Page 1

PORTFOLIO 2019

GIUDITTA ALEVTINA PINI

n. 1


| It’s more than a portfolio |

it’s ME

n. 3


About ME .Info 17-03-1996

Volpiano (TO) Lodi (LO) ITA madrelingua ING B2 +39 3385028299 giudittaapini96@gmail.com

Giuditta Alevtina Pini

g.a.p.interior.designer

.Focus RESIDENZIALE RETAIL GRAFICA RENDERIZZAZIONE

GIUDITTA ALEVTINA PINI

L’essenza della vita sta nelle piccole cose: Scoprire il mondo, e innamorarsi dei dettagli. Ogni sfida è un’opportunità per migliorare e crescere.


.Programmi rhinoceros

v-ray

3DS Max

Maya

Illustrator

InDesign

photoshop

Premiere Pro

AutoCAD

GrassHopper

KeyShot

.Su di me

6 CAFFÈ

senza zucchero al giorno

1,5 KG DI PASTA (meglio se CARBONARA) alla settimana

5 LIBRI

(rigorosamente FANTASY) al mese

3 VIAGGI

(non mentali) all’anno

n. 5


INDEX 01 02 03 04 05

H O M E RETAIL EXHIBIT PRODUCT GRAPHIC

09/35 37/97 99/115 117/129 131/145 n. 7


01 H O M E

[ D E S I G N ] 01. 02.

Frida HOUSE Giethoorn HOUSE

11 31 n. 9


CREATIVE POWER Un ambiente studiato per esprimere indipendenza e creatività. Una casa in cui poter dichiarare la propria personalità per persone che vogliono condividere i momenti più intimi con amici e persone care. Frida House è lo spazio perfetto per chi ama i dettagli e le cromie avvolgenti dei toni della natura accostate ai colori vitali e abbaglianti del vivere moderno.

01

GIUGNO 2019

FRIDA HOUSE

n. 11


o1

CONCEPT

FRIDA_HOUSE Frida Kahlo non è solo una delle più importanti pittrici messicane, ma una DONNA divenuta simbolo delle donne e della loro emancipazione e forza. Un’anima che è riuscita a trasformare la sofferenza in arte. Un personaggio brillante e vitale. Una SOGNATRICE che non ha mai rinunciato a essere coerente con i propri principi.


o2

E S SENZA

WALLPEPPER

Equator diStefanoReolon

ROVERE

COLORI OTTO TILES Bamboo

MOOI

M A T E R I A L I

TERRAZZO

n. 13


o3 I N G R E S S O

LEARN,LIVE, DREAM

Lo spazio ampio del LOFT crea un ambiente informale, ricco e articolato dove poter abitare secondo i propri ritmi e il proprio stile di vita. Il neon “Hi” ci accoglie trasportandoci fin da subito in quella che è una casa piena di energia e creatività. L’atmosfera calda e l’utilizzo del legno accostato ai colori pieni di vita dell’ambiente trascrivono perfettamente il bisogno di armonia e vitalità di chi abita lo spazio.


n. 15


o4 S O G GIORNO

PLEASURE RELAXATION [1] ILLUMINAZIONE AIM by FLOS [2] DIVANO SPRING SOFA by MOROSO [3] TAPPETO EROSION RHODONITE ROUND by MOOOI La natura in questo ambiente dialoga con i toni e i materiali delle pareti in mattoni e il pavimento in piastrelle di cemento grezzo. Un dettaglio più sofisticato è stato dato dall’utilizzo di un metallo CHAMPAGNE, Il ritratto, dal forte gusto SURREALISTA adattato al gusto e ai toni della contemporaneità, ritrae il famoso busto di Frida Khalo. L’accento sul quadro viene dato da una pellicola riflettente dalla tonalità arancione che occupa lo spazio del cono di luce della lampada soprastante.

n. 17


o5

ZONAGIORNO

ATTENTION TO DETAIL La cucina a vista è stata pensata per permettere l’interazione con ospiti o persone care che popolano gli ambienti. La vetrata, oltre ad offrire la possibilità di una comoda penisola, isola gli odori. La cucina realizzata su misura per l’utente rispecchia l’apertura e la trasparenza tramite ante realizzate con fili metallici color champagne che lasciano trasparire il contenuto dei vani superiori. Il richiamo alla natura qui viene stabilito attraverso l’utilizzo di diverse sfumature di verde presenti nelle piastrelle a lisca di pesce del retro cucina e nel tessuto della seduta degli sgabelli.


n. 19


o5

Z O N A GIORNO

TRANSPARENCY [1] CARTA DA PARATI EQUADOR by WALL&DECÒ [2] SEDIE WIRE CHAIR by VITRA [3] TAPPETO RD SHADE by Rodolfo Dordoni Un angolo di pace e benessere nel clima frenetico della grande città. Un luogo in cui concedersi una pausa in armonia con le proprie esigenze. La luce generata dalle ampie vetrate abbinata alla spazialità dell’open space crea un nettò contrasto con gli angusti spazi del vivere quotidiano.

n. 21


o6 ZONA NOTTE

THE ART OF SLEEP [1] ILLUMINAZIONE PARENTESI by FLOS [2] LETTO L32 MOOV by CASSINA [3] TAPPETO TARANTO by GIO PONTI Il gusto del riposo in questo ambiente si moltiplica in uno spazio ricco di cultura e stile caratterizzato dalle icone del design Italiano. L’arte qui regna protagonista in uno spazio definito da pochi ma intriganti dettagli.


n. 23


o6

Z O N A NOTTE

LIGHT AND HARMONY La vista iconica di New York qui fa da cornice ad un elemento d’arredo studiato e realizzato su misura. La scelta di lasciare i capi a vista nasce dall’esigenza di dare pari importanza ai vestiti che diventano essi stessi elementi che dichiarano la personalità di chi li ha selezionati. Luci e specchi portano l’utente ad essere il centro indiscusso della scena, nell’ambiente privato come nella vita pubblica.

n. 25


o7 SERVIZI IGIENICI

DIVING IN NATURE [1] SANITARI LINK by FLAMINIA [2] PIASTRELLE BAMBOO by OTTO TILES Naturale e artificiale qui dialogano e entrano in contatto in una perfetta simbiosi. La loro unione qui nasce dalla vivacità dei colori, caldi e avvolgenti tipici dei fiori tropicali.


n. 27


o7

SERVIZI IGIENICI

INTO THE JUNGLE [1] MISCELATORE COLONNA DOCCIA E0BA0470 by RITMONIO Non può mancare l’arte che qui rappresenta l’essenza complessa dell’uomo e il suo bisogno di introspezione, bisogno che viene colmato nei lunghi momenti di riflessione passati sotto lo scorrere caldo e rigenerante dell’acqua.

n. 29


GIETHOORN HOUSE

02

LA VENEZIA DEL NORD Una cittadina fuori dal tempo e dallo spazio in cui la frenesia della modernità ancora non è arrivata. Giethoorn rispecchia la fluidità, la pace e la leggerezza dell’acqua dei fiumi che la rappresenta. Uno stile sano e minimale è perfetto per chi cerca di trascorrere del tempo in questo paradiso non ancora del tutto contaminato dall’uomo.

Il piccolo prin cipe

FEBBRAIO 2016

il barone rampante

n. 31


o1

CONCEPT

Giethoorn_HOUSE Realizzazione di un ambiente di 16 mq, comprendente di tutti i comfort di un’unità abitativa. L’ambiente si ispira a livello culturale, artistico e sociale a Giethoorn, situato nei Paesi Bassi. Qui l’atmosfera caratteristica deve rispecchiarsi negli ambienti e nella funzionalità degli spazi.

s p a z i o

-

m i n i m o


o2

MOODBOARD

n. 33


o3

AREA

ZONA-NOTTE L’alta testata del letto nasconde una barra che ha la funzione di guardaroba. Lo scalda-salviette laterale e posto vicino al lavandino.

S E R V I Z I I G I E N I C I Il bagno, dalle misure ridotte, presenta i requisiti minimi: un wc e la doccia. Il lavello invece e posto nella zona notte.

ZONA-GIORNO La parete presenta dei tasselli che permettono di agganciare la bicicletta e riporla all’interno.


o4

LAYOUT

C

A

A

B

B

C

FUORI SCALA

16MQ L’elemento caratteristico è la presenza di una parete attrezzata che permette di custodire la bicicletta, strumento fondamentale per lo spostamento nella località, all’interno dello spazio abitativo. L’angolo cottura così come i servizi

igienici presentano gli elementi minimi utili per un’abitazione d’appoggio.

n. 35


02 RETAIL

[ D E S I G N ] 01. 02. 03. 04. 05. 06.

Ritz CATHEDRAL ALPITOUR Store XIANG FENG Fruit GREENHOUSE LYFEN LIFE LYFEN MUSEUM

37 59 71 75 87 93

n. 37


ETEROTOPIA DEL VERDE Ritz Cathedral nasce dal dialogo tra architettura e natura e basa la creazione degli elementi di allestimento su regole matematiche che rendere l’ambiente estetico ma anche funzionale. La cattedrale qui non è data solo dalla presenza della natura in ambito architettonico ma dalla presenza di una rivisitazione dell’immagine di cattedrale vegetale.

01

LUGLIO 2018

RITZ CATHEDRAL

n. 39


o1

MOODBOARD


o2

AREE

SPAZIO POLIFUNZIONALE

VENDITA

MANUTENZIONE

DEPOSITO

RISTORAZIONE \ VENDITA PRODOTTI

n. 41


o3

LAYOUT

DEPOSITO

RISTORAZIONE

VENDITA PRODOTTI


SPAZIO POLIFUNZIONALE

VENDITA

AMBIENTE LUCE\COLORE

MANUTENZIONE

n. 43


o4

ALLESTIMENTO

1

2

3

SCHERMATA APERTURA

VISIONE GENERALE

ELEMENTO NEL DETTAGLIO

4

5

CUSTOMIZZAZIONE singoli elementi

ACQUISTO


n. 45


o5

RISTORAZIONE

RELAX & NATURE In uno spazio dalle dimensioni ridotte le isole di colore bianco rappresentano gli spazi di condivisione. Al contrario nascoste dalle pareti vegetali stabilizzate troviamo delle postazioni piÚ appartate in cui avere una conversazione intima, sorseggiare il proprio caffè oppure lavorare al PC.


n. 47


o5

RISTORAZIONE

VERSATILITÀ L’ambiente si presta a soddisfare sia la consumazione di alimenti da Bar che la presentazione di nuovi prodotti tramite aperitivi, e eventi lancio.

n. 49


o6 VENDITA

CATTEDRALE VEGETALE L’ambiente si presenta con una navata centrale, una vera e propria cattedrale vegetale. Questi pilastri riempiti di vegetazione artificiale vengono esaltati da proiettori e accompagnano l’utente fino alla sala polifunzionale in cui vengono inserite le proiezioni quando non vi sono attività particolari.


n. 51


o6

VENDITA

FLESSIBILITÀ L’allestimento modulare ci permette di creare numerose situazioni all’interno di un’architettura statica. Questi arredi cambiano in base alla funzione e al posizionamento. Neutri, delicati ma d’impatto si prestano a contenere ogni genere di prodotto.

n. 53


o7

VENDITA

PROIEZIONI Lo spazio è stato concepito per permettere proiezioni di due tipi: ORIZZONTALE: questa tipologia utilizza le due pareti lasciate libere e lo schermo principale VERTICALE: in questo caso la proiezione viene fatta sul pavimento investendo direttamente l’utente.


n. 55


o7

S PA Z I O EVENTI

PROIEZIONI Lo spazio è stato concepito per permettere proiezioni di due tipi: ORIZZONTALE: questa tipologia utilizza le due pareti lasciate libere e lo schermo principale VERTICALE: in questo caso la proiezione viene fatta sul pavimento investendo direttamente l’utente.

EVENTI Lo spazio privo di ingombri permette totale libertà nell’allestimento in caso di eventi specifici con richieste. Allo stesso modo disattivando le proiezioni verticali si può ottenere uno spazio adatto a conferenze o ad attività aggregative.


o8

LIGHT

ILLUMINAZIONE GENERALE

Apparecchio di illuminazione su binario, con ottica wide flood, temperatura colore 4000° K, 3845 lumen. Proiettore orientabile con adattatore per installazione su binario tensione di rete per sorgente LED ad alta resa con emissione monocromatica in tonalità di colore neutral white (4000K). Alimentatore DALI. Installazione a binario elettrificato, montaggio su binario trifase a soffitto. TIPO- P264 IGuzzini

ILLUMINAZIONE DIFFUSA ILLUMINAZIONE DIFFUSA

Apparecchi di illuminazione ad incasso, temperatura colore 6500° K. Lampada al sodio ad alta pressione con bulbo esterno trasparente, con emissione e mantenimento ottimizzati della luce artificiale per la coltivazione delle piante. TIPO- HORTI by Philips

ILLUMINAZIONE D’ACCENTO

Apparecchio di illuminazione su binario, con ottica wide spot, temperatura colore 3000° K, 1110 lumen. Proiettore orientabile con adattatore per installazione su binario tensione di rete per sorgente LED con tecnologia C.o.B. ad alta resa con emissione monocromatica in tonalità Warm White (3000K). Prodotto con blocchi meccanici per facilitare il puntamento luminoso. Installazione a binario elettrificato, montaggio su binario trifase a soffitto. TIPO- N337 IGuzzini

Apparecchio di illuminazione su binario, con ottica tube light, temperatura colore tunable white, 1495 lumen. Alimentatore DALI. Dimmerabile. Installazione a binario elettrificato, montaggio su binario trifase a soffitto. TIPO- XY180 by OMA

ILLUMINAZIONE GENERALE

Apparecchio di illuminazione su binario, con ottica wide flood e schermo antiabbbagliamento, temperatura colore 3000° K, 3340 lumen. Proiettore orientabile con adattatore per installazione su binario DALI per sorgente LED con tecnologia C.o.B. in tonalità di colore warm White (3000K). Inclinazione di 90° sul piano orizzontale e rotazione di 360° attorno l’asse verticale, con blocco meccanico del puntamento. Installazione a binario elettrificato, montaggio su binario trifase a soffitto. TIPO- P701 IGuzzini

n. 57


TRAVEL to discover TRAVEL Inside non è solo un’agenzia di viaggio ma un ambiente in cui intraprendere un percorso alla scoperta di ciò che più ci rappresenta, della nostra meta ideale. Un viaggio, un gioco, una scoperta. Un ambiente che si mostra per quello che è solo alla fine del percorso

02

MARZO 2016

ALPITOUR STORE

n. 59


o1

CONCEPT

ALPITOUR Lo store nasce con la finalità di creare un’esperienza interattiva. Le scelte dell’utente lo guidano, infatti, alla scoperta di nuove e ignote mete da raggiungere e scoprire grazie ai display. In collaborazione con Gomba Irene, Robusti Giorgia e Ventura Ettore

c

a

s

s

ett

o

f o t o gr a f i a


o2

MOODBOARD

n. 61


o3

DISPLAY

VISIONE D’INSIEME I display sono stati disposti per creare un’immagine unitaria all’interno dello spazio. Questa visione crea la possibilità di realizzare scenografie ispirate a eventi specifici o di sottofondo.


n. 63


o4 DISPLAY

GIOCARE Il viaggio ha inizio mediante l’interazione con l’interfaccia che ci permette di scegliere il contenuto della valigia per il nostro viaggio ideale. Successivamente verrà erogato un biglietto che ci indicherà con un codice il cassetto che dovremo andare a cercare nello store.


STEP 2

STEP 3

Viaggia seguendo le tue preferenze. Cosa ti piace fare ? Quanto distante vuoi andare ?

Ritira il tuo biglieo personale e meiti alla ricerca della tua meta da sogno

Inizia il tuo viaggio

Ritira il ticket

n. 65


o5

FOTOGRAFIE

RICORDI Ogni viaggio porta con se dei ricordi. Qui la loro presenza sul soffitto serve a ricordare al visitatore della visione intima e privata della scelta che vogliono compiere.

n. 67


o5

FOTOGRAFIE

RICORDI Ogni viaggio porta con se dei ricordi. Qui la loro presenza sul soffitto serve a ricordare al visitatore della visione intima e privata della scelta che vogliono compiere.


n. 69


LA NATURA A PORTATA DI CESTINO Un negozio che si ispira al passato, al senso di genuinità, semplicità e purezza che accompagnava il gesto della mano che raccoglie la mela dall’albero. La stessa genuinità che vogliamo trasmettere ai nostri figli e portare nelle nostre tavole.

SETTEMBRE 2019

XIAN FENG FRUIT

03

n. 71


o1

AREA

LAYOUT FLUIDO Uno spazio di 50 mq che mostra i suoi prodotti con la stessa semplicità di coglierli tra le fronde di un albero. Un percorso che permette di raccogliere i propri prodotti e di gustarli comodamente all’interno dello spazio. Una casa, un frame che fa da cornice accogliendo le persone in questo angolo naturale nella cornice frenetica della città.


o2

SUGHERO E NATURA

n. 73


A different way to be green Il paesaggio americano è composto da immense distese verdi e dal sovraffollamento urbano. Questo binomio viene riportato all’interno del coworking attraverso l’immagine della SERRA. Lo spazio naturale genera creatività e benessere.

04

GENNAIO 2017

GREENHOUSE CO-WORKING

n. 75


o1

N A MING

GREENHOUSE Il logo si ispira ad una foglia riconoscibile a livello iconografico con al suo interno un pattern naturale. A DIFFERENT WAY TO BE GREEN. Ogni soggetto può trovare attraverso la natura la sua personalizzazione all’interno dell’attività lavorativa.

P C

E

R R

SONA E

A

T

I

L V

E O

GREENHOUSE A different way to be green.


o2

MOODBOARD

n. 77


o3

LAYOUT


POSTAZIONI FISSE SALE MEETING

AREA RELAX CUCINA

FOOD SHOP RECEPTION

POSTAZIONI MOBILI SWITCH SERALE

n. 79


o4 RECEPTION

PRODUZIONEVENDITA Quest’area presenta una vegetazione tipica del clima pluviale. L’auto-produzione di alimenti all’interno della serra permette di creare un servizio di vendita di prodotti bio sia per i dipendenti del coworking che per visitatori esterni. Lo shop, insieme alla reception, sono i primi elementi che si trovano entrando in questo spazi.


o5

C U CINA

CUCINASERRA Le aree comuni come la CUCINA, LA SERRA e il WORKSHOP presentano la vegetazione tipica del clima mediterraneo. La serra oltre a permettere l’auto-produzione di alimenti permette anche ai lavoratori di usufruire di questo spazio per avere un punto di contatto diretto con la natura.

n. 81


o6

UFFICI PRIVATI

UFFICI PRIVATI Le aree fisse sono connotate da vegetazione orientale. In questa zona possiamo trovare uffici privati e sale meeting. Gli uffici privati grazie alla loro conformazione permettono la personalizzazione da parte del cliente che può scegliere le tipologie vegetali da collocare all’interno dello spazio.


o7

SWITCH AREA

SWITCH AREA L’area trasformabile presenta uno spazio di lavoro dinamico e continuamente in trasformazione. Questa sua versatilità permette di modificare lo spazio durante i momenti serali per la presentazione di brand e prodotti esterni alla struttura.

n. 83


o8

LIGHT


UFFICI PRIVATI

SWITCH AREA

RECEPTION

n. 85


NEW LYFEN STORE A new beginning, in a new store, WHERE TO FIND THE VALUES, PRODUCTS AND QUALITY OF LYFEN united and tired by a ribbon that invites you to enter. A STRONG AND RECOGNIZABLE SIGN THAT DRAWS THE SPACE

05

GENNAIO 2019

LYFEN LIFE

n. 87


o3

SOCIAL POINT

ESPERIENZA Il nuovo store nasce per rappresentare l’intera gamma di prodotti/snack Lyfen. Il ribbon è l’elemento che abbraccia e rappresenta tutte le categorie.

Al centro del negozio troviamo il SOCIAL POINT con cui l’utente può giocare, fare selfie da pubblicare sui social e entrare così a far parte dell’universo LYFEN.

Il pagamento qui diventa automatico, sullo stile d’acquisto moderno tipico di Shanghai. Giovane, fresco e interattivo. Un ambiente in cui si reinventa l’esperienza dell’acquisto.


n. 89


o3

SOCIAL POINT


n. 91


LYFEN MUSEUM Uno spazio che nasce per raccontare l’origine, l’evoluzione e la dedizione che sta dietro il marchio Lyfen. Un marchio cinese dal fortissimo riconoscimento nazionale che punta all’autenticità del suo prodotto, che rappresenta soltanto la conclusione di un lunghissimo processo che nasce dall’abbraccio tra la materia prima e il benessere dei clienti.

06

GENNAIO 2019

LYFEN MUSEUM

n. 93


o3

SOCIAL POINT

ORIGIN ROOM Una storia d’amore, due anime che credevano negli stessi principi. Lyfen nasce dall’amore di due persone che hanno scelto di creare il loro impero degli snack partendo da quello che la terra gli offriva. L (love) Y (young) F (fun) E (energy) N (new)


SOCIAL ROOM Una storia che è nata nel 1999 e non si è mai fermata. In continuo cambiamento è sempre alla ricerca di modifiche e miglioramenti per creare lo snack perfetto. Uno snack che si distingue nelle sue nove categorie principali.

GROWING ROOM La crescita qui viene data non solo da un cambiamento di gusto e stile ma anche da un radicale cambiamento della società che si rispecchia nelle modifiche che l’aspetto stesso del negozio assume.

n. 95


o3

SOCIAL POINT

LYFENLAND Uno spazio in cui i bambini possono divertirsi e interagire con lo spazio che li circonda. Gli snack Lyfen trasportano i bambini nel regno del gusto e dei sapori inattesi. Un regno che qui diventa realtĂ permettendogli di giocare e scoprire ogni angolo di questo mondo meraviglioso.


n. 97


03 EXHIBIT [ D E S I G N ] 01. 02.

FOOD PAVILION BUZZIUnicem

97 105

n. 99


FOOD PAVILION La natura è l’elemento fondamentale che da sempre ispira i progettisti nella realizzazione delle loro opere. Il padiglione prende la sua forma basandosi sulla serie di Fibonacci. La presenza dell’esagono permette l’installazione di applicazioni vegetali nella struttura.

01

GENNAIO 2017

FOOD PAVILION

n. 101


o1

LAYOUT

AREA RISTORO L’area esterna al padiglione è stata predisposta al termine della visita per poter avere un momento di ristorazione immersi nella natura al termine della visita.

SERRE IDROPONICHE Le serre idroponiche permettono di poter visionare un passaggio fondamentale degli alimenti BIO, la loro produzione. L’interattività con le fasi di produzione serve per creare consapevolezza nei visitatori.


AREA ACCOGLIENZA L’accoglienza è formata da un desk. Qui i visitatori possono avere delucidazioni riguardanti il percorso che stanno per svolgere e, su richiesta, brochure esplicative.

GALLERIA VIDEO AREA RELAX In quest’area ci si può permettere un momento di riposo mentre si osservano i video formativi sulla produzione di alimenti biologici.

n. 103


o2 ETERNO

ESAGONI Il modulo esagonale qui ha una tripla funzione: 1- ESAGONO VUOTO L’esagono vuoto è posto sui lati e da l’impressione all’utente di non essere in uno spazio chiuso. 2- ESAGONO VETRATO Permette di far entrare la luce ma evitare l’ingresso di agenti atmosferici 3- ESAGONO PIENO Questi elementi presentano blocchi verdi che compenetrano con la struttura.


n. 105


o3 INTERNO

PASSERELLA La passerella crea la sensazione di spazio chiuso ma permette alla vegetazione sotto stante di inserirsi nel contesto del padiglione senza creare un netto contrasto tra interno ed esterno.


n. 107


STAND TRASPORTABILE Il container Buzzi Unicem sarĂ trasportabile grazie ad una semplice motrice e verrĂ  completamente alimentato da pannelli fotovoltaici posti sul tetto. Gli elementi dello stand, trasportati nel container stesso, sono pensati per essere realizzati con materiale riciclato e/o riciclabile come la gomma da pneumatici fuori uso (PFU), OSB, cartone riciclato e sacchi di cemento vuoti.

02

FEBBRAIO 2016

BUZZI UNICEM

n. 109


o1

TRASFORM AZ I O N E

APERTURA E ASSEMBLAGGIO Le pareti lunghe del container potranno essere completamente aperte e sostenute da pistoni idraulici così da offrire una copertura 3 volte più grande rispetto a quella originaria. In questo modo c’è anche una maggiore superficie sfruttabile per una eventuale illuminazione.


o2

ALLESTIMENTI

n. 111


o3

FOTOGRAFIE


n. 113


o3

FOTOGRAFIE


n. 115


04 PRODUCT [ D E S I G N ]

01.

DISNEY Forniture

115 n. 117


GIOCARE CRESCENDO I bambini crescono, non smettono mai di farlo. Eppure tutto ciò che li circonda rimane fisso e immutabile. E se la loro cameretta, quello che di più intimo e personale hanno, crescesse con loro? YOURS è un progetto che nasce per rispondere a queste domande

01

GENNAIO 2018

DISNEY FORNITURE

n. 119


o1

MOODBOARD

YOURS I bambini, oggi, hanno bisogni e ritmi molto diversi rispetto al passato. L’elemento che più di tutti li contraddistingue è la necessità di essere dinamici e cambiare facilmente. Yours nasce per risolvere questo bisogno attraverso lo sviluppo di gadget che rendono costantemente trasformabili gli arredi.

D I V E R T E N T E V E R SA T I L E


o2

MOODBOARD

n. 121


o3

LETTO

T E S T A T A L’ampliamento della testata permette di aggiungere spazio utile per l’inserimento dei gadget. Il comodino qui diventa elemento aggiuntivo comunicando con armonia con l’arredo.


o4

ARMAD I O

3

6

0

°

L’armadio permette una completa personalizzazione così da poter creare un’interazione tra gli arredi.

n. 123


o5

SCRIVA N I A

V E R S AT I L E La scrivania grazie al sistema di gadget diventa totalmente funzionale e versatile rispondendo alle esigenze e all’ età del bambino.


o6

CASSETTIERA

T E A T R I N O I fori della cassettiera rendono questo arredo un palcoscenico perfetto per permettere ai bambini di mettere in scena le loro storie.

n. 125


o7

4 - 1 2 A N N I

POMERIGGI D’ESTATE Gli arredi neutri vengono qui investiti da storie e colori trasportando il bambino nel cartone che piÚ lo rappresenta.


n. 127


o7

12-20 A N N I

L’ELEGANZA DEL VERDE Durante la crescita non sono soltanto le dimensioni del corpo a variare ma anche il carattere e i gusti. Qui il carattere viene dato dal PATTERN dei mobili e dalle tinte delle pareti.


n. 129


05 GRAPHIC

[ D E S I G N ] 01. 02. 03.

ARCHILAND STUDIO LOGO LION COFFEE LOGO SUNING VI

129 133 137 n. 131


IDENTITÀ E COMUNICAZIONE Lo studio internazionale Archiland Studio ha richiesto unimmagine nuova e adatta al mercato a cui fa riferimento. Uno spirito fresco che parla di comunicazione e identità di un cliente sempre posto al centro di ogni progetto.

01

OTTOBRE 2019

ARCHILAND STUDIO LOGO

n. 133


o1

LO G O

STUDIO Analisi e restyling del logo dello studio di Interior Design Archiland Studio. Lo studio vuole proporre un’immagine piÚ giovane e fresca in linea con le nuove tendenze utilizzando un forte contenuto comunicativo

LOGO

RESTYLING


o2

TRASPARENZE

n. 135


o3

SITO


HOME PAGE

MENÙ

STUDIO PT.1

CONTATTI

STUDIO PT.2

n. 137


SEMPLICE MA ICONOGRAFICO L’azienda cinese Suning ha espresso la necessità di avere un marchio dedicato alla linea di caffetterie e bar dal forte impatto espressivo ma allo stesso tempo semplice e efficace.

01

FEBBRAIO 2019

LION COFFEE VI

n. 139


o1

LO G O


o2

APPLICAZIONI

n. 141


NUOVA IMMAGINE Azienda lider nel settore della vendita e commercio cinese ha richieto per l’apertura di nuovi negozi lo studio della VI. Il targhet e la locazione hanno portato allo studio di una grafica giovane e vivace.

01

OTTOBRE 2018

SUNING VI

n. 143


o1 VI


o2 PILASTRI

n. 145


giudittaalevtinapini@gmail.com | +39 3385028299

GIUDITTA ALEVTINA PINI

Profile for Giuditta Pini

Giuditta Alevtina Pini | Interior Design PORTFOLIO |  

Home | Retail | Exhibit | Product | Graphic design project

Giuditta Alevtina Pini | Interior Design PORTFOLIO |  

Home | Retail | Exhibit | Product | Graphic design project

Advertisement