aridità e secchezza e rafforzare le difese dell’epidermide per contrastare i segni d’invecchiamento, la linea Hydratation 24, la cui efficacia si basa sull’esclusivo complesso Hydro-Dermo-Régulateur. Pool di attivi dalle performance hi-tech, non solo infatti normalizza il patrimonio idrico cutaneo, ma controlla e regola la circolazione dell’acqua mantenendo costante il livello d’idratazione in tutti gli strati della pelle; cattura e mantiene un tenore di idratazione costante; e trattiene l’acqua bloccando il sistema d’idratazione durante le 24 ore. Quattro i prodotti: Hydrofluide Activateur d’Hydratation, concentrato umettante che rigenera la cute e minimizza rughe e linee d’espressione e di disidratazione offrendo luminosità immediata. Hydra24 Crème, crema multi-idratante quotidiana che assicura comfort e morbidezza colmando d’acqua i tessuti, Hydra24 Light, emulsione leggera che regala benessere e freschezza, e Hydra24 Masque, autentico bagno di idratazione che disseta istantaneamente l’epidermide riequilibrando anche quelle più disidratate donando éclat e sericità.

MayBeLLine ny make-up anti-età

L

a Gamma Il CancellaEtà di Maybelline NY si amplia con Instant AntiAge, fondotinta-trattamento che con un solo gesto assicura un’azione soin e un maquillage impeccabile. Alla base delle sue performance la sinergia di una formula ed un applicatore esclusivi. La prima, frutto di sette anni di ricerca, rinvigorisce l’epidermide, contrasta l’invecchiamento, dona éclat e mimetizza segni ed imperfezioni. Si avvale infatti di acido ialuronico, che rimpolpa ed idrata colmando dall’intero rughe e linee d’espressione; collagene, che apporta tono ed elasticità ai tessuti; e bacche di goji, un antiossidante naturale che protegge la pelle dai danni dei radicali liberi. Complice, l’applicatore “micro-correttore” brevettato, ricoperto da milioni di microfibre che, raggiugendo più in profondità le rughette ed i segni, svolge un’azione mirata che li “cancella” assicurando un incarnato serico e levigato, visibilmente più giovane.

n°12 Dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 21:44:10


LINEA DI NUTRIMENTO

con Acido Ribonucleico, Placenta, Vitamine A-D-E e OMEGA3 dai laboratori di ricerca un’azione profonda Anti Rughe, Stimolante e Rigenerante


bellezza

La PerLa

un grigio… nero

e

IL Profvmo sandalo e bambù

L

a collezione di fragranze Osmo Parfum de Il Profvmo, che concretizza un inedito concetto olfattivo che allea innovazione e contributo e rispetto per l’ambiente, si arricchisce con due nuovi bouquet. Per lei, Fleur de bambù, un’essenza che racchiude fiori, foglie, germogli e fusto di questa pianta, valorizzati nel cuore da accenti di ninfea alba, fiore di loto e latte di riso, velati da una memoria vibrante di edera helix ed edera canariensis. Per lui, invece, boisé, sensuale ed elegante, Santal Rouge, che si afferma con un carattere di bacche e polvere di corteccia di sandalo rosso, intrisi da gocce di resina e sottolineati dalle note del garofano nero, resi ancor più caldi e virili da un’eco di legno di rosa e chiodi di garofano.

174

|

DailyLuxury

Bellezza.indd OK.indd 174

|

spressione maschile dello stile del prestigioso marchio della lingerie la Perla, declinato in raffinate proposte fashion e in vibranti fragranze, l’universo di Grigioperla si arricchisce con un nuovo jus: Grigioperla Nero, complice olfattivo della prima essenza che punta però l’accento su un côté più contemporaneo. Dedicato all’uomo che possiede un innato senso dello stile, che si muove con disinvoltura nella metropoli e con la stessa sicurezza, nonchalance ed eleganza libera e casual attraversa i continenti, il suo bouquet esprime carisma, forza e sensualità intrecciando accenti agrumati e sentori boisés. Nasce infatti, con guizzi di pompelmo e zenzero che ricamano un cuore intenso ed avvolgente che allea basilico aromatico ed artemisia soffusi da un sillage virile e seducente, connubio di patchouly e legno di cedro. annunciato da uno scrigno “all black” e protetto da un flacone in cristallo solcato da scanalature grafiche e pure, declina i suoi effluvi anche in due specialità per il benessere quotidiano: after Shave lotion e Shower Gel.

Bond no.9

n

ambra newyorkese

oto per la sua capacità di realizzare inebrianti fragranze che catturano le atmosfere dei luoghi più cool e lo spirito dei quartieri leggendari e trendy di New York, bond No.9 guarda… altrove ed attinge alle essenze dell’antica e millenaria tradizione dei profumi per rivisitarle in un’ottica “big apple”. Così, dopo il primo jus, omaggio al legno di Oud, oggi la Casa guarda all’ambra, preziosa resina dorata che si cristallizza diventando pietra esclusiva, che conserva il suo fascino esotico e misterioso scoprendo un côté inedito dall’eleganza metropolitana. Debutta così New York amber, un bouquet seducente, caldo, vibrante e sensuale che dopo un avvio speziato che intreccia zafferano, noce moscata e pepe bianco ravvivati a un soffio di bergamotto, rivela un carattere importante di rosa, gelsmono ed osmanto, ed un sillage duraturo ed avvolgente, sapiente mélange d’ambra, legno di oud, legno di sandalo, muschio, mirra e lacrime di benzoino. a racchiuderlo, lo scrigno “icona” che veste tutte le fragranze della griffe, in cristallo trasparente decorato con il logo invergato a mano, in oro lucente e suggellato da un cap-gioiello in ambra.

n°12 Dicembre icembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 21:44:47


Pubb cm 20x24.indd 1

23/11/11 13.57


SPECIALE

Wellness in alta quota Perfetto per regalarsi una vacanza in alta quota all’insegna del benessere e del relax, l’Hotel Angelo. Incastonato nel cuore di Ortisei, offre il meglio in tema di benessere, relax e remise en forme. MARINA SANTIN

É

FAMOSO PER IL SUO CENTRO STORICO e

è l’H nera ston la, c pae te, c niss su m zato pos que (in s re a ora razi

per le sue montagne, per i suoi paesaggi e per l’ospitalità dei suoi abitanti, quella tradizionale sudtirolese, che ti fa subito sentire “a casa”. Ma è celebre anche per le sue atmosfere uniche, che ti cingono come in un abbraccio, che ti invitano a scoprire la magia dei luoghi, la storia, le abitudini e che ti fanno dimenticare i ritmi frenetici della quotidianità e la routine pressante del vivere in città. Stiamo parlando di Ortisei, gioiello della Val Gardena, incastonato nel cuore delle Dolomiti, meta privilegiata di chi ama le vacanze all’insegna del benessere, del relax e dello sport in alta quota. E tra le tante realtà che offre, quella che affascina maggiormente gli appassionati di wellness

176

|

DAILYLUXURY

Benessere.indd OK.indd 176

|

N°12 DICEMBRE 2011 - 1 GENNAIO 2012

29-11-2011 12:20:56


a scorsa in una stanza arredata con questo tipo di legno! Ma il vero fiore all’occhiello Da scegliere dell’hotel è il suo centro benessere, un per una vacanza che mixa sport, autentico universo votato alla remise en relax e benessere. forme, alla bellezza e al recupero dell’equiHOTEL ANGELO Fam. Demetz librio psicofisico. Qui ci si potrà infatti 39046 Ortisei Val Gardena - Dolomiti avvalere dei trattamenti per viso e corpo Tel. 0471.796336 firmati Dr. Vitalis, tutti realizzati con proinfo@hotelangelo.net dotti naturali, dal gommage alla cucurbita www.hotelangelo.net al bagno ai fiori di fieno e ginepro o a quello all’arnica montana ed iperico. Da non perdere poi i soins riservati alla giovinezza ed alla cura dell’epidermide che utilizzano le formule della linea Babor; il programma di disintossicazione Adamski, indicato per chi ha problemi all’apparato digestivo ed addominale; i percorsi personalizzati per lui e lei, le saune aromatiche, i bagni di vapore ai fiori, gli idromassaggi caldi e, ultima coccola, accanto ad una palestra super-attrezzata, la piscina esterna, che, accessibile direttamente dall’interno, permette di regalarsi un tuffo ed una nuotata ritemprante avvolti dall’abbraccio di acque calde nel bel mezzo di un giardino ricoperto di neve… un’esperienza unica per il piacere dei sensi, davvero da provare. �

SULLA NEVE

è l’Hotel Angelo, una struttura di sogno che da quattro generazioni accoglie i suoi ospiti offrendogli il meglio. Incastonato in una posizione privilegiata, soleggiata e tranquilla, circondato da un immenso giardino ma nel cuore del paese, punto di partenza ideale per escursioni e passeggiate, con impianti di risalita e boutique per lo shopping vicinissimi, vanta un atout esclusivo. È interamente arredato su misura da artigiani ed artisti del luogo che hanno utilizzato solo legno di cirmolo, un materiale particolare che possiede una benefica virtù: contribuisce a ridurre la frequenza cardiaca in caso di stress fisico e mentale, arrivando (in sole 3 ore di permanenza in una Stube) a far risparmiare al cuore ben 3.500 battiti in un giorno, ovvero un’intera ora di “lavoro”. A voi immaginare la sensazione di rigenerazione che si può scoprire al mattino dopo una notte tra-

N°12 DICEMBRE 2011 - 1 GENNAIO 2012

Benessere.indd OK.indd 177

|

DAILYLUXURY

|

177

29-11-2011 12:21:04


design

è... BioDesign Marina Santin

Padre del BioDesign, Luigi Colani espone per la prima volta in Italia alla Triennale Bovisa di Milano, proponendo oltre mille opere che, nell’arco di 60 anni, hanno cambiato il modo di intendere la “Forma” ed invitano l’uomo a riavvicinarsi alla Natura. 178

|

DailyLuxury

Design Colani.indd OK.indd 178

|

n°12 Dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 21:59:40


N

on è semplicemente un industrial designer, ma

anche uno scienziato della forma, un artista delle scienze reali e, soprattutto, l’artefice del BioDesign. È Luigi Colani, che espone per la prima volta in Italia alla Triennale Bovisa di Milano. A chi non è avezzo a questo universo creativo, non è un nome noto, ma è uno dei veri capostipiti del design, definito dai suoi discepoli (Ross Lovegrove, Karim Rashid, Ora Ito…) come “Il Moderno Leonardo e uomo Universale”. Nato a Berlino nel 1928 studia scultura e pittura all’Accademia delle Belle Arti della capitale tedesca, successivamente

“Il Futuro è a Milano Colani BioDesign Codex Show” Fino all’8 gennaio 2012 Triennale Bovisa Via Lambruschini 31, Milano info: Tel.02.36577801, www.triennalebovisa.it biglietteria.bovisa@triennale.it

s

COLANI BIODESIGN CODEX SHOW

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

Design Colani.indd OK.indd 179

|

dailyLuxury

|

179

28-11-2011 21:59:41


design

s

COLANI BIODESIGN CODEX SHOW

s

compie studi di ingegneria aerodinamica alla Sorbona di Parigi scoprendo il suo interesse verso le forme della natura (pesci, uccelli, alberi ed ogni altra creatura vivente) che applica al linguaggio dalle linee tondeggianti e spesso esasperate delle proprie opere artistiche ed ingegneristiche. È così che nasce il BioDesign, l’interpretazione umana delle forme che la natura ha sviluppato in milioni di anni. “Basta tornare all’osservazione della natura e troviamo le risposte perfette”, afferma infatti. Filosofo 3D e Science Reality Artist, ha dato vita in 60 anni di carriera a oltre 6.000 opere e la sua firma è legata a progetti e sfide che hanno cambiato il modo di intendere la “forma” e di interpretare il design: la ricerca per Christian Dior di una collezione di scarpe dal tacco innovativo; lo studio ergonomico dell’impugnatura della fotocamera Canon T90 (oggi applicato a quasi tutte le macchine fotografiche); il record di velocità a basso consumo (solo uno dei 36 che detiene) stabilito dalla sua Ferrari Testa

180

|

DailyLuxury

Design Colani.indd OK.indd 180

|

n°12 Dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

28-11-2011 21:59:43


n째12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

Design Colani.indd OK.indd 181

|

dailyLuxury

|

181

28-11-2011 21:59:44


design

s

d’Oro che ha raggiunto i 351 Km/h nel 1989; eppoi gli spazzolini da denti, i pianoforti, gli altoparlanti, arrivando fino alle navicelle spaziali della NASA. Lo spirito che lo guida in ogni sua realizzazione e che costituisce la sua filosofia è un “3E Concept”, ovvero la sinergia di Etico, Ecologico ed Ergonomico. Ed è questo il fil rouge da seguire per visitare la sua prima mostra italiana “Il Futuro è a Milano Colani BioDesign Codex Show”, un viaggio a bordo di una macchina del tempo guidata da questo autentico guru dell’ecodesign che già negli anni ’60 predicava il risparmio energetico, la riduzione dei consumi e l’impiego di fonti alternative. “Tornare indietro per andare avanti - ci

COLANI BIODESIGN CODEX SHOW

COLANI BIODESIGN CODEX SHOW

Design Colani.indd OK.indd 182

28-11-2011 21:59:47


COLANI, BIODESIGN CODEX SHOW

a E a o l i . i

s

spiega - ci vuole una vera sterzata, l’umanità deve assolutamente tornare alle origini e reintegrarsi con la natura. Deve far parte della natura stessa, non solo consu consumarla: il BioDesign ci indica come vivere in armonia e in pace con essa. Possiamo imparare a salvaguardare quello che conosciamo ed amiamo”. Esposti oltre 1.000 progetti, disegni, invenzioni prototipi e modelli in scala 1:1 accompagnati da un commento audio-video che danno vita ad una collezione piena di positività che mette la Natura e l’uomo al centro. Luigi Colani sarà periodicamente presente all’interno della mostra con uno spazio-laboratorio in cui trasferirà per lavorare sotto gli occhi dei presenti. Inoltre sono previsti numerosi workshop e lezioni legati alla forma e all’Energia condotti da lui steso e da altri noti designer, oltre a un ricco carnet di appuntamenti culturali sul tema “Non c’è futuro se non conosci il passato”. A perfetto corollario poi, ed a sottolineare il sue legame e quella della rassegna con Milano, un pool di grandi installa-

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

Design Colani.indd OK.indd 183

|

dailyLuxury

|

183

28-11-2011 21:59:49


design

Design Colani.indd OK.indd 184

28-11-2011 21:59:52


Design Colani.indd OK.indd 185

COLANI, BIODESIGN CODEX SHOW

s

zioni collocate nei luoghi-simbolo della città: da piazza del Duomo al Castello Sforzesco, dall’aeroporto di Linate e Malpensa alla Stazione Centrale fino a Galleria Vittorio Emanuele, piazza Cadorna e Santa Maria delle Grazie. Colani lavora oggi proprio nel capoluogo lombardo nel “Colani BioDesign Research Center” e collabora con il Politecnico di Milano per creare un “Think-Tank” a disposizione delle future generazioni che darà l’opportunità a giovani talenti di lavorare a stretto contatto con lui e di collaborare con le più prestigiose Università italiane ed internazionali. E questo perché “Sono particolarmente convinto che in un momento di grande crisi non possiamo assolutamente dormire sugli allori. Questo è il momento in cui si devono aumentare gli investimenti nella ricerca e sviluppare nuove tecnologie; le nuove idee sono fondamentali per mantenersi in prima fila nel mercato mondiale. Basta poco per perdere posizioni importanti; recuperarle, invece, costa anni di fatica e sacrifici. L’ignoranza è un costo che nessuno può permettersi di sostenere!”. E lui, lo dimostra con le sue creazioni e con il suo continuo impegno che svolge sempre con ottimismo sfrenato ed inesauribile energia. n

28-11-2011 21:59:54


T R AV E L & F O O D MARINA sANtIN

Natale da scoprire È

Viaggio di sogno in Alto Adige alla scoperta dell’atmosfera, dei profumi, dai sapori, della tradizione natalizia più autentica. Meta d’eccezione, per vivere la magia dei giorni dell’Avvento, “Natale a Merano”, una manifestazione che vede protagonista il più suggestivo dei Mercatini e tantissime iniziative ed eventi da non perdere. 1

|

DailyLuxuRy

Food Natale.indd OK.indd 186

|

GIÀ NATALE. E con lui tutto il suo ricco corollario di Feste d’inverno che, Epifania compresa, ci condurrà in un batter d’occhio nel nuovo anno. E in città l’atmosfera speciale di questi giorni si respira ormai da tempo: la si può ammirare nelle strade, illuminate da mille luci scintillanti; nelle piazze dove fanno bella mostra di sé gli alberi più belli; e nelle case dove le decorazioni ed addobbi diventano

n°12 Dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

29-11-2011 10:15:13

pro mol que ri d scan

tà, r quis tino dosi una ti n dall bile


s

o , à e e o

Food Natale.indd OK.indd 187

PHoto: © CHRIStIan GUfLeR

e

protagonisti ed i regali con i loro nastri colorati si moltiplicano di giorno in giorno. Inutile negarlo. In questo periodo dell’anno diventiamo tutti primattori di un immaginario “Calendario dell’Avvento” scandito da mille appuntamenti. Ma per vivere appieno la suggestione delle festività, rendendola un’esperienza unica che cattura e conquista tutti i sensi, d’obbligo visitare almeno un Mercatino di Natale, tornando tutti un po’ bambini, regalandosi un week end o una mini-vacanza in… alta quota, in una delle tante cittadine e dei paesi di fiaba incastonati nel panorama innevato delle montagne, protetti dall’abbraccio dei boschi e custodi di un impareggiabile patrimonio culturale, storico ed artistico.

29-11-2011 10:15:26


PHoto: © CHRIStIan GUfLeR

T R AV E L & F O O D

l’i

mer

s

Tra le tante mete, da non lasciarsi assolutamente sfuggire una delle località di maggior fascino e prestigio dell’Alto Adige, Merano, che quest’anno più che mai si è vestita “a festa” per offrire a tutti noi qualcosa di davvero speciale: la 19° edizione di “Natale a Merano”, un carnet fittissimo di eventi, manifestazioni, degustazioni, concerti, mostre e laboratori artistici ed artigianali, con, ovviamente in primo piano, l’immancabile e caratteristico “Mercatino” che ci accompagnerà in un turbinio di luci, colori, musiche, sensazioni e profumi all’insegna della magia e del fascino dell’Avvento per ben quaranta giorni, fino al 6 gennaio 2012. NAtALE... DoVE: vediamo innanzitutto i luoghi "clou" della manifestazione, tre, uniti dalla stessa magia ma al tempo stesso differenti tra loro, così da soddisfare ogni esigenza. LuNgoPAssIRIo: Con vista sui ponti illuminati e su Piazza Terme, con il Kurhaus, raro “gioiello” d’eleganza, edificio simbolo della città dall’architettura Liberty, la Passeggiata è una delle mete “cult” di Merano per chi vuole toccare con mano la bellezza e la raffinatezza dall’allure jadis del suo centro. Ma è anche la “vedette” del Mercatino con le casupole in legno disposte lungo il fiume a disegnare un itinerario variegato tra infinite proposte artigianali e gastronomiche. Novità di quest’anno, la possibilità di assistere “dal vivo” alla creazione di oggetti d’artigianato tipico ammirando con sguardo stupito la maestria e l’abilità di chi continua a far vivere le antiche professioni realizzando ricami su cuoio, lavori con la cera o in filigrana o in feltro, intagli nel legno e decorazioni. 1

|

DailyLuxuRy

Food Natale.indd OK.indd 188

|

invit

in

MeRano MaRKetInG

MERANO MARKETING

stre le fa

MERANO MARKETING

car da cum

MeRano MaRKetInG

MeRano MaRKetInG

c u

f d pa le c

ar

tr as

g

c

i

n°12 Dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

29-11-2011 10:15:38


MeRano MaRKetInG

PIAZZA tERME: Una location dedicata in particolare alle famiglie. Nel cuore pulsante della città, appuntamento con il divertimento e lo svago. Al centro della piazza, torna come ormai tradizione, la pista di pattinaggio, dove volteggiare scivolando sul ghiaccio circondati da una cornice di sogno, con tanto di riparo per le pecorelle a pochi metri di distanza! eppoi, l’immancabile trenino che porta grandi e piccini in tour attraverso il Mercatino, ed ancora le giostre, dall’eco d’altri tempi. Pensata per i bambini, news di quest’edizione, un’iniziativa “dolcissima”: tre volte la settimana potranno improvvisarsi pasticcieri imparando a preparare squisiti biscotti da mangiare appena sfornati o da appendere all’albero (info e prenotazioni Tel. 338.8617667).

s

l’importante ruolo di crocevia culturale ed economico di merano si riflette anche a tavola componendo un “menù” invitante e gustoso che intreccia cucina tirolese, italiana ed internazionale. gli ingredienti alla base della gastronomia strettamente sudtirolese, sono le farine (di granoturco, di grano saraceno, di frumento e di segale) artefici di un ricco carnet di differenti tipi di pane: da quello al sesamo a quello al cumino, da quello all’orzo fino a quello integrale. altro protagonista della tavola, la carne di maiale, cotta oppure utilizzata per la preparazione dei salumi, primo fra tutti lo speck, eppoi la selvaggina, i formaggi e le trote (un vero classico quelle pescate nel fiume Passirio). Tra i contorni dominano i crauti, i cavoli e le patate. nella dispensa di tutte le case e di tutti i ristoranti non mancano mai le erbe aromatiche, come il cerfoglio, la valerianella, il timo, l’erba cipollina utilizzate per insaporire tutti i piatti delle tradizione. Tra le ricette “cult” assolutamente da assaggiare per conoscere da vicino la gastronomia tipica, il gulash, le carni affumicate servite con i crauti, la zuppa di canederli (“knödel”) ed i dolci di produzione locale dalle innegabili influenze viennesi, anche se il re incontrastato delle golosità è, a degno titolo, lo strudel di mele.

MeRano MaRKetInG

merano a TaVola

n°12 Dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

Food Natale.indd OK.indd 189

|

DailyLuxuRy

|

19

29-11-2011 10:15:55


tra v e l & f o o d s

PIAZZA DELLA RENA: Alla ribalta un inedito connubio. La flora e la fauna si alleano alla cultura ed alla tradizione. Il 2011 è stato dichiarato dalle Nazioni Unite l’Anno Internazionale della Foresta e per l’occasione tutto l’allestimento della piazza evocherà “il bosco”. In collaborazione con il Parco Naturale del Gruppo Tessa, un’esposizione sarà dedicata alla flora montana altoatesina ed i guardiaboschi dell’Ispettorato Forestale saranno a disposizione per dare informazioni sulla varietà di piante, alberi e sulla fauna della regione e per rispondere alle domande dei più curiosi. I bambini potranno inoltre far conoscenza con la natura della zona e con i suoi abitanti grazie a momenti di gioco. Un’altra rassegna è poi riservata ai “Krampus”, ovvero alle figure “demoniche” mascherate che accompagnano San Nicolò, il santo che distribuisce dolcetti ai bimbi più buoni nei giorni del Mercatino, creature diaboliche che si divertono a scorrazzare per le vie della città facendo scherzi ai passanti. Nell’ambito della rassegna sarà anche possibile assistere alla realizzazione artigianale di una maschera. Ultimo appuntamento, pensato per tutti gli “under” golosi, la “Fabbrica del Cioccolato Ritter Sport” dove avranno la possibilità di immergersi nel favoloso mondo della cioccolata imparandone tutti i segreti e le virtù confezionando addirittura una loro tavoletta (dal 6 al 13 dicembre). Passiamo adesso all’aspetto “gourmand” di Natale a Merano. Natale... goloso: Se state passeggiando tra le bancarelle e il freddo di fa sentire o avvertite un certo languorino o volete semplicemente appezzare le prelibatezze della gastronomia tipica meranese ed altoatesina, nessun problema. C’è davvero l’imbarazzo della scelta. Potrete sorseggiare un punch bollente, godervi un bel bicchiere di vin brulé o concedervi uno spuntino dolce o salato praticamente a qualsiasi ora, tutti i giorni gli espositori vi aspettano dalle 10,30, il week-end addirittura dalle 9,00. Per chi ama i profumi ed i sapori caratteristici del periodo natalizio, non può lasciarsi sfuggire due “chicche” da acquistare direttamente al mercatino, all’infostand e nei migliori negozi-gourmet del centro. In primis, la Turmkuchen di Merano, una torta creata in collaborazione con il forno Meich, una vera e propria delizia che conquisterà anche i palati più fini ed esigenti. Accan190

|

DailyLuxury

Food Natale.indd OK.indd 190

|

© CStefa

n°12 dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

29-11-2011 10:16:08


© CStefano SCatà

PHOTO: © CHRISTIAN GUFLER

to, la confettura extra “Meraner Advent” (“Natale a Merano”), studiata in sinergia con il Consorzio MeG, un sogno di dolcezza da spalmare - se si resiste alla tentazione di affondarvi il cucchiaino… - a base di fragole e ribes rossi della val Martello. ed in tema di bontà, da segnalare una particolare iniziativa. Quest’anno i Mercatini di Natale originali dell’Alto Adige ed i produttori altoatesini di miele offrono un loro significativo contributo a favore dei bambini bisognosi. Per ogni vasetto di miele da 250 ml venduto, 50 centesimi andranno all’organizzazione SoS - villaggi dei bambini. (La confezione speciale del miele di acquista presso lo stand dei prodotti di qualità dell’Alto Adige e al box informazioni n.139). Un boccale spumeggiante di birra poi è davvero l’ideale per accompagnare spunti e pranzi tipici. da non perdere la “Christmas Brew”, birra natalizia Forst, una birra speciale creata per l’occasione, dal colore marcatamente dorato, gradevolmente luppolata e dall’inimitabile arona di malto proposta anche in una confezione speciale. e dopo tanta tradizione… un tuffo nella tecnologia. NAtALE... HI-tECH: È disponibile gratuitamente sull’App Store “iAdvent” la prima applicazione per iPad firmata “Natale a Merano”, un magazine che racchiude foto, informazioni, news sul Mercatino e sugli eventi in città. Ma non è tutto. Si potrà seguire la manifestazione anche su Youtube, Flickr e Facebook dove nella pagina dedicata verrà aggiornata con le avventure di “Chrissi” � al Mercatino.

© CStefano SCatà

n°12 Dicembre 2011 - 1 gennaio 2012

Food Natale.indd OK.indd 191

|

DailyLuxuRy

|

191

29-11-2011 10:16:23


DAILY LUXURY • n.12 dicembre 2011 / n.1 gennaio 2012  

news, bellezza, anteprima, speciale, fashion, couture, parfums, look, moda, makeup, trend, food, wellness, cultura, culture, interview, inte...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you