Page 1

Ia

consulenza


2

Il Consulente Il consulente Vi affianca proponendoVi soluzioni concrete ed efficaci per soddisfare ogni Vostra esigenza. Soprattutto Vi guida nella scelta della soluzione migliore. Non sempre, infatti, c’è la precisa consapevolezza di ciò che si vorrebbe e di quali soluzioni sarebbero da adottate per raggiungere i propri obiettivi.

Aiutare il cliente ad essere o a raggiungere quello che desidera, è infatti il nostro difficile, ma gratificante compito. Cosa considerare nel valutare la consulenza:

Una valutazione non solo basata su di un parere tecnicoeconomico, ma che vada ad indagare i reali bisogni del cliente, è una componente decisiva per offrire un’attività di consulenza veramente completa. L’ascolto e la cura del rapporto interpersonale gioca un ruolo fondamentale in questa dinamica; perché quando si stabilisce un clima di fiducia reciproca fra il consulente ed il cliente potenziale, è possibile trovare la migliore soluzione per ogni singolo caso. Coloro che offrono consulenza hanno quindi la necessità di conoscere e capire a fondo i propri clienti, per trarre il meglio dai rapporti commerciali che dovrebbero essere lunghi e non brevi. Se il consulente riesce a capire come soddisfare i clienti grazie ad un mix di: • competenze manageriali • abilità relazionali • conoscenze tecniche su prodotti, servizi e mercati di riferimento • suggerimenti concreti, fattivi e che tengano conto dell’incidenza economica proiettata nel futuro con buone probabilità si stabilirà un legame consulentecliente di lungo periodo, foriero di ottimi risultati concreti.

PROGETTARE Un termine molto più ampio di quanto non si creda, perché per un buon progetto sono fondamentali le basi che porteranno a sviluppare una realtà produttiva. Trascurare o prendere con leggerezza queste basi si tradurrà in un lungo, faticoso, finanziariamente doloroso cammino verso la cima di un obiettivo che forse non potrà mai essere raggiunto, perché non è stato adeguatamente previsto.

REALIZZARE La fase apparentemente più semplice che dà vita al Garden Center, Agricenter, una fase dove nulla può essere lasciato al caso. Sottovalutare il costo della realizzazione può voler dire faticare a raggiungere gli obiettivi. Pertanto non un semplice progetto di arredamento ma un progetto che includa tutte le logiche che hanno portato a quella scelta perché il tutto funzioni.

GESTIRE La fase da cui prende il via il cammino che sarà più o meno lungo e più o meno remunerativo a seconda che vengano soddisfatte o meno, tutte le premesse condivise sino a quel momento. Potrete gestirlo in autonomia o almeno per i primi tre anni essere affiancati da noi per comprendere, attraverso il confronto costante, l’evoluzione dell’attività ed i risultati che verranno.


3

Cammino della Consulenza

Il CLIENTE • idea • necessità • desiderio

ascolto e scambio

il CONSULENTE

SINTESI delle • IDEE • NECESSITÀ • DESIDERI

IN MODO da CONCRETIZZARE IDEE, SODDISFARE le NECESSITÀ e i DESIDERI

con il PERFEZIONAMENTO NUOVI ELEMENTI

BASATA su ANALISI del MERCATO e OPPORTUNITÀ

STRUTTURAZIONE delle SOLUZIONI da PROPORRE

DIMENSIONAMENTO TIPO di STRUTTURA TIPOLOGIA di ARREDO ASSORTIMENTO

PROGETTO

RISORSE UMANE LANCIO e SOSTEGNO

AVVIO della REALIZZAZIONE

AFFIANCAMENTO FASI di AVANZAMENTO e CONTROLLO

LANCIO VERO e PROPRIO

CONTROLLO di GESTIONE

OBBIETTIVO: la REALIZZAZIONE dell’IDEA

CONFRONTO con il MERCATO, PARAMETRI da MIGLIORARE, INTERVENTI CORRETTIVI, MESSA A PUNTO

IL CLIENTE È LIBERO DI SEGUIRE IL SUO SOGNO SENZA PREOCCUPARSI DEL COME E DEL QUANDO PERCHÉ A QUESTO CI PENSA IL CONSULENTE

Il


La buona

Spesso dietro grandi disegni si cela la non completa conoscenza di ciò che serve per

consulenza non è

realizzare il progetto, un buon consulente, professionale, attento ai bisogni del suo cliente

un’illusione

sa bene che un disegno è solo la parte visiva di

fondamentale per il bene della sua azienda.

Perché sceglierci?

un’idea più ampia e consistete ed è consapevole di cosa occorre per poterlo realizzare.

Un imprenditore svolge un ruolo importante e Ma non può arrivare a tutto, tempi, conoscenze, strumenti non sono tutti disponibili quando servono e questo allunga i tempi nel prendere decisioni importanti o vitali oppure allunga i tempi di concretizzazione delle idee. Avvalersi di una figura esterna che pensa solo all’obiettivo è la soluzione di breve e medio

Perché senza troppe parole o fronzoli forniamo risultati. Forse meno scenografici ma funzionanti e durevoli. Perché con la conoscenza da più di 20 anni del panorama Garden e Agricenter, Vi affianchiamo per il raggiungimento del Vostro obiettivo.

periodo per avvantaggiarsi sul mercato e sulla concorrenza con ovvi vantaggi economici.

Voi siete i sognatori, noi un semplice strumento nelle Vostre mani, da

Consulenza significa risparmio

usare al meglio perché il

Un consulente aiuta a risparmiare in fasi

e completo.

non note, accorcia i tempi di risposta o di

risultato sia unico

raggiungimento di obiettivi. Non è quindi un costo ma un investimento a medio termine che permette di accrescere i risultati economici dell’attività.

Consulenza significa progetti concreti e fattibili Eccellenti carta

progetti

richiedono

concretizzazione diventino

reali

sulla

poi

la

perché e

remunerativi.

Via Pasubio 16 • BREBBIA (VA) Tel.: 0332 98 91 09 • Fax: 0332 98 91 22 info@greenhouseitalia.com • www.greenhouseitalia.com

Dossier consulenza  

La consulenza di Green House Italia