Page 27

Gita

magnifico punto di vista sui seracchi. Occhi aperti, spesso è possibile avvistare stambecchi che prendono il fresco in prossimità del ghiaccio. Il percorso è facile: sono 100 metri di dislivello e 40 minuti di cammino. Il Tramway du Mont Blanc, in realtà, partirebbe da La Fayet, ma Saint-Gervais-les-Bains offre non poche attrattive per i piccoli, a cominciare da un ampio parco giochi lungo Avenue du Mont Paccard, con una bellissima giostra (a pagamento). La cittadina è assai carina e permette una visita storico-artistica alla Maison Forte de Hautetour sulla storia delle guide alpine. Portandosi dietro costume da bagno e ciabattine si può fare una pausa relax alle terme o una passeggiata rilassante per le vie del centro o i suoi bei dintorni. Saint Gervais si fregia del marchio “Famille Plus” che premia le località attrezzate per accogliere le famiglie con i bambini e in zona è attivo il sistema “Facilibus”, un servizio di trasporti gratuito che serve il villaggio tutto l’anno.

Attenzione ai dislivelli Le passeggiate proposte in questo articolo sono facili e adatte a tutti. L’unica cautela riguarda il Tramway du Mont Blanc e la salita al Brévent, per i forti dislivelli affrontati in poco tempo che mal si prestano a bimbi sotto i due anni. In entrambi i casi si consiglia di fermarsi alle stazioni intermedie: Col de Voza per il trenino, Plan Praz per la teleferica. Bisogna ricordarsi che siamo in alta quota: anche se la giornata è assolata e calda, si deve sempre avere con sé felpa e giacca a vento perché il tempo può mutare rapidamente e portare freddo intenso. Mai dimenticare occhiali da sole, cappellino e crema solare, soprattutto quando si sale oltre i 2.000 metri di altitudine. Se si intendono affrontare le passeggiate, meglio che tutti abbiano calzettoni e scarponcini robusti, possibilmente alti fino alla caviglia. Sempre una borraccia o bottiglia piena d’acqua, perché in quota si deve bere, bere, bere!

Giugno 2014 | Giovani Genitori | 27

giovani genitori giugno 2014 Milano  

giovani genitori giugno 2014 Milano

Advertisement