Page 1

ELENCO COMUNI ED ENTI ASSOCIATI

Nel 2012 siamo alla 15ª Edizione del Concorso Nazionale "Ciliegie d'Italia" Premio Claudio Locchi. Con il patrocinio del Comune di Celleno, si svolge ogni anno un concorso per il riconoscimento della migliore ciliegia d'Italia, in collaborazione con l'Associazione Nazionale Direttori di Mercati all'Ingrosso (ANDMI). ALBO D'ORO ULTIMI 9 ANNI: LUOGO

• Celleno • Orvieto • Celleno • Vignola • Napoli • Castegnero • Bracigliano • Chiampo • Vignola

EDIZIONE

2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011

VINCITORE

Turi Turi Vignola Castegnero Vignola Turi Savignano sul Panaro Chiampo Savignano sul Panaro

VARIETÀ

Ferrovia Ferrovia Samba Durone Rosso Samba Ferrovia Ferrovia Durona del Chiampo Ferrovia

ATTIVITÀ PROMOZIONALE L'Associazione svolge un'intensa attività di valorizzazione promozionale partecipando ad importanti Fiere Campionarie Nazionali ed Internazionali al fine di proporre l'offerta turistica dei Comuni associati e le loro tipicità. "Città delle Ciliegie" è membro fondatore di ANCI Res Tipica il network delle identità territoriali che raccoglie 27 associazioni del tipico. Organizza campagne comunicazionali su TV, Radio, Web, Stampa; produce e promuove pubblicazioni editoriali quali Guide, Manifesti, delpliant, annuari, pubblicazioni atti.

1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10. 11. 12. 13. 14. 15. 16. 17. 18. 19. 20. 21. 22. 23. 24. 25. 26. 27. 28. 29. 30. 31. 32. 33. 34. 35. 36. 37. 38. 39. 40. 41. 42. 43. 44. 45. 46. 47. 48. 49. 50. 51. 52. 53. 54. 55. 56. 57. 58. 59. 60. 61. 62. 63. 64.

Bagnaria (PV) Bareggio (MI) Baronissi (SA) Bonnanaro (SS) Bracigliano (SA) Breganze (VI) Calvanico (SA) Calvene (VI) Caltrano (VI) Casamassima (BA) Castegnero (VI) Castelnuovo Rangone (MO) Castel S.Giorgio (SA) Castelvetro di Modena (MO) Celleno (VT) Chiampo (VI) Chiusa Sclafani (PA) Civitella di Romagna (FC) Conversano (BA) Fara Vicentino (VI) Fisciano (SA) Forino (AV) Formicola (CE) Garbagna (AL) Giuliano Teatino (CH) Guiglia (MO) Lanusei (OG) Lari (PI) Lugo di Vicenza (VI) Maenza (LT) Marano di Napoli (NA) Marano sul Panaro (MO) Marostica (VI) Maser (TV) Mason Vicentino (VI) Molvena (VI) Montagnareale (ME) Montelibretti (RM) Montoro Inferiore (AV) Montoro Superiore (AV) Moricone (RM) Napoli Osini (OG) Palombara Sabina (RM) Pastena (FR) Pianezze (VI) Pimonte (NA) Poggio Nativo (RI) Raiano (AQ) Rivarone (AL) Salcedo (VI) Sammichele di Bari (BA) S.Angelo di Viterbo (VT) Savignano sul Panaro (MO) Siano (SA) Solofra (AV) Spilamberto (MO) Tarcento (UD) Turi (BA) Vignola (MO) Zocca (MO) Comunità Montana Astico – Brenta (VI) Comunità Montana Irno Solofrana (SA) Provincia di Bari

L’Associazione Nazionale "Città delle Ciliegie" nasce nel 2003 dalla volontà di 19 Comuni che, interpretando le esigenze dei propri territori, hanno voluto fare tesoro di un bagaglio di esperienze, risorse e tradizioni autonome per farne una comunità cerasicola nazionale. Oggi l'Associazione conta 65 territori coinvolti in un progetto comune di volontà reciproche:

Nel 2011 si è svolta a Vignola (MO) la 7ª Edizione della Festa Nazionale "Città delle Ciliegie". Per i migliaia di appassionati "ciliegicultori" un'occasione unica di assaggio della migliore produzione nazionale di ciliegie … e non solo!!! Si potranno letteralmente degustare le decine di territori in mostra nel corso della manifestazione; iniziative di carattere culturale, musicale, teatrale accompagneranno la kermesse; nelle nostre Feste Nazionali vengono proposti itinerari turistici nelle Città delle Ciliegie; possibilità di visionare stampe e pubblicazioni dei Comuni; i loro prodotti tipici; conoscere la loro offerta turistica ed agrituristica, le lavorazioni artigianali del luogo, godere dei negozi sempre aperti per l'occasione; approfondire le tematiche colturali e della commercializzazione del prodotto nei convegni organizzati per l'occasione; apprezzare i menu cerasicoli preparati nei ristoranti, osterie, agriturismi del posto; capire con quale passione le associazioni culturali, i gruppi sociali, le pro loco, i cittadini tutti, partecipano ai festeggiamenti del loro prodotto principe: la ciliegia. .

• Diffusione della Coltivazione del Ciliegio: la produzione cerasicola italiana ha visto un calo negli ultimi decenni in alcune aree geografiche regionali, in altre una notevole crescita. Essa ha rappresentato storicamente una delle più importanti produzioni agricole nel panorama nazionale, per diversi motivi: rappresentava la prima occasione di guadagno per gli agricoltori dopo l’inverno in quanto le ciliegie sono tra i primi frutti primaverili ad arrivare a maturazione; la coltivazione del ciliegio, molto spesso effettuata in territori collinari, ha rappresentato un importante elemento di salvaguardia dal dissesto idrogeologico dei terreni; la ciliegia inoltre rappresenta un importantissimo veicolo promozionale per i territori di provenienza. • Divulgazione delle esperienze maturate: molte e qualificanti sono le esperienze fatte in tema di tecniche di produzione, di commercializzazione, di promozione, e di trasformazione della ciliegia. Il confronto tra le esperienze maturate nelle varie parti d’Italia ha permesso di prendere coscienza del potenziale offerto dal panorama nazionale ma soprattutto permette ad ogni località di scegliere i percorsi maggiormente qualificanti da seguire per allargare la produzione nei propri territori o per le finalità che ogni area si prefigge nel campo della ciliegicoltura.

Rivellino della Biblioteca Via Cairoli n° 4 36063 MAROSTICA (VI) Tel. 0424 479276 Fax 0424 73549 www.cittadelleciliegie.it

N.B. I comuni in neretto sono facenti parte delle Comunità Montane ed Unione di Comuni

FESTE NAZIONALI

• Promozione dei Territori Cerasicoli: le “Città delle Ciliegie” realizzano da decenni attività folkloristiche, culturali, rievocazioni storiche legate al mondo agricolo ed alla attività delle popolazioni locali; è compito dell’Associazione promuovere tali attività, farle conoscere ad un pubblico attento e sensibile, portarle alla ribalta nazionale ed internazionale.

“ CITTÀ DELLE CILIEGIE ”

65. Unione Terre di Castelli

PRESENTAZIONE

• Valorizzazione delle Produzioni di Qualità: prendendo spunto dalla presenza nell’Associazione del marchio di qualità I.G.P. della "Ciliegia di Marostica", della "Terra di Bari", di Vignola (MO), del riconoscimento di qualità europea in itinere dei territori di Turi (BA), Valle dell’Irno (SA), Colline Vesuviane (NA), Garbagna (AL), l’Associazione si propone di sensibilizzare sul territorio percorsi di qualità, di tracciabilità e di salvaguardia delle specie autoctone, al fine di caratterizzare ed individuare un marchio “Italia” per le qualità tipiche prodotte sul territorio nazionale.

Associazione Nazionale “SILVIO PELLICO” - MONTEFIASCONE

CILIEGIE D’ITALIA

MANIFESTAZIONI REGIONALI RASSEGNE ENOGASTRONOMICHE Nel corso degli anni ci siamo resi conto che una sola Festa Nazionale non bastava, non riusciva a coprire l'esigenza dei territori cerasicoli di mettersi in mostra; di promuovere le proprie specificità culturali, sociali ed economiche; i propri prodotti tipici e le caratteristiche di prodotto e territorio. Proponiamo quindi da alcuni anni Manifestazioni Regionali, vetrine della ciliegicoltura territoriale e dei prodotti tipici locali. Queste manifestazioni sono state realizzate in Veneto, Campania, Puglia, Sardegna ovvero nel cuore della cerasicoltura d'Italia, dove veramente forti sono i legami tra le popolazioni e le ciliegie. In occasione delle Feste Regionali si possono cogliere le opportunità delle "Rassegne Enogastronomiche" spesso condotte da famosi gourmet di fama nazionale ed internazionale. Nei ristoranti, enoteche, agriturismi verranno proposti, per l'occasione, interi menu con piatti a base di ciliegie: dall'antipasto al dolce non si può sbagliare, la vera protagonista è la ciliegia!!!

MOSTRE POMOLOGICHE NAZIONALI E DELLE “CILIEGIE AUTOCTONE” Apprezzare la biodiversità delle ciliegie, è questa l’altra missione dell’Associazione Nazionale "Città delle Ciliegie", la proposizione ogni anno in occasione di primarie iniziative sociali della Mostra di numerose Varietà Autoctone della produzione storica a carattere nazionale. Avrete la possibilità di ammirare direttamente, con la specifica del luogo d'origine, nome della varietà, epoca di maturazione, decine di cultivar di ciliegie legate al proprio territorio; spesso di varietà sconosciute, introvabili nei supermercati, di scarso valore commerciale a causa della loro dimensione non sempre "grande" o della loro polpa "tenerina" che non permette la manipolazione e quindi la commercializzazione. Sono però varietà "Irraggiungibili" per dolcezza, bontà, bellezza. Si troveranno, tutte insieme, soltanto nelle nostre manifestazioni e da sole valgono il viaggio.

CONVEGNI TEMATICI CORSI DI FORMAZIONE L'Associazione Nazionale "Città delle Ciliegie" svolge ogni anno, in molte regioni, convegni tematici di ciliegicoltura. Sono stati trattati temi quali: la valorizzazione dei territori cerasicoli (Vignola 2003); la moderna commercializzazione dei prodotti di qualità (Marostica 2004); le normative riguardanti la costituzione di consorzi nazionali (Turi 2005); i mercati contadini ed a Km0 (Marostica 2006); la promozione dei prodotti tipici locali (Napoli 2007); il mondo della frutta biologica (Vignola 2008); le tecniche della moderna conservazione dei prodotti di qualità (Bagnaria 2009); I Mercati all'Ingrosso nella realtà ortofrutticola Nazionale (Chiampo 2010); Innovazioni di prodotto e di processo per una cerasicoltura di qualità (Vignola 2011), I Mercati all'Ingrosso per le realtà cerasicole nazionali (Napoli 2012) . L'Associazione svolge inoltre, in collaborazione con i Comuni Soci, corsi di formazione professionale sulle tecniche di coltivazione del ciliegio.

Depliant Associazione Nazionale Città delle ciliege  

Depliant Associazione Nazionale Città delle ciliege