Issuu on Google+


Parte ILe norme specifiche e di riferimento

Sommario

pagina

95

Art. 185. Esecuzione del concordato I. Dopo l’omologazione del concordato, il commissario giudiziale ne sorveglia l’adempimento, secondo le modalità stabilite nella sentenza di omologazione. Egli deve riferire al giudice ogni fatto dal quale possa derivare pregiudizio ai creditori. II. Si applica il secondo comma dell’art. 136. — [Link] — Norme di riferimento Art. 86, D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917. Plusvalenze patrimoniali Art. 88, D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917. Sopravvenienze attive Art. 23, comma 43, D.L. 6 luglio 2011, n. 98, convertito in L. 15 luglio 2011, n. 111. Norme in materia tributaria

Circolari e Risoluzioni Circolare del 17 aprile 2000, n. 77 – Min. Finanze – Dip. Entrate Aff. Giuridici Uff. del Dir. Centrale Risoluzione 18 marzo 2002, n. 89/E Circolare INPS, 9 maggio 2002, n. 88 Circolare Agenzia delle Entrate, 5 agosto 2011, n. 41/E

Giurisprudenza Cassazione civile, sez. I, 15 luglio 2011, n. 15699 Cassazione civile, sez. un., 15 luglio 2009, n. 16504

Nella versione ebook i link rimandano ai testi integrali degli articoli, delle circolari e delle massime della Corte di Cassazione.


Disponibile su:

iBookStore - ibs.it - Amazon


Il Codice dei Concordati (Estratto1)