Page 33

Impruneta è famosa per la produzione del cotto.

È molto più di un ipotesi, suffragata da esperienze che in alcuni paesi come la Georgia non sono mai state interrotte. Oggettivamente un passo indietro di migliaia di anni con lo scopo di riscoprire un gusto autentico e non omologato. Una sfida a cui si stanno appassionando produttori, di vino e di anfore.Di questo si parlerà il prossimo 22 e 23 novembre a Impruneta per la 1° Convention intenzionale sull’uso della terracotta in enologia. Un confronto tecnico ma allo stesso tempo di alto livello culturale e di respiro internazionale fra esperienze di produttori italiani e stranieri

WW W

che utilizzano giare in terracotta di Impruneta per la fermentazione e l’affinamento di vini rossi e bianchi, rivolto ad addetti ai lavori ma anche ad appassionati di vino. L’evento è promosso, in collaborazione con il Comune di Impruneta, dalla fornace Artenova di Leonardo Parisi a Impruneta, l’unica in Italia a produrre giare per vino e da due anni, con il supporto di un gruppo di enologi consulenti e amici produttori di vino, anche organizzatrice di degustazioni-evento guidate all’interno della propria fornace.

PER INFORMAZIONI SULL’EVENTO: WWW.TERRACOTTA-ARTENOVA.COM 33

Gola gioconda 04/2014  

Gola giocnda. I piaceri della tavola in Toscana, in Italia e nel mondo

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you