Page 1

TRASIMENO www.aziendetrasimeno.it

Castiglione del Lago CittĂ della Pieve Magione Paciano Panicale Passignano sul Trasimeno Tuoro sul Trasimeno

Numero unico Distribuzione gratuita



CASTIGLIONE DEL LAGO 6 Cenni Storici 8 La Rocca del Leone 10 Santa Maria Maddalena 12 Palazzo della Corgna 18 Vivere e abitare sul Trasimeno 24 In primavera,coloriamo i cieli 26 La Festa del tulipano 28 Arte, innovazione e suggestione 30 Coloriamo i cieli 32 MACCHIE 40 PORTO 50 Sagra del pesce 52 GIOIELLA 54 CITTÀ DELLA PIEVE 56 SAN FELICIANO (Magione) 58 Museo della pesca San Feliciano 64 La canna lacustre 68

PACIANO 74 Il centro storico 80 PANICALE 86 PASSIGNANO SUL TRASIMENO Il Palio delle barche La Rocca Santuario Madonna dell’Oliveto

88 94 98 100

TUORO SUL TRASIMENO 102 Campo del Sole 104 Il Ferragosto Torreggiano 106 Palazzo del Capra 108 Sant’Agata 122 Santa Maria Maddalena 124 VERNAZZANO 132 ISOLA MAGGIORE Un itinerario per tuttti i gusti La Fagiolina del Trasimeno

134 142 143


IL TRASIMENO: TRIPUDIO PER I 5 SENSI IN UN LUOGO A MISURA D’UOMO

R

accontare tante storie, tante diversità, tante realtà, partendo da un unico punto fermo: il Trasimeno. È il filo rosso che lega questa guida, per la cui realizzazione hanno unito i loro sforzi i tanti titolari di attività produttive e commerciali che questa terra la abitano, la vivono tutti i giorni, e la amano. Grazie al loro impegno è stato possibile dare un’unica voce a questo incantevole scorcio dell’Umbria, incastonato tra le verdi colline al confine con la Toscana. Le terre che si affacciano sul Trasimeno seducono dal primo incontro, sia che si ammiri l’acqua cristallina del Lago, sia che si getti lo sguardo sulle colline che lo dominano dall’alto. E come non ricordare i tanti borghi medievali che sorgono su quelle colline, posti unici, suggestivi, la cui

2

visita è un’esperienza tutta da vivere, che non lascia indifferenti. Fatevelo raccontare da chi qui ha trascorso un periodo di vacanza, magari d’estate. La quiete, l’armonia con la natura, il buon cibo e l’aria pulita e salutare regnano in un quadro armonioso dove il tempo è scandito ancora a misura d’uomo. Questo lavoro cerca di accompagnare il visitatore a scoprire ogni angolo dei territori del Trasimeno. Informazioni sull’arte e la storia, le attività commerciali, i luoghi di ritrovo e le ultime tendenze. Troverete questo e quant’altro vorrete conoscere di questa terra nata per accogliere. Buon viaggio. Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione della guida.


T

he main objective of this magazine is to tell many stories starting from a single point of view: the Trasimeno. This has been possible mainly thanks to the local commercial activities. Thanks to their commitment it has been possible to give a single voice to this enchanting part of Umbria, nestled between green hills close to the border with Tuscany. This magazine attempts to guide the visitor discovering every corner of the Trasimeno

area, offering information on art and history, commercial activities, sightseeing places and the latest trends. You will find this and anything else you want to know about this land created to welcome you. Have a good trip.

A special thanks to all those who have contributed to the magazine.

3


COME ARRIVARE

IN AUTO

ALTRI MEZZI PUBBLICI

Da Nord: Autostrada del Sole (A1), Uscita Valdichiana, raccordo Perugia-Bettolle.

Autobus: Perugia, P.zza Partigiani, Stazione Fontivegge, Magione, Sant’Arcangelo, Castiglione del Lago e viceversa

Da Sud: Autostrada del Sole (A1), Uscita Chiusi-Chianciano Terme, strada per Chiusi Scalo, Po’ Bandino, S.S. 71 (Orvieto-Arezzo), Castiglione del Lago. IN TRENO Linea Milano-Firenze-Roma: Stazione di Castiglione del Lago, Terontola, coincidenza per Perugia, Foligno, fermate di Tuoro, Passignano, Magione Linea Ancona Roma: Arrivo Stazione di Foligno, coincidenza per Perugia-Terontola, fermate di Magione, Passignano, Tuoro

Perugia, P.zza Partigiani, Magione, San Savino, San Feliciano, Passignano, Tuoro e viceversa.

IN AEREO Aeroporto di Perugia Sant’Egidio, trasferimento a Perugia e arrivo con autobus o treno. NAVIGAZIONE SUL TRASIMENO Servizio di linea dell’APM per le isole ed i principali centri litoranei.

INDIRIZZI E NUMERI UTILI COMUNE DI CASTIGLIONE DEL LAGO Piazza Gramsci, 1 Tel. 075.96581 www.comune.castiglione-del-lago.pg.it urp@comune.castiglione-del-lago.pg.it

COMUNE DI CITTA’ DELLA PIEVE Piazza XIX Giugno, 1 Tel. 0578.291111 www.comune.cittàdellapieve.pg.it comune.cittàdellapieve@postacert.umbria.it

Ufficio Turistico Piazza Mazzini, 10 Tel. 075.9652484 - 075.9652738 Fax: 075.9652763 info@iat.castiglione-del-lago.pg.it

Ufficio Turistico La Rocca Piazza Matteotti, 4 www.cittadellapieve.org promopieve@cittadellapieve.org


COMUNE DI MAGIONE Piazza FrĂ Giovanni da Pian di Carpine,16 Tel. 075.847701 www.comune.magione.pg.it info@comune.magione.pg.it

COMUNE DI PASSIGNANO SUL TRASIMENO Via Piero Gobetti, 1 Tel. 075.829801 www.comune.passignano-sul-trasimeno.pg.it info@comune.passignano-sul-trasimeno.pg.it

Ufficio Turistico San Feliciano Via Cocchini, 4 Tel. 075.8476027 www.prolocosanfeliciano.it prosanfeliciano@virgilio.it

Ufficio Turistico Piazza Trento e Trieste Tel. 075.827635

Museo della Pesca www.comune.magione.pg.it www.comune.magione.pg.it/it/cultura_territorio/musei/ museo_della_pesca COMUNE DI PACIANO Piazza della Repubblica, 4 Tel. 075.830186 www.comune.paciano.pg.it info@comune.paciano.pg.it COMUNE DI PANICALE Via Vannucci, 1 Tel. 075.837951 www.comune.panicale.pg.it info@comune.panicale.pg.it Ufficio Turistico Piazza Umberto I Tel. 075.837319 www.panicaleturismo.it info@panicaleturismo.it

COMUNE DI TUORO SUL TRASIMENO Piazza del Municipio, 1 Tel. 075.8259911 www.comune.tuoro-sul-trasimeno.pg.it comune.tuorosultrasimeno@postacert.umbria.it Ufficio Turistico Piazza Garibaldi Tel. 075.825220 www.prolocotuorosultrasimeno.it

Soccorso Pubblico Pronto Intervento Vigili del Fuoco Emergenza Sanitaria Soccorso ACI Emergenza Ambientale Guardia di Finanza CCISS Viaggiare Informati Emergenza Infanzia Telefono Azzurro Antiviolenza Donna Soccorso in Mare

113 112 115 118 116 1515 117 1518 114 1522 1530


CASTIGLIONE DEL LAGO

6


ACTION PHOTO Maurizio Censini

7


CENNI STORICI

La città deve il suo nome al simbolo della famiglia che anticamente vi dominava; infatti Castiglione deriva da Castellum Leonis (castello del leone), volgarizzato poi in Castellioni.

C

astiglione del Lago, situata su di un promontorio che si incunea nel Lago Trasimeno, originariamente era circondata dalle acque e formava la quarta isola del Lago. Deve il proprio nome alla sua fortezza-simbolo il Castellum Leonis (Castello del Leone), volgarizzato poi in Castellioni. Stretta tra Orvieto al sud, Chiusi ad ovest, Arezzo al nord - in una zona strategica nel corso delle diverse epoche storiche - fu spesso oggetto di attacchi che causarono la distruzione delle fortificazioni originali, ricostruite a più riprese nel corso dei secoli. Si deve agli Etruschi l’inizio dello sfruttamento razionale del territorio a scopi agricoli, proseguito poi dai Romani. Nella struttura urbanistica del borgo antico infatti è facilmente riscontrabile l’origine romana, con le tre strade parallele che tagliano longitudinalmente il paese (decumani). Intorno al VII secolo d.C. il promontorio-penisola costituì un importante avamposto militare della Toscana longobarda contro i territori della bizan-

8

tina Perugia. Successivamente Castiglione fu contesa da Arezzo, Cortona e Perugia; quest’ultima la sottomise definitivamente sul finire del XII secolo. Nel 1247 l’Imperatore Federico II di Svevia, dopo averla conquistata, la fortificò avvalendosi del probabile intervento di Frate Elia Coppi da Cortona. La ristrutturazione fu realizzata con una planimetria, rimasta pressoché intatta fino ai giorni nostri, basata su sei moduli quadrati dotati di tre strade, tre piazze, tre porte. Ritornata sotto il dominio di Perugia, Castiglione del Lago fu feudo dei Baglioni fra il XV e il XVI secolo. Nel 1550 il Pontefice Giulio III concesse il territorio castiglionese alla sorella Giovanna, sposata a Francesco Della Corgna. Uno dei loro figli, Ascanio, iniziò la riorganizzazione della vita della comunità, il rinnovamento del tessuto urbano e la costruzione del Palazzo Ducale che elesse a dimora principale della propria famiglia; la sua opera fu proseguita dal nipote e figlio adottivo Diomede della Penna.


ACTION PHOTO Maurizio Censini

Nel 1617 Castiglione fu elevata a Ducato e nel 1647, con la morte senza eredi di Fulvio Alessandro Della Corgna, fu assoggettata alla giurisdizione pontificia.

C

astiglione del Lago rises on a calcareous promontory, which once formed the fourth island of Lake Trasimeno (304 m a.s.l.). A number of archaeological finds bear witness that it was populated in Etruscan and, later, Roman times. The old side of the town offers two splendid architectural examples, as bulwarks of its glorious origins: the magnificent Palazzo della Corgna and Rocca del Leone. The building, one of the finest examples of medieval military architecture in Umbria, is located on a chalky promontory, providing complete domination over Trasimeno. In 1247 Frederick II (1194-1250) conquered Castiglione and considering its strategic position he destroyed the old castle and entrusted the reconstruction of it to Elias Coppi from Cortona. In 1550, Pope Julius III granted the estate to his sister Giovanna and later on her son Fulvio Alessandro della Corgna built the Palazzo Ducale. In 1647 Castiglione was elevated to Duchy but after the death of Fulvio, the State of the Church confiscated permanently Castiglione del Lago.

9


LA ROCCA DEL LEONE

La grandiosa costruzione che ha rappresentato per secoli il più importante insediamento militare posto sulle sponde del lago Trasimeno.

L

a grandiosa costruzione formata da una cinta muraria poligonale merlata alla guelfa, da quattro torri e dal mastio triangolare che ha rappresentato per secoli il più importante insediamento militare posto sulle sponde del lago Trasimeno. Fu iniziata nel XII secolo sulle rovine di una precedente fortificazione distrutta nel 1091 da Enrico IV (1050-1106) di Franconia. Nel 1297 i magistrati perugini decisero di fortificare l’abitato e l’anno successivo deliberarono di costruire una rocca all’interno del castello per difendere con più efficacia gli abitanti. Nel Trecento vide gli interventi di frate Elia Coppi da Cortona e dell’architetto senese Lorenzo Maitani (1325). Nel 1375, insieme a Piegaro, Panicale e Paciano, fu data in feudo dall’imperatore Carlo IV di Lussemburgo (1316-78) a Guglielmo di Beaufort, nipote di Clemente VI (Pietro Roger. 1342-52) e fratello di

10

Gregorio XI (Pietro Roger de Beaufort, 1370-78); quest’ultimo conosceva bene l’Umbria per aver studiato presso l’Università di Perugia nel 1349 sotto la guida di Baldo degli Ubaldi. Dopo alterne vicende, nel 1501, Giampaolo Baglioni vi stabili la propria residenza nel 1503, provvedendo a restaurare e ad ampliare il complesso; i lavori proseguirono anche sotto il figlio Malatesta IV Baglioni e furono ultimati da Ascanio I Della Corgna (1516-71) il quale, poco prima di morire, migliorò i vecchi Statuti che restarono in vigore fino al XVIII secolo. Ascanio I sostituì nel 1554 alcune torri della rocca con bastioni cilindrici provvedendo anche a creare all’interno della cinta muraria una serie di giardini all’italiana. Fece erigere, sembra su disegno di Jacopo Barozzi detto il Pignola, il palazzo signorile oggi sede del Municipio, restaurando ed ampliando edifici trecenteschi. Diomede I


ACTION PHOTO Maurizio Censini

(figlio adottivo di Ascanio I) fece del suo palazzo in Castiglione del Lago un vero salotto letterario, chiamato Gli Orti di Mecenate.

T

he Castello del Leone (“Fortress of the Lion�) was built by Emperor Frederick II. The pentagonalshaped castle, was completed in 1247 by the monkarchitect Elia Coppi from Cortona. The castle features square towers in four of its corners and a triangular shaped bastion, or donjon, known as the Mastio in the other. The castle was designed to give its owners strategic control over all of Lake Trasimeno. The castle has withstood a number of sieges over the subsequent centuries.

11


SANTA MARIA MADDALENA La visita del centro storico

L

a chiesa di S. Maria Maddalena, costruita fra il 1836 e il 1860, da Giovanni Caproni, sul luogo ove sorgeva una precedente chiesa, conserva al suo interno una Madonna in Trono del 1500, attribuita ad Eusebio di S. Giorgio, allievo del Perugino, una Madonna del Latte di scuola senese del ’300 ed affreschi ottocenteschi del Piervittori.

Via Vittorio Emanuele è il corso principale di Castiglione del Lago, l’arteria dove pulsa la vita sociale e storica del cuore del borgo antico. Siamo infatti sulla direttrice che conduce al Palazzo del Comune (Palazzo della Corgna), al Palazzo Ducale e ad alcuni dei diversi punti panoramici per il miralago.


IL BELLO SI INDOSSA La boutique Marchettini Gioielli propone una selezione di gioielli che modellano i metalli pregiati e le pietre preziose, creazioni dei marchi più prestigiosi e dei nomi più interessanti nel campo dell’oreficeria nazionale e internazionale. Oggetti da regalare e regalarsi per occasioni uniche e speciali, compiendo un viaggio nell’eleganza guidati dalla professionalità di chi con passione segue la propria clientela nella scelta di oggetti unici ed eterni. Si tratti di alta gioielleria, oreficeria, argenteria, orologeria o pietre etniche, per trattare questo tipo di prodotti è assolutamente indispensabile possedere esperienza e la giusta competenza per comprendere al meglio il valore di ogni singolo pezzo. Entrando da Marchettini Gioielli, chiunque può provare la gioia di indossare qualcosa di bello, che si adatti alle diverse occasioni, gusti e disponibilità economiche. L’amore per il bello e il gusto dell’eleganza, si ritrova identico anche nel negozio Marchettini Casa, con i migliori articoli per la casa e oggettistica dal design classico e moderno.

Solo diamanti certificati e di ottima qualità

GIOIELLERIA MARCHETTINI - di Barbara Marchettini

Via Vittorio Emanuele, 41 - Tel. 075.9652483 - CASTIGLIONE DEL LAGO (PG) info@marchettinigioielli.com


Via Belvedere

Uomo o donna? E cosa suona?

Mille interrogativi si pongono davanti alla creatività

N

on è solo lo spazio che tende all’infinito ad attirare l’artista. Altre opere nascono da una ispirazioni più “quotidiana”. Davanti ai vostri occhi ne trovate un esempio. I materiali più variegati si intrecciano e si intersecano, unendosi per dare vita ad un misterioso profilo. Chi è? È una figura umana? È un uomo o una donna? Potrebbe essere un artista? Sembra che stia reggendo qualcosa tra le mani. Pare uno strumento. Un sassofono, una tromba. O forse la parte superiore di un’arpa? Risposte certe, a queste domande, forse non ci sono. O forse se ne possono trovare miliardi. La magia delle opere d’arte è proprio in questo: ognuno trae la sua ispirazione e interpretazione.


Aperitivo al Castello

Un posto di sogno che non vi sembra vero fin quando non ci siete, ma sentirete una profonda nostalgia quando sarete altrove

Quando vi capita di conoscere un posto bello così la prima reazione è di tenerlo per voi, se lo raccontate rischiate che si riempie di visitatori e addio alla vostra scoperta, ma sarà una bella soddisfazione averlo fatto conoscere a tante persone. A Nabil Amadiaze deve essere successo così, ha ristrutturato il locale in funzione di queste sensazioni, state nella veranda del bar e sognate mentre gustate un aperitivo o un semplice caffè. Vi servono piatti veloci, colazioni, patisserie marocaine, kebab, thè, cocktail, tutto sotto le mura del castello e con la vista incantevole sul lago. Se capitate durante la bella stagione vi perderete nel sogno dei colori tipici del territorio.

BAR DEL CASTELLO Via Belvedere, 1 Tel. 075.9653559 - Cell. 349.7857449 CASTIGLIONE DEL LAGO (PG) barnabil.amadiaze@libero.it



Bella Umbria

IMMOBILIARE

Sembra semplice ed elementare, ma non lo è. Il rispetto del desiderio del cliente sono la filosofia di base di Rosita Fattorini e Elena Bordini. Hanno fatto del rispetto dei desideri del cliente il loro punto di forza. Le zone su cui si muovono, Castiglione del Lago e dintorni fino a Città della Pieve, completano l’offerta insieme a rustici e ville del territorio. Oltre alle vendite trattano gli affitti con gli stessi criteri di serietà e garanzia. Indirizzano e consigliano i clienti anche per le consuBELLA UMBRIA IMMOBILIARE Via Vannucci, 103 Tel. e fax 0578.298769 Città della Pieve (PG)

lenze legali e fiscali. Rosita e Elena sono persone capaci, piene di proposte, veloci nelle idee e nei fatti. Svolgono cessioni di attività commerciali con garanzia e spirito di innovazione. Ampia scelta di immobili, villette a schiera, bifamiliari, rustici e centri storici. Tutti questi servizi e proposte li potete visionare e discutere nelle loro accoglienti sedi, un comodo e luminoso ufficio dove troverete le soluzioni ideali per voi. È sempre meglio prendere un appuntamento. Via XXV Aprile, 3 Tel. e fax 075.951092 Castiglione del Lago (PG) www.bellaumbriaimmobiliare.com info@bellaumbriaimmobiliare.com

17


PALAZZO DELLA CORGNA

Il Palazzo castiglionese dei della Corgna fu innalzato a partire dal 1563 in seguito all’acquisizione di Ascanio del titolo di Marchese di Castiglione.

L

a costruzione ebbe inizio nel 1563, in seguito all’acquisizione del titolo di Marchese di Castiglione di Ascanio Della Corgna. Concepito come una piccola reggia, era completamente isolato dal resto del paese e circondato da giardini decantati da letterati e poeti, oggi purtroppo persi. Luogo di soggiorno amato da letterati e artisti come Niccolò Macchiavelli e Leonardo da Vinci, il nucleo originale - costituito da una o più case-torri del 1200 - fu trasformato all’inizio del ‘500 in casino da caccia dai Baglioni. Il progetto del Palazzo è stato attribuito sia al Vignola che all’Alessi e nella prima metà del 1600 fu aggiunto un lato ad Ovest che ne determina la caratteristica figura ad L. Sviluppato in quattro piani, si trovavano in basso cantine e scuderie, poi cucine e magazzini nel seminterrato, l’appartamento nobile e nel piano superiore camere da letto e di servizi. Il piano nobile, e

18

cioè l’appartamento del Marchese è diviso in tre corpi principali: quello centrale (ingresso e tre saloni), e quello orientale (cinque stanze). I locali sono quasi tutti affrescati da Niccolò Circignani detto Il Pomarancio, seguendo i temi in voga nel ‘500 dalla mitologia classica fino ad arrivare alla celeberrima Battaglia del Trasimeno di Annibale. Notevole il ciclo di affreschi della Sala dell’Investitura dedicato interamente alle gesta belliche del fondatore della casata, Ascanio della Corgna. Ultima tappa è lo studio del Marchese Ascanio della Corgna che è collegato - tramite una porta segreta - alla terrazza da cui si accedeva al camminamento che, in caso di pericolo, conduceva alla fortezza. Ripetutamente saccheggiato dai vari affittuari che si succedettero in seguito alla scomparsa della casata Della Corgna, fu devastato da un incendio nel 1824 e nel 1870 fu acquistato dal Comune di Castiglione del Lago.


T

he Palace of the Della Corgna family was built starting in 1563, in consequence of Ascanio ‘s acquisition of the title of marquis of Castiglione. Conceived as a small royal palace, it was completely isolated from the rest ofthe village and afterwards completed by luxuriant gardens - praised by men of letters and poets - which are unfortunately no longer extant. The original nucleus was made up of one or two habitable towers from the 13th century, then transformed at the beginning of the l6th century into a bunting lodge by the Baglioni family. At the beginning of the century the Palace gave hospitality to important figures like Niccolo Macchiavelli and Leonardo Da Vinci. The design of the Palace has been ascribed both to Vignola and to Alessi. After the death of Fulvio Della Corgna many tenants lived in the Palace and stole precious furniture and objects. In 1824 it was destroyed by a fire and in 1870 was bought by the Comune.

19


Per ogni esigenza di privati e aziende al vostro servizio da 35 anni

L’ufficio moderno a Castiglione del Lago ha un indirizzo preciso: TASSIUFFICIO. Nel negozio, situato nella centralissima Via Bruno Buozzi, è possibile scegliere fra un’ampia offerta e una ricca esposizione di attrezzature e macchine, per rispondere alle esigenze di privati e aziende. I professionisti e gli studi dell’ampio territorio servito, hanno nel titolare Franco Tassi e

20

nei suoi collaboratori un punto di riferimento da circa trentacinque anni. La professionalità e i molti servizi di supporto offerti alla clientela fanno di questo negozio il posto giusto per una scelta sicura nella fornitura di soluzioni e di un’assistenza professionale, che vada di pari passo con l’evolvere delle moderne esigenze lavorative.


Laboratorio Certificato Verifica Periodica Misuratori Fiscali

Registratori e sistemi di cassa con relative pratiche di apertura e registrazione di posizioni fiscali: Laboratorio Certificato Verifica Periodica Misuratori Fiscali, fornitura di blocchi per ricevute fiscali; copiatrici multifunzioni e stampanti, vendita e no-

leggio, cancelleria e modulistica; nastri e toner; mobili e complementi di arredo e di archiviazione; assitenza tecnica e quanto di più affidabile e sicuro si possa chiedere per il proprio ufficio, studio o ambiente di lavoro.

21


22


Impegno costante nel lavoro e nella vita Quarant’anni di lavoro nel mondo del commercio vissuti con lo stesso entusiasmo e la stessa dedizione del primo giorno. E non solo questo. Franco Tassi, titolare della “TASSIUFFICIO” di Castiglione del Lago, unisce all’attività di vendita e consulenza, che svolge nel suo negozio, altri interessi e impegni. Oltre ad essere nel consiglio della locale sezione “Confcommercio” è attivo con le associazioni culturali e di volontariato del territorio fornendo supporto alla Confraternita della “Misericordia”. Da appassionato di sport e motori collabora con l’importante e storico “Motoclub Trasimeno”. Insomma, sono in tanti a fidarsi e ad affidarsi a lui, che si mette a disposizione di tutti. Così come fa con i suoi clienti, che guida nel momento dell’acquisto, fornendo consigli dettati dalla sua esperienza e dalle sue capacità. E se un cliente ha bisogno di assistenza lui si fa trovare sempre disponibile. L’affidabilità si misura anche da questi particolari.

di Franco Tassi & C. Via Bruno Buozzi, 100/2 Tel. 075.953492 - Cell. 349.1261412 CASTIGLIONE DEL LAGO (PG) tassiufficio.sas@libero.it


VIVERE E ABITARE INTORNO AL LAGO TRASIMENO È molto più di una vacanza

B

asta poco per innamorarsi del Trasimeno. Un’oasi di pace e serenità immersa nei boschi del cuore verde d’Italia, l’Umbria, a poca distanza dalla Toscana e dalle sue magnifiche campagne. Circondata da tanti borghi dal caratteristico impianto medievale, considerati tra i più belli dello Stivale, quest’area è un paradiso nel quale trascorrere una splendida vacanza. Ma è anche il posto ideale per chi è alla ricerca di una vita in cui privilegiare la qualità alla quantità. Giornate da passare nella tranquillità, nel benessere e a contatto con la natura.

I

t’s really easy to fall in love with Trasimeno. An oasis of peace and tranquility nestled in the woods of Umbria, not far from Tuscany and its magnificent countryside. Surrounded by many villages from the characteristic medieval aspect, considered among the most beautiful areas of Italy,

Non manca nulla: acqua, boschi, campagna, clima temperato, prodotti tipici genuini che sono gli ingredienti di una cucina sopraffina. Il Trasimeno e i suoi borghi hanno tanto da offrire. L’accoglienza e la cordialità della gente, inoltre, rendono piacevole ogni incontro. Sono tante le cose che spingono a venire in questo spicchio felice d’Italia. Senza dimenticare l’arte e la spiritualità. Questi, infatti, sono anche i territori del Perugino e di San Francesco d’Assisi.

this is a paradise where you can spend a wonderful holiday. Nothing is missing: water, forests, countryside, mild weather, genuine local products which are the ingredients of a great cuisine. The Trasimeno and its ancient borghi have much more to offer.


Le idee e le soluzioni per la tua casa in Umbria e Toscana Lago Trasimeno, Cortona, Chiusi e Perugia

L’Agenzia, composta da personale qualificato e professionale, iscritta al ruolo al n°1329 presso la Camera di Commercio per l’Industria e l’Artigianato di Perugia, é membro della Federazione Agenti Immobiliari Professionali (Fiaip). Il nostro parco immobili è composto da numerose soluzioni abitative appartenenti a tutte le tipologie immobiliari per trovare la vostra casa in Umbria e Toscana. Le nostre proprietà in vendita sono appartamenti, casali, rustici, casolari, ville in Umbria e Toscana, principalmente nell’area compresa tra il Lago Trasimeno, Cortona, Chiusi e Perugia. Offrendo un servizio completo e scrupoloso ci distinguiamo sul mercato per serietà e correttezza commerciali, il nostro obiettivo è la garanzia di un servizio professionale e qualificato garantendo l’assistenza al cliente fino al rogito notarile, ma vi saremo d’aiuto anche nella fase post-vendita: allacci utenze, pratiche amministrative.

I NOSTRI SERVIZI: -compravendita -locazioni -affitti turistici -studio tecnico

AGENZIA IMMOBILIARE TRASIMENO CASA Piazza Marconi, 20 CASTIGLIONE DEL LAGO (PG) Via Marconi, 13 PASSIGNANO SUL TRASIMENO (PG) Tel. e Fax 075.953589 Cell. 338.8014929 info@immobiliaretrasimeno.com www.immobiliaretrasimeno.com Skype: immobiliaretrasimeno

25


IN PRIMAVERA... “COLORIAMO I CIELI” Aquiloni e mongolfiere da tutto il mondo all’Aeroporto Eleuteri

D

a oltre vent’anni a Castiglione del Lago, nell’area dell’aeroporto Euleteri, si ripete un evento unico, dal sapore internazionale, che vede protagonisti appassionati da tutto il mondo. Il cielo sopra al Trasimeno viene quasi totalmente ricoperto da aquiloni e mongolfiere, in un clima di festa e gioia, per la classica rassegna dal titolo “Coloriamo i cieli”. È uno degli eventi più rappresentativi dell’intera Umbria, che dal 2012 si connota per un ulteriore attestato di stima: il riconoscimento come “Patrimonio per la tradizione”, assegnato dal Ministero del Turismo. “Coloriamo i cieli” porta nel cuore del Parco del Trasimeno decine di migliaia di persone, attratte dallo spettacolo di colori, il gioco di luci e il suggestivo scenario che ogni anno si ripete e si rinnova. A Castiglione confluiscono centinaia di aquilonisti apparte-

C

oloriamo I Cieli is one of the most important kite and hot air balloon festivals which is organized in Castiglione del Lago, Umbria every year at the town’s old Eleuteri airport. The festival offers a range of attractions, dedicated to the theme of kites and hot air balloons and attracts thousands of people

nenti a club accreditati per partecipare alla rassegna. Intorno alla manifestazione, inoltre, i partecipanti sono allietati da un susseguirsi di appuntamenti tra spettacoli, musica, laboratori, tavole rotonde sulle tematiche più attuali per il territorio, con particolare attenzione all’ambiente e alla promozione dei prodotti tipici. Molto spazio, all’aeroporto, viene dato alla cultura, con eventi curati da diverse associazioni e realtà del territorio. Tra le altre esposizioni, la mostra mercato degli aquiloni, del giocattolo educativo e delle attrezzature per il tempo libero, la mostra di aquiloni e ricami a Palazzo della Corgna, i laboratori di chimica e fisica, la mostra e i laboratori sui chirotteri, quella dedicata alla vita di Enrico Fermi e Franco Rasetti. E, al termine della visita, tante bontà negli stand con gli squisiti prodotti tipici dell’Umbria e del Trasimeno. from everywhere in the world. In recent years the festival has increasingly become associated with the protection of the environment, of the local area and its products. During the manifestation thousands of multi-colored kites in the most diverse shapes and sizes are flown in the skies above Lake Trasimeno.

ACTION PHOTO Maurizio Censini

26


Alta qualità e rispetto per l’ambiente Cortesia e professionalità al vostro servizio

Precisione, puntualità e rispetto dell’ambiente. Sono queste le parole d’ordine della Lavanderia Giuliana, ubicata nella centrale via Roma di Castiglione del Lago. Giuliana, la titolare, vi garantisce il massimo della qualità per ogni tipo di prestazione. Lavaggio a secco e in acqua, stiratura, pulizia di capi in pelle, pellicce, coperte in lana merinos, tappeti e tendaggi. Nessuna macchia di sporco e nessuna piega spaventeranno Giualiana e Mauro che sono pronti a venire incontro alle esegenze di ogni cliente.

Oltre venti anni di esperienza al servizio della gente hanno permesso alla Lavanderia Giuliana di raggiungere il massimo dell’efficienza. Il tutto con forte sensibilità ecologica. Le lavatrici, le asciugatrici e tutti i macchinari utilizzano solo prodotti ecologici, per un bassissimo impatto ambientale. Perchè Giuliana e Mauro sanno che per essere al massimo nel loro settore occorre anche avere a cuore il proprio territorio. Così come la Lavanderia Giuliana ha a cuore tutti i suoi clienti. L’alto livello di professionalità e puntualità nel lavoro camminano di pari passo con la gentilezza e cortesia. Sempre al vostro servizio.

LAVANDERIA ECOLOGICA GIULIANA Via Roma, 46/48 Tel. 075.951966 CASTIGLIONE DEL LAGO (PG) lavanderiagiuliana@gmail.com

27


LA FESTA DEL TULIPANO I mille colori della primavera

ACTION PHOTO Maurizio Censini

O

gni anno a metà aprile si ripete una festa che omaggia la primavera e i fiori coloratissimi che ne riproducono l’infinita tavolozza di colori: i tulipani. La tradizione risale al 1956, quando alcune famiglie olandesi - che avevano acquistato dei terreni per coltivarvi i bulbi in prossimità del Lago - trasferirono al paese anche l’usanza di festeggiare l’arrivo della primavera addobbando finestre, balconi e piccoli carri con il primo fiore (troppo corto per essere venduto). In seguito le campagne furono destinate ad altre colture, ma restò il piacere della festa che, dopo qualche anno di interruzione, venne ripresa a cura dell’Associazione Turistica Pro Castiglione.

T

he Tulip Festival has been celebrated every spring since 1956. It is organized by the Castiglione del Lago proloco association and attracts thousands of visitors every year. The event features an opening-day parade of allegorical floats

28

La Festa del Tulipano di Castiglion del Lago richiama oggi migliaia di spettatori, che accorrono per ammirare la straordinaria sfilata dei carri allegorici, allestiti dalle cinque contrade ed addobbati esclusivamente con tulipani, ma anche per ammirare tutto il paese colorato per incanto da centinaia di migliaia di tulipani che fioriscono da finestre, balconi, vetrine, piazzette. Il programma della Festa è arricchito anche da eventi collaterali che si articolano su tre-quattro giorni, come l’apertura di taverne tipiche, rievocazioni e giochi. Info: www.festadeltulipano.it

decorated with thousands of colourful tulips by the five neighborhoods. Around town the restaurants open their doors and the streets are enlivened with local street actors playing ancient games in vintage costumes.


Laboratorio di gusto e tradizione Qui facciamo tutto a mano

Solo entrando in botteghe come quella di Adalgisa Battaglini, scoprendo la sapienza che si cela dentro ogni prodotto, apprezzando il talento che rende unico il gusto, si può dire di conoscere davvero i tesori più preziosi di un territorio. Il laboratorio Pasta e Pasticci propone paste fresche lunghe e ripiene, dolci tradizionali umbri e toscani, biscotteria tutti realizzati con lavorazione esclusivamente a mano. I prodotti sono quanto di meglio la tradizione culinaria ha tramandato, con un occhio attento anche alle fantasiose novità: nella bottega infatti accanto alle paste rigorosamente artigianali -

realizzate secondo i metodi secolari tramandati di madre in figlia - si possono trovare le nuove paste ripiene o elaborate, dai gusti decisamente innovativi e particolari. La lavorazione a mano permette una produzione ad hoc fatta per una clientela (ristoranti e privati) che sappia apprezzare il massimo della genuinità e della freschezza. Il negozio, attento alla salvaguardia del patrimonio del gusto, si è arricchito anche della sezione “Specialità regionali”: prodotti accuratamente selezionati che comprendono condimenti e ragù, ma anche vini e olii tipici.

PASTA E PASTICCI di Adalgisa Battaglini - Via Roma, 95 - Tel. 075.95653205 - CASTIGLIONE DEL LAGO (PG) www.pastaepasticci.it - info@pastaepasticci.it

È disponibile il libro di Adalgisa Battaglini - illustrato dal maestro d’arte e grafico pubblicitario Luca Petrucci - Gli intingoli di Pasta e Pasticci contiene ben 52 ricette, in italiano e in inglese, che descrivono le principali salse e i condimenti adatti alle specialità culinarie del laboratorio. Prezzo di copertina € 8; ordinazioni info@pastaepasticci.it

29


ARTE, INNOVAZIONE E SUGGESTIONE I materiali più diversi diventano opere uniche sul Trasimeno

P

rendono forma sulle sponde del Lago opere d’arte che nascono dall’intreccio di elementi provenienti direttamente dal contesto naturale. Ferro, pietra, acciaio, legno: sono questi i materiali che compongono alcuni particolari statue adagiate su queste rive. Le immagini parlano da sole: il genio dell’artista modella a suo piacimento e secondo quello che gli detta la sua vena. E nascono le forme più suggestive. Quadri tridimensionali

30

che si intrecciano l’uno nell’altro fino a perdersi nello splendido panorama del Trasimeno: è questa, ad esempio, l’idea di spazio immaginario di Michele Ciribifera, autore locale di un’opera esposta anche in una passata edizione di Trasimenide. Si tratta dell’esposizione annuale che mette in mostra arte, mito e leggenda: il visitatore è guidato in un percorso culturale che parte dal centro di Castiglione e arriva al Lungolago.


In riva al Lago nel Parco del Trasimeno Qui la qualità si ottiene con semplicità e genuinità La classica cucina lacustre e i tipici piatti di terra di questi luoghi al confine tra Umbria e Toscana. Tutto questo è di casa al “Lido Solitario” da quasi quarant’anni. Stessa curata gestione da sempre per questa struttura che offre la possibilità di gustare ottimi menu genuini. Senza tralasciare il panorama con splendida vista sul Trasimeno, distante pochi passi. I gestori del “Lido Solitario”

vi danno un consiglio: “Provate le nostre proposte lacustri e marinare, con pesce naturalmente fresco e cucinato al momento, perché per noi la qualità e la freschezza sono fattori determinanti”. Per le vostre giornate di felicità con gli amici il ristorante propone anche menù personalizzati. Un ulteriore testimonianza della cordialità e giovialità che attende i commensali.

RISTORANTE BAR PIZZERIA IL LIDO SOLITARIO Via Lungolago, 16 Tel. 075.951891 -333. 1381611 CASTIGLIONE DEL LAGO (PG) www.castiglionedellago.eu/illidosolitario.htm claudio.marchettini@alice.it

31


COLORIAMO I CIELI

Col vento di primavera arrivano gli aquiloni sul Trasimeno

ACTION PHOTO Maurizio Censini

C

oloriamo i Cieli’ è la rassegna internazionale di aquiloni e mongolfiere che si svolge ogni anno a primavera a Castiglione del Lago tra il centro strorico e i cento ettari dell’aeroporto “Eleuteri” (nel Parco del Lago Trasimeno). La manifestazione, che ha già tagliato le venti edizioni, è diventata un contenitore di eventi che raccontano il Trasimeno, un’occasione di riflessione su tematiche legate all’ambiente, alla pace, alla salvaguardia e alla valorizzazione del territorio e delle sue specificità. Ogni anno sono migliaia i visitatori e centinaia gli aquilonisti provenienti da tutta Italia e da molti paesi stranieri, soprattutto del Nord Europa, che fanno librare le loro coloratissime creazioni sospinte dal vento di primavera. Decine anche le mongolfiere, di provenienza internazionale, che si ritrovano sulle rive del Lago per il loro raduno e per permettere voli mozzafiato sopra il suggestivo paesaggio al confine tra Umbria e Toscana. Grande il coinvolgimento dei bambini che realizzano circa 20.000 aquiloni in alcune scuole del territorio e nei laboratori allestiti durante i giorni dell’evento. Info: www.coloriamoicieli.com

32

C

oloriamo I Cieli is one of the most important kite and hot air balloon festivals which is organized in Castiglione del Lago, Umbria every year at the town’s old Eleuteri airport. The festival offers a range of attractions, dedicated to the theme of kites and hot air balloons and attracts thousands of people from everywhere in the world. In recent years the festival has increasingly become associated with the protection of the environment, of the local area and its products. During the manifestation thousands of multi-colored kites in the most diverse shapes and sizes are flown in the skies above Lake Trasimeno.


La salute dei nostri amici animali Le cure migliori per chi non ti abbandonerebbe mai

Sono i nostri compagni di viaggio e di vita. Ci fanno sorridere e a volte arrabbiare per qualche marachella. Ma ci sono sempre. E a volte anche i nostri animali hanno bisogno del dottore. A Castiglione del Lago, in località Soccorso, l’ambulatorio “La Fenice” è pronto a fornire tutte le cure al tuo migliore amico. La dottoressa Moira Sgueglia, che dirige la struttura, nutre un amore materno per gli animali, che coniuga con la sua assoluta professionalità. Laureata presso l’Università di Perugia, la dottoressa partecipa ad attività di formazione continua in ecografia e cardiologia clinica del cane e del gatto, presso la sezione di Medicina Interna del Dipartimento di Patologia Diagnostica e Clinica dell’Ospedale Veterinario Universitario di Perugia. “La Fenice” dispone di una sala d’attesa luminosa ed accogliente, sale visite, radiologia con laboratorio analisi, sala operatoria e degenza. È possibile effettuare visite e interventi di routine (visite generiche, vaccinazioni, trattamenti antiparassitari, applicazione microchip e iscrizione all’anagrafe, interventi di sterilizzazione chirurgica), ma anche radiografie, ecografie addominali ed ecocardiografie, analisi del sangue, ricovero per degenza postoperatoria o per somministrazione di terapie. La dottoressa Sgueglia, grazie alla collaborazione con colleghi specializzati, offre la possibilità di effettuare visite e interventi in dermatologia, oftalmologia, odontostomatologia, endoscopia, chirurgia generale. Alla “Fenice” trovano ospitalità anche animali sfortunati, abbandonati, che vengono accuditi e, anche con l’aiuto di Internet (l’ambulatorio possiede un a sua pagina “Facebook”), riescono a trovare una famiglia amorevole.

AMBULATORIO VETERINARIO LA FENICE Dott.ssa Sgueglia Maira Loc. Soccorso - Via dei Tulipani, 8A Tel. e Fax 075.9652999 Cell. 348.2438737 CATIGLIONE DEL LAGO (PG) mairetta.sg@tiscali.it

33


L’innovazione nella tecnica ortopedica Professionalità e tecnologia per dire addio al dolore

Un centro all’avanguardia con elevata professionalità e il meglio dei prodotti per la riabilitazione. Tutto questo è “Sole Salus”, il centro ortopedico diretto dalla dottoressa Lucia Mezzetti, situato in via Cesare Pavese a Castiglione del Lago. Una struttura completa e fornita, che offre il massimo nel campo della fisioterapia, dell’ortopedia, della sanitaria e dell’erbo-

34

risteria. Gli specialisti di “Sole Salus” hanno sviluppato grandi conoscenze per la riabilitazione e offrono le loro competenze nella cura del dolore attraverso l’esperienza e l’applicazione delle migliori tecnologie. Presso il centro ortopedico”Sole Salus” si effettuano terapie in grado di lenire il dolore cronico e acuto grazie a sedute di Ipertermia, Tecar e cura con il Laser.


Nel Centro “Sole Salus” presente anche un fornito punto vendita di materiale sanitario e ortopedico dei migliori marchi nazionali e internazionali: Intermed, Moretti, Thuasne, Calzature New San, Calze Elly, Medi, sono alcuni dei prodotti che il cliente potrà trovare nel Centro Ortopedico. Inoltre, sono disponibili plantari e busti ortopedici con convenzione Usl ed è attivo un servizio noleggio per carrozzine e deambulatori. Molto forniti sono anche gli scaffali dell’Erboristeria, con prodotti Cosval, Erboristeria Magentina, Farmaderbe e Dermocosmesi Biologica.

Chiuso sabato pomeriggio

CENTRO ORTOPEDICO SOLE SALUS Via C. Pavese, 18 Tel. 334.9798529 CASTIGLIONE DEL LAGO (PG) www.castiglionedellago.eu/sanitaria.htm solesalus@gmail.com

35


36


37


Parrucchiere per passione Spa, bellezza e cura della persona

Marco Faleburle ha da sempre stretto l’occhio su tutto quanto è creativo e artistico. Molte delle sue esperienze nascono dai viaggi in diversi luoghi del mondo e dalla capacità di osservare e di cogliere il senso delle diverse culture, riuscendo a trovare quell’ ispirazione che gli ha permesso di realizzare un salone innovativo, moderno con un forte richiamo all’ arte e alla letteratura ma soprattutto nel mettere in evidenza

a r i isp a p im

le sue qualità di Hair-Designer. Nel 2011 Marco Faleburle ha ottenuto la qualifica di Stylist in Progress presso l’ Accademia di Bologna, meta ambita per molti parrucchieri che desiderano esprimere le loro vere potenzialità, creando così all’ interno del suo nuovissimo salone, una postazione di lavoro speciale, centrale, dove Marco e il suo cliente ruotano intorno a tutto ció che è Arte.

CONTAMINAZIONI ARTISTICHE Ed è così che nasce l’idea di realizzare un area espositiva dove chiunque abbia la capacità della pittura, la passione della fotografia o tutto ció che riesca in qualche modo emozionare gli occhi degli Uomini, possa esporre le proprie opere in maniera del tutto gratuita. Esposizioni, Colori, Libri, Specchi, Creatività, Moda e Musica sono tutte Contaminazioni Artistiche che lo Stilista Faleburle Marco sente il piacere di offrire a tutte le persone che decideranno di affidargli la propria immagine con la voglia di stupirsi e di stupire.


r i r p o c s , e i r s ar e, sogna r a ar BOOK ON-HAIR Una libreria per ispirarsi, scoprire, imparare, sognare!

I libri contrassegnati dal bollino VERDE (Free-Book) stanno a significare che possono “uscire” dal salone in maniera del tutto gratuita (proprio come nelle biblioteche). La durata massima del prestito è di un mese esatto dall’ “uscita” del libro. I libri contrassegnati dal bollino GIALLO (Crossing Book) stanno a significare che possono “uscire” dal salone sempre in maniera gratuita a condizione che il cliente dia in cambio un suo libro di qualsiasi genere. La durata massima del prestito è di un mese esatto dall’ “uscita” del libro. Mentre per i libri contrassegnati dal bollino ROSSO ( No Exit-Book) non possono essere prestati ma ovviamente possono essere letti comodamente durante l’attesa o la durata dei nostri servizi.

IL CONSULENTE DI IMMAGINE Grazie all’ Accademia di “Stylist in Progress” di Bologna, Marco Faleburle ha ottenuto la qualifica come consulente di immagine. Il consulente di immagine è quella figura professionale che fornisce un servizio dedicato al miglioramento dell’aspetto attraverso il modo di vestirsi, muoversi, presentarsi. Si occupa di tutto quello che concerne la comunicazione non verbale: l’abbigliamento, il trucco, l’acconciatura, l’etichetta, in altre parole,” l’ Immagine Vincente”. Tutto ció è possibile grazie all’utilizzo di tecniche quali l’analisi del colore cioè la scelta delle tonalità piu giuste per valorizzare pelle e occhi (valori tipocromatici) e lo studio morfologico del viso, che permette di far capire qual’è il taglio piú adatto e di nascondere i punti critici del viso esaltandone i punti di forza. Questo nuovo “ruolo” di Consulente di Immagine permette a Marco Faleburle di saper proporre un’ immagine personalizzata che diventa l’elemento di esclusività nel suo Salone.

HAIR PASSION

Via Roma 212, CASTIGLIONE DEL LAGO (PG) Tel. 075.953936 e.mail: marcohairpassion@yahoo.it

Seguici su Facebook Marco Hair Passion

39


MACCHIE Castiglione del Lago

M

acchie sorge in una zona dolcemente collinare, a sud est del capoluogo, lungo la strada che porta nel limitrofo comune di Panicale. Con il trascorrere degli anni, però, l’ottima ubicazione permise un forte sviluppo che portò all’apertura a Macchie dei primi nuclei d’industria del territorio castglionese con una fornace e una fabbrica di fiscoli (filtri utilizzati nella produzione dell’olio d’oliva). È sicuramente il centro di fondazione più recente del territorio comunale, vista la mancanza di vestigia archeologiche che invece caratterizzano le frazioni vicine. La presenza di fitti boschi e boscaglie (da cui il toponimo) ne ha probabilmente ritardato lo sviluppo di insediamenti. Solo nel 1806 venne istituita la parrocchia, la cui chiesa fu costruita intorno al XVI secolo.

M

acchie is located along the road that goes to the village of Panicale. The parish was established in 1806, while the church was probably built during the 17th century. Thanks to its position, Macchie has several craft workshops as well as shops and bars.

40


La passione tramandata da padre in figlio Carrozzeria, Vendita e Assistenza auto h24

Il Sig. Batinti Sergio è titolare dell’Autocarrozzeria e Concessionaria auto Batinti, attività tramandata dal padre Armando, uomo carismatico e professionale che nel lontano 1950 intraprese questo lavoro con amore e dedizione e che oggi, con la stessa passione del padre, il figlio Sergio continua a svolgere insieme alla sua famiglia. Autocarrozzeria, meccanica, tagliandi e revisioni, vendita auto nuove ed usate plurimarche, noleggio auto, gestione sinistri con assistenza legale gratuita, soccorso stradale attivo 24h con auto sostituiva gratuita. Queste sono le principali attività svolte dall’azienda diventata negli anni un punto di riferimento per i tanti clienti che si apprestano ad acquistare autovetture o che necessitano di assistenza sui propri veicoli

BATINTI SERGIO Via S. Maria, 72- Loc. Macchie CASTIGLIONE DEL LAGO (PG) Tel. 075.9589116 - Fax 075.9681210 Cell. 339.5822422 www.batinticar.it - batinticar@virgilio.it

41


Un luogo che fa felice i bambini...

Non solo cartoleria! Un vero e proprio supermercato della cartoleria e dell’arredo da ufficio

Non solo cartoleria! Libreria cartoleria oggettistica fax e fotocopie. Un luogo che fa felice i bambini, ma anche i genitori. Questo è “La Matita”, fornita bottega che si trova in Via Santa Maria, nella zona Macchie di Castiglione del Lago. Definirlo negozio è riduttivo. È un vero e proprio supermercato della cartoleria e dell’arredo da ufficio. Qui il cliente, accolto al meglio dalla simpatica titolare Valentina Rocchini, può trovare il meglio dell’oggettistica e della cancelleria per la scuola. Ma anche chi vuole rinnovare il suo ufficio ha un’ampia scelta di prodotti qui a “La Matita”. E non finisce qui!. Valentina propone una completa gamma di prodotti da regalo, di pupazzi e peluche e graziosi oggetti da arredo per le camere dei bambini. Un vero supermarket in un piccolo centro.

di Valentina Rocchini Via S. Maria, 231 - Tel. e Fax 075.9589278 Loc. Macchie - CASTIGLIONE DEL LAGO (PG) antina03@alice.it

42


L’ambiente per i tuoi... capelli Il salone dove trovi il tuo parrucchiere di fiducia.

Salone Unisex Mary è un salotto che offre servizi per l’acconciatura e la cura dei capelli. Sguardo sempre attento alle novità e alle mode del momento disponibilità a rispettare la personalità dei clienti fanno della Parrucchiera Mary il salone dove trovi il tuo parrucchiere di fiducia. Tagli, colori, pettinature, permanenti…ogni servizio è caratterizzato da una giusta dose di tecnica, originalità e accuratezza. L’attenzione alle ultime tendenze in fatto di moda-capelli è affiancata dalla volontà di mantenere viva l’antica tradizione del mestiere del parrucchiere. L’ambiente curato, l’atmosfera confortevole e la titolare Maria Assunta sempre disponibile a capire le tue esigenze, rendono ancora più piacevole prenderti cura del tuo look e del tuo modo di esprimerti.

SALONE UNISEX MARY di Becciolotti Maria Assunta Via S. Maria, 127 Tel. 075.9680120 Loc. Macchie – CASTIGLIONE DEL LAGO (PG)

43


La cura della bocca è il punto di partenza Un’idea concentrata su modernità e avanguardia

Aprendo le porte di questo studio situato in via Santa Maria, zona Macchie, sembra di viaggiare nel tempo e andare nel futuro. A raccontarci perché è la titolare Enrica Zavatto. Dottoressa ci descriva un po’ la sua struttura: “Se dovessi parlare di me e del mio studio concentrerei l’attenzione soprattutto sull’idea di modernità e avanguardia. Ci proponiamo l’obiettivo di garantire al paziente funzionalità, estetica e durata dei nostri lavori”. Ci parli delle vostre tecniche innovative. Una delle nostre specializzazioni è l’implantologia, la sostituzione degli elementi mancanti con viti in titanio, una delle tecniche più moderne di riabilitazione delle arcate dentarie. Una particolare attenzione viene inoltre rivolta ai bambini, alla loro sensibilità e alla correzione delle anomalie di sviluppo e della posizione della loro dentizione attraverso apparecchi ortodontici.

In quali altre branche siete proiettati al futuro? Endodonzia e conservativa vengono effettuate con materiali all’avanguardia e di ultima generazione. Il nostro fiore all’occhiello è l’estetica: utilizziamo materiali privi di metallo (metal-free) quali la ceramica integrale e la zirconia, materiali traslucenti e dal risultato assolutamente naturale. E non è finita qui, vero? Ai nostri pazienti proponiamo, come completamento delle cure odontoiatriche, trattamenti estetici del viso per l’attenuazione di rughe e imperfezioni dei tessuti periorali con effetto lifting immediato attraverso un’apparecchiatura elettromedicale a radiofrequenza e sbiancamento professionale dei denti. Tutto il personale inoltre è addestrato alle emergenze attraverso corsi di BLSD (rianimazione cardio-polmonare) e lo studio è dotato di defibrillatore.

DOTT.SSA ENRICA ZAVATTO - ODONTOIATRA Via S. Maria, 159 - Tel. 075.9589988 - Cell. 347.6512626 Loc. Macchie - CASTIGLIONE DEL LAGO (PG) - enrica@zavatto.com

44


Qui nascono gli apparecchi dentari del futuro Le parole d’ordine sono efficienza e professionalità

Connesso allo studio dentistico Zavatto c’è il laboratorio odontotecnico del Sig. Luca Cicalini, collaboratore ormai da anni della dott.ssa Enrica. Anche in questo caso le parole d’ordine sono efficienza, professionalità e avanguardia. I manufatti vengono realizzati attraverso processi lavorativi tecnologicamente avanzati come la progettazione computerizzata tridimensionale. In questo

modo si ottengono risultati di altissima precisione riducendo moltissimo i tempi di attesa del paziente. Vengono proposte restaurazioni additive per correggere inestetismi del sorriso (accavallamento,affollamento, macchie o discromie) attraverso faccette in ceramica, senza intaccare la superficie dei denti ed evitando di sottoporsi ad interventi più invasivi e aggressivi.

LUCA CICALINI - Laboratorio Odontoprotesico Via S. Maria, 213 - Cell. 347.5029564 Loc. Macchie - CASTIGLIONE DEL LAGO (PG) - luca.cicalini@libero.it

45


La grande tradizione artigianale si fonde con una cultura antica e radicata Una riconoscibile identità nella lavorazione del legno

Casavecchia Design Store

CASAVECCHIA ARREDAMENTO QUALITA’ GARANTITA DA TRADIZIONE E TECNOLOGIA Anticipare il futuro rimanendo legati alla tradizione. A Panicarola, frazione di Castiglione del Lago (PG), ha sede “Casavecchia Arredamento”, un’importante realtà dell’arredamento in Umbria e in Italia La sua storia ce la raccontano i titolari Attilio, Gianfranco e Vittorio Casa-

46

vecchia, eredi di una tradizione nata negli anni ‘30. “Circa 70 anni fa il nostro capostipite, lascia il suo lavoro di dipendente di segheria per aprire una bottega sulle sponde del Trasimeno. Lui, artigiano autentico, comincia insieme ai figli un lavoro che porterà negli anni la nostra azienda a varcare i confini. I figli, col tempo, pongono sempre più attenzione alla specializzazione nella lavorazione del legno. Una svolta che, con l’innesto di alte

figure professionali e il miglioramento tecnologico, ha portato la “Casavecchia” ad un livello che ci consente di offrire al cliente un’assistenza a 360 gradi”. Ne avete fatta di strada dalla bottega del falegname. “Con orgoglio possiamo mostrare oggi le nostre conquiste. Abbiamo un ampio showroom, “CASAVECCHIA designstore”, in cui esponiamo le nostre creazioni e i prodotti delle migliori aziende dell’arredamento contemporaneo oltre


Laboratorio - Corian

Laboratorio

Laboratorio - decorazioni

ad un classico raffinato e di prestigio; Siamo indicati inoltre tra i designstore consigliati dalla rivista “ABITARE interior design architecture art” Offriamo: -un servizio di progettazione curato all’interno dai nostri architetti ed interiors design, all’esterno con il nostro partner OFFICINADUE_ingegneria_ architettura_design; proficua e stimolante è inoltre la collaborazione con architetti e progettisti esterni: -formule di finanziamento agevolato e personalizzato; -trasporto, consegna e montaggio esclu-

sivamente con nostro personale; -assistenza post vendita; -un servizio dedicato per Architetti e Progettisti. Mettiamo a disposizione lo spazio espositivo anche per attività culturali. Negli anni abbiamo ospitato mostre di artisti famosi e nel 2012 abbiamo avuto con noi Vittorio Sgarbi, venuto a presentare il suo libro “Piene di grazia - I volti della donna nell’arte”. Ci parlate del laboratorio? “Come detto, “Casavecchia Arredamento” dispone di un ciclo di produzione integrato, che va dalla materia prima

al prodotto finito, garanzia di avere un controllo totale della qualità. Una realtà che prende forma nel laboratorio di falegnameria, (dove lavoriamo anche il Corian®) su una superficie di 3000 metri quadri. Per la produzione ci avvaliamo delle competenze di 10 collaboratori specializzati che lavorano su macchinari di ultima generazione, che sono un vanto della nostra azienda ed ai quali va la nostra stima, affetto e gratitudine. Ma “Casavecchia” è anche altro. “Un nostro vanto è senza dubbio la divisione Contract la quale, attraverso le forniture, costituisce un’attività

Laboratorio - intaglio

47


LONDRA - Soane Museum

parallela e complementare dell’azienda. Al contract dedichiamo le risorse creative e produttive e con esso, avvalendoci anche di ottimi professionisti esterni, abbiamo realizzato arredi in edifici residenziali, edifici pubblici, alberghi,

PARIGI - Musée du Louvre

ristoranti, residence, agriturismi, sale conferenze, banche, uffici e musei. A proposito dei musei, ma è vero che “Casavecchia” è anche a Parigi, Londra? “Ebbene sì, abbiamo effettuato istallazioni al

PARIGI - Musée du Louvre

Louvre (La Gioconda), al Sir Johon Soane’s Museum, ma anche in altre importanti città italiane ed europee (Museo di Arte Contemporanea Castello di Rivoli, Museo Egizio di Torino, Museo Archeologico Nazionale di Atene, etc.).

Casavecchia Design Store

48


NORCIA - Auditorium San Francesco

ROMA - Gioielleria Lo Pizzo

VENEZIA - Biennale di Architettura

CASTIGLIONE DEL LAGO

PERUGIA - Borgo Brufa, Relais SPA

CASTIGLIONE DEL LAGO - GMB Patisserie

Alcuni marchi trattati

CASTIGLIONE DEL LAGO - Seidivino Dal 1994, siamo partner di “Goppion spa Laboratorio Museotecnico”, azienda leader nello studio e nella realizzazione di allestimenti per musei. Dal 2007 la nostra azienda è conforme alle norme UNI EN ISO

MONTALCINO - Villa privata

9001 per la progettazione, produzione, commercializzazione ed installazione di arredi e complementi d’arredo. Sono in corso di acquisizione anche le certificazioni Ambientale, Sicurezza ed FSC.

Concludendo, Casavecchia è la testimonianza che la sapienza artigiana, coniugata alla tecnologia, riesce a garantire prodotti apprezzati e unici nel loro genere.

Casavecchia Design Store - Vittorio Sgarbi

Materia Srl - Via 2 Agosto, 3 Tel. 075.9589185 - Fax 075.9589912 Panicarola CASTIGLIONE DEL LAGO (PG) www.casavecchia-arredamento.it info@casavecchia-arredamento.it

49


PORTO

Castiglione del Lago

C

onta poco meno di 300 abitanti questa piccola frazione di Castiglione del Lago situata su una collina dalla quale si ammirano i laghi di Montepulciano e Chiusi. Porto si trova lungo una delle strade che collegano l’Umbria alla Valdichiana senese. La frazione ricalca l’insediamento dell’antico Porthus Philippi, a sua volta vicino al piccolo centro di Porto Maggiore. Insieme sarebbero appartenuti ad un unico centro. Seppur non si hanno notizie certe sulla storia dei due porti, molto probabilmente si tratterebbe di strutture che sorgevano nella Chiana, un tempo area paludosa, per essere utilizzati come moli per l’attracco delle barche, che altrimenti la corrente avrebbe trasportato a valle. Al 1.500 risalgono i primi documenti che testimoniano l’esistenza di una comunità organizzata. Nella zona dei due porti, in località Passo alle Querce, sorgevano due dogane, una perugina e l’altra toscana. Il monumento più importante è la Chiesa Parrocchiale dedicata a San Michele Arcangelo, la cui attività parrocchiale risale al 1.500.

T

his little village of Castiglione del Lago bearly counts more than 300 inhabitants, it is situated on a hill with a view of the Montepulciano and Chiusi lakes. The most important monument is the Church of San Michele Arcangelo, whose parish activity can be traced back to the 1500s.

50


A noi basta la vostra idea in testa... Da noi la classe e l’eleganza merita il tuo sorriso soddisfatto

Dateci un paio di forbici, a noi basta la vostra idea in testa. Da Roberta la bellezza è di casa, perché – si sa – il taglio giusto fa la differenza, per essere in sintonia con la propria personalità. Per noi è un colpo di forbice, una nuova nuance di colore, quella sfumatura

che valorizza il tuo sorriso: quello della parrucchiera è un mestiere che richiede continuo aggiornamento sulle nuove tendenze, con la partecipazione a meeting e workshoop e un pizzico di simpatia per catturare l’idea giusta per te. Parrucchiera Roberta è per una clientela unisex, per rinnovare il look, per

applicazione extension, acconciature per spose e per le occasioni importanti… perché da noi la classe e l’eleganza merita il tuo sorriso soddisfatto. Prodotti: FARMACA INTERNATIONAL KADUS - Z.ONE - MILK-SHAKE

ROBERTA Roberta Berbeglia

Via Toscana, 52 Tel. 075.956220 Cell. 338.9912397 PORTO CASTIGLIONE DEL LAGO (PG)

51


SAGRA DEL PESCE La cucina degli Etruschi tra due laghi

N

el paesino di Porto si organizza una delle piÚ importanti feste gastronomiche del territorio umbro. Si tratta della Sagra del Pesce, ormai da quasi 30 anni appuntamento fisso della settimana precedente Ferragosto. Tra i piatti offerti spiccano il Brustico e il Tegamaccio, preparati secondo tradizione e cotti sul carbone. Il Tegamaccio, una zuppa di diverse varietà di pesce di lago, si fa cucinare per almeno cinque ore in pentole di terracotta. Il Brustico, invece, è un pesce arrostito sui carboni derivati dalle cannucce di lago, la cui origine si fa risalire addirittura agli Etruschi.

52


Vivi il tuo benessere al naturale! Continua formazione ed esperienza

Vivi il tuo benessere al naturale, nelle mani di una professionista capace di guidarti alla scoperta della tua bellezza. Questo è Cleopatra Estetica e Benessere: la continua formazione e l’esperienza di Francesca Poggiani in campo anatomico, estetico, cosmetologico. Il tuo corpo merita attenzione e i prodotti migliori: riceverai un accurato check up iniziale per la diagnosi degli inestetismi di viso e corpo. Quindi una valutazione e programmazione personalizzata dei trattamenti, seguendo un percorso studiato e approvato da me-

dici estetici con metodo di lavoro certificato di DERMOPHISIOLOGIQUE mirato a un riequilibrio fisiologico cutaneo. Da Cleopatra Estetica e Benessere potrai trovare prodotti naturali e biologici, testati al nichel, privi dei derivati del petrolio, coloranti e profumi allergizzanti, prodotti che si prendono cura di tutte le pelli, anche le più sensibili, allergiche, intolleranti. Potrai richiedere trattamenti viso e corpo, massaggi, depilazioni, pedicure, manicure, trucco e solarium di ultima generazione. Vivi il tuo benessere al naturale.

CLEOPATRA ESTETICA E BENESSERE Francesca Poggiani

Via Toscana, 48 Tel. 075.956125 Cell. 328.2099525 PORTO – CASTIGLIONE DEL LAGO (PG) cleopatraestetica@alice.it

chiuso lunedì dal martedì al venerdì 10-13 15-19.30 sabato orario continuato 10-18

53


GIOIELLA Castiglione del Lago

G

ioiella is located between Pozzuolo and Porto, on the border with Tuscany, 366 meters above sea level. The village was an important centre in Etruscan and Roman times and after the Medieval was home to the Jesuits and to the Duke Fulvio della Corgna. In 1849 the inhabitants of Gioiella, Casamaggiore, Badia and Porto asked the Pope to grant the municipality, but this was rejected after the negative opinion of Castiglione del Lago.

Crossodromo

54


C’era una volta Gioiella... La storia potrebbe cominciare cosi

La storia potrebbe cominciare cosi’ “ C’era una volta Gioiella.... ridente paesino sulle colline umbre al confine con la Toscana”... ma perchè parlarne al passato ? Gioiella è ancora oggi un bel paesino sulle colline che circondano il lago Trasimeno. Gioiella era una delle poste del Chiugi Perugino, abitata fin dai tempi degli etruschi, come testimoniano dei ritrovamenti fatti nel 1777. Il paese fu certamente un importante centro in epoca etrusca e romana, data l’importanza che rivestiva la sua posizione lungo l’asse viario Chiusi-Cortona. Vanto del paese è oggi il Crossodromo Internazionale, che sorge lungo la strada che porta al Capoluogo, sede di numerose manifestazioni di portata nazionale e internazionale.Il borgo è abitato stabilmente da circa 400 persone che in estate diventano anche il doppio e a Gioiella esiste da sempre una Farmacia. Se pensate ad una di quelle farmacie di città, brulicante di clienti e di commessi dove si vive e si lavora a 1000 all’ora... beh proprio no... Qui in campagna i ritmi sono ben diversi, più lenti e oserei dire più “ragionati” ; ragionare ... bella parola, che i nostri dirimpettai

toscani usano per dire “parlare”, “conversare” ; ed è proprio questo che fa un farmacista di campagna , parla , consiglia , ma soprattutto ascolta, perchè di certo la cosa che non ci manca quasi mai è il tempo per ascoltare. Nella nostra farmacia , in alto , sopra il bancone, si trova un dipinto raffigurante probabilmente Lavoisier , chimico e biologo francese del 1700, che con i suoi alambicchi è intento a sperimentare. Oggi la professione dello “speziale” non è più quella di una volta, e si basa molto sul servizio al cittadino , dalla misurazione della pressione a quella della glicemia, alle prenotazioni di visite ed esami oltre che ovviamente all’indispensabile conoscenza del farmaco e dei suoi effetti. Tutto questo fino a qualche anno fa avveniva di fatto, 24 ore al giorno per 7 giorni alla settimana e il tuo ruolo era davvero assimilabile a quello narrato da Guareschi nei suoi racconti, dove il Prete, il Maresciallo dei Carabinieri e il Farmacista appunto erano l’anima dei piccoli paesi. Adesso con un po’ di ironia direi che le caserme sono sempre meno, le vocazioni sono in crisi... non rimane che affezionarsi al farmacista.

FARMACIA MARIOTTINI ANDREOLI ANDREINA Via Garibaldi, 24 - Tel. 075.956738 - Loc. Gioiella - CASTIGLIONE DEL LAGO (PG) - farmacia.mariottini@alice.it

55


CITTÀ DELLA PIEVE Il Perugino è nato qui ...

S

i perdono nel mistero della notte dei tempi le origini di Città della Pieve, borgo tra Umbria e Toscana che ha dato i natali a Pietro di Cristoforo Vannucci, il celebre pittore noto come il Perugino. In età etrusca e romana il borgo apparteneva a Chiusi, come testimoniano i reperti rinvenuti, oggi sparsi in tanti musei europei, e come ricorda il grande obelisco etrusco del sec. V a.C., conservato al pianterreno di Palazzo della Corgna. Prima dell’età cristiana a questi territori si assegnano i nomi di Monte di Apollo, Castelforte di Chiuscio, Salepio o Castrum Salepia. Dal II secolo, con i cristiani, si creano i primi insediamenti a cui si da il nome di Pieve San Gervasio, in omaggio a uno dei protettori. Documenti risalenti al Mille, anni in cui questo borgo è fortificato da salde mura, parlano di Città della Pieve come Catrum Plebis S.Gervasi. Nome che, nel periodo tra il 1300 e il 1600, viene accorciato in Castrum Plebis. Con l’intervento di Papa Clemente VIII il borgo viene elevato a città con il nome di Città di Castel

I

t is supposed that, already Etrurians and Romans, had established at the same place where today Città della Pieve rises. This characteristic village was touched by the events of the medieval history, when the town was under the control of Chiusi until when Pope Clement VIII placed it under the direct control of the Church.

della Pieve, quasi subito sostituita con l’attuale denominazione per non confonderla con Città di Castello. Passata sotto la dominazione di Perugia, come avamposto della difesa dalla Repubblica di Siena, si affranca dal dominio degli umbri sotto Federico II. È di questo periodo la definitiva conformazione urbanistica pervenutaci pressochè intatta fino ai giorni nostri. Meritano sicuramente una visita Santa Maria dei Servi, costruita nel 1343, molto importante per il suo interno in stile gotico. Qui sono conservati quasi tutti gli affreschi del Perugino, nonché la sua opera maggiore, la “Deposizione della Croce”. Di indubbio fascino anche il Duomo, divenuto cattedrale nel 1600. È costituito da un’ unica navata a croce latina in cui sono custodite numerose opere attribuite a grandi artisti quali Ubertis, Tedesco, Alfani, Savieni e lo stesso Perugino. Ricordiamo inoltre la Rocca, Palazzo Bandini, Palazzo della Corgna, S. Maria dei Bianchi in cui si trova “l’Adorazione dei Magi” del Perugino e S. Agostino fuori le mura.

Several frescos from the Perugino can be found inside the Church of Santa Maria dei Servi including the most famous “Descent from the Cross”. Other important monuments are the Duomo, which contains many works of art, the Bandini Palace, the Rocca, Della Corgna Palace and the Church of Santa Maria dei Bianchi.


L’ambasciatore dell’ottimo cibo Tappa obbligata nel vostro tour

Se siete un gruppo di amici, una coppia o anche singole persone in gita itinerante nei paesi del Trasimeno non lasciatevi sfuggire l’occasione di assaggiare le prelibatezze che offre la “Trattoria Mordi”, emblema di qualità e ambasciatore dell’ottimo cibo di queste terre. Tra le prelibatezze offerte in questo ristorante sulla strada per Città della Pieve, zona Cai Po’ Bandino, dell’ottima carne alla

brace cotta al momento nel camino che si trova in sala, tra i commensali. Sotto i vostri occhi uno staff competente e preparato elaborerà il meglio della tipica cucina umbra. Al “Mordi” è possibile allestire tavoli per cene di gruppo, battesimi, comunioni, addii al celibato e ogni festività. Alta qualità a costi contenuti. Perché il buono si trova nelle cose semplici e tradizionali.

BAR RISTORANTE MOR.DI di Mezzetti Claudio Via Marche - Tel. 347.7370051 – 349.3534142 - Zona Cai - Po’ Bandino - CITTA’ DELLA PIEVE (PG) mezzetti@me.com

57


SAN FELICIANO (Magione)

Piccola e splendente perla del Lago Trasimeno, famosa per i suoi bellissimi tramonti

S

iamo sulla riva orientale del Trasimeno, nel pieno della verde campagna umbra. San Feliciano, aggrappato sulla collina, ha un centro storico molto caratteristico e un lungolago in cui si alternano piccole darsene e pontili, riparo delle tante barche ancora oggi usate per la pesca. Il paese deriva il suo nome dall’omonimo vescovo di Foligno, giunto in questo villaggio intorno al 200 d.c. e morto martire in circostanze tragiche: il suo corpo venne trascinato dai cavalli al galoppo. Una reliquia di Feliciano è ancora oggi custodita nella chiesa della frazione e viene esposta il 24 gennaio di ogni anno, in occasione della Festa Patronale. Il paese è devoto

anche a un altro patrono, Santo Spiridone, protettore dei pescatori e patrono dell’isola greca di Corfu. Viene festeggiato il 14 dicembre di ogni anno. In passato l’unica fonte di sostentamento della popolazione era data dalla pesca, portata avanti con la tecnica del giacchio, una caratteristica rete circolare. Oggi la frazione è una fiorente località turistica con un’economia votata alla ristorazione e ricettività alberghiera. Tra le principali manifestazioni c’è la “Festa del Giacchio” e il “Santo Crocifisso”. Da quasi trent’anni è inoltre aperto il Museo della Pesca, dedicato alla storia e alla tecnica della secolare attività nel lago.


S

an Feliciano is a small village overlooking the eastern shore of Lake Trasimeno. San Feliciano, has a very characteristic historical center and a lakeside with small docks and piers, shelter of the many boats still used for fishing. The village gets its name from the bishop of Foligno, who

arrived in this village around 200 AD and died as a martyr in tragic circumstances. The country is also devoted to another patron, St Spiridone, the patron of fishermen and of the Greek island of Corfu. Today the village is a famous tourist resort with many hotel accommodation.

59


Non solo bar...

Incontriamoci alla Piazzetta...

Le cose semplici spesso sono le migliori. Dal produttore al consumatore. In questa frase si racchiude lo spirito dei titolari di questo bar a conduzione familiare, che offre la possibilità anche di consumare pasti genuini, preparati con prodotti

60

provenienti dai mercati locali. Se avete voglia di mangiare bene e sano, non esitate ad aprire le porte de “La Piazzetta”, nel cuore del centro storico di San Feliciano. Un punto ristoro dove gustare ottimi piatti locali, assaggiare pesce del

Trasimeno appena pescato o anche degli occasionali e squisiti menù di pesce di mare, oltre che un ricco assortimento di vino e tutto ciò che concerne il bar: caffè, gelateria, cocktails, tea, cioccolate calde. Vi aspettiamo!


BAR LA PIAZZETTA di Farnetani e Camilletti Piazza della Repubblica, Tel. 075.841544 Cell. 331.7314199 SAN FELICIANO (PG)

61


Le opere uniche delle Ceramiche Fastellini A San Feliciano i maestri dell’arte di Deruta

Le ceramiche ornamentali più famose del mondo lavorate con le sapienti mani di artigiani di Deruta hanno trovato casa anche sul Trasimeno. Qui, infatti, è attiva da tempo la bottega del signor Alberto Fastellini che, grazie all’aiuto di sua moglie signora Rina, gestisce questo atelier del souvenir fatto di pezzi unici. Un’occasione da non lasciarsi sfuggire, per ogni turista, è quella di portarsi a casa un manufatto originale fatto a mano dai maestri di quest’arte che ha fatto conoscere Deruta in tutto il mondo. Qui, da Fastellini, dalla materia prima nascono opere uniche nel loro genere. E questo negozio e frequentato da turisti di ogni parte che si sentono ben accolti in questo angolo di paradiso, la cui titolare conosce e parla ben quattro lingue.

62


ENGLISH In San Feliciano on the Trasimeno lake ceramics from Deruta with clay, water, fire and our playing hands made.

FRANÇAIS A’ San Feliciano chez le lac Trasimène à l’intèrieur du bourg l’artisanat de qualitè de Deruta fait main.

DEUTSCH Am Trasimeno-See in dem Fischerdorf von San Feliciano mit Ton, Wasser, Feuer und unsere Haenden hergestellte Keramik aus Deruta.

ESPAŇOL En el centro de San Feliciano al lado de el lago Trasimeno el arte de la ceramica de Deruta de calidad

CERAMICHE FASTELLINI ALBERTO Sede: Via della Tecnica, 41 Tel. 075.9711647 DERUTA (PG) Negozio: Piazza della Repubblica, 6 Tel. 338.8725694 SAN FELICIANO (PG)

63


MUSEO DELLA PESCA San Feliciano

È

questa la casa dell’acqua e di tutto quello che ruota intorno alla sua cultura. A San Feliciano il Museo della Pesca raccoglie anni e anni di documenti e lavori minuziosi sul Trasimeno e la più storica attività economica portata avanti dagli abitanti dell’area lacustre nel corso dei secoli. Nelle sale del Museo trovano casa le testimonianze sulla lingua, la storia e la vita delle comunità insediate lungo le rive del lago. La storia consegna 44 differenti tecniche di cattura del pesce, poste in relazione sia con il contesto storico-sociale, sia con quello ambientale; il lago viene così conosciuto da molteplici punti di vista: archeologico, storico, geografico, antropologico e ambientale. Nella struttura ci sono 4 sale: la visita inizia dalla stanza “Alba” nella quale si racconta la storia geologica del lago; si prosegue nella sala “Mezzogiorno” in cui vengono descritte le tecniche di cattura più importanti a partire dal Medioevo. Nella stanza

S

ituated in San Feliciano (Magione), the Fishing Museum documents the language, history, and life of Trasimeno Lake through what has been for centuries the main activity carried out by its people: Fishing. It is one of the very rare structures able to attract the attention of the visitors on the issues linked to this

64

“Pomeriggio”, il visitatore si immergerà in una panoramica di tutte le altre tecniche di pesca praticate al lago. Si accede infine alla sala “Sera” in cui viene documentato il declino che la pesca ha subito nel corso del XX secolo. Al Museo della Pesca si trovano inoltre altre sezioni relative alla conservazione, trasporto e vendita del pesce; molto interessante l’area dedicata al ciclo della canapa e alla lavorazione della canna palustre; da non perdere la sezione sulle imbarcazioni tradizionali e alle tecniche di remata; per gli appassionati, infine, le aree riguardanti la storia geografica del lago, lo studio dei venti e alla loro influenza sulla pesca e sulla navigazione. Infine in due acquari è ospitata la fauna oggi presente nel Trasimeno. I visitatori hanno inoltre a disposizione una Sala multimediale a forma di barcone, un’Aula didattica per le attività manuali e di gruppo, una Biblioteca e un fornito Archivio Fotografico. profession, through the discovery of what could be called the culture of water. The collection illustrates the fishing methods - 44 - through the objects used every day by fishermen and focuses in particular on the production activity considering the historical, social, and environmental contexts.


Delizia per il palato in ogni stagione Ottimo gelato artigianale di produzione propria

Un locale accogliente e vivace, aperto tutto l’anno, grazie ad un servizio interno ed esterno, con salottini riscaldati, dove degustare un buon vino davanti ad un magico tramonto e con della buona musica in sottofondo.

È il locale più frequentato del borgo, grazie alla vasta scelta del menù che va dalla tipica torta al testo ai gustosi primi alle appetitose insalate e ai fantasiosi cocktail per finire dolcemente con l’ottimo gelato artigianale di produzione propria!

IL CHIOSCO di Ilario Ticchioni Via Lungolago Alicata, 11 Tel. 335.8211043 SAN FELICIANO (PG) ilarioticchioni@libero.it

65


Una vacanza all’insegna della storia e della cultura umbra Coccole e relax nel cuore d’Italia

Divertimento, sport, gusto, natura e relax. Mescolate questi ingredienti e avrete la vostra vacanza ideale sul lago Trasimeno. Il “Camping Riva Verde”, di Maurizio e Roberto, è pronto ad accogliervi in questo ridente angolo nel cuore d’Italia. Tutto è finemente curato nei minimi dettagli. I gestori della struttura hanno a cuore il vostro benessere e garantiscono altissimi standard nei servizi e nella pulizia degli ambienti. Per chi ama l’attività fisica si offre un ampio ventaglio di attività. Si va dall’acquagym in piscina allo sci nautico, passando per le escursioni in mountain bike, il beach volley, il ping pong e le bocce. Anche i più piccoli non potranno annoiarsi, grazie all’area giochi studiata apposta per loro. E dopo un po’ di sano movimento cedete al palato e alle bontà della cucina, aperta a pranzo e a cena. Lasciatevi conquistare da sapori e da piatti che potrete assaporare seduti in riva al Trasimeno, allietati da uno splendido tramonto.

RIVA VERDE CAMPING Via Ghandi, 5/7 Tel. 366.2050747 – 339.3179477 SAN FELICIANO (PG) rivaverdecamping@libero.it

66


Vacanze sulle rive del Trasimeno È sempre bella stagione

State trascorrendo una vacanza in Umbria e pensate di passare un po’ di tempo nella natura incontaminata del Trasimeno? Allora non perdete l’occasione di farvi coccolare allo Zocco Beach. Una struttura attrezzata per il relax, lo sport, l’allegria e la buona compagnia. Affacciata sul Trasimeno che da qui dista solo due passi. A vostra disposizione piscina, area giochi per bambini, basket playground, campi da beach volley, mini calcio e calcio tennis. E sulle rive del lago potrete godere della spiaggia libera con manto erboso e sabbia. Infine, all’ora di pranzo gustate ottimi panini, ricche insalate, primi piatti e gelati nell’attrezzato e accogliente bar dello “Zocco Beach”. La struttura è a disposizione anche per allestire la tua festa privata da sogno.

ZOCCO BEACH TRASIMENO LAKE Via Ghandi, 37 Tel. 075.8400039 SAN FELICIANO (PG) zoccobeach@libero.it www.zoccobeach.it

67


Incontri, Personaggi

Da 50 anni la famiglia Zoppitelli crea manufatti del tutto biologici

Le tecniche alla base della lavorazione della canna lacustre del Trasimeno si perdono nella notte dei tempi. Si tratta di un materiale flessibile e resistente che grazie alla sua natura ha consentito di realizzare nei secoli tanti prodotti di alta qualità e robustezza. Ancora oggi, dalle mani di pochi ed eletti maestri di bottega, dalla canna lacustre del Trasimeno nascono stuoie per ombreggiature, pannelli isolanti, ombrelloni, arredi interni ed esterni. Grazie alla sua forma, inoltre, è considerata un’importante materia prima per la realizzazione di recinzioni. In tanti anni di storia ha rappresentato una fortuna per i popoli che vivevano lungo gli argini del Trasimeno. Il suo utilizzo come materia prima si è ampiamente diffuso. La tradizione viene oggi continuata a Magione, precisamente all’Oasi La Valle, in località San Savino. Qui da 50 anni la famiglia Zoppitelli lavora la canna lacustre rappresentando ormai una realtà più unica che rara nel suo genere. Il capostipite, il signor Orlando, è erede di un’arte manifatturiera che si è conservata nella sua forma originale. E tutta l’azienda mette a disposizione la sua esperienza pluriennale nel realizzare dei prodotti di ottima fattura che, oltre ad essere utili sono unici, perché fatti a mano seguendo le indicazioni e soddisfacendo le richieste dei clienti. Ma qui le persone si recano anche per visitare il laboratorio, un vero e proprio museo del lavoro manuale. La famiglia Zoppitelli, infatti, propone visite guidate da effettuare nell’incantevole scenario dell’Oasi, un habitat naturale splendido che fa da cornice a questa esposizione all’aperto di un mestiere che va

68


scomparendo. E per questo ancora più prezioso e da tutelare. Gli Zoppitelli, consapevoli dell’unicità di questo lavoro, organizzano corsi personalizzati in cui vengono insegnate le tecniche base per maneggiare la canna lacustre. Anche perché si tratta di una materia prima assolutamente biologica, a inquinamento zero con nessun impatto ambientale. Infatti, è oggi utilizzata come isolante nelle costruzioni del comparto della bioedilizia. Le canne, raccolte già secche, vengono legate da fili di ferro zincato o di nylon. Si hanno dunque dei pannelli, usati all’interno di pareti, controsoffitti o divisori. La canna lacustre non teme umidità, ha una forte igroscopicità (capacità di attirare le particelle d’acqua),

traspirazione e resiste all’attacco dei roditori. Data la presenza di silicio, è particolarmente resistente anche alle fiamme. Si tratta quindi di un materiale naturale dagli usi molteplici. E il signor Zoppitelli è uno degli ultimi interpreti della sua lavorazione. Per questo ha fatto parlare di sé televisioni nazionali e locali. Di lui, per esempio, si è interessata la trasmissione Rai “Linea Verde”, giunta qui nell’Oasi con le sue telecamere. Orlando e la sua famiglia, da oltre mezzo secolo, fanno un lavoro che ha il sapore della storia. E, cosa da non sottovalutare, dà anche una mano all’ambiente: raccogliendo le canne dal lago, infatti, si evita la formazione di zone paludose. E si conserva al meglio questa Oasi sul Trasimeno.

69


Sicurezza: un bene per il lavoro e per la societa’

Il tema della sicurezza sul lavoro è entrato nell’opinione pubblica a partire dal dopoguerra

Il tema della sicurezza sul lavoro è entrato nell’opinione pubblica a partire dal dopoguerra ed è stata una delle più grandi conquiste di civiltà della società moderna. Il diritto alla prevenzione e alla tutela è uno degli aspetti fondamentali per chi lavora in un’azienda e per chi frequenta giornalmente i luoghi pubblici. Senza considerare che una maggiore sicurezza e una riduzione dei rischi sono aspetti positivi per le stesse imprese, che se rispettano le normative vigenti garantiscono un ambiente sempre più confortevole e di conseguenza più produttivo. Un vantaggio, in termini economici, per tutta la società che così sopporta meno costi per infortuni e malattie professionali.

70

Una maggiore tutela per le persone significa meno giornate di lavoro perse, minori spese mediche, premi assicurativi e risarcimenti, di cui il singolo infortunio o la singola malattia professionale sono soltanto la punta dell’iceberg. Essere sicuri sul posto di lavoro e nei luoghi pubblici sono cardini della vita di una persona, regolati da norme di legge ben precise e sancite anche nella Costituzione. Ecco perché è sempre più necessario affidarsi a professionisti della sicurezza, nella consapevolezza che il lavoro sicuro è un veicolo di crescita della qualità della vita di una intera comunità.


Sul Trasimeno c’è chi intercetta queste necessità dei lavoratori e le fa proprie. Da diversi anni, ormai, è presente la “Trasimeno Antincendi”, società che mette al primo posto la sicurezza della persona sul proprio posto di lavoro. Un modo di vedere le cose così radicato e forte che i rappresentanti della “Trasimeno Antincendi” hanno messo in pratica con un grande investimento in termini di struttura. La

loro sede, assolutamente all’avanguardia, è un fiore all’occhiello per tutto il territorio. Un posto moderno e altamente funzionale, dove è ben tangibile la passione e la dedizione che ogni giorno mettono nel loro lavoro i rappresentanti dell’azienda. Investire sulla sicurezza vuol dire migliorare la qualità della vita delle persone. E alla “Trasimeno Antincendi” lo hanno capito oltre quindici anni fa.

71


La Sicurezza prima di tutto

Esperienze pluriennali maturate nel settore specifico

72


Un servizio completo che va dalla vendita e realizzazione di impianti ad una vera e propria scuola di formazione. Tutto questo è “Trasimeno Antincendi”, un luogo che in Umbria vuol dire sicurezza. Da quasi 15 anni in questa struttura moderna e all’avanguardia, a San Feliciano, uno staff di tecnici e consulenti svolge opere di primaria importanza nel campo delle attività civili e industriali. Competenze che, sotto la guida di Luca Albertoni e i suoi soci, vengono messe a disposizione per fornire al cliente anche adeguata formazione e informazione sulla sicurezza e le leggi vigenti. “Trasimeno Antincendi” è alla continua ricerca del miglioramento qualitativo dei propri servizi. Qui si offrono le migliori apparecchiature professionali. Impianti rilevazione fumi, spegnimento, materiale per Vigili del Fuoco, porte tagliafuoco e tutto quanto serve per la messa a norma degli edifici. Si fornisce anche cartellonistica aziendale. Tutto procede secondo i criteri della qualità e responsabilità.

TRASIMENO ANTINCENDI Via Valdirigo, 16 Tel. e Fax 075.8476288 SAN FELICIANO (PG) www.trasimenoantincendi.com trasimenoantincendi@libero.it

73


PACIANO

C

onta meno di mille abitanti Paciano, inserito tra “I Borghi più belli d’Italia”, il cui nome deriva probabilmente dal dio romano Giano. Proprio sul monte Petravella, dove sorge il paese, nell’antichità venne eretto un tempio, dedicato al “dio degli inizi”. Paciano si presenta come un classico centro medievale, con pianta a ventaglio articolata su tre strade parallele collegate da vicoli. Conserva intatto il fascino trecentesco, amplificato dalla cinta muraria che racchiude il piccolo borgo. Lungo le mura si contano otto torri e tre porte d’accesso: la Fiorentina, la Perugina e la Rastrella.

74

Inizialmente finito sotto la sfera d’influenza di Perugia, viene donato da Carlo IV al conte di Toscana Guglielmo di Beaufort, nipote di papa Clemente V. Nel XVI secolo il borgo fa parte dello Stato Pontificio e a fine ‘700 viene aggregato a Panicale. Nel 1860, con il referendum, sceglie di entrare nel Regno d’Italia. Chi fa tappa a Paciano non può non assaggiare il tipico olio extravergine d’oliva, apprezzato in tutto il mondo, oltre ad assaporare il “torciglione”, tipico dolce natalizio a base di mandorle e canditi, che per la forma ricorda un serpente.


P

aciano’s fan-shaped plan has three parallel streets interconnected by smaller perpendicular streets. The village is enclosed within its 14th-century walls, about 600 meters long, which include eight towers and three gates, Porta Fiorentina, Porta Perugina and Porta Rastrella. From these hills where the olive is king, comes a magnificent extra virgin olive oil, enjoyed at tables all over the world for its aroma and flavor.

75


76


Bar, enoteca e alimentari di qualità tutto in uno Immagina di avere tutto questo in pieno centro storico

Paciano, uno dei Borghi più belli d’Italia, piazza del Comune, centro vivo e attivo del paese, qui si affaccia il locale “Il Baretto” una fila di tavoli e ombrelloni, sotto la torre, per godere le bellezze e ascoltare il silenzio del luogo. Le perle si trovano nel mare, ma qui a Paciano ne abbiamo travata una, un locale minuscolo, elegante, luminoso, completo ricco di proposte per ogni gusto e palato, aperitivi, colazioni, merende, tutto preparato in diretta, con attenzione ai prodotti della tradizione umbra. È il punto di incontro per uomini di affari, viaggiatori, turisti, per consumare cosa offre il bar ma è anche un posto dove nell’ampio spazio coperto accanto si può trascorrere la serata. Nelle calde giornate di sole è piacevole godere una colazione, l’aperitivo o pranzo nella terrazza dietro il locale con un panorama unico sul Lago Trasimeno. La cordialità, la cortesia che vi riserva la titolare, l’ambiente curato, la fornita cantina, le specialità preparate, sono tutti validi motivi per tornarci.

LA TERRAZZA SUL LAGO Wine e Cocktail’s Bar Via Sensini, 43 - Tel. 075.830555 - PACIANO (PG) laterrazzadipaciano@yahoo.it

77


ACQUARELLI GAETANO Vendita e riparazioni elettrodomestici

Il tecnico esperto nel piccolo centro di Paciano. La sua decennale esperienza nel settore delle vendite, ma soprattutto delle riparazioni, è la soluzione ai vostri problemi per mantenere in perfetto ordine i vostri elettrodomestici. Vendita e assistenza dall’impianto di antenna tv e satellitare, alla riparazione del più comune dei vostri apparecchi in casa. Rivolgetevi con fiducia ad Acquarelli per stare tranquilli perché i vostri elettrodomestici funzionino bene e a lungo. Via Roma, 7E - Tel. 075.830191 - PACIANO (PG) g.acquarelli@libero.it

78


BAR TABACCHI BOLDRINI di Mercanti Renata

Appena arrivate a Paciano, nella piazza principale, ecco la terrazza del Bar Tabacchi Boldrini. La famiglia Mercanti gestisce il locale che rappresenta il luogo del buon gusto e del panorama sul lago, con tante cose buone da provare. Propone ottime colazioni e spuntini pronti in alternativa al ristorante. Gelateria. Nella grande e luminosa sala si possono trovare i giochi, si possono fare le scommesse, si può fare una partita a carte, vedere la televisione per le partite di calcio o giocare al lotto, superenalotto, fare le ricariche telefoniche, pagare le bollette, comprare i tabacchi. In estate è tutta da godere la terrazza panoramica per l’aperitivo con vista sul lago e stare al fresco della sera. Quindi piacevole armonia, raggiungere agevolmente e visitare il centro storico del borgo e fare punto di riferimento per visitare il territorio circostante. Una cosa è certa vi sentirete in un ambiente amichevole. Cosa chiedere di più? Viale Roma, 18 - Tel. 075.830192 - PACIANO (PG)

79


PACIANO, IL CENTRO STORICO Uno dei “Borghi più belli d’Italia”

E

ntrando da una delle porte murarie ci si immerge in un’atmosfera antica e particolare. Da visitare sono Palazzo Cennini, risalente al XIV secolo e la chiesa di San Giuseppe, che si trova nei pressi del pozzo etrusco. L’edificio, del ‘300, è costruito completamente in pietra, così come il Palazzo del Municipio sito in piazza della Repubblica. Degno di nota il seicentesco Palazzo Baldeschi, eretto in pietra locale e mattoni. Fuori dalle mura si trovano: la chiesa parrocchiale dell’Assunta e la chiesa del Salvatore o “del Ceraseto”, antecedenti al X secolo; il convento di S. Antonio, del XV secolo; la torre d’Orlando, unico resto del castello di Paciano Vecchio; la chiesa di Madonna della Stella, costruita nel 1572 e quella dei Santi Sebastiano e Rocco, ampliata nel XV secolo su antichissimo impianto del VI secolo.

80


La salute a portata di mano Accoglienza e professionalità

In un caratteristico e grazioso angolo di Paciano, poco distante dal Municipio, apre le porte ai clienti la Farmacia Iamurri, situata in via Danzetta. Un insieme di classe, accoglienza e calore che rimanda la memoria alla bottega delle spezie di epoche antiche, ma che al suo interno contiene il meglio di quanto la farmacia oggi è in gradi di offrire. Tra gli scaffali di questa bella struttura, una vasta gamma di prodotti farmaceutici, omeopatici, erboristici delle principali case. Inoltre il cliente potrà anche chiedere tutte le indicazioni e i consigli necessari alle persone che lavorano all’interno della struttura. Disponibilità e accoglienza vanno di pari passo alla professionalità nella farmacia della dottoressa Chiara Iamurri.

FARMACIA IAMURRI Dott.ssa Prochowski Iamurri Chiara Via Danzetta 7A Tel. 075.830126 PACIANO (PG)

81


Relax e natura

La vacanza da sogno nel “Villaggio Ideale” d’Europa

Il luogo ideale dove godersi gli splendidi paesaggi del Trasimeno e della verde Umbria. L’agriturismo “Elenetta” permette di vivere come in un sogno, nel territorio di Paciano che l’Unione Europea ha premiato quale “Villaggio ideale” da vivere e scoprire. Aria buona, ottimi cibi e scenari meravigliosi accompagneranno il visitatore che resterà stregato da questa struttura, adagiata tra le verdi colline circostanti, disposte ad anfiteatro. Elena Monni, la titolare, accoglie i visitatori nella reception dell’agriturismo Elenetta situata in viale Roma 21, nel centro di Paciano. È presente una vasta scelta di soluzioni ricettive. Le stanze, infatti, sono divise in due diverse sottostrutture: la Villa e il Borgo. La “Villa”, poco distante dal centro abitato, è immersa in una natura di rara bellezza composta dalle variegate specie arboree che caratterizzano la natura quasi incontaminata di questi posti. Un rustico che può ospitare fino a sette persone, con arredi curati nei minimi dettagli dove spiccano il legno della cucina e il ferro battuto delle stanze da letto. Un’atmosfera resa ancora più calda e intima dalla presenza di un grande camino. Adiacente alla Villa, assieme o separatamente, è disponibile una casetta con una stanza piccola, cucina, saletta abitabile, bagno e terrazza. A poco meno di un chilometro dalla “Villa” si erge il “Borgo”.

82


Un complesso di cinque appartamenti che portano il nome di alberi tipici dei boschi. Si tratta del “Leccio”, del “Melograno” e del “Noce”, che possono ospitare quattro persone, del “Ciliegio”, che può ospitare fino a tre persone, e dell’ “Olivo”, classico appartamento per una coppia. Tutti arredati secondo lo stile di Elena, che ha scelto di restaurare la struttura lasciando intatto il fascino del tipico casolare umbro. Ogni struttura ricettiva è dotata di una cucina. Nel “Borgo Elenetta” si trova una piscina in cui i visitatori potranno riposarsi in totale relax, godendo della splendida vista del Lago Trasimeno. Presso l’agriturismo “Elenetta” si potrà assaporare e acquistare il pregiato olio extravergine d’oliva del Trasimeno. Per i visitatori del “Borgo”, inoltre, sono a disposizione solarium, forno a legna e barbecue, spazio gioco per i bambini e la possibilità di cimentarsi in percorsi trekking e passeggiate.

AGRITURISMO BORGO E VILLA ELENETTA Via Roma, 21 Tel. e Fax 075.830172 PACIANO (PG) info@borgoelenetta.it

83


Facciamo in casa anche il pane... Buona cucina casareccia e un panorama spettacolare

Accoglienza, cordialità, buona cucina casareccia e un panorama spettacolare sul Lago Trasimeno. Miscelate questi ingredienti e avrete “IL CASALE”, ristorante ricavato in un elegante rustico tipico della campagna umbra di Paciano. Ogni portata è presentata con cura e classe. Ogni piatto è preparato al momento e composto dai tipici ingredienti della cucina locale: tartufi, salumi di suino, cinghiale, carni di selvaggina, chianina, olio extravergine e la tipica “Fagiolina” del Trasimeno e prodotti a Km 0.

“IL CASALE” è un marchio di qualità, recensito nelle migliori guide turistiche della ristorazione. Siamo stati ospiti, nelle più importanti trasmissioni televisive locali e nazionali dove abbiamo dimostrato la genuinità e le bontà della nostra cucina. Al “CASALE” la filosofia è una sola: far star bene i nostri ospiti.

IL CASALE RISTORANTE PIZZERIA CAMERE BAR Loc. Cerreto, 50 Tel. 075.830465 Cell. 348.3018414 PACIANO (PG) www.ristoranteilcasale.it ristoranteilcasale@hotmail.com

84


85


PANICALE

P

anicale: “luogo consacrato al dio Pan”, o “posto dove tutto è bello” oppure “terra in cui si coltiva il panico”, un particolare cereale a due spighe. L’etimologia del nome è incerta. Nessun dubbio, invece, sul grande fascino di questo borgo medievale, che sorge arrampicato su una collina e conserva intatti il suo aspetto originario e la sua struttura. Grazie a una posizione strategica è riuscito a resistere ai numerosi assedi perpetrati nel corso dei secoli. A Panicale si hanno tracce etrusche e romane. Nel 1037 è il primo Comune d’Italia a liberarsi dal dominio feudale. Nel ‘200 passa sotto Perugia e nel 1373 è donato al conte di Beaufort, nipote di papa Celestino V. Passa allo Stato

W

hile Panicale was probably inhabited since Etruscan times, it was a medieval castle built on the peak of the hill that formed the city into what you see today. The town’s narrow roads form concentric ovals around the Piazza Podesta at the hill’s peak, a defensive measure when

86

Pontificio e vi rimane fino all’Unità d’Italia. Panicale, un tempo circondato dal fossato, ha due ingressi, verso Perugia e verso Firenze, e tre piazze inglobate in un giro di ellissi concentriche. Da visitare Piazza Umberto I, con la Fontana del ‘400, la chiesa della Madonna alla Sbarra, la Collegiata di San Michele Arcangelo e il piccolo teatro “Cesare Caporali”, eretto nel XVIII secolo. Tra le opere d’arte più importanti spicca l’affresco del Martirio di S. Sebastiano opera di Pietro Vannucci detto “ Il Perugino”. Piatti tipici consigliati: bruschette al locale olio extravergine d’oliva, crostini con faraona e umbricelli al sugo. Il tutto innaffiato da buon vino delle colline panicalesi.

they were built. Built on a natural terrace which looks out over Lake Trasimeno from its perch on the slopes of Mount Petrarvella, Panicale was the birthplace of great artists and valiant knights and it still preserves all the characteristics of a medieval village.

86


Ottime soluzioni con attenzione al sociale L’importanza dell’inserimento lavorativo, delle persone diversamente abili. Trovare sempre una soluzione alle esigenze del cliente, garantendo il massimo degli standard qualitativi a ottimi prezzi. La cooperativa sociale “Isola”, con sede a Panicale, da vent’anni opera nel mondo del lavoro e alla fornitura dei servizi per il settore pubblico e privato. Con un bacino d’utenza molto esteso, la Cooperativa Isola fornisce servizi per la gestione delle mense, pulizia per usi civili e industriali, gestione di superfici e di parcheggi, disinfestazione, derattizzazione di ambienti e spazi pubblici. Inoltre, personale competente garantisce un servizio di accompagnamento degli alunni su gli scuolabus. Recensita al meglio da tutti i suoi clienti che da anni si rivolgono a questo di team di specialisti, ”Isola” si pone al servizio di chiunque voglia avvalersi di professionalità e qualità a prezzi concorrenziali.

ISOLA COOPERATIVA SOCIALE Via Olmini, 10 Tel. 075.837786 - Fax 075.837305 PANICALE (PG) www.isolacoopsociale.com info@isolalago.it www.aziendetrasimeno.it www.toscanadove.it

87


PASSIGNANO SUL TRASIMENO

P

assignano deriva il suo nome dal latino Passinus o Passeinus. Le sue origini risalgono agli Etruschi, come testimoniano i resti di templi ritrovati nel secolo scorso. Fino all’epoca romana fu semplicemente un piccolo paese di pescatori, arroccato su uno scoglio a picco sul lago. I romani poi lo fortificarono e Passignano cominciò ad acquistare importanza. Sotto il dominio dei Bizantini fu un caposaldo militare e ben presto restò sconvolto dalle guerre contro i Goti prima e i Longobardi poi. Dalla metà del 1200 il castello di Passignano fu definitivamente perugino: Perugia lo fornì di uno Statuto, gli inviò un Podestà e un Castellano, lo munì di mura ampie, di torri e fortificazioni che lo fecero diventare uno dei tre castelli più importanti del Trasimeno. Incastonato tra l’azzurro delle acque del Trasimeno ed il verde delle colline circostanti, Passignano è un autentico gioiello: una perla tutta da scoprire. Antico borgo di pescatori, Passignano ha avuto sempre una notevole importanza strategica essendo situato in una posizione che lo rende di passaggio quasi obbligatorio tra Umbria e Toscana e da qui il suo nome originario “Passus Jani” (Passo di Giano).

88


Passignano, per lo splendido e straordinario panorama si è guadagnato l’appellativo di Perla del Trasimeno e non si può non raggiungere ed ammirare. Il turista presente nel territorio potrà dedicarsi sia alla balneazione che alla pratica dei numerosi sport possibili, tutti quelli nautici in primo luogo, ma anche tennis, equitazione e trekking. Si possono dedicare un paio d’ore per seguire un concerto scelto nel nutrito programma che gli Amici della Musica ed i giovani Concertisti offrono o per appassionarsi

con gli abitanti alla spettacolare rievocazione storica che sfocia in quell’incredibile competizione fra i Rioni che è il Palio delle Barche. Fortunati gli amanti delle lunghe passeggiate. Le colline, di impareggiabile bellezza paesaggistica, offrono, tra l’altro, la possibilità di visitare i resti della Villa romana di Quarantaia e l’antico Cassero di Monteruffiano. Nei mesi di Luglio, Agosto e Settembre si potranno effettuare escursioni in barca a vela con relativo skipper messo a disposizione dal locale Club Velico.

T

he ancient fishing village of Passignano sul Trasimeno sits like a jewel on the shores of Lake Trasimeno and is framed by the green hills that act as a backdrop. Not far from the main road that connects Umbria and Tuscany, its name was originally Passus Jani, or Giano Passage, after the name of the mythical god of gates. This lakeside holiday resort offers all kinds of water-sports, tennis, horse-riding, and trekking as well as many cultural events throughout the year. For those who love to hike, the surrounding hills around Passignano offer such sites to see as the ruins of the Roman Villa of Quarantaia, or walk to the ancient Fortress of Monteruffiano. Passignano is the head office of the Trasimeno Park Organization.

89


90


La bellezza delle vostre tende fatte a mano e su misura

Tende, tendaggi, teli orizzontali e verticali, zanzariere. Nessun problema. Da “Mantovane Trasimeno” sarete accolti con professionalità da uno staff a vostro completo servizio che saprà trovare la giusta soluzione per ogni evenienza. Il signor Ivano Maccarelli e sua moglie Gianna conducono questa azienda mettendo a disposizione la loro esperienza e cura di ogni minimo particolare. Le tende vengono fatte

su misura con cuciture a mano. Qui si rivolge chi ha bisogno di rivestire grandi strutture, ma non solo. Qui si fanno tende di tutti i tipi e dimensioni. E c’è la mano della signora Gianna a creare le cuciture. Una grande specificità da non sottovalutare. Così la vostra tenda sarà funzionale, bella e con un tocco di arte. Tanto da renderla un pezzo unico.

MANTOVANE TRASIMENO di Maccarelli Ivano & C. Laboratorio: Via dell’Industria, 20 - Tel. e Fax 075.828068 - Cell. 333.2835712 – 392.9823463 Negozio: Via Roma, 32 - PASSIGNANO SUL TRASIMENO (PG) mantovanetrasimeno@libero.it

91


Un pezzo unico tra le tue mani

Il gioiello artigianale nasce dal desiderio e dall’idea del cliente

Gioielli interamente artigianali, creati con una manualità e un’arte comune a pochi. Nell’atelier-laboratorio “KG GIOIELI” di Katia Galinari vedono la luce pezzi unici dell’arte orafa. La titolare inizia la sua attività giovanissima, nel 1996, distinguendosi sin da subito per la sua capacità di accostare pietre, oro e materiali preziosi in modo inconsueto, del tutto particolare e originale. Le sue combinazioni si adattano ad ogni esigenza e

92

richiesta. Katia, attraverso il suo sito internet www. kggioielli.com, invita i clienti a partecipare alla sue creazioni. È possibile inviare un disegno o una descrizione del proprio oggetto dei sogni. Katia lo trasformerà in realtà. L’artista aderisce al Consorzio Monilia di Orafi Umbri, che hanno esposto le loro creazioni in tutto il mondo. Qui si trova senza dubbio l’artigianato Made in Italy di altissima classe e qualità.


KATIA GALINARI ORAFO Via Nazionale, 89 - Tel. 075.827628 - PASSIGNANO SUL TRASIMENO (PG) www.kggioiuelli.com - info@kggioielli.com

93


IL PALIO DELLE BARCHE

A Passignano ogni anno torna la battaglia tra Oddi e Baglioni

P

er l’ultima settimana di luglio Passignano torna indietro nel tempo di oltre 500 anni. Il “Palio delle barche”, una delle manifestazioni più suggestive che si svolgono sul Trasimeno, rievoca la sanguinosa battaglia del 1495 combattuta tra la famiglia Oddi e i Baglioni. In quell’anno un piccolo esercito di senesi, insieme agli Oddi di Perugia, aveva occupato il Castello di Passignano, in risposta ad un attacco subito sette anni prima. Da Perugia partì una reazione sanguinosa e violenta. Capeggiati da Gianpaolo Baglioni, i perugini misero in fuga gli Oddi che furono costretti a scappare caricandosi a spalla le barche dei pescatori locali, cercando rifugio, invano, tra le acque del Trasimeno. Da questo episodio è nato il Palio, competizione unica nel suo

T

his race recounts the episode of 1495, the last act of the bloody feud between the Perugia families of the Oddi and the Baglioni. The formers were expelled from Passignano seven years before, but returned to occupy the castle along with a

94

genere organizzata in tre diverse fasi. Le prima e la terza si svolgono in acqua, la seconda a terra, con i partecipanti che si caricano le barche in spalla e corrono lungo le stradine del centro storico. Sono oltre 160 i contendenti, divisi tra i rioni Centro Storico, Centro 2, Oliveto e San Donato. Ogni contrada ha come simbolo i pesci del lago: Carpa Regina, Luccio, Capitone e Persico. Durante il Palio si svolge anche la “Corsa delle Brocche”, in cui protagoniste sono le donne. Vestite con costumi dell’800, le Passignanesi corrono con una brocca piena d’acqua in testa percorrendo il tratto che anticamente andava dalla fontana pubblica alla porta del Castello. In questo modo simulano un possibile attacco nemico. small army of Siena. The challenge is divided into 3 stages: regatta, with two oarsmen per boat, the second “barche in spalla” and ran off through the narrow streets of the town and finally returns back into the water.


Le tue idee prendono forma

Dai una svolta alla tua attività: affidati a chi le mette in pratica

Una squadra di professionisti del settore pronta a dare una nuova immagine alla tua attività. Benvenuti da Ideal Graphic a Passignano sul Trasimeno, il luogo dove, come recita il motto dell’azienda “si rende possibile ogni tua idea”. Il team di professionisti guidato da Cristiano Cozzari accetta la tua sfida con la consapevolezza di superare ogni prova. Da Ideal Graphic il cliente potrà trovare il meglio per il marketing. L’azienda fornisce prestazioni complete nella progettazione grafica, stampa digitale su tutti i formati e supporti, serigrafia, cartellonistica pubblicitaria, edile e stradale. Inoltre è possibile effettuare la decorazione degli automezzi, la creazione di insegne luminose, striscioni, gadgets, oggettistica, abbigliamenti promozionali, ricami personalizzati. Dai una svolta alla tua attività: affidati a chi mette in pratica le tue idee.

IDEAL GRAPHIC Pubblicità di Cristiano Cozzani - Via G. Brodolini, 9A Zona Industriale Tel. 075.8296223 - Fax 075.8299147 - Cell. 338.2666016 - PASSIGNANO SUL TRASIMENO (PG) www.idealgraphic.it - info@idealgraphic.it

95


La “filiera corta” è garanzia di qualità I profumi e i sapori di un tempo

Dal produttore al consumatore, senza intermediari. È la filosofia che sin dall’inizio della sua storia ha caratterizzato la Macelleria Cardinali, una bottega della carne di qualità. La provenienza degli animali è certificata perché la famiglia Cardinali, per tradizione, alleva direttamente il bestiame, libero di pascolare nei terreni della campagna toscana nell’azienda Marcoli a Pienza della famiglia Cardinali.

MACELLERIA CARDINALI Via 2 Giugno, 19 Tel. 075.829222 PASSIGNANO SUL TRASIMENO (PG) cardinalirenata@libero.it

96

Qui non siamo in un supermaket, non si parla di grande distribuzione. Si ha un contatto diretto con i clienti, che hanno anche la possibilità di fare i loro ordinativi e poi passare a ritirare. Ogni animale è seguito dalla nascita, cosa sempre più rara in un mercato globale, anche per gli alimenti. Invece nella macelleria Cardinali i profumi, i sapori, sono quelli di un tempo. Fermatevi e assaggiate. Il palato ve ne sarà grato.


97


LA ROCCA A guardia della città

L

a Rocca fu innalzata in epoca longobarda fra il V e VI sec. alla quale successivamente furono aggiunte delle mura quadrate. Costituisce il primo nucleo del successivo grande castello che, in tre distinte fasi storiche, si allargò fino alle rive del lago. Eretta intorno al V, VI secolo, la Rocca, restò sempre il maggior punto di forza difensiva del paese e, recentemente, è stata acquistata dal Comune che la ha completamente restaurata per adibirla a Centro di Documentazione del territorio. La struttura del castello vero e proprio è successiva al 1100, epoca nella quale Passignano entrò sotto il dominio perugino, e vi fu inclusa anche la strada in modo da avere il controllo totale del territorio. Il castello aveva tre porte e numerose torri e torrioni, con le mura aperte sul lago: di ciò resta soltanto la parte settentrionale quando tutto il resto fu abbattuto ai primi dell’800 per ordine dello Stato Pontificio, onde avere materiale di recupero per rialzare la strada corriera spesso invasa dalle acque.

98

T

he medieval fortress built in the V - VI century by the Lombards is in position relative to the center of Passignano. The origins of the castle are to be traced back to the Lombard period, however, were probably the Tuscan marquises the owners of the Rock until XI to raise its large square walls. After the Tuscans were the Perugini take in possession and transformed it into a real castle fortified.


Amiamo la natura e gli animali Una vita a quattro zampe

Patrizia Volpini titolare del negozio Cip e Ciop atelier per animali a Tuoro sul Trasimeno, è proprietaria anche di un vero e proprio centro commerciale per gli amanti della natura con uno sviluppato pollice verde, casa ideale per gli amanti del giardinaggio. In questa sede troverete le migliori attrezzature per la cura del verde e del giardino, prodotti per il benessere delle vostre piante.

Il negozio è fornito di ogni genere di materiale per gli appassionati di questo hobby salutare. Ma non solo. In vendita anche il pellet per alimentare in modo pulito le vostre stufe per il riscaldamento.

CIP e CIOP di Patrizia Volpini Via dell’Artigianato, 6 - Tel. 075.845474 PASSIGNANO SUL TRASIMENO (PG) cipeciop87@hotmail.it

99


SANTUARIO MADONNA DELL’OLIVETO Qui si possono ammirare le opere pittoriche si Salvio Savini

I

l tempio fu innalzato sul finire del 1500 con elemosine e lavoro gratuito dei fedeli, utilizzando pare il materiale proveniente dal distrutto monastero di S.Vincenzo che sorgeva poco distante. La denominazione risale ad un episodio del 1521, quando un tratto di muro con l’immagine della Madonna fu fatto segare per salvarlo dalle acque e posto sopra un olivo. La scultura in arenaria “Madonna col Bambino” di Ascanio da Cortona, originariamente in una nicchia della facciata, è stata posta all’interno e, dello stesso artista, è la bellissima acquasantiera marmorea datata 1602. Cortonese fu anche Mariotto Radi, il realizzatore del grande Altare Maggiore che incornicia la Madonna in Trono, l’immagine che ha dato origine al tempio. Fra le altre, numerose opere, da ricordare una tela di Virgilio Nucci, “Madonna in Trono col Bambino”, “Annunciazione” ed “Un Miracolo di Francesco di Paola” attribuiti a Salvio Savini.

T

he name was given to the sanctuary after an event in 1521 of the stump of a large olive tree. This shrine was built at the end of when, during a flood, the image of the Madonna had to be cut the 16th century reusing building materials from the old monastery off the wall to be brought to a safer position, and was placed on top of San Vincenzo not far away.

LAVANDERIA ECOLOGICA TRASIMENO

di Ivana Bottega

L’AMBIENTE PRIMA DI TUTTO

Il massimo della qualità fa rima con il rispetto della natura. Questa è la filosofia di Ivana Bottega, titolare della lavanderia ecologica “Trasimeno”, a Passignano. In questa struttura, situata in una bella zona residenziale, in via Turati, si effettuano pulizie di ogni tipo su tutti i capi. Lavaggio a freddo, tessuti delicati, ma anche stiraggio e trattamenti per i capi in pelle. Ogni operazione è portata avanti utilizzando esclusivamente prodotti ecologici che hanno un bassissimo impatto ambientale. Inoltre da Ivana è possibile richiedere la consegna a domicilio dei capi lavati e stirati. Lavanderia “Trasimeno”, il meglio della pulizia senza “sporcare” la natura. Che intorno al lago è spettacolare.

Via Turati, 12 Tel. 075.828479 Cell. 333.9353261 PASSIGNANO SUL TRASIMENO (PG)

100


Una città in miniatura all’insegna del verde Immagina...

Immagina un paesaggio suggestivo, dove natura e cultura si fondono insieme a dare conferma ancora una volta di buona vita. Immagina il Camping Umbria Village Europa, profilo immerso nel verde, proprio sulle rive del Lago Trasimeno o Lake Trasimeno come sono soliti chiamarlo i nostri numerosi amici che ogni anno ci raggiungono da lontano portandoci nuove esperienze e nuove culture. Immagina una struttura che ogni anno prende vita per garantirti un soggiorno indimenticabile, fra luoghi d’arte e natura incontaminata il camping Umbria Village Europa rappresenta la meta ideale per chi desidera trascorrere una vacanza fantastica all’interno di un nucleo urbano antico, Passignano sul Trasimeno, un vero e proprio gioiello ancora oggi cinto dalla cerchia di mura medioevali, testimoni ferme di un passato importante. E le città d’arte vicine al Camping Perugia Village Europa sono ancora numerose, Gubbio, Assisi e naturalmente l’incantevole Perugia. Ma non c’è solo natura e cultura, il territorio che circonda Camping Perugia offre anche tanto divertimento, con serate evento, discoteche, luoghi di svago e percorsi enogastronomici tipici dell’Umbria. Ti aspettiamo al Camping Umbria Village Europa, la nostra struttura esclusiva, adatta alle famiglie e ai giovani con 110 Ampie Piazzole, Bungalows, Caravans, Food in Self Service, Market Place, Ristorante Piscina e naturalmente, Bar Ristorante, Spiaggia con Gazebi in Canna di Bamboo: tutto il necessario per offrire una permanenza ed un soggiorno unici sulle rive del nostro Lake Trasimeno.

CAMPING EUROPA TRASIMENO LAKE Loc. San Donato, 8 Tel. e Fax 075.9502753 Cell. 377.9932083 PASSIGNANO SUL TRASIMENO (PG) www.campingvillageeuropa.it/ - info@campingeuropapg.it

101


TUORO SUL TRASIMENO

A

ffacciato su una dolce collina che domina la pianura settentrionale del lago Trasimeno, tra Umbira e Toscana, Tuoro, in provincia di Perugia, è un piccolo borgo medievale di quasi quattromila abitanti che racchiude tante pagine di storia. Il centro abitato si sviluppa sulle pendici del Monte Castelluccio, lungo la statale che collega il lago con la Val Tiberina Nord. Tuoro sorge in una conca che si forma nella valle tra Monte Gualandro e Montigeto. Una sorta di anfiteatro naturale che è stato lo scenario, in epoca romana, di una importante battaglia tra le truppe cartaginesi di Annibale e le legioni romane comandate da Caio Flaminio Nepote, nel 217 a.c. Una disfida entrata nella storia delle Guerre Puniche, che si concluse con una disfatta per le legioni romane, come raccontano le cronache dell’epoca di Tito Livio e Polibio. Oggi gli ospiti di Tuoro possono rivivere lo storico scontro seguendo il “Percorso Annibalico”, itinerario storico-archeologico che si snoda nella campagna di Tuoro e ripercorre le tappe ed i momenti più salienti dell’evento. Il percorso è diviso in nove punti di sosta, dove sono stati allestiti pannelli informativi. È possibile

102

visitare anche gli scavi archeologici circostanti, dove sono visibili gli “Ustrina”, grosse fosse ricavate nel calcare dove Annibale fece incenerire i soldati morti in battaglia. Al Medioevo gli storici fanno risalire la struttura attuale della Città. Il nome, invece, trae probabilmente origine da una particolare tecnica usata dai pescatori locali nella loro attività. Questi utilizzavano i “tori” o “tuori”. In pratica il pesce era richiamato in grandi mucchi di fascine di quercia, detti appunto tori o tuori, che durante l’estate venivano sommersi in porzioni di acqua chiamate “torali” e venivano recuperati durante l’inverno, quando erano colmi di pesce; i “tori” venivano quindi circondati con grandissime reti di canapa per la raccolta. Il primo documento in cui sono segnalati questi impianti di pesca risale al 1074. Nel basso Medioevo, Tuoro era un importante snodo lungo la strada che collegava Perugia a Cortona. A quest’epoca risalgono quattro castelli che sovrastavano l’area, dei quali rimangono ancora oggi importanti testimonianze a Borghetto, Montegualandro e Vernazzano


T

uoro sul Trasimeno rises on a site which had witnessed one of the most disastrous and legendary battles of ancient times, in which more than 16,000 Roman soldiers lost their lives, wiped out in 217 B.C. by the army of Hannibal the Carthaginian. The foundation of the village is, however, much more recent, as the first testimonies of the town date back to the XIV the century. This beautiful little town features winding and narrow medieval streets and many picturesque churches.

103


CAMPO DEL SOLE 27 colonne-sculture eseguite da famosi artisti contemporanei di varia nazionalità utilizzando la pietra serena che viene estratta nelle cave locali.

M

a molto interessanti sono anche i dintorni della cittadina. Scendendo sulle rive del Trasimeno, nei pressi del Lido di Tuoro, il visitatore si può imbattere in 27 grandi sculture a colonna che compongono il maestoso museo naturale di Campo del Sole, in località Punta Navaccia. Si tratta

C

ampo del Sole is an architectural entity of sculptures, situated in Punta Navaccia, at Lido di Tuoro. Numerous sculptors contributed to the work from 1985 to 1989. The exhi-

104

di un complesso di opere realizzate in pietra arenaria (la locale “pietra serena”) ad opera di artisti italiani e stranieri. Alla vista appaiono come moderni totem che ricordano il complesso britannico di Stonehenge. Le colonne sono disposte a spirale con al centro una tavola sormontata da un simbolo solare.

bit is in the form of a large spiral marked by 27 sculpted columns leading to a central table surmounted by a solar symbol which is similar to the Stonehenge complex in the UK.


105


IL FERRAGOSTO TORREGGIANO

Una serie di eventi teatrali e di animazione incentrati sulla Roma Antica

L

e tradizioni storiche di Tuoro rivivono in Estate con il “Ferragosto Torreggiano”, un periodo durante il quale nel paese si dà vita ad una serie di manifestazioni e rievocazioni. Va ricordato che Tuoro sul Trasimeno è diviso in quattro rioni: Colonna (bianco-azzurro), Malpasso (bianco-rosso), Trasimena (giallo-blu) e Valromana (giallo-rosso). Sono questi a dare il via al “Ferragosto Torreggiano” mettendo

T

his event features a series of theatrical displays and animation based on Ancient Rome to enliven the streets of the town during this mid-summer vacation time. The annual celebrations provide several events re-

106

in scena con una disputa teatrale denominata “Lancio della sfida”. Subito dopo tocca alla “Sfilata Storica”, il “Quarto gioco” (che coinvolge donne e bambini) e, in conclusione, il “Tiro del Carro”, decisivo per decretare i vincitori della manifestazione. Il Palio, e le iniziative collaterali come la suggestiva Cena Storica, sono ispirati alla battaglia tra Romani e Cartaginesi del 217 a.C.

calling that famous event: the historical dinner to recreate the atmosphere of the ancient Rome in a magical journey back to the time of the Punic Wars and the Lake Trasimeno Battle.


Da oltre 50 anni porta la bontà in tavola Tipiche bontà umbre da forno e pasticceria

Gusto e tradizione sono di casa a Tuoro nella Panetteria–Pasticceria Straccali. In pieno centro, a pochi passi dal Municipio, è attiva da oltre mezzo secolo questa bottega dell’arte dolciaria e del pane. I migliori buongustai non si lasceranno sfuggire l’occasione di assaporare le tante varietà di pane e panini, biscotti, ciambelle, paste, dolci e tutto quanto di buono troveranno dagli Straccali. Non è sbagliato definire questa Panetteria – Pasticceria una vera e propria casa del gusto. In un borgo medievale, tra i più belli d’Italia, c’è quest’angolo che propone da cinquant’anni sapori antichi, quasi scomparsi. Non lasciatevi sfuggire nessuna delle tipiche bontà umbre da forno e pasticceria che qui trovano la loro casa naturale.

Il prodotto tipico di Tuoro è il Torciglione, si tratta di un dolce fatto con mandorle macinate, zucchero e uova ed ha la caratteristica di essere confezionato nella forma di un serpente. A lato una realizzazione della Panetteria Pasticceria Straccali in occasione di una trascorsa manifestazione.

PASTICCERIA PANETTERIA STRACCALI Piazza Municipio, 6 Tel. 075.825232 TUORO SUL TRASIMENO (PG)

107


PALAZZO DEL CAPRA

Un percorso storico ricordando la battaglia tra Annibale e i Romani

C

operto da un’alta muraglia, appena fuori il centro di Tuoro sorge il “Palazzo del Capra”, struttura di epoca rinascimentale che, secondo la tradizione, sarebbe nato sopra il mausoleo dedicato a Caio Flaminio Nepote, il console che guidava i romani, caduto nella battaglia del Trasimeno contro i cartaginesi capeggiati da Annibale. Proprio a quello storico combattimento è dedicato il museo che sorge dentro “Palazzo del Capra” che ospita, tra gli altri, anche un affresco del Perugino. All’interno si trova il

T

he Palazzo del Capra, is certainly one of the most interesting buildings around the Lake. Legend has it that the Palace was built on the ruins of a small tomb dedicated to the

108

“Centro di Documentazione sulla battaglia del Trasimeno e di Annibale” che fa parte di un più ampio “Percorso Annibalitico”. Qui si potrà godere della proiezione di un bellissimo documentario in 3D sulla battaglia. L’evento è stato ricostruito mettendo in risalto l’aspetto emotivo, con particolare attenzione anche alle tecniche militari e alla ricostruzione storica e geografica del territorio. È possibile assistere alla proiezione sia all’interno del percorso che in via alternativa ad esso, senza perdere nulla del fascino di questa storia.

Consul Flaminius where presumably he fell, most likely during the battle with Annibale. Inside the palace there is an affresco dedicated to this event, painted by the Perugino.


Una casa per ognuno

Piccola, media o grande, ma adatta a me

Immobili di lusso, casali, rustici, appartamenti. È ampia la scelta per chi si rivolge alla “Hannibal Properties”, importante ed efficiente agenzia immobiliare di Tuoro sul Trasimeno. La struttura, garantisce da sempre un servizio sicuro, completo e trasparente. Ad “Hannibal Properties” si rivolge la clientela più esigente, fatta di investitori, costruttori, aziende

e singoli privati. I servizi spaziano dall’intermediazione allo sviluppo immobiliare, dal disbrigo pratiche passando per le registrazione di locazioni e tanto altro. E anche gli stranieri potranno venire qui a cercare la loro casa: i titolari della “Hannibal Properties” conoscono e parlano correttamente ben cinque lingue. Per sentirsi a casa sin dall’inizio.

HANNIBAL PROPERTIES Karin Wienand Piazza Municipio, 13 Tel. e Fax 075.9474211 Cell. 348.4326800 TUORO SUL TRASIMENO (PG) www.hannibalproperties.com info@hannibalproperties.com

109


SIMONE MILLOTTI Photo & Video Via Posta, 9 - Tel. 075.826432 Cell. 348.7710088 TUORO SUL TRASIMENO (PG) www.fotopuntovideo.com www.umbriaweddingphoto.com puntovideo@alice.it

110


Il Trasimeno è la musa della loro arte Qui, l’arte continua a vivere

Sarebbe bello chiedere a Katharina da dove trae l’ispirazione che permette a noi, semplici visitatori, di ammirare delle opere splendide e uniche. Sarà l’aria del Trasimeno e di queste campagne uniche. Sarà perché l’Umbria e l’Italia intera sono terre di arte e di cultura. Qui questa pittrice ha trovato ospitalità e la possibilità di far apprezzare a tutti il suo talento. Da un po’ di tempo lavora alle sue creazioni nella bottega di un altro grande artista di Tuoro: parliamo dello scultore Marco Soldatini, un grande cultore della ceramica, con la quale dà vita a magnifici lavori. Anche dal connubio con Soldatini, Katharina trae stimolo, in un ambiente in cui si coniugano vedute artistiche comuni. Qui la signora ha trovato l’ambiente ideale, dove l’arte si crea, si vive e si racconta. I lavori di Katharina sono già stati apprezzati in mostre collettive nel territorio umbro. Chi arriva a Tuoro scoprirà che la piazza dove si trova il laboratorio, dedicata al grande scrittore Matteo dall’Isola, mantiene fede al nome che porta. Qui, infatti, l’arte continua a vivere in tante altre forme. Venite a scoprire quali sono, tra questi piccoli e graziosi vicoli del centro storico.

KATHARINA HARTUNG

Tel. 345.8311740 hartungkatharinaanna@yahoo.it

MARCO SOLDATINI

Tel. 349.8049885 Piazza Matteo dell’Isola, 1 TUORO SUL TRASIMENO (PG)

111


Benvenuti in paradiso

L’essenza della vacanza ideale è fatta di magiche atmosfere

Basterebbero le immagini a descrivere questo splendore che sorge in un angolo tra i più belli d’Italia. L’antica residenza è dedicata a Lady Merion, dalla quale prende il nome. Una donna di classe ed esigente, vissuta a fine ‘800, che al suo amante, il Barone Rondò, chiese come pegno d’amore una dimora lussuosa nella quale rilassarsi e suonare la sua arpa. L’arte, la musica, l’eleganza di Lady Merion si diffondono nell’aria di questa splendida residenza sul Trasimeno. Nove esclusive stanze la compongono, arredate con

112

una raffinatezza senza eguali. Ognuna porta il nome di un illustre personaggio storico. E a luci spente, ecco la sorpresa: un cielo stellato appare, accompagnando l’ospite nel riposo. Nelle salette del ristorante si potrà assaporare una cucina curata e ricca di tradizione. I conviviali gusteranno quanto loro offerto in un clima sublime, accompagnato dalle melodie dell’arpa suonate dal vivo. E il benessere diventerà totale passeggiando nell’immenso parco, tuffandosi nella


piscina immersa nel verde o godendo dell’area solarium. Vasca, sauna, idromassaggio per rinfrancare il corpo. E se non dovesse bastare, una piscina su due livelli con idromassaggio. Tutto per trascorrere la vostra vacanza vivendo come facevano il Barone e Lady Merion.

ANTICA RESIDENZA “I CAPRICCI DI MERION” RISTORANTE Via Pozzo, 21 - Tel. 075.825002 - Fax 075.8258217 TUORO SUL TRASIMENO (PG) www.capriccidimerion.it - info@capriccidimerion.it

113



ACTION PHOTO Maurizio Censini

115


Comodi, vi portiamo ovunque… Servizio Pubblico di Noleggio con conducente (Taxi)

L’Agenzia Multipratica di Giampiero Bufali offre con professionalità, mettendo a disposizione l’esperienza acquisita negli anni, il servizio di “NOLEGGIO CON CONDUCENTE” (Autorizzazioni NCC N° 2 e N° 4 del Comune di Tuoro sul Trasimeno), Autovettura berlina , Pulmino 9 posti (atto al trasporto di portatori di handicap). Servizio 24 ore. Per trasporti presso: stazioni ferroviarie e aeroporti, località di interesse turistico, escursioni, gite e altro. Per la sicurezza dei giovani e non solo: servizio navetta per discoteche, pub, ristoranti ed altro.

116

AGENZIA MULTIPRATICA di Bufali Giampiero Tel. 333.7524188 - 339.6333966 TUORO SUL TRASIMENO (PG) bafe17@hotmail.it


Vacanze convenienti accanto al lago

Una casa vacanze con piscina, ingresso indipendente ed un piccolo giardino La Loggina è una casa vacanze con piscina, ingresso indipendente ed un piccolo giardino ubicata in Tuoro sul Trasimeno vicino al lago. Si trova in una zona tranquilla, pianeggiante e gode di parcheggio privato recintato. Gratis in dotazione le biciclette per percorrere la pista ciclabile che costeggia il Trasimeno e visitare i luoghi della famosa battaglia. Nelle vicinanze ci sono due supermercati, il centro commerciale, pizzeria, ristorante e rosticceria. Ideale per tutti i tipi di vacanza, Natale, Capodanno, weekend romantici‌ Sono ammessi i piccoli animali

CASA VACANZE LA LOGGINA Tel. 075.826315 Cell. 338.8401386 TUORO SUL TRASIMENO (PG)

www.laloggina.altervista.org planetmoda@alice.it

117


Sanguineto, Annibale e l’esercito romano L’armonia dei paesaggi, la tradizione culinaria, storica, artistica e l’affidabilità del servizio

È un posto ricco di storia Borgo Sanguineto. Proprio in queste terre Annibale ha inflitto una sconfitta storica alle truppe romane. Il nome rimanda alle atrocità di quella battaglia. Oggi, più di duemila anni dopo, in questa località sorge un complesso di sei alloggi ricavati dalla ristrutturazione di una vecchia stalla non più utilizzata, che si trova al centro del piccolo borgo di “Sanguineto”. Le casette sono state rifinite con gusto seguendo antiche tradizioni, ma senza rinunciare al comfort. Un grande balcone

con veranda ed un giardino privato proiettano le abitazioni verso il magnifico panorama con vista sul Lago Trasimeno. Gli ospiti potranno godere della piscina, anch’essa affacciata sulla vallata che guarda al lago. Fa parte della struttura la storica Torretta nella quale, dopo la ristrutturazione, è stato ricavato un bilocale a due piani arredato con mobili antichi. La Torre dispone di posto auto, giardino privato con lettini e una pergola dotata di tavolo e sedie per poter mangiare o stare tranquillamente all’aperto ad osservare il lago.


BORGO SANGUINETO Loc. Sanguineto Tel. 075.826197 Fax 075.8296445 Cell. 339.3947267 TUORO SUL TRASIMENO (PG) www.borgosanguineto.it info@immobiliaretrasimeno.com

119


Professionisti nelle costruzioni La qualità e l’innovazione

Lo studio tecnico “Geom. Olivi Luca e Geom. Falco Francesco”, offre consulenza nell’ambito tecnico ed edilizio. Dall’anno 1999 lo studio tecnico, a seguito delle esperienze maturate, nel campo delle costruzioni edili, offre una consulenza a 360° gradi con professionalità su tutti i settori tecnico edilizio in genere sia a privati che aziende. Lo studio, per ottimizzare il servizio, credendo nella deontologia professionale, e per permettere ai clienti di essere adeguatamente informati, oltre che rilasciare preventivi del costo professionale gratuiti, si avvale della collaborazione e consulenza di altre figure professionali del settore direttamente presso la nostra sede, quali ingegneri, architetti, geologi, arredatori d’interni, avvocati, agenti immobiliari, amministratori di condominio e notai. Inoltre lo studio ha selezionato negli anni e stretto rapporti con le migliori imprese edili locali, oltre che con mastri artigiani che lavorano nel campo della falegnameria per la realizzazione di infissi, mobili, il tutto anche su misura. Tra le varie attività dello studio si esegue la progettazione di immobili in ambito civile, residenziale, rurale, industriale e commerciale, direzione lavori, consulenza ed assistenza agli atti di compravendita, pratiche catastali, stime di edifici civili, rurali ed industriali, perizie tecniche, certificazione in materia di agibilità, abitabilità e conformità. La tendenza al miglioramento, in sinergia con l’innovazione tecnologica, rappresenta il punto di forza dell’attività, per fornire ai clienti servizi professionali conformi alle loro esigenze, ed è per questo che effettuiamo aggiornamenti tecnico-professionali stando al passo con l’innovazione tecnologica, mettendo a disposizione la nostra professionalità e

120

competenza per la soluzione ad ogni vostro problema. Ogni consulenza rispetta i principi di massima correttezza, lealtà e privacy.


Il punto di partenza delle tue escursioni Un’ oasi di relax , tra l’Umbria e la Toscana, a 2 Km dal lago

Entrate e fatevi accogliere. Il B&B “La Tosca” sarà il vostro nido e vi farà sentire come a casa. Staccate la spina dai problemi di tutti i giorni e godetevi il vostro soggiorno in quest’oasi di relax che si estende tra l’Umbria e la Toscana. Siamo vicinissimi al lago Trasimeno, nel cuore del suo parco naturale. Questa struttura è ricavata in un antico casolare, finemente arredato nel solco della tradizione umbra. Per la favorevole posizione, è il punto di partenza ideale per le escursioni

verso Assisi, Perugia, Siena, Arezzo e tante altre località. Si consiglia di gustare la colazione, preparata con semplici e gustosi prodotti locali. Per gli ospiti numerosi sono i servizi a disposizione: camere matrimoniali con bagno privato, collegamento internet, biciclette, navetta trasporto da e per la stazione ferroviaria e possibilità di usare il barbecue. E si accolgono volentieri anche i vostri amici a quattro zampe, liberi di giocare e correre nell’ampio giardino.

B&B LA TOSCA Via Mercato, 14 Tel. e Fax 075.825312 Cell. 333.2997182 TUORO SUL TRASIMENO (PG) www.beblatosca.it info@beblatosca.it

121


SANT’AGATA La chiesa distrutta alla fine del XIV secolo

S

i raggiunge percorrendo la strada che dall’abitato di Tuoro sale verso il valico della Cima, a circa due chilometri fuori dal paese, superata la località Fontine, sulla sinistra. Della chiesa tuttavia non restano che i ruderi relativi alla parte absidale. Sant’Agata svolgeva funzione di chiesa parrocchiale di Tuoro. Doveva trattarsi di un edificio di dimensioni modeste e di impianto romanico eretto forse nel XII secolo non molto dissimile dalla chiesa di San Salvatore ad Isola Maggiore. Nel XIII secolo esattamente nel 1238, è ricordata tra le Chiese dipendenti

dall’Abbazia di Farneta nei pressi di Cortona in Toscana. Diversamente nei primi decenni del Trecento dipendeva dalla mensa vescovile di Perugia. La chiesa fu distrutta alla fine del XIV secolo, probabilmente ad opera di uno dei tanti eserciti e compagnie di ventura che tra il XIV ed il XV secolo assaltarono spesso i castelli del Trasimeno durante le guerre con il Comune di Perugia. L’edificio non venne ricostruito forse perché l’abitato stava ormai espandendosi più a valle; al suo posto nel centro abitato sorse la chiesa di Santa Maria Maddalena.

T

destroyed at the end of 16th century during one of the battles with Perugia.

his church became Tuoro’s parish church at the end of the 1300s following the ruin of the Church of S.Agata. The church was

122


Fiducia e professionalità nell’edilizia L’ alta competenza è alla base del lavoro di questo studio

Grazie alla loro esperienza e professionalità, i fratelli Andrea e Luigi Baldi offrono ottima consulenza ai clienti nel campo dell’edilizia e della tecnica, sia per i privati che per le aziende. Professionalità e alta competenza sono la base del lavoro di questi esperti, che godono dell’assoluta fiducia dei loro clienti. Si tratta di persone altamente qualificate e conosciute in tutta la zona. A disposizione del cliente consulenza e assistenza per la progettazione, la ristrutturazione e la realizzazione delle infrastrutture in tutti i campi dell’edilizia e con alti standard di qualità. Risposte concrete per tutte le esigenze.

STUDIO TECNICO BALDI ANDREA E LUIGI Via Console Flaminio, 6 Tel. 075/825252 - Fax 075/9670040 Cell. 339/3548812 - 392/9024008 06069 - TUORO SUL TRASIMENO (PG) studibaldi@libero.it

123


S. MARIA MADDALENA Si richiama alla storia di Sant’Agata

È

tutt’ora la Chiesa parrocchiale del paese. Sorse all’interno del nuovo centro abitato, quando verso la fine del ‘300 fu distrutta la Chiesa di Sant’ Agata che forse non fu ricostruita proprio perché situata in posizione troppo decentrata rispetto al luogo dove di stava espandendo l’ abitato di Tuoro. La nuova chiesa prese il titolo di S.Maria Maddalena da una cappella dedicata alla santa che era posta a valle del paese. Inizialmente non aveva il fonte battesimale il cui possesso venne concesso dal vicario del vescovo di Perugia solo nel 1491, con il pagamento di un censo di due capponi all’anno. Fino ad allora il battesimo veniva probabilmente

T

his church became Tuoro’s parish church at the end of the 1300s following the ruin of the Church of S.Agata. Previously, it had been a single chapel, and the baptismal font was not added until 1491. Almost nothing remains og

124

amministrato nella vicina Pieve Confini. Ormai inadatta alle esigenze della Comunità, la Chiesa fu completamente ricostruita nel corso della seconda metà dell’Ottocento, su progetto dell’architetto Giovanni Santini. Nella struttura architettonica egli si ispirò a modelli cinquecenteschi esistenti nei dintorni del Trasimeno, come la chiesa di Santa Maria Nuova a Cortona, o il Santuario di Mongiovino sulla sponda opposta del lago, delle quali ripete la tipologia della pianta centrale con cupola. L’abside è decorato con una grande tempera del pittore perugino Gerardo Dottori, noto per aver aderito attivamente già dagli anni del primo conflitto mondiale al movimento del futurismo.

the original church since reconstruction work was carried out in the second half of the 1800s. A striking scene depicting the conversion of Mary Magdalen can be seen in the apse of the church, painted in 1949 by the artist Gerdardo Dottori.


Cosa c’è di più prezioso del tuo migliore amico? Puliti e profumati con amore...

È inutile negarlo. L’estetica è fondamentale anche per il nostro cucciolo. E allora perché non rivolgersi a chi è maestra di cura ed eleganza anche per gli amici animali? Da “Cip&Ciop” di Patrizia Volpini troverete i migliori articoli del settore, oltre alla competenza e all’amore per gli animali della titolare del negozio, che accoglie tutti con estrema cordialità. Ampia scelta di collari, guinzagli, cucce, casette, gabbie. Ma anche articoli alimentari, prodotti per il lavaggio e la pulizia. E da “Cip&Ciop” è disponibile il servizio di toelettatura. Il vostro cucciolo uscirà rinfrancato e vi ringrazierà perché lo avrete fatto curare dalle sapienti mani della signora Patrizia.

CIP e CIOP di Patrizia Volpini Via G. Falcone, 2 Tel. 1075.825351 TUORO SUL TRASIMENO (PG) cipeciop87@hotmail.it

125


Qui è nata la materia prima del “Campo del Sole”

Uno dei prodotti tipici dell’artigianato di Tuoro è la pietra arenaria che trova nei fratelli Mauro e Giulio Borgia due maestri dell’estrazione e della lavorazione. Le migliori tecniche nella cura della materia prima e nelle sue rifiniture sono pane quotidiano dell’azienda, i cui prodotti sono usati in ogni campo, dall’edilizia all’oggettistica, all’arte. Dalle viscere della cava dei Borgia è stata estratta la materia prima modellata dagli artisti di fama internazionale che hanno realizzato il complesso di “Campo del Sole”, la Stonehenge italiana. Modernità, qualità e precisione caratterizzano il lavoro dei fratelli Borgia e dei loro collaboratori. Il tipico prodotto dell’artigianato torreggiano trova qui professionisti competenti, veri e propri portabandiera della pietra di Tuoro nel mondo.

BORGIA GIULIO & MAURO Escavazione e lavorazione pietra arenaria di Tuoro Via Pieroni, 11 Tel. e Fax 075.826863 TUORO SUL TRASIMENO (PG) www.caveborgia.webnode.com caveborgia@gmail.com caveborgia@pec.cnaperugia.it

126


Il passato rivive con tutti i confort del presente In origine antica casa patronale, oggi completamente ristrutturata nel rispetto della sua secolare natura Sulle colline di Tuoro, in posizione dominante rispetto al Lago Trasimeno, sorge la Residenza Sant’Agata, struttura che rimanda all’antico casolare, in uno scenario tipico di questa campagna, terra di confine tra Umbria e Toscana. Ristrutturata con cura e raffinatezza nel rispetto della sua storia secolare, la Residenza Sant’Agata offre ai suoi ospiti una villeggiatura di indubbio fascino, in un luogo suggestivo immerso nel verde paesaggio collinare che ben si sposa con l’azzurro del cielo e del lago. Dall’antico casolare sono stati ricavati appartamenti di due o tre locali. Arredati in arte povera, gli alloggi sono rifiniti con mobilia in legno, ferro battuto, cotto e pietra e sono dotati di tutti i comfort, con ingresso e riscaldamento autonomi. In più nel giardino si apre una splendida piscina, decorata ai bordi da statue in pietra arenaria, estratta e lavorata nell’azienda dei fratelli Borgia.

RESIDENZA SANT’AGATA Loc. S. Agata, 4 Tel. 075.8254264 Cell. 347 3340603 Lorenzo Cell. 338 9556807 Fabio TUORO SUL TRASIMENO (PG) www.residenzasantagata.com info@redidenzasantagata.com

127


Storia, fascino e natura in una delle più belle strutture dell’Umbria Una ridente fattoria che sorge sulle pendici del Monte Castiglione Sulla riva nord del Lago Trasimeno, a poco più di 500 metri d’altitudine, sorge L’Agriturismo “Fattoria Le Tassinaie”. La sua posizione felice offre una vista mozzafiato che fa di questa struttura una delle più belle dell’intera Umbria. Dispone di 2 casali ed una piccola torre ed offre un totale di 20 posti letto, in 7 alloggi per 2 o 4 persone, tutti amorevolmente arredati a tema per ripercorrere la storia del territorio (etrusco, romano, medievale, francescano, umbro, lacustre e moderno).

128

L’Agriturismo “Fattoria Le Tassinaie” non è solo struttura ricettiva con servizio di B&B, reception con punto wi-fi e saletta ad uso comune con camino e biblioteca, ma è anche un vero e proprio podere, restaurato con cura, conservando il suo aspetto rurale e con 30 are di terreno di prato pascolo, bosco ed uliveto. I gestori vi consigliano di assaggiare l’olio extravergine d’oliva di produzione propria e di visitare il piccolo allevamento di


“Capra Girgentana” ed animali da cortile. Potete anche goderVi una rigenerante passeggiata sul terreno di proprietà o lungo l’itinerario della “Torre pendente” di Vernazzano. Nell’immenso e curatissimo giardino che assicura relax trovate anche la piscina, un campo giochi per bambini, uno stagno ed una pergola con barbecue a disposizione. Si accettano animali da compagnia e si possono praticare diversi sport: il tennis, il calcetto ed il tiro con l’arco e nelle immediate vicinanze anche l’equitazione. La posizione strategica al confine Umbria/Toscana permette di raggiungere le più belle città d’arte del Centro Italia in breve tempo per stupende visite culturali.

129


130


FATTORIA LE TASSINAIE di Buehler Nadine - Via Tassinaie, 1 – Vernazzano Alto - Tel e Fax 075.825251 - TUORO SUL TRASIMENO (PG) www.tassinaie.com - tassinaie@libero.it

131


VERNAZZANO

La località è nota per la caratteristica torre pendente chiamata “Torre Torta”

V

isitare i ruderi e il territorio circostante del Castello di Vernazzano oggi è come tornare indietro nel tempo, quando intorno alla metà del Settecento questo antichissimo abitato fortificato venne abbandonato dagli abitanti. Il Castello era stato edificato nell’Alto Medioevo in una posizione invidiabile sopra un pianoro posto sulla sommità di un alto sprone roccioso emergente dalla stretta valle scavata dai torrenti Rio e Tegone, sulle pendici del monte Castiglione. Il Castello, da cui si domina il lago Trasimeno e le isole Maggiore e Minore, fu donato nel 1098 dai Marchiones, potente famiglia aristocratica di probabile origine franca, al

monastero di S. Maria di Petroja, diocesi di Città di Castello. Nell’anno 1202 venne sottomesso al Comune di Perugia che raggiunse così il pieno controllo del territorio del Trasimeno. Vernazzano nel corso del Basso Medioevo ebbe importante ruolo strategico essendo l’ultimo abitato fortificato posto nel territorio perugino lungo il percorso principale per Cortona. I danni subiti nel corso del 1400 a causa di guerre e terremoti e, circa due secoli dopo, lo spostamento più a valle della via principale per Cortona, furono la causa del suo declino e del mancato sviluppo nell’età moderna. Verso la metà del 1700 le frane prodotte dall’azione erosiva dei torrenti causarono danni notevoli alle abitazioni e alla chiesa mentre la torre di guardia si inclinò paurosamente. Il Castello fu così abbandonato e nel 1772 venne edificata la nuova chiesa parrocchiale di S. Michele Arcangelo. Intorno ad essa si ricostituì un piccolo nucleo abitato. Nel corso del secolo scorso Vernazzano si ricostituì ancora più a valle nei pressi della strada statale 75bis del Trasimeno lasciando a monte le proprie radici e la propria storia. Nel 1753 intervenne a peggiorare la situazione anche un forte terremoto e nel 1763 venne ordinato dal Vescovo di trasferire le tele dipinte degli altari, le sacre pietre, il fonte battesimale e il sacro olio degli infermi nella chiesa di S. Maria dell’Ospedale. Al centro della chiesa viene infissa una croce e in località Capanneto viene posta la prima pietra della nuova chiesa parrocchiale di S. Michele Arcangelo che verrà poi inaugurata nel 1772. Qui rinasce il nuovo Vernazzano. La volontà dei vernazzanesi di allora di non dimenticare le proprie radici è testimoniata dal dipinto di Anton Maria Garbi, opera che è collocata sull’altare maggiore della nuova chiesa parrocchiale. Il quadro venne dipinto dal pittore, originario di Tuoro, nel 1769. In esso sono rappresentate le principali memorie civili e religiose di questa comunità.

T

he Castle of Vernazzano is evidence of Tuoro’s strategically significant location. The slightly leaning tower is all that remains of the old castle of the same name: a late 14th century fortification that was expanded with the building of the Rocca in 1457. The old church of San Michele Arcangelo was also a part of the old castle and it was restored during the Renaissance but has since fallen into disrepair. The new church was built where Vernazzano is today and since 1769 it hosts a painting from Anton Maria Garbi which is a representation of the most important civil and religious traditions of this community.

132


Hair stylist in continuo aggiornamento Nuove tendenze di stile

Tagli all’ultima moda, nuove tendenze di stile e acconciature, prodotti di qualità. Da Christian, giovane parrucchiere a Tuoro, i vostri capelli saranno un’opera d’arte da modellare. Entrerete in contatto con un ambiente trendy e allo stesso tempo accogliente, luminoso e con arredi curati nei minimi dettagli. Christian è sempre attento alla novità, partecipa attivamente a tanti corsi di aggiornamento. L’hairstyle non ha segreti in questa bottega dell’arte. Professionalità, cordialità e simpatia. Un ambiente frizzante in cui non ci si annoia. E Christian ha pensato a regalare il meglio ai suoi clienti. Nella struttura sono istallati impianti tv e stereo, con musica diffusa in tutto il locale.

CHRISTIAN FASHION & STYLE Via Vernazzano, 3 Tel. 075.826902 - Cell. 340.5644909 TUORO SUL TRASIMENO (PG) airghel@alice.it

133


ISOLA MAGGIORE

Si eleva dalle acque del Lago Trasimeno in prossimità della sponda settentrionale a poche centinaia di metri dalla costa.

S

i eleva dalle acque del Trasimeno in prossimità della sponda settentrionale. Frazione del Comune di Tuoro è raggiungibile con i traghetti da Punta Navaccia, Lido di Tuoro, Passignano e Castiglione del Lago. La sua visita permette di vedere al contempo un magnifico paesaggio naturale ed un inaspettato patrimonio storico-artistico. Di grande fascino è il piccolo borgo situato sulla costa occidentale, oggi distribuito solo lungo via Guglielmi, ancora costellata di monumenti sia medievali che cinque-seicenteschi. Ottime le possibilità gastronomiche con le specialità di pesce di lago e quelle offerte dall’artigianato locale con il famoso pizzo d’Irlanda.

T

he only village on the island is located on the less steep, sheltered western side. The church of San Salvatore, dating from the 13th century, lies on the hillside just behind the village. Pieve di San Michele Arcangelo – The church’s importance is due to the works of art which are to be found in its interior. The frescoes covering the walls of the nave, the

134

Chiesa di San Salvatore - L’edificio di forme romaniche è menzionato in un documento del 1238 dove è ricordato alle dipendenze dell’Abbazia di Farneta. Il modello fu senz’altro quello della vicina Pieve Confini di Tuoro. Sul lato della facciata in alto si staglia un rilievo di un busto d’uomo da alcuni identificato in quello dell’imperatore Federico Barbarossa. Museo del merletto - Si trova presso il Palazzo delle Opere Pie e raccoglie una significativa esposizione di manufatti antichi e contemporanei realizzati dalle merlettaie dell’isola, secondo la lavorazione del merletto ad uncinetto introdotta dalla marchesa Elena nel 1904.

triumphal arch and the apse. The Church and Convento di San Francesco - Built in 1328, the church has a single nave and the apse was decorated by a fresco telling the story of how the saint calmed the tempest which had brewed up during his crossing to the island. The fresco was destroyed between the end of the 15th and beginning of the 16th century.


Pieve di San Michele Arcangelo - Sorge sulla sommità dell’Isola e dovrebbe risalire al XIII secolo. L’importanza della chiesa è legata alle testimonianze pittoriche che ospita e che ne fanno uno degli edifici più ricchi ed interessanti dell’area del Lago Trasimeno. Le opere superstiti abbracciano un arco cronologico che parte dalla fine del XIII secolo sino ai primi anni del XIV. Particolarmente significativo è il fatto che attraverso gli affreschi che rivestono le pareti della navata, l’arcone trionfale e la tribuna absidale compresa la volta a crociera che la ricopre, è possibile seguire le tappe evolutive più rilevanti che carat-

terizzano la pittura perugina ed umbra del periodo. Chiesa e Convento di San Francesco - Costruiti nel 1328, per la chiesa fu adottata una struttura simile alla Basilica Superiore di Assisi. L’abside era decorato da un affresco che ricordava il miracolo della tempesta sedata durante la traversata in barca di San Francesco fino ad Isola Maggiore e tramandato dalla tradizione orale. Tale dipinto andò distrutto con l’ampliamento che interessò questa parte della chiesa tra la fine del XV e l’inizio del XVI secolo. Una lapide ne ricordava la consacrazione avvenuta nel 1543.

135


Floriyan vi apre le porte su Piazza San Francesco Prima di una passeggiata tra sogno e realtà

È il primo avamposto che vi accoglie su Isola Maggiore. Il bar “Il Molo”, gestito con grande cordialità da Floriyan Dimitrov, apre le porte ai turisti che arrivano sull’isola. Pochi metri dopo aver lasciato il traghetto il visitatore troverà questo caratteristico locale nel quale potrà soddisfare il palato. Perché al “Molo” è presente un fornito bancone con crostoni, tramezzini, pizze, panini farciti con ogni tipo di bontà. Compresa la porchetta. Il tutto da gustare all’interno oppure fuori, in piazza. Qui Floriyan ha messo a disposizione dei gazebo con sedie e ombrelloni. Il meglio al vostro servizio.

BAR IL MOLO Floriyan Dimitrov Piazza S. Francesco Tel. 340.1082808 ISOLA MAGGIORE TUORO SUL TRASIMENO (PG) florian.dimitrov@alice.it

136

Torta al Testo per 5 PERSONE

Bruschetta minimo 42 cm

Bresaola con Insalata

Tagliere al Salame e Formaggio

13 Tipi Salame e 4 Formaggio


Saluti da Isola Maggiore

Qui trovi il ricordo del tuo viaggio e tanto altro Nel piccolo centro di Isola Maggiore, accanto all’Ufficio Turistico, apre le porte al visitatore questo caratteristico negozio dal nome accattivante. “Le Chicche” è un grazioso atelier del souvenir, dove scegliere un ricordo, un pensierino e anche un semplice regalo da fare alle persone più care o anche a se stessi. Tanti articoli, di ogni tipologia. Alle “Chicche” si trovano molta oggettistica a tema religioso, che richiama al passaggio in questi luoghi di San Francesco d’Assisi. Bigiotteria, cappelli, borse, foulard, t-shirts, magneti, articoli da regalo. Se volete portare con voi un pezzo della vostra esperienza sul Trasimeno, “Le Chicche” vi offrono una vasta possibilità di scelta.

LE CHICCHE Chiara Zucchini Piazza S. Francesco Tel. 335.8071393 ISOLA MAGGIORE TUORO SUL TRASIMENO (PG) chiara.zucchini@alice.it

137


Un’ambiente sano a contatto con la natura Quasi cinquant’anni all’insegna della classe e dell’eleganza Un giardino delle delizie in un angolo di paradiso. Da Sauro regnano la classe, la cordialità e l’eleganza. Su Isola Maggiore Sauro e la sua famiglia sono un’istituzione. La struttura, raffinato albergo e ristorante, accoglie gli ospiti in un ambiente in

138

cui si respira la storia e la tradizione. La cucina offre il meglio del gusto locale: qui sapienti mani preparano piatti che richiamano epoche passate. Si può mangiare ancora “l’anguilla del Trasimeno al tegamaccio”, presentata nelle terrine di

terracotta come secoli fa, insieme a piatti di nuova creazione. Le sale interne sono finemente arredate con mobili antichi del territorio e rallegrate da composizioni floreali che ben si sposano con il verde della natura circostante.


Da Sauro è possibile organizzare feste e matrimoni, in un luogo che renderà particolare e indimenticabile ogni vostro momento felice. È possibile trascorrere notti rilassanti nell’assoluto silenzio che regna sull’Isola. Un posto creato per rilassarsi e rigenerarsi.

RISTORANTE E ALBERGO DA SAURO Via Guglielmi, 1 Tel. 075.826168 Fax 075.826727 ISOLA MAGGIORE TUORO SUL TRASIMENO (PG) www.dasauro.it info@dasauro.it

139


140


141


UN ITINERARIO PER TUTTTI I GUSTI Cibi, sapori, prodotti tipici a stretto contatto con il territorio

N

on è esagerato definire il Trasimeno una vera e propria miniera di prodotti genuini, gustosi e salutari. Il clima favorevole, l’amore degli abitanti per i regali offerti dalla terra, hanno fatto nascere dei veri e propria capolavori culinari la cui origine, a volte, è assai lontana nel tempo. Chi visita queste terre non può lasciarsi sfuggire l’occasione di assaggiare il pesce del lago, fonte primaria di sostentamento degli abitanti fin dall’antichità. Pesce persico, tinca, carpa, luccio, anguilla, latterino, bandiscono le tavole delle case e dei ristoranti tipici dei paesi che sorgono sulle rive del Trasimeno. La carpa regina, ottima cucinata in porchetta, è il pesce più conosciuto e consumato nel Trasimeno. Le sue uova pregiate vengono utilizzate per le zuppe e primi piatti. Senza dubbio tra le pietanze più conosciute vi è il “tegamaccio”, che prende il nome da un tegame di coccio in cui viene cucinata una squisita zuppa di pesce. Ma

T

non vanno dimenticati i latterini fritti e marinati, la zuppa con le uova di regina, gli gnocchi al sugo di luccio, i risotti e la tinca ripiena. Non mancherà, tra i condimenti delle prelibatezze di queste terre, lo zafferano di Città della Pieve, del quale da anni è nato un Consorzio per la sua tutela e protezione. La gente del Trasimeno ha una forte dedizione e attenzione per l’ambiente. Testimonianza, a tal proposito, sono gli orti di agricoltura biologica per la valorizzazione della biodiversità delle specie di interesse agrario. Hanno trovato così sviluppo varietà locali di specie ortive come fava, fagiolo dall’occhio, cece, zucca, melone, cocomero, pomodoro, peperone, insalata, cavolo, bietola, spinacio, cipolla, basilico, prezzemolo, cicerchia. Molto pregiata è anche la qualità delle carni. Tra le razze presenti ci sono la chianina e i meticci del Trasimeno. I meticci nascono dall’incrocio tra diverse razze di bovini e i vitelli vengono allevati

he Fagiolina del Trasimeno (which scientific name is Vigna Unguicolata) is a legume with ancient origins, since the Etruscans age. Since 2000, the Fagiolina del Trasimeno was inserted in the “Presidi Slow Food”. The “Umbria” Protected Denomination of Origin (D.O.P.) quality seal accompanied by the geographic indication “Trasimeno Hills” is reserved for extra virgin olive oil obtained from the Dolce Agocia olives.

142

allo stato brado e semi brado e rappresentano quindi un prodotto di alta qualità. I primi di terra sono un vero e proprio trionfo del gusto: umbricelli al pecorino, tagliatelle alla ricotta, bigoli con ricotta, strangozzi al tartufo, solo per citare alcune delle prelibatezze che stimolano le papille. L’itinerario “le strade del vino” è l’occasione per un percorso tra vigne e cantine per apprezzare i rossi e bianchi con denominazione Vini Colli del Trasimeno. Nella stessa area viene prodotto l’olio DOP Umbria con la menzione geografica Colli del Trasimeno. Dal colore verde al giallo dorato, ha un sapore fruttato con media o leggera sensazione di amaro e piccante. Ultimo prodotto di questa gustosa carrellata è il miele. Il millefiori è la produzione principale degli apicoltori umbri, ma anche miele di castagno, di girasole, di acacia, di erica, di trifoglio, di sulla, di corbezzolo, di lupinella, di melata. E ancora pappa reale, propoli e idromele.

There is also a production of various types of high quality honey. The millefiori variety is the most diffuse type of honey made by local beekeepers, but there is also chestnut honey, sunflower honey, acacia, heather, clover, honeysuckle, arbutus berry, sainfoin and honeydew honey.


LA FAGIOLINA DEL TRASIMENO Formidabile alimento degli Etruschi

L

a Fagiolina del Trasimeno (nome scientifico Vigna Unguiculata) è un seme molto piccolo di forma allungata e di color crema (può assumere tuttavia una colorazione varia, con differenti screziature). Coltivata fin da epoca etrusca, specie nel bacino del Lago Trasimeno - i cui terreni umidi e clima si sono rivelati condizioni ideali per ottenere un prodotto di eccellente qualità - è rimasta immutata nel tempo. Fino al dopoguerra ha rappresentato il principale apporto proteico all’alimentazione delle popo-

lazioni locali. Con la fine della mezzadria e il progressivo abbandono delle campagne si è rischiata l’estinzione della Fagiolina, perché molto meno produttiva dei fagioli e maggiormente esigente di manodopera. Oggi la Fagiolina del Trasimeno è un prodotto unico ed irripetibile: nel 2000 è stata riconosciuta ed inserita tra i Presidi Slow Food; nel 2002 si è costituito il Consorzio Fagiolina del Trasimeno allo scopo di tutelare ed esercitare un’attiva di vigilanza sulla produzione e sul commercio del prodotto.

Chi avrà la fortuna di avere tra le mani un sacchetto di Fagiolina del Trasimeno potrà sperimentare un gusto molto particolare che si distingue per una caratteristica delicatezza, tendente al dolce, con sentori erbacei pronunciati. Ideale è

assaporarla al naturale, condita con del buon olio extravergine d’oliva, del sale, del pepe e magari uno spicchio d’aglio. Si possono preparare gustosissime portate, come bruschette, zuppa di Fagiolina e tartufo, o tagliolini con la Fagiolina.

143


NUMERO UNICO - DISTRIBUZIONE GRATUITA La diffusione è diretta ai cittadini e agli operatori economici dei Comuni intorno al Lago Trasimeno, agli uffici di informazione e turistici del territorio locale e regionale. Si ringraziano gli operatori economici che con la loro partecipazione hanno consentito la realizzazione di questa pubblicazione. Si ringraziano : Le Amministrazioni Comunali per la disponibilità e collaborazione. In particolare gli assessori: R. Pippi Comune di Castiglione del Lago - L. Borgia Comune di Tuoro sul Trasimeno – L. Briziarelli Comune di Passignano sul Trasimeno. Foto: Eurofoto – S. Millotti – Action Photo M. Censini - Comune Tuoro sul Trasimeno. David deVeson Photographer - www.daviddeveson.com Foto di copertina: Action Photo M. Censini Testi: Redazione Eurofoto – R. Bruni – G. Del Fuoco - Comune di Tuoro sul Trasimeno Comune di Passignano sul Trasimeno - Siti internet dei Comuni presenti nella rivista. Traduzioni: A. Lussi Grafica: Valter Nocentini Stampa: Grafiche Diemme

Marketing e Coordinamento:

EUROFOTO Edizioni fotografiche Roma - Firenze Tel. 328.2591891 - 331.7033417

eurofoto.foto@virgilio.it riproduzione vietata anche parziale

Informazioni e prenotazioni Tel. 328.2591891 eurofoto.foto@virgilio.it



ISOLA COOPERATIVA SOCIALE Ottime soluzioni con attenzione al sociale Via Olmini, 10 - Tel. 075.837786 - PANICALE (PG)


Millions discover their favorite reads on issuu every month.

Give your content the digital home it deserves. Get it to any device in seconds.