Page 1

Liguria

Fra Genova e Portofino

Genova, una porta tra la terra e il mare, crocevia di culture e popoli fin dall’antichità. Camminare tra le vie, le piazze e i vicoli di Genova è una sorpresa continua, dietro ad ogni angolo c’è un piccolo o grande tesoro che aspetta di essere scoperto. L’entroterra racconta la sua storia attraverso il prodigioso lavoro dell’uomo. Stretti e caratteristici “carruggi” si insinuano tra alti edifici, lungo il tracciato della pianta medievale, che si snodano sia verso il litorale sia verso l’interno. Splendidi palazzi, sfarzose chiese, facciate decorate da stucchi e affreschi, preziose collezioni d’arte, richiamano alla mente il “secolo dei Genovesi”, periodo d’oro per lo sviluppo culturale della città. Un susseguirsi di paesaggi diversi, un clima particolarmente mite, un territorio impervio modellato ad opera d’arte e la passione dei genovesi: quattro elementi indissolubili, materia prima degli eccellenti prodotti tipici che portano il marchio di questa terra, primo fra tutti l’olio extra vergine di oliva. Considerando che la sua storia nasce dal mare, iniziamo a conoscere Genova dal suo ingresso principale: il porto. La si avvista da lontano, da qualsiasi direzione, con i suoi 76 metri di altezza: è la Torre del Faro, meglio nota come la Lanterna, oggi è il simbolo di Genova. 720 sono i gradini che portano in cima alla torre, ma il panorama che si ammira dal terrazzo li vale tutti. Varcata la “porta” della città, si entra nel cuore della Superba che custodisce molti dei suoi tesori dentro splendidi edifici signorili. Nel quartiere delle Strade Nuove, sito Unesco dal 2006, si trovano i palazzi dei “Rolli”, che colpiscono per la bellezza architettonica e il pregio dei materiali utilizzati per costruirli. Tra questi Palazzo Rosso, Palazzo Bianco e Palazzo Doria Tursi, che insieme formano un polo museale di straordinario interesse. Caravaggio, Veronese, Guercino, Van Dyck, Canova sono solo alcune delle grandi firme esposte nelle tre sedi. Nei pressi, il Palazzo Reale. Affreschi, sculture, quadri e stucchi ornano i sontuosi ambienti, finemente arredati con mobili di grande pregio. Il palazzo ospita la Galleria Nazionale che, attraverso un percorso di 23 sale, espone prestigiose opere di Luca Giordano, Veronese, Tintoretto, Strozzi, Guercino e Van Dyck. Affacciata sull’omonima piazza, si trova la Cattedrale di San Lorenzo, il cui nucleo originale risale al IX sec. Uscendo del centro storico in direzione del Levante, si arriva a Nervi, ricco quartiere residenziale, luogo prediletto dell’aristocrazia già nell’Ottocento. Piccolo gioiello di arte e storia incastonato in un suggestivo tratto di costa, lungo il quale si snoda un bellissimo lungomare dal quale si vede il Golfo del Tigullio. Villa Durazzo Pallavicini con il suo magnifico parco romantico che la circonda, famoso per i giochi d’acqua creati da laghi, grotte, ruscelli e cascate inseriti ad opera d’arte tra la lussureggiante vegetazione. Arrivando da La Spezia, si incontra Sestri Levante, un pittoresco borgo marinaro 134

Booking online www.golfhospitality.net


Fra Genova e Portofino

Liguria

arroccato su un promontorio proteso nell’azzurro del mare, da qui inizia lo splendido Golfo del Tigullio, delimitato a ovest dal promontorio di Portofino: due gemme incastonate alle estremità di uno dei posti più belli che la natura e l’uomo potessero creare. Anche la parte interna offre percorsi interessanti, ricca di parchi naturali fra i quali citiamo il Parco del Beigua, la più vasta area protetta della regione, se si è a Genova non si può non visitare l’Acquario, il più grande d’Europa, meta divertente e educativa. Lungo la costa, deliziose spiagge incuneate tra scogliere o a ridosso delle pittoresche abitazioni, due le più famose, la Baia del Silenzio e la Baia delle Favole, piccole perle che si affacciano sui “due mari” di Sestri Levante. Dopo aver riempito gli occhi dalle meraviglie di questa terra potrete fermarvi a conoscere le delizie che il territorio offre. Basilico, formaggio, aglio, olio, pinoli e sale, accuratamente schiacciati e amalgamanti con un pestello di legno dentro un mortaio di marmo. Una ricetta semplice per un sapore unico - il pesto - emblema della cucina ligure. Eccellente solo se preparato con il basilico genovese che, oggi, ha meritatamente conquistato il marchio DOP. La cura e la fantasia culinaria dei genovesi è raccontata dai “pansotti”, ravioli con ripieno di bietole conditi con salsa di noci, dal minestrone alla genovese, preparato con il pesto privato dei pinoli, dalla “cima”, carne di vitello riempita con una ricca farcia, dallo stoccafisso accomodato, accompagnato dalle gustose Taggiasche, dal cappon magro, un’insalata di verdure, crostacei e pesce promossa da piatto povero a prelibatezza, dal “ciuppin” di Sestri Levante, antica ricetta a base di pesce e dalla “fugassa”, focaccia bianca condita con il saporito olio locale. Concludono le portate, i canestrelli, friabili pasticcini a base di mandorle, e il pandolce servito su un ramo di alloro. Una varietà di sapori cui sa tenere testa la ricchezza di vini, sia rossi che bianchi, che la terra della Lanterna sà regalare. Chi vuole conoscere Genova deve conoscere anche i sapori della sua cucina, ricca e generosa, che smentisce la proverbiale parsimonia dei genovesi.

Booking online www.golfhospitality.net

135


Liguria

Between Genova and Portofino

Genoa is a gate between land and sea, crossroad of peoples and cultures since ancient times. Walking through the streets, squares and alleys you’ll be surprised over and over: after every corner there is a little or great treasure to be discovered. The inland tells its story through the stunning works of man. Characteristically narrow streets called “carruggi” wind their way through tall buildings disposed according to the medieval urban plan and lead to the shore on one hand, and the inland on the other. Beautiful palaces, sumptuous churches, facades decorated with stucco and frescos and precious art collections date back to the “Century of Genoa”, the golden age for the cultural development of the city. A multiform landscape, mild climate, an impervious territory modelled by human intervention and the passion of Genovese people: these are the indissoluble elements upon which the local products, and extra-virgin olive oil above all, are based. Since Genoa’s history starts from the sea, we start our tour from the city’s main entrance: the harbour. Here we find Genoa’ symbol: the Lighthouse Tower – also known as “Lantern” - , visible from far away from any direction with its 76 meters of height. 720 steps lead up to the Tower’s top where the panoramic view is exceptional. We then enter the heart of the Genoa – once known with the name of “Superb” - , where many of its treasures are preserved in splendid palaces. In the neighbourhood of “Strade Nuove” – recognised by UNESCO as a World Heritage Site since 2006 – we find the “Rolli” palaces, stunning for their architectural beauty and the preciousness of the materials used. Among them, Palazzo Rosso, Palazzo Bianco and Palazzo Doria Tursi constitute extremely interesting examples. Masterpieces by Caravaggio, Veronese, Guercino, Van Dyck, Canova and many others are on show in these three sites. Very close is also Palazzo Reale: frescos, sculptures, paintings and stuccos ornate the sumptuously furnished rooms. The building hosts the National Gallery whose 23 rooms display important art pieces by Luca Giordano, Veronese, Tintoretto, Strozzi, Guercino and Van Dyck. San Lorenzo Cathedral – which dates back to the 9th century - dominates the square of the same name. leaving the old town towards east, we find Nervi, a rich residential area already favoured by the aristocracy in the 19th century. It is a little artistic jewel situated in a suggestive costal location with a beautiful seafront, from which the Tigulio Gulf can be admired. Villa Durazzo Pallavicini is famous for the beautiful Romantic-style park which surrounds it, with its lakes, caves, small rivers and waterfalls artificially disposed in the beautiful nature. Coming to Genoa from La Spezia we find Sestri Levante, a picturesque maritime village located on a promontory that marks the beginning of the beautiful Tigullio Gulf which extends westward till the promontory of Portofino. The Gulf and the two promontories at its extremes are one of the most beautiful places that nature and man have created. The inland area is very interesting too, dispersed with natural reserves like the Parco del Beigua – the vastest in this county. Back to Genoa, the Aquarium definitely deserve a visit: it is the biggest in Europe and of136

Booking online www.golfhospitality.net


Between Genova and Portofino

Liguria

fers an entertaining and educational experience. Along the coast we find marvellous beaches - sheltered by rocky shores and looked upon by picturesque villas – like the Baia del Silenzio and the Baia delle Favole, enchanting sceneries on the sea in front of Sestri Levante. After the cultural treasures of the territory, it is time to explore the gastronomic specialties which it offers. Basil, cheese, garlic, oil, pine nuts and salt are smashed together with a wooden pestle in a marble vase to create the unique flavour of pesto, the symbol of Ligurian cuisine. For the pesto to be really traditional, Genovese basil – now enjoying Protected Geographic Status - has to be used. The “pansotti” – ravioli filled with beet and dressed with a nut sauce -, the Genovese soup – prepared with pesto without pine nuts-, the “cima” – veal meat with a rich filling-, stockfish, “Taggiasche” olives, the “cappon magro” – a salad with vegetables, crustaceans and fish -, the “ciuppin” of Sestri Levante and the “fugassa” – flat bread with local olive oil – are all exquisite local dishes. As for the dessert, we ought to mention the “canestrelli” – biscuits with almonds – and the “pandolce”, served on bay. The wines, both red and whites, are equally varied. The gastronomic heritage of the territory – rich and generous - really is a constitutive part of its culture

Booking online www.golfhospitality.net

137


Liguria

Fra Genova e Portofino

GOLF Golf Club Sant’Anna - 18 hole HOTEL/RELAIS/AGRITURISMI Castello di Tagliolo – Tagliolo Monferrato km 44 from Golf Club Sant’Anna

Relais Villa Pomela – Novi Ligure km 70 from Golf Club Sant’Anna

L’Ostelliere - Gavi km 64 from Golf Club Sant’Anna

CANTINE Castello di Tagliolo – Tagliolo Monferrato km 44 from Golf Club Sant’Anna

Tenuta San Pietro – Tassarolo km 75 from Golf Club Sant’Anna

Cantina Broglia La Meirana - Gavi km 64 from Golf Club Sant’Anna

SPA Centro Benessere Villa Carolina – Capriata d’Orba km 55 from Golf Club Sant’Anna

PRODOTTI TIPICI/SHOP

Bodrato Cioccolato – Capriata d’Orba km 55 from Golf Club Sant’Anna

138

Booking online www.golfhospitality.net


U.S.A. CALIFORNIA Branch of International Golf & Hospitality

VISIT US ON - WWW.GOLFHOSPITALITY.NET Golf Hospitality - U.S.A. P.O. BOX 1627 Laguna Beach – CALIFORNIA 92652-4528


Liguria

18 buche a un drive dal mare Natura, sport e relax: sono questi gli ingredienti che rendono unico il St. Anna Golf Club – nel cuore della Riviera di Ponente, a breve distanza da Genova e facilmente raggiungibile da Piemonte, Lombardia e Costa Azzurra. La quiete della campagna, il clima mite e la vicinanza del mare assicurano in ogni stagione una permanenza serena nella cornice di un tipico paesaggio ligure. Fiori, acque, alberi da frutta ed altre piante di pregio disegnano un ambiente ideale nel quale si inseriscono le residenze ed il golf. Un percorso concepito espressamente per far vivere ai giocatori un’esperienza sempre diversa. Fatta di scorci sulla catena appenninica e di ampi orizzonti sul mare del ponente genovese; fatta di silenzi in riva ai laghetti che costellano il percorso, e di tutti i profumi nel verde. Senza dimenticare il mare della costa ligure, che offre suggestive passeggiate invernali e tuffi d’estate dal sapore della vacanza, poi il parco Nazionale del Beigua, con i mille sentieri per il trekking e le viste mozzafiato sul golfo di Genova. E per godersi appieno la vita del golf è possibile pernottare nelle camere con vista sul campo o sorseggiare un drink in terrazza.

140

GOLF

Golf Club Sant’Anna

Golf Club Sant’Anna Via Bellavista 1 Loc Lerca 16016 Cogoleto (GE) ITALY Tel. +39 010/9135322 Fax. +39 010/9130594 www.santannagolf.com info@santannagolf.com

18 holes a drive from the sea Nature, sports and relax: these are the features that make St. Anna Golf Club utterly unique – in the heart of the Riviera of Ponente just a short distance from Genoa and within easy reach of Piedmont, Lombardy, and the French Riviera. The restful countryside, the mild climate and the sea just a stone’s throw away guarantee a peaceful stay in this typical Ligurian setting at any time of the year. Flowers, waters, fruit trees and other valuable ones such as olives, oaks and ashes help to create this ideal environment that acts as a backdrop to both the residential complex and the golf course. A course with the specific intent of providing the players with a different experience at every tee. An experience which includes views of the Apennine mountain range an broad vistas over the sea to the west of Genoa. And then there are the wonderful shores of the Ligurian coast, ideal for winter walks and summer baths, and the Beigua National park, whit its countless trails, and breathtaking views of the Gulf of Genoa. And in order to enjoy the golfing life to the full one can spend the night in rooms overlooking the course or sipping cocktails on the terrace.

Booking online www.golfhospitality.net


Castello di Tagliolo

Le origini di Tagliolo risalgono all’Alto Medioevo come indica il toponimo, tipico di una località ove si effettuò opera di disboscamento per ricavare terreni adatti all’agricoltura. Nello stesso periodo venivano costruite le prime fortificazioni, probabilmente una torre d’avvistamento in funzione antisaracena. Le origini del Castello risalgono all’inizio del XIII sec., quando i Marchesi del Bosco, eredi di Aleramo cedono a Genova i loro diritti sul territorio e sul Castello. Nel 1419 passa sotto il dominio dei Visconti prima e degli Sforza dopo, per ritornare in seguito sotto il dominio della Repubblica di Genova ed essere infine donato dall’Imperatore alla famiglia Gentile nel 1498, che mantenne il dominio per oltre 2 secoli. Successivamente, nel 1750 Anna Teresa Gentile viene data in sposa a Costantino Pinelli Salvago, rampollo di una nobile e ricchissima famiglia genovese, e da allora, uniti gli stemmi ed i cognomi, i Marchesi Pinelli Gentile sono tuttora proprietari del Castello e vi risiedono abitualmente.

RELAIS

Castello di Tagliolo Via Castello 1 15050 Tagliolo Monferrato (AL) - ITALY Tel. +39 0143/89195 Fax. +39 0143/896387 www.castelloditagliolo.com castelloditagliolo@libero.it

Booking online www.golfhospitality.net

Liguria

The origin of Tagliolo goes back to the Middle Age, and the name taiolo means that there has been a heavy wood cutting, in order to provide more land to agriculture. At the same time, the first fortresses were built as towers against the Sarrasins, on the highest hills. The bottom of the tower is from that period, whereas the upper part is from mid 14th century, when the Marquis del Bosco, heirs of Aleramo, famous Monferrato family have given to the Republic of Genoa their rights on the Castle and the land around. In 1419 Tagliolo goes to the Duke of Milan, and the Visconti family, and then the Sforza in 1450. In 1495 it becomes again under the Republic of Genoa sovereignty, and finally has been given by the Emperor to the family Gentile in 1498, and since then it has always been in the same family until today. In the middle of the 18th , 1750 Anna Teresa Gentile married Costantino Pinelli Salvago, unique son of the aristocratic wealthy Genovese family, and since both coat of arms and family names are together. The Castle is lived in by the same family, and besides the wine which is still the core activity,

141


Liguria

Il Relais Villa Pomela, un tempo antica residenza nobiliare, è oggi un elegante e confortevole albergo che conta 39 camere e 8 suites. Il costante sforzo teso a raggiungere i massimi livelli qualitativi in fatto di comfort, servizio e tecnologia non ha influito sul lato estetico della struttura, che conserva nella quasi totalità l’originario impianto architettonico risalente alla fine del XVIII secolo. I preziosi complementi d’arredo che ornano le camere e le aree comuni dell’hotel rivelano tutta l’attenzione per i dettagli con la quale sono stati progettati gli interni e le aree esterne della Villa. La particolare collocazione del Relais - immersa nel verde delle colline basso-piemontesi, ma vicina ai più importanti nodi stradali e autostradali - coniuga la facile raggiungibilità alla rilassante quiete tipica della campagna. Circondata da uno splendido parco secolare, Villa Pomela è il luogo ideale per un tranquillo e romantico soggiorno. All’interno dell’hotel si trova il Ristorante “Al Cortese” che offre raffinati piatti di cucina locale e nazionale oltre ad un’ampia scelta di vini fra cui spicca il noto “Cortese di Gavi”, apprezzato vino bianco prodotto nei vicini vigneti. Collocato al centro della rinomata zona del Gavi, nell’Alto Monferrato, il Relais è mèta privilegiata per gli estimatori del buon vino.

142

RELAIS

Relais Villa Pomela

Relais Villa Pomela Via Serravalle 69 15067 Novi Ligure (AL) ITALY Tel. +39 0143/329910 Fax. +39 0143/329912 www.pomela.it villapomela@pomela.it

The Relais Villa Pomela was once a nobleman’s residence but today it has been carefully converted into an elegant and comfortable hotel with 39 bedrooms and 8 suites. The main objective when changing the building’s use from residence to hotel was to achieve an extremely high level of comfort, service and technology whilst keeping the buildings aesthetics. The building retains almost all of its original architectural features, some of which date back to the XVIII century. The interior and exterior décor has been carefully chosen to complement the Villa’s character. The Villa has the unusual position of being on a hill in its own spectacular grounds, in the South Piedmont countryside whilst within easy reach of major roads. This combination make it easily accessible and the perfect setting for quiet, relaxing romantic stay. The hotel restaurant “Al Cortese” offers refined local and national dishes which are complemented by the expansive wine selection, including the notable “Cortese” from Gavi; this well known white wine is produced from the nearby vines.

Booking online www.golfhospitality.net


L’Ostelliere

Liguria

RELAIS

L’hotel L’Ostelliere si trova a Monterotondo, nel comune di Gavi, in una posizione particolarmente favorevole grazie alle brezze marine della vicina Liguria e alle attrattive di un territorio piacevole in tutte le stagioni, ed è nato dalla ristrutturazione di un’antica casa colonica risalente al XVII secolo, una volta adibita ad abitazione dei contadini dell’azienda agricola. L’albergo fa parte della struttura Villa Sparina Resort ed è il progetto nato dall’intuizione della famiglia Moccagatta tra i vigneti dell’Azienda Agricola Villa Sparina, di cui fanno parte L’Ostelliere ed anche il ristorante La Gallina. Gli ospiti potranno usufruire di numerose comodità, tra cui il parco giardino con solarium, una palestra, un bagno turco, massaggi su richiesta, la connessione internet Wi-Fi gratuita in tutte le aree comuni, noleggio biciclette, un bar, sale riunioni (da 10 a 350 posti), sale banchetti (da 10 a 350 posti), accesso per i disabili, servizio di baby sitter (su richiesta) e lavanderia, ascensore, un parcheggio sotterraneo ed un eliporto. Nelle vicinanze potrete inoltre trovare campi da golf convenzionati ed un maneggio. L’albergo osserva la chiusura stagionale da Dicembre a tutto Febbraio.

L’Ostelliere Fraz. Monterotondo 56 15066 Gavi (AL) - ITALY Tel. +39 0143/607801 Fax. +39 0143/607811

Booking online www.golfhospitality.net

www.ostelliere.it info@ostelliere.it

The hotel L’Ostelliere is situated in Monterotondo, in the municipality of Gavi, and enjoys a particularly favourable position thanks to the sea breezes blowing across from nearby Liguria and the attractions of an area that is most pleasant all year round. The property, dating back to the 17th century and resulting from the restoration of an old farmhouse, was once home to the men working the surrounding farmlands. The property is part of the Villa Sparina Resort , a Moccagatta family’s project, comprising of the hotel itself, Villa Sparina farm’s vineyards and La Gallina restaurant. Guests will appreciate various modern comforts, such as a pleasure ground with solarium, a gym, a Turkish bath, free WiFi Internet connection throughout the property, massage on request and bicycle for hire, a bar, conference rooms (from 10 to 350 seats) and banqueting rooms (from 10 to 350 seats), disabled access, babysitting (on request), laundry service, an elevator, an underground parking and a heliport. Nearby guests can also find golf courses and a riding school. The hotel is closed from Dicember 1 to February 28.

143


Liguria

Le origini di Tagliolo risalgono all’Alto Medioevo come indica il toponimo, tipico di una località ove si effettuò opera di disboscamento per ricavare terreni adatti all’agricoltura. Nello stesso periodo venivano costruite le prime fortificazioni, probabilmente una torre d’avvistamento in funzione antisaracena. Le origini del Castello risalgono all’inizio del XIII sec., quando i Marchesi del Bosco, eredi di Aleramo cedono a Genova i loro diritti sul territorio e sul Castello. Nel 1419 passa sotto il dominio dei Visconti prima e degli Sforza dopo, per ritornare in seguito sotto il dominio della Repubblica di Genova ed essere infine donato dall’Imperatore alla famiglia Gentile nel 1498, che mantenne il dominio per oltre 2 secoli. Successivamente, nel 1750 Anna Teresa Gentile viene data in sposa a Costantino Pinelli Salvago, rampollo di una nobile e ricchissima famiglia genovese, e da allora, uniti gli stemmi ed i cognomi, i Marchesi Pinelli Gentile sono tuttora proprietari del Castello e vi risiedono abitualmente.

144

CANTINA

Castello di Tagliolo

Castello di Tagliolo Via Castello 1 15050 Tagliolo Monferrato (AL) ITALY Tel. +39 0143/89195 Fax. +39 0143/896387 www.castelloditagliolo.com castelloditagliolo@libero.it

The origin of Tagliolo goes back to the Middle Age, and the name taiolo means that there has been a heavy wood cutting, in order to provide more land to agriculture. At the same time, the first fortresses were built as towers against the Sarrasins, on the highest hills. The bottom of the tower is from that period, whereas the upper part is from mid 14th century, when the Marquis del Bosco, heirs of Aleramo, famous Monferrato family have given to the Republic of Genoa their rights on the Castle and the land around. In 1419 Tagliolo goes to the Duke of Milan, and the Visconti family, and then the Sforza in 1450. In 1495 it becomes again under the Republic of Genoa sovereignty, and finally has been given by the Emperor to the family Gentile in 1498, and since then it has always been in the same family until today. In the middle of the 18th, 1750 Anna Teresa Gentile married Costantino Pinelli Salvago, unique son of the aristocratic wealthy Genovese family, and since both coat of arms and family names are together. The Castle is lived in by the same family, and besides the wine which is still the core activity, the family has opened part of the Castle for events, and renovated some of the historical houses in the medieval village, and transformed them into charming guest houses.

Booking online www.golfhospitality.net


Tenuta San Pietro

La Tenuta San Pietro è una delle aziende storiche dell’area di produzione del Vino Gavi DOCG, situata sulle colline del comune di Tassarolo a 300 mt. sul livello del mare. Il nome le deriva dalla piccola chiesa del convento francescano che qui si trovava già nel XIV secolo denominata San Pietro. La Tenuta si estende su 60 ettari di superficie complessiva dei quali 30 vitati principalmente a Cortese di Gavi e una piccola parte a vitigni di uve a bacca nera autoctone (Albarossa, Barbera, Nibiö). Il microclima favorevole, l’influenza delle correnti marine. La grande attenzione nelle pratiche colturali è incentrata su una adeguata potenzialità dei vitigni, sulla grande selezione e parcellizzazione dei vigneti. La passione per la ricerca è il tratto distintivo dell’azienda, impegnata in un accurato recupero della biodiversità e nell’attenta salvaguardia dei vigneti storici della Tenuta. Di questi vigneti, uno vanta una caratteristica che risale ai Frati Francescani. Tenuta San Pietro produce tre tipologie di GAVI DOCG: “San Pietro”classico, “Il Mandorlo” selezione, “Gorrina” Crû vinificato e affinato in barrique. Completano la linea 3 vini rossi Monferrato Rosso DOC: “Orma Romea”, “Nero San Pietro”, Barbera Cabernet Sauvignon, “Bellavita” e lo spumante V.S.Q. “Le Rie’” Brut metodo Charmat lungo.

CANTINA

Tenuta San Pietro Loc. San Pietro 2 15060 Tassarolo (AL) - ITALY Tel. +39 0143/342422 Fax. +39 0143/342970 www.tenutasanpietro.it info@tenutasanpietro.it

Booking online www.golfhospitality.net

Liguria

Tenuta san pietro is one of the historical wineries in the area of production of gavi wine. it is situated on the hills of tassarolo, 300 m above the sea level. the name derives from the little church of the franciscan monastery built here in the 14th century and named san pietro. the estate covers 60 hectares, 30 of whom are constituted by vineyards, mainly for the production of cortese di gavi but also with local black grapes (like albarossa, barbera and nibiö). the favourable micro-climate, The great attention for the agricultural practices focuses on the varietal’s adequate potential, and on the vineyard selection and parcellisation. the winery is characterised by a passion for research and is working towards recovering the original biodiversity of the area and for the preservation of the traditional vineyards of the estate. one of these vineyards dates back to the period when the franciscan monks implanted a vineyard, still productive today, on to a vitis nobilis called gorrina. when, in the beginning of the 20th century, Tenuta san pietro produces three types of gavi wine: “san pietro” classico, “il mandorlo” quality, and “gorrina” crû refined in barrique. besides, three monferrato red wines: “orma romea”, “nero san pietro” and spumante v.s.q. “le rie” brut produced with the charmat method.

145


Liguria

L’Azienda Agricola Broglia è una delle realtà più rappresentative all’interno del territorio del Gavi, un distretto formato da 11 piccoli comuni . Gavi è il più importante di questi e dà il suo nome al vino, che viene ottenuto al 100% da uve Cortese; la denominazione Gavi docg del Comune di Gavi di cui si fregiano i nostri vini, significa che le uve provengono dal comune di Gavi, cioè proprio dal cuore del territorio produttivo, dalla terra che originariamente ha dato i natali al vino. La tradizione del vino a Gavi è antichissima: a Genova si conserva un documento del 971 d.C. in cui viene già citato il nome della nostra tenuta La Meirana, come luogo di produzione di vino e castagne. La famiglia Broglia prosegue quindi una tradizione vecchia di più di mille anni e come Gian Piero Broglia spesso ama dire, “il vino è una magia della terra, del lavoro dell’uomo, del sole, del vento. Il vino non si produce, si crea. E’ il frutto di una grande passione, di un atto d’ amore”. La tenuta si estende su 100 ettari di proprietà, oltre 60 dei quali sono coltivati a Cortese, da cui si ricavano le uve che sono tutte vinificate nella moderna cantina che si trova al centro della tenuta, proprio presso la cascina Meirana.

146

CANTINE

Broglia La Meirana

Cantina Broglia La Meirana Loc. Lomellina 22 15066 Gavi (AL) - ITALY Tel. +39 0143/642998 Fax. +39 0143/645102 www.broglia.info broglia.azienda@tin.it

Broglia winery is working inside the Gavi territory, that is a district made by 11 small towns. Gavi is the most important of them and it gives its name to the wine, coming from Cortese grapes 100%. The appellation “Gavi docg del Comune di Gavi” means that the grapes are coming from the municipality of Gavi, just from the heart of the production area, from the town where the wine was born at the origin. La Meirana, is already mentioned as a place where wine is produced together with the cultivation of chestnut woods. Broglia family is still continuing this ancient tradition and our winery is one of the most representative of our territory. The property extends over a surface of about 100 hectares and 60 of them are planted with Cortese vineyards; all the grapes are collected and processed into the new cellar, that is just into La Meirana farmstead. Gavi wine is well know all over the world, one of its major features is just its internationality, the possibility to bring all over the world the taste of this part of Piedmont very close to the sea. Just this closeness to the sea and the historical influence of the city of Genoa, have made Gavi as a production site of a great white wine that is a perfect complement for fish dishes and seafood in general.

Booking online www.golfhospitality.net


Centro benessere Villa Carolina

“Una perla preziosa per tutti coloro che amano volersi bene.” Il Centro Benessere Villa Carolina unisce ricercatezza, glamour, benefici e piaceri tipici della SPA al privilegio di deliziose coccole con tante proposte per viso e corpo. Immersa nella quiete e nel verde del Golf Club, la struttura è dotata di una piscina per il nuoto contro corrente e idromassaggio, di una confortevole sauna e del bagno turco che tanto aiuta a levigare la pelle, depurandola dalle impurità e dallo stress della vita quotidiana. Fiore all’occhiello di questa incantevole oasi di piacere sono i trattamenti rilassanti e rigeneranti provenienti da tutto il mondo. Antico e moderno si fondono nei rituali dei percorsi polisensoriali dove, a fianco di olii aromatici, pietre calde, erbe, candele, cristalli, spezie ed essenze, il protagonista del massaggio può anche diventare il prodotto più tipico delle terre dell’Oltregiogo, il vino. Inolte, qualificati personal trainer sono a disposizione degli sportivi più esigenti alla ricerca del perfezionamento del gesto tecnico e della prestazione atletica, ma anche per chi ricerca un’esclusività nel modo di fare fitness per raggiungere il proprio stato di benessere quotidiano.

Centro Benessere Villa Carolina Loc. Carolina 31 15060 Capriata d’Orba (AL) ITALY Tel. +39 320/2383429 Fax. +39 0143/46284 www.golfclubvillacarolina.com

benessere.villac@libero.it

Booking online www.golfhospitality.net

SPA

Liguria

“A precious pearl for those who love caring about themselves.” Health and Fitness Centre Villa Carolina brings together sophistication, glamour, benefits and pleasures typical of SPA to the privilege of being pampered with many offers for body and face treatment. The centre, immersed in the green and the quiet of the Golf Club, is equipped with a swimming pool with artificial stream and hydro-massage, a cosy sauna and Turkish bath which helps to polish your skin, cleaning away the impurities due to the stress of daily life. The centre’s flagship are the relaxing and regenerating treatments from al lover the world. Ancient and modern integrate each other in the multisensory, itineraries where, beside aromatic oils, hot stones, herbs, candles, crystals, spices and essences, even wine – a typical product of the Oltrgiogo land – can become a protagonist of the massage rituals. Moreover, qualified personal trainers are available to those who love sports and don’t want to miss the opportunity of perfecting their technical skills and athletic performances, as well as for those who are looking for an exclusive way of doing fitness to achieve a state of daily well-being.

147


Liguria

Bodrato è un’azienda artigianale, dolciaria, che nasce negli anni ‘40, come laboratorio, a Genova e si trasferisce a Capriata d’Orba, in provincia di Alessandria, nei primi anni ‘70, ove attualmente risiede. La tradizione, l’attenzione e la cura dei particolari uniti all’amore per il cioccolato hanno trasformato un piccolo laboratorio in un’azienda dolciaria di qualità. I nuovi titolari, con le loro capacità innovative sono riusciti a conciliare le antiche e pregiate ricette di un tempo con nuove idee che permettono oggi di proporre innumerevoli soluzioni di prodotti di alta qualità. L’azienda è ubicata nella zona più importante del polo dolciario del Nord-Ovest, luogo conosciuto per i famosi vini“Cortese di Gavi” e “Dolcetto d’Ovada” ed a soli pochi chilometri da Novi Ligure. Tutta la lavorazione del cioccolato avviene manualmente; dal “Nocciolato”, con la nocciola“tonda gentile langhe” tagliato a mano, al “Boero” punta di diamante dell’azienda, per quest’ultimo prodotto vengono usati esclusivamente ingredienti selezionati come le ciliegie di Vignola e Garbagna (quest’ultima presidio Slow Food),“ubriacate” per un lungo periodo nelle grappe di vitigni della zona. Tutti i prodotti come cioccolatini ripieni, drageés, gianduiotti, e le uova pasquali, altro ottimo risultato della tradizione, sono realizzati seguendo antichi canoni della pasticceria artigianale.

148

PRODOTTI TIPICI

Bodrato Cioccolato

Bodrato Cioccolato Via San Cristoforo 15 15060 Capriata d’Orba (AL) ITALY Tel. +39 0143/468902 Fax. +39 0143/468969 www.bodratocioccolato.it info@bodratocioccolato.it

Bodrato is a (chocolate) factory where they still manufacture chocolates according to traditional methods. Bodrato was established in Genova in the 40’s and has been transferred in the 70’s to Capriata d’Orba, in the province of Alessandria, where it still is to be found. The tradition, attention and the concern for details united in the passion for chocolate have transformed a small workshop into a renowned chocolate factory of high standards. The new owners have succeeded, thanks to their innovating capacities to combine the ancient and highly esteemed recipes with their new ideas that allow them to offer a lot of solutions of high quality products.The company is situated in the most important district for the sweets in the North-West of Italy, in the well known area of Piemonte( a few kilometres away from Novi Ligure) famous for its wines like Gavi di Gavi and the Dolcetto di Ovada. The renowned food and wine connoisseurship of this area helped the improvement process of the company to refine and continue its proper art of making pastries. The complete processing of chocolates is done by hand: from the “Nocciolato” to the gem of the company; the Boero.

Booking online www.golfhospitality.net


http://www.golfhospitality.net/1232  

Fra Genova e Portofino

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you