Page 1

scoordinati

45

News

SETTIMO SIGILLO SCOORDINATI Magazine a diffusione telematica a cura della Redazione del MC Scoordinati, on-line al sito www.mcscoordinati.com. Non in vendita. No lucro.


Editoriale

Sommario nr.

45

EDITORIALE SETTIMO SIGILLO SCOORDINATI LA PREPARAZIONE DI UN MOTORADUNO TUTTO IN 7 DOMANDE – INTERVISTA A MAXIMILIANO VITTORINI NEWS MOTOCLUB ORGANIGRAMMA MC SCOORDINATI Nr. Precedente 44 Followers: 750 Likes: 722 Nr. di Lettori: 701 VISITE SUL NOSTRO SITO WEB - WWW.MCSCOORDINATI.COM AGGIORNAMENTO AL 05/08/2016 ALLE ORE 15:08

1.060.397

Scoordinati News Redattore: Giovanni Yoyo Iodice Articoli di questo numero: Giovanni Iodice & Maximiliano Vittorini Copertina: Giovanni Iodice Logo: Maria Franca TogaDesign Preziosi & Giovanni Iodice Autorizzazione: Motoclub Scoordinati e Maximiliano Vittorini

Una sola lettera, la S, ripetuta per 3 volte; SSS. Un chiaro e semplice acronimo, se vogliamo anche relativamente facile da ricordare, che racchiude in sé il significato di un giorno che diverrà sicuramente memorabile. Un giorno in cui il Motoclub Scoordinati, capitananti dal sempre attivo Presidente Maximiliano Vittorini, dal suo disponibilissimo vice Giovanni Amico, da tutto il caparbio, capace e preparato Consiglio Direttivo e soprattutto dai valorosi e sempre presenti Soci, sarà lieto ed orgoglioso di dare il via libera allo svolgimento di un Evento, divenuto ormai un simbolo per le rive del Lago di Bracciano, in particolar modo per la città di Anguillara Sabazia. Come dicevo in apertura un acronimo composto da una sola lettera, ripetuta per tre volte; SSS, ovvero:

Settimo Sigillo Scoordinati! Fine

2


Motoraduno Scoordinati

Settimo Sigillo Scoordinati 7 come il mio numero preferito o se volete 7 come il numero di maglia del mitico giocatore di calcio Cristiano Ronaldo, oppure 7 come il numero storico del leggendario pilota Motomondiale anni 70/80 Barry Sheene; ma anche 7 come la celebre bibita analcolica Seven Up o 7 come la piattaforma Windows 7 o più comunemente 7, come i Sette Peccati Capitali. Per quanto ci riguarda (Motoclub Scoordinati) questo numero segnerà il Settimo Sigillo per quantità complessiva raggiunta dai nostri Motoraduni. Il 18 Settembre 2016, sulle consuete e meravigliose sponde del Lago di Bracciano, in una location come quella offerta da Piazza del Molo di Anguillara Sabazia, si terrà il 7° Motoraduno Scoordinati, un evento divenuto non solo tradizione del vivere spassionatamente la sacra e pura passione devota alle due ruote, ma anche uno Status immancabile dove Bikers di ogni dove riempiranno con la loro presenza un luogo dove i motori la faranno da padrona.

anche la presenza degli amici del Di. Di. Bike con i loro fantastici portavoce, la presenza del Cafè Racer Roma ed il sempre contemporaneo e soprattutto ormai popolare Test Ride, il tutto con il Patrocinio della Fondazione Meoni Onlus, e non per ultimo del Comune di Anguillara Sabazia.

Se dovessimo per un istante rivolgere lo sguardo alle edizioni passate, non faremmo altro che vedere e rivedere l’apoteosi, lo splendore e la glorificazione di una passione (quella per le due ruote) che per anni è riuscita a smuovere gli animi delle persone fino a portarle, di volta in volta, alla realizzazione concreta di un evento a cui hanno sempre partecipato intere flotte di motociclisti provenienti da tutta Italia. Quest’anno non potrà esser da meno, con la consapevolezza che gli sforzi profusi da ogni singolo Socio del Motoclub Scoordinati, saranno ampiamente ripagati dai sorrisi dei bambini, dai colori delle moto e dei caschi, dai profumi proveniente Non mancheranno giochi ed intrattenimenti vari dagli scarichi roboanti e perché no, anche dai come ad esempio: il Lancio del Copertone, la semplici turisti che per un giorno avranno la Prova di Lentezza ed il Concorso per la miglior fortuna di trovarsi nel Tempio delle Moto! Motocicletta stile Cafè Racer che perverrà all’evento. Immancabile e graditissima sarà

4


Mi scuso sin da adesso se il sottoscritto, nello scrivere questo articolo, abbia usato elevate parole e prominenti aggettivi per descrivere il nostro ennesimo Evento. Tuttavia solamente chi ha avuto la fortuna di parteciparvi (anche solamente una volta) sa di cosa si sta realmente parlando. Non solo! Quando spesso ribadiamo il concetto, ormai storico, del Contagio Avvenuto, non lo facciamo per presunzione, pur sembrando a volte inevitabilmente arroganti e/o saccenti, piuttosto cerchiamo di spiegare lo stato reale delle cose.

Cimini. Un mondo di per sé inevitabilmente e follemente contagioso, un mondo in cui tutti possono essere veri e propri Leader. E poco importa se si possiede una Ducati piuttosto che una Kawasaki, una Honda od una Aprilia, una Guzzi invece di una Yamaha, una Suzuki piuttosto che una Triumph; Perché? Perché qui da noi basta la tua sola presenza:

Ovvero il volersi bene, rispettandosi l’un con l’altro, godere di attimi fatti di incontaminata spensieratezza divenuti ormai rari, ma soprattutto tutti uniti e diretti verso un’unica sana ed incontrollabile passione; le Motociclette. Senza tifo da stadio, senza esaltazioni di onnipotenza, senza quella stupida ed idiota mania della competizione stradale (quella la manifestiamo in pista), bensì la consapevolezza di far parte di un gruppo di Amici ancora prima che motociclisti.

E allora che tu sia davvero il Benvenuto al nostro 7° Motoraduno Scoordinati, sperando che questo giorno eccezionale sia per te, come per noi, una data indimenticabile, la cui sola magnificenza di farne parte verrà scolpita in modo indelebile nella tua lunga e pregiata vita delle due ruote.

Perche’ qui sei tu che fai la differenza…

a cura di Giovanni Yoyo Iodice

Ecco, questo è il Motoclub Scoordinati, persone di ogni Status sociale ed età, profondamente radicata in una realtà che difficilmente vedrà la parola fine. Pensieri ed idee che si trasformano in consolidata realtà, come quella recentemente realizzata con la Scultura del Motociclista presente sui Monti

5


La Preparazione

Organizzazione di un Motoraduno Dopo anni ed anni di Motoraduni (da semplice ospite ad attivo organizzatore), ne ho visti di Motoclub fermarsi e/o addirittura sciogliersi dopo appena 2, 3 o 4 anni di Eventi all’attivo. La costanza, la determinazione, l’impegno ed il sacrificio, sono solo alcuni degli aggettivi necessari alla preparazione di un Evento del genero, appunto un Motoraduno. Cercare di curare ogni singolo dettaglio affinché tutto possa svolgersi nel migliore dei modi, richiede infatti metodo, abnegazione e capacità da parte di tutti, nessuno escluso. Mesi prima dell’evento (generalmente quantificabile in 6 mesi), il Consiglio Direttivo avvia la 1° Parte della fase organizzativa, quella costituita principalmente da idee, trasformandole successivamente in realtà.

del Consiglio Direttivo, oltre alle proposte pervenute da parte dei singoli Soci.

La 3° Fase è quella pubblicitaria, con la realizzazione di grafiche, locandine, articoli e quant’altro possa rendere la giusta visibilità ad un evento del genere. La 4° Fase (in prossimità del Motoraduno) vede impegnati ogni singolo membro del Motoclub, nella preparazione fisica del Programma previsto dalla Manifestazione; dalla fase delle Iscrizioni, all’Aperitivo, dal Motogiro, allo Staff preposto alla Sicurezza e/o all’Accoglienza, dalla preparazione del Pranzo alle varie Premiazioni, dai Giochi d’intrattenimento ai Saluti finali. Ma soprattutto (alla fine dell’Evento, quando la stanchezza fisica sovrasta quella mentale) trovare ancora piccole e residue energie per la pulizia della Location, lasciandola esattamente (se non meglio…) nel suo stato originario.

La 2° Fase (circa 3 mesi prima dell’evento) vede impegnati Presidenza, Consiglio Direttivo, Soci e volontari vari, nella ricerca di sponsorizzazioni e contatti con gli Standisti, che presiederanno con le loro attività Insomma, una mole di lavoro impressionante, commerciali la Location ove si terrà il uno sforzo fisico e mentale spaventoso, e non Motoraduno. Tutto questo viene attuato anche biasimo se altri Motoclub non siano riusciti e soprattutto con uno scambio impressionante di mail e telefonate da parte della Presidenza e

6


nella prosecuzione di altri Eventi, anzi riesco perfettamente a comprendere le difficoltà e l’impressionante mole di lavoro che serve per realizzare un Motoraduno che sia degno di tale nome. Per questo motivo, l’essere giunti alla 7° Edizione della nostra Contagiosa Manifestazione, non fa altro che alimentare la fierezza e l’orgoglio per la riuscita di tutto questo. Il tutto sempre grazie alla sana, pura ed incontrollabile passione che alberga in ognuno di noi, quella per le due ruote.

realizzarlo nel modo migliore possibile. Affinché possa essere da sprono mentale sia per i vecchi che per i nuovi Soci. La straordinaria Forza del gruppo che proviene da ogni singolo

Concludo questo articolo rammaricandomi del fatto di non esser stato molto presente nell’ultimo periodo, promettendomi di rientrare quanto prima in questa unita famiglia, che ha La Fase Post-Motoraduno invece, è quella contribuito inevitabilmente ad alimentare una della Disintossicazione. Un doveroso, legittimo passione (quella per le moto) già di per sé nonché purificatore, periodo di inattività, uno importante nella mia vita. stacco netto dalle attività del Motoclub (generalmente quantificato in 15 giorni). Perché in fin dei conti, quando diventi uno Periodo nel quale ogni Socio del Motoclub Scoordinato, lo sei per tutta la vita… Scoordinati, ricarica le proprie batterie in previsione dello Sprint finale, ovvero quello a cura di Giovanni Yoyo Iodice della partecipazione alle ultime Uscite Sociali previste dal Calendario TTS 2016 (Trofeo Turistico Scoordinati) e non per ultimo, presenziare alla consueta ed immancabile cena di ringraziamento dei Soci di fine anno (periodo Natalizio). Cos’altro aggiungere all’immensa forza della macchina organizzativa del nostro Motoclub; una squadra affiatata che quando si prefigge un obiettivo, non solo riesce a raggiungerlo, ma nella maggior parte dei casi si impegna a

7


Intervista a Max

Tutto in

risposte...

In questo articolo sono riuscito finalmente a 3) Quali sono i momenti più difficili da affrontare per la buona riuscita della manifestazione? realizzare una doverosa intervista al Presidente del Motoclub Scoordinati Maximiliano Vittorini. Far quadrare tutti i conti e riuscire a portare a termine l’Evento senza rischiare nulla a livello Tutto in 7 domande: economico. Essendo un’Associazione No Profit, 1) Avresti mai pensato di riuscire ad organizzare il per realizzare l‘Evento ci autofinanziamo. Inoltre dal momento che ho sempre proclamato che il VII° Motoraduno Nazionale Scoordinati? Onestamente si, ho sempre pensato e creduto di Socio non dovrebbe mai rimetterci in termini poter organizzare il 7° Motoraduno Nazionale economici, la cosa ardua è proprio riuscire a Scoordinati e se devo essere sincero, credo che creare un Evento significativo, ma pur sempre sarà una lunga serie che si protrarrà per tanti anni con le possibilità che si hanno. ancora. Ho molto entusiasmo e la passione per questa nostra creatura non diminuisce, ma 4) Domanda forse scontata; Quanto è importante la tua famiglia in periodi come questi? aumenta ogni anno di più, perciò credo che ci saranno ancora tanti Motoraduni Scoordinati, Direi di vitale importanza. Ho la fortuna di avere accanto una donna con la mie stesse passioni; anche perché credo molto nel mio gruppo. le Moto ed il Motoclub, considerandoli quasi come un figlio. Elisabetta non fa mai pesare le 2) Chi intendi ringraziare per l‘Organizzazione? Prima di tutto ringrazio i fantastici Soci del Mc mie assenze, perché capisce e percepisce la Scoordinati, dal primo all'ultimo nessuno escluso, mia felicità quando sono con il Club. Certo, con i quali mettono un grande impegno, chiaramente l'arrivo di nostra figlia Denise tutto è diventato chi più e chi meno, ma tutti coesi per lo stesso più difficile, ma cerchiamo comunque di non farci scopo. Poi ringrazio il nostro Consiglio Direttivo, il mai mancare nulla, sia a livello familiare sia quale si mette a lavoro già mesi prima come presenza nel Club. dell’Evento, affinché nulla sia lasciato al caso. Infine e non per ultimo, ringrazio gli Sponsor ed il Comune di Anguillara S. che da anni ci supportano alla grande.

8


Tutto in 5)

Hai mai pensato di mollare tutto?

Si, ho spesso pensato di mollare tutto. Sistematicamente questo pensiero arriva alla fine di ogni anno solare, puntuale ed inevitabile come un orologio Svizzero, quando la stanchezza della stagione motociclistica si manifesta in tutto il suo inesorabile carico di stress. Poi giunge come un’ancora di salvezza la consueta Cena di Natale, con le proiezioni di video e premiazioni varie. Lì vedi tanti sorrisi, vedi la voglia di viverci, assapori la gioia di stare insieme, l’incantesimo dell’unione di persone diverse accomunate dalla stessa passione e come per magia tutti i pensieri negativi spariscono, dandomi di nuovo la forza di ripartire con più forza e fermezza. 6)

risposte... 7)

Ultima domanda: Perché gli Bikers dì mezza Italia dovrebbero venire al VII° Motoraduno Nazionale Scoordinati?

Perché il 18 Settembre dovrebbero venire ad Anguillara Sabazia per il VII° Motoraduno Nazionale Scoordinati? Beh, non ve lo dico, altrimenti vi tolgo il gusto di assaporare con occhi e mano la bellezza del nostro Motoraduno… In fede, Maximiliano Vittorini Presidente del Motoclub Scoordinati

Se rivolgi lo sguardo al passato cosa vedi?

Tanta Roba! Spesso mi vado a guardare le fotografie degli anni precedenti, le innumerevoli uscite svolte con il Motoclub, le tante persone che ci hanno frequentato e che continuano a farlo, le grandi soddisfazioni avvalorate dai nostri numeri riguardo agli innumerevoli e sempre grandi successi ottenuti. Beh, se guardo indietro non posso che vedere tanto Orgoglio da parte di tutti..

9


I numeri del Motoclub Scoordinati

Magazine

Scoordinati News

Consiglio Direttivo

8 Membri

Collaboratori Esterni Ufficiali

2 Membri

Affiliazione Motoclub

FMI

Colore Sociale Ufficiale

Bianco, Rosso e Nero

Colori Sociale Alternativo

Arancione

Fondazione del Motoclub: 13/11/2008 Premi vinti: oltre 150 Motoclub amici: circa 25 Convenzioni: 15 e più Motoparty effettuati: 1 Motoraduni Nazionali effettuati: 6 Per qualsiasi info inerente alle iniziative del Motoclub, si prega di adoperare i seguenti canali di comunicazione: Facebook (pagina Motoclub Scoordinati), Sito Web: www.mcscoordinati.com Mail: scoordinati@libero.it Per inserire uno o più articoli all’interno di Scoordinati News, si prega di inviare una mail a: giovannininja74@gmail.com con articolo firmato, ed eventuali fotografie.

Perche’ Scoordinati

Dovreste associarvi al nostro Motoclub per capire fino in fondo quale magia aleggia in questa grande, unita e passionale famiglia. Non è uno Slogan pubblicitario, bensì una pura e semplice constatazione dei fatti. Potremmo usare mille aggettivi per spiegare il concetto e le motivazioni che ci spingono ad essere fedeli Soci del Motoclub Scoordinati, ma non faremo altro che riempirvi il cervello di futili paroloni, senza lasciar trasparire quello che sarebbe realmente il concetto base. Uscite con noi, viaggiate con noi, inserite voi stessi e la vostra due ruote nel nostro serpentone colorato, probabilmente solo in questo modo riuscireste ad assaporare una minima parte dell’armonia mista a passione che regna in questa Squadra. Dove tutti sono importanti e nessuno viene lasciato indietro. «Ovunque tu sia, qualsiasi moto tu abbia, ricordati, non sei solo».

In fede G. Iodice (Yoyo)

10


11


STRUTTURA DEL MC SCOORDINATI Organizzazione del nostro Consiglio Direttivo MAXIMILIANO MAX214 VITTORINI (Presidente) Email: max214@libero.it Telefono: 339/3674434 MANSIONI: Organizzazione Logistica e Manageriali; Resp. Convenzioni; Intermediario FMI; Intermediario Presidenza altri Motoclub; Organizzazione Eventi; Supporto Tecnico TTS; Resp. Tesseramento Soci; Intermediario con gli Sponsor; Potere decisionale doppio nel CD. MARCA MOTOCICLISTICA: Ducati GIOVANNI GIANDARK AMICO (Vice-Presidente) Email: yumanirvana.g@libero.it MANSIONI: Traffic Manager; Intermediario con gli Sponsor; Addetto agli articoli sportivi (motovelocità) del Forum; Consulenza Interna, Organizzazione Logistica; Capo della Sicurezza.

MARCA MOTOCICLISTICA: Ducati

FRANCESCA PORCU (Segretaria) Email: francesca_porcu@yahoo.it MANSIONI: Segreteria e Tesoriere del Motoclub Scoordinati; Tenuta del registro Verbali d'Assemblea e Consiglio Direttivo; Revisore Conti e Bilancio. MARCA MOTOCICLISTICA: Ducati

MICHELA PESCIOMANCINO PETRACCA (Comunicazione Interna ai Soci) Email: pesciomancino@hotmail.it MANSIONI: Intermediario con i Soci del Motoclub; Consulenza Interna; Responsabile alla comunicazione interna (notifiche, reclami, richieste ecc...); Organizzazione eventi; Collaboratore Logistica. MARCA MOTOCICLISTICA: BMW

ELISABETTA ELIDUCATI CONTE (Revisore Conti) Email: eliducati620@libero.it MANSIONI: Revisore Conti del Motoclub, Consulenza Interna, Intermediario Attività Solidali, Responsabile ed Organizzatrice dello Scoordinati Flashmob Dance (corpo di ballo del Motoclub). MARCA MOTOCICLISTICA: Ducati


CLAUDIO CAPITAN UNCINO NEGRI (Responsabile al Turismo) Email: cla.negri@alice.it MANSIONI: Responsabile ed Organizzatore TTS (uscite turistiche); Esperienza nel settore Turismo (Itinerari e percorsi); Collaboratore Web; Supporto Fotografia alla fotografa ufficiale (Delfina); Consulenza Interna. MARCA MOTOCICLISTICA: BMW ALESSANDRO DESMOSANDRO CARPANI (Turismo e Consulenza) Email: generalsandro@hotmail.com MANSIONI: Collaboratore al Turismo; Consulenza Interna; Collaboratore Scoordinati News e Slide di presentazione eventi; Attività extra (maestranza). MARCA MOTOCICLISTICA: Ducati FABIO ZI8TTO VERDINI (Sicurezza Stradale e Relazioni Pubbliche) Email: schiacciopoco@live.it MANSIONI: Responsabile Sicurezza Stradale, Responsabile Staffette e Relazioni pubbliche con altri Motoclub. MARCA MOTOCICLISTICA: Ducati

GIOVANNI YOYO IODICE (Settore Artistico ed Immagine) Email: redazionescoordinati@libero.it

COLLABORATORI ESTERNI

MANSIONI: Redattore Scoordinati News MARCA MOTOCICLISTICA: Kawasaki

RICCARDO FUSO (Turismo e Media) Email: riccardofuso@gmail.com MANSIONI: Collaboratore Esterno al Turismo, Videoriprese On Board Cam, Montaggi Video Uscite Sociali. MARCA MOTOCICLISTICA: Triumph FIORENZO FRE3DOM FRANCIOLI (Mezzi di Comunicazione) Email: fre3dom@alice.it MANSIONI: Aggiornamenti Web Site, Aggiornamenti TTS MARCA MOTOCICLISTICA: Honda


Ovunque tu sia, qualsiasi moto tu abbia, ricordati Non sei solo! NORME COMPORTAMENTALI STRADALI DEL MOTOCLUB SCOORDINATI 1.

Ogni Socio del Motoclub è responsabile in solido di danni arrecati a cose o persone, è quindi consigliabile tenere un comportamento disciplinato e corretto durante le manifestazioni e/o percorsi organizzati.

2.

In fase di sorpasso di un altro Biker, sono tassativamente proibiti i passaggi radenti ad alta velocità e soprattutto a destra.

3.

Segnalare al Biker che ci segue eventuali pericoli lungo la strada previo alzata di mano o fuoriuscita della gamba dalla moto. Gamba destra se un pericolo proviene da destra (es: auto ferma ad un incrocio, ciclista, pietrisco ecc), viceversa se il pericolo viene da sinistra.

4.

5.

In fase di allungo dal gruppo attendere quest’ultimo in prossimità del primo incrocio principale utile, questo per ricompattare il serpentone evitando problemi di smarrimento. E’ vietato effettuare sorpassi in curva od in prossimità di essa (staccata), questo per evitare cambi repentini della linea di traiettoria di chi ci precede con conseguenti frenate al limite della sicurezza.

6.

La testa del gruppo deve sempre attendere la coda del serpentone in prossimità degli incroci principali.

7.

Il penultimo della fila del serpentone deve sempre sincerarsi della presenza dell’ultimo (coda).

8.

Nel traffico gettare lo sguardo sempre due o tre auto davanti a voi, il pericolo viene sempre da lontano.

9.

In viaggio in caso di caduta (scongiuri dovuti) o problematica alla moto, è nostra abitudine fermare il gruppo per soccorrere il Socio. Se il problema è risolvibile si riparte, altrimenti si

formeranno 2 gruppi, il primo continuerà il giro, il secondo rimarrà sul posto fino alla risoluzione del problema. 10. Come da Codice Stradale, il sorpasso di un veicolo, anche tra motociclette, deve essere eseguito rispettando la distanza laterale della moto che ci precede (almeno 1,5 mt.). 11. E’ proibito il sorpasso del serpentone (gruppo) ad alta velocità. Si consiglia di effettuare un sorpasso alla volta a velocità consone alla strada, al gruppo e all’andatura che si sta tenendo. 12. Rispettare la puntualità negli appuntamenti, negli orari e con il pieno di benzina già fatto. In caso di ritardo avvisare tempestivamente l’organizzatore di turno dell’Uscita Sociale. 13. Nel parcheggiare la vostra moto assicurarsi di aver posizionato bene il cavalletto, questo per evitare un effetto domino con le moto parcheggiate accanto nel caso di caduta. 14. Rispetto per sé stessi, Rispetto per il Biker accanto, Rispetto per il Passeggero, Rispetto per la moto! a) b) c) d)

Evitare di andare oltre il proprio limite fisico e mentale. Massimo riguardo e attenzione al Biker accanto. Ricordati che se sei in due, devi pensare per due. Se credi che le moto abbiano un’anima, allora credi anche possano soffrire…

La mancata osservazione delle Norme sopra indicate comporterà in primo luogo ad un Ammonimento, in secondo luogo all’Allontanamento definitivo dal Motoclub Scoordinati.

Queste sono regole comportamentali che il MC Scoordinati adotta dalla sua Costituzione (Dicembre 2008), ogni membro è consapevole e responsabile delle proprie azioni e delle conseguenze che può arrecare. Qui si va in motocicletta, la sicurezza quindi viene prima di tutto. In passato le Regole Comportamentali sopra riportate non erano Vincolanti, ma dal 2012 il Consiglio Direttivo, in accordo con la Presidenza, ha deciso di renderle obbligatorie in seguito a spiacevoli inconvenienti che si sono purtroppo verificati, pertanto, per una migliore convivenza all’interno del Motoclub, si consiglia calorosamente di osservarle. Non pecchiamo di presunzione, ma se sei giunto sino a noi e sei un nuovo iscritto un motivo deve pur esserci.

Scoordinati news 45  
Scoordinati news 45  

7° Motoraduno Scoordinati 2016

Advertisement