Issuu on Google+

Progetto grafico: Koan moltimedia

l’Hera della mobilità elettrica

io guido elettrico IMPRESA

L’offerta di Hera Comm che promuove la mobilità sostenibile.


Io guido elettrico impresa è l’offerta di Hera Comm che promuove la mobilità sostenibile a condizioni davvero vantaggiose! L’offerta è rivolta alle imprese in possesso di un veicolo elettrico e permette di ricaricare l’auto in maniera semplice, economica e sostenibile per l’ambiente. La ricarica potrà avvenire presso tutti i punti di ricarica pubblica1 indicati nel sito internet http://mobility.gruppohera.it. L’operazione di ricarica avverrà utilizzando una apposita card che sarà associata al veicolo indicato dal cliente in sede di sottoscrizione dell’offerta. Hera Comm fornirà, per ciascuna ricarica effettuata, energia elettrica “verde” (certificata “GO” - Garanzie di origine), assicurando l’“impatto zero” del suo veicolo sull’ambiente. L’offerta prevede l’applicazione di un prezzo fisso ed invariabile per 12 mesi a copertura della componente energia2, mettendoti così al riparo dall’aumento dei prezzi sui mercati energetici:

Prezzo monorario

0,099 €/kWh

Condizioni economiche di ricarica

Relativamente al servizio di vendita, ai consumi effettivi dei primi 12 mesi di fornitura ed alle relative perdite di rete3, sarà applicato il prezzo fisso ed invariabile sopra esposto, denominato “prezzo energia”, a copertura dei costi di produzione e di importazione dell’energia elettrica sostenuti da Hera Comm ed inclusivo del costo della certificazione “GO”. Il prezzo applicato sarà il medesimo per tutte le ore della giornata (monorario) ed assumerà il valore sopra riportato.

Sono inoltre a carico del cliente i corrispettivi indicati all’art. 5.4 delle Condizioni generali di contratto, relativi al servizio di vendita (dispacciamento)4 ed al servizio di ricarica (inclusivo dei costi di trasmissione, distribuzione, misura, oneri e maggiorazioni di sistema, ivi inclusa la componente tariffaria “A3”, finalizzata alla copertura dei costi per l’incentivazione della produzione di energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili e assimilate)5. ll cliente è tenuto al pagamento dei tributi e delle imposte previste dalla normativa fiscale vigente non inclusi nei corrispettivi sopra elencati, le cui aliquote sono consultabili sul sito www.heracomm.com. Le condizioni economiche di ricarica sono da intendersi valide per tutte le ricariche effettuate nel periodo di validità del contratto, presso i punti di ricarica pubblica riportati sul sito internet all’indirizzo http://mobility.gruppohera.it. Le operazioni di ricarica dovranno essere destinate unicamente al veicolo indicato dal cliente in sede di sottoscrizione dell’offerta ed associato alla card che sarà consegnata da Hera Comm al cliente. La card è personale e non cedibile. In caso di smarrimento, deterioramento o furto, sarà possibile ottenere una nuova card al costo di 10 €.

12 mesi a partire dall’attivazione del servizio. Decorsi 12 mesi dall’attivazione, il contratto si intenderà automaticamente risolto, senza necessità di disdetta alcuna da ambo le parti, come previsto all’articolo 3.5 delle Condizioni generali di contratto.

Recesso unilaterale

Il cliente e Hera Comm possono recedere dal presente contratto in qualsiasi momento e senza oneri, con preavviso, rispettivamente, di almeno 1 (uno) mese, secondo le modalità di cui all’articolo 4 delle Condizioni generali di contratto.

Requisiti

L’offerta è rivolta ai possessori di veicoli elettrici dotati di sistema di ricarica con connettore con spina “Scame-tipo 3a” o “Mennekestipo 2” di cui alla norma CEI EN62196-1 e 2. La conformità del sistema di ricarica dell’autoveicolo con i sistemi sopra menzionati garantisce la compatibilità del veicolo con i dispositivi di ricarica pubblici di cui alla presente offerta ed è pertanto requisito tecnologico essenziale ai fini della fornitura da parte di Hera Comm.

Altre condizioni

In caso di non rispondenza del sistema di ricarica della vettura rispetto a quelli indicati nell’offerta o di qualsiasi tentativo di uso improprio e/o manomissione del collegamento, nonché di mancato rispetto da parte del cliente delle modalità di utilizzo sopra esposte, Hera Comm risolverà di diritto il presente contratto, con conseguente immediata sospensione del servizio e disabilitazione della card. Hera Comm si riserva, inoltre, la facoltà di richiedere il risarcimento di qualsiasi danno derivato dall’utilizzo della tessera e/o delle infrastrutture non conforme alle modalità specificate. Con la sottoscrizione dell’offerta, inoltre, il cliente solleva Hera Comm da qualsiasi responsabilità derivante dalla eventuale impossibilità di ricarica dovuta ad interruzioni del servizio o possibili malfunzionamenti dei dispositivi di ricarica di pertinenza dei punti di ricarica pubblica e/o privata, per i quali la responsabilità della installazione, manutenzione e gestione è da intendersi riferita unicamente all’impresa distributrice competente territorialmente. Le condizioni economiche e di servizio esposte supportano il “Progetto pilota modello distributore” dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas, a cui Hera S.p.A. (socio unico di Hera Comm s.r.l.) partecipa, in collaborazione con Enel distribuzione S.p.A. per la Regione Emilia-Romagna (Delibera ARG/elt 96/11 dell’Autorità, consultabile nella sezione “atti e provvedimenti” del sito www.autorita.energia.it), e sono da intendersi subordinate alla validità del progetto stesso. L’elenco aggiornato dei punti di ricarica sarà pubblicato sul sito internet http://mobility.gruppohera.it; detto elenco sarà da intendersi parte integrante del contratto. Hera Comm si riserva, infine, la possibilità di procedere, in qualsiasi momento, ad una modifica complessiva delle condizioni economiche applicate al cliente, comunicando le nuove condizioni nei termini e nelle modalità previste dalla normativa vigente in materia. L’offerta è valida per le richieste sottoscritte il 15/07/2014.

La periodicità di fatturazione è mensile. L’invio della fattura avverrà esclusivamente on-line all’indirizzo e-mail indicato dal cliente.

Offerta economica per i servizi energetici a mercato libero di Hera Comm per la ricarica di veicoli elettrici.

Durata e rinnovo

La fornitura alle condizioni sopra descritte avrà durata pari a Punti di ricarica pubblica di cui all’articolo 2.2, lettera c) del TIT (allegato A alla Delibera ARG/elt 199/11 dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas). Per un cliente tipo (2.750 kWh di consumo annuo), la componente energia, rappresenta circa il 29% della spesa complessiva per l’elettricità, escluse IVA e imposte. 3 Le perdite di rete per un cliente in bassa tensione sono pari al 10,4% dei consumi misurati, come stabilito nel TIS dall’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas. Con riferimento al cliente tipo sopra definito, queste rappresentano circa il 3% della spesa complessiva per l’elettricità, escluse IVA e imposte. 4 Con riferimento al cliente tipo sopra definito, tali corrispettivi rappresentano circa il 4% della spesa complessiva per l’elettricità, escluse IVA e imposte. 5 Con riferimento al cliente tipo sopra definito, tali componenti rappresentano circa il 64% della spesa complessiva per l’elettricità, escluse IVA e imposte. 1 2

OF12_IO GUIDO ELETTRICO_IMPRESA_V5

Fatturazione


2014 04 07 hera auto elettrica leaflet tecnici web imprese