Page 1

Scuola pubblica de/privata 11 gennaio 1 2010


Tra cosa pubblica e cosa privata la distinzione va ponderata *** ma la scuola, questo è sicuro, resta il vivaio del nostro futuro. 2


E’ la cosa più importante ma l’andazzo è preoccupante. *** Gli insegnanti, bravi o inetti, son spronati sol nei difetti 3


e perfino i dirigenti mica sempre son coscienti *** che il piÚ nobile mestiere non è quello del banchiere. 4


Però gli ultimo perdenti sono infine gli studenti *** che si accorgeranno tardi di esser privi di traguardi. 5


…alla prossima settimana. 6


Vai Fido! Attacca! 18 gennaio 1 2010


Nell’ andron parlamentare l’imprevisto può accadere, *** ecco dunque Barbolino che raccoglie un bigliettino. 2


Non è la spesa per la zia nÊ un avviso di garanzia *** ma un decalogo evidente per un servo obbediente. 3


Un elenco di posture, frasi fatte, tesi oscure *** tutte da memorizzare per poi meglio azzannare. 4


E’ così che ogni gara la si muta in gran cagnara. *** Se l’intento è il diversivo perché non… col lassativo? 5


…alla prossima settimana. 6


Impropri paragoni

25 gennaio 1 2010


Va a passeggio Barbolino con l’amico e il barboncino *** commentando sulla stampa su di Obama alla Casa Bianca. 2


Paragonarlo sembra strano al suo omologo italiano *** che al contrario del bravo collega del bene pubblico se ne frega. 3


L’uno che vuole salvare il pianeta, l’altro che trama per fare moneta. *** Entrambi alla guida di una nazione ma molto diversa è la direzione. 4


Ci sono persone tanto distanti che manco ci arriva la scienza dei quanti. *** Ci sono confronti che è meglio non fare Per non rimanerci troppo male. 5


…alla prossima settimana. 6


Bolle e ribolle

01 febbraio 1 2010


Questa crisi ormai globale sembra quasi naturale *** mentre invece è l’evidenza di una ignobile indecenza 2


e se l’economia è senza ideali *** i danni per tutti saranno bestiali. 3


Malsane abitudini e perversioni è dura mutarle in nobili azioni, *** il vizio rimane e forse peggiora se nessuno dice “Fermiamoli ora!â€? 4


Senza il coraggio di chi comanda continua nel mondo l’azione nefanda *** ma i capi da sempre si danno da fare sol quando è la folla a protestare. 5


…alla prossima settimana. 6


La mala pianta

22 marzo 1 2010


Barbolino giardiniere sente un tanfo prevalere *** tra le piante in quantità ce n’è una che non va. 2


è una pianta un poco strana che appartiene a una balzana *** e ambedue come la peste antipatiche e moleste. 3


Il travaso è presto fatto ma il disotto è putrefatto *** la radice tutta marcita di lordume parassita. 4


Il paragone può non piacere con il partito del cavaliere *** ma come lui basta affermare che sono i “rossiâ€? a complottare. 5


…alla prossima settimana. 6


Il coraggio di osare

30 marzo 1 2010


Barbolino è un po’ depresso, ogni sforzo è un’insuccesso *** quando sei parlamentare e non puoi neanche fiatare. 2


Il caimano ha escogitato un sistema indiavolato *** e intrallazza sempre in modo di aggirare qualche lodo. 3


Ma (si chiede chi ha buonsenso), come esprimere il dissenso *** in un modo coraggioso e magari un po’ ambizioso? 4


Barbo afferma esasperato che ogni strada hanno provato *** con coraggio e frenesĂŹa ma anche poca fantasĂŹa. 5


…alla prossima settimana. 6


Protezione incivile

5 aprile 1 2010


Politici e soci di malaffare qualsiasi cosa sanno lordare *** perfino la buona istituzione che sui disastri entra in azione. 2


Soldi e potere son sempre di mezzo e il malcostume continua da un pezzo, *** non è casuale che sia peggiorato dacchè Paperone s’è candidato. 3


Se la nazione ti dà il potere tu non puoi dire di “non sapere”, *** ti viene dato per non sbagliare, se fai l’errore devi pagare. 4


E’ comodo urlare alla congiura quando si fà un’atroce figura. *** Ma noi si ragiona in modo sano mentre al potere c’è un ciarlatano. 5


…alla prossima settimana. 6


I fioretti del male

19 aprile 1 2010


Non per esser clericali, tanto men confessionali *** ma qui servono precetti per far gli uomini corretti. 2


Oggi è tutto un malcostume che diffonde becerume *** sembra quasi che il potere sia il diritto di volere. 3


I fioretti che, bambini, ci facevan piĂš buonini *** ora sono trasformati in meschinitĂ e reati. 4


Barbo vuole compensare e la moda ribaltare *** con fioretti un po’ scorretti però tanto benedetti. 5


…alla prossima settimana. 6


Esempio Empio

26 aprile 1 2010


Nella società civile c’è una tendenza giovanile *** che porta molti ad imitare chi ha il mandato a governare. 2


Poiché il potere è stato dato, dev’esser “molto meritato” *** con questa logica, è fatalità, aumenta il dovere all’onestà. 3


Ma può accadere, come adesso, che a governare ci sia un ossesso *** che di potere si ubriaca e di ambizioni mai si placa. 4


Il brutto esempio è devastante e il risultato preoccupante, *** a meno che sia lieve stortura di giovane mente immatura. 5


…alla prossima settimana. 6


Simboli contundenti

3 maggio 1 2010


Un oggetto il più banale può esser arma potenziale *** quand’è usato in modo strano e lanciato con la mano. 2


Può colpire l’obiettivo con intento accusativo *** e indicar come presagio il destino del malvagio. 3


Barbolino però è saggio e aborrisce ogni linciaggio *** che oltre ad essere avvilente è anche contro-producente. 4


Non è l’odio viscerale che migliora la morale *** ma lottare con lealtà contro ogni falsità. 5


…alla prossima settimana. 6


Sfondata sul lavoro

17 maggio 1 2010


Forse peggiori dei qualunquisti ci sono solo gli arrivisti *** che si danno un gran daffare per la politica intorbidire. 2


Un argomento vale l’altro e il loro piano è molto scaltro: *** Mettere tutto in discussione e sollevare un polverone 3


sui fondamenti principali delle regole sociali. *** Chi ha coscienza e cultura sa far fronte all’impostura 4


ma in Italia gli ignoranti sono veramente tanti, *** perciò avanza a tutto spiano il modello berlusconiano. 5


…alla prossima settimana. 6


LibertĂ (condizionale) di stampa 7 giugno 1 2010


Barbolino è ora in pista con l’amico giornalista *** e confida dubitante un dilemma lacerante. 2


In un paese il cui governo vuol potere sempiterno *** serve stampa indipendente che lo smascheri se mente. 3


Ma ci tocca constatare che son pochi a denunciare *** tanti abusi e falsitĂ che confondon la realtĂ . 4


Il cronista rassicura che non sempre è la paura *** ciò che lede il giornalismo è anche stolto opportunismo. 5


…alla prossima settimana. 6


Non sono razzista ma‌

30 giugno 1 2010


L’ipocrirazzista è quella specie diffusa che giudica i popoli con mente ottusa. *** Son quelli che armati di preconcetti sempre negli “altri” vedon difetti. 2


Ce ne son tanti e ci son sempre stati ma dopo il fascismo si son vergognati. *** Solo che adesso alcuni di loro stanno al governo senza decoro 3


e soffiano l’alito rabbioso e fetente sul fuoco di angosce della gente. *** Dare la colpa ai forestieri fa comodo a chi non fa i suoi doveri. 4


L’incendio divampa giorno per giorno finché si vedrà che non c’è ritorno *** e dopo potremo, ipocriti e tristi, dire che noi…”mai stati razzisti”! 5


…alla prossima settimana. 6


Che palle l’ecologia!

19 luglio 1 2010


Con l’amico pescatore ecco il nostro Senatore *** che confessa lo sgomento per il grave inquinamento. 2


Il compagno però sbotta, la lagnanza va ridotta, *** la parola “ecologiaâ€? fa la gente scappar via. 3


La natura prodigiosa di bellezza è generosa *** e vien tutto regalato solo a chi è spensierato. 4


Ma l’assenza di pensieri porta solo a giorni neri. *** E’ difender ciò che è puro la bellezza del futuro. 5


…alla prossima settimana. 6


Furto di giovinezza

27 luglio 1 2010


Se c’è una cosa assai immorale è il paradosso generazionale: *** adolescenti come vecchietti e anziani che fanno i giovinetti. 2


Da dove nasce questa stortura? Dal subdolo andare contro natura. *** Chi cresce ha il dovere di imparare e pi첫 responsabile diventare 3


ma molti invecchiano superficiali e l’egoismo li rende immorali, *** così rovinano nel profondo ciò che di bello c’è nel mondo. 4


La giovinezza è cosa preziosa, mercificarla è idea perniciosa. *** Si può sfruttarla o farla fruttare ma non sono i giovani a saperlo fare. 5


…alla prossima settimana. 6


Indietro savoiardi!

29 settembre 1 2010


Ci sono dolci dai gusti squisiti che però a molti sono sgraditi, *** quelle persone dal palato fino che amano il cibo genuino. 2


Può disgustare quel sapore che si ricollega al disonore *** di un vecchio reame degenerato che si vorrebbe dimenticato. 3


L’Italia nei secoli è cambiata e democratica è diventata *** ma i nobili cercano il potere e le occasioni sanno aspettare. 4


Non ci riuscirono con le elezioni, ora ci provano con le canzoni. *** La monarchia può cambiar pelle ma le ambizioni son sempre quelle. 5


…alla prossima settimana. 6


Respingere il vento?

04 ottobre 1 2010


Spira un vento irresistibile fin da tempo immemorabile *** che ci spinge ad oltranza dove vive la speranza. 2


Ma l’incontro di culture spesso origina chiusure *** tra le genti differenti pur con stessi sentimenti. 3


Gli egoismi e le paure portan solo alle sciagure *** mentre invece la speranza può condurre all’abbondanza. 4


E’ un’impresa colossale ma bisogna pur tentare *** e l’intento è più sicuro se si ha fede nel futuro. 5


…alla prossima settimana. 6


Letal detector

26 ottobre 1 2010


Barbo vaga immusonito per le stanze del partito *** manovrando solitario uno strano macchinario. 2


Un collega lo interpella ed il Barbolo favella, *** quell’aggeggio è un ricettore di pensiero ammorbatore. 3


Il compagno è assai sdegnato per ciò che viene insinuato, *** salvo andare un poco in crisi con quesiti piÚ precisi. 4


Ma la macchina non mente e qualcosa adesso sente, *** le influenze pi첫 fetenti sono spesso quelle latenti. 5


…alla prossima settimana. 6


Nido di serpi

3 novembre 1 2010


Da un amico molto esperto Barbo vede un cesto aperto, *** di serpenti è la casetta ma c’è un poco di maretta. 2


Nel canestro fatto di paglia sta infuriando una battaglia *** la cui unica sostanza ĂŠ brutal sopravvivenza. 3


Morsi al veleno e colpi bassi per molti rettili sembra la prassi, *** son malfidenti di natura, la loro intesa a lungo non dura. 4


Come nel cesto così nel governo Il problema è sempiterno, *** dove c’è troppa avidità non può esistere civiltà. 5


…alla prossima settimana. 6


Giogo di squadra

15 novembre 1 2010


In periodi di sgomento servirebbe affiatamento, *** se una quadra ha l’intenzione di cambiar la situazione.

Ma c’è sempre chi è “diverso” e si mette di traverso *** per avere più attenzioni inasprendo le tensioni.

2

3


Chi non sa collaborare non dovrebbe ostacolare *** ma lo spirito polemico a sinistra è male endemico.

Utilissimi il confronto, la dialettica e lo scontro *** ma non quando, in modo vario, si avvantaggia l’avversario.

4

5


…alla prossima settimana. 6


Duri, puri e balenghi

22 novembre 1 2010


Barbolino paga pegno e si reca a Ponte di legno *** dove è in corso un’adunanza con salsicce in abbondanza.

Con un tizio colorito lui discorre incuriosito *** per cercare di capire questa forza in divenire.

2

3


Ma ben presto appare chiaro che egli pensa solo al denaro *** e che i suoi valori ideali sono quelli materiali.

Il tifoso della lega di morale se ne frega, *** ora Barbo riesce a capire come mai sono al potere.

4

5


…alla prossima settimana. 6


Estremo sacrificio

2 dicembre 1 2010


Contro la disaffezione serve chiara e forte azione *** che riscaldi tutti i cuori e rilanci i nostri ardori. 2


Ma la scelta dell’azione di simbolica passione *** non è certo immediata, e si passa la nottata. 3


Ogni idea viene scartata per ragione motivata, *** ne rimane una sola che però non ci consola. 4


Un estremo sacrificio, senza alcuna par-condicio, *** toccherĂ al fortunato per la causa immolato. 5


…alla prossima settimana. 6


Il grillo criticante

9 dicembre 1 2010


Barbo assiste onnipresente al raduno effervescente *** di un movimento trasversale col suo mentore geniale. 2


In quest’epoca demente riesce a esser convincente, *** questo grillo amplificato come noi assai incazzato. 3


Però forse sfugge un poco la complessità del gioco, *** l’entusiasmo è una gran cosa ma la politica è faticosa. 4


Ci sono idee che possono unire e nell’impegno ci si può divertire *** ma se si lotta solo per gioco tanto entusiasmo serve a poco. 5


…alla prossima settimana. 6


Pedopotere

14 dicembre 1 2010


Sacerdoti depravati ce ne sono sempre stati *** ma in quest’epoca globale non è facile insabbiare. 2


I bambini, è assodato sono il meglio del creato *** ma non c’è molto smaneggio per proteggerli dal peggio. 3


Le supreme gerarchie a cambiare son restie, *** al di lĂ delle scusanti non si vuole andare avanti. 4


Per proteggere il dominio si sopporta l’abominio, *** e i bambini hann’ da sapere che cosÏ vuole il potere. 5


…alla prossima settimana. 6


Estremo sacrificio 2

22 dicembre 1 2010


Il destino è confermato, Barbo è il predestinato *** ad entrare nella storia come martire alla memoria. 2


Si vuol che la circostanza abbia grande risonanza, *** solo che per la bisogna non c’è stampa, che scarogna! 3


Tutto è pronto per l’evento ma lui serba malcontento, *** immolarsi è cosa buona ma l’artrite non perdona. 4


Quel falò purificante ha un valore edificante, *** il sacrificio si può fare ma non state a disturbare! 5


…alla prossima settimana. 6


Porcata elettorale

1 2010 28 dicembre


Questo sistema elettorale é l’emergenza principale, *** perché questa legge è una porcata e come tale va rottamata. 2


Nata per fare intrighi e ricatti, che vada cambiata lo provano i fatti, *** ma molti eletti nel parlamento non hanno certo questo intento. 3


Vogliono solo intrallazzare e un bel punteggio a casa portare, *** come se fosse una partita senza le regole e in differita. 4


Speriamo che il popolo riesca a capire che questo imbroglio deve finire *** perchĂŠ poco importa chi vinca o chi perda se poi nella coppa rimane la merda! 5


…alla prossima settimana. 6

Barbolino 2010  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you