Page 1

3

‘17 Decolla il mercato dei crediti deteriorati

Intervista a Giuseppe Oriani, Amministratore delegato di Savills Investment Management SGR

Š H-Agency Srl - N. 3/17 - Quadrimestrale - + 39 02 78 06 04 - agency@heraimmobili.com

CERSAIE, e il bagno va in scena

Titolo 1


www.heraimmobili.com

Il gruppo Héra Holding Real Estate è un player italiano specializzato nella gestione dei crediti problematici attraverso la valorizzazione del sottostante immobiliare al fine di massimizzare il recupero del credito. Héra offre un approccio innovativo per la gestione dei Non Performing Loans con sottostante immobiliare con lo scopo di creare valore gestendo il processo in un’ottica end-to-end. Héra opera in modo integrato con un’ottica taylor made attraverso un team con comprovate expertise negli ambiti construction, finance, legal, marketing e agency.

Héra gestisce tutte le fasi della transazione immobiliare, dalla redazione dei piani di risanamento, al completamento delle opere e commercializzazione degli asset garantendo agli Istituti di Credito e ai Fondi tempi e costi coerenti ai business plan.

Héra Holding Real Estate SpA via Conservatorio 15, Milano +39 02 78 06 04 advisory@heraimmobili.com


Le nostre linee di business Advisory Evaluation Price sensitivity Due diligence Piani di risanamento, ristrutturazione del debito Business plan C.R.O. Construction Engineering Analisi ed adeguamenti costruttivi/permessi e licenze Gestione appalti Ripresa attivitĂ di costruzione Property management e facility management

Transaction Investment Capital Market Agency Remarketing Geomarketing Commercializzazione Vendite/locazioni


4

Editoriale

INTERVISTA

Intervista a Oscar Pittini su Milano Finanza sabato 21 ottobre 2017

N

el variegato mercato immobiliare italiano degli NPL si muove anche Héra Holding Real Estate. Fondata nel 1999 da Oscar Pittini, il gruppo ha sei sedi tra Londra, Mosca, Pechino, New York, Dubai e Monaco. Gestisce oltre 500 milioni di crediti e prevede di chiudere il 2017 con un fatturato di circa 4 milioni di euro. “Per il 2018, prendendo in considerazione le operazioni di quest’ultimo semestre, vogliamo superare i 6 milioni di euro”, dichiara Pittini, a capo di una società che, come dice lui stesso, oltre a servizi di advisory si propone come esecutore “delle azioni contenute nei business plan che prepariamo”. Per fare questo Pittini, ha messo insieme un team di 40 persone con expertise anche nel campo construction. “Gestiamo cantieri fermi al 20%-30% del completamento”, spiega, “e collaboriamo con importanti studi legali e tributari di Milano. Sul fronte NPL, Héra agisce sia lato acquisto del credito che nell’acquisto di asset con l’obiettivo di valorizzare il sottostante immobiliare massimizzando il recupero del credito”. “I valori medi delle aste, se gli asset sono interessanti, possono aggirarsi intorno al 50%”, spiega il manager. “Come sempre le città più importanti sono Milano, Firenze, Roma e Napoli. Ma ora ci stiamo concentrando anche sulle coste, soprattutto quella ligure e adriatica. Da poco abbiamo acquisito un’operazione a Riccione su un’area alberghiera per un valore di 15 milioni di euro, il 30% del suo valore originario. A Roma abbiamo acquisito, attraverso un’asta, 99 alloggi e negozi con un’operazione da 13,5 milioni di euro, vicino al 40% del valore originario”.

Maggiori informazioni www.heraimmobili.com +39 02 78 06 04 agency@heraimmobili.com

“Ora il business è nelle inadempienze probabili (UTP)”


5

English Version

Ma non solo di NPL vive l’immobiliare italiano. Ci sono anche le UTP, le inadempienze probabili, quelle che precedono lo stadio delle sofferenze vere e proprie. “In questo momento siamo più focalizzati verso questo mercato dei crediti UTP. Quest’anno, abbiamo trasformato 150 milioni di euro in bonis”, sottolinea Pittini. “Cerchiamo di coinvolgere le banche non nell’operazione di cessione ma in quelle di valorizzazione per massimizzare il recupero del credito”. Fondamentale, secondo il manager, è l’atteggiamento proattivo degli istituti di credito “che credono nei nostri business plan e inseriscono liquidità nelle operazioni incagliate con piani di risanamento e ristrutturazione dei debiti per completare i cantieri e sostenere la commercializzazione”. La prospettiva di Héra Holding? “Quella di continuare a trasformare posizioni UTP valorizzandole e riportandole in bonis, evitando, dunque, cessioni con notevoli sacrifici in termini di credito non recuperato”.

Interview with Oscar Pittini on Milano Finanza

Héra Holding Real Estate is also involved in the

offices in Milan. For what concern the NPL, Héra is

real sufferings. “At the moment we are more focused

diversified Italian real estate market of NPL.

involved both in the credit purchase and in the asset

on this UTP credit market. This year, we transformed

Founded in 1999 by Oscar Pittini, the group has six

purchase with the aim of enhancing the underlying

150 million euros in bonis” said Mr Pittini. “We try

locations between London, Moscow, Beijing, New

real estate by maximizing the credit recovery”. “The

to involve the banks not in the sale operations but

York, Dubai and Munich. It manages over 500 million

average value of auctions, if the assets are interesting,

in the valorisation operations to maximize credit

credits and plans to close 2017 with a revenue of

can be around 50%”, explains the manager. “As

recovery”. Fundamental, according the manager,

about 4 million euros.

always, the most important cities are Milan, Florence,

is the proactive attitude of credit institutions “who

“By 2018, taking in consideration the operations

Rome and Naples. But now we are also focusing on

believe in our business plans and put liquidity in

of the last six months, we want to overcome the 6

the coasts, especially the Adriatic and Ligurian coasts.

the operations involved with debt consolidation

million euros,” says Mr Pittini, head of a company

Recently, we have acquired an operation in Riccione

and debt restructuring plans to complete the yards

that, as he said, beside advisory services deals also

on a hotel area for a value of 15 million euros, 30%

and support the marketing.” The Hera Holding

with the performance “of the actions contained in the

of its original value. In Rome, we acquired, through

perspective?

business plans we prepare. “ To do so, Mr Pittini has

auction, 99 homes and shops with a 13.5 million

“Keep transforming UTP positions by enhancing

put together a team of 40 people experienced also in

euro deal, close to 40% of the original value.”

them and bringing them back in bonis. In this way it

the construction field.

The Italian Real Estate market is not only

is possible to avoid sales with remarkable sacrifices in

“We handle constructions at 20% -30% of their

characterized by NPL. There are also the UTP, unlikely

terms of unrecovered credit.”

completion, and we work with major legal and tax

to pay, probable defaults that precede the stage of

www.heraimmobili.com


6

Sommario

Sommario Summary

8

Editoriale pg. 04

Intervista a Oscar Pittini su Milano Finanza

Finance pg. 08

Interview with Oscar Pittini on Milano Finanza

Intervista a Giuseppe Oriani, Amministratore delegato di Savills Investment Management Interview with Giuseppe Oriani, CEO of Savills Investment Management

pg. 12

22

Market growth of non-performing loans

pg. 18

Cersaie, e il bagno va in scena CERSAIE, and the bath goes on stage

pg. 30

Intervista a Stefano Vergani, Ceo & Corporate Partner di Amber srl Interview with Stefano Vergani, CEO & Corporate Partner of Amber Srl

Leisure pg. 22

Decolla il mercato dei crediti deteriorati

56 Rivale, il nuovo capolavoro open in perfetto stile Riva 56 Rivale, the new masterpiece open in perfect Riva style

36

CURIOSITĂ€

30


7

Leisure pg. 40

Portovenere, patrimonio dell’umanita dell’UNESCO

46

PLEASURE - N. 3/2017

Portovenere, UNESCO World Heritage

pg. 46

Editore

Mansion Porto Venere, dimore con vista nella romantica cornice del Golfo dei Poeti

Editor

H-Agency Srl via Conservatorio, 15 20122 - Milano (MI) - Italy www.heraimmobili.com

Residence with a view

Direttore

on the romantic landscape of the “Gulf of Poets”

Director

Oscar Pittini President at Héra Holding SpA

Direttore Responsabile Editor in Chief

Carlotta Spera

Redazione Editorial Staff

Real Estate

H-Agency Srl

pg. 48 Le proposte immobiliari in Italia

Ha collaborato

Art Director, Impaginazione Art Director, Layout Francesca Bollani

With the collaboration of

Real Estate proposals in Italy

Luigi Dell’Olio

Distribuzione

48

Distribution

Per ricevere la rivista scrivere a: To receive the magazine write to: pleasure@heraimmobili.com

Stampa Print

Arti Grafiche Larovere Srl via Empedocle 1 - Milano (MI) - Italy +3902 25714334

Registrazione Registration

al Tribunale di Milano n. 224 del 09/09/2016 at the Court of Milano n. 224 of 09/09/2016

© H-Agency Srl via Conservatorio, 15 20122 - Milano (MI) - Italy + 39 02 78 06 04 agency@heraimmobili.com Follow Us:

www.heraimmobili.com


8

Finance

Intervista a Giuseppe Oriani, Amministratore delegato di Savills Investment Management SGR Q

uanti AUM avete in gestione?

Attualmente gestiamo, in aggregato, circa 2,3 miliardi di Euro ripartiti in 18 fondi di investimento. Quali sono le caratteristiche dei fondi che gestite (retail, uffici, logistica, residenziale)? Il nostro portafoglio è molto ampio e si articola in fondi dedicati a tutte le asset class del comparto immobiliare, comprendendo quindi sia il settore retail, uffici, logista, e in maniera residuale ma crescente anche il settore residenziale, in particolare il residenziale specialistico, ovvero quello dedicato alle residenze per persone anziane, le cosiddette RSA, e in maniera crescente anche le residenze per studenti. In qualità di gestore internazionale quali sono i mercati più interessanti per un investitore in real estate? In Europa centrale, i mercati principali sono la Germania, i paesi nordici e la Francia. Dal punto di vista degli investitori opportunistici la Spagna ancora oggi, insieme all’Italia, rappresenta una delle aree di maggiore concentrazione degli investimenti. L’Inghilterra, in seguito alla decisione della Brexit, attraversa un periodo di riflessione che però riteniamo sia transitorio e potrà essere rivisto in seguito alla definizione degli accordi sottostanti l’uscita dell’Inghilterra dalla Comunità Europea. Il mercato immobiliare in Italia ha subìto forti contrazioni negli ultimi anni. Vedete una ripresa del real estate in Italia? I valori aggregati del transato in Italia sono in costante crescita. Rispetto al periodo della crisi, dove il volume di attività transate ha toccato il livello mimino di circa 4 miliardi

e mezzo di euro, oggi siamo tornati al doppio, superando i 9 miliardi, dato che è stato registrato alla fine del 2016. Nel 2017 si manifesta un trend di ulteriore crescita, e quindi le aspettative sono per un anno che confermi o addirittura superi i valori registrati nel corso del 2016. Sono valori comunque ancora piuttosto contenuti rispetto a quelle che sono le medie dei paesi più sviluppati della Comunità Europea, se confrontati con il GDP italiano. Quindi le aspettative degli operatori sono che il volume degli investimenti in Italia possa crescere in conseguenza dell’aumento della liquidità degli investimenti. Avete investimenti nel nostro Paese e in quali aree vi concentrate? Le aree in cui ci concentriamo negli investimenti in Italia sono, dal punto di vista geografico, principalmente le zone che denotano maggiore vivacità della ripresa economica, quindi tipicamente le regioni del nord e centro Italia, anche se negli ultimi fondi abbiamo comunque avuto la possibilità di allocare parte del capitale anche in alcune aree del sud. Le città di Milano e di Roma rappresentano da sempre delle aree di concentrazione particolare, perché il mercato apprezza sia le dinamiche specifiche delle due città sia la maggiore liquidità associata a questo tipo di investimenti. Per quanto riguarda gli aspetti delle destinazioni d’uso finali degli immobili, come dicevamo prima, copriamo tutte le aree di specifica destinazione, che vanno quindi dal retail agli uffici, alla logistica, e come si menzionava prima, anche residenziale, in maniera selettiva ma crescente. Quali sono i vostri principali investitori? Tipicamente Savills è vista come il player di riferimento ovvero il partner preferito da parte di grandi gruppi internazionali di investimenti immobiliari, quindi sia investitori opportunistici di matrice prevalentemente americana, sia il mondo degli


9

investitori di più lungo termine che sono i grandi fondi pensionistici, i gruppi assicurativi, gli investitori istituzionali in genere di matrice internazionale. In Italia, rispetto a questa vocazione del gruppo, coniughiamo anche un forte radicamento con alcuni selezionati clienti domestici, che appartengono alla categoria degli investitori di lungo termine, ancora una volta quindi i grandi gruppi assicurativi e i fondi pensione. Vale inoltre la pena menzionare quella fascia di investitori particolarmente attenti al tema della “sustainability”, termine inglese ormai diventato di uso comune anche nel nostro settore per definire la sostenibilità ambientale, energetica e sociale, sia dei progetti di sviluppo che degli immobili già a reddito. Il concetto di sostenibilità, che si configura nella rispondenza degli immobili ad una serie di certificazioni specifiche, assume particolare importanza nel caso di progetti di riqualificazione e di cambio di destinazione d’uso, progetti che per la loro natura attraggono una sempre crescente fascia di investitori. Quali sono i principali vantaggi di un investimento in un fondo immobiliare rispetto ad un investimento diretto? I vantaggi sono molteplici. Da una parte c’è la possibilità di beneficiare dell’esperienza dei team dedicati che per missione hanno quella di guardare all’interesse degli investitori applicando la loro conoscenza, sia nell’identificazione che nella successiva gestione in continuum degli investimenti immobiliari. Il fondo inoltre, per sua natura, è uno strumento finanziario che consente ad alcuni investitori istituzionali di riportare il valore in bilancio con un trattamento, in termini di assorbimento di capitale, che è più vantaggioso rispetto ad un investimento diretto, e tipicamente questo si applica nel caso dei grandi gruppi assicurativi. Da ultimo, da non sottovalutare, c’è l’incentivo che è stato dato allo sviluppo dell’industria, attraverso un trattamento fiscale che cerca di creare i presupposti più valevoli per poter rendere il settore immobiliare trainante nell’economia italiana, e questo ovviamente a vantaggio dei grandi investitori istituzionali. In un asset allocation media di un investitore privato italiano secondo lei quanto dovrebbe essere il peso della componente immobiliare nel portafoglio? Tipicamente l’immobiliare rappresenta un settore di investimento particolarmente gradito agli investitori privati. Storicamente, rispetto alla dimensione del loro patrimonio, le famiglie hanno circa la metà delle loro disponibilità investite nell’immobiliare. Noi riteniamo che questo sia un trend che si manterrà nel tempo attraverso una crescente disponibilità ad investire man mano che un nuovo prodotto di qualità verrà presentato sul mercato.

Giuseppe Oriani Amministratore delegato Savills Investment Management SGR Giuseppe Oriani CEO at Savills Investment Management SGR

www.heraimmobili.com


10

English Version

Finance

Interview with Giuseppe Oriani, CEO of Savills Investment Management SGR Do you have any investments in our country and in

What are the main benefits of investing in a

which areas do you focus?

property fund compared to a direct investment?

The areas where we focus our investments in Italy

The advantages are multiple. On the one hand it is

are, from a geographic point of view, mainly the

possible to benefit from the experience of dedicated

What are the characteristics of the funds you

ones that indicate a higher liveliness of the economic

teams who have the mission to look after the interests

manage (retail, offices, logistics, residential)?

resumption, so typically the regions of the north

of investors by applying their knowledge, both in the

and central Italy, although with the last funds we

identification and subsequently in the management

Our portfolio is very wide and it is structured into

had the opportunity to allocate part of the capital

of real estate investments. In addition, the fund is

funds dedicated to all asset classes in the real estate

also in some areas of the South. The concentration

by its very nature a financial instrument that allows

industry, including the retail, office and logistic

is higher in cities like Milan and Rome, because the

some institutional investors to list the investment

sector, and in a residual but growing part also the

market appreciates both the specific dynamics of the

value in their balance sheets with a more favorable

residential sector, especially the one dedicated to

two cities and the higher liquidity associated with this

tax treatment than a direct investment, and typically

nursing homes, the so-called RSA, and in a growing

type of investment. Regarding the finale use of the

this applies in the case of large insurance groups.

proportion also the residences for students.

properties, as we said before, we cover all the areas

Last but not least, there is the incentive that has

of specific destination, ranging from retail to office, to

been given to the industry development, through

As an international manager, what are the most

logistics, and as mentioned before, even residential,

a tax treatment that tries to create the most valid

interesting markets for a real estate investor?

in a selective but growing way.

assumptions for making the real estate a driving

In Central Europe, the main markets are Germany,

What are your main investors?

for the benefit of large institutional investors.

view of the opportunistic investors, Spain, together

Typically, Savills is seen as the reference player or

In an average asset allocation of an Italian private

with Italy, still represents one of the major areas

the preferred partner by large international real

investor, according to you, which should be the

where the investments are concentrated. England,

estate investment groups, so mainly American

proportion of the real estate component in the

following the Brexit, is going through a period of

opportunistic investors and long-term investors,

portfolio?

reflection that we believe is temporary and can

such as large pension funds, insurance groups,

be revised after the definition of the agreements

and global institutional investors. In Italy, in

Typically, the real estate industry represents an

underlying the exit of England from the European

addition to this group’s vocation, we also combine

investment area particularly appreciated by the

Community.

a strong collaboration with selected domestic clients,

private investors. Historically, compared to the size

belonging to the long-term investor category, once

of their assets, families invest for about half of their

again the large insurance groups and pension funds.

available income in real estate properties. We believe

What is your current level of AUM?? To date, we handle, in total, about 2.3 billion euro distributed in 18 investment funds.

industry in the Italian economy, and this obviously the Nordic countries and France. From the point of

The real estate market in Italy has undergone

that this is a trend that will be maintained over time

strong contractions in recent years. Do you see a resumption of the real estate in Italy?

It is also worth mentioning that range of investors

through an increasing availability to invest as a new

who are particularly sensitive to the theme of

quality product will be introduced into the market.

The aggregate value of transactions in the Italian

“sustainability”, an English word which is of common

market has been growing steadily. Compared to the

use also in our industry to define environmental,

period of crisis, where the volume of the activities

energy and social sustainability, of development

reached the minimum level of about 4.5 billion euro,

projects and income producing properties. The

today we are back to a double value, over 9 billion

concept of sustainability, which is shaped around

which was recorded at the end of 2016. In 2017 there

the properties’ compliance with a number of specific

is a tendency to a further growth, and therefore the

certifications, is of particular importance in the

expectations are for a year that confirms or even

case of requalification plans and change of the

exceeds the values recorded in 2016. In relation to

intended use, projects that by their nature attract an

the Italian GDP, the values are still low compared to

increasing number of investors

the averages of the most developed countries of the European Community. Therefore the expectations of the operators are that the quantity of investments in Italy may increase as a result of the liquidity increase for the investments.


11

WE SEE PROPERTY FROM ALL ANGLES

Savills Investment Management SGR SpA è una società del gruppo Savills Investment Management Con i suoi 290 dipendenti e 18 uffici in Europa e Asia, da oltre 25 anni Savills Investment Management offre servizi di gestione di portafogli immobiliari, anche attraverso l’istituzione di fondi di investimento alternativi, puntando sulla selezione e massimizzazione di opportunità di investimento studiate per soddisfare le esigenze dei propri clienti.

 Fondi  Consulenza  Partnership strategiche

savillsim.com www.heraimmobili.com


12

Finance

di Luigi Dell’Olio

Decolla il mercato dei crediti deteriorati In Italia si è faticato più che altrove a sviluppare il settore, ma le operazioni degli ultimi mesi hanno impresso una svolta. Con benefici per tutti

P

er recuperare il ritardo accumulato rispetto agli altri Paesi europei ci vorranno diversi anni, ma è un dato di fatto che negli ultimi mesi il mercato italiano dei non performing loans ha registrato una forte accelerazione. Sono andate in porto numerose operazioni, si è riscontrata una maggiore apertura delle banche a pulire i propri bilanci dai crediti deteriorati ed è cresciuta la platea degli investitori. Insomma si sono poste le basi per uscire dalla lunga emergenza che ha provocato conseguenze a cascata su tutto il comparto del credito. La fotografia del mercato L’ultima rilevazione dell’ufficio analisi economiche dell’Abi segnala che nel 2016, per la prima volta dall’inizio della crisi, è migliorato il rapporto tra crediti deteriorati e impieghi. Da una parte le banche sono diventate più abili nel concedere i prestiti, mostrandosi più capaci di definire il profilo dei richiedenti, e dall’altra aziende e famiglie mostrano minori difficoltà nel rimborsare il denaro ottenuto. L’incidenza è comunque elevata (circa il 17%) e per tornare poco sopra il 9% occorrerà attendere il 2020. Questa ricerca fa il paio con il Rapporto R&S di Mediobanca, che sottolinea come il peso dei crediti malati nei bilanci degli istituti italiani sia quattro volte superiore alla media di Usa, Giappone e Europa. Vede il bicchiere mezzo pieno Pwc, che nei prossimi mesi si attende un’accelerazione delle operazioni sia tra i bad loans (sofferenze), che per altre tipologie di non performing loans, tra cui quelli classificati come “unlikely to pay”, cioè inadempienze probabili. Attesi sul mercato anche portafogli focalizzati su segmenti specifici, tra cui posizioni con sottostanti misti, vale a dire performing e deteriorati. I movimenti in atto Questo a bocce ferme, perché in realtà negli ultimi mesi la dismissione di npl sta procedendo con una rapidità mai vista prima. È stata messa in sicurezza la vicenda di MPS (il grande

malato del sistema bancario italiano), con 26 miliardi di euro destinati a finire sul mercato anche grazie all’intervento di Atlante 2, il fondo creato proprio per gestire il problema dei crediti malati in pancia alle banche italiane, che si è presa carico di una fetta di questi crediti malati. Un’iniziativa di successo, a differenza di Atlante 1 (creato per salvare Veneto Banca e Popolare di Vicenza, iniziativa naufragata in pochi mesi), tanto che si ipotizza un rifinanziamento del veicolo. All’inizio dell’estate vi è stata la maxi vendita di 17,7 miliardi di euro di crediti deteriorati misti da Unicredit all’accoppiata Pimco-Fortress e l’intervento dello Stato nelle già citate banche venete pone le garanzie per dismettere un altro pacchetto di prestiti di difficile rientro della medesima entità. Cresce l’interesse degli investitori Secondo le stime di Banca Iifis, l’andamento del primo semestre lascia immaginare che il 2017 si rivelerà un anno record per il mercato italiano degli npl. Si dovrebbe arrivare a cessioni per oltre 70 miliardi di euro, quattro volte in più il dato registrato lo scorso anno. Il merito è anche del numero crescente di operatori che guardano con interesse al mercato italiano. Con l’economia che ha ripreso a crescere, è il ragionamento di molti investitori, vi sono le condizioni per rientrare nell’investimento fatto, che inevitabilmente è a sconto. A questo proposito va fatta una differenza: mentre per i crediti immobiliari, il prezzo di acquisto può arrivare al 30-40% del valore nominale (ovviamente si tratta solo di indicazioni di massima, dato che ciascun portafoglio è differente dagli altri), per quelli chirografari (ad esempio rinvenienti da operazioni di credito al consumo) si può scendere anche sotto al 10%. Chi investe in questo settore lo fa forte del suo know-how e della capacità di recuperando, scommettendo sulla possibilità di rivendere gli asset o rientrare nei prestiti con un guadagno.


13

Investimenti nel settore immobiliare non residenziale - tipologia di asset Investments in the non residential Real Estate Industry - Asset type

Fonte: PwC pubblicazione “Real Estate Market Overview - Italy 2017” La sfida normativa Negli ultimi tempi si sono susseguiti diversi interventi normativi per favorire il decollo del mercato. La BCE ha messo a punto una serie di linee guida per facilitare la cessione di crediti deteriorati e anche a livello nazionale si sono poste le basi per garantire una maggiore protezione per i creditori. Ma nella maggior parte dei casi queste regole valgono per il futuro, ma non impattano sulle situazioni di difficoltà venutesi a creare sui vecchi prestiti. Le sfide aperte restano principalmente due: velocizzare i tempi della giustizia civile, rafforzando gli organici e le competenze all’interno dei tribunali, dar vita a software sempre più sofisticati per analizzare i crediti acquistati dalle banche e mettere in campo le misure più adatte per una loro valorizzazione. Alcune società hanno già messo in campo investimenti importanti su quest’ultimo fronte,

capaci di fare la differenza. Senza dimenticare un altro aspetto, la qualità delle valutazioni, che sicuramente non potrà avere impatti importanti nel breve termine, ma può consentire di evitare che in futuro si producano gli effetti nefasti registrati negli ultimi anni. Secondo uno studio di Inarcheck (società per azioni partecipata tra gli altri dalla Cassa dei geometri, da quella degli architetti e dalla Popolare di Sondrio), più del 90% delle perizie effettuate nel tempo ha offerto risultati imprecisi. A lungo hanno pesato i “metodi artigianali” nella definizione dei valori, oltre a un atteggiamento molto generoso allo sportello negli anni della crescita economica. Di positivo, segnala il report, c’è che le cose stanno migliorando, per cui vi sono le basi per una crescita sostenibile negli anni a venire.

www.heraimmobili.com


14

Finance

Previsione della crescita esponenzionale delle transazioni fino all’importo di 104 Bn€ Transactions are expected to grow exponentially reaching the massive amount of 104,0 Bn€

Fonte: Banca Ifis “MARKET WATCH NPL - The Italian Scenario” - luglio 2017


15

La crescita dei portafogli di debitori misti è una tendenza che proseguirà nel 2017 The growth of mixed-debtor portfolios is a TENDENCY that will continue throughout 2017

Fonte: Banca Ifis “MARKET WATCH NPL - The Italian Scenario” - luglio 2017

www.heraimmobili.com


16

English Version

Finance

Market growth of non-performing loans In Italy the industry development process has been more difficult than anywhere else, but the operations of recent months have marked a turning point with benefits for everyone

Recovering the delay, compared to other European

Italian banking system) has been secured with 26

countries, it will take several years, but in the last few

billion euros to be launched on the market thanks

months the Italian non-performing loans market has

to the participation of Atlante 2, the fund created to

experienced a strong acceleration. A lot of operations

handle the problem of non-performing loans of the

have been successful , the banks have shown

Italian banks. The initiative has been very successful,

their willingness to clean their budgets from non-

contrary to Atlante 1 (initiative created to save Veneto

performing loans and the number of investors has

Banca and Popolare di Vicenza and failed within a

grown. In short, the basis for getting out of the long-

few months) to consider financing it again.

term emergency that has caused big consequences

At the beginning of the summer season , Unicredit

on the entire credit sector have been set.

and Pimco-Fortress realized the biggest sale of 17.7 billion euros of mixed non-performing loans, and

Market photography

the participation of the Italian government in the

The latest survey by the Abi Economic Analysis

Veneto banks guarantees the disposal of another

Bureau reports that in 2016, for the first time since

loan package which return will hardly be of the same

the beginning of the crisis, the relationship between

entity.

non-performing loans and loans has improved. Banks have become more skilled in granting loans,

The interest of investors is growing

showing themselves more able to define the profile

According to Banca Ifis, the performance of the first

of applicants, and companies and families show

half year suggests that 2017 will become a record

less difficulty in refund the money they earned. The

year for the Italian non-performing loan market.

incidence is still high (about 17%) and to return

Sales of more than 70 billion euros should be made

slightly above the 9% it is necessary to wait until

by this year, four times more than last year.

2020.

The merit is also of the growing number of operators

This research pairs with the Mediobanca R & D

who are interested in the Italian market. According

Report, which underlines how the weight of non-

to many investors, the economic growth creates the

performing loans in the Italian institutes is four times

conditions of an economic return of the investment

higher than the US, Japan and Europe average.

made, which inevitably is discounted.

PWC sees the glass as half full by expecting for the next

There is a difference in this regard: while for the

few months an acceleration of operations between

property loans the purchase price can reach 30-40%

the bad loans and other types of non-performing

of the nominal value (of course, it is an approximate

loans, including those classified as “unlikely to pay�,

information since each portfolio is different from the

i.e. possible defaults. Portfolios focused on specific

others), for the unsecured loans(e.g. recovered from

segments are expected on the market, including

credit operations) it may drop below 10%. Those who

positions with mixed underlying assets (performing

invest in this industry are aware of their strong know-

and non-performing).

how and ability to recover, betting on the opportunity to resell assets or return the loans with a profit.

Movements in progress During the last months the disposal of non-

The regulatory challenge

performing loans is progressing with a rapidity

In recent times, several regulatory interventions have

which has never been seen before. The vicissitude

recently been carried out to encourage the market

of Monte dei Paschi di Siena (the sick part of the

growth. The ECB has developed a set of guidelines to


17

facilitate the sale of non-performing loans, and at the national level, they have created the basis to ensure a higher protection for creditors. But in many cases these rules are valid for the future, but they do not have any influence on the difficult situations caused by old loans. There are mainly two open challenges: speeding up the times of civil justice, strengthening organs and competences within the courts, and creating more and more sophisticated software for analyzing credits purchased by banks and adopt the most appropriate measures for their own enhancement. Some companies have already realized important investments

which

could

make

a

significant

difference. It is also important to mention another aspect, the quality of the assessments, which certainly can not have important impacts in a short term, but can help to prevent in the future the same bad effects recorded over the last few years. According to a study led by Inarcheck (a corporation attendend by the Cassa dei Geometri, by the architects and by Popolare di Sondrio bank), more than 90% of the appraisal carried out during the last years provided inaccurate results. The traditional methods and the generous attitude at the bank offices have influenced the definition of values during the years of economic growth . As the report says, things are improving whereby there are the basis for a sustainable growth in the years to come.

www.heraimmobili.com


18

Finance

Intervista a Stefano Vergani, Ceo & Corporate Partner di Amber srl N

el numero precedente di PLEASURE abbiamo riportato dati incoraggianti per gli investimenti immobiliari in Italia. A Parte la “convenienza” rappresentata dal largo parco di opportunità a condizioni economiche interessanti, perché e come gli investitori sono tornati ad investire in Italia? La risposta sta nell’ampia disponibilità di un paese dove il turismo è in forte recupero ed il PIL è tornato a crescere. I proprietari immobiliari hanno capito che gli stranieri scelgono sempre più un’immobile di valore con dei parametri innovativi trasparenti di efficientamento. Cosa intende per parametri innovativi di efficientamento? Gli americani con lo schema LEAD e gli inglesi con lo schema BREAMMS (ma anche in Italia con gli schemi ISO 50001 e 55001) hanno dettato le prime regole del gioco. Un immobile, anche di oltre 20 anni di vita è stato progettato con le soluzioni tecnologiche e secondo le leggi dell’epoca, mentre ormai da oltre 10 anni la tendenza è di progettare o ristrutturare immobili con criteri più moderni come ad esempio il basso consumo e una valorizzazione economica di maggior trasparenza. Coloro che vendono o affittano immobili, con sistemi di gestione manageriale, mettono in pratica precise strategie di miglioramento delle prestazioni oltre alla buona “edificabilità”. Cosa intende dire quando parla di schemi a supporto dell’allungamento del ciclo di vita di un immobile? Chi acquista un immobile per ricavarne reddito o per rivenderlo a nuovi compratori deve poter esibire elementi distintivi rispetto ad altri immobili, che possano durare ancora di più nel tempo, costando meno in termini di consumi (acqua, energia, manutenzioni) e con una linea guida che tracci anche per il futuro nuove opportunità di gettito finanziario, rendendo più vantaggioso l’investimento iniziale.

In che cosa consistono questi strumenti “certificativi” rispetto alle regole precedenti?? Innanzitutto gli immobili sono analizzati con il massimo dettaglio per studiarne una “seconda vita” molto scientifica e successivamente la certificazione di parte terza rende maggiore dovizia di particolari che, in un bilancio prettamente di soli numeri, non emergono. Quando le multinazionali occidentali decidono di comprare o affittare una proprietà, il possedimento di suddetti certificati è il principale requisito e conferisce alla stessa proprietà un punteggio più competitivo. Di recente anche in Italia prende corpo lo standard ISO 55001. In cosa consiste? La ISO 55001 è uno standard internazionale pensato per guidare le organizzazioni nella creazione e implementazione di un sistema di gestione degli asset o nel mantenimento e miglioramento di uno già esistente, con l’obiettivo di aumentare il valore di questi ultimi attraverso il miglioramento delle prestazioni, l’ottimizzazione dei costi e la riduzione dei rischi ambientali, sociali ed economici connessi. Molti proprietari singoli di immobili sovente le stesse aziende o le società immobiliari comunque riconducili agli imprenditori stanno investendo su questo schema che per loro rappresenta una ideale nuova tappa di eccellenza che però si identifica nell’immobile (non più solo in riferimento all’organizzazione, ai processi o ai prodotti) il quale sarà rivalutabile e trasmissibile, anche commercialmente. Addirittura le banche quando hanno a garanzia di immobili certificati sanno di avere una specie di fidejussione in più ed una eventuale cedibilità migliore. Infatti vari responsabili degli asset bancari hanno in questo ultimo periodo espresso le strategie dei loro istituti, come ad esempio Luca Santi (AD di UNIPOL SAI RE) che in una intervista a Standard Ethics, Research Office - Standard Ethics Virtual Building (London – UK) ha espresso: “UNIPOL


19

è il primo gruppo finanziario ed assicurativo in Italia che autonomamente si è rivolto ad una norma internazionale (ISO 55001) per promuovere una gestione moderna del proprio asset immobiliare con l’adozione degli standard 50001 e 55001 e con la successiva certificazione ISO 50001 Unipol ha decisamente migliorato il suo rating di “Standard Ethics”. Ma anche Paolo Gencarelli (Responsabile del RE di UNICREDIT) che gestisce un patrimonio immobiliare di 6 milioni di mq, ha ammesso che «Negli ultimi anni il ruolo del corporate real estate manager è cambiato passando da un semplice direttore “operations” a una figura molto più complessa che prevede una gestione attiva del portafoglio immobiliare ed un forte sforzo d’innovazione sui layout uffici e sui format commerciali. La riduzione dei costi immobiliari è stata l’obiettivo chiave degli ultimi anni per rivalutare le proprietà”.

www.heraimmobili.com


20

English Version

Finance

Interview with Stefano Vergani, Ceo & Corporate Partner of Amber Srl

In the previous edition of PLEASURE we reported encouraging results for real estate investments in Italy. Besides the “convenience� represented by the wide number of opportunities characterised by interesting economic conditions, why and how investors have decided to invest once again in Italy? The answer is: 1.

in the availability of a country where tourism is in strong recovery;

2.

in a GDP that is growing back;

3.

in the awareness of the Italian real estate market, even if with a big delay, of the requirements adopted by foreigners in choosing a real estate investment: property owners have realized that foreigners are increasingly choosing a valuebased property with innovative transparent efficiency parameters.

What do you mean by innovative efficiency parameters? Americans with the LEAD scheme and the English with the BREAMMS scheme (but also in Italy with the ISO 50001 and 55001 schemes) made the rules of the game. The properties built 20 years ago (also 30 if we consider the date they have been designed) were realized with technological solutions according to the laws of that time, while from more than 10 years the trend is to design or renovate properties with more modern criteria from which formally emerges: 1.

Their

compliance

with

low-consumption

criteria (in fact, new designs and constructions are all directed to that trend) and a more transparent economic valorisation; 2.

2. The ability of those who sell or rent properties, with management systems based on precise


21

strategies for performance improvement.

even commercially.

What do you mean for schemes to support the

Even banks, that have warranty certified properties,

prolongation of the buildings life cycle?

know they have some kind of extra bank guaranty and a better saleability.

I mean, those who buy a property to earn income or sell it to new buyers must be able to show distinctive

In fact, different bank asset managers have expressed

features compared to other properties, so they can

the strategies of their institutes, such as Luca Santi

last longer, cost less in terms of consumption (water,

(AD of UNIPOL SAI RE), who, in an interview with

energy and maintenance) and with a guideline that

Standard Ethics, the Research Office - Standard

also traces financial revenue for the future, making

Ethics Virtual Building (London - UK) has stated:

the initial investment more profitable.

“UNIPOL is the first financial and insurance Italian group that has referred independently

to an

What do these “certification” tools consist of

international rule (ISO 55001) to promote the

compared to the previous rules?

modern management of its real estate asset with the adoption of the 50001 and 55001 standards and,

First of all, the properties are analysed particularly

with the subsequent certification ISO 50001, Unipol

to study a very scientific “second life” and then, the

has steadily improved its “Standard Ethics” rating.

certification of a third party, highlights a bigger

Also Paolo Gencarelli (UNICREDIT RE Manager), which

amount of details that, in a numeric balance , do not

manages real estate for 6 million square meters, has

emerge.

admitted that: “In recent years, the role of corporate

When the Occidental multinationals decide to buy or

real estate manager has changed from a simple

rent a property, the possession of those certifications

“operations” director to a much more complex figure

is the main requirement and confers to the property

that involves active real estate portfolio management

itself a more competitive score.

and a strong innovation effort on office layouts and commercial forms. Reducing real estate costs has

Recently,

also Italy is adopting the ISO 55001.

What is it about? ISO 55001 is an international standard designed to guide organizations in the creation and implementation of an asset management system (or in the maintenance and improvement of an existing one), with the aim of increasing the value of these by improving the performance, optimising the cost and reducing the associated environmental, social and economic risks. Many property owners or the real estate companies, however, are investing on this scheme, considered the

new ideal stage, which identifies itself in the

property (not only in terms of organization, processes or products) and will be avalaible and transmittable,

www.heraimmobili.com

been the main goal of recent years to re-evaluate properties.“


22

Leisure

di Carlotta Spera

Cersaie, e il bagno va in scena A Bologna la piÚ importante fiera internazionale della ceramica e dell’arredobagno


23

C

ersaie, il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno, organizzato da EDI. CER. e promosso da Confindustria Ceramica, si presenta alla sua 35esima edizione. Dal 25 al 29 settembre 2017 è la città di Bologna ad ospitare l’appuntamento di riferimento mondiale del trade internazionale per presentare le tendenze estetiche, tipologiche e tecnologiche in questo settore. Forte dei risultati dello scorso anno, che ha visto partecipi 852 espositori provenienti da 43 paesi del mondo e oltre 106mila i visitatori con più di 50mila presenze straniere, provenienti da 174 nazioni, questa edizione 2017 offre un ricco calendario di appuntamenti nei padiglioni di BolognaFiere per tutti e 5 i giorni della manifestazione.

Non manca l’ormai noto programma culturale “costruire -abitare-pensare” che propone incontri e conferenze con architetti e designer di fama provenienti da tutto il mondo. Ad aprire il programma l’architetto spagnolo Elisa Valero Ramos specializzata in progettazione bioclimatica e risparmio energetico, ma tra gli ospiti anche l’architetto cileno Sebastian Irarrazaval e l’architetto del Burkina Faso Francis Kerè. Nomi di assoluta importanza che con l’ausilio della loro esperienza affrontano aree tematiche che interessano sia l’ambito di progettazione architettonica, sia il tema delle tendenze del design degli ambienti, quanto il tema dell’uso dei materiali, tra i quali le piastrelle di ceramica. Il 28 e il 29 settembre Cersaie sarà la volta dell’appuntamento “Cersaie Disegna la tua Casa”, l’incontro con i progettisti

www.heraimmobili.com


24

Leisure

dei più importanti periodici di interior design italiani a disposizione per consigli di progettazione e consulenze gratuite ai visitatori intenzionati a ristrutturare o ad acquistare casa. Un’occasione unica per ottenere suggerimenti per sistemare al meglio gli ambienti della propria abitazione e una conferma dell’attenzione che Cersaie rivolge anche al pubblico dei consumatori finali, sempre più autonomi nelle proprie scelte di acquisto. La Galleria dell’Architettura ospita invece l’iniziativa “Cafè della Stampa”, incontri che mirano ad approfondire, attraverso il dialogo tra gli esperti e le testate, tematiche di attualità in termini di design e architettura declinati nell’ambito della ceramica e dell’arredobagno. Elemento che contraddistingue i Cafè della Stampa è il format: nè seminari, né convegni, ma conversazioni a carattere informale tra i direttori delle testate ed esponenti di primo piano dell’architettura e del design che toccano in modo trasversale le tematiche della Fiera. Una sorta di ritorno alla tradizione, quando i bar erano luoghi di confronto particolarmente fecondi per condividere interessi e per stimolare nuove idee. Ma non finisce qui. Chi vuole fare un viaggio multisensoriale in atmosfere luminose può visitare all’interno del Salone, Padiglione 30, la mostra Milleluci – Italian Style Concept, progettata da Angelo Dall’Aglio e Davide Vercelli, si ispira alla trasmissione condotta da Mina e Raffaella Carrà nel 1974 ed è suddivisa in dieci set tematici, ognuno legato a un genere cinematografico o teatrale definito, così come il varietà televisivo si sviluppava puntata dopo puntata con un tema specifico. I visitatori si trovano così immersi in vari scenari, passando da un film di fantascienza a un cartoon, come da un horror a un western. Il tutto tra effetti speciali di luci cangianti e suggestioni visive, mentre in ogni set una colonna sonora a tema li accompagna lungo un cammino multisensoriale. Infine, in collaborazione con Cersaie, dal 26 al 30 settembre si tiene anche la Bologna Design Week, manifestazione dedicata alla promozione della cultura del design che riunisce le eccellenze culturali, produttive, distributive e creative del territorio coinvolgendo showroom, aziende, studi di architettura, gallerie d’arte, musei e università. Mostre, design exhibition, workshop, concorsi, eventi, visite guidate, design talks tematizzati su design cultures, fashion & design, design food, animano nelle ore serali il centro storico per cinque giornate dedicate alle industrie culturali e creative. Mercoledì 27 settembre la notte si accende con la “Design Night”, organizzata in collaborazione con Confcommercio Ascom Bologna.


25

www.heraimmobili.com


26

Leisure


27

“Un’occasione unica per ottenere suggerimenti per sistemare al meglio gli ambienti della propria abitazione� This is a unique opportunity to get suggestions to better accommodate your home

www.heraimmobili.com


28

English Version

Leisure

CERSAIE, and the bath goes on stage In Bologna the most important international fair for ceramics and bathroom furniture for

design magazines, available for free design advice

considered a strategy which involves the visitors in a

Architecture and Bathroom furniture, organized by

and suggestions to visitors intending to renovate

variety of scenarios, ranging from a science fiction

EDI.CER. and promoted by Confindustria Ceramica,

or to buy a home. This is a unique opportunity to

movie to cartoon, from horror to western. The whole

held in Cersaie, has arrived at its 35th edition. From

get suggestions to better accommodate your home

atmosphere is surrounded by special effects of

the 25th to 29th September 2017, the city of Bologna

and a confirmation of Cersaie’s attention to the

changing lights and visual effects, while in each set

hosts the event of main reference for the international

consumers who show themselves more and more

a different soundtracks will lead them along a multi-

trade

autonomous in their purchasing choices.

sensorial path.

technological trends in this industry.

The Gallery of Architecture hosts instead the initiative

Lastly, the Bologna Design Week takes place, in

After the successful results of the last year, featuring

called “Cafè della Stampa”, which aims to deepen,

collaboration with Cersaie, from the 26th to 30th of

852 exhibitors from 43 countries around the world

through the dialogue between the experts and the

September. The event is dedicated to the promotion

and more than 106,000 visitors with more than

headlines, topical issues in terms of design and

of the design culture that brings together the cultural,

50,000 foreign attendees from 174 countries, this

architecture in the field of ceramics and bathroom

productive, distributive and creative excellence

2017 edition offers a rich calendar of appointments

furniture. What characterizes the “Café della Stampa”

of the area involving showrooms, companies,

in Bologna Fiere stands for the whole duration of the

is the format: there are no seminars or conventions,

architecture studios, art galleries, museums and

event.

but informal conversations about the main themes

universities. During the five days dedicated to

There is also the famous cultural program “Build

of the fair between the headlines directors and the

cultural and creative industries, the evenings of the

-Live-Think”, which offers meetings and conferences

leaders of architecture and design. It is a sort of

historical center are animated by exhibitions, design

with renowned architects and designers from all over

return to tradition, when the bars were particularly

exhibitions, workshops, competitions, events, guided

the world. The Spanish architect Elisa Valero Ramos

fertile places to share interests and to stimulate new

tours, design talks themed on design cultures, fashion

specialized in bioclimatic design and energy saving

ideas.

& design, food design.

will start the event that will also host the Chilean

But there is more. Those who want to make a

The “Design Night” takes place on Wednesday 27th

architect Sebastian Irarrazaval and architect of

multisensory journey in bright atmospheres can visit,

September and is organized in collaboration with

Burkina Faso Francis Kerè. Very important names

always inside the exhibition at the stand n.30, the

Confcommercio Ascom Bologna.

that, with the help of their experience, will face

Milleluci exhibition - Italian Style Concept designed

themes concerning the architectural and the interior

by Angelo Dall’Aglio and Davide Vercelli and inspired

design trends, as well as the question of the use of

by the TV show presented by Mina and Raffaella

materials, like ceramic tiles.

Carrà in 1974.The exhibition is divided into ten

The event “Cersaie Draw Your House” is held on the

thematic sets, each of them linked to a cinematic

28th and 29th of September in Cersaie, a meeting

or theatrical genre, as well as each episode of the TV

with designers of the most important Italian interior

show was characterized by a specific theme. This is

The

International

Exhibition

of

Ceramics

to present the aesthetic, typological and


29

www.heraimmobili.com


30

Leisure


31

56 Rivale, il nuovo capolavoro open in perfetto stile Riva Nuova Classe E 4MATIC All-Terrain The new Class E 4MATIC All-Terrain

www.heraimmobili.com


32

Leisure

S

i chiama 56’ Rivale il nuovo open Riva presentato nella world Premiere di Sarnico. Poco più di 17 metri per questo open dallo stile inconfondibile che va ad arricchire la flotta dello storico Gruppo Ferretti. Il nuovo 56 piedi Riva è frutto della collaborazione tra Officina Italiana Design, Comitato Strategico di Prodotto e Direzione Engineering Ferretti Group che hanno immaginato, disegnato, progettato una barca dallo stile unico, dall’eccellente comportamento marino e dalle soluzioni tecnologiche innovative: • • •

la vetratura a scafo continua con oblò incollati a filo le decise tonalità metallizzate esterne, con preziosi elementi in acciaio e dettagli in teak. il parabrezza unico a protezione del pozzetto, vera e propria opera d’ingegneria e design, che completa l’aerodinamico profilo dello yacht.

56’ Rivale combina la cura estrema riservata a ogni dettaglio con l’utilizzo dei materiali più pregiati, da sempre elementi identitari del marchio: dal mogano lucido per gli interni al teak naturale all’esterno, dai laccati all’acciaio inox, dalle

superfici specchiate ai cristalli, fino ai più preziosi pellami. AMBIENTI ESTERNI La poppa, il cui garage accoglie un tender Williams 325 protetto da un portellone in fibra di carbonio in doppia scocca, propone un’importante innovazione: in fase di movimentazione subacquea della spiaggetta, gli scalini sul lato sinistro s’immergono parzialmente rivelandone altri a scafo e formando un’unica comodissima scalinata per scendere e risalire a bordo, senza dover utilizzare la scaletta in acciaio, che rimane sempre a disposizione. Nel pozzetto, a estrema poppa, si gode di un ampio prendisole. Le aree di tonneggio sono alloggiate in incavi a murata, coperti da griglie in acciaio inox, così come il passacavo. Sotto il roll bar, che completa esteticamente il profilo e funge da supporto alle antenne degli apparati elettronici, la lounge di coperta è allestita con ampia seduta fronte marcia, divano a L e tavolo in teak a sinistra. Questa zona conviviale prosegue poi a prua con una dormeuse rialzata, a sinistra della nuova plancia, dotata di sistemi di controllo, monitoraggio e navigazione con schermi


33

touch screen, incluso il pannello motori nell’innovativa versione wide di MAN-Boening. Alle spalle della stazione di comando, un mobile a murata ospita frigorifero, ice maker, grill, lavandino e dotazioni bar per almeno 6 persone. Come su Rivamare, troviamo i pratici raccoglitori per differenziare i rifiuti e vari storage, che si estendono fino al sedile pilota, integrandone la base. In caso di maltempo, o semplicemente per ombreggiare l’area, l’armatore può aprire un bimini elettroidraulico al quale possono aggiungersi coperture laterali trasparenti, che assicurano ottimo riparo all’intera area. La prua è allestita con un prendisole dalla testata reclinabile che può essere protetto da una capote. Oltre il prendisole, ecco un cristallo con una particolare superficie calpestabile antiscivolo, incastonato in un telaio di acciaio inox e completato dalla tromba di segnalazione inserita nel meraviglioso carter vintage. Il carter, ricavato da una fusione di acciaio inox lucidato, è un omaggio ai leggendari Riva del passato. Prendisole, sedute e divani esterni sono rivestiti con un originale tessuto tecnico Mambo Artic, realizzato in esclusiva per Riva. AMBIENTI INTERNI Sottocoperta, un’elegantissima lounge-dinette accoglie gli ospiti con superfici specchiate, essenze in mogano lucido, laccati scuri e rivestimenti in pelle scura: un gioco di contrasti cromatici e materici, vera “firma” degli interni Riva. Sofà e pouf sono rivestiti in tessuto Ivano Redaelli, azienda italiana che fornisce anche i cuscini decorativi e il plaid. La moquette è firmata dalla olandese Van Besouw. La cucina, sulla murata di sinistra, è in parte invisibile grazie alle pareti specchiate - dove si trova anche lo schermo TV e a superfici scorrevoli in laccato che coprono il lavandino e i piani di lavoro. È ricca di pensili storage e, nella zona frigo, un’anta attrezzata per il set bar include un apposito vano per conservare una magnum di champagne. Un tambuccio in cristallo, oltre alle ampie finestrature a scafo, assicura all’ambiente la massima luminosità. Il bagno giorno indipendente, in diretta comunicazione con la dinette, consente di sfruttare al meglio l’open per crociere giornaliere con vari ospiti, che possono utilizzare l’ambiente in totale privacy, senza accedere alle cabine e ai bagni riservati a chi pernotta a bordo. La zona notte è allestita con due cabine en suite, nelle quali si può ammirare lo stesso gioco materico e cromatico visto nella lounge, a cui si aggiunge il contrasto fra la pelle bianca dei testa letto e del fascione e la pelle scura nei pianali dei comodini e alla base dei letti. Su questo primo 56’ Rivale anche gli elementi di soft decor delle cabine (cuscini, copriletti, plaid e moquette) sono firmati Ivano Redaelli e Van Besouw. La suite armatoriale ha il bagno sulla murata sinistra, mentre la cabina VIP a prua, ricca di molteplici aree stivaggio come la padronale, ha il bagno a dritta. Essenze, laccati chiari e scuri, superfici specchiate e corian bianco sono gli elementi decorativi dei due bagni. La cabina equipaggio, con accesso indipendente da un portello sul

pozzetto, nascosto dalla dormeuse, è composta da letto singolo con bagno. Su richiesta, può essere sostituita da una terza cabina per gli ospiti. PROPULSORI E PRESTAZIONI Il nuovo open è equipaggiato con 2 motori MAN da 1000 HP, o, su richiesta, con 2 MAN da 1200 HP. La propulsione, in entrambi i casi, è a V-Drive. Con la dotazione standard, 56’ Rivale raggiunge i 31 nodi ad andatura di crociera e i 35 nodi a velocità massima. La propulsione più potente permette di salire rispettivamente a 34 nodi di crociera e a 38 nodi come massima velocità (dati preliminari). È possibile accedere in sala macchine da due portelli sul ponte, uno al centro del pozzetto, l’altro a estrema poppa, sulla sinistra. Su richiesta può essere installato uno stabilizzatore Seakeeper, per minimizzare il rollio in mare aperto e all’ancora. Questo magnifico open elegante, tecnologico e potente spiega l’Avvocato Alberto Galassi, Amministratore Delegato Ferretti Group - ha il privilegio di planare su 175 anni di storia Riva. Eredita il nome dal suo predecessore, pur essendo una barca completamente nuova per scafo, linee, motorizzazioni e soluzioni tecnologiche. Questo perché, come per ogni prodotto iconico che ha fatto la storia di un marchio, il nome si mantiene nel corso della sua progressiva evoluzione. Il nuovo 56’ Rivale è davvero un capolavoro senza rivali”.

www.heraimmobili.com


34

English Version

Leisure

56 Rivale, the new open, a masterpiece in perfect Riva style

It’s called 56 ‘Rivals the new open Riva presented in

forming a single comfortable stairway to get off and

walkable surface, embedded in a stainless steel frame

the world premiere of Sarnico. Just over 17 meters

get on board without having to use the steel ladder

and completed by the warning horn inserted in the

for this open with his unique style that enrich the fleet

that is anyway always available.

wonderful vintage carter.

of the historic Ferretti Group.

In the cockpit, at extreme stern, there is a large

The carter, obtained from a polished stainless steel

The new 56 feet Riva is the result of the collaboration

sundeck. The warping areas are situated in the cavity

fusion, is a tribute to the legendary past of the Riva’s.

between Officina Italiana Design, the Strategic

wall, covered by stainless steel grids, as well as the

Sundeck, outdoor seating and sofas are covered

Product

cable gland.

with an original Mambo Artic technical fabric, made

Engineering Department. They have imagined,

Under the roll bar, which completes the profile

exclusively for Riva.

drawn, designed a boat characterized by a unique

aesthetically and supports also the antennas of the

style, excellent marine behavior and innovative

electronic equipment, the lounge is set up with a

INTERIORS

technology solutions:

large forward-facing seat, L-shaped sofa and a teak

An elegant lounge-dinette welcomes the guests with

- the glazing with portholes

table on the left.

mirrored surfaces, glossy mahogany wood, dark

- the metallized external tones, with precious steel

This convivial area then continues at the bow with

lacquered and dark leather coverings: a mix of color

elements and teak details.

a raised couch, to the left of the new dashboard,

and material, true “signature” of the Riva interiors.

- the unique windshield to protect the cockpit, a true

equipped with control, monitoring and navigation

Sofas and poufs are covered with Ivano Redaelli’s

engineering and design work that completes the

systems with touch screen monitors , including the

fabrics, an Italian company that also supplies

aerodynamic profile of the yacht.

engine panel in the innovative MAN-Boening’s wide

decorative pillows and blankets. The carpet is signed

56’ Rivale combines the extreme care reserved for

version.

by the Dutch Van Besouw.

every detail to the use of the finest materials, which

Behind the control station, a wall cupboards

The kitchen, on the left wall, is partially invisible

are considered the identity elements of the brand:

contains a fridge, ice machine, grill, sink and bar

thanks to the mirrored walls - where the TV screen is

from the glossy mahogany for the interior to the

facilities for at least 6 people. As in Rivamare, we

also situated – and to the lacquered sliding surfaces

natural teak for the exterior, from the lacquered

find practical containers to differentiate waste and

that cover the sink and the worktables. This area

to the stainless steel, from the mirrored surfaces to

various storages, extending up to the pilot seat,

also it is stocked with storage shelves and, in the

crystals and, in th end, the most precious leathers.

including its base.

fridge area, a door equipped for the bar set includes

In case of bad weather, or just to shade the area, the

a special compartment for storing a champagne

EXTERNAL ENVIRONMENTS

ship-owner can open an electro-hydraulic bimini top

magnum. A crystal hatchway, in addition to the

The stern, whose garage accommodates a tender

and add also transparent side covers that ensure

large hinged windows, ensures maximum brightness

Williams 325 secured by a double-shell carbon fiber

excellent coverage throughout the area.

for the environment. The independent bathroom

hatch, offers an important innovation: while the

The bow is characterized by a sundeck with reclining

of the living area, adjoining the dinette, allows the

stern dashboard is moving, the left-hand staircases

headboard that can be protected by a cover. Beside

use of the open space for daily cruises reserved to

that are partially submerged reveal other staircases

the sundeck, there is a crystal with a special anti-slip

different guests, who can enjoy the environment in

Committee

and

the

Ferretti

Group


35

total privacy, without having access to cabins and bathrooms reserved for the guests staying overnight on board . The sleeping area includes two en suite cabins, where it is possible to admire the same material and chromatic game seen in the lounge, to which is added the contrast between the white pelt of the headboard and the dark pelt of the bedside tables and of the beds base. On this first 56 ‘Rivale also the soft decor of the cabins (pillows, bedspreads, blankets and carpet) are signed by Ivano Redaelli and Van Besouw. The ship-owner suite has a bathroom on the left side of the wall. Essences, light and dark lacquered, mirrored surfaces and white corian are the decorative elements of the two bathrooms. The cabin crew, with independent access on the cockpit and hidden from the couch, consists of a single bed and a bathroom. Upon request, it can be replaced by a third guest cabin. PROPELLERS AND PERFORMANCES The new open is equipped with 2 1000 HP MAN motors, or, optionally, with 2 HP 1200 HP. The propulsion, in both cases, is a V-Drive. With standard equipment, 56 ‘Rivals reaches 31 knots at cruising speed and 35 knots at maximum speed. The most powerful propulsion allows up to 34 cruising knots and 38 knots as maximum speed (preliminary data). It is possible to access the machine room from two doors on the deck, one in the middle of the cockpit, the other at the most external point of the stern, on the left. Upon request, a Seakeeper stabilizer can be installed to minimize offshore and anchor rolling. This fantastic open, technologic

and powerful –

explains the Lawyer Alberto Galassi, CEO of Ferretti Group - has the privilege of planing over 175 years of Riva’s history. Originally named after its predecessor, it is a completely new boat for hull, lines, engines and technological solutions. This is because, as with any iconic product that has made the history of a brand, the name is maintained during its progressive evolution. The new 56 ‘Rivals is a really unrivaled masterpiece.“

www.heraimmobili.com


36

CURIOSITÀ CARO AFFITTI, GOOGLE COMPRA ALLOGGI MODULARI PER I DIPENDENTI. Anche i giganti come Google devono vedersela con il vertiginoso aumento dei prezzi delle case a San Francisco e nella Silicon Valley. Così per aiutare i propri dipendenti l’azienda di Mountain View ha deciso di ordinare 300 case prefabbricate per un investimento di circa 30 milioni di dollari. Una cifra molto alta giustificata da Google dalla volontà di crescere e investire nella produzione efficiente di case, con l’obiettivo di portare i canoni della Silicon Valley a scendere tra il 20 e il 50%. COST OF RENTING, GOOGLE BUYS MODULAR HOUSING FOR EMPLOYEES. Even giants such as Google have to face the huge rise of house prices in San Francisco and Silicon Valley. To help their employees, the Mountain View company has decided to order 300 prefabricated houses for an investment of about $ 30 million. A very high amount justified by Google’s desire to grow and invest in efficient house production, with the goal of bringing Silicon Valley fees down between 20% and 50%.

IN TEXAS UNA PISCINA CONDOMINIALE SOSPESA NEL VUOTO. Una piscina che fa davvero venire i brividi. Si trova nella Market Square Tower di Houston, l’edificio più lussuoso del Texas, ed è stata costruita all’ultimo piano di questo grattacielo, a circa 150 metri dal suolo. La sua spettacolarità non è solo dovuta all’altezza ma anche al pavimento in vetro che si affaccia al di fuori dell’edificio e che permette di nuotare su un pavimento totalmente trasparente. Naturalmente l’edificio offre ogni tipo di comfort ai propri residenti: palestra, cinema, sala giochi, supermercato, campo da golf virtuale, sala da poker, campo da basket, bar. IN TEXAS A CONDO SWIMMING POOL SUSPENDED IN THE AIR. A really creepy swimming pool is located in the Market Square Tower in Houston, Texas’ most luxurious building, and was built on the top floor of this skyscraper, about 150 feet from the ground. Its spectacularity is not only due to the height but also to the glass floor that looks out of the building and allows to swim on a totally transparent floor. Of course the building offers every kind of comfort to its residents: gym, cinema, game arcade, supermarket, virtual golf course, poker room, basketball court, bar.

IL LITORALE DI CHIA, IN SARDEGNA, IL MARE PIÙ BELLO. La qualità delle acque, la sostenibilità delle attività turistiche, la raccolta differenziata, il rispetto del consumo di suolo, la presenza di spiagge libere, ma anche la valorizzazione di tradizioni storiche ed enogastronomiche. Sono i criteri di scelta della classifica Il Mare più bello di Legambiente e Goletta Verde che per la prima volta da quest’anno non premia più i singoli comuni ma i comprensori marini. A conquistarsi il primato 2017 è la Sardegna, che vanta ben 5 comprensori tra i 21 premiati. Importante anche la presenza della Toscana e il Salento. Non manca mai il Cilento, con alcune località che spiccano capitanate da Camerota. THE COAST OF CHIA, IN SARDINIA, THE MOST BEAUTIFUL SEA. Water quality, tourist activities sustainability, waste recycling, respect for land consumption, public beaches, but also the enhancement of historical and gastronomic traditions. These are the main criteria used by Legambiente and Goletta Verde for the classification “Il mare più bello”, which for the first time this year does not reward individual municipalities, but the marine areas. To gain the primacy of 2017 is Sardinia, which boasts 5 out of 21 areas awarded. Also important is the presence of Tuscany and Salento, while the Cilento is never missing in the classification, with some places headed by Camerota.


37

DA DOVE PROVENGONO GLI IMPRONUNCIABILI NOMI DEI MOBILI IKEA? Smörboll, Knutstorp, Fyrkantig sono solo alcuni dei nomi dei mobili di Ikea di cui in Italia ignoriamo totalmente il significato. Eppure c’è una logica dietro a questi appellativi. I nomi dei vari oggetti dell’azienda d’arredamento sono legati a persone, luoghi e cose svedesi e vengono stabiliti da uno speciale sistema. Ecco lo schema esatto usato dall’azienda nell’assegnazione dei nomi: Letti, guardaroba e mobili da salone: nomi di località norvegesi. Divani, poltrone, sedie e tavoli da pranzo: nomi di località svedesi. Librerie: professioni, nomi maschili scandinavi. Scrivanie, sedie da scrivanie e sedie girevoli: nomi maschili scandinavi. Mobili da giardino: isole scandinave. Tappeti: nomi di località danesi. Illuminazione: unità di misura, stagioni, mesi, giorni, termini nautici, nomi di località svedesi. Tessuti e tende: nomi femminili scandinavi. Prodotti per bambini: mammiferi, uccelli e parole descrittive. Accessori da cucina: pesci, funghi e parole descrittive. Scatole, decorazioni da parete, foto e cornici, orologi: espressioni svedesi, nomi di località svedesi. Ciotole, vasi, candele, porta-candele: nomi di località svedesi, parole descrittive, spezie, erbe, frutti e bacche. WHERE DO IKEA UNPRONOUNCEABLE NAMES COME FROM? Smorboll, Knutstorp, Fyrkantig are just some of the names of Ikea’s furniture we totally ignore the meaning. Nevertheless there is a logic behind these appellatives. The names of the various items of the company furniture are related to Swedish people, places and things and are established by a special system. Here is the exact scheme used by the company in naming items: beds, wardrobes and living room furniture: names of Norwegian locations. Sofas, armchairs, chairs and dining tables: names of Swedish locations. Libraries: Professions, Scandinavian male names. Desks, desk chairs and swivel chairs: Scandinavian male names. Garden furniture: Scandinavian islands. Carpets: names of Danish locations. Illumination: units of measurement, seasons, months, days, nautical terms, names of Swedish locations. Fabrics and curtains: Scandinavian female names. Products for children: mammalians, birds and descriptive words. Kitchen accessories: fish, mushrooms and descriptive words. Boxes, wall decorations, photos and frames, watches: Swedish expressions, names of Swedish locations. Bowls, vases, candles, candle holders: names of Swedish locations, descriptive words, spices, herbs, fruits and berries.

NIENTE PIÙ SCARPE DA MARE. C’È NAKEFIT, LA PRIMA SUOLA ADESIVA RESISTENTE AD OGNI PAVIMENTAZIONE. Delle vere e proprie superfici gommate da attaccare sotto al piede al posto delle infradito. Si chiama Nakefit la rivoluzione delle calzature estive che protegge la pianta del piede da qualsiasi pavimentazione: spiaggia rovente, scogli, rocce o terme le Nakefit sono facili da indossare, da togliere, resistenti all’acqua e ai tagli, elastiche, anti-scivolo e ipoallergeniche. Ad idearle e produrle una giovane start up italiana senza danneggiare persone, animali o ambiente. In vendita nei colori nero, rosa e azzurro su kickstarter.com in attesa di essere messe sul mercato. NO MORE SEA SHOES. THERE IS NAKEFIT, THE FIRST ADHESIVE INSOLE RESISTANT TO EVERY FLOORING. Real rubber surfaces to stick under the foot instead of the flip flops. Nakefit is the revolutionary summer footwear that protects the foot from any flooring: hot sand, cliffs, rocks or spa, Nakefit is easy to wear, to take off, water proof and resistant to cuts, elastic, anti-slipping and hypoallergenic. A young Italian start up has created and produced them without harming people, animals or the environment. Available in black, pink and blue on kickstarter.com, Nakefit will be soon the market.

www.heraimmobili.com


38

CURIOSITÀ

UNA PORTAEREI DELL’ERA SOVIETICA TRASFORMATA IN HOTEL DI LUSSO. Si trova nella città cinese di Tianjin la portaerei Kiev, un’antica corazzata da guerra sovietica che è ora il primo hotel di lusso del mondo all’interno di una nave militare. Dopo la caduta dell’Unione Sovieta, la portaerei fu acquistata da un’impresa cinese che la trasformò nella stella del suo parco tematico sull’antica URSS. Come prima cosa, al suo interno è stato aggiunto un ristorante di lusso, e nel 2012, è iniziato un importante progetto di ristrutturazione che ha trasformato questa corazzata costruita nel 1972 in un alloggio esclusivo di 6000 m2. A SOVIET-ERA AIRCRAFT CARRIER TRANSFORMED INTO A LUXURY HOTEL. It is located in the Chinese city of Tianjin the Kiev aircraft carriers, an ancient battleship that is now the world’s first luxury hotel within a military ship. After the fall of the Soviet Union, the aircraft carrier was bought by a Chinese company that turned it into the star of its theme park on the former USSR. First of all, a luxury restaurant has been added to it, and in 2012, an important renovation project has begun, transforming this battleship built in 1972 in an exclusive 6,000 square meters housing.

SCHIACCIATI SOTTO TONNELLATE DI PIETRA. Setenil de las Bodegas (Spagna), Les Eyzies-de-Tayac-Sireuil (Francia), Locanda alpina di Ascher (Svizzera), Olumo Rock (Nigeria), Casa Roccia (Messico). Sono solo alcuni esempi di come la natura a volte si sposi perfettamente con la mano dell’uomo creando scenari spettacolari. Come questi paesini interamente costruiti sotto gigantesche rocce o interrati sotto tonnellate di pietra che almeno una volta nella vita andrebbe la pena visitare. CRUSHED UNDER TONS OF STONE. Setenil de las Bodegas (Spain), Les Eyzies-de-Tayac-Sireuil (France), Alpine Inn of Ascher (Switzerland), Olumo Rock (Nigeria), Rock House (Mexico). These are just a few examples of how nature sometimes blends perfectly with the human hand by creating spectacular scenarios, like these villages entirely built under huge rocks or buried under tons of stone that at least once in life would be worth a visit.


39

www.heraimmobili.com


40

Leisure

Porto Venere, patrimonio dell’umanità dell’UNESCO U

na cartolina dai colori pastello accesi in una lingua di terra che si stacca naturalmente per entrare nel mare blu della Liguria. E’ Porto Venere, un comune posto sulla sponda più occidentale del Golfo di La Spezia, detto anche Golfo dei Poeti, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO dal 1997 insieme alle isole Palmaria, Tino, Tinetto e alle Cinque Terre. Elegante meta di villeggiatura e perfetto connubio tra natura e architettura, il borgo di Portovenere si offre, nelle sue forme pressoché immutate nel corso di 8 secoli, alla vista del visitatore che ne può apprezzare l’ineguagliabile panorama, gli scorci caratteristici e pittoreschi, l’unicità degli antichi portali delle case torri che si allineano strette l’una all’altra sui carruggi e sulla calata. Il paesaggio unico, il delizioso porto turistico, i vicoletti, gli stabilimenti balneari, le possibilità di immersione negli innumerevoli anfratti creati dal mare sulle scogliere davanti al borgo e sulle isole, rendono una delle mete più famose del panorama Italiano. Di fronte a Portovenere sorgono le tre isole di Palmaria, Tino e Tinetto, tutte facenti parte del Parco regionale di Portovenere: 400 ettari di macchia mediterranea con una fittissima rete sentieristica con diversi livelli di difficoltà dove soffermarsi e ammirare punti panoramici, trovarsi su falesie mozzafiato, attraversare un territorio che ha mantenuto la sua naturalità e visitare borghi ricchi di storia e tradizioni. Tra le isole, Palmaria è la più grande ed è molta apprezzata dai turisti che visitano con la barca la splendida grotta Azzurra. Da segnalare le spiagge del lato nordovest dell’Isola Palmaria, citate peraltro nella Guida Blu del Touring Club Italiano e Legambiente. Molto rinomate tutte le spiagge del comprensorio, grazie all’acqua cristallina e alla forte corrente del mar Ligure, che in prossimità della costa raggiunge discrete profondità. Tra i luoghi naturali del territorio di Porto Venere celebri sono le grotte marine Byron (cala dell’Arpaia), Azzurra (semi sommersa) e del Tinetto; la cavità dei Colombi e la parete del Tino; la secca di Dante e le cale Piccola e Grande. La grotta Byron - dal nome del poeta inglese George Gordon Byron che in questo luogo traeva ispirazione e meditazione per le


41

www.heraimmobili.com


42

Leisure

Una veduta notturna della Chiesa di San Pietro a Porto Venere A night view of St. Peter’s Church in Porto Venere

sue opere letterarie - è situata presso lo sperone di roccia sottostante la chiesa di San Pietro e l’antica postazione difensiva; la cavità marina ha una profondità minima di cinque metri e una massima di venti lungo il fianco. La Chiesa di San Pietro, costruita in epoca paleocristiana e rimaneggiata in stile gotico, svetta dal promontorio delle Bocche regalando un panorama mozzafiato a strapiombo sul mare. Per la tecnica ardimentosa della sua struttura e per la fine eleganza scultorea è una delle costruzioni esemplari dell’architettura gotico genovese in Liguria. Caratteristici anche il Santuario della Madonna Bianca, già Chiesa parrocchiale di San Lorenzo eretta nel XII secolo in stile romanico e in seguito restaurata ed ampliata, e il Castello Doria, maestosa fortezza militare. Per quanto riguarda il cibo i ristoranti sono stimati per la raffinatezza dei piatti a base di pesce (in particolare i muscoli coltivati nei numerosi vivai), innaffiati con il vino doc delle Cinque Terre. Ad accogliere i visitatori il clima tipico mediterraneo, pressoché privo di eccessi termici in estate e di episodi di gelo in inverno. Diverse le feste tradizionali annuali: ogni 17 agosto si svolgono le celebrazioni in onore della Madonna Bianca, patrona di Portovenere, con accensione di fiaccole lungo il promontorio di San Pietro, processione con l’immagine della Vergine e spettacolo pirotecnico. Il 13 settembre sull’Isola del Tino viene invece festeggiato San Venerio, patrono della Spezia e dei fanalisti d’Italia (proprio sull’isola, che è possedimento militare, sorge un faro). Per l’occasione è possibile visitare l’Eremo di San Venerio.


English Version

43

Porto Venere, heritage humanity of UNESCO

A postcard with bright pastel colors of a piece of land that naturally comes off the coast to enter the blue waters of Liguria. It is Porto Venere, a town on the west coast of the Gulf of La Spezia, also known as the Gulf of Poets, and UNESCO World Heritage since 1997 along with the Palmaria, Tino, Tinetto and Cinque Terre islands. Elegant holiday destination and perfect combination of nature and architecture, the village of Porto Venere shows itself, in its almost unchanged shapes during the eight centuries, to the visitors who can appreciate the incomparable landscape, the quaint and picturesque views, the uniqueness of the ancient tower houses lining up close to each other on the alleys and on the slope. The unique landscape, the delightful tourist harbor, alleys, bathing facilities, the possibility of diving into the countless ravines created by the sea on the cliffs in front of the village and on the islands, make Porto Venere one of the most famous destinations in the Italian panorama. In front of Portovenere there are the three islands of Palmaria, Tino and Tinetto, which are part of the Porto Venere Regional Park: 400 hectares of Mediterranean scrub with a very wide network of paths with different levels of difficulty where it’s possible to admire panoramic views, find themselves on breathtaking cliffs , crossing a territory that has preserved its naturalness and visiting villages rich in history and traditions. Palmaria is the largest island and is much appreciated by tourists visiting the beautiful Blue Cave on the boat. It is also important mentioning the northwestern beaches of Palmaria, included also in the Blue Guide of the Italian Touring Club and Legambiente. All the beaches of the area are very well known thanks to the crystalline water and the strong marine currents of the Ligurian Sea, which near the coast reach reasonable depths. Among the natural places in Porto Venere, there are the famous sea caves of Byron (Cala dell’Arpaia), Azzurra or Blue Cave (semi-submerged) and Tinetto; the cavity of the Doves and the wall of Tino, the shoal of Dante and the Small and Big creeks. The Byron’s cave, named after the English poet George Gordon Byron that in this place drew inspiration and meditation for his literary works, is located at the spur of rock below the church of St. Peter and the old defensive position; the marine cave has a minimum depth of five meters and a maximum of twenty along the side. St. Peter’s Church, built in the early Christian era and restored in Gothic style, stands out from the promontory of “Le Bocche” giving a breathtaking view over the sea. For the technique of its structure and for the sculptural elegance it is one of the most exemplary buildings of the Gothic architecture in

Liguria. Very characteristic places are also the Sanctuary of the Madonna Bianca, already San Lorenzo’s Church erected in the XII century in Romanesque style and later restored and enlarged, and the Castle Doria, majestic military fortress. For what concern the food, the restaurants are famous especially for the tasty fish dishes (especially mussels grown in numerous shellfish farming), served with the typical local wine. The Mediterranean climate which welcomes the tourists in this place is very stable without excessively high temperatures in summer or low during winter. There are also several traditional annual festivals: every 17th of August the celebrations are held in honor of the White Madonna, patron saint of Portovenere, with torches lighting on the promontory of St. Peter and a procession with the image of the Virgin and a fireworks show. On 13th of September on the island of Tino, it is celebrated St. Venerio, patron saint of La Spezia and of the lighthouse keepers of Italy (right on the island, which is a military possession, there is a lighthouse). For the occasion you can visit the Hermitage of St.Venerio.

www.heraimmobili.com


44

Leisure


45

www.heraimmobili.com


46

Leisure

Sul Golfo dei Poeti, in uno scenario naturale unico al mondo, tredici appartamenti dotati di tutti i comfort e di curate finiture, offrono incantevoli spazi all’aperto e un affaccio privilegiato sull’azzurro di questo angolo esclusivo di Liguria.

N

el cuore di Porto Venere e in posizione panoramica sul Golfo dei Poeti questo nuovo progetto residenziale è composto da tredici esclusivi appartamenti con spettacolari spazi esterni affacciati sul mare. La posizione strategica a pochi metri dal lungomare, il contesto verde circostante e la vista sull’Isola della Palmaria rendono queste residenze perfette per godersi il caratteristico Borgo di Porto Venere all’interno di un scenario naturale unico ed estremamente rilassante. La cura dei dettagli è uno dei valori aggiunti di questa realizzazione rifinita con pietre locali e perfettamente integrata con il territorio e con la macchia mediterranea circostante. Gli appartamenti, sono totalmente personalizzabili con finiture e capitolato di alta qualità. Inoltre tutte le abitazioni sono dotate di impianti termici autonomi e sistemi elettrici con tecnologia domotica. Le residenze sono di diverse metrature per soddisfare ogni esigenza familiare e di spazio. Dai monolocali, ai bilocali e trilocali, tutte le soluzioni abitative godono di una spettacolare vista mare e sono arricchite da terrazzi e giardini pensili con prato all’inglese perfettamente vivibili. I percorsi comuni, così come parte della facciata, sono realizzati con pietra locale. Gli infissi esterni in legno e il parquet all’interno degli appartamenti creano una casa

completamente naturale e bella da vivere. Completa la proprietà una piscina ad uso esclusivo dei condomini con annessa area relax nella quale rilassarsi godendo del panorama. Perché si Dal 1997 Porto Venere è stato inserito tra i patrimoni dell’umanità dell’UNESCO e rappresenta un contesto naturalisticamente unico e con il mare più bello del Golfo dei Poeti. La posizione eccezionale, vicino al lungomare e al porticciolo, conferisce un valore esclusivo all’immobile soprattutto per gli amanti del mare e della nautica. Da valutare Un valore aggiunto davvero fondamentale, molto difficile da trovare nella zona, è rappresentato dai box e dai posti auto privati al piano terra dello stabile, collegati direttamente alle abitazioni tramite un ascensore interno.


47

Meravigliosi appartamenti di nuova costruzione Terrazze e giardini affacciati sul mare Vista sull’Isola della Palmaria Piscina Capitolato di pregio Via delle Ville 50, Porto Venere (SP)

www.mansion-portovenere.com

Soluzione bilocale

Soluzione trilocale

Descrizione soluzione bilocale

Descrizione Soluzione trilocale

On the Gulf of Poets, in a very unique natural scenery, thirteen apartments equipped with all the comforts and characterized by curated finishes, offer fantastic open spaces and a privileged view on the blue waters of this exclusive place in Liguria. On the Gulf of Poets, in a unique natural landscape,

integrated with the surrounding territory and the

thirteen apartments with all the comforts and

Mediterranean scrub.

curated finishes, offer lovely outdoor spaces and a

The apartments, are totally customizable with high

Because yes

privileged view on the blue waters of this exclusive

quality finishes and specification. In addition, all the

Since 1997, Porto Venere has been included among

town of Liguria.

buildings are equipped with independent heating

the UNESCO World Heritage and represents a unique

In the heart of Porto Venere and in a panoramic

systems and power system automation. Residences

naturalistic place with the beautiful sea of the Gulf

position on the Gulf of Poets, this new residential

have different sizes to meet every family and space

of Poets. The exceptional location, near the seafront

project consists of thirteen exclusive apartments with

needs. From the studio, to one and double bedroom

and the harbor, gives an exclusive value to the

amazing outdoor areas overlooking the sea.

apartments, all the accommodations have a

property especially for sea and nautical lovers.

The strategic location just a few meters from the

fantastic sea view and are enriched with terraces and

seafront, the surrounding green environment and the

roof gardens with English lawn. Common routes, as

To be evaluated

view of the Palmaria island make these residences

well as part of the facade, are made of local stones.

A very important additional value, very difficult to

perfect for enjoying the characteristic village of Porto

The exterior wooden fixtures and the wooden floor

find in the area, is represented by private garages

Venere and its unique natural and extremely relaxing

inside the apartments create a completely natural

and private car parks located at the ground floor,

panorama.

environment and a beautiful house to live. The

directly linked to the buildings through a domestic

Care for details is one of the added values of this

property has also a swimming pool for exclusive use

lift.

creation, finished with local stones and perfectly

only of the residents with a relaxing area where it is

www.heraimmobili.com

possible to enjoy the view.


48

Real Estate

Le proposte immobiliari in Italia Real estate proposals in Italy

Ville con vista mare Diano Marina (IM), Italy

N

ella zona più bella e prestigiosa di Diano Marina, sorge un nuovo ed elegante complesso residenziale di 16 ville. Le residenze sono composte da due o tre camere da letto, ampi giardini e vista mare mozzafiato. A disposizione dei condomini una meravigliosa piscina esposta tutto il giorno al sole. La zona è molto silenziosa ed è possibile raggiungere le spiagge in 5 minuti. Possibilità di posti auto privati.

PRICE: FROM € 359.000 PHONE: + 39 02 78 06 04 E-MAIL: agency@heraimmobili.com In the most prestigious and beautiful zone of Diano Marina, it is set in a stylish new apartment complex consisting of 16 villas. The house consist of two or three bedrooms, ample gardens and a breath-taking sea views. A private swimming pool exposed at the sunnyside for the whole day. The area is very quite and you can reach the beaches in 5 minutes. Private parking spaces are also available.

w w w. p a n o r a m a v i l l a s . i t


49

Appartamenti a 40min da Venezia Cavallino Treporti (VE), Italy

A

Cavallino Treporti in posizione privilegiata davanti ad una lunga spiaggia sabbiosa si vendono appartamenti vista mare in un complesso residenziale di nuova costruzione. Le residenze dotate di tutti i comfort con terrazzi, box auto singoli e doppi si affacciano su una splendida piscina ad uso esclusivo dei residenti. A pochi minuti la partenza dei traghetti per Venezia e le isole.

PRICE: FROM â‚Ź 140.000 PHONE: + 39 02 78 06 04 E-MAIL: agency@heraimmobili.com At Cavallino Treporti in a privileged location in front of a long sandy beach we are selling apartments with sea view in a newly built residential complex. The residence, all equipped with every comfort such as terrace, single and duplex car spaces, overlook a beatiful swimming pool for exclusive use of the residents.

w w w. i d o m o r i . c o m

www.heraimmobili.com


50

Real Estate

Appartamenti in stile chalet Ponte di Legno (BS), Italy

N

el centro di Ponte di Legno, il Suite Chalet è un’oasi di pace e benessere in alta montagna, per vivere l’atmosfera di un rifugio di lusso in appartamenti prestigiosi. Residenze esclusive a due passi dalle piste da sci e dalla piazza centrale con invidiabili posti auto di proprietà al piano interrato dello stabile. Bilocali, trilocali, quadrilocali, fino ai prestigiosi attici, tutte le unità sono dotate di cantina e di locali comuni ad uso del condominio.

PRICE: FROM € 180.000 PHONE: + 39 02 78 06 04 E-MAIL: agency@heraimmobili.com In the heart of Ponte di Legno, the Suite Chalet is an oasis of peace and wellness situated in high mountain, to enjoy the atmosphere of a luxury chalet in prestigious apartments. Exclusive residence few minutes walk from the ski slopes and the central square with private parking spaces on the basement floor of the building. One, double, triple bedroom apartments, up to prestigious penthouses, all the units are equipped with cellar and common rooms used by the residents.

w w w. s u i t e c h a l e t . i t


51

www.heraimmobili.com


52

Real Estate

Masseria S. Biagio Calimera (LE), Italy

M

asseria San Biagio sorge a Calimera, nel cuore della Grecia Salentina, immersa nella campagna del Salento in un connubio ben riuscito di classico e moderno. Sono state riservate sezioni della struttura ad uso ricettivo agritustico con sette unitĂ abitative dotate di tutti i comfort necessari per passare giornate e momenti di assoluto relax.

PRICE: TRATTATIVA RISERVATA PHONE: + 39 02 78 06 04 E-MAIL: agency@heraimmobili.com Masseria San Biagio is located in Calimera, in the heart of Grecia Salentina, surrounded by the Salento countryside in a successful combination of classic and modern. Few sections of the building have been reserved for hospitality purpose, including seven apartments equipped with all the essential facilities to spend fantastic days and moments of absolute relax.


53

Affascinante complesso residenziale e B&B Reggio Emilia (PR), Italy

Q

uesto elegante complesso sito in Reggio Emilia si presenta con una parte ad uso residenziale e una adibita B&B. La struttura è composta da quattro camere, tre bagni, ampio soggiorno e cucina. La depandance è arricchito da una parte esterna e tutto il complesso è corredato da giardino e piscina privata.

PRICE: TRATTATIVA RISERVATA PHONE: + 39 02 78 06 04 E-MAIL: agency@heraimmobili.com This elegant apartments complex, located in Reggio Emilia, has a residential part and an adjoining B & B. The building consists of four rooms, three bathrooms, a large living room and kitchen. The guest house includes an exterior space and the whole complex is equipped with a garden and private swimming pool.

www.heraimmobili.com


54

Real Estate

Splendida villa vista mare Zoagli (GE), Italy

N

ella splendida cornice del golfo del Tigullio, a due passi dalle incantevoli Portofino e Santa Margherita Ligure, proponiamo in vendita un favoloso appartamento posto al piano terzo con annesso piano mansardato e una splendida terrazza. La discesa al mare è possibile tramite un accesso diretto privato dalla stessa proprietà.

PRICE: € 625.000 PHONE: + 39 02 78 06 04 E-MAIL: agency@heraimmobili.com In the splendid location of Tigullio’s Gulf, at few kilometers from Portofino and Santa Margherita Ligure, we propose a fabulous apartment on the third floor with attic floor and a beautiful terrace. It is possible to reach the beach through a private direct access from the property.


55

Villa Monte Porzio Catone Roma (RO), Italy

I

n posizione collinare a Monte Porzio Catone, circondata da uliveti e frutteti, Villa Monte Porzio Catone si compone di un’abitazione principale di 520 mq, una depandance di 50 mq, un garage di 105 mq, un curatissimo parco con palme e alberi da frutto di circa 23 mila mq e una splendida piscina con vista sulla campagna romana.

PRICE: TRATTATIVA RISERVATA PHONE: + 39 02 78 06 04 E-MAIL: agency@heraimmobili.com Located in a hilly position in Monte Porzio Catone and surrounded by olive groves and orchards, “Villa Monte Porzio Catone” consista of a main house of 520 sqm, a depandance of 50 sqm, a garage of 105sqm. A very tidy park is part of the property consisting of palm and fruit trees of about 23 thousand sqm and a beautiful pool overlooking the Roman countryside.

w w w.v i l l a m o n t e p o r z i o c a t o n e . i t

www.heraimmobili.com


56

Real Estate

Villa a Lucca Lucca (LU), Italy

I

n posizione dominante sulle colline che circondano Lucca, disponiamo di un’elegante villa con una grande piscina immersa nel verde, in zona molto residenziale. La proprietà gode di un’estrema privacy, è circondata da un bellissimo giardino e da un ampio terreno, ed è caratterizzata da rifiniture interne molto curate. Un’oasi di pace a pochi minuti da Lucca, dal mare della Versilia, dall’aereoporto di Pisa.

PRICE: TRATTATIVA RISERVATA PHONE: + 39 02 78 06 04 E-MAIL: agency@heraimmobili.com Located on the hills surrounding Lucca we sell an elegant villa with a large swimming pool in a very residential area. The property which offers an extreme privacy, is surrounded by a beautiful garden and a spacious piece of land, and is characterized by highly detailed interior finishes.. An oasis of peace just a few minutes from Lucca, from the seaside of Versilia and from the airport of Pisa.


57

www.heraimmobili.com


58

Real Estate

Prestigiosa villa sul Lago di Como Como (CO), Italy

C

ostruita nella seconda metà del 1800 dal Conte Borletti la villa si trova a 1Km da centro storico di Como. Inserita in un magnifico parco botanico di 10.000 mq gode di una spettacolare vista su Cernobbio e Villa d’Este. Il piano darsena con possibilità di parcheggio barche e grande parco offrono alla villa un elevato valore. Il parco consente ampliamenti alla superficie esistente come verande, piscine e centro benessere.

PRICE: TRATTATIVA RISERVATA PHONE: + 39 02 78 06 04 E-MAIL: agency@heraimmobili.com Built in the second half of 1800 by the Count Borletti, the villa is located at 1Km from the center of Como. Surrounded by a magnificent botanical park of 10,000 square meters, it is characterized by a spectacular view of Cernobbio and Villa d’Este. The dock floor with possibility of parking boats and a large park offer the villa a high value. The park allows the extension of the existing surface with verandas, swimming pools and spa.


59

Ristorante in piazza Broletto Mantova (MN), Italy

I

n piazza Broletto, uno degli angoli più suggestivi della città di Mantova, è in vendita un prestigioso ristorante in edificio medievale con dehor esterno. L’immobile è suddiviso su 3 piani più cantina al piano interrato ed è arricchito da splendidi affreschi d’epoca risalenti al 1400. Oggi l’immobile è in buone condizioni di manutenzione e possiede numerose potenzialità dovute all’ubicazione, alla planimetria, e alla valenza storica.

PRICE: TRATTATIVA RISERVATA PHONE: + 39 02 78 06 04 E-MAIL: agency@heraimmobili.com In Broletto square, one of the most beautiful corners of the city of Mantua, is on sale a prestigious restaurant in the medieval building with outdoor gazebo. The property is split on three floors plus a cellar on the basement floor enriched by beautiful antique frescoes dating back to 1400. Today the property is in good maintenance conditions and has many potentials due to the location, the planimetry, and the historical value.

www.heraimmobili.com


60

Real Estate

Prestigiosa villa con piscina in Sardegna Puntaldia (OT), Italy

S

tupenda villa con finiture di alta qualitĂ in un contesto unico come la Costa Smeralda. Pavimento in pregiati legni, ambienti luminosi con ampie vetrate vista mare, design interno moderno, giardino esterno con intrecci di diverse pavimentazioni, soffitti con travi in legno a vista.

PRICE: TRATTATIVA RISERVATA PHONE: + 39 02 78 06 04 E-MAIL: agency@heraimmobili.com Superb villa with high quality finishes in a unique setting like Costa Smeralda. The floor is made of precious woods, bright room with large windows overlooking the sea, modern interior design, outdoor garden with plots of different flooring, ceilings with wooden beams.


61

Affascinante villa vista mare in Sardegna Porto Cervo (OT), Italy

I

mmersa nella meravigliosa natura della collina di Pantogia vendiamo una splendida villa indipendente con un’impagabile vista sul mare di Porto Cervo. Circondata dal verde di uno spazioso parco di ca 800mq, la proprietà gode di massima privacy, tranquillità ed esclusività e si sviluppa su una superficie di ca 200 mq.

PRICE: TRATTATIVA RISERVATA PHONE: + 39 02 78 06 04 E-MAIL: agency@heraimmobili.com Nestled in the wonderful nature of Pantogia hill we sell a magnificent detached villa with a splendid sea view of Porto Cervo. Surrounded by the greenery of a spacious park of about 800 sq.m., the property boasts maximum privacy, and exclusivity and it is spread over an area of about 200 square meters.

www.heraimmobili.com


62

Real Estate

Prestigiosa villa con maneggio Pinarolo Po (PV), Italy

A

Pinarolo Po, tra Pavia e l’Oltrepo Pavese, proponiamo in vendita una prestigiosa villa con depandance e area attrezzata per gli amanti dell’equitazione con stalla, fienile, 6 box per cavalli e locale selleria. La residenza è composta da salone con camino, cucina, 5 camere da letto, 5 bagni, lavanderia, rispostiglio. Al primo piano mansardato un ulteriore soggiorno con cucina, un bagno e una camera da letto. Nella proprietà anche 4 box auto e un laghetto.

PRICE: TRATTATIVA RISERVATA PHONE: + 39 02 78 06 04 E-MAIL: agency@heraimmobili.com In Pinarolo Po, between Pavia and Oltrepo Pavese, we sell a prestigious villa with cottage and picnic area for lovers of horses with stables, barn, 6 horse stalls and tack room. The house consists of a living room with fireplace, kitchen, 5 bedrooms, 5 bathrooms, utility room. On the first floor another living room with kitchen, a bathroom and a bedroom. In the property also 4 garages and a pond.


63

Loft via Adige Milano (MI), Italy

I

n un contesto signorile d’epoca in zona Porta Romana si presenta questo splendido loft di nuova costruzione disposto su tre livelli. I materiali d’alto standing quali il wengè in tutti e tre i piani, e innovazioni tecnologiche offrono all’immobile un valore di alto pregio. I soffitti alti con inserti di pavimento vetrato, rendono molto luminoso l’intero loft.

PRICE: TRATTATIVA RISERVATA PHONE: + 39 02 78 06 04 E-MAIL: agency@heraimmobili.com This superb three levels loft is located in a elegant context in Porta Romana.The high value of the property is due to the high quality of materials used such as wengè, used all over the floors, and the technological innovations. The glass floor dividing the levels makes the entire loft very bright.

w w w. s u i t e c h a l e t . i t

www.heraimmobili.com


Con il gruppo HĂŠra ti senti a casa, ovunque nel mondo

Your Ideal Global Partner

In Real Estate

w w w. h e r a i m m o b i l i . c o m

Š H-Agency Srl via Conservatorio, 15 20122 - Milano (MI) - Italy + 39 02 78 06 04 agency@heraimmobili.com

Profile for herarealestate

PLEASURE #3  

PLEASURE #3  

Advertisement