__MAIN_TEXT__

Page 1

MEMORY POWER Enigmi ed esercizi per potenziare la memoria


MEMORY POWER Enigmi ed esercizi per potenziare la memoria


I nostri titoli di Enigmistica Novità: Il

libro d’oro degli enigmi

Collana “GLI ENIGMI DI BLETCHLEY PARK” Numeri & matematica • Test QI • Sudoku • Allenamento mentale • Potenziamento mentale • Test da 1 minuto Collana “EXPERT – I TEST DI TURING” Enigmi matematici • Giochi di intelligenza • Sudoku • Quiz e test allena-mente Collana “ALLENA-MENTI” Brain Power • Memory Power Le Scatole-gioco La scatola della mitologia • La scatola degli enigmi • Il gioco degli enigmi matematici • La scatola delle indagini criminali Volumi rilegati I più grandi enigmi di tutti i tempi • Il grande libro degli enigmi matematici Altri volumi Enigmi contorti • Enigmi sottili • Enigmi coriacei • Enigmi intuitivi • Enigmi matematici • Enigmi geniali • 25 indagini criminali • 25 casi da scientifica • Gli enigmi della strega

Titolo originale: Memory Puzzles Copyright: 2019 © Arcturus Holdings Limited All puzzles by Any Puzzle Media Ltd Traduzione dall’inglese: Diana Di Costanzo Stampa: AGL – Pomezia (Roma) Copyright dell’edizione italiana: 2020 © Gremese International s.r.l.s. – Roma Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta, registrata o trasmessa, in alcun modo e con qualsiasi mezzo, senza il preventivo consenso formale dell’Editore. ISBN 978-88-6442-393-7


Indice Istruzioni .........................................................................................................4 Allenamento della memoria ........................................................................6 Memoria a breve termine ..........................................................................14 Memoria a lungo termine ..........................................................................22 Memoria procedurale ................................................................................28 Ripetizione ...................................................................................................34 Sigle e acronimi ..........................................................................................40 Acrostici .......................................................................................................46 Scrittura ........................................................................................................52 Rime e ritmo ................................................................................................58 Dare un nome a un volto ...........................................................................64 Memoria emotiva ........................................................................................72 Ricordare un testo.......................................................................................80 Visualizzare i ricordi ....................................................................................86 Memorizzare i numeri.................................................................................94 Memoria a blocchi ................................................................................... 100 Creare connessioni .................................................................................. 106 Agganci mnemonici ................................................................................ 112 Palazzo della memoria ............................................................................ 118 Palazzo della memoria e agganci .......................................................... 126 Il filo dei pensieri...................................................................................... 134 Tecniche linguistiche ............................................................................... 142 L’importanza del sonno ........................................................................... 148 Ricordare le password ............................................................................. 154 Ricordi che cambiano e sbiadiscono .................................................... 160 Mantenere la concentrazione................................................................. 168 Memoria quotidiana ................................................................................ 174


1

Istruzioni

Quant’è buona la vostra memoria? Vi capita mai di dimenticare perché siete entrati in una stanza, o una volta arrivati al supermercato di chiedervi che cosa volevate comprare? Se sì, benvenuti nel club – siete proprio come tutti noi! Ogni tanto a chiunque di noi capita di dimenticare delle cose, ma la buona notizia è che non deve essere per forza così. A quanto pare, con un po’ di pratica, tutti possiamo imparare a usare al meglio la nostra memoria. In questo libro, daremo uno sguardo alle diverse tecniche che potete usare, oltre a imparare qualcosa sul funzionamento del nostro cervello. Abbiamo inserito anche un gran numero di esercizi, per testare le vostre capacità di memorizzazione e di richiamare alla mente informazioni su una vasta gamma di argomenti, sfruttando tantissime tecniche differenti. Gli esercizi serviranno per lo più a fare pratica, ma alcuni degli enigmi contengono informazioni che, in ogni caso, potrebbe essere utile ricordare, o che vi farà piacere apprendere.

Usare al meglio la memoria

Si è scoperto che tutti hanno più o meno le stesse abilità mnemoniche di base. E, nel caso ve lo steste chiedendo, nessuno è mai riuscito a “riempire” la propria memoria al punto di non essere più in grado di ricordare altro. La differenza tra le persone con una “buona” memoria e noi altri sta semplicemente nel fatto che hanno imparato come usarla al meglio. Riuscire a migliorare la memoria implica necessariamente che: • Utilizziate la memoria. Se siete abituati a fare affidamento sulla tecnologia, o su appunti scritti, allora è possibile che di rado memorizziate volontariamente delle informazioni. Per fortuna, anche solo un po’ di pratica, portata avanti per un paio di settimane, porterà a miglioramenti duraturi delle vostre capacità di memorizzazione. • Utilizziate tecniche di memorizzazione. Si tratta di metodi specifici di cui potete imparare a servirvi, in questo modo gli esercizi di memorizzazione quotidiani diventeranno sempre più semplici. Le diverse tecniche sono efficaci in diverse situazioni, quindi, per esempio, alcune sono utili per ricordare su due piedi cose bizzarre, mentre altre sono più utili quando state cercando di memorizzare delle informazioni.

4


1

Istruzioni

Come usare questo libro

Potete immergervi nella lettura di questo libro come più preferite, ma otterrete maggiori risultati iniziando dal principio e proseguendo secondo l’ordine stabilito. Questo perché: • Il libro contiene consigli e suggerimenti a distanza di poche pagine, i quali avranno più senso se letti in ordine. Alcune delle informazioni, e gli stessi consigli, hanno carattere cumulativo, quindi sarebbe preferibile leggerli nell’ordine in cui sono presentati. • Gli esercizi mnemonici presenti nel libro diventano man mano sempre più complessi e difficili, e saltando direttamente alla fine del volume potrebbero spaventarvi! • Infine, gli ultimissimi enigmi del libro fanno riferimento a contenuti presenti nella prima parte del libro, per verificare se riuscite ancora a ricordare determinate informazioni. Non sarete in grado di risolverli finché non avrete affrontato gli enigmi precedenti.

Enigmi mnemonici

Gli enigmi mnemonici in sé variano considerevolmente a seconda delle abilità che richiedono e del tipo di contenuto che vi viene chiesto di ricordare. Tuttavia, in quasi tutti i casi, vi verranno date delle informazioni e poi vi verrà chiesto di coprirle; in seguito dovrete sforzarvi di ricordarle. Potreste trovarvi davanti un elenco di oggetti diverso dal primo fornitovi, e vi verrà richiesto di individuare le differenze, come per esempio elementi aggiunti, modificati o cancellati. In altri casi, dovrete ricordare in parte o per intero le informazioni che vi sono state date. Spesso saranno presenti dei suggerimenti per aiutarvi, ma non sempre. In ogni caso, se avete difficoltà a risolvere un enigma, sentitevi liberi di passare oltre, ma prendetene nota così da poterci ritornare più tardi. Forse, dopo sarete più preparati ad affrontarlo. Infine, nell’ultima pagina del libro troverete le soluzioni degli esercizi che prevedono somme mnemoniche, in caso abbiate bisogno di una mano con i numeri. Le soluzioni degli altri enigmi, invece, consistono in qualunque cosa vi sia stato chiesto di ricordare, quindi fanno già parte del singolo enigma. Buona fortuna, iniziamo!

5


1

Consigli e suggerimenti Allenamento della memoria

• La vostra memoria è una parte fondamentale di ciò che siete. Senza di essa non sapreste cosa avete fatto, cosa avete intenzione di fare, e non sapreste neppure chi siete. Tutto ciò che pensate e provate è basato sulle esperienze fatte fino a oggi, e ognuna di esse è conservata nella vostra memoria. • Più riuscite a ricordare di quanto vi è successo, tanto più acquisite esperienze utili su cui basare future decisioni. È d’aiuto anche avere a portata di mano un’ampia gamma di conoscenze, alle quali attingere durante conversazioni impegnate, e per capire meglio le informazioni fornite dai media. • Forse pensate che la vostra memoria non sia buona quanto quella degli altri, ma la verità è che tutti noi abbiamo più o meno le stesse capacità innate. Infatti, sembra che non esista un limite reale alla quantità di informazioni che si possono ricordare. Quello che invece cambia da una persona all’altra è quanto efficacemente si usa la propria memoria. • Uno degli aspetti più importanti nella creazione di un ricordo è prestare attenzione. Di solito questo significa esse consapevoli di quello che vogliamo ricordare, quindi uno dei consigli più elementari è semplicemente quello di concentrarvi su ciò che volete ricordare. Essere distratti o annoiati porta il vostro cervello a credere che non sia importante ricordare quell’informazione. • Ci sono diverse tecniche che rendono più facile memorizzare e poi ricordare qualcosa, così man mano che andrete avanti nel libro potrebbe essere una buona idea sforzarsi di usare le tecniche mnemoniche descritte. Inizialmente, dovrete metterci un certo impegno ma, come molte cose, tutto diventerà più facile con la pratica. Prima o poi, utilizzare alcune di queste tecniche vi verrà naturale, e sarete in grado di godere dei molti vantaggi che derivano da un uso più efficiente e consapevole della vostra memoria. 6


1 Trovate le differenze Iniziate con questo test mnemonico basato su delle immagini. Coprite la metà inferiore della pagina e osservate con attenzione quella superiore per 30 secondi. Scaduto il tempo, coprite la parte superiore e seguite le istruzioni sottostanti.

Riuscite a circolettare le immagini che sono cambiate rispetto a quelle qui sopra? Quando avrete finito, riguardate le immagini della metà superiore e scoprite com’è andata.

7


2 Trovate ancora le differenze Se siete riusciti a completare l’operazione nella pagina precedente, forse la seconda volta sarà più facile, visto che ora sapete cosa vi aspetta! Di nuovo, coprite la metà inferiore della pagina e osservate quella superiore per 30 secondi. Scaduto il tempo, coprite la metà superiore e seguite le istruzioni sottostanti.

Riuscite a circolettare le immagini che sono cambiate rispetto a quelle qui sopra? Quando avrete finito, riguardate le immagini della metà superiore e scoprite com’è andata.

8


3 Parole in ordine Ecco a voi un altro esercizio, qui al posto delle immagini ci sono le parole. Coprite la metà inferiore della pagina, poi prendetevi 30 secondi per osservare i generi musicali elencati qui sotto. Cercate di memorizzare l’ordine in cui compaiono. Scaduto il tempo, scoprite la metà inferiore e coprite quella superiore.

1: Country 2: Elettronica 3: Blues 4: Classica 5: Dance 6: Reggae 7: Hip-hop 8: Jazz Facendo appello alla vostra memoria, verificate se riuscite a numerare le parole qui sotto da 1 a 8, secondo l’ordine dato nella metà superiore.

_____Jazz _____Blues _____Dance _____Reggae _____Country _____Hip-hop _____Classica _____Elettronica

9


4 Il sistema solare Leggete la seguente lista di informazioni a proposito del nostro sistema solare, e poi cercate di rispondere alle domande della pagina accanto senza tornare al testo di questa.

• Venere è il pianeta più caldo del sistema solare, la sua superficie ha una temperatura media di 426 °C. • La cometa di Halley ha un’orbita ellittica e un periodo orbitale di 75-76 anni. Non tornerà nel sistema solare interno fino al 2061. • Cerere è il corpo celeste più grande finora conosciuto della fascia di asteroidi che si trova tra Marte e Giove, con un diametro medio di 946 km. • La massa del Sole costituisce da sola circa il 99,86% dell’intera massa del sistema solare. • Un pianeta nano è un corpo celeste che orbita intorno al Sole come un pianeta, ma non è grande abbastanza da aver “ripulito” la propria fascia orbitale da altri corpi o detriti. • Sono stati classificati come pianeti nani cinque corpi celesti: Plutone, Cerere, Haumea, Makemake ed Eris. • Giove, Saturno, Urano e Nettuno sono tutti pianeti gassosi ma, a causa della diversa composizione, Giove e Saturno sono classificati come giganti gassosi, mentre Urano e Nettuno sono talvolta classificati come giganti di ghiaccio. • Anche se Marte è il pianeta rosso, la polvere sottile presente nella sua atmosfera conferisce ai tramonti una tonalità blu. 10


5 Il sistema solare (continuazione) Per prima cosa accertatevi di aver letto la pagina precedente. Ora, testate la vostra memoria verificando a quante delle seguenti domande riuscite a rispondere:

1. Elencate tre dei cinque pianeti nani. 2. Quant’è il diametro medio del più grande corpo celeste finora conosciuto all’interno della fascia di asteroidi tra Marte e Giove? 3. Quali due pianeti sono classificati come giganti di ghiaccio? 4. Quando tornerà nel sistema solare interno la cometa di Halley? 5. Come appare il tramonto su Marte? 6. Che percentuale della massa del sistema solare è costituita dalla sola massa del Sole?

Adesso tornate indietro e rileggete le informazioni date. Come siete andati? Potete anche cancellare o coprire le risposte che avete dato e provare a rispondere alle stesse domande tra un’ora – un giorno, o una settimana – e verificare come ve la cavate.

11


6 Utensili da cucina Coprite la pagina accanto e prendetevi tutto il tempo che ritenete necessario per ricordare le seguenti immagini di diversi utensili per la cucina. Quando credete di aver acquisito sufficiente familiarità con le figure, coprite questa pagina e continuate con l’enigma in quella qui accanto.

12


Per consultare in anteprima le novitĂ e ricevere la newsletter: www.gremese.com

â‚Ź 9,90

(i.i.)

Volete imparare a usare la memoria in modo piĂš efficace? Questo libro vi offre una grande varietĂ di enigmi ed esercizi a base di immagini, parole e numeri che vi consentiranno di raggiungere il vostro scopo, accompagnati da utili pagine di tecniche e suggerimenti.

978-88-6442-393-7

Profile for Gremese Editore

memory power  

memory power  

Advertisement