Issuu on Google+

Marco Bagnasco - Stella Marchisio Christian Core

BLUBloc bouldering a Varazze e Triora


BLUBLOC


BLUBLOC

Ringraziamenti Si ringraziano tutti i ragazzi che hanno contribuito alla valorizzazione di questa area, in particolare a Marco Bagnasco. Foto di copertina: Christian Core su Gioia, foto Andrea Gallo / www.galloclick.com Foto pagina precedente: Stella Marchisio su Chiavi del Regno, foto Christian Core

ISBN 978-88-95224-13-8 Copyright: Idee Verticali Edizioni / Andrea Gallo I diritti di traduzione, memorizzazione elettronica, di riproduzione e di adattamento totale o parziale, con qualsiasi mezzo (compresi i microfilm e le copie fotostatiche) sono riservati per tutti i paesi. Redazione: Idee Verticali Edizioni, Loc. Ondro Verdebio 5 - 11025 Gressoney St. Jean (AO) www.ideeverticali.it - info@ideeverticali.it Editing: Rossella Borra, www.graficasenzatitolo.it - rossella.borra@gmail.com Progetto grafico: Rossella Borra, www.graficasenzatitolo.it - rossella.borra@gmail.com Foto: Christian Core, Stella Marchisio, Roberto Armando Stampa: Grafiche Spirito, Cosseria (SV) Prima edizione: Aprile 2013


Marco Bagnasco - Stella Marchisio Christian Core

BLUBloc bouldering a Varazze e Triora


BLUBLOC

Chiunque io sia o qualunque cosa faccia, la magia inizia quando arrivo, perché ancora una volta sono consapevole di quello che queste rocce possono darmi. Allora, mi ricordo che devo essere riconoscente alla mia vita al posto, alla natura, ai miei amici, alla mia forza. Ringrazio ogni cosa, sperando di ricordare questi attimi per sempre. e questa allegra danza silenziosa che ho dentro, mischiata a calma e agitazione capace di tenermi in vita, mi dà ancora una volta un motivo per credere. Sono nel posto giusto al momento giusto, perché è proprio qui che devo essere. Non sento rumori, mi accorgo che credo nella mia passione a tal punto da farne una ragione di vita, un motivo per esistere, un significato che va oltre la ragione. Allora non vedo più riuscita o sconfitta, vittoria o fallimento, tutto non conta più nulla, importa solo rispettare la mia scelta, seguire la mia strada, il mio obiettivo, è proprio per questo avrò comunque vinto. Voglio ancora una volta trovare me stesso attraverso il combattimento interiore, personale, profondo, perché solo così scopro e comprendo ancora una volta chi sono realmente. Non è lo scalatore a fare il blocco, ma il blocco a forgiare lo scalatore. Consapevole la mia anima prende vita, le mie dita non sentono più dolore, la mente è affilata, non c’è paura, le mie braccia non sono stanche, c’è solo silenzio. Come un bambino eccitato mi mostro al blocco, lo osservo con timidezza e rispetto, studio ancora una volta le prese, rivedo i movimenti nella mente, cospargo delicatamente la magnesite tra le dita, ci sono, è il momento, provo. Tenuta la prima presa, nella mia mente prende vita un solo pensiero: “posso farcela”. Christian Core


BLUBLOC

Indice Varazze

p. 12

Come arrivare ai blocchi p. Legenda

17

p. 19

Cartine generiche p. 21 Mappe dei blocchi p. 22 Potala 1. Druidi Alto 2. Antro dei Druidi 3. Baby Druidi 4. Druidi Basso 5. Dimora degli Elfi 6. Terra di Mezzo 7. Graal

p. 24 p. 29 p. 34 p. 56 p. 62 p. 74 p. 88 p. 106

Castellaro / Harem p. 112

2. Disneyland 3. Hollywood 4. Hollywood Alta 5. Lilliput Bassa 6. Lilliput 7. Up There

p. p. p. p. p. p.

250 262 268 274 280 312

River roof

p. 322

Stella 1. Stella 2. Stella Alta

p. 330 p. 334 p. 342

Acquarium 1. Acquarium Little Side 2. Acquarium Alta 3. Acquarium Centrale 4. Acquarium Moby Dick 5. Acquarium Lake 6. Acquarium Basso (La Grotta)

p. 350 p. 355 p. 358 p. 363 p. 375 p. 379 p. 391

La collina 1. La Collina Centrale 2. La Collina Bassa

p. 398 p. 402 p. 414

p. 422

1. Castellaro 2. Harem 3. Harem Basso

p. 115 p. 128 p. 140

La cava

p. 144

Samsara

p. 158

Isengard

p. 166

Futurama

p. 180

Triora

Eden

p. 196 p. 201 p. 210 p. 214 p. 216 p. 223 p. 230

Mappa generale di Triora p. 426

1. Ponte 2. Atlantide 3. Anam 4. Giardino 5. Giardino Basso 6. Oasi

Alta Via 1. Waterworld

8

p. 238 p. 243

Il Tempio dell’ombra p. 428 Central Park

p. 436

Il Tempio del Sole

p. 449

Block Land

p. 462

Il Regno del Silenzio p. 472 Lake Land

p. 488


BLUBLOC Dodici anni sono passati ormai dal primo passaggio qui a Varazze, e già tredici per Triora. Incredibile che dopo tutto questo tempo ancora motivati cerchiamo rocce nuove, per scoprire linee interessanti da provare. Marco Bagnasco con la sua instancabile compagna Carlotta è stato indispensabile, ha pazientemente dedicato molto tempo a perlustrare angoli nascosti di queste valli, sempre pronto ad avvisare tutti noi appena intravedeva qualcosa di meritevole. Stessa cosa per il local triorese Davide Lantrua, sempre alla ricerca di linee nuove. Si è innescato così un meccanismo ormai automatico di amicizia e unione, poche telefonate per ritrovarsi insieme a pulire e preparare a volte un nuovo settore, a volte invece anche una linea sola. Tutto questo negli anni ci ha permesso di superare il magico numero di 1.000 boulders, di tutte le difficoltà e stili a Varazze e 180 a Triora. Un grazie a tutti i ragazzi che hanno faticato, creduto, dedicato molto tempo e collaborato per la creazione di questi due luoghi che offrono a tutti noi scalatori, boulderisti un parco giochi per trascorrere insieme belle giornate.

Even though it sounds incredible it’s been twelve years since we first cleaned up a problem in Varazze. It’s even more incredible that we keep finding new boulders, new projects, new problems. Marco Bagnasco and his partner Carlotta have been fundamental in this process, they have continuously put in their best efforts, time and patience to roam these valleys and discover their secrets. Marco’s always been ready to inform us when he found something worth a second glance and from the start this triggered our cooperation and fuelled a strong friendship that now needs just a few phone calls to rekindle... and after that cleaning up starts immediately. The results of our efforts are a stunning 1000 boulders in the area, boulders for all tastes and abilities. An heartfelt thank you to everybody who worked with us, believed in this project and dedicated their time to the creation of this area.


BLUBLOC


BLUBLOC

B LU B l o c v a r a z z e


BLUBLOC

Varazze

nn Ogni volta che verrete a scalare, per favore mantenete puliti i posti, rispettando l’ambiente, i

terreni privati e non ultimo l’immenso lavoro di chi ha permesso a tutti di scalarci. Periodo ideale: nn La miglior stagione è sicuramente quella invernale, dall’autunno alla primavera: da settembre a maggio. Le foglie cadono e le rocce diventano più luminose e asciutte. In tutti i settori durante il giorno si alternano sole e ombra, per cui in base alla temperatura si può scalare un po’ ovunque. D’estate fa caldo, non è sicuramente il momento migliore, però alla sera è possibile provare alcuni blocchi meno soffocati dalla vegetazione, è un periodo più adatto ai locals. D’estate durante il giorno anche se il sole è forte si possono trovare spesso buone condizioni nel settore Stella Alta, l’Acquarium Lake e la Grotta, River Roof, La Collina, Futurama, Potala Graal, Harem Basso. Nelle giornate molto umide è meglio evitare i settori vicini al fiume. Le aree si trovano tutte ad altezze comprese tra 200 e 1.000 metri, potete scegliere il posto dove scalare in funzione delle condizioni ambientali. Tipo di roccia: nn La fortuna di avere tra i local boulderisti di Varazze una geologa, Raffaella Cottalorda, ha consentito di riconoscere con precisione la roccia. “Metamorfica, con qualità come Serpentinite, Metabasite e Metagabbro”. Tradotto nel linguaggio boulderistico significa: qualità spesso compatta, aderente che cambia frequentemente colore e stile, consentendo scalate con diverse inclinazioni, su prese a piatti e tacche, raramente qualche buco. Ma vogliamo essere precisi, così lasciamo che parli lei: Inquadramento geologico nn “Le aree soggette al bouldering sono tutte situate in una zona protetta sia dal punto di vista naturalistico che geologico, ci troviamo infatti in uno dei pochi parchi geologici d’Europa, il parco del Beigua appartiene infatti agli European Geoparks (www.europeangeoparks.org), è riconosciuto quindi come una delle poche zone protette, a livello Europeo, degne di essere tutelate per la loro ricca geodiversità. Nel nostro caso: le rocce presenti nell’area considerata collocano nella loro storia un evento fondamentale che ha segnato la loro figura e composizione: l’orogenesi alpina (nascita della catena alpina); in particolare si trovano metaofioliti (le rocce verdi) e rocce di basamento polimetamorfico. Di conseguenza nei principali siti si possono trovare serpentiniti, quando le prese sono difficili da tenere e sembra scivolino sempre; metagabbri, quando al primo riscaldamento, anche relax, vediamo sangue sgorgare fin da subito (grip assicurato!); metabasite: bella a vedersi e ad arrampicarci, che, spesso e volentieri, presenta prese e disegni assimilabili ad una roccia calcarea ed infine metasedimenti organizzati in gradoni che per questo ricordano il loro passa-

14


BLUBLOC

Raffaella Cottalorda Boulders: nn Tutti i passaggi indicati nella guida hanno una freccetta nera all’inizio, per facilitare la comprensione della linea da seguire e le prese di partenza. Talvolta il segno è asportato dall’acqua piovana o del ruscello quando ingrossa. Nessuna presa è stata modificata dagli scopritori che hanno lasciato le linee originali come la natura le ha create; se vi sono modifiche la responsabilità è di chi è venuto successivamente. In questa guida, per facilitare, a volte sono indicate le prese di partenza dei passaggi. Gradi: nn L’indicazione delle difficoltà dei passaggi sono state sviluppate nel tempo, però sono sempre soggettive, così è stato chiesto spesso a molti scalatori l’opinione personale del grado di un passaggio specifico, ed ognuno l’ha detta diversa... Nei settori più frequentati, con la collaborazione di molti, la valutazione è più precisa rispetto a quelli meno visitati. Su www.infoboulder.com oppure direttamente www.infoboulder.com/varazze.php tra gli aggiornamenti sarà possibile trovare le modifiche sui gradi qualora fosse necessario. Informazioni: - L’area è a pochi chilometri dal mare, quindi è possibile unire la passione per il boulder con la spiaggia. è fattibile anche praticare il surf a Varazze. - I laghetti presenti vicino ai settori sono molto frequentati da bagnanti nella stagione estiva, in quanto il posto è molto accogliente e comodo da raggiungere, (purtroppo gli incivili lasciano quantità notevoli di spazzatura, soprattutto nel settore “Dimora degli Elfi” nel Potala). - Nelle vicinanze abbondano i punti di ristoro e pernottamento. - Nel periodo estivo, solo quando fa molto caldo e umido, nei settori meno frequentati, più sporchi, dove l’erba è alta alla base dei blocchi e la vegetazione è soffocante, è possibile trovare minuscole zecche portate dai caprioli. Sono molto piccole, di colore nero lucido. Non sono mai state trovate d’inverno con il freddo. Il primo anno, non sapendolo, gli scalatori hanno scoperto qualche zecca attaccata alla pelle, però senza mai problemi di infezioni. Per chi volesse scalare d’estate, senza avere lo stress paranoico di ogni minimo solletico, nelle aree: Potala, Eden, La Cava e River Roof, Castellaro, Harem Basso, Acquarium Lake e La Grotta, La Cava, Stella, è molto più difficile trovarle, consigliamo comunque un controllo se trovate erba alta sui sentieri. Nei periodi più freddi non ci sono problemi.

15

Varazze

to da rocce sedimentarie stratificate, dove troviamotacche e svasi che luccicano al sole, per la presenza di minerali del gruppo delle miche.”


BLUBLOC Piccole regole da rispettare: nn Molti settori sono su terreni privati, per favore mantenete l’ambiente esattamente come lo

trovate. - Rispettare sempre la gente del posto, siamo loro ospiti. - Parcheggiate la macchina lontano dalle case e in modo da non bloccare il passaggio. - Non tagliare piante. - Non accendere fuochi. - Non modificare le prese dei passaggi come è già accaduto. - Non espletare i propri bisogni fisiologici sotto i blocchi o vicino alle abitazioni. - Non lasciare spazzatura in giro. - Non lasciare segni eccessivi di magnesite sui blocchi, quando andate via toglieteli. - Non portare via le attrezzature lasciate da altri.

Varazze

nn Remember to clean after yourself when you’ve finished climbing: respecting the environ-

ment and the private properties near the bouldering site means respecting the work and efforts of those who climbed here before you. Ideal period: nn The best season is from September to May, with fallen leaves all over the ground and the boulders so dry and almost shining. Light and shadow alternate in all sectors thorough the day, so choose your spot depending on the temperature. During the summer it’s usually too hot to climb, but it’s possible to find some nice boulders, quite free from vegetation. This period is particularly good for local climbers. The conditions in the following sectors are good even if the sunlight is strong: Stella Alta, Acquarium Lake, Grotta, River Roof, La Collina, Futurama, Potala Graal, and Harem Basso. In wet weather it is advisable to avoid the sectors nearest the river. All sectors are between 200 and 1000 mt, your choice also depends on weather conditions. Rock type: nn Our group has had the fortune of including a geologist, Raffaella, so we’ve always been able to identify precisely what type of rock we were about to climb on... Metamorphic rock, in particular serpentinite, metabasite and metagabbro... Or as a climber would say: compact, with a good friction and frequently changing colours and style. Here you can climb on different inclinations, with different types of holds: slopers, notches and some rare pockets. Anyway, it’s better to let Raffaella explain us the geological situation of the area! Geological Outline nn All bouldering areas are situated in a geological and natural protected area: Parco del Beigua, one of the few geological parks in Europe. This protected area is part of European 16


BLUBLOC

Raffaella Cottalorda Boulders: nn All problems presented in the guide book have a black arrow at the beginning, so it’s easier to understand the line and the start, but remember that the signs can sometimes fade or disappear due to the action of rainwater or the stream. The natural shapes of the holds and lines on the boulders were left untouched by those who discovered them: if there are some modifications, they were made later. The guide book conveniently indicates the start of the problems. Grades: nn Grading developed during the years and it is always subjective, for this reason several repeaters were asked to give their opinion on specific problems and... they were all different... The most popular areas (where it was possible to ask for many opinions) have a more precise grading than the less popular ones. The website www.infoboulder.com (direct link: www.infoboulder.com/varazze.php) has updates on grading changes when necessary. Information: - The area is very near the sea (just a few kilometres) and you can enjoy both some time on the beach and climbing. - It is possible to practice surfing in Varazze. - During the summer the lakes near the sectors are very popular with tourists since they’re very nice and easy to reach, sadly not all tourists are polite and respectful and sometimes they leave a lot of rubbish behind, especially in the area “Dimora degli Elfi” in Potala sector). - There are many restaurants and accommodation opportunities in the area. - During the summer, in hot and wet weather, the least popular sectors are often invaded by vegetation and sometimes there are ticks brought there by roe deers. They’re very small and black, and they’ve never been found here in cold weather. During the first summer climbers found some of these ticks attached to the skin, but they didn’t suffer from infections. If you want to climb during the summer without worrying at the slightest itch go to the sectors: 17

Varazze

Geoparks (www.europeangeoparks.org), and it’s protected due to its recognised and incredible geodiversity. In the bouldering area, in particular: the rocks were modified and shaped by Alpine orogeny (the formation of the Alps), the most common rock types are metaophiolites (the green rocks) and polymetamorphic rocks. In the main sites you will therefore find serpentinite (difficult slippery holds), metagabbro (when the rock hurts our hands immediately... great friction!), metabasite (wonderful to admire and to climb on, the holds are often similar to those you can find on limestone sites), and finally terraced metasediments that look like stratified sedimentary rocks where you find big slopers glinting in the sunlight (due to the presence of mica minerals).


BLUBLOC Potala, Eden, La Cava and River roof, Castellaro, Harem basso, Acquarium Lake and La Grotta, La cava, Stella. Here their number is smaller, but it’s better to make a thorough check along the path if the grass is tall. There are no problems in the colder season. Some useful rules: nn Many of the sectors are situated on private properties so please, leave the area exactly as you found it.

Varazze

- Respect the locals, we are their guests... - Park the car far from the houses and be careful not to hamper the passage. - Do not cut plants. - Do not light fires. - Do not modify the holds (it already happened in the past!). - Do not use the areas near the boulders or the houses as improvised toilets. - Do not leave rubbish behind when you leave. - Do not leave too much chalk on the boulders. Clean up before leaving! - Do not remove other people’s equipment.

18


BLUBLOC Come arrivare ai blocchi:

Per tutte le aree intorno al paese di Alpicella, sopra Varazze: Arrivando da Ventimiglia uscire a Celle ligure, proseguire per una discesa e in fondo (di fronte al mare) girare a sinistra direzione Varazze. Arrivando da Genova uscire a Varazze, svoltare a destra e in due minuti si raggiunge il centro. Una volta a Varazze, procedere sulla stessa strada lungomare fino ad incontrare il grosso incrocio per Alpicella, (davanti al parcheggio di fronte alla spiaggia). Girare, passare davanti al Comune, continuare fino ad una rotonda, superarla andando dritti sempre per Alpicella, su una strada stretta a senso unico che affianca il fiume. In fondo girare a destra per Eremo del deserto - Faie e risalire per la valle e il fiume, si passa davanti ad un piccolo distributore di benzina sulla destra e si comincia a salire. Per raggiungere le aree: Eden, Waterworld, Disneyland, Hollywood, Lilliput e Up There, 200 metri dopo il distributore girare a destra per Faie, poi seguire l’accesso specifico dell’area. Per raggiungere le aree: Potala, Castellaro, Harem, Samsara, Isengard, La Cava e Futurama continuare sulla stessa strada fino a metà del paese Il Pero, all’evidente incrocio per Alpicella o Scavi archeologici. Da qui, in funzione dell’area scelta vedere l’accesso specifico. Varazze – Il Pero: 10 minuti. Per l’area: River Roof, vedere la sua descrizione specifica. Per le le aree: La Collina, Stella e Acquarium. Dall’autostrada “Genova – Ventimiglia” uscire a “Albisola”, dopo il casello girare a sinistra per Sassello, rimanere sulla strada principale per 8.5 km, seguire sempre Sassello e “Stella San Giovanni” risalendo la valle. Arrivati e “Stella San Giovanni” continuare ancora per poco e vedere descrizione specifica dell’area. Access to the bouldering area: nn Exit at Celle Ligure (Genova – Ventimiglia highway, A10). For all areas near Alpicella, above Varazze, continue down and reach the seaside, go to the left towards Varazze. If you’re coming from Genoa exit at Varazze, turn right and reach the centre (2’). When you are in Varazze, continue along the seaside and reach a big fork, go toward Alpicella, (in front of the parking area opposite the beach). Turn, drive past the town hall, reach the roundabout and go straight on toward Alpicella along a narrow one way road near the river. At the end of the road turn right toward Eremo del deserto - Faie and go up the valley along the river, past a small petrol station on the right. Here the road start going up. For Eden, Waterworld, Disneyland, Hollywood, Lilliput and Up There: turn right 200m after the petrol station toward “Faie” and then follow the specific access for the area. For Potala, Castellaro, Harem, Samsara, La Cava and Futurama: continue along the road reaching the middle of the village “Il Pero” and the fork toward Alpicella or “scavi archeologici”: From the fork follow the specific access for the area. Varazze – Il Pero: 10’ For the are River Roof: see the specific access. 19

Varazze

nn Prendere l’autostrada (A10) Genova – Ventimiglia.


BLUBLOC For the areas La Collina, Stella and Acquarium. Exit at Albisola (Genova-Ventimiglia highway, A10), turn left toward Sassello and keep to the main road for 8.5km toward Sassello and Stella San GIovanni. Continue a short while after Stella San Giovanni and then refer to the specific access. Dall’incrocio del Pero in macchina From the fork at Il Pero - by car: 1. Potala 2. Castellaro 3. Harem 4. Samsara 5. La Cava 5. Isengard 6. Futurama Dalla deviazione per Faie in macchina From the fork toward Faie - by car:

8 minuti 12 minuti 15 minuti 17 minuti 20 minuti 20 minuti 30 minuti

1. Eden 15 minuti 2. Waterworld / Disneyland / Hollywood / Lilliput / Up There dai 20 ai 25 minuti Altre aree nella guida di Varazze For all other areas in the guidebook for Varazze:

Varazze

1. Stella 1. Acquarium 2. River Roof 3. La Collina Nella guida sono presenti This guidebook includes: a Varazze - 151 boulders dal 2 al 5+ - 129 boulders di 6a/+ - 115 boulders di 6b/+ - 222 boulders di 6c/+ - 157 boulders di 7a/+ - 149 boulders di 7b/+ - 89 boulders di 7c/+ - 51 boulders di 8a/+ - 34 boulders di 8b/+ - 6 boulders di 8c/+ 20

25 minuti 30 minuti 25 minuti 50 minuti

a - - - - - - - - -

Triora 21 boulders dal 2 al 5+ 15 boulders di 6a/+ 21 boulders di 6b/+ 43 boulders di 6c/+ 29 boulders di 7a/+ 22 boulders di 7b/+ 18 boulders di 7c/+ 7 boulders di 8a/+ 1 boulders di 8b


BLUBLOC Legenda: = boulder (da solo, partenza in piedi) - if alone: stand start = traverso - traverse = partenza seduto - the boulder problem is to be started sitting down = né in piedi, né seduto, una via di mezzo - not a sitstart nor a stand start = molto alto oppure caduta pericolosa - esposto - very high or dangerous fall = blocco ancora da liberare - to be poject = bello - nice = molto bello - very nice = da non perdere - do not miss = altitudine s.l.m. - altitude = coordinate GPS - g.p.s. coordinates = indicato per famiglie - suitable for families = non indicato per famiglie - not suitable for families = possibile solo quando non c’è acqua - possible without water = si cade in acqua - fall in water

Numeri di telefono utili: - Vigili del fuoco: 115 - (Varazze) 019 97912 - Carabinieri: 019 931796 - Corpo forestale: (Savona) 019 829896 - Ente turistico: (Savona) 019 8402321 - Ospedale: (Varazze) 019 96500 - Pronto soccorso: (Varazze) 019 934493

Useful phone numbers: - Fire Brigade: 115 - (Varazze) 019 97912 - Carabinieri: 019 931796 - State Forestry Corps: (Savona) 019 829896 - Tourist board: (Savona) 019 8402321 - Hospital: (Varazze) 019 96500 - Emergency Department: (Varazze) 019 934493

21

Varazze

= parcheggio - parking area


Finale Climb Via Cavassola 6 17024 Finale Ligure www.finaleclimb.it E-mail: info@finaleclimb.it Tel: 019-675295

Finale Climb

240 m quadri di materiale tecnico delle migliori marche per l’arrampicata, l’escursionismo e il campeggio. Rivenditore ufficiale di: MARMOT, SCARPA, WILD CLIMB, FERRINO


BLUBLOC

VARAZZE GENOVA

ALBISOLA SAVONA

LA SPEZIA

TRIORA IMPERIA

Milano Torino VARAZZE TRIORA

Genova Savona

Roma

23


BLUBLOC MAPPA BLOCCHI VARAZZE

Antenne Trattoria Mt. Beigua FUTURAMA HOLLYWOOD ALTA LILLIPUT

ISENGARD

UP THERE LILLIPUT BASSA

Prato Prezzemolo

HOLLYWOOD

LA CAVA

DISNEYLAND

SAMSARA Falesia Castellaro

HAREM BASSO

Faie EDEN

WATERWORLD CASTELLARO

Alpicella

POTALA

Eremo

Alpicella

Eremo del deserto

Stella-Acquarium

Campomarzio POTALA Alpicella Sassello Il Pero

24

Varazze

Faie distributore benzina


BLUBLOC MAPPA BLOCCHI ALBISOLA

Pontinvrea Giovo ACQUARIUM LA COLLINA Stella Santa Giustina

Ferriera

STELLA

Stella Corona San Bernardo

Stella San Giovanni

San Martino

Alpicella

Il Pero Varazze Albisola (Autostrada)

25


BLUBLOC

Potala 3-8c+

Varazze - potala

190 - 300 mt.

Area: nn Il Potala è sicuramente l’area più vasta di tutto il comprensorio boulder di Varazze. Si estende in lunghezza seguendo il corso del fiume; per consentire una migliore comprensione abbiamo preferito suddividerlo in sette settori. Ogni zona ha il suo parcheggio, dal primo settore che si incontra salendo, fino al Settore Principale, dove è possibile lasciare la macchina in due differenti punti a seconda del settore scelto, altrimenti esiste un sentiero che percorre tutta l’area, dal parcheggio dell’Antro dei druidi fino al settore Terra di mezzo in 10 minuti. Nel tempo sono stati preparati numerosi problemi di tutte le difficoltà e stili. Le basi sono spesso piatte e pulite. Il posto è molto accogliente anche per chi non scala, d’estate nel settore Dimora degli Elfi è possibile fare il bagno nei laghetti tra le rocce. Il settore Baby Druidi offre molti passaggi adatti per i bambini, lo consigliamo. Lungo i sentieri si trovano spesso piccoli cartelli di legno per indicare la direzione. nn Potala is the biggest sector in the bouldering area in Varazze, it extends all along the riverside and it has been divided into seven sectors. Every sector has its parking area, from the first sector you reach going up, Graal, to the main sector where you can park in two different areas depending on the chosen bouldering site. Furthermore there’s a path crossing the whole area (10’ walk), from the parking area near the Antro dei Druidi to the sector Terra di mezzo. In the areas there are many bouldering problems for all climbing styles, the bases of the boulders are often clean and flat and during the summer even non-climbers can have a great time in this area, especially in the sector Dimora degli Elfi where there are nice small lakes next to the boulders. The Baby Druidi sector has many bouldering routes for children. There are wooden signs along the path. Accesso: nn Dal centro del paese Il Pero, subito dopo un piccolo ponte, si incontra sulla destra un grosso incrocio per Alpicella, non girare, continuare dritti sulla stessa strada per ancora due tornati. Subito dopo l’evidente chiesa diroccata, voltare a destra seguendo l’indicazione “scavi archeologici”, strada stretta. (Azzerare il conta chilometri) Per raggiungere il primo settore Graal, dall’inizio della stradina, percorrere 650 metri e parcheggiare sull’evidente spiazzo a sinistra. Continuare 10 metri ancora a piedi, e scendere pochi secondi a destra sul sentiero. Per raggiungere invece i settori successivi Terra di mezzo e Dimora degli Elfi, si continua per 1,6 km e si arriva al primo parcheggio da dove scende una stradina sterrata che porta ai settori. Il terreno è privato, quindi lasciare la macchina ancora sulla strada asfaltata negli spazi predisposti 26


senza ostacolare il passaggio delle altre vetture, proseguire a piedi sullo sterrato di lato ad una casa diroccata sulla destra fino ad arrivare a un largo piazzale. Da lì vedere la mappa e scegliere il settore. (entrambi raggiungibili in pochi secondi). Per raggiungere Druidi (Alto), Antro dei Druidi, Druidi (Basso), continuare in macchina ancora per 450 mt. sulla strada principale fino ad un’evidente e stretta curva con uno spiazzo nel mezzo. Dall’inizio della stradina 2km fino al parcheggio. Seguire per pochi secondi i sentieri che portano ai settori. Tutti i settori oltre ad essere collegati tra loro da un evidente tracciato, sono indicati anche da cartelli in legno che indicano la direzione per i blocchi. Access: nn From the village Il Pero, reach a big fork right after a small bridge. Do not go toward Alpicella, but continue straight on up two hairpin bends. Turn right after the church and follow the signs “scavi archeologici”, (the road is narrow!). (Here you should reset the odometer) Graal (the first sector) - access: continue for 650m from the beginning of the road and park on the left in the open area. Go on 10m on foot and go down to the right along the path. Terra di mezzo and Dimora degli Elfi - access: continue for 1,6km and reach the first parking area. Leave the car here since the narrow road going down to the left is on a a private property. Before leaving the parking area make sure you parked well and then continue on foot along the dirt road reaching a big open space. From here refer back to the map and choose your sector! (You can reach both sectors in an instant). Druidi (alto), Antro dei Druidi, and Druidi (basso) - access: continue by car along the main road for 450m and reach the sharp bend with an open area in the middle. (about 2km from the beginning of the road to the parking area). The sectors are just a few seconds away. All sectors can be reached following a clear path, there are wooden signs with directions toward all boulders. Periodo consigliato: nn Invernale: dall’autunno alla primavera. Le temperature basse e l’aria mantengono sempre asciutta la roccia, sicuramente è il momento migliore per una condizione di massima aderenza. Graal: d’inverno sempre all’ombra, d’estate sole al mattino. Terra di Mezzo, Dimora degli Elfi, Druidi Basso e Antro dei Druidi: d’inverno e d’estate sole al mattino e poi ombra. Druidi Alto, Baby Druidi: Sole al mattino e primo pomeriggio, ideale quando fa molto freddo. In tutta l’area si può scalare anche d’estate, ma consigliamo verso sera, dalle 17 in poi. Ideal period: nn Winter, autumn and spring. Thanks to low temperatures and dry weather the rock is dry in this period: perfect friction conditions. Graal: this area in the shadows during winter and during summer there’s sunlight only in the 27

Varazze - potala

BLUBLOC


BLUBLOC

Varazze - potala

morning. Terra di Mezzo, Dimora degli Elfi, Druidi basso and Antro dei Druidi: sunlight during the morning and shadows in the afternoon, both in winter and in summer. Druidi alto, Baby Druidi: sunlight during the morning and early afternoon, ideal in very cold weather. It’s possible to climb in the whole area even during the summer, but it’s better to wait the late afternoon (after 5 p.m..) Tipo di roccia: nn Aderente, spesso compatta, con prese molto varie, dai piatti alle tacche. Rock type: nn Good friction, compact rock, several types of holds (slopers to flat tops). Informazioni: nn L’intera area è molto confortevole per tutti, anche per chi non scala, luogo adatto ai bambini. Ci teniamo a ricordare che tutto il terreno lungo il quale si estende il Potala è privato, quindi è assolutamente necessario rispettare l’ambiente. I proprietari ci hanno premesso gentilmente di accedere all’area a patto che non vengano fatti danni di alcun genere. Information: nn Suitable for everybody, even non-climbers or children. The whole area of Potala is situated on a private property and for this reason it is absolutely fundamental to respect the environment. The owners of the area allow us access as long as there’s no damage.

28


Christian Core su Long Road of Life, Antro dei Druidi (foto Roberto Armando)


BLUBLOC Mappa generale Potala Baby Druidi Druidi Alto strada sterrata Harem Alpicella

Antro dei Druidi orto recintato rudere

scavi archeologici

sterrata

Varazze - potala

rudere

Druidi Basso Dimora degli Elfi Terra di Mezzo

Graal

30


BLUBLOC Potala – Druidi alto

44° 23’ 52.08” N 8° 32’ 11.41” E

330 Mt.

4-8b

1

3 a

Strada sterrata

c b

4 b

Orto recintato

Varazze - potala - Druidi alto

a

2

Antro dei Druidi

31


BLUBLOC

1 2

Masso 1 1. Dvd 7a+

Varazze - Potala - Druidi alto

2. Mp3 6c+

4

7 8 3

5

6

Masso 2 3. Il perfido 7b Esce sulle 3 microliste sull’abbattuto

4. Time travel 6b+ 5. Money maker 7a 32


BLUBLOC 6. When I was younger 6c

-. Just keep it 7b+ Parte su 6, traversa basso, esce su 3

7. Donnie Darko 7a 8. Keep it real 7b (7a se esce su 6) Parte due mani dalla banca lunga

“Impara a pensare, guardare e sentire, impara il respiro, il gesto, la sensibiltà, impara che il tuo corpo è tante cose distinte,

10 9

Masso 3A 9. Apocalypto 7b Parte dalla tacca lunga orrizzontale. Parte seduto in basso, mano sinistra sulla grossa tacca svasa dentro, mano destra piatta a destra. Non si tocca la roccia a sinistra. 7a+ se si parte in piedi dal taccone lungo buono 33

Varazze - Potala - Druidi Alto

e poi fai in modo che tutto diventi una cosa sola.”


BLUBLOC

10 11 9

Masso 3B 10. Eragon 8a+ Bellissima linea, segue la lunga tacca sotto il tetto e esce su 9. Parte due mani dalla grossa banca

11. Mary Jane 8b

Varazze - Potala - Druidi Alto

Parte due mani dalla grossa banca

15

14 11

12

13

Masso 3C 12. Focaccetta 4 13. Amico di zampa 5 14. Amato dollaro 5 15. Svaso a perdere 6a+ Parte tutto a destra 34


BLUBLOC

16 17 18

Masso 4A 16. Wallaby 6b 17. Armadillo 5+ 6b

Varazze - Potala - Druidi Alto

18. Eucalipto

19 20

Masso 4B 19. Nido di rovi 7a 20. Amico a 4 zampe 6c

35


BLUBLOC Potala - Antro dei Druidi

44° 23’ 52.08” N 8° 32’ 11.41” E

Baby Druidi a

11

290 Mt.

12 14

Varazze - Potala - Antro dei Druidi

4+-8c+

16

17

b

c

a

10 13 15

b b

b

9 8

a

6

a

7

d c

5

a

c

b

d

4 b a

2

d

1

c

a b

3

36

Druidi Basso Settori Bassi


BLUBLOC

2 6

3 4

1

2

5

Masso 1A 1. V di Vendetta 8a+ Parte in fondo, mano destra tacca-pinza, sinistra svaso, no piedi sul masso a sinistra Parte mano destra su tacca, sinistra svasetto

3. Kripton 7c Parte due mani sulla tacca lunga, piedi puntati

-. Kriptonite

8b+

Parte su 5, traversa su 4 esce su 3. 8b se parte in piedi due mani dalla grossa banca a metĂ  di 5

4. Gioia

8c+

Parte mano destra su tacca bassa, sinistra svasetto Linea perfetta che parte su 2, passa obliqua su 4 e esce su 5 8a+ bloc se parte due mani dalla tacca lunga a metĂ  della grotta, piedi puntati

5. Excalibur 8a Parte in fondo due mani dalla grossa lama / 7c se parte in piedi, due mani dalla grossa banca a metĂ 

6. Due scorpioni

6b

Subito a destra, da usare anche come discesa

37

Varazze - Potala - Antro dei Druidi

2. Phantom 7c+


Christian Core sulla bellissima linea di Gioia (foto Andrea Gallo)


BLUBLOC

13

9

12 11

8

7 10

Masso 1B

Varazze - Potala - Antro dei Druidi

7. Too 5 8. Too lazy 6b 9. Too much 6c 10. Chiavi del regno 7b

Parte in fondo dall’evidente taccone

11. La prua 6b 12. Castor 6c 13. Cassiopea 7a Fino in cima

--. Marco traverse 7c Parte su 12 traversa sul bordo e esce su 7

40


BLUBLOC

21

20

19

17

18

16

15

14

Masso 1C 15. Demoni nell’ombra

7b+

Varazze - Potala - Antro dei Druidi

14. Mizar 7b

16. Ganimede 7b Parte dal grosso verticale basso

17. Messa delle streghe 7c+

7c se finisce alla grossa banca a metĂ 

--. Anubi 8a Parte su 17, traversa basso e esce su 12

--. Super Anubi 8a+ Parte su 17, traversa basso e esce su 7

--. Long road 8b+ Parte su 12, traversa basso e esce su 20

--. Long road of life 8c

Parte su 10, traversa basso e esce su 20

18. Yes man 8b Parte uguale a 19, passa sulle tacchette di 17, traversa a destra e esce su 11

19. Bunjil 8b Parte basso sulle tacche, passa a destra sulle tacchettine, esce su 17

20. Tribale 7b+

21. Afrodite 7a+ 41


BLUBLOC

22 23

Masso 2 22. Gioca con me

6a+

Varazze - Potala - Antro dei Druidi

23. Loky 5+

24

Masso 3 24. La lupa 6b Parte due mani dalla fessura, no piedi sui massi intorno

42


BLUBLOC

29

28

27 26

30

25

Masso 4 A 25. Deneb 7c+ Parte due mani dalla grossa ronchia bassa

27. Antares 7c+ Parte mano sinistra piccolo verticale basso, destra tacchina svasa alta, piede destro su tacchetta in basso

28. Cocio cocio 7a+ Parte due mani dalla grossa banca bassa

29. Moshi Moshi 7b+ Parte due mani dalla grossa banca bassa

30. Mr. Ciabatta

6c+

Parte due mani dalla grossa banca bassa

-. Il brutto anatroccolo 7a+ Parte su 39, traversa tutto il bordo e finisce su 29

43

Varazze - Potala - Antro dei Druidi

26. Dark face 8a Parte mano sinistra piccolo verticale basso, destra tacchina svasa alta, piede destro su tacchetta in basso


BLUBLOC

29

28

27

26

30a

32 31

30

Varazze - Potala - Antro dei Druidi

Masso 4 B 30a. Kan Kam 7b Parte in basso dalla grossa banca

31. Mr. Calzino 6c+ 32. L’apparenza inganna 6c+

34

36 38

35

33

37

32

Masso 4C 33. Asso nella manica 6a+ 34. Tutti amano Carlotta 6b+ 44


BLUBLOC 35. Dog eat dog 6b+ 36. Thelma e Luise 6b

37. Ecate 5+ 38. Kali 7a Parte due mani dai buchetti bassi Subito dietro a sinistra c’è un piccolo tetto con una linea breve centrale

-. Un folletto per amico 6b+

43

Varazze - Potala - Antro dei Druidi

42 41a

39 25

41

40

Masso 4 D 39. Deimos 6c Parte due mani dalla grossa ronchia bassa

–. Scudo di Orione 7a+ Parte su 39, traversa a destra seguendo tuto il bordo

40. Nebulosa 7b Parte due mani dalla grossa ronchia bassa, segue tutta la fessura e esce in fondo a destra

--. Albireo 7b+ Contrario di 40, uscita su 39

--. Il Cigno 8a Contrario di 40, uscita su 25

–. Il Cigno Reale 8b Contrario di 40, passa su 25, traversa tutto il bordo del blocco e esce su 29 45


BLUBLOC

31 30

Blocco 14 30. Bandito 7b 31. Doppia faccia 6c+

Triora - Il Regno del Silenzio

Partono due mani dal piattone buono

32

33

Blocco 15 A 32. Spiritosino

7a

33. Spirito guida 7c

486


BLUBLOC

34

33

Blocco 15 B 34. Bho 6c

Triora - Il Regno del Silenzio

Parte mano destra su tacca e poi salto

35

Blocco 16 35. Slap 6c

487


BLUBLOC

37

36

Blocco 17 36. Funny

(con corsa iniziale) 6a

Triora - Il Regno del Silenzio

37. Patè 6b+

38

Blocco 18 38. Scherzetto 6c+

488


BLUBLOC

39

Blocco 19 39. Vacca boia 7a+ Parte due mani dai rovesci

489


BLUBLOC

Lake Land 43° 59’ 43.24” N 7° 44’ 20.78” E

Il Regno del Silenzio

640 Mt.

1

a

4+-7c+

c

b

2 3

4

5 parcheggio basso

Triora - LAke Land

6 a

7 8

490

b

9


BLUBLOC

1 2

Blocco 1 A 1. Sex machine 6a Parte due mani dalla banca buona

2. L’ultimo guerriero 7b

3

Triora - LAke Land

2

4

Blocco 1 B 3. Soylet green 7a 4. Revenge of titan 7b

491


BLUBLOC

5

6

7

Blocco 1 C 5. Anaconda 6c 6. The block 6c+ Salto iniziale

Triora - LAke Land

7. Uomini neri 7a

9 8

Blocco 2 8. La croce del sud 6c+

9. Io e Ringo 7c+ Parte in fondo, mano sinistra rovescio verticale

492


BLUBLOC

11

10

Blocco 3 10. Maga Magò 6c 11. Tempo prezioso 6a

13 12 15

Triora - LAke Land

14

Blocco 4 12. Billy 6c Parte mano destra svaso, sinistra tacca netta

13. Zipete zapete 6c 14. Turisti per caso 6c+

15. Spider 7b Parte due mani dalle due tacche basse buone 493


BLUBLOC

16

Blocco 5 16. Galaxy 7c+ Parte all’inizio dallo svasetto, segue il bordo

Triora - LAke Land

17

Blocco 6 17. Progetto

Parte due mani dalla fessura, poi super lancio alla ronchia in alto

494


Stella Marchisio su Botta sicura (foto Christian Core)


BLUBLOC

18

19 20

Blocco 7 18. Voci dal fiume 6b+ 19. Botta sicura 7b

Triora - LAke Land

20. Coccolami 5+

22

21

Blocco 8 21. Revolution 6a+ 22. Beithz 6c+

496


BLUBLOC

23 24

Blocco 9 A 23. Zio Tom 6b+ 24. Scappa col malloppo 7a+

25

Triora - LAke Land

26

Blocco 9 B 25. Non lo so 4+ 26. Rumori nel silenzio

4+

497


Area blocchi di Triora (foto Christian Core)


35,00 euro


INSTINCT VS Instinct Vs. Rivoluzionaria scarpetta d’arrampicata sviluppata specificatamente per la scalata boulder. Estremamente sensibile, è pensata per tutti gli utilizzi che richiedono massima precisione. Scarpetta molto fasciante, costruita con l’ innovativo sistema di bordatura Bi-Tension, parte attiva nel funzionamento della scarpa. Il sistema garantisce una calzata avvolgente e lavora in sinergia con la suola garantendo il tensionamento e una performance constate nel tempo. Il sistema di allacciatura è altamente innovativo. La banda in velcro abbinata alla lingua in tessuto elasticizzato, consente un’ottima regolazione dei volumi interni. Inoltre questa soluzione permette il bloccaggio della scarpetta al piede in fase di tallonaggio ed evita che essa si sfili durante gli utilizzi più estremi. Qualità, prestazioni e tecnologia senza pari per l’ ultima creatura di Heinz Mariacher e del team internazionale SCARPA.

BOOSTIC

FOLLOW US:

VAPOR V

VAPOR V WMN

MADE IN ITALY

www.scarpa.net


Blubloc esecutivo