Page 1

APRILE 2018 anno 3 . numero 1

TORNEO CONAD Sicily destination

sport, travel, motori, arte, cucina e ...

le gare del vino di FLAVIO SICCARDI

Al golf Cherasco

ASSOCIazioni Golfisti Granata, ILGA, Porsche Green

Bugatti Chiron FOTO REVUP.IT

I NOSTRI SOGNI NEL CASSETTO

golf e motori


AM ICIZIA, GIO CO, ID EE, SP ORT.

RINNOVA L’ISCRIZIONE E PARTECIPERAI ALLA CLASSIFICA AGIS GIOCANDO LE GARE DEL TUO CIRCOLO. Il mondo AGIS ti aspetta con tante novità AMICIZIA 5000 soci in tutta italia con cui condividere la stessa passione.

GIOCO Il piacere del golf è adeguato alle tue esigenze e alla tua voglia di relax.

IDEE Giochi anche al sabato e partecipi alla classifica Agis giocando le gare del tuo circolo.

SPORT 250 gare all’anno a te riservate.

RICHIEDI LA TUA TESSERA ORA

ASSOCIAZIONE GOLFISTI ITALIANI SENIORES

www.agisgolf.it

.


N. 1 APRILE 2018 anno 3 . numero 1

di FLAVIO SICCARDI

10

Golfisti Granata, ILGA, Porsche Green

BISCOTTIFICIO GRONDONA UN CIRCUITO IN DOLCEZZA

Bugatti Chiron FOTO REVUP.IT

I NOSTRI SOGNI NEL CASSETTO

golf e motori

20 8 SUL CAMPO

Conad, Guidagolf, GolfSì, Jolly 24Triangular Sport, The

74 48 TROFEO GUIDAGOLF

42

PORSCHE GREEN UN CIRCUITO ADOLESCENTE

Cavaglià, Argentario, Golf degli Ulivi, Le Pavoniere, Castello di Spessa, Tanka Villasimius

BOGOGNO GOLF RESORT EFFETTO WOW

64 ASSOCIAZIONI Campionato Associazioni Golfisti Granata Associati, ILGA, AGA 80 ARTE Massimiliano Merlano

36

GARE DEL VINO UN BRINDISI DI CLASSE TRA GOLF E TERRITORIO

58

GOLF PERUGIA NEL CUORE VERDE DELL’UMBRIA

84

I NOSTRI SOGNI NEL CASSETTO REVUP.IT

100 CANTINE Azienda Agricola Giribaldi 104 ADVERTISER CONAD I prodotti degli Sponsor Conad

96

LORENZO VINCI MOMENTO GOURMET


TEAM GUIDAGOLF

Editore Multigolf S.r.l Via Somalia, 60a - 10127 Torino Telefono: 011 6821900 fax. 011 6054624 segreteria@multigolf.it

Editor Creator Matteo Fontanone matteo.fontanone@gmail.com

sito web guidagolf.com TWITTER: @guidagolf INSTAGRAM: @guidagolf FACEBOOK: guidagolf Grafic Design Simona Chiodi simona@guidagolf.com

4

Si ringrazia per l’amichevole collaborazione Emanuela Baj Alberto Calcatelli Flavio D’Aquino Marco Fontanone Fabrizio Gremo Massimiliano Merlano REVUP.IT Flavio Siccardi Marco Trabucchi Emanuele Vivalda


CENTRO VACANZE aperto dal 18.04 al 30.09.2018 GOLF aperto tutto lʼanno!

GOLF 18 BUCHE PAR 72 Sea-course

-40% GREEN FEE 9/18 buche adulto

Per tutti gli Ospiti del Centro Vacanze Praʼ delle Torri

7 notti in HOTEL B&B + 7 GREEN FEE inclusi da 542 ,00 € per persona

www.pradelletorri.it • info@pradelletorri.it •

-10%

/pradelletorri • www.golfcaorle.it

OFFERTA SPECIALE per i mesi di APRILE, MAGGIO, GIUGNO E SETTEMBRE! SCONTO del 10% valido per tutti gli Ospiti in Campeggio, Hotel, Aparthotel e Villaggio su un soggiorno minimo di 5 notti dal 18.04.2018 al 18.05.2018 e di 10 notti dal 18.05.2018 al 30.06.2018 e dal 01.09.2018 al 30.09.2018. Non cumulabile con le altre offerte.

PISCINE Olimpionica, semi-Olimpionica e Isola dei Pirati RISCALDATE (fino ca. la metà di maggio e da metà settembre)*


: L E M A R A C B RICOLA HER ! A S E R P R O S A UNA GOLOS Le selezionate 13 erbe Ricola, il cremoso burro svizzero e il sale delle Alpi si uniscono in una caramella appagante. Un’esperienza di gusto che non ti aspetti!

ricola.com


Guidagolf SUL CAMPO

SICILY DESTINATION Il TORNEO CONAD è unico nel suo genere e sono sempre di più le aziende che si legano a questa iniziativa: A&D, Bizzarri Group, Energizer, Garnier, Inpa, L’Oreal, Maina, Manetti & Roberts, Mirato, Noberasco, Omia, Paglieri e Tempo In occasione del decennale, il Torneo CONAD torna all’antico e rispolvera il regolamento iniziale, con un’edizione totalmente italiana. Sarà infatti il Resort Donnafugata in Sicilia ad ospitare la finale del circuito nel mese di ottobre, la struttura siciliana, tra le più gettonate a livello europeo, con i suoi due campi che si differenziano tra loro con un classico parkland e l’insidioso links, vedrà gli oltre quaranta finalisti lottare per aggiudicarsi gli ambiti trofei finali. 8

Il programma di quattro giorni, dal 18 al 21 ottobre, prevede: il giovedì riservato agli arrivi, il venerdì per saggiare le difficoltà dei due percorsi e gli ultimi due giorni per la gara sulla distanza delle trentasei buche. La domenica sera cena di gala con premiazione, arricchita dalle numerose estrazioni messe in palio dai Partner che affiancano CONAD e che i giocatori hanno modo di conoscere durante la stagione con tutti i prodotti che vengono distribuiti in occasione


di ogni gara. Il loro importantissimo contributo rende il Torneo CONAD unico nel suo genere e ogni anno sono sempre di più le aziende che si legano a questa iniziativa e che riepiloghiamo qui di seguito: A&D, Bizzarri Group, Energizer, Garnier, Inpa, L’Oreal, Maina, Manetti & Roberts Mirato, Noberasco, Omia, Paglieri e Tempo. Il calendario 2018 ha visto l’apertura sul percorso romano dell’Olgiata, con una giornata finalmente primaverile dopo un periodo di lunghe piogge; a fine mese, in occasione del ponte del primo maggio, il Torneo CONAD si sposterà in Sardegna, con le tappe del Pevero e di Is Molas. A metà maggio una classica firmata Breeze al Bogogno Golf Resort e subito dopo si recupererà la tappa al Golf Club Cherasco targata Maina. Successivamente si andrà in Sicilia, presso il nuovo Golf Club Palermo Parco Airoldi, sempre sul vecchio

course di Villa Airoldi, ma con una nuova proprietà che ha iniziato dei sostanziali interventi al circolo. Prima della pausa estiva un altro appuntamento consueto all’Argentario Golf Resort con la tappa in esclusiva promossa da Bizzarri Group, dove i giocatori potranno probabilmente usufruire dei servizi della nuova club house che per l’occasione dovrebbe essere aperta. A settembre rush finale al Golf Perugia, dove verrà organizzata nuovamente una cena con fornitori e chef stellati che collaborano a stretto contatto con il marchio CONAD, per concludere in uno dei campi storici italiani, il circolo golf Villa d’Este, dove l’azienda Tempo sarà lo sponsor di giornata. Dopo questo lungo cammino, che vedrà circa 2.000 giocatori impegnati durante l’anno, i migliori partiranno per l’appuntamento finale al Donnafugata Golf Resort. 9


Guidagolf SUL CAMPO

Sono numerose le aziende che danno vita al BISCOTTIFICIO GRONDONA GOLF CUP 2018, oltre ad alcuni marchi sempre di proprietà Grondona come Duca d’Alba e Bonifanti, sono presenti la concessionaria GT Motor di Genova, e i due nuovi partner Olio Santagata e Peirano Vivai.

10


11


l classico torneo ligure/piemontese allarga i suoi appuntamenti con due nuove gare nel calendario 2018: la tappa al Golf Cherasco, dove era già stato partner l’anno passato nelle Gare del Tartufo e, per la prima volta sbarca in Lombardia, scegliendo il circolo di Carimate, che 12

da sempre riserva agli sponsor un’ottima ospitalità e un'altissima partecipazione di giocatori iscritti, con punte che alle volte superano le duecento presenze. Partiti a marzo con le prime due classiche gare liguri: la prima ad Arenzano che ha visto nella prima data un rinvio per maltempo e il tutto esaurito in occasione del recupero, con addirittura due blocchi di partenze, il primo al mattino presto e il secondo con partenze fino alle 15 circa e premiazione dopo le 20; si è poi passati a Garlenda, con oltre 100 giocatori in gara, che si sono

dati battaglia per i numerosi premi messi in palio dalla famiglia Grondona e dai suoi partner. Sono numerosi i partner che danno vita a questo circuito, oltre all’azienda che dà il nome al torneo, alcuni marchi sempre di proprietà Grondona come i biscotti Duca d’Alba o, nel caso delle gare “pasquali”, la ditta Bonifanti, con le sue colombe di altissima qualità, per passare alla concessionaria GT Motor di Genova, che di volta in volta presenta i modelli di punta della Lexus e omaggia le palline a tutti i concorrenti, mettendo a disposizione le vetture per i test drive sul posto o prenotandoli in concessionaria, per passare a due nuovi partner: Olio Santagata e Peirano Vivai che arricchiscono il tavolo premiazione con numerosi premi. Una grande festa ad ogni gara, dove comunque tutti vincono, perché oltre alle numerose confezioni regalo in premiazione i giocatori ricevono uno shopper con all’interno una selezione di prodotti, dove spiccano i baci di dama messi a disposizione sia alla partenza che all’arrivo, che vanno letteralmente a ruba in ogni tappa. Ad aprile Grondona è stato a Cherasco con la tappa del circuito e a maggio i suoi prodotti saranno in degustazione durante le Gare del Vino, appuntamento primaverile del circolo cuneese con numerose gare e due pro am. Tutti i “golosi” sono avvertiti: il circuito Biscottificio Grondona è assolutamente da non perdere!!!


www.biscottificiogrondona.com

Dal 1820 la famiglia Grondona lavora il proprio lievito naturale da madre bianca e ricerca le migliori materie prime per creare oggi il gusto ricco e semplice di un tempoÉ. produrre le sue specialità vengono impie-

Biscottificio Grondona Golf Cup 2018 sabato 17 marzo domenica 25 marzo domenica 15 aprile sabato 15 settembre domenica 30 settembre domenica 14 ottobre sabato 3 novembre domenica 9 dicembre domenica 16 dicembre

Golf Club Garlenda Golf Club Arenzano Golf Club Cherasco Golf Club Villa Carolina Golf Club Carimate Golf Club Colline del Gavi Golf Club Margara Golf Club Rapallo Golf Club Sanremo

Formula 18 buche, 4 palle la migliore, categoria unica

Premi assegnati nel seguente ordine: 1a coppia scratch, 1a, 2a, 3a coppia netta, 1a coppia lady, 1a coppia mista driving contest, nearest to the pin, hole in one* ed estrazioni.

* il primo giocatore che in ogni tappa del Circuito realizzerˆ una hole in one riceverˆ una fornitu ra di prodotti del Biscottificio Grondona. With: GENOVA - GT MOTOR

Organizzazione e coordinamento: www.multigolf.it - segreteria@multigolf.it - 011.6821910


2

PRIME TAPPE BISCOTTIFICIO GRONDONA 1. Ravera Anna. 2. Pannello Biscottificio Grondona 3. Alberto Ferreri e Baroni Serafino. 4. Andrea Grondona, Ravera Anna, Morelli Jacopo e Poggi Marco. 5. Fabbri Francesca con il premio offerto di Peirano Vivai. 6. I coniugi Poggi vincitori dell’Olio Santagata. 7. Pannello Duca d’Alba. 8. Michele Montanella di GT Motor Genova. 9. La Signora Sciuto Grazia in partenza. 10. Didi Grondona, Gattiglia Maurizio, il presidente di Arenzano Gerolamo Valle e il suo compagno. 11. Un dettaglio del tavolo premiazioni . 12. Didi Grondona e Cho Chul Ho prima della partenza. 13. Gattiglia Ercole Giacomo. 1

6

8

10 9

14


4

3

7

11

5

12

13

15


Guidagolf SUL CAMPO

NUOVA EDIZIONE TROFEO GUIDAGOLF Nuova edizione del Trofeo Guidagolf, circuito promosso da Multigolf, la società torinese che si occupa dell’organizzazione di eventi nel mondo del golf dal lontano 1990 e che da cinque anni ha realizzato il suo prodotto editoriale, l’annuario Guidagolf, supportato da un triennio dal suo Magazine, inviato con cadenza trimestrale direttamente ad oltre ventimila indirizzi email, che raggiungono numeri ancora più elevati se pensiamo ai successivi inoltri da parte di clienti e circoli di golf. Una realtà in continua evoluzione, che abbina pubblicità istituzionale di grandi aziende a publiredazionali su diversi tornei di golf, per passare a rubriche dedicate al food, al mondo dell'auto e all’attualità, senza dimenticare lo sport in generale. Tutto questo non poteva non avere un torneo di 16

golf come supporto, in collaborazione con circa una ventina di circoli, che durante la stagione organizzano al proprio interno un mini tour di quattro gare che porteranno poi un centinaio di giocatori a disputare la finale italiana a fine ottobre al Bogogno Golf Resort, dove verranno staccati i biglietti di coloro che accederanno alla finale internazionale. Sono presenti nel calendario del Trofeo Guidagolf i seguenti circoli: Argentario, Bogogno, Boves, Caorle Prà delle Torri, Castello di Spessa, Castelgandolfo, Cavaglià, Cherasco, Colline del Gavi, Is Arenas, Is Molas, Le Fronde, Le Pavoniere, Moncalieri, Nazionale, Perugia, Sanremo, Tanka Villasimius. Chi volesse ricevere direttamente il Guidagolf magazine potrà inviare la sua richiesta a info@guidagolf.com.


TROFEO guidagolf duemiladiciOTTO

17


Guidagolf SUL CAMPO

18


Continua senza soste il successo del GOLFSI’ che, partito nel lontano 1993, ha saputo trasformarsi nel corso degli anni in un format che mira soprattutto alla soddisfazione dei suoi soci, che nell’edizione del 2018 ha già superato, dopo un mese di gare, gli oltre trecento associati.

19


ontinua senza soste il successo del GolfSì che, partito nel lontano 1993, ha saputo trasformarsi nel corso degli anni in un format che mira soprattutto alla soddisfazione dei suoi soci, che nell’edizione del 2018 ha già superato, dopo un mese di gare, gli oltre trecento associati. Il calendario ha circa sessanta gare, prevalentemente infrasettimanali, toccando alcuni tra i campi più belli di Piemonte, Liguria e Lombardia; offre ai suoi

20

tesserati alcune tappe festive in giro per l’Italia, ospitati nell’occasione da altri circuiti sempre gestiti dalla Multigolf. Al circuito GolfSì è collegato il Gran Premio Jolly Sport, che invece si sviluppa su oltre venti gare, che hanno il weekend come giorni di gioco. In questo modo, con unico tesseramento di 99 euro, il socio ha circa 90 gare da giocare tra marzo ed ottobre per cercare di meritarsi la finale nello splendido comprensorio novarese del Bogogno Golf Resort, dove verranno consegnati i pass per la Finale Internazionale che come sempre verrà svelata durante l’anno, dopo aver toccato negli anni mete fantastiche come: South Africa, Mauritius, Abu Dhabi, Portogallo, Spagna, Marocco, Thailandia, etc.

Nel corso della stagione, Campionati di singolo, di doppio e a squadre, omaggi per tutti e una finale italiana a cui tutti i soci ambiscono, sono il leitmotiv che ogni anno riesce ad accontentare sempre più soci GolfSì. Sicuramente l’apporto dei COSPONSOR contribuisce al successo del circuito, che quest’anno oltre agli storici: Multigolf (www. multigolf.it), Ricola (www.ricola.com), Technos Medica (www. technosmedica.it), Rabino 1895 (www.gioielleriarabino.com), Mastikol (www.mastikol.it) e Jolly Sport (www.jollysport.it), vede come new entry: Banca Generali Private www.bancagenerali.it La banca private che si prende cura del patrimonio delle famiglie tramite private banker di grande esperienza. Oltre ai premi speciali messi in palio ad ogni tappa, riserverà per i suoi clienti una classifica speciale, con due posti in palio per la finale internazionale. Witt Italia - www.witt.it Un’azienda torinese nata nel 1970 che, nel pieno rispetto dell’ambiente, crea prodotti all’avanguardia per la pulizia domestica e per la cura della persona, generando vere e proprie categorie di prodotto come la detergenza ecologica e la cosmesi naturale, affidando la vendita diretta ad esperte consulenti formate direttamente in azienda nel pieno rispetto della filosofia Witt. Erboristeria Magentina www.erboristeriamagentina.it Da oltre 170 anni con la passione dei suoi esperti farmacisti ed erboristi realizza prodotti curativi a base di erbe officinali, fondando la propria filosofia su cardini


ben precisi e rigorosi: efficacia, sicurezza e garanzia di qualità. Nell’area riservata agli OFFICIAL SUPPLIER ci accompagneranno nuovamente nel 2018: Wilson (www.wilson.com), Biscottificio Grondona (www.biscottificiogrondona.com), Tempo (www.tempo. net) e Cercavacanze (www.cercavacanze.it) e ritroviamo: Acqua Eva - www.acquaeva.it Con i suoi cinque motivi per essere scelta: 100% naturale, altissima qualità, leggera, bassissimo contenuto di sodio, indicata per i neonati.

Acqua Eva sarà in degustazione in alcune gare e premierà durante il circuito chi farà Hole in One (come Gavioli Marco a Bogogno) con una fornitura di 76 bottiglie da litro. Ha scelto il GolfSì anche l’Azienda Agricola Mario Giribaldi - www.vinigiribaldi.it - che abbiamo avuto modo di presentare nella scorsa gara di Bogogno, dove è iniziata la distribuzione di una bottiglia di vino biologico che verrà omaggiata a tutti i nostri associati, mentre delle confezioni premio saranno messe in palio

in alcune gare. Da tre generazioni nel cuore delle Langhe vengono prodotti, nelle vigne di proprietà, vini di qualità con particolari caratteristiche organolettiche ed olfattive. Dal 2004 è iniziata la produzione del vino biologico sempre più ricercato dal consumatore. Il 70% della produzione viene esportato in 22 paesi, ma i soci del GolfSì potranno richiederlo senza difficoltà alla segreteria di Multigolf, ritirandolo direttamente in occasione delle gare. 21


FEBBRAIO eventuali variazioni del calendario saranno visibili all’interno del sito. Aut. FIG. rich.

Venerdì 23 Lunedì 26*

MARZO

Mercoledì 7 Venerdì 9 Mercoledì 14 Venerdì 16 Mercoledì 21 Martedì 27 Giovedì 29

APRILE

G.C. Rapall G.C. Feudo

G.C. Tolcin G.C. La Pin G.C. Carim G.C. Garlen Bogogno G G.C. Garda G.C. Cavag

Lunedì 2* Giovedì 5 Sabato 7* Domenica 8* Mercoledì 11 Giovedì 19 Lunedì 23* Giovedì 26 Domenica 29* Lunedì 30

G.C. Brianz G.C. Chera G.C. Sanrem G.C. Sanrem G.C. Villa C G.C. Marga G.C. I Cilieg G.C. Ambro G.C. Pevero G.C. Cavag

Martedì 1*

G.C. Is Mol

MAGGIO

Giovedì 3

G.C. Chera

SEMIFINALE: MERCOLE

Il Circuito è aperto ai soci dei circoli ospitanti la gara, ai soci FIG e ai tesserati dei circuiti GolfSì e Gran Premio Jolly Sport. La tessera annuale ha un costo di 99,00 euro e prevede le seguenti agevolazioni:

• iscrizione ai Circuiti GolfSì e Gran Premio Jolly Sport, per conoscere i regolamenti visita i siti: www.golfsi.it www.granpremiojollysport.com; • costo 49,00 euro per le gare infrasettimanali.


lo o d’Asti

nasco netina mate nda Golf Resort agolf glià

za asco mo mo Carolina ara gi osiano ro glià

las

asco

CALENDARIO GARE 2018 Lunedì 7 Mercoledì 9 Mercoledì 16 Giovedì 24 Giovedì 31 GIUGNO Lunedi’ 4 Mercoledì 6 Martedì 12 Mercoledì 13 Mercoledì 20 Giovedì 28* LUGLIO Lunedì 2* Giovedì 5 Mercoledì 11* Domenica 15* Lunedì 16 Giovedì 19 Sabato 21* Mercoledì 25 AGOSTO Mercoledì 1 Giovedì 9 Giovedì 9 Giovedì 9*

G.C. Moncalieri G.C. Villa d’Este G.C. Margara G.C. dei Laghi Bogogno Golf Resort G.C. Le Fronde G.C. Monticello G.C. Bergamo G.C. Villa Carolina Bogogno Golf Resort G.C. Royal Park G.C. Feudo d’Asti G.C. Cavaglià G.C. Castelconturbia G.C. Biella G.C. Cherasco G.C. Margara G.C. Boves Bogogno Golf Resort G.C. Colline Del Gavi G.C. Le Fronde G.C. Feudo d’Asti G.C. Is Molas

Lunedì 13* Venerdì 17 Venerdì 17* Domenica 19* Martedì 21* Mercoledì 22* Giovedì 30 SETTEMBRE Giovedì 6 Lunedì 10 Giovedì 13 Mercoledì 19 Sabato 22* Domenica 23* Domenica 23* Lunedì 24 Giovedì 27 OTTOBRE Martedì 2* Giovedì 4 Lunedì 8 Giovedì 11* Lunedì 15 Giovedì18

G.C. Is Molas G.C. Villa Carolina G.C. Is Molas G.C. Tanka V.simius G.C. Tanka V.simius G.C. Is Molas G.C. Margara G.C. Cherasco G.C. Cavaglià G.C. Carimate G.C. Torino G.C. Perugia G.C. Perugia G.C. Boves G.C. Le Fronde G.C. Des Iles B. G.C. Royal Park G.C. Ambrosiano G.C. Cavaglià G.C. Cherasco G.C. Moncalieri G.C. La Pinetina

*Le gare con asterisco possono essere ospitate all’interno di altri Circuiti e/o con una tariffa inferiore o superiore ai 49,00 euro Il tesseramento ai Circuiti potrà avvenire: • all’interno del sito www.golfsi.it nell’area

aut.FIG.rich.

EDI’ 24 OTTOBRE GOLF CLUB VILLA CAROLINA FINALE: MARTEDI’ 30 OTTOBRE BOGOGNO GOLF RESORT FINALE INTERNAZIONALE: FINE NOVEMBRE 2018 O GENNAIO 2019

”iscrizione al circuito” seguendo le indicazioni sul socio presentatore se presentati; • direttamente presso Jolly Sport, presso la sede di Multigolf o durante le giornate di gara. per info: tel. 011.6821900 - www.multigolf.it - segreteria@multigolf.it


Arrediamo GDO SHOP FITTINGS & STORE EQUIPMENT made in Italy

Mobili SELF_SERVICE pane Espositori orto-frutta Flexicart trolley spesa Retrobanchi Banchi servizio bizzarrisrl.com flexicart.it Via A. Da Sangallo,9 06034 Foligno (PG) Tel. 0742 320590 info@bizzarrisrl.com


a

biz z

r

m o c l. r ris


Guidagolf SUL CAMPO

GRAN PREMIO JOLLY SPORT & DEMO TOUR

28


29


Parte la terza edizione del Gran Premio Jolly Sport, circuito che si sviluppa prevalentemente al sabato e domenica sui campi del Piemonte. Il negozio torinese Jolly Sport, da sempre punto di riferimento dello sportivo piemontese, prima nella sede storica di corso Dante e ormai da diversi anni nel nuovo punto vendita di via Nizza 51 offre, quasi sempre in pronta consegna, qualsiasi attrezzatura sportiva, anche la più insolita di ogni settore, passando dalla bici, all’alpinismo, al surf, alla box e via dicendo. E' ovvio che la stessa filosofia commerciale applicata al golf non ha potuto che riscuotere successo anche verso la clientela del golf che, una volta scesa al piano inferiore, sa che i ragazzi di Domenico: Fabio ed Emanuele quasi sicuramente sapranno accontentare le loro richieste. Proprio per agevolare i golfisti a marzo Jolly Sport,

30

in compagnia delle più importanti aziende di attrezzature, ha organizzato una super demo al Royal Park I Roveri dove circa 500 giocatori si sono alternati nella giornata per provare le novità 2018. I Roveri è uno dei pro shop gestiti da Jolly Sport che quest’anno inserisce tra i suoi punti vendita, oltre a Margherita, Girasoli, Boves, Biella, Le Fronde e Moncalieri anche le novità di Cherasco e Arenzano in Liguria. Un network di vendita che permette ai golfisti di avere qualsiasi richiesta evasa in tempo reale o nel giro di un giorno . Per quanto riguarda il torneo, si sono già aggiudicati i posti per la finale di Bogogno i seguenti tesserati: Bagnasco Giorgio, Bauducco Patrizio, Caramelli Luca, Cravero Pietro, Garra Mara, Genovese Giuseppe, Giribaldi Mario, Manzo Luca, Napoli Corrado, Pautassi Mauro e Savio Laura.


31


GRAN PREMIO JOLLY SPORT

www.granpremiojollysport.com REGOLAMENTO FORMULA: 18 buche Stableford, 4 cat. nette (0/12, 13/24, 25/36, 37/54), cat speciali: lordo, lady, senior PREMI: Ordine di assegnazione: 1°Lordo Buono da € 50,00; 1°netto tre cat. Buono da € 50,00; 2°netto tre cat. Buono da € 30,00; 1°netto 4a cat., 1a lady, 1°senior buono da € 30,00. I premi verranno assegnati tra tutti i partecipanti anche non tesserati. ACCEDONO DIRETTAMENTE ALLA FINALE NAZIONALE: Indipendentemente dai vincitori di tappa, accederanno alla Finale Nazionale solo gli Associati al circuito che si saranno classificati al primo posto nelle 3 categorie nette e il primo lordo per ogni tappa di qualifica del Gran Premio Jolly Sport. La Finale Nazionale si disputerà martedì 30 ottobre presso il Bogogno Golf Resort, in concomitanza con la Finale del Circuito GolfSì in modo tale da permettere ai tesserati che hanno giocato entrambi i circuiti di partecipare nella stessa giornata alle due classifiche. Questi giocatori se anche Finalisti del GolfSì saranno ospiti di Multigolf in alternativa avranno un costo agevolato di 50€. ACCEDONO ALLA SEMIFINALE: Indipendentemente dai secondi classificati di tappa, accederanno alla Semifinale solo gli Associati al circuito che si saranno posizionati al secondo posto. Il 2° classificato delle prime tre categorie nette parteciperà alla Semifinale che si disputerà mercoledì 24 ottobre presso il Golf Club Villa Carolina, in concomitanza con la Semifinale del Circuito GolfSì. L’iscrizione alla Semifinale avrà il prezzo agevolato di € 49,00. Il 1° e 2° netto di ogni categoria potranno partecipare alla Finale del Gran Premio Jolly Sport. I tesserati che avranno vinto il “pass” per la Semifinale e Finale verranno informati dalla segreteria di Multigolf la settimana successiva allo

svolgimento delle tappe di qualifica.

I PREMI DELLA FINALE FINALE BOGOGNO GOLF RESORT Martedì 30 ottobre 2018 Regolamento: 18 buche Medal cat. unica Premi: Ordine di assegnazione: 1° lordo buono premio € 250,00; 1° netto assoluto buono premio € 250,00; 2° netto buono premio euro € 200,00; 3° netto buono premio euro € 180,00; 4° netto buono premio euro € 150,00; 5° netto buono premio euro € 100,00. Ulteriori informazioni saranno visibili all’interno dei siti: www.granpremiojollysport.com, www.golfsi.it L’organizzazione si riserva la possibilità di cambiare le date del Circuito.


GRAN PREMIO JOLLY SPORT

www.granpremiojollysport.com PRESENTAZIONE Il Circuito è aperto ai soci dei circoli ospitanti la gara, ai soci FIG e ai tesserati dei circuiti Gran Premio Jolly Sport e GolfSì. La tessera annuale ha un costo di 99,00 euro e prevede le seguenti agevolazioni: • iscrizione ai Circuiti Gran Premio Jolly Sport e GolfSì, per conoscere i regolamenti visita i siti: www.granpremiojollysport.com e www.golfsi.it; • prezzo speciale per le gare in calendario. Il tesseramento ai Circuiti potrà avvenire: • direttamente presso Jolly Sport; • all’interno del sito www.golfsi.it nell’area “iscrizione al circuito” fleggando il campo riservato a Jolly Sport. *Nelle gare con un asterisco il Gran Premio Jolly Sport pur mantenendo lo stesso regolamento di gioco ospita il Circuito GolfSì. **Nelle gare con due asterischi il Gran Premio Jolly Sport pur mantenendo lo stesso regolamento di gioco è ospite del Circuito GolfSì. Per info: tel. 011.6821900 - www.multigolf.it - segreteria@multigolf.it

CALENDARIO 2018 Rinviata G.C. Feudo d’Asti € 30,00 Rinviata G.C. Arenzano € 40,00 Domenica 25 marzo G.C. Cherasco € 50,00 Sabato 31 marzo G.C. Sanremo € 60,00 Domenica 8 aprile G.C. Cherasco € 50,00 Domenica 15 aprile G.C. La Margherita € 60,00 Domenica 22 aprile G.C. Boves € 50,00 Lunedì 23 aprile** G.C. I Ciliegi € 40,00 Mercoledì 25 aprile G.C. Le Fronde € 50,00 Domenica 29 aprile G.C. Moncalieri € 50,00 Domenica 6 maggio G.C. I Girasoli € 35,00 Lunedì 7 maggio** G.C. Moncalieri € 49,00 Domenica 20 maggio G.C. Città d’Asti € 40,00 Lunedì 28 maggio G.C. Le Fronde € 35,00 Lunedì 4 giugno** G.C. Le Fronde € 49,00 Giovedì 28 giugno* G.C. Royal Park € 60,00 Lunedì 2 luglio** G.C. Feudo d’Asti € 30,00 Domenica 15 luglio* G.C. Biella € 80,00 Lunedì 16 luglio** G.C. Cherasco € 49,00 Sabato 21 luglio G.C. Margara € 60,00 Domenica 2 settembre G.C. La Margherita € 60,00 Domenica 9 settembre G.C Feudo d’Asti € 40,00 Lunedì 10 settembre* G.C. Cavaglià € 50,00 Martedì 2 ottobre* G.C. Royal Park € 60,00 Sabato 6 ottobre G.C. I Ciliegi € 50,00 Domenica 7 ottobre G.C. I Ciliegi € 50,00 Lunedì 15 ottobre** G.C. Moncalieri € 49,00 SEMIFINALE Mercoledì 24 ottobre 2018 GC Villa Carolina FINALE Mar 30 ottobre 2018 Bogogno Golf Resort


Guidagolf SUL CAMPO

UN BRINDISI DI CLASSE TRA GOLF E TERRITORIO di FLAVIO SICCARDI Le Gare del Vino di Langhe e Roero: un brindisi di classe tra golf e territorio È tradizione consolidata del Golf Club Cherasco sottolineare lo stretto legame con le eccellenze del territorio, dedicando loro una serie di eventi che, negli anni, hanno incontrato il favore di tantissimi golfisti italiani e stranieri. Nei primi quindici giorni del mese di maggio, il Golf Club Cherasco organizza le attese Gare del Vino di Langhe e Roero, vetrina e piedistallo dei grandi nomi vitivinicoli del territorio.

La formula vincente delle Gare del Vino di Langhe e Roero insieme all’alto livello di qualità del gioco, l’eco mediatica e l’ampia partecipazione nel settore enologico, gastronomico e commerciale, offrono un importante spaccato di questo mondo sempre più internazionale e ricercato. Sono previste 8 gare dilettantistiche di cui 2 importanti Pro-am in data 7 e 14 maggio 2018. La concomitanza con la manifestazione internazionale Vinum di Alba permette una visita del territorio di grande impatto ed interesse.

Tra aprile e maggio, il GOLF CLUB CHERASCO organizza le attese Gare del Vino di Langhe e Roero, vetrina e piedistallo dei grandi nomi vitivinicoli del territorio 36


• Gara del Vino di Langhe e Roero - Azienda Vitivinicola Pier di Treiso • Martedì 1 Maggio 2018 • Golfsi di Langhe e Roero - Albadolce - Fornoalba • Giovedì 3 Maggio 2018 • Gara del Vino di Langhe e Roero - Pavesmac • Sabato 5 Maggio 2018 • Gara del Vino di Langhe e Roero - Thok E-Bikes • Domenica 6 Maggio 2018 • 17ª Pro-am del Vino di Langhe e Roero - Cribis • Lunedì 7 Maggio 2018 • Gara del Vino di Langhe e Roero - Monastero di Cherasco - Somaschi Hotel • Giovedì 10 Maggio 2018 • Gara del Vino di Langhe e Roero - 3P Carrelli • Sabato 12 Maggio 2018 • 17ª Pro-am del Vino di Langhe e Roero - BRC Gas Equipment • Lunedì 14 Maggio 2018


emozioni meritano una


www.mainapanettoni.com

che a festa

Piano piano. Buono buono.


Guidagolf SUL CAMPO

THE TRIANGULAR I tre presidenti delle Associazioni il genoano Andrea Sartirana, il granata Lele Vivalda e il sampdoriano Giuseppe Mammi, hanno realizzato questa festa calcio/golf Finalmente dopo un paio di tentativi andati a vuoto le Associazioni dei Golfisti Blucerchiati, Golfisti Granata e Golfisti Rossoblu si sfideranno sul percorso della Marchesa di Villa Carolina mercoledì 13 giugno. Sponsor della manifestazione la società torinese Multigolf che, da quasi trent’anni si occupa di eventi nel mondo del golf, e che per l'occasione metterà in palio un trofeo che verrà definitivamente assegnato ad una compagine dopo tre vittorie e premierà con una medaglia i migliori giocatori della squadra vincitrice. I tre presidenti delle Associazioni il genoano Andrea Sartirana, il granata Lele Vivalda e il sampdoriano Giuseppe Mammi, di comune accordo, hanno volutamente realizzato per questa festa calcio/golf un regolamento molto semplice. Potranno essere schierati un massimo di trenta giocatori per ogni squadra che si daranno battaglia sul campo andando a prendere i risultati del miglior 40

giocatore scratch, dei primi sei netti, della prima lady e del primo senior. Gli accoppiamenti saranno ovviamente composti da rappresentanti di squadre diverse, ma possibilmente di hcp più o meno simili, per conoscersi e per avere dei match combattuti. I partecipanti al The Triangular concorreranno anche singolarmente per i premi della gara a tre categorie dove saranno ospiti del circuito GolfSì. Sarà consegnato a tutti i partecipanti un piccolo omaggio, mentre a fine giornata sarà prevista una cena facoltativa, per chi vorrà concludere la serata parlando di calcio e golf. Un'iniziativa che speriamo in futuro possa coinvolgere anche le altre Associazioni di golf legate dalla passione per il calcio. A questo punto non vi resta che associarvi per poter far parte delle selezioni che diventeranno i colori delle vostre squadre del cuore.


THE TRIANGULAR GOLFISTI

R O S S O BLU

GOLF CLUB VILLA CAROLINA MERCOLEDI’ 13 GIUGNO 2018 ISCRIZIONE EURO 49,00 REGOLAMENTO: 18 buche Stableford categoria unica. COMPONENTI SQUADRE: massimo 30 giocatori per Associazione. TEAM: i fly saranno realizzati con giocatori delle tre Associazioni con lo schema 2-1-1. VINCITORE: verranno premiati con il TROFEO THE TRIANGULAR e con 9 medaglie i migliori giocatori del team che realizzerà il massimo punteggio stableford. CLASSIFICA: verranno conteggiati 9 risultati per ogni squadra nel seguente ordine: 1° lordo, 1° netto, 1° lady, 1° senior, 2° netto, 3° netto, 4° netto, 5° netto, 6° netto

GARA DI CONTORNO: Tutti i partecipanti a THE TRIANGULAR concorreranno anche per il circuito GOLFSÌ: REGOLAMENTO: 18 buche stableford 3 categorie 0-12, 13-24, 25-36. PREMI: 1° scratch, 1°, 2° e 3° netto delle 3 cat., 1° lady e 1° senior. OMAGGI: ad ogni parteciapante verrà consegnato un omaggio. Per info potete contattare le seguenti segreterie: virgilio4678@gmail.com tel. 335.5745708

segreteria@golfistigranata.it tel. 011.6821910

info@golfistirossoblu.it tel. 339.8882814

Sponsorizzazione e coordinamento generale a cura di MULTIGOLF www.multigolf.it - segreteria@multigolf.it - tel. 011.6821900


“the best place to be�


Conte Course Signature Hole

Via Sant’Isidoro 1 - Bogogno (NO) - ITALY Tel +39 0322 864137 - Mail info@bogognogolfresort.com bogognogolfresort.com


Guidagolf TROFEO

EFFETTO WOW L’avveniristico pro-shop di BOGOGNO GOLF RESORT di FLAVIO D’AQUINO 44


B

ogogno Golf Resort continua a stupire i suoi visitatori, stagione dopo stagione, in ottica di un costante rinnovamento delle sue strutture e di una crescente proposta di qualità superiore.

Con la recente inaugurazione dell’avveniristico open space da oltre 400 mq, ospitante il modernissimo pro-shop e l’elegante front-desk della segreteria, il resort novarese si conferma come un’icona del golf italiano, spostando l’asticella dell’ospitalità e del design a livelli ancora più alti. Il pro-shop, gestito in completa autonomia, propone le migliori marche di abbigliamento sportivo e attrezzatura golfistica: • Callaway • Chervò • FootJoy • Golfino

• Kappa • K-Way • Peak Performance • Titleist

Senza dimenticare l’attenta selezione di materiale logato Bogogno Golf Resort. Inoltre, due grandi novità: una selezione di capi di abbigliamento di assoluta qualità di Colombo, leader mondiale nella tessitura del cashmere, e l’imminente presentazione della esclusiva linea di prodotti Bogogno Collection per portare l’Italian Excellence nella quotidianità dei golfisti di tutta Europa.

45


Guidagolf TROFEO

IN CONTINUA CRESCITA Il GOLF CLUB CAVAGLIA’ è un campo piacevole e divertente per tutti i livelli di gioco. Sicuramente un percorso dove si possono usare tutti bastoni della sacca sfidando dal giocatore esperto al giocatore principiante. In contro tendenza il Golf Club Cavaglià cresce in numero di soci, servizi ed adesso nella lunghezza del percorso con la modifica effettuate in 5 buche. Un campo piacevole e divertente per tutti i livelli di gioco. Sicuramente un percorso dove si possono usare tutti bastoni della sacca sfidando dal giocatore esperto al giocatore principiante. Le buche cambiate Buca 2 – Par 3 Ridotto il green ed è stato costruito un bunker nella parte posteriore del green. Buca 3 – Par 4 È stato costruito un nuovo Tee allungando la buca in 32 metri. Buca 9 – Par 3 Il Green è stato ridotto e costruito un bunker dietro allo stesso. Buca 10 – Par 3 Costruito un nuovo Tee allungando la buca in 32 metri. Buca 11 – Par 4 È stato costruito un nuovo green e fairway allungando la buca in 64 metri. Buca 13 – Par 4 È stato costruito un nuovo green e fairway allungando la buca in 85 metri. 48


Nuovo Dehor in Clubhouse È stato costruito un nuovo Dehor davanti alla clubhouse creando un nuovo spazio di servizio Bar per tutti clienti. Un spazio molto apprezzato dai turisti che possono prendere un aperitivo guardando il tramonto. Nuovi spogliatoi Il 7 Maggio iniziano i lavori del nuovo spogliatoi soci attrezzato di armadietti e servizio personalizzato. Nuovo Centro Benessere Sempre il 7 Maggio iniziano i lavori del nuovo centro benessere e palestra nell’interno dell’albergo. Un servizio prezioso per i clienti che soggiorno presso l’UNA Golf Hotel Cavaglià. Una Quota e tanti servizi I soci del Golf Club Cavaglià con un abbonamento di 1450€\donne e 1650€\uomini, offre una quantità infinita di servizi: • Libera Circolazione in 11 campi • Accesso illimitato al campo da golf • Piscina Estiva • Campo da Tennis in erba sintetica • Segreteria H24 • Utilizzo del biliardo • Possibilità di partecipare ai 10 campionati sociale UNA Golf Hotel Cavaglià, resort nel cuore del Piemonte è facilmente raggiungibile dalle autostrade

Torino-Milano e Genova-Aosta, ad 1km dall'uscita Santhià. L’hotel quattro stelle ha 37 ampie camere, palestra e una magnifica piscina estiva. Adiacente all’albergo vi è il percorso a 18 buche del Golf Club Cavaglià ed il campo pratica che ospita il Mizuno Fitting Centre. Dispone di 7 sale meeting, 3 delle quali con vista sul campo da golf, in grado di ospitare fino a 150 persone; nella terrazza con vista sulle buche, è possibile organizzare cerimonie e banchetti per 250 invitati. La Club House è sede del Rossocuoco Café e del ristorante Rossocuoco Steak House, con vista sul campo da golf, famoso per le specialità di carne alla brace in stile USA. Nel parcheggio dell'hotel è installata una Stazione Supercharger Tesla per ricarica elettrica gratuita. La Via Francigena passa proprio davanti l'hotel e l'albergo mette a disposizione degli ospiti Biciclette elettriche da trekking UNA Golf Hotel Cavaglià è un’ottima base per chi vuole organizzare un golf tour fra i migliori campi italiani (Biella, Torino La Mandria, Royal Park I Roveri, Castelconturbia e Bogogno). Gli amanti dello shopping, troveranno a pochi chilometri dal resort gli outlet convenzionati di Ermenegildo Zegna, Gucci, Agnona, La Perla e Piacenza Cashmere e Modesto Bertotto. Connessione WiFi gratuita. Soggiorna all’UNA Golf Hotel Cavaglià e gioca nei più belli campi Piemontesi Gli ospiti che soggiornano presso il UNA Golf Hotel Cavaglià hanno la possibilità di giocare i campi più belli di Piemonte a solo 20/40 minuti di distanza. Con un minimo di 3 notti il green fee al Golf Club Cavaglià è gratis. La reception può prenotare i green fee presso gli altri campi bastando al cliente presentare solo il nostro voucher. Un servizio personalizzato per i nostri ospiti h24.

49


Guidagolf TROFEO

Grandi novità all’Argentario Golf Resort & Spa La Laguna di Orbetello, il mare e i pendii di Monte Argentario offrono un panorama di straordinaria bellezza e creano un microclima che consente di giocare a golf in qualsiasi periodo dell’anno. L’Argentario Golf Resort si trova in un’area naturale protetta a 5 minuti dalla Riserva Naturale Duna Feniglia e a 25 km dal Parco dell’Uccellina. La Laguna di Orbetello, il mare e i pendii di Monte Argentario offrono un panorama di straordinaria bellezza e creano un microclima che consente di giocare a golf in qualsiasi periodo dell’anno. Tra i maestri professionisti di golf ci sono Peppo Canonica e Paolo de Salvatore. L’Argentario Golf Academy vanta il simulatore TrackMan IIIe, un impianto di ultima generazione per l’analisi dello swing. Il campo a 18 buche e il campo pratica, inaugurati nel 2006, sono stati realizzati dall’architetto David Mezzacane e dal giocatore professionista Baldovino Dassù, bandiera del golf italiano nel mondo. Le buche sono state poi modellate dallo specialista Brian Jorgensen: il risultato è un tracciato vario, spettacolare e tecnicamente molto valido. LA CLUB HOUSE Una Club House tutta rinnovata, dalla terrazza panoramica attrezzata con i migliori comfort di design al nuovo ristorante con un menu sorprendente: i lavori di ristrutturazione alla ‘Buvette’ dell’Argentario Golf Club giungeranno presto al termine. Non sarà solo un luogo di ritrovo per golfisti, ma anche lo spazio ideale per appassionati di arte e cinema. Infatti, la Club House ospiterà mostre d’arte ed anche la proiezione di film sotto le stelle d’estate. La terrazza, che gode di una splendida vista dal campo di golf fino al Golfo di Talamone, è anche la location ideale per vivere momenti di festa, come ricevimenti e occasioni speciali. 50

L’inaugurazione avverrà in estate, con un evento speciale la cui data verrà comunicata a breve. LE VILLE Da fine estate 2018, quattro nuove lussuose ville saranno disponibili per affitti e per la vendita. Gli immobili fanno parte di Argentario Golf Residences, l’esclusivo insieme di ville su misura che sono perfettamente integrate nel paesaggio toscano con design innovativo e vista su laguna, campo da golf e mare. Le opere di urbanizzazione interna, quali la costruzione di una nuova entrata del Resort e l’insediamento di circa 500 nuovi ulivi sulla collina, si sono svolte in modo discreto, per ridurre al massimo l’impatto ambientale e senza causare disagio o disturbo agli ospiti di Argentario Golf Resort & Spa. Per maggiori informazioni sulle ville, visitate www. argentariogolfresidences.com. LE GARE Come ogni anno, il calendario gare dell’Argentario Golf Club offre una ricca varietà di eventi prestigiosi. Da non perdere quest’estate: Circuito Rigoni di Asiago (7 luglio), Jaguar Land Rover Golf Challenge (14 luglio), Audi Cup (21 luglio), MercedesTrophy (28 luglio), Conte Of Florence Golf Cup (4 agosto), Maxx Royal Golf Cup (25 agosto). Per informazioni e iscrizioni contattare la segreteria: tel. 0564 888 525 - segreteria@argentariogolfclub.it. Argentario Golf Club, Via Acquedotto Leopoldino, Porto Ercole (Gr)


51


Guidagolf TROFEO

52


Vieni a giocare da noi!! Il CIRCOLO GOLF DEGLI ULIVI resta sicuramente ancora oggi – soprattutto nel periodo invernale, da dicembre a marzo – il più ambito tra i campi del nord Europa, quello dove si riesce a giocare sempre e comunque, aperto tutti i giorni

T

ra le gemme

tante

che Sanremo può offrire a chi la visita, spicca il Circolo Golf degli Ulivi, voluto dagli amministratori sanremesi nel 1932, con la prospettiva precisa di offrire agli ospiti un´occasione in più per trascorrere l´inverno al clima mite e soleggiato della Riviera. La dimensione, per quantità e qualità, del turismo invernale era ai tempi ben più evidente di oggi, gli ospiti coronati arrivavano da tutta Europa, con il loro seguito sempre numeroso, tuttavia il Circolo Golf degli Ulivi resta sicuramente ancora oggi – soprattutto nel periodo invernale, da dicembre a marzo – il più ambito tra i campi del nord Europa, quello dove si riesce a giocare sempre e comunque, aperto tutti i giorni (un tempo chiudeva il martedì, ora non più, per rispondere alle sempre più numerose richieste). Il microclima particolare di Sanremo, dove piove meno che altrove, il freddo invernale è meno pungente e i venti non sono mai più che moderati, favorisce l’arrivo di giocatori da tutta Europa. Sanremo, con il Campo ippico di dimensione internazionale,

la Pista ciclopedonale sul mare, le regate organizzate dallo Yacht Club, i suoi grandi alberghi, ha un’offerta decisamenteaall’altezza. Questa caratteristica di unicità in termini di micro-clima si sposa con un tappeto erboso perfetto anche nella stagione invernale, in un percorso che si snoda su diversi livelli lungo le terrazze ricavate sul fianco della montagna. Il campo non è lungo, ma è molto insidioso, con buche strette e molto delicate, dove bisogna preferire la precisione alla potenza. Su questi green si sono avvicendati personaggi famosi fin dalla sua apertura negli anni 30: dalle teste coronate come Bernardo d'Olanda e Leopoldo del Belgio con la principessa De Rethy, vera campionessa, fino a Douglas Fairbanks con Mary Pickford, e tutta una serie di giocatori milanesi e torinesi che davano lustro alle competizioni annuali, entrate ormai nella tradizione. Negli 80 anni di vita del Circolo hanno giocato professionisti di fama internazionale come Severiano Ballesteros, Bernard Langer in occasione della disputa di gare “Open”. Sul sito del Circolo (www.golfsanremo.com) troverete tutte le informazioni nonché il fitto calendario gare. 53


Guidagolf TROFEO

e Pavoniere Golf&Country Club Designed by Arnold Palmer. Immagina il percorso di golf che costeggia un antico parco, dove il fairway è ondulato e la sabbia finissima. Immagina diciotto buche disegnate solo come un giocatore di fama mondiale, Arnold Palmer, può progettare: linee di gioco perfette, green difesi da insidiosi bunkers e strategici ostacoli d’acqua. In un angolo della Toscana a Prato ad un soffio da Firenze, una geometria ad alto contenuto emotivo si unisce armonicamente al paesaggio. Il percorso è avvincente e capace di mettere alla prova la tecnica alla ricerca del giro perfetto. Così giocare sarà ogni volta, un piacere indimenticabile qualsiasi sia il tuo livello di gioco. 54

Una villa ottocentesca in una delle proprietà di Leopoldo dei Medici finemente restaurata e arricchita di servizi, la passione di alcuni giocatori desiderosi di realizzare il proprio percorso. Nel 1995, l’apertura di diciotto buche, firmate da Arnold Palmer, segna il debutto nel mondo del golf: da allora, nel campo, oltre agli appassionati di golf si sono avvicendati molti campioni e sono state ospitate manifestazioni sportive nazionali ed internazionali come l’European Challenge Tour Open. Profumi, sapori, colori tracciano il design di un’eccellenza che parla ai sensi. Ristorante, piscina, palestra tennis e calcetto completano l’offerta del Club nella ricerca sempre della migliore qualità in puro spirito toscano.


55


Guidagolf TROFEO

l Castello di Spessa è immerso nel cuore del Collio Goriziano, una terra incantevole e ricca di fascino che si trova a ridosso del confine con la Slovenia. Le origini del castello risalgono al lontano 1200, ma esistono testimonianze di insediamenti già al tempo dei Romani. Per secoli il maniero fu dimora della nobiltà friulana: fin dal Cinquecento illustri famiglie si avvicendarono nella proprietà di Spessa: prima i Dorimbergo, poi i Rassauer e la famiglia Della Torre Valsassina che, vantando addirittura una discendenza da Carlo Magno, ne rimase proprietaria per più di 300 anni. Qui hanno inoltre soggiornato insigni personalità, come Giacomo Casanova, Lorenzo Da Ponte, ed Emanuele Filiberto d'Aosta. Oggi, il Castello di Spessa è il cuore di un Golf & Wine Resort con campo da golf 18 buche, azienda vinicola, wine shop, sale congressi e saloni per eventi, Bistrot Il Gusto di Casanova, Hotel e Ristorante La Tavernetta al Castello, Bar e Ristorante Hosteria del Castello, oltre 90 posti letto in diverse tipologie di strutture, dalle 15 camere arredate con mobili del Settecento e dell'Ottocento italiano del castello, alle camere in stile country chic de La Tavernetta al Castello, fino agli appartamenti e le camere digital de-

56

tox dei Casali fra i vigneti. Visitare il Castello di Spessa, significa avere la possibilità di scoprire una della più autentiche regioni in Italia, non ancora assalita dal turismo di massa, ma meta piuttosto di un turismo colto, raffinato, di nicchia. Aria di Mitteleuropa è quella che si respira in questa terra, dove nel raggio di 100 km si va dalle soleggiate spiagge dell’Adriatico alle cime innevate delle Alpi, passando per le colline da cui provengono i migliori vini bianchi d’Italia. Trai i molti servizi offerti: visite alla cantina di invecchiamento dei vini duecentesca e degustazioni guidate su appuntamento, cooking classes, lezioni, corsi e gare di golf, vespe e biciclette a disposizione degli ospiti per andare alla scoperta del Collio. Castello di Spessa Golf & Wine Resort Via Spessa, 1 – 34070 Capriva del Friuli (GO) Ph/F : +39 0481 808 124 www.castellodispessa.it | info@castellodispessa.it Golf & Country Club Castello di Spessa Via Spessa, 14 – 34070 Capriva del Friuli (GO) Ph/F : +39 0481 88 1009 www.golfcastellodispessa.it info@golfcastellodispessa.it


PACCHETTO SOGGIORNO Golf tra le Vigne a partire da 135 Euro per persona in camera matrimoniale con colazione e 2 green fee per persona.

57


Guidagolf TROFEO

Il percorso è molto tecnico ma divertente, una ricca vegetazione fa da contorno ai fairways di quasi tutte le buche che richiedono al giocatore un a buona precisione, soprattutto sul primo colpo. l Golf Club Perugia è situato a soli 6 km dal centro storico della città etrusca di Perugia e molto vicino a città d’arte di grande interesse sia storico che culturale.

Nel cuore verde dell'Umbria Un ottimo ristorante, dove si possono gustare piatti tipici umbri in una gradevole atmosfera

Il percorso è dolcemente ondulato, riprogettato all’inizio degli anni 90 da David Mezzacane. Negli ultimi anni ha subito un nuovo restyling con l’allungamento di alcune buche ed ha ospitato nel 2014 la tappa italiana del Ladies European Tour facendo da cornice ad uno splendido evento come quello dell’ Open d’Italia Femminile. 58

La Club House è ricavata da una vecchia fornace di calce del 1921 di cui mantiene ancora le imperiose torri che troneggiano sul percorso. Il grande campo pratica realizzato con una moderna struttura in legno lamellare comprende un’ampia zona approcci, un putting green ed un percorso executive di tre buche par tre.

A disposizione di soci ed ospiti una piscina esterna ed un ottimo Ristorante dove gustare piatti tipici delle terre Umbre.


59


Guidagolf TROFEO

GIOCA A GOLF!!!

Il TANKA GOLF VILLASIMIUS promuove il gioco del golf 12 mesi all’anno con l’obiettivo di occupare una posizione di rilievo nell’offerta turistica del sud Sardegna. 60


l Tanka Golf Villasimius, percorso di rara bellezza disegnato da Luigi Rota Caremoli, uno dei più noti progettisti italiani, è inserito in un contesto naturale, dove il profumo di salsedine si mescola ai profumi della macchia mediterranea che si sviluppa sulla costa di Villasimius denominata, non a caso, la Polinesia del Mediterraneo. Il percorso, premiato nel 2007 come miglior nuovo campo in Italia dalla rivista “Il Mondo del Golf”, si snoda su un’area di circa

40 ettari con vista sull’area marina protetta di Capo Carbonara. Il par 70 e i 5418 mt di lunghezza non devono trarre in inganno i giocatori, immaginando un campo semplice da affrontare con leggerezza, anzi, tecnica, precisione e concentrazione sono i tre “must” per affrontare con il giusto spirito il percorso; fanno da contorno un campo pratica con otto postazioni coperte e quindici scoperte, affiancato da uno splendido putting green. Sotto il profilo del gioco, le prime 9 buche sono un po’ faticose e richiedono una buona varietà

di colpi ma le difficoltà sono ripagate dallo spettacolo che offre la natura; le seconde nove sono più pianeggianti e concedono fiato, e maggior tempo al giocatore per concentrarsi sullo score. Il Tanka Golf Villasimius promuove il gioco del golf 12 mesi all’anno con l’obiettivo di occupare una posizione di rilievo nell’offerta turistica del sud Sardegna. Il campo, situato a circa un’ora dall’aeroporto di Cagliari, si raggiunge percorrendo la panoramica strada provinciale n°17, in direzione sud-est o la nuova strada statale 125. 61


PEVERO FOR LADIES

DAL 21 AL 24 giugno 2018 +39 0789 958 000 – sportiva@golfclubpevero.com


Giovedì 21 Giugno

The Bogey Blonde 9 Holes Louisiana del pomeriggio a coppie stableford – 1 cat. mista Premi: 1°, 2° e 3° netto di coppia

Venerdì 22 Giugno AirDP Golf Cup Individuale stableford – 3 cat. femminili, 1 cat. maschile Premi: 1° Lordo - 1°, 2° e 3° netto per categoria - 1° Ilga Aperitivo al Nikki Beach alle ore 19:00 Sabato 23 Giugno Audi Golf Cup Individuale stableford – 3 cat. femminili, 1 cat. maschile Premi: 1° Lordo - 1°, 2° e 3° netto per categoria - 1° Ilga After Dinner con premiazione Audi a San Pantaleo Domenica 24 Giugno Pomellato Golf Cup Individuale stableford – 3 cat. femminili, 1 cat. maschile Premi: 1° Lordo - 1°, 2° e 3° netto per categoria - 1° Ilga Premiazione generale alle ore 19:00 dal 21 al 23 Giugno

Trattamenti viso gratuiti su prenotazione Gli «Chevalier del Pevero» saranno assegnati alle due migliori giocatrici delle classifiche «lorda» e «netta» sulla somma dei punti stableford

Green Fee € 60 – Tournament Fee € 25 – ½ Golf Cart € 25 – Electric Trolley € 20


Guidagolf ASSOCIAZIONI

CAMPIONATO NAZIONALE ASSOCIAZIONI

A

l Bogogno Golf Resort andrà in onda il 4 luglio la XXIV edizione del Campionato, un appuntamento importante riservato a tutte le Associazioni di categoria riconosciute e non dalla FIG. Dopo l’exploit dell’ILGA (ladies golfiste) nel 2017 e campionesse in carica, ci aspettiamo un attacco da parte delle Associazioni nella speranza di andare contro ogni pronostico che, dalla ripartenza di questa manifestazione nel 2011, non ha mai visto rivincere per una seconda volta la stessa nazionale. Si sono infatti alternati A.I.B.G. (Bancari golfisti) nel 2011, T.E.M.I. (Avvocati Magistrati Notai) nel 2012, P.F. (Promotori Finanziari) nel 2013, Porsche Green Club nel 2014, A.C.G. (Commercialisti) nel 2015, i Lions nel 2016 e I.L.G.A. nel 2017. Il programma del 2018 vede due varianti rispetto al passato: la prima riguarda il costo dell’iscrizione per ogni singolo rappresentante che scende a 70 €, ma non contempla più il giro di prova, praticamente non sfruttato negli anni passati, per chi volesse è prevista una tariffa scontata di 40 €; la seconda riguarda la composizione delle squadre, con un ritorno al passato, abolendo la possibilità di poter avere in squadra un massimo di due giocatori che siano 64

schierati anche in rappresentanza di un altro team. Questa norma, inserita per andare incontro sia alle squadre che ai giocatori che per vari motivi nel corso dell’anno sono associati in più realtà, non è stata ben recepita e ha creato alcune incomprensioni. Per evitare quindi dubbi sarà il giocatore che, al momento di partecipare alla gara, sceglierà l’unica nazionale a cui dare il suo apporto. Il programma seguirà quindi le regole degli anni passati, con team formati da un minimo di 6 giocatori (con i giocatori di prima cat. schierati anche per il miglior risultato scratch) ad un massimo di 14 per le “corazzate” che si schiereranno con formazioni al top con la possibilità di scartare i peggiori risultati. Come sempre la partenza sarà con formula shot gun in tarda mattinata con registrazione e consegna omaggi sin dalle ore 9, mentre alla sera dopo la premiazione e le numerose estrazioni seguirà il cocktail di arrivederci con le foto di rito riservate alla squadra vincitrice del 2018. Per consultare il regolamento e le immagini degli anni passati potete visitare il sito www.campionatoassociazionigolf.com, mentre per maggiori informazioni potete contattare la Multigolf a segreteria@multigolf.it – allo 011.6821910.


REGOLAMENTO XXIV Campionato Nazionale delle Associazioni 4 luglio 2018 (3 luglio: prova percorso) Golf Club Bogogno – Percorso del Conte 18 buche Medal - Stableford Iscrizione: Potranno iscriversi tutte le Associazioni Golfistiche di Categoria Aggregate e Non con la F.I.G. entro il 27 giugno 2018 mediante e-mail da inviare in duplice copia a: segreteria@multigolf.it; info@bogognogolfresort.com. Tassa di iscrizione: il costo è di € 70 per ogni singolo giocatore che potrà essere pagato nei seguenti modi: • dall’Associazione per tutta la squadra attraverso bonifico bancario intestato a: Bogogno Golf Club S.R.L. • da uno Sponsor dell’Associazione alle stesse coordinate bancarie; • con assegno al mattino intestato a: Bogogno Golf Club S.r.l.; • singolarmente da ogni componente della squadra. Specificare all’atto dell’iscrizione la modalità di pagamento prescelta. Il costo del giorno di prova (martedì 3 luglio) è di € 40. Limitazioni: La manifestazione è riservata ai soci strettamente legati alla Categoria dell’Associazione (assicuratori, avvocati, piloti, broker, ingegneri, gioiellieri, etc.). E’ vietato schierare chiunque non abbia la qualifica o la pertinenza legata all’Associazione per cui partecipa (pena la squalifica del team). Regolamento gara a squadre: 18 buche Medal/Stableford. Ogni team potrà essere formato da un minimo di 6 giocatori* ad un massimo di 14. I 2 rappresentati nella categoria scratch potranno essere giocatori anche individuati tra quelli schierati nella 1^ categoria. Nelle 3 categorie nette il minimo dei giocatori rappresentati è di 2 fino ad un massimo di 4. scratch 1° categoria Medal limitata 2° categoria Medal limitata 3° categoria Stableford uomini: 11,9 uomini:da 12 a 18,9 uomini: 19 a 36 donne: 11,8 donne: da 11,9 a 19,2 donne: da 19,3 a 36 hcp di gioco: 12 hcp di gioco: 13 a 20 hcp di gioco da 21 a 36 Verranno calcolati, ai fini della classifica, il miglior risultato scratch, i 2 migliori risultati netti di categoria di ogni team. In caso di numerose adesioni (oltre 144 giocatori) la 1° categoria potrebbe giocare sul Percorso Bonora, se ciò accadesse Multigolf la Società Organizzatrice e il Direttore di Torneo informeranno le Associazioni prima dell’inizio della gara sulle variazioni del Regolamento. * Il comitato di gara potrà esaminare richieste particolari di associazioni non in grado di poter schierare giocatori in tutte le categorie. Regolamento gara individuale: 18 buche Medal, scratch, 1^ e 2^ categoria. 18 buche Stableford per la 3^ categoria. Ogni rappresentante di squadra concorrerà anche per il Campionato Individuale con le stesse categorie di gioco riservate al campionato a squadre (vedi sopra). Solamente per la gara individuale le associazioni iscritte potranno fare richiesta per inserire, nel caso di posti disponibili, ulteriori giocatori Premi a squadre: Multigolf metterà in palio il Challenge che verrà tenuto in custodia dall’Associazione vincitrice nell’anno. Dopo 3 vittorie anche non consecutive Multigolf omaggerà all’Associazione un trofeo in ricordo. Trofeo alla 1° squadra classificata + medaglia a tutti i componenti della squadra, compreso il capitano non giocatore Trofeo alla 2° squadra classificata + medaglia a tutti i componenti della squadra, compreso il capitano non giocatore Trofeo alla 3° squadra classificata + medaglia a tutti i componenti della squadra, compreso il capitano non giocatore Premi individuali: assegnati nel seguente ordine: 1° scratch.1° netto per 1a, 2a, 3a categoria. 2° scratch.2° netto per 1a, 2a, 3a categoria. 1° lady, senior verranno assegnati con la conversione dei punteggi da Medal in Stableford per tutte le categorie. Casi di parità a squadre: nel caso in cui si verificasse un caso di parità nel conteggio dei 7 migliori risultati della squadra (si terranno in considerazione il miglior scratch e i migliori 2 risultati per ogni categoria) si procederà ad inserire il miglior risultato escluso di prima categoria, successivamente di seconda e di terza e in ultimo il secondo scratch. Nel caso in cui gli score risultassero ancora in perfetta parità, si procederà prendendo il miglior risultato netto assoluto a scalare. Se una delle squadre a pari punti non potesse recuperare altri risultati, perché in una categoria ha schierato solamente 2 giocatori, il premio andrà all’altra squadra. In caso di perfetta parità di tutti i risultati e combinazioni si procederà con il sorteggio. Casi di parità individuali: Nel caso della gara individuale i casi di parità verranno regolamentati secondo le regole della F.I.G. 65


Guidagolf ASSOCIAZIONI

#SEMPRE FORZA TORO 66


ELEGANZA GRANATA Da sinistra Roberto Giannotti, Paolo Crestan, Valter Ferenaz, Paolo Ferro

Al golf e allo stadio 67


M

SEMPRE GRANATA In senso orario Valer Ferenaz, Anna Gullo, Filippone Ferdinando e in nuovo socio Granata

entre il Campionato di calcio volge al termine è da poco partita la stagione dei Golfisti Granata che, come sempre, viaggerà parallela ai due campionati di calcio, nella prima parte con la chiusura della stagione in corso e da agosto con il campionato 2018/2019. Per i golfisti la stagione viaggia invece con l’anno solare e, contrariamente al calcio, dove la nostra squadra si trova in una posizione di classifica dove difficilmente potrà raggiungere l’obiettivo europeo, per i Golfisti Granata sono numerosi i trofei da vincere: in primis i Campionati di Singolo e Doppio che si disputeranno nelle ormai sedi classiche di: Margara mercoledì 16 maggio per il Singolo e Torino mercoledì 19 settembre per il Doppio, a cui aggiungere la classifica generale del circuito che si disputa su ben 15 gare; mentre saranno premiati i componenti del team, che in occasione della Gara a Squadre del 28 giugno al Royal Park I Roveri, avrà almeno un tesserato per ognuna delle tre coppie che daranno vita alla formazione da sei. 68

La nazionale Granata sarà anche impegnata nel classico appuntamento di luglio, mercoledì 4, al Bogogno Golf Resort dove scenderanno in campo le varie compagini in rappresentanza di assicuratori, bancari, notai, promotori finanziari, etc. ma un mese prima i granata saranno chiamati, mercoledì 13 giugno, a Villa Carolina a difendere i propri colori in occasione del The Triangular, dove sarà messo in palio da Multigolf un trofeo tra Golfisti Blucerchiati, Golfisti Granata e Golfisti Rossoblu. Una stagione ricca di appuntamenti che vede rinsaldare per i soci granata le convenzioni con i circuiti GolfSì e Gran Premio Jolly Sport, in modo tale da poter giocare oltre 100 gare tra giorni feriali e festivi a prezzi convenzionati. Per maggiori informazioni contattateci a: segreteria@golfistigranata.it - tel. 011.6821910 e visitate i siti www.golfistigranata.it - www.golfsi.it -www.granpremiojollysport.com


69


CALENDAR REGOLAMENTO Formula 18 buche Stableford, 3 cat. (0-12, 13-24, 25-36); categorie speciali: scratch e Golfisti Granata. Premi: 1° e 2° per le 3 cat. nette e il 1° per le categorie speciali. I Golfisti Granata Associati avranno inoltre la possibilità di aggiudicarsi il 1° scratch, 1° netto e 1° senior a loro riservati. VISITA IL SITO PER SCOPRIRE I GOLFISTI GRANATA ASSOCIATI NEWS: contattaci per scoprire le agevolazioni sul tesseramento per i circuiti GolfSì e Granpremio Jolly Sport

per informazioni: tel. 011.6821900 - email: segret


RIO GARE DOM. 18 DOM. 08 SAB. 21 MER. 16 ∞ **MER. 20 ∞ *GIO. 28 DOM. 01 *DOM. 15 DOM. 05 VEN. 17 ∞ MAR. 21 ∞ **MER. 19 *MAR. 02 SAB. 13 ∞ **VEN. 16

2018

MARZO APRILE APRILE MAGGIO GIUGNO GIUGNO LUGLIO LUGLIO AGOSTO AGOSTO AGOSTO SETTEMBRE OTTOBRE OTTOBRE NOVEMBRE

G.C. CHERASCO G.C. I GIRASOLI G.C. CAVAGLIA’ G.C. MARGARA BOGOGNO Golf Resort ROYAL PARK I Roveri G.C. MONCALIERI G.C. BIELLA G.C. SANREMO G.C. IS MOLAS G.C. TANKA C.G. TORINO ROYAL PARK I Roveri G.C. LE FRONDE G.C. MARGARA

MERCOLEDI’ 4 LUGLIO BOGOGNO Golf Resort CAMPIONATO NAZIONALE ASSOCIAZIONI *Ospiti delle gare Gran Premio Jolly Sport. **In collaborazione con il GolfSì. Campionati Nazionali. ∞ Gare con regolamenti diversi.

QUOTA ANNUA ASSOCIATIVA € 50,00

teria@golfistigranata.it - www.golfistigranata.it


Guidagolf ASSOCIAZIONI

di EMANUELA BAJ Vi presentiamo l’Associazione delle signore del golf italiano, ILGA acronimo di Italian Ladies Golf Association, che conta oltre 450 iscritte, ha un circuito di venti tappe, che toccano i campi del nord Italia con svariate formule di gioco, un campionato e una finale, il tutto sorretto da moltissimi sponsor, che seguono l’Associazione da anni offrendo alle Ladies preziosi premi, gadget e tanta simpatia. Così, dall’anno della sua costituzione, nel 1994, grazie ad un’idea di una golfista di fama internazionale, Rosanna Puricelli, sino a oggi il motto è sempre lo stesso “promuovere la disciplina del golf nel mondo femminile con l’intento di diffondere la cultura

72

del golf come amore del gioco, rispetto della disciplina, piacere dell’incontro e del dialogo tra appassionate giocatrici”. Questa filosofia oggi si trova incarnata nella presidente dell’Associazione, Alessandra Valtulina, e nelle Ladies, che ogni settimana si trasferiscono da un campo all’altro del Circuito con le loro sacche da golf e le divise dei rispettivi circoli di appartenenza per sfide sempre nuove e agguerrite, ma anche per trovarsi, divertirsi, ricevere premi meritati o doni a estrazione messi in palio dagli sponsor e, poi, ridere e scherzare durante le meravigliose cene. Negli anni l’Associazione ha creato una solida rete che collega i

direttori e le segreterie dei circoli italiani frequentati, le delegate dell’Associazione sparse nei vari campi, gli sponsor che seguono il Circuito con grande attenzione, l’organizzazione de “Il Mondo del Golf Today” che cura gli allestimenti delle varie tappe e, da ultimo, ma elemento fondamentale, le Ladies che sono la vera anima. Il sito dell’Associazione (www. italianlga.it) e la sua pagina facebook raccolgono tutte le informazioni sulla struttura, sulle gare, i regolamenti, le fotografie delle diverse tappe, gli sponsor e le varie notizie di rilievo. In queste pagine si trova un piccolo esempio dello spirito dell’Associazione, ma solo vedendole in azione e partecipando alle diverse tappe del Circuito si può davvero comprendere il motivo di tanto entusiasmo. Il golf è sicuramente la primaria attività che accomuna le Ladies, ma la loro attenzione è rivolta anche a situazioni tutt’altro che gioiose; ogni anno, infatti, l’Associazione sceglie una Onlus a cui le Ladies destinano contributi per sostenere progetti in favore di bambini o persone in difficoltà. Se si desidera ricevere maggiori informazioni sul mondo ILGA occorre intercettare le Ladies su qualche campo da golf e vivere il loro entusiasmo.


2018

73 73


Guidagolf ASSOCIAZIONI

I PREMIATI Premiati della finale match play di putting green 2017

Come nel mondo dei motori, anche nel PORSCHE GREEN tradizione e innovazione si innestano perfettamente. di MARCO TRABUCCHI il Presidente Nel 2003 da un’ idea del nostro socio Dott. Cella e dell’allora direttore marketing dott. Casagrande, nacque l’idea di costituire un’ associazione in seno a Porsche Italia che incorporasse la passione per il marchio di Stoccarda e il golf. Oggi, dopo 15 anni, siamo proiettati verso nuovi obbiettivi per farne del PGC non un circuito ma il Circuito più ricercato tra quelli golfistici dilettantistici. Mi sono chiesto quale fosse l’elemento che potesse accomunare il mondo Porsche al golf. Quale miglior risultato se non la parola ELEGANZA. Eleganza di una forma, di una linea, di un motore mai obsoleto, che ha insito in sé tradizione e innovazione, che da anni è il sogno di qualsiasi persona e che sarà tale per sempre. Dall’altra parte Eleganza di un gesto, lo Swing, un movimento che dura poco più di un secondo ma che per il golfista è l’essenza di tutto questo sport per far volare dritta la sua pallina verso la buca nel minor numero di colpi. Come nel mondo dei motori, anche nel Porsche Green tradizione e innovazione si innestano perfet74

tamente. Tradizione di un’ associazione di amici che ha una passione comune, che vuole divertirsi con sano spirito sportivo; Innovazione di nuovi regolamenti e tipologie di gare che avranno nascita già nel 2018. Il circuito partirà a fine aprile presso il golf Cervia per terminare dopo un tragitto di 20 tappe in Puglia a San Domenico. Tra le novità, quella principale sarà la Porsche Invitational Winners Competition al quale parteciperanno i soli vincitori di tappa sia tra gli associati che i non associati per nominare il vincitore nazionale assoluto 2018. Quest’anno saremo accompagnati da importanti sponsor commerciali, oltre a quelli istituzionali, a Porsche Italia, Porsche Financial Services e Q8 hi Perform, si affiancheranno SCM, Colmar, Technogym, Domenis1898 ed altri. Tale spessore di sponsor ci permetterà di dare il meglio nell’organizzazione. La copertina è fatta, ora non resta che scriverci la storia per diventare maggiorenni.


PORSCHE GREEN CUP 2018 Main Sponsor

Porsche Financial Service Italia

Sponsor

Partenr

Media Partner

Official Supplier

75


CALENDARIO 2018 lunedì 2 aprile Golf Club Brianza mercoledì 9 maggio Golf Club Villa d'Este mercoledì 16 maggio Golf Club Margara - Campionato di singolo mercoledì 6 giugno Golf Club Monticello giovedì 28 giugno Golf Club Royal Park – gara a squadre mercoledì 4 luglio Golf Club Bogogno - Campionato Nazionale Associazioni giovedì 5 luglio Golf Club Cavaglià mercoledì 19 settembre Golf Club Torino - Campionato di doppio giovedì 18 ottobre Golf Club La Pinetina venerdì 16 novembre Golf Club Margara

APERTURA DEL TORNEO A.G.A. l Golf Club Brianza apertura del Torneo A.G.A. (Associazione Golfisti Assicuratori) con la ormai classica gara del lunedì di Pasquetta. Una bel sole con una temperatura primaverile ha accompagnato gli 80 partecipanti che suddivisi in tre categorie, oltre alle speciali scratch, lady e senior si sono giocati i premi in palio. Durante la giornata sono stati assegnati anche i premi per i nearest e i driving contest, oltre a quelli messi in estrazione, tra cui spiccava un uovo di Pasqua da 7 kg, portato direttamente dal Presidente dell’A.G.A., Marco Reverberi, che si divide con grande passione tra gli impegni golfistici e di solidarietà, con alcune realtà importanti come il Pane

76

Quotidiano. L’A.G.A. come sempre offre a tutti i lavoratori del mondo assicurativo (agenti, dipendenti, periti, broker, etc. ) un calendario ricco di appuntamenti con 10 gare che salgono fino a circa 100 con le partnership del circuito GolfSì e Gran Premio Jolly Sport, mettendo così in palio viaggi premio per la finale internazionale, ricchi buoni d’acquisto e materiale tecnico. Visitate quindi il sito www.agagolf.it e gli altri due www.golfsi.it e www.granpremiojollysport.com oppure chiedete informazioni direttamente a: segreteria@multigolf.it e tel. 011.6821910 un'opportunità per avere una stagione di golf “assicurata” sotto ogni punto di vista.


77


Matt Sport è sempre al tuo fianco prima, durante e dopo l’attività sportiva. I prodotti Matt Sport sono sviluppati per accompagnare la tua performance e aiutarti a raggiungere l’efficienza fisico-sportiva ottimale. Proprio come un Personal Trainer.

L’ATTIVITÀ SPORTIVA


Barrette energetiche gusti yogurt e cacao

Barrette proteiche gusti cioccolato e cocco

Proteine in polvere gusto cacao

25 g Shot

FAST

proteine

Shot

LONG

rilascio immediato rilascio graduale

Aminoacidi Ramificati BCAA

Multivitaminico con aminoacidi

Bevanda proteica gusto cacao

Potassio Magnesio bustine gusto agrumi

FunzionalitĂ articolare bustine gusto arancia

Nel tuo supermercato, nel Matt Flagship Store di Milano (Largo Zandonai, 3) e su www.shopdelbenessere.it

www.matt.it


Guidagolf NEWS ARTE

Una Collezione d’Arte è il risultato di una passione che richiede studio, ricerca, esperienza. di MASSIMILANO MERLANO info massimiliano@merlano.eu

GRANDE SOLE

Una Collezione d’Arte è il risultato di una passione che richiede studio, ricerca, esperienza e che può accompagnare una vita intera e rappresentare anche un prezioso investimento oltre che un importante Asset ereditario. Per questi motivi è fondamentale per un Collezionista custodire, conservare e preservare al meglio il proprio Patrimonio artistico di qualunque natura esso sia; infatti che si tratti di pezzi d’antiquariato o di opere contemporanee, di quadri, mobili o sculture oppure ancora di oggetti di varia natura anche fragile è opportuno che la stessa attenzione che è stata dedicata nel selezionarli venga riservata anche nella scelta di un’adeguata copertura assicurativa. Le Opere d’Arte hanno problematiche intrinseche di cui tener conto sia al momento della stipula di un contratto che 80


LA POLIZZA DEVE ANCHE PREVEDERE LA POSSIBILITÀ DI SPOSTARE LE OPERE TRA LA DIMORA ABITUALE A QUELLE SECONDARIE durante la gestione di eventuali sinistri quindi una soluzione tailor made è la più adatta per questo settore. A tale proposito è importante soffermarsi su alcune caratteristiche che la polizza deve avere. Innanzitutto deve essere nella formula All Risks ovvero prevedere incendio, furto, vandalismo, danni atmosferici (compresi alluvione e terremoto), danni da fuoriuscita d’acqua, rotture accidentali compreso il rimborso di eventuali spese di restauro. Fondamentale è che la polizza riconosca l’eventuale deprezzamento dell’Opera assicurata (fino anche al 100% del suo Valore) e non solo nel caso di un danno accidentale ma anche in caso di furto parziale; per esempio il furto o il danneggiamento di un quadro facente parte di una coppia ed il cui valore è subordinato all’esistenza dell’Opera completa provocherà una deprezzamento dell’oggetto superstite superiore al semplice rapporto proporzionale. La polizza deve anche prevedere la possibilità di spostare le Opere tra la dimora abituale a quelle secondarie compresi i trasporti e quando si trovano temporaneamente presso restauratori o altri addetti del settore oltre ad eventuali prestiti per esposizioni mante-

nendo inalterate le condizioni assicurative. Ci sono poi collezioni che meritano ulteriori garanzie dedicate, come gli orologi ed i gioielli che oltre ai rischi inerenti alla loro giacenza presso l’abitazione

devono poter essere assicurati per lo scippo e la rapina anche quando vengono indossati. Un aspetto essenziale per una

corretta polizza Fine Art è la base di valutazione delle Opere infatti il contratto deve prevedere la possibilità di essere stipulato in relazione alle effettive esigenze dell’Assicurato e senza limiti di risarcimento per singolo oggetto e/o collezione; la formula più indicata è la “Stima Accettata” ovvero mediante un accordo fra le Parti sulla base delle documentazioni esistenti (come per esempio expertise) in modo da prevenire eventuali spiacevoli dispute sull’ammontare della liquidazione; in assenza di questi presupposti la polizza deve prevedere il risarcimento sulla base del Valore di mercato al momento del sinistro. In un mercato fluttuante come quello dell’Arte è inoltre importante poter aggiornare i Valori assicurati, infatti la polizza non deve avere limiti troppo restrittivi da risultare inadeguata per il Collezionista d’Arte poiché se è vero che alcuni settori conoscono una costante crescita di valore altri sono maggiormente soggetti a significative svalutazioni pertanto il contratto deve essere personalizzabile e prevedere inoltre la possibilità di inserire, in corso di polizza, le eventuali nuove acquisizioni.

81


Guidagolf MOTORI a cura di REVUP.IT

84


Ferrari 488 Pista L’ultima berlinetta V8 più track oriented del Cavallino

Al SALONE DI GINEVRA abbiamo visitato la kermesse elvetica curiosi di vedere se oltre questo “orizzonte elettrificato” c’è ancora chi punta su modelli la cui prima voce sulla scheda tecnica sono i cavalli

85


SE FERRARI CHIAMA, LAMBORGHINI RISPONDE. E COSÌ AL SALONE DI GINEVRA LA CASA DEL TORO HA PORTATO LA VARIANTE SCOPERTA DELLA HURACAN PIÙ ESTREMA. In un momento in cui i riflettori dei media nazionali e internazionali sono puntati sulla mobilità ecosostenibile e sui modelli a zero emissioni, quest’anno abbiamo deciso di passeggiare tra gli stand del Salone di Ginevra con uno spirito controcorrente. Premesso che non abbiamo nulla contro le auto elettriche e anzi, siamo curiosi anche noi di vedere come si evolverà questa tecnologia che rappresenterà - in un modo o nell’altro - il futuro dell’automobile, abbiamo visitato la kermesse elvetica curiosi di vedere se oltre questo “orizzonte elettrificato” c’è ancora chi punta su modelli la cui prima voce sulla scheda tecnica sono i cavalli a disposizione più che i consumi Ferrari 488 Pista - L’ultima berlinetta V8 più track oriented del

86

Cavallino si svela al Salone di Ginevra. Si chiama 488 Pista e basta guardarla per capire di che pasta è fatta. Il suo otto cilindri è il più potente mai realizzato da Ferrari. Eroga 720 CV e 770 Nm di coppia, sufficienti a far raggiungere alla due posti di Maranello i 340 Km/h, polverizzando lo 0-100 in appena 2”85 e lo 0-200 km/h in 7”6. Vederla ferma su una pedana fa quasi effetto. Mercedes AMG GT 4door Coupé - Dopo tanta attesa, ecco il terzo modello realizzato in totale autonomia dalla divisione AMG. Si tratta di una berlina dalla linea coupé inizialmente disponibile con un V8 biturbo di 4 litri proposto nelle varianti da 585 CV e 800 Nm o 639 CV e 900 Nm. In un secondo momento arriverà anche la variante ibrida a sei ci-

lindri capace di circa 450 CV e 800 Nm. La Porsche Panamera è avvisata. Polestar 1 - Volvo è uno di quei produttori che viaggia verso l’elettrificazione totale della gamma, ma non per questo intende rinunciare alla sportività. Per questo motivo al Salone di Ginevra ha presentato Polestar, il nuovo brand interamente dedicato alle vetture sportive. Il primo modello si chiama Polestar 1: una gran turismo capace di sviluppare 600 CV e 1.000 Nm di coppia. La sua particolarità? E’ un’ibrida. Range Rover SV Coupé - Se siete invece alla ricerca di qualcosa di un po’ più sobrio – si fa per dire – al Salone di Ginevra il produttore di fuoristrada inglese ha presentato la Range Rover SV Coupé. Realizzata in una serie limitata, di 999 esemplari – in vendita a circa 270 mila euro – si ispira alla Range a due porte di fine anni Ottanta e offre il massimo delle finiture oltre a un livello di personalizzazioni pressoché infinito. Il motore, invece, è il V8 Supercharged da 585 CV e 700 Nm di coppia, che abbinato al cambio ZF a 8 marce, fa scattare la nuova coupé inglese da 0 a 100 km/h in 5”3. Lamborghini Huracan Performante Spyder - 5 Tolto il tetto, il powertrain è rimasto il medesimo della coupé, con il V10 aspirato montato alle spalle di pilota e passeggero capace di 640 CV e


LA KERMESS Bugatti Chiron Sport, Pagani Zonda HP Barchetta, Mercedes Mercedes AMG GT 4door Coupé, Polestar 1, Range Rover SV Coupè, M.A.T. Stratos

600 Nm di coppia. Peccato solo per il peso: 1.507 kg contro i 1.382 della coupé. Ma tranquilli, per arrivare a 100 all’ora bastano 3”1. Bugatti Chiron Sport - Difficile immaginare qualcosa di più estremo ed esclusivo di una Bugatti Chiron, eppure al Salone di Ginevra il produttore francese ha presentato una variante ancora più prestazionale della sua hypercar: la Sport. I cavalli restano 1.500, ma è più leggera di 18 kg e ha un assetto più rigido e votato alle performance. Una chicca: è la prima auto al mondo ad avere il tergicristallo in carbonio. M.A.T. Stratos - Al Salone di Ginevra fa il suo grande ritorno la

mitica Stratos, dominatrice dei rally negli anni Settanta. È realizzata dalla Manifattura Automobili Torino sulla base di una Ferrari F430 Scuderia al prezzo di mezzo milione di euro, più la macchina. La carrozzeria è interamente in fibra di carbonio, mentre la potenza è di 550 CV, per uno scatto da 0 a 100 km/h in 3”3 e una velocità massima di 330 km/h. Pagani Zonda HP Barchetta Per quanto da ormai 6 anni dichiari ufficialmente di concentrare la produzione sulla sola Huayra, Pagani continua a proporre ad intervalli regolari una qualche special edition della Zonda. Il modello saluta ufficial-

mente il mercato con due esemplari di HP Barchetta, bellissima aperta sarà venduta all’astronomica cifra di 20 milioni di euro (almeno, questa è la stima degli esperti, visto che sarà battuta all’asta). La Zonda HP Barchetta, con carrozzeria interamente in carbonio a vista nero e blu, ha tra gli elementi più caratteristici l’airscope che si allunga sopra le teste dei due occupanti e il parabrezza curvo che si allunga fino ai lati dell’abitacolo. Nessuna novità dal punto di vista meccanico. Sotto il cofano pulsa ancora il 7.3 V12 di origine AMG capace di oltre 750 CV.

87


Guidagolf MOTORI a cura di REVUP.IT

88


Audi RS5 Sportback Corsaiola per tutti i giorni Arriva l'Audi RS5 Sportback, la prima versione da sparo a cinque porte del modello. Mostro da 450 CV, è capace di volare tra i cordoli di un circuito ma resta comoda e versatile nell'uso quotidiano Chi l’ha detto che un’auto, per essere sportiva, debba necessariamente essere scomoda e poco sfruttabile nel quotidiano? La nuova Audi RS5 Sportback è l’esempio perfetto di quanto questi due elementi, in realtà, possano andare d’accordo. Si tratta della prima RS5 presentata in variante Sportback. Il risultato? Una vettura in grado di regalare performance da supercar, senza rinunciare al comfort. Sei cilindri e due turbo - Il cuore della nuova Audi RS5 Sportback è lo stesso in uso non solo sulla RS5 Coupé, ma anche sulla RS4 Avant. Si tratta del 2.9 V6 biturbo da 450 CV. Vera e propria peculiarità di questa unità, è la sua fluidità di erogazione con una qualsiasi delle otto marce messe a disposizione dal

cambio automatico Tiptronic. I Nm a disposizione sono 600 e vengono erogati in maniera costante da 1.900 a 5.000 giri e grazie al posizionamento dei turbo all’interno della V delle bancate, la risposta agli input dati dal gas è sempre velocissima. Le prestazioni della nuova Audi RS5 Sportback sono le stesse della coupé. Lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in 3”9, mentre la velocità massima è di 250 km/h, portabile a 280 km/h selezionando il Performance Pack in opzione. Trazione quattro - La trazione, sulla nuova Audi RS5 Sportback, viene distribuita su tutte e quattro le ruote, con una ripartizione, in condizioni normali, del 60% in favore del posteriore. Chi non disdegna qualche scappatella in pista, poi, può scegliere il differenziale posteriore sportivo con sistema torque vectoring. Molti gli accessori votati alle performance disponibili a richiesta, come l’assetto RS Plus con Dynamic Ride Control, lo sterzo dinamico o i freni a disco in carboceramica.

89


Guidagolf MOTORI a cura di REVUP.IT

90


BMW X4 Già svelata la seconda generazione A soli quattro anni dall’esordio la suv-coupé della Casa di Monaco rinasce più moderna e tecnologica. Nata sul pianale dell’ultima X3, è anche più grande e più confortevole Squadra che vince… si cambia! Ebbene sì, la Bmw X4, arrivata sul mercato solo quattro anni fa si fa da parte per lasciare il posto alla seconda generazione. L’operazione, alquanto insolita in un mondo dell’auto come quello attuale, in cui un modello ha un ciclo vita di 8-10 anni e dopo 4-5 anni si concede un restyling e poco più, ha una spiegazione più che logica. La Bmw X4, infatti, nasce sulla base della sorella X3 e arrivò sul mercato quando la X3 (appunto) aveva già quattro primavere alle spalle. Così oggi, rinnovata completamente la X3, la cui terza generazione è stata svelata nel 2017, a Monaco si è pensato bene di aggiornare anche la X4, in modo che entrambe potessero godere delle ultime tecnologie della casa dell’Elica. La suv-coupé si ingrossa - Ma conosciamola meglio, la nuova Bmw X4, modello che affianca la più grande ed esclusiva X6 nella famiglia dei Suv sportivi realizzati da BMW. L’auto, sfruttando come base l’ultima X3 è prima di tutto più grande. La lunghezza complessiva, infatti, è passata da 4,67 a 4,75 metri. Questo dato ha permesso di guadagnare significativamente

sia a livello di abitabilità posteriore sia di bagagliaio. Inoltre, la nuova X4, gode di una miglior distribuzione dei pesi, che unita a una rivisitazione dell’assetto, garantisce ottime doti dinamiche. Caratterizzata esteticamente da frontale massiccio e coda spiovente, la X4 fa un bel salto in avanti anche in termini di tecnologia e propone sia un moderno sistema di intrattenimento con monitor touch da 10”25 a controllo gestuale e vocale sia il pacchetto Driving Assistant Plus, che comprende numerosi sistemi di ausilio alla guida. In vendita da luglio - La nuova Bmw X4 sarà presentata ufficialmente al prossimo Salone di Ginevra, in programma dall’8 al 18 marzo ed entrerà in concessionaria a partire da luglio. Al momento del lancio sarà disponibile in tre varianti Diesel e altrettante benzina. Tra le turbodiesel si potrà scegliere tra la xDrive20d, spinta dal due litri a gasolio da 190 CV e 400 Nm, la xDrive25d, che adotta una versione potenziata del 2.0 turbodiesel e che può vantare 231 CV e 500 Nm, e la xDrive30d, forte di 265 CV e 500 Nm. Tra le versioni a benzina la scelta sarà tra la xDrive2.0i e la xDive3.0i, rispettivamente da 184 CV e 290 Nm e 265 CV e 350 Nm, e la cattivissima M40i, spinta dal V6 3.0 da 360 CV e 500 Nm. Su tutta la gamma, di serie saranno presenti la trazione integrale e la trasmissione automatica a otto rapporti. 91


Ogni giorno LORENZOVINCI.IT consegna gratuitamente in tutt’Italia migliaia di ordini a clienti soddisfatti, con le prelibatezze selezionate da oltre 150 fornitori di alta qualità. Abbinare prodotti diversi è sua caratteristica

96


97


LorenzoVinci.it è il sito e-commerce dedicato agli appassionati di prodotti dell’enogastronomia italiana d’eccellenza, un luogo dove scoprire e acquistare il meglio della produzione alimentare italiana. L’azienda è il primo operatore web italiano, è stata fondata da due giovani cultori del buon cibo e seleziona i piccoli produttori artigiani che seguono fedelmente i disciplinari e i metodi produttivi tradizionali, impiegando ingredienti genuini di prima scelta e prediligendo la qualità alla quantità. La selezione dei produttori avviene secondo criteri molto rigidi: i prodotti devono essere realizzati in Italia da operatori artigianali assenti dalla grande distribuzione e rispondere a stretti requisiti di naturalità, autenticità e qualità. Molti degli articoli offerti vantano la denominazione DOP o IGP. Ogni giorno LorenzoVinci.it consegna gratuitamente in tutt’Italia 98

migliaia di ordini a clienti soddisfatti, con le prelibatezze selezionate da oltre 150 fornitori di alta qualità. Abbinare prodotti diversi è la caratteristica di LorenzoVinci.it: in un’unica consegna spediamo saporiti salumi di cinghiale della Lucania insieme a gustosi pomodorini ripieni siciliani, gli ottimi pecorini stagionati della Toscana con ricercate composte di cipolla rossa o pomodori verdi, dolci formaggi e confetture al chinotto di Savona o alla rosa. Visitare il sito LorenzoVinci.it è una vera esperienza gastronomica, attraversando le categorie merceologiche più significative della produzione alimentare italiana: ricercati salumi, squisiti formaggi, olii saporiti, l’immancabile aceto balsamico, i sottoli più gustosi ed esclusivi prodotti ittici fanno da antipasto a una selezione di paste e sughi davvero completa ed eccellente. La porchetta di Selci, la ‘nduja di Spilinga, la ventricina del Vastese o la bresaola di tonno rendono gustoso l’aperitivo e sfiziosa una merenda. La polpa di riccio e la bottarga di muggine arricchiscono la pasta trafilata al bronzo, come la salsa tartufata, il ragù di cinta senese o il pesto siciliano. E che dire dei dolci che - con cioccolato, creme, torte, biscotti e specialità regionali - arricchiscono la prima colazione o costituiscono un goloso dessert. E a chi cercasse un’ispirazione, la speciale sezione magazine del sito propone facili e gustose ricette, approfondimenti sui singoli prodotti, interviste ai produttori e a famosi chef. Insomma su LorenzoVinci.it c’è solo l’imbarazzo della scelta per arricchire la nostra tavola o confezionare un gustoso regalo. Cosa stai aspettando?! Vieni a trovarci su www.lorenzovinci.it per il tuo momento gourmet!


99


Guidagolf CANTINE

La CAPACITA’ di COMPRENDERE

la NATURA

100


L’obbiettivo della AZIENDA AGRICOLA MARIO GIRIBALDI è comunicare nel mondo un’immagine dei vini di alta qualità, ambasciatori della cultura delle Langhe, sostenuta da una scelta di pregio quale il prodotto BIOLOGICO.

101


Azienda Agricola Mario Giribaldi, nasce all’inizio del XX secolo, con una cascina e pochi ettari di dolcetto e barbera a Rodello nel cuore della Langa, terra di grande cultura e tradizione. Oggi è la stessa famiglia, alla terza generazione, che porta avanti il lavoro di produzione vinicola con la stessa passione accompagnata ad una nuova attenzione per le prossime generazioni, un rispetto verso la salvaguardia delle colline piemontesi da poco entrate a far parte del patrimonio Unesco, seguendo scrupolosamente un regime biologico certificato. “L’obbiettivo è comunicare nel mondo un’immagine dei vini di alta qualità, ambasciatori della cultura delle Langhe, sostenuta da una

102

scelta di pregio quale il prodotto BIOLOGICO”. “Dai Cru di Novello, Ravera e Cerviano-Merli, produciamo un Barolo speziato, elegante e superbo perché questo vino è un’ opera d’arte senza tempo. Coltiviamo Pinot Nero in terra di Langa per fare uno Spumante Alta Langa di una qualità emozionale, perché questo vino è l’opera d’arte del futuro”. La passione e l’impegno, le moderne tecnologie utilizzate all’insegna della tradizione, il rispetto e la salvaguardia ambientale, la ricerca della qualità sempre e comunque, la volontà di innovazione, gli studi approfonditi sulla biodiversità, la capacità di comprendere la natura e lavorare nel suo assoluto rispetto : questi sono i pilastri che la Giribaldi segue e porta avanti per i suoi 17 ha di ottimi vini. Inoltre la cantina, sita in Via della Fontana di Rodello, propone visite guidate nei locali di vinificazione, imbottigliamento e nella barricaia, accompagnate da una ricca degustazione dei vini prodotti. Le degustazioni si articolano tra Barolo, Barbera, Nebbiolo, Pinot Nero, Dolcetto, Arneis, Favorita, Chardonnay e Spumante, il tutto accompagnato da salumi e formaggi locali e si tengono nella sala al piano terreno che offre uno spettacolare panorama sulle colline della Langa, la bella cittadina di Alba nonché la catena montuosa alpina. Molto interessante il Dolcetto Senza solfiti aggiunti, un vino naturale che ricorda tutti i profumi e le esperienze delle nostre terre.


BAROLO DOCG Di colore rosso rubino a cui si aggiungono riflessi mattonati dopo qualche anno di affinamento, al naso amabile profumo di frutta rossa, fragola, ciliegia e frutti di bosco con una punta di pepe bianco, tipico di questi cru e della terra di Novello; in bocca calda sensazione di vaniglia, frutti rossi, piuttosto asciutto, morbido ed avvolgente, con tannini dolci; la spezia torna anche in bocca unendosi alla frutta in una eleganza senza eguali. Eccezionale con cacciagione, carni rosse in genere, brasati e arrosti. Ottimo vino da meditazione. Dopo qualche anno di invecchiamento molto interessante l’abbinamento con cioccolato nero e dolci a base di cacao. Temperatura di servizio18-20°C.

ALTA LANGA Il colore è dorato luminoso, con perlage fine e persistente. Al naso una sinfonia aromatica che coniuga l’eleganza e la potenza: tocchi di mineralità, frutta secca e miele. L’assaggio è profondo, una carezzevole cremosità, data dal fine perlage, ci introduce in una sinergia fresco-sapida che equilibra questo spumante. Il finale è ancora elegante ma di stoffa fitta e di rara fattura con ricordi sia minerali che di agrumi. Ottimo come aperitivo, perfetto per accompagnare l’intero pasto. Temperatura di servizio: 6-8°C. NOVITA’: L’Alta Langa docg 2013 è stata selezionata da Sparkle 2018, l’unica guida dedicata alle bollicine italiane, ottenendo il massimo punteggio

BARBERA D’ALBA DOC SUPERIERE RIÈ E’ un vino di colore rosso rubino intenso. Al naso molto vinoso con nota vanigliata e sensazione di buona frutta; strutturato in bocca, asciutto, caldo, con note spezziate, tabacco e vaniglia , marmellata di frutti rossi. Le rese basse del vigneto e la cura nella vinificazione e nell’affinamento, danno un Barbera con un grande futuro, pur mantenendo le specifiche e tipiche caratteristiche che distinguono questo vino. La sua caratteristica nota di acidità gli dona il pregio di essere un vino fresco anche dopo anni di maturazione. Ottimo con piatti di carni rosse, cacciagione, arrosti e brasati. La sua freschezza, oltre la complessità, lo rende piacevole da accompagnare anche primi saporiti e formaggi. Temperatura di servizio18-20° C

103


ADVERTISER

Marchio leader in Italia, Matt propone integratori, dispositivi medici, alimenti e cosmetici per il consumatore attento al proprio benessere in ogni momento della giornata.

INTEGRATORI PER IL BENESSERE Dai prodotti di natura erboristica, a quelli di tradizione orientale, per sportivi e per la linea, vitaminici e minerali, tutti gli integratori e i dispositivi Matt vengono prodotti in stabilimenti del Gruppo o di importanti società farmaceutiche che offrono elevati standard di qualità e sicurezza, controllati e valutati con rigorosi processi di controllo della filiera.

ALIMENTI PER IL BENESSERE Gli alimenti e le bevande vegetali Matt sono tutti funzionali, biologici, gustosi e bilanciati, studiati per chi vuole alimentarsi in modo sano e mantenersi in forma, in ogni momento della giornata. Ricchi di proprietà nutrizionali, sono ideali per tutta la famiglia e per chi ha specifiche esigenze nutrizionali.

COSMETICI PER IL BENESSERE I cosmetici Matt sono studiati, testati e realizzati per chi desidera “nutrire” il proprio benessere anche con programmi di bellezza efficaci e specifici per il viso e per il corpo.

I prodotti Matt possono essere acquistati nei migliori supermercati,

ipermercati e

negozi specializzati d'Italia, on-line sul sito www.shopdelbenessere.it, oppure presso il Matt Flagship Store di Milano in Largo Zandonai 3 (MM1 Pagano).


Matt. Nutre il tuo benessere.

www.matt.it


ADVERTISER


ADVERTISER

DAL 1843 LA GIOIA DI REALIZZARE BENESSERE Erboristeria Magentina nasce a metà del XIX secolo a Magenta, per opera di farmacisti profondi conoscitori di erbe officinali che cercano nella Natura nuove metodologie e opportunità terapeutiche. Negli anni ’70 del Novecento l’antica tradizione diventa un’azienda che elabora prodotti unici e diventa ben presto un marchio riconosciuto a livello nazionale. Erboristeria Magentina aumenta così la propria visibilità e divenendo un importante riferimento nel mercato dei prodotti destinati alle erboristerie. Circa una decina di anni fa Erboristeria Magentina affida la propria direzione commerciale al dottor Aristide Artusio e la direzione tecnica alla dottoressa Gloria Giussani, professionisti con alle spalle un’esperienza decennale di successi in campo farmaceutico, trasferendo la propria sede a Poirino, in provincia di Torino. L’oculata gestione del brand e la valorizzazione delle potenzialità dei prodotti Erboristeria Magentina inaugurano un periodo di crescita costante, che nell’ultimo anno ha registrato un incremento di fatturato a doppia cifra. La ricetta di un così notevole risultato non si può sintetizzare in poche parole, ma nasce sicuramente dalle scelte della Direzione nel privilegiare la qualità dei prodotti, il rispetto per la clien108

tela, la capacità di visione e la creazione di un luogo di lavoro in cui tecnologie avanzate e welfare aziendale vengono coniugati in maniera innovativa. Tutto questo ha fatto sì che Erboristeria Magentina sia oggi protagonista del mercato dei prodotti di cosmesi curativa e benessere e venga distribuita capillarmente sul territorio nazionale in oltre 3mila erboriste-

ria e parafarmacie e circa mille farmacie. In un’azienda in cui la creazione di valore è un punto connotante della propria identità, la filosofia su cui si fonda il modus operandi di Erboristeria Magentina è imperniata su 3 caposaldi fondamentali: la qualità, intesa come scelta di materie prime certificate e poi lavorate con attrezzature tecnologiche all’avanguar-


TEA TREE Puro olio essenziale estratto di vapore della pianta Melaleuca Alternifolia. È notificato al Ministero della Salute come integratore alimentare. Può essere utilizzato pervia interna, per aromaterapia e per applicazioni topiche. Numerosi studi scientifici hanno dimostrato l’altissima capacità antisettica di questo olio, che viene indicato come il futuro sostituto degli antibiotici, ormai spesso inattivi. È utilissimo in ogni tipo di attacco patogeno: malattie da raffreddamento, malattie virali in genere, infezioni batteriche e fungine, localizzate o a diffusione sistemica. Per il controllo qualità ci avvaliamo della collaborazione del Dipartimento del farmaco dell’Università di Torino.

dia, che garantiscono alti standard di produzione. Solo così si ottengono prodotti che non temono rivali e che creano un rapporto di fedeltà e fiducia con la propria clientela. La sicurezza è un altro punto qualificante dell’attività aziendale, e si sviluppa nel rigoroso controllo delle tecniche di produzione industriale. Il rispetto per i propri clienti passa dalla scelta di non lesinare su questa voce, ma di attribuirle un’importanza strategica. Last but not least, il discorso sui valori aziendali prosegue sull’efficacia, assicurata dai laboratori di ricerca e sviluppo che si occupano della formulazione dei prodotti direttamente all’interno della sede aziendale. Prodotti testati sia negli spazi presenti nella sede, ma anche, grazie alla collaborazione con l’Università di Ferrara e di Torino, in centri universitari. Questo approccio alla formulazione, produzione, confezionamento e distribuzione dei prodotti fitocosmetici si verifica sempre più raramente nel panorama di aziende erboristiche, per questo possiamo affermare che Erboristeria Magentina rappresenta la vera essenza del Made in Italy, in cui

ogni processo è posto sotto il diretto controllo del marchio per garantire qualità e sicurezza dei prodotti. E questa attitudine non riguarda solo i prodotti, anche l’ampliamento strutturale della sede aziendale è stato portato a termine nel 2012 seguendo il principio del rispetto per l’ambiente, ottenuto con le più avanzate tecnologie per il risparmio energetico, e del benessere della persona. La struttura è inoltre dotata di uno store che rappresenta l’ideale vetrina di Erboristeria Magentina, all’interno del quale sorge un centro benessere in cui poter rilassare e rigenerare corpo e mente. La naturalità dei processi industriali è confermata anche dalla presenza del micronido Baby Natura presso la sede di Erboristeria Magentina, progettato e costruito con materiali ecologici e dotato di cucina biologica, all’interne di queste strutture sono utilizzati esclusivamente prodotti Erboristeria Magentina. Nel 2017 infine sono iniziati i lavori per l’ampliamento dello stabilimento in maniera da potenziare la capacità produttiva e lanciare l’azienda verso nuovi traguardi. 109


ADVERTISER

Da quasi 50 anni porta la Natura direttamente a casa tua WITT ITALIA oggi è l’azienda leader nel settore della detergenza ecologica, della cosmesi naturale e dei prodotti per il benessere con formulazioni uniche per qualità, efficacia e rispetto per la natura. Perché è dalla Natura che parte tutto, e in Witt l’idea attorno a cui si muove tutto è che la Natura ci offre i rimedi e le soluzioni per ogni problema della vita umana.

110


È possibile creare prodotti per la pulizia domestica e per la cura della persona che siano efficaci e che al contempo rispettino la Natura? È con questa idea che nasce nel 1970 Witt Italia SpA, un’azienda capace di coltivare un sogno fatto di amore per la Natura e di cura per le persone e per gli ambienti in cui vivono. Un sogno che ben presto diventa realtà: Witt Italia oggi è l’azienda leader nel settore della detergenza ecologica, della cosmesi naturale e dei prodotti per il benessere con formulazioni uniche per qualità, efficacia e rispetto per la natura. Perché è dalla Natura che parte tutto, e in Witt l’idea attorno a cui si muove tutto è che la Natura ci offre i rimedi e le soluzioni per ogni problema della vita umana. Per questo il punto di partenza della produzione aziendale è la Natura. Il reparto di produzione, attrezzato con le tecnologie più innovative, è strutturato affinché la lavorazioni non intacchino la naturalità delle materie prime e l’energia presente nelle componenti naturali coinvolte fluisca direttamente all’interno dei prodotti finali. A questo proposito il reparto è stato attrezzato con elementi (luci, musica, colori) in grado di raccogliere e trasmettere l’energia naturale nel processo di produzione. I laboratori di Ricerca e Sviluppo di Witt Italia sono gestiti dalla dott.ssa Gloria Giussani, che lavora elaborando le formule che trasformano le materie prime naturali in una fonte di benessere e di

cura per il corpo. Forti di questa alta qualità produttiva e grazie alle scelte strategiche e innovative nel marketing e nelle politiche commerciali, compiute dal presidente dott. Aristide Artusio, l’azienda non poteva far altro che affermarsi a livello nazionale come un punto di riferimento imprescindibile nel mercato dei prodotti naturali per la cura della casa e della persona. Per la diffusione dei propri prodotti Witt Italia ha scelto di affidarsi alla vendita diretta: una rete di consulenti, presente capillarmente su tutto il territorio nazionale, diffonde la filosofia produttiva Witt e con essa i suoi prodotti, cogliendo ed esaudendo le esigenze di ogni cliente. Formate direttamente presso la sede aziendale e perfette conoscitrici del mondo Witt, le consulenti rappresentano al meglio lo stile e la filosofia aziendale: una forza vendita moderna che risulta vincente grazie al più classico dei metodi di promozione: il passaparola che è originato dalla vendita diretta. Certo è la straordinaria qualità naturale dei prodotti a creare un rapporto di fiducia e fidelizza-

zione nella clientela: la soddisfazione di questi ultimi è uno degli obiettivi primari di Witt Italia. Ed è un obiettivo che viene seguito garantendo prodotti 100% Made in Italy e certificandone la naturalità con le certificazioni ISO 9001:2015 e la ISO 22716:2007, sulla corretta applicazione delle Pratiche di Buona Fabbricazione, una garanzia in più che Witt Italia offre. Ma non finisce qui, fin dall’inizio della sua attività Witt Italia ha scelto di scrivere sull’etichetta dei prodotti cosmetici la formula quali-quantitativa, la Garanzia Qualità Witt, vale a dire l’indicazione completa di tutti i componenti e della loro percentuale. In questo modo tutti possono accedere a indicazioni chiare e immediatamente comprensibili, anche senza una preparazione tecnica precisa ed è una grande sicurezza per i consumatori. Witt Italia è l’unica a farlo, perché non ha alcun problema a dare questo tipo di informazioni. Inoltre certifica l’assoluta assenza di prodotti animali in tutte le fasi della lavorazione dei propri prodotti con il marchio 100% Vegan. Il costante impegno di tutta la grande famiglia Witt Italia nasce dall’amore per la natura ed è da sempre destinato al benessere dei propri clienti: chi vuole un mondo bello, semplice e pulito sceglie Witt Italia. Witt Italia, fare della Natura il proprio punto di riferimento.

111


ADVERTISER


ADVERTISER

LIBERA LA FRESCHEZZA Breeze, brand storico che nasce negli anni ‘60, è un marchio di grandissimo successo presso i consumatori. Il prodotto che decreta la nascita e il successo di Breeze è il deodorante Squeeze, innovativo sia nella formulazione che nell’originale pack bianco tondeggiante. Profumazioni sofisticate ed eleganti, logo accattivante e riconoscibile e la praticità del flacone, sono questi i tratti distintivi che hanno reso il marchio leader dei deodoranti in profumeria. Un prodotto amatissimo da uomini, donne e sportivi che ne apprezzano la freschezza e le profumazioni raffinate e che si contraddistinguono per un’elevata fedeltà ai prodotti. Breeze non è solo deodorante Squeeze: oggi offre 114

diverse linee di deodoranti e altri prodotti per l’igiene personale caratterizzati da formule qualitative ad elevato contenuto tecnologico combinate con profumazioni ispirate al mondo dell’alta profumeria alcoolica. Deodoranti spray, vapo no gas e roll on completano la vasta offerta di prodotti Breeze per soddisfare le necessità anche dei consumatori più esigenti. Dedicata all’uomo, la linea Breeze Men vanta prodotti altamente innovativi e dall’elevato contenuto tecnologico. Le formule sono studiate per offrire freschezza e protezione e le profumazioni, ispirate all’alta profumeria alcolica, sono moderne e sofisticate.


PROFUMO GIOVANE E MODERNO Breeze Men Fresh Protection, dal profumo giovane e moderno, è dedicata a chi ama provare prodotti innovativi, in cui ritrovare una sensazione di energia e di freschezza che dura a lungo.

PROFUMO ORIGINALE E NUOVO Breeze Men Invisible Protection, dall'affascinante look total black. Il nero, colore che da sempre identifica le tendenze più originali e nuove, rivela una profumazione elegante ed energica.

PER L’UOMO ATTENTO Breeze Men Dry Protection è caratterizzata da una profumazione classica e raffinata. Dedicata ad un uomo attento al proprio aspetto e che ama sentirsi bene con il proprio corpo.

NOVITA’ Breeze Acqua il nuovo deodorante profumato squeeze unisex. La sua fragranza fresca ed elegante è caratterizzata da note di testa marine, un cuore di Gelsomino e Mughetto ed un fondo avvolgente di Muschio e di Talco. Breeze Acqua assicura freschezza e protezione per tutta la giornata.

115


ADVERTISER

PERFETTO EQUILIBRIO TRA INNOVAZIONE E TRADIZIONE Voi che siete clienti della BIZZARRI, voi che lo diventerete, voi che ancora non ci conoscete, non esitate a bussare alla nostra porta, troverete sempre una risposta do la sua assoluta competitività anche nel mercato internazionale.

a Bizzarri Srl nasce negli anni novanta e si evolve notevolmente al punto da diventare leader nazionale nel settore degli espositori e accessori per la grande distribuzione. Grazie alle competenze acquisite e alle esperienze vissute in questi anni, la Bizzarri Srl si è sviluppata afferman116

L’azienda è formata da un team qualificato e competente in grado di adottare soluzioni tecniche e progettuali di assoluto rilievo. La società si avvale, poi, di un gruppo di rendering e di marketing in grado di valorizzare l’eccellenza dei prodotti nei mercati di riferimento. La Bizzarri Srl si affida ad un concept di prodotto che fa della funzionalità e del design i suoi punti


di forza. Il gruppo affronta i cambiamenti e le dinamiche commerciali creando beni di importanza industriale realizzati con attenzione e accuratezza artigianale. L’azienda mira alla piena soddisfazione del cliente proponendo prodotti innovativi al giusto prezzo. L’obiettivo è quello di offrire sempre un servizio personalizzato che parte dall’idea del prodotto e arriva fino all’assistenza post vendita. Flexicart – Idee che prendono vita. Flexicart è un innovativo brevetto con il quale la Bizzarri Srl ha inaugurato una nuova filosofia nel panorama dei cesti spesa, progettando il primo trolley monoscocca. Risultato di un progetto nato nel 2010, Flexicart rappresenta esperienza ed eccellenza, come confermano i prestigiosi riconoscimenti nel campo del Design (Flexicart è inserito nel catalogo ADI DESIGN INDEX 2014, che raccoglie il meglio del design italiano), ma anche la sua presenza in importanti realtà commerciali legate al food, come Eataly, e la collaborazione con enti e istituzioni formative, quali l’Università dei Sapori di Perugia. Tutto questo è il risultato di un intenso lavoro di ricerca e progettazione che oggi rende Flexicart un prodotto esportato nel mondo e in grado di coniugare l’alta qualità del Made in Italy con un prezzo altamente competitivo.

117


ADVERTISER

Piano Piano. Buono Buono. La qualità Maina: una grande tradizione di famiglia. Tutto inizia a metà anni ’50, quando la famiglia Di Gennaro rileva il piccolo laboratorio di pasticceria MAINA. File di panettoni che entrano ed escono come tanti soldatini, salgono e scendono in un magico regno del Bengodi che profuma di buono. Non si fermano mai, giorno e notte, in uno stabilimento all’avanguardia che sforna ogni anno oltre 26 milioni tra panettoni, pandoro e colombe. Maina è oggi tutto questo, uno dei principali protagonisti del settore dolciario italiano, specializzato esclusivamente nei dolci da ricorrenza per Natale e Pasqua. LA STORIA Tutto inizia a metà anni ’50, quando la famiglia Di Gennaro emigra a Torino dalla provincia di Foggia e nel 1964 rileva il piccolo laboratorio di pasticceria Maina. Dopo qualche anno i destini della famiglia si incrociano con quelli della famiglia Brandani e nel 1969 l’azienda si trasferisce a Fossano, ancora oggi sede dell’attuale stabilimento, dove si specializza nella produzione di panettoni e colombe. 118

Gli anni ’80 coincidono con lo sviluppo e la forte crescita di notorietà in tutta Italia, grazie anche all’ingresso di Maina nella comunicazione pubblicitaria televisiva; memorabili gli spot con testimonial famosi (Mike Bongiorno, Gianfranco Funari, Nino Frassica, Paolo Hendel, Teo Teocoli e Fiorello). Il decennio è contraddistinto anche da importanti innovazioni tecnologiche nel processo di produzione. Il periodo più recente, invece, vede Maina consolidare le posizioni di mercato in Italia e in ben 47 Paesi del mondo. Nel 2015 l’azienda ha ultimato i lavori di ampliamento del sito produttivo per un investimento di oltre 20 milioni di euro. Le linee di produzione sono state potenziate, mentre il punto vendita e gli uffici completamente rinnovati con un design artistico unico, che è valso alla nuova ‘casa’ Maina diversi riconoscimenti nel mondo dell’architettura, tra cui l’inserimento nel prestigioso volume “100 progetti italiani” e la menzione speciale al premio internazionale di architettura “Dedalo Minosse”.

I VALORI DI IERI, OGGI E DOMANI “Passione per la qualità, purezza, rispetto del tempo e della tradizione; sono questi i valori principali del nostro successo – dichiara Marco Brandani, amministratore delegato di Maina -. Il famoso slogan aziendale ‘Piano Piano. Buono Buono.’ ricorda come i nostri panettoni tradizionali, tra cui il celeberrimo panettone Nocciolato, siano ancora oggi realizzati


PASSIONE PER LA QUALITÀ, PUREZZA, RISPETTO DEL TEMPO E DELLA TRADIZIONE; SONO QUESTI I VALORI PRINCIPALI DEL NOSTRO SUCCESSO..... secondo i tempi della tradizione, dopo un lungo processo che supera le 70 ore. Si parte da una lievitazione naturale con solo Lievito Madre di oltre 2 giorni, per passare a lenti fasi di impasto e arrivare al raffreddamento naturale a testa in giù per

più di 8 ore. Utilizziamo, inoltre, solo ingredienti selezionati: uova e latte freschi italiani, morbidi canditi d’arancia e cedro provenienti da Calabria e Sicilia, aromi naturali e nessun prodotto Ogm”.

119


ADVERTISER

Ricola Herb-Caramel: una alle erbe, vero oro svizzero per Ricola Herb-Caramel ha un gusto sensazionale: dolce, ma non stucchevole grazie al perfetto equilibrio tra il caramel e le fresche note delle erbe svizzere, gli ingredienti principali che danno origine a una caramella unica, dolce e nello stesso tempo salutare. Nella ricetta della golosa e benefica Herb-Caramel troviamo anche: il burro senza lattosio, le 13 erbe (Altea, Marrubio, Pimpinella, Primula, Sambuco, Veronica, Alchemilla, Menta, Malva, Salvia, Piantaggine, Millefoglio e Timo) e l’estratto di Melissa d’Oro le cui foglie pregiate hanno un profumo simile al bergamotto. La sua cremosa bontà, appagante al palato, viene perfezionata da un pizzico di sale delle Alpi. Una caramella unica che offre un’esperienza di gusto inaspettata! Dalla sua fondazione, nel 1930, Ricola attribuisce grande importanza alla coltivazione di ogni pianta utilizzata nella produzione delle caramelle. Le 13 erbe Ricola e la Melissa d’oro sono tutte coltivate esclusivamente in montagna grazie alla manodopera dei produttori svizzeri che seguono principi di agricoltura naturale, senza impiego di fitofarmaci e con l’ausilio di lavoro principalmente manuale. Ricola ha pensato alle esigenze di tutti i suoi estimatori e consumatori, sempre più consapevoli e attenti alla salute e il benessere, realizzando un’altra caramella naturale che non contiene lattosio, né glutine e naturalmente dolcificata con estratto di foglie di Stevia. L’inedita Ricola Herb-Caramel arricchisce un già vasto assortimento, composto da 11 gusti, alcuni freschi e fruttati e altri più balsamici per soddisfare le preferenze di tutti i consumatori.


golosa caramella la gola e il palato

Ricola Herb-Caramel è la protagonista dello spot tv che riporta sugli schermi l’ironia tipica del brand svizzero. Lo spot, dai richiami vintage, ci riporta ai primi anni ’60; i protagonisti sono due doganieri svizzeri alle prese con l’impacciato contrabbandiere Melvin, che tenta di trafugare un misterioso carico: il nuovo Oro Svizzero per la gola e il palato. Un segugio d’eccezione, la mucca Iole, scopre cosa tiene nascosto nel baule della macchina…

Ricola è uno dei più moderni e innovativi produttori di caramelle al mondo. Esporta circa 60 varietà diverse di caramelle e tisane alle erbe in oltre 50 paesi ed è conosciuta per la qualità svizzera. Ricola ha la sua sede principale a Laufen, vicino a Basilea, e possiede filiali in Europa, Gran Bretagna, Asia e Stati Uniti. Ricola è gestita dalla famiglia Richterich sin dalla sua fondazione, nel 1930. Ricola attribuisce la massima importanza alla qualità delle materie prime e in particolare delle erbe, coltivate nelle montagne svizzere secondo i principi dell’agricoltura naturale. L’azienda ha convenuto contratti pluriennali con oltre 100 coltivatori svizzeri. Ricola aderisce a una gestione aziendale sostenibile sotto il profilo economico, sociale ed ecologico ed è un datore di lavoro responsabile per 400 collaboratori. I valori tradizionali di un’azienda familiare, uniti ad una consapevolezza della qualità tipicamente svizzera e all’entusiasmo per l’innovazione, sono il segreto del successo di questo marchio internazionale. Una curiosità: il nome Ricola è l’abbreviazione del nome originario dell’azienda: Richterich & Co., Laufen.


ADVERTISER


LA FLORA INTIMA:

IL NOSTRO ALLEATO PIÙ FORTE. La flora intima è un vero e proprio sistema di difesa naturale: un insieme di microorganismi capace di proteggere le nostre parti più delicate da varie aggressioni che potrebbero causare spiacevoli fastidi. Mantenere in equilibrio la flora intima è quindi fondamentale per il nostro benessere, ma non è sempre facile.

Vestiti aderenti, tessuti sintetici, stress e sbalzi ormonali possono infatti alterarla e indebolirla. Per evitare che questo avvenga, è necessario prendersi cura delle parti intime con l’aiuto di detergenti specifici che rispettino la flora intima. Chilly Pharma è la nuova linea di detergenti intimi

con complesso prebiotico che nutre la flora intima e aiuta a rinforzare le nostre difese naturali. Prevenzione, Anti-Fastidi e Sensitive: c’è un detergente Chilly Pharma per ogni esigenza. Scegli quello più adatto a te per prenderti sempre cura del tuo intimo con un prodotto specifico.

NUOVI CHILLY PHARMA Più forte, più tu.

pH 7.5 - Consigliato per donare sollievo da bruciore, prurito e rossore.

pH 3.5 - Consigliato in età fertile, durante il ciclo e nel post partum.

pH 5 - Consigliato per mucose sensibili e in menopausa.


ADVERTISER


www.guidagolf.com - segreteria@guidagolf.com

Guidagolf 2018.1  

CONAD_SALONE DI GINEVRA_REVUP.IT_GARE DEL VINO_PORSCHE_GOLF

Guidagolf 2018.1  

CONAD_SALONE DI GINEVRA_REVUP.IT_GARE DEL VINO_PORSCHE_GOLF

Advertisement