Page 1

VERBALE DI DIREZIONE DEL FORUM N. 2 del 10/02/2010 L’anno duemiladieci addì dieci del mese di febbraio, alle ore 20,45, nella sede del Forum Giovani di San Prisco, si è riunita la Direzione convocata nelle forme dello Statuto. Presiede l’adunanza il MONACO ANTONIO nella sua qualità di PRESIDENTE e sono rispettivamente presenti ed assenti i seguenti Sigg. COGNOME E NOME ANTONIO MONACO FABIO TREPICCIONE GIOVANNI CALABRO’ IMMA D’ORSO MASSIMO MIRRA SALVATORE INFANTE VINCENZO GIAQUINTO

PRESENTI SI NO SI SI SI NO SI

IL PRESIDENTE Dichiara aperta l’adunanza ed invita i presenti alla trattazione del primo argomento all’ordine del giorno: RELAZIONE DI OGNI RESPONSABILE DI COMMISSIONE SULLE PROPRIE ATTIVITA’ Interviene il Sig. Giovanni Calabrò in qualità di Responsabile della Commissione Comunicazione. Il Responsabile dichiara di aver fatto una indagine di mercato riguardo i costi del giornalino del forum che sarà oggetto delle attività della propria commissione. Prende atto di nuove adesioni e si riserva di convocare la commissione prossimamente per dare inizio ai lavori inerenti il progetto giornalino. Interviene il Sig. Vincenzo Giaquinto in qualità di Responsabile della Commissione Ambiente, Legalità e Cultura. Il Responsabile dichiara di aver redatto, in collaborazione con il Presidente del Forum un progetto circa la tutela degli ulivi secolari. Prende atto dei giovani che intendono partecipare al progetto e si


riserva di convocare la commissione prossimamente per sviluppare ed articolare meglio il progetto. Interviene il Sig. Massimo Mirra in qualità di Responsabile della Commissione Affari Generali Il Responsabile pone all’attenzione della direzione del Forum un progetto da lui stesso redatto. Tale progetto riguarda la possibilità di istituire un servizio di assistenza allo studio per i ragazzi della Scuola Media “B. Croce”. Il Presidente del Forum si riserva di verificare la compatibilità di tale progetto con lo Statuto del Forum. Interviene la Sig. Imma d’Orso in qualità di Responsabile della Commissione Affari Sociali Il Responsabile dichiara di convocare prossimamente i membri della propria Commissione per allestire il Progetto Cineforum. Il Presidente richiama formalmente l’intera Direzione alla lettura e quindi al rispetto dello Statuto del Forum. Alle ore 22,45 il Presidente dichiara chiusa l’adunanza. San Prisco, lì 10/02/2010 Il Presidente del Forum

Antonio Monaco Si allega : DESCRIZIONE PROGETTO TUTELA ULIVI SECOLARI San Prisco è una città della Provincia di Caserta di circa 13.000 abitanti ai piedi del Monte Tifata. Tale monte, è stato un baluardo per la protezione dei popoli locali ed un punto di riferimento, unitamente al Fiume Volturno, per la delimitazione del Territorio occupato dai Campani. L’economia sanprischese è stata da sempre caratterizzata dalla coltivazione di olive e dalla produzione di olio, che i nostri concittadini esportavano ed esportano ancora oggi in tutto il Mezzogiorno. Risulta quindi evidente la numerosa presenza di olivi secolari che noi giovani del Forum riteniamo patrimonio ambientale di imparagonabile importanza. Purtroppo nell’ultimo decennio, visto l’elevato valore che queste piante hanno sul mercato, non pochi ulivi secolari sono stati venduti o addirittura rubati nottetempo dalle proprietà agricole. L’idea del mio Forum è quindi quella di realizzare un progetto che si articola sostanzialmente in 3 fasi: -

DELIBERA DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE CHE TUTELI TUTTI GLI ULIVI SECOLARI DEL NOSTRO PAESE


In questa prima fase noi giovani raccoglieremo informazioni riguardo normative vigenti e delibere di paesi di altre regioni, collaboreremo con l’Assessorato competente per redigere una normativa che disciplini e tuteli questi alberi. -

CENSIMENTO DEGLI ULIVI SECOLARI

I giovani del forum redigeranno, eventualmente con l’ausilio di un professionista competente o di un’associazione speciailizzata, una pianta tematica con i vari punti georeferenziati di ciascun albero. Istalleremo dei pannelli informativi in posizioni strategiche. -

CAMPAGNA COMUNALE DI SENBILIZZAZIONE ALLA TUTELA DI QUESTI ALBERI

Produrremo dei supporti informatici informativi, redigeremo una pagina internet, andremo nelle due scuole elementari e medie della città, organizzeremo dei convegni invitando i cittadini samprischesi e quindi tutte le associazioni giovanili della nostra città; -

CAMPAGNA EXTRACOMUNALE DI SENBILIZZAZIONE ALLA TUTELA DI QUESTI ALBERI

Ci impegneremo affinchè i comuni limitrofi interessati dallo stesso problema adottino la stessa delibera a tutela degli ulivi. Organizzeremo su loro espressa richiesta, con il materiale già prodotto per la nostra città, altri convegni sempre perché i giovani capiscano l’importanza notevole sia sul piano storico che su quello ambientale di queste piante.

Verbale Direzione  

verbale reuhrforhv