__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

DA V ISITA

In collaborazione con

NEWSLETTER DI FINANZA AGEVOLATA N. 4 – APRILE 2016 – REGIONE EMILIA ROMAGNA

NEWS BANDO INAIL 2015 – Contributi a fondo perduto del 65% delle spese per progetti di miglioramento della sicurezza sul luogo di lavoro e per rimozione amianto. Dettagli

Presentazione: Operativo Nazionale

BANDO INTERNAZIONALIZZAZIONE – Contributi a fondo perduto del 50% per progetti di internazionalizzazione. Dettagli

Presentazione: Operativo Emilia Romagna

BANDO START UP INNOVATIVE – Contributi a fondo perduto del 60% per la nascita di nuove imprese a elevato contenuto di conoscenza che per progetti di espansione di quelle già esistenti. Dettagli

Presentazione: Operativo Emilia Romagna

CREDITO DI IMPOSTA PER L'ATTIVITA' DI RICERCA E SVILUPPO SUGLI INVESTIMENTI EFFETTUATI NEL PERIODO DI IMPOSTA 2015/2019 - Credito di Imposta del 25% e del 50% delle spese sostenute per attività di R&D. In seguito alle modifiche introdotte sono ammessi anche i costi per il personale non laureato e per l'amministratore. Dettagli

Presentazione: Operativo Nazionale

IN EVIDENZA CREDITO D'IMPOSTA RIMOZIONE AMIANTO - Credito di imposta del 50% per le imprese che effettuano interventi di bonifica dall’amianto su beni e strutture produttive. Dettagli

Presentazione: attesa decreto. Nazionale

PIANO DI SVILUPPO RURALE INVESTIMENTI IN AZIENDE AGRICOLE IN APPROCCIO INDIVIDUALE E DI SISTEMA - investimenti volti al miglioramento delle prestazioni e della sostenibilità delle aziende agricole regionali. Dettagli

Presentazione: Operativo. Emilia Romagna

BANDO PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI DI TRASFORMAZIONE bando volto a sostenere gli investimenti delle aziende di trasformazione e commercializzazione in campo agroalimentare. Dettagli

Presentazione: attesa decreto Emilia Romagna

__________________________________________ Consulenza strategica d’impresa Via Don Fornasini, 10 Loc. Prati Cap 40030 Castel di Casio (BO) TEL +39 0534 350942 - FAX SERVER +39 02 700521843 MAIL info@studiomaurellatommasi.it SITO WEB www.studiomaurellatommasi.it


DA V ISITA

In collaborazione con

AREA RICERCA E INNOVAZIONE ............................................................................................................................ 3 CREDITO DI IMPOSTA PER ATTIVITA’ DI RICERCA E SVILUPPO 2015/2019 ......................... 3 CONTRIBUTI PER SOSTEGNO ALL'INNOVAZIONE ............................................................. 3 CONTRIBUTI A SOSTEGNO DI PROGRAMMI DI RICERCA E SVILUPPO ................................. 4 CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLA PARTECIPAZIONE A PROGRAMMI DI RICERCA, INNOVAZIONE E COMPETITIVITA’ ....................................................................................................... 5 AREA START UP DI IMPRESA ................................................................................................................................... 6 BANDO START UP INNOVATIVE ..................................................................................... 6 SMART & START .......................................................................................................... 7 AUTOIMPRENDITORIALITÀ INVITALIA ............................................................................ 7 BANDO PER LA NASCITA E LO SVILUPPO DI SOCIETÀ COOPERATIVE ................................. 8 CONTRIBUTI PER LA CREAZIONE DI NUOVE IMPRESE ...................................................... 8 CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO ALLE NUOVE IMPRESE .................................................... 9 SELFIEMPLOYMENT INVITALIA .................................................................................... 10 AREA INTERNAZIONALIZZAZIONE ...................................................................................................................... 10 BANDO INTERNAZIONALIZZAZIONE ............................................................................ 10 LEGGE 133/2008 – MISURA A - INSERIMENTO SUI MERCATI ESTERI ............................... 11 LEGGE 133/2008 – MISURA B - STUDI DI PREFATTIBILITA’ E FATTIBILITA’ ...................... 12 FINANZIAMENTI PER LA REALIZZAZIONE DI INIZIATIVE PROMOZIONALI ......................... 12 FINANZIAMENTI PATRIMONIALIZZAZIONE DELLE PMI .................................................... 13 CONTRIBUTI PER PROGETTI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE E PARTECIPAZIONE A FIERE .. 13 AREA SICUREZZA SUL LAVORO E RIMOZIONE AMIANTO ........................................................................ 14 BANDO INAIL 2015 .................................................................................................... 14 CREDITO D'IMPOSTA RIMOZIONE AMIANTO.................................................................. 14 CONTRIBUTI PER L'INSTALLAZIONE DI SISTEMI DI SICUREZZA ...................................... 15 AREA INVESTIMENTI.................................................................................................................................................. 16 FINANZIAMENTI AGEVOLATI “NUOVA SABATINI” ........................................................... 16 FONCOOPER – BANDO A SOSTEGNO DELLE COOPERATIVE ............................................. 16 ECONOMIA SOCIALE: SOSTEGNO A IMPRESE E COOPERATIVE ........................................ 17 CONTRIBUTI PER L'ADOZIONE DI SISTEMI DI GESTIONE AZIENDALE .............................. 17 INCENTIVI PER LA BANDA ULTRA-LARGA E LA CONNETTIVITA' DI RETE ........................... 17 AREA DESIGN, MARCHI E BREVETTI .................................................................................................................. 18 DESIGN +3 ............................................................................................................... 18 MARCHI + 2 .............................................................................................................. 18 PATENT BOX ............................................................................................................. 19 AREA OCCUPAZIONE .................................................................................................................................................. 19 CREDITO DI IMPOSTA PER ASSUNZIONI DI PROFILI ALTAMENTE QUALIFICATI ................. 19 AREA PIANO SVILUPPO RURALE .......................................................................................................................... 20 INVESTIMENTI IN AZIENDE AGRICOLE IN APPROCCIO INDIVIDUALE E DI SISTEMA .......... 20 BANDO PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI DI TRASFORMAZIONE .................................. 20

__________________________________________ Consulenza strategica d’impresa Via Don Fornasini, 10 Loc. Prati Cap 40030 Castel di Casio (BO) TEL +39 0534 350942 - FAX SERVER +39 02 700521843 MAIL info@studiomaurellatommasi.it SITO WEB www.studiomaurellatommasi.it


DA V ISITA

In collaborazione con

AREA RICERCA E INNOVAZIONE LIVELLO NAZIONALE Imprese

PROVINCIA REGGIO EMILIA Imprese

CREDITO DI IMPOSTA PER ATTIVITA’ DI Presentazione: Entro la chiusura del RICERCA E SVILUPPO 2015/2019 Investimenti in attività di ricerca e sviluppo a decorrere dal 1 gennaio 2015 e fino al 31 dicembre 2019, sostenute in eccedenza rispetto a quelli realizzati nel triennio precedente (2012-2014). ATTIVITA' AMMISSIBILI Attività di Ricerca industriale, Lavori sperimentali, Sviluppo pre competitivo, Protipazioni, indirizzate allo sviluppo di nuovi prodotti, processi e servizi. SPESE AMMISSIBILI a) Personale altamente qualificato (interno ed esterno); b) strumenti e attrezzature di laboratorio; c) contratti di ricerca stipulati con università, enti di ricerca ed organismi equiparati, e con altre imprese comprese le start up innovative. d) Personale tecnico dipendente non qualificato e competenze privative industriali. Sono ammessi anche i costi sostenuti dall’amministratore che svolge attività di ricerca e sviluppo. Le spese devono essere pari almeno ad € 30.000. INTENSITA’ DI AIUTO Per le spese relative ai punti a) e c) credito d'imposta nella misura del 50%. Per le spese relative ai punti b) e d), credito d'imposta nella misura del 25%. Il credito non concorre alla formazione del reddito, né della base imponibile dell'imposta regionale sulle attività produttive, non rileva ai fini della definizione degli interessi passivi, delle spese e degli altri componenti negativi.

CONTRIBUTI ALL'INNOVAZIONE

PER

bilancio di ogni esercizio

SOSTEGNO Presentazione:

La Camera di commercio di Reggio Emilia attraverso il presente bando intende favorire la competitività delle PMI. ATTIVITA' AMMISSIBILI Gli investimenti ammessi a contributo dovranno essere riconducibili a:  inserimento di metodologie di progettazione automatica collegata col processo produttivo (CAD);  inserimento di tecniche di automazione di fabbrica supportate da elaboratore (CAM);  inserimento di tecniche per il controllo globale della qualità del prodotto;  inserimento di nuove tecnologie all’interno di processi o prodotti tradizionali tecnologicamente maturi;

Da 07 marzo 2016 a 08 aprile 2016

__________________________________________ Consulenza strategica d’impresa Via Don Fornasini, 10 Loc. Prati Cap 40030 Castel di Casio (BO) TEL +39 0534 350942 - FAX SERVER +39 02 700521843 MAIL info@studiomaurellatommasi.it SITO WEB www.studiomaurellatommasi.it


In collaborazione con

 

DA V ISITA

 

rinnovo per l’ammodernamento di macchinari ed impianti tecnologici; inserimento di sistemi informatici e di telecomunicazioni innovativi; installazione di sistemi antifurto, antirapina; installazione di impianti idrosanitari nonché di trasporto, di trattamento, di uso, di accumulo e di consumo di acqua all’interno degli edifici a partire dal punto di consegna dell’acqua fornita dall’ente distributore.

SPESE AMMISSIBILI Sono finanziabili le seguenti spese: 1. costo di acquisto di impianti e macchinari (compreso software); 2. costi di installazione, personalizzazione e messa a regime. Il valore minimo delle spese ammissibili a contributo è pari a € 3.000,00. L’eventuale contributo assegnato sarà revocato se l’importo complessivo della spesa rendicontata risulti inferiore al 70% di quella preventivata e ammessa a contributo.

INTENSITA’ DI AIUTO Il contributo riconoscibile è pari al 40% dell’importo complessivo delle spese ammesse ed effettivamente sostenute per la realizzazione del progetto fino al valore massimo di contributo pari a 15.000,00 euro. Tale percentuale è elevata al 50% nel caso in cui l’impresa richiedente risponda ai criteri di impresa femminile e/o giovanile. PROVINCIA REGGIO EMILIA Imprese

CONTRIBUTI A SOSTEGNO DI PROGRAMMI DI RICERCA E SVILUPPO La Camera di commercio di Reggio Emilia attraverso questo bando intende facilitare i processi di R&S per la competitività delle imprese. ATTIVITA' AMMISSIBILI Gli interventi ammessi a contributo dovranno essere riconducibili a:  sviluppo di prodotti e/o servizi con caratteristiche di elevata innovatività, con particolare riguardo a quelli incentrati sull’utilizzo di tecnologie d’avanguardia;  introduzione di processi produttivi con caratteristiche innovative rispetto al processo produttivo esistente, con particolare riferimento ai “processi puliti”;  introduzione di nuovi sistemi organizzativi di gestione e di controllo, fortemente incentrati sull’utilizzo di tecnologie dell’informazione e della comunicazione in grado di riorganizzare in termini

Presentazione: Da 01 giugno 2016 e fino a 30 luglio 2016

__________________________________________ Consulenza strategica d’impresa Via Don Fornasini, 10 Loc. Prati Cap 40030 Castel di Casio (BO) TEL +39 0534 350942 - FAX SERVER +39 02 700521843 MAIL info@studiomaurellatommasi.it SITO WEB www.studiomaurellatommasi.it


In collaborazione con

innovativi attività produttive e di servizio; sostegno per la protezione brevettuale europea e/o internazionale di tecnologie, prodotti e modelli proprietari sviluppati dalle imprese. SPESE AMMISSIBILI Sono ammissibili le seguenti spese: a) spese sostenute per contratti di collaborazione con Università ed Enti Pubblici di Ricerca Italiani, nonché con i Centri per l’Innovazione e con i laboratori di ricerca accreditati della Rete Alta Tecnologia dell’ER per la realizzazione dello specifico progetto finanziato; b) spese per acquisizione di attrezzature di laboratorio necessarie alla buona esecuzione del progetto; c) spese per acquisizione materiali di prova, di laboratorio, costi esterni di prototipazione; d) spese per l’acquisizione di informazioni tramite la consultazione di banche dati; e) spese relative alla brevettazione europea ed internazionale. 

DA V ISITA

Saranno escluse le domande il cui investimento totale ammesso a contribuzione inferiore a 15.000,00 Euro. L’eventuale contributo assegnato sarà revocato se l’importo complessivo della spesa rendicontata risulti inferiore al 80% di quella preventivata e ammessa a contributo.

INTENSITA’ DI AIUTO Il contributo riconoscibile è pari al 50% delle spese ammesse ed effettivamente sostenute per la realizzazione del progetto fino al valore massimo di contributo pari a 50.000,00 Euro. La percentuale di contribuzione è elevata al 60% nel caso in cui l’impresa richiedente risponda ai criteri di impresa femminile e/o giovanile. PROVINCIA REGGIO EMILIA Imprese

CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLA PARTECIPAZIONE A PROGRAMMI DI RICERCA, INNOVAZIONE E COMPETITIVITA’ La Camera di commercio di Reggio Emilia intende promuovere e facilitare la partecipazione delle imprese ai programmi atti a supportare i processi di ricerca e innovazione e la competitività a valere sui programmi a gestione diretta della Commissione Europea e sul Programma Operativo Regionale (POR-FESR) 2014-2020. ATTIVITA’ AMMISSIBILI La partecipazione delle imprese beneficiarie del contributo nell’ambito di tali proposte progettuali potrà avvenire nelle seguenti modalità:  coordinamento di progetto presentato come singolo proponente;

Presentazione: Da 14 marzo 2016 a 30 novembre 2016

__________________________________________ Consulenza strategica d’impresa Via Don Fornasini, 10 Loc. Prati Cap 40030 Castel di Casio (BO) TEL +39 0534 350942 - FAX SERVER +39 02 700521843 MAIL info@studiomaurellatommasi.it SITO WEB www.studiomaurellatommasi.it


In collaborazione con

 

coordinamento del consorzio proponente di progetto; partecipazione in qualità di partner ai consorzi proponenti di progetto. SPESE AMMISSIBILI Rientrano nelle tipologia di spese ammissibili:  analisi del contesto e dei fabbisogni dell’impresa;  sviluppo dell’idea progettuale, analisi di impatto e verifica della sua fattibilità e sostenibilità;  predisposizione della proposta tecnica;  supporto nella definizione del budget individuale e/o complessivo del progetto;  verifica dei parametri di affidabilità economicofinanziaria dell’impresa;  redazione e/o revisione del Consortium Agreement;  ricerca partner;  traduzione ed interpretariato. L’eventuale contributo assegnato sarà revocato se l’importo complessivo della spesa rendicontata risulta inferiore all’80% di quella preventivata e ammessa a contributo. INTENSITA’ DI AIUTO Il contributo riconoscibile è pari al 40% dell’importo complessivo delle spese ammesse ed effettivamente sostenute fino al valore massimo di contributo pari a euro 10.000,00. La percentuale di contribuzione è elevata al 50% nel caso in cui l’impresa richiedente risponda ai criteri di impresa femminile e/o giovanile.

DA V ISITA

AREA START UP DI IMPRESA EMILIA ROMAGNA Start Up Innovative

BANDO START UP INNOVATIVE Sostegno all’avvio, all’insediamento e allo sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali. ATTIVITA’ AMMISSIBILI Tipologia A: Progetti per la realizzazione dei primi investimenti necessari all’avvio dell’impresa; Tipologia B: Progetti per la realizzazione di investimenti per l’espansione di start up già avviate. SPESE AMMISSIBILI Per la tipologia A: A. Macchinari, attrezzature, impianti, hardware e software, arredi strettamente funzionali; B. Spese di affitto e noleggio laboratori e attrezzature scientifiche; C. Acquisto di brevetti, licenze e/o software; D. Spese di costituzione;

Presentazione: a sportello dal 21 marzo al 30 settembre 2016

__________________________________________ Consulenza strategica d’impresa Via Don Fornasini, 10 Loc. Prati Cap 40030 Castel di Casio (BO) TEL +39 0534 350942 - FAX SERVER +39 02 700521843 MAIL info@studiomaurellatommasi.it SITO WEB www.studiomaurellatommasi.it


In collaborazione con

E. Spese promozionali per partecipazione a fiere ed eventi; F. Consulenze esterne specialistiche. Per la tipologia B: A. Acquisizione sedi produttive, logistiche, commerciali. B. Macchinari, attrezzature, impianti, hardware e software, arredi strettamente funzionali; C. Spese di affitto e noleggio laboratori e attrezzature scientifiche; D. Acquisto di brevetti, licenze e/o software; E. Spese promozionali anche per partecipazione a fiere ed eventi; F. Consulenze esterne specialistiche. INTENSITA’ DI AIUTO Contributo in conto capitale del 60% della spesa. Il contributo non potrà superare i seguenti importi: - 100.000,00 Euro per la tipologia A; - 250.000,00 Euro per la tipologia B.

DA V ISITA

LIVELLO NAZIONALE Start Up Innovative e persone fisiche che intendano costituire una start up innovativa

LIVELLO NAZIONALE Start Up

SMART & START Agevolazioni per start-up innovative di piccola dimensione già iscritte alla sezione speciale. ATTIVITA' AMMISSIBILI Produzione di beni ed erogazione di servizi, che: - si caratterizzano per il forte contenuto tecnologico e innovativo e/o - si qualificano come prodotti, servizi o soluzioni nel campo dell’economia digitale e/o - si basano sulla valorizzazione dei risultati della ricerca pubblica e privata (spin off da ricerca). SPESE AMMISSIBILI - per gli investimenti: impianti, macchinari e attrezzature tecnologiche; componenti HW e SW; brevetti, licenze, knowhow; consulenze specialistiche tecnologiche; - per la gestione: personale dipendente e collaboratori; licenze e diritti per titoli di proprietà industriale; servizi di accelerazione; canoni di leasing; interessi su finanziamenti esterni. INTENSITA’ DI AIUTO Mutuo senza interessi, il cui valore può arrivare: - fino all’80% delle spese ammissibili (max € 1.200.000), nel caso in cui la start-up abbia una compagine costituita da giovani e/o donne o abbia tra i soci un dottore di ricerca che rientra dall’estero. - fino al 70% delle spese ammissibili (max € 1.050.000) negli altri casi.

AUTOIMPRENDITORIALITÀ INVITALIA Incentivi per i giovani e le donne che vogliono avviare una micro o piccola impresa. ATTIVITA' AMMISSIBILI

Presentazione: a sportello dal 16 febbraio 2015 fino ad esaurimento fondi

Presentazione: a sportello. Valutazione sospesa fino a nuovo

__________________________________________ Consulenza strategica d’impresa Via Don Fornasini, 10 Loc. Prati Cap 40030 Castel di Casio (BO) TEL +39 0534 350942 - FAX SERVER +39 02 700521843 MAIL info@studiomaurellatommasi.it SITO WEB www.studiomaurellatommasi.it


In collaborazione con

Imprese costituite in forma di società da non più di 12 mesi rispetto alla data della domanda. Anche le persone fisiche possono richiedere i finanziamenti. Settori ammessi: - Produzione di beni industria/artigianato - Trasformazione dei prodotti agricoli - Servizi alle imprese e alle persone - Commercio di beni e servizi - Filiera turistico culturale SPESE AMMISSIBILI Opere murarie, impianti/macchinari/attrezzature, brevetti, licenze/marchi, servizi ICT, formazione, consulenze. INTENSITA’ DI AIUTO Finanziamento agevolato senza interessi della durata di 8 anni, che può coprire fino al 75% delle spese totali.

DA V ISITA

LIVELLO NAZIONALE Società cooperative di piccola e media dimensione

finanziamento della misura. E’ possibile comunque presentare domanda

BANDO PER LA NASCITA E LO SVILUPPO DI Presentazione: SOCIETÀ COOPERATIVE DI PICCOLA E MEDIA dal 20 luglio 2015 DIMENSIONE Finanziamenti a tasso agevolato per sostenere per sostenere le società cooperative. ATTIVITA' AMMISSIBILI a) sull'intero territorio nazionale, la nascita di società cooperative costituite, in misura prevalente, da lavoratori provenienti da aziende in crisi, di società cooperative sociali e di società cooperative che gestiscono aziende confiscate alla criminalità organizzata; b) nei territori delle Regioni del Mezzogiorno, oltre a quanto previsto dalla lettera a), lo sviluppo o la ristrutturazione di società cooperative esistenti. INTENSITA’ DI AIUTO I finanziamenti sono concessi per un importo non superiore a 4 volte il valore della partecipazione detenuta dalla società finanziaria nella cooperativa beneficiaria e, in ogni caso, per un importo non superiore ad euro 1.000.000. Nel caso in cui il contributo venga concesso a fronte di un programma di investimenti, lo stesso potrà coprire il 100% delle spese ammissibili.

PROVINCIA REGGIO EMILIA

CONTRIBUTI PER LA CREAZIONE DI NUOVE Presentazione: Da 01 marzo 2016 e IMPRESE

Imprese

La Camera di commercio di Reggio Emilia intende sostenere ed incentivare la creazione di nuove imprese. ATTIVITA' AMMISSIBILI

fino a 16 maggio 2016

Gli interventi ammessi a contributo dovranno essere riconducibili all’avvio di nuove attività d’impresa con sede e/o unità operativa nella provincia di Reggio Emilia.

__________________________________________ Consulenza strategica d’impresa Via Don Fornasini, 10 Loc. Prati Cap 40030 Castel di Casio (BO) TEL +39 0534 350942 - FAX SERVER +39 02 700521843 MAIL info@studiomaurellatommasi.it SITO WEB www.studiomaurellatommasi.it


In collaborazione con

SPESE AMMISSIBILI Sono finanziabili le seguenti spese: 1. parcelle notarili e costi relativi alla costituzione; 2. beni strumentali, macchinari, attrezzature, arredi, strutture non in muratura; 3. installazione di sistemi antifurto antirapina; 4. impianti generali nella percentuale massima del 30% del totale dell’investimento ammesso; 5. quote iniziali del contratto di franchising, nel limite del 30% del totale dell’investimento ammesso; 6. acquisto e sviluppo di software e altre applicazioni aziendali inerenti l’attività di impresa; 7. registrazione e sviluppo di marchi e brevetti e relative spese per consulenze specialistiche; 8. realizzazione del sito internet aziendale entro il limite massimo di spesa di € 4.000; 9. ricerche di mercato relative all’analisi di settore o ai segmenti di mercato potenziali; 10. consulenza e servizi specialistici. Potranno beneficiare del contributo camerale gli interventi il cui costo minimo sia pari o superiore a 2.500,00 euro. L’eventuale contributo assegnato sarà revocato se l’importo complessivo della spesa rendicontata risulti inferiore al 60% di quella preventivata e ammessa a contributo.

DA V ISITA

INTENSITA’ D’AIUTO

Il contributo riconoscibile è pari al 50% dell’importo complessivo delle spese sostenute e ammesse sino ad un massimo di 10.000,00 euro. Tale percentuale è elevata al 60% nel caso di nuove imprese femminili o giovanili. Nel caso in cui le nuove imprese siano femminili e giovanili la percentuale di contributo riconoscibile sull’importo complessivo delle spese sostenute e ammesse sale al 65%. PROVINCIA DI RAVENNA PMI

CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO ALLE NUOVE Presentazione: Da 01 aprile 2016 e IMPRESE La Camera di Commercio di Ravenna intende sostenere la creazione e il sostegno di nuove imprese. ATTIVITA' AMMISSIBILI Gli interventi ammessi a contributo sono quelle relativi all'avvio dell'attività. SPESE AMMISSIBILI  spese notarili e costi relativi alla costituzione dell'impresa;  acquisto di beni strumentali,macchinari e attrezzature;  automezzi nuovi;  quote iniziali del contratto di franchising;  software gestionali e hardware;

fino al 30 luglio 2016

__________________________________________ Consulenza strategica d’impresa Via Don Fornasini, 10 Loc. Prati Cap 40030 Castel di Casio (BO) TEL +39 0534 350942 - FAX SERVER +39 02 700521843 MAIL info@studiomaurellatommasi.it SITO WEB www.studiomaurellatommasi.it


In collaborazione con

 registrazione e sviluppo marchi e brevetti;  spese di pubblicità, sito e ricerche di mercato;  consulenze e servizi specialistici. INTENSITA’ D’AIUTO Il contributo erogabile è pari al 50% dell'ammontare complessivo delle spese ammesse, sino ad un massimo di 5.000 euro. Il costo minimo del progetto deve essere pari o superiore a 5.000 euro.

DA V ISITA

LIVELLO NAZIONALE Giovani fino a 29 anni, iscritti al programma Garanzia Giovani, che non hanno lavoro e non sono impegnati in percorsi di studio o formazione (NEET)

SELFIEMPLOYMENT INVITALIA

Presentazione: a sportello dal 01 marzo 2016

Incentivi per l'avvio di piccole iniziative imprenditoriali promosse da giovani NEET, attraverso la concessione di prestiti a tasso zero. ATTIVITA' AMMISSIBILI Idee imprenditoriali elaborate nell'ambito dei percorsi di accompagnamento svolti presso la propria Regione o tramite Unioncamere. INTENSITA’ D’AIUTO Finanziamenti agevolati senza interessi e non assistiti da nessuna forma di garanzia reale e/o di firma, rimborsabili in massimo 7 anni, con rate mensili posticipate che partono dopo 6 mesi dalla concessione del prestito. Chi ottiene l'agevolazione deve impegnarsi a realizzare gli investimenti entro 18 mesi. I prestiti erogabili dal Fondo sono ripartiti in:  microcredito, da 5.000 a 25.000 euro;  microcredito esteso, da 25.001 a 35.000 euro;  piccoli prestiti, da 35.001 a 50.000 euro.

AREA INTERNAZIONALIZZAZIONE EMILIA ROMAGNA Imprese singole e reti di impresa

BANDO INTERNAZIONALIZZAZIONE Contributi per rafforzare le capacità organizzative e manageriali delle imprese. ATTIVITA' AMMISSIBILI 1. Servizi di consulenza prestati da consulenti esterni; 2. Temporary export manager (TEM); 3. Certificazioni per l’export; 4. Partecipazione a fiere internazionali. SPESE AMMISSIBILI 1. Spese di consulenza esterna volte ad identificare e sviluppare un percorso di internazionalizzazione; 2. Spese di consulenza per la ricerca di partner commerciali o industriali, agenti, buyers; Spese relative al “temporary export manager” (TEM) dedicato alla conduzione, coordinamento e gestione;

Presentazione: a sportello dal 15 marzo al 30 settembre 2016

__________________________________________ Consulenza strategica d’impresa Via Don Fornasini, 10 Loc. Prati Cap 40030 Castel di Casio (BO) TEL +39 0534 350942 - FAX SERVER +39 02 700521843 MAIL info@studiomaurellatommasi.it SITO WEB www.studiomaurellatommasi.it


In collaborazione con

3. Spese relative all’organizzazione di incontri d’affari e visite aziendali in Emilia-Romagna di potenziali partner commerciali e produttivi esteri; 4. Spese di consulenza esterna per la creazione di una rete commerciale all’estero o per la costituzione e gestione di centri di servizio di vendita o controllo, assistenza post-vendita, logistica; 5. Spese per la partecipazione a fiere di livello internazionale o nazionale; 6. Spese per la registrazione e la protezione del marchio nei mercati individuati nel progetto; 7. Spese di consulenza finalizzate all’ottenimento delle certificazioni per l’esportazione e alla protezione del marchio nei mercati individuati nel progetto; 8. Spese per la predisposizione o revisione del sito internet aziendale in lingua straniera; 9. Spese per la produzione di materiali promozionali; 10. Spese generali. INTENSITA’ DI AIUTO Il costo del progetto dovrà essere di minimo 50.000,00 Euro. E’ previsto un contributo a fondo perduto nella misura del 50%. Il contributo non potrà superare Euro 100.000,00.

DA V ISITA

LIVELLO NAZIONALE Imprese

LEGGE 133/2008 – MISURA INSERIMENTO SUI MERCATI ESTERI

A

- Presentazione: a sportello

Finanziamento agevolato per programmi di penetrazione in un Paese che non sia membro dell'Unione Europea. ATTIVITA' AMMISSIBILI Iniziative volte a costituire insediamenti durevoli in Paesi extra UE (uffici, show-room, magazzini, un solo negozio o corner). SPESE AMMISSIBILI Le spese ammissibili devono riguardare:  La struttura (comprese le spese per l’acquisto di immobili) ed il suo funzionamento (comprese le spese per il personale in loco);  Le azioni promozionali (comprese le diverse forme di pubblicità);  Interventi connessi con la realizzazione del programma (nella misura forfettaria del 30% della somma delle spese previste per struttura e azioni promozionali). Il finanziamento può coprire fino all'85% dell'importo delle spese complessivamente previste. INTENSITA’ DI AIUTO Finanziamento, per una durata massima di 6 anni, a tasso agevolato pari al 15% del tasso di riferimento. Tale tasso,

__________________________________________ Consulenza strategica d’impresa Via Don Fornasini, 10 Loc. Prati Cap 40030 Castel di Casio (BO) TEL +39 0534 350942 - FAX SERVER +39 02 700521843 MAIL info@studiomaurellatommasi.it SITO WEB www.studiomaurellatommasi.it


DA V ISITA

In collaborazione con

in ogni caso, non può essere inferiore allo 0,50% annuo. LIVELLO NAZIONALE Imprese

LIVELLO NAZIONALE Piccole e medie imprese con sede legale in Italia

LEGGE 133/2008 – MISURA B - STUDI DI Presentazione: a sportello PREFATTIBILITA’ E FATTIBILITA’ Finanziamento agevolato per studi di fattibilità che riguardano iniziative da realizzare in Paesi che non siano membri dell’UE. ATTIVITA' AMMISSIBILI Realizzazione di studi di prefattibilità e fattibilità e programmi di assistenza tecnica collegati ad investimenti italiani all’estero. Gli studi devono essere connessi a programmi di investimento all’estero commerciale o produttivo. SPESE AMMISSIBILI Le spese finanziabili possono riguardare spese di personale interno ed esterno alla richiedente (comprese le consulenze) e spese per viaggi e soggiorni. Il finanziamento può coprire fino al 100% dell'importo delle spese complessivamente previste. INTENSITA’ DI AIUTO Finanziamento, per una durata non superiore a 3 anni, a tasso agevolato pari al 15% del tasso di riferimento. Tale tasso, in ogni caso, non può essere inferiore allo 0,50% annuo.

FINANZIAMENTI PER LA REALIZZAZIONE Presentazione: a sportello DI INIZIATIVE PROMOZIONALI Realizzazione di iniziative di marketing in occasione della prima partecipazione ad una fiera o mostra sui mercati extra UE. ATTIVITA' AMMISSIBILI Può essere finanziata anche la partecipazione a più fiere/mostre nello stesso Paese o al massimo in 3 Paesi diversi ma non più partecipazioni alla stessa fiera/mostra. SPESE AMMISSIBILI Le spese preventivate devono essere distinte per singola fiera/mostra e devono riguardare:  spese di funzionamento (affitto/allestimento spazi, costi personale, etc);  spese promozionali (consulenze, pubblicità, etc);  spese per interventi vari connessi con la realizzazione del programma (nella misura forfettaria del 20%). Sono finanziabili anche le spese per la partecipazione a business meeting, convegni, workshop e similari, purché riconducibili alle relative fiere/mostre. Il finanziamento può coprire fino all'85% dell'importo delle spese complessivamente previste.

__________________________________________ Consulenza strategica d’impresa Via Don Fornasini, 10 Loc. Prati Cap 40030 Castel di Casio (BO) TEL +39 0534 350942 - FAX SERVER +39 02 700521843 MAIL info@studiomaurellatommasi.it SITO WEB www.studiomaurellatommasi.it


In collaborazione con

INTENSITA’ DI AIUTO Finanziamento, per una durata non superiore a 4 anni, a tasso agevolato pari al 15% del tasso di riferimento. Tale tasso, in ogni caso, non può essere inferiore allo 0,50% annuo.

DA V ISITA

LIVELLO NAZIONALE PMI

PROVINCIA RAVENNA Imprese

FINANZIAMENTI PATRIMONIALIZZAZIONE DELLE PMI

Presentazione: a sportello

Finanziamento agevolato a favore delle piccole e medie imprese - PMI – esportatrici. Destinatarie sono le PMI aventi sede legale in Italia, costituite in forma di società di capitali ed aventi i seguenti requisiti:  che abbiano realizzato nei 3 esercizi precedenti la domanda di finanziamento un fatturato estero pari, in media, ad almeno il 35% del fatturato totale;  che abbiano un progetto di incremento del patrimonio con trasformazione in SpA. ATTIVITA' AMMISSIBILI Spese sostenute per la realizzazione di un piano di sviluppo sui mercati esteri di piccole e medie imprese esportatrici con l’obiettivo di aumentare il loro livello di patrimonializzazione. IMPORTO MASSIMO DEL FINANZIAMENTO L’importo del finanziamento agevolato è deliberato nel limite del 25% del patrimonio netto dell’impresa richiedente (risultante dall’ultimo esercizio) e non può superare l’importo di 300.000,00 euro. Il rimborso, a tasso agevolato pari al 15% del tasso di riferimento, non può essere inferiore allo 0,50% annuo.

CONTRIBUTI PER PROGETTI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE E PARTECIPAZIONE A FIERE

Presentazione: dal 1 aprile 2016 al 31 gennaio 2017

La Camera di Commercio di Ravenna intende sostenere ed incentivare l'internazionalizzazione e la partecipazione delle aziende a manifestazioni fieristiche all'estero. ATTIVITA' AMMISSIBILI 1. Partecipazione a fiere all'estero; 2. Progetti volti all'internazionalizzazione. SPESE AMMISSIBILI Per l'azione 1: le spese di locazione e di allestimento di spazi espositivi destinati alla promozione delle attività aziendali, inclusi gli eventuali servizi e forniture quali: energia elettrica, interpretariato, pulizia spazio espositivo, assicurazioni supplementari, iscrizione a catalogo e trasporto di materiali e campioni. Per l'azione 2: servizi di accompagnamento personalizzato sul mercato estero ed inserimento in azienda di temporary

__________________________________________ Consulenza strategica d’impresa Via Don Fornasini, 10 Loc. Prati Cap 40030 Castel di Casio (BO) TEL +39 0534 350942 - FAX SERVER +39 02 700521843 MAIL info@studiomaurellatommasi.it SITO WEB www.studiomaurellatommasi.it


In collaborazione con

manager per l'internazionalizzazione. INTENSITA’ DI AIUTO Per la partecipazione a fiere, il contributo è pari massimo al 50% dell’importo complessivo delle spese ammissibili, sino ad un massimo di € 3.000 nel caso di partecipazione singola e di € 5.000 nel caso di partecipazione collettiva. Per progetti volti all'internazionalizzazione il contributo riconoscibile è pari massimo al 50% dell’importo complessivo delle spese ammissibili, sino ad un massimo di € 3.000.

DA V ISITA

AREA SICUREZZA SUL LAVORO E RIMOZIONE AMIANTO LIVELLO NAZIONALE Imprese

LIVELLO NAZIONALE Titolari redditi di Impresa

BANDO INAIL 2015 Progetti per il miglioramento della sicurezza sul lavoro e per la rimozione dell’amianto: ATTIVITA' AMMISSIBILI 1) progetti di investimento 2) progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale 3) Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto. SPESE AMMISSIBILI Sono ammesse a contributo tutte le spese necessarie alla realizzazione del progetto, nonché le eventuali spese accessorie o strumentali INTENSITA’ DI AIUTO Contributo in conto capitale pari al 65% delle spese, con un contributo massimo di € 130.000.

CREDITO AMIANTO

D'IMPOSTA

Presentazione: Prenotazione entro il 5 maggio 2016

RIMOZIONE Presentazione:

Credito di imposta del 50% per le imprese che effettuano interventi di bonifica dall’amianto per un investimento di importo minimo di 20.000 euro. Il beneficio è riconosciuto ai titolari di reddito d'impresa che nel 2016 effettueranno interventi di bonifica dell'amianto su beni e strutture produttive. Il credito sarà ripartito in tre quote annuali di pari importo. La prima sarà utilizzabile a decorrere dal 1° gennaio del periodo di imposta successivo a quello in cui sono stati effettuati gli interventi di bonifica. Le altre verranno utilizzate nelle dichiarazioni dei redditi dei periodi di imposta successivi. Gli anni in cui utilizzare il credito d’imposta saranno il 2017, 2018 e 2019.

in attesa del decreto attuativo.

__________________________________________ Consulenza strategica d’impresa Via Don Fornasini, 10 Loc. Prati Cap 40030 Castel di Casio (BO) TEL +39 0534 350942 - FAX SERVER +39 02 700521843 MAIL info@studiomaurellatommasi.it SITO WEB www.studiomaurellatommasi.it


In collaborazione con

PROVINCIA DI MODENA

CONTRIBUTI PER L'INSTALLAZIONE DI SISTEMI DI SICUREZZA

Piccole Imprese

Fondo provinciale per la Sicurezza a disposizione delle imprese che intendano dotarsi di sistemi di sicurezza per affrontare il problema della microcriminalità. ATTIVITA' AMMISSIBILI

DA V ISITA

Presentazione: Dal 4 aprile 2016 al 22 aprile 2016

Acquisto ed installazione dei seguenti sistemi di sicurezza: 1. sistemi di videoallarme antirapina in grado di interagire direttamente con la Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri; 2. sistemi di videosorveglianza a circuito chiuso, sistemi antintrusione con allarme acustico e nebbiogeni; 3. altri sistemi passivi quali casseforti, blindature, antitaccheggio, inferriate, vetri antisfondamento e sistemi integrati di verifica, contabilizzazione e stoccaggio denaro. SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili al contributo le spese di acquisto e di installazione dei sistemi di sicurezza elencati al punto precedente. Le spese devono essere sostenute dopo la presentazione della domanda di contributo. Tuttavia, per assicurare continuità all’intervento precedente, si prevede di finanziare anche investimenti effettuati a partire dal 4 ottobre 2015 (6 mesi prima dell’apertura del bando), purché ammissibili. INTENSITA’ DI AIUTO Il contributo è fissato nella misura del 40% della spesa ammissibile fino ad un massimo di 2.000,00 euro per i sistemi di cui al punto 1, 800,00 euro per i sistemi di cui al punto 2 e 480,00 euro per i sistemi di cui al punto 3. Nel caso di Comuni aderenti all’iniziativa, il contributo complessivo aumenterà dal 40% al 50% della spesa fino ad un massimo di 2.500,00 euro per i sistemi di cui al punto 1, 1.000,00 euro per i sistemi di cui al punto 2 e 600,00 euro per i sistemi di cui al punto 3.

__________________________________________ Consulenza strategica d’impresa Via Don Fornasini, 10 Loc. Prati Cap 40030 Castel di Casio (BO) TEL +39 0534 350942 - FAX SERVER +39 02 700521843 MAIL info@studiomaurellatommasi.it SITO WEB www.studiomaurellatommasi.it


DA V ISITA

In collaborazione con

AREA INVESTIMENTI LIVELLO NAZIONALE PMI

EMILIA ROMAGNA Piccole e medie imprese cooperative

FINANZIAMENTI AGEVOLATI “NUOVA SABATINI” Facilitare l’accesso al credito delle micro,

Presentazione: a sportello

piccole e medie imprese (PMI). ATTIVITA' AMMISSIBILI investimenti per acquisto o acquisizione in leasing di macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali ad uso produttivo, hardware, software e tecnologie digitali. SPESE AMMISSIBILI I beni devono essere nuovi e riferiti alle immobilizzazioni materiali per “impianti e macchinari”, “attrezzature industriali e commerciali” e “altri beni”. Sono quindi escluse le voci “terreni e fabbricati” e “immobilizzazioni in corso e acconti”. INTENSITA’ DI AIUTO L’investimento è interamente coperto da un finanziamento bancario (o leasing) che può essere assistito fino all’80% dell’importo dal Fondo di garanzia e deve essere: • di durata non superiore a 5 anni • di importo compreso tra 20.000 euro e 2 milioni di euro • interamente utilizzato per coprire gli investimenti ammissibili. Il contributo consiste in un “rimborso” pari all’abbattimento del 2,75% degli interessi pagati dall’impresa alla banca (o alla società di leasing), applicati al finanziamento ottenuto.

FONCOOPER – BANDO A SOSTEGNO DELLE COOPERATIVE

Presentazione: a sportello

Sostegno agli investimenti di imprese cooperative tramite finanziamenti agevolati. ATTIVITA' AMMISSIBILI finanziamenti agevolati per la realizzazione di progetti finalizzati all’aumento della produttività o dell’occupazione, alla valorizzazione dei prodotti, alla razionalizzazione del settore distributivo, alla realizzazione o acquisto di impianti nel settore della produzione e della distribuzione del turismo e dei servizi, alla ristrutturazione e riconversione degli impianti. INTENSITA’ DI AIUTO Finanziamento a tasso agevolato (tasso non inferiore al 25% del tasso di riferimento) non superiore al 70% dell’ammontare totale delle spese e comunque non può essere superiore a 2.000.000 di €. Fino a 8 anni se il progetto riguarda esclusivamente l'acquisto di macchinari e/o attrezzature; fino a 12 anni negli altri casi.

__________________________________________ Consulenza strategica d’impresa Via Don Fornasini, 10 Loc. Prati Cap 40030 Castel di Casio (BO) TEL +39 0534 350942 - FAX SERVER +39 02 700521843 MAIL info@studiomaurellatommasi.it SITO WEB www.studiomaurellatommasi.it


DA V ISITA

In collaborazione con

LIVELLO NAZIONALE

ECONOMIA SOCIALE: IMPRESE E COOPERATIVE

Imprese sociali; cooperative sociali e relativi consorzi; società cooperative

Sono ammissibili al finanziamento agevolato - con tasso d'interesse non inferiore allo 0,50% annuo - programmi di investimento: - finalizzati alla creazione o sviluppo d'impresa; -avviati successivamente alla presentazione della domanda di agevolazione e da ultimare entro 36 mesi dalla stipula del contratto di finanziamento; - di entità compresa fra Euro 200.000 e 10.000.000.

PROVINCIA DI RAVENNA

CONTRIBUTI PER L'ADOZIONE DI SISTEMI Presentazione: dal 01 aprile 2016 al DI GESTIONE AZIENDALE

PMI

PROVINCIA DI RAVENNA Imprese

SOSTEGNO

A Presentazione:

La Camera di Commercio di Ravenna intende sostenere e incentivare l'adozione di tali sistemi di gestione. ATTIVITA' AMMISSIBILI Sono ammesse le azioni volte all'ottenimento delle seguenti certificazioni:  Sistemi di gestione ambientale;  Sistema di gestione della responsabilità sociale;  Marchi di qualità ecologica;  Effettuazione di analisi del ciclo di vita (LCA). SPESE AMMISSIBILI  spese per formazione del personale;  spese di consulenza;  spese per la certificazione, registrazione o relative al rilascio della concessione. INTENSITA' DI AIUTO I contributi sono pari al 50% delle spese riconosciute come ammissibili, fino ad un massimo di € 5.000.

in attesa del bando attuativo

31 gennaio 2017

INCENTIVI PER LA BANDA ULTRA-LARGA E Presentazione: dal 01 aprile 2016 al LA CONNETTIVITA' DI RETE La Camera di Commercio di Ravenna intende sostenere tali incentivi. ATTIVITA' AMMISSIBILI Investimenti destinati all’accesso alla banda ultra larga e alla creazione di nuove infrastrutture compresi gli apparati di rete lato utente che garantiscano la trasmissione dati con una velocità pari ad almeno 30Mbps in ricezione. SPESE AMMISSIBILI  costi di realizzazione delle opere infrastrutturali e tecniche;  costi di dotazione e installazione degli apparati di terminazione di rete lato utente necessari. INTENSITA' DI AIUTO Il contributo è pari al 50% dell'importo delle spese fino ad un massimo di 2.000,00 euro.

31 dicembre 2016

__________________________________________ Consulenza strategica d’impresa Via Don Fornasini, 10 Loc. Prati Cap 40030 Castel di Casio (BO) TEL +39 0534 350942 - FAX SERVER +39 02 700521843 MAIL info@studiomaurellatommasi.it SITO WEB www.studiomaurellatommasi.it


DA V ISITA

In collaborazione con

AREA DESIGN, MARCHI E BREVETTI LIVELLO NAZIONALE PMI

LIVELLO NAZIONALE PMI

DESIGN +3 Valorizzazione di disegni e modelli registrati e di cui l’impresa sia titolare o in possesso. ATTIVITA' AMMISSIBILI Acquisto di servizi specialistici esterni per la valorizzazione del disegno/modello. SPESE AMMISSIBILI FASE 1 – PRODUZIONE - Servizi specialistici per la messa in produzione di nuovi prodotti: - ricerca sull’utilizzo dei nuovi materiali; - realizzazione di prototipi e stampi; - consulenza tecnica e legale per la catena produttiva; - consulenza specializzata nell’approccio al mercato. FASE 2 – COMMERCIALIZZAZIONE - Servizi specialistici per commercializzazione dei titoli di proprietà industriale: - consulenza specializzata nella valutazione tecnicoeconomica del disegno/modello e per l’analisi di mercato, - consulenza legale per la stesura di accordi di cessione della titolarità o della licenza del titolo di proprietà; - consulenza legale per la stesura di accordi di segretezza. INTENSITA’ DI AIUTO Contributo in conto capitale pari all’80% delle spese, con un contributo massimo di: Fase 1 – Produzione euro 65.000,00 Fase 2 – Commercializzazione euro 15.000,00

MARCHI + 2 Registrazione di marchi comunitari presso UAMI e marchi internazionali presso OMPI. ATTIVITA' AMMISSIBILI Acquisto di servizi specialistici esterni per la registrazione. SPESE AMMISSIBILI a. Progettazione del nuovo marchio; b. Assistenza per il deposito; c. Ricerche di anteriorità; d. Assistenza legale per azioni di tutela del marchio in caso di opposizione/rifiuto/rilievi seguenti al deposito della domanda di registrazione; e. Tasse di deposito e Tasse sostenute presso UIBM o UAMI e presso OMPI per la registrazione internazionale. INTENSITA’ DI AIUTO Contributo in conto capitale pari all’80% delle spese, con un contributo massimo di euro 8.000,00 (in caso di deposito sia di marchi comunitari che internazionali il contributo massimo è pari a euro 20.000,00).

Presentazione: a sportello dal 2 marzo 2016

Presentazione: a sportello dal 1° febbraio 2016

__________________________________________ Consulenza strategica d’impresa Via Don Fornasini, 10 Loc. Prati Cap 40030 Castel di Casio (BO) TEL +39 0534 350942 - FAX SERVER +39 02 700521843 MAIL info@studiomaurellatommasi.it SITO WEB www.studiomaurellatommasi.it


DA V ISITA

In collaborazione con

LIVELLO NAZIONALE Titolari redditi di Impresa

PATENT BOX Tassazione agevolata sui redditi derivanti dalle opere di ingegno (software protetti da copyright, brevetti, marchi, disegni, modelli giuridicamente tutelabili, ecc). ATTIVITA' AMMISSIBILI Il nuovo regime si applica a condizione che i soggetti che esercitano l'opzione svolgano le attività di ricerca e sviluppo finalizzate alla produzione dei beni immateriali indicati. Rientrano nell'ambito applicativo dell'opzione la concessione in uso del diritto all'utilizzo dei beni immateriali e/o l'uso diretto dei beni immateriali. L’accesso non sarà automatico ma richiederà l’attivazione di una procedura di ruling con l’Agenzia delle Entrate che porterà alla stipula di un accordo. INTENSITA’ DI AIUTO Deduzione del 40% del reddito agevolabile per il periodo 2016 e del 50% del reddito agevolabile a partire dal periodo 2017.

Presentazione: Per l’anno 2016 opzione entro il 30/06/2016

AREA OCCUPAZIONE LIVELLO NAZIONALE Titolari di reddito di Impresa

CREDITO DI IMPOSTA PER ASSUNZIONI DI Presentazione: a sportello dall'11 PROFILI ALTAMENTE QUALIFICATI ATTIVITA' AMMISSIBILI Assunzioni a tempo indeterminato di personale con titoli quali dottorato di ricerca universitario o laurea magistrale in discipline tecnico-scientifico. In questo secondo caso, il personale dovrà essere impiegato in attività di ricerca di base, ricerca industriale o sviluppo sperimentale. SPESE AMMISSIBILI Costo aziendale per nuove assunzioni a tempo indeterminato, anche nel caso di trasformazione di contratti a tempo determinato. Il costo aziendale è rappresentato dall’effettivo costo salariale sostenuto dall’impresa, inclusi la retribuzione lorda (prima delle imposte), i contributi obbligatori e quelli assistenziali per figli e familiari. INTENSITA’ DI AIUTO Credito di imposta pari al 35% del costo aziendale sostenuto, per un periodo massimo di un anno e per un tetto annuale massimo di 200.000 euro. Il credito di imposta va indicato nella dichiarazione dei redditi e va utilizzato in compensazione nel modello F24. VINCOLO Trattenere il personale assunto per almeno 3 anni.

gennaio 2016 al 31 dicembre 2016 per le assunzioni fatte nell'anno 2014.

__________________________________________ Consulenza strategica d’impresa Via Don Fornasini, 10 Loc. Prati Cap 40030 Castel di Casio (BO) TEL +39 0534 350942 - FAX SERVER +39 02 700521843 MAIL info@studiomaurellatommasi.it SITO WEB www.studiomaurellatommasi.it


DA V ISITA

In collaborazione con

AREA PIANO SVILUPPO RURALE LIVELLO REGIONALE

Aziende agricole, sia in forma singola che associata

INVESTIMENTI IN AZIENDE AGRICOLE IN APPROCCIO INDIVIDUALE E DI SISTEMA Favorire la realizzazione di investimenti finalizzati al miglioramento delle prestazioni e della sostenibilità delle aziende agricole regionali, intesa come sostenibilità dei processi produttivi da un punto di vista economico, ambientale e sociale.

Presentazione: dal 15 aprile 2016 e fino al 15 luglio 2016

ATTIVITA' AMMISSIBILI

Acquisto beni/servizi per lo sviluppo delle imprese. SPESE AMMISSIBILI Saranno ammissibili le spese sostenute per investimenti:   

costruzione/ristrutturazione immobili produttivi; miglioramenti fondiari; macchinari, attrezzature funzionali al processo innovativo aziendale;  impianti lavorazione/trasformazione dei prodotti;  investimenti funzionali alla vendita diretta delle produzioni aziendali;  investimenti immateriali connessi alle precedenti voci di spesa quali onorari di professionisti/consulenti e studi di fattibilità;  investimenti immateriali quali acquisizione/sviluppo programmi informatici, brevetti/licenze. La spesa ammissibile consente una modulazione molto ampia degli interventi, da un minimo di 20 mila euro (10 mila euro per aziende che operano in aree con vincoli naturali o altri vincoli specifici) a un massimo di 3,5 milioni di euro. INTENSITA’ DI AIUTO Contributi in conto capitale del 50% della spesa ammissibile in caso di giovani agricoltori, aziende agricole di montagna o operanti comunque in zone con particolari vincoli ambientali; del 40% in tutti gli altri casi. LIVELLO REGIONALE Imprese di trasformazione commercializzazione di prodotti agricoli

BANDO PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI DI TRASFORMAZIONE Bando volto a sostenere gli investimenti delle aziende di trasformazione e commercializzazione in campo agroalimentare con l'obiettivo di rendere le imprese più forti e competitive sui mercati, a partire da quelli extra Ue.

Presentazione: dal 15 aprile al 30 giugno in attesa del bando attuativo

INTENSITA’ DI AIUTO L’importo dei progetti proposti dovrà essere compreso tra un minimo di 250 mila euro a un massimo di 5 milioni. I contributi, in conto capitale,saranno nella misura del 40%.

__________________________________________ Consulenza strategica d’impresa Via Don Fornasini, 10 Loc. Prati Cap 40030 Castel di Casio (BO) TEL +39 0534 350942 - FAX SERVER +39 02 700521843 MAIL info@studiomaurellatommasi.it SITO WEB www.studiomaurellatommasi.it

Profile for Studio Maurella Tommasi

Scheda riepilogativa newsletter mensile aprile 2016 emilia romagna  

Scheda riepilogativa newsletter mensile aprile 2016 emilia romagna  

Profile for graphic11
Advertisement