Page 40

piccoli lotti. Dopo aver applicato il distaccante, generalmente una cera, viene applicato il gel-coat che consiste in una miscela di resina e altri componenti destinata a dare la colorazione voluta e la finitura al manufatto. Cura particolare va posta nelle stesura del gel-coat relativamente ad aspetti come umidità ambientale, miscelazione dei componenti e perfetta polimerizzazione. Procedure non corrette possono portare nel pezzo finito difetti superficiali come bolle e screpolature. I rinforzi tipicamente in forma di mat, tessuto o stuoia, in percentuale come da progetto sono stesi all’interno dello stampo, successivamente le fibre vengono imbevute di resina catalizzata e poi consolidate manualmente usando rulli di metallo o di plastica allo scopo di eli-

appositi impregnatori fuori dallo stampo in modo da non rovinare il rinforzo e utilizzare la corretta quantità di resina per ogni lamina.

Deposizione manuale senza applicazione di pressione o vuoto

I

n questo caso il rinforzo viene deposto in forma di fibre corte mediante un sistema ad ugello, in cui lame rotanti azionate ad aria compressa tagliano le fibre provenienti dalle bobine, e le proiettano verso lo stampo insieme alla giusta quantità di resina catalizzata.

Stampo Rullo

Composito

Stampo minare la resina in eccesso. La polimerizzazione avviene generalmente a temperatura ambiente. L’estrazione dallo stampo può essere manuale, con l’impiego d’aria compressa oppure di attrezzature di sollevamento adatte alle specifiche esigenze del particolare realizzato. Gli stampi vengono realizzati tipicamente in vetro-resina. In Figura 1.5.1 viene riportato uno schema di deposizione manuale. In alcuni casi per migliorare la qualità del laminato stampato è possibile effettuere l’impregnazione dei tessuti in

la tecnologia 40

Controstampo L’operazione di spruzzo è seguita da una fase di rullatura manuale dello strato. Tale tecnologia presenta il vantaggio di essere facilmente automatizzabile e quindi di contenere i costi e assicurare maggiormente l’affidabilità del processo; d’altra parte però non è possibile realizzare laminati con un rinforzo orientato per cui il suo utilizzo è limitato alla realizzazione di laminati isotropi.

a Carbon Fair thesis - ISIA Florence  

Giovanni La Tona, Guido Marchesini, Mattia Risaliti 2011 Thesis of product design

Advertisement