{' '} {' '}
Limited time offer
SAVE % on your upgrade.

Page 1

Mensile, numero 4 anno 9 - Poste Italiane SpA - Spedizione in a.p. - DL 353/2003 (conv. In L. 27/02/04 n. 46) art. 1, comma 1, DR CB Torino - 3 euro

La rivista per le famiglie di milano e dintorni

Viaggi • Gite fuori porta • Giocomotricità • Campi estivi

maggio 2014


MAGGIO 2014 Mensile, numero 4 anno 9 - Poste Italiane SpA - Spedizione in a.p. - DL 353/2003 (conv. In L. 27/02/04 n. 46) art. 1, comma 1, DR CB Torino - 3 euro

LA RIVISTA PER LE FAMIGLIE DI MILANO E DINTORNI

Viaggi • Gite fuori porta • Giocomotricità • Campi estivi

Maggio 2014

16

6. La posta 8. Interventi 10. Sfida 11. News 12. City corner 13. World corner 14. Baby friendly

B 16. Tempo libero Una domenica fuori porta 22. Benessere Ansia? Sì, grazie!

22

28

44. gita Cowboy per un giorno 46. speciale campi estivi B 52. viaggi Dove andiamo in vacanza? 54. sport Giocomotricità, l’arte di cavarsela 55. Salute Le aflatossine 56. soldi e diritti I documenti per i bebè

28. estate Voglia di vacanze

57. alimentazione . Polpette leggere al sugo . Il ghiottone

36. viviamo così Filippine mon amour

60. Slow Food Slow Food Day

36

44

46

62. legambiente Le vacanze natura di Legambiente 63. zona verde . Lampadine . Padroni della notte . Bisfenolo A 66. close up . Mamme vive e attive . Goool!

. Salute Felicità con Arte

B 70. Spettacoli 72. Cultura 76. Attività B 82. Raffa


Mamma, auguri

La rivista per le famiglie di Milano e dintorni

Maggio 2014 / Anno 9 - Numero 4 Direttore RESPONSABILE Luisa Tatoni

Cosa augurare a una mamma per la sua festa? Le donne italiane sono

CAPO REDATTORE Elena Brosio

tra le più laureate d’Europa, ma sono anche quelle con gli stipendi più

Redazione Mario Bettas Valet, Alice Quaglino, Marta Vitale

bassi. Trovano difficilmente lavoro e quando lo trovano sono pagate

Art director Catia De Bacco

meno dei compagni maschi. La cura della famiglia è affidata quasi

grafica Cinzia Pampo GENERAL MANAGER Giorgio Pulini

completamente a loro.

MARKETING Valter Commissari, Laura Bosello, Luciana Martellucci, Federica Petey Mautino, Valentina Vottero

Vogliamo fare un regalo alla mamma? Regaliamole democrazia paritaria, welfare, diritti civili, legalità. Parole che nascono anche dai piccoli gesti quotidiani, dal lavoro di noi genitori, che abbiamo il potere di

AMMINISTRAZIONE Fabiana Vino Autorizzazione del Tribunale di Torino n.5969 del 22/4/2006 - Iscrizione al Roc n. 14333 ISSN 1828-9738

trasmettere ai nostri figli un’educazione lontana dagli stereotipi di genere. Facciamolo concretamente: trattiamo i bambini come individui,

Hanno collaborato a questo numero Francesca Baldereschi, Gianluigi Bonanomi, Luisa Beretta, Giovanna Brosio, Michele Brosio, Chiara Demagistris, Francesca Destro, Omar Fassio, Federica Ferraresi, Ugo Finardi, Stefano Frassetto, Francesca Galdini, Silvia Garda, Marina Gellona, Alessandro Iacomuzio, Ilaria Martina, Sabrina Marzo, Luca Petitto, Elisabetta Picchi, Annalisa Pomilio, Annalisa Porporato, Silvana Quadrino, Claudia Rinaldi, Elena Scalmani, Dario Scovazzo, Paola Strocchio, Franco Voglino, Tatiana Zarik

lasciamo che condividano ogni esperienza, gioco, impegno e lavoretto senza etichettarlo come “maschile” e “femminile”, permettiamo loro di crescere come esseri umani a tutto tondo. Non parliamo di mestieri da donna e mestieri da uomo, gettiamo via le principesse e i calciatori, riconosciamo che piangere non è un atto

Illustrazioni e fotografie Annalisa Guidetti, Giovanni Ricci_Milano, iStockphoto L’editore è a disposizione per assolvere diritti eventualmente non corrisposti

di debolezza, che tutti sono in grado di usare un cacciavite e che le faccende domestiche vanno condivise, perché se ricadono sempre

Illustrazione di copertina Dan Ionut Popescu

su una persona vanno riconosciute come un mestiere, con salario e

Ringraziamo per la preziosa collaborazione Marzia e Francesco, Isabella e Eric, Daniela e Fabrizio, Antonella e Roberto, Marzia, Bianca La Placa, Marco Portinaro

contributi. Buona festa!

Ispirazione Luca Bernardelli

La redazione

Licenza Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.0 Italy

Abbonamenti Un anno di Giovani Genitori a solo 18 euro! L’abbonamento permette di ricevere la rivista a casa tutti i mesi, con articoli, notizie e appuntamenti per tutta la famiglia. L’abbonamento si fa su www.giovanigenitori.it o chiamando lo 011 19703036. IBAN IT56L0760101000000071791446 - Poste Italiane cc postale 71791446 intestato a Espressione srl Redazione milano@giovanigenitori.it Ufficio pubblicità marketing@giovanigenitori.it Telefono: 011 19913127 - Fax: 011 19708082

www.giovanigenitori.it www.facebook.com/giovanigenitori www.twitter.com/giovanigenitori

Edizioni Espressione Via Vanchiglia, 18 - 10124 Torino www.espressione.it Stampa La Terra Promessa - Via Fermi, 24 - Novara Testata associata Associazione Nazionale Editoria Periodica Specializzata

Chiara

Valentina

Cinzia

Luciana

Luca

Elena

Catia

Mario

Marta

Fabiana

Luisa

Federica

Giorgio Alice


DAL CUORE DELLE NOSTRE MONTAGNE.

RESIDUO FISSO

SODIO

mg/l

mg/l

47,3

1,4

Dalle alte montagne piemontesi della Valle Stura nasce Mia Vallestura. Nasce libera e pura. Nasce leggera. Ora è anche tua.


La posta

Le vostre

lettere

Vuoi scrivere anche tu a Giovani Genitori? Invia una mail a milano@giovanigenitori.it

problemi da risolvere con buon senso e organizzazione. Bene parlarne a scuola, ma senza alzare i toni.

 Errata corrige Ogni anno Gardaland Sea

 Cosa sono i beni co-

mio, meglio che tu lo sappia

che frequentano la scuola

Life Aquarium ospita nuove

muni, i commons? Sono beni

prima. Non commons! Ci

elementare. So di toccare

meraviglie. Quest’anno non

condivisi da tutti i membri

vogliamo riflettere?

un argomento trito e ritrito,

troveremo i draghi di mare,

della comunità, beni privi

Vi abbraccio forte. Silvia

ma… perché dovete caricare

come erroneamente indicato

in questo modo gli zaini?

nel numero scorso, ma il

di restrizioni nell’accesso Il primo grande piacere del

Oggi ho pesato quello di mio

Paradiso delle Tartarughe:

per i quali non è possibile

gioco nasce dalla condi-

figlio, classe quinta: 12 chilo-

curiosi esemplari di tartaru-

imporre un prezzo. Sono non

visione. Se adottiamo il

grammi, il 30% del suo peso!

ghe di acqua dolce, come la

solo gli elementi naturali

e pertanto non escludibili,

modello “questo è mio e

è necessario che un bambino

coppia di Pleodiscus sinensis

oggetto di referendum (ac-

questo è tuo”, finisce che

si trascini dietro, ogni giorno,

- proveniente dall’area

qua, aria, luce), ma anche

non si gioca più insieme.

uno zaino che facevo fatica

geografica tra Cina - che cat-

le forme della conoscenza,

Una volta, ai giardini, abbia-

io a sollevare? Sapete che

turano l’attenzione grazie al

il capitale sociale. Non sono

mo sentito una mamma

un carico simile è probito

loro particolare guscio molle.

beni pubblici né privati, sono

saggia che diceva a suo

persino dalla legge 626?

Due femmine e un maschio

un elemento terzo, ricco

figlio: “i giochi sono di tutti

di umanità solidale, dove

i bambini”. Ci è piaciuto.

La legge 626 per la tutela

Graptemyspseudogeographi-

contano le persone. Perché

P.S. Anche Giovani Geni-

della salute e per la sicurez-

ca. Vivono nel Mississipi e

vi scrivo questo? Sono stata

tori è un bene comune! è

za dei lavoratori stabilisce

vengono chiamate “tartaru-

a Copenhagen con mia figlia

pubblicato con una licenza

che non si può spostare

ghe falsa carta geografica”

di 5 anni. In tutti i giardini

Creative Commons che

un carico maggiore di 30

per l’aspetto del carapace

ha trovato una casetta con

permette, per esempio, di

Kg per gli uomini, 20 Kg

che sembra riprodurre una

palette e secchielli lasciati

fotocopiarlo e appenderlo

per le donne. l’Università

mappa. Ottime nuotatrici,

a disposizione dei bambi-

alla bacheca della scuola,

di Bologna ha studiato il

amano arrampicarsi su radi-

ni. Commons! Nei nostri

oppure ripubblicare un

rapporto tra zaini pesanti,

ci e tronchi per scaldarsi al

giardini mi capita spesso di

articolo sul proprio sito.

mal di schiena e problemi

sole: le possiamo osservare

vedere giocattoli con il nome

della colonna vertebrale: è

dal vivo nel grande acquario

del bambino scritto sopra,

innegabile che faccia male.

attiguo al parco di diverti-

sono invece gli esemplari di

così si evitano spiacevoli

 Cari insegnanti, sono

Senza chiamare in causa

menti di Gardaland (www.

discussioni, quel che è mio è

la mamma di due bambini

leggi e sanzioni, sono

gardaland.it/sealife).

6 | Giovani Genitori | Maggio 2014


La banana, un concentrato di salute Qualunque sia l’età del tuo bambino, le banane sono un alimento ideale per una dieta sana e equilibrata. Ad esempio, una Chiquita di proporzioni medie (125 grammi) fornisce solo 110 calorie e non contiene grassi, colesterolo o sodio. È ricca di potassio e fibre, che donano un piacevole senso di sazietà, ed è una fonte eccellente di vitamina B6, un ottimo alleato del buon umore.

Lo sai che i più piccoli amano le banane?

Scegli le tue banane con cura

Far mangiare i più piccoli non è

Quelle Chiquita sono il risultato di

semplice. E questo è ancor più vero

un accurato processo di selezione,

quando in tavola arrivano frutta e

frutto di quasi 150 anni di esperienza.

verdura. Le banane sono però un

Dei circa 130 frutti che crescono sulla

ottimo alleato di mamme e papà.

pianta solo la metà supera i controlli

Come dimostra una indagine con-

e guadagna il bollino blu. Inoltre la

dotta da Italo Farnetani, pediatra

coltivazione delle banane Chiquita

dell’Università Milano-Bicocca,

limita al massimo l’uso di agrofar-

questi frutti sono fra i preferiti dai

maci. Sarà per questo che Chiquita

bambini con età compresa dagli 0 ai

è la banana numero uno al mondo

6 anni, perché comode e senza semi,

e sinonimo di qualità 10 e lode. Non

facili da masticare e di una forma

accontentarti della prima che trovi

che sanno riconoscere.

sullo scaffale: cerca Chiquita!

Le banane non sono tutte uguali.


Interventi

Latte materno, il superfood L’allattamento al seno è una delle principali misure per garantire il mantenimento della salute dei bambini

di Luisa Tatoni

8 | Giovani Genitori | Maggio 2014

Come si garantisce la salute dei

rie, riduce il rischio di sviluppare

bambini? C’è una ricetta prodigio-

allergie (come asma e dermatiti) e

sa, un “superfood”: l’allattamento

malattie autoimmunitarie, come il

al seno che, secondo le indicazioni

diabete, l’obesità e l’ipertensione

dell’Organizzazione Mondiale della

nella vita adulta. E riduce anche il

Sanità e dell’Unicef, è il modo mi-

rischio della tanto temuta sindrome

gliore per nutrire il bambino fino ai

da morte improvvisa del lattante”.

sei mesi di vita. “I benefici dell’al-

In Italia le mamme allattano, è

lattamento al seno - spiega Luisa

vero? “La situazione è buona -

Mondo, mamma e medico in forza

racconta Luisa Mondo -. I Punti

al Centro Nazionale di Epidemio-

Nascita dicono che l’80% delle

logia, Sorveglianza e Promozione

neomamme esce dall’ospedale

della Salute - sono noti e confermati

allattando. Purtroppo verso i 3 mesi

da una quantità innumerevole

c’è un tasso di caduta. Si comincia

di studi, tutti coerenti e replicati

a dare l’aggiunta, il piccolo omoge-

nel tempo. Il latte materno è una

neizzato, magari interpretando la

panacea. Se esistesse un cibo o una

naturale e progressiva scoperta del

medicina anche solo vagamente

mondo da parte del bambino, come

simile, non esiteremmo a darla

ciucciare le mani, quale segnale

quotidianamente ai nostri figli. È

di fame. La medicina consiglia

provato che oltre a essere l’unico

l’allattamento materno esclusivo

alimento adatto all’alimentazione

per i primi sei mesi di vita, mante-

dei neonati, riduce l’incidenza

nendo poi il latte materno fino al

e la durata delle gastroenteriti,

secondo anno o anche oltre, se la

protegge dalle infezioni respirato-

mamma e il bambino lo deside-


Interventi

rano. I cibi complementari vanno

anche campagne di marketing o

introdotti gradualmente dopo i 6

autentici episodi di corruzione per

mesi. Attualmente però solo il 20%

vendere più sostituti. Le modalità

delle neo mamme arriva fino a lì.

di allattamento inadeguate sono re-

I motivi sono tanti, riconducibili a

sponsabili di un quarto delle morti

fattori diversi: termina il periodo

di bambini entro i primi cinque

della maternità, bisogna tornare al

anni di vita. Stiamo parlando, ogni

lavoro, si ha timore che il bimbo

anno, di 1,4 milioni di bambini

non riceva abbastanza nutrimento.

che muoiono, per esempio, perché

Sarebbe utilissimo che le mamme

il latte artificiale viene mescolato

venissero sostenute con ogni mezzo

con acqua non potabile, oppure per

e, ovviamente, c’è tanto da fare, sia

difficoltà igieniche, mancanza di

dal punto di vista informativo che

sterilizzazione di biberon e tetta-

Per sostenere l’allattamento al

da quello normativo”.

relle. Senza contare che l’acquisto

seno, nel maggio del 1981, più

Italia ed Europa, con differenze

di latte artificiale contribuisce alla

di 60 paesi hanno sottoscritto il

da paese a paese, sono sensi-

povertà dell’intera famiglia, che per

bilizzate sull’allattamento, ma

problemi economici spesso finisce

mercializzazione dei sostituti

cosa succede in contesti sociali e

per diluire troppo il latte, causando

del latte materno. È un codice

culturali diversi? “Il latte materno

così malnutrizione nel bambino”.

è l’alimento ideale per i neonati e i

Esistono poi altri fattori che

lattanti, perché dà ai bambini tutti

direttamente o indirettamente non

le mamme che scelgono di allat-

i nutrienti di cui hanno bisogno

permettono la giusta diffusione

tare al seno, regolamentando la

per un sano sviluppo. È sicuro e

del latte materno: in Africa, per

pubblicità dei sostituti del latte

contiene gli anticorpi che aiutano a

esempio, esistono tabù o proibizioni

proteggere dalle malattie infantili

tradizionali per cui non viene dato

trasformato in legge; l’Italia è

più comuni, come la diarrea e la

il colostro ma acqua e zucchero, to-

uno di quelli che lo ha recepito

polmonite, che sono le principali

gliendo così un alimento indispen-

in maniera estesa. È vietato, per

cause di mortalità infantile a livello

sabile per il bambino e per il cor-

esempio, pubblicizzare il latte 1,

globale. Il latte materno è facilmen-

retto sviluppo dell’allattamento al

te disponibile e accessibile, tuttavia

seno. “Ma il problema esiste anche

mentazione dei bambini nei

nella maggior parte dei paesi in via

nei paesi industrializzati. Si stima

primissimi mesi di vita. Il codice

di sviluppo, quelli che oggi si chia-

che gli Stati Uniti risparmierebbe-

è sottoscritto da tutte le ditte

mano Paesi Terzi, meno della metà

ro almeno 3,6 miliardi di dollari

dei neonati può godere dell’allat-

all’anno per le spese sanitarie se

importante per rafforzare la

tamento esclusivo al seno fino ai 6

almeno il 75% delle madri iniziasse

scelta (faticosa!) di allattare.

mesi. Anche qui i motivi sono tanti:

ad allattare e se il 50% allattasse

sociali, medici, sanitari, spesso

fino ai 6 mesi di vita del bambino”.

Buon compleanno Codice

Codice internazionale sulla com-

nato soprattutto per proteggere e promuovere (non obbligare)

materno. Molti paesi lo hanno

cioè quello destinato all’ali-

produttrici ed è uno strumento

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 9


Sfida

Il

campo

estivo giusto

campo superdeluxe e parecchi turni al campo basic, quello da un pratone e pallavvelenata. Terminati i calcoli si opera una selezione in base al tipo di proposta: ci piace che i bambini durante l’estate si divertano all’aria aperta e basta? Vogliamo che imparino uno sport o

La sfida del prossimo numero è: “Pipì in viaggio”. Scriveteci consigli, trucchi e strategie a: redazione@giovanigenitori.it

di Elena Brosio

10 | Giovani Genitori | Maggio 2014

Nati per colmare il tragico divario

una lingua? Si appassionano all’arte

tra i tre felici mesi di vacanza dei

o ai roller?

bambini e le tre striminzite settima-

I bambini più grandi e autonomi

ne dei loro genitori, i campi estivi

apprezzano molto le settimane via da

sono diventati un imprescindibile

casa, che per i genitori sono una gran

appuntamento della bella stagione.

comodità: una bella esperienza per

Se ne inizia a parlare non appena

tutti, ma da proporre senza forzature

finiscono le vacanze pasquali, tra un

aspettando che siano loro a chiederlo.

ponte primaverile e l’altro, diventan-

Altra considerazione importante: la

do uno degli argomenti principali di

distanza da casa. Un campo speciale

conversazione all’uscita da scuola.

e bellissimo va bene anche se è lon-

Obiettivo: trovare un campo che

tano, ma qualche sede comodamente

diverta, non costi un’esagerazione

sotto casa è opportuna.

e proponga magari qualcosa che

Indispensabile poi confrontarsi con

durante l’anno scolastico non si è

i bambini: dopo aver operato una

fatto. Quest’anno la scuola finisce

prima scrematura sulla base delle

terribilmente presto, come trovare il

nostre esigenze, lasciamo loro la

campo giusto?

scelta finale.

Si inizia con il passaparola tra genito-

Può essere utile visitare di persona

ri, un’ottima preparazione all’argo-

il campo, andare all’incontro di pre-

mento: chi conosce una bella fattoria

sentazione, conoscere le persone e i

in città, chi il campo sportivo o quello

luoghi prima dell’iscrizione.

che propone l’inglese con leggerezza.

Ultimo round per semplificarsi la

Si prosegue informandosi su Internet

vita: si sondano le famiglie di amici

e giornali, per scoprire quali sono le

per trovare amichetti-compagni di

novità e i campi belli di cui forse non

campo. I bambini ci andranno col sor-

si sospettava nemmeno l’esistenza.

riso e si possono organizzare comodi

Si valuta il budget complessivo alter-

turni per portare-riportare.

nando magari una settimana gold nel

Buon campo a tutti i bambini!


News

Meno

sapone

Evitare detergenti e olii nel bagnetto almeno nella prima settimana di vita del bambino. È quanto emerge da una indagine dell’ospedale Malpighi Sant’Orsola di Bologna, secondo la quale la pelle del bambino ha bisogno di adattarsi all’aria e deve limitare la perdita di acqua. Un secondo studio, che analizza la popolazione microbica che vive sulla pelle, afferma che l’equilibrio del microbioma è indispensabile per controllare alcune specie, potenzialmente patogene se favorite dall’alterazione dell’ambiente. Poiché il microbioma è in via di formazione sulla pelle dei più piccoli, nei primi anni è indispensabile usare prodotti per l’igiene estremamente delicati.

Una bilancia pesa-allergeni

Sportello badanti e baby sitter

02 40297643 / 02 40297644 e via

Scova anche le quantità più

Aperto lo scorso 10 febbraio, il

gotrivulzio.it.

piccole di allergeni nascoste nei

servizio del Comune di Milano

cibi: si chiama Cantilever ed è

che mette in contatto la domanda

Fiabe per l’economia

una bilancia nata da una spin-

e l’offerta di assistenti familiari è

Parlare di soldi ai bambini può met-

off del Politecnico di Torino.

gestito in collaborazione con il Pio

terci in difficoltà, ma il sito www.

Usando le nanotecnologie rie-

Albergo Trivulzio e la cooperativa

economiascuola.it ci viene in aiuto,

sce a individuare la presenza di

sociale Eureka!. Allo Sportello si

permettendo di scaricare gratuita-

sostanze allergeniche anche in

possono rivolgere le persone che

mente un ebook dal titolo: “Fiabe

misura di molecole. È un aiuto

chiedono di essere inserite nell’Al-

e denaro - un libro per educare al

prezioso nella lotta alle allergie,

bo comunale delle badanti e baby

risparmio e all’economia”. Al suo in-

che oggi colpiscono l’8% di

sitter e le famiglie che cercano

terno si trovano nove fiabe illustrate,

bambini e adolescenti italiani.

un supporto per l’individuazione

dal linguaggio efficace e immediato,

Per il momento Cantilever è un

di personale specializzato, per la

per raccontare cosa sono i soldi,

prototipo, ma l’azienda cerca un

stipula del contratto domestico e

l’economia, il lavoro. In più ci sono il

finanziamento per cominciare a

la preparazione delle pratiche di

glossario e le schede didattiche per

produrla in serie.

assunzione. Si contatta ai numeri

genitori e insegnanti (A.I.).

mail a sportello.badanti@pioalber-

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 11


City corner

Curiosando in città e dintorni alla ricerca di cose belle

Giocare con la

sabbia

Acqua, terra, aria e luce: gli elementi primordiali si usano per giocare con il pratico e divertente Tavolo Sabbiera Feber. E per mettere ordine è un attimo: chiuso si trasforma in un comodo tavolino.

Pimp your bike!

Siamo tutte mamme bollite!

La bici tutta fiorita dà

Per iniziare una giornata con un

un tocco superchic alle

caffè e un sorriso ci sono i post

urban cyclist. Fiori, ac-

autoironici di mammabollita:

cessori, coprisella e bor-

“Compra i ravioli ricotta e spinaci

se sono di Basil (www.

per non cucinare la verdura”,

basil.nl). Rivenditore la

“Non ricama il nome sul bavaglino, lo scrive con il pennarello”, “Non

Stazione delle biciclette

stira, stende bene”, “Nel tunnel dello svezzamento surgela passati di

a San Donato e a Milano,

verdura come se non ci fosse un domani”. Mammabollita è l’idea di un

www.lastazionedellebici-

gruppetto di mamme milanesi: per il momento si trovano su www.face-

clette.com.

book.com/mammabollita, ma tante iniziative bollono in pentola: eventi, aperitivi, incontri. Nel frattempo, chi si riconosce può mandare frasi o “bolliture” della settimana a sonouna@mammabollita.com.

12 | Giovani Genitori | Maggio 2014


World corner

Baby

in style

Curiosando qua e là per il mondo andiamo alla scoperta del pianeta famiglia

Caramel Baby & Child inizia nella cucina di una giovane mamma inglese che desidera creare una linea di abbigliamento fresca e moderna, con una raffinatezza vintage tutta british. Dalla cucina di casa è passata a un piccolo negozio a Londra e poi man mano si è diffusa un po’ dappertutto in Europa: dei dettagli e i tagli stilosi ma pratici.

La scuola di bambù

www.caramel-shop.co.uk

Una scuola che è un open

piacciono i suoi colori delicati, la cura

space in mezzo alla giungla, circondata dal verde, vicino a un placido fiume. Costruita in bambù e fango, si approvvigiona di energia unicamente da fonti rinnovabili. Alle lezioni tradizio-

Per la bici e per la neve

nali si affiancano esercizi

“I love my brain” è lo slogan dei caschi Nutca-

di yoga, passeggiate nella

se, dall’Australia, coloratissimi e supersicuri,

natura, coltivazione dell’or-

con due modelli per i bambini. Little Nutty per

to. Una scuola così esiste:

bici, roller e skate e l’innovativo Little Nutty Snow & Bike

si chiama Green School e si

che si può utilizzare sia in bicicletta che sulle piste da sci:

trova a Bali, in Indonesia. È

ha una protezione interna in pile per l’inverno che d’estate si

stata fondata nel 2008 con

sostituisce con una in foam.

l’intento di unire sostenibi-

www.nutcasehelmets.com.au

lità ed educazione olistica e nel 2012 ha vinto un award come scuola più verde del pianeta. www.greenschool.org

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 13


Baby friendly

Agrirelax a Milano

L’eco del violino

Arriva la fata-sitter

Con origini duecentesche e signorili

Il Museo del Violino della Fondazio-

Davvero, ci vogliono doti magiche per

perché fu proprietà dei Torriani,

ne Antonio Stradivari, nel Palazzo

risolvere i mille problemi che mam-

signori di Milano, Gaggioli è una

dell’Arte di Cremona, rapisce tutti

ma e papà affrontano ogni giorno.

cascina circondata da campi coltivati

e cinque i sensi! Offre un percorso

Compagnia delle Fate è un servizio

con metodo biologico e i suoi bovini

museale interattivo che va dalle ori-

che aiuta. Nasce dall’idea di una

di razza Limousine sono Doc. Per

gini del violino alle sue componenti,

mamma che ha selezionato e formato

toccare (e accarezzare) tutto ciò con

da scoprire nella bottega del liutaio,

uno staff di collaboratrici pronte a

mano si può pernottare in formula

dall’esposizione di straordinari pezzi

prendersi cura dei nostri bambini

B&B nelle camere o nel monolocale

unici di Stradivari, Amati e Guarneri

da 0 a 13 anni, autentiche fatine che

oppure in agricampeggio nell’area di

agli spezzoni cinematografici in

arrivano con tanto di ali e vaporoso

sosta attrezzata, a prezzi molto conve-

cui il violino è protagonista. I bimbi

abito azzurro. Sanno intrattenere,

nienti. In quest’ultimo caso munirsi

rimangono a bocca aperta entrando

aiutare nei compiti, parlano inglese

di barbecue per provare la magnifica

dentro un violino gigante o provando

e altre lingue e mettono a posto casa.

carne dell’azienda. Con pratoni, area

l’eco nello spettacolare Auditorium

Imperdibile la prenotazione “last

gioco e lab green per bimbi.

Giovanni Arvedi. Aperto da martedì a

minute” con solo tre ore di preavviso.

domenica, dalle 10 alle 18. AGRITURIMO CASCINA

Compagnia delle Fate

GAGGIOLI

MUSEO DEL VIOLINO

Baby sitter & co.

Via Selvanesco, 25 - Milano

Piazza Marconi, 5 - Cremona

Tel. 02 67165338

Tel. 02 57408357/8479

Tel. 0372 801801

www.compagniadellefate.it

www.cascinagaggioli.it

www.museodelviolino.org

14 | Giovani Genitori | Maggio 2014


Baby friendly

Conoscete locali che dedicano attenzione alle famiglie? Segnalate i vostri preferiti a: milano@giovanigenitori.it

Cotto alla brace

Fermo, tieni il biscotto, cheese!

Gardaland Baby Friendly

La cucinotta attrezzata con tanti

Il vostro quattrozampe vi somiglia?

Nei grandi parchi di divertimento,

pentolini. Il calciobalilla. Spazio per

Vorreste avere una foto con lui, ma

un problema paradossale è… ave-

colorare e disegnare. L’alzatina per

vi fa ridere il solo immaginarlo fermo

re bambini piccoli! Con le giostre

arrivare comodi a lavarsi le mani. Il

per qualche secondo? Emanuela e Ma-

pensate per altezze minime di un

giardino con i giochi. I cuscinoni su

rio sono i maghi dello scatto capaci di

metro e più, con la folla e le grandi

cui rilassarsi. Lo stile e i dettagli con-

cogliere il rapporto speciale tra cane e

code, i piccoletti sono spaesati e

fermano: Acquacheta, oltre che una

padrone, gli “special moments” fatti di

affaticati. Ben vengano dunque le

bella braceria con spettacolare angolo

sguardi dolcissimi, coccole e leccatine

inziative come Prezzemolo Land

per la cottura a vista, è uno dei locali

devote. Per regalarvi (o regalare) un

di Gardaland, uno spazio giochi

baby friendly più attenti e attrezzati.

ritratto di famiglia davvero completo

“no stress” che ha debuttato grazie

Divertente il brunch domenicale,

e per vedere quanto è disinvolto il

al suggerimento dato proprio da

caldo e accogliente l’ambiente rustico

vostro quattrozampe, ecco a voi i

un papà. Un’area dove tirare il

dove i bambini sono benvenuti e dove

due intrepidi pet photographers! Su

fiato, allegra e a misura di bimbo,

si mangia toscano, schietto e sincero.

appuntamento, a Milano e Torino.

con giochi d’acqua e asciutti, per

Dieci e lode.

scatenarsi in tutta sicurezza. Dogs & Us

Acquacheta

Emanuela 338 2615421

Gardaland Park

Via Erodoto, 2 - Milano

Mario 347 2532413

Via Derna, 4 - Castelnuovo del

Tel. 02 25713980

www.dogsandus.it

Garda (VR)

www.acquacheta-milano.com

Tel. 045 6449777 www.gardaland.it/prezzemololand

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 15


Tempo libero

Una

domenica fuori porta

Escursione primaverile tra bici, parchi e animali

di Annalisa Pomilio

16 | Giovani Genitori | Maggio 2014

Che magia, il mese di maggio! Le

dovremo rifugiarci all’ombra.

giornate lunghe ci regalano crepu-

Insomma, è il mese ideale per

scoli infiniti; il sole è caldo ma non

una gita fuori porta, per andare

ancora bollente e ci permette di

tutti insieme a goderci il verde

stare all’aperto, anche con i bam-

a pochi chilometri dalla città. E

bini, perfino nelle ore più calde,

allora pronti, zainetto in spalla e

quelle in cui tra qualche settimana

si parte!


Tempo libero

A spasso nel bosco Per una bella passeggiata nel verde, in uno degli ultimi tratti di quelle foreste che un tempo ricoprivano l’intera Pianura Padana, la meta è il Bosco di Vanzago (www. boscowwfdivanzago.it). Si trova a pochi chilometri da Milano e ci si arriva, dopo essersi lasciati alle spalle l’abitato, percorrendo un breve tratto di sterrato che già fa sentire “in campagna”. Poi, una volta scesi dalla macchina, basta varcare il cancello d’ingresso per avere la sensazione di entrare in un altro mondo. Il bosco, un’oasi gestita dal WWF, ci accoglie con il suo silenzio, ma anche con l’atmosfera familiare e calda degli edifici all’ingresso: la piccola foresteria, una casetta bianca circondata da un prato; il centro accoglienza con il pergolato ombroso nello spiazzo alle spalle; i portici dove trovano riparo gli attrezzi e il legname. Con un’escursione guidata si va alla scoperta dei luoghi più pittoreschi dell’oasi. Una passeggiata piacevolissima, su sentieri ombrosi e ben segnalati, prevalen-

città che avanza, vedono restrin-

temente pianeggianti, in un bosco

gersi sempre di più il proprio

dove si ergono maestosi alberi

spazio vitale: le volpi, le faine, i

centenari e nel cui fitto sottobosco

tassi, i ghiri, le lepri selvatiche, i

trovano rifugio tanti animali tipici

ricci, gli scoiattoli, che saltellano

di questo ambiente, un tempo

in alto, tra i rami. Se si procede

molto diffusi ma che ormai, con la

in silenzio, è possibile scorgere

Oasi WWF, escursioni tra gli animali e ristoro finale in fattoria

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 17


Tempo libero

perfino un capriolo che occhieg-

bambini!

gia dietro un cespuglio: non a

Il fiore all’occhiello del Bosco

caso è proprio questo l’animale

di Vanzago è però il Centro di

simbolo del parco. In primavera,

recupero degli animali selvatici

poi, ci sono le farfalle, splendide

(CRAS). Purtroppo non è possibile

e colorate e tra qualche settimana

visitarlo, ma è il punto di riferi-

al crepuscolo cominceranno ad

mento di tutti gli amanti degli

accendersi le lucciole. Anzi, è in

animali della zona (e anche di più

programma un’escursione nottur-

lontano). Qui arrivano falchetti

na per permettere di ammirare

feriti dai cacciatori, rondoni ca-

il bosco punteggiato dalle loro

duti dal nido, lepri investite dalle

lucine intermittenti!

auto, gheppi finiti sulle vetrate

L’escursione giunge fino al lago,

riflettenti di un edificio. Tutti sono

uno specchio d’acqua al cui

accolti, curati, nutriti e pian piano

anche un agriturismo davvero a

centro sorge un isolotto, rifugio

rieducati finché non sono in grado

misura di bambini. Che qui tro-

dei caprioli e delle anatre. Nelle

di tornare liberi, nel loro habitat

vano di tutto! C’è il parco giochi

sue acque vive la rara testuggine

naturale. E trovano un veterinario

attrezzato con dondoli, altalene,

palustre, mentre sulle sponde

esperto che li cura, volontari che si

scivoli e perfino una struttura per

nidificano tante specie di uccelli

occupano di loro, gabbie e voliere

arrampicarsi in sicurezza. C’è un

(come il martin pescatore, l’airo-

grandissime che li riabituano

percorso molto ben organizzato

ne, il germano) e altre vi sostano

gradualmente al volo e agli spazi

per conoscere gli animali della

durante le migrazioni. C’è un

più ampi, fino a quando potranno

fattoria, ognuno nel suo stallo,

capanno dove è possibile fermarsi

essere rimessi in libertà.

con tanto di cartello sul quale è annotato il suo nome scientifico,

per osservare gli animali senza disturbarli: una bellissima espe-

Ristoro in latteria

che cosa mangia, l’habitat. C’è la

rienza per i bambini (a patto che

Finita l’escursione al Bosco di

stalla con le caprette e le mucche

riescano a stare in silenzio!).

Vanzago, ci vuole senz’altro una

e si può perfino assistere alla

A sorpresa, nel cuore del bosco

pausa, per riposarsi e magari

mungitura, ogni giorno alle 17

compaiono anche le mucche. È una

mangiare qualcosa. A pochi

(anche alle 6.30 del mattino, a

piccola mandria di varzesi, una

chilometri dall’oasi c’è il posto

dire il vero, ma solo per genitori

razza che rischiava l’estinzione

perfetto: la Latteria Agricola di

davvero coraggiosi!). C’è il casei-

quando, nel 2002, i primi due

Lainate (www.latteriagricola.it).

ficio ed è possibile sbirciare per

esemplari giunsero a Vanzago.

È un’antica fattoria storica che

vedere il lavoro dei casari e sco-

Oggi qui ne vivono sei più alcuni

negli anni si è ampliata e specia-

prire come nascono mozzarelle

vitellini nati da poco e hanno a

lizzata, mantenendo il suo cuore

e formaggi. C’è un ristorante che

disposizione un pascolo all’inter-

produttivo legato in particolare

pare fatto proprio per le famiglie

no dell’oasi. Una vera festa per i

all’allevamento, ma diventando

e che a pranzo offre un buffet con

18 | Giovani Genitori | Maggio 2014


Tempo libero

tante specialitĂ prodotte in loco,

zati, scappano fuori. Gli animali e

compresi gli squisiti gelati fatti

i giochi sono un richiamo troppo

In bici lungo il canale

con il latte appena munto.

forte! E poi, nei giorni del weekend

Dopo la sosta si riparte, a patto

Impossibile tenere i bambini a lun-

ci sono sempre tanti bimbi, per

di riuscire a strappare i bambini

go a tavola: dopo essersi rimpin-

giocare tutti insieme.

al parco giochi. E, questa volta,

VILLAGGIO VACANZE TORRE MARINA

Nel cuore della Versilia, il luogo perfetto per le Vacanze con tutta la famiglia! V. Fortino S. Francesco, 1 - Marina di Massa - T 0585.869310 - F 0585.245908 www.torremarina.it - info@torremarina.it


Tempo libero

in bicicletta. A breve distanza

Lungo vie ciclabili, fino a Villa Litta o al Parco degli Aironi

dall’Agricola scorre infatti il Villoresi, un ampio canale creato alla fine dell’Ottocento che unisce il Ticino all’Adda. In questo tratto è costeggiato da una piacevole pista ciclabile, facile da percorrere perché tutta in pianura, ombreggiata e da cui si accede anche a parchetti attrezzati con giochi per i bambini e con percorsi per i più sportivi. Una pista sicura perché in questo tratto non attraversa strade trafficate e, in particolare nel fine settimana, è frequentata da tante famiglie. Quindi, in sella! Ci sono diversi punti di accesso alla pista ciclabile, anche dal centro di Lainate e il percorso si snoda, facile e piacevole, fino al vicino paese di Garbagnate (dove volendo è anche possibile prendere il treno: il sentiero infatti finisce vicino alla stazione delle Ferrovie Nord). A Lainate, però, è bello fare una sosta a Villa Litta. Impossibile mancarla: l’ingresso posteriore si apre proprio sul sentiero che costeggia il canale e si riconosce per il parco ben curato e per la grande fontana settecentesca di marmo bianco ornata

giochi d’acqua, una delle meraviglie

dalla scultura di Galatea.

dell’ingegneria idraulica del tempo.

Il vero gioiello della villa è il Ninfeo,

Alle sue spalle c’è poi la villa vera e

costruito alla fine del Cinquecento,

propria, che si apre con uno sceno-

con le sue stanze decorate in modo da

grafico ingresso sulla piazza prin-

farle sembrare delle grotte, ornate di

cipale di Lainate. Una villa che vale

statue e mosaici e con i sorprendenti

sicuramente una sosta, ma anche

20 | Giovani Genitori | Maggio 2014


Tempo libero

una visita più approfondita, magari

osservare gli uccelli che lo popolano

guidata, quella che si organizza ogni

senza disturbarli.

domenica in questa stagione.

Il parco offre anche tanti altri servizi ai visitatori: ci sono dei campi da

Avvistamento aironi

tennis (per usarli, è necessario

Stanchi di pedalare? Se resta del tem-

prenotare) e nella bella stagione

po e i bambini hanno ancora voglia

vengono organizzati dei corsi di

di giocare, lasciate Lainate e puntate

sport all’aperto, dal Tai Chi Chuan al

il navigatore verso il delizioso Parco

Nordic Walking, dalla mountain bike

degli Aironi, il parco naturale di

alla danzaterapia. Vi è venuta fame?

Gerenzano (www.parcoaironi.it). Non

alle aree recintate dove vivono cervi,

Nel Parco degli Aironi c’è un punto

molto grande, ma ben organizzato

daini e mufloni.

di ristoro in cui fermarsi a fare uno

e ben attrezzato, nato dal recupero

Il suo cuore è però il laghetto,

spuntino o a mangiare un gelato. E

e dalla riqualificazione di una cava

costeggiato da un sentiero perfetto

c’è un’area picnic attrezzata anche

abbandonata.

per ammirare il paesaggio, ma

con la griglia per il barbecue. Ma-

Lasciata l’automobile all’ingresso,

dove è anche possibile praticare

gari, la prossima volta, vale la pena

ci si addentra nel parco a piedi (o

il birdwatching in una casetta

organizzarsi e passare qui l’intera

anche in bicicletta) passando accanto

appositamente allestita, dalla quale

giornata!


Benessere

Ansia? Sì, grazie! Negandoci all’ansia rischiamo di patirla ancora di più. Impariamo ad ascoltarla e, nella giusta misura, a utilizzarla

Il lavoro da consegnare. La scadenza della dichiarazione dei redditi. Il trasloco. La separazione. I bambini da prendere a scuola. Le vacanze da organizzare. Il treno da prendere la mattina. Chi più, chi meno, tutti proviamo ansia, al punto che l’ansia è uno tra i disagi più comuni. Se pensiamo che è spesso sottesa alla depressione e al disturbo ossessivo, dobbiamo sapere che nei prossimi cinque o sei anni sarà alla base di uno dei principali malesseri a livello mondiale. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha infatti messo la depressione al secondo posto tra le patologie che ci affliggeranno nel 2020, a pochi punti percentuali dalle cardiopatie. La prospettiva è allarmante? Siamo destinati a essere sempre più ansiosi, depressi e ossessivi?

di Omar Fassio

Non esageriamo. L’ansia non è così

Psicologo e psicoterapeuta www.omarfassio.it

terribile come si crede. Al contrario, possiamo osservarla con un inusuale ribaltamento di prospettiva e imparare a utilizzarla.

22 | Giovani Genitori | Maggio 2014


Benessere

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 23


Benessere

Una paura senza motivo

L’ansia come uno sport: se non lo pratico la mia mente rimane indolenzita

Ben prima di essere uno stato patologico, l’ansia è un’emozione. Come tale, se ascoltata, si dissolve da sola. Potremmo dire che segue in modo spontaneo l’indicazione del Piccolo Principe con i baobab, piante ingombranti e invadenti: “I baobab prima di diventare grandi cominciano con l’essere piccoli… Ora un baobab, se si arriva troppo tardi, non si riesce più a sbarazzarsene”. Riconoscendo per tempo i germogli di baobab, vale a dire l’ansia al suo primo insorgere, si riuscirà a fare qualcosa di buono per la nostra serenità futura. Diverse teorie classificano le emozioni in positive, negative e neutre. L’ansia rientra normalmente tra le emozioni negative, ma questo non significa che sia uno stato patologico o anormale. Di certo lo può diventare se amplificata, quando si trasforma in attacco d’ansia

“timore senza apparente moti-

“Vestimi piano che ho fretta” si

o attacco di panico. Allo stesso

vo” e proprio l’essere un timore

dice affermasse Napoleone ai suoi

modo, emozioni negative come la

ingiustificato disarma chi cerca di

inservienti quando si preparava

tristezza, la rabbia o la paura pos-

affrontarla.

per una battaglia. Quando si ha

sono amplificarsi in depressione,

In più, l’ansia ha un pessimo

fretta, sarebbe utile agire con cal-

raptus o fobia, tuttavia la deriva

rapporto con il tempo. Il tempo che

ma, procedendo passo dopo passo.

patologica non è la sua naturale

passa può essere impiegato per

evoluzione.

riflettere, ma spesso è prepoten-

Un muscolo emotivo

Come segnale psicosomatico, l’an-

temente vissuto come urgente.

Come la percezione del dolore fi-

sia è riconducibile alla categoria

L’ansia pretende fretta, che è

sico ci aiuta a non esporre il corpo

della paura. L’ansia è una sorta di

sempre una pessima consigliera.

a pericoli o traumi, la percezione

24 | Giovani Genitori | Maggio 2014


Benessere

dell’ansia porta a riconoscere ed

per sviluppare i “muscoli emo-

no in un circolo vizioso.

evitare situazioni comportamentali

tivi” contro la frustrazione. Gli

Capire il significato dell’ansia vuol

o relazionali che potrebbero pro-

ostacoli ci danno un’opportunità

dire depotenziarla e non trasmet-

durre danni alla nostra mente.

di riflettere su quanto nella vita

terla nelle relazioni. Cosa può fare

Se la guardiamo in questi termini,

sia giusto e quanto sia sbagliato.

un genitore per il figlio che pre-

chi di noi è veramente disposto a

Possiamo immaginare l’ansia

senta manifestazioni d’ansia? Se è

disattivare la propria ansia? Evitar-

come uno sport: se non la pratico

il genitore a essere ansioso non c’è

la, invece di evitare le situazioni

la mia mente rimane indolenzita

miglior rimedio che affrontare la

che la provocano, magari affidan-

dall’acido lattico.

situazione e fare i conti con le proprie ansie. Solo così la situazione

dosi senza adeguato controllo a

d’allarme manifestata dal piccolo

mente dannoso: non si impara a

Un’emozione contagiosa

riconoscere le fonti d’ansia e non

L’ansia, al pari delle altre emo-

possiamo insegnare ciò che non

ci si allena neppure a provarla.

zioni, contagia chi ci sta vicino.

sappiamo gestire?

La psicoterapeuta Asha Phillips,

Genitori ansiosi influenzano i figli.

Se invece i genitori non vivono

autrice del famoso libro “I no che

Le ansie del figlio rendono ansiosi

ansie o hanno imparato a conte-

aiutano a crescere” sostiene che

i genitori. Talvolta si creano

nerle, la cura passa attraverso la

gli ostacoli relazionali, primi tra

situazioni in cui genitori e figli

relazione con il figlio. È importan-

tutti i no genitoriali, sono preziosi

entrambi ansiosi si autoalimenta-

te capire quali sono gli eventi che

cure farmaceutiche, è doppia-

rientrerà nei suoi limiti. Come

Il posto migliore dove mettere tuo figlio. Vicino a Te. BA B Y W E A R I N G

MHUG Bamboo Wrap

MADE IN ITALY

Istruzioni video

www.mhug.it

Amato e consigliato da medici e ostetriche.

MHUG Mei Tai Brevettato

Milano, via Caminadella 16

MHUG Travel

MHUG Sling


Benessere

suscitano ansia ed è essenziale

L’ansia assume forme diverse rispetto all’età di chi la sperimenta

anticipare al bambino ciò che potrebbe provocargli l’emozione, rassicurarlo con un gioco di simulazione, prepararlo a quel che potrà accadere e pianificare strategie di riduzione dell’ansia.

Le manifestazioni Quali sono le manifestazioni d’ansia? Ne esistono di fisiche e mentali. Fra le più frequenti possiamo citare paure specifiche o preoccupazioni meno intense ma ripetute, somatizzazioni (come il male alla pancia o il male alla testa), angoscia per gli estranei, ossessioni e interessi angosciosi, ansia di separazione, risvegli notturni, difficoltà nell’alimentazione, scoppi di rabbia, agitazione e comportamenti di evitamento. L’ansia è un’emozione che proviamo tutti e che abbiamo conosciuto fin dal primo anno di vita; la differenza fra la nostra e quella dei bambini è che assume forme differenti rispetto all’età di chi la

le rassicurazioni dei genitori. Pos-

sperimenta.

sono inoltre manifestare difficoltà

Nei più piccoli è generalizzata

nell’educazione all’igiene e nelle

e con sintomi più persistenti (il

normali funzioni evacuative. Il

bambino sembra spaventato,

limite oltre il quale si può dire

eccessivamente concentrato e

che l’ansia del bambino è ecces-

reagisce in fretta agli stimoli),

siva è quando il piccolo appare

mentre i più grandicelli sono in

chiaramente stressato e timoroso

grado di parlare delle loro paure,

e quando vive con difficoltà la sua

anche se poi non sono sufficienti

quotidianità.

26 | Giovani Genitori | Maggio 2014


Benessere

Le fonti e la giusta misura Contrariamente a quanto si pensa, le fonti d’ansia non sono solamente situazioni relazionali. Per il bambino rappresentano disagi anche le situazioni nuove o le

Sulla Costa Azzurra c’è un LUOGO MAGICO dove i bambini sono i benvenuti! RISTORANTE, BAR E SPIAGGIA APERTI DA APRILE A OTTOBRE

emozioni complesse come la gelosia, la competizione, il risentimento e i desideri di vendetta. Una situazione tipica che bene o male riguarda tutte le famiglie è l’ansia suscitata dalla scuola, ma è uno dei tanti banchi di prova che rinforza, piuttosto che danneggiare. Questa va osservata come un’occasione di crescita, così come tutte le ansie che riguardano le sfide della vita. L’importante è che l’emozione non sia troppo pronunciata, così come, un po’ meno ovvio, non deve essere troppo bassa. Esiste la regola aurea della giusta via di mezzo: se non proviamo ansia rischiamo di aprirci in modo eccessivo al mondo; se la proviamo troppo ci chiudiamo (ne sono esempi i meccanismi di difesa ben argomentati dagli psicoanalisti). L’ansia, nella giusta via di mezzo, è invece uno strumento potente per migliorare la prestazione. Sembra strano? Non lo è. Per chi si occupa di performance o del raggiungimento di un obiettivo è evidente come un giusto livello d’ansia sia necessario al risultato. Immaginiamo di doverci sottoporre a un esame universitario: se provo un basso livello di ansia sottovaluterò la sfida o non mi impegnerò abbastanza nello studio e, molto probabilmente, prenderò un voto insufficiente. Viceversa, se provo troppa ansia sarò distratto, poco concentrato e confuso. È solo provando un medio livello di apprensione che dedicherò il tempo giusto allo studio e affronterò la prova nel pieno delle mie capacità mentali. Negando l’ansia rischiamo di patirla ancora di più. La soluzione è una sola: cerchiamo di avvicinarla. Più la

Trascorrendo una rilassante vacanza con tutta la famiglia, i bambini dai 4 ai 13 anni possono partecipare alle molteplici attività proposte dal miniclub: AREA GIOCHI ESTERNA aperta anche ai più piccini accompagnati dai genitori, AREA GIOCHI INTERNA climatizzata e dotata di impianto TV DVD per trascorrere insiemele ore più calde o… speriamo di no… le giornate di pioggia, PING PONG e CALCETTO per i più sportivi e poi BALLETTI, MERCATINI, MOSTRE DI DISEGNO. Naturalmente bagni a go go sotto gli occhi vigili del bagnino e possibilità di fare amicizia con bimbi di tutte le nazionalità: francesi, italiani, olandesi, inglesi per giocare e divertirsi insieme anche se si parlano lingue diverse. Al ristorante è disponibile un gustoso MENU ENFANT e per i più piccoli sono a disposizione SCALDA BIBERON e MICROONDE per preparare pappe e pappine. Al pomeriggio, poi, un attimo di relax per fare merenda tutti insieme al MINI CLUB.

conosciamo, più l’ansia tende a sparire, lasciandoci però la consapevolezza delle nostre azioni e una crescita emotiva capace di sostenerci al prossimo attacco.

15, Promenade de la Mer 06500 MENTON info@plageladolcevita.com

prenotazioni e informazioni spiaggia

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 27

Tel. +33 (0) 493354450 prenotazioni ristorante


Estate

Voglia di

vacanze Famiglie in Italia, Svezia e Stati Uniti

spettato insieme ad altre famiglie, esclusivamente nordeuropee. L’isola, presa d’assalto in estate, è poco visitata nelle altre stagioni, a causa dall’errato pregiudizio che offra poco oltre al mare limpido. Ma così non è: la Sardegna presenta una varietà incredibile di ambienti naturali e paesaggi bellissimi. Abbiamo programmato una

La Sardegna in primavera, la Svezia di Pippi Calzelunghe, le saline di trapani, l’East Coast con due bambini. Dove ci portano i nostri genitori viaggiatori?

vacanza di dieci giorni, tra aprile e maggio, ma già all’arrivo ci rendiamo conto che sono pochi: così viaggiamo spediti col nostro camper, facendo soste più rade. Dormiamo spesso in parcheggi lungo le spiagge: molti campeggi non sono ancora aperti per la stagione e il rumore del mare, la notte, è impagabile. Sbarcati in Sardegna ci dirigiamo verso Stintino per vedere la famosa spiaggia della Pelosa, incantevole anche in una giornata di pioggia come quella che ci accoglie. Scendendo da Porto Torres lungo la costa ovest, sostiamo alle rovine

28 | Giovani Genitori | Maggio 2014

Avventure in Sardegna: in camper coi bimbi

di Tharros e alle terme di Fordon-

Isabella ed Eric,

scegliere fra il grande complesso

con Nicola e Tommaso

del Sardegna Grand Hotel Terme

La stagione migliore per visitare la

(www.termesardegna.it) e i più

Sardegna è la primavera: immensi

piccoli e discreti bagni termali

prati fioriti, spiagge paradisiache

Bagnius (www.forumtraiani.it), una

vuote, arietta fresca ma mai fredda.

struttura ottocentesca costruita

Se poi capita una giornata assolata,

direttamente sulla sorgente, a due

si rischia di fare un bagno ina-

passi dal parco archeologico delle

gianus, nella valle del fiume Tirso. Per una sosta rilassante, si può


Sardegna

Estate

antiche terme romane. Noi optiamo

Proseguendo verso sud, facciamo

educazione ambientale Laguna di

per questa soluzione, concedendoci

un’escursione alla Giara di Gesturi,

Nora (www.lagunadinora.it), a sud

mezz’ora di assoluto relax.

un altipiano basaltico dove vivono

di Cagliari, dove oltre al piccolo ac-

I nostri figli adorano gli animali e

allo stato brado i “Cavallini della

quario è possibile visitare il Centro

qui sono molte le occasioni per ve-

Giara”, passeggiamo tra boschi di

di Recupero Cetacei e Tartarughe

derne e accarezzarne: dai maneggi

leccio e sughereti, siepi di mirto

marine, che si occupa della cura

che offrono la possibilità di fare

e fiori di tanti colori e profumi:

e della riabilitazione di questi

passeggiate a cavallo, alle man-

uno dei più bei ricordi di tutta la

animali.

drie di pecore (e perfino maiali) al

vacanza (www.parcodellagiara.

A Cagliari capitiamo durante la fe-

pascolo, agli stormi di aironi e feni-

it). L’esperienza più emozionante

sta di Sant’Efisio, il primo maggio,

cotteri rosa che popolano gli stagni.

però, è forse la visita al Centro di

con la suggestiva sfilata di gruppi

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 29


Estate

in abiti tradizionali. Passiamo qualche giorno sulle spiagge della costa sud, e poi a ritroso lungo la costa est fino ad Arbatax. Ultima tappa marina è la splendida spiaggia di Cea, dalla finissima sabbia bianca, deserta in questa stagione. Il nostro viaggio termina qui. Siamo passati in pochi giorni dalla piana

Trapani e Marsala

del Campidano alle cime del Gennargentu, dagli stagni di Cagliari e

zona occidentale tra Marsala e Tra-

Il centro è tutto nel cuneo verso

Oristano alle colline verdeggianti

pani merita veramente una visita.

l’acqua. Deliziosa la passeggiata

intarsiate di nuraghi e case di fate

Mare, sole, ma non solo: l’area è

dei lungomari, fino alla Torre di

e giganti e l’isola si è rivelata un

ricchissima di testimonianze arche-

Ligny e all’ex Lazzaretto. Nelle

fantastico terreno di scoperta per

ologiche, architetture imponenti,

vie si stagliano imponenti chiese

noi e i bambini!

gioielli medievali e aree protette.

barocche: da non perdere la chiesa

Senza dimenticare l’ottimo cibo e la

del Purgatorio che conserva sugli

gentilezza locale, ingredienti per-

altari i Misteri, gruppi lignei che

fetti per una vacanza in famiglia. La

vengono portati in processione il

stagione ideale come sempre è la

venerdì santo. Oltre ai giochi nella

Daniela e Fabrizio

primavera.

villa comunale, c’è la zona della

Quando si pensa alla Sicilia vengo-

Trapani è una lingua di terra che si

Villa Pepoli, un po’ fuori dal centro

no subito in mente Palermo,

sporge verso il mare; la scoprirono

ma interessantissima per la chiesa

Taormina, Catania, Monreale... ma

i Greci e presto divenne strategica

dell’Annunziata, con le cappelle

la Sicilia, si sa, è tutta bella e la

per i commerci del Mediterraneo.

cinquecentesche dei marinai e

Trapani e Marsala tra mare e mulini a vento

30 | Giovani Genitori | Maggio 2014


Estate

con una cripta cinquecentesca piena di affreschi popolari; il Baglio Anselmi, ex stabilimento vinicolo affacciato sul mare, che ha al suo interno un museo archeologico importante. I bambini saranno affascinati dai resti di un’enorme nave punica. Fuori dell’edificio vi è una grande area archeologica all’aperto, dove correre in libertà. Avete mai pensato a un’isola museo? Sulle coste di Marsala esiste. Mozia, abitata da Cartaginesi, probabili progenitori dei Marsalesi, era una tranquilla isola dedita alla coltivazione e ai vitigni, quando Whitaker, giovane inglese, scoprì che nel suo sottosuolo c’era un tesoro immenso: tutti i reperti della città fenicia. La visita vale la pena: a cominciare dal viaggio con il piccolo battello per attraccare a dei pescatori. Nell’ex convento

di delle migrazioni è possibile os-

Mozia. Il museo archeologico con

dell’Annunziata, a fianco, è ospitato

servare fenicotteri rosa o cavalieri

altri piccoli edifici sta al centro

il museo regionale Pepoli, con

d’Italia. I bambini si divertiranno a

dell’isola, che può essere percorsa

vastissime esposizioni di arte e

raccogliere la salicornia, erba molto

a piedi alla scoperta dei resti anti-

artigianato.

salata che cresce sulle rive delle

chi. Il picnic tra le antiche vestigia

Le oasi delle saline di Trapani e Pa-

vasche di decantazione.

è d’obbligo. Al ritorno ci si può

ceco sono uno spettacolo: Gerardo,

Ugualmente vivace e ben organiz-

fermare a visitare le saline Ettore

guida naturalistica del WWF, ci ha

zata è la città di Marsala. Oltre alle

e Infersa.

spiegato in maniera appassionata

degustazioni del vino nelle stori-

Oltre alle due città non possiamo

il ciclo del sale, lì dove c’erano, nel

che cantine, consigliamo di non

dimenticare Erice, paese medievale

cinquecento, le più grandi saline

perdere il complesso di San Pietro,

sul Monte San Giuliano, Segesta

di tutto il Mediterraneo. La visita è

di recente restauro, con il museo

e l’immensa Selinunte, con le

guidata e si snoda tra saline ancora

archeologico e quello garibaldino;

vestigia delle città greche; le isole

in funzione, mulini a vento, cumuli

la zona di Santa Maria della Cava,

di Favignana, Levanzo e Marittimo,

di sale coperti dai coppi. Nei perio-

area archeologica protocristiana

di fronte a Trapani.

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 31


Estate

Pippi Calzelunghe e le renne Bianca e vincenzo “Che piccola questa casa, mamma”. “Non è una casa, è una stanza d’albergo”. È mezzanotte e da pochi minuti siamo in Svezia con

Una fedele riproduzione di Villa Villacolle: a passeggiare sui mobili, salire e scendere...

Carlotta, 5 anni, che ha proprio bisogno di dormire. Per noi la novità è la luce di un crepuscolo che non vuole tramontare. Stoccolma, splendida capitale con 750 anni di storia, costruita su 14 isole collegate da 57 ponti, è una città ideale per grandi e bambini, accogliente e ricca. Abbiamo prenotato un appartamento su www.airbnb.it, una community che permette di affittare direttamente dai proprietari. Noi siamo ospiti di Jennie:

a noi c’è una fedele riproduzione

333 anni più tardi, restaurato ed

camera, soggiorno, bagno e tante

di Villa Villacolle. È il momento

esposto in un museo su misura.

orchidee, a poco più di 100 euro a

di passeggiare sui mobili della

La visita permette di capire anche

notte, vicino al centro.

cucina, di salire e scendere dalla

“il contorno”: come funzionava il

La città ci accoglie con un vento

mansarda al salotto, di fare un giro

porto, la vita di bordo, la storia e

freddo, ma è questione di poche

sul piccolo Treno delle Favole.

la politica di quegli anni, ma alla

ore e la radiosa estate svedese ci

Junibacken si trova sull’isola di

macabra Carlotta sono piaciuti

abbaglia con il suo splendore: blu

Djurgården, un tempo riserva di

molto gli scheletri dei marinai rin-

il cielo, blu il mare dell’arcipela-

caccia reale e oggi area di ricrea-

venuti nel relitto. Al sesto piano ci

go. Prima tappa: Junibacken, il

zione. Tra le sue attrazioni ci sono

sono stazioni computerizzate dove

parco di Pippi Calzelunghe e degli

anche Skansen, il primo museo

costruire e pilotare un vascello.

altri personaggi meno noti creati

all’aperto del mondo, il luna park

Sono disponibili guide in diverse

dalla scrittrice Astrid Lindgren. Il

Gröna Lund e il Museo Vasa,

lingue.

parcheggio dei passeggini all’in-

ideale per i piccoli esploratori. La

Skansen (www.skansen.se) è il

gresso è decisamente affollato, ma

storia di questo imponente veliero

primo museo all’aperto del mondo,

nonostante il numero di piccoli

è degna di un romanzo: costruito

fondato nel 1891 dall’etnologo

vichinghi, basta poco a Carlotta

nel 1628, si inabissò durante il

Artur Hazelius. Merita una gita

per abituarsi, d’altra parte davanti

viaggio inaugurale. Fu recuperato

a parte. Oltre 150 case e fattorie

32 | Giovani Genitori | Maggio 2014


Svezia

Estate

provenienti da tutta la Svezia

e Cattedrale sono sull’isola di

o un libro sottobraccio. Oggi ci

sono state smontate e rimontate

Gamla Stan, la città vecchia, tra vi-

fermiamo a Vaxholm, la “capitale”

qui, per rappresentare tutti gli

coletti e negozi di souvenir. La vi-

dell’arcipelago, che ci accoglie con

ambienti tradizionali svedesi: dal

sita del Palazzo Reale (600 stanze)

la sua fortezza e le sue casette co-

caratteristico villaggio lappone

risulta più sopportabile grazie alle

lorate. Una lunga sosta a guardare

al tipico podere dell’estremo sud.

teche ricche di gioielli o ai cavalli

il mare e mangiare gamberetti e

Case e negozi sono abitati da

e alla banda che a giorni alterni

lamponi, poi andiamo ad ammirare

padroni di casa che, vestiti negli

esegue il cambio della guardia.

qualche bella chiesa, che quasi

abiti tradizionali, mostrano agli

I mezzi pubblici (metro, autobus e

ovunque ha un’area bimbi dotata

ospiti gli interni e ne raccontano

tram) sono comodissimi, anche se

di ogni comfort: tavolini e sedio-

la storia. Un vero e proprio viaggio

non proprio economici.

line, fogli e matite per disegnare,

nel tempo.

Isole e isolotti ci chiamano e noi

peluche e costruzioni, anche

Skansen è anche lo zoo di Stoccol-

scegliamo di visitare uno dei più

tappeti, per non stare sulle fredde

ma dove vedere la fauna scandi-

vicini, a circa un’ora di traghetto

pietre medievali. Carlotta disegna

nava: il lupo, la lince, il ghiottone,

da Stoccolma. Prendiamo il battel-

felice mentre un piccolo svedese di

l’orso bruno e l’alce, per dirne

lo che, come a Venezia, attracca

quattro anni intima a un piccoli-

alcuni.

ai pontili per far salire o scendere

no di due di fare silenzio. Svezia

Torniamo in centro: Palazzo Reale

qualcuno, con le borse della spesa

aspettaci, torneremo!

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 33


Estate

Un viaggio in aereo sull’oceano e poi tanto divertimento per tutti

Sulla East Coast con due giovani esploratori Antonella e Roberto, con Emma e Arturo Fantasticavamo su questo viaggio quando Arturo era ancora in pancia: avevamo visto un programma sulla East Coast degli Stati Uniti, e subito ci eravamo detti “perché no?”. Il 21 luglio dell’estate successiva, eravamo tutti in macchina verso l’aeroporto in direzione Boston con il cuore traboccante di gioia: per

la coda del controllo passaporti.

ha trovato la felicità spiccicando

due abituati come noi a viaggiare

Il primo giorno di vacanza aveva-

il suo nasino davanti all’acquario.

e costretti a una pausa dall’arrivo

mo un obiettivo semplice: tenere

Pranzo all’una, nanna pomeridia-

dei figli, era come tornare a respi-

svegli i bimbi e farli adattare al

na, cena alle sei e a letto per le

rare aria fresca, volare di nuovo.

fuso orario. Così ci siamo diretti al

nove: il giro i bimbi l’hanno preso

Il viaggio in aereo è andato bene:

Children Museum di Boston dove

in un giorno, ma noi ci abbiamo

all’inizio Emma andava su e giù

i bimbi sono impazziti di gioia:

messo ben di più!

per il corridoio e Arturo non faceva

c’erano divertimenti di ogni sorta,

I giorni a Boston sono passati

che toccare il monitor per i film.

una stanza in cui fare enormi bolle

veloci: Emma si è subito adattata

Ma, dopo un bel po’ di eccitazio-

di sapone, una camera multime-

al nuovo ambiente, all’albergo e

ne si sono addormentati sereni.

diale, un autobus, una pedana

all’andare sempre a zonzo. Arturo

Arrivati in America siamo stati

illuminata a ritmo di musica, una

era un po’ meno entusiasta, ma

accolti da un agente molto gentile

rete da arrampicata e persino un’a-

bastava farlo cenare presto ed

che visti i bimbi ci ha fatto saltare

rea per i piccolissimi dove Arturo

eravamo salvi.

34 | Giovani Genitori | Maggio 2014


Estate

America Dopo una settimana di adattamen-

un’altra in Giappone) e poi fino ai

to, abbiamo preso una macchina in

confini del Canada in un hotel che

bassa marea lasciava la spiaggia

affitto e siamo partiti per il Maine,

era un ex sardinificio, bellissimo,

piena di relitti marini, sembrava

senza prenotare nessun albergo

ai confini del mondo. A Lubec

di vivere in un documentario di

perché volevamo adattare le tappe

abbiamo visto le foche nuotare

National Geographic!

del viaggio ai bambini. Per la notte

nel fiume che separa Stati Uniti e

Ultima tappa del viaggio a Rhode

ci siamo appoggiati ai motel: se ne

Canada e abbiamo avvistato balene

Island, in visita a una zia con tanti

trovavano tanti lungo la strada, già

e delfini.

nipotini: la zia ci ha coccolato con

da fuori si vedeva se avevano posto

Poi siamo arrivati a Cape Cod dove

pancake a forma di topolino e

ed erano tutti abbastanza puliti.

abbiamo affittato un cottage deli-

l’incontro con i cuginetti nuovi è

Il viaggio ci ha portato a Port-

zioso, di quelli tipici, con parcheg-

stato bellissimo - inglese o no si

land, Bar Harbour, Acadia Park,

gio davanti, prato sul retro, tavoli-

capivano tutti benissimo. E poi, a

Machias con la famosa spiaggia di

no e barbecue. Il mare è stata una

malincuore, siamo tornati all’aero-

pietre che suonano (ne esiste solo

bella pausa per tutti: al mattino la

porto di Boston.

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 35


Viviamo così

Filippine

mon amour Un resort su un’isola delle Filippine è la casa di Marzia e del suo bambino Francesco

Marzia 37 anni Francesco 2 anni e mezzo

36 | Giovani Genitori | Maggio 2014


Viviamo così

La prima parola di Francesco

“Viaggiare non mi bastava più, volevo fermarmi, ma in un altro posto”

è stata “mamma”, la seconda “moon”, seguite da “geco” e “spider”. Francesco vive con la sua mamma Marzia in un’isola tropicale, un paradiso di mare cristallino, pesci colorati, sabbia bianca e noci di cocco. Un’isola da cartolina, che per loro è casa, è la quotidianità, fatta come per tutti di momenti belli e difficili, di gioie e fatiche, vissute però in una natura incontaminata e bellissima, non sempre facile. A fine 2013 su Tablas, la loro isola, è passato il terribile tifone che tanti danni e tante vittime ha causato nelle Filippine. “Per fortuna il tifone ha cambiato direzione quel tanto da non centrarci in pieno - racconta Marzia -. Siamo comunque rimasti senza collegamenti né elettricità per qualche giorno. C’è stato qualche danno al tetto di un cottage e

‘viaggiatrice stanziale’: viaggiavo,

vederla e mi ha conquistato: era

la casa della capra si è capovolta.

poi ritornavo a casa, lavoravo per

bella, verdissima e pure i filippini

Franci ha commentato: “Brutto

un po’ e riprendevo a viaggiare. A

mi hanno conquistato con il loro

tafun tuto rotto hauso nuni meeh,

un certo punto, però, ho iniziato

carattere, sono simpatici, ospitali,

ossia, brutto tifone che hai rotto la

a sentire il desiderio di cambiare

molto calorosi. Ridono spesso e

casa della capretta!”.

vita, viaggiare non mi bastava più,

hanno l’incredibile capacità di

volevo fermarmi, ma fermarmi in

prendere tutto dal verso giusto

Un terreno fronte mare

un altro posto: ho incominciato a

senza prendersi troppo sul serio.

guardarmi intorno e sono finita sul

Così ho comprato il terreno e sono

Ma come ci è finita una giovane

sito di un terreno a Tablas, un’iso-

tornata in Italia per lavorare e met-

italiana in un’isola delle Filippi-

la delle Filippine ancora un po’ sel-

tere da parte i soldi per costruire il

ne? “Era il 2006 e girovagavo nel

vaggia e poco turistica. Un terreno

cottage, che piano piano prendeva

sudest asiatico, tra Thailandia

fronte mare con vista stupenda e

forma nella mia mente. Nella

e Laos - dice Marzia -. Ero una

costo possibile. Sono partita per

primavera del 2008 sono tornata a

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 37


Viviamo così

Tablas e lì mi sono fermata - sono stata una dei primi expat residenti, ma ora siamo una piccola comunità di 200-300 persone, tra italiani, norvegesi, tedeschi e tanti pensionati venuti da tutto il mondo a godersi la pace e la tranquillità dell’isola. A costruzione ultimata, nell’agosto, ho inaugurato l’agriturismo con i primi due clienti. E così è iniziata la mia vita stabile sull’isola. Dopo qualche tempo è venuto a vivere sull’isola il mio compagno e nel 2011 sono rimasta incinta: purtroppo il rapporto tra di noi si è irrimediabilmente rovinato proprio nel periodo della

sono stati facili, il piccolo aveva co-

dissenterie purtroppo sono molto

gravidanza, ora lui vive a Torino

liche micidiali, non dormiva mai,

frequenti; noi nell’acqua mettiamo

e vede il bambino durante le

tanto che nei primi tre mesi ho

il cloro ma non basta, è sufficiente

vacanze”.

perso 17 chili. Tutto si è sistemato

che Francesco si metta le mani in

quando sono ripartita e tornata

bocca dopo aver giocato nella piaz-

Latte al profumo di papaya

a Tablas. Pia, detta Yaya, l’amica

za in paese e di nuovo si ammala.

che mi aiuta nella gestione del

Tanto che ora voglio provare a

Marzia è tornata in Italia al quinto

resort - e che ora si occupa del

evitarla per qualche tempo: finchè

mese di gravidanza perché poco

bambino quando ho ospiti - mi

non sarà cresciuto, giocherà con

tempo prima c’era stato il disastro

ha consigliato di mangiare la

gli altri bimbi in spiaggia e nel

di Fukushima, che è a soli 2.000

papaya: mi è venuto un sacco di

grande prato davanti a casa.

chilometri da lì. “Non era chiaro

latte, le coliche sono scomparse

A parte questo aspetto poco piace-

se i venti dal Giappone sarebbero

e Francesco ha iniziato a dormi-

vole, noi a Tablas siamo felici. Nel-

arrivati fino all’isola, così pruden-

re benissimo. Il nostro pediatra

le Filippine tutti adorano i bambini

zialmente sono tornata a casa,

sull’isola è cinese ed è bravissimo,

e li accolgono spontaneamente,

dove ho lavorato per qualche mese

esperto in malattie locali: qui la

con calore e con tante attenzioni.

prima del parto che è stato molto

tosse e il raffreddore non esistono,

Ovunque andiamo troviamo pan-

difficile, dopo 14 ore di contra-

in compenso abbiamo dovuto fare

nolini e latte in polvere, vestitini

zioni mi hanno fatto un cesareo

tanti vaccini, non solo per l’epatite

e giocattoli, anche nei negozietti

d’urgenza. E anche i primi tempi

e il tifo, ma anche per la polio e

minuscoli e più sperduti.

dopo la nascita di Francesco non

la tbc che sono ancora diffuse. Le

Compiuti i 2 anni, Francesco ha vo-

38 | Giovani Genitori | Maggio 2014


Viviamo così

luto andare all’asilo del nostro vil-

e Francesco cresce felice, tra la

metterle nel secchiello, per fortuna

laggio ed è contentissimo. L’asilo è

natura, il mare e gli altri bambini.

sa già riconoscere quelle innocue.

una struttura semplice ma c’è tutto,

“Io non voglio crescerlo isolato o

La sua bibita preferita è l’acqua del

anche il campo da basket e di pal-

in modo troppo diverso dai suoi

cocco, quella fresca e squisita che

lavolo. Le maestre chiedono in giro

coetanei che vivono in Italia - pro-

si beve raccogliendo il frutto di-

aiuto per rifornire la scuola di tutto

segue Marzia -. Ma, certo, a casa

rettamente dall’albero, ma solo la

il necessario, così il falegname del

nostra davanti alla televisione o

mattina presto, ché poi si guasta.

paese ha costruito giochi in legno

altro schermo non ci sta volentieri,

Qui abbiamo un orticello che

e ogni mamma deve cucinare una

sono troppe le cose da fare. Nuota

fatica un po’, perché il terreno è

volta la settimana per tutti. L’asilo è

già come un merluzzo e il suo

molto argilloso, una capretta che

aperto solo un paio di ore al giorno,

elemento è l’acqua: se non lo trovi

si chiama Manuela in onore della

e si parla in inglese e in filippino.

in spiaggia è probabilmente sotto

prima cliente del resort. Franci le

Come tutte le scuole nelle Filippine

la doccia - all’aperto, ovviamente.

porta l’erba la mattina e tra loro è

(che sono tante, il paese ha un tasso

Lui vive nella natura e lì trova i

un idillio. A casa mangiamo tanto

di alfabetizzazione molto alto), il

suoi giochi: uno dei suoi passatem-

pesce e riso, ma non ci facciamo

nostro asilo si deve autofinanziare

pi preferiti è la caccia al granchio.

mancare la pasta al sugo. Io non

e lo fa attraverso serate di benefi-

Ne raccoglie tanti in un secchiello,

ne posso fare a meno, la faccio

cenza e raccolte fondi”.

poi li fa gareggiare tra loro mentre

anche a mano e la condisco con il

scappano verso il mare. Per un

Granchietti in fuga

ragù cucinato da noi”.

periodo è stato ossessionato dalle

Una giornata tipica sull’isola di-

L’isola per un bimbo è un paradiso

meduse, le cercava per catturarle e

pende molto dalla presenza o meno

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 39


Viviamo così

di clienti nel resort. “Se non ci sono

Francesco vive nella natura e lì trova i suoi giochi

andiamo insieme in spiaggia, oppure ci vestiamo bene (solitamente viviamo in maglietta e infradito) e ci rechiamo in città con il pickup a fare la spesa, a volte andiamo a pranzo fuori o invitiamo amichetti di Franci a giocare da noi. Quando invece ci sono clienti lo lascio alla tata quasi tutto il giorno: Pia ha una figlia di 10 anni, Vivienne, che è un po’ la sorella maggiore di Franci. Noi quattro viviamo e siamo sempre insieme, come una sorta di famiglia allargata, di cui ora fa parte anche il mio nuovo compagno, pure lui italiano. Le nostre vacanze le passiamo in Italia: durante la stagione delle piogge, ad agosto e settembre, chiudo il resort e torniamo in Italia, così Francesco può stare tutto il tempo con il papà. All’inizio si sente un po’ sperduto, gli manca la vita semplice dell’iso-

Buenavista Resort

la, ma si abitua in fretta. Normal-

Tablas è una meravigliosa isola

mente passa le sue giornate nella

tropicale, dove i profumi e i colori

natura, in città è attratto da tutto

della natura sono intensi, il mare

ciò che ha motore e fa rumore, i

è limpido e calmo, ricco di pesci e

carretti del mercato, i motorini,

coralli e la mattina ci si sveglia al

i camion. Non so ancora cosa c’è

canto degli uccelli. Il resort di Mar-

nel nostro futuro: quando sono

zia è composto da quattro cottage

andata a vivere nelle Filippine non

sul mare ed è un luogo incantevole

ero ancora mamma, ma ora ogni

nella sua semplicità. Nell’isola

decisione la prendiamo insieme.

si possono fare gite in barca, im-

Magari tra qualche anno gli verrà

mersioni nella barriera corallina e

voglia di andare a stare in città. Chi

trekking tra cascate, grotte e risaie.

lo sa?”.

www.resortfilippine.com

40 | Giovani Genitori | Maggio 2014


Illustrazione di Jérémy Clapin

Un dentino?... Prova l’omeopatia! Da qualche giorno il tuo bambino ha bisogno di mordere tutto? Le sue guance sono rosse e le gengive gonfie? Allora non c’è dubbio: spunta un dentino! Con l’omeopatia puoi aiutare il tuo bambino a superare questa difficile prova. I medicinali omeopatici si presentano in forme orali molto adatte al bambino: granuli o piccole monodosi liquide senza conservanti, pratiche da somministrare sia in casa che fuori. Parlane con il tuo pediatra e con il tuo farmacista, sapranno prescriverti e consigliarti i medicinali omeopatici adatti.

Laboratoires Boiron, leader mondiale dell’omeopatia. www.boiron.it


feste - parchi - bici pannolini - compiti - gite

FEBBRAIO 2014

La rivisTa per Le faMigLie di MiLaNo e diNTorNi

ISTA LA RIV

FAM IGL PER LE

PIE MO IE DE L

NT E

1, DR CB 1, comma

Nizza Teatri • Ludotec latte del he ••Tablet • Mercatini • Banca di Natale e famiglia • Scuola Carnevale

2 Mensile, numero

anno 9 - Poste

Italiane SpA

- Spedizione

in a.p. - DL

353/2003

(conv. In L.

27/02/04

n. 46) art.

corsi - ludoteche

Torino - 3

euro

piscine - cascine - teatro

inverno 2013

alimentazione sana

abbonati su www.giovanigenitori.it • risparmi il 40% sul prezzo di copertina • ricevi la rivista comodamente a casa tua • hai diritto a uno sconto per gli eventi organizzati da Giovani Genitori • diventi parte attiva per creare un futuro più baby friendly


MODALITà DI PAGAMENTO • con carta di credito sul sito www.giovanigenitori.it • versamento sul c/c postale 71791446 intestato a Espressione srl, via Vanchiglia 18 - Torino • bonifico bancario sul c/c 71791446 intestato a Espressione srl, via Vanchiglia, 18 - Torino - IBAN: IT56L0760101000000071791446 Servizio abbonamenti: tel. 011 19703036 - fax 011 19708082 - abbonamenti@giovanigenitori.it


Gita

Cowboy

per un giorno Vivere l’avventura del Far West

di Paola Strocchio

Oggi ad attenderci c’è una gita a

tribuna assistiamo ad alcuni balli

Per i ragazzi dai 14 anni in su è

Cowboyland, vicino a Voghera, in

tipici della gettonatissima “line

possibile provare a cavalcare un

provincia di Pavia. Viaggiamo in

dance” (solo noi genitori, perché i

vero cavallo americano, come

tre: mamma, papà e un piccolo di

bambini finiscono subito sul palco

vuole la tradizione del West.

cinque anni che scalpita, è proprio

a ballare), poi le ragazze invitano

Quando lo stomaco brontola, ci

il caso di dirlo, perché ha capito

tutto il pubblico a partecipare: è

trasferiamo in zona ristoro. Il

che avremo a che fare con i cavalli

divertente. Molte le esibizioni in

locale è accogliente, su due piani,

per tutta la giornata.

programma, da quelle che fanno

con un ampio dehor e sale interne

Il parco si mostra carino già

vedere i cowboy all’opera a quelle

più fresche. Si mangia natural-

all’arrivo, tutto molto western;

di magia: quest’anno però il prota-

mente carne, che è il piatto forte,

ci piace e naturalmente piace a

gonista è il grande capo Sioux Big

ma ci sono menu a base di pasta

nostro figlio. Ad attenderci c’è un

Fly Eagle, con il suo travolgente

al pomodoro per i bambini e tanti

trenino trainato da un trattore, per

spettacolo.

dolci sfiziosi.

il quale i bambini impazziscono e

Fa caldo, ma piccole docce vaporiz-

Dopo pranzo riparte la full im-

lanciano gridolini. Ci fermiamo nei

zano acqua e aiutano a rinfrescare.

mersion tra i cowboy. è la volta

pressi di un padiglione, dove due

Arriviamo ai pony e scatta subito

dei trenini: ce n’è uno tranquillo,

cowgirl ci invitano a entrare per

la voglia di montare in sella (il

alla portata dei più piccini, che ci

guardare uno spettacolo. Seduti in

primo giro è compreso nel prezzo).

fa fare un viaggio in una miniera

44 | Giovani Genitori | Maggio 2014


Gita

Eventi da cowboy Cowboyland organizza ogni weekend un evento speciale. Ecco le date dei prossimi appuntamenti. Sabato 10 e domenica 11 maggio Prova 2 X 20 Spettacolare esibizione di equitazione americana con i vitelli: da non perdere! Sabato 17 e domenica 18 maggio American Rodeo Show abbandonata. Per i più impavidi

cavalli, dai pony, dalle caprette e

Cowboy, indiani, cowgirl, caval-

c’è il Gold Mine Train, vere monta-

dagli altri animali, ma dobbiamo

li, tori, vitelli, diligenze, clown,

gne russe. Le lancette dell’orologio

tornare a casa. Tempo di imboc-

chuck wagon, musica, diverti-

scorrono veloci, ma ci sono ancora

care l’autostrada ed ecco le prime

molte attrazioni da provare. Come

gocce sul parabrezza: ti pareva

l’Indian River, un viaggio a bordo

che la nuvola non ci beccava, ma

di canoe e tronchi lungo le acque

per fortuna dopo aver trascorso

di un originalissimo fiume india-

proprio una bella domenica.

mento, tifo ed emozioni sono gli attori di questo show. Sabato 31 maggio, domenica 1° e lunedì 2 giugno Agility Dog

no. E poi Fort Alamo, una zona destinata ai più piccoli, con altalene,

Cowboyland

scivoli, dondoli. Imperdibile per i

Via Morato, 18 - Voghera (PV)

più grandicelli l’American Rodeo,

Tel. 0383 364631

lo scalmanato bisonte meccanico.

www.cowboys.it

Ancora, per i bambini che abbiano

www.cowboyland.it

compiuto almeno 6 anni, la possi-

Orari: aperto da marzo a novembre.

Jack Russel Fest

bilità di guidare un quad.

È possibile organizzare feste di com-

Un’invasione di piccoli,

Il nostro piccolo non vorrebbe

pleanno, matrimoni e altri eventi.

simpatici, rissosi,

staccarsi dagli orsetti lavatori, dai

Aperto per le gite e i centri estivi.

vivacissimi Jack Russel.

Gara nazionale di Agility Dog, in occasione della Fiera dell’Ascensione di Voghera. Sabato 7 e domenica 8 giugno

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 45


Speciale

Campi Estivi


Qui a Milano, in mezzo alla campagna Cascina Biblioteca si trova sul territorio milanese, è servita dai mezzi pubblici, ma appena si

care, a prendersi cura degli anima-

arriva ci si accorge subito che c’è

li della fattoria, sempre a stretto

qualcosa di diverso. I rumori della

contatto con la natura, sempre in

città si allontanano e lasciano il

modo coinvolgente e formativo. Le

posto ad altri suoni: quello strano

attività proposte sono: equitazione,

e metallico che è il verso del fagia-

teatro, giochi con l’acqua, vita di

Camminando con gli asinelli

no, l’assordante raglio dell’asino,

fattoria in compagnia di asini, ca-

il belare delle caprette appena

pre, galline e conigli. L’età sugge-

Compagnia dei Bambini è la linea

nate. Anche i colori cambiano: il

rita va dai 6 agli 11 anni e dagli 11

di viaggi a piedi dedicata ai bimbi a

grigio si colora di verde e poi di

ai 14 anni. Settimane dal 9 giugno

cura della Compagnia dei Cammini,

giallo, rosso e bianco, a seconda

al 1° agosto e da 25 agosto al 12

dove da sempre l’essere bambino e

della stagione. Le macchine e le

settembre. Il costo è di 220 euro

i suoi diritti naturali sono al centro

moto sono ferme, ma si muovono

a settimana tutto compreso, con

delle proposte. Componente amatis-

senza sosta i cavalli. Qui i bambini

sconti per più settimane e fratelli.

sima e presente in questi viaggi sono

milanesi possono riscoprire il

Davvero bello!

i nostri grandi amici dalle orecchie

gusto di correre in mezzo ai campi,

lunghe: gli asini! Essere accompagna-

raccogliere le mele dagli alberi e

Centro estivo Cascina

ti dal dolce passo dell’asinello è una

offrirle ad asini, capre e cavalli.

Biblioteca coop. sociale

motivazione in più per i bambini, un

In questo contesto si realizza il

Via Casoria, 50 - Milano (MI)

modo diverso per osservare e godersi

centro estivo di Cascina Biblioteca,

Cell. 340 5911416

la natura. La Compagnia dei Cammi-

dove i bambini imparano a caval-

www.cascinabiblioteca.it

ni propone tanti viaggi a piedi per le famiglie, e in particolare quest’estate organizza due campi estivi stanziali, nelle Marche, uno per bimbi da 6 a 10 anni (La tribù degli asini curiosi, 12-19 luglio) e uno per ragazzi da 10 a 14 anni (20-27 luglio). Costo: varia a seconda del campo scelto, con sconti per più bambini, sconti per famiglie e in omaggio una stilosa t-shirt del gufo Gigi, mascotte della Compagnia dei Bambini. COMPAGNIA DEI BAMBINI Tel. 0439 026029, info@cammini.eu www.compagniadeibambini.it www.cammini.eu


Campi estivi in Liguria In una delle cornici naturali più belle d’Italia si svolgono campi estivi per bambini e ragazzi all’insegna del divertimento e dell’avventura organizzati da Dafne Viaggi e dal Laboratorio Territoriale del Parco di Portofino, in collaborazione con alcuni Centri di Educazione Ambientale delle Aree Protette Liguri. Guide escursionistiche ed esperti in educazione ambientale portano i ragazzi alla scoperta del patrimonio naturalistico della Liguria.

Parco di Portofino

seguendo le tracce della ricca fauna

Fattoria didattica

(dai 7 ai 13 anni)

che popola il monte Beigua. Il rifugio

Valle Chiappella

Un parco tra terra e mare in uno dei

si trova a poca distanza dal mare tra

(dagli 8 ai 13 anni)

territori più suggestivi della penisola.

panorami mozzafiato.

Un’immersione totale nella natura

Il Parco Regionale e l’Area Marina

Rifugio del Parco

con i piccoli e grandi animali

Protetta di Portofino gestiscono un

dell’Antola (dai 7 ai 13 anni)

della fattoria. Il cavallo è al centro

patrimonio naturale e storico-cultura-

Completamente immersi nella

delle attività: si imparano le basi

le di immensa ricchezza. Escursioni,

natura, a 1.460 metri di altitudine,

dell’equitazione e della gestione

snorkeling, kayak, passeggiate

i ragazzi vivono un’esperienza di

degli animali a terra e in stalla, con

notturne. La struttura che ospita i

convivialità e suggestione. Escursio-

l’aiuto di istruttori esperti. Sono

ragazzi si trova nel borgo di Santa

ni nel verde, laboratori sulla fauna

proposti lavoretti come racco-

Margherita Ligure ed è dotata di ogni

selvatica, attività al planetario con

gliere verdura e frutta dell’orto e

comfort.

passeggiata notturna e una giornata

cucinare facili ricette tipiche. E poi

Riva Trigoso (dai 7 ai 13 anni)

dedicata all’orientamento e sicurezza

giochi di gruppo, escursioni alla

Nel tranquillo borgo di Riva Trigoso

in montagna.

scoperta del territorio ligure, relax

una settimana al mare con snorkeling,

in piscina.

giochi sulla spiaggia, incontri con

Maggiori informazioni sulle propo-

Rifugio Pian dell’Arma

pescatori, facili escursioni sui sentieri

ste, sui periodi e sui costi si trova-

(dagli 8 ai 13 anni)

e lungo le piste ciclabili del levante li-

no sui siti www.dafnet.it e www.

Un soggiorno nello splendido e in-

gure. La struttura è dotata di spiaggia

parcoportofino.it o scrivendo a

contaminato paesaggio della Val Pen-

privata su una meravigliosa baia.

viaggi@dafnet.it oppure a labter@

navaire nelle Alpi Liguri. Il conforte-

Parco del Beigua

parcoportofino.it.

vole rifugio propone ai ragazzi una

(dai 7 ai 13 anni)

settimana di escursioni, avventure,

Una settimana al Rifugio Prato-

Dafne Viaggi

riscoperta delle attività tradizionali,

rotondo, nel cuore del parco del

Via Sottoripa, 1 A/34 - Genova

laboratori ludico-didattici e ottima

Beigua a 1.100 metri di altitudine.

Cell. 348 0182556 / 348 0182557

cucina!

Attività all’aria aperta ed escursioni

viaggi@dafnet.it - www.dafnet.it


Le Case Vacanze del Comune di Milano Divertirsi e crescere. Apprendere

rio, escursioni, mare, trekking nei

e scoprire. Da giugno agli inizi di

boschi, percorsi sportivi, laboratori

settembre, anche per quest’anno,

e attività di animazione. I progetti

così come da 35 anni a questa par-

di quest’anno hanno l’obiettivo

te, il Comune di Milano propone

di valorizzare l’esperienza delle

Estate Vacanza, un “viaggio” che

Case, gestite e animate da perso-

racchiude un’esperienza formativa

nale comunale e da educatori della

completa; un’avventura che fa

Cooperativa Doc di Torino, intro-

Cocopeli Campus

tesoro di nuove attività e incontri,

ducendo elementi di innovazione

Camp estivo in fattoria al mare (Li-

attraverso un modo costruttivo

e raccordandosi con le opportunità

guria, Fiumaretta) per bimbi e ra-

di stare insieme e divertirsi. Una

educative e didattiche di Expo

gazzi da 7 a 17 anni: mare, natura,

vacanza di 12 giorni in cui bam-

2015. Da giugno a settembre, con

avventura, per imparare l’inglese

bini e ragazzi (dai 4 ai 14 anni),

quote di soggiorno di 168 euro

divertendosi. Lo staff è composto

coordinati da educatori competen-

tutto compreso. Prossimo appunta-

da ragazzi madrelingua inglesi: un

ti, vivono in un contesto comu-

mento l’11 maggio per l’Open Day

accompagnatore ogni 2-3 ragazzi.

nitario ideale. Un’occasione di

nelle diverse Case Vacanza! L’i-

Giornata tipo: attività in fattoria,

esplorazione più ampia di sé, delle

scrizione si fa attraverso i servizi

mare e tante gite ed escursio-

relazioni interpersonali e dell’am-

online del Comune di Milano e con

ni naturalistiche. Programmi

biente dove dialogo e confronto,

la certificazione ISEE. (L.B.)

differenziati per fasce di età: Baby

autonomia e possibilità di scelta

Campus per bimbi da 7 a 10 anni,

diventano consuetudine. Al mare

Estate Vacanza Comune

Survival Experience Campus per

(ad Andora e a Pietra Ligure), in

di Milano

ragazzi da 10 a 13 anni e Cocopeli

montagna (a Zambla Alta) o al lago

Tel. 02 88440822 - 48155

Adventure Campus per ragazzi da

(a Ghiffa e a Vacciago), ciascuna

ED.EstateVacanza@comune.

14 a 17 anni. Il Cocopeli Campus

Casa offre un’esperienza forma-

milano.it

è organizzato dalla sua Presidente

tiva e divertente. Il programma

www.comune.milano.it/estatebam-

e Responsabile Alessandra Grassi

prevede esplorazione del territo-

bini2014

e dall’Associazione Oasi del Belvivere (www.oasidelbelvivere.it). Dal 15 giugno al 23 agosto: cinque turni di 14 giorni ciascuno. Costo: 1.150 euro all inclusive con sconto del 20% per il secondo fratello iscritto o per l’amico del cuore. FATTORIA DEL BELVIVERE Via Margubbio, 1 ad Ameglia (SP) e via Ressora ad Arcola (SP) info@vacanzeragazzifelici.it www.vacanzeragazzifelici.it


Un soggiorno indimenticabile

innovativo di rapportarsi con bimbi

Un fantastico soggiorno marino o

gruppo di artisti, formatori e creativi

montano con giochi, spettacoli, sorri-

dell’animazione. Filo conduttore

si, sport, attività ricreative, esplorati-

di quest’estate è “I supereroi”, che

ve ed espressive: è la bella proposta

significa difesa del pianeta e rispetto

per l’estate 2014 di Nueva Idea e So-

della natura e del prossimo. Grazie al

cial Tour. Rinomate località marine li-

servizio Soggiorno Online i genitori

guri e toscane e proposte montane in

possono seguire quotidianamente

Piemonte, sono le felici destinazioni

quel che succede al campo e godersi

Campi estivi e vacanze WWF

dei soggiorni per bambini e ragazzi

le gallerie fotografiche e video aggior-

dai 6-13 e 14-16 anni, ognuna con un

nate. I turni sono di due settimane; in

Quest’anno ce ne sono tanti, per

proprio programma di intrattenimen-

caso di disponibilità si può richiedere

tutti i gusti e in tutti i luoghi: viaggi

to. Circo, Multimedia e UrbanArt al

la partecipazione a turni di 7 o 10

escursionistici, esplorazioni, avven-

campo di Alassio; Multimedia, sport

giorni. Sul sito si trovano il progetto

tura e trekking in Italia, in Europa e

acquatici e Talent-show a Bordighe-

educativo completo, i video-promo, i

nel resto del mondo. Basta preparare

ra; Vela e grandi giochi a Marina di

programmi dei soggiorni. In omaggio,

lo zaino con borraccia, taccuino,

Massa. Esplorazioni, survival, sport e

per i lettori di GG che si iscrivono a

macchina fotografica e partire per

laboratori creativi nei campi montani

un soggiorno, 6 mesi di abbonamento

una fantastica esperienza nel grande

di Bardonecchia e Pragelato. In ogni

alla rivista.

spettacolo della natura. I campi

sede, uno staff di animatori ed edu-

WWF si scelgono perché significano:

catori propone attività studiate per

Social Tour e Nueva Idea

turismo responsabile e sostenibile,

stimolare la creatività e l’inventiva,

Via Risorgimento 5 - Collegno (TO)

certificato dalla Carta di Qualità

che rispondono al bisogno naturale

Tel. 011 781496

WWF; guide ambientali e animatori

dei giovani di muoversi, manipolare,

www.socialtour.eu

professionisti; piccoli gruppi in cui

creare, costruire e scoprire. Un modo

www.nuevaidea.it

e ragazzi, perché Nueva Idea è un

è più facile muoversi, coordinarsi e conoscersi; località di pregio naturalistico e storico-etnografico; supporto alle attività di conservazione WWF: partecipando a queste vacanze si aiuta il Pianeta Terra. La direzione e l’organizzazione tecnica sono del tour operator Four Seasons Natura e Cultura by Gaia900, specializzato in viaggi culturali e ambientali. CAMPI ESTIVI E VACANZE WWF Tel. 06 27800984 vacanzewwf@fsnc.it www.wwfnature.it

Alassio: 6-13 anni, dal 15 al 28 giugno e dal 29 giugno al 12 luglio Bordighera: 3-13 e 14-16 anni, dal 15 al 28 giugno e dal 29 giugno al 12 luglio Marina di Massa: 6-13 e 14-16 anni, dal 3 al 16 e dal 17 al 30 agosto Bardonecchia: 6-13 e 14-16 anni, dal 29 giugno al 12 luglio


Musica e teatro

Giochi in libertà

Teatro, musica e gioco sono i tre

Libero, sereno e divertente il centro

elementi che compongono il campus

estivo del centro sociale Barrio’s, in

estivo di Ottava Nota, che si tiene

collaborazione con il Sistema orche-

a Milano e a Savona, con frequen-

stre e Cori e l’Associazione sportiva

ze settimanali dal 9 giugno al 12

Rugby Milano. Dal 23 giugno al 18

settembre, dedicato a bimbe e bimbe

luglio, cinque giorni di giochi, sport,

dai 3 agli 11 anni. Cinque giorni per

musica, gite e compiti. Pranzo al

sperimentare espressione corporea,

sacco, contributo mensile di 50 euro

voce e musica, parole, scenografia,

e agevolazioni per il secondo figlio.

laboratori di costruzione di strumenti

Per conoscerli di persona, appun-

musicali, attività corali, orchestra

tamento il 18 maggio, dalle 15, con

ritmica, danze popolari e tanti tanti

una grande festa in piazza, giochi,

Vivere una emozionante avven-

giochi, di società, di logica e di grup-

laboratori, animazioni e tutto quanto

tura estiva in città è possibile:

po. E, per chi lo desidera, un aiutino

piace ai piccoli (e ai loro genitori).

Perle e Pirati è come una grande

per svolgere i compiti delle vacanze.

e fantastica isola dove i bambini

Dalle 8.30 alle 17.30, con flessibilità

Centro Barrio’s

possono giocare e divertirsi in un

negli orari e pranzo al ristorante-

Piazza Donne Partigiane (via Barona

mondo colorato, allegro, sicuro.

pizzeria.

angolo via Boffalora) - Milano

Divertimento in città

Bello il programma dell’estate

Tel. 02 89159255 - Valeria o Anna

2014 che prevede tanti labora-

Ottava Nota

Giulia

tori di creatività, innumerevoli

Via Marco Bruto, 24 - Milano

www.barrios.it

giochi, uscite nel verde del parco,

Tel. 02 89658114 - 338 8576271

accesso alla piscina Solari per un

www.ottavanota.org

piacevole momento rinfrescante. I bambini possono approfittare

Science Camp 2014 Come lavorano gli scienziati? Come

che caratterizzano la ludoteca e a

Vacanze in campagna

pranzo gustare gli ottimi pranzet-

Per bimbi dagli 8 ai 14 anni, tra pane,

dietro le porte di un laboratorio?

ti preparati dalla brava cuoca. Il

pasta e marmellata, con approfondi-

Gli ScienceCamp organizzati da

Centro Estivo è organizzato solo

menti di giocoleria, circo e inglese,

ToScience prevedono una settimana

per il mese di luglio - dalle 8.30

ma soprattutto con i bellissimi

in full immersion tra beute, provette,

alle 17 dal lunedì al venerdì - ed

corsi di falegnameria per imparare

magnetismo, elettricità ed esplosioni.

è dedicato a tutti i bambini dai 3

a costruire da soli i propri giochi.

Un camp educativo e divertente che

agli 8 anni. Le iscrizioni sono già

Organizza l’agriturismo I Campi di

piace dai 7 ai 17 anni. I luoghi dove

aperte.

Borla, un paradiso di verde, lucciole e

quest’anno si radunano i futuri scien-

cieli stellati.

ziati sono Rimini, Verbania, Cuneo e

delle due belle strutture gioco

PERLE E PIRATI

difendersi dalle pseudoscienze e dalle false notizie? Cosa si nasconde

Bologna.

Via Valparaiso, 2 - Milano

I Campi di Borla

Tel. 02 89763097

Vernasca (PC)

Associazione culturale

info@perleepirati.it

Tel. 333 5068740

ToScience

www.perleepirati.com

www.icampidiborla.it

www.toscience.it


rubriche

Viaggi

Dove andiamo in

vacanza?

Quando arrivano i bambini le esigenze cambiano. Ecco gli alberghi “a misura di famiglia”

In Val d’Aosta con l’aria pulita

Al mare con la piscina riscaldata

In una località deliziosa e amica

È tanto bello il mare con i bambini!

dove l’atmosfera è piacevolmente

delle famiglie come Torgnon, c’è un

Ancora più bello se lo si vive in tutto

rilassante e familiare. Le camere lu-

fantastico hotel molto baby friendly,

relax, in un hotel che ha un occhio di

minose possono essere attrezzate con

in cui si gode del calore di casa e del

riguardo per genitori e figli. L’Hotel

culla, fasciatoio, letti con spondine

comfort di una struttura moderna ed

San Giuseppe a Finale Ligure offre

anticaduta, vaschetta per il bagnetto,

efficiente. Le camere sono spaziose e

una sala giochi interna e un’area

scaldabiberon, frigobar, riduttori per

accoglienti, dotate di lettini e spondi-

giochi esterna. In camera troviamo

il wc; all’esterno c’è un’area giochi e

ne, il ristorante propone cucina tradi-

scaldabiberon, spondine, fasciatoi,

sono a disposizione degli ospiti bici-

zionale e gustosa con menu speciali

vaschetta per il bagnetto, materassini

clette con seggiolini e un mini club.

per i piccoli. I bambini vanno matti

e lettini. Al ristorante seggioloni,

Nella saletta Peter Pan le famiglie

per l’area giochi interna, mentre i

menu su misura, orari flessibili e

trovano angolo cottura, frigorifero,

genitori non vedono l’ora di rilassarsi

tante attenzioni. Piscina interna

forno a microonde, sterilizzatore,

nel meraviglioso centro benessere.

riscaldata con vasca bassa.

piccola farmacia pediatrica, tavolini e

In più c’è un parcheggio privato, un

Hotel San Giuseppe

sedie baby. Infine, al ristorante Pesce

parco giochi a soli 100 metri e, nella

Via Silla - Finale Ligure (SV)

Blu ci sono posate baby, seggioloni,

stagione invernale, le piste da sci a

Tel. 019 6816195

menu bimbi e i deliziosi piatti della

due passi.

www.hotelsangiuseppe.com

tradizione ligure.

Hotel Zerbion

Sono questi i fiori all’occhiello dell’Hotel La Baia a Diano Marina

Hotel La Baia

Frazione Mongnod, 125

In riva al mare

Via degli Oleandri, 36

Torgnon (AO)

Tutto il fascino di un hotel in riva al

Diano Marina (IM)

Tel. 0166 540239

mare abbinato a ogni comfort baby

Tel. 0183 404515

www.hotelzerbion.com

friendly che si possa immaginare.

www.hotellabaia.it

52 | Giovani Genitori | Maggio 2014


rubriche

Viaggi

Ci sono un’area giochi esterna e una

In campeggio a due passi dal mare

interna, un appetitoso menu enfant e

Il camping-village Le Capanne è

le toilette in miniatura per imparare

immerso in un parco di olivi, pini ed

l’autonomia. Ci sono l’area riservata

eucaliptus. È possibile affittare bun-

ai primissimi bagnetti in mare, ben

galow, maxicaravan e appartamenti,

sorvegliata, e tanta animazione. Si

con una bellissima piscina, spazi

trova a Mentone, perla della Costa

giochi e avventura, mini-market, ge-

Azzurra, vicinissima all’Italia.

lateria, ristorante e pizzeria con forno

Plage La Dolce Vita

a legna. Per i cuccioli c’è un Kids club

15, Promenade de la Mer

con baby dance, giochi e un accampa-

Mentone (Francia)

mento indiano. Passeggini a noleggio

Tel. 0033 (0) 493354450

e il “Kit Paperino”: culla, seggiolone,

www.plageladolcevita.com

fasciatoio, scaldabiberon, piatti colo-

tenuti con tante attività divertenti.

In montagna a tutto wellness

rati e vaschette per il bagno.

In pieno Alto Adige, il Post Hotel è un

In albergo con l’Orso Bo

Le Capanne Camping Village

paradiso per le famiglie. C’è il mini

Sul lungomare di Senigallia, di fronte

Via Aurelia Km 273 - Bibbona (LI)

club per i piccoli ospiti dai 3 anni. C’è

alla bellissima Spiaggia di Velluto,

Tel. 0586 600064

la sala giochi con calcetto e playsta-

l’Hotel Bologna è l’ideale per un

www.campinglecapanne.it

tion per i bambini più grandi e una

soggiorno all’insegna del relax. Culle,

sala cinema con lo schermo grande e

lettini, vaschette, fasciatoi, frigo e

Sul lago, in campeggio

bella scelta di dvd. All’interno scopri-

scaldabiberon in camera, il ristorante

Davvero incantevole e ben organiz-

rete una meravigliosa area wellness,

la Taverna di Capitan Uncino con

zato il campeggio Piani di Clodia, che

con sauna e piscina.

seggioloni, cuscini colorati, menu

si affaccia sul Lago di Garda. Ci sono

Post Hotel

“mangia e gioca” e orari flessibili per

bungalow in muratura, maxicaravan

Via Sesto, 1 - San Candido (BZ)

pranzo e cena. C’è il baby club “La

e piazzole campeggio e i servizi sem-

Tel. 0474 913133

tana dell’Orso Bo”. Formula estiva

pre puliti. Entusiasmanti le piscine

www.posthotel.it

“tutto compreso”: con tariffa unica

che non hanno nulla da invidiare a

che comprende spiaggia, ombrellone,

un autentico aquapark, il miniclub, la

Sulla spiaggia baby friendly

lettini, bevande, consumazioni in caf-

pizzeria, un bel minimarket. Perfetto

fetteria e naturalmente tutti i servizi

per chi ha i figli di tutte le età. Garda-

Le vacanze in riva al mare, si sa,

per i bambini. Gratis fino a 5 anni.

land è vicino!

sono quelle che piaccion di più. Sole,

Hotel Bologna

Camping e Villaggio Piani di

mare, secchiello e paletta, peccato

Lungomare Mameli, 57

Clodia

dover stare all’erta. Non alla spiaggia

Senigallia (AN)

Via Fossalta, 42 - Lazise (VE)

La Dolce Vita, che ha un attivissimo

Tel. 071 7923590 / 800 915200

Tel. 0457 590456

mini club dove i bimbi sono intrat-

www.hbologna.net

www.pianidiclodia.it

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 53


rubriche

Sport

Giocomotricità, l’arte di cavarsela

Essere goffi significa anche avere un basso livello di autostima. La giocomotricità fornisce gli strumenti per sentirsi liberi nel movimento

piuma, aste, cubi di plastica. Ogni momento è strutturato in modo giocoso per ottenere il massimo coinvolgimento. Dagli esercizi con la musica ai giochi con andature diversificate, come la camminata sulle punte, da accovacciati, su piedi e mani, saltelli a piedi uniti, su un piede solo, a “ranocchia”, a “leprotto” in coppia o individuale, fino ai circuiti con salti nei cerchi, capovolte sui tappetini, rotola-

di Tatiana Zarik

menti, corse a ostacoli, passaggi obbligati”. Qual è la fascia di età e quali sono i

Affrontare la quotidianità per la

Viola (1 anno e mezzo). “L’attività

benefici per la futura attività spor-

prima volta è una grande avventu-

di avviamento allo sport è una

tiva? “In genere si fa riferimento

ra. Per i più piccoli ogni movi-

tappa fondamentale per avvicinare

all’età prescolare, quindi dai 3 ai

mento è una novità, un qualcosa

i piccoli al gioco collettivo e al

5 anni. Solitamente un bambino

di nuovo da imparare e quindi

movimento coordinato. Un approc-

di 6 anni ha delle preferenze sullo

tutt’altro che semplice.

cio ludico favorisce uno sviluppo

sport che desidera praticare, ma si

”La qualità della coordinazione dei

armonico delle capacità senso-per-

fondano su impressioni o imitazio-

movimenti varia da individuo a

cettive e degli schemi dinamici e

ne di ciò che lo circonda, non sulla

individuo e non solo nell’infanzia”

posturali di base come camminare,

familiarità diretta con i movimenti

spiega Lisa A. Kurtz, terapista ed

correre, saltare, lanciare e così via

della disciplina. In più, avere una

educatrice da oltre 30 anni, autrice

adattandoli ai parametri spazio-

buona percezione di sé è un ottimo

del libro Disturbi della coordina-

temporali dei diversi ambienti. Il

punto di partenza per iniziare la

zione motoria. “Sono almeno tre

bambino acquisisce progressiva-

scuola con la marcia giusta”. Lisa

i fattori che concorrono: velocità

mente la coordinazione dei movi-

Kurtz ricorda che “ogni bimbo un

dello sviluppo, talenti ereditari e

menti e la padronanza del proprio

po’ goffo tende ad avere un basso

motivazione”.

comportamento nell’interazione

livello di autostima”. Italo Farne-

“Con la giocomotricità noi ag-

con l’ambiente”.

tani, pediatra e autore dell’Enci-

giungiamo a questo elenco anche

In cosa consiste l’attività di Gioco-

clopedia del Genitore, afferma che

gli stimoli giusti”, spiega Serena

motricità? “Si utilizzano materiali

“nell’età dello sviluppo, non esiste

Sergiani, Direttrice Tecnica della

come cerchi, corde colorate, tap-

un’età fissa, identica per tutti e

società Mya Gym di Dogana e

petoni, panche, seggioline, palle

un bambino impara a gattonare e

mamma di Alessandro (6 anni) e

e palloni, varie forme di gomma-

camminare quando è pronto”.

54 | Giovani Genitori | Maggio 2014


rubriche

Salute

Le

aflatossine

Cereali, farine, semi, frutta secca, spezie e prodotti di origine animale sono terreno fertile per le tossine prodotte da funghi

periore a quello riscontrato nel latte di partenza, visto che le aflatossine resistono alla pastorizzazione e alla cottura. Le aflatossine, in particolare quelle che si trovano nel latte e nei suoi derivati, sono unanimemente considerate molto tossiche, ma non è stato

di Mario Bettas Valet

mai fissato un limite di consumo giornaliero considerato accettabile,

A quanto si sa, la prima epidemia

Delle 17 aflatossine finora iden-

come invece è stato fatto per altre

documentata di aflatossine risale al

tificate, due risultano particolar-

sostanze potenzialmente dannose.

1961, quando furono colpiti interi

mente dannose: la B1 e la M1.

Purtroppo non esiste un modo per

allevamenti di tacchini negli Stati

Nella formazione di queste sostanze

evitarne la produzione, quantomeno

Uniti d’America. Da allora le cose non

intervengono alcuni fattori come la

a livello di consumatore: la formazio-

sono migliorate di molto e i livelli di

temperatura e l’umidità: se i cibi non

ne avviene durante tutta la filiera.

contaminazione restano alti. Periodi-

sono conservati in maniera corretta, i

Senza creare allarmi non giustificati,

camente si riscontrano nuovi casi, e

funghi presenti possono proliferare e

la Comunità Europea ha fissato limiti

relativi allarmi, di alte concentrazioni

generare tossine.

massimi tollerabili per l’aflatossina

presenti nei cibi per il consumo uma-

Sistemi di coltivazione, lunghe fasi

B1, le aflatossine totali e l’aflatossina

no. Ma cosa sono le aflatossine? Dove

di trasporto, ambienti non idonei alla

M1 in cereali, frutta secca, spezie,

si trovano e perché sono pericolose

conservazione e allo stoccaggio sono

prodotti per l’infanzia e latte, inoltre

per la salute?

fattori di rischio.

ha vietato l’uso di agenti chimici

L’aflatossina, o micotossina, è una

Alte concentrazioni di micotossine

per ripulire le partite di prodotti

sostanza prodotta da funghi (in

sono presenti anche nei prodotti di

contaminati e la possibilità di

particolare un fungo, l’Aspergillus

origine animale: latte, formaggi e

miscelare partite conformi a quelle

flavus) che si sviluppano su substrati

latticini in generale, ma anche carne

non conformi. I limiti di legge sono

vegetali come i cereali (il mais è il

e uova. La causa è da ricercarsi

sensibilmente inferiori ai livelli di ri-

più colpito), semi oleosi (come le ara-

nel mancato controllo sulla qualità

schio, vale a dire che i limiti tollerati

chidi, le noci e le mandorle), spezie,

delle derrate di cereali destinate alla

sono al di sotto del livello di atten-

granaglie, frutta secca ed essiccata e

produzione di mangimi. Una mucca

zione oltre al quale statisticamente

alcuni tipi di legumi.

alimentata con mais (cibo non di spe-

le aflatossine possono avere un

I funghi produttori proliferano a tem-

cie, tra l’altro) contaminato, produce

impatto sulla salute umana. Questo

perature relativamente calde (25° -

un latte con un’alta concentrazione di

garantisce la ragionevole certezza di

32° C) e possono produrre tossine sia

micotossine. Nel formaggio, prodotto

non vedere i limiti superati, anche se

durante la coltivazione che durante il

con latte contaminato, può accumu-

è indispensabile l’azione di controllo

raccolto o l’immagazzinamento.

larsi un livello cinque o sei volte su-

e prevenzione.

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 55


rubriche

Soldi e diritti

documenti

I per i bebè

Carta di identità e passaporto per piccoli viaggiatori

Carta d’Identità Non esiste più l’antica “Carta Bianca”: ora la carta d’identità può essere rilasciata sin dalla nascita. La validità varia in base all’età: è triennale per i minori di 3 anni; quinquennale per i bambini che hanno dai 3 ai 18 anni; decennale per i maggiori di 18 anni. Il documento va richiesto all’anagrafe, in presenza del minore, presentando tre fotografie uguali

State già pensando alle vacanze?

I nuovi passaporti per i bambini

formato tessera. La domanda va

Ora che in famiglia c’è un nuovo

hanno una validità di 3 anni per i

fatta sull’apposito modulo e va

piccolino, bisogna ricordarsi che an-

minori di 3 anni, di 5 anni dai 3 ai

firmata da uno dei genitori; nel caso

che a lui serve un documento! Dal

18 anni.

in cui si richieda la validità per

2012 sono entrate in vigore nuove

Per richiedere il passaporto è neces-

l’espatrio è necessario il consenso

regole. Controlliamole insieme,

sario l’assenso di entrambi i geni-

di entrambi.

sapendo però che per la normativa

tori (coniugati, conviventi, separati

Se la mamma o il papà non possono

italiana è necessario che il minore

o divorziati) che devono firmare

presentarsi personalmente all’uf-

abbia i documenti solo in due casi:

presso l’ufficio in cui si presenta la

ficio anagrafe, possono delegare

se guida un ciclomotore o se deve

documentazione. In mancanza di

l’altro genitore alla presentazione

andare all’estero, anche solo per le

questa possibilità, viene richiesto il

del consenso scritto, allegando una

vacanze.

nullaosta del giudice tutelare.

fotocopia del documento d’identità.

Se uno dei due genitori è impos-

Qualora uno dei due genitori non

Passaporto

sibilitato a presentarsi per la

voglia dare consenso, occorrerà

Per cominciare, i minori non

dichiarazione, può allegare una

rivolgersi al giudice tutelare.

possono più essere iscritti nei pas-

fotocopia del documento firmato in

Se il bambino andrà all’estero, ma-

saporti dei genitori. Per viaggiare è

originale e il suo assenso scritto.

gari in paesi lontani, accompagnato

richiesto un documento individuale

Se il minore di 14 anni viaggia con

da uno o da entrambi i genitori, è

dotato di microchip. A partire dai

i genitori (anche uno soltanto) non

consigliato che alla carta d’iden-

12 anni sono necessarie anche le

è necessario che al suo passaporto

tità si alleghi l’estratto di nascita

impronte e la firma digitalizzata.

sia allegata la “dichiarazione di

indicante maternità e paternità. Nel

Tutti i passaporti con durata de-

accompagnamento dei genitori”

caso in cui il bambino vada all’este-

cennale, rilasciati prima del 2012,

richiesta invece se il bimbo viaggia

ro accompagnato da altre persone è

conservano tuttavia la validità fino

con altri adulti, per esempio i

necessario richiedere l’autorizzazio-

alla scadenza.

nonni.

ne alla questura.

56 | Giovani Genitori | Maggio 2014


rubriche

Alimentazione

Cottura al forno e aroma di limone per la rivisitazione di un piatto molto amato dai bambini

di Michele Brosio

Polpette leggere al sugo Ingredienti polpette:

Preparazione

500 gr di carne tritata di tacchino

Preriscaldare il forno a 180° e foderare una teglia con carta da

qualche foglia di salvia fresca tritata

forno. In una ciotola, unire tutti gli ingredienti per le polpette e me-

1 rametto di rosmarino fresco tritato

scolare bene. Formare delle polpette rotonde di piccole dimensioni

1 piccola cipolla, tritata molto finemente

e disporle sulla teglia. Cuocere in forno per circa 15 minuti.

1 uovo

Mentre le polpette cuociono, in una padella scaldare la salsa di

sale e pepe a piacere

pomodoro per qualche minuto e a fine cottura aggiungere la scorza

Ingredienti salsa:

di limone.

400 gr di salsa di pomodoro

Dopo aver tolto le polpette dal forno, cuocerle delicatamente per un

olio extravergine di oliva

paio di minuti nella padella della salsa, facendo attenzione a non

scorza grattugiata di mezzo limone

romperle, che sennò vi ritrovate con un ragÚ!

1 cucchiaio di origano

Prima di servirle, cospargerle di origano.

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 57


rubriche

Alimentazione

Il ghiottone La merenda: genuina energia tutta da gustare!

di Marta Vitale

HiPP Da 50 anni, Hipp è il biologico per bambini, fatto di qualità e attenzione verso i più piccini. Innovazione e desiderio di proporre con continuità prodotti buoni e sicuri, appetibili anche dai piccolissimi. FATTORE BIMBO - Merende con l’89% di latte intero bio, leggere e nutrienti, con calcio naturale del latte e vitamina B2 per trasformare la merenda in pura energia. I gusti delle Merende al Latte HiPP sono originali e invitanti: Biscotto e Vaniglia e semolino, in vasetti da 100 gr., senza coloranti né conservanti aggiunti. Perché la merenda è anche questione di gusto. Quello buono e sano, che fa felici bimbi, mamme e papà. DOVE - Nei negozi specializzati per l’infanzia e nella grande distribuzione www.hipp.it

Noberasco La passione per la frutta da quattro generazioni. La Famiglia Noberasco dal 1908 è sinonimo di innovazione, gusto e tradizione nel reparto frutta secca. FATTORE BIMBO - Fruttime è la nuova proposta snack di Noberasco. Deliziosi cubetti custoditi nell’allegra bustina da 30 gr., facilmente richiudibile. Un nuovo modo per mangiare la frutta, nei quattro gusti Albicocca, Pera, Prugna e Frutti rossi. La frutta rimane morbida e gradevole, con in più la comodità di un pack colorato e leggero, da portare ovunque. I cubetti 100% frutta non appiccicano, non ungono e non sporcano le mani: sono solo buonissimi! DOVE - In tutta la grande distribuzione - www.fruttime.it

58 | Giovani Genitori | Maggio 2014


rubriche

Alimentazione

Club 4-10 Coop Il Club 4-10 di Coop promuove un corretto stile di vita attraverso una linea di prodotti gustosi e sani, perfetti per una dieta bilanciata. FATTORE BIMBO - La fresca merenda con latte e frutta è amica dei bambini perché tutela la loro salute senza rinunciare al gusto. Formaggio fresco leggero, zuccherato con preparazione di frutta e soli aromi naturali. Supergusto invitante e vaschettine coloratissime da portare ovunque. Per una merenda con pochi grassi, pochissimo sodio e il pieno di freschezza e genuinità. DOVE - In tutti i supermercati Coop - www.e-coop.it

Quality Bio Dal 1996 solo prodotti 100% bio, con una produzione naturale in equilibrio con l’ambiente. Prodotti da forno biologici e materie prime selezionate con cura: merende buone per il palato e ottime per la salute, con il giusto apporto calorico. FATTORE BIMBO - I prodotti “Buono e Sano” sono unici, diversi uno dall’altro perché tutti lavorati artigianalmente: garantisce il simpatico orsetto del pack. Le crostatine con marmellata al gusto di albicocche sono buone, morbide e genuine: pochi grassi e zucchero di canna e tanta marmellata dorata. DOVE - Presso tutti i negozi Ikea - www.qualitybio.it

Biodiventi Primaluce Primaluce propone prodotti dai gusti antichi e delicati, con un occhio di riguardo verso le varie forme di intolleranze alimentari come frumento, latticini e lieviti, verso vegetariani, vegani e verso coloro che non possono assumere zucchero. FATTORE BIMBO - Produzione esclusivamente biologica per i croissant Primaluce nelle linee farro, kamut e vegana, con o senza zucchero. Ampia gamma di scelta, per soddisfare (al meglio) tutti i palati: senza farcitura, con marmellata di albicocche, di mirtilli, con cioccolato, crema e crema vegana. DOVE - Con spedizioni a domicilio o nel punto vendita di via Luigi Corsi 69 R, angolo via XX settembre, Savona (SV) - www.biodiventi.it

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 59


rubriche

Slow Food

Slow Food Day Insieme per un’agricoltura di qualità

di Pamela Damiano Sabato 17 maggio, in tutta Italia, si

la FAO, circa il 75% delle risorse ge-

nelle comunità, ad esempio creando

celebra lo Slow Food Day: contadini

netiche vegetali sono scomparse e la

posti di lavoro in agricoltura, e in

urbani, giovani agricoltori e artigiani

biodiversità attuale potrebbe erodersi

generale contribuendo a innalzare il

sono i protagonisti del ritorno alla

di un ulteriore 30% entro il 2050.

benessere. Si tratta insomma di uno

terra. Incontrarli, conoscerli in

L’agricoltura familiare afferma con

strumento efficace per rispondere

piazza, partecipare ad attività nelle

forza valori importanti come la

alle stringenti necessità di nutrire il

scuole locali o a visite presso le azien-

tutela della biodiversità e dei saperi

pianeta e salvaguardare l’ambiente.

de del territorio sono solo alcune

produttivi tradizionali, dei territori,

Durante la giornata le 300 Condotte

delle proposte delle Condotte - le

l’impegno a stimolare l’adozione

italiane si raccontano al pubblico,

associazioni locali di Slow Food - per

di pratiche produttive sostenibili e

presentando i progetti sviluppati

la giornata. L’appuntamento, nato per

a sviluppare un approccio etico al

localmente e organizzando degusta-

festeggiare i 25 anni dell’associazio-

mercato. Consente il raggiungimen-

zioni, laboratori, attività educative:

ne italiana nel 2011, ha affrontato

to della sicurezza alimentare, intesa

un momento aggregante, divertente

nel tempo temi di grande attualità:

come una situazione in cui tutte le

e culinario, e un’occasione per cono-

dall’agricoltura di prossimità alla

persone hanno accesso ad alimenti

scere i valori e le campagne di Slow

green economy, passando per le con-

sufficienti, sicuri e nutrienti per con-

Food e, perché no, per associarsi

seguenze del cambiamento climatico.

durre una vita attiva e sana. Sostene-

e sostenere attivamente i progetti

Quest’anno Slow Food, unendosi alle

re le economie rurali può inoltre

a favore delle piccole tradizioni di

celebrazioni dell’Anno Internazionale

garantire una crescita economica

qualità.

dell’Agricoltura Familiare promosso

che non si limita al settore agri-

Per maggiori informazioni:

dalla FAO, ha deciso di dare la voce,

colo e favorisce la stabilità sociale

www.slowfood.it

per l’appunto, agli agricoltori. I produttori delle comunità sono al centro di un modello agricolo utile a

Slow Food Day a Milano In occasione dello SF Day ci sarà a Milano l’appuntamento con il Mercato

preservare la biodiversità e a garan-

della Terra alla Fabbrica del Vapore in via Procaccini 4: l’occasione per

tire la sovranità alimentare, ovvero

incontrare contadini e artigiani locali, con i loro meravigliosi prodotti e per

il diritto dei popoli di decidere cosa

fare laboratori con i bambini. Per maggiori info sugli eventi in programma

produrre e consumare, in alternativa

in città e dintorni durante la giornata: www.slowfoodmilano.it.

al modello agroindustriale. Secondo

60 | Giovani Genitori | Maggio 2014


difendi il cibo vero. coi denti.

diventa socio slow food. Slow Food promuove il diritto al piacere, difende la centralità del cibo e il suo giusto valore. Ne fa conoscere l’infinita diversità: una ricchezza che appartiene a tutti. Con Slow Food impari a riconoscere, scegliere e apprezzare il cibo vero, partendo dalla tavola e dalla gioia della convivialità. Associandoti, sostieni i produttori virtuosi con mercati, eventi, Presìdi, guide, libri e attività didattiche.

Questo è il mondo Slow Food, fallo diventare anche tuo. Bastano 25 €. Mangiare buono, pulito e giusto è un diritto che ci appartiene. Senza titolo-2 1

www.slowfood.it 09/12/13 09:28


rubriche

Legambiente

vacanze natura

Le di Legambiente Tutti insieme in montagna

Una settimana tra le montagne,

Marmitte dei Giganti, culturali con

visita guidata nella riserva Sasso

durante la quale bambini e ragazzi

i resti dell’antica Piuro e il Palazzo

Malascarpa con degustazione dei

stanno a contatto con la natura,

Vertemate, escursionistiche a Savo-

prodotti dei tre antichi Alpeggi.

imparando a viverla in maniera

gno e Crana, di svago con le cascate

Prenotazione obbligatoria - Contri-

armoniosa. Durante la vacanza si

dell’Acqua Fragia.

buto 10 euro, degustazione inclusa.

hanno nozioni sul territorio (flora,

Vacanza in Valcodera, da domenica

Ritrovo ore 10, località Gajum.

fauna, ecosistema), si pratica uno sti-

29 giugno a sabato 5 luglio, dai 12 ai

Merenda in terrazzo - 11 maggio:

le di vita comunitario eco-sostenibile,

16 anni. Codera è un paesino accessi-

visita ai tradizionali terrazzamenti

evitando sprechi di acqua ed energia,

bile solo a piedi con due ore e mezzo

coltivati, laboratorio “Mani in terra”

differenziando la spazzatura, facendo

di cammino su sentiero (dislivello

e merenda su coperta. Partecipazione

laboratori di riciclaggio, tante

650 metri) e che per questo ha un’at-

libera - Contributo 3 euro, obbliga-

passeggiate e giochi all’aria aperta.

mosfera alpina genuina e unica.

toria la copertina. Ritrovo ore 14.30,

Il tutto con l’obiettivo di divertirsi

Per informazioni e iscrizioni:

Fontana di Primalpe.

e imparare a tutelare l’ambiente. I

cell. 345 4807658

Samb-Day - 1° giugno. Il fiore del

gruppi sono composti da venticinque

lory_tam@libero.it

Sambuco, l’antica pianta tradizionale.

bambini al massimo.

http://legambientevalchiavenna.

Partecipazione libera - Contributo 3

Vacanza a Bodengo, da domenica 8 a

blogspot.com

euro. Ritrovo ore 14.30, Fontana di

sabato 14 giugno, dai 7 a 12 anni. Val

www.facebook.com/legambiente.

Primalpe.

Bodengo è una bellissima valle sopra

valchiavenna

Api a merenda - 8 giugno. Labo-

Gordona a pochi minuti da Chiaven-

ratori sulla faticosa vita da ape,

Primalpe, una foresta da mangiare

come costruire un’arnia, e proprietà

da pascoli e boschi. Vacanza a Borgonuovo di Piuro, da

Tanti gli appuntamenti in questo

Contributo 5 euro. Ritrovo ore 14.30,

lunedì 7 a domenica 13 luglio, dai 7

periodo al Centro di Educazione am-

Fontana di Primalpe.

ai 12 anni. Borgonuovo offre varie

bientale a Primalpe di Canzo (CO).

Per maggiori informazioni:

attrattive: geologiche al parco delle

Magnalonga in riserva - 4 maggio:

primalpe.wordpress.com

na, tra baite di montagna circondate

62 | Giovani Genitori | Maggio 2014

del miele. Partecipazione libera -


rubriche

Zona verde

Lampadine Limitare i consumi, eliminare gli sprechi

definizione non è corretta, ma rende comprensibile il concetto anche a chi non è un tecnico. Le lampade a incandescenza con potenza di 60 W (classe E o F), restituiscono 600-750 lumen (10-15 lm/W) e durano mediamente 1.000 ore. Costavano, visto che non sono più in commercio, circa 1,5 euro. Le nuove lampade di tipo “fluorescente compatto” in classe A o B han-

di Dario Scovazzo www.lamicodellacasagreen.com

Se desideriamo fare un uso intelli-

no una potenza di 20 W e un flusso

gente dell’energia, il primo passo è

luminoso di 1000 lumen (50 lm/W).

sostituire le vecchie lampadine a fila-

La durata in base alla tecnologia

mento con quelle nuove a risparmio

varia da 6.000 a 10.000 ore. Il costo

energetico. Il conto economico per

varia da 5 a 20 euro. Ipotizzando di

verificare la convenienza è semplice:

utilizzare le lampadine mediamente

si moltiplica il consumo annuale

2.000 ore all’anno (circa 5,5 ore al

indicato nell’etichetta energetica

giorno), con le lampade a incande-

(obbligatorio dall’anno 2002) per il

scenza dobbiamo comperarne alme-

costo dell’energia (desumibile dalla

no due (durata 1.000 ore), quindi il

bolletta elettrica e mediamente di

costo totale di acquisto è 3 euro e di

circa 0,20 euro per kilowattora),

24 euro circa per l’elettricità. Con le

considerando anche la durata della

lampade a risparmio energetico si

lampadina. Nell’esempio che segue,

spendono 12 euro per la lampadina

risulta evidente la convenienza eco-

e 8 euro per l’elettricità. Il confronto

nomica. Perché cambiare lampadine?

tra i 27 euro necessari per le lampa-

Anche se oggi quelle a filamento non

de a incandescenza e i 20 euro per

sono più in commercio, sono ancora

quelle a risparmio energetico indica

presenti nelle case. Conviene aspet-

che il cambio si ripaga in 9 mesi.

tare che si fulminino o cambiarle?

Considerando però che la durata

Ecco il ragionamento da seguire.

delle nuove lampadine è mediamente

Nel campo dell’illuminazione il

otto volte maggiore rispetto a quelle

rendimento luminoso si esprime in

a filamento, il conto economico a

“lumen al watt”. Questa grandezza

4 anni diventa 108 euro contro 40.

(lm/W) descrive quanta luce si

Vale a dire che dopo circa 18 mesi

ottiene con 1 watt di corrente. Questa

(su 48) il cambio si è ripagato.

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 63


rubriche

Zona verde

Padroni

della notte Alla scoperta dei rapaci insieme ad Alice, mamma e falconiera di Marta Vitale

Quant’è bello il cielo di primavera,

quasi degli alieni. Queste differenze

Adele verso di me, liberamente, è

solcato da poiane, gheppi, sparvieri

ci aiutano a comprendere le loro

sempre stato magico. E lo è ancor di

e aquile. Sono i rapaci diurni, che

abitudini: civette e gufi sfruttano la

più da quando sono diventata mam-

in questa stagione spavaldamente

vista nelle ore crepuscolari per le

ma di Federico, che ora ha 6 mesi. I

solcano i cieli con le loro caratteristi-

battute di caccia, mentre il barba-

primi voli di Adele, con il bambino

che silhouette, alla ricerca di cibo o di

gianni e l’allocco prediligono la notte,

accoccolato a me in fascia, sono stati

una compagna. Animali solitari per la

sfruttando l’udito per l’individuazio-

unici, avevo il cuore diviso tra cielo

maggior parte dell’anno, nella stagio-

ne della preda”.

e terra”.

ne degli amori ci regalano affasci-

Quali sono le caratteristiche che

Siamo abituati al rapporto cani-

nanti parate nuziali che ci incollano

li rendono unici? “La civetta è un

bambini, ma l’idea di un’amicizia

al cielo col naso all’insù, intenti a

piccolo rapace dalla livrea bruno-gri-

bambini-rapaci ci riempie di curio-

osservare le loro eleganti acrobazie.

giastra che possiamo simpaticamente

sità. “I notturni sono gli animali più

Per assistere a questo spettacolo non

definire a pois. Del gufo sorprendono

adatti per creare una interazione

si paga biglietto: basta armarsi di

le ‘orecchie’, ovvero i caratteristici

affettiva con noi e con i bambini - rac-

binocolo, guide e... pazienza.

ciuffi auricolari che altro non sono

conta Alice -. Con le dovute precau-

Altrettanto affascinanti sono i rapaci

che strumenti utilizzati dagli animali

zioni: ricordiamo sempre che questi

notturni, padroni della notte e del

per indicare il loro umore. Infine il

uccelli, per quanto siano tutti nati in

crepuscolo, creature dagli occhi di

barbagianni, affascinante per il man-

cattività, restano pur sempre animali

giada. “Gli occhi della civetta sono

to candido e gli intensi occhi neri, è

selvatici con il loro personale modo

gialli, quelli di un gufo, reale o co-

fra tutti quello che sembra meglio

di comunicare. Bisogna quindi non

mune, sono di un arancione intenso

scavare nel profondo dell’essere”.

solo addestrare il nostro amico alato,

- spiega Alice Andolfatto, veterinaria

Alice è da poco diventata mamma,

ma anche il nostro cucciolo umano

esperta di rapaci -. Barbagianni e

ma continua a far volare i suoi rapaci,

ad avere un approccio rispettoso. Ma

allocchi hanno occhi di un profondo e

da brava falconiera appassionata.

questo vale per tutti gli animali, che

affascinante nero, che li fa sembrare

“Vedere volare la mia barbagianni

siano piumati, pelosi o squamati”.

64 | Giovani Genitori | Maggio 2014


rubriche

Zona verde

Bisfenolo A Biberon, piatti e stoviglie di plastica, contenitori per microonde e giocattoli: c’è timore per il sistema endocrino

grado di interagire, per esempio, con la capacità riproduttiva o con il metabolismo del glucosio. Insomma, si tratta di una molecola che, con quasi certezza, ha effetti negativi sulla salute. E che al tempo stesso è molto diffusa. Proprio per questi motivi l’attenzione nei confronti del Bisfenolo A è alta in ogni parte del mondo. L’EFSA, l’Autorità

di Ugo Finardi

Europea per la Sicurezza Alimentare, sta revisionando le norme di

Nella categoria che comunemente

bevande come stoviglie di plastica,

sicurezza in merito, producendo

definiamo “plastica” sono classificati

vasellame per la cottura a microon-

una nuova valutazione del rischio.

numerosi materiali. Questi hanno in

de, utensili da cucina, serbatoi per

In particolare è allo studio l’ab-

comune il fatto di essere polimeri,

gli erogatori di acqua e altri oggetti

bassamento della soglia massima

le cui molecole, costituite da catene

come i giocattoli o le tettarelle con

giornaliera tollerabile. Tuttavia,

molto lunghe, vengono prodotte

rivestimento in PC. Piccole quantità

nonostante il dubbio che il Bisfenolo

legando fra di loro molecole più

di Bisfenolo A possono migrare dai

A sia dannoso per la salute, l’EFSA

piccole, i monomeri.

materiali a contatto con gli alimenti

stessa sostiene che “costituisce

Questa premessa è indispensabile

fin nei cibi e nelle bevande, il che ci

un basso rischio per la salute dei

perché la molecola di cui ci occupia-

preoccupa soprattutto quando si par-

consumatori, perché il livello di

mo oggi, il Bisfenolo A, vede il suo

la di biberon, succhiotti, giocattoli e

esposizione attuale alla sostanza

principale impiego proprio come

altri prodotti destinati all’infanzia.

chimica è troppo basso per causare

monomero, utilizzato per produrre

Come molti già sanno, il Bisfeno-

un danno”.

materie plastiche, in particolare

lo A ha (o potrebbe avere) effetti

Accanto a questo autorevole parere

il policarbonato e le resine epos-

importanti nei confronti dell’or-

se ne trovano altri, dal tono più

sidiche. Questi materiali hanno

ganismo umano. In particolare è

preoccupato e concitato. Come è

numerosi utilizzi: calotte dei caschi

fortemente sospettato di interagire

giusto per questo argomento, così

da motociclista, piatti di plastica,

con il sistema endocrino del corpo e

come per altri temi legati alla salute

rivestimenti, ma gli impieghi del Bi-

con gli estrogeni. A favore di questa

e all’ambiente, l’attenzione deve

sfenolo A sono numerosissimi, tant’è

tesi è il fatto che negli anni ‘30 del

rimanere alta, senza però che si

che è arrivato a essere una delle

secolo scorso venne testato proprio

diffonda il panico.

molecole maggiormente prodotte al

come estrogeno sintetico. Non venne

Le pagine dell’EFSA che riguardano

mondo: si tratta di alcuni milioni di

mai utilizzato a questo scopo perché

il Bisfenolo A si trovano qui:

tonnellate ogni anno. Di Bisfenolo A

gli fu preferita un’altra sostanza,

www.efsa.europa.eu/it/faqs/faqbi-

sono fatti recipienti per alimenti e

ma pare ormai accertato che sia in

sphenol.htm.

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 65


rubriche

Close up

Mamme vive e attive Che risolvono problemi (non solo di matematica) • Numero speciale de Il

• Raccolta di narrazioni

Foglio Clandestino, ape-

di mamme e papà che

riodico ad apparizione

illustrano i loro metodi

aleatoria, con letture/

pedagogici, cercando

scritture disarmate

di insegnare ai figli

legate a “Il diritto all’infanzia” e gioie

rispetto, onestà e regole.

e dolori di mamme e papà. Come noi.

GENITORI E FIGLI... CERCATO-

IL FOGLIO CLANDESTINO - IN

RI D’ORO

PUNTA DI PIEDI

a cura di Luisa Colapinto, Vilma Fraire

Mini recensioni

di AAVV

illustrazioni di Davide Faure

Ginevra, 11 anni

Edizioni del Foglio Clandestino - 7 euro

Fusta - 10 euro

“Quando ho visto questo

• Utile e leggero, questo

• Manuale per genitori

libro ho pensato: ora mi

manuale si legge tutto

che porta alla scoperta

scateno a scegliere come

d’un fiato e ridà la spe-

di ruoli, paure, affet-

abbinare abiti e accesso-

ranza di poter crescere

tività, accettazione in

ri... poi me lo ha rubato la

figli sereni, nonostante

un’ottica anche di fede,

mamma!”

il periodo storico-sociale complicato.

ma soprattutto di fiducia e libertà.

TUTTO SULLA MODA

GENITORI CHE AVVENTURA!

IL VENTAGLIO DELL’EDUCAZIONE

di Erika Stalder - illu-

di Sofia Mattessich

di Laura Mattevi Dalla Torre

strazioni di Alessandra

San Paolo - 7 euro

Paoline - 14,50 euro

Scandella - Gallucci - 16 euro

• Un astrofisico e una

• Per esercitarsi a

scrittrice spiegano ai

leggere fiabe ai propri

bimbi più grandicelli

cuccioli o ascoltarle

il Sistema Solare, l’e-

con il cd allegato: nove

nergia, gli ufo, e ancora

favole tra le più clas-

vita, medicina e tecnologie del futuro.

siche, in mezzo a fate, cappuccetti,

IL FUTURO SPIEGATO

cenerentole...

di Alice Quaglino

AI RAGAZZI

I RACCONTI DI MAMMA OCA

www.anobii.com/giovanigenitori

di Giovanni Bignami, Cristina Bellon

di Charles Perrault

illustrazioni di Federico Mariani

illustrazioni di Vittorio Accornero

Mondadori - 12 euro

Hoepli - 14,90 euro

66 | Giovani Genitori | Maggio 2014


rubriche

Close up

Goool! di Mario Bettas Valet Dopo aver vinto l’Oscar nel 2010 con Il segreto dei suoi occhi, quell’anno miglior film straniero, Juan José Campanella firma con Goool! il suo debutto alla regia in un film d’animazione. La storia trae spunto dalle Memorias de un wing derecho (Memorie di un’ala destra), racconto ambientato nel mondo del calcio, pubblicato nel 1982 dal vignettista argentino Roberto Fontanarrosa. Amedeo, il protagonista della storia, è un ragazzino timido che se la cava molto bene con il calcio da tavolo. Un giorno, nel solito bar dove passa le giornate a giocare, un suo acerrimo rivale, Grosso, lo sfida a una partita vera, in un campo da calcio reale e con giocatori di calcio a grandezza naturale. Preoccupato per il confronto, accorrono in suo aiuto i giocatori del biliardino che si animano e si trasformano in atleti in carne e ossa. La lavorazione del film ha richiesto più di sei anni e ha coinvolto centinaia di persone. Proprio come il calcio questo film è in grado di appassionare grandi e piccoli. In uscita anche nella sfavillante versione 3D.

Nut Job - Operazione Noccioline A Oakton, una cittadina immaginaria, un manipolo di agguerriti roditori, guidati dallo scoiattolo Surly, progetta

La Principessa Mononoke La Principessa Mononoke, film del 1997 realizzato da Hayao

di svaligiare Noceland, il più grande ne-

Miyazaki insieme allo Studio Gi-

gozio di noci della città. Insieme a loro

bli, ritorna sugli schermi italiani.

tenta il colpo il ratto Buddy. Ma le cose

Su Ashitaka, il principe di uno

non si rivelano facili come Surly aveva

sperduto villaggio di montagna,

inizialmente pensato e alcuni imprevisti complicano tutto il progetto. Diretto da Peter Lepeniotis al suo secondo lungometraggio, Nut Job è

in seguito a un combattimento con un demone, pesa un potente maleficio. Per cercare aiuto intraprende un viaggio durante

una commedia con molta azione e con

il quale incontra la Principessa

molti sketch divertenti, adatta a tutta la

Mononoke. Imperdibile, solo per

famiglia.

bambini grandicelli.

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 67


rubriche

Close up

Salute Felicità con Arte

Dal 16 al 25 maggio Omeoart, As-

settantina di artisti internazionali

anni “Racconti e colori” (sabato 17

sociazione Culturale senza scopo di

ad abbracciare tutte le forme, le tec-

alle 15, domenica 18 alle 11, marte-

lucro nata da Boiron Italia per unire

niche e gli stili d’arte. Ma non solo:

dì 20 alle 17, sabato 24 alle ore 11

arte e omeopatia, invita tutti a una

dal 16 al 25 si susseguono tanti

e ore 15, domenica 25 alle 11); da

dieci giorni dedicata a due temi cari

incontri, workshop e atelier bimbi

non perdere la serata di chiusura

al Direttore Generale Christian Boi-

a ingresso libero (su prenotazione)

con un concerto dell’Orchestra

ron, un “manager-filosofo” che da

per promuovere e condividere la

dei Popoli all’Auditorium Gaber di

tanti anni approfondisce la nozione

ricerca del benessere unita all’arte,

Palazzo Pirelli (sabato 24 alle 21) e

di felicità. Perché Felicità? Secondo

parlando di felicità o imparando a

lo spettacolo estemporaneo insieme

Christian Boiron questa è “vivere il

essere felici, sviluppando la creati-

agli artisti degli atelier (domenica

proprio destino, dare un senso alla

vità con il teatro o improvvisandosi

25 alle 16). La mostra è aperta al

propria vita e sentirsi ogni giorno

cantastorie, con laboratori di ritmi,

pubblico tutti i giorni dalle 10 alle

più libero”. Perché Salute? L’OMS

suoni o scrittura creativa, stimo-

22 (venerdì 23 maggio dalle 18 alle

la concepisce olisticamente come

lando meditazione o annullando

22) e le visite guidate si effettuano

“assenza di malattia, ma anche uno

lo stress. Tra le proposte famiglia

dalle 15 alle 16.

stato di completo benessere fisico,

segnaliamo venerdì 16 alle 11

mentale e sociale”. Così nasce il

“Se sono felice, mio figlio è felice”

Garage Milano

progetto Salute Felicità e approda a

sulla ginnastica della felicità per le

Via Maiocchi, 5/7 - Milano

Milano con una grande mostra col-

mamme; il laboratorio creativo per

Per informazioni:

lettiva d’arte contemporanea a cura

bimbi da 3 anni “Ricicliamo il mon-

cell. 335 6178582 / 333 4852926

di Francesca Bianucci, Presidente

do” (sabato 17 alle 10, domenica 18

omeoart@omeoart.org

Omeoart, che vede le opere di una

alle 15), quello per bambini da 4 a 7

www.omeoart.org

68 | Giovani Genitori | Maggio 2014


Gli

appuntamenti di maggio

...anche su www.giovanigenitori.it www.facebook.com/giovanigenitori Spettacoli

DATA APPUNTAMENTO PAGINA

a cura di Alice Quaglino

Cultura

Attività

Sagre

Festa dell’AAGD Lombardia

76

7 maggio

Segnali 2014

70

Giove e Saturno...

73

10 maggio

Peppa Pig e la caccia al tesoro

70

La primavera in cucina

79

Letture a La Libreria dei Ragazzi 72

Mi vedi? | Museo Valsecchi

74

ForestLab | Idea

77

25 maggio

Il suono delle parole | Bì

71

Biancaneve | Teatro Nuovo

71

Giocabosco Family

80

Quante storie tra le stelle!

73

Magirocca a Fontanellato (PR)

75

11 maggio

Cappuccetto Bianco | Bì

71

Pedalando tra gli orti

77

Klimt. Alle origini di un mito

73

26 maggio

ecceMamma

79

Mercato medievale | Gropparello 77

28 maggio

Lettura animata | Direfaregiocare 81

Le vie dell’energia | Tetide

77

30 maggio

Concerto tra gli orti

GamificAction | Museo Scienza 75

31 maggio

Il castello incantato | Ad Artem 73

13 maggio

Bernardino Luini e i suoi figli

Lab spazio bambini nel frutteto 80

17 maggio

Guardo il mondo a testa in giù 72

1° giugno

I buffi ritratti di Arcimboldo

74

Clownerie e gag | Fun&Fun

81

Lab asine, cavalla, api

80

Giochiamo con... Sforza

73

Home. 175 anni di innovazioni... 75

18 maggio

La città “spedita”... | Munlab

74

2 giugno

ecceMamma

BiciLab + MicroLab | Idea

77

4 giugno

Calder e giochi | Museo in erba 74

Brunch in Bellezza

76

7 giugno

Pupazzi d’artista

Barrio’s fiesta

76

Lab uccelli migratori | Santa Brera 80

24 maggio

Banana Cake

70

14 giugno

Bambino con il cibo

73

72

79 72 78


e v e n t i

Spettacoli

Spettacoli Banana Cake Food Week 2014 Kitchen

Peppa Pig a teatro

Stories e la Compagnia

Chi non conosce la

Ostellomarniè uniscono

maialina più famosa della

le loro attività e pre-

tv (e del web)? Peppa Pig

sentano uno spettacolo

arriva a teatro a Milano

Sabato 10 maggio

di cultura, spettacolo ed

per bimbi anche piccoli

con lo spettacolo ufficiale

ore 16.30 e ore 20

educazione; l’8 da Bì a

piccoli, ambientato in

“Peppa Pig e la caccia al

Domenica 11 maggio

Cormano si assiste a ben

un frigorifero dove i cibi

tesoro”, una produzione

ore 15.30 e ore 18.30

tre spettacoli dedicati

comunicano con suoni

Fiery Angel Ltd. e Lime-

PEPPA PIG E LA

ai bimbi, mentre in vari

e scenette semplici e

light Production con la

CACCIA AL TESORO

teatri a Milano proseguo-

divertenti. A seguire

regia di Claudio Insegno e

la ricca merenda by

due attori d’eccezione, già

Teatro Barclays Nazionale

la premiazione per gli

Kitchen Stories. Costo

protagonisti de L’Albero

Via Giordano Rota, 1

Eolo Awards e c’è una

spettacolo + merenda: 10

Azzurro. Scenografie

Milano

festa per il ventesimo

euro a persona, 8 euro

supercolorate, pupazzi

Per informazioni e scon-

compleanno dello spet-

per Milano Food Lovers.

simpaticissimi e un rac-

tistica:

tacolo “Perché” a cura

conto interattivo e cantato

Dimensione Eventi,

della Compagnia Stilema;

Sabato 24 maggio

con tutta la Pig family e

tel. 011 2632323

venerdì 9 si rimane in Mi-

ore 15.30

amichetti alla scoperta di

peppapig@dimensionee-

lano con i lavori di tante

BANANA CAKE

animali, mezzi di traspor-

venti.it

compagnie, adatti anche

In occasione di Milano

no gli eventi teatrali, c’è

to e tesori. Costo: 16/26

ai ragazzi più grandicelli.

B-Floor

euro 1 adulto + 1 bimbo,

Via Giuseppe Govone, 42

31/51 euro 2 adulti +

Segnali 2014

Mercoledì 7 maggio

Milano

1 bimbo, 32/52 euro 2

Il 7 maggio apre questo

ore 15

Per informazioni

adulti + 2 bimbi (con

Festival di Teatro Ragazzi

POLITICHE PUBBLI-

e prenotazioni:

bimbi sotto i 12 anni; a

alla sua XXV edizione

CHE A FAVORE DELLA

cell. 329 8989507 / 347

scelta tra settore bronze,

con una tavola rotonda

CULTURA

8138165

silver o gold). Prevendita

tra istituzioni e operatori

Palazzo Lombardia

info@kitchenstoriesmila-

online su www.ticketone.

sulle prospettive di poli-

Piazza Città di Lombar-

no.com

it e www.etes.it.

tiche pubbliche a favore

dia, 1 - Milano

70 | Giovani Genitori | Maggio 2014


e v e n t i

Spettacoli

Giovedì 8 maggio

- ore 15.15 - IL RAGAZ-

si scrive con pennino e

e delle Arti

- ore 11 e ore 12.30

ZO DI NOè (da 13 anni)

calamaio (da 6 anni); la

Via Gianni Rodari, 3

BLEU! (4 - 8 anni)

Teatro Sala Fontana - via

seconda domenica Teatro

Cormano (MI)

- ore 11 e ore 12.30 - TO-

Boltraffio, 21 - Milano

del Buratto porta in

Per informazioni:

POCHEF (6 - 10 anni)

- ore 17.15 - FUORI MI-

scena i suoni delle parole

tel. 02 66305562

- ore 14.30 - BIANCANE-

SURA. IL LEOPARDI…

e le emozioni che creano

www.bilafabbricadelgio-

RA (da 5 anni)

(da 11 anni)

(4 - 7 anni), seguito da un

coedellearti.it

Bì La Fabbrica del Gioco e

Teatro Leonardo da Vinci

lab a tema alla scoperta

delle Arti

Via Ampère, 1 - Milano

delle caratteristiche

Cormano (MI)

Per informazioni:

(3 - 11 anni). Accessibile

Musical da favola

- ore 17.30 - NELLA

www.teatrosalafontana.

su ruote. Costo spettaco-

A maggio è musical per

RETE (da 12 anni)

it/news/festival-segnali.

lo: 7/6 euro a persona;

i bimbi da 3 a 10 anni

Teatro Verdi

html

Via Rodari, 3

acustiche dei materiali

costo laboratorio: 5 euro

con Biancaneve, le sue

Via Pastrengo, 16

a bimbo; costo spettacolo

magie, i nanetti e la stre-

Milano

+ laboratorio: 10 euro a

gastra cattiva! Location il

bimbo.

Teatro Nuovo di Milano,

- ore 20.30 - CONSEGNA EOLO AWARDS

Colori e suoni da Bì

dove prevedono sempre

- ore 21.15 - GRIMM. I

Domenica 11 maggio

due tempi da 40 minuti,

GUARDIANI DEL POZ-

- ore 16 - CAPPUCCET-

con indispensabile pausa

ZO (da 6 anni)

TO BIANCO / TEATRO

per fare merenda. Costo:

- ore 22.45 - 20 ANNI

- ore 17 - LA MAMMA è

12, 15 o 18 euro a perso-

DI… PERCHé

SEMPRE LA MAMMA

na, a seconda del settore

Teatro Sala Fontana

/ LAB

scelto.

Via Boltraffio, 21 - Milano

- ore 17 - C’ERA UNA Da Bì La Fabbrica del

VOLTA... LA SCUOLA

Sabato 10 maggio

Venerdì 9 maggio

Gioco e delle Arti da non

/ LAB

ore 15.30

- ore 9.30 - IL CIELO DE-

perdere le domeniche

Domenica 11 maggio

dell’11 e del 25 maggio:

Domenica 25 maggio

ore 10.30

- ore 13.45 - I LOVE

la prima con spettacolo

- ore 16 - IL SUONO

BIANCANEVE

FRANKENSTEIN (6 - 11

GLI ORSI (3 - 7 anni)

dedicato al Cappuccetto

DELLE PAROLE

anni)

di Munari e ai colori

/ TEATRO

Teatro Nuovo di Milano

Teatro Verdi - via Pastren-

(3 - 6 anni), seguito da

- ore 17 - L’ORCHESTRA

Piazza San Babila, 3

go, 16 - Milano

un lab speciale per la

PIù PAZZA DEL MON-

Milano

- ore 10.45 - NEVER-

Festa della Mamma e un

DO / LAB

Per informazioni:

LAND. L’ISOLA CHE

lab dove si racconta la

NON C’è (5 - 10 anni)

scuola di una volta e poi

tel. 02 794026 Bì La Fabbrica del Gioco

www.teatronuovo.it

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 71


e v e n t i

Cultura

Cultura

Sabato 31 maggio, ore 17

offre tante letture, lab

I POMERIGGI ALLE

creativi e una festa finale

STELLINE

con concerto del Coro dei

Fondazione Stelline - corso

Piccoli Cantori di Milano! A

Magenta, 61 - Milano

ingresso libero e gratuito, meglio prenotare.

Primavera MI

dalla prima esecuzione del

Nel suggestivo chiostro

Proseguono gli eventi in

balletto omonimo di Igor

della Magnolia, concerto

città proposti dal Comune

Stravinski.

inaugurale della rassegna

Sabato 10 maggio, ore 17

di musica da camera con

IL MOSTRO CORAGGIOSO è TORNATO! (da 4 anni)

di Milano in partnership con 24 ORE Cultura, tra

Sabato 24 maggio

l’Orchestra I Pomeriggi

performance e attività kids

ore 20.30

Musicali e Le Quattro Sta-

da non perdere!

A TUTTA BANDA!

gioni di Antonio Vivaldi.

Sabato 17 maggio, ore 17 LA FORTUNA DELLA

Auditorium di Milano Sabato 17 maggio

Fondazione Cariplo

Sabato 7 giugno

FORMICA E DELL’AIRO-

ore 11 - 12.30

Largo Mahler - Milano

ore 11 - 12.30

NE… (da 3 anni)

GUARDO IL MONDO A

Ultimo appuntamento della

PUPAZZI D’ARTISTA

TESTA IN GIÙ

rassegna concertistica

Fondazione Pirelli

Sabato 24 maggio

Fondazione Pirelli

dedicata alle bande civiche

Viale Sarca, 222 - Milano

- ore 11 - LETTURE A CO-

Viale Sarca, 222 - Milano

musicali. Si esibiranno

Laboratorio didattico su

LAZIONE… (da 3 anni)

Laboratorio didattico di

la Banda d’Affori e la

Bruno Munari per bimbi

- ore 15.30 - L’INNAFFIA-

fotografia per bimbi da 8 a

Civica Orchestra di Fiati di

da 5 a 7 anni: si realizzano

TOIO (da 4 anni)

10 anni: si visita l’archivio

Milano.

pupazzi in gommapiuma

- ore 17 - LE AVVENTURE

ispirandosi ai giocattoli

DI JASON (da 7 anni)

fotografico di Pirelli e poi si crea una piccola camera

Venerdì 30 maggio, ore 21

realizzati per Pirelli dal

oscura.

CONCERTO TRA

grande grafico e designer

Domenica 25 maggio

GLI ORTI

milanese.

- ore 11 - LETTURE A CO-

Sabato 17 maggio

Cooperativa sociale La

ore 15.30

Cordata

LA SAGRA

Via Zumbini, 6 - Milano

RIGGIO CON… KLIMT

DELLA PRIMAVERA

Attraverso le storie di alcu-

(7 - 10 anni)

Fabbrica del Vapore

ni orti milanesi si racconta

Maggio dei Libri

- ore 17 - COMPLEANNO

Via Procaccini, 4 - Milano

di come alcuni cittadini

Tutti a La Libreria dei

PICCOLO CORO DEI

Progetto di educazione

riscoprono il rapporto con

Ragazzi di Milano, perché

CANTORI DI MILANO

musicale “Sound, Music!”

la natura e una visione

per Maggio dei Libri, la

per bambini delle scuole

comunitaria del vivere.

campagna nazionale di

La Libreria dei Ragazzi

primarie, in occasione

Ingresso gratuito.

promozione della lettura

Via Tadino, 53 - Milano

giunta alla quarta edizione,

Tel. 02 29533555

del centunesimo anno

72 | Giovani Genitori | Maggio 2014

LAZIONE… (da 3 anni) www.primaveradimilano.it

- ore 15.30 - UN POME-


e v e n t i

Cultura

Civico Planetario Ulrico

“il Raffaello di Lombardia”.

Palazzo Reale - piazza del

Hoepli

Proseguono anche le visite

Duomo, 12 - Milano

Giardini Indro Montanelli

interattive per famiglie a

17 euro adulti, 15 euro

Milano

“Leonardo3 alla Sala del

bimbi e ragazzi

Tel. 02 88463340 (dal lu-

Re”, le feste di compleanno

Se il sabato del 10 e

nedì al venerdì ore 9 - 13)

al Museo Diocesano e le

Sabato 17 e 31 maggio

del 24 maggio capitate

www.comune.milano.it/

tante e nuove attività didat-

ore 15.15

ai giardini Montanelli,

planetario

www.lalibreriadeiragazzi.it

Planetario maggio

tiche al Castello Sforzesco,

IL CASTELLO INCANTA-

sappiate che al Planeta-

tra libri magici e cavalieri,

TO (4 - 5 anni)

rio Ulrico Hoepli i bimbi

tra alberi genealogici sfor-

Domenica 25 maggio

più grandicelli possono

Arte e palazzi

zeschi, tra ricette antiche,

ore 11

partecipare ad attività

A Palazzo Reale Ad Artem

cucine e risotti allo zaffe-

C’ERA UNA VOLTA LA

per approfondire le loro

organizza tante visite-lab

rano, tra colori e segreti da

FAMIGLIA SFORZA

conoscenze su stelle

alla mostra “Klimt. Alle ori-

pittore di antica bottega,

(6 - 10 anni)

e pianeti. Con Alessia

gini di un mito” (fino al 13

alla scoperta dei giochi

Domenica 11, 25 maggio;

Cassetti, il 10, e Mauro

luglio): si osservano opere

del passato alla corte degli

mercoledì 11 giugno

Arpino, il 24. Da non

selezionate dell’artista fin

Sforza. Da prenotare.

ore 10.45

dimenticare che le confe-

nei dettagli e poi i bimbi da

renze del fine settimana

6 a 10 anni creano originali

Sabato 10, 17, 31 maggio,

(6 - 10 anni)

con spettacolo del cielo

versioni di dipinti con bel-

ore 15; domenica 11, 18

Domenica 11 maggio

stellato in Planetario

lissimi elementi decorativi;

maggio, 1° giugno ore 11;

ore 11; sabato 31 maggio

sono adatte a grandi e

i ragazzi da 11 a 15 anni,

25 maggio, ore 10.30 e ore

ore 15.30

piccini. Costo: 3 euro

invece, vengono guidati

14.30 (6 - 10 anni)

LA BOTTEGA DEL PIT-

adulti, 1,50 euro fino a

nell’evoluzione pittorica di

11 maggio ore 15, 25 mag-

TORE (6 - 10 anni)

18 anni e over 60.

Klimt e nella storia della

gio ore 11.15, 7 giugno

Sabato 17 maggio ore 15.30

Secessione Viennese. Per

ore 16.30 (11 - 15 anni)

GIOCHIAMO CON MAS-

Sabato 10 maggio, ore 15

la mostra su “Bernardino

KLIMT. ALLE ORIGINI

SIMILIANO SFORZA

e ore 16.30

Luini e i suoi figli” (fino

DI UN MITO

(4 - 5 anni)

QUANTE STORIE TRA

al 13 luglio) ci sono visite

Palazzo Reale - piazza del

Castello Sforzesco - piazza

LE STELLE! (da 7 anni)

per bimbi alla scoperta di

Duomo, 12 - Milano

Castello - Milano (10/8 euro a persona)

TUTTI A TAVOLA!

tecniche e materiali usati

17 euro adulti, 15 euro

Sabato 24 maggio, ore 15

in una bottega d’artista del

bimbi e ragazzi

e ore 16.30

Rinascimento e visite per

GIOVE E SATURNO...

ragazzi con attenzione non

Fino al 13 luglio

Via Melchiorre Gioia, 1

SOFFICI E MORBIDI

solo alle opere, ma anche

(6 - 10 e 11 - 15 anni)

Milano

(da 8 anni)

al contesto storico che

BERNARDINO LUINI

Tel. 02 6597728

formò colui che fu definito

E I SUOI FIGLI

www.adartem.it

Ad Artem

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 73


e v e n t i

Cultura

Museo in erba

ROY LICHTENSTEIN:

A il Museo in erba di Bel-

DIVERTIAMOCI CON

linzona, in Svizzera, pro-

LE BOLLE DI PLASTICA

segue fino al 15 giugno

IL SIGNOR VERDURE

Munlab Via Sardegna, 55

Sabato 14 giugno

Milano

ore 14.30

Cell. 349 4090160

la mostra “I buffi ritratti

Sabato 17 maggio

L’ESTATE… COME

info@munlab.it

di Arcimboldo”, un’espo-

ore 14.30

ARCIMBOLDO

www.munlab.it

sizione interattiva ideata

TEMPI MODERNI

dal duo Girardet e Journo

il Museo in erba

per il Musée en Herbe

Sabato 24 maggio

Piazza Giuseppe Buffi, 8

All’Artembaggio

di Parigi, che coinvolge

ore 14.30

Bellinzona (Svizzera)

L’Associazione Amici del

i bimbi in tutte e cinque

BUONGIORNO

Per informazioni:

Museo Bagatti Valsec-

i sensi. Plus: si organiz-

JACKSON POLLOCK!

tel. 0041 91 8355254

chi e il suo progetto di

info@museoinerba.com

avvicinamento all’arte

www.museoinerba.com

per i ragazzi da 10 a 13

zano atelier pomeridiani dedicati all’arte, ai suoi

Domenica 27 maggio

protagonisti, a giochi cre-

ore 14.30

anni vedono il 24 maggio

ativi anche per piccolis-

JULLY IL GIULLARE:

l’ultimo appuntamento

simi, a frutta e verdura.

LA COMPAGNIA DEL

Costo ingresso: 5 CHF

BORGO

adulti e bimbi da 4 anni

Metropoli Munlab

alla scoperta di Milano e dei suoi tesori. Sabato

Il 18 maggio al Munlab

si fanno quattro passi

in su, gratuito per titolari

Sabato 31 maggio

di Milano si fanno prove

per la città a svelare le

Passaporto Musei Sviz-

ore 14.30

generali di turismo da

opere d’arte contempo-

zeri; costo atelier: 20/15

C’ERA UNA VOLTA…

cartolina, ovvero in labo-

ranea nelle piazze e poi

CHF a bimbo. Sconti per

LA REGINA ALIMENTA

ratorio i bimbi da 5 anni

momento di relax al mu-

in su scoprono tante città

seo e rielaborazione di

Mercoledì 4 giugno

invisibili e realizzano

quanto si è visto. Costo:

Fino al 15 giugno

- ore 14 - AMICO ARTI-

piccoli ricordi di viaggio

15 euro a ragazzo.

Da lunedì a venerdì

STA: CALDER

da spedire. Metodo

ore 8.30 - 11.30

- ore 15.45 - PRIMI GIO-

Bruno Munari. Costo:

Sabato 24 maggio

e 13.30 - 16.30

CHI CON LA CREATI-

15 euro adulti, 13 euro

ore 14.30

Sabato, domenica e

VITà (2 - 3 anni)

bimbi, 20 euro 1 adulto +

MI VEDI?

fratelli.

vacanze scolastiche

1 bimbo, 25 euro 2 adulti

ore 14 - 17

Sabato 7 giugno

+ 1 bimbo, 28 euro 1

Museo Bagatti Valsecchi

I BUFFI RITRATTI DI

ore 14.30

adulto + 2 bimbi.

Via Gesù, 5 - Milano

ARCIMBOLDO

W LA FRUTTA!

Per informazioni e iscriDomenica 18 maggio

zioni: tel. 02 76006132

Domenica 11 maggio

Domenica 8 giugno

ore 11 e ore 15

www.museobagattivalsec-

ore 14.30

ore 14.30

LA CITTà “SPEDITA”...

chi.org

74 | Giovani Genitori | Maggio 2014


e v e n t i

Cultura

Museo della Scienza è casa!

11 e 18 maggio

a fare il proprio ritratto

GAMIFICACTION

originale. In più torna MAGIrocCA, una domenica

Al Museo Nazionale della Scienza e della Tecno-

Sabato 17 maggio, ore 20

magica per bimbi da 4 a

logia tutta da visitare la

NOTTE AL MUSEO

10 anni con visite animate da personaggi fantasy e

mostra “Home. 175 anni di innovazioni insieme a

Sabato 24 maggio, ore 10

merenda finale. Costo: 10

P&G”, che ci fa entra-

famiglie iscritte al Club

UN’AVVENTURA

euro a bimbo. Ma non è

re in una casa ideale

Scienza con bimbi da 7

SPAZIALE

tutto: il 2 giugno c’è una

raccontando l’evoluzione

a 10 anni: il 24 maggio

della cura domestica e

si diventa astronauti per

Museo Nazionale della

famiglie in visita al castello

dell’igiene personale

un giorno, tra luna, razzi

Scienza e della Tecnologia

(e alla sua Camera Ottica,

con tanti oggetti di uso

e viaggi interstellari.

Via San Vittore, 21

unica ancora in funzione in

comune in passato e oggi

Plus estate: qui ci sono

Milano

Italia), tra storie e leggende

forse dimenticati. Così,

i famosi campi estivi

Per informazioni:

fiabesche. Costo: 7 euro

con Pillole di scienza si

scientifici per ragazzi da

tel. 02 485555558

adulti, 5,50 euro bimbi da

scopre come si fabbrica il

6 a 14 anni, dal 9 giugno

didattica@museoscienza.it

4 anni. Da prenotare.

sapone o da dove viene la

al 25 luglio (150 euro a

www.museoscienza.org

lavatrice e poi si ritrova-

settimana). Accessibile

no i “rimedi della nonna”

su ruote. Costo ingresso:

in videoricette con un’at-

10 euro adulti, 7 euro

trice in costume.

guida fatata che porta le

Domenica 18 maggio LEGGIAMO I QUADRI NELLA PINACOTECA

sotto i 25 anni, gratuito

Arte, magia e fate

Per i ragazzi da 12 anni

sotto i 3 anni e disabili;

Alla Rocca Sanvitale

Domenica 25 maggio

in su arriva la GamificAc-

costo sottomarino: 10/8

di Fontanellato (PR) si

dalle ore 15

tion al museo, interazioni

euro a persona; costo

possono organizzare

MAGIROCCA

con realtà virtuale e

Club Scienza: 65 euro 1

weekend magici con tutta

viaggi nel futuro, nei

adulto + 1 bimbo; costo

la famiglia: il 18 maggio,

Lunedì 2 giugno, ore 15

weekend del 10 e 17

Notte al Museo: 45 euro a

mentre mamma e papà

LA FATINA CAMPANEL-

maggio. Sabato 17 arriva

persona.

visitano il Mercatino

LINO IN CASTELLO

anche Notte al Museo per

dell’antiquariato attorno al

bimbi da 6 a 10 anni: con

Fino a domenica 15

castello, i bimbi da 5 a 12

Centro storico

una torcia e il pigiama si

giugno

anni possono partecipare

Fontanellato (PR)

scopre il museo di notte

HOME. 175 ANNI DI

a lezioni d’arte face to face

Per informazioni:

(nella Notte degli Inven-

INNOVAZIONI INSIE-

con i quadri di Pinacoteca e

Iat Rocca Sanvitale,

tori), poi tutti a nanna

ME A P&G

Galleria degli Antenati alla

tel. 0521 829055

Rocca, tra racconti, ritratti,

iat@fontanellato.org

mode nobiliari e poi... tutti

www.fontanellato.org

nel sacco a pelo! Ultimo appuntamento per le

Sabato 10 e 17, domenica

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 75


e v e n t i

Attività

Attività

ogni settimana e musica in

- ore 11.30 - TEATRO +

sottofondo. Tutto da goder-

CUPCAKES

si, o genitori, ché alle 11.30 i vivaci pargoli da 5 a 10

Arci Bellezza

anni traslocano in massa e

Via Giovanni Bellezza, 16 A

si mettono a fare i creativi

Milano

in laboratorio: a costruire

Per informazioni e prenota-

pupazzi con materiali di

zioni: cell. 329 8989507

recupero guidati da Sara,

347 8138165

l’11 maggio; ad ascoltare

info@kitchenstoriesmilano.

favole da Serena Crocco e

com

dai cuochi di Kitchen Sto-

AAGD in festa

dei ragazzi affetti da diabe-

ries e cucinare pasta

Il 24 maggio nel parco

te di tipo 1.

fresca, per la Milano Food

Barrio’s fiesta!

Week il 18; a inventare

Domenica 18 maggio

dell’Ospedale Luigi Sacco di Milano c’è una grande

Sabato 24 maggio

storie e recitarle insieme

tutti in piazza di fronte al

festa dell’Associazione

FESTA DELL’AAGD

con Serena, poi decorare

Barrio’s, bimbi! C’è una

AAGD Lombardia Onlus

LOMBARDIA

cupcakes con la pasta da

grande festa dedicata alle

zucchero a cura di Irmala-

scuole della Barona e a tut-

per l’aiuto ai giovani diabetici. Con la seconda

Parco dell’Ospedale Luigi

dolce il 25. Da prenotare.

te le associazioni, comitati,

grigliata della peperonata

Sacco

Costo brunch: 10 euro; co-

sportelli, consulenze per

”perché - come ha detto un

Via Giovanni Battista

sto laboratorio: 5 euro; Fa-

famiglie. Con tanti giochi,

ragazzo - il diabete è come

Grassi, 74 - Milano

mily Pack: 8 euro brunch +

laboratori e animazioni

la peperonata: può piacere

Per informazioni:

4 euro laboratorio.

per tutti.

o non piacere, ma è sem-

info@aagdlombardia.it

pre difficile da digerire”.

www.aagdlombardia.it

Domenica 11 maggio

Domenica 18 maggio

Ci sono anche laboratori

- ore 11 - 15 - BRUNCH

dalle ore 15

creativi, giocoleria, mu-

- ore 11.30 - TRASFOR-

barrio’s fiesta

tradizione, una libreria

Brunch in Bellezza

MARTE

all’aperto specializzata

Pigra domenica mattina?

Domenica 18 maggio

Centro Sociale Barrio’s

nella vendita di libri

Scordatevelo! All’Arci

- ore 11 - 15 - BRUNCH

Piazza Donne Partigiane

per bambini. Insomma,

Bellezza di Milano in

- ore 11.30 - C’ERA UNA

(via Boffalora angolo via

una giornata per portare

collaborazione con Arci

VOLTA

Barona) - Milano

sorrisi e allegria nella vita

Juno e Kitchen Stories si

quotidiana e sostenere la

organizza un megabrunch

Domenica 25 maggio

tel. 02 89159255

ricerca e la rete di famiglie

per tutti con menu diverso

- ore 11 - 15 - BRUNCH

www.barrios.it

sica, clown, giochi della

76 | Giovani Genitori | Maggio 2014

Per informazioni:


e v e n t i

Attività

Lab nella natura

FORESTLAB

tere battaglie da guerrieri

del parco, per imparare

Associazione Idea invita

Laghetto delle Vergini - par-

provetti in difesa della

divertendosi. Costo: 5 euro

tutte le famiglie con bimbi

co Idroscalo - Segrate (MI)

corte, mentre mamma e

a bimbo.

papà passeggiano tra le

Arriva anche il campus

da 5 a 14 anni al suo BiciLab, biciclettate in

- Domenica 11 maggio

bancarelle e le botteghe.

estivo Ecosport nel verde

collaborazione con Happy

ore 15 e ore 17

Costo: 18 euro adulti, 14

del Parco Nord Milano per

Bike nel Parco Nord

LAB SCIENZA O MA-

euro bimbi.

ragazzi da 7 a 14 anni,

Milano: il 18 maggio al

GIA? / MICRO

mattino si va alla scoperta

- Domenica 18 maggio

Domenica 11 maggio

sostenibili. Dal lunedì al

di animaletti nel parco,

ore 10.30 - IL PARCO

dalle ore 10

venerdì anche tanto sport

poi nel pomeriggio si fa

ESOTICO / BICI

MERCATO MEDIEVALE

tra cui baseball, rugby,

un MicroLab scientifico su

ore 15 e ore 17 - LAB BOL-

acqua, sapone e bolle (5 -

LE / MICRO

Castello di Gropparello

12 anni). Da non perdere

- Domenica 25 maggio

Via Roma, 82/1

anche i MicroLab dell’11,

ore 15 e ore 17

Gropparello (PC)

Domenica 11 maggio

sulla magia, e quello

LAB SCIENZIATI IN

Tel. 0523 855814

ore 10

(gratuito) del 25 sulla

CUCINA / MICRO

www.castellodigropparello.it

LE VIE DELL’ENERGIA

verdura, in occasione della

Sede del Parco Nord Milano

Festa degli Orti. C’è anche

Via Clerici, 150 - Sesto San

un ForestLab, con visita

Giovanni (MI)

guidata alla ricostruzione

con attività e lab eco-

bocce, frisbee (145 euro a settimana). Da prenotare.

Sabato 24 maggio, ore 15

Parco Nord Milano

PEDALANDO SULL’ACQUA

di foresta tropicale in una

Cell. 393 0837918

Nella cascina del Parco

serra all’Idroscalo e poi la-

www.ideainrete.net

Nord Milano a Sesto

Domenica 25 maggio

boratorio con stereomicro-

San Giovanni tornano le

ore 10

scopi e attività manuali.

attività bimbi a cura di

PEDALANDO TRA GLI ORTI

persona (noleggio bici: 5

Mercato a Gropparello

Tetide: per bimbi da 7 a 10

euro); costo MicroLab: 4

Tra dame, cavalieri, fabbri

giochi interattivi con

Dal 16 giugno al 5 settem-

euro adulti, 6 euro bimbi;

e scalpellini l’11 maggio al

l’energia e si visitano gli

bre, ore 8 - 18

costo BiciLab + MicroLab:

Castello di Gropparello si

impianti solari nel parco,

CAMPUS ECOSPORT

4 euro a persona; costo

fa un viaggio in un chias-

mentre il 24, a cavallo

2014

ForestLab: 4 euro adulti, 6

soso mercato medievale,

della bicicletta, si fanno

euro bimbi.

a scoprire usi, costumi,

prove di abilità, esperi-

Cascina Ercole Ferrario

Costo BiciLab: 6 euro a

anni l’11 maggio si fanno

cibi, antichi mestieri. Re

menti scientifici e giochi

Via Clerici, 150 - Sesto

- 10, 11, 17, 18, 24, 25, 31

e Regina conducono poi

con l’acqua; e i pargoli da

San Giovanni (MI)

maggio e 1° giugno

i piccoli ospiti nel Regno

4 a 10 anni il 25 scoprono

Cell. 347 5515377

ore 10, 15 e 17.30

della Fantasia a combat-

sulla due ruote gli orti

tetide05@hotmail.it

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 77


e v e n t i

Attività

Incontrarsi a Milano

READERS (da 1 anno)

Per informazioni:

iper.it), incontro con

- Ogni venerdì

tel. 02 89701701

pregi e difetti dello zuc-

Ecco le attività The Milk

ore 10.30 - YOGA IN

informazioni@cmsantago-

chero a cura del biologo

Bar di maggio. Per mam-

GRAVIDANZA ENG

stino.it

nutrizionista Vincenzo

me e future mamme à la

- 10, 12 e 19 maggio



Tortora (10 euro a perso-

page...

PRIMO SOCCORSO

Quale migliore occasio-

na), mercatino a ingresso

- Ogni lunedì

PEDIATRICO

ne se non la Festa della

libero pieno di creatività

ore 11.15 - MUSILIEU

The Milk Bar - via Conca

Mamma per celebrare la

e idee regalo (portarsi

ITA

del Naviglio, 5 - Milano

nascita di Novepassi, nuo-

calzini antiscivolo), lab

ore 16.30 - BABY BOP-

Per informazioni:

vo spazio per il benessere

di primavera culinaria

PERS (1 - 3 anni)

tel. 02 58108973

di neo e future mamme?

ed educazione alimenta-

www.themilkbar.it

L’11 maggio Alice, Susan-

re per piccoli chef da 3

na e Tiziana vi accolgono

anni (15 euro a bimbo).

ore 19 - YOGA IN GRAVIDANZA ENG



- Ogni martedì

Due incontri con la

con merenda, aperitivo

Promozioni maggio/giu-

ore 10.30 - MOMMY &

pediatra Daniela Callegari

e intrattenimento bimbi

gno per iscrizioni ai corsi

ME YOGA (0 - 9 mesi)

al Centro Santagostino

a cura di Kikolle Lab, e

di musica, danza e teatro

ore 13 - YOGA IN GRA-

di Milano: il 10 maggio

in più illustrano i corsi

(3 - 6 anni) e centro estivo

VIDANZA ITA

si impara come prestare

fitness e informativi che

A.M.A.DA’ in partenza

- Ogni mercoledì

le prime cure al proprio

partiranno a breve.

con tante attività creative

ore 16 - MASSAGGIO AL

bimbo in caso di infortuni

- Domenica 11 maggio

per bimbi dai 5 anni in su

NEONATO

e di malattie, mentre il

ore 16.30 - 19.30

(dal 9 giugno al 18 luglio,

ore 17.15 - INCONTRO

14 giugno come gestire

SPECIALE OPENING

ore 9 - 16.30; 140 euro a

ALLATTAMENTO (0 - 1

in modo sano e positivo i

PARTY

settimana).

anno)

pasti, dal latte allo svezza-

Novepassi

- Domenica 11 maggio

ore 17.15 - CINESE BIM-

mento. Costo: 10 euro a

Via Cesare da Sesto, 5

ore 16 IO CUCINO CON LA

BI (da 1 anno)

persona.

Milano

ore 19 - ACCOMPAGNA-

- Sabato 10 maggio

Per informazioni:

MAMMA / LAB

MENTO ALLA NASCI-

ore 10 - 12

tel. 02 49667289

Quaderni e Fornelli

TA

PRIMO SOCCORSO

info@novepassi.it

Via Grosotto, 9 - Milano

- Ogni giovedì

PEDIATRICO

ore 9 - YOGA IN GRAVI-

- Sabato 14 giugno

Quante attività family

ore 20.30

DANZA ITA

ore 10 - 12

all’Associazione Marian

LA DOLCE VITA /

ore 10.30 - MOMMY &

IL RAPPORTO DEL

Mazzei Arte DA’nza, a

INCONTRO



- Venerdì 16 maggio

ME YOGA (0 - 9 mesi)

BAMBINO CON IL CIBO

maggio! Tra lab di cucina

- Sabato 17 maggio

ore 16.30 - LEARN WITH

Centro Medico Santagosti-

(da 3 anni, 20 euro 1

ore 15 - 20

MOMMY (da 1 anno)

no - piazza Sant’Agostino,

adulto + 1 bimbo, preno-

DALL’ARTE ALL’ARTI-

ore 17.15 - MILAN MINI

1 - Milano

tare a quaderniefornelli@

GIANATO…

78 | Giovani Genitori | Maggio 2014


e v e n t i

Attività

- Sabato 24 maggio

TALE (1 - 6 mesi)

ore 20.30

- Mercoledì 14, 21 e 28

LA PRIMAVERA IN

maggio, 4 giugno, ore 18

CUCINA / LAB

GINNASTICA

A.M.A.DA’

PERINEALE

Va Cenisio, 62 - Milano

- Giovedì 15, 22 e 29 mag-

Per informazioni:

gio, 5 giugno, ore 10.40 ART ATELIER / MUSI-

cell. 339 1306568 - www. entrando in contatto

ART ATELIER / MANI-

CA (0 - 24 mesi)

con la natura, nell’orto,

NE (6 - 18 mesi)

- Giovedì 15, 22 e 29 mag-

Per una Cernusco S/N

nella casetta delle pappe

- Lunedì 12, 19 e 26 mag-

gio, 5 giugno, ore 14.15

amica delle mamme e

magiche, nella capanna

gio, 2 giugno, ore 10.45

COCCOLIAMOCI IN-

delle famiglie è arrivato

dei suoni.

ART ATELIER / MANI-

SIEME (0 - 4 mesi)

ecceMamma, con un

- Sabato 7, 14, 21 e 28

NE (18 - 36 mesi)

- Giovedì 15, 22 e 29 mag-

affiatato team di mamme

giugno, ore 16

- Lunedì 12, 19 e 26 mag-

gio, 5 giugno, ore 17

che si incontrano gratui-

SABATI AL NIDO

gio, ore 15

DI STORIA IN STO-

tamente il lunedì con i

Asilo Nido Il mio Nido

LUNEDì DELLA CICO-

RIA... (2 - 5 anni)

loro bebè per giocare e so-

Via Petrarca, 1

GNA (0 - 12 mesi)

- Giovedì 29 maggio,

cializzare. Costo: 10 euro

Vimodrone (MI)

- Lunedì 12, 19 e 26 mag-

5 giugno, ore 20

di tessera associativa.

Per informazioni e iscrizio-

gio, 2 giugno, ore 16.30

L’ARTE DI ESSERE

- Lunedì 12, 19 e 26 mag-

ni: tel. 02 2501258

MANINE IN PASTA (6 -

GENITORI

18 mesi)

- Venerdì 16, 23 e 30 maggio, 6 giugno, ore 16.30

associazioneamada.com 

gio, 2 giugno, ore 10



GRUPPO AUTOGESTI-

Si va da MaMi per dan-

- Lunedì 12, 19 e 26 mag-

TO MAMME (0 - 3 anni)

zare, coccolare e creare

gio, 2 giugno, ore 17.30

DANZA (3 - 5 anni)

Ludoteca di Enjoy Sport

con i propri bimbi, ma

MANINE CREATIVE

- Venerdì 16, 23 e 30 mag-

Via Buonarroti, 44

anche fare yoga o danza

(18 - 36 mesi)

gio, 6 giugno, ore 17.30

Cernusco Sul Naviglio (MI)

in gravidanza, informarsi

- Lunedì 12, 19 e 26 mag-

DANZA CREATIVA

Per informazioni:

su maternità/paternità e,

gio, 2 giugno, ore 18.30

CON MAMMA E PAPà

tel. 02 87187865

in occasione de Il Maggio

YOGA IN GRAVIDAN-

(12 - 36 mesi)

info@eccemamma.it

dei Libri, ascoltare tante

ZA

- Venerdì 16, 23 e 30 mag-

storie insieme il giovedì.

- Martedì 13, 20 e 27 mag-

gio, 6 giugno, ore 19

Un’iniziativa della Coo-

Con passeggino parking

gio, 3 giugno, ore 10

ASPETTARE (E CONTI-

perativa Koinè dedicata

interno. Costo base: 15

ART ATELIER / DANZA

NUARE) DANZANDO

alla prima infanzia (0 - 5

euro di tessera associa-

- Mercoledì 14, 21 e 28

Associazione MaMi

anni): quattro incontri nei

tiva.

maggio, 4 giugno

Via Astolfo, 19 - Milano

quali i grandi si rilas-

- Lunedì 12, 19 e 26 mag-

ore 10.15

Per informazioni e preno-

gio, 2 giugno, ore 9.45

MASSAGGIO NEONA-

tazioni: info@ma-mi.it



sano e i bimbi giocano

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 79


e v e n t i

Attività

Praticare il futuro

- ore 10 - LAB AMICO

LAB SPAZIO BAMBI-

ALBERO (3 - 13 anni)

NI NEL FRUTTETO +

Giocabosco Family

La Cooperativa sociale

- ore 14.30 - LAB FA-

PRANZO (7 - 13 anni)

Riconnettiamoci alla

Praticare il futuro orga-

LEGNAMERIA (4 - 13

nizza tante attività family

anni)

natura! Nel magico Domenica 1° giugno

bosco di querce del parco

- ore 10.30 - LAB ASINE/

didattico Giocabosco: una

ta Brera a San Giuliano

Sabato 17 maggio

CAVALLA (3 - 13 anni)

giornata tra gnomi, fate,

Milanese, tra lab manuali,

- ore 10 - A TUTTA PA-

- ore 14.30 - LAB STO-

alberi, animali a fare i

creativi, di scoperta di

STA (da 3 anni)

RIE DI API (4 - 13 anni)

guardiani del bosco con

flora e fauna grazie a

- ore 14.30 - GIRO DEL-

esperti del settore, giri in

LA FATTORIA

nel verde di Cascina San-

fattoria e a cavallo. Il bello

tante attività motorie, eco Sabato 7 giugno

e creative che stimolano

- ore 10 - LAB UCCELLI

tutti i sensi. Segnatevi

è venire qui, mangiare o

Domenica 18 maggio

MIGRATORI (3 - 13

in agenda queste date di

costruire insieme e vede-

- ore 10 - LAB CUCINA

anni)

maggio/giugno, ideali

re i bimbi correre felici!

SOSTENIBILE (3 - 12

- ore 10.30 - LAB CONO-

per una gita nella natura

Obbligatoria la prenota-

anni)

SCENZA E CURA DEL

del Bresciano. Area

zione con almeno 24 ore

- ore 14 - AGO, FILO E

CAVALLO (da 7 anni)

picnic attrezzata, area

di anticipo; i laboratori si

FANTASIA

attivano al raggiungimen-

baby pit stop, chiosco per Domenica 8 giugno

pranzi al sacco (anche

to di un minimo di iscritti.

Sabato 24 maggio

- ore 10 - LAB ORTICOL-

per celiaci), area gioco.

Costo: 15/10 euro a

- ore 10 - LAB ORTICOL-

TURA (3 - 12 anni)

Prenotazione obbliga-

bimbo, ingresso libero per

TURA (3 - 12 anni)

- ore 10.30 - L’INVENTA-

toria. Costo: 6,50 euro

il giro della fattoria del

- ore 14.30 - LAB ASINE/

GIOCHI

adulti, 13,50 euro bimbi,

17 maggio (con presenta-

CAVALLA (3 - 13 anni)

- ore 20.30 - LUCCIOLE:

gratuito fino a 2 anni.

zione dei campi estivi) e

- ore 20.30 - ALL’A-

DA SCOPRIRE, DA

Accessibile su ruote. In

per la serata sulle lucciole

SCOLTO DEI RAPACI

PROTEGGERE

caso di pioggia le attività

dell’8 giugno.

NOTTURNI

(da 4 anni)

vengono annullate.

Sabato 10 maggio

Domenica 25 maggio

Cascina Santa Brera

18 e 25 maggio, 2 e 8

- ore 10.30 - LAB CONO-

- ore 10.30 - LAB ASINE/

Cascina Santa Brera

giugno, ore 10 - 16

SCENZA E CURA DEL

CAVALLA (3 - 13 anni)

Grande - San Giuliano

GIOCABOSCO FAMILY

CAVALLO (da 7 anni)

- ore 14 - GIRO DELLA

Milanese (MI)

- ore 14.30 - GIRO DEL-

FATTORIA (fino a 13

Per informazioni

Giocabosco

LA FATTORIA (fino a

anni)

e prenotazioni:

Via del Colle, 21

Sandra Cangemi,

Gavardo (BS)

Sabato 31 maggio

Cell. 335 7745510

Cell. 339 5631539

ore 10 - 16

www.cascinasantabrera.it

www.giocabosco.it

13 anni) Domenica 11 maggio

80 | Giovani Genitori | Maggio 2014


e v e n t i

Attività

Direfare… lab!

mer Fun per bimbi da 4

Direfaregiocare è un

a 12 anni, con attività,

centro accogliente per i

giochi di gruppo e aiuto

bimbi dai primi mesi di

compiti. Prenotare entro

vita ai 3 anni e per le loro

il 25 giugno. Costo: da

www.funefun.it

fluidoflusso a Milano

30 euro (mezza giornata

è un gruppo di per-

prenotarsi per lo spazio

ANIMATA

singola) a 180 euro a set-

sone che mette al

gioco (da martedì a ve-

(3 - 5 anni, 50 euro per 4

timana (giornata intera).

centro l’essere umano,

nerdì, dalle 10 alle 12 e

incontri)

mamme, che qui possono

dalle 16.30 alle 18.30; 13

il cambiamento e la Da maggio

sostenibilità, regalando

Direfaregiocare

- GENITORI EFFICACI

a chi passa dalla sede

più si organizzano tante

Via Soave, 25 - Milano

- LA MIA AUTOSTIMA

sorrisi e il tempo di

attività per genitori, baby

Per informazioni:

- YOGA IN GRAVIDANZA

quattro chiacchiere. Ma

parking e corsi baby, da

tel. 02 58315839

- YOGA MAMMA E

anche organizzando tan-

quelli di lettura anima-

www.direfaregiocare.info

NEONATO

te attività, tra cui corsi

- ACCOMPAGNAMEN-

di giardinaggio, medita-

euro ingresso singolo). In

ta a quelli manuali a quelli musicali secondo

TO ALLA NASCITA

zione o manutenzione

- FINALMENTE MAM-

biciclette, seminari sui

MA! (0 - 6 mesi)

green jobs o sulla salute

presentazione del corso

Maggio Fun&Fun

che si svolgerà da ottobre

Da Fun&Fun la primave-

2014 a maggio 2015).

ra è arrivata, con un lab

Sabato 10 maggio

sui mini orti o sull’arte

per bambini in collabora-

ore 15 - 20

nei fiori a primavera,

Venerdì 9 maggio

zione con Altromercato

LAB EQUO-SOLIDALE

campus per ragazzi sul

ore 16.30

a costruirsi giochi in

LAB DELL’ARGILLA E

modo equo-solidale (20

Sabato 17 maggio

scenti sui social network,

DELL’INCISIONE

euro a bimbo), uno show

ore 19.30 - 23

incontri sul portare i

(3 - 5 anni, 13 euro)

con il naso rosso e con i

SHOW CLOWNERIE E

piccoli o Baratto matto a

clown-dottori dell’Asso-

SUPER GAG

scambiarsi giochi, libri,

il Metodo Gordon (il 10

del perineo, lab bimbi

giornalismo o per adole-

Sabato 10 maggio

ciazione Veronica Sacchi

ore 16.30

(16 euro adulti, 20 euro

Dal 30 giugno al 25

riciclare. Fateci un salto

PRESENTAZIONE DEL

bimbi comprensivo di

luglio, dal 25 agosto al 5

se capitate in zona!

CORSO DI MUSICA

pizza e bibita), le mille

settembre, ore 8.30 - 19

(0 - 36 mesi e 3 - 5 anni)

attività mattutine, fitness

SUMMER FUN

oggetti e recuperare o

Associazione fluidoflusso Via Melchiorre Gioia, 41

e formative, del Progetto 14-16-28-30 maggio

Mamme e Bebè. In più

Fun&Fun

Milano

ore 16.30 - 18

sono aperte le iscrizioni

Via Beroldo, 2 - Milano

Tel. 02 66703433

LAB DI LETTURA

per il centro estivo Sum-

Tel. 02 26144294

www.fluidoflusso.eu

Maggio 2014 | Giovani Genitori | 81


Milano da Bere HAPPY POPPING

Allatta qui il tuo bambino

Giovani Genitori e Happy Popping aiutano Milano a crescere meglio www.giovanigenitori.it www.comune.milano.it/happypopping


EcoComunicazione.it

L’eccellenza italiana sceglie Mater-Bi

®

BIOPLASTICA BIODEGRADABILE E COMPOSTABILE

L’ORIGINALE CONTROLLATA, ITALIANA, GARANTITA

Nelle gelaterie le coppette e i bicchieri per gelato, granite e cioccolata, le palette e i cucchiaini, i sacchetti per l’asporto del gelato e le fodere per la raccolta dell’organico sono in Mater-Bi®.

Teli per pacciamatura

R1_04.2014

Palette gelato e cucchiai granita

Bicchieri per granite e cioccolata

Sacchetti per l’asporto del gelato

Coppette e palette per gelato

Fodere per la raccolta dell’organico

Nell’azienda agricola biologica di proprietà , dove viene prodotta una parte della frutta utilizzata per i sorbetti, si utilizzano teli per la pacciamatura in Mater-Bi®. Tutti i materiali utilizzati da Grom sono in Mater-Bi® e vengono smaltiti nella raccolta differenziata dell’organico trasformardosi, dopo la fase di compostaggio, in fertile humus per il terreno.

www.materbi.com

Profile for Giovani Genitori

giovani genitori maggio 2014 Milano  

giovani genitori maggio 2014 Milano

giovani genitori maggio 2014 Milano  

giovani genitori maggio 2014 Milano

Advertisement