Issuu on Google+

COLLEZIONI SPORTY ATTITUDE - 70’s NOSTALGIA - DAILY CHIC - COUTURE TOUCh - STUDIO 54

a/w 09-10

Speciale neve: I 4 luoghi più belli del mondo

Tornano gli anni ‘80

per le vacanze invernali

Hotel di ghiaccio e sauna finlandese, un emozione da provare

• Accessori immancabili per ogni occasione • Idee Natale: ad ogni amica il suo regalo • Cioccolata: la più dolce mania • Beauty: idratazione e styling per combattere il freddo

VS

Cortina Saint Moritz Stile grintoso o sofisticato? Due modi di vivere la femminilità

2010:

scopri nelle stelle come sarà l’anno nuovo

L’oriente a Km. zero: tra SPA e Beauty Farm il benessere a portata di mano


www.listfashiongroup.it


Accessories 4

Food & Drink 72

Her Car 10

New Opening 78

SPA 12

Destinazione benessere L’Oriente a Km. zero tra SPA e Beauty Farm.

LIST ready to wear 20 60 80 106

Naturali sensazioni Lasciati avvolgere... L’attrazione degli opposti Elitaria creatività

Shopping Code 34 68 90 120 134

Sporty Attitude 70’s Nostalgia Daily Chic Couture Touch Studio 54

Rainwear 38

Piove, senti come piove... Sotto la pioggia, con stile. L’autunno si veste di colore.

Fur Details 42

Coccole di vanità Una panoramica sugli accessori più glamour dell’inverno, rigorosamente in pelliccia…

Snow Special 44 52

54

Montagna Chic Colorado: Aspen New Zealand: Wanaka Norvegia: Hemsedal Giappone: Nagano Calore sacro L’antica pratica della sauna finlandese, dalle origini ad oggi. Il bianco paese delle meraviglie Lusso e arte: dormire in un albergo ricavato da un igloo.

Welcome to Dubai List apre il suo primo negozio a Dubai.

Beauty 96

La bellezza a portata di beauty! Una selezione di prodotti e trattamenti per vivere al meglio l’inverno.

Fragrances 100

Profumi d’inverno Un’elitaria selezione di fragranze create per il grande freddo.

Christmas Presents 102

COLLEZIONI LIST

• SNOW SPECIAL: THE 4 MOST BEAUTIFUL SPOTS IN THE

L’arte del regalo Ad ognuna il suo: il regalo ideale per la fashion victim, per la fanatica del fitness, per la viaggiatrice, per l’amante dell’outdoor e per la maniaca di creme e profumi.

WORLD FOR WINTER HOLIDAYS

ICE HOTELS AND FINNISH SAUNA, AN EMOTION TO BE FELT

• UNFAILING ACCESSORIES FOR ANY OCCASION

• CHRISTMAS IDEAS: GIVE ANY FRIEND HER PRESENT

• CHOCOLATE: THE SWEETEST MANIA • BEAUTY: MOISTURIZING AND STYLING

Luxury OnLine 104

TO FIGHT THE COLD

• THE 80’S ARE BACK CORTINA VS SAINT MORITZ GRITTY OR SOPHISTICATED STYLE? TWO WAYS OF LIVING FEMININITY • 2010: LOOK AT THE STARS AND SEE

Le tribù del lusso L’avvento di siti web come anticamere virtuali del jet-set più selezionato.

HOW THE NEW YEAR WILL BE

Icons 124

Grintose VS sofisticate A confronto i 2 modelli di bellezza femminile più in voga nei patinati anni ‘80.

Lifestyle 128

Cortina & Saint Moritz: le regine delle vacanze invernali Tra i miti degli anni ‘80 e le meraviglie di oggi.

Horoscope 138 2010 La parola alle stelle.

• EAST CLOSER THAN EVER: WELLNESS AT HAND, ROAMING SPAS AND BEAUTY FARMS

COLLEZIONI

Un SUV solo per lei... La nuovissima BMW X1, che conquisterà le donne di tutto il mondo.

Cioccoliamoci Sua maestà il cioccolato: da cibo degli dèi a vera mania.

a/w 09-10

SPORTY ATTITUDE - ‘70 NOSTALGIA - DAILY CHIC - COUTURE TOUCH - STUDIO 54

Dalle passerelle: l’Accessorio che verrà Per un autunno/inverno all’insegna del glamour, una panoramica degli accessori must-have di stagione.

Inside

Speciale S pe eciale e n neve: ev ve: I 4 luoghi più belli del mondo

Tornano gli anni ‘80

per le vacanze invernali

Hotel di ghiaccio e sauna finlandese, un emozione da provare

• Accessori immancabili per ogni occasione • Idee Natale: ad ogni amica il suo regalo • Cioccolata: la più dolce mania • Beauty: idratazione e stilyng per combattere il freddo

VS

Cortina Saint Moritz Stile grintoso o sofisticato? Due modi di vivere la femminilità

2010:

SCOPRI NELLE STELLE COME SARÀ L’ANNO NUOVO

L’oriente a Km. zero: tra SPA e Beauty Farm il benessere a portata di mano

COVER: Giaccone con collo in pelliccia Puff jacket with fur collar List Ph. Marco Di Filippo St. Giuseppe Bruno Make-up Trine Marie Skauen Hair Stylist Cristiano Model Terese Pagh Teglgaard, Elite Models

3


Accessories degli smalti e del lettering sarà la loro linfa. Anche le donne minimaliste avranno di che soddisfarsi con giochi grafici e linee semplicemente elaborate a creare monili di unica eleganza. racelets, necklaces, rings and earrings, a precious cascade of coquetry to beat the time of one’s stylistic appearance. From the more ethnic tastes to high end jewellery everything goes, the important thing is to transform the body in a wonderful “base” on which to display one’s own belonging to a specific style. So, no worries; if this morning you feel romantic but you don’t think that your usual look can best express that, it’ll be the bijoux to save the day: roses, hearts and precious metals or fabrics-finished flowers will say it for you. For the most aggressive souls are available an unlimited choice of chains and studs, for the meditative ones the magic of the stones will be a lifesaver, and for the euphorics the main interest will be a game played with nail polishes and lettering. Minimalist women will also be satisfied with graphic games and simply complex lines, and will be able to create jewels of rare beauty.

Andrew GN

Loewe

Blumarine

Dalle passerelle: l’Accessorio che verrà Per un autunno/inverno all’insegna del glamour, una panoramica degli accessori must-have di stagione. Da semplici complementi del look, a veri e propri interpreti di stile.

From the catwalks: Accessories to come For a very glamorous autumn/winter season, an overview on the new must-have items. From simple look complements to proper style protagonists.

Kenzo

Text Roberta Bindi Catwalks Ph. Ugo Camera

Bijoux – Jewels

Cesare Paciotti

Jimmy Choo

Gucci

C

4

ollane, bracciali, orecchini e anelli, una preziosa cascata di civetteria per scandire l’appartenenza stilistica. Dal sapore etnico te alla raffi natissima gioielleria tutto è a concesso, l’importante è che il corpo si c trasformi in uno splendido supporto per tr mostrare con chiarezza a quale stile si m appartiene ‘oggi’. Per cui tranquille; se a questa mattina vi sentite romantiche ma q ritenete che il vostro look non esprima r al a meglio tale sentimento, saranno i bijoux jo a correre in vostro aiuto: rose, cuori e fiori lavorati con fili di metalli preziosi o con più rassicuranti tessuti e pellami, esprimeranno per voi il messaggio. Per animi combattivi c’è a disposizione una scelta di catene e borchie illimitata, per i meditavi la magia della pietre arriva in soccorso, e per gli euforici il gioco

B

Rosso – Red

D

inamismo, calore, passione il rosso rubino è il re dei colori per antonomasia, e anche all’interno di questa stagione reclama il suo ruolo di ‘prima donna’. Il rosso comunque, anche se declinato in ogni sua variante sottolinea la forza, l’allegria e il pathos e per tanto è ben accetto nel padroneggiare gli accessori che per questo inverno animano gli indossati con dettagli potenti che daranno nuova luce e personalità a chi li indossa. La famosa ‘scarpetta rossa’, corpo centrale dell’immaginario di tutta una vita al femminile (dalla ballerina nell’infanzia per trasformarsi in un seducente sandalo con tacco nell’età adulta) adesso allarga il suo range e non si limita più alla scarpa ma sconfina allegramente in ogni accessorio che sia esso un capello, una cintura, una borsa o anche un divertentissimo para orecchie, l’importante è che la potenza del rosso sia sempre presente nei nostri indossati.


D

List

I

n un revival fine settanta inizio ottanta ecco riesplodere la grinta stilistica degli accessori in pelle incastonati di borchie, declinati per questo nuovo millennio in una veste più glamour e raffinata. L’aggressività mostra il fianco al fashion. Il risultato è spettacolare; il fascino lievemente oscuro, l’attrazione quasi ancestrale e pertanto anche un po’ imbarazzante che hanno sempre trasmesso i tipici look Rock, Punk e Dark, in questa nuova veste perdono totalmente l’aspetto allarmante per sostituirlo con una carica di seducente, consapevole ed elegantissimo fascino. Il tutto per dar corpo ad una donna dall’eleganza grintosa e decisionista, che sa cosa vuole e come ottenerlo. Quindi, impensabile, per questo inverno non avere in guardaroba un accessorio che corrisponda a questo stile! evisiting an end of the seventies – early eighties kind d of style, here’s some items that are grittily exploding… again. For or example, leather incrusted items with h metal studs, adapted for this millennium ium and re-styled for a more glamorous and refined appearance. Aggressivenesss finally made peace with fashionableeness. The results are spectacular; the e slightly dark charm, the almost anceestral – and therefore kind of embarrasassing – attraction that all the typical rock, punk and dark looks used to convey, y, in this new and improved version lose ose

Emporio Armani

Borchie – Studs

Roberto Cavalli

ynamism, warmth, passion; the ruby red is the king of all colours, and it claims an important role in this season too. Red, in whatever variant, speaks of strength, happiness and pathos, and for that it’s welcome on this season’s items, that brighten those who wear them and are often able to give them new light and personality. The famous “little red shoe”, a central element of the feminine lifestyle (from the little ballerina as a child to a seductive sandal with high heel as a grown up), is now expanding well through the single shoe, and trespassing into every item, be it a hat, a belt, a bag or even a funny pair of earmuffs, the important thing is that the power of red continues to be present on our clothes.

Cesare Paciotti

R

5


Accessories

Chloe

Swarovski

their alarming side and replace it with a charge of seductive, self-aware and very elegant charm. All this to create a woman with a gritty and decisive elegance, that knows what she wants and how to get it. It’s unthinkable then non to have at least one item like that in the closet, this winter.

Gianvito Rossi Gimbattista Valli

Vivienne Westwood

Blugirl

Marni

Roberto Cavalli

Prezioso – Precious

U

n forte richiamo all’eleganza classica e distintiva, fatta di materiali pregiatissimi, di lavorazioni esclusive e di piccoli dettagli irripetibili, questa è la vera grande novità… Prezioso è bello! Prezioso è anche una certezza di durata nel tempo, aspetto non banale quando si parla di oggetti sobri ed eleganti che possono stilisticamente accompagnare la donna per tutta la sua vita. Lo stile ‘raffinato’ non è per sua definizione aggressivo o prepotente, gli accessori creati con pellami pregiati difficilmente sentono la necessità di esprimersi con linee ardite, non è necessario, è la materia prima che rende unici, esclusivi e magneticamente eleganti. Unica trasgressione: l’uso del colore che può essere anche ardito! strong call to classic and distinctive elegance, made of precious materials, of exclusive craftsmanship and of unrepeatable small details, this is the real news… precious is beautiful. Precious is also a guarantee of duration and time resistance, not a minor aspect when talking about sober and elegant objects that can accompany a woman stylistically for all her life. The “refined” style is clearly nor aggressive nor pushy, items created with fine leathers in fact will hardly feel the need to express themselves with daring designs, it’s simply not necessary, it’s the material itself that makes them unique, exclusive and magnetically elegant. The only transgression: the use of colour can be bold at times.

A

Jimmy Choo

Giuseppe Zanotti Design

Ottanio – Octane

6

C

osa può esserci di più caleidoscopico della coda di pavone, dove tutte le gradazioni del blu e del verde si amalgamano e creano un’opera multicolore!? Il blu esprime eleganza, quella che si può riconoscere in tutti gli elementi in movimento come


Sonia Rykiel

Blugirl

Dior

acqua e cielo; gli accessori che declinano in questa cartella colori hanno il particolare pregio di ammantare di ‘classe’ tutto ciò che pigmentano. Il verde rappresenta tutte le energie e la vitalità positiva della terra; l’uso di questo colore, non banale, permette di porsi in spiccata evidenza con naturalezza e una certa ‘verve’. Gli infiniti abbinamenti tra questi due colori portano sempre a risultati ricchi e molto armoniosi, se nn particolarmente eleganti quando arricchiti con oro o argento. Insieme questi due colori possono dare vita ad un’ infinita scala di verdi/blu che spesso si identifica come ‘Ottanio’, quel blu spolverato o quel verde un po’ spento che sarà uno dei due colori base per la prossima stagione. hat’s brighter that the peacock feather, where all the grades of blue and green are merged together in a multicoloured masterpiece? Blue express elegance, in particular that kind of elegance that we find in every moving element, like water and sky; items in this particular colour range have the peculiar merit of enveloping everything in a shroud of sheer elegance. Green represents all of earth’s energies and positive vitality, using this original colour allows one to stand out naturally and with a certain “verve”. The infinite combining of these two colours always brings rich and harmonious results, and often very elegant ones –for example when enriched with gold or silver textures. Together the two colours can give life to an infinite range of blue/greens, often referred to as “Octane”, that dusty blue or dim green that will be one of next season’s main colours.

Mary Katrantzou

Antonio Berardi

HTC

Marithé & Francois Girbaud

Gianfranco Ferrè

Etro

W

Stivaloni – Cuissards

Moschino Chip And Chic

C

ome nelle crociate i grandi combattenti si distinguevano per le loro sfavillanti armature, in questo inverno; uno tra i primi del terzo millennio, le donne si distingueranno per i loro super stivali che inguainano tutta la gamba e che spesso si sostituiscono al pantalone. Abbinati a maxi maglie o mini abiti portano prepotentemente alla ribalta la gamba, uno dei simboli più seducenti della fisicità femminile. E’ vero, non sarà banale trovare il modello adatto per ogni donna ma la proposta

7


Blumarine

Roberto Cavalli

Christian Lacroix

Costume National

Moschino Chip And Chic

Ralph Lauren

Accessories è così vasta da soddisfare chiunque. Tacco alto, basso, zeppa, para, tutto è concesso. Stile pirata, cow-girl, o super eleganti tacchi a spillo per sorreggere materiali inguainati che variano dalla pelle traforata o verniciata, suede, ai ricami damascati verde acido su fondo fucsia. Ed è così che prende vita l’era di Lady Leg! ust as during the crusades warriors used to stand out thanks to their brightly coloured armours, this winter – one of the first of this millennium – women will stand out because of their super boots that envelop all the leg and sometimes replace the pants. Along with maxi shirts or minidresses they greatly exalt the leg, one of the symbols of women’s seductive physique. True, it won’t be easy to find the right model for each woman but the offers are so numerous that everyone can be satisfied. High heels, wedges, crepe soles, everything’s allowed. Pirate style, cow-girl, or super elegant high heels to sustain enveloped materials that range from drilled or painted leather, to suede, and up to acid green damask finishes on a fuchsia background. Thus begins the age of Lady Leg!

J

Disco Revival

S

8

Barbara Bui Marni

Alberta Ferretti

Salvatore Ferragamo

Alexander McQueen

favillante, coloratissimo, dinamico… Il revival disco anni ’80 si riflette nei look e negli accessori dal carattere frizzante e positivo, con tagli semplici, ma prepotenti. Colori pantone, paillettes e strass si moltiplicano e sovrappongono. Questo magma di forme, colori e materiali è la giusta


Brics

Marc Jacobs

ricetta per riproporre in chiave più sobria, e quindi diurna, scarpe con plateaux e tacchi importanti, borse eccentriche dai vistosi tagli curvilinei e dovizia di dettagli cangianti, evidenti, alle volte barocchi ma sempre determinati all’esaltazione di un animo allegro e spensierato. Anche il beauty o gli accessori delle acconciature seguono questo stile dirompente per cui va da se che i capelli si arricchiscono di cerchietti o forcine traboccanti di strass e paillettes. I colori, le superfici riflettenti, la ricchezza di forme, materiali e particolari; collaborano tutti assieme alla realizzazione di un look che inneggia alla gioia, alla leggerezza e al gioco. rightly coloured and dynamic, the eighties disco revival appears in every look and item with a positive and sparkling attitude, with simple but strong cuts. Pantone colours, where paillettes and sequins multiply and overlap. This maelstrom of shapes, colours and materials is the right recipe to reinvent, in a more sober and therefore “daily” way, shoes with plateaux and high heels and eccentric bags with visible, curvy cuts and many bright details, always noticeable, sometimes complex but always able to exalt a happy and carefree spirit. The beauty case and the hairstyle items follow this strong style, so clearly the hair will be teaming with sequins and paillettes-ridden hair-bands and hair-pins. Colours, reflective surfaces, richness of shapes, material and details work together to make up a look that celebrates joy, lightness and playfulness.

Miu Miu

Gucci

Car Shoe

Aquilano e Rimondi

Lanvin

Alexander McQueen

Dior

Mulberry

Gianna Meliani

B

9


Her Car

UN SUV SOLO PER LEI… Text Pietro Rinaldi

La nuovissima BMW X1, che conquisterà le donne di tutto il mondo

G

razie al proprio carattere agile, versatile e moderno, la BMW X1 regala un’esperienza di guida nuova nel segmento delle automobili compatte premium. La gamma dei modelli BMW della gamma X viene ampliato di un ulteriore concetto automobilistico innovativo. Il design della BMW X1 svela una vettura caratterizzata da una moderna eleganza, sportività ed agilità. Gli interni della BMW X1 si presentano in uno stile funzionale e moderno. Materiali pregiati e sfumature naturali sottolineano l’atmosfera giovane e dinamica. La posizione di seduta rialzata, gli ampi spazi dell’abitacolo e le numerose soluzioni portaoggetti insieme agli interni altamente versatili offrono le

10

premesse ideali per una guida della BMW X1 caratterizzata da agilità, spontaneità e versatilità, e non solo nell’ambito urbano. Tre sedili nella zona posteriore offrono una libertà di movimento generosa. Lo schienale del divanetto posteriore è regolabile e ribaltabile nel rapporto 40/20/40. Il volume del bagagliaio è ampliabile da 420 a 1 350 litri. Come optional è disponibile un tetto panoramico in vetro ad azionamento elettrico. I moderni motori assicurano alla BMW X1 delle prestazioni di guida superiori e la massima efficienza. A seconda della variante di modello, sono disponibili dei motori a benzina e diesel potenti, economici e a basse emissioni e, in più, il sistema di trazione integrale

intelligente xDrive e numerose misure di BMW EfficienDynamics, come il recupero dell’energia in frenata, la funzione Auto Start/Stop e l’indicatore del punto ottimale di cambiata. La BMW X1 sDrive18d a trazione posteriore raggiunge un’efficienza esemplare con un consumo medio di carburante in base alla norma UE di 5,2 litri per 100 chilometri e un valore di CO2 di 136 grammi/chilometro.

A SUV just for her

B

MW’s X1 model thanks to its agile, modern and versatile character offers a new driving experience in the “premium compacts” segment of auto vehicles. BMW’s X product range has just been added another innovative car concept. The design of the new


SScheda chhedda ttecnica: ecnica:

BMW X1 xDrive18d: motore quattro cilindri diesel con basamento in alluminio, turbotu compressore a geometria variabile al lato di aspirazione e iniezione diretta Common-Rail cilindrata: 1 995 cm3, potenza: 105 kW/143 CV a 4 000 giri/min. coppia max. : 320 Nm a 1 750–2 500 giri/min. accelerazione [0–100 km/h]: 10,1 secondi velocità massima: 195 km/h consumo medio UE: 5,7 litri/100 chilometri emissioni CO2 UE: 150 g/km. norma antinquinamento: Euro 5

Specifics: BMW X1 xDrive18d: four cylinders diesel engine with aluminium base, variable geometry-turbo compressor on the aspirating side and Common-Rail direct injection Cubic capacity : 1 995 cm3, Power: 105 kW/143 CV a 4 000 turns/min Max Couple. : 320 Nm a 1 750–2 500 turns/ min. Acceleration [0–100 km/h]: 10,1 seconds Max Speed: 195 km/h Average Fuel Consumption UE: 5,7 lt/100 km CO2 emissions UE: 150 g/km. Anti-pollution law: Euro 5

X1 unveils a vehicle characterized by modern, sporty, agile elegance. The interiors of the X1 offer a functional yet modern style. Precious materials and natural tinges underline the young and dynamic atmosphere of the car. The heightened sitting position, the wide driver space and the numerous compartments, along with the highly versatile interiors, offer ideal premises for an agile, spontaneous and versatile driving experience, and not just while on city roads. Three backseats offer

a generous freedom of movement. The backseats’ chair back is adjustable and tip-up, with a 40/20/40 ratio. Trunk’s volume is itself adjustable, from 420 to 1350 lt. An electronically-activated panoramic glass roof is available as an optional. The modern BMW engines guarantee the X1 superior driving performances and maximum efficiency. Depending on the model variant are also available petrol engines or powerful diesels, cheap and with low emissions, smart integral drive

xDrive and of the BMW EfficienDynamics’ devices, like energy recovery while braking, the Auto Start/Stop function and the indicator of the optimal point where to change gear. BMW X1 sDrive18d with back drive reaches great efficiency, with an average fuel consumption of 5,2 lt. every 100 km., as specified in UE laws, and a CO2 value of 136 grams per km.

The brand new BMW X1 will endear women all around the world

11


SPA

C

erto, non si tratta di rotte esotiche costellate di palme e angoli paradisiaci. Non sono neppure mete estreme per vacanzieri in cerca di avventure da pelle d’oca. Sono semplicemente un “buen retiro” per chi è stanco del frastuono della metropoli e ha bisogno di scrollarsi di dosso grigiore e stress. Così, a quanto risulta dagli ultimi dati, in tempo di austerity le vacanze da sogno sono quelle termali, a portata di mano. Lontane dall’immagine stereotipata di luoghi dove i vecchietti passavano le estati a curarsi, oggi persone di ogni età affol-

lano i resort che offrono trattamenti wellness, tanto che addirittura è diventato uno status symbol passare almeno una settimana a farsi coccolare da mani esperte. Basta, dunque, con i viaggi da cui si torna più stanchi di quando si è partiti e che necessitano di giorni interi per riprendersi dal jet leg; dopo tutto, l’Oriente è a portata di mano, grazie ad alcune delle migliori oasi di benessere in Italia che offrono cure e trattamenti ispirati a culture esotiche.

Bound for wellness

Destinazione Benessere L’Oriente a Km. zero, Text Lidia Casari

12

tra SPA e Beauty Farm

East is closer than ever, roaming Spas and Beauty Farms

S

ure, we’re not talking about exotic routes filled with palm trees and little corners of heaven. They’re not even extreme destinations for vacationers seeking bone chilling adventures. They’re just a “buen retiro” for those who are tired of the deafening noise of the cities, and wish to forget problems and stress. Results show that in this climate of austerity the perfect holidays are spent in thermal baths around the corner. Far from the stereotyped image of places where old people spend their summers, today people of any age dwell in resorts that offer wellness treatments, in fact so much so that it’s now a must to spend at least a week being cuddled by expert hands. No more tiresome and jet-lag infused travels, then; after all, the east is now closer to home, thanks to some of the best wellness oasis here in Italy, that offer cures and treatments inspired by exotic cultures.


Thai Si, Lovadina di Spresiano (Tv) www.thai-si.it

M

ani fatate corrono a ristorare corpo e spirito, allontanano la fatica e ridonano l’armonia: un lago incantato del perimetro di sei chilometri in provincia di Treviso è lo specchio in cui si riflette l’Hotel con Centro Benessere Thai Si – Royal Thai Spa, del brand Lifeclass Hotels & Spa, tra profumi orientali, luccicanti marmi e cascate di vetro. Il personale, proveniente direttamente da Bangkok, mette a punto tecniche tipiche orientali che si fondono alla tecnologia più all’avanguardia. Perla della Spa, il massaggio della casa che, alla pratica tradizionale Thai, combina il trattamento con oli e sfere su tutto il corpo, incluso il viso ed il cuoio capelluto. Il menù dei massaggi è ampio, basta farsi consigliare dalle mani degli esperti: c’è quello dolce con approccio olistico, oppure quello vigoroso con potere benefico su muscoli e articolazioni. Inoltre per quanti vogliono eliminare le tossine di troppo, niente di meglio di una sauna tipica thailandese alle erbe. Infine, per tonificarsi, una nuotata nella piscina esterna

Luoghi senza tempo, sospesi tra cielo e natura, dove la medicina orientale si fonde a trattamenti d’avanguardia. Timeless places, suspended between nature and the sky above, where oriental medicine merges with cutting edge treatments.

Thai Si, Lovadina di Spresiano

13


SPA Thai Si, Lovadina di Spresiano

vista lago con idromassaggio, e successivamente una doccia con effetto “nebbia fredda”. xpert hands run to restore body and spirit, they avert fatigue and give back Harmony: an enchanted place six km. wide in the periphery of Treviso is the mirror in which brand Lifeclass Hotels & Spa’s Thai Si – Royal Thai Spa Hotel is reflected, between oriental perfumes, shining marble and glass cascades. The staff, directly from Bangkok, perfects typical oriental techniques and merge them with cutting edge technology. A real pearl in the Spa field, the house massage combines the traditional Thai technique with an all body oil and spheres treatment, which includes face and scalp. The massage menu is full of choices, all you need to do is let the experts advise you: there’s a sweet one with an holistic approach, or a beneficial and vigorous one on muscles and joints. For those who wish to eliminate fastidious toxins there’s nothing better that a typical Thai herb sauna. And to tone up, a swim in the outdoor pool with lake view and whirlpool bath, and then a shower with “cold mist” effect.

E

Centro Tao, Limone sul Garda (Bs) www.centrotao.com

Una nuova formula di soggiorno-relax, per chi ama perdersi per poi ritrovarsi. A new sojourn and relax formula, for those who love losing themselves just to be found again.

I

l Lago di Garda fa invece da scenario al Centro Tao, all’interno del Park Hotel Imperial di Limone, un elegante albergo a cinque stelle affacciato su uno specchio d’acqua tra Oleandri, ulivi, agavi e palme. Grazie alle suggestive atmosfere che l’ambiente evoca, la struttura assume le sembianze di un’oasi silenziosa. Un grande spazio progettato secondo lo spirito della filosofia Tao e arredato seguendo le regole del Feng Shui, accogliente e prezioso come una reggia di giada, luminoso ed essenziale come un giardino zen. Un luogo senza tempo, sospeso tra cielo e lago, dove la medicina millenaria tradizionale cinese e le più innovative applicazioni della scienza medica moderna si incontrano per aiutare gli ospiti a recuperare le energie perdute.

14


Centro Tao, Limone sul Garda

T

he Garda lake is Centro Tao’s setting, inside Limone’s Park Hotel Imperial , an elegant five stars hotel with view on a splendid part of the lake, filled with olive trees, oleanders, palm trees and agaves. Thanks to its suggestive atmosphere, the place takes the shape of a silent, calm oasis. A great space created with an eye to the Taoist philosophy and decorated according to Feng Shui rules, comfortable and welcoming as a jade palace, bright and essentialist as a zen garden. A timeless place, suspended between the lake and the sky above, where the millenary traditional Chinese medicine and the most innovative applications of modern science meet to help the guests in recovering their lost energies.

Lefay Resort & Spa, Gargnano (Bs) www.lefayresorts.com

S

empre sul Lago di Garda, nel borgo di Gargnano, sorge il Lefay Resort & Spa, un gioiello architettonico in cui il benessere è ovunque: nell’esplosione di luce che filtra dalle ampie vetrate, nel meraviglioso parco, nell’acqua trasparente delle piscine, nelle splendide terrazze vista lago, nella magica atmosfera che circonda il resort. La Spa si compone di tre aree principali: ‘Acqua e Fuoco’, che raggruppa tutte le zone interessate da piscine, saune, grotte e laghetti; ‘Natura e Fitness’, composta da una grande palestra

15


SPA Lefay Resort & Spa, Gargnano

con le più moderne attrezzature; ‘nel Silenzio fra le Stelle’ comprende invece le ampie aree esterne adibite ad attività sportive e percorsi benessere per il recupero psico-fisico. Il Lefay Spa Method propone sette programmi, i Flussi dell’Energia, ognuno composto da diverse tipologie di massaggi, ginnastica, percorsi energetici e tisane, creato ad hoc sul singolo individuo. lso on the Garda lake, in a little town called Gargnano, is situated the Lefay Resort & Spa, an architectural jewel in which well being runs free: in the explosion of light that comes through the great windows, in the marvellous park, in the pools’ transparent waters, in the splendid terraces with view of the lake, in the magical atmosphere that envelops the resort. The Spa is composed by three main areas. “ water and fire”, that consists of all the areas interested by pools, saunas, caves and little lakes, “nature and fitness”, which consists of a great gym with very modern equipment; “between the silent stars” counts all the wide uninhabited outside areas used as ground for sports and well being routes for the psycho-physical recovery. The Lefay Spa Method offers seven programs, the Energy Flows, each consisting of different types of massages, gymnastic, energetic routes and herbal teas, created ad hoc on the single individual.

A

16


Green Park Resort, Tirrenia (Pi)

Green Park Resort, Tirrenia

www.greenparkresort.com

O

rmai sono moltissime le beauty farm che propongono trattamenti orientali. Poche, però, possono vantare maestri veramente esperti nell’ayurveda, l’antichissima “scienza della vita” indiana. Marco Bardi, unico occidentale accettato nella più famosa scuola indiana di Ayurveda, alle pendici dell’Himalaya, è il guru della spa del Green Park Resort a Tirrenia (Pi). Per un assaggio dei suoi trattamenti rigeneranti, l’ideale è il beauty weekend “Profumo d’Oriente”, un programma breve per conoscere l’antico benessere Mani esperte corrono a orientale basato sull’equilibrio tra anima e corpo: due notti in camera ristorare corpo e spirito, doppia con percorso idroterapico, allontanano la fatica massaggio con olii appositamente e ridonano l’armonia preparati, trattamento finale enerExpert hands engage gizzante all’essenza di sandalo. to restore the body here are nowadays and the spirit, many farms that offer oriental treatments. Very averting fatigue and few, however, feature real magiving back harmony. sters of ayurveda, the Indian ancient “life science”. Marco Bardi, the only westerner to be accepted in the most famous Indian ayurveda school, on the coast of the Himalaya mountains, is the Green Park Resort spa’s guru, in Tirrenia (PI). For a taste of his regenerating treatments, the best idea is the beauty weekend “oriental perfume”, a brief program aimed to discover the ancient oriental well being philosophy based on the balance between body and soul: two night in double rooms with hydrotherapeutic course, massage with specifically prepared oils, and final energizing treatment with sandalwood essence.

T

17


SPA Adler Thermae Spa & Resort, Bagno Vignoni

Adler Thermae Spa & Resort, Bagno Vignoni (Si) www.adler-resorts.com

R

imanendo in Toscana, a pochi passi da Montalcino, il resort Adler Thermae raccoglie il meglio delle tradizioni di tutto il mondo in un’offerta benessere professionale e completa: dall’Ayurveda allo Zen Stretching, da antichi segreti curativi alle tecniche Spa più innovative. Nella vasta gamma dei trattamenti orientali offerti, spicca senz’altro il massaggio Lomi Lomi, un antico massaggio hawaiano, dalle origini sacre, che mira a diminuire lo stress ed energizzare il corpo, accompagnando ogni seduta con canti e musica. E per chi preferisse percorsi acquei, non c’è che da sbizzarrirsi tra canali di acqua corrente, la sauna Artemisia alle erbe toscane o il bagno turco nella grotta del Filosofo.

18


S

till in Tuscany, very close to Montalcino, the Adler Thermae resort gathers the best of all the world’s traditions in a well being offer that is both professional and complete: from Ayurveda to Zen Stretching, from ancient healing secrets to the most innovative Spa techniques. In the vast range of oriental treatment, the Lomi Lomi massage stands out: an ancient Hawaiian massage with holy origins that aims to diminish stress and energize the body, accompanying every session with singing and music. And for those who prefer water course, well, all you have to do is going crazy between flowing water canals, the Artemisia sauna with Tuscany herbs and the Turkish bath in the Philosopher cave.

Hotel de Russie

Hotel de Russie, Roma www.hotelderussie.it

S

e non è possibile allontanarsi dalla città, ormai molti hotel urbani offrono coccole dal sapore orientale. L’ Hotel de Russie, nel cuore di Roma, dispone di un rifugio wellness ed uno staff altamente qualificato a cui affidarsi. In alternativa alla solita beauty farm fuori città, qui è possibile sentirsi a casa facendosi viziare con veri e propri rituali di benessere. Oltre a bagni di vapore e piscina con acqua salata, i trattamenti della Beauty Zone spaziano dai massaggi a 4 mani, ai trattamenti Reiki, fino alla cromoterapia. Il paradiso, dunque, oggi si trova sotto casa. E se tutti i vostri sensi ne verranno coinvolti, l’unico senso a perdersi sarà quello del tempo. f you can’t leave the city, nowadays many urban hotels offer conveniently priced cuddles with a taste of orient. The hotel de Russie, in the heart of Rome, has a wellness shelter and a highly qualified staff to rely completely on. As an alternative to the usual out-of-town beauty farm, here you can feel at home and be spoiled with true wellness rituals. Beside steam baths and salt water pool, the Beauty Zone treatments vary from four handed massages to reiki treatments, up until chromo therapy. Today Heaven is closer to home. And if all your senses will be enticed, the only one you’ll lose will be the sense of time passing.

I

19


List

Pensata esclusivamente per un utilizzo giornaliero, questa parte della collezione List “ruba” alla natura colori e tessuti, enfatizzando la sua romantica quanto determinata natura. Jersey e tricot giocano agli opposti tra materia e volume, mentre la palette cromatica oscilla tra il beige e il grigio, impreziosita a sua volta da accessori in cuoio naturale, come stivali da amazzone e cinture dal taglio maschile, così come dettagli in calda pelliccia.

natural sensations This part of the List collection is meant for daywear and “steals” from Nature colours and fabrics, emphasizing its romantic and resolute character. Jersey and knitwear play the opposite game between material and volume, whereas the colour palette moves between beige and grey. Leather accessories, such as riding-habit boots, men’s belts, and warm fur details make it even more precious.

20


naturali sensazioni

21


List

22


23


List

24


25


List

26


27


List

28


29


List

30


31


List

32


33


Shopping Code 1 2

3

4

8

5

7

6

10 9 11

12

13

1. Sun 1 Sung Sunglasses - Occhiali Bulgari, 2. Hat - Cappello Borsalino, 3. 5. 8. 9. 11. 12. Fur jacket, mini-dress, sweater, trousers, belt and bag - Giacchino in pelliccia, abitino, maglione, pantaloni, cintura e borsa List, 4. Watch - Orologio Nixon, 6. Gloves - Guanti Maliparmi, 7. Ring - Anello Bergue & Co., 10. Necklace - Collana Louis Vuitton Prefall, 13. Boots with fur - Stivali con pelliccia Chie Mihara

34


1

2 3

4

6

8

9

7

10

11 12

13

1. B 1. Bea Be Beanie eanie ea a -B Basco Miu Miu, 2. 5. 8. Coat and chenille tracksuit - Cappottino, giacchino e pantaloni in ciniglia List, 3. 3. Gloves Glo G - Guanti Diesel Black Gold, 4. 6. Earrings and bracelet - Orecchini e bracciale Bottega Veneta, 7. 7 Necklace N - Collana Giambattista Valli, 9. Belt - Cintura Donna Karan, 10. Sunglasses - Occhiali Lanvin, 11. Boots - Stivali Emilio Pucci, 12. Bag - Borsa Bulgari, 13. Pump - Ballerina Fiorucci

Sporty Attitude

5


Shopping Code 1 2

3

4

5 7

6

8

9

10 11

12

1. Necklace - Collana Salvatore Ferragamo, 2. 4. 6. 7. 8. 9. Puff jacket, jacket, belt, trousers, sers bag b and boots - Giaccone, giacca, cintura, pantaloni, borsa e stivali List, 3. Scarf - Sciarpa Marella, 5. Sunglasses - Occhiali Oliverr P Peoples, l 10. Gloves - Guanti Pollini, 11. Ring - Anello Swarovski, 12. Ankle boots - Stivaletti Mario Valentino ntino

36


37

Sporty Attitude


Rainwear

Blumarine

Sotto la pioggia, con stile, l’autunno si veste di colore

Paule Ka

n Desig Rero

Text Lidia Casari

Allegri

Marella

Borsalino

Paule Ka

C

ign Des Rero

38

i risiamo, arriva l’ autunno, pioggia all’orizzonte. Ma non è il caso di farsi scoraggiare. E se siete metereopatiche, a maggior ragione è ora di combattere il malumore abbinato al cielo grigio. Letteralmente piovono, infatti, le proposte di stile per i rainy days, in cui a farla da padrone sono le tinte shock e i colori più accesi. Il tentativo è quello di rendere divertente anche rend ciò che, effettivamente, non che lo è. Si chiama rainwear, S e parte par dagli stivali: immancabili, utili, sono m l’accessorio di stagl’ ione. Alcuni marchi io propongono modelli pro ironici, come i Rain Level di i Regina Regis, con divertenti R tacche laterali per misurare t ili livello della pioggia, o quelli DKNY in cavallino a stampa D animalier. Optano per a modelli accattivanti e colorati m anche maison deluxe quali a Dior, Emilio Pucci e Pollini, D solo per citarne alcune. E per le fashion victims affezionate

al tacco, ecco i modelli più ‘estremi’ di Prada e Casadei. Ma la vera novità del prossimo autunno-inverno sono le galosce. Le shoes-umbrella, altrimenti note come Shuella, sono una comoda invenzione per ricoprire e avvolgere le scarpe sotto le piogge in città, senza dover ricorrere agli stivali di gomma. Le Swims, invece, si applicano come una custodia all’esterno della scarpa, hanno un pratico foro per il tacco e avvolgono la calzatura senza nasconderla, proteggendo la suola e il bordo che, camminando, vengono a contatto con il suolo bagnato. Altrettanto importante, il trench da pioggia. Capo classico per eccellenza, l’impermeabile viene proposto in innumerevoli declinazioni, all’insegna del pvc: Fiorucci si ispira ad una moderna ‘Cappuccetto Rosso’ a spasso per la città, mentre Lacoste opta per un giallo vitaminico. L’impermeabile può essere abbinato liberamente a romantici cappelli a cloche, come quelli in vernice di Blumarine, o gli intramontabili Borsalino. Anche l’ombrello, da sempre considerato “l’accessorio triste”, monocolore e senza personalità,


Emilio Pucci

i ucc Fior

Jea n-P aul

Ga ulti er

Maliparmi

ci ruc Fio

Gianvito Rossi

Emilio Pucci

Marni

DKN Y

Cas ade i

Max 6 Co.

is Reg ina Reg

ni Polli

oll Sch

Céline

Pennyblack

Coccinelle

Paule Ka

piovono le proposte di stile per i rainy days

DKNY

Po llin i rni Ma

sorride all’autunno e sboccia sulle nostre teste con modelli vezzosi e particolari. Trasparenti, a fantasia, colorati o tartan, come quelli di Pasotti e di Rainbow. L’arrivo delle giornate fredde e uggiose permette di rispolverare un altro accessorio cult, il guanto. Vietato farsi trovare impreparate e a mani vuote, anzi nude. Se ormai sembrano demodé i guanti in pizzo nero indossati da Madonna

Marc Jacobs

negli anni ’80, non sono da disdegnare invece i guanti della nonna, semplici e in pelle. L’ultima tendenza infatti guarda al passato, ovvero al guanto classico in pelle, ma in una gamma cromatica tutta nuova; tra i marchi che del guanto hanno fatto un’arte, sono da segnalare quelli di Piero Restelli.

Non ci resta, dunque, che aspettare la pioggia.

Dior

Pra da

i ade Cas

Restelli

Ma rc J aco bs

39


ign Des o r Re

Rer oD esig n

Fioruc ci

Singing in the rain

Sw im s

Barbie

Allegri

O

40

nce again, autumn is approaching and rain is gathering beyond the horizon. But b that’s no reason to worry. And if you’re weather sensitive, all the more reason to fight the grey-sky related bad b mood. New rainy daysstyles are literally pouring on the fashion scene, and the protagonists of it all are the shock-coloured dyes and the brightest colours. The idea is to make funny even what’s really not. We begin examining this new rainwear with the boots: useful and absolutely essential, they’re this season’s accessory. Some brands offer ironic models, like Regina Regis’ Rain Level with its funny lateral notches to measure the water level, or DKNY’s in pony-tail leather with animalier prints. Bright and catchy models are

Under the rain with style. This year autumn wears bright colours. also the choice of deluxe maisons such as Dior, Emilio Pucci and Pollini, just to name a few. And for heel-loving fashion victims there are more “extreme” models, from Prada and Casadei. The real novelty of next autumnwinter, however, are galoshes. Shoes-umbrellas, also known ad Shuellas, are a useful device that can be used to envelop and protect shoes from the city rains without having to run to the classic rubber boots. Swims, on the other hand, can be applied as a casing to the exterior of the shoe;

Lacoste

Rer oD esig n

Rainwear

Swims


Fioruc ci

i Gucc

Rainbo w

DK NY

Po llin i

Pas otti

Pa so tti

NY DK

DKNY

Paso tti

Kenzo

cci Fioru

ti Pasot

Rainbow

they have an easy-to-use heel-hole and they envelop the footwear without hiding it, protecting its sole and edge that would otherwise come in contact with the wet ground. Very important is also the trench coat. The classical rainwear item is for sale in many different versions, all made from pvc: Fiorucci took inspiration from a modern-day ‘red riding hood’ strolling through town, whereas Lacoste chose to go for a vitaminyellow kind of colour. The trench coat can be easily matched with romantic cloche hats, like the painted ones from Blumarine, or the timeless Borsalinos. Even umbrellas, always considered as “the sad accessory”,

monochromatic and lifeless, smiles to the autumn and blooms over our heads with charming and lively models. Transparent, coloured, fancy or tartan, like those by Pasotti and Rainbow. The incoming cold and damp days allow us to take out another cult accessory: the glove. Soon It’ll be unforgivable to be found unprepared and with empty hands, or rather with ‘uncovered’ hands. If nowadays Madonna’s late eighties black lace gloves seem old-fashioned, grandma’s simple leather ones are not to be overlooked. The latest trend regards in fact the past - that is to say the classic leather glove - but in a totally new colour range; between all the brands that made glove-making an art, we would like to point out Pietro Restelli’s.

Now all we have to do is waiting for the rain to come.

41


Fur Details

Blugirl

42

Text Gladiola Procacci

Una panoramica sugli accessori più glamour dell’inverno, rigorosamente in pelliccia...

Miu Miu

chain handles. Prada presents instead the he grey version of their bowling wling bag and the evening clutch ch in a bright yellow colouring ng with jais and leopard details. ails. Dior thinks about the skioriented vacations, with the sweet earmuffs, the spectatacular over-painted fox fur hat, and the edgelayered wool mantle, all items destined to become the real fetishes

Prada

Hogan

F

ur has always been considered and unmistakable symbol of expensive vanity, but this winter things are going to change. Taken out of its usual context, and reinterpreted, fur will be the one and only fabric in feminine items. Luckily, the imagination and creative inspiration of the producing maisons won’t allow monotony and lack of originality to enter the process: every kind of fur is more than welcome, as it is the widest possible range of colours. Blumarine’s young line, Blugirl, enhances the classic baguette with a soft and romantic mongol fur in powder pink, created for sweet and romantic days. Alberta Ferretti presents a little shoulder-strap in the same material, but made much more rigorous by an azure powder underline and bronzed

COCCOLE DI VANITA’

Prada

occasione, i colli semovibili di IBlues, in volpe rosa e mongolia testa di moro. E se Louis Vuitton presenta le irresistibili moffole in stampa animalier, Miu Miu ricopre il vertiginoso tacco del decolleté in visone cipria. Per non parlare poi del manicotto in lapin di Paris Hilton, con tanto di logo in swarovsky…

Dellera Pellicce

D

a sempre considerata emblema indiscutibile di opulenta vanità, la pelliccia, per quest’inverno, viene decontestualizzata e reinterpretata, come unico e ammesso materiale per gli accessori femminili. Da qui la fantasia e l’estro creativo delle maison produttrici non lasciano certo scampo a monotonia e mancanza d’originalità: ogni tipo di pelliccia è ammesso, così come il più ampio spettro cromatico. La linea giovane di Blumarine, Blugirl, reinterpreta la classica baguette con una tenera e romantica pelliccia di mongolia in rosa cipria, per dolci e romantiche giornate, così come Alberta Ferretti, che presenta una piccola tracolla nel medesimo materiale, ma resa più rigorosa da un tono azzurro polvere e manici in catena bronzata. Mentre Prada presenta la bowling bag in visone grigio e la clutch per la sera in visone giallo squillante con dettagli in jais e leopardo, Dior pensa alle vacanze sulle piste da sci, con i dolcissimi para-orecchie, lo spettacolare colbacco in volpe sovrattinta, e la mantella in lana bordata, tanto da diventare veri e propri feticci di stagione. Così come il classico moon boot by Dior, con tanto di scintillante logo, bordato e con pon-pon in cincillà, conquisterà le fashion addicted più mondane e sportive. Più pratiche e tecniche le pochette di Furla, in pelo di kiddassia, così come l’anfibio Hogan, con on il gambale interamente ricoperto in pelliccia di foca. Romantici e adatti ad ogni


mongol. And if Louis Vuitton presents his irresistible gloves with animalier prints, Miu Miu covers in powder pink the vertiginous heel of its décolletés. Not to mention Paris Hilton’s lapin muff, that come with its own swarowsky brand…

strictly made of fur, of course…

Dior

of this season. Just as Dior’s classic Moon boot – accessorized with shiny logo, edgelayered fabric and chinchilla pon-pons – will entice the most mundane and sporty of fashion victims. More practical and technical are Furla’s kiddasia fur pochettes, and Hogan’s footwear, with its bootleg entirely wrapped in seal fur. Romantic and versatile are also IBlues’ moving collars, in pink fox and dark brown

Paris Hilton

za Simonetta Raviz

Dior

Louis Vuitton

I Blues

Dior

I Blues

Simonett a Ravizza

n ooverview verview oonn CUDDLING AAn winter’s most IN VANITY glamorous items,

Furla

Dior

Furla

Alberta Ferretti

43 4


Snow Special

Text Marco Sala

44


Colorado: Aspen New Zeland: Wanaka Norvegia: Hemsedal Giappone: Nagano

45


Snow Special

The St. Regis Aspen Resort

P

er un soggiorno “fuori dalle righe� il St.Regis Aspen Resort offre il meglio nel panorama della accommodation di Aspen. Situato nel crocevia dei due principali impianti di risalita e a pochi passi dal centro nevralgico della cittadina, il resort propone ogni genere di comfort, dalla spa attrezzata per ogni genere di trattamento, alle 179 stanze super accessoriate fino alle 2 presidential suite. Servizi bespoke per ogni genere di richiesta. Personale al servizio del cliente 24 ore su 24, ristorante di prima scelta e location spettacolare. Per maggiori informazioni visitare www.stregisaspen.com

F

or an unusual stay, St.Regis Aspen Resort offers the best in the field of Aspen accommodation. Located at the crossroad of the two main escalator systems and in walking distance from the nerve centre of the town, this resort offers every kind of comfort, from the fully equipped spa to the 179 super-accessorized rooms and the two presidential suites. Bespoke services for every kind of request. Staff at the guest’s service 24 hours a day, first class restaurant and spectacular location. For more information, visit the site www.stregisaspen.com.

46


A

Rocky Mountain Show Aspen, Colorado, tra montagne e atmosfere chic.

spen, nel Colorado, è una delle più belle ed esclusive località sciistiche degli Stati Uniti. Meta di innumerevoli turisti, vip, star di Hollywood, è un centro ideale per trascorrere qualche giorno di vacanza. Considerata un po’ la Cortina d’oltre oceano, Aspen racchiude in sé una sorta di fascino intrinseco. Situata a 2.400mt in mezzo alle splendide e suggestive Montagna Rocciose, Aspen è esclusiva località di villeggiatura, meta ogni anno di migliaia di turisti appassionati della montagna che si concedono settimane di escursioni in estate e di sci in inverno. Oltre ad essere la località di punta per gli sport invernali nel Nord America, Aspen rappresenta anche una delle mete più ambite per quello che riguarda divertimenti e resort accommodation. Numerosi sono i locali, i ristoranti, le attrattive, le attività organizzate che permettono di trascorrere periodi di relax e di vacanza immersi tra le montagne innevate, facendo nuove conoscenze e divertendosi. Aspen sbalordisce per la sua apparente tranquillità di cittadina incastonata tra gigantesche montagne, ma non tarda molto a rivelarsi come una della località più quotate per divertimento e manifestazioni. Ogni anno, infatti, si celebra uno dei Film Festival più importanti d’America, che vede in quei giorni un’affluenza spaventosa di fan al seguito delle star di Hollywood (che non disdegnano la cittadina nemmeno negli altri periodi). Per quanto riguarda gli amanti dello sci, Aspen offre un ventaglio davvero enorme di possibilità, da lezioni private, noleggio attrezzatura, percorsi in fuoripista con guide ufficiali o semplici escursioni con ciaspole ai piedi.

Aspen, Colorado: mountains in a chic atmosphere

A

spen, Colorado, is one of the most beautiful and exclusive ski locations of the United States. A destination for many tourists, vips, Hollywood stars, it’s an ideal place to unwind and spend some day of pure relax. Though of as a Cortina beyond the ocean, Aspen has a kind of intrinsic charm. Located at 2.400 mts in the middle of the suggestive and splendid Rocky Mountains, Aspen is an exclusive holiday site, and a destination every year for thousands of mountain-lover tourists that indulge in weeks of excursions during the summer and of skiing in the cold season. Besides being the go-to locality for winter sports in North America, Aspen represents one of the most desired destinations in the field of entertainment and resort accommodations. There are many clubs, restaurants, attractions and organized activities that allow the tourists to spend time in relax immersed in the snowy mountains, to get to know new people and simply to have fun. Aspen also surprises for its apparent “little town between gigantic mountain” kind of quiet, but soon enough it reveals itself as one of the hottest destination for entertainment and manifestation. Every year in fact a very important film festival is hosted in Aspen, and in those days there’s a great affluence of the Hollywood star-following fans (that don’t keep away from the city even during the other times of the year). And for ski lovers, Aspen offers a wide range of possibilities: private lections, equipment rental, trekking routes with official guides or simple excursions in the snow.

47


Snow Special

I

n uno dei luoghi più remoti al mondo, nella terra dei grandi spazi, dei grandi laghi, di freddo e oceano. La prima impressione quando si arriva in Nuova Zelanda è proprio la netta supremazia della natura sull’uomo, il quale ha saputo ritagliarsi un piccolo spazio nel regno della madre terra. Wanaka, nel sud dell’isola è un posto incantato, dove il tempo sembra essersi fermato, dove la presenza di case e impianti sembra davvero la punta di un piccolo ago nel mezzo di un lago e contornato da splendide montagne. Dedicato agli amanti di pace e tranquillità, per coloro che amano immergersi nella montagna più vera, viverla in ogni suo aspetto, nella mille attività che riserva. Sono infatti davvero tante le opportunità che la località offre, oltre ovviamente al discorso sci e snowboard, Wanaka può essere vissuta attraverso la miriade di sentieri che armati di scarponi e ciaspole regalano emozioni e visioni sublimi. Ciliegina sulla torta le “gite” che vengono offerte a bordo di elicotteri privati per ammirare panorami mozzafiato dall’alto, e perché no, per i più temerari, farsi lasciare sulle cime più alte per poi discenderle con tavola o sci ai piedi. Il lago che circonda la cittadina rappresenta un’altra grande opportunità per godersi le giornate all’aria aperta, gite in barca e battute di pesca. In pochi altri posti al mondo mentre si scende per una pista da sci si ha una montagna alle spalle e la vista dell’oceano in lontananza.

In New Zealand, immerse yourself in an almost enveloping nature

I

n one of the most remote place of the world, in the land of great distances, of great lakes, of cold and ocean. The first impression when you get to New Zealand is of an absolute supremacy of nature

48

over man, who could cut off for himself just a little bit of space in the kingdom of mother earth. Wanaka, south of the island, is an enchanted place, where time seems to have stopped, where the presence of houses and industrial systems really seems like the proverbial needle in the middle of the hay, or better yet in the middle of great lakes and beautiful mountains. A place that seems dedicated to those who love peace and quiet, for those who love to immerse themselves in the truest kind of mountain environment and live every aspect of it, and of the thousands of activities it offers. There really are a lot of opportunities, besides the obvious ski and snowboard slopes; Wanaka can be lived through many paths and routes that can give sublime visions and experiences to an expert trekker. The cherry on the top are the excursions that are available on boats or private helicopters that allow you to see many breathtaking landscapes from high up, and why not, for the most daring tourists, ask to be left on the highest slopes and then come down with a board or a pair of ski. The lake that surrounds the city represents another great opportunity to enjoy the days in the great outdoor, with boat trips and fishing activities. In few other places of the world you can see the ocean in the distance and mountains around you… all while skiing down a beautiful slope.

Natura selvaggia

Nella Nuova Zelanda, immersi in una natura che quasi avvolge


Whare Kea Lodge and Chalet

O

v vero “the house of Kea”, la casa dell’unico pappagallo alpino che vive nell’isola. Il Lodge è situato sulle sponde del lago alle spalle di grandi montagne. Solamente dodici i posti disponibili per gli ospiti per uno degli chalet più esclusivi della Nuova Zelanda. Innumerevoli le attività che si possono svolgere, proprio per la sua posizione, con un accesso privato sul lago e con un elicottero a disposizione degli ospiti, e ancora escursioni a cavallo, possibilità di scalate e sentieri su cui cimentare le proprie doti di camminatori. Per maggiori informazioni visitare www.wharekealodge.com

T

hat is to say “the house of Kea”, the only albino parrot that lives in the island. The lodge is located on the shores of a lake, near the great mountains. There are usually twelve free guest places, that’s why this is one of the most exclusive chalet in New Zealand. Numerous are the activities that a guest can participate to, particularly because of the chalet’s location: all around access to the lake, private helicopter for the guests, and more: horseback rides, climbing opportunities and walking paths for the skilled trekkers. For more information, visit www.wharekealodge.com

49


Snow Special

Il grande nord

Immergersi nelle tipiche atmosfere scandinave

P

er questa proposta siamo andati a nord, nel grande nord della penisola scandinava, a poche centinaia di chilometri dal circolo polare artico e precisamente a Hemsedal, una delle località più esclusive della Norvegia. Posta a una cinquantina di km a nord di Oslo, Hemsedal è famosa per sua innata propensione allo sport, sia nel periodo invernale che in quello estivo. Nella città si respira una tipica atmosfera nordica ricca di tradizioni. Considerata un vero e proprio paradiso per lo sciatore, con una miriade di proposte che variano in base al grado di difficoltà, al tempo e soprattutto alla voglia. La Norvegia ammalia il visitatore per gli spazi e per i panorami che riserva, distese di neve a perdita d’occhio, foreste che lasciano spazio ad altopiani spazzati da freddi venti. Il clima stabile rende Hemsedal una località ottimale per le condizioni di neve e la stagione sciistica dura da metà novembre all’inizio di maggio.

Immerse yourself in the typical Scandinavian atmosphere

T

his time we went north, in the great Scandinavian land, just a few hundreds of km. away from the arctic circle and precisely in Hemsedal, one of the most exclusive sites in Norway. Fifty km. north of Oslo, Hemsedal is famous for its natural inclination for sports, both in the winter and summer seasons. In the city you’ll breathe a typical northern atmosphere, rich in traditions. It’s considered a real life paradise for skiers, with many offers that vary depending on the difficulty level, on the time and on what the guest feels up to. Norway enchants the visitor with its great spaces and landscapes, with unending snowy planes and forest that die in highlands beaten by cold winds. The balanced climate makes Hemsedal an optimal locality for the snow conditions, and the ski season lasts from half November to the beginning of May.

Sleddog

L

o sleddog (sled=slitta + dog=cane) non nasce come uno sport ma come una necessità, rappresentava un mezzo di trasporto che consisteva in slitte trainate da d gruppi di cani (mute), i cani erano per lo più cani di razza nordica. n Ora i cani da slitta vengono utilizzati con il fine originario n solo da alcune popolazioni inuit dove il progresso tarda ad a arrivare, negli altri paesi lo Sleddog è divenuto uno sport con c una propria federazione. Lo sleddog non è solamente a scopo s agonistico, anzi, negli ultimi anni è diventata un’ attività da d poter svolgere come lo sci, infatti, sono numerose le scuole di d sleddog che permettono di praticarlo, la scuola fornisce un istruttore is la slitta i cani e tutto l’equipaggiamento, a noi basta solo s la buona volontà di imparare. E la Norvegia ne è la patria.

T

50

he sleddog was invented primarily for necessity, and only after that it became a sport. Originally, it represented a cheap mean of transportation: sleds pulled by b packs dogs, which were mostly of Nordic race. Nowadays the th sled dogs are used for their intended purpose just by some inuit in populations where progress fails to arrive, but in most countries c Sleddog became a sport with its own federation. The Sleddog S doesn’t just have an agonistic end, on the contrary: on recent r years it became an activity one can carry out like skiing. There T are in fact numerous sleddog schools that allow their students d to practice the sport; the school gives the dogs, the sled, all a the equipment and an instructor, so all we really need is the will w to learn. Norway is the homeland of this exiting new sport.


I

l fiume Chikuma scorre lento, e le sue acque cristalline che confluiscono dalle montagne dopo un lungo ribollire, salti e rapide troveranno pace nel Mar del Giappone. Nagano, nel cuore delle Alpi giapponesi è baciato da queste acque, le montagne lo sovrastano e il tempio Zenkoji assiste immobile da 1400 anni. La notorietà della città è dovuta ai Giochi Olimpici del 1998, quando Nagano divenne il punto di riferimento per il mondo degli sport invernali. Nagano è orgogliosa della sua tradizione di calda ospitalità che ha accolto innumerevoli visitatori nel corso dei secoli, da un lato infatti ammalia il viaggiatore con le sue tradizioni millenarie proprie delle culture orientali e dall’altro, con le sue enormi potenzialità turistiche, soddisfa ogni desiderio.

On the Japanese mountains, between ski slopes and millenary temples

T

he Chikuma river flows slowly and its crystal clear water will finally find peace in the Sea of Japan after a long journey through jumps, falls and rapids down from the mountains. Nagano, in the heart of the Japanese Alps, is kissed by those waters, by the mountains that look over it and by the silent watch of the 1400 years old Zenkoji temple. The city’s notoriety is due to the 1998 Olympic Games, when Nagano became the focus point for the world of winter sports. Nagano is proud of its tradition of warm hospitality that welcomed many visitors during the centuries: if it does enchant the traveller with its typical, oriental millenary tradition, in fact, it also satisfies every whish thanks to its enormous touristic potential.

La perla dell’Oriente Nelle montagne del Giappone tra piste da sci e templi millenari

51


Snow Special

S

torie di gnomi e di spiriti del fuoco, storie di fumi sacri e purificazioni, miti e leggende che si intrecciano nella patria del grande freddo. La Finlandia, oltre ad essere famosa per le sue bellezze naturali, è la patria simbolo per le pratiche terapeutiche legate alla sauna, che la storia vuole essere nata proprio in questa terra battuta dai freddi venti artici. Nata probabilmente come dimora invernale, la sauna è sempre stata identificata come un luogo sacro, dove si partoriva, dove si purificavano e si vegliavano i morti pensando proprio che in un posto cosi bello avrebbero fatto ritorno. Una leggenda narra della presenza di uno gnomo, Saunatonttu, che vivena all’interno della sauna stessa e che doveva essere trattato con rispetto, per questo

52

CALORE SACRO L’antica pratica della sauna finlandese, dalle origini ad oggi Text Marco Sala

il fuoco non veniva mai spento ed era consuetudine lasciare della frutta all’esterno per ingraziarsi la sua buona sorte. Nella rappresentazione sacra il fuoco era visto come un dono dal cielo, il focolare era l’altare ed il vapore (löyly), ottenuto gettando l’acqua sulle pietre roventi, rappresentava lo spirito o la vita. Da queste racconti, più o meno sacri, il filo conduttore è l’importanza che la sauna ha da sempre avuto nel contesto sociale dei paesi dl nord da cui è nata, per passare ad una diffusione ormai a livello mondiale sul piano terapeutico o di puro rilassamento. La Sauna Finlandese nel campo dell’idroterapia

è una pratica fisioterapica consistente in un bagno di calore secco, intorno agli 80°- 90°, in una apposita sala dove vengono utilizzati i benefici del calore per un buon rilassamento e una valida pulizia della pelle. Normalmente alternata a docce fredde, la sauna aumenta le difese immunitarie favorendo il recupero da stress, tensione e sistema cardiovascolare. Ci si prepara effettuando prima una una doccia calda per aprire i pori della pelle e facilitare il rilassamento muscolare, per poi asciugarsi bene per favorire la sudorazione. A questo punto si è pronti per entrare, all’interno della cabina bisogna essere liberi da ogni costrizione, quindi nudi o al massimo avvolti in comodi drappi di spugna. La permanenza ideale in sauna varia da un minimo di 8 a un massimo di 12-15 minuti e bisogna completamente

rilassarsi sulla panca per beneficiare di tutto il calore: il respiro diventerà lento e regolare fino a provare una sensazione di assoluta calma e di relax. Dopo la sauna è molto piacevole e tonificante esporsi un poco alla temperatura esterna, oppure fare una doccia fresca. La temperatura corporea farà sì che per parecchi minuti si sentirà una piacevole sensazione di fresco benessere. Massimo relax per un momento e si rientra nella sauna per la seconda seduta. Sarà poi indispensabile rilassarsi nuovamente anche con un eventuale sonnellino. Al risveglio ci si sentirà come nuovi.


HOLY WARMTH The ancient practice of the Finnish sauna, from its origins to the present day

S

tories of gnomes and fire spirits, of holy smokes and purifications; stories of myths and legends entwine in the land of the great cold. Finland, besides being famous for its natural beauties, is the leading representative in the therapeutic practices derived from sauna. The sauna is in fact believed to have been born in this very land beaten by the cold arctic winds. Originally created as a winter refuge, sauna has always been identified as a holy place, where one could give birth, purify and mourn for the dead, while thinking that in so beautiful a place they could one day return. A local legend speaks of a gnome, Saunatonttu, that lived inside the sauna itself and that had to be treated with respect; that’s why the fire was never put off and fruit was left outside the sauna to celebrate the creature and call for good luck. In the holy symbolism fire was a gift from the skies, the fireplace an altar and the steam (löyly) obtained by throwing water upon the scorching stones the spirit of life itself. In these tales - whether sacred or not - the common thread is the importance that sauna had from the ancient times in the social context of the northern lands where it was born, and its

newfound worldwide diffusion in the field of therapy and relax. The Finnish sauna in the field of hydrotherapy is a physiotherapy practice consisting in a dry warmth bath, circa 80°- 90° in a room where the natural benefits of the heat are used to convey a relaxing sensation and a solid skin cleansing. Usually alternated with cold showers, the sauna enhances the immune system defence and it help the body to recover from stress, tension and cardiovascular problems. To prepare, a short hot shower to open wide all of the skin’s pores and help

muscular relaxation, and then there’s the drying to help the sweating. At this point, you’re ready to go in; you should be free from any constriction in the hut, and that means being naked or enveloped in comfortable sponge drapes. The ideal time to sped in a sauna varies from a minimum of 8 minutes to a maximum m of 1215 and it’s necessary ecessary to completely y relax on the bench h to really benefit from the heat. Your ur breathing will ll become slow and w an d regular and yo you’ll u’ll ’ feel a sensation ion n of absolute calm alm and relaxation. on.. on After a sauna, a, exposing yourself a little le to the outside e temperature or taking a cold shower can be very enjoyable and

refreshing. Your body heat will make sure that you feel a fresh sensation of well-being for quite a few minutes. A moment of absolute relax and then on once more to the sauna. It’ll be then essential to relax again, or even take a little nap. When you wake up, you’ll feel like a completely l new person.

53


Snow Special

Il bianco paese delle meraviglie Lusso e arte: C dormire in un i sono pochi luoghi al mondo dove poter provare tante emozioni in un unico viaggio. Gli igloo di neve che ogni inverno saltano fuori come funghi di ghiaccio per completare i 20 spettacolari igloo in vetro e le 31 cabine di lusso dell’Hotel & Igloo Village Kakslauttanen presso Saariselkä, in Finlandia, vi attendono nella magia del nord. Sarà possibile stendervi nel vostro caldo letto posto sotto il tetto di vetro del vostro igloo, rimanere coperti da spesse e morbide trapunte e guardare la neve cadere dolcemente nella luce blu elettrica della notte senza fine. Completa il soggiorno una cappella costruita con la neve, il più grande ristorante di neve del mondo, capace di accogliere 150 persone, una tradizionale fumosa sauna finlandese, una specie di tenda lappone (Kota), ma fatta in vetro ed alta ben otto metri di altezza, ideale per fare un cocktail party sotto

54

albergo ricavato da un igloo Text Decio Vitali

una magnifica Aurora Boreale. L’Hotel & Igloo Village Kakslauttanen si trova nelle vicinanze del Parco Nazionale Urho Kekkonen, lungo la strada che conduce a Capo Nord, e il Mar Glaciale. Qui troverete piste illuminate per lo sci di fondo con partenza proprio davanti all’hotel. Il periodo migliore per vedere le Aurore Boreali è quello dei mesi centrali dall’inverno, ma dall’Hotel & Igloo Village Kakslauttanen il fenomeno è visibile dalla fine di agosto fino ad aprile inoltrato.


Hotel De Glace, Canada

Dormire su un letto fatto di blocchi di ghiaccio, su uno spesso materasso di pelliccia... Sleeping on a bed made of blocks of ice, under a thick fur mattress... Snow Village, Finland Lapland Icehotel, Swedish Lapland

55


Snow Special A Jukkasjärvi, piccolo villaggio della Lapponia svedese, l’inverno è buio e freddissimo. Il fiume Torne ghiaccia e l’intero paese si iberna. Nella stagione più rigida un via vai silenzioso si fa strada tra le nevi. Destinazione: ICEHOTEL, albergo interamente fatto di ghiaccio che ogni anno attira visitatori da tutto il mondo. Quando arriva il gelo, una squadra fatta di costruttori, architetti, designer e artisti si ingegna per dare forma all’hotel, sempre diverso da un anno all’altro. La storia si ripete da diciannove inverni, da quando nel 1990 l’artista francese Jannot Derit fu invitata ad esporre sculture di ghiaccio in uno speciale igloo trasformato in riparo per gli esploratori. L’hotel è un labirinto di neve, le stanze sono opere scolpite nel ghiaccio. Il materiale per la costruzione è interamente preso in prestito dal fiume Torne, noto per la purezza delle acque. Aperto da dicembre a metà aprile, l’albergo occupa una superficie di 5.500 metri quadri e dispone di 74 camere tra cui una suite di lusso, 14 stanze di ghiaccio, 30 suite “arte” e 29 stanze di neve. Di giorno si possono compiere esplorazioni in motoslitta, o trainati da renne e cani, mentre di sera è possibile cenare in uno dei ristoranti locali o intrattenersi all’Absolut Icebar, dove i drink sono serviti in bicchieri fatti di ghiaccio. Ogni anno a fine novembre, circa un migliaio di camion carichi di neve sono utilizzati per creare lo Snow Village, un complesso di ghiaccio e neve che cambia la forma e le dimensioni ogni inverno, mantenendo la sua straordinaria

magia. Costruito su una superficie di circa 20 000 metri quadrati, è costituito da un ristorante, un bar, lobbys, camere e suite. E’ possibile godere di una cena all’ IceBar, scatenarsi nella discoteca con bevande servite in bicchieri di ghiaccio, o ammirare le magnifiche sculture di ghiaccio presenti in tutta la zona. Situato nella parte occidentale della Lapponia finlandese, a quasi 200 km al di sopra del Circolo Polare Artico, in prossimità di Ylläs, il resort è facilmente raggiungibile dall’aeroporto internazionale di Kittilä. La costruzione annuale dello Snow Village inizia quando la temperatura scende circa dieci gradi sotto zero, di solito tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre. Il design architettonico e le decorazioni interna variano di anno in anno, offrendo sempre un’ esperienza unica. I visitatori possono trovare la cupola di ghiaccio più grande d’Europa e un ristorante con tavoli e bar scolpiti nel ghiaccio. Grazie alle buone caratteristiche di isolamento della neve, la temperatura interna rimane sempre tra i -2 e i -5 gradi, indipendentemente dalla temperatura esterna. Le magie della natura e dei grandi spazi aperti rivivono all’Hotel Glace, in Canada. Ogni anno è riprogettato e ricostruito nella sua interezza. Con il passare del tempo, l’architettura si è evoluta sempre più, con la tecnica ma anche con la vena artistica di quei maghi che sono i suoi creatori, nonchè con quella fantasia che stupisce inverno dopo inverno.Con 36 camere e suite a tema, l’Hotel de Glace offre una moltitudine di modi per vivere il brivido incomparabile di una notte in cui il tempo si ferma e lascia assaporare la

Coppie da tutto il mondo vengono qui per giurarsi eterna fedeltà in una chiesa interamente costruita di ghiaccio. Fiumi ghiacciati, cascate di ghiaccio, laghi blu cristallino e grandi foreste fanno da sfondo ad una vacanza irripetibile.

Couples from all over the world come here to swear their true love in a church entirely made of ice. A once-in-alifetime experience surrounded by frozen rivers, waterfalls, crystal clear blue lakes and immense forests.

56

Hotel & Igloo Village Kakslauttanen, Finland

Icehotel, Swedish Lapland


Snow Village, Finland Lapland

In Finlandia costruire con il ghiaccio e la neve sta rapidamente diventando una forma d’arte Playing with ice and snow is rapidly developing into a form of art in Finland

Hotel & Igloo Village Kakslauttanen, Finland Hotel De Glace, Canada

calda ospitalità che l’estremo Nord può regalare.Delizia di gioco tra fuoco e ghiaccio, la magnifica suite è completa di un camino accanto al letto, servizio termale privato e vista lago di St. Joseph. Prima di trascorrere una notte presso l’Hotel de Glace, la clientela viene invitata a partecipare ad una riunione informativa con le guide dell’albergo, che informano i viaggiatori su tutto quello che c’è da sapere per trascorrere il soggiorno al meglio e sulle attrezzature disponibili. Poi si parte, alla scoperta di un mondo incredibile e di una vita, fuori dal trambusto di ogni giorno, scintillante di magia.

57


Snow Special

Icehotel, Swedish Lapland

Snow Village, Finland Lapland Snow Village, Finland Lapland

58


Hotel De Glace, Canada

Snow Village, Finland Lapland

150 people, a traditional steamy Finnish sauna and a sort of Lapp tent (Kota), eight metres high and made of glass, just perfect for a cocktail party under the magnificent Northern Lights. The Hotel & Igloo Village Kakslauttanen is situated near the Urho Kekkonen National Park, on the road to North Cape and the Arctic Ocean. Right outside the hotel there are illuminated tracks for cross-country skiing. The Aurora Borealis is at its best in midwinter, but the phenomenon is still visible at the Hotel & Igloo Village Kakslauttanen from late August to April and beyond. In Jukkasjärvi, a small village in Swedish Lapland, winter is dark and extremely cold. The River Torne ices over and the entire village hibernates yet the freezing conditions and snow are slightly disturbed by a silent coming and going. Destination: ICEHOTEL, a hotel made entirely of ice attracts visitors from all over the world each year. With the arrival of the intense cold, a team of builders, architects, designers and artists get together to give shape and form to another new hotel. A story which has been going on for nineteen winters now, dating back to 1990 when French artist Jannot Derit was invited to display ice sculptures in a special igloo transformed into a shelter for explorers. The hotel is a maze of snow, the rooms are carved out of ice. All the building material is borrowed from the famous pure waters of the river Torne. Open from December to mid April, the hotel covers 5,500 square metres and has 74 rooms including a deluxe suite, 14 ice rooms, 30 “art” suites and 29 rooms of snow. By day, guests explore by sledge, propelled by motors or drawn by reindeers or dogs, whilst at night they can dine in one of the local restaurants or spend their evening in the Absolut Icebar, where drinks are served in glasses made of ice. Every year, at the end of November, around a thousand lorries loaded with snow arrive to create the Snow Village, a complex of ice and snow, each winter taking on new shapes and dimensions without losing any of its magic. Built on around 20,000 square metres, the resort includes a restaurant,

bar, lobbies, rooms and suites. Guests may enjoy dinner at the IceBar before letting off steam in the disco where drinks are served in glasses made of ice, or admire the magnificent ice sculptures found everywhere. Situated in the western part of Finnish Lapland, almost 200 km above the Arctic Circle, near Ylläs, the village is within easy distance of the international airport at Kittilä. Construction of the Snow Village begins each year when temperatures drop to about ten degrees below zero, usually between late October and early November. Architectural design and interior decoration varies from year to year, always guaranteeing a unique experience. The ice dome is the biggest in Europe, even the restaurant tables and chairs are carved out of ice. Thanks to the good insulating properties of snow, indoor temperatures remain at a steady -2 to -5 degrees, independent of outdoor weather conditions. In the Hotel Glace, Canada the magic of Nature and wide open spaces lives on. The hotel is redesigned and rebuilt from scratch annually. Over time, the architecture has evolved thanks to new techniques and, more importantly, the artistic vein and unfailingly astonishing imagination of its creators-cummagicians, year after year. With 36 themed suites and rooms, the Hotel de Glace offers plenty of ideas for enjoying the incomparable cold of a night where time stands still, accompanied by the traditional warm hospitality of the Far North. A delightful mix of fire and ice, a magnificent suite complete with bedroom fireplace, personal thermal service and lake view of St. Joseph. Before passing a night in the Hotel de Glace, guests are invited to attend an informative session where hotel guides explain everything they need to know to make the best of their stay, and on any available equipment, before leaving them to explore an incredible world and lifestyle, far removed from the hustle and bustle of the daily routine, sparkling, magical.

Le zone relax all’aperto con centri termali e saune non fanno altro che prolungare la fuga dal quotidiano.

A winter wonderland

Luxury and art: sleeping in a hotel made out of an igloo/ice

F

ew places in the world can offer so much excitement on just one trip. Each year snow igloos spring up like ice mushrooms in the enchanted North, eventually developing into the 20 spectacular glass igloos and 31 deluxe cabins which make up the Hotel & Igloo Village Kakslauttanen near Saariselkä, in Finland. Here you can stretch out in a warm cosy bed underneath a glass igloo roof, warped up in soft thick quilts, and watch the snow fall softly against the electric blue light of the never-ending Arctic night. The holiday is completed with a chapel made from snow, the biggest snow restaurant in the world, with seating for

An escape from the real world complete with outdoor relaxation areas, thermal spas and saunas.

59


List

LASCIATI AVVOLGERE… 60


P

reziosa, morbida ed estremamente calda, la pelliccia irrompe in questa parte della collezione, ma con un univoco indirizzo: il dettaglio. Colli in ricca e preziosa volpe ornano piumini e capispalla, colbacchi e montoni; il lapin viene lavorato a tricot, per giacchini, cardigan e stole; il sovrano visone infine, si sposa con piccoli coprispalle e mantelline.

P

recious, soft and really warm, fur breaks through in this part of the collection, but meant for one specific purpose: details. Collars in fox fur decorate puff jackets, busbies and sheepskin coats; lapin is worked out as if it was knitwear, on shawls, cardigans and stoles; mink, the king of furs, meets sheer sleeves and small capes.

WIND YOURSELF ROUND

61


List

62


63


List

64


65


List

66


67


Shopping Code

1 2

3 4

5 6

7

8 9

10

11

1. Earrings - Orecchini cchini D Dior, 2. Sunglasses - Occhiali Prada, 3. 4. 5. 8. 9. Le Leather jacket, pullover with fur hems, dress, bracelets and belt - Giacca di pelle, golf con bordi in pelliccia, abito, bracciali e cintura List, 6. Necklace - Collana Marni, 7. Scarf - Sciarpa I Blues, 10. Bag - Borsa Gucci, 11. Boots - Stivali Rebeca Sanver

68


3

1 2

5 6

7

8 9

10

11

12 1

1. Ne Necklace - collana Giorgio Armani, 2. Cap - Cuffia Max & Co., 3. 4. 5. 8. 12. Suede jacket, mini-dress, belt, trousers t and boots - Montone, mini abito, cintura, pantaloni e stivali List, 6. Bracelets - Bracciali Lanvin, 7. Sunglasses - Occhiali Bulgari, 9. Gloves - Guanti Marella, 10. Clutch - Pochette Sequoia, 11. Earrings - Orecchini Swarovski

70’s Nostalgia

4


Shopping Code 1

2

3

4

5

6 7

8

9

11 10

1. 3. 4. 5. 11. Necklace, suede coat, cardigan, dress and boots - Collana, cappotto in montone, cardigan, an, abito o e stivali LList List, st, 2. Sunglasses - Occhiali Salvatore Ferragamo, 6. 7. Bracelets and earrings - Bracciali e orecchini Swarovski, k 8. 10. 0. Gloves l and d clutch l h - Guanti e poch pochette h tt Dior, 9. Court shoes - DĂŠcolletĂŠs Prada

70


71

70’s Nostalgia


Food & drink

Cioccoliamoci Cioccoliamoci Cioccoliamoci

72


Ligne Blan che

Sua maestà il cioccolato: da cibo degli dèi a vera mania Text Lidia Casari

M

ordere e spalmare, amare e godere, desiderare e fuggire: lasciatevi andare, è soltanto cioccolato. Una montagna di cioccolato, un’overdose di cioccolato, amaro, dolce, bianco, puro, cru, a cinque stelle, tartufato, pralinato. E’ una vera mania di fine millennio. Una materia prima straordinariamente plasmabile, capace di dare vita a capolavori multiformi, di solleticare tutti i sensi, apprezzata da un numero infinito di estimatori. Con queste eccezionali caratteristiche, poteva il cioccolato lasciare indifferente la fantasia e la creatività di chi coltiva l’estro in cucina? Non poteva. E infatti si sprecano le variazioni sul tema, vere opere d’arte e monumenti alla golosità. Perché,

parliamoci chiaro, poco importa che si tratti di una tavoletta di fondente amarissimo degustata da un sapiente intenditore o di un vasetto di crema spalmabile depredato da un insaziabile goloso, che si presenti fumante in tazza tra le mani di una sciatrice infreddolita in un rifugio di montagna, o che luccichi in una scatola di praline assortite: sempre di mer-

aviglia artistica si tratta, se tra i compiti primari dell’arte c’è anche quello di dare gioia a chi la realizza, la contempla o la fa propria. Il cioccolato, nonostante l’attuale abbondanza, resta sinonimo di festa. In nome del cioccolato si organizzano convention e festival, corsi e degustazioni da gourmet. Gli adoratori dei “semi dei Maya” si riuniscono in club, mentre le scuole di pasticceria si fronteggiano, nello scisma tra i “puristi” della tavoletta fondente e gli estimatori di “estreme” esperienze sensoriali a base di cacao. Gli appassionati lo sanno bene: assaporare dolci in generale, e cioccolato in particolare, rasserena l’animo, allieta il finale di un buon pasto, a volte trasporta in una dimensione quasi ludica. Forse è il motivo per cui questo cibo diventa spesso

materia prima di stravaganti sperimentazioni di design, originali, a volte irriverenti, ma anche vere dichiarazioni d’amore nei confronti di uno degli alimenti più desiderati. Che il cioccolato sia un buon investimento, lo hanno ben capito anche ristoranti e wine bar che, non a caso, propongono sempre più spesso insoliti menu a base di cacao. E così, contemporaneamente ai grandi produttori, tra i portici e le piazze dei centri cittadini spuntano nuovi saloni e locali dove il cioccolato diventa un rito. I creativi del cacao si sprecano, potrebbero conversare per ore con la strega di Hansel e Gretel, scambiandosi consigli su come impreziosire casette di marzapane. I nuovi stilisti del choco-design mescolano

Afrodisiaco, antidepressivo, antistress: il cioccolato è una delizia a cui difficilmente si può rinunciare.

fiabe, ironia e cioccolato per trovare modalità inedite e teatrali di gustare le loro chicche, optando di volta in volta per location dall’aspetto naif, languidi negozi- boudoir, o moderni concept-store all’insegna dell’hi-tech. Attraversando l’Italia, consigliamo di fare tappa in una delle cioccolaterie del momento per gustare piatti insoliti, provare abbinamenti azzardati, o semplicemente godersi un capolavoro di pasticceria.

73


CioccoClub Lula Cioccolato

Chocolat Milano, Parma www.chocolatmilano.it

Lula Cioccolato, Milano www.lulamilano.com

Lula è uno spazio milanese completamente dedicato al cioccolato. Pensato come un locale che avesse il sapore delle confetterie di una volta, tra carte da parati a fiori e colibrì, decori in ottone e poltrone anni ’50, il negozio ha l’aria di un piccolo salotto, pensato per momenti di puro piacere. Qui il cioccolato è disponibile in un repertorio intrigante e ricchissimo di possibilità, dagli aromi fioriti della lavanda a quelli agrumati del limoncello. Lula is a space in Milan completely dedicated to chocolate. Created as a shop that could remind people of the old confetterias and decorated with flowers and humming birds-themed wallpaper, brass decorations and ’50-style armchairs, the shop actually look like a small living room, arranged to give its customers moments of true pleasure. Here chocolate is available in an enticing and limitless repertoire, that includes flavours like lavender’s flowery aroma or limoncello’s sour ones.

Rinaldini, Torino www.rinaldinipastry.com

74

Rinaldini

Inaugurato nell’aprile 2009, questo nuovo spazio si trova nel cuore di Torino ed è ricavato da uno dei negozi più antichi della città. All’interno, i colori del marchio Rinaldini (nero, fucsia, argento) incorniciano 8 metri di vetrine che esaltano i dessert come in una gioielleria. Solo in questa boutique delle dolcezze è possibile gustare lo Sweetorino, una bavarese al gianduia con pan di spagna alle nocciole e marron glacés, ideata per rendere omaggio alla città, culla del cioccolato.. Opened in April 2009, this new w space in the hearth of Turin has been created ated into one of the city’s oldest shops. Inside ide one can find eight mts. of windows, framed ramed in the colours of the Rinaldi brand d (black, silver and fuchsia). Then windows ws show and exalt the desserts as if they where jewels. Only in this boutique of sweetness can one taste the Sweetorino, a bavarese with gianduia, hazelnut sponge-cake and marron glacés, created as an homage to the city, the European cradle of chocolate-making.

Chocolat Milano è un progetto che nasce come vera e propria oasi del gusto, un rifugio di profumi, spezie, aromi speciali, in cui cannella, peperoncino, aceto balsamico si sposano con le più pregiate qualità di cioccolato. Oltre ad un’infinita gamma di torte, praline e tavolette, il locale offre un’inedita selezione di vellutate calde di cacao pure, o alle mille spezie orientali, per rinfrancare il corpo e la mente nelle giornate d’inverno. L’ultimo negozio nato in casa Chocolat ha aperto i battenti nel centro di Parma. Chocolat Milano is a project born as a real oasis of flavour, an hideout for perfumes, spices, special aromas, in which cinnamon, chilli pepper and white vinegar mix wonderfully with the most valuable kinds of chocolate. Besides an infinite menu of cakes, pralines and tablets, this shop offers a never seen before selection of hot, silky cacao purée, or chocolate flavoured with a thousand eastern spices, to refresh body and mind during the long winter days. The last born of the Chocolat shops opened in the centre of Parma.

Hemingway, Firenze www.hemingway.fi.it

Il nome di questo negozio fiorentino è legato ad un insolito aneddoto storico secondo il quale Ernest Hemingway, in servizio sul fronte italiano nel 1918, venne colpito da una scheggia mentre porgeva una stecca di cioccolato ad un commilitone. “Un po’come lo fu Hemingway per la letteratura, vorremmo essere curiosi e originali protagonisti della nostra golosa e giocosa cultura culinaria”: questa la filosofia che da sempre anima il proprietario Massimiliano Cantore. Gelati, crêpes, frappé realizzati con innovative combinazioni di sapori. E se amate le novità, ecco servita la minestra di cioccolato: cioccolato fumante al latte, fondente o bianco, servito con crostini al pistacchio, peperoncino rosso e cannella. The name of this shop in Florence comes from an unusual historical anecdote, according to which Ernest Hemingway, serving on the Italian war front in 1918, was hit by a splinter while offering a fellow soldier some chocolate. “Just as Hemingway was a curious and original protagonist in literature, we would like to be the protagonists of our playful and tasty Italian cuisine”: this is the philosophy that motivates Massimiliano Cantore, the shop’s owner. Ice creams, crêpes, milk-shakes prepared with innovative combinations of flavour. And if you love novelties, try the chocolate soup: steaming-hot milk, white or dark chocolate served with pistachio croutons, chilli pepper and cinnamon.

Said, Roma www.said.it

Colante la cioccolata, caldo l’ambiente. Il locale si trova nella capitale, in via


Lula Cioccolato

i Rinaldin

Hemingway

Hemingway

Lula Cioccolato

Hemingway

Said

Chocolat Milano

Tiburtina, nel cuore della nuova “movida” di San Lorenzo. Si tratta di una fabbrica di cioccolato originaria degli anni ’20, riadattata secondo le ultime tendenze del design internazionale, con cucina a vista, buffet per i dessert a base di cioccolato, divani in pelle per chi vuole solo concedersi una dolce sosta. Il locale si compone di ristorante, sala da the e, soprattutto, cioccolateria. Curiosare è d’obbligo, perché entrare qui significa oltrepassare una serie di dettagli sfiziosi, per la vista, come per il palato. Dripping chocolate, warm ambience. This shop is located in the capital, specifically in via Tiburtina, in the hearth of the new San Lorenzo “movida”. It’s a chocolate factory of the twenties, renovated according to the latest trends of international design, with open kitchen, buffet of chocolate-based desserts, and leather couches for those who just wish to h have a sweet break. The buil building consists of a re restaurant, a ttea room and, most of all, m a chocolate sshop. Browssing of course iis mandatory, because b entering here means to experience many tasty details, for your eyes as much as for your palate.

75 7 5


Food & drink

could chocolate not inspire the imagination and the creativity of those who love cooking? Simple: it couldn’t. And in fact, the variations on the subject are numerous, real works of art and monuments to gourmanderie. Because, let’s be clear, it doesn’t really matter if we’re talking about an extremely sour

steaming hot in a cup directly into the cold hands of a skier, in a mountain shelter, or if it’s shining in a box of mixed pralines: we’re talking about a true artistic marvel. If we consider art the ability to give pleasure to the artist and to whoever looks at it or makes it his own, that ‘s it.

Choco-cuddles

T

o bite and spread; to love and enjoy, to crave and escape: let yourself go… it’s just chocolate. A chocolate mountain, a chocolate overdose: sour, sweet, white, pure, cru, precious, in truffles or pralines. Chocolate is the real mania of this millennium. It’s an extremely versatile raw material, capable of creating flavour masterpieces, of enticing all the senses. And everyone appreciates it. With these exceptional characteristics, how

His majesty the chocolate: from Gods’ food to real mania dark chocolate tablet being enjoyed by a knowledgeable connaisseur or of a jar of spreadable cream raided by an insatiable gluttonous. It doesn’t matter if it’s served

Aphrodisiac, antidepressive, antistress: chocolate is a delicacy you can’t say no to.

76

Even if very popular and widespread in the present day, chocolate is still a synonym for party. In its name great conventions and festivals are organized, as well as gourmet courses and tastings. The lovers of the “maya seeds” meet in clubs, where the different schools of patisserie challenge each other in the incurable schism that exists between “purist” of the dark chocolate tablet and fans of the most “extreme” cacaobased sensorial experiences. The real fans know very well that tasting sweets in general – and chocolate in particular – cheers up the soul, gladden

the end of a good meal, and sometimes spirits away to an almost playful dimension. Maybe that’s the reason why this food is so often the inspiration of extravagant designs and experimentations, be they original, sometimes irreverent, but also true love declarations towards one of the most desired aliments of all. Chocolate is also a very good investment, and restaurants and wine bars understand this well: it’s definitely not a coincidence that they are offering more and more cacao-based menus. And just like that, not only in the big factory business, but also in the squares and covered walks of the city centres new shops and clubs start to appear, where chocolate becomes a ritual. The


1 2

3

4 5

creative minds in the cacao business are now many: ny: they could converse for hours with the witch from the Hansel and Gretel story, exchanging recipes and advises on how to decorate little ttle sponge-cake houses. The new choco-design stylists ylists mix fables, irony and chocolate in the hope to find d new and theatrical ways to o taste their treats, choosing from time to time new naïf-looking locations, languid shop/ boudoirs or modern, hi-tech concept-stores. If you’re travelling through Italy, we’d advise you to stop at one of the trendiest chocolate shops to taste unusual dishes, try new and exciting food combinations or simply enjoy a pâtisserie masterpiece.

1. 2. 3. Ligne Blanche 4. 5. Le Petit Ourson Guimauve for Sonia Rykiel 6. 7. Pierre Marcolini 8. 9. Cacao Milano

7

6

8 9

77


New Opening

I

l 9 luglio 2009, nel prestigioso centro commerciale BurJuman, ha aperto il primo rivenditore LIST a Dubai. Questa boutique è il primo risultato della collaborazione tra LIST e il Kamal Osman Jamjoom Group (KOJ) – una collaborazione che si estende su tutto il GCC. List ha portato in loco la sua inventiva tutta italiana, aprendo l’esercizio con una grandiosa sfilata. I modelli hanno indossato le più recenti collezioni della stagione riflettendo perfettamente lo stile e le ultime tendenze italiane. Tra gli ospiti giornalisti, opinion makers e Vip della scena di Dubai. La cerimonia di inaugurazione è stata presieduta da Barbara Somogyiova (direttore internazionale delle vendite di LIST), Giuseppe Bruno (supervisore VM, LIST), Jameel Jamjoom (capo del settore sviluppo & Global Franchising, KOJ) and Hisham Al Amoudi (vice CEO per KOJ). All’evento, il signor Jameel Jamjoom ha dichiarato: “siamo lieti ed orgogliosi di portare LIST nella regione, è un’operazione che si accorda perfettamente con nostro innovativo piano di crescita, e il nostro obbiettivo è quello di rendere LIST il leader nel campo della moda femminile italiana dai prezzi accessibili in tutto il GCC”. Annunciando l’incursione del marchio nei porti della UAE, Barbara Somogyiova ha aggiunto “siamo eccitati per la nostra avventura nella regione del golfo e siamo lieti di aver trovato in KOJ il partner giusto per rappresentarci. Ci auguriamo che questo sia l’inizio di una collaborazione lunga e produttiva”.

Welcome to Dubai

O

n July 9, 2009, in the prestigious BurJuman Mall, was opened the first LIST store in Dubai. This boutique is the first expression of a partnership between LIST and Kamal Osman Jamjoom Group (KOJ) – a collaboration that extends over the entire GCC. List has set its Italian mark by opening with a striking catwalk. The models sashayed the season’s latest collection reflecting 1 the Italian flair and latest trends. The guests included journalists, opinions makers and VIPs of the Dubai scene. The opening ceremony was presided by Barbara Somogyiova (Director of International Sales, LIST), Giuseppe Bruno (VM Supervisor, LIST), Jameel Jamjoom (Head of Business Development & Global Franchising, KOJ) and Hisham Al Amoudi (Deputy CEO, KOJ). At the event Mr. Jameel Jamjoom said, “We are proud and excited to bring LIST into the Region as it is in line with our innovative growth plans and our aim is to make LIST a leader

List apre il suo primo negozio a Dubai List opens the first store in Dubai

78


2

in accessible Italian Fashion for Women across the entire GCC”. Announcing the Brands foray onto the UAE shores, Ms. Barbara Somogyiova added “We are excited about our venture into o the Gulf Region and we are glad that we have found a right partner in KOJ to represent us. We look forward to a long and productive partnership.”

3

11.. V VM supervisor Giuseppe G Giu i Bruno with w i the models 22.. ffrom left to right: i Richard W Winsor (Group Finance Directo Director, KOJ), Jameel Jamjoo Jamjoom (Head of Business De Development, KOJ) KOJ), B Barbara b Somogyiova (Director of International Sales, LIST) and Hisham Al Amoudi (Deputy CEO, KOJ) 3. article in Al Khaleej, a Dubai daily, July 13, 2009 4. catwalk in List store, BurJuman Mall, Dubai

4

79


List

80


L’ATTRAZIONE DEGLI OPPOSTI D

a sempre intesi come colori agli opposti quanto complementari, il bianco e il nero ricorrono da sempre nella storia della moda, denotando, senza mezzi termini, un’elegante quanto sofisticata eleganza. Da qui le proposte invernali di List: abiti sinuosi dal taglio in sbieco, cappe in prezioso astrakan, mantelle dai volumi rivisitati e pantaloni a vita alta a sigaretta si sposano con rigorose e candide camicie. Così come giochi grafici su caldi e coccolosi ponchos in lana mohair. Dolcissima e altamente sfruttabile la fantasia ammessa, gli asimmetrici macro pois, perfetta per il giorno, ironica e sbarazzina per la notte. Preziose cinture, enormi occhiali da sole, collane a maxi catena, stivali svasati e guanti in pelle nera completano l’opera, arricchendo i look di misterioso fascino.

OPPOSITES ATTRACT

B

lack and white have always been seen as opposite, but complementary tones, chasing each other in the story of fashion and creating a smart, refined elegance. List winter proposals come from here: winding dresses with sidelong cuts, astrakhan capes, mantels with new volumes and high-waisted drainpipe trousers match with spotless shirts. Optical patterns enliven warm ponchos in mohair wool. Patterns are sweet and easily wearable: asymmetrical polka-dots, as perfect for the day, as ironic for the night. Precious belts, oversize sunglasses, maxi-chains, pirate-style boots and black gloves complete the look with mysterious charm.

81


List

82


83


List

84


85


List

86


87


List

UNA NUVOLA DI CACHEMIRE

Considerata, sempre di più, il feticcio da avere sempre a portata di mano, la mantella in cachemire è sicuramente il capo più amato e gelosamente custodito di ogni donna. Dai toni naturali o squillanti, così come leggera o pesante, la sua molteplice funzionalità le permette di essere sfruttata in ogni occasione. Pratica e funzionale per il giorno si abbina a pantaloni o jeans, mentre prende una connotazione simpaticamente snob sopra un elegante abito da sera. The cashmere mantel is more and more considered a fetish to have at hand, the most beloved item to be kept in any woman’s wardrobe. Light or tough, in natural or bright colours, its multiple functionality makes it wearable in any occasion. Practical and comfy for the day, it can be worn with trousers and jeans, or on a smart evening dress with a posh twist.

88


89


Shopping Code

1

2

3

4

6

5

10 7 9

8

11

12

90

1. Sunglasses - Occhiali ChloĂŠ, 2. 3. 5. 6. Cardigan, trench, sweater and trousers - Cardigan, soprabito, maglioncino e pantaloni List, 4. 7. Necklace and bracelet - Collana e bracciale Giorgio Armani, 8. Gloves - Guanti Blumarine, 9. Watch - Orologio Miss Sixty, 10. Foulard Marella, 11. Pumps - Ballerine Chrissie Morris, 12. Bag - Borsa Trussardi


91

Daily Chic


Shopping Code

1

2

3

4

5

7

6 8

9 11 10

12

13 1. 7. Necklace and bracelet Lanvin, 2. 4. 5. 10. 11. Fur mantel , cardigan, sweater, skirt and belt - Mantella in pelliccia, cardigan, maglioncino, gonna e cintura List, 3. Fur earmuffs - Paraorecchie in pelliccia Dior, 6. Gloves - Guanti Max & Co., 8. Sunglasses - Occhiali Marc Jacobs, 9. Watch - Orologio Salvatore Ferragamo, 12. Bag - Borsa Giorgio Armani, 13. Boot - Stivale Jimmy Choo

92


2

1

3

6 4

8

9

10

11 12

13

1. Sunglasses - Occhiali Max Mara, 2. 8. 9 9.. 1 11. 1. 13. 1. 13 3 Sweat Sweater, puff jacket, denim pants pants, bag and d rain boots - Maglione, giaccone giaccone, jeans, jeans borsa e stivali da pioggia List, 3. 4. Bracelet and ring Giorgio Armani, 5. Necklace - Collana Louis Vuitton, 6. Shoes - Scarpe Furla, 7. Watch - Orologio Diesel, 10. Gloves - Guanti Max & Co., 12. Cap - Cuffia CA4LA

Daily Chic

7

5


1

Shopping Code

1

2

3

4 5

7

6

8

10 9 11

1. 2. 4. 5. Necklace, fur collar, jacket and dress - Collana, collo in pelliccia, giacca i e abito bit Li List, t 3 3. S Sunglasses l -O Occhiali hi li Oliver Oli Peoples, P 6. Belt - Cintura Emporio Armani, 7. Bracelet - Bracciale Giambattista Valli, 8. Gloves - Guanti Giorgio Armani, 8. Boots - Stivali Dior, 10. Bag - Borsa Maliparmi, 11. Shoes - Scarpe Max Mara

94


95

Daily Chic


Beauty

LA BELLEZZA A PORTATA DI BEAUTY!

Una selezione di prodotti e trattamenti per vivere al meglio l’inverno

D

ermastir Caviar Crema Giorno Spf 30+ è una crema nutriente intensiva con caviale, ad azione profonda, che previene la formazione di rughe. Per pelli particolarmente stanche, disidratate, sottoposte a stress intenso o a condizioni climatiche estreme. Ad azione profonda rigenerante e nutritiva, ripristina in modo eccezionale il corretto livello di idratazione dell’epidermide. Contiene un complesso innovativo studiato da ALTA CARE Laboratoires composto da caviale, preziosi fito-estratti, vitamine, antiossidanti; aminoacidi e collagene con azione rigenerante e protettiva; lussuosi olii essenziali con azione emolliente e integrativa del film idrolipidico. Formulata utilizzando un fattore di protezione solare, il comfort è immediato: il caviale aiuta la pelle a riacquistare la sua naturale morbidezza e i segni d’espressione diminuiscono progressivamente prevenendo la formazione delle rughe. ulgari presenta Regard de Lumiere, nuovissimo trattamento specifico anti-borse e anti-occhiaie per la delicata zona del contorno occhi. Sviluppato specificatamente per agire sulle 4 principali problematiche del contorno occhi, ha risultati immediati e visibili: riduce il gonfiore, attenua le occchiaie, migliora il colorito della carnagione e attenua le linee sottili della disidratazione. Si presenta in crema gel delicata, setosa

B

96

Text Leila Caracciolo

e fresca che si assorbe velocemente procurando comfort immediato. Adatto a tutti i tipi di pelle, è privo di profumazione e non contiene parabeni. Si applica mattino e sera come ultima fase di trattamento quotidiano, anche sopra il make-up. ovità Clinique: comfort on call, crema lenitiva per pelli reattive provata contro ogni tipo di reazione allergica. Migliora la capacità della pelle di proteggersi da agenti irri-

N

tanti esterni come clima, inquinamento e particelle trasportate dall’aria. Formulata con dimeticone, forma uno scudo protettivo invisibile sulla pelle. Inoltre, alcuni estratti di frutti fra cui il nuovissimo estratto del frutto di Citrus Jabara, apportano benefici anti-irritanti e leniscono l’epidermide. Questa ricca e densa crema-balsamo scivola facilmente sulla pelle favorendo un’applicazione delicata e piacevole che trasforma la pelle disidratata. Provato contro le allergie, è un idratante indicato anche per la pelle più arida, screpo-

lata e irritata. Con uso costante, questo prodotto contribuisce a rinforzare le funzioni della barriera, rendendola, nel tempo, meno sensibile e reattiva. arita introduce Ideal Hydratation, linea super-idratante rivitalizzante di prevenzione anti-età; bain de lagons è una maschera ad immediato effetto idratante e di luminosità. Disseta immediatamente anche le pelli più disidratate, migliorando il turgore della pelle e l’idratazione a livello cellulare e in tuttti gli strati cutanei. La Viola tricolor favorisce il movimento dell’acqua dal derma all’epidermidea

C


dall’esterno all’interno della cellula, grazie alla tecnologia delle Acquaporine. Si presenta in crema-gel, con un tempo di posa di almeno 5 minuti.

D

ermastir Caviar Crema Giorno Spf 30+ is an intensive nourishing cream with caviar, with deep action, that prevents the formations of wrinkles. For particularly tired and dehydrated skins, subject to a lot of stress or to extreme climates. With its deep regenerating and nourishing action, it restores exceptionally well the right amount of moisturizing needed by the skin. It contains an innovative concoction, created by ALTA CARE labs made of caviar, precious plant essences, vitamins, antioxidants, amino acids and collagen with protective and regenerating action; precious essential oils with integrative and soothing action on the hydro-lypidic film. Formulated by using a solar protection factor, it gives immediate comfort: the caviar helps the skin to recover its natural softness and the expression wrinkles disappear progressively thus preventing the formation of new signs. ulgari presents Regard de Lumiere, new specific treatment anti-eye bags and anti shadows under the eye for the delicate zone surrounding the eye. Developed specifically to act on the 4 main problems of that zone, it has immediate and visible results. It reduces the puffiness and the shadows

B

under the eyes, it enhances the skin colouring and minimizes the thin lines of dehydration. The product is a delicate gel cream, fresh, silky and quickly absorbed, and gives immediate comfort. Fit for any type of skin, it’s odourless and doesn’t contain parabens. One application in the morning and one in the evening as the last phase of a daily treatment, even over the make-up. ew from Clinique: comfort on call, lenitive cream for reactive skins, clinically tested against any allergic reaction. It enhances the ability of the skin to protect itself from outside irritating agents like climate, pollution and particles transported by air. Created with dimeticon, it creates an invisible protective shield around the skin. Some fruit extracts, including the very new Citrus jabara extract, bring anti-irritation benefits and soothe the skin. This rich and dense cresoo so am slips easily on the skin encouraging

N

an easy and enjoyable application that transform the dehydrated skin. Tested against allergies, it’s also recommended for the driest, irritated and cracked skin. With a constant use this product helps reinforcing the barrier functions of the skin, making it in time less vulnerable and reactive. arita introduces Ideal Hydratation, a super-hydrating revitalizing line for anti-age prevention; bains de lagons is a mask with an immediate hydrating and brightening effect. It immediately quenches even the most dehydrate skin’s thirst, enhancing the firmness of the skin and the hydration to a cellular level, in all of the skin’s layers. Viola tricolour helps the movement of water through the skin and beyond it, from the exterior to the interior of the single cell, thanks to Acquaporine technology. It’s a cream-gel with a laying time of at least 5 minutes.

C

97


Beauty

BEAUTY AT HAND!

L

’oreal Professionnel crea il coiffage haute couture ed eleva lo styling al più alto livellodi cosmeticità e glamour. Linee sinuose e morbide, forme versatili e flessibili, volumi brillanti e preziosi. Lo styling prende ispirazione dall’alta moda e diventa il principale accessorio glamour. Per vestire la personalità, arricchendola di eleganza, originalità e stile. Perché solo una materia curata alla perfezione permette di creare un coiffage eccezionale. Oro rosso, oro bianco e oro giallo per rappresentare le linee della gamma Texture Expert. Il packaging prende ispirazione dai materiali preziosi per esaltare la lucentezza e l’eleganza del design: confezioni slanciate e raffinate, racchiuse in astucci dalla finitura specchiata. Le texture hanno la consistenza di crema cosmetiche e trattamenti di bellezza. Sono piacevoli al tatto, non lasciano residui e consentono una facile applicazione per impeccabili finiture. Fini, normali o spessi, i capelli trovano una linea dedicata, frutto della più alta ricerca tecnologica, creata per dare allo styling alte performance cosmetiche. Smooth Ultime, crema disciplinante per capelli spessi e ribelli, riduce istantaneamente il volume, con un’azione anti-crespo e anti-umidità, nutriente ed addolcente. Smooth Velours, latte termo-attivo per capelli da normali a spessi, liscia delicatamente la fibra, apportando una lucentezza satinata, proteggendo i capelli durante il brushing. Expansion, mousse crema corporizzante per capelli fini, dona texture e corpo per forme voluminose e di lunga durata, garantendo una brillantezza naturale. orce Vector di L’Orèal Professionnel: un vero e proprio trattamento anti-rottura per capelli come nuovi. E i due trattamenti d’intervento sono specifici e mirati: il primo viene effettuato a freddo, per capelli mediamente sensibilizzati.

F 98

A selection of products and treatments to live better in winter

Shampoo, maschera e trattamento specifico force refill per ricostruire la fibra in modo profondo. La tecnologia Glycocell agisce istantaneamente, lasciando i capelli forti e leggeri, con un tocco naturale. Tempo del servizio: 15minuti. A caldo, invece, per capelli fortemente sensibilizzati. È un trattamento completo in 4 gesti. I primi 3, shampoo, maschera e trattamento force refill agiscono in modo istantaneo per ricostruire la fibra. Force vector soin termo-riparatore sfrutta il calore della piastra per potenziare l’efficacia del Glycocell e proteggere ulteriormente la fibra, ricostruita in profondità. Tempo del servizio: 30 minuti.

L

’Oreal Professionnel created the coiffage haute couture and elevated the styling to the highest possible level of glamour and cosmetic know-how. Sinuous and soft lines, versatile and flexible shapes, brilliant and precious volumes. The styling takes inspiration from high fashion and becomes the

main glamour accessory. To clothe the personality, enriching it of elegance, originality and style. Because only a perfectly cured material can allow the creation of an exceptional coiffage. Red gold, white gold and yellow gold to represent the various lines in the product range Texture Expert. The packaging is inspired by the precious materials, in exalting the brightness and elegance of the design: refined, tall confections, enclosed in cases with mirror finishes. The textures have the consistency of cosmetic creams and beauty treatments. They’re nice to the touch, don’t leave residues and they allow an easy application for impeccable finishes. Thin,


normal or thick, all kind of hair can enjoy a dedicated line, born form the highest form of technological research created to give excellent performances to the styling process. Smooth Ultime, disciplining cream for thick and rebel hair instantly reduces the volume, with an anti-fuzz and anti-moisture action, both nourishing and sweetening. Smooth Velours, thermo-active milk for normal and thick hair, delicately smoothes the fibre, giving a it a polished shine and protecting the hair during the brushing. Expansion, thickening mousse cream for thin hair, gives texture and a full body for voluminous and longlasting shapes, guaranteeing a natural brightness.

F

orce Vector de l’Oreal Professionel: true anti-breaking treatment, it will make your hair as good as new. The two intervention treatments are specific and focused: the first one is to use cold, for averagely hair. ra a ge gely ly y sensitive s en e n siti ensi s i tii ve si eh a r. ai

Shampoo, beauty mask and specific treatment force refill to deeply rebuild the fibre. Glycocell technology works immediately, leaving the hair strong and light with a natural touch. Expected time for the service: fifteen minutes. It can be applied hot in case of very sensitive hair. It’s a full treatment in four phases. The first

three, shampoo, beauty mask and force refill treatment work instantly towards reconstructing the fibre. Force Vector soin thermo-fix uses the heat of the plate to enhance the effectiveness of Glycocell and to further protect the fibre, reconstructing it from the root up. Expected time for the service: thirty minutes.

99


Fragrances

A

rmonie intense e vibrante leggerezza: nasce Blu Eau de Parfum II, la nuova fragranza femminile di Bulgari, espressione di una nuova naturalità. Dispiegando il primo aroma vibrante nell’accento luminoso della violetta, si intreccia delicatamente con i toni ariosi e morbidi dell’anice stellato e della liquirizia, illuminati dalla frizzante leggerezza del mandarino ghiacciato. Mentre il cuore cela un’anima inattesa: l’iris si combina con una calda base legnosa, esaltata dal vetiver di haiti, donandone un’elegante sfumatura esotica, grazie alla sinergia del fiore di Patchouli. La fragranza culmina nella sensualità dell’accordo inedito di tre note ambrate, dove la carezza avvolgente del benzoino si fonde con la suggestiva profondità dell’ambra grigia e del fiore di cistus, per poi decantare nelle tonalità vellutate del muschio: l’ultima irresistibile sensazione. a tradizione di Gandini continua grazie alla capacità di creare profumi unici come lo sono le cose senza tempo. Il packaging e l’immagine di Vaniglia & Muschio nascono dalla volontà di sapersi rinnovare, nel rispetto della grande tradizione del marchio. La morbidezza delle linee è accentuata dall’effetto tattile del vetro satinato; le spalle addolcite rispetto alla base richiamano le forme clas-

L

100

PROFUMI D’INVERNO Text Demetra Brown

Un’elitaria aria sselezione elezione di fragranze create per il grande freddo

siche dei flaconi di acque profumate. Un design che rafforza l’immagine di una fragranza senza tempo, abilmente sospesa tra tradizione e modernità. La dolcezza e la sensualità della Vaniglia incontrano la freschezza del Muschio in una fragranza che seduce ed incanta. Le note calde della Vaniglia esaltano l’aspetto più seducente e la femminilità di ogni donna. La nuova fragranza femminile Vaniglia & Muschio si presenta fruttata e frizzante, ma con un cuore acquatico floreale e un fondo legnoso muschiato. smanthus Interdite si apre con una nota di tè cinese dal carattere forte, per svilupparsi intorno a una nota floreale di osmanthus con bouquet di albicocca, esaltato a sua volta dall’olio di rosa e gelsomino sambac, diventando sensuale e vellutato man mano che le sue note fruttate si mescolano alla purezza cristallina dei muschi. La composizione di Osmanthus interdite si snoda intorno al fiore inebriante del quale porta il nome, l’osmanthus, un singolare arbusto originario della Cina, che divventa qui il simbolo della sua millenaria saggezza. E’ un piccolo fiore bianco, il cui delicato pallore esprime purezza, serenità ed equilibrio.

oma di Made in Italy Emotional Olfactive Landscapes è fragranza di una collezione di cinque fragranze Eau de Parfum che catturano l’impressione olfattiva di un luogo e un tempo specifici. Data, ora, luogo. Un’istantanea, un’epifania olfattiva. Ognuno di noi ama raccogliere oggetti pieni di affettività e ricordi, un biglietto del cinema, una fotografia, un sms, un diario, un commento all’interno di un blog. Ci piace conservarli, perché custodiscono il nostro vissuto. Gli odori e i profumi sono i più potenti veicoli di ricordi. L’olfatto può riportare a galla all’improvviso un momento dal passato e riattivare tutti gli altri sensi. Quell’attimo diventa ORA. Tutti i luoghi catturati in Made in Italy Emotional Olfactive Landscapes sono paesaggi olfattivi italiani, non i più ovvi, da cartolina perfetta. Paesaggi urbani o naturali. Se è Venezia, non sarà Piazza San Marco, se è Roma, non sarà Piazza di Spagna. Giriamo dietro l’angolo, la bellezza imperfetta di un momento inatteso sarà lì. La fragranza cattura e fissa questo momento. Cala la sera nella città maestosa. Lei cerca equilibrio, dopo un lampo di passione. Mistico e mondano si scrutano, si cercano. Si fondono rapidamente nel suo cuore in una nuova armonia. Fiori e agrumi

O

R


verso l’Aranciera, freschezza di fontana. Affiorano suggestioni profondamente nascoste. L’incenso richiama al mistero del sacro, il patchouly infonde sensualità mentre l’elemi riporta alla realtà che il vetiver rende placida.

Winter Perfumes An elite selection of fragrances created for the great cold.

I

ntense harmonies and vibrant lightness: introducing Blu Eau de Parfum II, Bulgari’s new fragrance for women, and expression of a new naturalness of behavior. The perfume’s first vibrant aroma has the bright tone of the field violet, that delicately entwines with the soft and airy tones of star anise and liquorices, both brightened by the sparkling lightness of the ice mandarin. The heart also hides an unexpected spirit: the iris combines with a warm wooden base, exalted by Haiti’s vetiver, and it gives it an elegant, exotic shade, also thanks to its synergy with the patchouli flower. The fragrance ends in the sensuality of the match of three different amber notes, where the enveloping caress of the benzoin merges with the evocative depth of the gray amber and the cistus flower, and then gushes over in the velvet tonalities of musk: one last, irresistible sensation. andini’s tradition continues thanks to its capacity to create perfumes as unique as any other timeless thing. Vaniglia & Muschio’s packaging and image are the product of the wish to renew the company, but in total respect of the brand and its great tradition. The soft lines are exalted by the tactile effect of the satin glass; the less curvy shoulders of the bottle call to mind the classical shapes of the perfumed waters phials. A design to strengthen the image of a timeless fragrance, skilfully put between tradition and modernity. The vanilla’s softness and sensuality meet the freshness of musk in an enchanting – and seductive – fragrance. Vanilla’s warm notes can exalt every woman’s look. The new Vaniglia & Muschio fragrance for women is fruity and sparkling, but also has a watery, flowery heart and a wooden musk background.

G

O

smanthus Interdite opens with a strongly characterised Chinese tea note, and then develops around a flowery osmanthus note with an apricot bouquet, which is in time exalted by the rose oil and the jasmine sambac, thus becoming sensual and velvet-like while its notes merge to the crystalline purity of the musk. Osmanthus Interdite’s composition is created around the inebriating flower that gives it its name, the osmanthus, a unique shrub imported from China, and that becomes here the symbol of the country’s millenary wisdom. It’s a little white flower, the delicate paleness of which reminds us of purity, serenity and balance. oma, from Made in Italy Emotional Olfactive Landscapes, is one of five unique Eau de Parfum fragrances that can capture the olfactory impressions of specific time and place. A snapshot, an olfactory epiphany. Everyone loves to collect items full of affection and memories, a theatre ticket, a picture, a sms, a journal, a comment from a blog. We enjoy collecting them, keeping them, because they contain a small part of our lives. And smells and perfumes are the strongest memory triggers of all. Our sense of smell can bring back without any notice a moment of our past and therefore immerse all the other senses in it. That moment is NOW. All the places that Made in Italy Emotional Olfactive Landscapes was able to capture are Italian landscapes, and not the more obvious postcard ones. Urban and natural landscapes. If we’re talking about Venice, it won’t be Piazza San Marco, if it’s Rome it won’t be Piazza di Spagna. The creators went much further: they recreated the imperfect beauty of an unexpected moment. Their fragrance captures and fastens in time this moment. The night comes on the majestic city. She looks

for balance, after a flash of passion. The mystique and the mundane look at each other, seek for each other. They quickly merge in her heart into a new harmony. Flowers and citrus fruits move towards the orange bowl, freshness of fountain. Deeply rooted, hidden suggestion rises on the air. The incense calls to holy mysteries, the patchouli instils sensuality while the elemi brings you back to reality, which the vetiver will make placid again.

R

101 1 01


Christmas Presents

F

are un regalo è un po’ come testare il livello di conoscenza che si ha della persona che lo riceverà e di quanto veramente ne sappiamo dei suoi gusti, delle sue abitudini e dei suoi interessi. Forse il migiore è quello inaspettato, qualcosa di nuovo e originale per chi lo riceve, che rispecchi sicuramente i suoi gusti, ma che allo stesso tempo trasferisca una traccia simbolica della persona che glielo ha regalato. Abici insieme a Fendi rivoluzionano l’idea di bicicletta e la trasformano in un oggetto del desiderio, mescolando retrò e accenti hi-tech: la Fendi Selleria Abici è il simbolo di un lifestyle distintivo della Maison Fendi, che esalta l’arte dell’”handmade” e dei dettagli artigianali. Tutti gli elementi sono stati tagliati, assemblati e cuciti a mano a partire dalla borsa posteriore, in pelle e pelliccia di capra, alla custodia del navigatore gps con percorsi pedonali fino alle coperture in pelle delle chiavi, della catena, della pompa per gonfiare le ruote e del thermos. La profumeria Krigler dal 1922 deposita un diamante sul fondo del flacone, come a sottolineare che un’essenza evapora, ma solo le fragranze più raffinate lasciano qualcosa di prezi-

102

L’arte del regalo

Ad ognuna il suo: il regalo ideale per la fashion victims, per la fanatica del fitness, per la viaggiatrice, per l’amante dell’outdoor e per la maniaca di creme e profumi. Text Decio Vitali

oso. Oggi il profumo “Sparkling Diamond No. 22” conserva intatto il suo stile: il diamante, il flacone in vetro oscurato, il numero di serie stampato e il sigillo dorato. Leader da oltre 25 anni nella produzione di attrezzi da palestra per fitness e wellness, Technogym firma “Unica”, una macchina polifunzionale che consente di effettuare più di 25 esercizi differenti, in una palestra di un metro quadrato e mezzo. Design, tecnologia d’avanguardia e innovazione sono i plus dei prodotti Technogym, che attraggono per le morbide forme, i raffi-

nati accostamenti cromatici e le finiture di pregio. Gli accessori e, in particolare, le borse si prestano a una nuova trasformazione: la propria identità a vista insieme alla griffe. Ora, infatti, grazie alle tecnologie più moderne, le borse griffate più famose del mondo, quelle di Louis Vuitton, possono essere personalizzate con le iniziali dei proprietari. Il nuovo servizio offerto ai clienti, possibile grazie ad un apposito programma informatico, si chiama non a caso ”mon monogram”e riprende una tradizione tradizio ottocentesca. Per la prossima stagione invernale, la Maison Dior propone

una scarpa elegante e allo stesso tempo pratica. In bilico tra una sneaker e uno stivaletto, morbida come un guanto e foderata di caldo montone, rappresenta la prefetta sintesi tra lusso e praticità, p per passeggiare nelle fredde giornate invernali gio in maniera confortevole, senza fo rinunciare ad r uno stile inconu fondibile. fon

The art of gift To everyone its own: the ideal gift for fashion victims, fitness fans, travellers, lovers of the outdoor, perfume and cream maniacs.

M

aking a gift is a little like testing our knowledge of the person that will receive it and of how much we really know about his tastes, habits and interests. Maybe the better gift is the unexpected one, something new and original for the receiver, able to mirror without fault his tastes, but at the same time to


transfer something of the person that gives it. Abici together with Fendi has revolutionized the concept of bicycle and has transformed it in an object of desire, by mixing a retro style and hitech finishes: the Fendi Selleria Abici is the symbol of the distinctive Fendi lifestyle, and exalts the art of “handmade” crafting of details. All the right elements have been cut, assembled and hand sawn, from the leather and goat fur backpack to the gps navigator with stored pedestrian paths case, and up to the leather cover for the keys, the chain, thermos and hand pump. The Krigler perfumery has deposited a small diamond on the bottom of their bottles since 1922, as if suggesting that an essence will vanish, but only the better fragrances will leave something precious behind. Today the “Sparkling Diamond No. 22” perfume still has its unique style: the diamond, the dark glass vial, the printed on serial number and the golden seal. Leader for more than 25 years in the production of gym equipment for fitness and wellness centres, Technogym presents “Unica”, a multi-functional machine that allows the user to perform more than

I

spirate all’energia e alla creatività dello spirito metropolitano, le nuove creazioni Bally si caratterizzano per il fluire sensuale di morbidezze, offrendo un’eloquente espressione di sofisticata femminilità. Ventiquattrore e borse week-end, custodie per computer, portadocumenti e set manicure, beauty-case e portagioie a forma di b cappelliera sono disponibili in vitello c goffrato o rettile, nelle sofisticate tonalg ità del nero, del nudo e del rosa tea.

I

nspired by the metropolitan spirit’s Energy and creativity, Bally’s new creations are characterised by their sensual flow of softness; se they offer an eloquent expression of th high class femininity. Suitcases and hii week-end bags, computer custodies, document wallets and manicure sets; beauty-cases and hatbox-shaped jewel boxes are available in embossed veal or reptile leather, in the classy shades of black, skin pink and rose tea.

25 different exercises, in a compact meter and a half gym. Design, cutting edge technology and innovation are the assets of all Technogym products, that entice thanks to their soft shapes, refined colour matches and precious finishes. The accessories and in particular the bags are now

ready to undergo a new transformation: their own identity will be immediately recognizable, along with the brand. Now, thanks to modern technologies, the most famous designer bags, Louis Vuitton’s, can be personalized with the initials of their owners. This new service, made possible by a digital program, is called “mon monogram” and follow follows a beloved nineteenth

century tradition. For the next winter season, Maison Dior created a shoe that is both elegant and practical. In a sense between a sneaker and a boot, soft as a glove and lined with warm mutton fur, it represents the perfect synthesis between luxury and practicality, ideal to walk comfortably during the cold winter days, without having to sacrifice one’s own unmistakeable style.

103


Luxury OnLine

L

usso, creatività e innovazione: come cambiano il mercato dei beni di lusso e le dinamiche di business a livello globale? Navigare è diventato per la maggior parte di noi un’azione quotidiana, ed i social network si confermano come i siti più cliccati del momento. Nella maggior parte dei casi, vengono utilizzati per mantenere i propri contatti, ma anche per reperire informazioni e consigli riguardo a interessi e problemi di tutti i giorni. Di recente si assiste alla forte tendenza a ribaltare il concetto del libero accesso per creare diverse community e

settori: bellezza, shopping, motori, gusto, sport, antiquariato, viaggi, arredamento e salute. Luxgalley usa ConversionLab, oltre che per monitorare il ritorno sugli investimenti, anche per analizzare la user experience: scoprire quali sezioni suscitano maggiore interesse, quali articoli sono i più apprezzati e qual è il traffico delle singole aree tematiche; dallo studio dell’analisi dei percorsi di navigazione è inoltre possibile capire verso cosa è rivolto l’interesse dell’utente e quindi rispondere più facilmente alle esigenze del navigatore. “Luxstyle” (www.luxstyle.it) si propone come sito di riferimento per chi insegue e ama tutto ciò che fa parte del mondo del lusso in generale. Lo staff è formato da professionisti del settore e da collaboratori che quotidianamente aggiornano i contenuti del sito. Luxstyle raccoglie articoli e notizie su

Le tribù del lusso

L’avvento di siti web come anticamere virtuali del jet-set più selezionato Text Decio Vitali

numerosi siti web riservati ad una ristrettissima cerchia di selezionati utenti. Pochi sanno dell’esistenza di un social network che dà la possibilità di comunicare con Paris Hilton, Quentin Tarantino, Emanuele Filiberto di Savoia, calciatori, industriali e tanti altri. Il suo nome è “A Small World”(www. asmallworld.net), ma è una community privata, alla quale si accede solo su invito. L’idea è venuta nel 2004 al banchiere svedese Erik Wachtmeister, oggi il sito conta più di 300.000 utenti e l’età media dei suoi iscritti è di 32 anni. “Deluxeblog” (www. deluxeblog.it) è un magazine a 5 stelle dove trovare tutte le novità sull’affascinante e folle mondo del lusso: informazioni su barche, case, gioielli, accessori e curiosità sul glitterato mondo dello spettacolo e del jet set internazionale. Quì è possibile reperire tutte quelle notizie italiane ed estere che possono lasciare a bocca aperta. Il portale del lusso “Luxgallery” (www.luxgallery. com) è un importante portale che offre informazioni e articoli su ciò che riguarda il lusso. I navigatori possono trovare articoli sempre aggiornati, riguardanti numerosi

104

prodotti di lusso ed eventi in generale legati all’eccellenza nazionale e internazionale, offrendo una selezione unica e accurata di prodotti di lusso, destinati a chi è in cerca di oggetti e servizi particolari e unici. “Luxury24” (www.luxury24.ilsole24ore.com) è il portale del lusso del Sole 24 ORE. Come si evince dal nome, si tratta di un sito web dedicato a coloro che amano e cercano gadget tecnologici di lusso. Il posto giusto per essere sempre informati a 360 gradi. L’Home Page si divide in 7 sezioni: moda e stili, beauty e benessere, motori e high tech, archiettura e design, gusto e mete, arte e creatività ed infine eco e charity.

Pochi sanno dell’esistenza di un social network che dà la possibilità di comunicare con Paris Hilton, Quentin Tarantino, Emanuele Filiberto di Savoia... Just a few people know of a social network that allows you to communicate with Paris Hilton, Quentin Tarantino, Emanuele Filiberto di Savoia...


L

uxury, creativity and innovation: how did they change the luxury goods market and international business dynamics? Surfing the net has become a natural action for many of us, and the social network are to this day the hottest sites. In most cases, they’re used to maintain social contacts, but also to get informations and advises about everyday interests and problems. These days, there’s a strong tendency towards the idea of changing the whole concept of world wide web by creating various communities and web sites reserved to just a very small group of people. There are few that know of a social network that allows you to communicate with Paris Hilton, Quentin Tarantino, Emanuele Filiber to di Savoia, soccer players, leaders of industry and many others. Its name is “a small world” (www.asmallworld.net), but it’s a private community, in which one can only join through invitation. The idea came in 2004 to a Swedish banker, Erik Wachtmester, and today the site counts more than 300.000 users and the average age of its members is 32 years. “Deluxeblog” (www. deluxeblog.it) is a five star magazine in which you can find all the most fascinating and interesting news about the world of luxury: information about banks, houses, jewels, various items and curiosities about the sparkling world of show business and of the international jet-set. Here you can find all those Italian and foreign news that can leave you speechless. The luxury portal “Luxgallery” (www.luxgallery.com) is an important one; it offers articles and

information about anything that concern the concept of luxury. Web surfers can find here articles always up to date, concerning many different fields: beauty, shopping, motors, tastes, sports, antiques, travels, interior decoration and health. Luxgallery uses ConversionLab besides to monitor the return of the investments to analyze the user experience: discover which section creates the most interest, which articles are more popular and what’s the traffic in every theme area; from the analysis of surfing patterns it’s also possible to understand where the user’s interest is focused and therefore answer more easily to his needs. “Luxstyle” (www.luxstyle.it) is a go to site for those who follow and love everything that has to do with luxury in general. The staff consists of field professionals and collaborators that update daily the contents of the site. Luxstyle collects articles and news on luxury products and general events of National and International excellence, thus offering a unique and accurate selection of luxury products, aimed to the users that seek unique items and services. “Luxury24” (www.luxury24.ilsole24ore.com) is a luxury portal of “Sole 24 Ore”. As it’s understandable by the name, this is a web site dedicated to those who love and seek costly technological gadgets. The right place to be all around informed. The Home Page is divided in seven sections: fashion and styles, beauty and well-being, motors and high tech, architecture and design, taste and destinations, art and creativity, ecology and charity.

Luxury tribes

Web sites as virtual ante-rooms for the most exclusive jet-set

105


List

106


ELITARIA CREATIVITA’ Rigorosa e raffinatissima, la collezione di List pensata per la donna di classe vive di una propria e decisa personalità. Cappottini doppiopetto, abitini avvolgenti ed altamente femminili, camicie dal collo importante e pantaloni avvolgenti e succinti ne risultano i portavoce, dove l’unico colore ammesso è il misterioso quanto atemporale e sofisticato nero. ELITE CREATIVITY Severe and very refined, List collection is meant for classy women and reveals a strong personality. Double-breasted coats, wraparound superfeminine dresses, shirts with huge collars, fitted pants become interpreters of this collection, where the only colour allowed is black, as mysterious, as timeless and sophisticated.

107


List

108


109


l’importanza del dettaglio

List

110

Mai come per questa stagione, accessori come cinture, guanti e collant diventano indispensabili pertinenze del guardaroba di ogni donna, personalizzando anche il più semplice capo, rendendolo quindi unico, personale e irripetibile. Per piacere e per piacersi… THE IMPORTANCE OF DETAILS This season more than ever accessories such as belts, gloves and stockings get essential elements in every woman’s wardrobe, making even the simplest garment more unique, personal and unrepeatable. To be likeable and like yourselves…


111


List

112


113


List

114


115


List

116


117


List

118


119


Shopping Code

2

1 3

4 5

6

7

10 8

9

11

12

1. 2. 5. 8. Coat, hat , dress and bag - Cappotto, cappello, abito e borsa List, 3. 11. 1. Necklace and ring - Collana e anello Dior, 4. Sunglasses - Occhiali Salvatore Ferragamo, 6. Gloves - Guanti Maliparmi, 7. Watch - Orologio Swarovski, 9. Stocking - Calza Chantal Thomass, 10. Boots - Stivali DKNY, 12. Fur collar - Collo in pelliccia Marella

120


3 1

2

4

5

7

8

9 10

11 12

13 14 1. Hat - Cappello Dior, 2. 7. 8. Necklace, b brace bracelet racele rac ele et a and nd rin ring g - Collana, Co bracc bracciale e anello Blumarine, 3. 6. 14. Fur coat, dress and sandals - Cappotto in pelliccia, abito o e sandali List, 4. Stocking - Calza a Cha Chanta Chantal ntall Thomass, nta Th Th 5. Su Sunglasses - Occhiali Prada, 9. Belt - Cintura Miss Sixty, 10. Bag - Borsa Salvatore Ferragamo, 11. Gl Gloves - G Guanti ti E Emporio i A Armani,i 12 12. 13 13. B Bracelets l t and d ring i - Bracciali e anello Azzaro

Couture Touch

6


Shopping Code 1

2

3

5 4

6 7

8 9

10

11 1. 6 1 6. 8 8. Hat Hat, H t ring i and d gloves l - Cappello C Cappello, ll anello ll e gua guanti anti ti Dior Di Dior, 2. 4. 5. 7. Necklace, jacket, fur stole and dress - Collana, giacchino, stola di pelliccia e abito List, 3. Hair-band - Cerchietto Blumarine, 9. Bracelets - Bracciali Azzaro, 10. Clutch - Pochette Gucci, 11. Court shoes - DĂŠcolletĂŠs David Wyatt

122


123

Couture Touch


Icons

A confronto i 2 modelli di bellezza femminile più in voga nei patinati anni ‘80

Grintose 124

N

egli anni ’80, decennio del benessere diffuso e a portata di mano, in cui tutto era possibile, si assiste alla nascita di nuovi stereotipi di bellezza e sex-appeal, più audaci stilemi di moderna fotogenia e inediti linguaggi allusivi. Negli anni dello yuppismo rampante, la spallina è il simbolo dell’emancipazione femminile, celebrata dalla giacca di taglio maschile di Armani e da quella indossata da Melanie Griffith in “Una donna in carriera”: le donne hanno finalmente le spalle larghe quanto gli uomini, in tutti i sensi. Ad incarnare l’archetipo prototipo del nuovo antropomorfismo televisivo e cinematografico femminile, pregno di vibrante passionalità e drammaticità del piacere fisico, spiccano alcune icone estremamente rappresentative di quegli anni. Tra le figure più emancipate e intriganti di quel periodo, si distinguono senza dubbio 2 personaggi di grande impatto. Come, innanzitutto, non menzionare Madonna? Louise Veronica Ciccone è una cantautrice, attrice ma anche scrittrice, regista e produttrice discografica e cinematografica, molto popolare in tutto il mondo sin dagli anni Ottanta, durante i quali diventa una vera e propria icona grazie ad alcuni brani divenuti storici, come “Like a virgin” e “Material girl”. Diva capace di attirare l’attenzione dell’opinione pubblica con i suoi comportamenti provocatori e i suoi videoclip ammiccanti e audaci,

v


Madonna si è guadagnata il soprannome di “Regina del Pop”. Nota anche per la sua ambizione, alla carriera di cantante ha affiancato quella nel cinema, prendendo parte a diversi film. Un’ altro personaggio dalla bellezza torbida e aggressiva è Grace Jones, nome d’arte di Grace Mendoza: cantante, attrice e modella giamaicana, regina della disco-music agli inizi degli anni ‘80 e responsabile della fusione tra la disco-music e il reggae, diviene in poco tempo una vera e propria icona gay. Soprannominata anche per la sua indiscutibile e algida bellezza ‘pantera’, beniamina dei radical-chic di New York, interpreta la discomusic come colonna sonora del futurismo, guidata dal teorico dell’arte kitsch JeanPaul Goude. Per contrasto, nel glitterato decennio degli ’80, affiora anche un concetto di bellezza più sofisticato, perfettamente incarnato da alcune icone raffinate e seducenti. Prima fra tutte Kim Basinger che, dopo aver frequentato l’accademia di arte drammatica, nel 1980 si trasferisce a New York, dove intraprende con successo la professione di modella. Nel 1983 diventa famosa per aver posato nuda su Playboy, e nello stesso anno ha il suo primo ruolo importante in un film, recitando in “Agente 007 - Mai Dire Mai”. Il successo internazionale arriva nel 1986 con “9 settimane e ½” di Adrian Lyne, con Mickey Rourke: le sue scene

vs

Text Decio Vitali

Sofisticate 125


Icons

G

li anni ’80 sono tornati, più rampanti che mai, sulla scena glam. Se guardare avanti impensierisce, meglio allora volgere lo sguardo al passato, agli anni più fiorenti della moda. Erano gli anni in cui nasceva il termine Top Model, che tutt’oggi costituisce il canone di bellezza per eccellenza: la donna è irraggiungibile, perfetta, dal fisico statuario, quasi felina. Pizzi provocanti, tubini cortissimi pieni di paillettes, trench in vernice, pantaloni incollati al corpo, stivali-leggings con tacco vertiginoso. Una donna sicura di sé e a tratti anche pericolosa, in perfetto stile “cat woman”.

T

TI RICORDI GLI ANNI 80?

Quando la moda graffiava Text Lidia Casari

1

2 3 4

REMEBER THE EIGHTIES? ES??

he 80s are back, stronger When fashion has claws than ever, on the glam scene. If looking forward brings only new worries, then it’s better to turn your head to the past, to fashion’s booming years. Those where the times when the term Top Model was born, to define the ideal canon of beauty: the woman is unattainable, perfect, has a statuesque physique and catlike grace. Teasing laces, very short tube tops full of paillettes, trench in paint, pants almost glued to the body, boots-leggings with vertiginous heels. A self-confident, sometimes dangerous kind of woman, “cat woman” style.

5

6

7 8 9

10 1 - Bustier in pizzo con scollo a cuore-Lace bustier with heart. shaped neckline Lejaby 2- Occhioni da gatta con il mascara Extra-Volume-Seductive eyes with Extra-Volume mascara L’Oréal 3 - Reggiseno e culotte in pizzo con inserti Swarovski-Lace Bra and culotte with Swarowsky inserts Lejaby 4- Pattini in linea ultra comfort-Ultra comfort rollerblades Rollerblade 5 - Per uno sguardo magnetico, eye-liner Khôl Minéral-For a magnetic gaze, eye-liner Khôl Minéral L’Oréal 6 - Ballerina in lana bicolore, per passi felpati-Ballerina in bi-coloured wool, for a stealthy walk Toffole 7 - Gilet Mura dal taglio ergonomico-Ergonomic cut Gilet Mura Dolomite 8 - Giacca Alterra con chiusura a zip di linea aderente-Alterra racket with tight line zip Dolomite 9 - T-Shoes Paris Velvet, la sneaker da indossare 24 ore su 24-T-Shoes Paris Velvet, the sneaker you can wear 24 hour a day Tecnica 10 - Stivale da pioggia con suola anti-scivolo-Anti-slip soled rain boots MBT

126

erotiche patinate fanno della Basinger il sex symbol per eccellenza degli anni ottanta, t consacrandola indiscutibilmente nell’olimpo delle t sexy dive più amate di tutti i tempi. Un’altra rappresentante della stessa tipologia t di bellezza è Kelly LeBrock. Nata negli USA e cresciuta in i Inghilterra, intraprende la l sua carriera iniziando a lavorare come modella. Il l suo volto compare in molte riviste di moda dell’epoca r e presta la sua immagine come testimonial per diverse campagne pubblicitarie. Diventata attrice, raggiunge la v celebrità per la parte in “La signora in rosso” del 1984, soprattutto per l’indimenticabile scena in cui passa al a di sopra di uno scarico dell’aria che le fa sollevare dell la gonna, emulando Marilyn l g Monroe nella pellicola del Mon M 1955 “Quando la moglie è in 195 vacanza”. vvac

A comparison between the 2 b most famous beauty ideals in the roaring 80s

D

uring the eighties, a decade that brought shared and accessible wealth, in a which everything was possiw ble, we saw the rise of new b stereotypes of beauty and s sex-appeal; new and more s daring symbols of modern d photography and never seen p before allusive languages. b In those “yuppie years”, the I shoulder pad was a symbol s for women emancipation, f celebrated by the male-cut c jacket from Armani and by j the one that Melanie Griffith t wore on the set of “Working w Girl”: women finally had shoulders as wide as men’s. s Incarnating the prototype of I these new women in televit


sion and cinema, full of both a vibrant passion and of dramatic physical pleasure, a few icons can’t help standing out as representatives of those years. Two of the most emancipated and intriguing icons of those years are sure to come to mind. How not to mention, first of all, Madonna? Louise Veronica Ciccone is a singer, actress but also writer, director and record (and movie) producer, very popular all around the world since the early eighties, during which she became a proper icon thanks to some legendary tracks like “Like a virgin” and “Material girl”. A star able to call for the public opinion’s attention with her provocative behaviours and sexy, daring videos, Madonna earned her nickname as “pop queen”. Also well know for her undying ambition, she complemented her music career with a cinematic one, by participating to many feature pictures. Another turbidly and aggressively beautiful character is Grace Jones, nom de plum of Grace Mendoza: the Jamaican singer, actress and model, queen of the disco music in the early eighties and responsible of the disco-reggae fusion, became quickly a real icon of the gay community. Also named “panther” for her cold and undisputable beauty, loved by New-York’s radical chics she interprets disco music as a soundtrack to futurism, under the guidance of kitsch art theorist Jean-Paul Goude. In opposition to the two just mentioned, in the 80s rises another ideal of beauty, a more stylish and educated one, which found its perfect incarnation in some very refined and seductive icons. The first of the bunch is certainly kim Basinger, that after her stay at the

academy for dramatic arts moves to New York, in 1980, where she successfully picks up her career as a model. In 1983 she becomes famous for posing naked in Playboy magazine, and in the same years she lands her first important movie role, starring in “agent 007 – never say never again”. International

success comes in 1986 with Adrian Lynes’s “nine and a half weeks”, with Mickey Rourke: her refined erotic scenes made Basinger the sex symbol of those years, putting her by right in the hall of fame of most loved divas of all times. Another representative of her kind of beauty is Kelly LeBrock.

Determined women stylish ones

vs

Le bellezze raffinate e trasgressive degli anni ’80 tornano nell’immaginario contemporaneo The refined and shocking beauties of the eighties are back in the contemporary imaginary.

Born in the USA and grown in England, she begins her career working as a model. Her face appears in many of the fashion magazines of the time, and she lends her image for many advertising campaigns. She then became an actress, and reached celebrity for her part in 1984’s “The Woman in Red”, most of all for the unforgettable scene in which she passes over an air duct that lifts her skirt, just as Marilyn Monroe did in her 1955 movie “The Seven Year Itch”, from the great Billy Wilder.

127


Lifestyle

U

no dei tasselli fondamentali della storia di Cortina è il Palace Hotel Cristallo. Inaugurato nel 1902 da Giuseppe Menardi, divenne subito simbolo superbo di un destino che doveva fare di Cortina la città di un nuovo Zauberberg, la montagna incantata dove gli uomini sfuggono al tempo. Da allora, feste, fasto, grandi firme nel registro degli ospiti. Fino agli anni terribili delle guerre che non risparmieranno Cortina. Dolori che in una certa ‘Cortina’ furono presto dimenticati: si pensi alla Cortina olimpica e ai personaggi della nobiltà, dell’intelligenza, del cinema, della finanza, vecchi e nuovi protagonisti di un jet-set senza confini. St. Moritz, nel cantone dei Grigioni, è una delle stazioni di villeggiatura più celebri del mondo. Chic, elegante ed esclusiva, con un’atmosfera ampiamente cosmopolita. A 1856 m di altitudine, essa è situata nel cuore del paesaggio dei laghi dell’Alta Engadina. A St. Moritz, il sole splende per 322 giorni all’anno. Il suo clima, «spumeggiante come lo Champagne» è leggendario: il suo splendore e il suo lato glamour, come pure le manifestazioni internazionali attirano qui sportivi di alto livello, star, capi di stato e famiglie reali. Anche l’offerta in fatto di strutture alberghiere, gastronomia, shopping e divertimenti è altrettanto esclusiva in questa località di classe. La guest card funge da biglietto per gli impianti di risalita e per gli autobus, da ticket per il parcheggio e da carta di credito ed offre numerose agevolazioni; i visitatori possono così approfittare delle innumerevoli possibilità proposte dalla regione. I treni rossi della Ferrovia Retica permettono agli ospiti di St. Moritz di scoprire le altre attrazioni dell’Engadina: i comprensori sciistici di Diavolezza

128

e Lagalb, il Parco Nazionale in Bassa Engadina, la Val Poschiavo a sud con il Bernina Express o Coira e il Vallese con il famoso Glacier Express. In estate, In aggiunta alle escursioni e all’arrampicata, i vacanzieri possono dedicarsi alla vela, al windsurf, al gommone sull’Inn, o praticare il tennis o l’equitazione. St. Moritz è inoltre un paradiso del golf nelle Alpi con i suoi cinque percorsi e 60 buche. St. Moritz propone una vastissima gamma di attività di intrattenimento, ma soprattutto la magnificenza dei paesaggi dell’Engadina. St. Moritz è la culla del turismo invernale. Una moderna infrastruttura e 350 km di piste sono a disposizione degli sportivi nei dintorni. Sul Corviglia, la montagna cara a St. Moritz, trovate la partenza della pista da discesa più ripida della Svizzera, con una vertiginosa pendenza del 100 percento sul dirupo del Piz Nair. Il sito in cui hanno avuto luogo a due riprese le Olimpiadi Invernali ha numerose attrazioni da proporre. Al Cresta Run, i piloti corrono giù per la pista da bob coricati sulla loro slitta Skeleton; il Bob Run è una delle piste naturali di bob più antiche del mondo. Il parco per gli snowboarder con una halfpipe accessibile in permanenza, i voli con il parapendio o il deltaplano a due posti e le escursioni di alta montagna sono solo alcuni esempi delle attività sportive proposte in inverno. Gli appassionati delle escursioni invernali hanno a loro disposizione 150 km di percorsi, mentre i fondisti che visitano l’Engadina possono sbizzarrirsi su una rete di 180 km di piste.


CORTINA & SAINT MORITZ: LE REGINE DELLE VACANZE INVERNALI Tra i miti degli anni ‘80 e le meraviglie di oggi

Text Domitilla Veraci

129


Lifestyle

130


CORTINA & SAINT MORITZ:

SUPREME WINTER HOLIDAY RESORTS

Legendary 80’s stars and modern-day marvels

T

he Palace Hotel Cristallo holds a key place in the history of Cortina. Inaugurated by Giuseppe Menardi back in 1902, it soon came to symbolise the splendid fortune of Cortina, destined to become the city of a new Zauberberg, a magic mountain where men came to escape from time. Marking the start of nonstop, parties, celebration, a guestbook filled with famous names. Only to be interrupted by the bleak world war period which even hit Cortina hard. Yet the old ‘Cortina’ rapidly recovered: the city conjures up visions of the Olympics and famous personalities from the aristocracy and worlds of learning, cinema and finance, a series of old and new protagonists of the international jet-set. St. Moritz, in the canton of Grigioni, is

one of the most famous holiday resorts in the world. Chic, elegant and exclusive, with a decidedly cosmopolitan feel. At an altitude of 1856 m, it is located right in the heart of the Upper Engadine lake region . The sun shines for 322 days a year in St. Moritz and it has a legendary climate as «sparkling as Champagne»: its splendid, glamorous atmosphere, and a series of international events, attract sportsmen and women, stars, heads of state and royal families. All matched by an equally exclusive selection of accommodation, cuisine, shopping and entertainments. The guest card grants access to buses and ski lifts as well as acting as a car park ticket or a credit card and a whole host of other advantages; visitors can thus enjoy the region’s endless possibilities. Guests at St. Moritz can hop on the red trains of the Ferrovia Retica to visit other attractions of the Engadine valley: the Diavolezza and Lagalb skiing districts, the Lower Engadine National Park, Val Poschiavo to the south with the Bernina Express or Coira and Vallese with the famous Glacier Express. In summer, there are also hiking and climbing, holidaymakers can try their hands at sailing, windsurfing or rubber rafting on the River Inn, tennis and horse riding. St. Moritz is also a golfers paradise in the Alps with five greens and 60 holes. Yet although St. Moritz offers an infinity of things to do and see, the magnificent Engadine countryside takes pride of place. St. Moritz is the cradle of winter tourism with a modern infrastructure and 350 km of slopes available to sportsmen and women in the surrounding areas. Corviglia, the town’s favourite mountain, is home to the fastest downhill slope in Switzerland, with the vertiginous 100 percent Piz Nair drop. Twice the venue for the Winter Olympics it has much to offer. The Cresta Run, pilots rush down the track huddled up on their Skeleton bobsleighs; the Bob Run one of the oldest natural bob runs in the world. A park for snowboarders with a permanent half pipe, paragliding, two-seater delta planes and high altitude excursions are just a few of the sports available in the winter. Winter sports fans can choose between 150 km. of tracks, whilst cross country skiers can lose themselves in a network measuring 180 km.

131


Lifestyle

I LUOGHI DELLA VITA NOTTURNA DI CORTINA Per l’aperitivo King’s Club, Monkey

Bar Hotel de la Poste

Inaugurato nel 1965, diventa luogo di notti scatenate e di abbigliamenti trasgressivi nell’era dei figli dei fiori. Indimenticabili le feste di Marta Marzotto degli anni ‘80. Il rapporto tra Cortina e i grandi giornalisti italiani: dagli anni ‘80 ad oggi quella stradina si chiama ‘Passeggiata Montanelli’; e ancora Lamberto Sechi, Enzo Biagi, Bruno Vespa, Enrico Mentana, Vittorio Feltri, Rolly Marchi.

(piazza Roma 14) Nato come luogo di ristoro per le carrozze postali con i primi viaggiatori, il Posta ha mantenuto immutato dal 1835 il principio dell’accoglienza. Intatta la sua posizione rispetto alle cime che circondano Cortina ed è sempre la stessa famiglia a condurlo, i Manaìgo, i quali, di generazione in generazione, si sono tramandati il compito di ospitare turisti provenienti da ogni parte del mondo.

CORTINA NIGHTLIFE AND HAUNTS King’s Club, Monkey Inaugurated in 1965, the latter was a venue for wild nights and unconventional dressing in the flower power era. Unforgettable parties given by Marta Marzotto in the 80’s. Cortina has an ongoing rapport with leading Italian journalists: associated with the ‘Passeggiata Montanelli’ since the 80’s; and continuing wth Lamberto Sechi, Enzo Biagi, Bruno Vespa, Enrico Mentana, Vittorio Feltri, Rolly Marchi.

Bar LP 26 Prosciutteria

(Largo Poste 26) Chiamata come il suo indirizzo, la prosciutteria per eccellenza di Cortina si affaccia a metà di Corso Italia. Straordinari salumi, fra cui prosciutti di capriolo e oca, ma anche primi piatti da gustare a qualsiasi ora, abbinati a ottimi vini. Dispone di wine bar e cocktail bar e da anni è il luogo prediletto dell’aperitivo. Un punto di ritrovo ideale dove trascorrere tutta la serata dall’aperitivo al cocktail dopo cena.

Bar La Suite

(Piazza Venezia 6) Frequentato da turisti e valligiani, questo locale offre un ambiente intimo e raccolto all’interno e un panorama mozzafiato dai tavoli esterni. Situato in pieno centro, permette di godere infatti della vista delle Tofane e del maestoso campanile gotico di Corso Italia. Per ogni momento della giornata: dal caffè all’aperitivo.

Villa Sandi

(Corso Italia – Largo Poste 1) Bottega del Vino dell’azienda vitivinicola che prende il nome dall’omonima villa secentesca in cui ha sede – tra le verdi colline della Marca Trevigiana. In questo wine bar vengono venduti i prodotti della cantina con un approccio al pubblico che prevede un’assistenza qualificata nell’acquisto grazie a personale esperto, con degustazioni e spiegazioni sui diversi vini. Il locale ospita spesso eventi che uniscono al vino la musica, come concerti jazz e blues.

132


APERITIF Bar Hotel de la Poste (piazza Roma 14) Created as a resting place for post coaches and early travellers, the Posta still offers the same hospitality as in 1835, is still set in the same location, surrounded by peaks, and is still run by the same family, the Manaìgo family, who continue passing down the traditional task of welcoming tourists from all over the globe from father to son.

Bar LP 26 Prosciutteria (Largo Poste 26) Named after its address, Cortina’s proscuitteria ‘par excellence’ is halfway down Corso Italia. Extraordinarily good cured meats, including venison and goose ham, as well as first courses to be enjoyed at any time of day, complemented by fine wines. With its wine bar and cocktail bar, it has been a favourite aperitif place for years. An ideal meeting point for passing away a whole evening from initial aperitif to after dinner cocktail

Bar La Suite (Piazza Venezia 6) Visited by tourists and locals from the valleys alike, this bar offers both a cosy welcoming interior and a breathtaking panorama from the outdoor tables. In fact, located right in the centre, it offers splendid views of the Tofane and the majestic bell tower on Corso Italia. For any time of day: from coffee to aperitif.

Villa Sandi (Corso Italia – Largo Poste 1) Bottega del Vino of the wine producer named after its headquarters, an eighteenth century villa in the green hills of Marca Trevigiana. The wine bar also sells products from its well stocked cellar complete with professional assistance from a personal expert, including tasting and information on the different wines. The wine bar often hosts combined wine and music events, for example live jazz and blues.

Per divertirsi Vip

(corso Italia 207) La storia del Vip Club ristorante, disco e piano bar parte da lontano, dal 1972, quando il titolare dell’Hotel Europa, Roberto Cardazzi, decise di creare una taverna annessa all’albergo per allietare le serate dei suoi ospiti. Poi il locale venne aperto al pubblico e dieci anni dopo, quando i fratelli Enrico e Carlo Vanzina lo scelsero per raccontare le avventure degli italiani in vacanza nel mitico Vacanze di Natale, avvenne la svolta. Da quel momento il Vip venne consacrato come uno dei locali più in di Cortina. Nella sua calda atmosfera, non è esclusa la possibilità di fare un brindisi accanto a noti personaggi del mondo dello spettacolo e dell’imprenditoria nazionale ed internazionale. Tra i consigli del barman: un freschissimo mojito, un cocktail lungo e fresco durante la notte, un digestivo dopo cena, un rhum accompagnato da un cioccolatino amaro che ne esalta il sapore e naturalmente il famoso French 75.

ENTERTAINMENT Vip (corso Italia 207) The history of the Vip Club restaurant, disco and piano bar goes back to 1972, when the owner of the Hotel Europa, Roberto Cardazzi, decided to build an annex to his hotel where guests could enjoy themselves in the evening. The tavern was later opened to the general public, but reached a real turning point ten years later when the brothers Enrico and Carlo Vanzina choose it as the setting for their legendary ‘Vacanze di Natale, film about Italians on their Christmas holidays. Thus declaring the Vip as one of the most ‘in’ places in Cortina. Lucky visitors might even brush shoulders with famous personalities from the world of showbiz or entrepreneurs, both from home and abroad. Barman specials: a refreshing Mojito, a long, cool cocktail an after dinner liqueur, a rum set off by bitter chocolate and, naturally, the famous French 75.

133


Shopping Code

2

1 3

4

5

7

6

9 8

10

13 11 12

1. 12. Scarf and bracelets - Sciarpa e bracciali Marella, 2. 4. 5. 7. 9. 10. Jacket, hat, tanktop and d necklace, bag, skirt and boots - Giacca, cappello, canotta e collana, borsa, gonna e stivali List, 3. Sunglasses - Occhiali Marni, 6, Rings - Anelli Marco Bicego, 8. Belt - Cintura Max & Co., 11. Ankle boots - Stivaletti DKNY, 13. Watch - Orologio Nixon

134


1

2

3

4 5

6

7

9

Studio 54

8

10 11

12

14 13

1. Hat - Cappello Borsalino, 2. 4. 6. Jacket, cardigan and denim pants - Giacca, cardigan e jeans LList, iistt, 3. Sunglasses - Occhiali Roger Vivier, 5. Brooch - Spilla Emporio Armani, 7. 12. Gl Gloves and d watch h-G Guantii e orologio l i Miss Sixty, 8. Bag - Borsa Dior, 9. Scarf - Sciarpa Pennyblack, 10. 13. Belt and ankle boot - Cintura e stivaletti Roberto Cavalli, 11. Necklace - Collana Miu Miu, 14. Court shoes - DĂŠcolletĂŠs Ermanno Scervino


Shopping Code

3

1

2

7 4

5

6

8

9 10 11

12

13

136 36

1. Necklace - collana Marella, 2. 4 4. 5 5. 11 11. Cardigan Cardigan, tanktop tanktop, skirt and bag - Cardiga Cardigan, canotta, gonna e borsa List, 3. Earrings - Orecchini Swarovski, 6. Belt - Cintura Catherine Malandrino, 7. Socks - Calze Miu Miu, 8. Sunglasses - Occhiali Max Mara, 9. Watch - Orologio Adidas, 10. Boots - Stivali Viktor & Rolf, 12. Sandals - Sandali Prada, 13. Gloves - Guanti Dior


137

Studio 54


Horoscope

ARIETE

(21 Marzo-20 Aprile)

Missione: consolidare. In linea di massima il 2010 sarà un anno che vi fornirà conferme su ciò che avete raggiunto finora, sia per quanto riguarda la carriera, che in campo sentimentale. Le stelle consigliano, comunque, di non isolarsi, cercando più che mai di creare un clima di efficace collaborazione. In amore partirete alla grande in gennaio, poi le cose si raffredderanno fino al disgelo primaverile. A chi è single, invece, Cupido indicherà la via del sentimento, ma tutto starà nel saperla riconoscere. Attenzione a: non perdere di vista i vostri veri obiettivi.

ARIES (21 March-20 April) Mission: consolidation. In general 2010 will bring confirmation of what you have achieved so far, both in your relationships and in your career. The stars in any case counsel you not to isolate yourself, but to create contexts where you can communicate effectively. Your love life will get off to a flying start in January, after which things will cool down until the spring awakening. For singles, on the other hand, Cupid will point you towards deep emotion, but it will be up by Monnalisa Ercolano to you to recognise its invitation. Beware of: losing sight of your deeper aims.

La parola alle Stelle The Stars Speak

TORO

(21 Aprile-20 Maggio)

Missione: interagire. Non è nel vostro spirito, ma quest’anno cercate più che mai di essere un po’ più mondane e attente alle pubbliche relazioni: ne gioverà soprattutto la vostra vita professionale. Sul lavoro dovrete affrontare atteggiamenti ostili, ma la vostra intelligenza pratica e la vostra perseveranza non si faranno intimorire da niente. Le Toro single alla ricerca di un compagno si faranno circuire volentieri da toreri spiritosi e molto loquaci. Chi è già in coppia, invece, dovrà fare i conti con un’infatuazione non programmata. Attenzione a: non essere troppo possessive e gelose, sia in amicizia che in amore.

TAURUS (21 April-20 May) Mission: interaction. It’s not one of your big features, but this year try harder to be a bit more sociable and put more effort into your public relations: your professional life will certainly benefit. You will face some hostility on the work front, but your practical intelligence and your perseverance will refuse to be intimidated. Single Tauruses in search of a partner will easily allow themselves to be bewildered and conquered by talkative and entertaining bullfighters. Those already in partnership, however, will have to deal with an unplanned infatuation. Beware of: being too possessive and jealous, in both friendship and love.

138


GEMELLI

LEONE

(21 Maggio-21 Giugno)

(23 Luglio-23 Agosto)

Missione: fare piazza pulita. Sentirete l’esigenza di liberarvi di rapporti di lavoro inutili, di legami ormai esauriti, di amicizie poco costruttive. Non sarà un anno facile, ma in estate potrebbero capitarvi occasioni molto interessanti. Se siete single quest’anno sentirete più che mai il bisogno di aprire una nuova pagina. Non scoraggiatevi se non troverete subito la persona giusta: tutto l’anno è costellato di occasioni interessanti. Attenzione a: non isolarvi troppo. Un po’ di riflessione e solitudine fanno bene, ma badate a non chiudervi troppo in voi stesse.

Missione: conciliare. Sia sul lavoro che in famiglia cercate di evitare i contrasti e provate a risolvere i problemi attraverso il dialogo e la comprensione, piuttosto che con litigi e ripicche. Questo atteggiamento vi darà più credito verso l’esterno, ma anche verso voi stesse, regalandovi più equilibrio. In amore non fatevi distrarre da avventurette insipide, specialmente nella prima parte dell’anno. L’inizio del 2010 sarà un po’ cupo, ma da luglio la situazione cambierà radicalmente: felicità e serenità a pacchi, per leonesse accoppiate e non. Attenzione a: tenere la lingua a freno e a non essere troppo bellicose.

GEMINI (21 May-21 June)

LEO (23 July-23 August)

Mission: clearing the decks. You’ll feel the need to free yourself of the clutter of useless professional connections, worn out personal relationships and unconstructive friendships. You won’ have an easy year, but summer will offer you various interesting opportunities. If you’re a Single, you’ll feel a strong need to open a new chapter in your life. Don’t be discouraged if you don’t find the right person immediately: appealing possibilities will keep popping up throughout the year. Beware of: isolating yourself too much. Reflection and solitude are necessary, but they mustn’t lead to you closing up inside yourself.

Mission: reconcile. Whether at work or in the home, try to avoid clashes and do your best to resolve problems through dialogue and comprehension rather than through rows and rancour. This attitude will win you more respect from others, but also from yourself, improving your sense of inner balance. In your love-life, don’t let yourself be distracted by insipid adventures, especially in the first part of the year. The first half of 2010 may be a bit overcast, but from July onwards the skies will be blue: happiness and serenity will abound, for lionesses with or without mates. Beware of: saying too much and being too belligerent.

CANCRO

(22 Giugno-22 Luglio)

Missione: svoltare. Potrebbe trattarsi dell’offerta di un altro posto di lavoro, di un nuovo amore, di un trasloco, ma anche di una vostra esigenza più profonda, di una svolta esistenziale. Sul lavoro dovrete impegnarvi molto, ma avrete diverse soddisfazioni. Sul fronte amoroso, i mesi più piovosi potrebbero portare il sole nella vostra vita. Attenzione a: non essere impulsive, riflettete bene sul da farsi.

CANCER (22 June-22 July) Mission: a breakthrough. It might be a work-offer, a new love affair, moving house, or the emergence of a new deep need inside yourself, an existential breakthrough. You’ll have to commit yourself intensively in your work, but you’ll be rewarded for it. In love, the rainy months may be the ones that bring the sunshine into your life. Beware of: being too impulsive. Better to reflect on the best course of action.

VERGINE

(24 Agosto-22 Settembre)

Missione: ascoltarsi. Ascoltare con l’orecchio teso al futuro. Approfittatene per mettere le basi per qualcosa di solido e duraturo, che si tratti d’amore o della vostra carriera. Sul lavoro sarà un anno catartico, in cui capire la strada da intraprendere, fino a quando in autunno la vostra situazione (anche finanziaria) migliorerà decisamente. Parlando di sentimenti, sarà un anno in cui ascoltare voi stesse, ancora prima del partner, per trovare risposte ancora inespresse. Alle single non mancheranno incontri passionali, per rinfrancare corpo e spirito. Attenzione a: non scoraggiarvi. Cercate di puntellare quest’anno con buone dosi di ottimismo.

VIRGO (24 Agosto-22 Settembre) Mission: listening. Listen, with one ear focussed on the future. Take advantage of this by laying the foundations for something solid and long-lasting, whether in love or in work. It will be a cathartic year on the professional front, and you’ll have to decide the right road to take... but from autumn onwards the situation will improve notably (a financial point of view as well). In your relationships, it will be a year for listening to your own voice, even more than to your partner’s voice, and searching for the answers you haven’t yet found. Singles won’t be short of passionate encounters, where they can tone up and recharge in body and spirit. Beware of: discouragement. Try to fortify yourself with generous doses of optimism.

139


Horoscope

BILANCIA

(23 Settembre-22 Ottobre)

Missione: evolvere. Avrete bisogno di molto coraggio per affrontare i piccoli guai quotidiani e la prima parte dell’anno, decisamente pesante. E anche per inventarvi un nuovo modo di essere e di vivere sia il lavoro, sia la vostra vita privata. Sul lavoro, quindi, liberate tutta la vostra creatività e le idee più strampalate che tenete nei cassetti della vostra fantasia. Il 2010 è l’anno giusto per osare, per buttarsi, per non sentirsi invisibili. Quanto all’amore, basta solo smettere di cercarlo come il Sacro Graal. Attenzione a: non pretendere troppo dagli altri e da voi stesse.

LIBRA (23 September-22 October) Mission: evolving. You’re going to need to be brave to tackle the little everyday difficulties and setbacks and the negative trend of the first part of the year. And to invent yourself a new way of being and feeling, both at work and in your private life. At work, therefore, unleash all your creativity and the most extravagant ideas that you keep closed in the drawers of your imagination. 2010 will be the right year for daring, for boldly taking the plunge, for refusing to be invisible. As for love, just stop searching for it as though it were the Holy Grail. Beware of: not asking too much of others, or from yourself.

SCORPIONE

(23 Ottobre-22 Novembre)

Missione: respirare. Sarà l’anno in cui provare a rilassarvi, a prendere le cose come vengono. Riuscirete a vivere meglio e a superare le difficoltà in modo più pacato. La carriera vi fornirà delle certezze, l’amore vi causerà un’insostenibile leggerezza dell’essere. Per chi è single saranno possibili amori estivi, brevi ma intensi. A chi invece ha già il cuore occupato, consigliamo di vivere il proprio amore giorno per giorno. Attenzione a: non essere troppo polemici e pungenti con chi non la pensa come voi.

SCORPIO (23 October-22 November) Mission: breathing. This will be a good year for trying to relax more, and taking things more as they come. This will help you feel better, and overcome difficulties less stressfully. Your career will provide you with security, and love will provoke an unbearable lightness of being. Singles will be capable of brief but intense summertime love affairs. And those whose hearts are already full, should relish that love day by day. Beware of: being too argumentative and scathing towards people who think differently to you.

140

SAGITTARIO Dicembre)

(23 Novembre – 21

Missione: emozionarsi. Il 2010 sarà una giostra di emozioni, da vivere come sulle montagne russe, in un perfetto mix di brivido ed entusiasmo. Sul lavoro dovrete contare molto su voi stesse e sulle vostre capacità: avrete poco aiuto dall’esterno e le gatte più rognose dovrete pelarle voi, ma ne sarete ricompensate. In amore state attente alle intromissioni di altri nel vostro rapporto di coppia: potrebbero rivelarsi negative. Quanto alle single, non mancheranno incontri da vertigine che potrebbero rivelarsi meno superficiali del previsto. Attenzione a: chi vorrà mettere il becco nelle vostre scelte personali.

SAGITTARIUS (23 November – 21 Dicember) Mission: emotion. 2010 will be a carousel of emotions, to be experienced like a ride on a roller coaster: a thrilling mixture of terror and thrill. In your work you will need to rely on your own strengths: you won’t get much help from others, and the problems will all end up at your doorstep, but you will be rewarded for solving them. In love, be careful not to let others come between you and your partner: the results could be negative. Singles will be involved in dizzying encounters that may end up deeper than anticipated. Beware of: people who want to interfere in your personal decisions.

CAPRICORNO Gennaio)

(22 Dicembre – 20

Missione: lasciarsi andare. Il 2010 sarà un anno in cui vi verrà chiesto di mitigare il vostro temperamento razionale e pratico, per lasciarvi andare di più alla passione e all’incertezza. Sul fronte lavorativo, nei primi 3 mesi sarete lucide ed efficienti più che mai e avrete modo di sviluppare al meglio le vostre doti organizzative e il vostro spirito pratico. In amore non siate litigiose e moderate il vostro spirito fiero e orgoglioso. Provate a mollare gli ormeggi, senza una rotta precisa, liberando la vostra sensualità. Attenzione a: non fare la punta a tutto, cercate di essere più accomodanti.

CAPRICORN (22 December – 20 January) Mission: let yourself go. This will be a year when you will need to lessen the control exercised by your rational and practical side, and let yourself go with the call of passion and uncertainty. On the work front, you’ll be more lucid and efficient than ever for the first 3 months, and will be able to make the most of your organizational gifts and practicality. In love, avoid being argumentative and try to moderate your pride. Try casting off your moorings without a pre-established plan of navigation, setting free your sensuality. Beware of: imposing yourself on every situation: try to be more accommodating towards others.


ACQUARIO

(21 Gennaio-19 Febbraio)

Missione: creare. Costruirete qualcosa, non da sole, ma insieme a qualcuno. Potrebbe trattarsi della nascita di una bella relazione o di un figlio, di un matrimonio oppure della fondazione di una società tutta vostra, persino di un progetto umanitario, qualcosa che parte da una vostra idea. Non sottovalutate l’importanza delle amicizie e di chi vi assisterà lungo questo percorso, senza chiedere nulla in cambio, per il puro piacere di condividerlo con voi. Per chi è alla ricerca della sua metà, sarà un anno di nuovi incontri: a voi stabilire se si tratterà di meteore o stelle luminose. Attenzione a: non dare per scontato ciò che non lo è affatto.

ACQUARIUS (21 January-19 Febuary) Mission: creation. You will build something: not on your own, but together with someone else. This might mean the beginning of a wonderful relationship, the birth of a child, getting married, starting up a company or a humanitarian project… something that is sparked by an idea of yours. Don’t underestimate the importance of friendship and the people who can help you on this path without asking you for anything in return, simply because they wish to share your journey. For those in search of their better halves, this will be a year of new encounters: it’s up to you to decide whether these will be meteorites or permanent stars. Beware of: taking things for granted when they’re not.

PESCI

Superstiziosa io? Per niente! Eppure 8 persone su 10 ammettono di leggere regolarmente l’oroscopo. Perché ci parla di noi, ci conforta e, perché no… ci diverte. Superstitious, me? Not at all! Nevertheless 8 persons out of 10 admit to read their horoscope on a regular basis. In fact it speaks about us, it comforts us and, why not… it cheers us up.

(20 Febbraio-20 Marzo)

Missione: costruire. Il 2010 pretenderà da voi di abbandonare per un po’ il mondo dei sogni e dei progetti e lavorare concretamente per la loro realizzazione. Pretendete concretezza, non fidatevi di promesse ed evitate di farvi coinvolgere in progetti affascinanti, ma campati in aria. In amore, se siete in coppia, dopo un piccolo calo di passione il vostro rapporto si consoliderà a tal punto da mettere in cantiere fedi e torta nuziale. Se invece siete single, le stelle dicono di non aspettare che vi venga gettato l’amo. Attenzione a: non sognare troppo ad occhi aperti, senza concretizzare.

PISCES (20 February-20 March) Mission: construction. 2010 will require you to put aside the world of dreaming and planning for a while, and dedicate yourself instead to putting things into practice. Insist on concreteness in others as well as yourself, don’t trust people’s promises and avoid getting involved in fascinating but unlikely projects. If you have a developing partnership, after a minor dip in passion the relationship will strengthen to the point where engagement rings may be needed. If you’re single, the stars say you shouldn’t wait for someone else to make the first move. Beware of: too much daydreaming and too little getting things done.

141


COLLEZIONI SUBSCRIPTIONS/ABBONAMENTI COLLEZIONI BEACHWEAR Beachwear and underwear for woman and men.

Prêt-à-porter femminile, tendenze dalle passerelle internazionali. 4 issues per year 4 numeri all’anno

Beachwear e intimo per uomo e donna. 1 issue per year 1 numero all’anno

COLLEZIONI HAUTE COUTURE Designer collections from Paris and Rome catwalks.

COLLEZIONI SPOSA Bridal clothes and accessories by the most famous designers.

COLLEZIONI 03 BABY From newborn babies to children up to 3 years old.

Le collezioni dei grandi couturier dalle passerelle di Roma e Parigi. 2 issues per year 2 numeri all’anno

Abiti da sposa e accessori creati dagli stilisti più famosi. 2 issues per year 2 numeri all’anno

Dal neonato al bambino fino ai 3 anni. 2 issues per year 2 numeri all’anno

COLLEZIONI UOMO Men’s fashion from the internatio-nal catwalks and best brands.

SPORT & STREET COLLEZIONI Trendsetting brands in sportswear, streetwear, casualwear.

COLLEZIONI BAMBINI Latest fashions trends for children from age 4 to 14.

La moda maschile dalle passerelle internazionali e i migliori brands. 4 issues per year 4 numeri all’anno

I marchi che fanno tendenza nello sportswear, streetwear, casualwear. 4 issues per year 4 numeri all’anno

Tutte le tendenze moda per il bambino da 4 a 14 anni. 2 issues per year 2 numeri all’anno

COLLEZIONI ACCESSORI From bags to footwear, belts and bijoux from the international catwalks and the best brands. Dalle borse alle calzature, dalle cinture ai bijoux e i migliori brands. 4 issues per year 4 numeri all’anno

COLLEZIONI

COLLEZIONI DONNA Women’s prêt-à-porter, trends from international catwalks.

87

TRENDS ®

& INTERIORS

FABRICS & YARNS

SUMMER 2010

5

INTERIORS

8855

FFEMININE EMIN EMI EMINI EM EMIN MINI MIINI M IIN NINEE ST SSTYLE T YYLE YLLE LE IN NSP NSPI NSPIR NS SPIR SSP PIIR PPIR IREESS MA M ASSCUL SCCUL SCULI CU CCULI UL ULI U LLIIN NEE SST T YLE YLLEE YL INSPIRES MASCULINE STYLE SSPRING PRING PRING PRI PRIN PR RIING RIN R IIN NG SUMMER NG SUMM SSUMME UMM UMME U UM UMMER MME MMER M MM MER M ME ER ER 2010 201 2 20 01 010 0 10 1 0 PPREVIEWS REV REVIE RE REVIEW R EEVIEW EV VIIEW VIEW VVIE IEW IE E WS O ON N SSURFACES UR U URF RFFAACES R ACE AC CCE CES EESS COLOURS COL COLOUR COLOU CCOLO OLO OL OLOUR OLOU OLO LOUR LOUR OU OU UR RS BEACHWEAR BEACH BE BEAC BEA BEACHW B EACHW EAC EA EACHW AACH CCH CHW HWEEAR HW EAAAR R

& ®

PREVIEWS INTERIORS 2010 Point Line for design Colours & Decor Materials & Surfaces

2009 HOME COLLECTIONS Upholstery Wallpaper

JJEANS EAN EEA ANS AAN NS FO NS FFORE FOR FOREVER ORE O OR REVE RE VVER EER R

228,00 28 8,000 ((I) (II) /

441 41,00 ,000 ((D (D, D,, B) / D

39,00 (E (E) EE)) /

455,00 445,00 ,,00 000 (F) ((FF)) / £ 32, 32,00 32 3 2, 2,00 ,00 000 (UK) (UK UK) K)) TTR TRIM TRI TRIM. RIM IM M - IS IISSN SSN SS N 1124 1124-2957 112 1124-295 1111

TRENDS

COLLLEZIONI

PREVIEWS ON SURFACES COLOURS A/W 2010/2011

AAUTUMN U T UM UMN WWI WINTER I NTE NNTER EERR 20 22009-2010 000090 2010

€ 28,00 (I) / € 41,00 (D, B) / € 39,00 (E) / € 45,00 (F) / TRIM. - ISSN 1124-2957

UPDATED

www.logos.inf www. ww wwww.lo www ww.lo www.l w.lo ww.l l o ggos gos.i os.i oos s . i n fo fo

SPECIAL INSIDE

w w w .logos.inf o

1 copy free with 1 subscription

130 distributors and agencies in over 60 countries worldwide Collezioni titles are also available at major newstands and specialist stores all over the world. Contact us for details on the fastest way to get hold of our magazines.

distribution@logos.net Le riviste Collezioni sono in vendita anche presso le principali edicole e i migliori negozi specializzati in tutto il mondo. Contattaci e ti indicheremo come trovare le riviste nel modo più veloce.

130 distributori e agenzie in oltre

60 paesi del mondo

1 copia in omaggio con 1 abbonamento

COLLEZIONI TRENDS Trends in fabrics, yarns, textile accessories, colours and lines over 1 year in advance, both for clothing and home textiles. Le tendenze di tessuti, filati, accessori, colori e linee con oltre un anno di anticipo, sia per l’abbiagliamento che per l’arredamento. 4 issues per year 4 numeri all’anno


SUBSCRIPTIONS/ABBONAMENTI COLLEZIONI

www.logos.info VIEW A DEMO AND

SFOGLIA LE DEMO E

ABBONATI ONLINE!

To subscribe you can either visit our website or fill in the form and mail or fax it to: Per abbonarvi potete visitare il nostro sito o compilare e spedire il modulo per posta o fax a:

........................................................................................................................................................ name-company name / nome-ragione sociale

Codice Fiscale ........................................................................................................................................................ send the copies to the attention of / inviare all'att.ne di ........................................................................................................................................................ address / indirizzo Zip / CAP ........................................................................................................................................................ Town / Città Country / Provincia ........................../.................................................... Phone No / Tel.

......................./............................................. Fax

........................................................................................................................................................ E-mail

Company VAT / P.IVA ORDERS WILL NOT BE SERVICED IN THE ABSENCE OF FISCAL DATA GLI ORDINI NON POTRANNO ESSERE EVASI IN MANCANZA DI DATI FISCALI NET PRICES / GLI IMPORTI S ' INTENDONO AL NETTO DELLE SPESE BANCARIE

Payment in advance/ Pagamento anticipato Please, enclose proof of payment / Allegare copia del pagamento ❑ Bank transfer to / Bonifico Bancario

Euro..............................................

BANCA POPOLARE DELL’EMILIA ROMAGNA Scrl - C.so Canalchiaro 153 - 41100 MODENA ABI 05387 CAB12901 Acc.-C/C 1186014 IBAN CODE: IT54I0538712901000001186014 swift BPMOIT22XXX ❑ Versamento su C.C.P. n° 14184410

da intestare a

Euro..........................................

LOGOS PUBLISHING s.r.l. - Modena - Italy

❑ Please charge Euro/ Vi autorizzo ad addebitare

❍ Visa

❍ CartaSì

❍ Eurocard

Euro...............................................

❍ Mastercard

n° expiry date/ scadenza

security code cv

Via Curtatona, 5/2 - 41100 MODENA - ITALY Tel. +39 059 412629 - Fax +39 059 412623 e-mail: abbonamenti@logos.info

I would like to subscribe to ... Desidero sottoscrivere un abbonamento alle riviste ... Please tick relevant box / Barrare le caselle

Italia

SUBSCRIBE ONLINE!

EU countries * Other countries * + USA

COLLEZIONI DONNA + HAUTE COUTURE (4 Prêt-à-Porter + 2 Haute Couture issues per year/ 4 n. di Prêt-à-Porter + 2 n. di Alta Moda all'anno)

❑ € 196,00

❑ € 196,00

❑ € 240,00

COLLEZIONI DONNA from / dal N°........... (4 issues per year/ 4 numeri all'anno)

❑ € 126,00

❑ € 126,00

❑ € 160,00

COLLEZIONI HAUTE COUTURE from / dal N°........... (2 issues per year/ 2 numeri all'anno)

❑ € 70,00

❑ € 70,00

❑ € 80,00

COLLEZIONI UOMO from / dal N°........... (4 issues per year/4 numeri all’anno)

❑ € 126,00

❑ € 126,00

❑ € 160,00

COLLEZIONI BAMBINI from / dal N°........... (2 issues per year/2 numeri all'anno)

❑ € 70,00

❑ € 70,00

❑ € 80,00

COLLEZIONI 0/3 BABY from / dal N°........... (2 issues per year/2 numeri all'anno)

❑ € 70,00

❑ € 70,00

❑ € 80,00

COLLEZIONI ACCESSORI from / dal N°........... (4 issues per year/4 numeri all’anno)

❑ € 126,00

❑ € 126,00

❑ € 140,00

COLLEZIONI SPOSA from / dal N°........... (2 issues per year/2 numeri all'anno)

❑ € 50,00

❑ € 50,00

❑ € 60,00

SPORT & STREET COLLEZIONI from / dal N°........... (4 issues per year/4 numeri all'anno)

❑ € 126,00

❑ € 126,00

❑ € 160,00

COLLEZIONI TRENDS from / dal N°........... (4 issues per year/4 numeri all'anno)

❑ € 126,00

❑ € 126,00

❑ € 160,00

All price include transport by express courier Il prezzo include trasporto con corriere espresso * EU COUNTRIES: Austria, Belgium, Bulgaria, Cyprus, Czech Republic, Denmark, Estonia, Finland, France, Germany, Greece, Hungary, Ireland, Latvia, Lithuania, Luxembourg, Malta, The Netherlands, Poland, Portugal, Romania, Spain, Slovenia, Slovakia, Sweden, United Kingdom

......................................... ......................................................................... Date / data

Signature / Firma


FOR

COLLEZIONI

Editor in charge

Translations

Federico Corradi federico.corradi@logos.info tel. +39 059 412423

Logos Italia S.r.l. - Modena

Publisher Mauro Cagnoni direzione@logos.info

Assistant editor Lidia Casari lidia.casari@logos.info tel. +39 059 412432

Color separation

Art director

Industrie Grafiche Vicentine Vicenza

Giuliana Monzani giuliana.monzani@logos.info

Editorial staff Marco Sala marco.sala@logos.info Decio Vitali staff.collezioni@logos.info

For LIST: Coordinator

D.P.S. - Bologna

Printing

Direttore Responsabile Antonio Vergara Meersohn

Supplemento di Collezioni Accessori Tribunale di Modena, n. 934 – 29.07.1988 ISSN 1120-1991 Iscrizione R.O.C. n° 7727 Trimestrale

Ruben Dell’Ariccia

Visual Merchandising Giuseppe Bruno

Photographer Marco Di Filippo www.marcodifilippo.com

Make-up Trine Marie Skauen and Hair Stylist Cristiano Iemes

Collezioni Contributors Roberta Bindi, Demetra Brown, Leila Caracciolo, Monnalisa Ercolano, Gladiola Procacci, Pietro Rinaldi, Domitilla Veraci,

®Logos Publishing Srl ALL RIGHTS RESERVED TUTTI I DIRITTI RISERVATI COLLEZIONI - marchio depositato

Collezioni series includes: Collezioni Donna, Collezioni Haute Couture, Collezioni Uomo, Collezioni Sposa, Collezioni 0/3 Baby, Collezioni Bambini, Collezioni Accessori, Sport & Street Collezioni, Collezioni Trends, Collezioni Beachwear

Photographers Ugo Camera, D.G. Bandion, Stefano Zardini, Dino Colli, www.shutterstock.com

Special thanks to: Antonio Giannico and Francesco Baiano for their contribution to this publication

Management, administration Logos Publishing S.r.l. Via Curtatona, 5/2 41100 Modena – Italy tel. +39 059 412432 fax +39 059 412623 direzione@logos.info

www.logos.info


List Fashion Group Via Cerchiara, 67 00131 Roma Call Center 0039-06-4191144 Fax 0039-06-4190292 ufficiostampa@listfashiongroup.it www.listfashiongroup.it List - Nazionale

Via Nazionale 232 00184 Roma List - Frattina

Via Frattina 92 00100 Roma List - Cola Di Rienzo

Via Cola Di Rienzo 156/D 00192 Roma List - Granai

C/O C.C. Granai Via M. Rigamonti 100 00100 Roma List - Boccea

Via Boccea 159 00167 Roma List - Marconi

V.Le Marconi 138/A 00146 Roma List - Ottaviano

Via Ottaviano 108/110 00192 Roma List - Tiburtina

Via Tiburtina 579 00159 Roma List - Roma Est

C/O C.C. Roma Est Via Collatina Lunghezza 00155 Roma List - Aprilia

List Dubai – BurJuman

C/O C.C. Aprilia 2 Via Pontina 00040 Aprilia Latina

BurJuman Mall Dubai, UAE list@kojamjoom.com (+971) 4 3598014

List - Teramo

C/O C.C. Gran Sasso Loc. Piano D’accio 64100 Teramo List - Foggia

P.Za Giordano 45 71100 Foggia

List Saudi Arabia - Jeddah

Mall Of Arabia Jeddah, Saudi Arabia list@kojamjoom.com

List - Pescara

List Cyprus

C.So V. Emanuele 264/266 65122 Pescara

Tiffany Shopping Mall Limassol, Cyprus listcyprus@listfashiongroup.it (+375) 253 98081

List - Molfetta

C/O C.C. Mongolfiera Via Olivetti 70056 Molfetta

New Opening

List - Torre Del Greco

Via Vittorio Veneto 16 80059 Torre Del Greco (Na) List - Crotone

P.Za Pitagora 13 88900 Crotone

New Opening

List Czech Republic

Liberec Plaza Liberec, Czech Republic listliberec@listfashiongroup.it List Slovakia

Optima Shopping Mall Kosice, Slovakia

List - Giubbonari

Via Dei Giubbonari 79 00186 Roma List - Appia

Via Appia Nuova 00100 Roma

List Dubai – Mirdiff

Mirdiff Mall Dubai, UAE list@kojamjoom.com (March 2010)


www.listfashiongroup.it


List