DAILY LUXURY • n.12 dicembre 2021

Page 1

SPEDIZIONE IN A.P. - 45% - ART. 2 COMMA 20/B LEGGE 662/96 FILIALE DI MILANO - € 2,50 - ISSN 2499-1724 - COPIA OMAGGIO

IT U: RY.

N°12/2021 DICEMBRE

IS U X ER UIC LU TT Y LE SEG DAIL WS W. NE LA WW AL ITI RIV ISC

FONDATO DA LUCIANO PARISINI




INNANZITUTTO LU C I A N O PA R I S I N I

CHINANDO LA FRONTE...

D

OBBIAMO SENTIRCI ALLA CENTRALE: SI DECIDE LASSÙ, a destra

o sinistra, a seconda, lo sai... Lo so, anzi lo sanno: e sono tutti professori profumieri che dovrebbero sapere. Di un prodotto nuovo, strabiliatamente nuovo, che deve approdare in negozio solennemente accompagnato anche dal direttore marketing, signore bello, signora bella. Una procedura di sondaggio, insomma; con il profumiere e Madame sua che van subito in… galleria maldicenze sogghignando che “allora si decideva in sede locale, la milanese o la romana” dove gli accordi avvenivano al telefono, a chiusura abundantiam mangereccia, da stabilire con certosina scelta del “negozio gastronomico”. E allora? Allora quel tempo di trattativa esaltato dall’ultima barzelletta di quelle buone, non c’è più: e il mercato scivola dallo schermo vibrando il filo del mouse. Ti va bene? Sì, certo, mi va bene. Ma la splendida connessione uman-dirigenzial locale? Niente: si va avanti così e da anni. Gli ultimi però dei cinquanta e oltre che ho vissuto, allora gioiosamente gustando le tagliatelle dell’accordo. Vero? Tutto vero, e il prodotto, i prodotti, diventavano gioielli per l’industria, la distribuzione e la passione profumo. Ma è Natale, perché mai questi pensieri? Che sono pure di fine anno, e di paura covidiana? Chino la fronte al massimo fattor e rimando ai posteri l’ardua sentenza, così suggeritami dal Manzoni. Eppoi, via! Ammiro i regali che dovrebbero rallegrare le feste; ma quali feste? Semmai l’Albero che modestamente ■ glorioso splende in profumeria…

4

|

DAILYLUXURY

|

N°12 DICEMBRE 2021





SOMMARIO

N°12 DICEMBRE 2021

4 24

EDITORIALE

Le considerazioni di Luciano Parisini

CULTURA

Keith Haring

bambino radiante

28 SPECIALE

Richmond

femminilità rock

32

30

Les Hommes

Orlane

SPECIALE

il codice della mascolinità

Extraordinaire

RUBRICHE

SPECIALE

12 STILE DIEGO DALLA PALMA

14

DALLA FRANCIA

SILVIA MANZONI

36 LOOK

Queen of the night i trend must have

16

DAGLI USA

CAROLE HALLAC

18

20

CINETIME

CARNET

ANNAROSA SETTELLI

MARINA SANTIN

DAILY LUXURY • Mensile di HIGH PUBLISHER EDITORIALE Direttore responsabile: Luciano Parisini • Direttore generale: Diana Baravelli • Caporedattore: Marina Santin Redazione: Lucio Chiari, Giulia Zoni, Paola Cardona • Progetto grafico: Denni Poletti • Fotografo: Graziano Ferrari Collaborano: Diego Dalla Palma (stile) • Rebecca Belize (food) • Lorena Poletti (design) • Lucia Parisini (accessori) Estero: Silvia Manzoni (FRANCIA) • Carole Hallac (USA) • Autorizzazione del Tribunale Bologna n° 7396 in data 15/01/2004.


DUA LIPA

THE EAU DE PARFUM

YSLBEAUTY.COM

PER INFORMAZIONI, NUMERO VERDE 800-922259.


SOMMARIO

N°12 DICEMBRE 2021

44 MAKE-UP

Gold wish

look beauty delle feste

70

50

BEAUTY

CHRISTMAS

Le novità

… is back

dell’universo cosmoprofumato

i regali più... “belli”

80 BENESSERE

Hotel Terme Merano ora anche Medical Spa

VISITA IL NOSTRO SITO

86

82

FOOD

Dolce Natale

DESIGN

Décor “stellare” protagonista la Stella di Natale ISCRIVITI SUBITO

È quello di Forno Bonomi. La ricetta? Le sue delizie, tre chef pasticcieri, sei golosità

SCOPRI LE NOSTRE SEZIONI AGGIORNATE IN TEMPO REALE

SEGUICI E SCARICA

L’APPLICAZIONE

VERSIONE VERSIONE DESKTOP MOBILE WWW.DAILYLUXURY.IT

GRATUITA

ALLA NOSTRA

NEWSLETTER PERIODICA

NEWS

BEAUTY OPINIONS

LE NOVITÀ E I LANCI IN GLI EVENTI ANTEPRIMA

EDITORIALI DI PARISINI

HOT SPOT

LE NEWS PIÙ CALDE SCELTE PER TE

SEDE: VIA A. BONDI, 23/2 - 40138 BOLOGNA • TEL. +39 051 267291 • E-MAIL: INFO@HIGH-PUBLISHER.IT • INFO@DAILYLUXURY.IT

ABBONAMENTO ANNUO PER L’ITALIA: 20€ DA EFFETTUARSI CON BONIFICO BANCARIO A: BANCA POPOLARE DELL’EMILIA-ROMAGNA: IBAN: IT 10 F 05387 02412 00000 1404423; o sul c/c postale n° 50673359 intestato a: HIGH PUBLISHER, Via Bondi, 23/2 - 40138 Bologna E-MAIL PER ABBONAMENTI: abbonamenti@dailyluxury.it • Sped. in abb. post. Pubblicità inferiore al 45% Stampa: GRAPHICSCALVE SpA - Località Ponte Formello, // -  Vilminore di Scalve (BG) - ITALY Egregio abbonato, ai sensi dell’art. 10 della legge 675/96, La informiamo che i Suoi dati sono conservati nel nostro archivio informatico, vengono utilizzati esclusivamente per l’invio della pubblicazione e non vengono ceduti a terzi per alcun motivo. La informiamo, inoltre che, ai sensi dell’art. 13 della legge, Lei ha il diritto di conoscere, aggiornare, rettificare i Suoi dati o opporsi all’utilizzo degli stessi, se trattati in violazione della legge.


DAL MARE ALLA PELLE Crème de la Mer Immergiti in una lussuosa e radiosa idratazione. Crème de la Mer ripara e rigenera la pelle grazie al suo ingrediente unico e prezioso: l’elisir di rinnovamento cellulare Miracle Broth™. Fin dal primo tocco lenisce e calma anche le pelli sensibili. Una lussuosa coccola quotidiana che dona un aspetto rassodato e più giovane.

LaMer.eu/it #CrèmedelaMer


CHIC & SHOCK STILE D I E G O DA L L A PA L M A

Vanessa Kirby

Rosso: il colore che accende ROSSO CHIC persone, luoghi e feste. Nessuno, come Vanessa Kirby, lo indossa con tanta grazia. Usando la strategia dell’immaginazione. Così, chi la osserva, intuisce che Vanessa ha un bel SENO. Quella sua parte del corpo che non ha mai considerato “TETTE”.

Rosamund Pike ROSSO CHIC Il rosso è il colore della passione, dell’azzardo, della visibilità. Rosamund Pike lo sa indossare con eleganza e raffinatezza, mostrando (e non esibendo!) spalle nude e un bel SENO (velato dal tessuto per far intuire senza mostrare).

Kim Kardashian Gal Gadot ROSSO SHOCK C’è chi, durante le festività natalizie, attende l’occasione per indossare il rosso. C’è anche chi, come Gal Gadot, sente la necessità di decorarlo esibendo le “TETTE”.

ROSSO SHOCK Il rosso è considerato il colore dell’audacia. Questo è il periodo in cui viene apprezzato particolarmente. Qualcuno, come Kim Kardashian, lo usa convinta di valorizzare il SENO. In realtà, è solo un’esibizione delle “TETTE”. Incorniciate di rosso, per rendere tutto più volgare.



PARIGI IN… FESTA DALLA FRANCIA S I LV I A M A N Z O N I

N

ATALE RIPRENDE A SCINTILLARE A PARIGI. Senza abbandonare le precauzioni (mascherine e green pass nei luoghi chiusi), la Ville Lumière torna ad affermare il suo statuto di città festaiola e animatissima. Tra vetrine, pasticceri-artisti, dolci profumati, pop-up creativi cosa si prepara sulle rive della Senna per le feste di fine anno?

Bûches d’artista

I grandi chefs pâtissiers si sono ispirati all’arte e in alcuni casi hanno chiamato al loro fianco veri artisti per offrire dei “tronchetti” di Natale, da esibire come autetici oggetti di design. Riuscitissima ad esempio, la bûche “a quattro mani” in edizione limitata del pasticcere Benoit Gressent, che lavora al cinquestelle hotel Molitor, e dell’artista francese Nebay. Quest’ultimo, dopo aver lavorato su una serie di opere che saranno esposte nella lobby dell’albergo ha creato una “scultura” gourmande, nella quale spiccano i sapori delle mele caramellate e del limone. Altrettanto spettacolare, la buche dell’hotel Park-Hyatt con la sua nuova chef-pâtissière coreana Naraé Kim: un ramo d’albero con tanto di germogli che associa una mousse al cioccolato fondente con biscotti speculos croccanti, amarene e crema chantilly alla vaniglia. Per chi non vuole rinunciare ai classici, Pierre Hermé propone la sua buche Isphahan (rosa, lampone e litchi) di un tenero rosa molto glamour.

Roller dance e vetrine animate nei department store Si accendono le luci anche nei grandi magazzini di boulevard Haussmann, dove nel periodo di Natale oltre 10 milioni di persone si fermano ad ammirarne le vetrine. Al quarto piano delle Galeries Lafayette quest’anno si balla su una pista di roller dance al ritmo delle musiche dei più iconici film e serie di Disney+, partner dell’iniziativa (fino al 23 dicembre, su iscrizione nel negozio). I personaggi di Pixar, Marvel, Stars Wars e Disney saranno anche protagonisti di speciali allestimenti nelle vetrine. Al vicino Printemps, 125 elfi aiutano Babbo Natale nella preparazione del suo viaggio; i folletti sono al lavoro nel fashion workshop con Prada e nello Star Workshop Chanel N°5 (che festeggia i 100 anni). L’allestimento ha richiesto oltre 650 ore di lavoro, giorno e notte per 3 settimane. 150 persone sono impegnate tutto l’anno nel grande magazzino per dar forma a queste animazioni che fanno sognare.

Delle gelatine di frutta colorate, gourmand e… profumatissime Sono le gelatine create in tandem dal pâtissier-confiseur Nicolas Bernardé (eletto miglior chef del mondo nel 2015) e da Fanny Bal, artista profumiera di IFF. In occasione delle feste, vengono proposte in una confezione (38€) che comprende anche una candela assortita, la Bougie du Pâtissier. “Vado spesso nelle pasticcerie per ispirarmi - afferma Fanny - di questa disciplina mi affascina l’associazione tra il rigore e il tocco creativo, proprio come succede nel mio mestiere”. “È stata un’esperienza appassionante - le fa eco il pasticcere - abbiamo incrociato il suo organo di essenze e la mia biblioteca dei sapori”. Gli ingredienti sono 100% naturali e la loro concentrazione ha richiesto un preciso lavoro di dosaggi per garantire il buon equilibrio. Cinque le combinazioni: cocco/limone/mimosa; passion fruit/vaniglia/cuore di carota; fragola/rabarbaro/rosa; lampone/ribes nero/pepe di Sichuan; pistacchio/pera/fiori d’arancio. Disponibili sul sito www.nicolas-bernarde.com

La fabbrica di Babbo Natale Un Pop-Up store di 300 mq ha aperto nel cuore del Marais (13, rue des Archives, nei locali dell’ex boutique Gucci) per uno shopping all’insegna dell’originalità e della produzione sostenibile. La Fabrique du Père-Noël propone oggetti di design, moda, bellezza creati da 150 giovani creatori francesi. Per il beauty, troviamo i saponi fabbricati a mano con oli biologici e gli shampoo solidi di Luzalie, i trattamenti 100% naturali in flaconi ricaricabili di La Crème Libre, gli smalti vegani di Orijinal e le ■ candele profumate dell’Atelier du Marais.


armanibeauty.it - N° Verde 800.916.484


NEW YORK: IT’S CHRISTMAS TIME DAGLI USA C A R O L E H A L L AC

L

E FRONTIERE SONO APERTE e chi si reca a New York per la stagione natalizia troverà la città interamente decorata. In particolare, tornano le vertine di grandi magazzini come Saks Fifth Avenue, Macy’s, Bergdorf Goodman e Bloomingdale’s. Quest’ultimo, in perfetto accordo con lo spirito della sua campagna “Give Happy” che vuole riportare l’allegria natalizia nella City, ha inaugurato il suo allestimento nel flagship della 59th Street con una performance speciale della cantautrice nominata ai Grammy Bebe Rexha che ha eseguito le sue canzoni di successo “In the Name of Love” e “Meant To Be”, e l’iconica “The Christmas Song”.

Olson

Le gemelle Ashley e Mary-Kate Olson lanciano tre oli profumati con il brand della loro casa di moda The Row. Realizzati in collaborazione con Haley Alexandra van Oosten, naso del marchio L’Oeil du Vert, si chiamano R, O e W, e condividono una base di sandalo unita a note di tabacco, semi di ruta e rosa per R; giglio bianco, franchincens e radice di giaggiolo per 0; e ambra e legni di incenso per W.

Chanel

Ariana Grande

Arriva r.e.m beauty brand, la linea cosmetica della cantante che comprende ombretti, eyeliner, mascara, rossetti, lip gloss e ciglia finte. Il packaging, che si ispira al mondo della fantascienza, è futuristico con un tocco Vintage, mentre il nome, r.e.m., è quello di una sua canzone del 2018, uno dei suoi brani preferiti.

La Maison festeggia 100 anni dell’iconico profumo Chanel N°5 con una festa al Rockefeller Center addobbato con allestimenti ispirati al suo flcaone. Le celebrità e gli influencer presenti e i curiosi di passaggio hanno assistito a una performance di Mary J Blige accompagnata da pattinatrici che danzavano sul ghiaccio stampato con il logo del profumo. La fragranza continua a essere un best seller negli Stati Uniti, dove sono state vendute più di mezzo milione di boccette nel 2019.

Bond No. 9

Tom Ford

Le confezioni per le feste della casa di profumi ispirata ai quartieri di New York quest’anno includono la fragranza Greenwich Village proposta in una boccetta tempestata di pietre turchesi e cristalli ($1000), e Nomad, racchiuisa in un flacone blu con 74 cristalli Swarovsky ($540).

16

|

DAILYLUXURY

|

N°12 DICEMBRE 2021

Debutta il nuovo profumo unisex della sua collezione Private Blend, Ébène Fumé. Oltre a note di incenso, pepe nero, rosa e cuoio, include Palo Santo, un legno al quale si attribuiscono proprietà mistiche. Quando bruciato, elimina energie negative mentre l’ebano rappresenta lusso e calma. ■



CINETIME A N NA R O S A S E T T E L L I

REGIA DI RIDLEY SCOTT Con Lady Gaga, Adam Driver, Jared Leto, Jeremy Irons, Salma Hayek, Al Pacino, Jack Huston, Reeve Carney, Tom Ford, Camille Cottin, Mădălina Diana Ghenea. Prodotto dalla Metro-GoldwynMayer, il film ha celebrato la première mondiale a Londra e quella italiana a Milano. DEBUTTO NEI CINEMA ITALIANI IL 16 DICEMBRE

H

ouse of Gucci, insieme a No Time to Die, è il film più atteso dell’anno. Non solo in Italia, dove quasi tutte le scene sono state girate, ma nel mondo intero per la portata iconica del nome che è un marchio famoso e imitato ovunque. House of Gucci è l’ultima fatica di Ridley Scott, il regista di Blade Runner, Thelma e Louise, Il gladiatore, American Gangster, Alien… La storia, raccontata nel libro “The House of Gucci: A Sensational Story of Murder, Madness, Glamour, and Greed” di Sara Gay Forden, è nota. Patrizia Martinelli, nata a Vignola, in provincia di Modena, da una lavapiatti ma adottata dal compagno della madre, l’imprenditore Ferdinando Reggiani di cui adotta il cognome, incontra nel 1970 Maurizio Gucci, fi-

18

|

DAILYLUXURY

|

HOUSE OF GUCCI Lady Gaga è Patrizia Reggiani nel noir dell’anno.

glio di Rodolfo e nipote del fondatore Guccio Gucci. Scatta il colpo di fulmine e nel giro di due anni si sposano contro il volere della famiglia che rifiuta di partecipare alle nozze. Passano tredici anni, nascono due figlie, e il matrimonio finisce. Il dramma per la Reggiani inizia quando Maurizio decide di sposare una sua vecchia amica, Paola Franchi, e si inasprisce nel dubbio di perdere parte del patrimonio. La Reggiani inizia a progettare l’omicidio dell’ex marito. Si rivolge all’amica cartomante napoletana, Giuseppina Auriemma, che trova due sicari, due disperati, un muratore e un pizzaiolo, che il mattino del 27 marzo 1995, in un agguato goffo ma risolutivo, uccidono Maurizio. I set di questo noir dell’alta società, tutti in Italia, si spostano in location di grande sugge-

N°12 DICEMBRE 2021

stione. Dalla Val D’Aosta scelta per rappresentare St. Moritz dove i Gucci avevano diverse dimore, al lago di Como; dalla bellissima Villa Necchi Campigli alla Galleria Vittorio Emanuele a Milano, a Firenze, città di origine della famiglia e sede della società, al quartiere ebraico della capitale. A Milano (in via Vittor Pisani, vicino alla stazione) e a Roma, sono state ricreati i set di New York. A corroborare l’intrigo di questo noir e le location straordinarie, un cast davvero straordinario, scelto con abilità partendo dai personaggi principali e man mano, in corso d’opera, aggiungendo quelli di contorno. La protagonista, in odore di Oscar, è Lady Gaga che veste i panni della Reggiani (verso la quale ha espresso nelle interviste un punto di vista

molto compassionevole!!!), Maurizio Gucci è interpretato da Adam Driver, il cugino Paolo da Jared Leto testimonial del profumo Gucci Guilty, i fratelli Aldo e Rodolfo impersonati rispettivamente da Al Pacino e Jeremy Irons. Salma Hayek, moglie di FrançoisHenri Pinault, è la maga Giuseppina Auriemma, Camille Cottin è Paola Franchi e Madalina Ghenea Sophia Loren. Per la cronaca, tutti e cinque gli imputati sono stati condannati. Patrizia Reggiani a 26 anni di cui 17 trascorsi in carcere e i restanti in affidamento ai servizi sociali. Le due figlie Allegra e Alessandra, inizialmente dalla parte della madre, si sono poi rivoltate contro di lei ingaggiando una durissima battaglia legale per questioni economiche. ■


E DA DICEMBRE A FEBBRAIO, CHE FILM! 17 DICEMBRE

La Fiera delle Illusioni

Nightmare Alley 2 DICEMBRE

16 DICEMBRE

Cry Macho Ritorno a casa

Diabolik

REGIA DI CLINT EASTWOOD Un thriller western che ruota attorno a un allenatore di cavalli vessato da un datore di lavoro senza scrupoli. In cambio di denaro per la sua pensione, l’uomo accetta di rapire il figlio undicenne del boss. 16 DICEMBRE

West Side Story •

REGIA DI STEVEN SPIELBERG Il suo debutto nel regno del musical avviene con la nuova versione della pellicola del 1957, vincitrice di 10 Oscar, sulle vicende immortali di Romeo e Giulietta ambientate in una metropoli dove regnano razzismo e pregiudizi. Con Ansel Elgort, Rita Moreno, Corey Stoll, Maddie Ziegler, Claudette Lalí, Brian d’Arcy James, Rachel Zegler.

REGIA DI MANETTI BROS Girata tra Courmayeur, Bologna, Milano e Trieste, racconta la storia oscura e drammatica dell’incontro tra Diabolik e Eva. Con Luca Marinelli, Miriam Leone, Valerio Mastandrea, Alessandro Roja, Serena Rossi, Luca Di Giovanni, Vanessa Scalera. 16 DICEMBRE

Chi ha incastrato Babbo Natale? •

REGIA DI ALESSANDRO SIANI Interpretato dallo stesso regista e da Christian De Sica. 25 DICEMBRE

Supereroi •

15 DICEMBRE SU NETFLIX

È stata la mano di Dio •

REGIA DI PAOLO SORRENTINO Siamo negli anni ’80: il regista racconta la sua storia familiare e la formazione che l’ha portato a trasferirsi a Roma per diventare regista.

REGIA DI PAOLO GENOVESE Il film ci mostra come le coppie che resistono al trascorrere del tempo siano formate da veri supereroi, che nuotano contro corrente per salvare il loro amore. Con Alessandro Borghi, Jasmine Trinca, Greta Scarano, Elena Sofia Ricci, Vinicio Marchioni, Linda Caridi, Gwendolyn Gourvenec.

REGIA DI GUILLERMO DEL TORO È la storia di un imbonitore di un Luna Park, che oltre a svolgere la mansione di giostraio, è anche un abilissimo truffatore, aiutato da una perfida psichiatra. Con Bradley Cooper, Cate Blanchett, Toni Collette, Willem Dafoe, Richard Jenkins, Rooney Mara, Ron Perlman e David Strathairn. 1 GENNAIO 2022

Matrix

Resurrections (The Matrix 4) •

REGIA DI LANA WACHOWSKI Quarto capitolo della saga quasi 20 anni dopo Matrix Revolutions. Thomas Anderson aka Neo, di nuovo nel mondo reale, è tormentato da sogni e visioni a cui non riesce a dare un senso e che racconta al suo analista temendo di essere diventato pazzo. Con Keanu Reeves, Jonathan Groff, Carrie-Anne Moss, Jada Pinkett Smith, Lambert Wilson, Jada Pinkett Smith

3 FEBBRAIO

Moonfall •

REGIA DI ROLAND EMMERICH Il nuovo disaster movie del regista dove una squadra assemblata in fretta e furia si lancia in una missione disperata nello spazio, per salvare il nostro pianeta dall’annientamento. Con Halle Berry e Donald Sutherland. 10 FEBBRAIO

Assassinio sul Nilo •

REGIA DI KENNETH BRANAGH Sequel di assassinio sull’Orient Express, è il secondo adattamento cinematografico del romanzo di Agatha Christie Poirot sul Nilo. Con Kenneth Branagh, Gal Gadot, Armie Hammer, Emma Mackey.

1 GENNAIO 2022

Me contro Te (IL FILM) Persi nel Tempo

24 FEBBRAIO

REGIA DI GIANLUCA LEUZZI

Ambulance

Con Luigi Calagna e Sofia Scalia.Terza pellicola della serie, è incentrato sulla battaglia dei due ragazzi al Signor S. Nel film nuove canzoni, il ritorno delle fate, gli scienziati, il vecchio saggio e Pongo e Perfidia.

REGIA DI MICHAEL BAY Nell’arco di una giornata sulle strade di Los Angeles, il corso di tre vite cambierà per sempre. Con Jake Gyllenhaal, Eiza González, Garret Dillahunt

N°12 DICEMBRE 2021

|

DAILYLUXURY

|

19


CARNET M A R I NA S A N T I N

S

ARÀ PERCHÉ L’ANNO SCORSO, TRA LOCKDOWN, zone rosse, coprifuoco, DPCM, autocertificazioni e “a brindare solo in due o forse tre”, il Natale è stato “complicato”, ma mai come quest’anno abbiamo tutti voglia di riscoprire la magia delle Feste d’inverno. Quale occasione migliore per farlo dei Mercatini di Natale, appuntamento irrinunciabile per vivere un’esperienza unica all’insegna delle tradizioni più autentiche. Basti pensare che si hanno notizie di fiere simili in Nord-Europa già nel 1400. Meta privilegiata per immergersi in un’atmosfera di fiaba degna del Villaggio di Babbo Natale, i mercatini del Trentino-Alto Adige. Il primo a essere percepito, anche a distanza, è il loro “profumo”, di cannella e spezie, di legno di montagna e di dolci fatti in casa, di vin brulé e di abeti decorati a festa. Poi si scoprono le casette di legno colorate perfettamente addobbate e le mille luci che illuminano le vie e le piazze, ed è qui che comincia la magia. Difficile non farsi conquistare.

20

|

DAILYLUXURY

|

MAGICO NATALE... Bolzano In piazza Walther per la 30a volta, troviamo le famose casette di legno e le oltre 1300 luci del gigantesco albero di Natale (20 metri) ma per le vie del centro, nei cortili, in piazza e nel parco della Stazione è tutto un tripudio di luci, decori, alberi e presepi, cori e note di suonatori di corno alpino, profumi e sapori. Davvero ricco il calendario di eventi che, oltre alla piazza principale dove vengono allestiti gli chalet in legno, il

N°12 DICEMBRE 2021

presepe con la Sacra Famiglia all’interno di una vera stalla e l’immenso albero decorato dai bellissimi addobbi che riproducono i desideri dei bimbi in cura negli ospedali sostenuti dalla Fondazione Lene Thun, coinvolge tanti altri luoghi della città. Una settantina gli artigiani che esporranno nelle casette distribuite sulla piazza oggetti di artigianato locale e prelibatezze gastronomiche del territorio, dallo speck al vin brulé, dalle frittelle al succo di mele, allo strudel. Per gli amanti del buon vino, torna

al Mercatino la Wine Lounge, uno stand che propone una selezione di vini tipici di Bolzano e spumanti e distillati dell’Alto Adige. Nel Parco di Natale (Parco della Stazione) verranno allestiti altri 40 stand di artigianato artistico e gastronomia, tra cui, novità 2021, quelli dedicati a grappa e birra con degustazione di distillati e birre artigianali altoatesine. In Piazza del Grano (fino al 23 dicembre) ci sarà un mercatino solidale, con vendita di prodotti il cui ricavato andrà ad associazioni che operano nel tessuto


Adige sono sinonimo di utilizzo di prodotti regionali e a basso impatto ambientale, di gestione efficace dei rifiuti, di risparmio energetico e di mobilità sostenibile. L’invito agli ospiti è di raggiungere il Mercatino in treno. Le brochure del Mercatino di Natale di Bolzano sono stampate su carta 100% riciclata e gli stand gastronomici venderanno solo acqua in vetro con il marchio “Mercatino di Bolzano”. > FINO AL 6 GENNAIO

Chiusa Va in scena il “Natale Medievale”. Passeggiando per la cittadina si incontrano giocolieri, cavalieri e mangiatori di fuoco, un vero e proprio viaggio nel tempo che catapulta fino al Medioevo. Per rendere l’atmosfera ancora più

suggestiva, l’illuminazione stradale resta spenta e le vie del paese vengono illuminate solamente dalla luce calda e suggestiva di candele e lanterne. Tra le bancarelle, artigiani del feltro, fornai, gioiellieri e intagliatori offrono i loro prodotti tipici, tra cori di gospel e

N°12 DICEMBRE 2021

sociale cittadino. I più piccoli al Parco di Natale, potranno ammirare la magica Stella di Natale e salire sulla giostra, in Piazza Municipio divertirsi sulla grande pista di pattinaggio, e, in piazza Walther fare un giro sul carrousel o sul trenino elettrico. Le casette del Mercatino di Natale di Bolzano hanno ottenuto la certificazione “Green Event”, un riconoscimento importante dell’impegno a favore dell’ambiente e del rispetto per la natura. I Mercatini originali dell’Alto

|

DAILYLUXURY

|

21


CARNET

suonatori di strumenti a fiato e di tamburi. I guardiani notturni, invece, raccontano vecchie storie camminando su e giù tra le vie del paese e accendono centinaia di candele. Il Natale Medievale offre anche un ricco programma collaterale particolarmente amato dalle famiglie con bambini, che prevede corsi di pasticceria, letture per bimbi, passeggiate sui pony, la sfilata dei Krampus e di San Nicola, il teatro delle marionette, performance artistiche e molto altro. Il Mercatino di Natale di Chiusa ha luogo ogni fine settimana nel periodo dell’Avvento. > FINO AL 19 DICEMBRE

Merano I Mercatini di Natale di Merano da oltre un decennio avvolgono di calore e tradizione la passeggiata Lungopassirio. Un allestimento di luci decorerà il centro della città e il classico Calendario dell’Avvento, dalle finestre di dimensione reale, al Palais Mamming, in Piazza Duomo, coinvolgerà tutti: ogni sera, verso l’imbrunire si scoprirà un

22

|

DAILYLUXURY

|

oggetto del museo, anche pezzi non esposti. Tra le numerose casette in legno si trovano tanti oggetti dell’artigianato locale fatti in tessuto, vetro, lana o legno, perfetti per i pensierini di Natale. Moltissimi anche gli stand gastronomici per assaggiare un vin brûlé, uno Strauben o per gustare piatti tipici locali, come i Brezel in infinite varianti, i Riggl tirolesi (panini con arrosto e pane di segale) o i deliziosi Rösti di patate. Inoltre si può assistere

N°12 DICEMBRE 2021

anche all’arrivo di San Nicolò “che porta dolcetti e doni ai bimbi buoni” e alla grottesca sfilata dei Krampus per le vie del centro storico, con le loro maschere da diavolo e le bizzarre pellicce. Da non perdere il presepe in Piazza Terme, ma anche il suggestivo albero di Natale, la pista di pattinaggio e la giostra con i cavalli, per la felicità dei più piccini. > FINO AL 6 GENNAIO

Ortisei Come tutti gli anni Ortisei si trasforma nel “Paese di Natale”. Una fiaba in grado di unire le storiche tradizioni della Val Gardena, come le stupende corone dell’Avvento, con il fascino e l’esclusività dei prodotti proposti nelle casette di legno, tra i quali sculture, candele e oggetti in vetro realizzati dai maestri artigiani ma anche liquori e i pregiati vini altoatesini. Per vivere il mercatino con tutti i cinque


sensi, nelle “Lodenlounges”, le accoglienti casette gastronomiche, si possono degustare prodotti locali e squisite prelibatezze in un’atmosfera calda e romantica che profuma di dolci alla cannella, pan pepato e vin brulé. Nelle vie di Ortisei, imperdibile la mostra dei presepi esposti nelle originali casette-vetrina e come ogni anno verrà aggiunta un’ulteriore statua di legno a grandezza d’uomo che andrà ad arricchire il celebre Presepe più grande del mondo. I più piccini si potranno divertire con la giostra gardenese, realizzata con quattro cavalli di legno. > FINO AL 6 GENNAIO

Selva Val Gardena

Altopiano del Renon

Torna il Mountain Christmas. Immersi in un’atmosfera emozionante grazie a una striscia continua di luci lunga 350 metri, alla quale saranno appese piccole cabine della funivia in legno, le piste da sci si trasferiranno idealmente in paese, per un gioco di luci e colori. Ci saranno ovviamente anche stand dove gustare un aromatico vin brulè o un dolce di Natale, ammirando gli addobbi e ascoltando le melodie natalizie. > FINO ALL’8 GENNAIO

A 12 minuti di funivia da Bolzano ci aspetta il famoso Trenatale del Renon, l’incantevole mercatino natalizio che quest’anno festeggia i suoi primi tredici anni. Le tradizionali bancarelle sono a Soprabolzano, nei pressi della stazione del Trenino del Renon, con romantici stand di legno che riprendono la forma dei vagoni storici del trenino zeppi di dolci - tra cui il tradizionale zelten, a base di frutta secca - e ancora miele, vin brulé, confetture ma anche manufatti di artigianato locale. Da Soprabolzano sarà poi

possibile raggiungere Collalbo a bordo del trenino per gironzolare ancora tra i banchi a forma di alberi di Natale o approfittare del ricco programma di concerti, letture di fiabe, giri in carrozza e teatro delle marionette. Novità di quest’anno, anche lo storico maso Platter, museo dell’apicoltura, partecipa al Trenatale, e per la prima volta apre le porte anche nel periodo dell’Avvento e del Natale per offrire ai tanti ospiti un’esperienza originale. Dopo aver quindi visitato il mercatino e assaporato le bontà gastronomiche, tutti a bordo del trenino fino alla fermata di Costalovara per un tour gratuito del museo alla scoperta del mondo delle api e dei segreti del lavoro degli artigiani, con tanto di degustazione di punch al miele. > FINO AL 29 DICEMBRE ■

N°12 DICEMBRE 2021

|

DAILYLUXURY

|

23


cultura

KEITH HARING BAMBINO RADIANTE


IL NEONATO CHE SPRIGIONA RAGGI DI POTERE RICEVUTO DALL’UNIVERSO È L’ARTISTA STESSO, IL PORTAVOCE DEL SUO MESSAGGIO DI GIOIA. E CON LUI, GLI OMINI, I CANI, LE PIRAMIDI, I COLORI VIVACI… LE ICONE DELLA SUA ARTE PROTAGONISTE DI UNA MOSTRA A PISA, CITTÀ CHE L’OSPITÒ E CHE CUSTODISCE IL SUO “TESTAMENTO” ARTISTICO.

“S

ONO SEDUTO SU UN BALCONE E GUARDO LA CIMA DELLA TORRE PENDENTE. È DAVVERO MOLTO BELLO QUI. SE C’È UN PARADISO, SPERO CHE SIA COSÌ”.

M A R I NA SaNtIN

Keith Haring. L’artista statunitense, universalmente riconosciuto tra i padri della street-art, soggiornò a Pisa nel 1989 per dipingere su una parete del convento di S. Antonio, il celeberrimo murale ‘Tuttomondo”. Il progetto nacque da un suo incontro casuale con il giovane studente Piergiorgio Castellani avvenuto a New York nel 1987. Castellani propose ad Haring di realizzare qualcosa di grande in Italia e l’artista accettò, fu così che prese forma il “Keith Haring Italian Project”. Il monumentale dipinto, che occupa una superficie di 180 metri quadri, è divenuto negli anni una delle grandi attrazioni della città, custode di una delle ultime grandi opere dell’autore: un inno alla gioia che tutt’oggi è considerato il suo testamento artistico. Oggi Keith Haring, torna a Pisa, protagonista di una mostra a Palazzo Blu che presenta per la prima volta in Europa una ricca selezione di opere, oltre 170, provenienti dalla Nakamura Keith Haring Collection, la collezione personale di Kazuo Nakamura, che si trova nel museo dedicato all’artista, in Giappone. Realizzata dalla Fondazione Pisa in collaborazione con MondoMostre e con la straordinaria partecipazione della Nakamura Keith Haring Collection, e a cura di Kaoru Yanase, Chief Curator della Nakamura Keith Haring Collection, ne tratteggia un ritratto completo proponendo un viaggio che spazia dai lavori dell’esordio agli ultimi lavori, comprese molte serie complete quali Apocalypse (1988), Flowers, (1990) e svariati altri disegni e sculture nonché grandi opere su tela come Untitled (1985). I lavori di Haring sono familiari e noti anche a chi non conosce la sua breve parabola artistica perché i suoi omini stilizzati e in movimento, i suoi cuori, i suoi cani e i suoi segni in generale fanno parte del bagaglio di immagini pubbliche ,e non solo, in tutto il mondo, e sono proprio queste ad averlo reso un simbolo della cultura e dell’arte pop degli anni

i Keith Haring PISA, PALAZZO BLU Fino al 17 aprile 2022 Info: Tel .050 916950, info@palazzoblu.it KEITH HARING

Senza titolo 198

©FOTO DANIELA MEUCCI, COLLEZIONE CINECLUB ARSENALE 2


retrospettiva, 1989

Ottanta. L’esposizione ne ripercorre l’intera carriera artistica e l’ampia gamma di tecniche espressive da lui indagate - pittucultura ra, disegno, scultura, video, murales, arte pubblica e commerciale - iniziando dai disegni in metropolitana, Subway Drawings, 1981-1983 (gesso bianco/carta/pannelli di legno) che restano tra i suoi lavori più noti e acclamati, fino al portfolio delle diciassette serigrafie dal titolo The Bluprint Drawings, la sua ultima serie su carta che riproduce le prime e più pure narrazioni visive nate nel 1981, pubblicata nel 1990, un mese prima della sua morte. Otto le sezioni in cui si declina. PRINCIPIO, la prima sezione, racconta gli inizi e la vita a New York, dove si trasferisce nel 1978 per studiare alla School of Visual Arts. In quel periodo fa coming out. Inizia con semplici segni grafici a disegnare bambini, animali, cuori, televisori, angeli, piramidi e omini, con il gesso bianco, sopra i pannelli pubblicitari inutilizzati delle stazioni della metropolitana. Le foto dei suoi lavori iniziano a circolare, il suo stile, il “codice Haring”, diventa subito riconoscibile perché crea un linguaggio che si legge a colpo d’occhio e la sua fama presso il pubblico cresce rapidamente. OLTRE I LIMITI, ci porta dentro i colori fluorescenti che brillano sotto la luce nera dell’artista, attraverso una serie di cinque serigrafie, Untitled (Fertility Suite), pubblicata dalla Tony Shafrazi Gallery nel 1983, in cui Haring da spazio alle sue icone, simboli di vitalità e fertilità, sempre in movimento, forse agitate. LE STORIE, accoglie l’opera The Story of Red + Blue, 1989, una serie di litografie realizzata espressamente per i bambini divenuta così nota da essere usata per diversi concorsi di Senza titolo (autoritratto) 1987

icone, 1990

26

|

DailyLuxury

|

n°12 dicembre 2021

icone, 1990


cane, 1986

storytelling e inserita nei programmi educativi in molte scuole americane. Si passa poi alla MUSICA. Ovunque Haring lavori, sulla strada o nel suo atelier, la musica c’è sempre. Le sue opere incarnano il suono delle strade di New York e dei locali più cool. Collabora alla creazione di un gran numero di cover, una delle più note è per un album di David Bowie del 1983 che raffigura due omini stretti in un radioso abbraccio. MESSAGGIO, si focalizza sull’obiettivo di Haring di raggiungere il maggior numero di persone possibile e i poster sono uno strumento in grado di stabilire una connessione immediata col pubblico. Il Poster for Nuclear Disarmament, del 1982, è senza paroicone, 1990 le, ma invoca visivamente la fine dell’energia nucleare. Da allora Haring realizza oltre cento poster per pubblicizzare le proprie esposizioni, concerti, prodotti o per sensibilizzare le persone ai temi che ha particolarmente a cuore: la prevenzione dell’AIDS, i diritti dei gay, l’apartheid, il razzismo, l’uso delle droghe, la guerra, la violenza e la salvaguardia ambientale. In SIMBOLI E ICONE, troviamo Radiant Baby, Dog, Angel, Winged Man, Three-Eyed Face, la serie pubblicata nel 1990, che include i personaggi più iconici della sua intera opera. Come si legge nei diari, The Radiant Baby simboleggia l’innocenza, la purezza, la bontà e il potenziale di ognuno. DISTOPIA RIVELATA è una sezione dedicata a una fase di maturazione e consapevolezza di Haring. Come si nota in Apocalip-

se, 1988, la materia della sua arte si fa più profonda e complessa. Come omosessuale che convive con l’AIDS, la politica e la paura diventano i temi dominanti dei suoi lavori. In collaborazione con lo scrittore beat William Burroughs lavora a questa serie, offrendo un assaggio del suo inferno personale: ogni immagine realizzata con la tecnica del collage, riprende la poesia, e utilizza pubblicità, referenze di storia dell’arte e teologia cattolica per amplificare le scene di caos. ENERGIA PRIMORDIALE, si anima di piramidi affollate di omini, animali, soli, maschere, il body painting e i totem. L’opera di Keith Haring diventa uno spazio fra arte vernacolare e arte accademica, fra creazione e appropriazione. I suoi lavori celano poteri misteriosi di provenienza non occidentale, ispirati all’arte azteca, eskimo, africana e afroamericana, nonché a simboli antichi e mitologici. LA FINE DELL’INIZIO, chiude la mostra con le immagini che meglio raffigurano il linguaggio iconico di Haring: piramidi, dischi volanti, cani, serpenti e bambini che si mescolano a figure erranti ed extraterrestri. Nel 1990, poco prima di morire, Haring pubblica la sua ultima edizione su carta, The Blueprint Drawings. “Questi 17 disegni sono nati in poche settimane fra dicembre 1980 e gennaio 1981. Gli originali li ho realizzati su pergamena con inchiostro Sumi perché avevo intenzione di riprodurre tutti i disegni in cianografia. Li portavo regolarmente al cianografo locale, dove mi divertivo a cercare di spiegarne il contenuto agli addetti ai macchinari. Nel giro di qualche settimana, in negozio, tutti avevano grande familiarità con i miei disegni. (…) Quelle stampe sono una perfetta capsula del tempo dei miei inizi a New York City», Keith Haring New York City 4 gennaio 1990. Keith Haring ha vissuto gli sconvolgimenti della New York degli anni ‘80 quando l’economia americana era in crisi e la città era preda di violenza, droga, discriminazione e povertà e si è sempre impegnato attraverso le sue opere a sensibilizzare il pubblico su temi quali l’energia nucleare dell’occidente, gli aspetti negativi dell’era tecnologica, la distruzione dell’ambiente, il razzismo, la droga e l’Aids. Sin dall’inizio della sua carriera Haring trova il modo di fondere ciò che è inequivocabilmente riconosciuto come arte con la vita di tutti i giorni. E con il soggetto del bambino, individua il mezzo più efficace per assicurarsi l’immortalità. Nessuno sa quanti bambini abbia disegnato. Due giorni prima di morire, troppo debole anche per parlare, prende un pennarello e tenta ripetutamente di disegnare qualcosa, poi finalmente ci riesce: è il bambino radiante. Un neonato che sprigiona raggi di potere ricevuto dall’universo; che possiede un’energia infinita; che gattona incessantemente, senza fermarsi mai, verso ogni dove, sfidando ogni pericolo. E dopo la morte di Keith, nel corso degli anni Novanta fino al caos dei giorni nostri, questa immagine iconica continua a trasmettere il suo messaggio di gioia. Il bambino radiante rappresenta Keith Haring stesso. n

n°12 dicembre 2021

|

DailyLuxury

|

27



SPECIALE

FEMMINILITÀ ROCK JOHN RICHMOND DEDICA ALLA “SUA” DONNA, DECISA, DI CARATTERE E DALL’ATTITUDE GLAMOUR ROCK, BLACK METAL, UN’ESSENZA AUDACE E SENSUALE, PERFETTO RIFLESSO DEL SUO UNIVERSO CREATIVO. AD ANNUNCIARLA, IN ADVERTISING, UNO SCATTO FIRMATO DA BRIAN ADAMS.

M A R I NA SANTIN

F

ORTE E DECISO,

sapiente mix di street style, perfezione sartoriale e glamour rock con un’attitude moderna, uno sguardo alla musica e un tocco british. Così lo stile di John Richmond, diretto, immediatamente riconoscibile e di grande appeal. E così la sua nuova fragranza femminile, Black Metal, riflesso della visione della donna del designer inglese e sintesi olfattiva del suo universo creativo. E per rappresentarne in immagini la sua essenza, John Richmond ha voluto chi della musica e del rock è un simbolo indiscusso: Brian Adams. Non solo infatti, è cantautore, musicista e icona del rock di fama mondiale, è anche un fotografo acclamato, che si è imposto al palcoscenico internazionale con alcuni scatti divenuti celebri di diversi artisti del mondo della musica, del cinema e della moda, e che è stato scelto da Pirelli per l’edizione 2022 del suo famosissimo Calendario. Per Black Metal, Adams ha ritratto un gruppo di donne, sei donne diverse, ma al tempo stesso del

N°12 DICEMBRE 2021

tutto identiche. Per forza, per carisma, per determinazione, per carattere. Donne che vivono da protagoniste, che sanno imporsi nella vita privata e nella vita professionale, che combattono per i loro obiettivi e che non temono le sfide. Donne rock e romantiche al tempo stesso, donne… Richmond, nello stile e nella personalità. Dedicato a loro quindi, Black Metal, fresco e seducente. Al debutto, i guizzi irriverenti e gioiosi del bergamotto e del limone che si intrecciano con la freschezza verde e delicatamente speziata dell’elemi; nel cuore, la sensualità della rosa nera che tatua sulla pelle un profumo indimenticabile e conturbante, soffusa da sfumature balsamiche e fresche di davana e dall’intensità del mahonial; e nel sillage, morbide note di cuoio, fava tonka, ipnotico patchouli e ambra preziosa. A racchiuderlo, uno scrigno nero assoluto, disegnato da John Richmond e riflesso del suo stile lussuoso e anticonformista, che ne sintetizza le molteplici fonti di ispirazione: dal post punk ai motivi tribali, dalla street culture alla moderna creatività e imprevedibilità dei giovani di oggi. ■

|

DAILYLUXURY

|

29


EXTRAORDINAIRE

SPECIALE

L’ICONICA B21 DI ORLANE, EMBLEMA DEL SOIN ANTIAGE, SI RINNOVA E DIVENTA B21 EXTRAORDINAIRE. SI ARRICCHISCE DI UNA NUOVA TECNOLOGIA E PRESENTA IL NUOVO SÉRUM RESET JEUNESSE CHE IN SOLI 28 GIORNI ASSICURA UN EFFETTO DI RINGIOVAMENTO COMPLETO.

30

|

DAILYLUXURY

|

N°12 DICEMBRE 2021

M A R I NA S A N T I N


1947

NASCE A PARIGI, SUGLI CHAMPS ELYSÉES, ORLANE,

acidi ricavati dalle cellule staminali di Iris Pallida (che boostano il rinnovamento delle proteine dermiche e, agendo sul collagene e sull’acido ialuronico, aumentano tonicità e densità promuovendo la rigenerazione cutanea), il Youth Reset Complex, a base di peptidi anti-age, che reinizializza i marcatori cellulari dell’invecchiamento, apportando un plus d’energia per un ringiovanimento cellulare intenso. Realizzato con l’83% di attivi d’origine naturale e caratterizzato da un texture sensoriale soffice come una crema, potente come un siero e leggera come un’emulsione, B21 Sérum Reset Jeunesse, offre un effetto di ringiovanimento completo visibile su tutti i segni dell’età in soli 28 giorni. Ma non solo. Parallelamente al suo debutto Orlane ha riletto la collezione B21 dando vita a un vero “rituale” Extraordinaire: nuove formule prive di attivi controversi per soddisfare le esigenze dei consumatori sempre più attenti, e packaging rinnovato più lussuoso e dall’esclusivo appeal. Dieci i “gioielli” della gamma: Gommage Double Grains, Lotion Vivifiante, Soin Démaquillant Mousse Douceur Démaquillante, Lotion de Soin Absolue, Sérum Reset Jeunesse, Huile Régénérante, Soin Jeunesse des Yeux, Crème Jeunesse Absolue, Soin Lifting Cou et Décolleté. ■

Prestigiosa Maison che rivoluziona il concetto di cosmesi tradizionale proponendo formule all’avanguardia frutto di approfondite ricerche e dall’efficacia anti-age dimostrata. 1968. La Maison lancia B21, una linea nata da una scoperta esclusiva sul ringiovanimento cellulare che, grazie all’altissima concentrazione di attivi e alle tecnologie innovative di cui si avvale, diventa l’icona del suo soin. Il segreto alla base della sua formula (e della sua efficacia) è tutt’oggi ben custodito ma è costantemente aggiornato grazie sempre nuove ricerche per offrire performances dallo standard elevatissimo. Ecco spiegato perché ora, la leggendaria B21, ispirandosi alla medicina rigenerativa, si dota di una nuova tecnologia avveniristica e diventa B21 Extraordinaire. Il compresso Youth Reset, “faro” delle formule si allea così a 21 aminoacidi ricavati dalle cellule staminali dell’Iris Pallida per assicurare al tempo stesso una reinizializzazione cellulare e una rigenerazione cutanea completa. Debutta così B21 Extraordinarie Sérum Reset Jeunesse, l’equazione perfetta anti-età la cui formula allea ai 21 amino-

N°12 DICEMBRE 2021

|

DAILYLUXURY

|

31


È QUELLO DI LES HOMMES, NUOVO BRAND DEL PRESTIGIOSO PORTFOLIO DI DISPAR, CHE RIDEFINISCE LA VIRILITÀ DELL’UOMO CON DUE FRAGRANZE, PERFETTO RIFLESSO DELLA SUA MODA E DEDICATE A UNO SPIRITO LIBERO, LONTANO DALL’ORDINARIO, SOFISTICATO, AMBIZIOSO E SICURO DI SÉ.

IL CODICE DELLA MASCOLINITÀ 32

|

DAILYLUXURY

|

N°12 DICEMBRE 2021


SPECIALE

M A R I NA SANTIN

U

N NUOVO CODICE DELLA MASCOLINITÀ. É quello

scritto da Les Hommes. Con le sue collezioni moda, che hanno rivoluzionato il guardaroba virile con un concept di eleganza contemporanea, connubio di tailoring e sportswear; e con i suoi profumi, due essenze che racchiudono il carisma dell’uomo, oggi nuova firma prestigiosa del portfolio di Dispar. Fondato nel 2005 da Tom Notte e Bart Vandebosch, entrambi laureati alla Royal Academy of Fine Arts di Anversa e accomunati da una grande affinità di pensiero per quanto riguarda lo stile, l’estetica in particolare, e la ricerca della bellezza, ma ciascuno con un proprio approccio, Les Hommes deve la sua particolarità proprio alla collisione di idee e opinioni contrastanti e alle filosofie complementari delle sue menti creative. Un intreccio di opposti che rappresenta la firma distintiva del brand, mix di bellezza, creatività e mascolinità, artefice di capi dedicati a un uomo sofisticato, ambizioso e sicuro di sé, un edonista che

ama il lusso e l’esclusività, uno spirito libero lontano dall’ordinario che veste con un tocco contemporaneo, fresco e originale. Perfetto complemento della moda, le due fragranze, due Eau de Parfum, trascrizione olfattiva del “codice della mascolinità ” di Les Hommes. SerieNoire 01, opulento e intenso, conquista con un intrigante blend di spezie calde e foglie di tabacco biondo, per poi affermarsi con un cuore che intreccia fiori di tabacco, orchidea, fave di cacao e patchouli, valorizzato da un accordo di frutta secca e linfa di legno dolce che lascia un’impronta moderna tipicamente maschile. SerieNoire 02, invece, raffinato, sensuale e vellutato, si annuncia con sofisticate note di cardamomo, cumino e zafferano salato rafforzate da accenti di voluttuosa rosa turca, spezie calde, cypriol e legno di sandalo, per poi sfumare in un sillage che allea l’audacia del legno di cedro e la sensualità delle nuance ambrate per concretizzare la passione e la forza dell’uomo. A racchiudere i due profumi, un packaging dal design minimalista e puro, in grigio, nero e bianco, perfetto rifles■ so delle creazioni fashion del brand.

IL PROFVMO: UNA NOTTE D’AMBRA

L

e novità “chez” Dispar non si fermano ai nuovi brand, ma coinvolgono anche una delle griffe di maggior successo già da tempo protagonista del suo carnet: Il Profvmo. A quasi vent’anni dal lancio di Ambre D’Or, Silvana Casoli, cuore creativo de Il Profvmo, scrive una nuova storia olfattiva che vede protagonista l’ambra: Ambre Nocturne. Se Ambre d’Or racchiude il calore e la luce del

sole che colpiscono le dune del deserto, Ambre Nocturne è un’avventura che inizia dopo il tramonto, quando il sole è ormai scomparso. Voluttuoso e carnale, quasi animale, cattura il mistero di una notte infinita invitando i sensi percorrere un cammino mistico e ancestrale. Al debutto, un accordo di assoluti di ambre nere (ambra del Tibet, goccia d’oro della Birmania e semi di ambretta dell’Equador);

nel cuore la dolcezza dei fiori d’angelo e dei fiori bianchi di tabacco intrecciati con un bouquet di fiori notturni inebrianti (gelsomino notturno, bella di notte, datura e orchidea notturna); e nel sillage, effluvi di tè nero indiano, ginepro bruciato, foglie di betulla e salvia che abbracciano le note misteriose del patchouli per una seduzione che non passa inosservata, dedicata a lui e lei.

N°12 DICEMBRE 2021

|

DAILYLUXURY

|

33


SPECIALE

È MAGIA...

ACQUA DELL’ELBA RACCHIUDE LA MAGIA (E IL PROFUMO) DELLE FESTE IN NOTE DI NATALE, UNA COLLEZIONE DI IDEE-REGALO DAVVERO ESCLUSIVA, PERFETTA PER SCEGLIERE UN DONO DI CLASSE CHE CI FARÀ RICORDARE.

M A R I NA SANTIN

A

RRIVANO E FESTE D’INVERNO e, come

per magia, tutto cambia. Cambia l’atmosfera della città con le luci che brillano ovunque e i profumi che intridono l’aria. E cambia il nostro stato d’animo. Tornano alla mente i ricordi d’infanzia, riscopriamo il calore dell’intimità, la voglia di trascorrere il tempo con parenti e amici, e ora più che mai, gli abbracci, i brindisi in compagnia e la convivialità. Una magia che Acqua dell’Elba ha racchiuso in Note di Natale una collezione esclusiva di proposte da mettere sotto l’albero per il piacere di offrire un dono che scalda il cuore e ci farà ricordare a lungo. A pervaderla, gli effluvi caldi e avvolgenti della tradizione natalizia: guizzi inebrianti agrumi, sentori floreali di ginestra e gelsomino e nuance dolci e speziate di cannella, miele e legni della macchia mediterranea, “firma” distintiva di due doni preziosi. La Candela Profumata, elegante e raffinata nel suo pot trasparente, perfetta per creare un’atmosfera suggestiva e accogliente e realizzata in tre differenti versioni (1260, 425 e 180 g); e il Profumatore d’Ambiente, un vero oggetto d’arredo dal design essenziale e ricercato che, grazie al diffusore in legno, libererà discretamente la fragranza nell’ambiente rendendo speciale ogni momento (disponibile nei formati da 200, 500, 1000 e 2500 ml). Perché ogni dono sia davvero unico e speciale, Acqua dell’Elba ha inoltre creato delle Confezioni Regalo per lui per lei da comporre a piacere scegliendo tra fragranze, profumatori e deo per ambiente e candele. ■

34

|

DAILYLUXURY

|

N°12 DICEMBRE 2021


Natale, insieme acquadellelba.com


LOOK

QUEEN OF TE NIGH N

M A R I NA S A N T I N

ELLE FIABE D’UN TEMPO, SI NARRA CHE LA REGINA DEL BALLO

d’inverno sia sempre l’ultima a fare il suo ingresso nel salone delle feste e, accompagnata da un altrettanto coronato cavaliere, dia l’avvio a una lunga notte. Nella realtà di oggi, la nostra Regina balla da sola, libera e spensierata, in attesa che arrivino gli ospiti. Sicura di sé, della sua femminilità e del suo glamour, valorizzati dalla sua mise da grande soirée volteggia leggiadra e nel turbinio della danza il rosso del suo abito si intreccia con il bianco e il nero dei preziosi marmi e del décor, definendo il dress code della serata. L’imperativo è essere se stesse e, bandito ogni eccesso, scegliere l’eleganza e lo chic del black & white o il carisma e l’audacia del rosso passione. Pronte a scegliere i vostro look e a trasformarvi nella Queen of the Night? ■

36

|

DAILYLUXURY

|

N°12 DICEMBRE 2021


RVNG N°12 DICEMBRE 2021

|

DAILYLUXURY

|

37


SPORTMAX

DIOR

BLUMARINE


LOOK

NAEEM KHAN

NAEEM KHAN

ERLEY TEMP


LOOK MURII QUU PORTS 1961

GENNY


ALICE OLIVIA

RVNG

VIGILANTE


LOOK BP ELYSIAN

BIBHU GABRIELE COLANGELO

ELISABETTA FRANCHI


SCERVINO

SCERVINO

BRONX


MAKE-UP 1

2 2

M A R I NA SANTIN

N

ELLE MAGICHE NOTTI DI FESTA

tutto può succedere. Anche che le iconiche api di Guerlain, rientrando nell’alveare della Maison dopo aver volato tra le stelle, portino con sé una polvere d’oro che, finissima ed impalpabile, si libra nell’aria posandosi ovunque. Anche sulla splendida musa Natalia Vodianova, vestendo il suo volto di glamour e radiosità. Abbiamo scelto questa immagine, emblema del maquillage Gold Wish di Guerlain perché cattura l’essenza del make-up delle Feste, che vede protagonista un tripudio di bagliori dorati, tocco irrinunciabile per brillare al chiaro di luna e più che mai sotto il vischio. Oro a profusione quindi, scintillante liaison che unisce tutte le collezioni, abbinato agli intramontabili rosso e nero, e a guizzi cromatici a sorpresa dal verde al pink passando per il viola, i toni naked e bruniti e le sfumature ghiacciate dei paesaggi invernali. ■

4 3 3

3

Gold Wish

1. TERRACOTTA GOLD BRONZE 03 2. ROUGE G GOLD RED E GOLD BRICK E COVER RUBY SEQUINS E GOLD SEQUINS 3. ROUGE G PRESTIGE EDITION GOLD BEE SEQUIN 4. MÉTÉORITES GOLD PEARLS 5. MAD EYES CONTRAST SHADOW DUO DEEP PLUM/SHINY GOLD 6. MAD EYES BROW FRAMER SPARKLING GOLD 44

|

DAILYLUXURY

|

5

N°12 DICEMBRE 2021

6


Guerlain


1

2

3

4

7

6

5

9

8

10 11

12 14

15

13

16

19

17

18


MAKE-UP

1 YSL ROUGE VOLUPTÉ SHINE 76 HOLIDAY COLLECTION. 2 DIOR THE ATELIER OF DREAMS, ROUGE DIOR WINTER POPPY. 3 GIVENCHY - HOLIDAY 2021, LE ROUGE ROUGE GRAINÉ. 4 CHANEL - COLLEZIONE MAKE-UP HOLIDAY N°5, ROUGE ALLURE N° 5, EMBLÉMATIQUE E PIRATE. 5 GUCCI - ROUGE À LÈVRES MAT LIMITED EDITION, PAULINE RED E GOLDIE RED. 6 CLINIQUE POP REDS RED HOT. 7 PUPA – VAMP! SMALTO PROFUMATO EFFETTO GEL SPARKLING ICE E HOLIDAYS RED. 8 YSL - EYE AND FACE PALETTE HOLIDAY COLLECTION. 9 CHANEL - COLLEZIONE MAKE-UP HOLIDAY N°5, LE VERNIS DE CHANEL ROUGE INTEMPOREL.

Chanel

10 CHANEL - COLLEZIONE MAKE-UP HOLIDAY N°5, LES 4 OMBRES - N° 5. 11 CHANEL - COLLEZIONE MAKE-UP HOLIDAY N°5, BAUME ESSENTIAL OR. 12 GIVENCHY HOLIDAY 2021, LE 9 DE GIVENCHY EDIZIONE LIMITATA 9.07. 13 CHANEL - COLLEZIONE MAKE-UP HOLIDAY N°5, OMBRE PREMIÈRE LAQUE GLITTER, OR AMBRÉ E OR NOIR. 14 DOLCE & GABBANA - HOLIDAY COLLECTION, ROYAL GLOSS SHINE LIP PLUMPER PRECIOUS RED. 15 ASTRA MAKE-UP MYSTIC HORIZON, HYPNOTIZE LIQUID LIPSTICK SASSY. 16 WAKEUP COSMETICS MILANO MIRROR GLAZE BAKED HIGHLIGHTER. 17 GIVENCHY - HOLIDAY 2021, PRISME LIBRE HIGHLIGHTER N°10 ORGANZA GOLD. 18 LANCÔME - GLIMMERING GOLD HIGHLIGHTER. 19 VALENTINO DREAMDUST EYE GLITTER SKYDUST.


Dior

1 DIOR THE ATELIER OF DREAMS, DIORSHOW 24H STYLO SPARKLING TAUPE.

4 DIOR THE ATELIER OF DREAMS, PALETTE 5 COULEURS COUTURE HOUSE OF DREAMS.

2 DIOR THE ATELIER OF DREAMS, DIORIFIC VERNIS COROLLE E DIORIFIC VERNIS TOP COAT BOUTON D’OR.

5 PUPA VAMP! SMALTO PROFUMATO EFFETTO GEL DAZZLE BLACK.

3 DIOR THE ATELIER OF DREAMS, ROUGE BLUSH HOLOGLAM. 48

|

DAILYLUXURY

6 VALENTINO GO CLUTCH DREAMDUST EDITION.

7 ASTRA MAKE-UP MYSTIC HORIZON, HYPNOTIZE LIQUID LIPSTICK VISIONARY, SUNSET LOVER E | N°12 DICEMBRE GAME 2021 CHANGER.

8 DOLCE & GABBANA HOLIDAY COLLECTION, ROYAL GLOSS SHINE LIP PLUMPER DIVINE NUDE E ROYAL EYESHADOW LIQUID EYESHADOW BAROQUE BRONZE. 9 WAKEUP COSMETICS MILANO EYE FEEL SPICY EYESHADOW PALETTE. 10 GUCCI - ROUGE À LÈVRES MAT LIMITED EDITION, VALERIA ROSE.

11 DIOR - THE ATELIER OF DREAMS, ROUGE DIOR RED PANSY. 12 GIVENCHY - HOLIDAY 2021, LE ROUGE COPPER NUDE. 13 DIOR - THE ATELIER OF DREAMS, DIORIFIC ROUGE CAPUCINE. 14 YSL - ROUGE PUR COUTURE 1966 HOLIDAY COLLECTION. 15 LANCÔME PALETTE GLIMMERING STAR.

16 VALENTINO DREAMDUST LIP GLITTER SELF CELEBRATION. 17 ARMANI HOLIDAY 2021, EYES TO KILL ECCENTRICO PALETTE. 18 YSL - CUSHION ENCRE DE PEAU TRI-CHROME HIGHLIGHTER HOLIDAY COLLECTION. 19 CLINIQUE POP REDS RED-Y OR NOT.


1

MAKE-UP

4 5 3

2

6

7

10

11

12

7

13

7

8

14

9

17 18

15

16

19



CHRISTMAS

CHRISTMAS

IS BACK

A

VOLTE RITORNANO.

I giorni di Festa e, primo tra tutti, il Natale. Ritorna quello più vero e autentico, quello della tradizione e dei ricordi d’infanzia, vuoi per farci dimenticare quello dell’anno passato, decisamente sottotono, vuoi per farci riscoprire il piacere delle lunghe giornate trascorse in compagnia e dello scambio dei doni. Ritornano quindi le luci scintillanti, gli addobbi e le decorazioni, l’immancabile albero e ritorna, ai suoi piedi, l’immensa distesa di regali, impacchettati in carte colorate e con i nastri in bella mostra, pronti per essere consegnati al proprio destinatario. Voltare pagina per credere. ■ M A R I NA S A N T I N

N°12 DICEMBRE 2021

|

DAILYLUXURY

|

51


CHRISTMAS

Chanel

Chanel N°5 Limited Edition Eau de Parfum.

Estée Lauder

Coffret ReNutriv: Hydrating Foam Cleanser, Ultimate Lift Regenerating Youth Treatment Lotion, Ultimate Lift Regenerating Crème, Ultimate Lift Youth Eye Cream più travel bag.

Sisley

Eau du Soir Eau de Parfum, Limited Edition Pop & Wild.

Acqua di Parma

Collezione Barbiere, Daily Ritual Set: Detergente viso rinfrescante, Crema soffice da rasatura, Emulsione rinfrescante dopobarba, Shampoo delicato e Colonia.


Chloé

Chloé Eau de Parfum.

Dior

Rouge Dior Minaudiere: Rouge Dior Collection, tre ricariche Pink Rose, Red Pansy e Winter Poppy.

La Mer

Coffret The Renaissance de La Mer Collection: Genaissance de La Mer The Serum Essence, The Eye & Expression Cream, The Concentrated Night Balm, The Infused Lotion.

Kenzo

Coffret Kenzo Homme: Eau de Toilette Intense 110 e 40 ml.

YSL

Libre Collector Eau de Parfum.


CHRISTMAS

Lancôme

La Vie est Belle Eau de Parfum.

Guerlain

Coffret Mon Guerlain: Eau de Parfum 50 ml più travel size, Body Lotion.

Tiffany & Co. Rose Gold Eau de Parfum.

Bvlgari

Xmas Kit Omnia Crystalline: Eau de Toilette, Bath Shower Gel e Body Lotion.

Clinique

Coffret Smart MD: Smart MD, Fresh Pressed, Smart Eye Treatment più pochette.


Armani

Coffret My Way: Eau de Parfum, Shower Gel, Body Lotion.

Gucci

Gucci Guilty pour Femme e Gucci Guilty pour Homme.

Hermès

Coffret Twilly d’Hermès: Eau de Parfum, mini size, Lait Hydratant pour le Corps.

Givenchy

Sensai

Sensai Ultimate The Cream Saho Limited Edition: Ultimate The Cream, Ultimate The Lotion, Ultimate The Cleansing Oil, Ultimate The Creamy Soap.

Coffret L’Interdit: Eau de Parfum, Body Lotion, Shower Oil.


CHRISTMAS

Jo Malone London

House of Malone: Lime & Basil Cologne, Body & Hand Wash Peony & Blush Suede, Body & Hand Lotion Blackberry & Bay, Scented Candle Pomegranate Noir e English Pear & Freesia.

Versace Eros Parfum.

Decorté

Marcel Wanders Collection: The Eternal Blossom Face Powder.

Biagiotti

Forever Eau de Parfum, Forever Touche d’Argent Eau de Parfum.


Carolina Herrera Good Girl Superstar Collector’s Edition.

Tom Ford

Ombré Leather Holiday Set: Parfum e All Over Body Spray.

Lalique

Mugler

Lalique Editon Limitée 2022, Flacon Collection Cristal Fougères.

Coffret Alien: Eau de Parfum, Lait de Douche Hydratant, Lait Corps Sublimateur.

Kilian Paris

Biotherm

Coffret Blue Therapy Accelerated: Life Plankton Elixir, Biosorce Oil, Blue Therapy Eye, Blue Therapy Night.

Icon Set: Love Don’t be Shy, Le Rouge Parfum Intoxicating Rouge Matte.


CHRISTMAS

Philosophy

Holidays Edition. Shampoo, Shower Gel & Bubble Bath: Snow Angel, Cozy by the Fire, Frosted Snowflakes, Snow Globe.

Vilhelm Parfumerie

Scented Candles Swedish Chocolate e Vilhelm’s Pipe.

Clarins

Coffret Programme Double Serum & ExtraFirming: Double Serum, Extra-Firming Energy, Extra-Firming Nuit.

Diego dalla Palma

Kit Gold Infusion: Crema di Giovinezza, Pozione di Giovinezza.

D.S. & Durga

Portable Christmas Tree Candle.


Trussardi

Le Vie di Milano: Limiltless Shopping Via della Spiga, Passeggiata in Galleria Vittorio Emanuele II, Behind The Curtain Piazza alla Scala, Aperitivo Milanese Porta Nuova, I Vicoli Via Fiori Chiari, Musc Noir Perfume Enhancer.

Pupa

Coffret Fruit Lovers Avocado: Latte Doccia e Latte Corpo.

Atelier Materi

Eau de Parfum Cacao Porcelana, Poivre Pomelo e Narcisse Taji.

Costume National Coffret Homme: Eau de Parfum 100 e 30 ml.

Grown Alchemist Amber Glass Bottle Hand Care Kit: Hand Wash Sweet Orange, Cedarwood, Hand Cream Vanilla, Orange Peel.


CHRISTMAS

Jusbox

Cheeky Smile Compilation: Cheeky Smile 78 e 7,8 ml, Night Flow e Feather Supreme.

Shiseido

Coffret Ultimune: Ultimune Power Infusing Concentrate 3.0, Clarifying Cleansing Foam, Treatment Softener, Ultimune Eye Power Infusing Eye Concentrate, Ginza Eau de Parfum.

Kiehl’s

Kiehl’ x Marylou Faure: Ultimate Strength Hand Salve, Crème de Corps.

Jijide

Ricordo d’Infanzia: Candela Profumata 125 e 250 gr e Diffusore Ambientale.


Molton Brown

Police

Coffret Police To Be Green: Eau de Toilette, All Over Body Shower.

Festive Bauble Collection: Shower Gel Bauble Jubilant Pine & Patchouli, Muddled Plum e Vintage with Elderflower.

Collistar

Coffret Linea Uomo: Idratante Protettivo Quotidiano, Doccia Shampoo 3 in 1, travel bag The Bridge.

Juliette has a Gun

Not a Gift Set: Not a Perfume 100 ml e travel size.

La Perla

Fragrance Collection: Invisible Touch, Villa Sorrento, My Day, About that Night, Once upon a Garden, Let the Dance Begin, Possibilities e Just give me Roses.


CHRISTMAS

Malin + Goetz

Coffret Make It a Double: Rum Hand+Body Wash, Rum Body Lotion.

Origins

Coffret Glow & Believe: Ginzing Oil Free Energy Boosting Gel Moisturizer, Mega Mushroom Treatment Lotion, Ginzing Cleanser più Origins Sticker.

Teaology

BeauTea Ritual Firming Coffret: Matcha Tea Ultra Firming Face Cream, White Tea Miracle Eye Mask, Tè Dammann Frères Miss Dammann.

Acqua dell’Elba

Coffret Note di Natale: Profumatore Ambiente e Deo Ambiente.


Goutal

Coffret Tenue de Soirée: Eau de Parfum, Crème Universelle.

The Merchant of Venice Gift Box Rosa Monceniga: Eau de Parfum, Shower Gel, Shampoo.

By Terry

V.I.P. Expert Palette Bonjour Paris.

Monotheme Compact Set Apotheose de Rose: Eau de Toilette, Toilet Soap.

Rocc0 Barocco Coffret Last King: Eau de Toilette Man, After Shave Balm.

Perlier

Honey Miel, Favo al Miele: Crema per Bagno e Doccia nelle versioni Elisir di Miele, Miele & Arancio, Miele & Zenzero o Miele & Cannella.


CHRISTMAS

L’Oréal Paris Bambi Extra-Nero Kit: Mascara Bambi Eye Extra Nero, Superliner Le Khôl Midnight Black, pochette.

Parfums de Marly Oriana Royal Essence.

Initio Parfums Privés

Oud for Happiness Eau de Parfum.

IT Cosmetics Coffret Love Your Skin with Confidence: Confidence in a Cream, Confidence in a Cleanser, Confidence in a Eye Cream, Confidence in Your Beauty Sleep.

Arval

Coffret Surviva: Specifically Day Factor, Specially Ultrariched Factor, più pochette Cruciani.

Olehenriksen

C-Ing Stars Vitamin C Skincare Set:Banana Bright Vitamin C Serum, Banana Bright Eye Crème, C-Rush Gel Crème.


Drunk Elephant

Face Value Kit: C-Firma™ Fresh Day Serum, Protini™ Polypeptide Cream, B-Hydra™ Intensive Hydration Serum, C-Tango™ Multivitamin Eye Cream.

Les Bains Guerbois Eclectique Eau de Parfum.

Wilgermain

Aquafortis Eau de Parfum.

Benefit Cosmetics

Max Factor

Pochette: Palette Soft Touch Colour X-pert, Mascara False Lash Effect.

Coffret Season of Skincare: Browvo! Conditioning Primer, The PoreFessional Hydrate Primer, Total Moisture Facial Crem, It’s Potent! Eye Cream.


CHRISTMAS

Diptyque

Frédéric Malle

Coffret Carrousel: Candela Baies più accessorio.

Perfume Gun, Joyeux Noël Gun.

La Colline NativAge La Crème.

Miller Harris

Tea Tonique Set: Eau de Parfum, Body Wash.

Mutis Nueva Granada Aqua de Indias.

Nars

Free Your Mind Mini Lipstick Coffret: Mini Lipstick Rose Cliff, Lovin’ Lips, Jolie Môme e Inappropriate Red.

Ambadué Jewel Drops, Jewel Fluid.


Natura Bissé

Diamond CollectIon Set: Diamond Cream, Extreme Eye.

Byredo

Wooden Box: Bal d’Afrique Eau de Parfum.

Ren

All is Calm Box: Global Protection Day Cream, Overnight Recovery Balm.

Amouage

Interlude Trilogy Set: Interlude Man Eau de Parfum, Interlude Black Iris Man Eau de Parfum, Interlude 53 man Extrait de Parfum.


CHRISTMAS

Filorga

Coffret Luxury Global-Repair: Global-Repair Essence, Global-Repair Intensive, Global-Repair Cream.

Acca Kappa

Coffret Barber Shop Collection: Siero Barba, Shampoo Barba, spazzola da barba.

Carthusia

Caramella Carthusia Uomo: Eau de Parfum, Bagno Doccia Crema Corpo, Saponetta, Fluido da Rasatura, Dopo Barba.

Locherber

Milky Way Crema Viso Detox Illuminante, Crema Contorno occhi Illuminante, Scaldacollo in omaggio con l’acquisto di due prodotti skincare.

MiN New York

Moon Dust Eau de Parfun.


Sheranee Cosmetics

Ahava

Coffret Love Yourself: Mineral Hand Cream Mineral Body Lotion, Mineral Shower Gel.

Serum Ball: Siero Contorno Occhi e Labbra.

Alchimia Soap

Collezione Natale Sapone Liquido Orange Cinnamon e Lavender.

Emocean

Coffret Oro: Absolute Lifting Crema Viso, Absolute Elisir Siero Viso.

Heart & Home

Bamboo by Heart & Home, Candela Special Edition Spiced Apple & Cinnamon e Crackling Wood Fire.

Brûmée

Pine Tree & Vetiver Alcohol Free Fragrance.


REVIEW

GUERLAIN

Orchidée Impériale Black GUERLAIN SVELA ORCHIDÉE IMPÉRIALE BLACK THE SYMBIOSERUM, NUOVO CAPOLAVORO DI SKINCARE CHE SUBLIMA LE VIRTÙ DELL’ORCHIDEA NERA PER AUMENTARE LA CAPACITÀ DELLA PELLE DI AUTODIFENDERSI COINVOLGENDO L’INTERO ECOSISTEMA E COMBATTERE EFFICACEMENTE I SEGNI DELL’ETÀ.

70

|

DAILYLUXURY

|

TALISMANO DI GIOVINEZZA

N°12 DICEMBRE 2021


M A R I NA SANTIN

D

OPO 1 ORA, RUGHE E RUGHETTE SONO LEVIGATE

e la texture della pelle è affinata. Dopo 6 ore, la barriera cutanea é rinforzata e pelle è più idratata. Dopo 1 mese, il 95% delle donne ha notato un’effettiva trasformazione nella pelle. Dopo 2 mesi, la pelle appare più giovane di 5 anni. Sono queste le performance (comprovate dagli esperti) del nuovo gioiello che amplia la collezione Orchidée Impériale Black di Guerlain. Debutta The Symbioserum, un capolavoro d’alta cosmesi che racchiude tutte le virtù dell’Orchidea Nera, la cui creazione ha richiesto anni di ricerca, oltre 1.000 ore per lo sviluppo della formula e più 120 test per verificarne l’efficacia. Vero talismano per una pelle più giovane, si avvale come tutti i soin della gamma, della tecnologia BlackImmune™ che, frutto delle ricerche condotte presso l’Orchidarium® dagli esperti di Guerlain, agisce sul 95% delle cellule coinvolte nei meccanismi di autodifesa della pelle (nello specifico, i cheratinociti e le cellule di Langerhans) per esercitare un effetto protettivo, rigenerante e anti-aging prolungatoAd essa si associa un complesso simbiotico unico nato dallo studio del legame fra l’Orchidea Nera e il suo territorio (ovvero, la chiave del suo potere). Questo binomio vincente aumenta la capacità della pelle di auto-difendersi coinvolgendo l’intero ecosistema, ossia la pelle e il microbiota che mantenendo il suo equilibrio ottimale di batteri benefici e protettivi, e assicura un’azione immunitaria più efficace. Rinforzando il sistema difensivo cutaneo dal centro fino alla barriera superficiale, The Symbioserum aiuta la pelle a rimanere giovane e ad adattarsi prontamente ai cambiamenti esterni e offre una protezione d’eccellenza contro l’invecchiamento cutaneo permettendo alla pelle di concentrare tutte le risorse disponibili alla propria rigenerazione, risultando più bella e giovane a lungo. Ma non è tutto. La sua formula è una vera opera d’arte. Ogni singolo ingrediente (per il 96% di origine naturale) è stato selezionato e dosato per ottenere una texture dall’impareggiabile sensorialità e dall’affinità perfetta con i tessuti per avvolgere e rimpolpare la pelle in un istante, regalando una sensazione di protezione unica e un piacere voluttuoso. Ad arricchirla ulteriormente, un filo di prezioso oro 24 carati, che dona una tenue nuance rosata quando viene applicata sulla pelle, e una coppia di perle che riflette tutte le sfaccettature del bianco argentato e dell’avorio, amplificando la diffusione della luce, senza effetto lucido, per ottenere un effetto make-up incredibilmente radioso. A custodire The Simbioserum, uno scrigno d’eccezione firmato, come tutti quelli della collezione Orchidée Impériale Black, da Bernardaud, sinonimo di porcellana francese fin dal 1863. Un flacone creato con materiali sostenibili ed eco-compatibili (porcellana di Limoges), vestito di smalto nero lucido con incisioni in oro 24 carati realizzato interamente a mano e ricaricabile, a riprova del continuo impegno della Maison per la sostenibilità. ■

N°12 DICEMBRE 2021

|

DAILYLUXURY

GIRA PAGINA E SCOPRI LE NOVITÀ DELL’UNIVERSO BEAUTY

|

71


Aerin goutal

Cedar Petite Violet Chérie

SiCreato ispira alle da Annick foresteGoutal dorateper delle sua montagne figlia Adirondack e celebra Camille,i grandi Petite spazi Chérieaperti è unainfragranza una frizzante giornata d’inizio autunno, piena di Cedar tenerezza Violet che di concentra Aerin. Floreale nellae legnosa, rievoca la potente sua sciamagia la pura di gioia questidell’amore. luoghi, autentico rifugio dalla vita quotidiana Diventato con un’icona il paesaggio della Maison, delle montagne con il disegnato dai boschi suo messaggio che ricoprono universale le cimee eil dalle fascino valli verdeggianti che trasmette irresistibile undelle senso sue di pace, note ha e l’aria conquistato fresca e frizzante che rinvigorisce il cuore delle il corpo donne e lo di spirito. tutto il mondo. A caratterizzarlo Ed infatti, al debutto, è per essere luminose sempre di foglie vicinodialle violetta, “sue” con il loro verde acceso donneeelussureggiante, per accompagnarle e la dolcezza in ogni del mughetto che si diffonde istante della delicatamente giornata che nell’aria; oggi Petite un cuore che ipnotizza i sensi Chérie, consilaoffre dolceinricchezza una nuova del“veste”. legno di cedro della Virginia, esaltato Diventadalla Roll-On, traccia perfetto vivaceda e strutturata far scivolare della gardenia; e un’eco nella borsetta, di ambrain e legno valigia,dinella sandalo 24 ore australiano del che regalano un lavoro sillage o nella sensuale sacca che del rinvigorisce tempo vero, e incanta. per A racchiuderlo, ilrinnovare classico scrigno in qualsiasi sfaccettato momento che veste la magia le fragranze del brand, della fragranza. personalizzato Immutato dal tappo infatti, verde il suo marmorizzato e dettagli bouquet, in oro floreale, in rilievo, fruttato e uneastuccio gourmand decorato da motivo ad acquerello basato sulcreato mélange in esclusiva inaspettato per di Aerin peradall’artista e Helen Dealtry. rosa, vivacizzato da un tocco di erba tagliata e soffuso di vaniglia muschi.

gucci

The Alchemist’s Garden serge La Dompteuse lutens Encagée

Gucci amplia la collezione The Alchemist’s Garden con A Lutens amplia la sua collection Noire Gloaming Night, un’Eau de Parfum cheSerge cattura l’essenza con eun nuovo “gioiello” olfattivo. Debutta La dell’ora incerta tra il crepuscolo e la notte custodisce lo Encagée, un’Eau de Parfum, o spirito del cielo nelle serate estive perDompteuse rievocare quei meglio, un messaggio fragrante che invita ad tramonti impetuosi anche durante i mesi invernali. Così avere il coraggio di liberarsi e rivendicare la come le magnifiche striature di rosa, viola e rosso si propria individualità e unicità. “Spesso siamo trasformano nei colori della notte intrecciandosi all’orizzonte, ingabbiati dai nostri le note di A Gloaming Night si avvolgono l’una all’altra, per stessi pensieri, rafforzati dalleProfonda, idee e dagli ideali della nostra socialità. Per creare una fragranza unica, senza genere. legnosa allecielo aspettative e agli ideali del e speziata, trascrive in chiave olfattivaadattarci l’incanto del contesto cui viviamo, a volte sacrifichiamo il crepuscolare caratterizzato dall’incontro tra gli in opposti, il nostroalibero giorno che diventa notte, ruotando attorno un trioarbitrio, di note:la nostra voce, la nostra identità la nostra individualità. Sono questi i cannella, dalla dolce piccantezza; vetiver, daglieeffluvi vincolie autoimposti avvolgenti e legnosi; e patchouli che, secco profondo, che alla fine imprigionano. La è dunque scelta, uno stato d’animo”. rafforza l’intensità del jus. Perfetta da libertà indossare da sola,una o da la Dompteuse la domatrice in sovrapporre ad alcuni degli oli e delle Eacque profumateEncagée, di gabbia,laèfirma qui per ricordarci quanto sia The Alchemist’s Garden, per personalizzarne uno società modellata dal pensiero olfattiva, è racchiusa in flacone rosso pericolosa rubino trasparente unico con un bouquet impreziosito da un motivo in oro, come il logo Gucci, e da una floreale e luminoso dallerivelatrice note di mandorla, soffuso di frangipani mano con una chiave: simbolo della forza del profumo, ne addolcisce il soffio. rappresenta la sua capacità di svelareche il mistero dell’ora più incantata del giorno.

72

|

DailyLuxury

|

n°12 dicembre 2021

Tom Ford

Ebène Fumé “Volevo un profumo con un’aura meditativa. Ebène Fumé emana una sensualità quasi spirituale che rasserena lo spirito... potrebbe essere il piacere più seducente per eccellenza”. Con queste parole Tom Ford presenta la sua nuova fragranza che amplia la collezione Private Blend: Ebène Fumé. Radicato nel rituale sacro del Palo Santo, il profumo evoca un’aura trascendente, convergente, fra legni caldi, erbe fresche, resine ipnotizzanti e fiori opulenti apportando una ventata purificante di squisita euforia. Boisé e ambrato si annuncia con le volute di fumo dell’incenso Palo Santo che diffondono una nota mistica e sfumano in un accordo boisé di legni, che richiamano la terra, di agrumi e di aghi di pino odorosi, soffusi dall’assoluta di pepe nero e dalla foglia di violetta. Il cuore poi, arde con note di cuoio espresse dai sottotoni di legni secchi di essenza di ginepro rosso e dalla calda ed elegante assoluta resina di cisto spagnolo Orpur, cui si affiancano essenza di papiro, note floreali e accordi stupendi di rose. Giungono poi le note del legno d’ebano africano avvolte dagli effluvi del cuoio e della resina e sublimate dalla seduzione, calda e fumé, del legno di guaiaco e di sentori balsamici naturali. A racchiuderlo, l’iconico flacone della linea Private Blend con tappo semitrasparente color mogano.



tiFFanY & co.

PerFume

Rose Gold

L’universo olfattivo di Tiffany & Co. si amplia con Rose Gold Eau de Parfum, che coglie lo spirito ottimista della Maison invitando chi lo indossa a vedere il mondo in.. Rose Gold. Luminoso e frizzante, debutta con guizzi briosi e vivaci di ribes nero fruttato, abbinato a pepe rosa e litchi, per poi rivelare un cuore che palpita con un accordo di rosa blu, un ibrido unico di rosa giapponese, che evoca l’iconica sfumatura Tiffany Blue® e dona delicato sentore floreale al bouquet, soffusa da un sillage che intreccia semi di ambretta, iris e muschio, per un finale avvolgente. A racchiuderlo, uno scrigno rosato sfaccettato, ispirato ai leggendari tagli di diamanti e ai gioielli in oro rosa di Tiffany, con incise le note principali della fragranza, sublimato da un elegante collare in metallo con il logo Tiffany & Co. nella tonalità Tiffany Blue®.

Bond no. 9

NoMad

“Questa fragranza celebra lo stile di vita e la cultura di NoMad, ma ciò che realmente incarna è il passato e il presente”. Così Laurice Rahmé, fondatrice di Bond No. 9, racconta l’ultima creazione del brand, che porta appunto il nome di uno dei quartieri più antichi e più alla moda della Grande Mela dal passato ricco di storia. NoMad, infatti, parla della leggendaria opulenza, passata e presente, di questa zona a nord di Madison Square Park definita il “gioiello dell’età dell’oro” ma in chiave moderna. A caratterizzarlo, le note di un oud forte, sensuale e deciso, un cenno ai nomadi d’Oriente, ma reinventato per creare un “oud americanizzato”, con l’aggiunta di vivaci note fruttate al debutto che donano alla fragranza un carattere unico. La pera cremosa e il ribes nero fresco apportano poi un calore gourmand, arrotondato da lussuosa ambra e legno di sandalo, per un sillage duraturo e vibrante. A racchiuderlo, l’iconica Silhouette Bottle di Bond No. 9 in blu del Marocco, allusione allo spirito bohémien del romanticismo nomade, decorata con una griglia dorata dell’era della Gilded Age tempestata di 74 scintillanti gemme. A conferma dell’impegno del brand per la tutela dell’ambiente, NoMad può essere acquistato nella versione “classica” o package-free mentre il flacone è riciclabile al 100% e composto al 50% da materiali riciclati durante il processo di produzione.

Estée Lauder arricchisce la sua collezione di lipstick con Pure Color Whipped Matte Lip Colour. Rossetto liquido innovativo, la cui texture si trasforma da cremosa e leggera in polvere vellutata dopo l’applicazione grazie al Plush Powder Complex, veste la labbra con un colore leggero ma d’impatto e a lunga tenuta lasciandole satinate e levigate con una finitura opaca e vellutata per 12 ore. La sua formula si avvale infatti di burro di Moringa di origine naturale, che nutre, leviga e riempie le labbra per regalargli un aspetto rimpolpato e morbido; di acido ialuronico per idratazione immediata e lungo termine; e di polimeri flessibili che garantiscono 12 ore di tenuta senza compromettere il comfort. Disponibile in 9 tonalità, è racchiuso in un packaging soft touch che riproduce la cromia del rossetto che custodisce, dotato di un applicatore floccato con punta inclinata appositamente studiato per una stesura perfetta.

estÉe lauder

7

|

DailyLuxury

Pure Color Whipped Matte Lip Colour

|

n°12 Dicembre 2021



louBoutin

PerFume

Loubiworld Petite goutal Loubiworld, l’universo olfattivo di Christian Chérie Louboutin declinato in profumi ispirati ai suoi

sogni e aiCreato suoi viaggi lontani, si amplia da Annick Goutal percon suatre figlia nuove Eau de Parfum Intense, ricche di simboli affascinanti e racchiuse nell’iconico Camille, Petite Chérie è una fragranza scrigno ma laccato di bordeaux profondo e illuminato raggi arancio-oro di tre nella piena di dai tenerezza che concentra sofisticati tappi gioiello. Loubicharme, fougèresua chypre, annunciato da un coleottero scia la pura gioia dell’amore. reale con suole rosse Louboutin come ali, gemma preziosa che porta fortuna, intreccia Diventato un’icona della Maison, con il rose e geranio soffusi di incenso e patchouli. Loubiprince, ambrato orientale,avvolto suo messaggio universale e il fascinoda dalle spire di un serpente Rouge Louboutin, Principe delledelle piramidi, i sensi irresistibile sue ipnotizza note ha conquistato con la forza vitale di un elisir di cisto, sandaloilecuore fava tonka che ti eleva allo Zenit. delle donne di tutto il mondo. Ed Loubiluna, orientale legnoso, dominato da unèfalco fuocosempre sovrastato da un per di essere vicino allesole “sue” inciso con le iniziali di Christian Louboutin e con gli artigli che afferrano la luna donne e per accompagnarle in ogni crescente, conquista con una scia di latte di fico, legnodella di cedro e papiro. istante giornata che oggi Petite Chérie, si offre in una nuova “veste”. Diventa Roll-On, perfetto da far scivolare nella borsetta, in valigia, nella 24 ore del lavoro o nella sacca del tempo vero, per rinnovare in qualsiasi momento la magia della fragranza. Immutato infatti, il suo Da Liu Jo, un’esclusiva collezione bouquet, floreale, fruttato e gourmand Bodycare, dedicata alla mise en di pera e Elizabeth Arden amplia la sua gamma make-up Flawless basato sul mélange inaspettato beauté e alla cura Finish con il nuovo Flawless Finish Skincaring Concealer, rosa, vivacizzato da del un corpo tocco edi erba declinata in due di prodotti proposti in correttore hi-tech a lunga tenuta (fino a 24 ore) che tagliata e soffuso vaniglia muschi. Zadig & Voltaire, lancia This is Us!, una nuova tre differenti fragranze per corregge occhiaie e imperfezioni, illumina e nutre la pelle. fragranza “ No gender, no age, no boundaries”. concretizzare altrettante Connubio di soin e maquillage, la sua formula si avvale di Universale - per lei, per lui, per tutti - va a sfaccettature delle femminilità e del acido Ialuronico, che rimpolpa e idrata, vitamina C, che completare la gamma This Is! Affiancandosi A This glamour contemporaneo: la illumina e uniforma il tono cutaneo, e vitamina E, is Her! e This is Him! con l’obiettivo di rendere delicatezza, la forza e la passione. Si dall’azione protettiva . Disponibile in 9 diverse tonalità, ancora più unita la “tribe” del brand, una tribù compone infatti di Fragrance Mist e assicura un finish naturale e modulabile che non si eterogenea, animata dalla gioia di vivere, dal glam, Body Lotion, entrambe prive di deposita nelle rughe sottili o nei pori, non si sfalda o lascia Serge Lutens amplia la sua collection Noire dal rock e dalla libertà. E solare e gioiosa anche la siliconi e parabeni e delicatamente sui vestiti per 16 ore. Adatto a pelli sensibili, non con un nuovo “gioiello” olfattivo. Debuttamacchie La fragranza, che si indossa come un maglione in profumate. Perfetta da vaporizzare Dompteuse Encagée, un’Eau de Parfum, ocomedogenico e dermatologicamente testato è dotato di cashmere, capo iconico del guardaroba Zadig & generosamente per avvolgere la esclusivo applicatore morbido e a forma di lacrima che meglio, un messaggio fragrante che invitaunad Voltaire, direttamente sulla pelle. Il legno di silhouette in un abbraccio fragrante, un’applicazione precisa. avere il coraggio di liberarsi e rivendicaregarantisce la sandalo, la nota di fondo di This is Her! e This is la prima; ideale per donare sericità e propria individualità e unicità. “Spesso siamo Him!, diventa qui protagonista del cuore, alleandosi morbidezza all’epidermide ingabbiati dai nostri stessi pensieri, rafforzati al patchouli e agli accordi vanigliati iconici del vestendola con una carezza dalle idee e dagli ideali della nostra socialità. Per brand, valorizzati da note muschiate che regalano profumata, la seconda. Tre le fragranze tra ci scegliere. Classy Wild Rose, dal “Immagina un bosco in lontananza. Metti una adattarci alle aspettative e agli ideali del sensazione “zadigamente rock”, firmando un cuore floreale di violetta egiziana, peonia, mughetto e rosa selvatica; Magnetic gemma nella terrauna umida e circondala con contesto in cui viviamo, a volte sacrifichiamo il accordo olfattivo sensuale ed esplosivo. Riflesso di Peony, fiorita, fruttata e gourmand, inebriante di violetta, peonia e mandorla; e cespugli in fiore”. Così Grapefruit Generation, nostro libero arbitrio, la nostra voce, la nostra dei jus precedenti il packaging, Divine Poppy, con calde note di papavero, vibrante incenso ed esotico patchouli. la nuova fragranzaquello che arricchisce l’universoanche di identità e la nostra individualità. Sono questi i caratterizzato dalla fenditura DS&Durga, uno dei più noti brand marchi di laterale, segno vincoli autoimposti che alla fine imprigionano. La distintivo dei flaconi della gamma This Is! . Ispirato profumeria artistica Indie, fondato libertà è dunque una scelta, uno stato d’animo”. all’arte il flacone abbandona il da un architetto e un musicista a Brooklyn - D.S. e Durga - che credono nellacontemporanea, capacità E la Dompteuse Encagée, la domatrice in blackche & white deia precedenti e sfoggia una del profumo di evocare mondi invisibili, la cui vocazione è creare essenze vivano gabbia, è qui per ricordarci quanto sia trasparenza cristallina, su cui spiccano le livello della grande musica , pittura e letteratura. “La creazione artistica è uno dei segni pericolosa uno società modellata dal pensiero No Generation, Freedom, Forever distintivi di alcune delle mie fragranze preferite. Il libro “Grapefruit” dirivendicazioni Yoko Ono è un unico con un bouquet floreale e luminoso Young Questa e si veste con una striscia gialla orizzontale invito a manifestare l’arte quotidianamente - uno stile di vita che supporto. dalle note di mandorla, soffuso di frangipani che esalta fragranza ricorda un giardino mistico da scoprire e rendere proprio come lo il nome del brand e del profumo. che ne addolcisce il soffio. immaginate nella vostra mente”, racconta D.S. A caratterizzare Grapefruit Generation, al debutto, guizzi di buccia di limone, foglia di olmo e argento; nel cuore, le nuance floreali di biancospino e tuberosa punteggiate di paradisone; e nel sillage, un sapiente mix di sughero, pompelmo, muschio e animalic.

liu Jo

Bodycare

eliZaBetH arden

Flawless Finish Zadig & Voltaire This is Us!

serge lutens

d.s. & durga

Grapefruit Generation

7

|

DailyLuxury

|

n°12 Dicembre 2021

La Dompteuse Encagée



Shampooing Solide Petite goutal Forte del proprio impegno per una bellezza sempre Chérie più responsabile, Clarins lancia Shampooing Solide

PerFume

clarins

Nourrissant il suo primoper shampoo solido, una Creato da Annick Goutal sua figlia formulaPetite eco-concepita, rispettosa del pianeta, che Camille, Chérie è una fragranza racchiude tutta l’expertise della Maison piena di tenerezza che concentra nella nel trattamento, e non scende a compromessi sul fronte sua scia la pura gioia dell’amore. sensorialità. Formulato con l’87% di ilingredienti di Diventato un’icona della Maison, con origine naturale (vegetali e bio), rimuove perfettamente tutteuniversale le impurità polvere, suo messaggio e il(inquinamento, fascino sebo) che si accumulano quotidianamente,sul cuoio capelluto e si prende cura dei capelli irresistibile delle sue note ha conquistato nutrendoli, sublimandoli e lasciandoli puliti, morbidi e lucenti. Alladibase sue performance, il cuore delle donne tuttodelle il mondo. Ed due oli biologici noti per le proprietà nutrienti e fortificanti, l’ olio vicino di argan l’olio di camelia, cui si è per essere sempre allee “sue” affiancano (il 13% degli ingredienti restanti), donne attivi dieorigine sintetica, selezionati per accompagnarle in ogni solo in assenza di un equivalente naturale. Nella formula infattiistante solo due tensioattivi non sono di origine naturale, della giornata che oggi Petite scelti per la grande delicatezza e tolleranza, fattori essenziali per un’azione detergente ottimale, Chérie, si offre in una nuova “veste”. assicurando così efficacia, sensorialità e sicurezza. 100% naturale anche profumo di cocco, dolce Diventa Roll-On, perfetto dailfar scivolare e gourmand, le cui note esotiche favoriscononella il buonumore, un’assoluta sensazione di borsetta, inregalando valigia, nella 24 ore del relax. Alleato perfetto per tutta la famiglia, facile da risciacquare, compatto, pratico lavoro o nella sacca del tempo vero, pere leggero, perfetto da portare in borsa o in valigia è delicato non in solo con la chioma (anche in caso di capelli rinnovare qualsiasi momento la magia secchi) ma anche con il pianeta. La formula edella l’astuccio sono Immutato stati progettati limitare l’impronta fragranza. infatti,per il suo sull’ambiente: zero flaconi o imballaggi in plastica, solofloreale, un panetto avvolto in un foglio di carta bouquet, fruttato e gourmand proveniente da foreste gestite in modo sostenibile. Il tutto totalmente riciclabile. Unae formulazione basato sul mélange inaspettato di pera che non prevede l’utilizzo di acqua, realizzatarosa, senza saponificazione, un processo vivacizzato da un tocco di erba chimico, che può impattare sulla sicurezza del produttore. tagliata e soffuso di vaniglia muschi.

Brioni

amplia il suo guardaroba di Dompteuse serge BrioniLa Eau de fragranze con una nuova essenza che svela lutens Encagée Parfum una sfaccettatura più sensuale della fragranza Debutta Brioni Eau De Serge Lutens amplia originaria. la sua collection Noire Intense Parfum Intense, un jus che “esplora le

con un nuovo “gioiello” olfattivo. Debutta La magiche possibilità Dompteuse di una serataEncagée, romana,un’Eau che si rivelano dall’imbrunire. de Parfum, o Una fragranza pienameglio, di aspettative e fascino sensuale”, afferma un messaggio fragrante checome invita ad Norbert Stumpfl, Brioni Director. Creata su misura per illa“suo” avereDesign il coraggio di liberarsi e rivendicare uomo come uno smoking nasceedall’equilibrio ideale di propriaperfetto, individualità unicità. “Spesso siamo ingredienti raffinati ingabbiati e ricchi di dai sfaccettature. Si annuncia infatti fresca nostri stessi pensieri, rafforzati come la brezza del tramonto come città che si illumina dalle idee ee luminosa dagli ideali dellalanostra socialità. Per al calar della notte, con duo di luminosi oli di agrumi italiani, bergamotto adattarci alle aspettative e agli ideali del pepato e succoso mandarino, al pepe rosa, per poi rivelare contesto inabbinati cui viviamo, a volte sacrifichiamo il un cuore sexy come una giacca di velluto, con l’elegante patchouli terroso nostro libero arbitrio, la nostra voce, la nostra che si intreccia con l’opulento zafferano e con la melaSono verde che i identità e la nostra individualità. questi aggiunge un lampo di luce autoimposti moiré setosa; e sfumare in un’eco firmata vincoli che alla fine imprigionano. La dall’intensa e cupa mascolinità dell’oud, profumo caldod’animo”. della pelle di libertà è dunque unadal scelta, uno stato Ambroxan. e dall’abbraccio soave della vaniglia. linea con in la politica E la Dompteuse Encagée, laIn domatrice di Brioni di abbracciare il lusso sostenibile e responsabile, gabbia, è qui per ricordarci quanto siala Maison si è concentrata sull’utilizzo di ingredienti ecologici e pericolosa uno società modellata dal pensiero socialmente responsabili. profumo è privofloreale di coloranti artificiali, unicoIlcon un bouquet e luminoso è vegan friendly e cruelty free. Il flacone, nero profondo da un’etichetta in dalle note diimpreziosito mandorla, soffuso di frangipani raso, ispirata a quelle cucite all’interno degliche abitine suaddolcisce misura Brioni, è made in Italy e il soffio. riciclabile, creato con un processo che garantisce che il vetro non venga sprecato e che l’acqua sia completamente pulita dopo l’uso, mentre i decori sono realizzati con materie prime a base di acqua e quindi rispettose dell’ambiente. La scatola satinata nera è riciclabile e ha ottenuto la certificazione FSC (Forest Stewardship Council).

7

|

DailyLuxury

|

n°12 Dicembre 2021

aBercromBie & FitcH

Away É un invito a mettere in pausa e semplicemente essere, per assaporare ogni momento della giornata e della vita stessa, Away la nuova collezione di fragranze firmata Abercrombie & Fitch. Due i profumi, per lui e per lei: vegani, privi di glutine, solfati, ftalati o parabeni, creati con ingredienti di alta qualità che provengono da fonti sostenibili in collaborazione con i coltivatori locali, a beneficio attivo delle loro comunità e mezzi di sussistenza. Ad annunciarli, un flacone dal design classico, caratterizzato dal cap in metallo con anello girevole, richiamo ai prodotti del brand, realizzato utilizzando materiale riciclato post-industriale, ulteriore conferma dell’impegno per la sostenibilità. Away for Men, fougère acquatico, invita a prendersi un momento di rilassante freschezza. Al debutto, foglia di violetta abbinata a Zadig &pompelmo Voltaire, lancia This isnel Us!, una ,un nuova e ananas; cuore fragranza “ No gender, no age, no boundaries”. blend tonificante e aromatico di Universale - per per lui,geranio per tutti - va a e essenza di lei, zenzero, d’Egitto completare la gamma This Is! Affiancandosi grani di pepe bianco piccante; e nel A This is Her!sillage e Thisambra, is Him!legno con l’obiettivo di rendere chiaro e vetiver. ancoraAway più unita la “tribe” del brand, una tribù for Women, floreale fruttato, eterogenea, animata dalla gioia di vivere, dal glam, coglie la donna in un momento dal rock edisinibito. dalla libertà. E solare e gioiosa anche la Dopo un mélange fragranza, che si indossa come un maglione ricostituente e liberatorio di ribes rosso, in cashmere, capo iconico del guardaroba pera e mandarino del Brasile, si Zadig & Voltaire, direttamente sulla pelle. Il legno di afferma con un bouquet femminile e sandalo, sensuale la nota diche fondo di This is Her! intreccia petali di e This is Him!,mughetto, diventa quifresia protagonista del cuore, alleandosi e gelsomino per poi al patchouli e agli accordi vanigliati iconici sfumare in un’eco di ambra calda, del brand, valorizzati da note muschiate che regalano muschio e pralina. una sensazione “zadigamente rock”, firmando un accordo olfattivo sensuale ed esplosivo. Riflesso di quello dei jus precedenti anche il packaging, caratterizzato dalla fenditura laterale, segno distintivo dei flaconi della gamma This Is! . Ispirato all’arte contemporanea, il flacone abbandona il black & white dei precedenti e sfoggia una trasparenza cristallina, su cui spiccano le rivendicazioni No Generation, Freedom, Forever Young e si veste con una striscia gialla orizzontale che esalta il nome del brand e del profumo.

Zadig & Voltaire

This is Us!

n°12 Dicembre 2021

|

DailyLuxury

|

7


teaologY ParFums de marlY

Mask Infusion

Da Teaology, Mask Infusion, una collezione di quattro maschere con veri infusi di tè che trasformano la pelle di viso e collo in 10 minuti. Alla base delle loro performance, una tecnologia brevettata e formule clean e cleanical, Forte del successo del bouquet di Delina e Delina Exclusif, deingredienti Marly amplia la Made in Italy eParfums con il 98% di origine collezione una nuova fragranza: Delina La Rosée. Come tutte leinessenze Maison, naturale. Realizzate tessuto della di cotone 100%anche il nuovo jus ci trasporta nel mondo della Corte Profumatadalla di Marly, si rivela un omaggio biodegradabile formaecon “sculpting effect”, sono all’usanza delle donne francesi del XVIII secolo che inumidivano di concentrato rugiada i fazzoletti imbibite con 21 ml di siero e infusi da di tè passare sul viso per idratarlo. Ma non solo. anche un’odePeach alla natura e la sua Mask, freschezza testatiÈ antipollution. Tea Hyaluronic idratante che trascrive in chiave olfattiva catturando l’immagine della gocciadiditèrugiada laialuronico mattina, illuminante, si avvale di infuso blu bio, che acido al risveglio, bacia una rosa. Floreale e fruttata, moderna e di carattere, conquista finper dal con tre pesi molecolari, prebiotico vegetale primo istante per la sua delicatezza e per la sua vitalità. Debutta con guizzi pera, litchi eC proteggere il microbioma della di pelle, vitamina bergamotto che ricamano un cuore avvolgente che intreccia sentori di anti-infiammatorio fiori trasparenti e ed energizzante, niacinamide peonia avvolti dall’abbraccio della rosa damascena, per pesca poi sfumare un’ecoTea vibrante e estratto alla anti-età.inMatcha Superfood inedita, sapiente mélange di legni delicati,Mask, muschio bianco e e nutriente, vetiver. Adracchiude annunciarla, rassodante infusouno di tè scrigno-gioiello in cristallo satinato rosa matcha, e una boîte preziosa che ne riprende la cromia. complesso rassodante con sei estratti naturali

Delina

(centella, nespolo, foglia di noce, guscio di noce, matcha, estratto di orzo), niacinamide, acido ialuronico idratante a micro e macro peso molecolare e complesso peptidico per stimolare il collagene. White Tea Peptide Mask, antietà e levigante, accoglie infuso di tè bianco, collagene vegetale rassodante, complesso di elastina, complesso pepetidico antirughe, niacinamide e complesso antietà con sei differenti estratti di tè ricchi di epigallocatechine. Green Tea Aha Mask, infine, purificante ed esfoliante, contiene infuso di tè verde gunpowder, complesso esfoliante di Aha, alghe rosse per purificare, acido salicilico per liberare i pori, niacinamide, estratto al tè verde purificante e acido ialuronico idratante.

memo

Argentina VTM Memo Paris amplia la erno sua collezione Art Land MicrolaZlo con Argentina,un’essenza eleganteEssence e delicata,

che rievoca il tango, l’iconica danza della terra Specifica per restituire con alla pelle del viso l’idratazione, di cui porta il nome. Aromatico e floreale la vitalitàilesuo il tono che lo stress quotidiano, un fondo dolce e avvolgente, bouquet l’aggressione degli agenti atmosferici e volteggia nell’aria e, passo dopo passo, l’inquinamento urbano le hanno tolto, da Erno conquista e inebria i sensi con i sentori Laszlo, VTM Micro-Essence: dell’assoluta di rosa che si intrecciano con il la prima essenza liquida chepoi restituisce guizzo caldo dell’oud per cederenon allasolo nuova energia (come anticipa sigla VTM, ovvero Vitality Treatment tentazione dell’ambretta, che larende l’insieme Method), maAanche profonda idratazione, una ancora più sensuale avvolgente. sensazione di freschezza racchiuderlo, uno scrigno prezioso decorato istantanea e comfort. La sua formuladue si avvale di un potente mix di attivi con un’immagine che riproduce fornai, altamente concentrati, racchiusi all’interno di microuccelli tipici dell’Argentina, impegnati in una perle create con la tecnologia microfluidica per danza. garantire una penetrazione più profonda del prodotto. Ovvero di estratto marino, che ripara e reidrata la pelle, giglio della Madonna per una texture più luminosa e uniforme, olio di lampone e di limanthes, ricchi di vitamine e Omega 9, che contribuiscono a levigare e rimpolpare la pelle, e un complesso multi-minerale con magnesio, zinco e rame che stimola il metabolismo cutaneo. Applicato quotidianamente, mattino e sera, regala un vero e proprio splash di freschezza e vitalità, e la pelle del viso risulta immediatamente più luminosa e levigata.

tHe mercHant oF Venice

Nobil Homo Care The Merchant of Venice, dopo aver celebrato l’arte del profumarsi firma un nuovo rituale dedicato all’uomo che ama prendersi cura di sé. Debutta Nobil Homo Care, una collezione che reinterpreta in chiave innovativa il fascino dell’antica nobiltà veneziana, offrendo al Nobil Homo moderno i prodotti ideali per la sua routine giornaliera personalizzati dai jus delle fragranze più iconiche del brand: il carisma elegante di Venetian Blue, in cui note legnose incontrano la freschezza degli agrumi; il brio gioioso di Colonia Veneziana, animata da energizzanti tocchi agrumati; e l’incantevole sontuosità di Byzantium Saffron, fusione di zafferano e cuoio. Due le linee in cui si declina, composte da prodotti le cui formule si avvalgono di attivi trattanti e oli essenziali. Primo step, la Grooming Line, per preparare, radere e lenire la barba e la pelle. Tre formule esclusive, ciascuna declinata nelle tre fragranze: Pre Shave Oil, olio che prepara e ammorbidisce la barba e la pelle per facilitare la rasatura, evitando le irritazioni; Shaving Cream, crema per la rasatura che crea una schiuma compatta facilitando lo scorrimento del rasoio e lasciando la pelle vellutata; e After-Shave Balm, trattamento dopo barba che lenisce e assicura comfort e idratazione immediata grazie al burro di karitè e a un mix di estratti naturali, tra cui finocchio e camomilla. Secondo step, la Skincare Line. Due i soin: Anti-Aging Day Cream, crema da giorno leggera con D’Orientine S, che riduce i segni d’invecchiamento e ne rallenta la comparsa, agenti idratanti che rafforzano la barriera cutanea e Spf 15, per proteggere dai raggi Uv; e Cleansing Cream, detergente cremoso con agenti lenitivi e idratanti che rimuove in profondità ogni traccia d’ impurità assicurando e morbidezza La Floral Collection di 4711 sisericità arricchisce con la nuova Eauall’epidermide. de Cologne Magnolia,

4711

Original Floral Collection

reintepretazione floreale dell’iconica Eau de Cologne del brand. Seduttiva, femminile ed elegante, come l’omonimo fiore, avvolge in un’aura impalpabile, espressione di raffinatezza e chic atemporale donando un tocco di stile personale e affascinante. Racchiusa nel flacone “di sempre” ma dipinto da delicati toni rosa pastello, debutta con un accordo dolce e fruttato che intreccia i guizzi agrumati di arancia e mandarino con le note aromatiche del pepe rosa, per poi affermarsi con un cuore di fiori bianchi dominato da fresia, gelsomino e magnolia e sfumare in un sillage di cashmeran e legno di sandalo per un allure calda e avvolgente.

n°12 Dicembre 2021

|

DailyLuxury

|

7


BENESSERE

WELLNESS ORA ANCHE

MEDICAL


IL BENESSERE FA IN QUATTRO ALL’HOTEL TERME MERANO. AD ARRICCHIRE LA SUA PROPOSTA WELLNESS LA NUOVISSIMA MEDICAL SPA, DOVE AVVALERSI DI TERAPIE COMPLEMENTARI PERSONALIZZATE E DI FORMULE INNOVATIVE CHE CONIUGANO BIENÊTRE, SALUTE E PREVENZIONE. M A R I NA SANTIN

P

i

RENDI LA MAGIA DELLA MONTAGNA IN INVERNO; aggiungici

la meraviglia della tradizione del Natale, dai mercatini al profumo dei dolci tipici, alla musica più suggestiva; e quale tocco finale, avvolgi il tutto con un’atmosfera elegante e raffinata dai retaggi d’altri tempi. Il risultato? Non stai sognando ma sei a Merano, splendida località dell’Alto Adige che conquista per gli ampi parchi e le passeggiate nel verde, per i suoi portici medioevali e gli edifici in stile Liberty e per le cime imbiancate dei ghiacciai che offrono uno scenario naturale di rara bellezza. É qui, a pochi passi del cuore della cittadina, che troviamo l’Hotel Terme Merano, unico resort termale del Sudtirolo, un’autentica oasi di relax e benessere immersa nella pace e nella tranquillità. Fiore all’occhiello della struttura, l’offerta wellness, ancor più ricca e performance grazie alla nuovissima Medical Spa. Inaugurata con la collaborazione del Dott. Alessandro Peracchi, medico specializzato in medicina complementare, la nuova area va a completare un “universo” che già comprende la Sky Spa, la Garden Spa e le Terme Merano, offfrendo terapie complementari personalizzate e formule innovative che coniugano benessere e prevenzione. Il Dott. Alessandro Peracchi, Direttore Sanitario della Medical Spa, ha creato una ricca gamma di trattamenti che mettono in stretta relazione corpo, mente e spirito, per restituire all’ospite bien-être, salute e armonia. Tra le tante proposte: agopuntura per il riequilibrio psicofisico; elettro agopuntura, che prevede l’uso di elettrostimolatori applicati agli aghi inseriti nei punti di agopuntura, per erogare basse correnti elettriche; luminoterapia, che tramite l’esposizione a fotoni emessi da lampade naturali senza raggi Uv e Infrarossi, aiuta a prevenire i problemi di salute causati da una scarsa esposizione alla luce e dallo sfasamento del ritmo circadiano; Cell-Re-Activ Training secondo il metodo Theralogy, una terapia di riattivazione cellulare tramite l’utilizzo di redater riflettenti che favoriscono un riallineamento naturale del DNA all’interno della cellula; e auricoloterapia, che, avvalendosi di micro-aghi inseriti sulla superficie N°12 DICEMBRE 2021

|

Hotel Terme Merano PIAZZA TERME 1, 39012 MERANO (BZ) Info: Tel.0473.259000, fax 0473.259099 info@hoteltermenerano.it

del padiglione auricolare, si rivela particolarmente utile nelle sindromi psicosomatiche da stress e da dipendenza. Inoltre, è possibile richiedere una consulenza nutrizionale per imparare ad alimentarsi in modo corretto e rafforzare il sistema immunitario con nutraceutici o gemmoderivati. Un primo incontro con il Dott. Peracchi, nel corso del quale verrà effettuata un’attenta valutazione clinica, permetterà di studiare per l’ospite un percorso su misura in base alle sue esigenze e problematiche specifiche basato su terapie, trattamenti e soin di bellezza e benessere nel contesto unico ed esclusivo dei tre “gioielli” wellness del’Hotel. La Sky Spa, un’oasi di benessere di 3.200 m2 situata sul rooftop e con vista a 360° su Merano e sui monti circostanti, dotata di una infinity pool panoramica, ampie zone relax, due saune, centro fitness e cabine dove provare uno dei tanti trattamenti e massaggi proposti dallo Spa Menu (accessibile a chi ha più di 14 anni); la Garden Spa di 1.250 m2, situata al piano terra con vista sul giardino, piscine esterne e interne, sauna bio e bagno turco ideale per tutta la famiglia; e le Terme Merano (7.600 m²), accessibili direttamente dall’hotel attraverso un passaggio percorribile in accappatoio, dove godersi le 10 piscine esterne (stagionali) e le 15 piscine interne. Se siete già pronti a partire, tra le tante proposte di soggiorno dell’Hotel Terme di Merano, vi suggeriamo il pacchetto “Pausa Benessere”, perfetto per cancellare lo stress dei giorni che precedono le Feste d’inverno e prepararsi al meglio a vivere il Natale e il Capodanno. Della durata di 4 giorni e tre notti prevede un voucher benessere del valore di 50 euro (a camera); 3 pernottamenti; ricca colazione a buffet servita fino alle ore 11.00; menù serale à la carte con ricette benessere e specialità di stagione; accesso alla Sky Spa e alla Garden Spa; entrata e utilizzo delle piscine delle Terme Merano; e posto macchina nel garage dell’Hotel oltre ai servizi “tutto compreso”. Disponibile fino al 23 ■ dicembre 2021. DAILYLUXURY

|

81


design


A

rrIva dICeMBre e, PUNtUale COMe tradIZIONe vUOle, la CIttÀ CaMBIa vOltO. Nell’aria c’è già

A CACCIA DI IDEE PER REALIZZARE DECORAZIONI DAVVERO GLAMOUR E SUGGESTIVE CHE RENDANO INDIMENTICABILE L’ATMOSFERA DEI GIORNI DI FESTA? PROBLEMA UNa tavOla… RISOLTO. ARMATEVI DI QUALCHE FOreSta STELLA DI NATALE, BACCHE, Un centrotavola che celebra il RAMOSCELLI DI PINO E ABETE, bosco con, protagoniste, le Stelle di Natale. Con le loro vistose PIGNE, FOGLIE SECCHE E brattee sono davvero l’ideale per MUSCHIO, E SEGUITE I SUGGERIMENTI DEGLI ESPERTI “accendere” la tavola, soprattutto se abbinate al verde del muDI STARS FOR EUROPE.

®STARS FOR EUROPE

n°12 Dicembre 2021

|

schio e dei rametti pino che ne esaltano il colore brillante. Mini sAnTin Stelle di Natale rosse sono disposte accanto a piccoli abeti e piante grasse e appoggiate su una “tovaglia” di muschio. dettaglio che fa la differenza: rametti di agrifoglio, mele selvatiche, pigne e fogliame spruzzato con della vernice oro che aggiungono un tocco prezioso e candele coniche rosso scuro che creano un’illuminazione d’atmosfera. Per disporre della quantità di muschio o di pigne necessaria, fare riferimento a un centro di giardinaggio. Il muschio naturale trattato ha la quantità di umidità ideale per gli scopi decorativi, quindi il tavolo su cui poggerà la creazione non sarà danneggiato. tuttavia, è una buona idea usare un rivestimento impermeabile. attenzione: nei boschi si potrebbero trovare molti dei materiali sopra elencanti, ma è sempre bene informarsi al meglio sulle leggi in vigore in quella specifica zona, a tutela del rispetto ambientale.

verde Natale IN… tavOla

Muschio, pigne, rami di abete, neve artificiale, funghi di legno e Stelle di Natale color crema per far risaltare al meglio la mise en place si mixano in un alternarsi di bianco e verde trasformando la tavola in una foresta invernale piena di neve. anche la luce è importante per far risaltare i contrasti: posizionare delle lucine e qualche candela bianca qua e là per illuminare. e per impreziosire ulteriormente il tutto, aggiungere un ramo di pino “sospeso” sopra il tavolo (perfetto se decorato con pigne fatte in casa) che con il suo inconfondibile profumo renderà ancora più suggestiva e green l’atmosfera. Come segnaposto, può essere utilizzata una Stella di Natale color crema appoggiata su una disposizione artistica di aghi di pino. delle piccole provette in vetro per fiori riempite d’acqua e disposte al centro dei bouquet fungono da mini-vasi e mantengono la pianta fresca più a lungo. Consiglio per il fai da te: con un po’ di abilità ed esperienza, si può realizzare un portacandele decorativo perfetto. Servono i seguenti materiali: quattro pigne di uguali dimensioni, un portacandele conico, un piccolo rametto di fiori,

l’atmosfera magica delle Feste e ogni strada è avvolta da luci, musica e profumi. Quando M A R I NA scende la sera poi, con le finestre che si illuminano, si scopre che la stessa magia rivive in ogni casa. C’è l’immancabile albero, certo, ma c’è anche un corollario infinito di decorazioni che danno un tocco di fascino e rendono ancora più caldo e accogliente ogni ambiente. Protagonista assoluta, la natura, con ramoscelli di abete e di pino, pigne, muschio, bacche e… lei, il simbolo dei giorni più belli dell’anno: la Stella di Natale, pianta perfetta da regalare e da regalarsi per il suo colore rosso e non solo. Innanzitutto infatti, vanta una storia davvero particolare. la Stella di Natale è una pianta ornamentale originaria del Messico dove cresce spontaneamente, arrivando, allo stato selvatico, anche un’altezza compresa tra i due e i quattro metri. Nel 1804 raggiunge per la prima volta l’europa, grazie allo scienziato naturalista alexander von Humboldt. venne chiamata col nome botanico euphorbia pulcherrima: la più bella delle euforbiacee. Oggi è nota anche come Poinsettia. Questo nome deriva da Joel roberts Poinsett, il primo ambasciatore degli Stati Uniti in Messico che introdusse la pianta negli Usa nel 1825. Il suo legame con il Natale trae origine da un’antica leggenda messicana del XvI secolo. Si narra che una giovane ragazza di nome Pepita, troppo povera per comprare dei fiori da portare in chiesa per la notte della vigilia di Natale, compose un umile bouquet di ramoscelli ed erbe; durante la messa, tuttavia, avviene il miracolo: il bouquet realizzato con tanto impegno dalla giovane si trasforma in un bellissimo mazzo di fiori rossi: da qui nasce la tradizione del Flor de Noche Buena. dopo tanta teoria però è ora della pratica. Ovvero tante idee di tendenza suggerite dagli esperti di Stars for europe per realizzare da sé centrotavola, segnaposto, angolini fioriti, corone dell’avvento e tante altre creazioni esclusive e uniche, seguendo semplicemente i passaggi indicati.

DailyLuxury

|

8


una Stella di Natale recisa, un nastro colorato e… un pizzico della nostra fantasia e abilità manuale. Subito dopo aver tagliato design gli steli di Stella di Natale è consigliabile immergerli prima brevemente in acqua calda a circa 60 gradi e poi in acqua fredda per fermare la fuoriuscita della linfa. In questo modo, le brattee rimangono fresche e sane più a lungo.

Centrotavola “stellari”

Come gli alberi di Natale, anche le ghirlande sono una delle decorazioni tipiche della tradizione del periodo delle Feste. In particolare perché l’accendere una candela ogni domenica d’Avvento aiuta ad accorciare l’attesa della Vigilia e accresce il desiderio delle feste. Questa tipologia di corone non deve necessariamente essere realizzata con rami e aghi di pino, infatti molti altri oggetti possono servire da ispirazione: ecco alcuni esempi. Si possono usate delicati abeti di muschio e mini Stelle di Natale color crema per ricreare l’idea di una foresta di pini invernale. La ghirlanda poggia su robusti piedi di metallo e pare sospesa sopra il tavolo. Le radici delle Stelle di Natale sono avvolte da muschio e fissate al di sotto della struttura con del filo sottile. Muschio, Stelle di Natale recise, agrifoglio e coda di lepre tinta (Bunny’s tail) possono, invece, trasformare una semplice ghirlanda di ramoscelli e licheni in una bellissima decorazione per il periodo dell’Avvento. Le intense sfumature rosse sono d’obbligo. Infine, le spighe di grano possono dare un tocco di originalità alle classiche ghirlande natalizie. Un esempio? Un centrotavola creato utilizzando del cactus natalizio, delle Stelle di Natale recise e dei rami di pino. La base di questa ghirlanda è una ciotola poco profonda rivestita di spugna da fiorista imbevuta e decorata tutt’intorno con pigne, spighe di grano e foglie dorate.

Ogni Stella... un’idea

Per avere la sensazione essere immersi in un bosco “mignon”, perfetta una composizione decorativa realizzata con conifere fresche e artificiali che poggiano su un letto di verde muschio. Protagoniste, Stelle di Natale color crema di diverse dimensioni. Alcune di esse, posizionate sotto cupole di vetro in compagnia di un piccolo cervo e spruzzate di neve artificiale ricreano un’atmosfera tipicamente invernale. La carta da parati coordinata sullo sfondo, fa sembrare il tutto ancora più reale. Una ghirlanda di cipresso e rami di pino diventa una decorazione natalizia perfetta grazie alla presenza della Stella di Natale recisa rossa, posizionata proprio nel mezzo per creare un forte contrasto con il verde sullo sfondo. Le piccole mele selvatiche appese ai rami aggiungono un ulteriore accenno di colore, ma in modo delicato.

84

|

DailyLuxury

|

n°12 dicembre 2021

Serve un po’ di abilità manuale invece, per realizzare una ghirlanda da parete dall’aspetto rustico e contemporaneo. I materiali necessari sono: una Stella di Natale, un anello di metallo per ghirlande, clematide selvatica (Old Man’s Beard), pigne di abete, fil di ferro (anche rivestito di carta) e un trapano. Come realizzarla? Fase 1: Preparare il trapano e il gancio di fissaggio, attaccare i rami di clematide selvatica all’anello della ghirlanda


con dei giri di filo. Intrecciare gradualmente i rami fino a quando la metà inferiore della ghirlanda sarà abbastanza larga da poterci posizionare una Stella di Natale al suo interno. La metà superiore della corona può essere invece molto più stretta. Fase 2: Con il filo di ferro rivestito di carta, aggiungere le pigne e appendere la ghirlanda al muro. Fase 3: Posizionare la Stella di Natale e la fioriera nei rami di vite densamente intrecciati. n

n°12 dicembre 2021

|

DailyLuxury

|

85


FOOD

DOLCE NATALE


Alessandro Laudadio E-SSENZA DEL NATALE

Roberto Pisciotta

Antonio Dell’Orto

TRONCHETTO DI CIOCCOLATO

CREMOSO SPEZIATO

È QUELLO DI FORNO BONONI, SPECIALIZZATO NELLA PRODUZIONE DEI DOLCI TIPICI DELLA PASTICCERIA ITALIANA, CHE, PER RENDERE DAVVERO SPECIALI LE FESTE, IN PARTNERSHIP CON LA FEDERAZIONE ITALIANA CUOCHI, CI REGALA SEI DESSERT D’AUTORE FIRMATI DA TRE PASTRY CHEF D’ECCEZIONE.

M A R I NA SANTIN

N

ON È NATALE SENZA LA MAGIA e l’emozione delle

Veronese, sull’altopiano della Lessinia, a 940 mt di altitudine, specializzato nella produzione dei dolci tipici della più amata pasticceria italiana e primo al mondo per la produzione di savoiardi, ha dato vita a una partnership esclusiva con la Federazione Italiana Cuochi (FIC) per regalarci sei delizie monoporzione, sei capolavori di bontà firmati da tre celebri Pastry Chef della FIC. I tre Maestri - Alessandro Laudadio, Roberto Pisciotta e Antonio Dell’Orto - hanno scelto una selezione di specialità Forno Bonomi per creare ricette in perfetto stile natalizio nel nome, nell’aspetto, nel sapore e nell’ispirazione. Ogni creazione, che vede protagonisti savoiardi, amaretti, sfogliatine classiche e mignon, Torta Frolla di Verona, frollini, frolle al burro e tante altre dolcezze, é infatti nata dalle emozioni e dai ricordi legati al loro vissuto personale e alle feste trascorse nell’abbraccio del calore familiare. Lasciamo agli autori il compito di raccontarne la magia e di sverlane in dettaglio la ricetta così da poterle ricreare nella nostra cucina. E se questo non bastasse, basta visitare il sito di Forno Bonomi dove troveremo una brochure digitale, scaricabile gratuitamente, che raccoglie tutte proposte, complete di ricette e i video tutorial originali degli autori. A questo punto non ci resta che procurarci tutto il necessario e mettere alla prova la nostra abilità di pasticcieri perchè Natale è davvero dietro l’angolo.

giornate più belle, senza i momenti di allegria e di spensieratezza e senza… le grandi tavole imbandite in cui non possono mancare i dolci: panettone, pandoro e tutto il corollario di dolcezze tipiche delle Feste d’inverno. Ma se è vero che sono proprio i dolci (assieme a piatti particolarmente ricchi ed elaborati, alcolici e frutta secca) i principali responsabili dei chiletti in più che segna l’ago della bilancia dopo l’Epifania (nutrizionisti ed esperti hanno calcolato che un singolo pasto o cena delle festività sfiori le 2.000 calorie), altrettanto lo è, come dicevano i latini che “Semel in anno licet insanire”, cioè una volta all’anno di possono fare follie. Quindi, se cediamo alla tentazione di dolcetti, pasticcini, torte e chi più ne ha ne metta, non colpevolizziamoci troppo, salvo però non esagerare ed essere consapevoli che si tratta di un’eccezione che non deve diventare un’abitudine. Concediamoci quindi il piacere di un buon dolce della tradizione, ancora meglio se fatto in casa. Certo ci costerà un po’ di impegno e di fatica, ma a ripagarci sarà risultato e lo stupore degli ospiti. E se non siete provetti pasticcieri, nessun problema. In soccorso arriva Forno Bonomi che quest’anno rende davvero dolce il Natale. Laboratorio di Montagna situato a Roverè

N°12 DICEMBRE 2021

|

DAILYLUXURY

|

87


FOOD

E-ssenza del Natale

ALESSANDRO LAUDADIO

PER LA MOUSSE CIOCCOLATO BIANCO E CASTAGNE ARROSTITE • 275 G LATTE INTERO • N°1 FOGLIA ALLORO • 8 G COLLA DI PESCE • 280 G CIOCCOLATO BIANCO • 70 G PASTA DI CASTAGNE • 375 G PANNA SEMI MONTATA • N°2 CASTAGNE TAGLIATE A CUBETTI PER LA GELATINA DI ACQUA DI CASTAGNE • N°5 BUCCE DI CASTAGNE • 300 G DI ACQUA NATURALE • N° 1 FOGLIA ALLORO • 10 G GELATINA VEGETALE • 50 G AMARETTI FRULLATI PER LA CIALDA AI MINI AMORELLI • 80 G FARINA • 80 G ALBUME • 80 G BURRO • 80 G MINI AMORELLI FORNO BONOMI • 80 G ZUCCHERO A VELO

PROCEDIMENTO PER LA FROLLA: Nella bowl della planetaria montare leggermente con la foglia il burro, la pasta di

vaniglia e lo zucchero a velo. Unire il tuorlo e lasciar amalgamare il tutto. Unire la farina, il sale, i Mini Amorelli frullati e lasciar amalgamare il composto ancora per qualche minuto a velocità molto bassa. Stendere il composto tra due fogli di carta forno ad un’altezza di 5 mm massimo e lasciar riposare in frigorifero per almeno 1 ora circa. Tagliare la striscia, coppare il fondo della tartelletta e foderare lo stampo microforato. Abbattere in negativo per almeno 1 ora. Cuocere a 165°C per 6-7 minuti. Lasciarla raffreddare ed estrarre dallo stampo.

PER IL CUORE ALLA MANDORLA: In un blender

Classe 86, scopre l’amore per la pasticceria quando si avvicina alle realtà più esclusive dell’alta ristorazione, lavorando per Trussardi alla Scala Milano, l’Hotel Eden di Roma e Palazzo Avino di Ravello, Vicesegretario Nazionale della Federazione Italiana Cuochi e formatore specializzato FIC per il Progetto di Alta Formazione organizzato a livello nazionale firma, due dessert dedicati a due “protagonisti” delle sue Feste d’infanzia. E-ssenza del Natale e Cuor di Savoiardo. Per il primo, racconta “ho scelto la castagna che per me, più di ogni altro, racchiude i sentori gustativi e olfattivi natalizi più evocativi. Le “caldarroste” sono particolarmente amate a Roma, la mia città natale, sono deliziose cotte sulla cenere e messe nel cartoccio, da gustare mentre si passeggia, oppure in famiglia a tavola, mentre si chiacchiera in allegria. Le note aromatiche della castagna, esaltate dal gusto e dalle consistenze delle due versioni di Amaretti Bonomi, cuore della ricetta, risvegliano in me i dolci ricordi delle feste più belle trascorse con i miei cari”. Cuor di Savoiardo, invece, “è un omaggio al savoiardo, il dolcetto onnipresente in casa durante le festività, da Natale all’Epifania, che la mia famiglia teneva in grandi quantità per gli ospiti, indispensabili per creare dessert da offrire ai parenti, deliziosi per accompagnare liquori, caffè, the quando arrivavano ospiti o per noi bimbi a colazione. Questa ricetta propone il savoiardo in doppia consistenza accompagnato da mascarpone ed un cremoso alcolico”.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE PER LA FROLLA ALL’AMARETTO • 150 G BURRO 82% MG • 1 G PASTA DI VANIGLIA • 100 G ZUCCHERO A VELO • 40 G TUORLO PASTORIZZATO • 0.5 G SALE FINO • 220 G FARINA DEBOLE • 30 G MINI AMORELLI BONOMI FRULLATI PER IL CUORE FLUIDO ALLA MANDORLA • 2 G BUCCIA DI MANDARINO TARDIVO DI CIACULLI • 250 G MANDORLE TOSTATE • 40 G MINI AMORELLI • 100 G ZUCCHERO • 20 G DESTROSIO • 35 G LATTE IN POLVERE • 75 G OLIO DI RISO • 1.5 G SALE MALDON

del frullatore ad immersione, tritare le mandorle, gli Amorelli Forno Bonomi, la buccia di mandarino grattugiata al momento, e gli zuccheri per qualche minuto. Unire il sale e l’olio di riso continuando a frullare fino ad ottenere un composto liquido. Versarlo negli stampi a semisfera da 2 cm e livellare con una spatola. Abbattere a negativo e congelare il tutto. Sformare le semi sfere e lasciarle in congelatore fino al momento dell’utilizzo.

PER LA MOUSSE: Ammorbidire in abbondante acqua fredda la colla di pesce. Portare a bollore il latte con la foglia di alloro e unire la gelatina strizzata, versare tutto sul cioccolato bianco e la pasta di castagne, emulsionare con una spatola o una frusta. Lasciar raffreddare ed unire la panna semi montata. Aggiungere le castagne arrostite e tagliate a cubetti irregolari. Versare nello stampo a forma di castagne inserendo all’interno il cuore liquido agli amaretti precedentemente congelato. Ricoprire il tutto con altra mousse arrivando al bordo dello stampo. Abbattere in negativo per almeno 3 ore. Sformare e lasciare in congelatore. GELATINA DI ACQUA DI CASTAGNE: Riscaldare e arrostire le bucce delle castagne, aggiungere l’acqua, la foglia di alloro e lasciar sobbollire per almeno 15 minuti. Filtrare il composto ed ottenere 200 g di liquido, riportarlo a bollore e aggiungere la gelatina vegetale amalgamando il tutto ed evitando la formazione dei grumi con una frusta. Togliere dal fuoco e passare nel liquido ancora caldo la mousse alle castagne. Passarla sul crumble di amaretti frullati e lasciar rapprendere la gelatina in frigorifero decongelando il dessert. PER LA CIALDA: In un bicchiere del frullatore, tritare gli ingredienti secchi amalgamandoli con il burro e l’albume, ottenere un composto omogeneo e lasciarlo risposare in frigorifero per almeno 45 min. Poi stendere il tutto con una spatola su carta da forno e cuocere in microonde alla massima potenza fino a doratura voluta. Tagliare la cialda e lasciar raffreddare. Conservare in un contenitore ermetico. PRESENTAZIONE Posizionare la tartelletta sul piatto, fare uno strato con la mousse alle castagne, posizionare la metà castagna gelatinata e decorare con la cialda ai Mini Amorelli. Poco prima di servire, nebulizzare poca acqua di castagne per rafforzare la percezione affumicata del piatto.


Tronchetto di cioccolato

ROBERTO PISCIOTTA

32 anni, barese, scopre la sua passione da bambino, trascorrendo ore ai fornelli per preparare dolci per amici e parenti. Seguendo la sua vocazione culinaria si impegna in un intenso percorso formativo che lo porta a collezionare esperienze di respiro internazionale nelle cucine più ambite della ristorazione, tra le quali quella del Tre Cappelli “Ormeggio” di Sidney. Oggi svolge un ruolo chiave al Compartimento Eventi della Nazionale Italiana Cuochi. Per creare i suoi dolci - Tronchetto di Natale e Mandorlaccio - è tornato bambino, quando si festeggiava riunendo tutta a famiglia. “Questa proposta rievoca i ricordi più cari della convivialità in famiglia, quando il piacere di stare insieme nasceva dai gesti più semplici: ognuno portava in dono una pietanza fatta in casa, non per mettersi in mostra ma per condividerla con i propri cari. Il mio tronchetto al cioccolato nasce con lo stesso obiettivo, è una proposta che risveglia il desiderio di tornare a festeggiare insieme il Natale, ma stavolta con un tocco di modernità”, spiega. Per Mandorlaccio, invece, racconta: “Creare in cucina una proposta per il Natale mi fa tornare bambino. Ricordo l’attesa dell’arrivo dei parenti in casa, e i preparativi che coinvolgevano tutta la famiglia per imbandire la tavola con i dolci tipici della tradizione che ci avevano insegnato i nonni con ricette tramandate da generazione in generazione. La proposta che ho creato attinge ai ricordi e alle emozione di quelle feste indimenticabili che i profumi di cioccolato, agrumi e ricotta rievocano come momenti appena trascorsi!”.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE PER LA BASE TRONCHETTO • 75 G DI FROLLE AL BURRO CON GOCCE DI CIOCCOLATO BONOMI • 75 G DI BURRO MORBIDO • 25 G DI ZUCCHERO A VELO • 130 G DI CIOCCOLATO FONDENTE • 15 G DI NOCCIOLE • Q.B. GRAND MARNIER PER IL GEL AL LAMPONE • 125 G DI PUREA AL LAMPONE • 4 G DI PECTINA • 25 G DI ZUCCHERO

PER LA SALSA AL CAFFE’ E CARDAMOMO • 60 CL DI CAFFÈ ESPRESSO • 2 BACCHE DI CARDAMOMO • 30 G DI ZUCCHERO • 5 G DI AMIDO DI MAIS • 8 G DI BURRO A TEMPERATURA AMBIENTE PER LA NAMELAKA AL CIOCCOLATO • 75 G DI LATTE INTERO • 4 G DI GLUCOSIO • 13 G DI MASSA GELATINA • 100 G DI COPERTURA AL CIOCCOLATO FONDENTE • 150 G PANNA AL 35%

PROCEDIMENTO PER LA BASE: Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente. A parte montare il burro, lo zucchero a velo e il Grand Marnier, aggiungere il cioccolato fuso all’interno e continuare ad impastare. Sbriciolare i biscotti e tritare le nocciole. Unire il tutto al composto precedente e foderare gli stampi. PER SALSA AL CAFFÈ E CARDAMOMO: Unire lo zucchero, l’amido di mais, il caffè e il cardamomo e mescolare. Portare a bollore ed infine aggiungere il burro a fiamma spenta. GEL AL LAMPONE: Mescolare tutti gli ingredienti e portare a bollore per qualche minuto. Far raffreddare e passare nel blender il composto. PER LA NAMELAKA AL CIOCCOLATO: Scaldare tutti gli elementi singolarmente tranne la panna che verrà aggiunta a seguire e mescolarli con un minipimer. Unire a filo la panna, mescolando sempre con il minipimer. Far riposare per 12 ore. Montare prima dell’uso.


ANTONIO DELL’ORTO

33 anni, nato a Lecco e cresciuto con la passione per i dolci e la pasticceria é Pastry Chef e consulente. Ha partecipato con successo alle selezioni del Global Pastry Chef Challenge che lo vedrà protagonista ad AbuDabi nel 2022 in rappresentanza dell’Europa Sud. Antonio è entrato a fare parte della Nazionale Italiana Cuochi nel maggio del 2018. Con il suo talento e la sua creatività ha dato vita a due dolci che racchiudono i profumi e i ricordi dei suoi Natali da bambino: Duetto Bigusto e Cremoso Speziato. “Il Natale, ha un profumo tutto suo - spiega parlando di Duetto Bigusto - così inebriante e coinvolgente da risvegliare i più dolci ricordi della mia infanzia, come l’aroma di agrumi e dolci appena sfornati, che mi ricordano la colazione del mattino fatta con gli alimenti essenziali e genuini dalle sapienti mani di mia madre. Il savoiardo nella sua semplicità, racchiude tutta la bontà degli ingredienti tipici della tradizione italiana, e l’ho scelto appositamente per presentarvi delle variazioni particolarmente armoniche e indimenticabili”. Cremoso speziato invece, è “una proposta che racconta il mio Natale, tra dolci ricordi e speranze presenti, anno dopo anno, vigilia dopo vigilia é una magia che sprigiona sempre grandi emozioni. Dai colori della tavola imbandita a festa, alla passione per l’arte pasticcera che mi appartiene fin da bambino, ai primi esperimenti culinari con gli ingredienti che “i grandi” mi lasciavano usare. I protagonisti di questo periodo sono per me i dolci al cucchiaio al profumo di infusi speziati e cannella, che, ancora oggi, mi accompagna verso un nuovo Natale”. ■ FOOD

Cremoso speziato INGREDIENTI PER LA BASE • 4 SAVOIARDI FORNO BONOMI PER LA BAGNA SPEZIATA • 200 G SCIROPPO • (120 ACQUA + 80 ZUCCHERO + 2 FETTE ZESTE ARANCIO E 1 ZESTA LIMONE) • 3 G CANNELLA IN STECCHE • 1 G CHIODI DI GAROFANO • 2 G ANICE STELLATO PER LA CREMA MONTATA SPEZIATA • 140 G PANNA FRESCA • 140 G MASCARPONE • 20 G VELO

• 3 G CANNELLA IN POLVERE • 2 G CACAO IN POLVERE • 3 G ZENZERO IN POLVERE PER DADI E COMPOSTA DI ZUCCA • 300 G ZUCCA PULITA • 80 G SEMOLATO • 60 G ISOMALTO • 2 G PECTINA • 20 G AMARETTI FORNO BONOMI PER LA FINITURA • FIORI EDIBILI • MENTA O GERMOGLI VERDI PER DOLCI • DUE SAVOIARDI DA TAGLIARE A CUBETTI E FRIGGERE IN OLIO

PROCEDIMENTO PER LA CREMA SPEZIATA: Miscelare a freddo con un mixer ad immersione tutti gli ingredienti, conservare in frigo e al momento dell’utilizzo montare in planetaria. PER LA BAGNA: Portare a bollore acqua zucchero e aromi, una volta freddo filtrare ed utilizzare per bagnare i savoiardi al momento dell’impiattamento. PER LA COMPOSTA DI ZUCCA: Lessare la zucca a cubetti in acqua fino a renderla morbida, scolare e frullare, lasciando da parte qualche cubetto per l’impiattamento. Trasferire la crema in un pentolino e miscelare con lo zucchero, pectina e isomalto. Portare a cottura fino a 104°C, unire gli amaretti sbriciolati e frullare con immersore. Dividere in due il composto: una parte verrà utilizzata come crema, mentre l’altra servirà per creare le cialde in appositi stencil che dovranno cuocere a 170°C per 6 minuti.

PRESENTAZIONE Tagliare il savoiardo a metà per il lungo, immergere le parti ottenute nella bagna fredda, scolare e strizzare entrambe, disporle sul piatto: una perpendicolare e l’atra adagiata accanto per lasciare uno spazio da riempire con la composta di zucca. Apporre sopra di essere la crema speziata creando una forma a S con un sac à poche munito di bocchetta a goccia, decorare con dadi di zucca lessa, dadi di savoiardo fritto, le cialde di zucca, fiori e germogli edibili.


C’È UN PO’

DI DIFARCO NEI GESTI DI OGNI DONNA

Distribuzione farmacosmesi www.difarco.it