Issuu on Google+

Elettorato ritardato

1 2013 12 febbraio


Col sistema elettorale un pochino demenziale *** puoi sentirti apostrofare come in prima elementare.

Non ti devi piÚ stupire se ti senti spesso dire *** cose ovvie in modo strano, sotto-sotto un po’ villano.

2

3


Questa volta, come non mai, si capisce bene assai *** che ormai trattano la gente come gregge deficiente.

Sarà vero che son tanti di politica ignoranti *** ma ci vuole un po’ di amore per il povero elettore.

4

5


…alla prossima settimana.


I baratri non finiscono mai 19 febbraio 1 2013


Rovinare nei dirupi può accadere, in tempi cupi *** ma qui tutti siam legati e franiamo accompagnati.

Se, caduto un fondo all’orrido, ti dimostri poco provvido *** disattento tu sarai e nel vuoto ricadrai.

2

3


Quando schianti sul terreno il criterio viene meno *** e anzichĂŠ riequilibrare torni a precipitare.

Ăˆ la triste punizione di chi ignora la lezione *** condannandolo al supplizio dell’eterno precipizio.

4

5


…alla prossima settimana.


Respirar mentendo

27 febbraio 1 2013


C’è in Italia un “cavaliere” di battaglie menzognere *** tutto falsa convinzione dai capelli fino al tallone.

Dove passa è ammortamento di ogni sano sentimento *** e la verità stuprata si nasconde sconsolata.

2

3


Egli ha fatto religione del suo essere cialtrone *** grazie a chi l’ha sostenuto anche solo sopportato.

Sono ormai quasi vent’anni che continua a fare danni *** né giammai lui smetterà, fino all’estrema falsità.

4

5


…alla prossima settimana.


Toga contro toga

04 marzo 1 2013


Scioglilingua se vi pare ma il problema è basilare *** visto i vari magistrati in politica arruolati.

Cittadini come gli altri, forse pure un po’ più scaltri *** posson fare come tutti ma non papere né rutti.

2

3


Hanno aura dignitosa e un’immagine vistosa *** quindi sono assogettati a giudizi esagerati.

Le parole son concetti se anche i modi sono retti *** altrimenti son becchime per chi razzola il concime.

4

5


…alla prossima settimana.


Non è buono ciò che piace 11 marzo 1 2013


Se i bambini son viziati han da essere educati *** non puoi farli avvelenare dall’industria alimentare.

I rapporti personali sono anche culturali *** senza veri sentimenti anche il sesso dĂ  tormenti.

2

3


Tante vite sono ingrigite e le gioie inibite *** ma non sono i palliativi, che ci rendono più vivi.

In politica è efficace prospettare ciò che piace *** ma accettare le illusioni è davvero da minchioni.

4

5


…alla prossima settimana.


Spirito(so) di sinistra 18 marzo 1 2013


Fin dal giorno della mela c’è una legge sempre vera: *** “scegli da che parte stare egoista o solidale”. 2

Questa è la distinzione che ti dà la direzione *** e nel lungo camminare qualche strada puoi sbagliare. 3


Ma lo sprito ideal non è ovvio da trovare *** e poi quando lo si trova si vuol metterlo alla prova.

Solo che non ti permette I trucchetti e le burlette, *** può donarti solo energia, non è fede né magia.

4

5


…alla prossima settimana.


Il mago del menga

25 marzo 1 2013


La politica-spettacolo non si limita al ridicolo *** or la farsa pittoresca si fa sempre piĂš grottesca. 2

Nella corte dei miracoli trovi casi abominevoli *** ma il padrone del guittame è un virtuoso del ciarpame. 3


Il suo show da illusionista è un delirio da piazzista, *** non c’è arte o abilità ma meschina falsità.

Se il segreto del successo è abusar fino all’eccesso *** ecco i gonzi spettatori trasformati in elettori.

4

5


…alla prossima settimana.


Il male assoluto

03 aprile 1 2013


In politica è fatale il dualismo “bene o male” *** e ciascun può valutare da che parte vuole stare. 2

Le opinioni, giuste o avverse che di norma son diverse, *** rendono tutte più reale la dialettica sociale. 3


Ma c’è un limite oltre il quale chi persevera è sleale *** quello dell’indifferenza che di verità fa senza.

Il peggiore criminale é colui che fa del male *** o colui che lascia fare senza manco protestare?

4

5


…alla prossima settimana.


Tecnocretini

09 aprile 1 2013


La complessità sociale chiede acume intellettuale, *** non si può creare esuberi traducendo tutto in numeri. 2

Se la tecnica è preziosa può anche esser perniciosa, *** se si fa tecnocrazia anziché democrazia. 3


E l’errata presunzione che la scienza è precisione *** può ignorare che la vita sempre ha qualche ferita.

Per usare l’aritmetica devi avere anche un’etica *** altrimenti verità resta solo vanità.

4

5


…alla prossima settimana.


Affamati e folli

22 aprile 1 2013


Il gran guru della mela disse cosa veritiera, *** invitando gli studenti ad aprir le loro menti. 2

Ma parlava là negli USA, qui in Italia non si usa; *** a quell’altri va insegnato, da noi nasci già imparato. 3


Santi, eroi, navigatori per non dire i calciatori, *** qui di genio ce n’è tanto che sprecarlo è sacrosanto.

Siamo un popolo impazzito, di fandonie inebetito; *** affamati a dismisura ma non certo di cultura.

4

5


…alla prossima settimana.


Ilva d’Italia

29 aprile 1 2013


C’è un’industria importante e altamente inquinante, *** che produce i suoi guadagni con disturbi assai maligni. 2

Non si vuole risanare né i profitti ribassare, *** si minaccia la chiusura dell’azienda addirittura. 3


“La salute o il lavoro!”… I più stolti urlano in coro, *** ma il dilemma poco astrale è tra il privato e lo statale.

Se i padroni non sanno fare può lo Stato comandare. *** Può sembrare pure un sogno, ma di questo c’è bisogno.

4

5


…alla prossima settimana.


Poco Robusta Costituzione 08 maggio 1 2013


Carta Costituzionale ĂŠ il sistema cerebrale *** di una societĂ  civile; ne determina lo stile. 2

Come un faro di esperienza di cui non puoi fare senza, *** per il bene generale oltre che particolare. 3


Chi la vuol modificare nella parte sua essenziale *** Ê perchÊ cova in segreto un ritorno all’indietro.

Non conoscerla a memoria vuol dir esser senza storia *** e sprecar le proprie menti con pensieri deficienti.

4

5


…alla prossima settimana.


Un mestiere irrispettabile 16 maggio 1 2013


Sono sempre più frequenti nuove stragi d’innocenti, *** l’arma può centuplicare la follia di un criminale. 2

Delle armi c’è un impero che spaventa per davvero, *** un’industria che congiura per far crescer la paura. 3


Il Far West ha fatto l’epica, ora serve un po’ di etica *** che difenda i disarmati dai violenti assatanati.

Ogni singolo paese ne ricava entrate e spese *** ma il piĂš bieco mercanteggio porta sempre e solo al peggio.

4

5


…alla prossima settimana.


Barbolino 2013