Page 1


Oliviero è un bambino, ma è anche un pirata ha una benda sull’occhio e una spada affilata, un cappello a tre punte ed una fida scimmietta, dei calzetti a righe ed una bella giacchetta. Una cintura di cuoio e delle braghe nere completan la divisa del piccolo bucaniere.



Con la sua nave lui va per il mare molti ci provan, ma nessun lo può fermare. Sventola alto il teschio sulla bandiera mentre lo assale il pirata Barbanera. Scintillan le lame, la tenzone si fa sporca, ma il nostro ha la meglio su quel pendaglio da forca.



Il viaggio riprende, non si riposa un istante quando viene attaccato da un calamaro gigante. Mille tentacoli lo prendon in ostaggio, ma lui esclama con molto coraggio: “Kraken o krapfen non fa distinzione, domattina ti mangio per colazione!�



Una nave si avvicina a tutta velocità è il prode Commodoro di Sua Maestà: “Fermo marrano, non ci sfuggirai… arrenditi subito o per te saran guai!” Il pirata Oliviero con molta maestria, fa marameo e poi scappa via.



Un canto soave attrae l’attenzione del pirata Oliviero che regge il timone. Una sirena ammaliante lo vuole vicino, ma lui esclama “sono ancora un bambino! Per queste cose avrò più voglia e più tempo quando mi spunterà qualche pelo sul mento”.



Giunto finalmente all’isola del tesoro Il nostro eroe si mette subito al lavoro: consulta la mappa e traccia la rotta, supera un vulcano ed entra in una grotta. Vicino allo scheletro di Tortuga il bucaniere di oro e gioielli vi è un colmo forziere.



Tutto d’un tratto una risata si sente è ancora Barbanera, quel vile perdente. “Nella mia trappola sei caduto mi sa, ti ho buggerato come un baccalà!” Oliviero ci pensa, poi sorride sornione, attiva il teletrasporto e va al suo galeone.



Quanti nemici, che grande avventura col cuore in gola, ma senza paura. Il pirata Oliviero si immerge a riposare rimirando i suoi giochi ed il loro lento ondeggiare. La mamma entra e ritorna dal suo ometto: “Coraggio Olly‌ usciamo dal bagnetto!â€?



IL PRATA OLIVIERO illustrazioni di Giulia Maria Belli testi di Lorenzo Belli



Millions discover their favorite reads on issuu every month.

Give your content the digital home it deserves. Get it to any device in seconds.