Issuu on Google+

Guida pratica per la compilazione delle richieste di borsa di studio, mense e alloggi


Chi siamo

La Rete della Conoscenza è una associazione che riunisce Link-Coordinamento Universitario e Unione degli Studenti. Siamo presenti in 19 università e migliaia di scuole superiori. Siamo studenti e studentesse; ci battiamo quotidianamente per la difesa dei nostri diritti, nei luoghi della formazione (e non), riguardo il diritto allo studio, il welfare per i soggetti in formazione, l’edilizia scolastica ed universitaria, il finanziamento di scuola e università pubbblica. Promuoviamo inoltre campagne di sensibilizzazione e azione: in difesa dell’ambiente, tutela del territorio e lotta agli sprechi; uguaglianza di genere e parità di diritti tra i sessi; contro la discriminazione e la promozione di diritti civili per tutti gli orientamenti sessuali; giustizia sociale; contro la precarietà e lo sfruttamento nei luoghi di lavoro; contro le mafie e la criminalità organizzata; antifascismo e memoria storica; difesa dei diritti umani; contro lo sfruttamento dei beni comuni. Vogliamo una società più equa e giusta, e crediamo che l’accesso libero ai saperi ed alla conoscenza, siano la base fondamentale per realizzarla. Questa guida serve anche a questo.

Se vuoi collaborare con noi, puoi contattarci su

Mail: puglia@retedellaconoscenza.it FB: facebook.com/Retepuglia Twitter: @retecopuglia


Guida al bando ADISU Puglia 2012/2013

REQUISITI DI REDDITO E MERITO PER ACCEDERE AL BANDO REQUISITI DI REDDITO ISEEU: 17.000 - ISPEU: 31.000: oltrepassati questi limiti non potete presentare domanda. REQUISITI DI MERITO

www.retedellaconoscenza.it/puglia@retedellaconoscenza.it 1


Guida al bando ADISU Puglia 2012/2013

www.retedellaconoscenza.it/puglia@retedellaconoscenza.it 2


Guida al bando ADISU Puglia 2012/2013

Per la domanda di borsa di studio e alloggio per gli anni successivi della laurea specialistica/magistrale lo studente, nel computo totale dei crediti, non deve inserire quelli derivanti da debiti formativi o da corsi singoli IMPORTANTE: nella domanda si possono inserire solo i voti e i CFU degli esami, tirocini, convegni ecc convalidati e APPARTENENTI AL PIANO DI STUDI DELL'ANNO IN CUI SI E' ISCRITTI/E A QUELLI PRECEDENTI. Quindi è assolutamente vietato inserire CFU di tirocini, convegni, opzionali ecc.. ) svolti e convalidati MA CHE RIGUARDANO ANNI A CUI ANCORA NON SI E' ISCRITTI. Esempio Dovete iscrivervi al secondo anno. Il vostro piano di studi vi permette di sostenere esami a scelta già a partire dal primo anno, però questi esami su ESSE3 vengono inseriti nel piano di studi de terzo anno. In questo caso gli esami a scelta non potete inserirli nella domanda, perché fanno parte del piano di studi di un anno a cui dovete ancora iscrivervi. Controllate i vostri piani di studio prima di compilare la domanda. Fate attenzione quando inserite gli esami, perchè l'ADISU effettua dei controlli tramite l'università sui CFU dichiarati, e se dichiarate il falso rischiate di essere inseriti nella graduatoria degli esclusi al bando. Questo discorso degli esami a scelta (opzionali) riguarda anche i tirocini, cfu di convegni, idoneità.

www.retedellaconoscenza.it/puglia@retedellaconoscenza.it 3


Guida al bando ADISU Puglia 2012/2013

PUNTI BONUS Per il raggiungimento dei requisiti minimi di merito potete utilizzare, una sola volta nel corso degli studi, in aggiunta ai crediti effettivamente conseguiti attraverso esami, tirocini ecc.. un bonus maturato sulla base dell’anno di corso frequentato, con le seguenti modalità:  5 crediti, se utilizzato per presentare domanda per il secondo anno;  12 crediti, se utilizzato per la prima volta per presentare domanda per il terzo anno;  15 crediti, se utilizzato per la prima volta per presentare domanda per gli anni successivi. NB: i punti bonus, in aggiunta ai CFU da voi conseguiti, non vengono conteggiati nel coefficiente di merito in base al quale viene fatta la graduatoria. Questo significa che grazie ai punti bonus potete accedere alla graduatoria, ma venite inseriti automaticamente all’ultimo posto. Nel caso in cui il bonus non sia stato utilizzato per intero nell’anno accademico di riferimento, la sola quota residua rimane disponibile negli anni accademici successivi. Le quote di bonus annuale non sono cumulabili. Lo studente iscritto ad anni successivi al primo della laurea specialistica o laurea magistrale può utilizzare il bonus maturato e non fruito nel corso di laurea triennale fino a un massimo di 15 crediti. Il bonus non è utilizzabile per il riconoscimento dei 150 cfu per la domanda per il 1° anno dei Corsi di Laurea Specialistica/Magistrale Esempio: dovete presentare domanda di borsa di studio per il terzo anno. Da bando ci vogliono 80 CFU, ma voi ne avete 75. Se non avete mai utilizzato i punti bonus avete diritto a 12 punti, per fare domanda utilizzate solo quelli che vi servono per arrivare al requisito minimo (quindi 5), mentre la parte residuale (7 punti bonus) potrete utilizzarla negli anni successivi. Se avrete bisogno dei punti bonus anche nell’anno successivo, potrete usare solo la quota residuale (cioè 7 punti bonus), hanno diritto alla quota di 15 punti bonus per gli anni successivi al terzo solo coloro che non hanno mai utilizzato il bonus. SE NON AVETE I REQUISITI DI REDDITO E MERITO NON POTETE ACCEDERE AL BANDO.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E SCADENZE La domanda va compilata obbligatoriamente on-line sul sito dell’ADISU Puglia a partire dal:  1 luglio 2013: Studenti Anni successivi iscritti a corsi di laurea, laurea specialistica, laurea

magistrale, laurea magistrale a ciclo unico.  1 agosto 2013: Studenti I anno iscritti a corsi di laurea, laurea specialistica, laurea

magistrale, laurea magistrale a ciclo unico.  15 ottobre 2013: Studenti iscritti alle Scuole di specializzazione, al Dottorato di ricerca e al

Conservatorio di Musica La domanda va compilata on-line e consegnata, firmata e completa di allegati, allo sportello ADISU della propria sede universitaria, entro e non oltre le date di seguito indicate:

www.retedellaconoscenza.it/puglia@retedellaconoscenza.it 4


Guida al bando ADISU Puglia 2012/2013

La domanda, completa di allegati a firma, può anche essere spedita tramite raccomandata a/r alla sede Adisu Puglia di appartenenza (sempre nei termini stabiliti). Fa fede il timbro postale. PER PRESENTARE LA DOMANDA E’ NECESSARIO:  Un indirizzo e-mail valido  Attestazione ISEEU/ISPEU rilasciata da un CAF  Codice IBAN sul quale farsi accreditare la borsa di studio IMPORTANTE: la nuova normativa prevede che gli accrediti delle borse di studio superiori a 1000€ possano essere fatti solo su c/c postali e/o bancari, oppure su carte prepagate. Quindi, per non avere problemi all’atto degli accrediti delle borse di studio, vi consigliamo di inserire il codice IBAN sulla domanda di borsa di studio. Il conto/carta prepagata di cui fornite l’IBAN deve essere intestato a vostro nome, o dovete essere uno dei cointestatari del conto/carta. La borsa di studio non può essere accreditata su libretti postali/poste pay. Se siete sprovvisti di un c/c o carta prepagata, potete usufruire della convenzione tra ADISU ed Unicredit per ottenere la Genius Card (per info recatevi presso qualsiasi filiale Unicredit o visitate il sito). Cercate di non procedere alla compilazione della domanda on-line nei giorni immediatamente precedenti alla scadenza, in quanto potrebbero esserci rallentamenti del sito ADISU e potreste rischiare di non riuscire a compilare la domanda on-line. DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA: a) fotocopia documento di riconoscimento in corso di validità; b) fotocopia ricevuta del versamento della prima rata di iscrizione all’Università e della tassa regionale per l’a.a. 2013/2014 (tranne per la Sede territoriale di Lecce) c) fotocopia del permesso di soggiorno (solo per “Studenti stranieri extracomunitari”)

www.retedellaconoscenza.it/puglia@retedellaconoscenza.it 5


Guida al bando ADISU Puglia 2012/2013 d) fotocopia della documentazione relativa allo stato di famiglia e alla situazione reddituale

rilasciata dal Consolato o Ambasciata di pertinenza (solo per “studenti stranieri”); e) fotocopia del contratto di locazione a titolo oneroso, debitamente registrato, di durata

complessiva non inferiore ai 10 mesi nell’a.a. 2013/2014 (solo per Studenti “Fuori Sede” non destinatari di posto alloggio presso le Residenze ADISU Puglia); f) autocertificazione della condizione di invalidità (solo per studenti diversamente abili, con invalidità pari o superiore al 66%). N.B: potete consegnare successivamente alla presentazione della domanda solo i seguenti allegati: - fotocopia contratto di locazione: entro il 22/11/2013 - fotocopia ricevuta versamento iscrizione e tassa regionale, fotocopia permesso di soggiorno: entro il 31/12/2013 Le domande possono essere anche spedite tramite raccomandata A/R alla sede competente (fa fede il timbro postale): Sede di Bari: Via G. Fortunato, 4/G - 70125 Bari; Sede di Foggia: Via Trieste, 14 – 71121 Foggia Sede di Lecce: Via Adriatica, 8 – 73100 Lecce Sede di Taranto: Via G. De Cesare, 100/102 – 74123 Taranto

PUBBLICAZIONE GRADUATORIE E RICORSI Le graduatorie vengono pubblicate sul sito ADISU, qualora riteniate ci siano delle inesattezze, avete la facoltà di presentare ricorso entro i seguenti termini:

CRITERI PER LA FORMULAZIONE DELLE GRADUATORIE

www.retedellaconoscenza.it/puglia@retedellaconoscenza.it 6


Guida al bando ADISU Puglia 2012/2013

Primo anno: vengono fatte graduatorie distinte per laurea di I livello, di II livello, di dottorato di ricerca, specializzazione e Conservatorio. Ognuna di queste graduatorie è ordinata in modo crescente sulla base dell’ISEEU Anni successivi al primo: la graduatoria è divisa per corsi di laurea e per anni di corso. La graduatoria è ordinata in modo decrescente in base al coefficiente di merito calcolato sulla base dei CFU e la media degli esami dichiarati.

MODALITA' CONCESSIONE DEI BENEFICI STUDENTI ISCRITTI AL PRIMO ANNO A) Corsi di laurea triennale, laurea magistrale a ciclo unico e laurea specialistica L’importo della borsa di studio vi verrà liquidato in un’unica rata, solo dopo che avrete acquisito 20 CFU (una volta fatti gli esami necessari, dovete recarvi presso lo sportello ADISU per firmare un'autocertificazione, altrimenti non vi liquidano la borsa di studio). Se i 20 CFU vengono acquisiti: a) Entro il 10 agosto 2014 vi verrà accreditato l’intero importo della borsa di studio. b) Dopo il 10 agosto ma entro il 30 novembre 2014 vi sarà liquidato metà dell’importo in denaro della borsa di studio (l'altra metà viene persa), mentre i servizi (es. servizio mensa) saranno garantiti per tutto l’anno accademico. c) dopo il 30 novembre 2014 non percepite la borsa di studio. Nei casi a) e b) la presentazione dell’autocertificazione dei crediti deve avvenire entro il 31 gennaio 2015, altrimenti si perde diritto all'erogazione della borsa di studio. B) Scuole di Specializzazione e Dottorato di Ricerca La prima rata della borsa di studio sarà erogata dopo l’avvenuta iscrizione, la seconda quando lo studente documenterà di essere in possesso dei requisiti di ammissione al 2° anno di corso. C) Conservatori di Musica, vincitori della borsa di studio e iscritti al primo anno, l’erogazione della borsa di studio avverrà al conseguimento dei requisiti di merito. STUDENTI ISCRITTI AGLI ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO DI: A) Corsi di laurea triennale/specialistica e ciclo unico, l’accredito della borsa di studio avviene in due rate:  Prima rata (pari al 50% del totale in denaro e servizi): entro il 31/12/2013.  Seconda rata (l’ulteriore 50% del totale in denaro e servizi): entro il 30/06/2014 B) Conservatori di Musica: www.retedellaconoscenza.it/puglia@retedellaconoscenza.it 7


Guida al bando ADISU Puglia 2012/2013

Prima rata (pari al 50% del totale in denaro e servizi): successivamente alla approvazione della graduatoria definitiva.  Seconda rata (l’ulteriore 50% del totale in denaro e servizi): entro 30/06/2014, solo per gli studenti del II livello abilitante. 

N.B - Iscritti al I anno fuori corso (ulteriore semestre): se per l’a.a. 2013/2014 siete iscritti al I anno fuori corso, dopo la pubblicazione delle graduatorie definitive per ottenere la liquidazione della borsa di studio dovete firmare un’autocertificazione, nella quale dichiarate di non conseguire la laurea nella sessione straordinaria dell’ a.a. 2012/2013, presso lo sportello ADISU della vostra sede di appartenenza entro il 30 aprile 2014. L’erogazione della borsa di studio (che sarà equivalente a metà dell’importo previsto per gli iscritti in corso, mentre i servizi - es. mensa vengono garantiti tutto l’anno), avviene entro il 30/06/2014 in un’unica rata. Se non firmate l’autocertificazione nei termini previsti, o vi laureate nella sessione straordinaria dell’a.a. 2012/2013 perdete diritto alla borsa di studio. ACCREDITO DELLA BORSA DI STUDIO: Una volta predisposti i pagamenti l’ADISU pubblica un avviso sul sito www.adisupuglia.it oppure manda una e-mail all’indirizzo e-mail fornito all’atto della compilazione della domanda on line. Non arrivano comunicazioni a casa. L’accredito viene fatto automaticamente sull’IBAN fornito all’atto della presentazione della domanda. IMPORTI BORSE DI STUDIO L'importo varia a seconda della:  Condizione di studente in sede - pendolare - fuori sede (consultate la “tabella comuni” per capire a quale categoria appartenete: http://web.adisupuglia.it/images/adisu/file/altro/borse/2013/tabella_comuni.pdf)  Fascia di reddito o Fascia “A”: ISEEU compreso tra 0 e 11500,00. o Fascia B: studente con valore ISEEU compreso tra € 11.501,00 e € 17.000,00 Gli importi sono indicati nella seguente tabella. NB: la quota erogata in denaro è quella indicata come “Ammontare in denaro”. Per quanto riguarda il contributo per alloggio e mensa questo non è monetizzabile, cioè se il servizio mensa/alloggio non è utilizzato dallo studente il relativo importo non è versato in denaro.

www.retedellaconoscenza.it/puglia@retedellaconoscenza.it 8


Guida al bando ADISU Puglia 2012/2013

IDONEI NON VINCITORI Sono “idonei non vincitori” coloro che hanno i requisiti di reddito/merito per percepire la borsa di studio, ma non la percepiscono per mancanza di fondi. Gli idonei non vincitori:  Non pagano le tasse universitarie per l’a.a. 2013/2014 e hanno il rimborso di quelle eventualmente già versate all’Ateneo.  Hanno il rimborso della tassa regionale ADISU entro il 30 aprile 2014.  Hanno diritto a delle tariffe agevolate per la mensa (se sussistono comunque i requisiti di reddito/merito previsti per il servizio mensa)  Se richiesto nella domanda, hanno accesso alla graduatoria per il part-time, ovvero un periodo di tempo di lavoro retribuito all’interno delle segreterie dell’università. Scorrimento graduatorie: se nelle graduatorie definitive non rientrate fra i borsisti non perdete le speranze, durante il mese di marzo, in seguito alle integrazioni dei fondi ADISU che vengono effettuate dal MIUR, vengono riformulate le graduatorie con nuovi borsisti. Il numero delle nuove borse di studio assegnate dipende dall’entità dei fondi stanziati dal MIUR. Coloro che sono diventati borsisti in seguito allo scorrimento ricevono la borsa di studio in un’unica rata. Per le modalità e i tempi dei pagamenti rivolgetevi allo sportello ADISU. www.retedellaconoscenza.it/puglia@retedellaconoscenza.it 9


Guida al bando ADISU Puglia 2012/2013

TASSA REGIONALE Borsisti ed Idonei non vincitori hanno diritto al rimborso della tassa regionale versata all’atto dell’iscrizione all’a.a. 2013/2014. Il rimborso avviene automaticamente (cioè non c’è bisogno di far richiesta all’ADISU) entro il 30/04/2014 sull’IBAN fornito all’atto della domanda di borsa di studio, o tramite mandato di pagamento presso una filiale UniCredit. Una volta predisposti i pagamenti l’ADISU pubblica un avviso sul sito www.adisupuglia.it oppure manda una e-mail all’indirizzo e-mail fornito all’atto della compilazione della domanda on line. Non arrivano comunicazioni a casa. Per l’a.a. 2013/2014 gli importi della tassa regionale sono così stabiliti: I fascia: 120,00 € - per studenti con ISEEU inferiore o uguale a 17.000,00€; II fascia 140,00 € - per studenti con ISEEU compreso tra 17.000,01€ e 34.000,00€; III fascia 160,00 € - per studenti con ISEEU superiore a 34.000,01 €

www.retedellaconoscenza.it/puglia@retedellaconoscenza.it 10


Info Riferimento: bando ADISU 2013/2014: http://web.adisupuglia.it/images/adisu/file/altro/borse/2013/Bando_13.14_definitivo.pdf Orari e numeri di telefono sportello/uffici ADISU > http://www.adisupuglia.it/ (nella colonna di sinistra cliccate su “sedi territoriali� e cliccate sulla vostra sede di riferimento, troverete tutte le info sugli orari ed i contatti).

Ringraziamo per la realizzazione di questo opuscolo Antonio Caputo, consigliere ADISU per Link Lecce Mara Pavone, Link Taranto (che ha materialmente realizzato la guida)



Guida adisu 2013/2014