Happy Aquatics & Wellness n.3 2021

Page 36

GLI INVESTIMENTI NECESSARI DA PARTE NOSTRA SONO RIVOLTI ALLA COSTANTE FORMAZIONE DEL PERSONALE ED ALLA RICERCA DI FORNITORI\PARTNER ALL’ALTEZZA CHE CI POSSANO SEGUIRE IN QUESTO PERCORSO

li difficoltà. L’esperienza maturata in tal senso diventa preziosa nella gestione di strutture turistiche e facilita la risoluzione dei problemi. Il settore turistico ha budget completamente diversi da quelli usuali dedicati ad impianti pubblici, maggiori capacità di investimento, realizzazione rapida di investimento, senza però possibilità di errore. In quali ambiti riesce ad interagire meglio con il turismo e quali altre aree reputa possano essere migliorate e considerate in termini di business e di servizio? Con gli operatori turistici interagiamo per il salvataggio nelle piscine, nei parchi acquatici e nell’organizzazione delle attività sportive acquatiche e non: dal corso di nuoto diverso dal solito alla lezione personalizzata, dall’aquafitness tradizionale all’offerta di percorsi VAS specifici (Vertical Aquatic Styles), fino all’Outdoor Training Camp (OTC).

Prà delle Torri, Caorle VE: grandi impianti balneari estivi, grandi opportunità per offire servizi da parte di società di gestione come Service4Swim

La gestione degli impianti pubblici continua (ad oggi con le diverse gestioni ne seguo direttamente 7 di varie dimensioni). Le attività che facciamo nel settore turistico non sono altro che un’evoluzione di quelle dedicate alla gestione pubblica, con qualche differenza per efficienza e diversificazione dei servizi, flessibilità e disponibilità verso il cliente. Quali solo gli elementi e i punti di incontro che le permettono di interagire al meglio con gli operatori stagionali e che investimenti comporta questa scelta? Gli operatori turistici con cui collaboriamo riescono a focalizzare bene i benefit da dare ai propri

clienti e sono molto sensibili ad iniziative volte ad aumentarne la qualità. Gli investimenti necessari da parte nostra sono rivolti alla costante formazione del personale ed alla ricerca di fornitori\partner all’altezza che ci possano seguire in questo percorso. Quanto del suo expertise gestionale trasferisce a tale nuova area imprenditoriale e quanto le insegna il settore turistico come capitano di società il cui focus è sugli impianti pubblici?

H A P P Y A Q U AT I C S & W E L L N E S S - 3 / 2 0 2 1

Il tempo investito nel lavoro è sempre tanto, soprattutto continuiamo ad investire nel consolidamento di uno staff efficiente a partire dai responsabili dei vari impianti. Negli ultimi mesi, in concomitanza con l’emergenza Covid, abbiamo impiegato molte energie per la

La gestione di impianti grandi e complessi, con piscine, palestre, centri benessere, magari in concessione pubblica, mette di fronte, quotidianamente, ad innumerevo-

VALUTANDO L’OPPORTUNITÀ DELLA GESTIONE DI UNA PISCINA VICINO AL MARE, HO INTUITO GRANDI POSSIBILITÀ PERCHÈ CIRCONDATO DA CENTINAIA DI PISCINE TURISTICHE: MI SONO DETTO “SE NON VIENE LA GENTE DA ME, VADO IO DA LORO”

34

Fatto 100 l’investimento che richiede la parte gestionale delle piscine, quanto deve investire nel turismo e quanto tempo assorbe tale indirizzo imprenditoriale?

© D I R I T T I R I S E R VAT I

Piscine alberghiere, un altro settore dove la società di gestione può affiancarsi con grandi benefici reciproci