Issuu on Google+

Percorso produzione moduli fotovoltaici Photovoltaic modules manufacturing path

ECOLOGICAL EVOLUTION


ESPERIENZA DA 30 ANNI ENERGIA SENZA FINE RISPARMIO DA SUBITO NATURA PER SEMPRE 30 YEARS EXPERIENCE ENDLESS ENERGY SUPPLY IMMEDIATE SAVING NATURE FOREVER

3


STEP 0

CARICO VETRI, LAVAGGIO E CONTROLLO QUALITÀ 1 GLASS LOADING, WASHING AND 1st QUALITY CONTROL CARICO VETRI I vetri, prelevati automaticamente dai bancali in acciaio su cui sono imballati, grazie all’uso di un robot antropomorfo vengono posizionati sul nastro trasportatore. Qui inizia la vita di un nuovo modulo Helios. LAVAGGIO VETRI Ogni vetro transita attraverso una macchina che elimina ogni impurità superficiale e residuo di grasso. Al termine del lavaggio viene applicato un codice a barre che garantisce la tracciabilità del vetro lungo tutta la linea. CONTROLLO QUALITÀ 1 Ogni vetro viene sottoposto ad un accurato controllo qualità.

START

END

4

GLASS LOADING The glasses, picked automatically from the steel racks where they are stocked in, are laid on the conveyor using an anthropomorphous robot. Here begins the life of a new Helios Technology’s module. GLASS WASHING Every glass passes through a machine that removes impurities and grease from both surfaces. At the end of washing, on the glass is labeled a barcode that guarantees the traceability along the whole line. 1st QUALITY CONTROL Each glass passes through an accurate quality control.


STEP 1

TAGLIAFILM FILM CUTTER TAGLIAFILM I rotoli di EVA e backsheet vengono caricati su due macchine che provvedono con estrema precisione al taglio dei film. Un apposito robot preleva i fogli e li posiziona centrati rispetto al vetro. FILM CUTTER The EVA and backsheet rolls are loaded in the machines and then cut in sheets with high precision. A dedicated robot picks the sheets and places them centered on the glasses that will compose the modules.

START

END

5


STEP 2

CARICO CELLE E RIBBON, VISION, STRINGATURA E LAYUP CELLS AND RIBBONS LOADING, VISION SYSTEMS, STRINGING AND LAYUP

START

END

6

CARICO CELLE E RIBBON, VISION, STRINGATURA E LAYUP Nella due macchine stringatrici vengono caricate le celle fotovoltaiche, il flussante e i rotoli di ribbon. Ogni stringatrice processa le celle fotovoltaiche simultaneamente in due linee di saldatura separate e un sistema di visione controlla l’integrità di ogni singola cella prima della saldatura. Le celle danneggiate vengono scartate. Una volta saldata la stringa, un secondo sistema di visione ne verifica le dimensioni geometriche, il posizionamento corretto del ribbon e controlla che la saldatura non abbia rotto alcuna cella. Le stringhe che superano il controllo vengono quindi prelevate e posizionate automaticamente sopra un foglio di EVA. CELLS AND RIBBONS LOADING, VISION SYSTEMS, STRINGING AND LAYUP The photovoltaic cells, the flux and the ribbon rolls are loaded in two stringing machines. Each stringer solds the photovoltaic cells simultaneously in two separate soldering lines and a vision system checks the integrity of each cell before the soldering process. Damaged cells are discarded. Once the string has been soldered, a second vision system checks the dimensions of the string, the right position of the ribbon and whether there are broken cells or not. Strings that passed this inspection are then picked by the robot and placed automatically on the EVA sheet.


STEP 3

INTERCONNESSIONE STRINGHE STRINGS INTERCONNECTION TAGLIA RIBBON Il ribbon di interconnessione stringhe viene preventivamente tagliato a misura da una macchina, garantendo uniformità e costanza del taglio. SALDATURA TESTE In tre stazioni di saldatura vengono posizionati e saldati i ribbon di testa; successivamente sul modulo viene applicata l’etichetta seriale interna. RIBBON CUTTER The ribbon for strings interconnection is cut to the correct length by a machine that ensures uniformity of the cut. INTERCONNECTION RIBBON SOLDERING The interconnection ribbons are positioned and soldered in three soldering stations; after that the modules are labeled with the internal serial number.

START

END

7


STEP 4

CONTROLLO QUALITÀ 2 2nd QUALITY CONTROL START

END

8

CONTROLLO QUALITÀ 2 Verifica prelaminazione, durante la quale l’addetto al controllo qualità analizza la posizione e la centratura dei fogli, il rispetto dei distanziamenti elettrici e la corretta polarità delle stringhe. In the pre-lamination inspection, the operator checks the right position of the sheets, the respect of electrical outdistances and the polarity of the strings.


STEP 5

LAMINAZIONE LAMINATION LAMINAZIONE L’assemblato entra così nel forno di laminazione dove è sottoposto ad un processo termico di riscaldamento ad alte temperature e sottovuoto. LAMINATION Once the sandwich is ready, it goes into the laminator where it is subjected to a high temperatures and vacuum process.

START

END

9


STEP 6

ISOLA DI INCORNICIATURA FRAMING STATION RIFILATURA In automatico il laminato viene sbordato della parte eccedente di EVA e backsheet. START

TRIMMING The laminate is automatically trimmed. It means the EVA and backsheet in excess are cut. END

NASTRATURA Su tutto il perimetro del laminato viene applicato un nastro biadesivo speciale che ha una duplice funzione: rendere solidali il laminato e la cornice dopo l’infilaggio e proteggere il bordo. TAPING A special double-side tape is used to seal the edge of the laminate. It has a dual function: gluing the laminate to the frame and protecting the edge. INCORNICIATURA Sul laminato viene montata la cornice in alluminio anodizzato. FRAMING The laminate is automatically framed with an anodized aluminum frame.

10


STEP 7

MONTAGGIO JUNCTION BOX JUNCTION BOX ASSEMBLING MONTAGGIO JUNCTION BOX Ăˆ questa la fase in cui si approntano i collegamenti elettrici esterni del modulo. La junction box viene accuratamente fissata alla parte posteriore del modulo mediante una resina siliconica. JUNCTION BOX ASSEMBLING In this step the external electrical connections of the module are prepared. Junction boxes are precisely glued to the back side of the module using a silicone resin.

START

END

11


STEP 8

TEST ELETTRICO ED ETICHETTATURA ELECTRICAL TEST AND LABELING START

END

TEST ELETTRICO ED ETICHETTATURA Ogni modulo viene testato al sun simulator di classe AAA+, che ne misura le performance alle STC (Standart Test Conditions). In base all’esito del test il modulo viene classificato ed etichettato secondo la classe di potenza. ELECTRICAL TEST AND LABELING Each module is tested with an AAA+ class sun simulator. The measurement is performed at STC (Standard Test Conditions). Depending on the result of the test, the module is classified and labeled according to its power class.

12


STEP 9

CONTROLLO QUALITÀ 3 3rd QUALITY CONTROL CONTROLLO QUALITÀ 3 Viene effettuata un’ispezione visiva di ogni modulo prima dell’imballaggio finale. 3rd QUALITY CONTROL Each module is visually inspected before final packaging.

START

END

13


STEP 10

IMBALLAGGIO PACKING

IMBALLAGGIO Tramite un robot, i moduli vengono posizionati su pallet entro pile di contenimento. I moduli sono pronti per la spedizione. PACKING Using a robot, the modules are stacked into pallets with palletizing corners. The modules are ready for shipment.

START

END

14


15


Helios Technology S.p.A.

Via Postumia, 9/B 35010 Carmignano di Brenta (PD) - Italy Tel. +39.049.9430288 Fax +39.049.9430323 info@heliostechnology.com www.heliostechnology.com Rev0_2010

Helios Technology si riserva il diritto di effettuare variazioni alle caratteristiche tecniche senza preavviso. Helios Technology reserves the right to change the technical features without notice.


Helios Technology - Percorso linea moduli