Issuu on Google+

www.lapoliziagiudiziaria.it

info@lapoliziagiudiziaria.it

(art. 107 d.lgs. 271\1989)

Oggetto: attestazione di ricezione o presentazione di denuncia.

L’anno duemilaundici il giorno venticinque del mese di agosto alle ore 11.23, negli uffici della Questura di Cagliari in Via Gianni Rodari n. 45, il sottoscritto ufficiale di polizia giudiziaria Pinco Pallino, ispettore della Polizia di Stato, certifica che il Sig. Rossi Mario nato a Milano il 00.00.00, ivi residente in via Cercala n° 1, tel. 0000000, pensionato, identificato mediante C.I. n. 000000000 rilasciata il 0000000 dal sindaco del comune di Milano, ha presentato personalmente presso questi uffici una denuncia scritta\orale relativa ai fatti di cui è stato testimone avvenuti a Cagliari, in Via Popolo n. 43, verso le ore 08.30 odierne. Il presente verbale viene redatto su richiesta dell'interessato al quale è rilasciata copia per gli usi consentiti dalla legge.

Ufficiale di p.g. per ricevuta\ il denunciante

Decreto legislativo 28 luglio 1989, n. 271norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del codice di procedura penale. Art. 107 (Attestazione della presentazione di denuncia o querela ovvero della mancata identificazione dell'autore del reato)


1 . la persona che presenta una denuncia o che propone una querela ha diritto di ottenere attestazione della ricezione dalla autorità davanti alla quale la denuncia o la querela è stata presentata o proposta. l'attestazione può essere apposta in calce alla copia dell'atto. 2 . Anche nel corso delle indagini preliminari, la persona offesa e il danneggiato dal reato possono ottenere dal pubblico ministero attestazione relativa alla mancata identificazione della persona alla quale il reato è attribuito, sempre che ciò non pregiudichi l'esito delle indagini.


Attestazione ricezione denuncia querela