Issuu on Google+

DI TIR MENTO È IL MO ARTIGLI ! GLI FUORI

ARE

CAMPIONATO NAZIONALE SERIE B2 MASCHILE

inGRIFO

STAGIONE 2013/2014 . numero 2 • Sabato 2 Novembre 2013


inGRIFO

STAGIONE 2013/2014 . numero 2 • Sabato 2 Novembre 2013

È il momento di tirare fuori gli artigli la seconda in casa, subito il secondo derby E’ una settimana corta questa del ponte di Ognissanti, ma non per la Grifo Volley Perugia, che si appresta a scendere in campo per il secondo derby casalingo contro la Gherardi Cartoedit Città di Castello. Con ancora zero punti in classifica, i grifoni biancorossi affronteranno la terza gara di campionato consapevoli che è arrivato il momento di tirare fuori gli artigli: lo scontro con i “cugini” altotiberini sembra quindi l’occasione perfetta.  Reduci da una sconfitta interna contro Orte per 3 a 2, dopo una battaglia durata 2 ore e 20 minuti, Città di Castello non arriva a Perugia recitando il ruolo di vittima sacrificale, ma affronterà la trasferta con l’intento di portare a casa

punti importanti.  Quest’anno la formazione di coach Michele Menghi è composta da un folto gruppo di giovani giocatori al debutto in una categoria

nazionale ed elementi esperti pronti a fargli da supporto. Tra questi, ricordiamo il capitano storico Marini in regia, l'opposto Bocciolesi, che ha messo a segno 21 punti nell’ultima partita e il

laterale Marconi, che con i suoi trascorsi da libero offre un ulteriore supporto in difesa e ricezione al forte libero Boriosi. A completare la formazione di base, i giovani centrali Raffanti, Stoppelli e lo schiacciatore Benedetti.  In casa Grifo è definitivamente recuperato dall’influenza il centrale Servettini, utilizzato part-time la scorsa domenica , mentre sembra confermata la fiducia al giovane Giannetto, candidato ad alternarsi nel corso della partita con il libero titolare Cipolletti. Nonostante le due sconfitte subite, l’umore in casa perugina è alto, il gruppo rimane compatto e sta lavorando intensamente per costruire quell’identità di squadra necessaria per


tessera “Grifo Card” che, in cambio di un piccolo contributo, darà accesso a tutta una serie di scontistiche e promozioni offerte dagli sponsor della squadra. L’iniziativa era già iniziata domenica scorsa in occasione della presentazione ufficiale di tutte le squadre

191

29.11.1983

L

180

15.07.1995

S

183

29.04.1997

P

193

21.10.1981

C

194

02.07.1993

C

197

19.09.1989

S

190

04.09.1994

S

195

25.10.1996

L

190

14.08.1982

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 15 16

I° allenatore Paolo De Paolis

P

186

29.03.1995

O

190

02.03.1984

C

192

15.09.1974

O

195

28.12.1976

II° allenatore Sergio Peluso

BOCCIOLESI Andrea TERZO Francesco VESCHI Leonardo CHERUBINI Giacomo MARINI Simone MARCONI Enrico BENEDETTI Leonardo PACI Riccardo MANCINI Ettore BORIOSI Michele RAFFANTI Luca STOPPELLI Davide CELESTINI Alberto MARIUCCI Gregorio RICCARDINI Giacomo I° allenatore Michele Menghi

Anno di Nascita

Numero

S

Altezza

Data di Nascita

FUGANTI PEDONI Filippo GIANNETTO Mirco GUERRINI Lorenzo MASTROIANNI Vincenzo MERLI Lorenzo SERVETTINI Daniele AGOSTINI Filippo CAPPELLETTI Niccolò CIPOLLETTI Marco CRICCO Fabio SCHEPERS Tim CAPPELLETTI Nicola BELLI Luca

CITTÀ DI CASTELLO PG

Altezza

1 2 3 5 7 8 9 10 11 12 13 15 16

Ruolo

Numero

GRIFO VOLLEY PERUGIA

della Grifo Volley e della School Volley Perugia tenutasi al Palaevangelisti. L’evento, presentato dal giornalista Marco Cruciani, ha visto accorrere a Pian di Massiano oltre 500 persone confermando la grande passione di Perugia per il mondo del Volley.

Ruolo

portare a casa i primi risultati. L’appuntamento è quindi per sabato 2 novembre alle ore 18:30 presso il palazzetto di San Marco a Perugia. Anche in questa occasione, per il pubblico che sarà presente alla partita, ci sarà la possibilità di ricevere la

S

193

1978

S

190

1996

L

178

1996

P

183

1994

P

183

1978

S

180

1984

S

190

1985

S

190

1985

S

178

1995

L

170

1981

C

196

1996

C

198

1993

S

190

1995

P

177

1996

C

188

1995

II° allenatore Francesco Fiorucci


inGRIFO Fotogallery

Grifo Volley Perugia Olio Monini Spoleto

STAGIONE 2013/2014 . numero 2 • Sabato 2 Novembre 2013


inGRIFO

STAGIONE 2013/2014 . numero 2 • Sabato 2 Novembre 2013

U na Grifo contratta e fallosa lasciati i tre punti a Spoleto E’ l’esordio assoluto per la Grifo Volley Perugia nella categoria nazionale di serie B2 ed è un palasport di San Marco gremito in ogni ordine di posto a fare da splendida cornice per il derby con la Monini Spoleto. I ragazzi di casa partono con capitan Mastroianni al palleggio in diagonale con Belli, Fuganti e Agostini gli schiacciatori, Servettini e Nicola Cappelletti al centro e Cipolletti libero. Spoleto risponde con Costanzi in regia e Vigilante opposto, Lattanzi e Segoni di banda, Ceccarelli e Battistelli centrali e Grechi libero. Le due squadre si ritrovano dopo due anni ma in una categoria diversa ed anche in questa occasione è la squadra spoletina ad aggiudicarsi il match, pur non in perfetta forma, ma più lucida dei perugini, commettendo meno errori e sfruttando la qualità e l’esperienza dei propri giocatori. Partenza nervosa nel primo set per la Grifo Volley Perugia che dopo un iniziale testa a testa subisce tre punti consecutivi con la Monini Spoleto che non sbaglia nulla. Ma grazie a Fuganti e ai punti di Servettini, efficace a muro quanto in attacco, la Grifo si rifà sotto. Al secondo time out tecnico il punteggio è di 11-16 per gli ospiti, con Lattanzi e Battistelli che affondano i colpi. Si arriva

dunque all’epilogo con Fuganti che annulla la prima palla set, ma Lattanzi risponde con un attacco punto da zona 2 e la Monini si aggiudica il primo parziale (20-25). Al cambio campo il turno in battuta di capitan Mastroianni propizia il primo allungo (5-2), segnato da un muro punto di Fuganti. Coach Romanò manda in campo Trombettoni per Segoni, partito sottotono in questo secondo set. Il nervosismo degli ospiti si fa sentire e dopo uno scambio sotto rete poco amichevole, il primo arbitro consegna a Mastroianni e Vigilante il cartellino giallo di avvertimento. Grazie ad una ricezione più precisa la Grifo continua la sua striscia positiva con Nicola Cappelletti e Agostini che approfittano del momentaneo black out della Monini (10-6). Ma i primi tempi di Ceccarelli riportano in gara Spoleto, che con un filotto positivo riduce le distanze portandosi sul 14-13. Sul 17-15 coach De Paolis inserisce il giovane schiacciatore Niccolò Cappelletti al servizio e questi lo ripaga con un ace e un turno di battuta che manda in tilt la seconda linea ospite; è un indomito Mastroianni che chiude il set e propizia il pareggio con una schiacciata di prima intenzione (25-16). Nel terzo set la Monini rientra in campo più

GRIFO VOLLEY PERUGIA – MONINI SPOLETO = 1-3

concentrata e motivata, e non perdona nulla alla Grifo che subisce le battute del regista spoletino Costanzi che mettono in difficolta i perugini (1-7). Poi Fuganti conquista il punto e va in battuta. Sfruttando le incertezze ospiti la Grifo riesce a recuperare il distacco e con una serie di azioni fotocopia si riporta sotto con Belli (7-9). E’ Vigilante con potenza e determinazione che trascina i bianco verdi fino il 10-13, seguito da un Ceccarelli in forma, che nonostante il buon lavoro a muro di Servettini riesce ad avere la meglio. Al 16-23 Belli non rischia il servizio per dare la possibilità ai suoi di dare continuità al gioco. Con un attento Mastroianni in prima linea, e i muri di Fuganti e Servettini i perugini si portano sul 20-24, ma non basta ad arginare la determinazione di Spoleto che ritorna in vantaggio. Il quarto set parte equilibrato (5-5); con Ceccarelli al servizio la Monini è protagonista di una serie positiva che li porta primo time out tecnico avanti di tre. Servettini e Fuganti respingono a muro un pericoloso Vigilante, che è subito protagonista di un acrobatico recupero in difesa. Sul punteggio di 14-16 De Paolis ritenta la carta Niccolò Cappelletti in battuta, sempre efficace ma meno fortunato.

(19-25, 25-16, 20-25, 19-25)

PERUGIA: Servettini 15, Fuganti 14, Belli 13, Cappelletti Nicola 8, Mastroianni 6, Agostini 6, Cipolletti (L1), Cappelletti Niccolò 1. N.E. – Schepers, Merli, Cricco, Guerrini, Giannetto (L2). All. Paolo De Paolis e Sergio Peluso. SPOLETO: Vigilante 15, Battistelli 12, Ceccarelli 12, Lattanzi 11, Costanzi 3, Segoni, Grechi (L1) Trombettoni 2, Lucas. N.E. – Preziosi, Santini (L2). All. Alejandro Romanò e Luca Arcangeli Conti. Arbitri: Andrea Alfei e Daniele Stazio.

GRIFO (b.s. 11, v. 5, muri 9, errori 26). MONINI (b.s. 9, v. 6, muri 12, errori 12).


Una serie di errori perugini che avrebbero riaperto il match propiziano invece il break degli oleari (15-20). Fuganti dalla prima linea prova a variare i colpi ma i biancoverdi manifestano un’ottima correlazione muro difesa. Lattanzi vuole la

palla e a nulla valgono le ottime difese del libero Cipolletti, è ancora lo schiacciatore spoletino a chiudere il match con un mani e fuori da posto due. La Grifo Volley Perugia è sconfitta da un’ottima Monini Spoleto, ma non si fanno drammi in casa

perugina, infatti i giocatori di coach De Paolis sanno bene che il campionato è lungo e la squadra necessita di trovare i giusti automatismi e la condizione fisica.

Ldalla a Grifo torna a mani vuote trasferta di Roma Si preannunciava una trasferta insidiosa per la Grifo Volley Perugia quella in casa della M.Roma e così è stata; nella categoria nazionale di serie B2 i grifoni tornano a casa a mani vuote e restano a quota zero in classifica; merito anche dei capitolini più cinici e con buone individualità che non hanno lasciato scampo ai ragazzi di De Paolis. Rispetto alla settimana precedente Perugia parte con la novità Merli al centro a sostituire Servettini fermato dall’influenza durante la settimana e il giovane libero Giannetto impiegato per tutta la partita nella fase di difesa alternato a Cipolletti. Pronti via ed è subito un parziale di 7-1 che segna decisamente il set, i grifoni non ci stanno e tentano di rifarsi sotto con Belli (11-8), ma è solo un fuoco di paia, la ricezione traballa e le bocche da fuoco romane non lasciano scampo e scavano il solco; ci si mette pure il segnapunti,

mandato in confusione da un’incomprensione fra primo e secondo arbitro, che segna a referto un punto in più ai capitolini (18-12). L’inerzia del match non cambia e i punti dell’opposto Tozzi valgono l’uno a zero (25-18). Anche nel secondo set la musica è la stessa, i romani partono bene e i grifoni sono ad inseguire, al primo time out tecnico è lo schiacciatore Zurini a mettere giù palloni (8-5); con Fuganti la Grifo prova a ritornare sotto (13-11) ma è ancora Tozzi implacabile a ridare linfa ai padroni di casa; Zurini dalla linea dei nove metri piazza una serie terrificante di battute che spazzano via la seconda linea bianco rossa (19-11); De Paolis le prova tutte e un buon Nicola Cappelletti cerca di spingere i suoi, ma anche il secondo set scivola via agevolmente e Roma raddoppia (25-19). Il terzo come gli altri set vede subito le maglie verdi romane scappare e ancora

M.ROMA VOLLEY - GRIFO VOLLEY PERUGIA = 3-0

una volta al primo time-out tecnico i grifoni sono pesantemente sotto (8-2); entra Servettini che fa sentire la sua esuberanza sotto rete, ma il regista Valenti smista bene (16-12). Entra Cricco per capitan Mastroianni e la Grifo c’è con Belli che mette a segno un ace e riagguanta Roma sul 17-17; ora la partita si fa avvincente, Roma tenta di nuovo la fuga con Postiglioni (21-18) ma Servettini e Fuganti rispondono presente, si va punto a punto quando ancora Tozzi implacabile dalla linea di battuta propizia il primo match point; Perugia annulla, ma alla seconda occasione Roma chiude 25-23. Sicuramente va riconosciuto merito agli avversari molto esperti e quadrati, sempre avanti per tutta la partita, i grifoni invece devono recriminare specialmente per un atteggiamento un po’ troppo remissivo anche quando i fondamentali di seconda linea hanno retto.

(25-18, 25-19, 25-23)

ROMA: Tozzi 12, Zurini 14, Valenti 2, Postiglioni 4, Bolis (L1), Magliorini 7, De Fabritis 8, Labardi, Carpi, Adamo, Marrazzo. NE Magliocca, Romeo (L2). All. Michele Atzori PERUGIA: Fuganti 8, Belli 8, Cappelletti Nicola 8, Merli 7, Mastroianni, Agostini 4, Cipolletti (L1), Cappelletti Niccolò, Servettini 3, Cricco, Giannetto (L2) N.E. Schepers, Guerrini. All. Paolo De Paolis e Sergio Peluso. Arbitri: Giovanna La Rocca e Francesca Mariani.

ROMA (b.s. 8, v. 11, muri 9, errori 14). GRIFO (b.s. 7, v. 5, muri 6, errori 18).


CAMPIONATO NAZIONALE PALLAVOLO MASCHILE SERIE B2 GIRONE E

OGGI (3a GIORNATA) TEATE PALLAVOLO CHIETI

INTERPORTO ORTE VT

02/11 17.00

VOLLEY'79 CIVITANOVA MC

GADA GROUP PESCARA 3

02/11 18.30

NETOIP.COM ANCONA

L’ARCA CUS PISA

02/11 18.00

GRIFO VOLLEY PERUGIA

GHERARDI CART. C DI C. PG

02/11 18.30

M&G VIDEX GROTTAZZOLINA M.ROMA VOLLEY

02/11 21.15

BAMBAGIONI AUTOTR.GR

MONINI SPOLETO PG

03/11 17.30

POL.ROMA 7 VOLLEY

EMMA VILLAS CHIUSI SI

02/11 19.00

PROSSIMO TURNO (4a GIORNATA) INTERPORTO ORTE VT

NETOIP.COM ANCONA

09/11 19.15

TEATE PALLAVOLO CHIETI

GRIFO VOLLEY PERUGIA

09/11 17.00

GHERARDI CART. C.D.C PG

M&G VIDEX GROTTAZOLINA 09/11 18.00

L’ARCA CUS PISA

POL.ROMA 7 VOLLEY

10/11 18.00

M.ROMA VOLLEY

BAMBAGIONI AUTOTR. GR

10/11 18.00

EMMA VILLAS CHIUSI SI

GADA GROUP PESCARA 3

09/10 18.00

MONINI SPOLETO PG

VOLLEY'79 CIVITANOVA MC 09/11 18.00

CLASSIFICA PARTITE

SET

G.

V.

P.

Subiti

Quoz.

1 M.ROMA VOLLEY

6

2

2

0

6

0

-

152

123

2 M&G VIDEX GROTTAZZOL.AP

6

2

2

0

6

1

6,000

177

147

3 BAMBAGIONI AUTOTR.GR

6

2

2

0

6

1

6,000

175

163

4 INTERPORTO ORTE VT

5

2

2

0

6

2

3,000

181

166

5 MONINI SPOLETO PG

4

2

1

1

5

4

1.25

196

193

6 EMMA VILLAS CHIUSI SI

3

2

1

1

4

3

163

3

2

1

1

5

5

1.333 3 1,000

162

7 POL.ROMA 7 VOLLEY

218

207

8 NETOIP.COM ANCONA

3

2

1

1

3

3

1,000

136

135

9 L'ARCA CUS PISA

3

2

1

1

3

4

0.75

161

154

2

2

1

1

4

5

0.8

199

205

11 GHERARDI CARTOEDIT PG

1

2

0

2

2

6

160

181

12 GRIFO VOLLEY PERUGIA

0

2

0

2

1

6

13 TEATE PALLAVOLO CHIETI

0

2

0

2

1

6

14 GADA GROUP PESCARA 3

0

2

0

2

0

6

0.333 3 0.166 7 0.166 7 0,000

1.235 8 1.204 1 1.073 6 1.090 4 1.015 5 0.993 9 1.053 1 1.007 4 1.045 5 0.970 7 0,884

10 VOLLEY'79 CIVITANOVA MC

PROSSIMO CASA TO IN APPUNTAMENMB RE . ORE 18.30 SABATO 16 NOVE

PERUGIA GRIFO VOLLEY VS LUB ORTE C EY VOLL

V.

P.

PUNTI

PUNTI

Quoz.

Fatti

143

166

142

172

0.861 4 0,826

126

153

0,824


InGRIFO 02