10 minute read

Nuove proposte di tour in Bulgaria: Kukeri, Rose, Lavanda !

B U L G A R I A

Koprivshtiza
Monastero di Rila

PARTENZE GARANTITE 2020 - 2021

Alla scoperta della Bulgaria 8 giorni \ 7 notti

1 g. ITALIA – SOFIA venerdì Arrivo in aeroporto. Visita di Sofia*: la Rotonda di S. Giorgio considerata la chiesa più vecchia della città, la Chiesa di S. Sofia e la splendida Cattedrale Aleksandar Nevski. Cena e pernottamento.

*La visita di Sofia potrà essere distribuita tra il 1°, 2°, 7° e 8° giorno a seconda degli arrivi e le partenze dei partecipanti.

2 g. SOFIA – TROYAN – V. TARNOVO o ARBANASSI (260 km) sabato Partenza per visitare il Monastero di Troyan risalente al XVI° sec. Proseguimento per Veliko Tarnovo, visita del Monte Tzarevez dove ancora oggi sono tangibili le testimonianze della grandezza del Secondo Regno Bulgaro e la via degli artigiani. Pensione completa.

3 g. VELIKO TARNOVO – SHUMEN – VARNA (250 km) domenica Visita di Arbanassi con la casa museo Kostanzaliev. e la Chiesa della Natività. Proseguimento per Shumen, visita della Moschea Tombul. Sosta per visitare il fenomeno naturalistico Pobitite Kamani, la “Foresta Pietrificata”. Arrivo a Varna. Pensione completa con cena in ristorante sul mare, menu a base di pesce.

4 g. VARNA – NESEBAR – KAZANLAK (280 km) lunedì Visita della Cattedrale di Varna. Partenza per visitare Nessebar (Unesco) con le chiese del Pantocrator, San Giovanni Battista e Redentore. Proseguimento verso Kazanlak. Pensione completa.

5 g. KAZANLAK – BACHKOVO – PLOVDIV (160 km) martedì Visita della Tomba Tracia (Unesco) - la replica del monumento. Visita dell’originale della Tomba Tracia Goliama Kosmatka, visita alla Chiesa di Shipka. Partenza per visitare il Monastero di Bachkovo, considerato per importanza, il secondo monastero della Bulgaria. Partenza per Plovdiv. Pensione completa.

6 g. PLOVDIV – KOPRIVSHTIZA – SOFIA (210 km) mercoledì Visita della parte antica di Plovdiv: si potranno ammirare le tante abitazioni che per decenni hanno ospitato le più importanti famiglie della città. Visita del Museo Etnografico. Partenza per Koprivshtiza. Visita del centro storico e dell’interno di una delle case – museo. Proseguimento per Sofia. Pensione completa.

7 g. SOFIA – RILA – SOFIA (250 km) giovedì Partenza verso il Monastero di Rila (Unesco) considerato il più importante monastero dei Balcani. Ritorno a Sofia, nella periferia della capitale sosta per visitare la Chiesa di Boyana (Unesco). Visita del Museo Storico Nazionale – il più importante della Bulgaria. Pensione completa con cena in ristorante tradizionale.

8 g. SOFIA – ITALIA venerdì Prima colazione. Trasferimento in aeroporto.

Un itinerario completo che mostra i siti di maggiore interesse turistico della Bulgaria, un quadro variopinto di monasteri, siti UNESCO, villaggi tipici ed archeologia.

I Kukeri: le maschere che danzano per Dionisio e scacciano gli spiriti maligni. Un rito antico, pieno di spettacolarità e metafora che monopolizza i sensi. I Kukeri indossano costumi elaborati e fantastiche maschere con cinture di campanacci di ferro e accompagnano i musicisti attraverso il villaggio, danzando ritmicamente per scacciare il male e incitare il bene.

7 giorni \ 6 notti La magia dei Kukeri

25 febbraio - 2 marzo

1 g. ITALIA – SOFIA 25.02 martedì Arrivo a Sofia. Trasferimento in hotel. Eventuale tempo libero. Cena e pernottamento.

2 g. SOFIA – TROYAN – VELIKO TARNOVO – ARBANASSI (130 km) 26.02 mercoledì Visita del Monastero di Troyan, importantissimo centro politico e culturale della Rinascita Bulgara. Proseguimento per Veliko Tarnovo. Visita del Monte Tzarevez e la via degli artigiani. Pensione completa.

3 g. ARBANASSI – KAZANLAK – PLOVDIV (220 km) 27.02 giovedì Visita del villaggio – museo di Arbanassi. Qui si visitano la medioevale Chiesa della Natività e la casa museo Kostanzaliev. Arrivo a Kazanlak. Visita della Tomba tracia (Unesco) - si visita la replica. Visita della Chiesa di Shipka. Arrivo a Plovdiv. Pensione completa.

4 g. PLOVDIV – BACHKOVO – PLOVDIV (50 km) 28.02 venerdì Visita del centro storico di Plovdiv ricco di edifici nello stile “barocco di Plovdiv”. Visita del Museo etnografico e la Chiesa SS. Costantino ed Elena. Escursione al Monastero di Bachkovo. Pensione completa.

5 g. PLOVDIV – Festa dei Kukeri a KARLOVO – KOPRIVSHTIZA – SOFIA (220 km) 29.02 sabato Partenza per Karlovo, partecipazione alla Festa dei Kukeri. Proseguimento per Koprivshtiza, una cittadina che ospita alcune tra le più belle case storiche di tutta la Bulgaria. Visita della Chiesa e di due delle case – museo. Proseguimento verso Sofia. CENA LIBERA

6 g. SOFIA – RILA – SOFIA (260 km) 1.03 domenica FESTA TRADIZIONALE DI “BABA MARTA” Omaggio “Мartenitza” Visita di Sofia, una delle più belle capitali balcaniche. Visita alla Cattedrale Aleksander Nevski, la Chiesa di S. Sofia, la Rotonda di S. Giorgio. Escursione al Monastero di Rila (Unesco) considerato il più importante monastero dei Balcani. Ritorno a Sofia. Pensione completa.

8 giorni \ 7 notti La Bulgaria e le Rose 26 maggio – 2 giugno Festa di Karlovo 5 – 12 giugno Festa di Kazanlak

1 g. ITALIA – SOFIA 26.05 martedì Visita di Sofia: la Rotonda di S. Giorgio, la Chiesa di S. Sofia e la Cattedrale Aleksandar Nevski.

2 g. SOFIA – TROYAN – V. TARNOVO – ARBANASSI (260 km) 27.05 mercoledì Visita del Monastero di Troyan, segue la visita di Veliko Tarnovo.

3 g. ARBANASSI – VARNA – NESSEBAR (340 km) 28.05 giovedì Visita di Arbanassi. Arrivo a Shumen, visita della Moschea Tombul e la “Foresta Pietrificata”. Arrivo a Varna, visita della Cattedrale. Proseguimento verso Nessebar.

4 g. NESSEBAR – KAZANLAK – ST. ZAGORA (280 km) 29.05 venerdì Visita di Nessebar (Unesco). Arrivo a Kazanlak, visita della Tomba Tracia (Unesco) е dell’originale della tomba Goliama Kosmatka, Visita della Chiesa di Shipka.

5 g. STARA ZAGORA – KARLOVO – KOPRIVSHTIZA – PLOVDIV (230 km) 30.05 sabato Festa della rose di Karlovo: spettacolo nei campi fioriti che prosegue in piazza. Dimostrazione di estrazione dell’olio di rose nel complesso etnografico “Karlovo Antica” con degustazione di prodotti tipici. Visita di Koprivshtiza. Arrivo a Plovdiv.

6 g. PLOVDIV – BACHKOVO – SOFIA (200 km) 31.05 domenica Visita di Plovdiv, capitale della Cultura Europea 2019. Visita del Monastero di Bachkovo. Proseguimento verso Sofia.

7 g. SOFIA – RILA – SOFIA 1.06 lunedì Visita della Chiesa di Boyana (Unesco) e del Museo Storico Nazionale. Visita al Monastero di Rila (Unesco) considerato Ritorno a Sofia.

1 g. ITALIA – SOFIA 5.05 venerdì Visita di Sofia: la Rotonda di S. Giorgio, la Chiesa di S. Sofia e la Cattedrale Aleksandar Nevski.

2 g. SOFIA – BACHKOVO – PLOVDIV (200 km) 6.06 sabato Visita del Monastero di Bachkovo, il secondo per importanza della Bulgaria,. Segue la visita del centro storico di Plovdiv.

3 g. PLOVDIV – KAZANLAK – NESSEBAR (330 km) 7.06 domenica Partecipazione alla Festa della rose di Kazanlak: spettacolo folclorisitco nei campi fioriti. Visita della Tomba Tracia (Unesco). Visita dell’originale della Tomba Goliama Kosmatka e della Chiesa di Shipka. Proseguimento verso Nessebar.

4 g. NESSEBAR – VARNA (100 km) 8.06 lunedì Visita di Nessebar (Unesco) il luogo più ricco di testimonianze storiche di tutta la costa di Mar Nero. Si prosegue con la visita di Varna: il centro e la Cattedrale.

5 g. VARNA – SHUMEN – ARBANASSI – VELIKO TARNOVO (250 km) 9.06 martedì Visita della “Foresta Pietrificata”. Partenza per Shumen, visita della Moschea Tombul. Visita di Arbanassi e di Veliko Tarnovo.

6 g. VELIKO TARNOVO – TROYAN – KOPRIVSHTIZA – SOFIA (310 km) 10.06 mercoledì Visita del Monastero di Troyan, segue la visita di Koprivshtiza. Proseguimento verso Sofia.

7 g. SOFIA – RILA – SOFIA 11.06 giovedì Visita alla Chiesa di Boyana (Unesco) e del Museo Storico Nazionale. Visita del Monastero di Rila (Unesco). Ritorno a Sofia.

La famosa in tutto il Mondo Valle delle Rose, estesa tra le montagne dei Balcani, si colora

di rosa ogni anno tra maggio e

giugno. Questo prezioso fiore viene celebrato dalla gente locale con feste ricche di folclore.

A metà giugno, la Valle delle Rose profuma di un’altro meravigliso fuore - la Lavanda. Si risvegliano i sensi e la voglia di fare festa per celebrare le elbe armatiche che danno solievo dalle malattie e portano benessere all’anima. Di nuovo i campi echeggiano di canti e musica tradizionale, si balla e si saluta l’imminente arrivo dell’estate.

8 giorni \ 7 notti La Bulgaria e la Lavanda

21 - 28 giugno

1 g. ITALIA – SOFIA 21.06 domenica Visita di Sofia: la Rotonda di S. Giorgio, la Chiesa di S. Sofia e la Cattedrale Aleksandar Nevski.

*La visita di Sofia potrà essere distribuita tra il 1°, 2°, 7° e 8° giorno.

2 g. SOFIA – RILA – SOFIA (250 km) 22.06 lunedì Visita alla Chiesa di Boyana (Unesco) ed del Museo Storico Nazionale. Partenza per il Monastero di Rila (Unesco). Ritorno a Sofia.

3 g. SOFIA – TROYAN – VELIKO TARNOVO – ARBANASSI (260 km) 23.06 martedì Partenza per visitare il Monastero di Troyan. Proseguimento per Veliko Tarnovo, visita del Monte Tzarevez e della via degli artigiani.

4 g. ARBANASSI – SHUMEN – VARNA (250 km) 24.06 mercoledì Visita di Arbanassi: la casa Kostanzaliev. e la Chiesa della Natività. Proseguimento per Shumen, visita della Moschea Tombul. Sosta per visitare la “Foresta Pietrificata”. Arrivo a Varna, visita della Cattedrale del centro pedonale.

5 g. VARNA – NESEBAR – KAZANLAK (320 km) 25.06 giovedì Partenza per Nessebar (Unesco), visite esterne delle chiese del centro storico. Proseguimento verso Kazanlak.

6 g. KAZANLAK - PLOVDIV – BACHKOVO – KAZANLAK (270 km) 26.06 venerdì Visita della Tomba Tracia (Unesco) - la replica. Visita dell’originale della Tomba Goliama Kosmatka, visita alla Chiesa di Shipka. Partenza per visitare il Monastero di Bachkovo.

7 g. KAZANLAK – KARLOVO – KOPRIVSHTIZA – SOFIA (220 km) 27.06 sabato Partenza verso la campagna intorno a Karlovo, che in giugno si tinge del lilla della lavanda. Partecipazione alla festa popolare nei campi che prosegue in città dove delle “ninfe”, le ragazze giovani della città, eseguono danze in omaggio ai boschi e alle erbe aromatiche. Dimostrazione di estrazione dell’olio di lavanda. Partenza per visitare Koprivshtiza.Arrivo a Sofia.

8 g. SOFIA – ITALIA 28.06 domenica Trasferimento in aeroporto.