Page 16

BAROLO DOCG RISERVA 2007 Vitigno: Vitigno nebbiolo vendemmiato a partire dal 2 ottobre 2007.

Grape variety: Nebbiolo grapes harvested starting from 2nd October 2007.

L’annata 2007 la si può considerare “anomala” per l’andamento climatico generale, con un inverno particolarmente mite, un’estate non molto calda, con scarse precipitazioni e una vendemmia leggermente anticipata. La resa generale è stata quantitativamente inferiore rispetto alle medie ma qualitativamente eccellente, tant’è che ne risultato vini di ottimo corpo e struttura, colore e profumi.

The 2007 vintage can be considered “abnormal” in terms of its general climate, characterized by mild winter, not too hot summer, little rainfall, and a slightly anticipated harvest. All in all, the yield resulted lower in volume than usual, but offering excellent quality and able to produce wines of excellent body and structure, colour and aromas.

Il Barolo Riserva deriva da un’accurata selezione delle uve migliori atte a garantire vini longevi, ricchi di struttura e tipicità. Il lungo affinamento avviene in botti grandi di rovere, e una piccola parte in tonneaux da 500 litri. Le partite vengono poi assemblate e affinate in bottiglia per almeno un anno prima della commercializzazione. Il risultato è un vino elegante e suadente, dalle caratteristiche note balsamiche e di menta, con richiami di chiodi di garofano. In bocca è intenso, pieno e strutturato, con un piacevole finale gustativo di ciliegie ed un grande potenziale di evoluzione.

Barolo Riserva comes from an accurate selection among the best nebbiolo grapes, able to lead to great wines, with both strong structure and personality. The long refining happens in big oak barrels for the majority of the wine, while for a small selection it happens in tonneaux (500 liters). Batches are blended and refined in the bottle for at least one year before marketing. What we present is an elegant and intriguing wine, with typical balsamic and mint notes and with hints of cloves. In the mouth it expresses its intensity, roundness and structure, with a pleasant cherry finish and a great ageing potential.

COSA DICE LUCA GARDINI Rosso granato vivo e luminoso. Emergono al naso sentori di lampone, rosa, fragoline di bosco e maggiorana, con lievi note di fungo secco. L’ingresso al palato è intenso ed elegante. I tannini opulenti si integrano bene con la vena acida e con la sapidità. Ritornano sfumature di tabacco e grafite.

Bright and vivid garnet-red wine. On the nose raspberry, rose, wild strawberry and marjoram stand out, with a light dried mushroom note. At the very beginning this wine is intense and elegant in the mouth. Opulent tannins well combine with the sour vein and the sapidity. At the end tobacco and graphite feelings come back again.

Bruchure costa di bussia 2013 sito  
Bruchure costa di bussia 2013 sito  
Advertisement