Issuu on Google+

MB - Le antiche strade di Montefiore

Morciano di Romagna

Lunghezza: km 37,7 Difficoltà:molto difficile Dislivello complessivo: 2.207 m Dislivello in salita: 1.105 m Dislivello in discesa: 1.102 m Tratti in asfalto: 9 km Tratti in sterrato: 28,7 km Questo itinerario segue delle antiche vie di comunicazione che gli abitanti della bassa valle del Conca usavano fin dal medioevo. Il percorso parte da piazza del Popolo di Morciano e seguendo le indicazioni per Montefiore, dopo un paio di rotonde ed una breve salita, si raggiunge un bivio dove si prosegue per Saludecio. Una leggera discesa ed al km 2,3 si prende una strada secondaria a dx. Al km 6,4 (al ponte svolta a sx) inizia la prima difficoltà con la salita di San Teodoro dove raggiungeremo l’omonimo villaggio. Un breve tratto di strada asfaltata ed al km 9,3 si svolta a dx per un sentiero fino ad una vecchia casa abbandonata, qui si svolta a sx per una corta salita e poi si prosegue dritto per raggiungere Montebaiacane. Si incontrerà un bivio e si svolta a dx rimanendo sul crinale per qualche centinaia di metri, poi con il sentiero in discesa si supera il villaggio di Cabianco e si arriva al castello di Cerreto. Subito dopo l’uscita dal castello al km 12,3, sulla dx c’è una fontana d’acqua. La discesa che riporterà nel fondovalle è molto tecnica e richiede molta perizia. Al km 13,5 all’incrocio di Case Palazzi si svolta a sx e dopo circa 3 km si affronta la salita di Cà Santino, di circa 1 km che ci porterà sulla SP che collega Montefiore a Tavoleto; attraversata la strada si calerà in discesa su una antica strada medievale fino ad un gruppo di case (località Molino Rocchi). Al km 19 si incontrerà un bivio (tenere la dx) e la strada inizierà a salire dolcemente fino a raggiungere il villaggio di Castelnuovo. Dopo aver superato la località chiamata “Le Stalle” al km 22 si abbandona la strada principale e si svolterà a dx scendendo lungo una discesa impegnativa. Finita la discesa e dopo un brevissimo strappo inizia un single-track all’interno di un fitto bosco. Questo tratto termina al km 27,4 dove si svolterà a dx per cominciare a salire verso la rocca di Montefiore. Dopo aver superato il centro abitato lungo la discesa al km 31,6 si incontrerà il bivio con via Forca da cui parte una salita che porta al punto più alto del percorso. Si lascia l’asfalto e ci si inoltra in un bosco di castagni in una discesa. Dopo alcuni saliscendi si ritorna sulla strada asfaltata in via S. Maria Maddalena (km 34,5), si supera un dosso e in vista della chiesa si svolta a sx per l’ultima discesa su fondo di sassi e rocce. Terminata la picchiata si gira a dx per tornare a Morciano.


5

Le antiche strade di Montefiore - Die antiken Straßen von Montefiore

legenda/legend

TAB tabella Hinweisschild Sx sinistra links Dx destra rechts M metri Meter Km chilometri Kilometer SS strada statale Staatsstraße SP strada provinciale Provinzstraße slm sul livello del mare Höhe ü.d.M. dir diritto geradeaus ste sterrato Erdstraße asf asfalto Asphaltstraße

panorama acqua Wasser bosco Wald borgo Dorf castello Kastell chiesa Kirche terme Thermen

M or cia no

M on te fio re

Ca st el nu ov o

Ce rr et o

Sa n

400

M or cia no

hm

Te od or o

ristoro Imbiss

400

333 m

200

200

0

Km 1

0 2

3

4

5

6

7

8

9

10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38

Pronto intervento / Unfallhilfe 118

Vigili del Fuoco / Feuerwehr 115


MB - Le antiche strade di Montefiore