Page 1

Testata iscritta nel Registro della Stampa periodica al Tribunale di Salerno al n. 41/06 - DISTRIBUZIONE GRATUITA - numero 75 - Anno VIII - LUGLIO-AGOSTO 2014

www.vocidalcilento.it Chiunque volesse segnalare iniziative può farlo utilizzando il nostro indirizzo redazione@vocidalcilento.it

Testata iscritta nel Registro della Stampa periodica al Tribunale di Salerno al n. 41/06 - DISTRIBUZIONE GRATUITA - numero 75 - Anno VIII - LUGLIO-AGOSTO 2014

CASTEL SAN LORENZO CASTEL SAN LORENZO Oltre 3 milioni per risolvere l’emergenza scolastica SAN LORENZO Oltre 3 milioniCASTEL per risolvere l’emergenza scolastica Oltre 3 milioni risolvere l’emergenza scolastica Dopo l’ufficializzazione del finanziamentoper di oltre 3milioni e 350mila per Testata iscritta nel Registro della Stampa periodica al Tribunale di Salerno al n. 41/06 - DISTRIBUZIONE GRATUITA - numero 75 - Anno VIII - LUGLIO-AGOSTO 2014

la realizzazione di una nuova scuola, sono numerose le polemiche circa Dopo l’ufficializzazione del finanziamento di abbattere oltre 3milioni e 350mila per le scelte dell’amministrazione comunale di la scuola elemenla realizzazione una nuova sono circa tare “BeniaminodiTesauro” e discuola, costruire al numerose suo posto le unpolemiche nuovo edificio le scelte dell’amministrazione comunale di abbattere la merito scuola elemenper risolvere definitivamente l’emergenza scolastica. In intervieDopo l’ufficializzazione del finanziamento di oltre 3milioni e 350mila per tare e diprecisando, costruire alcome suo posto unpolemiche nuovo edificio ne il “Beniamino sindaco Gennaro Capo, già fatto in precedenza la realizzazione diTesauro” una nuova scuola, sono numerose le circa per risolvere definitivamente l’emergenza In interviecon dei manifesti affissi per le vie del paese, le ragioni di questa decile scelte dell’amministrazione comunale discolastica. abbattere la merito scuola elemenne sindaco Gennaro Capo, già fatto in precedenza sione: una decisione che trova fondamento nellaposto difficile che tareil “Beniamino Tesauro” e diprecisando, costruire alcome suo un situazione nuovo edificio con dei manifesti affissi per le del paese, lelaragioni di questa deciattualmente vivono studenti e vie docenti, dopo chiusura, negli ultimi per risolvere definitivamente l’emergenza scolastica. In merito interviesione: una decisione che trova fondamento nellagià difficile che anni, prima della scuola elementare Tesauro, poi della situazione scuola media ne il sindaco Gennaro Capo, precisando, come fatto in precedenza attualmente vivono studenti docenti, dopo chiusura, negli ultimi con dei la conseguenza che per tutti circa alunni delle tre scuole sono manifesti affissi leeivie del 240 paese, lelaragioni di questa decianni, della scuola elementare Tesauro, poi della scuola ospitati nella scuola materna, unico edificio agibile. Negli ultimi media giorni sione:prima una decisione che trova fondamento nella difficile situazione che con lacomparsi conseguenza che tutti eidai circa 240 alunni delle scuole sono sono degli studenti striscioni quali si evince che tre diversi cittadini attualmente vivono docenti, dopo la chiusura, negli ultimi ospitati nelladella scuola materna, unico edificio agibile. Negliscuola ultimi giorni sono alla scelta dell’amministrazione, ma che probabilanni, contrari prima scuola elementare Tesauro, poi anche della media sono comparsi degli striscioni dai quali si evince che diversi cittadini mente la decisione presa dal sindaco e dalla sua squadra non è con la conseguenza che tutti i circa 240 alunni delle tre scuole stata sono sono contrari alla scelta dell’amministrazione, ma anche che probabilben compresa, come testimoniano alcuni diversi post pubblicati ospitati nella scuola materna, unicoanche edificio agibile. Negli ultimi giorni mente la decisione presa dal sindaco einfatti, dalla sua squadra non cittadini è stata su facebook da degli diversi cittadini. Alcuni, non che condividono l’idea di sono comparsi striscioni dai quali si evince diversi ben compresa, come testimoniano anche alcuni diversi post pubblicati abbattere un edifico storico al quale sono legati i ricordi dell’infanzia di sono contrari alla scelta dell’amministrazione, ma anche che probabilsu facebook daladiversi cittadini. Alcuni,enon infatti, non condividono l’idea di tanti , benché “Beniamino siasua piùsquadra agibile da e mente la decisione presa dal Tesauro” sindaco dalla nontempo è stata abbattere un edifico al qualeanche sono legati ricordi post dell’infanzia di ben compresa, comestorico testimoniano alcuni idiversi pubblicati tanti , benchédaladiversi “Beniamino Tesauro” non più condividono agibile da tempo e (Continua a pag. 2) sianon su facebook cittadini. Alcuni, infatti, l’idea di abbattere un edifico storico al quale sono legati i ricordi dell’infanzia di a pag. 2) sia più agibile da tempo e tanti, benché la “Beniamino(Continua Tesauro” non

ROCCADASPIDE ROCCADASPIDE 800mila euro per ROCCADASPIDE 800mila euro per

(Continua a pag. 2)

Tre milioni e il centro storico Tre milioni e il centro storico Tre milioni e 800mila euro per il centro storico

Cambierà volto il cuore della città di Roccadaspide grazie ai lavori per il completamento, il recupero e la valorizzazione centro storico attesi da tempo Cambierà volto ildel cuore della città di Roccadaspide grazie ai lavori per il completamento, il recupero e la valorizzazione centro storico attesi da tempo Cambierà volto ildel cuore della città di Roccadaspide PROGETTO EDITORIALE DI PROMOZIONE TURISTICA

e finalmente al via. Nei giorni scorsi il sindaco Girolamo Auricchio ha stipulato un’apposita convenzione la Nei regione per la e finalmente con al via. giorniCampania scorsi il sindaco gestione dell’intero porterà alla concluGirolamo Auricchioiter hache stipulato un’apposita sione dell’ambizioso intervento. Un intervento convenzione con la Nei regione Campania per la e finalmente al via. giorni scorsi importanil sindaco che ridaràdell’intero il giusto decoro adporterà un’area gestione iter che alla concluGirolamo Auricchio ha stipulato un’apposita te della città, riqualificandola e restituendole il sione dell’ambizioso intervento. Un intervento convenzione con la regione Campania per la giusto ruolo. Il progetto è stato definitivamente che ridarà il giusto decoro ad un’area importangestione dell’intero iter dalla che porterà alla concluapprovato e finanziato Regione Campania te della città, riqualificandola e restituendole il sione dell’ambizioso intervento. Un intervento con 3.804.224 euro, nell’ambito delle iniziative giusto ruolo. Il progetto è stato definitivamente che ridarà il giusto decoro ad un’area importandi accelerazione della dalla spesa: il fatto che gli approvato e finanziato Regione Campania te della città, riqualificandola e restituendole il interventi previsti dalla delibera regionale con 3.804.224 euro, nell’ambito delle iniziative giusto ruolo. Il progetto è stato definitivamente 148/2013 debbano essere ultimati entroche la fine di accelerazione della spesa: il fatto gli approvato finanziato dalla Regione Campania del 2015 e rappresenta la garanzia che l’area interventi previsti dalla delibera regionale con 3.804.224 euro, nell’ambito delle iniziative sarà riqualificata in essere tempi rapidissimi, e diven148/2013 debbano ultimati entro la fine di accelerazione della spesa: il fatto che gli terà 2015 una zona di forte attrazione per la comunidel rappresenta la garanzia che l’area interventi previsti dalla delibera regionale tà stessa e di richiamo turistico. sarà riqualificata in essere tempi rapidissimi, e diven148/2013 debbano ultimati entro la fine L’intervento prevede recupero per e la valorizzaterà una zona di forteilattrazione comunidel 2015 rappresenta la garanzia la che l’area zione della eviabilità di accesso al centro storico e tà stessa di richiamo turistico. sarà riqualificata in tempi rapidissimi, e divenla riqualificazione dell’area intorno al castello meL’intervento prevede recupero per e la valorizzaterà una di della forteilattrazione comunidievale. La zona parte città che saràlacoinvolta zione della viabilità di accesso al centro storico e tà stessa e dicomprende richiamo turistico. dall’intervento Piazza XX Settembre, la riqualificazione dell’area intorno al meL’intervento prevede il recupero e castello la valorizzadievale. La parte della città che sarà coinvolta zione della viabilità di accesso al centro storico e dall’intervento comprende Piazza XX Settembre, la riqualificazione dell’area intorno al castello me-

Via Mazzini, parte di Via G. Giuliani, via M. Gorga, via Garibaldi, Via SS Rosario, Largo dell’Assunta e varie traverse collegate stesse strade. Il proVia Mazzini, parte di Via alle G. Giuliani, via M. Gorga, getto prevedeVia il rifacimento tutti dell’Assunta i sottoservizi via Garibaldi, SS Rosario, di Largo e quali rete idrica, rete fognante, retestrade. elettrica, imvarie traverse collegate alle stesse Il proVia Mazzini, parte di Via G. Giuliani, via M. Gorga, pianto prevede di pubblica illuminazione, retei telefonica e getto il rifacimento di tutti sottoservizi via Via SS Rosario, Largo dell’Assunta e reteGaribaldi, del gas metano; ilfognante, rifacimento della pavimenquali rete idrica, rete rete elettrica, imvarie traverse collegate alle stesse strade. Il protazionedi per circa 4000 metri quadrati la sostitupianto pubblica illuminazione, retei etelefonica e getto prevede il rifacimento di tutti sottoservizi zionedel con basolato in pietra lavica: i della vasuli utilizzarete gas metano; ilfognante, rifacimento pavimenquali rete idrica, rete rete elettrica, imbili saranno collocati nelle del tazione per circa 4000 metriadiacenze quadrati la Castello sostitupianto di illuminazione, rete etelefonica e Giuliani; lapubblica messa in opera elavica: il ripristino della pavizione con basolato in pietra i vasuli utilizzarete del gas metano; il rifacimento della pavimenmentazione di origine vulcanica lungo via Mazzini, bili saranno collocati nelle tazione per circa metriadiacenze quadrati edel la Castello sostituXX Settembre e 4000 G. opera Giuliani; e l’installazione di Giuliani; labasolato messa in elavica: il ripristino della pavizione con in pietra i vasuli utilizzagradini in pietra locale vulcanica a superficie fiammata. Sono mentazione di origine lungo via Mazzini, bili saranno collocati nelle adiacenze del Castello previsti, inoltre,e lavori di riqualificazione di via XX Settembre G. opera Giuliani; e l’installazione di Giuliani; la messa in e il ripristino della paviLargo F.lli del Giudice, dell’area antistante la Sono chiegradini in pietra locale a superficie fiammata. mentazione di origine vulcanica lungo via Mazzini, sa della Natività, che sarà tinteggiata insieme al previsti, inoltre,e lavori di riqualificazione di via XX Settembre G. Giuliani; e l’installazione di campanile, sulla scalinata che dàantistante accesso alla chieLargo F.lli del Giudice, dell’area la chiegradini in pietra locale a superficie fiammata. Sono . edella sui giardini pubblici sa Natività, che sarà tinteggiata insieme al previsti, inoltre, lavori di riqualificazione di via campanile, sulla scalinata che dà accesso alla chieLargo F.lli del Giudice, dell’area antistante la chiesa sui giardini pubblici . sa edella Natività, che sarà tinteggiata insieme al campanile, sulla scalinata che dà accesso alla chiesa e sui giardini pubblici.

grazie ai lavori per il completamento, il recupero e dievale. La parte della città che sarà coinvolta la valorizzazione del centro storico attesi da tempo dall’intervento comprende Piazza XX Settembre,

Su www.vocidalcilento.it diretto da Annavelia Salerno trovate

I popoli che amarono CALENDARI articoli e approfondimenti sul Cilento Su www.vocidalcilento.it diretto da Annavelia Salerno la trovate loro patria Voci dal Cilento TV trasmissione televisiva in onda su Italia 2 articoli e approfondimenti sul Cilento furono chiamati civiltà… E www.vocidalcilento.it GADGET Su diretto da Annavelia Salerno trovate ®

e il Cilento nostro mensile Voci dal Cilento formato IN DISTRIBUZIONE PRESSO LE EDICOLE Voci dal TV -e trasmissione televisiva in ondaTUTTE supdf. Italia 2 CAMPANE articoli approfondimenti sulin Cilento e il Cilento nostro TV mensile Voci dal televisiva Cilento inin formato Voci dal - trasmissione onda supdf. Italia 2 e il nostro mensile Voci dal Cilento in formato pdf. ®

I CALENDARI

SONO IN VENDITA ANCHE ONLINE SUL SITO

Profile for Sergio Capozzoli

Voci dal Cilento + Inserto ILOVE ITALY  

Voci dal Cilento + Inserto ILOVE ITALY

Voci dal Cilento + Inserto ILOVE ITALY  

Voci dal Cilento + Inserto ILOVE ITALY

Advertisement