Page 1

CONSIP 2010


fase 1

L’Amministrazione effettua l’apposita registrazione sul portale: www.acquistinretepa.it. L’Amministrazione può trovare molte informazioni anche nel sito dei Servizi di Facility Management offerto dal RTI: www.ssi-fm.it.

alcuni screenshot dal sito delle Convenzioni

2

www.acquistinretepa.it www.ssi-fm.it


fase 2

L’amministrazione invia al nostro RTI la Richiesta Preliminare di Fornitura, debitamente compilata.

Richiesta Preliminare di Fornitura Spett. SIRAM S.p.A.

Via Bisceglie n. 95 - 20152 Milano Tel. 0241298224 - Fax. 02412982 29

Protocollo

Nb. Il modello proposto è un FACSIMILE. Il modello originale deve essere scaricato esclusivamente dal portale Consip!

Il sottoscritto per l’Amministrazione Direzione/Dipartimento/Altro C.F. con sede in Via Tel.

Fax

Richiesta Prel

iminare di Forn

E-mail

di seguito la Amministrazione Contrae

nte

itura

PREMESSO a) che in data / / è stata stipulata una convenzione tra CONSIP S.p.A. e la la SIInformazioni RAM S.p.A. (in qualità di mandataria del RTI costituito con le mandanti CNS Consorzio Nazionale dei Servizi Soc.Coop., Combustibili Nuova Amm Predestina S.p.A., S.A.C.C.I.R. S.p.A., GEFI Servizi Immo- inistrazione Richiedente biliari S.p.A., ExitOne S.p.A.), per l’affidam ento dei “Servizi di Facility Managem ent per immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, Codice Fiscale in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche AllegatAmminis o RPF trazioni”, Lotto 2, ai sensi dell’art. 26 della l. 488 del 23.12.1999 e dell’art. dell’art.Mo 58dul o 1 0; Citt l. 388/200 à b) che l’Amministrazione Contraente rientra tra i soggetti che possono utilizzare la Convenzione stipulata con il Fornitore; Lotto c) che gli immobili oggetto della presente richiesta si trovano nella Regione Lombard ia; Indirizzo d) che l’Amministrazione ha nominato quale Supervisore il Sig ; e) che gli immobili oggetto della presente Cap richiesta sono adibiti prevalentemente ad uso ufficio. Prov

generali

Richiedente (No RICHIEDE me E Cognome) La pianificazione di una visita presso la/le sede/i dell’Amministrazione stessa, da effettuarsi entro i successivi 15 gg solari consecut ivi dalla data di emissione della presente Richiesta, per laDa formalizzazione del “Piano dettaglia ti riepilogativi to degli Interventi al fine dell’eventuale attivazione dei servizi, specificati nei moduli allegati, così come immobile e/o previsto nella Convenzione. su cui si rich insieme di im iede il piano mobili dettagliato deg Inserire i dati rela li interventi tivi ad ogni imm per l’Amministrazione Contraente obile o insieme di immobili Città Indirizzo Mq. coperti (*)

ALLEGATI Modulo 1 - Informazioni generali www.ssi-fm.it

Modulo 2 - Informazioni sugli immobili

e/o insieme di immobili

Modulo di Richiesta Preliminare di Fornitura - COLORE GRIGIO -

VEDI PAG. 10/11

www.ssi-fm.it

*

I valori sono da intendersi indic ativi e non vinco ed hanno il solo lanti per l’Amminis obiettivo di cons trazione entire al fornitore di organizzarsi per il sopralluog o

3


fase 3

Il nostro RTI, entro 7 (sette) giorni naturali e consecutivi dal ricevimento della Richiesta stessa, concorda con l’Amministrazione Pubblica un sopralluogo dell’immobile e/o porzioni/gruppi di immobili da servire. Il nostro RTI provvede quindi al sopralluogo stesso che, compatibilmente con la disponibilità e le esigenze dell’Amministrazione, viene concluso entro 15 giorni.

fase 4

Il nostro RTI, in relazione alla consistenza immobiliare, entro e non oltre 40/60/90 giorni naturali e consecutivi dal ricevimento della Richiesta stessa, predispone il Piano Dettagliato degli interventi.

PdI

È il documento predisposto dal Raggruppamento Temporaneo di Imprese che illustra nel dettaglio tutti i servizi che verranno erogati all’Amministrazione richiedente.

La descrizione riguarda le fasi di progettazione, pianificazione e stima economica dei servizi stessi. Grazie all’esperienza maturata attraverso la precedente 4


fase 4 segue

Convenzione quadro “Consip Facility Management 1”, il nostro RTI ha strutturato un modello di documento che, attraverso le diverse sezioni di cui composto, fornisce la presentazione di un quadro d’insieme della realtà dell’Amministrazione e di tutte le informazioni necessarie alla comprensione dei diversi aspetti coinvolti nell’erogazione dei servizi oggetto della Convenzione. Per realizzare un PDI il più possibile condiviso dall’Amministrazione e nell’ottica di diventare partner, piuttosto che fornitore, il nostro RTI effettuerà in corso d’opera, quindi preventivamente alla presentazione finale del PDI, un costante confronto con il Supervisore. Un’azione di questo tipo garantisce un duplice vantaggio: • permette di cogliere e soddisfare appieno le aspettative e le esigenze dell’Amministrazione; • riduce sensibilmente l’incidenza dovuta al processo di revisione del PDI, provocando, in definitiva, uno “snellimento” dell’iter di attivazione e una riduzione dei ritardi nella “partenza” dei servizi. Il Capitolato Tecnico prevede che il PDI contenga 8 diverse sezioni. Su questa base il nostro RTI fornisce un documento finale, che le ricomprende, così suddiviso: • Interventi per Attività a Canone; • Calendario lavorativo • Gestione degli Indicatori di Prestazione; • Particolari situazioni da escludere dal Calcolo del Livello di Servizio; • Interventi proposti dell’Assuntore.

5


fase 5

L’Amministrazione, una volta ricevuto il Piano Dettagliato degli Interventi, potrà, entro il termine di 40 giorni naturali e consecutivi: • approvarlo, senza richiedere modifica alcuna; • ovvero far pevenire, a mezzo del Supervisore, le proprie deduzioni all’Assuntore il quale dovrà redigere una nuova versione che tenga conto delle predette osservazioni entro i successivi 20 giorni naturali e consecutivi;

fase 6

Emettere l’Ordinativo Principale di Fornitura. ossia:

OPF

Il documento attraverso cui l’Amministrazione utilizza la Convenzione e che regola i rapporti di fornitura fra la stessa Amministrazione ed il RTI

Il nostro RTI inizierà ad erogare i/il servizi/o di cui all’Ordinativo Principale di Fornitura entro 30 giorni naturali e consecutivi dalla formalizzazione dell’Ordinativo stesso, ovvero nel maggior termine concordato con l’Amministrazione Contraente, e comunque contestualmente alla formalizzazione del 6


fase 6 segue

Verbale di Consegna, documento con il quale il nostro RTI prenderà formalmente in carico i beni/immobili per l’esecuzione dei servizi richiesti per i 4 anni successivi.

Nb. Il modello proposto è un FACSIMILE. Il modello originale deve essere scaricato esclusivamente dal portale Consip!

Ordinativo Principale di Fornitura Spett. SIRAM S.p.A.

Via Bisceglie n. 95 - 20152 Milano Tel. 0241298224 - Fax. 02412982 29

Protocollo Il sottoscritto per l’Amministrazione Direzione/Dipartimento/Altro

Ordinativo Pr

C.F.

incipale di Forn

con sede in

itura

Via Tel.

Fax

E-mail

Ordina

La fornitura dei

servizi descritt i nel “Piano Det per l’immobile/g tagliato degli li immobili, indi Interventi” tive al presente cato/i nei mod Ordinativo Prin cipale di Fornitura uli allegati. (Amministrazion dovranno esse e per esteso) re intestat

di seguito la Amministrazione Contrae

nte

Le fatture rela

PREMESSO

a) che in data / / è stata stipulata una convenzione tra CONSIP S.p.A. e la SIRAM S.p.A. (in qualità di mandataria del RTI Via costituito con le mandanti CNS Consorzio Nazionale dei Servizi Soc.Coop., Combustibili Nuova Predestina S.p.A., S.A.C.C.I.R. S.p.A., GEFI Servizi Immobiliari S.p.A., ExitOne S.p.A.), per l’affidam Città n° ento dei “Servizi di Facility Managem ent per immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, Cap in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni”, Codice Fiscale Lotto 2 ai sensi dell’art. 26 della L. 488 (dell’Amm.ne) del 23.12.1999 e dell’art. 58 l. 388/200 0; b. che l’Amministrazione Contraente rientra tra i soggetti che possono utilizzare la Convenzione stipulata con il Fornitore; e dovranno ind icare N.ro di protoco c. che l’Amministrazione ha nominato llo (del presente quale Supervisore il Sig ordinativo) ; d. che il Fornitore ha nominato quale Luogo Gestore del servizio il Sig ; e. che, a seguito della “Richiesta Prelimina re di Fornitura” inviata in data / / Data , il Fornitore ha predisposto il “Piano Dettaglia to degli Interventi” trasmesso alla Amminis Contraente e controfirmato, per accettazi trazione one in data / / ; f. che a seguito della condivisione di tale piano in data / / l’Amministrazione è determinata ad attivare i servizi; si nti, prev I pagame io benestare del Supervisore, sara g. che nel “Piano Dettagliato degli Intervent nno effettuati a i” sono state formalizzate le modalità trascorsi almeno operative stione dei servizi secondo quanto indicato di gegiorni dalla data nel Capitolato Tecnico; che il “Piano Dettaglia del ricevimento Interventi” forma parte integrante del to degli della fattura med presente Ordinativo Principale di Fornitura iante ; h. che la Convenzione ed i suoi allegati regolano i termini generali del rapporto tra le parti e che in caso di contrasti le previsioni della stessa prevarranno su quelle degli atti di sua esecuzione; i. che formano parte integrante del presente Ordinativo il Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenze (DUVRI) ed il documento contenente l’indicazione dei costi relativi alla per l’Amministrazi sicurezza da interferenze;

e a:

one Contraente

www.ssi-fm.it

Modulo di Ordinativo Principale di Fornitura

ALLEGATI

- COLORE ROSSO -

Modulo 1 - Riep

ilogo importi

VEDI PAG. 12/13

Modulo 2 - Info www.ssi-fm.it

rmazioni sugli

Modulo 3 - Det

immobili e/o insie

tagli Ordinativo

me di immobil

i

7


modelli aggiuntivi Atto aggiuntivo all’OPF

Le variazioni/personalizzazioni dei vari servizi possono essere richieste mediante la compilazione di questo modello.

Atto Aggiuntivo all’ Ordinativo Principale di Fornitura Spett. SIRAM S.p.A.

Nb. Il modello proposto è un FACSIMILE. Il modello originale deve essere scaricato esclusivamente dal portale Consip!

Via Bisceglie n. 95 - 20152 Milano Tel. 0241298224 - Fax. 02412982 29

Protocollo Il sottoscritto per l’Amministrazione Direzione/Dipartimento/Altro C.F. con sede in Via Tel.

Fax

Atto ggiuntiv Ordinativo A all’ Principale dio Fo rn

E-mail

di seguito la Amministrazione Contrae

nte

itura

PREMESSO a) che in data

/

/

è stata stipulata una convenzione tra

CONSIP S.p.A la SIRAM RICHIEDE S.p.A. (in qualità di mandataria del RTI costituito con le mandanti CNS Consorzio• per gli imm obili indicati nel Nazionale dei modulo 1, l’attivaz Servizi Soc.Coop., Combustibili Nuova Predestina S.p.A., S.A.C.C.I.R. S.p.A., GEFI • la variazio ione/estensione Servizi Immobidei servizi indicati ne delle modalità liari S.p.A., ExitOne S.p.A.), per l’affidam nel modulo 2 e (1) operative dei serv ento dei “Servizi di Facility Managem secondo le seguenti spe 3 izi attivati nell’ ent per immobili cifiche (2): Ordinativo Prin adibiti prevalentemente ad uso ufficio, cipale di Fornitura in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche , Amministrazioni”, Lotto 2 ai sensi dell’art. 26 della l. 488 del 23.12.1999 e dell’art. dell’art. 58 l. 388/2000; b) che l’Amministrazione Contraente rientra tra i soggetti che possono utilizzare one • lalaConvenzi stipulata con il Fornitore: variazione delle situazioni che devono esse secondo le seg re escluse dal calc uenti specifiche: c) che l’Amministrazione ha nominato olo degli indicato quale Supervisore il Sig ri di prestazione , ; d) che il Fornitore ha nominato quale Gestore del servizio il Sig ; e) che in data / / l’Amministrazione ha inviato l’Ordinati vo Principale di Fornitura • la vari con N.ro di protocollo azione del cam pione di Unità servizio di pulizia di Controllo per ; (rif.par. il calcolo dell’ind 6.1.1.13.2 del Cap f) che la Convenzione ed i suoi allegati icatore prestazi itolato Tecnico regolano i termini generali del rapporto onale del ), secondo le seg tra le parti e che, uenti specifiche: in caso di contrasti, le previsioni della stessa prevarranno su quelle degli atti di sua esecuzione; • la variazioni del

calendario lavo rativo dell’Unità di Gestione,

secondo le seg uenti

• la variazione del livello di serv izio obiettivo e guenti specific dei pesi assegna he; ti ai singoli serv izi, secondo le se-

www.ssi-fm.it

Modulo di Atto Aggiuntivo all’Ordinativo Principale di Fornitura

Le specificità, le modalità ope rative, i tempi di cui sopra, qua di ciascun serv lora differenti izio ed da quelli previsti specificati neg li eventuali alle nella Convenzion in generale tutte le variazioni gati al presente e e nei relativi Atto Aggiuntivo. allegati, verrann o NOTE (1) Qualora l’Amm inistr tività extra cano azione intenda attivare e/o estendere i serviz ne, dovrà indica re l’importo forfe cessario per la i/atcopertura finan ziaria di tali serviz tario a consumo neadeguare l’impo i/attività, ovver rto già stanziato o dovrà nell’Ordinativo Principale di Forni (2) Per camb iamento delle moda tura. lità operative si difica del serviz intende io che non ne camb i l’essenza e il valor qualunque moe economico.

- COLORE Arancio -

per l’Amministrazi

one Contraente

ALLEGATI

www.ssi-fm.it

8

specifiche:

Modulo 1 - Info rmazioni sugli immobili e/o com plessi/o funziona Modulo 2 - Serv le/i izi a canone atti vati/estesi agli immobili specific Modulo 3 - Serv ati nel modulo izi extra-canon 1 e attivati/estesi agli immobili spe cificati nel mod ulo 1


modelli aggiuntivi Atto aggiuntivo all’OPF “semplificato”

L’adeguamento per la richiesta dei servizi extra-canone va fatto mediante la compilazione di questo modello.

Nb. Il modello proposto è un FACSIMILE. Il modello originale deve essere scaricato esclusivamente dal portale Consip!

Atto Aggiuntivo all’ Ordinativo Principale di Fornitura SEMPLIFICATO Spett. SIRAM S.p.A.

Via Bisceglie n. 95 - 20152 Milano Tel. 0241298224 - Fax. 02412982 29

Protocollo Il sottoscritto per l’Amministrazione Direzione/Dipartimento/Altro C.F. con sede in Via Tel.

Fax

E-mail

di seguito la Amministrazione Contrae

nte

PREMESSO a) che in data

/

/

Atto ggiuntiv Ordinativo A all’ Principale dio Fo rn SEMPLIF

è stata stipulata una convenzione tra

itura

ICATO

CONSIP S.p.A. e la SIRAM DISPONE S.p.A. (in qualità di mandataria del RTI costituito con le mandanti CNS Consorzio Nazionale deil’adeguamento dell’importo Servizi Soc.Coop., Combustibili Nuova forfetario a con [qualora l’importo Predestina S.p.A., S.A.C.C.I.R. S.p.A., GEFI sumo vincolante forfetario a cons Servizi Immobiper i servizi di cui umo vincolante liari S.p.A., ExitOne S.p.A.), per l’affidam sia già stato indic alla seguente tabe ato nell’Ordinativo ento dei “Servizi di Facility Managem lla Principale di Forni ent per immobili tura] adibiti prevalentemente ad uso ufficio, lo stanziamento in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche dell’ importo forfetar Amministrazioni”, [qualora l’importo io Lotto 2 ai sensi dell’art. 26 della l. 488 a con sum o vincolante per forfetario a cons del 23.12.1999 e dell’art. dell’art. 58 umo vincolante i servizi di cui alla l. 388/2000; non sia già stato seguente tabella indicato nell’Ordina b) che l’Amministrazione Contraente tivo Principale di rientra tra i soggetti che possono utilizzare Fornitura] la Convenzione stipulata con il Fornitore: c) che l’Amministrazione ha nominato SERVIZI EXT quale Supervisore il Sig RA CANONE ; d) che il Fornitore ha nominato quale Gestore del servizio il Sig ; e) che in data Manutenzioni / / l’Amministrazione ha inviato l’Ordinati / Servizi di puliz vo Principale di Fornitura ia ed igiene amb ientale / Altri con N.ro di protocollo Servizi – Rece ption ; f) che la Convenzione ed i suoi allegati regolano i termini generali del rapporto tra le parti e che, in caso di contrasti, le previsioni della Altri Servizi Facchinaggio stessa prevarranno su quelle degli atti interno di sua esecuzione;

Importo Atto Aggiunt ivo EURO

Nuovo Importo OPF (Importo resid uo OPF + Importo Atto Aggiuntivo) EURO

per gli immobili indicati nell’Ordinativo Principale di Fornitura di cui sopra e/o Altri Servizi nell’Atto Aggiuntiv Facchinaggio o esterno / Tras all’Ordinativo Principale di Fornitura lochi con N.ro di protocollo TOTALE GLO BALE EXT

RA CANONE

www.ssi-fm.it

Modulo di Atto Aggiuntivo SEMPLIFICATO all’Ordinativo Principale di Fornitura

per l’Amministrazi

one Contraente

- COLORE GIALLO -

www.ssi-fm.it

9


MILE

I FACS

Richiesta Preliminare di Fornitura Spett. SIRAM S.p.A. Via Bisceglie n. 95 - 20152 Milano Tel. 0241298224 - Fax. 0241298229

Protocollo Il sottoscritto per l’Amministrazione Direzione/Dipartimento/Altro C.F. con sede in Via Tel.

Fax

E-mail

di seguito la Amministrazione Contraente PREMESSO a) che in data / / è stata stipulata una convenzione tra CONSIP S.p.A. e la la SIRAM S.p.A. (in qualità di mandataria del RTI costituito con le mandanti CNS Consorzio Nazionale dei Servizi Soc.Coop., Combustibili Nuova Predestina S.p.A., S.A.C.C.I.R. S.p.A., GEFI Servizi Immobiliari S.p.A., ExitOne S.p.A.), per l’affidamento dei “Servizi di Facility Management per immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni”, Lotto 2, ai sensi dell’art. 26 della l. 488 del 23.12.1999 e dell’art. dell’art. 58 l. 388/2000; b) che l’Amministrazione Contraente rientra tra i soggetti che possono utilizzare la Convenzione stipulata con il Fornitore; c) che gli immobili oggetto della presente richiesta si trovano nella Regione Lombardia; d) che l’Amministrazione ha nominato quale Supervisore il Sig

;

e) che gli immobili oggetto della presente richiesta sono adibiti prevalentemente ad uso ufficio. RICHIEDE La pianificazione di una visita presso la/le sede/i dell’Amministrazione stessa, da effettuarsi entro i successivi 15 gg solari consecutivi dalla data di emissione della presente Richiesta, per la formalizzazione del “Piano dettagliato degli Interventi al fine dell’eventuale attivazione dei servizi, specificati nei moduli allegati, così come previsto nella Convenzione. per l’Amministrazione Contraente

ALLEGATI Modulo 1 - Informazioni generali www.ssi-fm.it

10

Modulo 2 - Informazioni sugli immobili e/o insieme di immobili


MILE

I FACS

Richiesta Preliminare di Fornitura Informazioni generali Amministrazione Richiedente

Allegato RPF Modulo 1

Codice Fiscale CittĂ Lotto Indirizzo Cap

Prov

Richiedente (Nome E Cognome)

Dati riepilogativi immobile e/o insieme di immobili su cui si richiede il piano dettagliato degli interventi Inserire i dati relativi ad ogni immobile o insieme di immobili

CittĂ

* www.ssi-fm.it

Indirizzo

Mq. coperti (*)

I valori sono da intendersi indicativi e non vincolanti per l’Amministrazione ed hanno il solo obiettivo di consentire al fornitore di organizzarsi per il sopralluogo

11


MILE

I FACS

Ordinativo Principale di Fornitura Spett. SIRAM S.p.A. Via Bisceglie n. 95 - 20152 Milano Tel. 0241298224 - Fax. 0241298229

Protocollo Il sottoscritto per l’Amministrazione Direzione/Dipartimento/Altro C.F. con sede in Via Tel.

Fax

E-mail

di seguito la Amministrazione Contraente PREMESSO a) che in data / / è stata stipulata una convenzione tra CONSIP S.p.A. e la SIRAM S.p.A. (in qualità di mandataria del RTI costituito con le mandanti CNS Consorzio Nazionale dei Servizi Soc.Coop., Combustibili Nuova Predestina S.p.A., S.A.C.C.I.R. S.p.A., GEFI Servizi Immobiliari S.p.A., ExitOne S.p.A.), per l’affidamento dei “Servizi di Facility Management per immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni”, Lotto 2 ai sensi dell’art. 26 della L. 488 del 23.12.1999 e dell’art. 58 l. 388/2000; b. che l’Amministrazione Contraente rientra tra i soggetti che possono utilizzare la Convenzione stipulata con il Fornitore; c. che l’Amministrazione ha nominato quale Supervisore il Sig

;

d. che il Fornitore ha nominato quale Gestore del servizio il Sig

;

e. che, a seguito della “Richiesta Preliminare di Fornitura” inviata in data / / , il Fornitore ha predisposto il “Piano Dettagliato degli Interventi” trasmesso alla Amministrazione Contraente e controfirmato, per accettazione in data / / ; f. che a seguito della condivisione di tale piano in data è determinata ad attivare i servizi;

/

/

l’Amministrazione si

g. che nel “Piano Dettagliato degli Interventi” sono state formalizzate le modalità operative di gestione dei servizi secondo quanto indicato nel Capitolato Tecnico; che il “Piano Dettagliato degli Interventi” forma parte integrante del presente Ordinativo Principale di Fornitura; h. che la Convenzione ed i suoi allegati regolano i termini generali del rapporto tra le parti e che in caso di contrasti le previsioni della stessa prevarranno su quelle degli atti di sua esecuzione; i. che formano parte integrante del presente Ordinativo il Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenze (DUVRI) ed il documento contenente l’indicazione dei costi relativi alla sicurezza da interferenze;

www.ssi-fm.it

12


MILE

I FACS

Ordinativo Principale di Fornitura Ordina

La fornitura dei servizi descritti nel “Piano Dettagliato degli Interventi” per l’immobile/gli immobili, indicato/i nei moduli allegati. Le fatture relative al presente Ordinativo Principale di Fornitura dovranno essere intestate a: (Amministrazione per esteso) Via

Città

Cap

Codice Fiscale (dell’Amm.ne) e dovranno indicare N.ro di protocollo (del presente ordinativo) Luogo Data

I pagamenti, previo benestare del Supervisore, saranno effettuati a trascorsi almeno

giorni dalla data del ricevimento della fattura mediante

per l’Amministrazione Contraente

ALLEGATI Modulo 1 - Riepilogo importi Modulo 2 - Informazioni sugli immobili e/o insieme di immobili www.ssi-fm.it

Modulo 3 - Dettagli Ordinativo

13


Il nostro RTI (Raggruppamento temporaneo di Imprese) è un Pool di Imprese dedicate ad offrire alla Pubblica Amministrazione una serie di attività e servizi “no core business”. Grazie alla competenza ed all’esperienza maturata da ciascuna azienda del Pool nella gestione delle precedenti

il nostro RTI è il partner più adeguato per lo sviluppo di processi organizzativi della Pubblica Amministrazione, per quanto riguarda in particolare l’ambiente costruito e il territorio. Il nostro RTI non è un mero fornitore di servizi Global Service, ma un interlocutore autorevole per Know-how ed esperienza nel settore acquisiti, per capacità ed integrazione, derivanti dalla complementarietà delle competenze e da professionalità altamente qualificate e multidisciplinari, per la garanzia di Certificazioni di Qualità Totale sia per i servizi oggetto d’appalto che per le attività e gli strumenti di supporto.


Siram S.p.a. Via Bisceglie, 95 20152 Milano (MI)

Tel. 02 41298224 REFERENTE Fax 02 41298229 Ing. Paolo Zadra N째 Verde 800 80 1661 pzadra@siram.it

CONSIP 2010 - moduli  

Brochure commerciale Gruppo Siram - Divisione Pubblica Amministrazione - Convenzione CONSIP. Tascabile riassuntivo dell'utilizzo della conve...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you