Issuu on Google+

ESCLUSIVO. SOSTENIBILE. INNOVATIVO. COINVOLGENTE.

haikure n째1 giugno 2013

Magazine

Le ultime haikure I nostri capi Area Social Arte & Design

Spring - Summer 2013


#1/ NOI VOGLIAMO L’INNOVAZIONE CHE MIGLIORA LA VITA DELLA NATURA E DI TUTTE LE PERSONE. #2/ NOI VOGLIAMO LA FORZA DELLE IDEE, CAPACE DI DISEGNARE UN FUTURO ACCOGLIENTE. # 3 / NOI VOGLIAMO GLI OTTIMISTI CHE SORRIDONO A OGNI NUOVO GIORNO. #4/ NOI VOGLIAMO SOSTENERE LA CAPACITÀ UMANA DI CREARE BELLEZZA. #5/ NOI VOGLIAMO L’ECO-FASHION COME ESEMPIO DI DESIGN, ENGINEERING ED EFFICIENZA NELLO SFRUTTAMENTO DELLE RISORSE. #6/ NOI VOGLIAMO PRODURRE IL PIÙ BEL ECO-PANTS POSSIBILE PER TUTTI COLORO CHE NE DESIDERANO UNO. # 7 / NOI VOGLIAMO IL CAMBIAMENTO, DALL’ABITUDINE A UNA NUOVA ENERGIA. PER QUESTO NOI LANCIAMO IL NOSTRO MOVIMENTO


Le ultime haikure

Denim e trasparenza di filiera La trasparenza nella filiera di produzione e lavorazione del denim e l’attenzione all’ecosostenibilità dei suoi processi tornano ad essere protagonisti del dibattito de I Professionisti della Moda. Il sesto appuntamento del ciclo di seminari organizzato dal corso di laurea in Scienze della Moda e del Costume è stato incentrato sul tema “Denim e trasparenza di filiera: una risposta ecosostenibile” tenuto da Federico Corneli, Fondatore e Ceo di haikure, Marco Lucietti, Global Marketing Director Sanko Holding-ISKO™ Division, Albert Llort, Global Head of Textile Application Clariant e Andrea Masotti, Partner Menabò-Leo Burnett. Ecco in breve, qualche intervento, tenuto dai nostri professionisti: Federico Corneli / Fondatore.CEO haikure " Il consumatore riconosce un valore aggiuntoal Brand, se si riesce a dimostrare che il prodotto è ecosostenibile e tracciato. Al livello di Brand, è compito nostro quello di rompere il paradigma che c'è nella mente del consumatore, ovvero che qualcosa che è Green, non può essere bello! " Andrea Massotti / Partner @ Menabo - Leo Burnett " Credo che al giorno d'oggi attraverso tutte le possibilità che abbiamo al livello mediatico, al livello di social al livello di output di comunicazione possiamo perfettamente controllare, ed è corretto che il consumatore sappia quello che sta acquistando, perché l'acquisto consapevole, è un'acquisto giusto! " Marco Lucetti / Global Marketing Director Sanko Holding - ISKO Division " Coltivare e produrre cotone in maniera concia ed ecosostenibile è fondamentale dal momento in cui nasce il filo al momento in cui il prodotto è portato sul mercato. " Federico Corneli è il giovane ideatore e fondatore del marchio haikure, brand italiano che produce jeans ecosostenibili dall’ideazione alla distribuzione del capo grazie anche alla collaborazione con ISKO™, divisione specializzata nel denim della multinazionale SANKO Group, impegnata da anni nella ricerca della piena sostenibilità della lavorazione dei tessuti e nell’innovazione tecnologica di processo e di prodotto.

una risposta


Le ultime haikure

ISKO

Il jeans diventa sempre più consapevole e sostenibile, mentre la giornata organizzata dalle Nazioni Unite ha da poco sensibilizzato il mondo sull’importanza di questa risorsa vitale, anche il settore del denim mostra il proprio impegno concreto per la sostenibilità durante l’incontro “Denim e trasparenza di filiera: una risposta ecosostenibile”. Alcuni protagonisti di spicco della catena produttiva si mettono insieme per affermare che non solo si può ma si deve cambiare. L’incontro, parte del ciclo “I professionisti della moda” coordinato da Fabiana Giacomotti – docente di Scienze a livello mondiale e capofila per l’innovazione nel suo settore. specialista globale per i trattamenti sui tessuti, e haikure, innovativo brand che ha come mission la creazione di un nuovo stile di vita dove la moda e la sostenibilità possono coesistere, mentre l’agenzia di comunicazione Menabò - partner di Leo Burnett illustra come l’industria può comunicare questanuova consapevolezza eco al consumatore finale. La tavola rotonda ha permesso uno sguardo sul futuro della moda, per capire come il settore del jeans si prepara a rispondere alla sempre più impellente chiamata alla responsabilità.

the denim linguage


I nostri capi haikure si rivolge a un consumatore moderno, curato e distinguibile, attento alla qualità dei materiali ma disinvolto, che ama la comodità senza rinunciare allo stile.

Per la prossima collezione FW13-14 prende ispirazione dai colori caldi autunnali, legati alla natura che cambia e alla terra. Il fil rouge è un gioco di colori che si mescolano, marroni stinti che si uniscono ai toni del giallo a ricordare la corteccia degli alberi o gradazioni differenti di verde che richiamano le sfumature del sotto bosco.

Altri effetti come il “pennellato”, l’effetto goccia e tutto quello che si ottiene mescolando diverse gradazioni di marrone che ricordano l’autunno.


Ecosostenibilità haikure è all’avanguardia. E’ espressione delle ultime tendenze di moda e guarda costantemente al futuro rispettando il presente, un vero e proprio brand eco-fashion che si impegna per assicurare la completa sostenibilità delle proprie collezioni, realizzando capi nel massimo rispetto della natura e delle persone attraverso processi di lavorazione del prodotto e l‘utilizzo di mezzi capaci di minimizzare l’impatto ambientale. COTONE ORGANICO La produzione del cotone da agricoltura biologica, a volte anche biodinamica, è realizzata tramite l’utilizzo di metodi e sostanze naturali che non danneggiano l’ambiente. Evitando l’utilizzo di semenze OGM. In questa ottica, la produzione del cotone biologico prevede: 1. l’utilizzo di fertilizzanti di origine animale e vegetale; 2. l’eliminazione dei parassiti tramite l’uso di insetti antagonisti; 3. la rimozione delle erbe infestanti tramite trattori, zappe o a mano; 4. l’uso esclusivo di semenze che abbiano subito almeno quattro germinazioni in assenza di trattamenti chimici. Nelle fasi di tessitura, colorazione, finissaggio etc, non vengono usate sostanze che hanno un impatto ambientale: è proibito quindi l’utilizzo di metalli pesanti e le ammine aromatiche nelle colorazioni; non si utilizza la formaldeide né le resine plastiche per il finissaggio. Il tessuto in colore bianco è ottenuto tramite l’utilizzo di perossido evitando così gli sbiancanti e i candeggianti. La produzione del cotone biologico porta a indubbi vantaggi sulle qualità finali del tessuto, tra i vantaggi troviamo il fatto che il cotone biologico non provoca allergie, è atossico e favorisce la traspirazione naturale della pelle.

-BY

MADE


Innovazione

Haikure è un prodotto moda nuovo ed innovativo, dedicato ad un consumatore esigente e consapevole che può, attraverso il QR code apposto

avanguardia, il QRcode! Con un dispositivo mobile e il .

Tracking


Social Network

FACEBOOK

Per haikure i vari social network costituiscono un perno fondamentale, dove costruire e consolidare, il rapporto con il cliente e il consumatore ottimale, che aiuta, partecipa, ed è sempre informato, di tutte le attivita che si svolgono, con dei post settimanali, riguardanti le diverse rubriche, tra cui: “Diventa il volto del movimento haikure, Partecipa alla Collezione, Il Manifesto” Grazie a queste rubriche abbiamo l’opportunita di farvi entrare nel vivo di cio che siamo. Noi di haikure cerchiamo continuamente di rendervi partecipi della collezione, dando a voi l’iniziativa, perchè con haikure il protagonista sei tu! Con la nuova rubrica “Diventa il volto haikure” hai la possibilità di entrare a far parte della nuova collezione, diventandone il protagonista, quindi che aspetti, inviaci i tuoi dati, le tue foto con scatti originali e cosa piu importante, la tua motivazione, con brevi parole. Ti aspettiamo!

GOOGLE +


Arte & Design

Museo nazionale delle arti del XXI secolo è un museo di arte contemporanea, gestito dall'omonima fondazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e progettato dall'architetto Zaha Hadid. Il museo è stato pensato come un luogo pluridisciplinare destinato alla sperimentazione e all’innovazione nel campo delle arti e dell’architettura. Nel MAXXI risiedono due istituzioni museali, il MAXXI arte e il MAXXI architettura, le cui collezioni permanenti sono incrementate sia attraverso l’acquisizione diretta di opere che tramite progetti di committenza, concorsi tematici, premi rivolti alle giovani generazioni, donazioni, affidamenti. Oltre ai due musei il MAXXI ospita un auditorium, una biblioteca e una mediateca specializzate, una libreria, una caffetteria e un bar/ristorante, gallerie per esposizioni temporanee, performance ed iniziative formative. La grande piazza che disegna gli spazi esterni può accogliere opere ed eventi dal vivo. In questa splendida struttura, si respira grandezza, libertà e voglia di vivere, la stessa che noi di haikure ricerchiamo giorno per giorno, attraverso l’innovazione e la modernità, in un mix studiato apposta per tutti coloro, che vogliono indossare una vera e propria opera d’arte!

MAXXI


Cibo & Ristoranti

LA NOSTRA CUCINA BIOLOGICA Noi di haikure siamo attenti all’alimentazione, ricercando sempre cibi biologici con ingredienti naturali. La cucina biologia non è altro che una cucina naturale, basata su principi fondamentali che la distinguono dal mood tradizionale di preparare i cibi. La cucina biologica, come il nome stesso suggerisce, usa solo ed esclusivamente alimenti ed ingredienti biologici trattati secondo particolari criteri, ovvero coltivati senza l’uso di pesticidi e prodotti chimici, seguendo la cosiddetta stagionalità dei prodotti che la natura offre. Un modo di mangiare senza dubbio salutare e senza nessuna controindicazione, adatto davvero a chiunque. Quando si sente parlare di cucina biologica vengono subito in mente concetti legati alla buona tavola e alla sana alimentazione tipica se vogliamo della amatissima tradizione mediterranea per cui si distingue da sempre, riservandosi un primato nel mondo per l’esclusività. La cucina biologica, è strettamente legata al concetto della salute, Infatti imporsi dei sani principi a tavola è oggigiorno qualcosa di importante per prevenire alcune malattie partendo proprio dall’assunzione quotidiana di specifici cibi coltivati in maniera naturale ed ovviamente cucinati in maniera altrettanto sana.Ma la cucina biologica si occupa anche di illustrare un modo di preparare e cuocere i cibi in maniera sana, utilizzando molti di quegli alimenti che solitamente in una cucina tradizionale tendono a non essere usati come la soia, il seitan, il tofu, il kamut e tutto quel gruppo di prodotti biologici che tanto affollano gli scaffali dei supermercati e che spesso guardiamo con curiosità senza però sapere come utilizzarli al meglio e per quale ricetta.

Cucina Italiana


Cibo & Ristoranti

MACCHERONCINI CON SALMONE AFFUMICATO, PORRO E PANNA VEGETALE Quest’oggi vi proponiamo come da titolo: Maccheroncini con salmone affumicato, porro e panna vegetale. Gli ingredienti: 400 g di maccheroncini, 200 g di salmone affumicato, 1/2 porro, 200 ml di panna vegetale di soia, olio extravergine di oliva, sale e pepe. Preparazione: 1. Far appassire, in una padella, il porro tritato aggiungendo due cucchiai d’olio extravergine di oliva. 2. Unirvi il salmone tagliato a listarelle sottili , facendo colorire un po’. 3. Aggiungere la panna vegetale, una macinata di pepe ed un pizzico di sale. 4. Cuocere pochi istanti a fiamma bassa, senza far asciugare troppo. 5. Lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolare al dente e unire al condimento. 6. Amalgamare bene il tutto, disporre nei piatti individuali e servire subito, con una macinata di pepe.


Locali & Location

HAVE FUN

Ci troviamo a Milano, ed il cuore ogni grande città è la vita notturna che in essa risiede, oggi vogliamo citarvi alcuni dei disco-pub piu interessanti, tra cui: Bicocktail, Baialuna, cubeba, Masquenada, Frist Floor, G Lounge e Bobino.

Ques’oggi vi proponiamo il Bobino Club è l'elegante lounge bar della Darsena di Porta Genova che stupisce per la location e l’atmosfera dei suoi interni. Il locale è caratterizzato dall’arredamento ricercato, con divani in pelle color testa di moro e dettagli in legno e ferro battuto che, insieme alla tonalità scura delle pareti, lo rendono un luogo davvero interessante dove rilassarsi e divertirsi. Nella prima serata l’aperitivo è ricco, con buffet e con un angolo dedicato ai fritti che propone specialità italiane ed orientali, griglia, kebab e pizze cotte nel forno a legna. Il bar offre tra la più qualificate selezioni di alcolici e superalcolici, presentati da barman professionisti. Bobino Club permette di divertirsi in relax con gli amici dopo una giornata stressante, in un ambiente selezionato, partendo dall’aperitivo fino alla cena e dopo cena, con DJ Set by Povia come sottofondo che propone musica commerciale e revival anni ’80 e ’90. Noi di haikure vogliamo gli ottimisti che sorridono ad ogni nuovo giorno, e quale modo migliore del passare una bella serata, in compagnia di amici, musica e assoluto relax!



2013-06-haikure