Issuu on Google+

La semplificazione inizia con il Sistema di Servizi Integrati


data di attivazione della convenzione

data di scadenza della convenzione

Lotto 2

Lotto 7

27/10/2009

07/01/2010

26/10/2010

Lotto 4 28/12/2009 27/12/2010

06/01/2011


Vi offriamo un Sistema di Servizi Integrati (SSI) che potrete utilizzare aderendo alla Convenzione CONSIP 2010 per i Servizi di Facility Management relativi agli immobili, in uso a qualsiasi titolo, adibiti prevalentemente ad ufficio. Questa pubblicazione è stata da noi redatta per fornire uno strumento di facile ed immediata comprensione a tutte le Pubbliche Amministrazioni interessate. Tutte le informazioni sono tratte dai documenti ufficiali della gara di cui il nostro RTI (Raggruppamento Temporaneo di Imprese) è risultato ufficialmente aggiudicatario in relazione ai lotti indicati. Al fine di rendere chiare le procedure di interfacciamento e semplificare la “navigazione” all’interno della documentazione che intercorrerà tra Pubblica Amministrazione ed il RTI, necessaria all’attivazione dei servizi, sono state poste in evidenza le modalità operative e i vantaggi derivanti dall’utilizzo di tale convenzione.

LOTTO 2

La lettura di questa pubblicazione potrà essere integrata con la versione originale degli atti di gara (Capitolato Tecnico, Offerta Tecnica e Allegati), in modo tale che possano essere sempre e in qualunque momento reperibili eventuali dettagli.

Lombardia

LOTTO 4 Emilia-Romagna Liguria

LOTTO 7 Lazio* e Sardegna

La suddivisione in lotti geografici La fornitura è stata suddivisa in 12 lotti geografici: Lotto 1 Regioni Piemonte e Valle d’Aosta Lotto 2 Regione Lombardia Lotto 3 Regioni Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia Lotto 4 Regioni Emilia-Romagna e Liguria Lotto 5 Regioni Toscana e Umbria Lotto 6 Regioni Abruzzo e Marche

Lotto 7 Regioni Lazio (con esclusione del Comune di Roma) e Sardegna Lotto 8 1° Municipio del Comune di Roma Lotto 9 Comune di Roma (escluso il 1° Municipio) Lotto 10 Regioni Campania e Basilicata Lotto 11 Regioni Molise e Puglia Lotto 12 Regioni Sicilia e Calabria

*ad esclusione del Comune di Roma


Know-how ed esperienza nel settore Amministrazioni

CapacitĂ  ed integrazione

Certificazioni di QualitĂ  Totale


Tutto più facile con il Sistema di Servizi Integrati • Un mero pacchetto di servizi fornito da un raggruppamento temporaneo di Imprese avente come unico fine la ricerca del business; • un'opportunità qualsiasi nel vasto mercato della gestione del Global Service e dei Multiservizi per la Pubblica Amministrazione; • un esperimento da compiere con un qualsiasi fornitore di servizi di Global Service.

• il contenitore di tutte le attività erogate dal Pool di Imprese che gestirà i vostri servizi no-core; • il cuore dell'impegno di un pool di Aziende leader che, nei rispettivi ambiti di operatività, hanno acquisito esperienze dirette nella gestione delle precedenti Convenzioni CONSIP e nella gestione di Global Service e Multiservizi; • La garanzia della presenza di un Partner affidabile per lo sviluppo dei processi organizzativi della Pubblica Amministrazione, per quanto riguarda l’ambiente costruito e il territorio.

Know-how ed esperienza nel settore

Capacità ed integrazione

Certificazioni di Qualità Totale

acquisiti nella pluriennale gestione e nel governo di precedenti convenzioni Consip e di Global Service per le Pubbliche Amministrazioni.

derivanti dalla complementarietà delle competenze e da professionalità altamente qualificate e multidisciplinari delle Aziende.

per i servizi oggetto d’appalto e per le attività e gli strumenti di supporto.


LA CONVENIENZA DEL SISTEMA DI SERVIZI INTEGRATI

Servizi di Governo

Servizi di Manutenzione anti degli Impianti Servizi di Pulizia ed Igiene Ambientale

Altri Servizi Reception, facchinaggio interno/esterno

I Servizi di Governo tecnico gestionali, forniti a supporto degli altri servizi previsti in Convenzione, sono automaticamente attivati in concomitanza con l’affidamento degli altri servizi oggetto dell’appalto (Servizi di Manutenzione degli Impianti, Servizi di Pulizia ed Igiene Ambientale e Altri Servizi) e sono obbligatoriamente compresi e computati nell’Ordinativo Principale di Fornitura. Diversamente, i Servizi di Governo di Pianificazione ed Ottimizzazione, sono attivabili su richiesta specifica dell’Amministrazione.


La Convenzione Consip step by step Oggetto della Convenzione è la “Fornitura di Servizi Integrati per la Gestione e la Manutenzione da eseguirsi negli immobili, adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni”. I servizi oggetto dell’appalto sono classificati secondo le seguenti macrocategorie: Servizi di Governo, Servizi di Manutenzione degli Impianti, Servizi di Pulizia ed Igiene Ambientale, Altri Servizi (reception, facchinaggio interno/esterno).

La convenienza della convenzione • Semplificazione delle procedure di acquisto • Eliminazione dei costi legati al contenzioso per le gare e alla definizione dei contatti • Riduzione dei prezzi unitari dei beni, dei servizi e dei tempi di approvvigionamento • Una maggior trasparenza nella gestione della spesa pubblica • La certezza di avere dei fornitori, sia di beni che di servizi, in possesso di caratteristiche tecno-qualitative sempre all’avanguardia e ai massimi livelli di mercato

L’insieme delle attività/servizi che il Fornitore dovrà erogare si dividono in: prestati a fronte del pagamento di un canone annuo calcolato in base ai prezzi dei servizi predefiniti.

Servizi continuativi o periodici

prestati in base ai prezzi dei servizi predefiniti, ai listini ed ai corrispettivi della manodopera (attività extra-canone),

Attività/servizi erogati a richiesta

Le attività extra canone Le attività extra-canone possono essere erogate solo se l’Amministrazione richiedente ha destinato a tale scopo, in fase di stipula dell’Ordinativo Principale di Fornitura o in un momento successivo tramite Atto Aggiuntivo all’Ordinativo Principale di Fornitura, uno specifico importo da utilizzare “a consumo”. Si specifica che detto importo forfettario è vincolante per le Amministrazioni per il 60%, se stanziato in fase di emissione dell’Ordinativo Principale di Fornitura.

Le attività extra canone possono essere erogate solo nel caso in cui sia stato attivato il corrispondente servizio a canone, fatta eccezione per i servizi di facchinaggio interno ed esterno/traslochi. L’importo del singolo Ordinativo Principale di Fornitura sarà definito da tutti i servizi di interesse dell’Amministrazione, anche se erogati in tempi diversi, in base alla somma dei seguenti importi parziali: importo a canone dei servizi di Governo importo a canone dei servizi continuativi o periodici; importo a “consumo” per le attività/servizi erogati a richiesta (extra-canone), qualora detto importo sia stato indicato dall’Amministrazione.


data di attivazione

Lotto 7

data di scadenza della convenzione

07/01/2010 06/01/2011

Lotto 2 27/10/2009

to 4 Lotto 28/12/2009

26/10/2010 27/12/2010


ulteriori

Durata contrattuale della convenzione: 12 mesi, decorrenti dall’attivazione della medesima, con proroga su richiesta della Consip S.p.A. una sola volta per la durata massima di ulteriori 12 mesi, qualora alla scadenza del termine non sia stato esaurito l’importo massimo stabilito, anche eventualmente incrementato e fino al raggiungimento del medesimo.

Durata dei singoli contratti stipulati tramite emissione degli ordinativi principali di Fornitura da parte delle Amministrazioni: 4 anni, decorrenti dall'emissione dell'Ordinativo di Fornitura, secondo quanto disposto nella Convenzione. La durata di eventuali Atti Aggiuntivi all’Ordinativo Principale di Fornitura non può essere superiore al termine di scadenza previsto per l’Ordinativo Principale di Fornitura.


COME SI ACQUISTA IN CONVENZIONE

Registrarsi al sistema degli Acquisti in Rete

Emettere una Richiesta Preliminare di Fornitura

Sottoscrivere il Verbale di Consegna Valutare il Piano Dettagliato degli Interventi

Emettere l’Ordinativo Principale di Fornitura


Chi può acquistare in Convenzione? Tutte quelle Pubbliche Amministrazioni i cui immobili, in uso a qualsiasi titolo, ricadono o nel Lotto 2 (Lombardia) o nel Lotto 4 (Emilia Romagna e Liguria) o nel Lotto 7 (Lazio* e Sardegna). Inoltre detti immobili devono avere una superficie destinata per oltre il 50% ad uso ufficio. Come si acquista in Convenzione? È sufficiente attenersi scrupolosamente al seguente l’iter procedurale: • Registrarsi al sistema degli Acquisti in Rete; • Emettere una Richiesta Preliminare di Fornitura (non impegnativa per l’Amministrazione); • Valutare il Piano Dettagliato degli Interventi consegnato dal Fornitore a seguito di sopralluogo; • Emettere l’Ordinativo Principale di Fornitura; • Sottoscrivere congiuntamente con il Fornitore il Verbale di Consegna. Inoltre, per utilizzare la Convenzione devono essere rispettati i seguenti parametri minimi di accesso: • L’emissione di un Ordinativo Minimo di Fornitura • L’attivazione di un Set Minimo di Servizi

Il Percorso della convenzione Amministrazione Notifica di NON validità

I parametri minimi ORDINATIVO MINIMO DI FORNITURA L’ammontare complessivo dei servizi richiesti – calcolato sui 4 anni di durata dell’OPF e derivante della somma degli importi parziali – non deve essere inferiore a: € 1.000.000,00 i.e.. Tuttavia, l’RTI ha la facoltà di valutare se erogare servizi anche per importi inferiori a detta soglia minima. SET MINIMO DI SERVIZI E’ richiesto l’impegno ad acquistare un set minimo di almeno 3 servizi, di cui almeno uno di Manutenzione degli Impianti. Dal set minimo sono esclusi i servizi di Consulenza Gestionale. I quali sono obbligatori e si attivano in automatico con l’emissione dell’OPF e i Servizi di Reperibilità.

Registrazione sul sito www.acquistinretepa.it

NON VALIDO

Richiesta preliminare di Fornitura (RPF)

Verifica RPF entro 7 giorni VALIDO

Contatto con l’Amministrazione per Sopralluogo

Revisione del PDI* (entro 20 giorni dal ricevimento delle deduzioni)

Esecuzione Sopralluogo entro 15 giorni

NON APPROVATO (DEDUZIONI)

Piano Dettagliato degli Interventi (PDI) (entro 40/60/90 gg dal ricevimento dell’RPF)

Verifica PDI entro 40 giorni dal ricevimento

Ordinativo Principale di Fornitura (OPF)

Formalizzazione PDI

Verbale di Consegna entro 30 gg dalla formalizzazione del OPF**

EROGAZIONE DEL SERVIZIO

*ad esclusione del Comune di Roma


La filosofia che guida l’RTI concepisce l’analisi puntuale dei contatti dell’Amministrazione, precedenti e/o in corso, come attività essenziale per poter meglio comprendere le esigenze dell’Amministrazione stessa e consentire una immediata personalizzazione del servizio. Per ogni servizio attivato sarà quindi effettuato il confronto tra i servizi previsti nella Convenzione e quelli previsti nei precedenti contratti.


L’analisi dei contratti precedenti Il confronto viene effettuato in maniera puntuale su tutte le prestazioni con le relative frequenze da un lato e gli importi economici dall’altro. Le tabelle comparative sono uno strumento essenziale per la progettazione del servizio da parte dell’RTI e rappresentano un supporto necessario per la valutazione da parte dell’Amministrazione, fornendo in maniera puntuale il risultato di tale confronto evidenziando le eventuali differenze di erogazione dei servizi e di corrispettivi richiesti. L’analisi puntuale dei contratti dell’Amministrazione precedenti o in corso, è un’attività essenziale per poter meglio comprendere le esigenze dell’Amministrazione stessa e, quindi, consentire un’immediata personalizzazione del servizi.

Servizi di Governo

Servizi Tecnico-Gestionali • Progettazione e Gestione del Sistema Informativo per il governo dei servizi; • Costituzione e gestione dell’Anagrafica Tecnica; • Gestione del Call Center; • Preventivazione Attività e Gestione degli Ordini di Intervento; • Pianificazione e Programmazione delle Attività; • Gestione e Coordinamento di servizi già in essere (opzionale).

Servizi di Governo di pianificazione ed ottimizzazione • Pianificazione triennale per la razionalizzazione dei servizi agli immobili; • Ottimizzazione dei servizi operativi; • Gestione ed ottimizzazione utenze.

Servizi di Manutenzione

Servizi di Manutenzione degli Impianti • Impianto elettrico; • Impianto idrico-sanitario; • Impianto di riscaldamento; • Impianto di raffrescamento; • Impianti elevatori; • Impianto antincendio; • Impianti di sicurezza e controllo accessi; • Manutenzione reti; • Reperibilità (servizio subordinato all’attivazione del corrispondente servizio di manutenzione).

Servizi di Pulizia ed Igiene Ambientale Servizi di Pulizia ed Igiene Ambientale • Pulizia; • Disinfestazione; • Raccolta e smaltimento rifiuti speciali; • Giardinaggio

Altri Servizi

Altri Servizi • Reception; • Facchinaggio interno; • Facchinaggio esterno/traslochi.


Siram S.p.a. - Via Bisceglie, 95 - 20152 Milano (MI)

REFERENTE


La semplificazione inizia con il Sistema di Servizi Integrati