__MAIN_TEXT__

Page 1

EXPERT

I TEST DI

TURING

GIOCHI di INTELLIGENZA Prefazione di

DERMOT TURING


EXPERT

I TEST DI

TURING

GIOCHI di INTELLIGENZA Prefazione di

DERMOT TURING


Titolo originale: Expert – IQ Puzzles Copyright © Arcturus Holdings Limited Puzzles copyright © Puzzle Press Ltd The Turing Trust logo © The Turing Trust Traduzione dall’inglese: Francesco Partesano Stampa: AGL – Pomezia (Roma) Copyright dell’edizione italiana: 2020 © Gremese International s.r.l.s. – Roma Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta, registrata o trasmessa, in alcun modo e con qualsiasi mezzo, senza il preventivo consenso formale dell’Editore. ISBN 978-88-6442-382-1


SOMMARIO Prefazione.................................................................................. 4 Serie numeriche di aiuto ..........................................................6 TEST Primo livello .................................................................................7 Secondo livello ...........................................................................52 Terzo livello ................................................................................97 Soluzioni .................................................................................143


PREFAZIONE L’ultima pubblicazione firmata da Alan Turing trattava di rompicapo e indovinelli. Scritta per la popolare rivista scientifica «Penguin Science News», si proponeva di spiegare al lettore comune l’assunto secondo il quale, mentre nella loro stragrande maggioranza i quesiti matematici sono risolvibili, non è possibile sapere in anticipo se un qualunque problema sia risolvibile o meno. È noto il ruolo di Alan Turing nello sviluppo dei computer durante la metà del XX secolo: probabilmente, il merito va soprattutto al celebre Test da lui messo a punto – a partire dal “gioco dell’imitazione” – per determinare se una macchina sia in grado di pensare. In linea generale, il Test prevede che una persona ponga delle domande a un dato soggetto nascosto alla vista, il quale può essere a sua volta una persona o un computer, e che in base alle risposte fornite la stessa persona sia in grado di affermare se quel soggetto è umano oppure no. Se l’interrogatore conclude che le risposte sono quelle di una persona reale, ma poi si scopre che in realtà si tratta di una macchina, se ne potrà dedurre che la macchina stava “pensando”. (Lo stesso Turing in realtà pensava che la discussione sulle abilità “mentali” di una macchina fossero alquanto prive di senso, rispetto alla ben più rilevante questione degli impieghi pratici di un computer). Oggigiorno, un software che sia capace di imitare una conversazione umana non è considerato particolarmente “intelligente”, qualità che si riconosce invece a un programma capace di trovare nuove soluzioni per risolvere un determinato problema. I computer oggi sono diffusissimi – si trovano nei luoghi di lavoro e sulle scrivanie delle nostre case, negli smartphone e nei tablet, ma anche all’interno di quasi tutti i macchinari moderni –, e a qualunque insegnante si richiede una certa dimestichezza informatica. Purtroppo, però, questo non accade in tutto il mondo. In Africa, l’accesso scolastico all’informatica è estremamente disomogeneo, e in alcuni paesi gli studenti non hanno nessuna possibilità (o quasi) di fare esperienza su un 4


computer reale. In Malawi, la percentuale di studenti che possono usare un computer a casa è dell’8%, ma la scuole equipaggiate di attrezzature informatiche garantiscono ad oltre il 90% di loro una conoscenza tecnologica di base. I computer motivano gli studenti: il 98% di loro afferma che è molto più divertente imparare quando può farlo anche attraverso i computer. Il Turing Trust, un ente di beneficienza fondato nel 2009 da uno dei pronipoti di Alan Turing, James, cerca di vincere queste sfide con un approccio pratico che rende onore all’eredità del celebre scienziato. Il Turing Trust fornisce agli studenti africani computer di seconda mano ben funzionanti, così da permettere l’avvio di laboratori anche nelle zone rurali dove altrimenti l’insegnamento informatico avverrebbe ancora con gessetti e lavagne. I computer vengono rimessi a nuovo e dotati di una e-library con le risorse più rilevanti per le esigenze locali. Dopodiché, vengono spediti per offrire nuove opportunità alle comunità svantaggiate. Grazie di aver contribuito, attraverso l’acquisto di questo libro, all’attività del Turing Trust. Sir Dermot Turing Per saperne di più, www.turingtrust.co.uk

Nota per il lettore: Gli enigmi seguenti sono suddivisi in tre diversi livelli di difficoltà. Gli enigmi del terzo livello rappresentano delle sfide appassionanti anche per i solutori più esperti. Negli enigmi che si basano sul valore alfanumerico delle lettere, l’alfabeto da prendere a riferimento è quello latino comprendente le lettere: j, k, w, x, y (vedi tabella a pagina seguente). Salve diversa indicazione, tutte le citazioni del volume sono di Alan Turing.

5


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Numeri al cubo

Numeri al quadrato

Numeri primi

1 8 27 64 125 216 343 512 729 1000 1331 1728 2197 2744 3375 4096 4913 5832 6859 8000

1 4 9 16 25 36 49 64 81 100 121 144 169 196 225 256 289 324 361 400

2 3 5 7 11 13 17 19 23 29 31 37 41 43 47 53 59 61 67 71

Valori alfanumerici delle lettere

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13

A B C D E F G H I J K L M

26 25 24 23 22 21 20 19 18 17 16 15 14

14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26

N O P Q R S T U V W X Y Z

13 12 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1

Valori delle carte da gioco

Asso 2 3 4 5 6 7

6

1 2 3 4 5 6 7

8 9 10 Jack Regina Re

Pi (Ď€) = 3,142

8 9 10 11 12 13


PRIMO LIVELLO Quale numero dovrebbe sostituire il punto interrogativo?

7

1


PRIMO LIVELLO

2

Quali numeri dovrebbero sostituire i punti interrogativi?

468 78 13

6 3528 168 8 5488 ?

?

28 8

21


PRIMO LIVELLO

L’orologio qui sotto è stato correttamente impostato all’una questa mattina, ma perde quattro minuti ogni ora. L’orologio ora mostra le 8:30, ma si è fermato due ore prima di essere ricontrollato questa mattina. A che ora è stato controllato l’orologio?

«Sono le persone di cui nessuno immaginava che potessero fare certe cose quelle che fanno cose che nessuno poteva immaginare». 9

3


PRIMO LIVELLO

4

Qual è la superficie totale di questo solido? Le dimensioni indicate sono le stesse davanti e dietro.

cm 0 4

15 cm

10 cm

35 cm

30 cm

10


PRIMO LIVELLO

5

Quale delle alternative (A, B, C, D) dovrebbe sostituire il punto interrogativo?

A

B

C

?

D

11


PRIMO LIVELLO

6

Ecco tre ingranaggi che si muovono uno dopo l’altro: A, B, C, A, B, C, ecc. L’ingranaggio A può ruotare solo in senso orario, spostandosi di un punto ogni giro, cosicché la freccia punta al numero successivo. Se questo è un numero pari, l’ingranaggio B si sposta di una posizione in senso orario, ma se la freccia sull’ingranaggio A indica un numero dispari, B si sposta di due posizioni in senso antiorario. Se la freccia sull’ingranaggio B indica a sua volta un numero pari, l’ingranaggio C si sposta di tre posizioni in senso orario, ma se la freccia sull’ingranaggio B punta a un numero dispari, C si sposta di quattro posizioni in senso antiorario. A ora inizia a girare e, dopo nove mosse di ciascun ingranaggio, la freccia su A indica di nuovo “1”. Su quali numeri puntano le frecce degli altri due ingranaggi?

1

6 9

4

3

7 8

8

2

A 5

1

3

5 9

B

7

6 2

4

1

9 3

6

C

8

2 5

12

4

7


EXPERT

I TEST DI

TURING A tutti i lettori appassionati di enigmistica questo volume offre un elettrizzante banco di prova delle loro abilità: oltre 130 enigmi suddivisi in tre livelli di difficoltà crescente, con un terzo livello che ben giustifica il nome della nuova collana, ossia “Expert – i Test di Turing”. Il grande matematico Alan Turing – che durante la Seconda guerra mondiale decodificò la macchina cifratrice tedesca “Enigma” – è oggi considerato uno dei padri della scienza informatica e dell’intelligenza artificiale. Questi enigmi, realizzati in collaborazione con il Turing Trust, si ispirano alla sua passione per il pensiero logico e per l’attività di problem solving. Decine di test matematici di varia difficoltà per testare il proprio ingegno... o sfidare quello degli amici.

Per consultare in anteprima le novità e ricevere la newsletter: www.gremese.com

€ 9,90 (i.i.)

Buon divertimento!

978-88-6442-381-4

Profile for Gremese Editore

Giochi di intelligenza - Turing Trust - L'Airone Editrice  

Giochi di intelligenza - Turing Trust - L'Airone Editrice  

Advertisement