Page 1

Spedizione in A.P. - 45% - art. 2 comma 20/B legge 662/96 - Filiale di Milano - € 2,50 - ISSN 2499-1724 - Copia omaggio

Cosmoprof 2016

si vede e si legge su Daily Luxury

WW W. SEGU DA IC ILY I SU LU : XU RY. IT

Fondato da LUCIANO PARISINI

La bellezza è lusso quotidiano

ANNO N°

13 MARZO 3 2016


dior.com

Dior OnLine 02 38 59 88 88


INNANZITUTTO L U C I A N O PA R I S I N I

Che casino!

S

E L’INVERNO CHE... ANCO TARDO A VENIR NON CI SIA GRAVE, tanto per parafrasare il Leopardi, Sabato

del villaggio (che certo non è il nostro villaggio globale dove donzellette e vecchierelle son di ben altra simbologia...); se l’inverno, dico, tarda a venir, la colpa, ovvio, è del Governo che in effetti un po’... ladro è, perchè gente dei suoi stan rubando in ogni stagione, cosicchè sia loro che noi siam vagamente preoccupati se non piove o non nevica e le culture finiscono per esserci gravi.

Che casino! Ma soprattutto che c’importa? Eppoi: ma chi è questo Leopardi che di tanto in tanto salta fuori come il vino vecchio, troppo vecchio, che è meglio non berlo? E cos’è questa semiotica che hanno tirato fuori perchè ha fatto... Eco la morte del Professore? E la semantica che si arrovella a studiare il significato delle parole? Ma che bisogno c’è? Se agli attributi maschili dici coglioni puoi usare la parola con tutti e senza bisogno di semantica. Al web però un po’ di semantica farebbe bene, così da poterlo spiegare al povero Pascoli se ancora fosse fermo là, in sul calar del sole... Che casino! Ma perchè ogni tanto vien fuori

il passato con tutta quella cultura che altro non è se non una vagonata di retorica? Retorica chi? Cultura in campo cosmoprofumato? Mi ricordo di qualcuno che in occasione del lancio di un profumo tirò fuori la battaglia di Anghiari, un paesino vicino a Grosseto, avvenuta nel giugno del 1440. Incredibile: Anghiari chi? fu coro chiassoso degli invitati al calice nobile del Dom Perignon...

Che casino! Però se poi parli di bellezza e ti addentri nel tunnel dei vari principi più o meno attivi, il web ti vien comodo perchè dal patchouli a tutto il resto ti... semantica ogni cosa. E così vieni a sapere di tutte le scoperte (una al giorno) che accentuano l’efficacia della cosmesi, efficacia che non può, secondo regola, addentrarsi nella pelle. E il tossico botulino? E tutto il resto? Si può, come si può rendere mostruosa la faccia di una mia amica sottopostasi con entusiasmo a un intervento milionario, opra di un luminare 4

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016

che di luce scientifica ne ha presa poca, perché porta sempre gli occhiali della furberia. Disastro? Galera? Macchè: un bel Tapiro d’oro e via! alla luce dei Caraibi...

Che casino! E in profumeria? In sul calar del

sole (scusami Leopardi, se approfitto...) in profumeria stanno attenti, prima di tirar giù la claire, a cosa dice il web. Sito di qua, sito di la, ecommerce dilagante, esclusiva di qua, esclusivona di là. Acquisti? Più prendi e (molto probabilmente) getti cliccando, senza il gusto di provare, discutendo con la commessa che non ti dice più “prenda che è buono”, ma ti spiega a modo suo la scientificità... semantica di quel che stai annusando...

Che casino! E la governance? Chi comanda? Perchè se ne va? Perchè torna? Di dove viene? quanto sta? Non si sa più, dicunt, con chi “legare”, a chi rivolgersi, chi ospitare nelle colazioni non di lavoro ma di discussione per ottenere il meglio a costo meno. Per poi scoprire che le regole non sono uguali per tutti. E allora se ce la fai, ti consoli con la solita frase di facile… semantica: tanto non cambia, non cambierà mai niente... Però... Roberto Martone, icona imprenditoriale del

Made in Italy cosmoprofumato non fa casino, anzi. E allarga concretamente gli orizzonti nazionali e internazionali della sua azienda-gioiello integrandone spazio, maestranze (205 nuove assunzioni) e prestigio Made in Italy. Alla presenza di un ovvio entusiasta Presidente del Consiglio Matteo Renzi. I particolari nel nostro sito: www.dailyluxury.it ■


dior.com

Dior OnLine 02 38 59 88 88


L E N O U V E AU PA R F U M


AVA N T GARDE u n o sc i a m

ed

i no

t i z ie v e r s o

Clinique: Simona Luraghi

C

omunicato ufficiale: “Milano, 19 febbraio 2016 - The Estée Lauder Companies Italia comunica che Simona Luraghi, Direttore Divisione Clinique e Aramis and Design Fragrances, termina la sua collaborazione con il Gruppo a partire dal 15 marzo 2016 e ciò al fine di poter cogliere nuove sfide professionali. La filiale Italiana, guidata da Edoardo Bernardi (Amministratore Delegato e Direttore Generale), ringrazia Simona Luraghi per il lavoro svolto. Edoardo Bernardi assume ad interim la direzione della Divisione Clinique e Aramis and Design Fragrances con decorrenza immediata”.

Firmato: PHI Marketing Concept...

S

iamo due donne - Alessandra Muzzo e Marina Shemet - di origini diverse, ma accomunate dalla stessa idea di sogno: creare un modo nuovo di fare business, incentrato sulla persona, sullo sviluppo dei talenti, sulla valorizzazione della capacità innata che è in ognuno di noi. Il nostro obiettivo è divulgare che la realizzazione di se stessi non è un miraggio, ma una realtà se la strada che percorriamo è dettata dalla profonda conoscenza di ciò che siamo: impegno e sviluppo pratico delle risorse. Per questo abbiamo creato quattro diversi brand: PrimitivOil, Rainbow Turismo Consapevole, De Diego Concept (progetto in fase di start up), PumidOr (progetto in fase di start up), che riguardano aspetti commerciali totalmente diversi, ma che perseguono un comune obiettivo. Cerchiamo di diffondere attraverso il settore del turismo, della gioielleria e della cosmetica un approccio più consapevole alla vita, alla bellezza che ci circonda...

l ...

’a

Pagine in avanguardia

re a e e lavr lv’ae

DaDialyily

l

Prima notte d’amore...

P

aris Premières Roses Eau de Toilette in edizione limitata. Il bouquet di una notte d’amore, esaltato da rosa canina, foglia di violetta, note di Neroli, rosa damascena, mughetto, peonia, sandalo, muschio bianco. Come per... trascendere la freschezza di Paris all’origine del suo sbocciare nel 1983.

Le “coccole” di Cosme Decorte

C

osme Decorte “coccola” le clienti con la magia di una Beauty Ambassador dal Giappone. Trattamento viso AG Meliority presso la profumeria Castelli di Roma in gennaio, presso la Pozzi di Treviglio, la Palladio di Vicenza, la Mazzolari di Milano in febbraio. Altri appuntamenti previsti in aprile.

A

Revlon bagliore d’amore

lejandra Espinoza “testimonia” con la sua avvenenza il... cuore del nuovo Revlon Love is One, un’autentica pozione di note maschili e femminili nel più simbolico dei flaconi... Love: un affascinante cuore di cristallo, rosso bagliore d’amore.

Zara Larsson per Clinique

C

ampagna globale di Clinique per i suoi nuovi colori. Con una prestigiosa artista Pop, Zara Larsson vera superstar in Scandinavia per aver vinto lo “Sweden’s Got Talent” ottenendo anche tre dischi di platino con il suo singol “Uncover”. “Questa campagna, precisa un comunicato, mostrerà quanto possa esser divertente e semplice esplorare diversi lati della propria personalità ed esprimere se stesse con un semplice tocco di colore”.

Acqua di Giò leader... massimo

S

econdo fonte NPD (dati a valore, gennaio-dicembre 2015), per la prima volta Acqua di Giò, storico leader maschile della profumeria italiana, diventa leader assoluto davanti a tutte le grandi fragranze femminili del mercato.

Mazzolari una linea da cani

N

ella iconica profumeria Mazzolari Augusto (foto) di Milano, le clienti entrano tutte o quasi, accompagnate da cane o cani. E il re delle idee fragranti (e pecuniarie...) ha pensato e realizzato, in men che non si dica, una stupenda, efficace, sicura, linea (da shampoo a vapo, ecc.) per cani e gatti.


Le “erbe” di Jo Malone London

T

he Herb Garden Collection di Jo Malone London è davvero... un giorno nel giardino delle erbe aromatiche per ammirare l’arte di un autentico trionfo di delizie lussureggianti, succose, dolci. Eccole: Sorrel & Lemon Thyme, Wild Strawberry & Parsley, Nasturtium & Clove, Carrot Blossom & Fennel, Lavender & Coriander.

Kenzo Homme, 25 anni di gloria

K

enzo Homme una vera icona dell’universo fragrante al maschile, compie 25 anni. Occasione per magnificarne un “successo” inesauribile iniziatosi con “quella” Eau de Toilette ora declinata in Eau de Parfum a note più intense. Di menta, cardamomo (“testa”), calone, salvia (“cuore”), vétiver, cedro e vaniglia (“fondo”), contenute da un flacone altrettanto iconico per il genio di Serge Mansau, ora più affusolato con il vetro che... incontra il cielo, o il mare, o entrambi. Parola di Nicolas Cazalé, attore, scrittore, “testimone” di incisiva efficacia.

Sublime Rose Couture

C

ostante conferma di Rose Couture, la nuova Eau de Toilette di Elie Saab Parfums. Il prestigioso stilista - citiamo un affascinante dossier - “sublima il bouquet di fiori bianchi che costituisce la sua firma olfattiva in un turbinio di petali rosa. E veste il suo emblematico primo profumo con il più femminile dei colori: un rosa Couture evocando un tema particolarmente caro: i fiori. Che sbocciano ogni stagione nelle sue collezioni. Cosicchè la rosa esaltata e sofisticata si afferma in questa nuova Eau de Toilette con una maggiore luminosità unendosi alla freschezza della peonia a una punta di vaniglia, alla brezza di un gelsomino leggerissimo, a un sontuoso fondo legnoso, un satin voluttuoso di sandalo a un velluto scuro di patchouli...”.

Gucci Flora Anniversary Edition Gucci celebra il 50° del suo iconico disegno con un’edizione limitata caratterizzando anche il packaging di quel trionfo di colore che ha abbracciato il tempo d’ogni Flora. Ovvio: un vero bouquet di note floreali il jus, subito aperto alla freschezza della pera, del mandarino con accento di pepe. Poi la rosa, l’osmanto, la peonia per un “finale” a note di cuoio; connubio a cedro e patchouli.

Shiseido Time 4 Beauty

R

itorna la promotion Shiseido Time 4 Beauty a divulgazione della corretta cultura della beauty routine. 5 minuti al giorno, 2 kit di 4 prodotti per lei e per lui, 3 step di trattamento.

Clinique per gli occhi

Michael Kors Sexy Sunset

È

Pep-Start Eye Cream per il contorno occhi, luminosità, energia, nuova freschezza all’istante e nel tempo. Anteprima da Sephora fino a fine marzo, poi in tutte le profumerie.

L

imited edition, Sexy Sunset di Michael Kors. Ispirata - sostiene lo stilista - allo splendore radioso di un tramonto, trasmettendo il calore e la seducente sicurezza che identifica la donna. Classico flacone Michael Kors Collection per note di “testa” pepe nashi, ribes, fresia, fiore di loto; note di “cuore”, peonia, gardenia, boccioli di rosa, magnolia, gelsomino sambac; note di “fondo”, legno di sandalo, helvetolide, legno di cedro, vaniglia.

Cofanetti Biotherm Festa Papà

F

esta del Papà: “alleanza” Biotherm Homme – Mandarina Duck, per splendidi cofanetti da regalare all’uomo più impostante. Sono quattro i “regali”, quattro Heroes. Con prodotti Total Recharge (foto), Age Fitness Advanced, Force Supreme e naturalmente Aquapower.

Anche in viaggio

C

linique Sun, Spf 30 Mineral Powder Makeup for Face, è disponibile in 4 tonalità. Fondotinta in polvere ricco di minerali a correzione delle imperfezioni e uniformità del tono cutaneo è ideale anche e soprattutto in viaggio. Indispensabile nelle giornate estive di gran sole.

Un intenso Boss Ma Vie

U

na vera carica di femminilità questo nuovo Boss Ma Vie Intense che “cattura “ la dimensione più intima dello spirito indipendente della donna Boss”. Boss Una pozione di fiore di cactus, fresia rosa, gelsomino, boccioli di rosa, vaniglia bianca, legno di cedro e ambra.

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

9


SOMMARIO

N°3 MARZO 2016

4

EDITORIALE

Le considerazioni di Luciano Parisini

8

AVANT GARDE

Prime pagine

in anteprima

26 CULTURA

Severini tra classico e avanguardie

56 RIBALTA

Cosmoprof la 49a edizione in anteprima

70

64

SPECIALE

SPECIALE

Bottega Veneta

Bvlgari

virile essenza di… serenità

Dal Brasile un nuovo Omnia

18

16 RUBRICHE

STILE

DIEGO DALLA PALMA

DALLA FRANCIA

SILVIA MANZONI

20 DAGLI USA

CAROLE HALLAC

DAILY LUXURY • Mensile di HIGH PUBLISHER EDITORIALE Direttore responsabile: Luciano Parisini • Direttore generale: Diana Baravelli • Caporedattore: Marina Santin • Redazione: Lucio Chiari, Giulia Zoni, Paola Cardona • Progetto grafico: Denni Poletti • Fotografo: Graziano Ferrari • Collaborano: Diego Dalla Palma (stile) • Rebecca Belize (food) • Lorena Poletti (design) • Supplementi: Lucia Parisini (Daily Accessories) Estero: Silvia Manzoni (FRANCIA) • Carole Hallac (USA) • Autorizzazione del Tribunale Bologna n° 7396 in data 15/01/2004.


SOMMARIO

N°3 MARZO 2016

102 BELLEZZA

Le novità dell’universo beauty

86

96

Moda & Accessori

Look di primavera

LOOK

MAKE-UP

di tendenza

tra rose & co.

6 118 121 126 BENESSERE

Grotta Giusti le virtù delle acque termali e nuovi riti di benessere

RUBRICHE

FOOD

Re-Wild Yourself

In forma sulla neve

22

24

DESIGN

Maison & Objet il “selvaggio” fa tendenza

STILE CINETIME

ANNAROSA SETTELLI

la dieta ideale per chi scia

DALLA FRANCIA CARNET

MARINA SANTIN

VISITA IL NOSTRO SITO WWW.DAILYLUXURY.IT

E SCARICA L’APPLICAZIONE

GRATUITA

SU iTUNES

SEGUICI SU

Sede: Via G. Tinozzi, 3 - 40137 Bologna • Tel. +39 051 5878850 • Fax +39 051 5878860 • e-mail: info@high-publisher.it • info@dailyluxury.it Abbonamento annuo per l’Italia: 20€ da effettuarsi con bonifico bancario a: Credem - ABI: 03032 - CAB: 02400 - c/c: 010000009830 - CIN: M IBAN: IT 03 M 030 3202 4000 1000 000 9830; o sul c/c postale n° 50673359 intestato a: HIGH PUBLISHER, Via G.Tinozzi, 3 - 40137 Bologna E-MAIL PER ABBONAMENTI: abbonamenti@dailyluxury.it • Sped. in abb. post. Pubblicità inferiore al 45% Stampa: GRAPHICSCALVE SpA - Località Ponte Formello, 1/3/4 - 24020 Vilminore di Scalve (BG) - ITALY Egregio abbonato, ai sensi dell’art. 10 della legge 675/96, La informiamo che i Suoi dati sono conservati nel nostro archivio informatico, vengono utilizzati esclusivamente per l’invio della pubblicazione e non vengono ceduti a terzi per alcun motivo. La informiamo, inoltre che, ai sensi dell’art. 13 della legge, Lei ha il diritto di conoscere, aggiornare, rettificare i Suoi dati o opporsi all’utilizzo degli stessi, se trattati in violazione della legge.


acquadiparma.com


Chic & Shock

STILE D I E G O DA L L A PA L M A

Patty Pravo SANREMO CHIC Questa è la mano attempata ma autentica (le mani sono l’ultima oasi sottratta al delirio degli illusionisti dell’estetica) di un mito dello spettacolo che con poca voce ma una montagna di carisma è riuscita e riesce ad incantare chi la guarda: Patty Pravo.

Patty Pravo SANREMO SHOCK Si cercano tracce dell’origine di questa foto: fa parte dell’archivio Pirelli o fa parte di una delle soluzioni di mutamento facciale proposte a Donatella Versace? Ritengo sia Patty Pravo ed è un peccato constatare che uno dei personaggi del mondo della canzone che ho amato e amo immensamente abbia buttato alle ortiche il passaporto dell’anticonvenzionalità.

16

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016

Francesca Michielin SANREMO CHIC È sicuramente un talento canoro di prim’ordine e potrebbe diventare, se lo star system non se la sbrana, anche un esempio di eleganza e di originalità. Ho detto potrebbe. Staremo a vedere.

Deborah Iurato SANREMO SHOCK Deborah Iurato è quasi sicuramente un “prodotto” di quei talent show nati per creare soggetti che spesso precipitano nelle tetre voragini dei morti di fama. Purtroppo, nonostante la bella voce, questa ragazzotta fa parte del gioco al massacro che lo star system alimenta giorno dopo giorno. Qualcuno mi spiega, osservando questa immagine, cos’è cambiato dai tempi remoti di Gilda, vincitrice di Sanremo con la canzone Ragazza del Sud a oggi?


DA L L A F R A N C I A S I LV I A M A N Z O N I

Un’opera dello spirito

V

ERSAILLES ha tenuto a battesimo un nuovo organi-

smo destinato a promuovere e a proteggere il mestiere di creatore di profumi. La Société Internationale des Parfumeurs-Créateurs (Sipc) ha già ricevuto l’adesione delle più importanti case essenziere e delle grandi marche del settore. Il suo scopo è arrivare a ottenere un riconoscimento delle fragranze come “opere dello spirito”, dunque protette a livello giuridico, e la creazione di una comunità internazionale che possa favorire gli scambi tra professionisti di tutto il mondo. Il presidente Raymond Chaillan, presentando l’associazione, ha sottolineato che “tutti sanno che Manet ha dipinto la Colazione sull’erba o che Rodin ha scolpito Il Pensatore, ma quasi nessuno è capace di citare i più grandi creatori di fragranze”. fragranze” Ma non è tutto. La Sicp promuoverà anche iniziative a tutela delle materie prime utilizzate nella composizione dei profumi.

Givaudan.

Iniziativa davvero interessante al Museo delle Arti Decorative di Parigi. Nell’ambito di una bella mostra dedicata alla carta da parati (di cui il museo conserva la più grande collezione del mondo), che traccia una sorta di cronologia del gusto e della creatività artistica applicata alla decorazione, è stato chiesto a otto profumieri della casa Givaudan di comporre una fragranza ispirata ad altrettanti “tableaux” murali. Delle visite guidate sono organizzate per permettere dunque al visitatore di provare questa doppia esperienza, visiva e olfattiva. L’associazione di questi due universi offre emozioni sensoriali più forti e si constaterà, spiega Givaudan “che associare carta da parati e profumo permette di farsi un’idea più precisa dell’universo di un determinato ambiente”. “Faire le Mur. Quatre Siècles de Papiers Peints”, Musée des Arts Décoratifs, 107, rue de Rivoli, Paris 1°, fino al 12 giugno.

18

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016

Mauboussin.

Il celebre gioielliere collabora con l’attrice Arielle Domblasle. La bionda star francese e la Maison di place Vendôme hanno unito la loro passione per gli effluvi raffinati, il colore (Mauboussin ha costruito la sua fama soprattutto sulle pietre preziose) e per le più esclusive materie prime per lanciare un profumo che sarà venduto esclusivamente nelle boutique della marca. Le Secret d’Arielle, questo il nome, ha un posizionamento di alta gamma, con un flacone di 15ml venduto a 240€, prezzo giustificato, spiega Lorience Paris che detiene la licenza dei profumi Mauboussin, dalla scelta di ingredienti di grande qualità, come ■ l’iris, la rosa e il muschio.


DAG L I U SA C A RO L E H A L L AC

Jenner sisters in… beauty

L

E SORELLE JENNER, KYLIE E KENDALL, conqui-

stano l’universo del beauty. Kylie, star del reality show “Keeping up with the Kardashians”, è ormai la regina indiscussa del mondo del bellezza. Il suo lip kit di rossetti liquidi è andato esaurito in pochi istanti, e presto arriverà la sua collezione di smalti in collaborazione con la casa cosmetica Sinful Colors. Le sue tre linee inedizione limitata saranno in vendita a marzo, aprile e maggio La supermodel Kendall, non è da meno. Firma una palette di ombretti per Estée Lauder, di cui è già testimonial. Il set, che fa parte della collezione The Estée Edit, sarà in vendita da metà marzo da Sephora.

Derek Lam. Presenta 10 Crosby, una collezione di dieci profumi che prende il nome dalla sua seconda linea fashion. Le

fragranze sono ispirate da Crosby Street, la via modaiola di downtown New York dove lo stilista aveva la sua prima boutique. Per descrivere ogni profumo, Lam ha realizzato dieci video ciascuno dei quali racconta una storia che vede la celebre street come cornice.

Naturopathica.

Apre una Spa nella zona di Chelsea a Manhattan. Benessere a 360° grazie al Vitality Bar che serve centrifughe e infusi disintossicanti, e al Remedy Bar, dove esperti di erboristeria preparano trattamenti personalizzati.

Instagram. È un’app ormai essenziale per gli amanti di make-up. Tra i profili più seguiti @Trendmood1, creato da una make-up artist di Los Angeles, Sophie Shab. Sophie riesce ad anticipare i lanci di prodotti di numerose Case cosmetiche, tra cui MAC, Benefit e Urban Decay, e condividerli con i suoi 400.000 followers.

Bobbi Brown. Dopo meno di due anni, la make-up artist e imprenditrice lascia la sua posizione di direttore di Yahoo Beauty. Le sue dimissioni coincidono con il licenziamento di diverse persone della redazione del sito.

Michael Bublé.

Il celebre cantante di jazz e soul entra nel mondo delle fragranze con un’Eau de Parfum femminile che debutterà la prossima estate. Il jus ha note di vaniglia, ambra bianca e patchouli nel fondo, un cuore di rosa, peonia, gelsomino selvatico e lillà, e bergamotto, limone e frutti rossi in testa.

Marc Jacobs.

Battesimo in grande stile con una serata d’eccezione all’Hotel Walcott di New York per il nuovo mascara Velvet Noir dello stilista. Tra gli ospiti, Winona Ryder, protagonista della campagna pubblicitaria della linea beauty del designer. ■

20

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016


A N N A RO S A S E T T E L L I

Immenso Leo Immenso, ineguagliabile Leonardo DiCaprio, l’attore più magnetico del cinema contemporaneo, quello che ogni regista sogna, ma che solo i grandi riescono ad avere sul set. Pochi interpreti sono così selettivi nel scegliere le sceneggiature e chi li dirigerà. Con “Revenant - redivivo” di Iñárritu, ha fatto incetta di ogni premio possibile, di cui l’udienza di Papa Francesco.

A

soli 19 anni ha avuto la nomination come miglior attore non protagonista per la sua interpretazione di “Buon compleanno Mr. Grape”. Da allora la sua relazione con l’Oscar (5 nomination) è stata per ventidue anni la cronaca di un amore mancato. Ma sul palco dei vincitori è salito più di ogni altro: Golden Globes, Bafta, Screen Actors Guild Award, Palma d’Oro a Cannes, Orso d’Oro a Berlino, MTV Awards ecc. si sono sprecati. Quest’anno, insieme a Alejandro Iñárritu, con “Revenant” ha fatto incetta di tutto e l’Oscar non poteva mancare. Leo, eroico Jack Dawson pro-



|

DAILYLuXurY

|

tagonista insieme alla divina Kate Winslet del film più amato dei nostri tempi, “Titanic”, al tempo aveva già conquistato l’Orso d’Oro a Berlino per “Romeo + Giulietta” di Baz Luhrman, da allora è stato il protagonista delle pellicole più attese, discusse e di successo, scelto da registi del calibro di James Cameron, Danny Boyle, Clint Eastwood, Christopher Nolan, Steven Spielberg, Ridley Scott, Sam Mendes, Woody Allen, Alejandro González Iñárritu, Quentin Tarantino e Martin Scorsese. Insieme a De Niro, Al Pacino, Tom Hanks, Dustin Hoffman è l’attore più bravo, importante e rappresen-

N° MARZO 

tativo della nostra epoca. Basti citare qualcuno dei suoi film: “The Aviator”, dove interpreta l’eccentrico produttore americano Howard Robard Hughes, “La maschera di ferro”, “Prova a prendermi”, una storia di ordinaria criminalità; “Gangs of New York”, l’epopea di Martin Scorsese sulla New York violenta del XIX secolo; “Blood Diamond”, una battaglia contro i diamanti provenienti dai paesi in guerra; il drammatico “The Departed”; il triller di spionaggio “Nessuna verità”; “Revolutionary Road” girato con la sua amatissima Kate Winslet, il fantascientifico “Inception” di Nolan; “J. Edgar”, la vita del direttore dell’FBI, opera del geniale Clint Eastwood; lo strabiliante “Django Unchained” di Tarantino, “Il grande Gatsby”, “The Wolf of Wall Street” e infine “Revenant - redivivo”. Ogni film che ha interpretato (e talvolta anche prodotto) è rimasto come un grande evento del cinema internazionale. A parte il cinema, il suo impegno va alla sal-

vaguardia ambientale. La sua fondazione promuove lo sviluppo etico e sostenibile e sviluppa diversi progetti in questa direzione. Molti con Green Cross International, prestandosi anche come testimonial. A Johannesburg è, insieme a Tobey Maguire e Cameron Diaz, al Summit sul riscaldamento climatico. Per la dedizione ai temi dell’ambiente, della spiritualità e alla loro sinergia, è stato ricevuto poche settimane fa da Papa Francesco. Notevole impegno dedica anche alle bionde di cui la sua vita è costellata. Da Kate Winslet, la sua amica del cuore che ha accompagnato all’altare e di cui ha tenuto a battesimo il terzo figlio, alle più top delle top model: Gisele Bundchen, Bar Rafaeli, Blake Lively, Toni Garrn. Quasi tutte angeli di Victoria’s Secret. Belle da capogiro, corpi bionici, rincorrono lui come lui rincorre l’Oscar, ma se l’Oscar è li, lui è lontano anni luce dal farsi incatenare, neppure dalla più bella dell’Universo. ■


È schermo di grandi Star Ave Cesare di Ethan e Joel Coen

Truth Il prezzo della verità di James Vanderbilt

Film di apertura del Festival di Berlino, è ambientato durante gli ultimi anni dell’età dell’oro di Hollywood, Ave, Cesare! racconta di una giornata nella vita di un “fixer”, ovvero di un faccendiere di uno studio cinematografico alle prese con numerosi problemi da risolvere. Con Scarlett Johansson, George Clooney, Josh Brolin, Ralph Fiennes, Channing Tatum, Tilda Swinton. [commedia]

La comune di Thomas Vinterberg Erik e Anna, una coppia di intellettuali, decidono insieme alla figlia Freja di dar vita a una comune nella grande villa di Erik, in un quartiere esclusivo di Copenhagen. Inizia così la realizzazione di un sogno, fatto di incontri, cene e feste. Amicizia, amore e unione convivono sotto lo stesso tetto, ma una relazione inaspettata mette la vita della comunità a dura prova. Con Trine Dyrholm, Ulrich Thomsen, Helene Reingaard Neumann, Martha Sofie Wallstrøm Hansen, Lars Ranthe. [drammatico]

Un legal thriller ambientato nel mondo della politica e del giornalismo, ispirato a fatti realmente accaduti. Racconta il “Caso Rathergate”, dal nome del giornalista Dan Rather che, durante un’intervista televisiva e a due mesi dalle elezioni presidenziali, fece emergere dei presunti favoritismi ricevuti da George W. Bush per evitare di essere arruolato in Vietnam. La mancanza di prove connesse all’accusa, portò alle dimissioni di Rather e fece precipitare nel caos la CBS News. Con Cate Blanchett, Robert Redford, Dennis Quaid. [drammatico]

Il Cacciatore e la Regina di Ghiaccio di Cedric Nicolas Troyan Sequel di Biancaneve e il cacciatore. In passato Freya, sorella di Ravenna, se ne è andata dal regno dopo un tradimento che le ha spezzato il cuore. La donna ha trascorso decenni in un palazzo remoto dove ha addestrato un esercito di letali cacciatori che comprende Eric e Sara. Quando però scopre quanto accaduto a Ravenna, la Regina ordina ai suoi soldati di portarle lo Specchio Magico. Ravenna può essere riportata in vita e le due sorelle uniscono il proprio potere per prendere il controllo sul regno. Con Jessica Chastain, Chris Hemsworth, Charlize Theron, Emily Blunt. [avventura]

Grimsby, attenti a quell’altro di Louis Leterrier Un agente segreto appartenente ai Black Ops inglesi è costretto ad allearsi con il fratello hooligan per via di un nuovo, delicato incarico. I due non sono in contatto ormai da tempo, ma la fuga che li attende diventerà un modo per riavvicinarsi. Con Isla Fisher, Penelope Cruz, Sacha Baron-Cohen. [commedia]

Berlino: Orso d’Oro all’Italia

Batman vs. Superman di Zack Snyder Temendo le azioni di un supereroe, rimasto troppo a lungo senza controllo, il formidabile vigilante di Gotham City affronta l’osannato salvatore di Metropolis, mentre il mondo cerca di capire di quale eroe abbia realmente bisogno. E mentre Batman e Superman si dichiarano guerra, improvvisamente emerge una nuova minaccia che mette tutta l’umanità in un pericolo più grande di qualsiasi altro conosciuto fino a quel momento. Con Henry Cavill, Bern Affleck, Diane Lane, Amy Adamd, Jesse Eisenberg, Jeremy Irons, Holly Hunter. [azione]

Un bacio di Ivan Cotroneo Lorenzo, Blu e Antonio hanno molte cose in comune: l’età, sedici anni, frequentano la stessa classe nello stesso liceo in una piccola città del nord est, hanno ciascuno una famiglia che li ama anche se è molto presa dalle incombenze quotidiane; tutti e tre, anche se per motivi differenti, finiscono col venire isolati dagli altri coetanei. Con Rimau Grillo Ritzberger, Leonardo Pazzagli, Valentina Romani, Simonetta Solder, Susy Laude. [drammatico]

Orso d’Oro all’Italia, al Festival di Berlino, per il documentario di Gianfranco Rosi, Fuocoammare. Girato a Lampedusa “fotografa” con garbo e grande intensità l’odissea dei migranti e la spontanea generosità della popolazione. Una realtà che emoziona senza sensazionalismi. Nella foto il regista con Meryl Streep, presidente della giuria che contava tra i suoi membri anche Alba Rohrwacher.


Campioni d’arte MARINA SANTIN

G

RANDI ARTISTI, celebri fotografi, miti dello sport, maestri della penna e firme della Nona Arte. Questi i protagonisti degli appuntamenti di primavera.

ROVIGO: Duplice sede

per “Al primo sguardo. Opere inedite dalla Collezione della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo”, una rassegna d’eccezione che ospita una selezione di oltre 200 capolavori dell’800 e ‘900. Tra i protagonisti, i dipinti inediti di di Pietro Centanini. ■ PALAZZO ROVERELLA E PALAZZO RONCALE, FINO AL 5 GIUGNO 2016. ■ INFO:

www.fondazionecariparo.net

RAVENNA: Documenta

quanto insopprimibile sia stato il richiamo Dell’”antico” lungo tutto il ‘900, secolo all’insegna del “nuovo” che ha visto le avanguardie dei primi decenni e le neoavanguardie del secondo Dopoguerra “La seduzione dell’antico. Da Picasso a Duchamp, da De Chirico a Pistoletto”.

MILANO:

Mette a confronto i Simbolisti italiani e quelli stranieri attraverso dipinti, sculture e una selezione di opere di grafica, comprese alcune icone indiscusse e lavori mai esposti in Italia, “Il Simbolismo. Arte in Europa dalla Belle Epoque alla Grande Guerra”. ■ PALAZZO

REALE, FINO AL 5 GIUGNO 2016. ■ INFO: TEL. 02.54914

www.mostrasimbolismo.it

■ MAR, FINO AL 26 GIUGNO 2016. ■ INFO: TEL. 0544.482477

www.mar.ra.it

24

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016

ROMA: Quaranta romanzi grafici - d’azione, storici, psicologici, biografici, satirici - scritti e disegnati da altrettanti autori (da Pratt ad Altan, da Crepax a Pazienza fino a Zerocalcare) per “Fumetto italiano. Cinquant’anni di romanzi disegnati”, viaggio alla scoperta della “Nona Arte”. ■ MUSEO DI ROMA IN TRASTEVERE, FINO AL 24 APRILE 2016. ■ INFO: TEL. 060608

www.romanzidisegnati.it www.museodiromaintrastevere.it

 ROMA: Oltre 110 opere, fiore all’occhiello delle raccolte dei più grandi mecenati dell’epoca per “I Macchiaioli. Le collezioni svelate”, che indaga i temi del movimento artistico più importante dell’800 italiano e il clima storico che gli fece da cornice. ■ CHIOSTRO DEL BRAMANTE, DAL 16 MARZO AL 4 SETTEMBRE 2016. ■ INFO: TEL. 06.916508451.


MILANO: Quarta

edizione della “Mostra Internazionale Libri Antichi e di Pregio”, un’occasione unica per ammirare i volumi più preziosi di oltre 30 librerie antiquarie italiane e internazionali che proporranno libri miniati, incunaboli, documenti ed edizioni di pregio contemporanee.

■ SALONE DEI TESSUTI, DAL 11 AL 13 MARZO 2016. ■ INFO: www.eventi.alai.it

NUORO: Trasforma il

museo da luogo d’esposizione a spazio da abitare e vivere “Michel Blazy. Living Room”, installazione dell’artista che utilizza materiali organici integrandoli con oggetti di consumo. Un salotto animato in cui erba, piante e prodotti alimentari convivono con abiti, vecchi computer, macchine fotografiche. ■ MUSEO MAN,

FINO AL 4 APRILE 2016. ■ INFO: TEL. 0784.252110

www.museoman.it

GENOVA: Prende il nome dall’ultimo grande lavoro del celebre fotografo brasiliano, nato da un viaggio alla scoperta della bellezza dei luoghi più remoti del pianeta dove l’uomo e la natura convivono in perfetto quilibrio, “Sebastiao Salgado Genesi”.

■ SOTTOPORTICATO DEL PALAZZO DUCALE, FINO AL 26 GIUGNO 2016. ■ INFO: TEL. 199151121,

www.salgadogenova.it www.palazzoducale.genova.it

PAVIA: Si rivela un

percorso tra pittura, scultura, letteratura e musica che celebre il gruppo di artisti, partendo dalla ricerca dell’iniziatore del nuovo linguaggio stilistico per indagare il movimento in tutte le sue espressioni “Tranquillo Cremona e la Scapigliatura”. ■ SCUDERIE

DEL CASTELLO VISCONTEO, FINO AL 5 GIUGNO 2016. ■ INFO: TEL. 0382.33676

www.scuderiepavia.com info@scuderiepavia.com

FIRENZE: Permette di ammirare i massimi capolavori dei movimenti artistici che hanno definito il concetto d’arte moderna dal Surrealismo all’Action Painting fino all’Informale e alla Pop Art, “Da Kandinsky a Pollock. La grande arte dei Guggenheim” con oltre 100 opere provenienti dalle raccolte dei collezionisti americani.

MONZA: Ripercorre i primi 44 anni di carriera del celebre fotogrfo francese, dalla prima immagine scattata nel 1929 a soli 17 anni fino ai lavori del ’73, “Robert Doisenau. Le Merveilleux Quotidien”, che riunisce oltre 50 scatti stampati direttamente dall’autore ed esposti in Italia per la prima volta. ■ ARENGARIO DI MONZA, DAL 19 MARZO AL 3 LUGLIO 2016. ■ INFO: TEL. 0236638600

■ PALAZZO STROZZI, DAL 19 MARZO AL 24 LUGLIO 2016. ■ INFO: TEL. 055.2645155

www.palazzostrozzi.org

MONZA: Celebra il mito del pilota brasiliano, campione nello sport e nella vita, “Ayrton Senna. L’ultima notte”, che racconta attraverso le fotografie di Ercole Colombo e alcuni oggetti appartenuti al suo mondo, la carriera sportiva e gli aspetti intimi e privati della sua vita. ■ AUTODROMO

www.arengariomonzafoto.com

NAZIONALE MONZA, MUSEO DELLA VELOCITÀ, FINO AL 24 LUGLIO 2016. ■ INFO: TEL. 02.49537680

www.monzanet.it

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

25


SEVERINI TRA CLASSICO E AVANGUARDIE


cultura

In occasione del cinquantenario della morte, una grande mostra celebra il percorso creativo di Gino Severini, dal Divisionismo al Futurismo, dal Cubismo al Classicismo.

M A R I NA SA N T I N

GINO SEVERINI

GINO SEVERINI Danseuse, 1957-1958

Danseuse articulÉe, 1915

“SEVERINI. L’EMOZIONE E LA REGOLA”

i

protagonista di un percorso creativo che passa attraverso molteplici movimenti artistici. Potremmo sintetizzare in questa frase l’opera di uno dei grandi Maestri del panorama italiano: Gino Severini. Giacomo Balla, di cui fu allievo a Roma, lo avviò a Divisionismo. Trasferitosi a Parigi, per studiare la pittura d’Oltralpe degli Impressionisti e dei Post-Impressionisti, aderì al Futurismo e fu tra i firmatari del Manifesto del Futurismo di Marinetti. Sempre nella Ville Lumière, a contatto con Pablo Picasso, Georges Braque, Juan Gris e Guillaume Apollinaire, partecipò al nascere e allo svilupparsi del Cubismo. Negli anni ’20 passa da un’estetica “cubofuturista” ad una pittura “neoclassica” con influenze metafisiche. Nel secondo dopoguerra ritorna ai soggetti del suo periodo futurista, riscrivendo in chiave di decorativismo astratto alcune delle proprie opere futuriste. Un universo poliedrico e sfaccettato, quello di Severini, indagato e celebrato da una mostra allestita in occasione del cinquantenario della sua morte alla Fondazione Magnani Rocca a Mamiano di Traversetolo. “Severini. L’emozione e la fantasia”, questo il titolo della monografica, che ripercorre l’intero iter dell’artista quale espressione, per la sua articolazione e per la sua inquieta ricerca di “perfezione nella contemporaneità”, di una perfetta parabola di protagonista del ‘900, attratto prima dalle rotture linguistiche dell’avanguardia e poi teso a raggiungere l’equilibrio armonico, di ispirazione classica ma non vuotamente classicista, che formerà ogni sua stagione successiva, da quella rigorosa della misura aurea degli anni ’20 e ’30, a quella pittoricamente più libera ed estroversa degli anni ’40, fino alle riprese neocubiste e neofuturiste degli anni ’50 e ’60. Ad accomunare tutte le sue stagioni espressive, la fedeltà ad alcune tematiche che emergono fin dai suoi esordi e rimangono costanti fino agli anni della maturità seppur declinate in modo differente nelle epoche dello sperimentalismo linguistico dell’avanguardia o nelle riprese del naturalismo. La rassegna quindi, non è caratterizzata da una scansione cronologica ma si sofferma, sala dopo sala sui temi più amati da Severini, che, in sintesi, corrispondono a quelli tipici del Novecento pittorico italiano, sia sperimentalista e classico. Cinque i “capitoli” alla ribalta, per un totale di oltre cento opere di cui 25 inedite in Italia, tra dipinti e lavori su carta di dimensioni importanti compresi alcuni studi preparatori. Vediamoli. ▲

FONDAZIONE MAGNANI ROCCA MAMIANO DI TRAVERSETOLO (PARMA) DAL  MArZO AL  LuGLIO  Info: Tel. 0521 848327-848148, Fax 0521 848337 info@magnanirocca.it • www.magnanirocca.it

H

a SaPutO uNIrE ScIENZa E artE, rigore costruttivo e fantasia,

n°3 marzo 2016

|

DailyLuxury

|

27


cultura

Il ritratto, La Maschera. Il ritratto emerge subito agli inizi del secolo nella fase divisionista e resta un soggetto importante anche nel periodo futurista e parzialmente in quello cubista. Il suo “trionfo” avviene però nelle opere dei secondi anni ’30, con la rimeditazione della grande produzione del ritratto romano. In quest’ambito si iscrive anche la prolungata attenzione al tema delle Maschere italiane che dal 1915-’16 arriva fino agli ultimi giorni. La Danza. È il tema che più lo contraddistingue nella

koinè futurista. Dapprima elabora composizioni dal carattere più descrittivo-cinetico (le ballerine dei café-chantant), successivamente arriva a una formulazione quasi astratta di natura cosmica. Alla figura danzante, tuttavia impegnata nel balletto classico, ritornerà poi alla fine degli anni Quaranta, in opere neocubiste e neopuntiniste.

Il Paesaggio e la Natura Morta. Entrambi i te-

mi sono presenti sia nella fase divisionista che in quelle futurista e cubista ma è la natura morta a dominare la pittura fino agli anni ’50 e ’60 come soggetto d’elezione attraverso il quale analizzare il suo stesso sguardo rispetto alla restituzione delle forme del mondo.

1 2

La grande decorazione murale, di soggetto laico e religioso. In diversi periodi della vita e in

risposta a diverse esigenze di carattere privato o di pubblica committenza, questa tematica occupò l’attività di Severini in modo esclusivo, tanto che fu uno dei pochi artisti europei che che ha affrontato e risolto il tema della decorazione religiosa contemporanea, sfuggendo alle secche dell’Ottocentismo innestando nella figurazione sacra le conquiste più meditate della pittura del Novecento.

Il Libro d’artista. Severini offri un importante contributo all’arte del libro. Testominianza ne sia “Fleurs et Masques” del 1930, un volume tra i più ammirati del periodo che rappresenta il moto e l’arrivo della sua ricerca: è una suite musicale e teatrale, nella quale le geometrie delle nature morte sono accostate alle maschere della Commedia dell’arte, ai miti classici, alle rovine e alle maschere antiche, con l’altissimo risultato formale di una sorta di Déco metafisico. n

28

|

DailyLuxury

|

n°3 marzo 2016

4


3

1

2

3

Petite fille en rouge, 1946

Natura morta con strumenti musicali, anni ‘40

Zeus partorito dal sole, 1957

5

4

5

6

Ascoltando la musica,

Nature morte,

Femme cousant,

1907

1917

1907

6

n°3 marzo 2016

|

DailyLuxury

|

29


PRENDITI TEMPO PER FERMARE IL TEMPO. 5 minuti al giorno per una bellezza senza età .


Acquista una crema viso o un siero Shiseido, IN REGALO per te il kit

www.shiseido.it Promozione valida dal 29/2/2016 al 31/3/2016 sulle linee Bio-Performance, Benefiance, Benefiance WR24, Benefiance NutriPerfect, Ibuki, Ultimune, Shiseido Men. Regolamento disponibile su www.shiseido.it


2 7 ° p r e m i o i n t e r na z i o na l e aCCademia del profumo

R I B A L TA Quando notizie ed eventi accendono la luce... L U C I A N O PA R I S I N I

ACCADEMIA IMPEGNO PROFONDO

Non solo il Premio (consegna il 4 aprile, Milano, Unicredit Pavillon) con i finalisti già sontuosamente annunciati nello speciale “web 2015” di Daily Luxury, ma anche un vasto progetto di intelligente, accattivante “diversificazione”.

S

I APRE CON UNA DICHIARAZIONE D’INTENTI, QUESTA “RIBALTA” (GIÀ WEB 2015) DI DAILY LUXURY, DEDICATA AI FINALISTI DELLA 27A EDIZIONE DEL PREMIO.

INTENTI D’IMPEGNO PROFONDO PER UN’ACCADEMIA CHE PUR SGOMINANDO “AMOREVOLMENTE” DI PASSIONE E DI VALORI, SEMBRAVA STENTARE A INCAMMINARSI SULLA STRADA MAESTRA DEL SUO ESSERE. C’È INVECE UN PIACEVOLMENTE PRETENZIOSO COMUNICATO UFFICIALE, NATO NEL CONTESTO GIOIOSO E OVVIAMENTE CRITICO DELLA CONFERENZA-FINALISTI, CHE ANNUNCIA:

“Accademia del Profumo invita a scoprire Straordinario Sentire, il nuovo spazio narrativo pensato per valorizzare il profumo come elemento essenziale del benessere, promuoverne la creatività, accrescerne la cultura e la diffusione in Italia. Il rinnovato asset di comunicazione presenterà Accademia del Profumo attraverso un’immagine più moderna, glam, social e viral. Nuove tematiche e l’utilizzo di media audio-visivi rappresenteranno le tre dimensioni legate al profumo: evocazione, storia e tecnica”. Stupendo! e ovvio-coinvolgente il commento di luciano bertinelli, Presidentissimo d’Accademia:

“L’arte del profumo sa cogliere lo spirito del bello insito nella nostra cultura. L’emozione sarà la chiave per coinvolgere il pubblico nel racconto del mondo delle fragranze, caratterizzato da tradizione, talento, creatività, tecnica e gusto. Accanto al tradizionale Premio Accademia del Profumo, giunto alla 27esima edizione, saranno numerose le iniziative proposte da Accademia. Sicuramente rinnoveremo i progetti che celebrano l’accostamento del profumo ad arte e cultura. Dopo le positive collaborazioni con il Museo del Profumo, il 35° Cosmast di Ferrara e la 2ª edizione del corso di specializzazione in fragranze Professione Olfatto,


Accademia del Profumo riconfermerà la propria presenza a Venezia e intensificherà il coinvolgimento nelle università mettendo a disposizione borse di studio per progetti speciali dedicati proprio al mondo del profumo. La grande novità sarà però la realizzazione di un percorso olfattivo itinerante, che sarà ospitato negli orti botanici d’Italia per i prossimi tre anni, dal titolo Straordinario Sentire: Trilogia del profumo in tre atti”. “Un inedito video manifesto - prosegue il comunicato ufficiale - sarà il trailer che catturerà inizialmente l’attenzione. Protagonista la stessa Accademia del Profumo, che prenderà le sembianze di una donna, in un viaggio onirico attraverso luoghi ed epoche della memoria olfattiva della storia dell’uomo. Il racconto proseguirà negli anni successivi con una web serie che, coniugando il mondo televisivo con quello del web, approfondirà gli aspetti più curiosi e glam della storia del profumo. Accademia del Profumo rilancia inoltre la propria app, completamente rinnovata e disponibile gratuitamente da gennaio 2016 su Apple Store e Play Store. L’app Accademia del Profumo offrirà contenuti inediti e un’interazione ancora maggiore con gli utenti: oltre alla presentazione delle nuove fragranze lanciate sul mercato italiano, si potrà trovare la propria profumazione cercando le materie prime e le famiglie olfattive preferite e, grazie a un test studiato da esperti olfattivi e di immagine, nella sezione Su misura si potrà scoprire la fragranza più adatta a sé e consigliarne una anche agli amici. Grande novità del 2016 sarà inoltre la possibilità di votare i profumi che concorrono al Premio Accademia del Profumo e partecipare all’instant win che mette in palio 100 flaconi dei profumi finalisti”. Il nuovo che scalpita insomma: il nuovo che arricchisce il programma-voto degli annunciati finalisti di questo nostro “speciale”, messi in fila, qui di seguito, da un blocco di pagine a illustrazione totale. Si vota dunque: n il miglior profumo dell’anno scelto da una Giuria di Consumatori n la miglior creazione olfattiva n il miglior profumo made in Italy n il miglior profumo di nicchia n il miglior packaging scelti da una Giuria Tecnica n la migliore comunicazione scelta da una Giuria VIP

Si vota dal 1° febbraio al 12 marzo, coinvolgendo migliaia di votanti (un autentico record, la scorsa edizione), attraverso diversi canali:

per il miglior profumo dell’anno (Giuria Consumatori) • minisito dedicato al concorso. • pagina Facebook di Accademia del Profumo • nuova app Accademia del Profumo. • in una delle 500 profumerie d’Italia aderenti all’iniziativa con il volantino “squilla e vinci”. Tutti i consumatori che parteciperanno alle votazioni sui diversi canali parteciperanno all’instant win per aggiudicarsi uno dei 100 profumi finalisti in palio.

per creazione olfattiva, made in Italy, nicchia e packaging (Giuria Tecnica) • 16 membri della Commissione Direttiva di Accademia del Profumo • 8 beauty editor/blogger: Nicoletta Civardi (Io Donna), Maria Corbi (La Stampa), Marina Donato (BeautyMarinaD), Grace Gazzola (The Beauty Cove), Marika Gervasio (Moda 24), Alberta Pianon (Donna Moderna), Stefano Roncato (MF Fashion), Cristina Torlaschi (Marie Claire) • 8 rappresentanti retail: Cinzia Baldelli (La Rinascente), Emidio Castelli (Castelli), Rossana Corte (Coin), Franco D’Ettorre (Consorzio Estasi), Giampietro Meroni (Meroni), Jorg Mingers (Douglas), Giancarlo Pepino (Pepino), Deborah Squillace (Squillace).

per miglior comunicazione (Giuria VIP, presieduta dalla conduttrice TV Filippa Lagerback) • Cristina Borra (deejay RTL 102.5), Andrea Candreva (calciatore), Diego Della Palma (esperto d’immagine), Ernst Knam (il re del cioccolato), Davide Oldani (chef ), Giovanna Zucconi (giornalista e scrittrice).


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

Premio Giuria Consumatori - Miglior Profumo dell’Anno Femminile

ALAÏA PARIS

34

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

Premio Giuria Consumatori - Miglior Profumo dell’Anno Femminile

Gioia_215x278_Chance_EV_Italie.indd 1

CHANEL EAU VIVE

N°3 MARZO 2016

|

25/06/2015 12:56

DAILYLUXURY

|

35


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

ferragamo.com

Premio Giuria Consumatori - Miglior Profumo dell’Anno Femminile

The new fragrance

EMOZIONE

36

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

Premio Giuria Consumatori - Miglior Profumo dell’Anno Femminile

GOLDEA

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

37


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

Premio Giuria Consumatori - Miglior Profumo dell’Anno Femminile

GUCCI BAMBOO

38

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

Premio Giuria Consumatori - Miglior Profumo dell’Anno Femminile

MIU MIU EAU DE PARFUM N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

39


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

Premio Giuria Consumatori - Miglior Profumo dell’Anno Femminile

PACO RABANNE OLYMPEA

40

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

Premio Giuria Consumatori - Miglior Profumo dell’Anno Femminile

TOM FORD NOIR POUR FEMME

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

41


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

Premio Giuria Consumatori - Miglior Profumo dell’Anno Femminile

VALENTINO DONNA

42

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

Premio Giuria Consumatori - Miglior Profumo dell’Anno Femminile

THE FEMININE FRAGRANCE BY

VIKTOR & ROLF BONBON N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

43


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

armanibeauty.it - N° Verde 800.916.484

Premio Giuria Consumatori - Miglior Profumo dell’Anno Maschile

PROFUMO, la nuova intensità

3449AL5_220x285masterADGH_NI@1.indd 1

27/02/15 10:52

ACQUA DI GIÒ PROFUMO

44

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

Premio Giuria Consumatori - Miglior Profumo dell’Anno Maschile

ACQUA ESSENZIALE COLONIA

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

45


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

Premio Giuria Consumatori - Miglior Profumo dell’Anno Maschile

ACQUAWOOD

46

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

Premio Giuria Consumatori - Miglior Profumo dell’Anno Maschile

BOTTEGA VENETA POUR HOMME EXTRÊME N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

47


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

Premio Giuria Consumatori - Miglior Profumo dell’Anno Maschile

COLONIA CLUB

48

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

Premio Giuria Consumatori - Miglior Profumo dell’Anno Maschile

dior.com

LE NOUVEAU PARFUM

154_DiorSauvage_(440x285)_DP_Tagline_FR.indd Toutes les pages

09/07/2015 11:47

DIOR SAUVAGE

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

49


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

Premio Giuria Consumatori - Miglior Profumo dell’Anno Maschile

DOLCE & GABBANA INTENSO

50

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

Premio Giuria Consumatori - Miglior Profumo dell’Anno Maschile

HUGO BOSS THE SCENT N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

51


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

Premio Giuria Consumatori - Miglior Profumo dell’Anno Maschile

MICHAEL KORS MEN

52

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

Premio Giuria Consumatori - Miglior Profumo dell’Anno Maschile

TRUSSARDI BLUE LAND

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

53


2 7 ° P R E M I O I N T E R NA Z I O NA L E

ACCADEMIA DEL PROFUMO

Premio Giuria Tecnica

Miglior Creazione Olfattiva

PREMIO GIURIA TECNICA

Miglior Profumo Made in Italy

Miglior Packaging

Femminile

Maschile

Femminile

Maschile

Femminile

Maschile

ALAÏA PARIS EAU DE PARFUM

BOTTEGA VENETA POUR HOMME EXTREME

BVLGARI GOLDEA

ACQUA DI PARMA COLONIA AMBRA

ALAÏA PARIS EAU DE PARFUM

ACQUA DI PARMA COLONIA AMBRA

HERMÈS JOUR D’HERMÈS GARDÉNIA

DIOR SAUVAGE

DSQUARED2 WANT

COLLISTAR ACQUAWOOD

GUCCI BAMBOO

BOTTEGA VENETA POUR HOMME EXTREME

NARCISO RODRIGUEZ L’ABSOLU FOR HER

NARCISO RODRIGUEZ FOR HIM BLUE NOIR

SALVATORE FERRAGAMO EMOZIONE

SALVATORE FERRAGAMO ACQUA ESSENZIALE COLONIA

MIU MIU EAU DE PARFUM

DIOR SAUVAGE


Premio Giuria Vip

Miglior Profumo di Nicchia

Miglior Comunicazione

Femminile

Maschile

Femminile

Maschile

ETRO MARQUETRY

DOLCE & GABBANA VELVET EXOTIC LEATHER

CHANEL CHANCE EAU VIVE

CHANEL BLUE EAU DE PARFUM

GIORGIO ARMANI ARMANI PRIVÈ AMBRE ECCENTRICO

ETRO IO MYSELF

DIOR MISS DIOR EAU DE PARFUM

DIOR SAUVAGE

HERMÈS ROSE AMAZONE

TOM FORD VENETIAN BERGAMOT

MIU MIU EAU DE PARFUM

DOLCE & GABBANA INTENSO


R I B A L TA Quando notizie ed eventi accendono la luce... L U C I A N O PA R I S I N I

Faraonico Cosmoprof

Siamo all’edizione 49, la prossima sarà dei 50 anni: in queste pagine di attuale, roboante programmazione c’è già tendenza e passione per un futuro prossimo all’insegna del sublime.

Q

UARANTANOVESIMA EDIZIONE (dal 18 al 21 marzo),

in concomitanza con Cosmopack (17-20 marzo) si annuncia “ricca di iniziative”. Organizzata da BolognaFiere SpA in collaborazione con Cosmetica Italia, vedrà il supporto di ICE –

5

|

DailyLuxury

|

n°3 marzo 2016


cluster di consumatori, influenza dei mercati esteri: gli imprenditori italiani sono attenti ai segnali lanciati dal mercato - dichiara Fabio Rossello, Presidente Cosmetica Italia - Proprio questa capacità di intercettare il cambiamento fa della cosmesi Made in Italy una vera e propria eccellenza che nel 2015 ha registrato un fatturato globale superiore ai 9.700 milioni di euro. La forte rilevanza costituita dalle esportazioni (pari a 3.700 milioni di euro, in crescita del 10,5% rispetto al 2014) evidenzia l’importanza del legame che da ormai 49 anni unisce Cosmetica Italia a Cosmoprof Worldwide Bologna. Nel corso della kermesse bolognese Cosmetica Italia svilupperà un progetto integrato di eventi, incontri e convegni al servizio delle proprie imprese, anche in considerazione dei diversi canali che compongono l’Associazione: Conto Terzi, Profumeria, Farmacia, Erboristeria, Acconciatura ed Estetica”. “Cosmoprof Worldwide Bologna 2016 conclude il comunicato ufficiale - si preannuncia un’edizione di successo: sono infatti oltre 2.500 le aziende che hanno confermato la loro partecipazione, di cui il 73% provenienti dall’estero. Sono 25 le Collettive Nazionali coinvolte all’interno della manifestazione: tra le novità del 2016, Sudafrica, Australia, India, Marocco e Indonesia, oltre all’importante ritorno di Bulgaria e Romania. Grandi aspettative anche sul fronte della visitazione, grazie ad un aumento del 19% delle prevendite online”.

“Nuce” e Cosmopack È

Cosmopack la manifestazione dedicata all’intera filiera della cosmetica, dalle materie prime alla formulazione, dai macchinari al packaging. Per il 2016 conferma il proprio ruolo di punto di riferimento per l’industria, grazie alle iniziative rivolte ai professioni del settore e alla qualità dei convegni rivolti agli specialisti internazionali in materie prime, ricerca & sviluppo, business

development e formulazione, presenti a Bologna. La concomitanza con Nuce Health World Expo, il salone internazionale per l’industria nutraceutica, cosmeceutica, functional foods & beverages e health ingredients, che avrà luogo a Bologna il 17 e 18 Marzo 2016 presso il Palazzo dei Congressi di Fiera Bologna, consentirà di riunire per la prima volta l’intera filiera cosmeceutica e nutraceutica. Giunta alla quarta edizione, The Cosmopack Factory è un’iniziativa consolidata di Cosmopack, e consente di avvicinare i visitatori alle industrie cosmetiche, ai loro metodi di ricerca e di sperimentazione, svelandone le potenzialità e raccontando la storia dei loro processi evolutivi. Ritorna per la terza edizione The Cosmopack Wall, che celebrerà i prodotti più audaci, in anticipo sulle tendenze e che uniranno all’estetica la qualità dell’innovazione tecnica. Le aziende di eccellenza del settore, italiane e internazionali, presenteranno i progetti, le materie prime e le formulazioni più avanzate. Una giuria formata da esperti del settore, giornalisti, designer e architetti assegnerà i premi di The Cosmopack Wall 2016 - The Avant-garde Edition. Ad essere premiati, i prodotti skincare e make-up che si distinguono per la loro formulazione e per il packaging, ma anche la tecnologia e il design più innovativi. Da non perdere gli appuntamenti in calendario per Cosmopack Forum, in programma al padiglione 15: ultime tendenze, nuove tecnologie.

Extraordinary Gallery

Cosmoprof Worldwide Bologna è la manifestazione di riferimento per i professionisti del settore beauty alla ricerca delle ultime tendenze e novità e dei prodotti di alta qualità, realizzati con materie prime selezionate e con un’attenzione particolare ad un packaging di design. Il luogo di

s

Agenzia per la Promozione all’Estero e l’Internazionalizzazione delle Imprese Italiane - e del Ministero per lo Sviluppo Economico, un “endorsement” prestigioso - sostiene un comunicato ufficiale - a un format fieristico di eccellenza per l’industria cosmetica mondiale. “Ogni anno si rinnova il grande evento riservato alla Bellezza - dice Duccio Campagnoli, Presidente di BolognaFiere - Cosmoprof Worldwide Bologna si presenta sempre più forte, sempre più globale. Preparato da un intenso programma di Road show che presentano questo format di eccellenza nei mercati internazionali di punta, Cosmoprof accoglie ogni anno espositori provenienti da nuovi Paesi, operatori professionali, ricercatori dei più qualificati cabinet de tendences, top Buyers: una community che segue Cosmoprof non solo a Bologna ma anche nelle edizioni di Las Vegas e Hong Kong. Cosmoprof attiva inoltre collaborazioni istituzionali prestigiose; da quest’anno essendo inserito dal Ministero dello Sviluppo Economico nel programma che sostiene le grandi fiere di impatto internazionale, il 73% delle aziende partecipanti alla prossima edizione proviene dall’estero: 25 sono le Collettive Nazionali che riuniscono il meglio delle imprese di quei Paesi, i visitatori provengono da 150 nazioni, l’internazionalizzazione crescente è uno dei punti di forza di Cosmoprof. E poi le occasioni di aggiornamento professionale, con le informazioni di prima mano provenienti da addetti ai lavori qualificati e specializzati, la grande rete dell’informazione con oltre 1.200 testate accreditate da tutto il mondo. Ci prepariamo dunque all’importante anniversario dell’anno prossimo, quando Cosmoprof compirà 50 anni, con una edizione completa e ricca di nuove stimolanti occasioni di business”. “Evoluzione dei mercati digitali, nuovi trend di prodotto, affermazione di nuovi

n°3 marzo 2016

|

DailyLuxury

|

57


R I B A L TA

riferimento per le aziende produttrici e per i distributori alla ricerca di aziende beauty del lusso e dei produttori di marchi altamente selezionati e di alta caratura è quindi l’Extraordinary Gallery. I prodotti presenti all’interno dell’Extraordinary Gallery rispecchiano l’attenzione alla provenienza delle materie prime e all’eco-sostenibilità nella cura della bellezza, sia per uomo che per donna: ingredienti vegetali o minerali, di provenienza controllata e certificata, adatti a tutti i tipi di pelle. Queste le aziende presenti all’Extraordinary Gallery: ALL SINS LUXURY 18K INTERNATIONAL (Spagna) Skincare. AYRES Inc. (USA) Skincare; ARVAL (Italia) Skincare, Suncare e Make-up. BEAUTYLAB¨ (UK) Skincare. BODHI COSMETICS (Tailandia) Personal Care. CALI COSMETICS (USA) Personal Care & Home Fragrances. COWSHED PRODUCTS (UK) Toiletries & Home Fragrance. CHADO COSMETICS (Svizzera) Make-up. CLARE’ BLANC (Polonia) Make up di origine minerale. CLEM (Francia) Home Fragrance. DELILAH (UK) Make-up. DIMANI (Svizzera) Home fragrance. DORIS WAGNER (Austria) NAVI Skincare. DR RUSSO SUN PROTECTIVE SKINCARE (UK) Skincare. EFFEGILAB (Italia) Skincare. FREE YOUR MANE, BODY & SOUL (USA) Hair e Body Products. HABA LABORATOIRES (Giappone) Skincare, Make-up. HAUTE CUSTOM BEAUTY (USA) Skincare. HIPSTERITALIA (Italia) Prodotti per uomo. HUMAN + KIND (Irlanda) Skincare. IMMANENCE INTEGRAL (Canada) Skincare. JULY OF ST. BARTH (Francia) Profumeria. KAMA AYURVEDA (India) Personal Care. ISABELLE ARIANA PARFUMS (Francia) Profumeria. MIZUHO BRUSH (Giappone) Accessori.

5

|

DailyLuxury

|

n°2 FEBBraio 2016

MONTEIL COSMETICS INTERNATIONAL (Germania) Skincare. NEST INSPIRATIONS (Australia) Home Fragrances e candele. PARFUMS BOMBAY 1950 - BOMBAY LAB ITALY (Italia) Profumeria. PER FUMUM EX - HAUTE PERFUMERIE (Svizzera) POESIA 21 (Italia) Profumeria e Skincare. PETALWELL (Irlanda) Profumeria e Aromatherapy. SALTY FAMILY GROUP (Sud Corea) Skincare. SLIM CERA (Giappone) Accessori. SOLOMON’S BEARD (Italia) Prodotti per uomo. TRIVELLATO DERMOCOSMETICS (Italia) Skincare. UNIQUE PRODUCTS (Danimarca) Personal Care. 66¡30 (Francia) Skincare natural per uomo.

Hair L’esclusivo format che accende i riflettori sui look e le tendenze di avanguardia, con uno sguardo al mondo del “fashion” ha in programma un calendario ricco di dimostrazioni live, show, catwalk, tagli cult, colori shock e suggestioni ad altissimo impatto emotivo con i più importanti hair designer internazionali. Novità assoluta il Cosmoprof Barber Show, organizzato in collaborazione con la Camera Italiana dell’Acconciatura. La cura della barba oggi vive una nuova era, i rituali di una volta, i tagli rétro, i vanitosi baffi arricciati tipici degli anni che vanno dai Trenta ai Sessanta stanno rivivendo il loro periodo di gloria. Lunedì 21 Marzo sul palcoscenico di Hair Ring si esibiranno i 4 migliori talenti “barber”, selezionati da una giuria d’eccellenza e supportati da un grande Master d’eccellenza, storico del mestiere, prezioso suggeritore dei migliori look maschili. Di grande interesse l’appuntamento con IoSposa Bridal Hair & Nail Art Inspiration. La scelta dell’acconciatura rappresenta per le spose un momento importante; per questo Cosmoprof Worldwide Bologna, con la collaborazione di Estetica Network, dedica il focus IoSposa 2016 sulle nuove tendenze.

Beauty & SPA Cosmoprof Wellness

è la nuova area di Cosmoprof interamente dedicata al benessere e alle tendenze del settore Spa, segmento in crescita nel settore bellezza. Situata presso il padiglione 14, l’area ospiterà iniziative per approfondire le tendenze globali del settore. Cosmoprof Wellness ospiterà anche lo spazio convegni Spa Symposium, con la partecipazione di relatori altamente qualificati. Tra i temi trattati, un focus sulle tendenze Spa nel mercato asiatico, americano ed europeo, le caratteristiche imprescindibili di una Spa di hotel e le informazioni necessarie per aprire una Spa, in linea con lo scenario attuale. Inoltre, verrà analizzato il ruolo dello Spa Manager, con le potenzialità di crescita professionale e la formazione necessaria. Si parlerà anche di global Spa, con le indicazioni per la realizzazione di una Spa universale. In collaborazione con la rivista di settore Wellness Design, sarà allestito un percorso Spa, Fire&Ice: gli elementi che da sempre contraddistinguono un percorso Spa, caldo e freddo, aumentando i livelli di energia e di benessere. Le aziende partecipanti potranno esporre i prodotti più innovativi e i trattamenti di tendenza. All’interno dell’area Cosmoprof Wellness sarà allestita un’area dedicata allo Spa Matching Program, che metterà in contatto buyer specializzati nel mondo delle spa e operatori professionali dei centri wellness e dell’”hotellerie” incrementando le opportunità di business.

Halal Beauty Care & SPA Per la

prima volta il progetto “Halal Beauty Care & Spa” riservato ad aziende nazionali e internazionali produttrici o distributrici di prodotti certificati HALAL (“leciti” in arabo). L’iniziativa, realizzata in partnership e con la supervisione dell’ente di certificazione halal italiano WHAD (World Halal Development) che fornirà anche il supporto di marketing islamico. Con una crescita annua del 12% a livello mondiale (con punte del 19% nei mercati GCC), ed


un numero di potenziali consumatori pari ad 1/3 della popolazione mondiale, la cosmetica “lecita” è un trend in continua ascesa. La cosmesi halal è una necessità particolarmente sentita dai consumatori di Sud Est Asiatico e Medio Oriente, ma riguarda anche le aziende italiane ed europee. L’80% dei prodotti cosmetici venduti nei Paesi GCC viene infatti dal Continente, Italia e Francia in testa. Queste le aziende partecipanti: ACUMEN INTERNATIONAL TRADING (UAE) 47 colori per uno smalto traspirante certificate Halal, prodotti in Francia. CULTIVATOR NATURAL PRODUCTS PVT. LTD (India) Colorazioni per capelli organiche, con estratti vegetali. DAEDUCK (Corea) Prodotti per la cura della pelle certificate Halal, prodotti con olii vegetali e senza solfati. ENGKAH ENTERPRISE SDN BHD (Malesia) Prodotti skincare e per il corpo con un packaging con stampa 3D. EVENSWISS (Svizzera) Prodotti antiage privi di collagene. INDUS COSMECEUTICALS (India) Colorazioni per capello all’hennŽ. INTERCOSMETICA NEUCHATEL (Svizzera) Prodotti skin care, body care, sun care, baby care, men’s care e per la cura del capello con certificazione halal. KHADIJA COSMETICS (Francia) Prodotti di make up 100% naturali. LINCO CARE (UK) Latte detergente, siero, olio, crema, lozione, tonico, crema idratante e crema per piedi certificati Halal. PHITOFARMA (Italia) Prodotti tecnologicamente avanzati, caratterizzati da ingredienti di alta qualità. PROLAB IND. E COM. - DE COSMETICOS LTDA (Brasile) Prodotti per il trattamento, la cura e la colorazione dei capelli. PINNACLE COSMETICS (Canada) Prodotti di make up con certificazione halal. RF COSMETICI (Italia) Prodotti skin care certificati Halal Cosmoprof Worldwide Bologna 2016. SAYIDI&co (Francia) Prodotti make up 100% naturali, con estratti di frutta e olii vegetali.

Cosmesi green La cosmesi e la profumeria naturale saranno protagoniste alla 49a edizione di Cosmoprof Worldwide Bologna. Per la prima volta infatti sarà presente NATRUE, l’Associazione Internazionale per la Cosmesi Naturale e Biologica con sede a Bruxelles. Nata nel 2007, l’associazione promuove e protegge la cosmesi naturale, secondo standard rigorosi che permettano al consumatore di accedere ad un prodotto autentico. “Partecipare alla fiera di riferimento della bellezza come Cosmoprof, rappresenta per NATRUE un’occasione importante per fare cultura sul tema della cosmesi naturale, biologica e certificata che coniuga benessere e rispetto per l’ambiente ,” dichiara Francesca Morgante, Label Manager NATRUE, Associazione internazionale per la cosmesi naturale e biologica con sede a Bruxelles. Oltre 200 brands per un totale di oltre 4600 prodotti hanno ottenuto la certificazione NATRUE. Si tratta di prodotti che non contengono traccia di fragranze e coloranti sintetici, derivati dal petrolio, siliconi, ingredienti modificati geneticamente o prodotti testati su animali. I prodotti NATRUE garantiscono ingredienti biologici e naturali, processi di produzione certificati e pratiche eco-sostenibili. Tra le aziende presenti a Cosmoprof Worldwide Bologna, Wala, che dal 1935 sviluppa prodotti con soli ingredienti naturali certificati NATRUE. Ingredienti 100% naturali anche per Weleda. L’azienda quest’anno presenterà due importanti novità: Eau Naturelle ParfumŽe Jardin de Vie, a base di puri oli essenziali naturali e alcol biologico e i prodotti nail Cuticle Softener Pen e Nail Care Pen, un trattamento nuovo ed efficace tutto naturale per la cura delle unghie a base di pure sostanze naturali. Le olive prodotte organicamente sono l’ingrediente principali dei prodotti di n ELΩΤΙΑ, azienda con sede a Creta.

A

pprofondimenti sui trend di mercato, convegni ed eventi a supporto delle diverse realtà che compongono il panorama beauty: Cosmetica Italia conferma la propria partnership con BolognaFiere-Cosmoprof in occasione della 49esima edizione. La giornata inaugurale sarà caratterizzata dall’appuntamento col convegno internazionale promosso dall’Area tecniconormativa di Cosmetica Italia. Tra ragione e sentimento: i linguaggi della cosmetica è il titolo dell’evento che venerdì 18 marzo presso il Palazzo Congressi (9.30/13.30) proporrà una riflessione sui linguaggi utilizzati nella comunicazione legata ai cosmetici. Tra rigore scientifico e ideali di bellezza, la comunicazione in ambito cosmetico è infatti in continua evoluzione e riflette i cambiamenti della società. Sarà invece il Centro Studi di Cosmetica Italia a coordinare diversi momenti di approfondimento sui dati economici del settore. «Accanto all’ormai consueta presentazione de I numeri della cosmetica e al contributo di Mintel nell’esplorazione dei principali trend in ambito cosmetico - ha commentato Gian Andrea Positano, Responsabile Centro Studi Cosmetica Italia - l’intervento di alcuni partner quali Amazon e Netcomm permetterà di analizzare l’impatto di web e strumenti digitali sulle dinamiche del settore». Inoltre, tra i focus sui singoli canali, il Gruppo Cosmetici Erboristeria proporrà sabato 19 marzo (ore 10:30 – Lounge Cosmetica Italia), il convegno Il consumatore globale dei cosmetici di derivazione naturale con interventi a cura del Centro Studi e Alias. Anche Camera Italiana dell’Acconciatura conferma la propria presenza con l’Hair Ring riservato alle esibizioni dei giovani acconciatori under 25 e il convegno L’evoluzione della professione acconciatore: sinergie tra numeri, formazione, normative e trend in programma lunedì 21 marzo alle ore 11 (Lounge Cosmetica Italia). Novità di quest’anno sarà inoltre il Barber Show, esibizione riservata ad una selezione di acconciatori eccellenti under 30 (lunedì 21 marzo all’interno di Hair Ring). «Nel 2015 abbiamo registrato un dato record per il saldo commerciale del comparto che ha superato i 1.900 milioni di euro grazie allo sviluppo costante dell’export, vicino ai 3.700 milioni di euro (+10,5% rispetto al 2014) – fa sapere Fabio Rossello, Presidente di Cosmetica Italia – L’elevata competitività delle imprese italiane (il fatturato globale del settore nel 2015 ha superato i 9.700 milioni di euro) è data dalla capacità di intercettare e comprendere le evoluzioni del mercato: dai nuovi trend di prodotto (ad esempio il boom dei cosmetici multifunzione), all’individuazione di importanti cluster di consumatori come i millennials, all’intercettazione delle nuove possibilità offerte da strumenti digitali e social network».

n°3 marzo 2016

|

DailyLuxury

|

59


R I B A L TA Quando notizie ed eventi accendono la luce... L U C I A N O PA R I S I N I

Quel treno per... Cosme Decorte Colloquio ad... Alta Velocità con Nicola Catelli, amministratore delegato di Beautimport, distribuzione esclusiva della prestigiosa linea cosmetica giapponese.

P

UÒ CAPITARE di avere, quasi dietro l’angolo, la sede di un’azienda storica come Beautimport e dialogarne l’immediato futuro operativo sulla pensilina che ti divide da una Freccia Rossa in arrivo da Roma e che devi “prendere” per raggiungere Milano? Può capitare; e poichè le coincidenze impreviste non sono soltanto in una stazione faraonica come la Bologna AV, questa con Nicola Catelli assume davvero l’eccezionalità. n Ma?... “Sì, puoi dirlo: davvero incredibile che ci si scontri sulla scaletta di un treno in transito, quasi a protagonismo di una scena cinematografica...”. Seppoi al fianco del giovane AD (figlio di cotanto

6

|

DailyLuxury

|

n°3 marzo 2016

padre) c’è una coppia di primattori giapponesi d’alto bordo della Cosme Decorte (nientemeno che il Senior General Manager Selective Brands Division Takumi Hazegawa e il Managing Director Head for Europe Makoto Fujii) ti blocchi e il mestiere ti induce alla più sollecita curiosità, perdendo ovviamente il treno per doverosi convenevoli e per quel “ma?” che è subito intervista. n Dottor Nicola Catelli come mai da queste parti e con questi signori? Attacco di desolante banalità, direbbe un vecchio collega. Tattico, però, per... perdere la Freccia Rossa e l’appuntamento di Milano, e sedersi a un tavolo del bar, là sotto, ai trenta metri di dislivello dell’AV, Alta Velocità di Bologna.


“Cosme Decorte è il nostro gioiello e va messo in mostra al fianco di chi ne esporta i riflessi. Insomma hai perso il treno per sapere che avremo un lancio importante a settembre...”. C’è da ridere e, a traduzione avvenuta, i signori giapponesi mi anticipano con grazia e gentile ironia, la loro dovuta ilarità. n E prima? Roma, Firenze? Da dove venite?... “E allora, diciamolo... Anzitutto ti riveliamo una prestigiosa personalizzazione degli scaffati, firmati dal geniale Marcel Wanders, presso alcuni punti vendita d’élite, come, ad esempio, “Melodie olfattive” a Roma Parioli, cui faranno seguito altri interventi, sempre d’alto impatto”. n Questa Cosme Decorte non ha un attimo di respiro...

“Si cerca di cavalcare l’onda di un successo di qualità evidente e quindi...”. n Quindi c’è chi non perde il treno... “Appunto. E dopo la scuola annuale delle estetiste formatrici internazionali Cosme Decorte, venute dal Giappone a Bologna per il nostro staff, eccole di nuovo in Italia, da Castelli a Roma, la profumeria di Via Condotti e a Firenze da “Le Vanità”, così da coinvolgere le clienti a uno straordinario trattamento, lo stesso che poi verrà effettuato in altri eventi, presso profumerie sempre d’alto rango”. n Ma? questo è il secondo “ma?” signor AD, perchè un così crescente, efficace successo? “La qualità, con il giusto mezzo di interpretazione”. E il giusto mezzo è anche questo scaffale realizzato dall’architetto-designer Marcel Wander; foto che mi giunge subito in redazione e che pubblico, a testimonianza di Cosme Decorte negli spazi d’alto rango delle profumerie di... rango alto. n

n°3 marzo 2016

|

DailyLuxury

|

61


R I B A L TA Quando notizie ed eventi accendono la luce... L U C I A N O PA R I S I N I

Il pendolo di Serena

Quelle settanta primavere, ora di... Primavera Cosmetici, la società che vanta i pregi, la storia, il blasone scientifico di Innoxa. Profonda disamina (al rintocco di un pendolo...) di Serena Cuoghi, General Manager dell’azienda “gioiello” ereditata dal magnifico nonno Andrea Facchi, geniale personalità della storia cosmetica italiana.

N

ON BATTE CIGLIO: lei è Serena Cuoghi, General Manager di Primavera Cosmetici e con quel suo sorriso che sprizza sottile, eppur coinvolgente ironia, te ne dà conferma. Assoluta. Certo, mi dirà, leggendomi, che autorità e meriti sono più delle “storiche” colonne, Antonia Meanti e Gino Bergamaschi: ma conoscendola da tempo, intravvedo in quegli occhi decisi, prorompenti entro l’obiettivo, il significato, la storia, il carattere di un’azienda che, da settant’anni, più che... Primavera, fa tutte le stagioni della bellezza e a costante spessore scientifico. ■ A proposito di Primavera... “Lo so - interferisce subito - vuoi tornare a quel 1945, quando il dottor Andrea Facchi, mio nonno...”. ■ Quando il “geniale” dottor Facchi (“geniale” come lo si chiamava, anzi come lo si “doveva” chiamare per quella sua Laurea in... superiorità), portò dalla Francia quella che più che un’azienda cosmetica sarebbe diventata un’aura di bellezza nella Repubblica di San Marino. Era il ’45, l’Italia, a guerra conclusa, in crisi generale impressionante, ma più per una febbrile, decisa, incalzante “resurrezione”, che per le macerie che la sgretolavano. Il Genio (maiuscola, prego...) era davvero incontenibile: la sua Innoxa cresceva, ingigantìva e al suo prestigioso divenire, poi si affiancarono “imprese” d’alto rango come la proprietà del Grand Hotel di

62

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016


Rimini (alterna domus di Federico Fellini), il Grand Hotel Primavera di San Marino, la clinica Villa Ala, la Villa Des Verges e... “... e nientemeno che la prima Tv “locale”, quella “Capodistria”... ■ ... Quella Capodistria - soggiungo - per la quale anch’io battevo sul cassone ricevitore di casa, facendo sì che il suo enorme tubo catodico captasse le immagini di una trasmissione spesso sportiva, importanti match di boxe, balzollanti sul video molto più che sul “quadrato”. Faccio... preistoria, seppur vissuta, e dalla gentile ironia di Serena mi accorgo che sto esagerando. ■ Lasciami almeno accennare ai miei frequenti incontri con il Dottor Geniale, così premuroso di concedermi annualmente il suo favoloso Grand Hotel di Rimini per faraoniche, popolose riunioni di rappresentanza con il gotha della profumeria nazionale (che favola anche a Villa Des Verges, quel viale a corridoio di splendide, candide vestali a far ala favolosa all’arrivo degli ospiti, in una notte di fluorescente luna piena!...). Serena non può che commuoversi e il mio “amarcord” finisce per addentrarsi nella storia cosmetica, e profumata, di una Innoxa che fa da San Marino, il “nuovo”, a derivazione di quegli anni favolosi. Quando (1960) scaturisce per una profonda, puntigliosa ricerca in moderni laboratori, la famosa Crema agli Acidi Nucleici (RNA), davvero rivoluzionaria, come lo sarà, cinque anni dopo, una storica linea solare con la Crema Tan, prima con protezione della pelle dai “cattivi” raggi UV.

“Ed è poi un susseguirsi di novità di successo per quell’abilità di mio nonno di dare continuità a tutto ciò che si creava secondo approfondita ricerca, in attrezzatissimi, moderni, laboratori con studiosi d’élite a guida naturalmente di... ■ ... tanto Genio, certo. Progressione innovativa che poi darà frutti di gran qualità come la linea PG33 (fitosteroli e acido ialuronico), eppoi la Linea 41, madre di una davvero mitica Soluzione 41 e la linea Couprosil a contrasto di pelli avvilite dalla couperose. E ancora: l’avvalersi, al concludersi degli anni ’80, del collagene, dell’elastina, della fibronectina per la qualitativa, efficace, Linea Collastine... “E sarà anche tempo di profumi, e di “maschili” con contorno cosmetico per una Linea Uomo di successo. Ma lasciami approdare a ciò cui tengo maggiormente a questa “Autentica” di oggi, un nostro classico, super idratazione in ambito trattamento cosmetico d’alta qualità e stile, non dimenticando, certo, le sue 12 referenze per le esigenze di ogni tipo di pelle; eppoi la Linea PG33 con acido ialuronico e ora con anche echinacina e sphingoceril; e la linea Naga con sericina, proteina della seta. Citando ovviamente i Trattamenti Rigeneranti intensivi in fiale...”. ■ E adesso questo 2016 avanza portandosi in eredità un 2015 di notevole caratura... “Vero. Il make-up con i rossetti Rouge Très Chic, gli ombretti Simple Twist, l’Ink Liner Precision Eye Pencil. E la Linea Corpo con sei esclusivi nuovi prodotti quanto mai “specifici” cui ha fatto seguito l’extension line della “Idratazione Dermodifesa h12+12” a referenze Skin Repair Emulsion e Hydrating Bank”. ■ Duemilasedici?... “Una nuova linea capelli e tante capsule linea make-up. E, lasciamene orgoglio, un web site di grande efficacia (www.innoxa-cosmetics.com). Poi Facebook e Instagram, Pinterest, Google+, YouTube e un Blog. Tutto costantemente, puntualmente, aggiornato di novità”. Suona il suo rintocco, come da sempre: è un orologio a pendolo di dimensioni-tavolo regalatomi del Dottore al battesimo di Daily Luxury. Ora, quarto d’ora, mezz’ora, tre quarti. Tocchi a suono penetrante. Come la Sua voce. Serena si alza e accarezza la piccola cupola, di legno, carat■ teristica. Geniale, ovviamente...

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

63


SPECIALE

IL “TUTTO” DI BVLGARI

AL COSTANTE ARRICCHIRSI DI OMNIA ECCO, CON UN TUTTO DAVVERO ECCEZIONALE, OMNIA PARAIBA: CON L’ESALTAZIONE DELLA PIÙ PREZIOSA TORMALINA, CON LA SUGGESTIONE DEL BRASILE, CON IL GENIO DI ALBERTO MORILLAS, CON IL FASCINO AMMALIANTE DI EDITA VILKEVICIUTE. LU C I A N O PA R I S I N I

S

E OMNIA VUOL DIRE “TUTTO”,

se Bvlgari non ha dunque confini nel “tutto”, se Alberto Morillas vuole il “tutto” dall’immensità della natura, se Edita Vilkeviciute ha avuto dalla bellezza “tutto” il fascino e tutta la seduzione, allora anche questo Omnia ha più del suo “tutto”, vantando un talismano del valore inestimabile di Paraiba, Regina della luce, tormalina-gioiello che sa competere con il diamante adombrandolo di suggestione infinita. E quindi ancora e sempre un profumo di Bvlgari attinge a un “tutto-superiorità”: Alberto Morillas, il maestro profumiere di valore universale, ha dunque avuto il Brasile per concepire un’altra delle sue perfezioni attingendo in alone Paraiba….

64

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016

“… Composto sulla nota piccante dell’arancia amara bigarade e di frutti dalla consistenza sensuale come quello della maracuja, arricchito con cacao effervescente, questo profumo accosta note

fresche, fragranti e pungenti alle inconfondibili note del fiore della passione, eccezionalmente bello, e della gardenia brasiliana, molto più voluttuosa, densa e meno metallica della gardenia europea che ho utilizzato come se stessi dipingendo un acquerello, a riecheggiare le combinazioni indefinite del rosa, verde, giallo e azzurro, sbiadite dal tempo, delle vecchie case coloniali. Un velo elegante, che si trova ovunque nella regione nord-orientale del Brasile. Volevo trasmettere la mia reazione al potente impatto di questa onnipresente natura, al potere incredibile delle onde, alla distesa dell’azzurro accecante e alla presenza della foresta, così vicina, misteriosa e magica. L’essenza di vetiver era necessaria per veicolare questa caratteristica così profonda, l’aspetto sublime di questo immenso giardino, rigoglioso e selvatico, dimora di una donna iper-femminile, “primordiale” e ipnotica, dall’intensità sensuale seppur semplice e tangibile.”


SPECIALE

E

ccolo il “tutto” Omnia Paraiba in piramide olfattiva:

• Curaçao Bigarade Orange Maracuja in “testa”

La carica di una freschezza fruttata, un inno alla joie de vivre, all’ “Alegria” brasiliana.

• Fiore della Passione Gardenia del Brasile nel “cuore”

Esuberanza brasiliana in tutto lo splendore di una rigogliosità floreale.

• Fave di Cacao Essenza di Vetiver nel “fondo”

La pura sensualità dei brasiliani, radicata nella bellezza della natura

Meraviglia! Lo splendore del Brasile

E tanto “tutto” in chiave olfattiva altro trionfa nella piramide olfattiva non poteva che disporre di un “tutto” d’arte di Omnia Paraiba: ecco il fiore della passione nel “cuore” per contenersi, e cioè… “un un flacone che pren- della fragranza e con il suo (o maracuja) de ispirazione - sostiene Bulgari - dalle no- frutto nell’”apertura” assieme al stre innovative combinazioni cromatiche Curaçao Bigarade Orange. esplorate sin dagli anni Sessanta e dalla tormalina Paraiba. Come un’eco potente di qualcosa che in Brasile è inseparabile dalla vita: il colore. Il colore della foresta, dal cuore di Rio al labirinto dell’Amazzonia, e il colore del mare e del cielo, elemento tanto della mitologia brasiliana quanto della tradizione mediterranea”. E il “tutto” di Edita Vilkeviciute così “fortemente” espresso nell’immagine di queste pagine? Faccio un copia-incolla per non snaturarlo, limitandomi a banalizzarmi con un istintivo… di tutto, di più. “Edita Vilkeviciute incarna il volto e la musa perfetta per Omnia Paraiba. La splendida modella lituana seduce immancabilmente per la sua delicata bellezza sensuale. La grazia del suo volto e del suo corpo ha affascinato fotografi e stilisti di tutto il mondo. Nella nuova campagna per Omnia Paraiba, interpreta una donna esuberante e risoluta, di grande disinvoltura, che ben rappresenta la fresca e vivace essenza di questo nuovo profumo-gioiello. Il sole accecante, il mare azzurro e la lussureggiante vegetazione, rievocativa della flora esotica del Brasile, fungono da sfondo policromo per una nuova sfumatura di femminilità: ■ gioiosa e sempre radiosa”.

66

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016


SPECIALE

MERAVIGLIA! SI ESALTA LA PETITE ROBE NOIR, GRAZIOSA, SIMPATICISSIMA, IRRESISTIBILE “FEMMINILITÀ” DI GUERLAIN. CHE QUI SI DESCRIVE NUOVISSIMA DI COLORE E DI SEDUZIONE FRAGRANTE, PER IL “TUTTO” CHIESTO, E OTTENUTO, ALLA MAGIA DI OLIVIER ECHAUDEMAISON E DI THIERRY WASSER. L U C I A N O PA R I S I N I

C

1) un colore modulabile: una passata per un

OME PUOI DIRLE DI NO? La

sua simpatia, la sua allegria, ti prende al punto di dirle inevitabilmente di sì. “Vai Petite - le dico - racconta tu stessa la storia coloratissima di tanta novità. Sii tu l’inviata nel tuo stesso universo e scrivi, scrivi tutto”. Il mio invito è di quelli che Petite, Petite Robe Noir Robe Noir, inviata speciale di Guerlain nell’universo bellezza, non si lascia sfuggire. Ed eccoci a leggerla con la curiosità che ispira quel suo modo di essere: fenomeno-silhouette oltremodo coinvolgente della Maison. “Sola davanti al mio guardaroba, mi interrogo: malgrado tutti gli abiti meravigliosi immaginati per me da Thierry Wasser, mi manca ancora un “non so che” capace di far vibrare la mia femminilità, un qualcosa

68

|

che la faccia apparire esattamente com’è. Sono o non sono, maliziosa, parigina, spettacolare, seducente, inafferrabile e tuttavia sempre unica?… Come d’improvviso eccola! Ecco la rivelazione, l’evidenza! Quello che mi serve è ovvio, quasi lampante; mi serve del colore!, ma un colore che mi assomigli: leggero e denso, brioso e fresco, spumeggiante e delicato, un colore che ancora non esiste, che appartenga solo a me, un colore… profumato! Con la testa piena di onirici arcobaleni, mi precipito a casa di Olivier Echaudemaison, direttore creativo Make-up Guerlain: “Olivier, disegnami il colore! Ispirato dalla mia gioiosa energia. Olivier si mette subito al lavoro e crea non una, ma ben venti fantastiche nuances. Inventa texture inedite e profumate per far danzare il mio look al ritmo dei miei desideri. E io ne ho molti, di desideri! Il mio nuovo rossetto: lo voglio brillante, colorato, facile da applicare, per labbra da baciare. Deve avere:

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016

effetto naturale al mattino, due per un effetto casual raffinato durante il giorno, tre per un effetto glamour e chic la sera. Il cocktail di oli fini contenuto nella sua formula mi assicurerà un’applicazione facile e intuitiva.

2) un colore profumato: una deliziosa fragranza

floreale e fruttata, ispirata alle note di cuore del mio profumo e un sapore squisito attireranno i baci, affettuosi o appassionati.

3) un colore ultra brillante: la selezione di pigmenti

pop (pigmenti ultra luminosi e puri), avvolti in una resina specifica, assicurerà un effetto laccato brillante (86%*). Olivier realizza. E tutto secondo i desideri di Petite che tra le venti “fantastiche nuances” accenna subito alle preferite. Scrive infatti:

• 001 My First Lipstick. è il rossetto perfetto,

delicatamente sublimato da un velo di lustrini. Arricchito con eosina, svela il colore naturale del sorriso, per un “su misura”.


• 002 Pink Tie è un fucsia incantevole, più audace di un

rossetto tradizionale e più vibrante di un colore pastello, si applica in una sola passata per un risultato luminoso, oppure in tre successive per un effetto pop fluorescente, quasi neon.

• 003 Red Heels leggermente arancio, luminoso e

brillante sa come mettere in valore l’incarnato. Illumina le guance per un effetto bonne mine. Il rossetto dei sogni di tutte le parigine che vogliono uscire… nessuna saprà resistere al suo fascino.

• 007 Black Perfecto è un po’ sorprendente quando

esce dal suo astuccio; lascia tuttavia solo una traccia leggera. L’eosina, rivelatore cromatico naturale, assicura un effetto “labbra morse” irresistibile e brillante. Perfetto anche come top coat, rende la tinta fumé, offrendole un aspetto più rock e raffinato.

“Il mio smalto di tendenza? Le Vernis à Ongles Délicieusement Brillant. Le sue attrattive eloquenti? Magnetismo: uno smalto che si faccia immediatamente notare per un’ultra brillante scia…: quando i solventi evaporano, al momento dell’applicazione, sprigionerà un profumo dolce e goloso, pervaso di frutti di bosco e petali, sulla falsariga dell’accordo de La Petite Robe Noire. E questa fragranza, riconoscibile 24 ore, si ravviverà grazie a un solo strato di top coat. Tenacia? Grazie a una resina specifica che garantisca alla pellicola elasticità e flessibilità, la formula si rivelerà di una tenuta esemplare. Sfumature irresistibili, tenuta inaudita!

Un design sbalorditivo: lo posso scrivere. Basta notarne l’aria di famiglia: il cuore capovolto è il simbolo dell’appartenenza alla mia Maison Guerlain e ne ricorda il legame con la stirpe fondata dal flacone originale del mio profumo “La Petite Robe Noire”. Il pack sobrio, come se la silhouette nera fosse saltata all’interno dell’astuccio trasparente, lascia intravvedere il colore scelto, annunciando al contempo una formula leggera e brillante. Sfoggia inoltre un dettaglio Couture assoluto, due firme Guerlain sovrapposte: la prima sull’astuccio trasparente, marcata in argento brillante, l’altra subito sotto, incisa nello stick nero. Colpo di fulmine per il suo aspetto travolgente! Vera e propria miniatura della fragranza La Petite Robe Noire, l’oggetto prezioso è già familiare, con il suo cappuccio che riprende la forma del celebre cuore capovolto. Ogni sfumatura è splendidamente valorizzata dalla trasparenza del vetro, e il suo pennello piatto permette un’applicazione ottimale, facile e precisa del colore. Tutto ma davvero tutto: Olivier Echaudemaison mi ha realizzato il capolavoro che volevo. Al tutto colore, alla magnificenza delle nuances, alla tecnica della profumazione non mi resta che aggiungermi... fragrante quanto mai per la mia nuova...

... Eau de Parfum. La sua firma olfattiva es-

senziale esalta alcune materie prime d’eccezione: ciliegia nera, patchouli e rosa, audacemente sovradosate. Questi ingredienti sono stati scoperti da Thierry Wasser durante i suoi viaggi. Sì, il mio pigmalione è un grande esploratore di odori e un talentuoso “alchimista-naso”. Il mio fascino mi rivela in modo diverso. Più sensuale, intrepida, con una bella scollatura, follemente raffinata. Sentite il mio profumo a fior di pelle, invitante e fondente come un macaron alla rosa. Mmmmmm. Sono… da mangiare di baci. E il mio flacone è davvero un invito ad avermi. Nella sua trasparenza cristallina, con una sfumatura dal nero al rosa cipria, si svela come un’ombra cinese la silhouette del mio vestito nero preferito. Disegnato da Serge Mansau, un altro dei miei ferventi ammiratori, è graziosamente svasato e scollato, con delicate maniche a palloncino. Pronto per andare a ballare!”. ■

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

69


SPECIALE

EFFLUVIO DI SERENITÀ È “POZIONE” DI QUESTO POUR HOMME ESSENCE AROMATIQUE DI BOTTEGA VENETA, INTERPRETATO DA ZAK STEINER, “RAPITO” DALL’OBIETTIVO DI AXEL LINDAHL (COSÌ COME PER IL PRIMO POUR HOMME). SENTORE DI SERENITÀ DA UN’ALCHIMIA DI INFORMALE ELEGANZA MASCHILE ENERGIZZATA DALLA RAFFINATA CREATIVITÀ DI AMANDINE MARIE. L U C I A N O PA R I S I N I

Z

AK STEINER, ancora una volta “rapito” dall’obiettivo di

Axel Lindahl, che l’aveva plasmato interprete di Bottega Veneta Pour Homme tra sensualità, mistero, lussuria in un memorabile spot, affiora qui dalla serenità di un momento appagante della quotidianità, come avvolto dai sentori di Essence Aromatique, il femminile capostipite fragrante di Bottega Veneta. E, dunque, c’è ancora, e quanto mai, la mano di Tomas Maier, il direttore creativo della Maison, a sublimare la sua tradizionale “serie” creativa Art of Collaboration, uno splendido “intrigo artistico” della Maison. “Intrigo” in cui si è affacciata anche Amandine Marie, realizzatrice di questo Pour Homme Essence Aromatique, attingendo creatività, per la ouverture della fragranza, dal sentore fresco e pungente degli agrumi, aspramente addolcito da accenti legnosi e aromatici; per poi stemperare inventiva in un cuore a conturbante contrasto bergamotto italianopatchouli indonesiano; esaltandolo infine, di un accordo di pino siberiano (evocazione del Pour Homme) energizzato di note aromatiche. Come a dire: una pozione di vibrante serenità che ha preteso e ottenuto quel flacone satinato verde azzurro a incisione-vite, elemento distintivo dei ■ codici maschili di Bottega Veneta.

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

71


72

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016


SPECIALE

L’ECCELLENZA!

DAVVERO... ECCELSA QUESTA DOLCE ROSA EXCELSA CHE FIORISCE SUPERBA DI ROSA CANINA AFRICANA, UNA DELLE ECCELLENZE CHE LA MAGNIFICANO: SPOT TELEVISIVO CON L’OPRA ECCELSA DI TRE OSCAR - SOPHIA LOREN, GIUSEPPE TORNATORE, ENNIO MORRICONE - E CAMPAGNA STAMPA CON L’ECCELLENTE, DOLCE, AFFASCINANTE PERSONALITÀ DI KATE KING. L U C I A N O PA R I S I N I

N

ELLA COMPOSIZIONE GRAFICA DI QUESTE PAGINE c’è il riassunto della più spettacolare

sceneggiatura mai dedicata a un profumo. Con interpreti (Sophia Loren), regia (Giuseppe Tornatore) e... musica (Ennio Morricone), “Oscar” d’eccellenza, a realizzazione di uno spot anch’esso meritevole del massimo encomio cinematografico. Sceneggiatura che per la campagna stampa si avvale di Kate King, altra eccellenza di questa saga... Dolce della rosa, l’icona di creativo amore e passione dell’eccellenza Dolce & Gabbana. Icona che stavolta si declina, ancor più preziosa e unica, in Dolce Rosa Excelsa avvalendosi, e aggiungendo, nel suo jus di magnificenza per amaryllis bianco, foglie di neroli, fiore di papaia, gelsomino bianco acquatico e narciso bianco, una rara nobiltà: la rosa canina africana, davvero meravigliosa scoperta fragrante Dolce & Gabbana. Quando in primavera, sul suo fusto costiero è in piena fioritura, attrae sui petali bianco-brillante con le gialle antere (parte degli stami), una farfalla color rosso sangue creando quello che non può che considerarsi un inno trionfale alla bellezza. Da esaltare con l’ideale abbinamento all’assoluta di rosa turca. Meraviglia! E ancor più se il “cuore” di tanto coinvolgente jus, si bilancia con un fondo di note muschiate, adagiato su accenti di cashmeran e legno di sandalo così a diffondere una scia di sensualità per legni leggeri combinati a toni della terra e spezie piccanti. Rosa canina africana: la sua rarità merita davvero una eccezionale tecnologia di “cattura”, la Headspace. Purezza, morbidezza, essenza, vengono raccolte da un processo rivoluzionario sostenibile che interviene quando è piena fioritura così da replicarle senza tagliare e polverizzare i petali per l’estrazione degli olii essenziali. Assommata a tanta tecnologia, a così particolare creatività, alla spettacolarità di uno spot televisivo che coinvolge tre Oscar (Loren, Tornatore, Morricone), una campagna stampa con Domenico Dolce all’obiettivo e Stefano Gabbana alla direzione artistica, per rendere ancor più che affascinante l’interpretazione della bellissima Kate King. ■

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

73


SPECIALE

RIVISITANDO L’ICONA… FRANÇOIS DEMACHY, CREATEUR-PARFUMEUR DIOR, HA DECLINATO L’ARDORE DI FAHRENHEIT NELLA FRESCHEZZA DI UNA COLONIA A CONTRASTI DI STRAORDINARIA ALCHIMIA. FACENDONE IMMAGINE FORTE AL CENTRO DI UNIVERSO CAPOVOLTO.

H

LU C I A N O PA R I S I N I

A DEFINIZIONE “COLONIA”

ma François Demachy, CreateurParfumeur Dior, ha deciso di sovvertirne i codici facendolo scivolare in altra concezione. Esaltare la trasparenza – dice - senza però rinunciare al fascino legnoso speziato del più iconico tra gli iconici maschili. Solo un gioco di contrasti come l’immagine che pubblichiamo, negazione del tradizionale, per entrare nel nuovo in maniera surreale, oppure un “programma” rivoluzionario che lo stesso Demachy riassume in quattro codici? E cioè: una Colonia vivace dal carattere distintivo, un universo sbalorditivo per un eroe metafisico, una freschezza intensa in un connubio di forze contrastanti, un nuovo Fahrenheit che sfida le leggi della gravità. Ma, mi chiedo, in sostanza? In sostanza, un profumo improntato alla freschezza che pur mantiene il vigore delle calde note speziate di Fahrenheit. E quindi leggerezza persi-

74

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016

stente per giungere ad un’impronta di raffinatezza facile da indossare. Note inedite, fresche e acquose dove comunque il vetiver di Haiti e il cedro della Virginia, legnose intense e avvolgenti, assicurano virilità. Eppoi? Poi noce moscata e cumino per note calde speziate, nuances luminose e fondenti dal patchouli dell’Indonesia, il tocco della violetta di Francia, essenza amplificata del mandarino di Sicilia, la… provocazione del bergamotto di Calabria. “Nuova eleganza, più discreta - assicura Demachy - un gioco di maestria per un’unione di contrasti, un Fahrenheit essenziale che non rinuncia al suo spirito conturbante”. Flacone rivisitato, nuova trasparenza tra due strati di rosso cosi reinterpretando - dice Demachy - la sfumatura distintiva del leggendario rosso. Flacone nell’immensità di un un universo capovolto rilevo. Interpretato dai videomarker Megaforce famosi per la loro straordinaria creatività. Qui, certo, a sorprendente conferma. ■


N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

75


SPECIALE

AUDACEMENTE

GIVENCHY

GIVENCHY VESTE LE LABBRA D’AUDACIA CON ROUGE INTERDIT VINYL, NON UN LIPSTICK MA UNA FIRMA DI STILE PER UN MAKE-UP DI CARATTERE TRA ÉCLAT ESTREMO, COLORE VIBRANTE ED “EFFETTO PLUMP”. M A R I NA SA N T I N

“P

IÙ CHE UN ROSSETTO È UN MODO DI ESSERE. Chic e audace, trendy e unico, lus-

suoso e decisamente street”. Così dichiara Givenchy, svelando il suo ultimo lipstick: Rouge Interdit Vinyl, una vera arma di bellezza da indossare a fior di labbra, dedicato alle donne che non hanno paura di stabilire le loro regole di stile in assoluta libertà. Così come loro, che non temono di osare, afferma la sua diversità nell’universo del make-up rivelandosi un rossetto di forte temperamento per una bellezza di carattere, connubio d’éclat estremo, di cromie di grande impatto e di un evidente “effetto plump”. Alla base delle sue performances, una formula hi-tech, mélange di olio di rosa nera, che offre idratazione e comfort per ore, e di una resina di silicone, che crea sulla labbra un film di brillantezza elastica e sottile per una sensazione “seconda pelle” artefice non solo della luminosità “vinilica” del rouge ma anche del suo effetto riempitivo. Perché il colore si esprima al meglio poi, si avvale di un agente soft focus che sfuma le piccole irregolarità e riflette la luce, e per conquistare i sensi di una delicata fragranza che vede protagonista la tensione tra luce e ombra dove la fresca trasparenza del litchi rivaleggia con la profondità della vaniglia e con la soavità velenosa del frutto proibito, la mela caramellata. Autentiche firme di bellezza e segno distintivo del look poi, le nuances, sedici, perché ogni donna possa scegliere quella che più si addice al côté ribelle della sua personalità. Autentica icona, Noir Révélateur, una tonalità universale (da indossare da sola o come top coat in “duo” con gli altri lipstick) che, grazie a un mix di pigmenti, reagisce con il pH delle labbra facendo nascere il colore dal nero e rivelando una sfumatura diversa su ogni donna. Ultimo “atout”, lo scrigno, sottile, slanciato, dal design grafico e sigillato da un nastro nero, rivistazione urbana di quello iconico di ■ Rouge Interdit.

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

77


78

|

DailyLuxury

|

n°3 marzo 2016


SPECIALE

SÌ PARADISO E SE POI È AZZURRO CON TANTO DI CONVINCENTE RIFERIMENTO ALLA… BREZZA MEDITERRANEA, ALLORA È UN CAVALLI, SEMPRE DI BELLEZZA, DI ARDORE, DI SEDUZIONE, IN AMPLESSO DI PIACERE VISIVO E OLFATTIVO.

B

LU C I A N O PA R I S I N I

ASTA SOFFERMARSI SUL SUO SGUARDO PER AVERNE VOGLIA… Certo il

desiderio soccombe al fascino e nessun sotterfugio parolaio ti esime dalla battuta. Che però non vuole limitarsi a un’emozione sensuale, ma a una piacevole constatazione: se c’è Cavalli c’è bellezza, ardore, seduzione, comunque sia il suo progetto in moda e in profumo, entrambi legati da un amplesso di piacere visivo e olfattivo. Cavalli però non ti lascia mai il primo dire, la prima constazione: il suo commento ti sbatte inevitabilmente al secondo posto. Sentite: “Lei (Edita Vilkeviciute) è una creatura audace ed estremamente femminile che irradia un fascino sofisticato senza aver paura di affermare la sua capacità naturale di sedurre”. Beninteso “signore di femminilità” che verrete in possesso di tanto Cavalli? Di tanto flacone che contiene sì, il Paradiso, laddove però lei ci mette del suo, come fosse componente della piramide olfattiva. Quel Ro-

berto Cavalli Paradiso Azzurro è quindi un’equazione di sensualità, di piacere, di fascino, di seduzione; da risolvere quasi brancando un flacone che ha sembianze di diamante sfacettato di luce, con quel tappo che ti occhieggia per invitarti ad aprire il Paradiso. Azzurro, certo, perché mai un jus lo fu tanto se il suo procuratomi riassunto tecnico-romantico-seduttivo è questo (e nel quale non oso metter lingua di diverse, supponenti diversificazioni scrivane): “L’accordo iniziale rievoca la brezza mediterranea: un tocco di agrumi con frizzante scorza di bergamotto si mescola alle note di testa di lavanda. Brezza inebriante che s’integra con l’aroma sensuale dei petali di gelsomino. L’accattivante nota floreale del “cuore” bilancia ad arte la presenza quasi carnale del gelsomino con la fragile innocenza dei suoi petali ricoperti di rugiada. Le note di “fondo”, d’intenso legno di cipresso e cashmeran, conferiscono una dimensione ricca e avvolgente e un’ipnotizzante scia persistente”. Basta: cos’altro di più? ■

n°3 marzo 2016

|

DailyLuxury

|

7


SPECIALE

NEL BLACK DI RE-NUTRIV


LU C I A N O PA R I S I N I

S

E LEI TI GUARDA COSÌ, viene subito spontaneo chiederti come mai la sua sottile complicità cada su queste pagine. Ma “il come mai” è qui sotto: nientemeno che un’autentica... gioielleria Re-Nutriv a tutto splendore, tale da distogliere lo sguardo dalla splendida Stephanie Seymour e zoomare sul groupage per capire tanta maestosità scientifica di Estée Lauder. Non che di Re-Nutriv non si abbia emozione, ma questa immagine dichiara ufficialmente quel qualcosa di nuovo che aggiunge emozione ad emozione. Emozione Re-Nutriv Viene dal 1956 quando Estée Lauder creò davvero la crema delle creme, attraverso una ricerca scientifica e tecnologica senza eguali, sfruttando le eccellenze della natura, combinando estratti di autentica nutrizione della pelle, energizzandola, vitalizzandola. Così progressivamente perseguendo un progetto di elettività cosmetica, declinandolo in Ultimate Diamond di cui, nel nostro... groupage di gioielleria cosmetica, s’erge il “capolavoro” Sculpting Refinishing Dual Infusion.

AMMALIATI DALLO SGUARDO DI STEPHANIE SEYMOUR, ECCO IL NOSTRO MAGICO VIAGGIO NELL’ECCELLENZA SCIENTIFICA DI RE–NUTRIV, ATTRAVERSANDO LA GENIALITÀ DI ULTIMATE DIAMOND PER ADDENTRARSI NEL PROFONDO NERO DI REVITALIZING MASK NOIR E NELLA LUCE DI TRANSFORMATIVE ENERGY EYE CREME.

Emozione Ultimate Diamond Revitalizing Mask Noir Efficacia in due fasi a utilizzo di una

concentrazione profonda dell’eccellenza già espressa da Ultimate Diamond: l’esclusivo estratto di tartufo Black Diamond a purificazione della pelle. Così rivitalizzando la cute, prima con uno speciale massaggio energizzante a secco, realizzato con un sorprendente quanto perfetto pennello a setole morbide per ridare energia all’aspetto cutaneo. Un pennello a forma piatta per densità delle setole, tale d’aumentare la microcircolazione, come a... trattamento Spa. E dopo? Dopo, la maschera nera (distrbuzione con il cucchiaio dorato) a purificazione dei pori, a eliminazione delle tossine. Maschera arricchita da carbone di bambù (detossicante). E da un velo di puro lusso: oro superfino 24 K e perle dei Mari del Sud.

Emozione Ultimate Diamond Transformative Energy Eye Creme Un vero, efficace lus-

so per il contorno occhi, reso tale dall’abbinamento dell’Estratto di Tartufo Black Diamond con i “preziosi” di Re-Nutriv Ultimate Diamond Sculpting Refinishing Dual Infusion e Transformative Energy Creme. Così da rimodellare tutta la zona perioculare. Anche in questa crema ultra leggera, di straordinaria efficacia energizzante e illuminante, l’estratto di tartufo Black Diamond si... associa ad alghe marine, estratto di magnolia, estratto del frutto di albicocco giapponese. Aggiungendo ad avanzate tecnologie Estée Lauder (rallentamento dei segni del tempo con i tre geni SIRT-1, SIRT-3 e SIRT-6), il... tocco tecnico-lussuoso della bacchettina in esclusiva lega d’oro, per l’applicazione della crema a movimento circolare. ■

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

81


SPECIALE

UN FLACONE BIANCO... MEISTERSTÜK, CAPOLAVORO. PER UNA SUGGESTIVA DECLINAZIONE IN “SPIRIT” DI MONTBLANC LEGEND. NUOVO JUS IN NUOVA CREATIVITÀ. E NUOVA INTERPRETAZIONE FOTOGRAFICA DI UN AFFASCINANTE, ICONICO TESTIMONIAL: SIMON CLARK.

BIANCO MEISTERSTÜCK 82

|

DAILYLUXURY DAILY

|

N°3 MARZO 2016


V

L U C I A N O PA R I S I N I

ERO: LA DEFINIZIONE DI “STILOGRAFO” NON ESISTE;

è soltanto un’invenzione, una straordinarietà per abbinargli l’aggettivo più consono: “appassionato”. Stilografo appassionato, allora; che mi conio per compiacermi con entusiasmo di questa declinazione in bianco di Montblanc Legend, l’icona nera della profumeria al maschile. Quel bianco, quella laccatura candida, brillante sostenuta dall’acciaio temperato, ispirano infatti allo stilografo appassionato, un immediato accostamento al “White Meisterstück Solitaire”, il più recente gioiello di penna a sfera tra le più affascinanti creazioni del cast accessori della Maison. Tra orologi, gioielleria, pelletteria, occhiali ecco dunque sbocciare un flacone... White Meisterstück Solitaire, come a continuare, sempre in eccellenza lusso, la dedizione di Montblanc all’universo profumeria. E con immutato e immutabile spirito innovativo, così come si declina in Spirit questo Legend, davvero leggenda al... futuro per quanto mostra in struttura creativa esterna e in composizione olfattiva interna, ancora di massimo pregio non foss’altro che per la geniale operatività di Nathalie Lorson e Olivier Cresp, il cui estro profumiero si esprime stavolta

in una alchimia di accentuata virilità, quasi aggressiva di... dolce mascolinità. Un paradosso? Sì e no, se l’apertura della fragranza s’accorda di pepe rosa, pompelmo e bergamotto per far sì che palpiti imperioso un “cuore” di lavanda, cardamomo, accordo acquatico, legni biondi (cedro, sandalo e cashmere!), per poi intrecciarsi di muschio di quercia (il “nocciolo” della casta Legend), sicchè le note di fondo si rendano avvolgenti, morbide, per una vera pozione di muschi bianchi. Composizione che... toglie il fiato per i suoi contrasti, così come toglie il fiato (ancora e sempre...) il volto espressivo, profondamente affascinante di chi la “testimonia”: Simon Clark “captato” in bianco e nero per Montblanc Legend dall’obiettivo geniale di Peter Lindbergh e ora “catturato” da John Balsom, il fotografo inglese delle celebrity. Chissà - mi chiedo a conclusione - se nel 1906, il banchiere Alfred Nehemias, l’ingegnere August Eberstein e l’imprenditore Claus-Johannes Voss, idealizzando un must geniale di scrittura, ispirato alla sommità del ghiacciaio Monte Bianco, già pensassero di inserire nei loro propositi di grande lusso universale, oltre al pretenzioso Meisterstück “capolavoro” del 1924, un profumo... leggendario. Credo di sì: il fiuto ce l’avevano... ■

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

83


speciale


SINCRONIZZARSI

cON la

PELLE OBIETTIVO CENTRATO DA SHISEIDO CON LO STRAORDINARIO FONDOTINTA SYNCHRO SKIN. VISO NATURALE E LUMINOSO TUTTO IL GIORNO PER UNA GENIALE TECNOLOGIA SCIENTIFICA A TRIPLA SINCRONIZZAZIONE.

S

L U C I A N O PA R I S I N I

HiseiDO... siNcRONiZZaZiONe MassiMa. Con la pelle. Per un viso

luminoso e naturale tutto il giorno. Non è una sfida, ma la realtà di Synchro Skin, il fondotinta che, attraverso una geniale tecnologia, si sincronizza tre volte: con il tono naturale dell’epidermide, con le condizioni della pelle che variano durante la giornata, con l’umidità circostante. Shiseido promette e mantiene. Perchè il risultato, sottolinea, è un incarnato luminoso e naturale tutto il giorno. Synchro Skin, assicura, tiene sotto controllo la lucidità, riduce la visibilità di pori dilatati e linee sottili, rimane perfetto e fresco fino a sera, come appena applicato, e, indipendentemente dal tipo di pelle, ne esalta la bellezza naturale. Riscrivo testualmente quanto Shiseido assicura e cerco nel dettaglio di tanta genialità i canoni scientifici di Synchro Skin, la tecnologia con la quale si è giunti a tanto, a un fondotinta così intelligente a supporto di quotidiane esigenze della donna: essere a proprio agio, sentirsi se stessa, esprimere il proprio potenziale di bellezza. Quattro i punti cardinali della tecnologia Synchro Skin per essere...

1°... perfetto tutto il giorno perchè si sincronizzi con la variazioni cutanee e ambientali. Responsive Sensor Tecnology con Micro-Fit Polymer e Time Match Powder controllano, istante per istante, la sua tenuta. 2°... estremamente leggero perchè si sincronizzi con il tono cutaneo per cancellarne le irregolarità; grazie a Transparent Correcting Poliymer e Transparent Color Pigment EX, minimizza la visibilità di tutte le irregolarità cutanee. 3°... interpretare i bisogni della pelle con una texture ultra confortevole. Airy Cushion Formula consente al fondotinta di distribuirsi in modo uniforme formando sulla pelle un velo straordinariamente sottile. 4°... un efficace mix tra make-up e skincare per principi attivi - estratto di iperico, estratto di timo selvatico e Spf 20, nonchè Hydro-Sensing Polymer e glicerina - a mantenimento della pelle in condizioni ottimali. Le tonalità. Undici, divise in tre famiglie di colore: Rose 2, 3, 4: tonalità fredda rosata con una punta di rosso per dare luce a pelli stanche, opache e olivastre; Neutral 1, 2, 3, 4: pigmentazione più calda, avorio per pelli arrossate, anche con couperose; Golden 1, 2, 3, 6: calda dorata per pelli abbronzate e per... scaldare pelli scure e olivastre. ■

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

85


s ’ t a a h ll T h s a i on . . . F


“T

LOOK

M A R I NA SA N T I N

affermava chi di sogni e fantasia se ne intendeva davvero: Walt Disney. Una frase che oggi si rivela più che mai veritiera anche in fatto di moda. L’universo fashion guarda al mondo dei cartoon e dei comics e trasforma le sue icone in outfit “cult” del guardaroba. Da Bugs Bunny ai Manga nipponici passando per i super-eroi e le stripes in bianco e nero, è tutto un susseguirsi di T-shirt animate, abiti sketch, mises a disegno libero rubate all’album d’infanzia e accessori-fumetto, perfetti da indossare di giorno e di sera. Perché in fondo la moda è come la vita, va presa con un pizzico d’ironia per non farsi mai mancare un sorriso e il buonumore. ■

MOSCHINO ▲

MOSCHINO

UTTI I SOGNI POSSONO DIVENTARE REALTÀ SE SOLO ABBIAMO IL CORAGGIO DI SEGUIRLI”. Così

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

87


LOOK

MANISH ARORA

JEREMY SCOTT

MOSCHINO

DOLCE & GABBANA


VIVIENNE WESTWOOD

TSUMORI CHISATO

MOSCHINO

VIVIENNE WESTWOOD


LOOK

MOSCHINO

AU JOUR LE JOUR

JEREMY SCOTT DOLCE & GABBANA


MSGM

MOSCHINO

TSUMORI CHISATO

MOSCHINO

SOPHIA WEBSTER


AC C E S S O R I

Fashion book

E ELL CIN C CO

DORI CSENGERI

Ecco un’anticipazione delle tendenze degli accessori della prossima primavera-estate per un look glamour e in linea con il meglio delle passerelle.

L4K3

Cuoio naturale

LA CARRIE BAG

Frange

Tribale

Sporty PEPEROSA

Bianco & Nero

Denim

Maschile

Pochette Pitone

WHAT FOR

Flower Power BENSIMON

Romantica

FRANCESCA CASTAGNACCI

GIANCARLO PETRIGLIA

CASTANER

ELVIO ZANON


AC C E S S O R I

Color trends Ecco i colori scelti dalle griffe per animare i look della stagione estiva: dai toni delicati a quelli più decisi.

FERRUCCIO VECCHI

PANTONE

Argento

Giallo

Rosso

WHAT FOR

Bianco

WHAT FOR

Blu

LA CARRIE BAG

ARKIMIA

Arancio

BENSIMON

Verde

Fluo COCCINELLE

Azzurro Bicolore GIANCARLO PETRIGLIA

MONYA GRANA


I N T E R N AT

FASHION ACCI O N A L AND BIJOUX EXESSORIES HIBITION

20 -23 MAGGIO

2016

E S TAT E

( www.chibimart.it ) Ingresso gratuito riservato agli operatori con P.Iva


MAKE-UP

ROSA

E I SUOI “FRATELLI”


5 4

1 1

2

4

Rosa Look 2016

DOLCE & GABBANA

1 - The Blush Luminous Cheek Colour in Bacio 2 - The Eyeshadow Smooth Colour Quad in Miss Dolce 3 - Perfect Mono Cream Eye Colour in Royal 4 - Dolce Matte Lipstick Dolce Nudo, Dolce Rosa e Dolce Mamma 5- The Nail Laquer Intense Nail Lacquer in Bonbon e in Lava

F

M A R I NA SA N T I N

ORZA E FRAGILITÀ. DOLCEZZA E NONCHALANCE BOHO. Guizzi

di colore o toni acquerello. Il make-up di primavera disegna una nuova femminilità, romantica, dal mood sensoriale e delicato. Complici, un tripudio di fiori tra suggestioni “garden”, vibranti di cromie botaniche, un bouquet di tenere corolle in nuances pastello e “gourmandes” e una poetica dalla fantasia artistica, dreamy che mixa ispirazioni rétro, sfumature naïf e accenti futuristi. Così, il “no make-up” si impone, ma scopre un volto glowy e luminoso, uno sguardo d’impatto, spesso sottolineato dall’eyeliner e da flash cromatici, e labbra fresche e naturali oppure seducenti e ultrapigmentate. Icona d’eccezione del trend beauty, il maquillage Rosa Look 2016 di Dolce & Gabbana, un autentico omaggio alla rosa, il fiore eterno, simbolo di femminilità e sensualità, scandito da un rincorrersi di toni rosati, dal nude al candy, dal pink al fucsia vivo, e da vibranti chiaroscuri tra nero mat e bianco iridato. ■

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

97


DIOR

MAKE-UP


3

4 5

1

5

7 6

8

9

6

2

10 12

11 13

14 15

22

16

17

23 18 19  • GUERLAIN, SPRING GLOW 2016, KISSKISS DARLING BABY.  • PUPA, DOT SHOCK, DOT SHOCK BALMY GLOSS PINK BEAUTY.  • YSL, BOHO STONES, ROUGE PUR COUTURE TANGERINE BOHO.  • LANCÔME, FROM LANCÔME WITH LOVE, VERNIS IN LOVE JAUNE GRANDS BOULEVARDS.

20

 • DIOR, GLOWING GARDENS, ROUGE DIOR VERNIS GARDEN E PIVOINE  • COLLISTAR, TI AMO 500, SMALTO GLOSS EFFETTO CROMATO PORTAMI VIA E ACCENDIMI.  • PUPA, DOT SHOCK, LASTING COLOR VELVET MAT FAIR PINK.  • BURBERRY, VELVET & LACE, LIP VELVET OXBLOOD.  • DIOR, GLOWING GARDENS, ROUGE DIOR BAUME ROSEBUD.

21  • DIEGO DALLA PALMA, RAGAZZA CON BLU 280 SAINTTROPEZ, FOTO DI IRA B., TINGILABBRA N.125.  • GIVENCHY, LA RÉVÉLATION ORIGINELLE, OMBRE COUTURE JAUNE AURORA.  • CLARINS, ÉCLAT INSTANTANÉ, ROUGE ÉCLAT PINK BLOSSOM.  • CHANEL, L.A. SUNRISE, LES 4 OMBRES TISSÉ BEVERLY HILLS.  • DIOR, GLOWING GARDENS, 5 COULEURS ROSE GARDEN.

 • CHANEL, L.A. SUNRISE, SUNKISS RIBBON.  • LANCÔME, FROM LANCÔME WITH LOVE, MY PARISIAN PASTELS.  • ARTDECO, FASHION COLORS BYTALBOT RUNHOF, BEAUTY BOX QUATTRO.  • YSL, BOHO STONES, LE BLUSH ENCRE DE PEAU SPICY VIBES.  •.TOM FORD ,RUNWAY COLOR SS16 COLLECTION, PATENT FINISH LIP COLOR EROTIC.

 •DIOR, GLOWING GARDENS, DIORSHOW COLOR & CONTOUR, WATERLILY.  • DIEGO DALLA PALMA, RAGAZZA CON BLU 280 SAINTTROPEZ, FOTO DI IRA B., ROSEMARY DUO EYE SHADOW.  •DIOR, GLOWING GARDENS, DIOR BLUSH FLORAL PINK.  • GUERLAIN, SPRING GLOW 2016, ROSE AUX JOUES PINK ME UP.


4

3

5 6

2 1

10 11

7

12

8 9

13

14

15

16

18 17

19

20 21

 • LANCÔME, FROM LANCÔME WITH LOVE, LIP LOVER AUBE DE PRINTEMPS.  • COLLISTAR, TI AMO 500, GLOSS DESIGN ABBAGLIAMI.  • CHANEL, L.A. SUNRISE, STYLO YEUX WATERPROOF PACIFIC GREEN.  • BURBERRY, VELVET & LACE, EYE COLOUR CREAM NUDE GOLD.  • CHANEL, L.A. SUNRISE, ILLUSION D’OMBRE MOONLIGHT PINK.

 • GIVENCHY, LA RÉVÉLATION ORIGINELLE, OMBRE COUTURE BLUE CÉLESTE.  • GIVENCHY, LA RÉVÉLATION ORIGINELLE, LE VERNIS GIVENCHY ROSE DIVIN.  • YSL, BOHO STONES, LA LAQUE COUTURE THE OPALESCENTS PEACE GREEN. • LANCÔME, FROM LANCÔME WITH LOVE, VERNIS IN LOVE CORAIL DE VILLE.  •TOM FORD, RUNWAY COLOR SS16 COLLECTION, LIP COLOR SHINE IN SS16.

 • GUERLAIN, SPRING GLOW 2016, ECRIN 1 COLULEUR PING PONG.  • COLLISTAR, TI AMO 500, STROBING LOOK TONI ROSA.  • GIVENCHY, LA RÉVÉLATION ORIGINELLE, POUDRE LUMIÈRE ORIGINELLE.  • YSL, BOHO STONES, FACE PALETTE COLLECTOR GYPSY OPALE.  • PUPA, DOT SHOCK, EYESHADOW PALETTE SWEET ROMANCE.

22  • GUERLAIN, SPRING GLOW 2016, MÉTÉORITES VOYAGE.  • ARTDECO, FASHION COLORS BY TALBOT RUNHOF, INVISIBLE LIP STYLER  • DIEGO DALLA PALMA, RAGAZZA CON BLU 280 SAINT TROPEZ, FOTO DI IRA B., LONG WEARING EYESHADOW N.30.  •.BURBERRY, VELVET & LACE, RUNWAY PALETTE WHITE.  • YSL, BOHO STONES, COUTURE PALETTE COLLECTOR INDIE JASPE.

 • GIVENCHY, LA RÉVÉLATION ORIGINELLE, LE PRISME BLUSH LUNE ROSÉE.  • DIOR, GLOWING GARDENS, 5 COULEURS BLUE GARDEN.  • PUPA, DOT SHOCK, BLUSH DOT MACARONES.  • CLARINS, ÉCLAT INSTANTANÉ, OMBRE IRIDESCENTE SILVER PINK.  • ARTDECO, FASHION COLORS BY TALBOT RUNHOF, EYE DESIGNER HEAVENWARDS


MAKE-UP

24

25

GIVENCHY

23


ANTEPRIMA BELLEZZA


SHAKE-IT & TAP-TAP

AGITA E PICCHETTA. QUESTA LA GESTUALITÀ E LA TECNICA D’APPLICAZIONE DI JUICY SHAKER DI LANCÔME, ROUGE INNOVATIVO ANCHE PER FORMULA (BISAFICA), APPLICATORE (CUSHION) E CROMIE (VIBRANTI E CIASCUNA CON IL SUO PROFUMO), ARTEFICE DI UNA VERA RIVOLUZIONE NELL’UNIVERSO DEL MAKE-UP.

H

M A R I NA SA N T I N

ERITAGE E INNOVAZIONE.

Nasce da questo binomio vincente il più innovativo make-up di Lancôme: Juicy Shaker, olio da labbra concentrato di colore. Guarda al passato della Maison rendendo omaggio a un’icona del suo maquillage, il rossetto Shaker, immaginato da Armand Petitjean, creatore del brand, nel 1946, momento in cui la moda dei cocktail si imponeva in tutto il mondo quale simbolo di glamour. E attinge all’oggi della griffe ispirandosi al gloss Juicy Tubes per il suo côté avanguardistico che ha rivoluzionato i codici del beauty. Cosa rende Juicy Shaker unico? Vediamo… Primo, la gestualità, assolutamente inedita. Modalità “shake it”, ovvero da agitare prima dell’applicazione per mixare le sue componenti. Secondo, la formula. Bifasica, un vero concentrato di colore, éclat, sensorialità e comfort che si fonde con le labbra. La fase uno, racchiude olio di nocciolo di pesca, ammorbidente e nutriente; di mandorla, addolcente e ristrutturante; di cranberry, anti-ossidante e protettivo; e di rosa moscata, rigenerante e lenitivo, per un’azione trattante ottimale. La fase due, si avvale di pigmenti in-

tensi e di un agente dispersivo che ne assicura la diffusione omogenea per regalare uno “splash” di colore luminoso e gourmand. Terzo, l’applicatore. Il primo “cushion” per le labbra che segna il debutto di un nuovo modo di applicare il rossetto: il “Tap-Tap”, si picchetta sulla superfice delle labbra e il gioco è fatto. Vellutato e morbido al tatto è inoltre caratterizzato da una texture aerea come una spugna per erogare la quantità ottimale di rouge e da una forma conica per seguire i profili del sorriso. Quarto e… ultimo, le nuances e il profumo. Una palette declinata in 13 sfumature ciascuna firmata da una profumazione differente, golosa e da addiction. Qualche esempio? Mangoes Wild, è un rosa aranciato dal profumo esotico di mango; Berry in Love, un rosa-viola soffuso dalla dolcezza delle more; Cherry Symphony, un rosso vibrante con note di ciliegia; Apri-cute, un arancio solare dal “gusto” d’albicocca; e Lemon Explosion, un rosa esplosivo che ruba la sua fragranza agli energy drink. Può bastare tutto questo per GIRA PAGINA E regalarselo subito? Noi non abbiaSCOPRI LE NOVITÀ ■ mo dubbi. DELL’UNIVERSO BEAUTY

|

DAILYLUXURY

|

103

▲ ▲

N°3 MARZO 2016


BELLEZZA

CHANEL

STILE IN… STYLO

N

on un semplice rossetto ma un vero accessorio di stile. È Rouge Coco Stylo di Chanel, lipstick in stylo che, connubio di colore, soin e luminosità, firma il mood di ciascuna donna. La sua formula, innanzitutto, allea l’intensità di un rossetto, l’éclat di un gloss e il comfort di un balsamo, associando al complesso Hydraboost un pool di ingredienti naturali (estratto di semi di mela e oli vegetali) per un’azione idratante, nutriente e rinforzante. La sua texture poi, grazie a un attivo estratto dalla polvere di seta, si fonde con le labbra, le leviga, le modella e le veste con un velo di colore vibrante e duraturo ad effetto rimpolpante immediato. Ulteriore atout, il pack: uno stylo chic da portare sempre con sé che, con un semplice clic, eroga la quantità di prodotto ottimale garantendo un’applicazione facile e precisa.

SENSAI

CORPO SENZA ETÀ

D

NUOVE “API” GUERLAIN NELL’ALVEARE

a linea Abeille Royale di Guerlain, le cui formule assicurano un esclusivo trattamento anti-età grazie alle virtù della Pappa Reale Guerlain e del Miele Puro delle Api Nere di Ouessant, si amplia con due nuove formule mirate. Honey Smile Lift, agisce in modo globale su tutta la zona del sorriso (dalle rughe e rughette della labbra ai solchi naso-genieni) levigando, rassodando e ridisegnando i profili avvalendosi di attivi riparatori. Ad ottimizzarne le performances, la texture ricca e cremosa come un balsamo, impreziosita da burro di cera d’api 100% naturale; l’applicatore brevettato, geniale estensione della mano già utilizzato per Gold Eyetech; e la tecnica di massaggio in tre step per levigare, ridefinire e rimpolpare. È una lozione che idrata, rassoda, illumina e prepara l’epidermide a ricevere i successivi trattamenti attivandone l’efficacia, Lotion Nectar de Miel che, giorno dopo giorno, stimola il potere di auto-rigenerazione dell’epidermide.

a Sensai, Cellular Performance Body, trattamento anti-età globale per il corpo che assicura all’epidermide giovinezza, elasticità e idratazione. Tre le formule, le cui perfomances sono il frutto della sinergia fra gli ingredienti alla base della linea Sensai (Koishimaru Silk Ex e Advanced CPX Vital Extract) e un pool attivi mirati: Hydra Firming Booster, che favorisce la sintesi del collagene per un effetto tonificante; estratto di Ougon, che promuove la lipolisi; ed estratto di Bukuryo, che previene e inibisce la ritenzione idrica. Tre le formule: Throat and Bust Lifting Effect, che, dal visibile effetto tensore, combatte i segni d’invecchiamento del collo e del décollété e dona compattezza ai tessuti; Body Firming Emulsion, che previene il rilassamento cutaneo e rende vellutata ed elastica la pelle; e Intensive Hand Treatment, crema specifica per le mani che nutre, protegge e neutralizza i danni causati dai raggi Uv.

104

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016

L


LAUDER

A 360° PER LE LABBRA

D

a Estée Lauder, Pure Color Envy Sculpting Gloss e Lacquer, una collezione make-up che si occupa delle labbra a 360°. Le sue formule, super performanti, permettono di modellarle, scolpirle e illuminarle offrendo loro idratazione, comfort ed éclat. Due le star, da utilizzare da sole o sopra il rossetto abituale, arricchite da un complesso idratante e da acido ialuronico. Pure Color Envy Sculpting Gloss, grazie alla tecnologia Advanced True Vision™ interagisce con la silhouette delle labbra e le scolpisce otticamente amplificandone forma e volume vestendole con un finish dal colore omogeneo, multidimensionale e dalla brillantezza estrema. Pure Color Envy Sculpting Lacquer, invece, associa la copertura di un lipstick e la lucentezza di un gloss regalando alle labbra un make-up dalle sfumature laccate e intense grazie ala tecnologia True Vision™.

ACQUA DI PARMA DUE NUOVE ROSE

R

osa Nobile, la preziosa e ricercata Eau de Parfum di Acqua di Parma che cattura il profumo delle rose appena colte pervade due nuovi “gioielli” olfattivi. La fragranza, dal cuore avvolgente di rosa centifoglia soffuso di peonia, violetta e mughetto, si propone in un’Edizione Speciale illuminando il suo scrigno di riflessi dorati. Si adorna infatti di un fregio in oro 24 carati realizzato interamente a mano con un lungo e laborioso processo, che riproduce la silhouette della Regina dei fiori. E per offrire la possibilità ritrovare la magia delle sue note anche nei momenti dedicati alla mise en beauté, pervade con il suo jus il Gel Vellutato per il Bagno, che, arricchito da pro vitamina B5 e cera di rose, deterge l’epidermide in tutta delicatezza rispettandone l’equilibrio idrolipidico.

IL PIACERE DELL’IDRATAZIONE

D

edicata alle donne della generazione Y, la linea Hydralife di Dior, che ha trasformato il momento dell’idratazione in un rituale completo di trattamento e piacere, si amplia con tre soin. Alla base della loro efficacia , un bouquet di malva proveniente dai giardini Dior di Anjou, che, preziosa fonte di idratazione e bellezza, rimpolpa, rivitalizza e rende luminosa l’epidermide stimolando il rinnovamento cellulare, e un pool di attivi che, grazie alla tecnologia Aquashare, agisce sulle Aquaporine (i canali idrici della pelle) e permette alle cellule di condividere la risorsa d’acqua assicurando vitalità, giovinezza e radiosità al volto. Spleeping Masque Gelée, è una maschera per la notte con acido ialuronico la cui formula risponde alle regole dei “tre 8”, ovvero 8 ore d’idratazione, un viso da 8 ore di sonno e gli 8 benefici di una pelle riposata e piena di vita (tratti distesi, grana affinata, pelle idratata, morbida, elastica, piena, luminosa e colorito fresco). One Mask a Day, in edizione limitata, ripropone in capsule monodose la Masque Réhydratant Reveil de Beauté, rivelandosi un concentrato d’idratazione da portare sempre con sé. Water BB Cream, è un’acqua-gel teintée arricchita da un agente colorato naturale che regala una make-up trasparente e luminoso assicurando comfort e protezione grazie all’Spf 30.

DIOR

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

105


BELLEZZA

LIFTING AL MASCHILE

LAB SERIES

L

ab Series Skincare for Men amplia la collezione Max LS, specifica per contrastare i segni del tempo dell’epidermide maschile, con una nuova formula. Debutta Power V Lifting Lotion, studiata per offrire un approccio multidimensionale all’invecchiamento grazie alla sinergia della tecnologia Lab Series LS Power V™ e del complesso Molecular Age-Less™. Fin dalle prime applicazioni, rimodella l’ovale del volto, potenzia l’idratazione, minimizza le rughe e le linee d’aridità, offre supporto al collagene naturale, rassoda il profilo e migliora il tono dei tessuti assicurando freschezza e giovinezza all’epidermide.

LAUDER

CHANEL

C

hanel punta i riflettori sulle mani e rivisita la formula dei suoi iconici smalti associandogli una nuova formula che ne protrae la durata. Firma così il debutto del Duo Vernis Longue Tenue, una coppia vincente ispirata alla tecnologia degli smalti semi-permanenti. Autentico accessorio di bellezza da indossare in punta di dita, Le Vernis si avvale ora di bioceramiche e ceramidi per offrire alle unghie un’azione soin che le rafforza e ne migliora la qualità, abbinati a pigmenti selezionati finemente macinati e disciolti per un’applicazione omogenea e un finish ad effetto lacca. Riveduto anche il packaging che si fa più essenziale ed esibisce nomi e numeri per un’immediata identificazione e valorizzazione del colore. Complice di make-up, Le Gel Coat, le cui perfomances si devono a un oligopolimero attivato dalla luce naturale. Forma infatti un film morbido e flessibile che aderisce alla superficie dell’unghia, riflette in modo ottimale la luce conservando intatto nel tempo l’éclat dello smalto e limita abrasioni e sbeccature prolungando la tenuta fino a 6 giorni.

NOVITÀ “SUPREME”

S

ECLAT E PERFEZIONE

tudiata per aiutare l’epidermide ad affrontare le “sfide” quotidiane (affaticamento, rughe e linee d’espressione, mancanza di luminosità e disidratazione), la linea Revitalizing Supreme di Estée Lauder si completa con due nuovi soin. Alla base delle loro performance, la tecnologia IntuiGen™ che favorisce l’attivazione endocutanea del fattore NRF2, un “interruttore generale” che stimola i processi anti-età della pelle, assicurando un’azione rivitalizzante, nutriente e ringiovanente. Global Anti-Aging Creme Oil-Free, è una crema multiattiva priva di oli che, avvalendosi di alghe marroni e della tecnologia ottimizzante del processo riparativo, offre un’attività sebo-regolante, minimizza i pori e promuove le naturali funzioni rigeneranti della cute. Global Anti-Aging Body Creme, specifica per il corpo, idrata, rassoda, ottimizza la produzione di collagene ed elastina, rafforza la barriera cutanea, nutre e tonifica contrastando i segni del tempo e donando sericità e luminosità all’epidermide. (peptide, estratto naturale di alghe, estratti di girasole e cetriolo).

106

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016


TESTO DA FARE

A

utentico classico della profumeria maschile dall’immediato ed immutato successo dal suo debutto, utentico classico della profumeria nel 1966, ad oggi, Eau Sauvage di Dior, maschile dall’immediato ed si presenta in un nuovo formato “over” immutato successo dal suo debutto, che soddisfa le esigenze dei suoi nel 1966, ad oggi, Eau Sauvage di Dior, addict che temono di rimanere si presenta in un nuovo formato “over” che soddisfa le esigenze dei sprovvisti del jus preferito. Ecco allora il suo flacone prezioso, suoi addict che temono di rimanere sprovvisti del jus preferito. Ecco ispirato ad una fiaschetta di liquore e dai dettagli Couture, proporsi gisce durante la notte per regalare allora il suo al flacone prezioso, ispirato ad una fiaschetta di liquore e in un formato generoso da 200 ml, custode d’eccezione della risveglio un volto più fresco, radioso e dai dettagli Couture, proporsi in un formato generoso da 200 ml, iorgiodi Armani punta l’accento sullo il suo bouquet, fragranza sempre. Esperidato floreale giovane, Superdefense Night Recovery custode d’eccezione della fragranza di sempre. Esperidato floreale il sguardo e firma All Show It All, un vero caratterizzato da un cuore aromatico dominato da cedro, rosmarino Moisturizer di Clinique. La sua formula, durante suo bouquet, caratterizzato da un cuore aromatico dominato da corredo make-up dedicato agli occhi che e fiori selvaggi sublimato dal tocco dell’Hedione, una molecola il riposo notturno, quando icedro, processi di rosmarino e fiori selvaggi sublimato dal tocco dell’Hedione, accoglie e novità utilizzatanuove per la formule prima volta dallaall’insegna Maison che gli conferisce una e riparazioneuna cutanea sono utilizzata più molecola per la prima volta dalla Maison che gli del coloreinedita dei prodotti sellers del Accanto, arigenerazione potenza ed unabest tenuta duratura. completare attivi, neutralizza i danni causati di giorno dalle conferisce una potenza inedita ed una tenuta duratura. Accanto, a brand. Eye & Brow Maestro, multiuso l’essenza, muschio di quercia, bergamotto, limone, vetiver, lavanda aggressioni ambientali contrastando così completare l’essenza, muschio di quercia, bergamotto, limone, (perfetto da utilizzare come ombretto, e gelsomino. l’invecchiamento. Alla basevetiver, delle sue lavanda e gelsomino. eyeliner, contouring, matita,) si declina in performances un pool di attivi specifici. sei nuove nuances, quattro audaci e Ergotioneina, vitamine C ed E ed estratto di vibranti, due per il contouring. E sei foglie di rosmarino, per contrastare i radicali sfumature inedite anche per Eye liberi e rafforzare la barriera idrolipidica Tint, ombretto fluido che, grazie allo cutanea; lisato di microcco, estratto di alga Smart Eye Colour Film, assicura un verde (Chlorella vulgaris) e di Laminaria finish impeccabile per 6 ore. Al digitata, per annullare l’azione nociva dei raggi debutto, invece, High Precision Uv e stimolare la produzione di collagene ed Brow Pencil, matita per sopracciglia elastina; proteina del siero del latte, proteina di resistente all’acqua soia e Acetil-Esapetide-8, per migliorare disponibile in tre compattezza ed elasticità e rimpolpare i tessuti tonalità, che permette agendo ancora sulla sintesi delle fibre di di disegnare e ior arricchisce l’universo olfattivo di sostegno; e ialuronato di sodio, burro di correggere le Miss Dior e Miss Dior Blooming murumuru ed estratto di salvia sclarea per utentico classico della profumeria utentico classico della profumeria imperfezioni con bouquet con nuove “girls” che permettono idratare,ed nutrire e favorire la ricostruzione dei maschile dall’immediato maschile dall’immediato ed estrema precisione. di indossare il jus preferito in una nuova lipidi cutanei. Due le versioni disponibili. Per immutato successo dal suo debutto, immutato successo dal suo debutto, dimensione. Miss Dior celebra il rito della da molto arida a secca e per quella da nel 1966, ad oggi, Eaupelle Sauvage di Dior, nel 1966, ad oggi, Eau Sauvage di Dior, mise en beauté con la Brume Soyeuse pour mista oleosa adei oleosa. si presenta in un nuovo formato “over” che soddisfa le esigenze si presenta in un nuovo formato “over” che soddisfa le esigenze dei le Corps, che coniuga i benefici di un suoi addict che temono di rimanere sprovvisti del jus preferito. suoi addict che temono di rimanere sprovvisti del jus preferito. Ecco trattamento, la leggerezza e freschezza di Ecco allora il suo flacone prezioso, ispirato ad una fiaschetta di allora il suo flacone prezioso, ispirato ad una fiaschetta di liquore e una brume e il piacere di una fragranza. liquore e dai dettagli Couture, proporsi in un formato generoso da dai dettagli Couture, proporsi in un formato generoso da 200 ml, Vellutata e lieve, idrata e dona sericità 200 ml, custode d’eccezione della fragranza di sempre. Esperidato custode d’eccezione della fragranza di sempre. Esperidato floreale il all’epidermide del corpo avvolgendo la floreale il suo bouquet, caratterizzato da un cuore aromatico suo bouquet, caratterizzato da un cuore aromatico dominato da silhouette con gli effluvi floreali, muschiati dominato da cedro, rosmarino e fiori selvaggi sublimato dal tocco cedro, rosmarino e fiori selvaggi sublimato dal tocco dell’Hedione, e frizzanti dell’essenza. E a Miss Dior si dell’Hedione, una molecola utilizzata per la prima volta dalla una molecola utilizzata per la prima volta dalla Maison che gli affianca Miss Dior Blooming Bouquet, per Maison che gli conferisce una potenza inedita ed una tenuta conferisce una potenza inedita ed una tenuta duratura. Accanto, a presentare i loro nuovi formati da 150 ml duratura. Accanto, a completare l’essenza, muschio di quercia, completare l’essenza, muschio di quercia, bergamotto, limone, che racchiudono rispettivamente l’Eau de bergamotto, limone, vetiver, lavanda e gelsomino. vetiver, lavanda e gelsomino. Parfum del primo (vibrante di patchouly, il sentore che firma l’intera composizione dal cuore di bergamotto, gelsomino e rosa) e l’Eau de Toilette, del secondo (floreale e firmata da un accordo di peonia che allea rosa e albicocca).

CLIENTE ARMANI

SGUARDO PROTAGONISTA

G

CLINIQUE CLIENTE

TESTO DA FARE

A

NOTTE DI BELLEZZA

A

DIOR

CLIENTE

TESTO DA FARE

A

CLIENTE

TRE NUOVE MISS DTESTO DA FARE

A

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

107

CLIEN

che soddisfa del jus preferit di liquore e dai custode d’eccez caratterizzato da selvaggi sublima volta dalla Mais Accanto, a com vetiver, lavand


BELLEZZA

ACQUA CLIENTE DI PARMA

TESTO DA FARE classicoCRESCE della profumeria ILutentico “CLUB”

A C

maschile dall’immediato ed di Acqua olonia Club, la virile fragranza immutato successo suo collezione debutto, con di Parma, ampliadal la sua nel nuove 1966, ad oggi, di Debutta Dior, tre icone di Eau stileSauvage esclusivo. si presenta inilun nuovo formato innanzitutto, nuovo formato da“over” 180 ml, chegeneroso soddisfa le esigenzeper deinon suoirimanere più e perfetto addict che temono di rimanere mai sprovvisti del jus preferito, firmato da sprovvisti Ecco il suoun flacone un debuttodel di jus notepreferito. agrumate cheallora ricamano cuore prezioso, di neroli, menta e ispirato ad euna fiaschetta disillage liquorearomatico e dai dettagli Couture, petit grain, sfumano in un e boisé. E perproporsi ritrovarlo in un formato daen 200 ml, custode d’eccezione della anche nei gestigeneroso della mise beauté quotidiana, nasce l’Emulsione Viso fragranza di sempre. Esperidato floreale il suo bouquet, con vitamine C ed E, per nutrire, rinfrescare, idratare, proteggere e lenire caratterizzatoUltima da un news, cuore ilaromatico dominato da ecedro, rosmarino l’epidermide. Travel Spray, raffinato praticissimo e fiori selvaggi sublimato dal tocco una molecola “vapo” da viaggio, caratterizzato da dell’Hedione, un design essenziale e compatto e utilizzata primainvolta dallapelle Maison che gli una vestito daper un la “abito” morbida nei toni delconferisce verde. potenza inedita ed una tenuta duratura. Accanto, a completare l’essenza, muschio di quercia, bergamotto, limone, vetiver, lavanda e gelsomino.

SISLEY

CLIENTE

TESTO DA FARE

A

utentico classico della profumeria maschile dall’immediato ed immutato successo dal suo debutto, nel 1966, ad oggi, Eau Sauvage di Dior, si presenta in un nuovo formato “over” che soddisfa le esigenze dei suoi addict che temono di rimanere sprovvisti del jus preferito. Ecco allora il suo flacone prezioso, ispirato ad una fiaschetta di liquore e dai dettagli Couture, proporsi in un formato generoso da 200 ml, custode d’eccezione della fragranza di sempre. Esperidato floreale il suo bouquet, caratterizzato da un cuore aromatico dominato da cedro, rosmarino e fiori selvaggi sublimato dal tocco dell’Hedione, una molecola utilizzata per la prima volta dalla Maison che gli conferisce una potenza inedita ed una tenuta duratura. Accanto, a completare l’essenza, muschio di quercia, bergamotto, limone, vetiver, lavanda e gelsomino.

SOIN E MAKE-UP

D

a Sisley So Curl, mascara della nuova generazione che allea soin e make-up. La sua formula rinforza e fortifica le ciglia (Provitamina b5, fito-ceramidi di riso, estratto di passiflora); le rende più lunghe, spesse e resistenti (peptide vitaminizzato); e le rivitalizza (arginina). Ma non è tutto: assicura curvatura e tenuta per tutto il giorno, un effetto volume, una perfetta definizione, e un finish dal colore puro e vibrante. Ulteriore atout, un utenticoapplicatore classico della profumeria utentico classico della profumeria esclusivo che cattura tutte le ciglia e, agendo come maschile ed immediatamente uno sguardo amplificato maschile dall’immediato ed undall’immediato piegaciglia, regala immutato successo dal suo debutto, immutato successo dal suo debutto, da “grand’angolo”. nel 1966, ad oggi, Eau Sauvage di Dior, nel 1966, ad oggi, Eau Sauvage di Dior, si presenta in un nuovo formato “over” che soddisfa le esigenze dei si presenta in un nuovo formato “over” che soddisfa le esigenze dei suoi addict che temono di rimanere sprovvisti del jus preferito. suoi addict che temono di rimanere sprovvisti del jus preferito. Ecco Ecco allora il suo flacone prezioso, allora il suo flacone prezioso, ispirato ad una fiaschetta di liquore e ispirato ad una fiaschetta di liquore e dai dettagli Couture, proporsi in un formato generoso da 200 ml, dai dettagli Couture, proporsi in un custode d’eccezione della fragranza di sempre. Esperidato floreale il hanel crea Shave in Style, una collezione suo bouquet, caratterizzato da un cuore aromatico dominato da formato generoso da 200 ml, custode dedicatadella alla fragranza rasatura che si inserisce nellacedro, rosmarino e fiori selvaggi sublimato dal tocco dell’Hedione, d’eccezione di sempre. routine beauty quotidiana Bleu de Chanel, Esperidato floreale il suo bouquet, una molecola utilizzata per la prima volta dalla Maison che gli prolungando eda intensificando le note aromatiche e caratterizzato un cuore aromatico conferisce una potenza inedita ed una tenuta duratura. Accanto, a boschive del virile jus. Due le formule, dominato da cedro, rosmarino e fiori completare l’essenza, muschio di quercia, bergamotto, limone, complementari e sensoriali selvaggi sublimato dal toccoche, in edizione limitata, vetiver, lavanda e gelsomino. danno vita a un completo all’insegna dellovolta stiledalla raffinato ma dallo spirito dell’Hedione, unarituale molecola utilizzata per la prima libero della Crème Rasage, lieve ed e trasparente, Maison che fragranza. gli conferisce unade potenza inedita una tenuta permette una visibilità eAccanto, precisione ottimali assicurando un risultato personalizzato e una duratura. a completare l’essenza, muschio di quercia, perfetta definizione dei contorni e dei dettagli. Gel Hydratant Après Rasage, dalla bergamotto, limone, vetiver, lavanda e gelsomino. texutre watery, leggera come l’acqua, lenisce, idrata, previene arrossamenti e irritazioni e dona freschezza e comfort.

CLIENTE

TESTO DA FARE

A

RASATURA IN “BLUE”

CHANEL

108

|

DAILYLUXURY

|

C

N°3 MARZO 2016

CLIENTE

TESTO DA FARE

A


TESTO DA FARE utentico classico della profumeria CORREZIONE A maschile dall’immediato ed LA E VITALITÀ immutato successo dal suo debutto, CLIENTE PRAIRIE reata per aiutare a di Dior, nel 1966, ad oggi,l’epidermide Eau Sauvage

C

contrastare causati dagli stress si presenta iindanni un nuovo formato “over” ambientali e dal trascorrere deldei tempo, che soddisfa le esigenze suoi la linea addict Cellularche Swiss Ice Crystal Collection de temono di rimanere La Prairie, si arricchisce con dueEcco nuovi soin.il Alla delle formule, il sprovvisti del jus preferito. allora suo base flacone prezioso, complesso Icefiaschetta Crystal Complex, a tutti Couture, i preparati della ispiratoSwiss ad una di liquorecomune e dai dettagli proporsi linea,inche racchiude la capacità di resistenza e i d’eccezione meccanismidella di un formato generoso da 200 ml, custode sopravvivenza in sempre. condizioni ostili dei floreale tre piante (saxifraga purpurea, fragranza di Esperidato il suo bouquet, soldanella alpina e da alghe delle nevi svizzere) associato attivi “mirati”. caratterizzato un cuore aromatico dominato da ad cedro, rosmarino Transforming Cream, oil free edal disponibile in 4 tonalità,una protegge, difende, e fiori selvaggi sublimato tocco dell’Hedione, molecola uniforma il colore della pelle, illumina, uniforma l’incarnato e dona utilizzata per la prima volta dalla Maison che gli conferisce una radiosità e giovinezza volto grazie alla sinergia di pigmenti, estratto di potenza inedita edaluna tenuta duratura. Accanto, a completare margherita e filtri solari Spf 30.bergamotto, Il Serum, invece, l’essenza, muschio di quercia, idrata, limone,rivitalizza, vetiver, lenisce lavandaeedona nuova vitalità alla gelsomino. cute avvalendosi di Daphne Odora, un estratto di cellule staminali che favorisce la microcircolazione e rafforza la barriera protettiva.

CLIENTE SISLEY

“TWISTA” TESTO DA FARE IL MAKE-UP

A

utentico classico della e Sisley rriva la bella stagione profumeria maschile da un nuovo “twist” al suo dall’immediato ed “twist”? immutato make-up. Perché Perché successo suo debutto, amplia la dal collezione delle nel sue1966, ad oggi, Eau Sauvage di Dior, si matite presenta in un XXL pernuovo occhiformato e labbra“over” con che soddisfa le esigenze dei suoi addict che temono di erimanere nuova tonalità intense vibranti sprovvisti del jus preferito. Eccoperfette allora il per suo la flacone prezioso, primavera e per le ispirato ad una fiaschetta di liquore e daidi dettagli Couture, proporsi giornate sole. Phyto-Lip Twist, in un formato generoso da 200 ml, custode d’eccezione della dedicata al sorriso e dalla formula fragranza di sempre. Esperidatoricca floreale il suotrattanti bouquet,per donare di attivi caratterizzato da un cuore aromatico dominato da cedro, rosmarino elasticità, levigatezza, sericità, e fiori selvaggi sublimato dal tocco dell’Hedione, una tensore, molecolasi comfort e un effetto utilizzata per la prima volta dalladeclina Maisoninche conferisce unache sei gli nuances inedite potenza inedita ed una tenuta duratura. Accanto, a completare spaziano dal rosa bonbon l’essenza, muschio di quercia, bergamotto, vetiver, lavanda all’arancio, limone, fino al lampone e al e gelsomino. nude. Phyto-Eye Twist, della

CLIENTE

formula waterproof, satura di perle e pigmenti per sublimare lo sguardo e impreziosita da camelia, tè verde e giglio bianco per rispettare la delicata struttura delle palpebre, si presenta in 4 nuove cromie irresistibili e glam: Pearl, Amethyst, Copper ed Emerald.

CLIENTE

TESTO DA FARE

A

utentico classico della profumeria maschile dall’immediato ed immutato successo dal suo debutto, nel 1966, ad oggi, Eau Sauvage di Dior, si presenta in un nuovo formato “over” che soddisfa le esigenze dei suoi addict che temono di rimanere sprovvisti del jus preferito. Ecco allora il suo flacone prezioso, ispirato ad una fiaschetta di liquore e dai dettagli Couture, proporsi in un formato generoso da 200 ml, custode d’eccezione della fragranza di sempre. Esperidato floreale il suo bouquet, caratterizzato da un cuore aromatico dominato da a Collezione Barbiere di Acqua di Parma, pensatacedro, per trasformare rosmarino la e fiori selvaggi sublimato dal tocco dell’Hedione, rasatura in un rito piacere, esclusività e benessere, declinata formule per la prima volta dalla Maison che gli una molecolainutilizzata pensate per la pelle maschile che contrastano gli effetti nocivi dello stress inedita ed una tenuta duratura. Accanto, a conferisce una potenza quotidiano e dei ritmi di vita e completa di accessori,completare accoglie trel’essenza, novità. muschio di quercia, bergamotto, limone, Dedicati al trattamento, il siero Occhi Rivitalizzante, vetiver, riduce i lavanda segni dell’età e le e gelsomino. prime rughe, assicura freschezza allo sguardo e minimizza occhiaie e gonfiori alleando Artemia Extract, acido ialuronico, Ellegi-C, estratto di basilico e oli di fiori di sambuco e di semi di zucca. Siero Barba, gel fluido e leggero, rende lucida, morbida e facile da districare ogni tipo di barba grazie all’azione emolliente dell’olio di mandorla dolce e di semi d’uva. Accanto, debutta anche Deluxe Stand, supporto raffinato e di design in metallo brunito creato per accogliere il pennello e il rasoio della gamma.

BARBA E… TRATTAMENTO

ACQUA DI PARMA

L

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

109


BELLEZZA

LOOK “POP” IN TECHNICOLOR

L’

universo Clinique Pop si completa con formule inedite che osano cromie intense e vibranti nel più audace technicolor. Debutta Clinique Pop Artistry, dedicata a labbra, occhi e guance. Clinique Pop Glaze Sheer Lip Colour+Primer, formula 2 in 1 che allea un primer e regala un finish luminoso, idratante e a lunga tenuta, si declina in 6 toni ispirati alle caramelle. Clinique Pop Lacquer Lip Colour+Primer, idrata, dona morbidezza e offre un look sensuale e una copertura tonale e brillante in 8 nuances accattivanti che spaziano dal nude al rosso passando per il rosa tenero e il viola profondo. Clinique Lid Pop, ombretti dalla texture setosa e dalla tenuta duratura, vestono lo sguardo con 6 sfumature dal risultato modulabile e perfettamente sfumabile. Cheek Pop, infine, blush ad effetto bonne mine e dal finish personalizzabile da lieve a intenso, ravviva i tratti con 4 colori “juicy”.

CLINIQUE

HERMÈS

DUE CREATORI DUE COLOGNE

R

LA MER

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016

O

ffre un immediato effetto tensore e, nel tempo, rende lo sguardo più giovane e fresco, The Lifting Eye Serum de La Mer, siero specifico per il contorno occhi. Alla base delle sue performances, Stretch Matrix Complex, una tecnologia che allea alghe rosse e un polimero per creare un intreccio di reti elastiche che rassoda e distende; Uplifting Ferment, che rafforza e idrata l’epidermide (Brown Algae e Blue Algae); e Miracle Broth, l’attivo leader di tutte le specialità del brand, qui presente in tre forme differenti (originale, concentrata e incapsulata) per energizzare, tonificare e promuovere il rinnovamento cellulare.

omanzo olfattivo che celebra il dialogo tra sensibilità artistica e savoir-faire artigianale, interpretato secondo lo stile di Hermès, l’universo delle Cologne della Maison, si arricchisce di due capitoli. Nascono due nuove Cologne, frutto del genio e del talento dei due parfumeur della griffe, due scritture differenti, composte non a quattro mani ma singolarmente, ovvero ogni creatore ha trascritto in fragranza la sua personalità. Così Jean-Claude Ellena, racchiude gli odori della sua gioventù mediterranea in Eau de Néroli Doré, che rende omaggio all’essenza estratta dal fiore d’arancio sublimandola con guizzi di zafferano. Christine Nagel, invece, evoca in Eau de Rhubarbe Ecarlate, il ricordo di un cespo di rabarbaro raccolto in giardino, celebrandone alcuni tratti olfattivi. L’ha voluto infatti, sensuale e delicato, enfatizzato da muschio bianco.

110

SUBITO E NEL TEMPO


RUBINSTEIN

GIOVINEZZA “URBANA”

L

BIOTHERM

DIVERSAMENTE… OLIO

D

a Biotherm, Skin Best Liquid Glow, olio rivitalizzante istantaneo che combatte secchezza, opacità e invecchiamento precoce, “diverso” per texture, utilizzo, benefici e…. target. Assicura un tocco setoso e asciutto grazie a una consistenza vellutata che penetra senza lasciare traccia d’untuosità. Offre un trattamento personalizzato nei tempi e nelle quantità (si può usare il giorno e la notte in dosi minori o maggiori a seconda delle esigenze). Ravviva istantaneamente l’incarnato grazie alla nuance aranciata e ad attivi antiossidanti che garantiscono éclat immediato. Si occupa di tutti i tipi di cute (comprese quelle grasse) ed è adatto anche delle pelli più giovani. A cosa si devono i suoi molteplici atout? Ad un’elevata concentrazione di Astaxantina, il più potente antiossiadante, che protegge dal fotoinvecchiamento, associata a due complessi di oli dall’azione nutriente e riparatrice.

a linea Powercell di Helena Rubinstein, basata sull’efficacia delle cellule madri vegetali e specifica per proteggere, perfezionare e contrastare l’invecchiamento affronta una nuova sfida: le aggressioni urbane, principali responsabili dello stress ossidativo che, aggredendo la barriera cutanea, altera i sistemi di difesa dell’epidermide. Debutta Urban Active Shield, fluido rinforzante protettivo antiinquinamento. La sua formula, rinforza, rigenera, neutralizza i radicali liberi e promuove il rinnovamento cellulare grazie alle cellule madri vegetali di Criste Océanique ed Eringio Marino; e protegge e tutela l’equilibrio cutaneo grazie a un complesso antinquinamento e a filtri Uva e Uvb. Ulteriore plus, la texture, lieve e fresca per offrire piacere e comfort.

BIOTHERM

DÉCOLLETÉ SODO E PIENO

B

iotherm mette la sua expertise nei trattamenti rassodanti al servizio del décolleté e crea Super Bust Tense-in-Serum, un siero concentrato che modella, tonifica e offre subito un effetto lifting volumizzante. Le sue performances si devono all’estratto di Chondrus Crispus, una macro alga rossa capace di resistere in condizioni estreme rafforzando i legami della sua struttura interna, qui utilizzato per rassodare e migliorare la qualità della pelle donandole morbidezza e luminosità. Accanto, ad ottimizzarne l’efficacia, acido ialuronico volumizzante, silicio che migliora la coesione cellulare, e una struttura polimerica a 3 dimensioni che crea un film sulla superficie del seno per renderlo più turgido e rimodellarlo.

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

111


BELLEZZA

GENERAZIONE “ATTIVA” N.5

D

al 1988 i trattamenti Multi-Active di Clarins sono i partner di bellezza e giovinezza delle trentenni “multiattive”. Oggi la Maison, forte delle ultime acquisizioni scientifiche propone la quinta generazione delle formule Multi-Active Jour & Nuit. Consapevole che una vita troppo intensa aggredisce il fibroblasto, esaurendo la sua capacità di tutelare la giovinezza della pelle aprendo la strada ai primi segni del tempo, ha messo così a punto una tecnologia mirata, il Cell Targeting System. Inserita nei soin della gamma, sono capsule programmate che “colpiscono” il fibroblasto devitalizzato liberando il loro prezioso contenuto: l’estratto di cardo, antiossidante, rivitalizzante ed energizzante. Ad ottimizzare l’azione anti-età poi, estratto di Myrothamnus (nei prodotti giorno), una pianta capace di sopravvivere allo stress idrico per “assorbire” le aggressioni quotidiane, ed estratto di Ascolzia californica bio (nei soin notte), rigenerante, che compensa i danni dovuti a sonni troppo brevi e frequenti risvegli.

CLARINS

VOLTO… PIAUBERT “DIVINO”

D

a Méthode Jeanne Paubert, Divinskin, una linea di soin dedicata alle donne tra i 30 e 40 anni alla ricerca di un trattamento globale contro i primi segni del tempo. Due i prodotti in cui si declina, Soin Visage, crema giorno-notte per il volto, e Contour des Yeux, trattamento specifico per il contorno occhi, le cui formule svolgono quattro differenti azioni. Anti-età, che rinforza le connessioni tra le fibre dermiche e crea un meccanismo di longevità cellulare (Skinlink, Toxiclear); illuminante, che assicura una pelle morbida e radiosa (microperle); idratante, che tutela il patrimonio idrico creando in superficie un film che trattiene l’idratazione; e detossinante e rivitalizzante, che trasforma le tossine in nutrienti e prevenendone la formazione (Toxiclear, Beautyfeye).

112

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016

DALLA PALMA

BOOSTER DI GIOVINEZZA

D

opo l’Olio-Siero Concentrato Antiossidante Astaxantina, Diego Dalla Palma, crea un nuovo soin basato sull’omonimo attivo dando vita a una linea skincare che agisce come booster di giovinezza. Debutta la Crema Anti-età Rigenerante che allea all’Astaxantina, potente antiossidante dall’azione riparatrice, protettiva del Dna cellulare e delle fibre di collagene ed elastina, inibitrice dei processi irritativi e capace di incrementare le difese cutanee, il Cell-Vital Complex, che rigenera in profondità e protegge incrementando il potere di auto-riparazione delle cellule staminali, rafforzando le difese cutanee e attenuando i segni del tempo. Fin dalla prima applicazione, l’epidermide diventa più tonica ed elastica, ritrova sericità e luminosità e rughe e linee d’espressione si attenuano.


COSME DECORTE

MUGLER

“VAPO”… INFINITI

M

ugler rinnova il suo impegno nella tutela dell’ambiente e prosegue nella sua “ethical attitude” profumata aggiungendo un nuovo capitolo alla sua storia di lusso responsabile. Nati per accompagnare la donna che li sceglie in ogni istante della giornata, i Vapo de Sac dei bouquet femminili Angel e Alien, diventano ricaricabili, alla Source (la fonte di profumo disponibile nelle profumerie) o con il flacone EcoSource. Un gesto che permette di rinnovare all’infinito la magia delle fragranze e che rivela la duplice attenzione della griffe: utilizzando sempre lo stesso scrigno non solo si producono meno rifiuti ma si può anche risparmiare evitando di pagare il prezzo di un nuovo pack. Angel, annunciato da una mini-stella scintillante, è un jus orientale gourmand sovradosato in patchouli; Alien, protetto da un ametista sfaccettato, è un profumo-talismano vibrante di gelsomino sambac.

IN SOCCORSO DELLA PELLE

L

a linea AQMW di Cosme Decorte si amplia con Repair Lotion, lozione riparatrice che si rivela un autentico “pronto soccorso” per l’epidermide. La sua formula, da applicare mattino e sera dopo la detersione, si avvale della più alta concentrazione dell’attivo star della gamma, il Mucisinoma, forma incapsulata di mucina, elemento naturalmente presente nelle membrane mucose dell’organismo che accelera la ricrescita cellulare ottimizzando i processi di cicatrizzazione cutanea e minimizzando subito i segni del tempo e i danni subiti dall’epidermide. Ma non è tutto, agisce come una barriera per proteggere il volto dai fattori di stress, idrata, leviga e dona nuova luminosità e freschezza.

RICRESCITA COLLISTAR BYE BYE

L

e donne che si tingono i capelli lo sanno bene. Se tutelare l’intensità e la luminosità del colore è possibile, ben poco si può fare per contrastare i segni della ricrescita. Sbagliato. In aiuto nella lotta al “nemico” della chioma arriva Collistar con Magico Correttore Ricrescita Spray Colore, nuova formula della Linea Speciale Capelli Perfetti. Super pratico, efficace e veloce, copre in modo uniforme e omogeneo sia i capelli bianchi e che lo stacco di colore tra un lavaggio e l’altro e tra due colorazioni, assicurando un risultato cromatico naturale e luminoso in 5 nuances. La sua formula, efficace sulla capigliatura asciutta o bagnata, in soli 60 secondi, grazie a pigmenti tricoaffini e a una resina adesiva, offre un finish colorato perfetto e duraturo assicurando anche benessere, confort e trattamento, per merito di attivi rinforzanti che migliorano la qualità della radice e dello stelo dei cpelli.

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

113


BELLEZZA

L’ORÉAL PARIS

CLARINS

LABBRA SPARKLING

L

uminosità allo Zenith, soin efficace, finish impeccabile e make-up dalle cromie gourmand e accattivanti. Il tutto in un solo prodotto. Mission… possibile con Joli Rouge Brillant di Clarins, rossetto lieve e trasparente dalla formula esclusiva. Declinato di 12 nuances, si avvale infatti di fini madreperle e del complesso Shine Booster, per amplificare il riflesso della luce e regalare lucentezza assoluta; e di estratto di salicornia bio, olio di mango e peptidi per garantire un’idratazione ottimale, favorire la sintesi di acido ialuronico, nutrire e donare comfort. Complice di maquillage, Eclat Minute Base Fixante Lèvres, baume da applicare prima del lipstick che impedisce alla texture del rossetto di depositarsi nelle piccole rughe labiali cancellando il pericolo di sbavature e apportando un soin ottimale idratante, nutriente, levigante e protettivo (microperle di acacia, cere di jojoba, girasole e mimosa, burro di karitè, gamma orizanolo e tocoferolo).

S.O.S ANTI-STRESS

S

hiseido offre una risposta agli effetti dannosi sulla bellezza e sulla giovinezza dell’epidermide causati dai ritmi di vita frenetici e stressanti ampliando la linea Ibuki con sue nuovi trattamenti sos. Quick Fix Mix, è un gel da nebulizzare in ogni istante della giornata che idrata, leviga, neutralizza i radicali liberi, contrasta la lucidità e promuove la sintesi di acido ialuronico (Anti-Shine Complex, Phytotarget Complex, estratto di maggiorana, mentolo, mentil lattato). Beauty Sleeping Mask, maschera-gel per la notte, simula gli effetti di 8 ore di sonno e aiuta la pelle a rigenerarsi e a liberarsi dei segni della fatica e della disidratazione e dal colorito spento (capsule concentrate di vitamina C ed E, Phytotarget Complex, Phytoplankton Extract). Ulteriore atout, entrambe i soin si avvalgono di fragranze aromacologiche che ne potenziano l’efficacia e conquistano i sensi.

SHISEIDO

114

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016

24 ORE IN… LIPSTICK

C

omfort, idratazione e un finish dal colore intenso e dalla tenuta duratura e impeccabile. Queste le promesse (mantenute) di Infaillible 24H, rossetto zero compromessi de L’Oréal Paris. La sua formula accoglie infatti acido ialuronico, pigmenti ultra intensi e concentrati e un balsamo idratante e illuminante per regalare alle labbra un make-up laccato e no transfer, capace di donare morbidezza, éclat e sericità alle labbra. Esclusivo anche l’utilizzo, in due step: prima il colore, poi il balm che assicura lucentezza e protegge le cromie per tutto il giorno.


STENDHAL

UN LUXE.. OLÉO

T

rattamento globale anti-age, la linea Pur Luxe di Stendhal si completa con un nuovo soin: Oléo Sérum Précieux. Connubio di olio e siero per una massima efficacia, la sua formula, da utilizzare da sola o come base per il maquillage, adatta a tutti i tipi di pelle e non untuosa, accoglie un pool di oli specifici per contrastare i segni del tempo e donare tono e luminosità. Olio di melograno ed estratto d’olio di pepe di Sechuan, per un’azione anti-età e anti-rughe; olio di semi di rosa moscata e di sesamo, per un effetto rigenerante e tonificante; olio di crusca di riso e girasole, per illuminare; e olio di nocciola per

L’ORÉAL PARIS

FONDOTINTA IN “CUSHION”

D

a l’Oréal Paris, Nude Magique Cushion, make-up innovativo che rivisita il concetto di fondotinta e sigla l’avvento di una nuova gestualità ispirata ai “cuscini del colore” orientali. Basta un semplice “tap tap” dell’applicatore sul cuscino brevettato (intriso di fondotinta) racchiuso nella boîte per avvalersi del prodotto, la cui formula si racchiude glicerina, pigmenti ricoperti di acqua pura e un Spf 25, per regalare un finish idratante, fresco e radioso dalla copertura modulabile. Per applicarlo poi basterà picchettare la spugnetta sul volto, una sola volta per un look dall’effetto nude e luminoso, o ripetendo l’operazione per un risultato più deciso e luminoso.

idratare.

THE MERCHANT OF VENICE

UN “BAIN” SEGRETO

I

nterprete della tradizione “profumata” secolare di Venezia, The Merchant of Venice guarda all’universo della mise en beauté quotidiana e firma la collezione Secreti Nobilissimi, declinata in preziose Spume da Bagno eispirata ad un antico ricettario del ‘500: “Secreti nobilissimi dell’Arte Profumatoria”. Tre le formule, che detergono in tutta delicatezza l’epidermide rispettandone l’equilibrio idrolipidico grazie a estratti naturali di piante officinali dall’azione trattante. Spuma da Bagno all’Artemisia Aulente, tonifica e rigenera avvolgendo in un abbraccio dai sentori aromatici, verdi e fruttati; Spuma da Bagno al Mirto e Melissa, rivitalizza e lenisce rivelando un bouquet balsamico, fiorito e speziato; e Spuma da Bagno all’Elicriso e Tamerice, rinfresca e purifica, conquistando con un jus fresco dai guizzi d’agrumi velati di legni.

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

115


BELLEZZA

TESTO DA FARE

A

TESTO DA FARE

utentico classico della profumeria maschile utentico classico della profumeria dall’immediato ed maschile dall’immediato ed immutato successo dal immutato successo dal suo debutto, suo debutto, nel 1966, ad nel 1966, ad oggi, Eau Sauvage di Dior, oggi, Eau Sauvage di Dior, si presenta in un nuovo formato “over” che soddisfa le si presenta in un nuovo formato “over” che soddisfa le esigenze dei suoi addict che temono di rimanere esigenze dei suoi addict che temono di rimanere sprovvisti del jus preferito. Ecco allora il suo flacone prezioso, sprovvisti del jus preferito. Ecco allora il suo flacone prezioso, ispirato ad una fiaschetta di liquore e dai dettagli Couture, proporsi ispirato ad una fiaschetta di liquore e dai dettagli Couture, proporsi in un formato generoso da 200 ml, custode d’eccezione della in un formato generoso da 200 ml, custode d’eccezione della onquista al primo sguardo, è multifragranza di sempre. Esperidato floreale il suo bouquet, fragranza di sempre. Esperidato floreale il suo bouquet, tasking, facile da utilizzare e, caratterizzato da un cuore aromatico dominato da cedro, rosmarino caratterizzato da un cuore aromatico dominato da cedro, rosmarino soprattutto, aggiunge al momento del sublimato dal tocco dell’Hedione, una molecola e fiori selvaggi e fiori selvaggi sublimato dal tocco dell’Hedione, una molecola make-up un tocco di divertimento. Baby utilizzataÈper la prima volta dalla Maison che gli conferisce una utilizzata per la prima volta dalla Maison che gli conferisce una Lips Balm & Blush di Maybelline New York,ed una tenuta duratura. Accanto, a completare potenza inedita potenza inedita ed una tenuta duratura. Accanto, a completare balsamo 2 in 1 per labbra el’essenza, guance che muschio di quercia, bergamotto, limone, vetiver, lavanda e l’essenza, muschio di quercia, regala in pochi istanti un look fresco, gelsomino. bergamotto, limone, vetiver, naturale e luminoso. Caratterizzato da lavanda e gelsomino. un’inedita forma a sfera che lo rende accattivante e giocoso, si avvale di una formula, cremosa e semi-trasparente, creata per assicurare una duplice azione di maquillage e trattamento: regala infatti un finish radioso e leggermente teinté e offre ben 4 ore di idratazione intensa per garantire il massimo comfort. Cinque le nuances disponibili dal pesca delicato al dorato satinato. reata per offrire all’epidermide l’idratazione ottimale, la linea utentico classico della profumeria Dermodifesa h 12+12 di Innoxa si completa maschile dall’immediato ed con due nuovi soin. Alla base delle loro successo dal suo debutto, immutato formule, l’esclusivo sistema reticolare a lento utentico classico della profumeria nel 1966, ad oggi, Eau Sauvage di Dior, rilascio comune a tutta la gamma creache soddisfa le esigenze dei maschile dall’immediato ed si presenta in un nuovo formatoche “over” nell’epidermide un’autentica d’acqua” immutato successo dal suo ultimo debutto, nel 1966, addioggi, Eau Sauvage trend in tema make-up del suoi addict che temono di “riserva rimanere sprovvisti del jus preferito. per idratare in continuità offrendo anche di Dior, si presenta in un nuovo formato “over” che soddisfa le e volto? Un incarnato naturale, fresco Ecco allora il suo flacone prezioso, ispirato ad una fiaschetta di nutrimento e protezione prolungata, esigenze dei suoi addictradioso, che temono di rimanere sprovvisti del che jus ha riflesso “make-up” dell’effetto liquore e dai dettagli Couture, proporsi in un formato generoso da associato ad attivid’eccezione mirati. Skin Repair preferito. Ecco allora il suo flacone prezioso, ispirato ad una sulla pelle una giornata trascorsa all’aria 200 ml, custode della fragranza di sempre. Esperidato Emulsion, per viso ecaratterizzato décolleté, fiaschetta di liquore e daiaperta. dettagli proporsiCollistar in un formato SeCouture, ne fa interprete che crea floreale ilfluido suo bouquet, da un cuore aromatico neutralizza i danni causati dagli stress generoso da 200 ml, custode d’eccezione della fragranza dinaturale, sempre. la nuova Terra “Belle mine” Effetto dominato da cedro, rosmarino e fiori selvaggi sublimato dal tocco cutanei e ossidativi, e previeneutilizzata per la prima volta dalla Esperidato floreale il suopoudre bouquet, caratterizzato dauna un cuore compatta che allea cipria dell’Hedione, una molecola l’invecchiamento precoce e launa perdita di tono aromatico dominato da cedro, rosmarino fiori Mat, selvaggi sublimato abbronzante e unefard. la prima, e Maison che gli conferisce potenza inedita ed una tenuta (fitosqualano vegetale, olio di jojoba, vitamina dal tocco dell’Hedione, una molecolaperlato utilizzata per la prima volta a lievemente il secondo, da mixare duratura. Accanto, a completare l’essenza, muschio di quercia, E,bergamotto, complesso osmoprotettivo); Hydrating dalla Maison che gli conferisce potenza inedita ed una tenuta piacere una al momento dell’applicazione, limone, vetiver, lavanda e gelsomino. Bank, emulsione altamente umettante, dona duratura. Accanto, a completare l’essenza, muschio di quercia, sublimano il colorito, minimizzano piccole freschezza e luminosità, assicura una bergamotto, limone, vetiver, lavanda e gelsomino. rughe e imperfezioni con un effetto Soft costante idratazione, riattiva le funzioni vitali Focus e assicurano trattamento, protezione delle cellule con un immediato effetto antie comfort avvalendosi di vitamina E e age grazia a vitamie, acidi grassi essenziali e polvere e olio di riso. Due le nuances: Pelle di polisaccaridi d’origine vegetale. Rosa e Pelle di Pesca.

CLIENTE

CLIENTE MAYBELLINE NY

C

A

“SFERA” MULTI-TASKING

INNOXA

COMPLICI D’IDRATAZIONE C CLIENTE TESTO DA FARE

A

COLLISTAR

CLIENTE

TESTO DA FARE MAKE-UP A“BELLE MINE”

L’

116

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

116


BENESSERE

RESORT TERMALE


i

GROTTA GIUSTI RESORT, GOLF & SPA

Via Grottagiusti, 1411 - Monsummano Terme (PT) Tel. 0572.90771 - Fax 0572.9077200 info@grottagiustispa.com • www.grottagiustispa.com

V Varcare la soglia di Grotta Giusti è scoprire un universo di salute, wellness, armonia psicofisica, relax, in un perfetto mix che allea le benefiche virtù delle acque termali, i rituali di benessere e bellezza della tradizione occidentale e orientale, le più recenti acquisizioni della scienza medica.

per scoprire, a pochi chilometri da Firenze, Pisa e Lucca, a Monsumanno Terme, Grotta Giusti, un resort termale le cui origini affondano nel passato. La splendida villa dell’800 che lo ospita apparteneva alla famiglia del poeta Giuseppe Giusti. Si narra che il padre, ai tempi, incaricò alcuni braccianti di lavorare in una cava poco sopra il paese. Spostando un masso scoprirono una grotta termale di 130 milioni di anni sul cui fondo c’era dell’acqua. Uno di loro si calò nelle profondità e si ritrovò circondato da uno scenario spettacolare: stalattiti, stalagmiti e un laghetto con acqua calda e vapori che si rivelarono capaci di lenire dolori e offrire immediato sollievo. Era il 1849 e poco dopo, nel 1853, inizia l’attività termale, che, rinnovandosi costantemente da allora ai giorni nostri, ha dato vita a un resort con centro benessere esclusivo: Grotta Giusti Resort Golf & Spa, un’oasi d’eccezione dove ritrovare salute, benessere, energia e armonia di corpo e mente. Il termalismo come stile di vita è la filosofia che anima tutte le attività del centro in un’ottica wellness a 360° che allea tradizione terapeutica delle terme con le più moderne acquisizioni in tema di bien-être, dalla medicina estetica ai rituali orientali passando per i trattamenti mediterranei, senza dimenticare le terapie e consulenze offerte dallo staff medico specializzato nelle diverse discipline quali dietologia, idrologia, dermatologia.

M A R I NA SA N T I N

IAGGIO NEL CUORE DELLA TOSCANA, tra natura, storia, arte e cultura,

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

119


BENESSERE

F

iore all’occhiello del resort, la grotta millenaria, declinata in tre differenti sale: Paradiso, Purgatorio (con il suo lago Limbo a media temperatura), e Inferno, dove l’umidità tocca il 98%, ciascuna con una temperatura diversa per avvalersi dei benefici effetti dei vapori termali durante un percorso di 50 minuti, prima di rilassarsi nell’accogliente sala relax. Le acque delle sorgenti termali Grotta Giusti, sono bicarbonato-solfato-alcalino-terrose e sgorgano in superficie a circa 34°. I loro vapori sono indicati per contrastare le malattie dell’apparato respiratorio, circolatorio, ginecologico, osteo-articolare, nervoso e cutaneo, ma vengono anche utilizzate per fanghi, massaggi e terapie inalatorie. A perfetto corollario, due piscine termali all’aperto, e il centro benessere (con area orientale, palestra, zone relax e gli spazi dedicati all’estetica) che permette di offrirsi programmi personalizzati con massaggi della scuola orientale e occidentale, tecniche energetiche e di fitness, soin specifici per viso e corpo volti a contrastarne i più diffusi inestetismi, beauty service, percorsi ah hoc per l’uomo e tanto altro ancora. Menzione a parte per il programma “Longevity”, esclusivo di Grotta Giusti, specifico per rallentare il processo di invecchiamento cellulare, che prevede un approccio multidisciplinare all’anti-aging alleando nutrizione e termalismo con discipline mediche d’avanguardia quali biologia molecolare, ■ genetica e medicina predittiva.

120

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016


design

Re-Wild Yourself m a r i na sa n t i n

W

F R AN C O IS B E R NA R D

®

l a f o rg e

ild, selvaggio. Tuffo nella natura incontaminata per Maison & Objet, il salone parigino dell’art de vivre a 360°. Questo il tema dell’ultima edizione, approfondito in dettaglio dal Forum d’inspirations, grazie a l’Espace, lo spazio esclusivo che ne indaga tutte le sfaccettature.

s

Wild, selvaggio. È questo il tema scelto da Maison & Objet per la sua ultima edizione, espressione del desiderio sempre più forte di riavvicinarsi alla natura, riscoprendo il legame originario che ci lega a Madre-Terra.

n°3 marzo 2016

|

DailyLuxury

|

121


design

A

llestito, a turno, da uno dei tre esperti dei “bureaux de style” dell’Observatoire Maison & Objet - Vincent Grégoire (NellyRody), Elizabeth Leriche e François Bernard (Croisement) - per questo appuntamento ha visto protagonista François Bernard, artefice di un percorso e di una scenografia a dir poco coinvolgente. Lasciamo a lui il compito di raccontarcelo, iniziando da… Perché Wild? “Fin primo incontro con gli altri membri dell’Observatoire - spiega - ho condiviso una mia sensazione che vedeva l’affermarsi di una corrente in cui si contrapponevano il soft e il raw, il sofisticato e il grezzo. Il tema del “selvaggio” ci è sembrato subito la sintesi di questo trend, oggetto delle nostre ricerche. La parola “selvaggio” che deriva dal latino “sylvia”, foresta, racchiude in sé l’attrazione e la paura dell’ignoto, il limite della nostra umanità. Evoca la raffinatezza del naturale e l’energia dell’indomito, capaci da sempre di conquistare il

FilliOUX&FilliOUX

annE-EMManUEllE tHiOn

annE-EMManUEllE tHiOn

122

|

DailyLuxury

|

n°3 marzo 2016

La creazione contemporanea attinge allo spirito selvaggio e ritorna alla foresta per re-inizializzarsi. Le forme e le materie si riconettono con gli elementi per ritrovare l’armonia con Madre-Terra. La poetica del selvaggio recupera l’elementare, il grezzo, il difforme, il corroso, il bruciato e lo scarnificato, reinserendo la natura negli spazi urbani alla ricerca di nuovi terreni sconosciuti. Come degli sciamani, i creatori invocano la magia dello spirito e delle forze sovrannaturali: ReWild Yourself. A concretizzare tanta teoria, l’Espace che François Bernard ha concepito con un approccio stilistico in tre atti. Il percorso inizia guardando all’idea originale del “selvaggio” con l’evocazione della foresta profonda; poi prosegue con un focus sulla presenza del “wild” nella città, non solo nei suoi “interstizi”, ma anche nell’architettura dei paesaggi domestici e commerciali; per poi terminare con la rappresentazione

s

nostro immaginario. Il “selvaggio” è l’alterità assoluta. Ci fa uscire dalla nostra zona di comfort e ci fa interrogare sul nostro posto nella vita. Tutti siamo toccati dalla nostalgia di quel legame originario con la natura che si è interrotto ai nostri giorni. Le arti plastiche, la gastronomia, l’art de vivre, la cosmetica e anche le arti decorative ricercano il “selvaggio” e ne traggono ispirazione”. Il “naturale” quindi torna alla ribalta. E il Cahier, il “quaderno” redatto dai nostri esperti a puntualizzazione di questo concetto, lo ribadisce. Tra la minaccia d’estinzione e la speranza di una rinascita, la natura riprende il sopravvento e si esprime in tutti i suoi stadi primordiali, dal selvaggio al sacro. Confrontandosi con un mondo formattato dalla tecnologia e dall’urbanizzazione a oltranza, l’immaginario si inselvatichisce, si allontana dai sentieri battuti e trova rifugio nell’innocenza di un paesaggio primordiale, incontaminato, ancora intatto.


ESPACE INFLUENCE GOvin sOREl

ESPACE INFLUENCE

PHiliPP MainZER

TABLE BIGFOOT, ÉDITION ANNIVERSAIRE

GOvin sOREl

MaRtin URl

CHaRlEs FRÉGER

BABUGERI, DE LA SÉRIE WILDER MANN 21-11

CHaRlEs FRÉGER DR

vERtER tURROni POUr laBORatORiO DEll’iMPERFEttO

BANC OLMO EN FIBRE DE VERRE 214

DOMEniCO REsMini, laBORatORiO DEll’iMPERFEttO

n°3 marzo 2016

|

DailyLuxury

|

12


design

della dimensione più spirituale del tema attorno al concetto di sacro e rituale. A scandirne le tappe un “vocabolario” di forme e colori ben preciso “Si parla di forme dal carattere indistinto e grezzo e di colori che guardano alla gamma del giallo, del verde, del blu-verde, del kaki, del bruno terra, del ruggine, dell’antracite e del bruciato”, dichiara François Bernard. E a farsene portavoce, alcune creazioni particolarmente significative: “Dico Wild e instintivamente penso alla panca Olmo de Il Laboratorio dell’Imperfetto, che sembra un tronco d’albero di una foresta primordiale; alle forme minerali della collezione Species, edita da Fredrikson Stallard. Due sempi in cui materiali quali la fibra di vetro sono lavorati per riprodurre delle forme primitive. Sono interessanti anche le ceramiche della gamma Adaptive Manufacturing di Olivier Van Herpt, realizzate con la stampa in 3D; i tappeti immagiESPACE INFLUENCE Govin Sorel

ESPACE INFLUENCE Govin Sorel

ESPACE INFLUENCE Govin Sorel

ESPACE INFLUENCE

124

|

DailyLuxury

|

n°3 marzo 2016

Govin Sorel


HElMUt lanG POUR HEnZEl stUDiO

UNTITLED, TAPIS LAINE ET SOIE

HElMUt lanG

ESPACE INFLUENCE GOvin sOREl

nati da Helmut Lang per Henzel Studio, espressione del gusto per l’indefinito; le tavole dell’erbario sviluppate dallo Studio Marteen Folk e Guus Kusters per Thomas Eych, che illustrano una forma di neo-naturalismo; la serie di fotografie dello svizzero Charles Fréger, in cui si mostrano personaggi che indossano costumi derivati dal folklore sciamanico europeo; e ancora il tavolo Big Foot di e15, espressione di una poetica magica e simbolica, dove la superficie in legno massiccio è incisa con disegni che rievocano i geroglifici”. Basta sfogliare queste pagine per far svanire ogni dubbio: la natura si sta riappropriando sempre più degli spazi urbani e si afferma nuova guest star dell’home décor e dei complementi d’arredo. ■

annE-EMManUEllE tHiOn

FREDRiKsOn stallaRD & DaviD Gill GallERY

SPECIES 

FREDRiKsOn stallaRD

n°3 marzo 2016

|

DailyLuxury

|

12


FOOD

IN FORMA SULLA NEVE Ultime occasioni per concedersi una vacanza in alta quota all’insegna dello sport. Fondamentale, una volta sulla neve, un’alimentazione corretta che ci permetta di affrontare le piste nelle migliori condizioni. Cosa scegliere? Quali errori non commettere? Ecco tutti i consigli degli esperti.

126

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016


F

M A R I NA SA N T I N

EBBRAIO È ORMAI TERMINATO e con Pasqua già dietro

l’angolo presto dichiareremo chiuso il capitolo inverno. E con lui, saluteremo anche le vacanze in alta quota, i week-end in montagna e le discese spericolate sugli sci o in snowboard. Difficile però resistere alla tentazione di concedersi un ultimo break. Ma prima di infilare gli scarponi e inforcare gli sci, è bene ricordarsi (soprattutto se fino ad ora non ci abbiamo prestato attenzione) che una corretta alimentazione prima di affrontare la neve è fondamentale, così come un’adeguata preparazione fisica, da completare una volta sulle piste avvalendosi di integratori sportivi “ad hoc”, che vanno a ottimizzare il supporto offerto da cibo (nel box di queste pagine, e ne segnaliamo alcuni, scelti nel ricco carnet di Multipower, azienda leader europeo del settore che vanta oltre 30 anni di esperienza, da sempre all’avanguardia per ricerca e innovazione). I nutrizionisti e gli esperti sono concordi: una dieta equilibrata ed energetica senza ricorrere ai cibi che si associano abitualmente ai paesaggi montani è d’obbligo, e poco importa che si sia sciatori provetti o alle prime armi. Deve tenere conto non solo del dispendio ca-

lorico e dello sforzo fisico ma anche delle temperature in ribasso e dell’altitudine in cui ci si trova che non aiuta certo la digestione. Pena, sensazione di pesantezza, mancanza di concentrazione, di coordinazione e di lucidità mentale, termoregolazione alterata e prestazioni deludenti. Per affrontare la neve nelle migliori condizioni possibili, innanzitutto, occorre sfatare alcuni miti e luoghi comuni e bandire gli errori dalla tavola che rovinano le performances e, al rientro in città, fanno impennare l’ago della bilancia. Primo fra tutti, quello che si vede fare spessissimo nei rifugi (e che, chi più chi meno, tutti noi abbiamo commesso…): abbuffarsi tra una discesa e l’altra di salumi, salsicce, piatti super-conditi e ipercalorici, birra, dolci, accompagnati magari da un bel grappino finale. La dieta deve apportare l’energia necessaria a sostenere le spese che derivano dall’attività fisica, ma nel rispetto delle percentuali dei macro-nutrienti ovvero le calorie devono provenire per il 55-65% dai carboidrati, per circa il 30% dai grassi e per il 10-12% dalle proteine. “I carboidrati sono il carburante principale del nostro organismo e un loro apporto in forma complessa, come amido (cereali e derivati come riso, pasta, pane, polenta) - spiega Andrea Ghiselli, ricercatore dell’IN-

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

127


FOOD

RAN (Istituto Nazionale Ricerca Alimenti e Nutrizione) - è importante per mantenere una riserva energetica idonea per aumentare la resistenza, a ritardare la fatica, a favorire il recupero dallo sforzo e a tutelare le riserve proteiche. L’eccessiva assunzione di proteine (sia con integratori sia con dieta sbilanciata) non contribuisce alla performance sportiva, e può addirittura essere dannosa alla salute e al rendimento fisico”. Altro errore tipico pensare: Non sudo, non ho sete, non importa bere. Male, malissimo. Compiere uno sforzo fisico in un ambiente freddo induce una scarsa sudorazione ma parallelamente, proprio il clima rigido e l’altitudine elevata comportano una maggiore perdita di acqua attraverso le urine e l’aria espirata. Fondamentale bere abbondantemente durante tutta la giornata, ricorrendo agli integratori sportivi con sodio, potassio e magnesio se prevediamo un’attività particolarmente intensa. Non solo infatti reintegrano gli elettroliti ma facilitano l’assorbimento dell’acqua, migliorano la trasmissione nervosa, supportano il sistema cardiovascolare ed evitano crampi e affaticamento. In sostituzione si può optare per della frutta, in particolare mele, banane e arance. Attenzione anche all’alcool, non protegge dal freddo, anzi. La “leggenda” deriva dalla sensazione di “calore” che si avverte appena lo si beve, ma è una reazione vascolare effimera che produce addirittura effetti negativi. A una vasodilatazione iniziale segue una vasocostrizione che peggiora la sensazione di freddo alterando il centro di termoregolazione. Inoltre lo sci richiede coordinazione e lucidità e gli alcoolici influenzano la prontezza di riflessi. Cosa mangiare quindi prima, durante e dopo le discese. Ecco un utile promemoria.

La colazione. Deve essere abbondante (circa il 20% delle calorie giornaliere) ma leggera e digeribile e a base prevalentemente di carboidrati complessi: 5-6 biscotti o 3-4 fette biscottate, meglio se integrali, con miele o marmellata più uno yogurt magro alla frutta. Ci si può anche concedere (ma non tutti i giorni) una brioche vuota o una pasta secca dolce accompagnate da un frutto o una spremuta d’arancia. Lo spuntino. Da prevedere a metà mattinata deve assicurarci la copertura energetica fino all’ora di pranzo fornendo al tempo stesso energia di pronto utilizzo. Perfetto un cioccolatino e qualche quadretto di cioccolato fondente con un po’ di pane ma attenzione, ha un elevato contenuto calorico che, se si eccede, si fa sentire sulla bilan-

128

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016


cia. Altre scelte “top” ma più leggere, qualche biscotto, un pacchetto di crackers, un frutto, uno yogurth magro alla frutta o, per praticità, una barretta energetica, equilibrata, di facile assimilazione e… golosa.

Il pranzo. Partendo dal presupposto che la colazione sia stata corretta, l’approccio alla tavola è differente se si ha in programma di non sciare più nel pomeriggio e se si proseguirà l’attività fisica. Se ci dedicheremo al relax, si può consumare un piatto unico come pasta con ragù di carne magra o una zuppa calda con verdure, legumi (fagioli, piselli, lenticchie, ceci) e cereali come pasta, riso, orzo o farro. Le zuppe sono alimenti semplici e sani che saziano con gusto alzando anche la temperatura corporea. Volendo, ma va considerata un’eccezione, si può scegliere un piatto a base di polenta accompagnato da un contorno o da spezzatino di carne a patto che sia davvero “light”. Andrebbero evitate in ogni caso le pietanze troppo elaborate e ricchi di grassi perché il nostro organismo, dopo il pranzo, finisce per essere troppo impegnato nella digestione e quindi richiama una maggior quantità di sangue al tratto gastro-intestinale impoverendo di ossigeno il cervello e gli altri distretti corporei. La conseguenza è una minore attenzione, si è portati a sbagliare di più e ci si sente complessivamente meno in forma. Se, invece, ci si riposerà un paio d’ore prima di rimettersi gli sci ai piedi, come break si possono prevedere un primo non abbondante e poco condito (pasta o riso al pomodoro o una minestra), seguito da una porzione di carne magra, o prosciutto crudo o bresaola, con pane, frutta e caffè. Se invece l’intenzione è proseguire a sciare meglio optare per un panino con affettato, oppure per un primo leggero (sia nel condimento sia nella porzione) con un frutto, un dolce e caffè.

La merenda. Se siamo ancora sulle piste, lo spuntino del pomeriggio replicherà quello del mattino. Se ci stiamo rilassando in hotel o in una baita o stiamo passeggiando o scoprendo i dintorni, una cioccolata calda, un cappuccino o del tè con biscotti o frutta sono l’ideale per ritemprarsi dalle fatiche mattutine.

N°3 MARZO 2016

|

DAILYLUXURY

|

129


FOOD

Con te sulla neve…

P

er affrontare la neve e tutto il suo corollario di sport invernali è fondamentale anche un’integrazione mirata, capace di supportarci nelle performances, di colmare eventuali carenze nutrizionali e di venirci in aiuto quando le energie, la concentrazione e la vitalità sono in ribasso. Dagli esperti di Multipower, top brand con 30 anni di expertise nel settore, un utilissimo vademecum.

Multicarbo Liquid Gel Iso Drink La cena Essersi dedicati a performances atletiche sugli sci o sulla tavola da snowboard non significa potersi abbuffare a cena, sebbene quando si è in vacanza in alta quota, costituisca il pasto più abbondante della giornata. Come per la colazione e il pranzo, la regola è semplicità ed equilibrio limitando salse, intingoli e metodi di cottura troppo calorici. Un menù salutare vedrà protagonisti un primo piatto caldo come riso o pasta con un condimento a base di verdure o pomodoro e olio crudo, oppure un minestrone, abbinato a un secondo di carne, meglio bianca (pollo, coniglio, tacchino), oppure di pesce, accompagnati da verdure fresche o cotte al vapore che dovranno essere abbondanti perché sono state sacrificate a pranzo. Volendo ci si può concedere un bicchiere di vino e un dolce , purchè la porzione sia una e piccola. Dettaglio da non trascurare, la buona abitudine di cenare presto, tipica della montagna, ci dà il tempo per digerire questo pasto più abbondante prima di coricarci. Avete preso appunti? Noi sì, abbiamo già infilato il block notes in valigia e siamo pronti a partire. Prossima destinazio■ ne: ultima neve d’inverno.

130

|

DAILYLUXURY

|

N°3 MARZO 2016

Bevanda isotonica con sodio e a basso contenuto calorico che idrata, dona energia e reintegra i minerali persi durante l’attività.

Gel energetico a base di carboidrati a rilascio differenziato con isomaltulosio per una ricarica di energia immediata e prolungata. Praticissimo da portare con sé grazie al pack monodose.

Nature’s Power

Barretta 100% naturale a base di cereali e non ricoperta, ideale come snack e per chi pratica sport di endurance.

Fruit Power

Barretta energetica ad elevato contenuto di carboidrati, frutta naturale (48-65%) e cereali ideale per sostenere i fabbisogni energetici durante la performance.

30% Protein Bar

Barretta con il 30% di proteine, perfetta per sostenere la crescita e il mantenimento muscolare.

Cereal Energy

Barretta energetica non ricoperta a base di pasta di mandorle e ricca di carboidrati. Ideale per performance di resistenze e come snack.


DAILY LUXURY • n.3 marzo 2016  

Cosmoprof 2016 • Si vede e si legge su Daily Luxury

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you