Issuu on Google+

B

IL

• it

NE

LCO

BA

Poste Italiane Spa - Spedizione in abbonamento Postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n° 46) art.1, comma 1, DR PZ

Giornale lucano DE

L CONTE

Edizione POTENZA

Quattordicinale • Anno III n. 9 del 13 giugno 2008

MB • BRUNO • MODA il piacere di vestirsi total look

le case tte

negozi d gratis

OTENZ iP

ei

26.co5pie00

a Satriano

www.brunomoda.com

Assistenza statale. Il loro chiodo fisso

23 NOVEMBRE 2006 - Settimana dell’Amicizia organizzata dell’associazione italo-cinese. Saverio Calia, tra gli imprenditori materani che nel 2004 aprì una linea produttiva di divani in Cina, afferma: “La nostra azienda che conta 200 dipendenti, ora inizia a dare i propri frutti”. Nel corso della stessa, Enzo Santochirico, a quei tempi della Commissione regionale attività produttive, afferma: “La Regione sostiene il sistema imprenditoriale italiano che investe in Cina” dove poi andò a spese della Regione - ovvero “nostre” - per inaugurare uno stabilimento che sottrae manodopera, alla Basilicata e alla Puglia. 09 MAGGIO 2008 - presentata ai giornalisti l'idea di una task force che raggruppa i 6 più grandi salottifici della zona, (Natuzzi, Nicoletti, Calìa, Incanto, Soft Line, Chateau d' Ax valgono l' 80% del fatturato complessivo). Secondo Francesco Basile del Gruppo Natuzzi le iniziative messe in campo con la Task Force dovranno essere recepite (e finanziate) “perché l'imprenditore che opera nel settore ha investito ed ha portato il made in Basilicata nel mondo” (!) [Petruccio a pagina 3]

HANNO DETTO

Friedrich Nietzsche filosofo (1844-1900)

“Il vantaggio della cattiva memoria è che si gode molte volte delle stesse cose per la prima volta.”

Potenza

A

in tu


2

Venerdì 13 giugno 2008

B ALCONE FATTI

& MISFATTI

IL

DELLA

D E L

proprietà testata Sud’Altro srl

GRANDE

sondaggio

LUCANIA

Sì (69%)

C O N T E

direttore responsabile Gianluigi Petruccio

Sei d’accordo sul ritorno al nucleare dell’Italia?

No (21%)

editore Festula 2000 snc grafica ed impaginazione Ivan Fabbricatore

Non so (10%)

redazione via Rocco Scotellaro 7b, Potenza 0971• tel.444 976 • fax 449 056 redazione@giornalelucano.it pubblicità direzione@fonovipi.it tel 199 25 00 55 • fax 0971.449056

tariffa a modulo € 70,00 | pagina intera (100 moduli)

Reg.Trib. di Potenza n°340 del 16/12/05

stampa Martano Editore srl (Le) tiratura: 30.000 copie distribuzione Pubbli Press srl (Pz) www.giornalelucano.it Responsabile del trattamento dei dati (D. Lgs. 196/2003): Dorotea Ghio

sondaggio telefonico realizzato in proprio, tra il 4 e il 7 giugno su un campione statistico di 215 abbonati agli operatori telefonici della città di Potenza

“Purtroppo – dice perentoriamente Andrea Nolé - è l’unica cosa da fare. L’incidenza di energia nucleare è notevole per il sistema economico di un Paese. Non averla significa stare peggio”.

“Siamo in sintonia – dichiarano Giovanni e Mariangela – con la proposta e del Ministro. Certo non è la panaceao: ci sono altri mezzi a portata di man il vento, il sole, l’acqua..”.

Atomo “promosso”

“Bisogna trovare immediatamente una soluzione – sostiene Marusca Mazzoni – e il nucleare può assolvere, ovviamente con tutte le precauzioni del caso, allo scopo”.

“Sono favorevole – dice Rocco Marzano – anche perché le centrali di cui si parla saranno altamente tecnologiche. Il pericolo di una seconda Chernobyl non esiste se si fanno le cose ad arte”.

“Sono d’accordo – afferma Michele – se il ritorno al nucleare servisse ad abbassare la spesa energetica. Per il resto, credo che il mondo sia già rovinato così”.

“Siamo contrari – dicono Francioso – sebbene sap in coro un gruppo di amici del rione incidente, ad esempio inpiamo che se dovesse capitare qualche Francia, sarebbero guai anche per noi”.

ogni 14 giorni, 26.500 copie in tutte le case e le attività commerciali di Potenza

CINQUE ANNI E L’ITALIA potrebbe ritrovarsi a fare i conti con il nucleare. Una scelta inderogabile a parere del Ministro dello Sviluppo, Claudio Scajola per poter incamerare scorte sufficienti di energia e rimanere al passo delle altre Nazioni. D’altronde, il costo che l’Italia sostiene per rifornirsi di fonti energetiche è diventato insostenibile. E, le conseguenze sono evidenti, in particolare per la qualità della vita che si registra in Italia. Bassa ovviamente, per lo meno rispetto a quella della Francia, del Belgio, della Germania o della Spagna che il nucleare ce l’hanno praticamente in casa. Dopo decenni di tabù e poca informazione sulla questione, sembra che non siano rimaste altre soluzioni se non le centrali di quarta generazione, quelle cioè che promettono il raffreddamento dei reattori con piombo liquido. Un materiale che, al contrario del sodio, non brucia a contatto con l’aria e non esplode in acqua. Dunque perfettamente sicuro, come i più aggiornati meccanismi di sicurezza passiva da far adottare alle centrali, progettate per bloccare automaticamente la fissione nucleare in caso di incidente. Insomma a prova di “bomba”. L’ombra dei fatti di Chernobyl e di quelli che hanno visto in prima linea i cittadini di Scanzano Jonico, tuttavia, non sono svaniti. La paura, o per lo meno il dubbio serpeggia e le risposte dei potentini lo dimostrano. Promuovono a pieni voti l’atomo, ma con qualche riserva. Preferirebbero che, prima, venissero battute strade alternative: l’energia rinnovabile dell’eolico e del solare. lucia.lapenta @giornalelucano.it

+ 3.500 copie in tutti i bar di Avigliano, Picerno, Pignola e Tito


• it

Venerdì 13 giugno 2008

Facce di casta dal 30.05 a 12.05

di Maverick (Guastafeste)

3

Giornale lucano TRA L’INCUDINE

E IL MARTELLO

NUOVO PRESIDENTE DELL’ARDSU

SORTE INCERTA PER COMUNITÀ MONTANE UNCEM

ACUCELLA E ZAMBELLA ABBANDONANO IL PD

Tempi sempre più difficili per gli amministratori dei Comuni del Senisese, chiamati da un lato a sostenere le manifestazioni di protesta dei cittadini e dall’altro a difendere l’operato della regione, sotto accusa per il mancato rispetto delle promesse sugli interventi per lo sviluppo della zona. Il governo regionale più che sulla quantità delle risorse o degli incentivi finanziari a disposizione è impegnato a studiare il modello di sviluppo più consono a curare i mali del Senisese. E per non sbagliare ha fatto partecipare alla riunione anche l’Assessore alla salute, Potenza.

Che sia il segno del cambiamento della geografia politica lucana? Fatto sta che il Consiglio regionale ha nominato alla presidenza dell’Ardsu, l’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, Giovanni Di Pilato, considerato vicino alle posizioni del governatore De Filippo, in sostituzione di Anna Fulgione, rappresentante dell’iniziativa politica che si richiama a Franco Mollica. Rimane immodificato, invece, il quadro dei problemi di funzionamento dell’Ardsu che gli studenti hanno ripetutamente denunciato alle istituzioni ed agli organi di informazione.

Non ci dovrebbero essere, ci sono ancora, ma scompariranno. Si tratta delle Comunità montane, il cui organo di rappresentanza, l’Uncem, presieduto da Michele Petruzzi, ha dovuto accettare un provvedimento regionale con il quale per adesso si procede al Commissariamento di 2 delle 14 comunità montane (Medio Basento e Basso Sinni). Dopo dovrebbero essere ridotte a 6 e trasformate in “Comunità locali”. Insomma, non sono pochi i motivi di preoccupazione per gli amministratori ed i dipendenti delle Comunità montane.

Non ha fatto in tempo neanche a completare il rodaggio che subito il gruppo consiliariare del PD alla provincia di Potenza ha perso i primi pezzi. Nicola Acucella, Ds e Vittorio Zambella, Margherita, non senza aver prima rivolto gravi accuse e pesanti critiche alla politica del gruppo dirigente del PD, hanno annunciato il loro passaggio nelle file dell’Italia dei Valori. Si tratta di un’altra battuta d’arresto, dopo la sconfitta al comune di Lavello, per il presidente della provincia, Sabino Altobello, che vede così calare ulteriormente le sue quotazioni.

In affanno:

Sugli scudi:

Suda freddo:

In panne:

SINDACI DEL SENISESE

GIOVANNI DI PILATO

MICHELE PETRUZZI

IL PD ALLA PROVINCIA

Assistenzastataleillorochiodofisso Prima dislocano, dopo piangono e vorrebbero ancora aiuti [continua dalla prima] Andrebbero invece rispettati (e tutelati) gli imprenditori che rischiano in proprio, con le loro risorse e che invece di delocalizzare le aziende all’estero difendono i marchi di qualità e riconosciuti, propri e del “Made in Italy”. Hanno preferito restare in Italia, nei luoghi originari operando con una certa sobrietà, evitando temerari investimenti altrove. Questo è avvenuto in altre affermate realtà, dove i “veri” imprenditori alla fine hanno vinto allargando i propri orizzonti. Callegaris, in barba alla crisi Usa ha appena aperto un terzo megastore a Philadelphia, spinto da un fatturato cresciuto senza sosta fino a 150 milioni. Dinamismo, che vale anche per l' area di Pordenone, il distretto di Livenza, il design in Brianza, le cucine a Pesaro ed il divano imbottito a Forlì. Non ci si salva solo con l'export, bisogna

recuperare le quote di mercato in Italia. Per Carlo Molteni, ci sono due variabili da seguire per la ripresa e rendere competitivo il territorio. Una è la voglia delle imprese, l' altra è il pubblico (ovvero la politica) per la realizzazione di infrastrutture. In Basilicata invece, la politica industriale delle diverse Giunte Regionali cosa ha prodotto? Chiusure, delocalizzazioni, licen-

Una scelta di convenienza LA DECISIONE DI DELOCALIZZARE per affrontare la crisi dei nostri salotti, è stata un fallimento. Oltre ad esserci “costata” economicamente (anche attraverso la formazione continua) ha frustrato la professionalità dei dipendenti lucani e pugliesi costretti ad insegnare all’estero il mestiere, a stranieri che lo traducono in produzione di bassa qualità con danni per milioni di euro per forniture difettate. Queste aziende semplicisticamente hanno tradotto delocalizzazione con convenienza.

ziamenti. Insomma veri e propri disastri e nonostante la Regione risulti terza tra quelle del Sud per l'utilizzazione dei fondi strutturali europei 2000/2006. (questi soldi, come vengono spesi?) Non è il fallimento solo delle imprese (hanno fatto il loro mestiere) ma della intera classe politica lucana, di tutti gli schieramenti. Neanche si vergognano per tanto spreco, per la incapacità e

per una sostanziale mancanza di attitudine. Se la Regione fosse una impresa privata, in coscienza, i politici si sarebbero tutti dimessi e non avrebbero più il coraggio di ripresentarsi. Invece se ne andranno solo se cacciati tant’è che restano avvinghiati, sul tavolo delle spartizioni, delle poltrone, degli affidamenti delle consulenze, degli incarichi e per non uscire dalle grazie dei 6 imprenditori, troveranno il modo per continuare a finanziarle pubblicamente, incuranti anche della concorrenza sleale causata alle altre aziende del mobile imbottito. Poiché però, la maggior parte degli imprenditori lucani soffre la crisi, spesso con disperazione, un consiglio/invito: costituite tante “task force” e bussate….dovranno rispondere anche a Voi!!! gianluigi.petruccio @giornalelucano.it

Un povero di lusso PASQUALE NATUZZI ha dichiarato di es- Il veliero di Natuzzi a Marinagri sere in seria difficoltà. Addirittura percepirebbe solo un comune stipendio. Intanto, però, il suo veliero in legno pregiato da 12 milioni di euro ormeggia presso il porto turistico di Marinagri di cui fa parte con le figlie, tramite la società Natuzzi Case srl, con un capitale investito superiore ai 3 milioni di euro. Diventa difficile pensare ed ancor di più credere che certi imprenditori siano in una condizione patrimoniale tale da non poter far fronte alle difficoltà delle proprie aziende, senza dover avere assoluto bisogno di soldi pubblici.

redazione@gior nalelucano.it - telefono 0971 444 976 - fax 0971 449056

L’andamento a due velocità SOLO NEL MEZZOGIORNO il mobile imbottito non cresce. L’industria del sistema legno-arredamento in Italia tiene. Il fatturato alla produzione 2007 è in crescita del 4,5% sul 2006. Il consumo interno cresce del 4%, corrono sia le esportazioni (+8,4%) che le importazioni (+9,6%). Il macro settore arredamento, è fortemente orientamento ai mercati esteri (+ 3,9%). I produttori di cucine e sedie, mobili per la casa, i negozi e l’ufficio e gli imbottiti, come materassi e divani, destinano all’estero circa la metà (49%). Il mondo del legno-arredamento, oggi in Italia dà lavoro ad oltre 77mila aziende, con oltre 410mila addetti. Le imprese solo dell’arredamento sono circa 34mila, in discesa del 2,6% rispetto al 2006. Gli addetti invece aumentano dello 0,3%: segno che il comparto è sulla strada del progressivo consolidamento. L’imbottito (-1,1%, a 2,9 miliardi di euro) che ha visto perdere anche il 3% delle imprese, localizzate soprattutto nell’area sud. Ottima invece la crescita delle aziende produttrici di mobili, per cucina (+ 7,8%) e per l’ufficio (+ 12,8%).


4

• it

Giornale lucano

ogni 14 giorni 26.500 copie in tutte le case e le attivitĂ  commerciali di Potenza

VenerdĂŹ 13 giugno 2008

+ 3.500 copie in tutti i bar di Avigliano, Picerno, Pignola e Tito


• it

Giornale lucano

Venerdì 13 giugno 2008

Lucania “libera” dai libri

In Basilicata il più alto tasso di impiegati “nella scuola”

SCARSO L’INTERESSE per la lettura: un lucano su cinque non ha nemmeno un testo sugli scaffali della libreria di casa SI TROVERANNO elettrodomestici di ultima generazione, forse. Di certo però nelle case dei lucani ci sono pochi, pochissimi libri. Se non fosse per la Puglia che ci “supera”, meno che in qualsiasi altra regione d' Italia. A dirlo è l' Istat, l' Istituto nazionale di statistica, in una spietata fotografia della Basilicata che (non) legge. Nel 20,2 per cento delle case, da Potenza a Matera, non ci sono infatti libri. Significa che in un condomino di otto famiglie, ci sono due appartamenti senza

volumi. Cassettiere, scaffali, tutti vuoti. E non si cerca Proust o Umberto Eco, ma anche un romanzaccio rosa, la Littizzetto, Moccia persino Paolo Fox. Non c'è niente, nemmeno un libro. Roba da far impallidire il colto Trentino dove soltanto nel 4,5 per cento delle case mancano i volumi. Quello che preoccupa è poi che in Basilicata anche chi ha libri, ne ha molto pochi. Il 23 per cento in casa non ne ha più di dieci, il 14,6 per cento degli intervistati secondo l'Istat non su-

5

pera i 25. Il 20 per cento delle persone ha più di 100 volumi in casa, tra loro il 4 per cento dichiara di possederne più di 400. Anche chi li compra, però evidentemente non li legge. Quasi un intervistato su due ha dichiarato di aver letto nella propria

vita da uno a tre libri. Il 22,3 per cento delle persone appena sei. Il 16 per cento delle persone poi nella sua vita non ha finito più di 12 tra romanzi e saggi, il 7 fino a un massimo di trenta e appena l'un per cento nella sua vita ha letto più di trentuno libri.

SONO OLTRE 3 MILIONI e 350 mila i lavoratori del pubblico impiego in Italia (con un contratto a tempo indeterminato) e un terzo è impegnato nella scuola. E' il primo risultato della fotografia della Cgia di Mestre che ha voluto analizzare la distribuzione sul territorio dei dipendenti pubblici. Nella scuola, i dipendenti sono 1.146.000. La Basilicata è la regione dove se ne trovano di più: ben 170,1 ogni 1.000 abitanti in età scolare dai 5 ai 19 anni. Chiudono la classifica il Veneto (129,3 ogni 1.000 studenti) e la Lombardia

Da Ortona si guarda a Viggiano, in negativo!

Il centro oli di Viggiano

PER REALIZZARE IL "CENTRO OLI" dell'Eni ad Ortona che dovrebbe sorgere proprio dove partono i filari di vitigni chardonnay, la campagna sembra un giardino (con il mare davanti e la Maiella alle spalle), tra poco arriveranno le ruspe a abbatteranno tutto. Dodici ettari di viti preziose lasceranno lo spazio al Centro Oli, che non c'entra nulla con olive ed extravergine ma è solo la traduzione volutamente ingannevole di “Oil center”, centro petrolio. In pratica: un impianto di prima raffinazione del petrolio estratto da

due piattaforme che sono in mare e da altri pozzi in allestimento in mezzo Abruzzo. «Noi non vogliamo - dice Raffaele Cavallo, presidente Slow Food Abruzzo - che anche qui appaiano i cartelli che sono stati affissi a Viggiano, in Basilicata, in un impianto simile a quello che si vuol costruire sulle nostre colline. Idrogeno solforato: velenoso, infiammabile ed esplosivo. Non fidarsi dell'odorato per accertare la presenza di gas. L'idrogeno solforato paralizza il senso dell’olfatto.

redazione@gior nalelucano.it - telefono 0971 444 976 - fax 0971 449056

(125,8 ogni 1.000 studenti). Nei corpi di polizia (326.000 addetti) a fronte di una media nazionale di 5,5 agenti ogni 1.000 abitanti nel Lazio ce ne sono quasi il doppio (10,6), mentre in Veneto e in Lombardia (che chiudono la classifica) ce ne sono rispettivamente 3,6 e 3,4 ogni 1.000 abitanti.


6

• it

Di interesse Comune

Giornale lucano

Popolare a Bucaletto

Largo all’edilizia

Gli abitanti della Cittadella sorta dopo il sisma si preparano a traslocare nei nuovi due palazzi dell’Ater costruiti nei pressi dell’autostrada e in direzione dei fumi della Ferriera GLI EFFETTI DELL’APPROVAZIONE del nuovo Piano Urbanistico di Potenza si iniziano a vedere. Procedono con una certa rapidità i lavori per la realizzazione, a Bucaletto, di 34 alloggi di edilizia popolare: una piccola parte rispetto ad un progetto più ampio che ne prevede ben 550. Il Comune di Potenza, proprietario degli immobili che l’Ater consegnerà entro la fine dell’anno, tenta così di dare risposta alle esigenze degli abitanti della Cittadella sorta dopo il sisma del 1980, da sempre attanagliata da problemi igienici e sanitari, ma soprattutto abitativi. Da lungo tempo i residenti, per voce del Comitato di quartiere, hanno segnalato lo stato di fatiscenza dei prefabbricati in legno, tempestati dagli insetti e inadeguati ad ospitare le circa duemila persone che popolano la zona. Ecco, allora spuntare due cantieri che stanno innalzando due palazzoni di dodici piani dal panorama “unico”. Gli ap-

partamenti sorgono infatti in una posizione non proprio invidiabile per la vicinanza all’autostrada, al fiume Basento, ma soprattutto alla Ferriera e ai suoi fumi di scarico. Investiti complessivamente 5,2 milioni di euro (messi a disposizione dalla Regione Basilicata anche per l’appalto di altri 24 alloggi di edilizia agevolata convenzionata, ubicati in un’area già liberata dai prefab-

Venerdì 13 giugno 2008

bricati) per un prezzo di acquisto di duemila euro al metro quadro. Saranno pure popolari, tamponeranno almeno per un certo tempo la fame di casa in quest’area, ma sicuramente non saranno certo un bel vedere e un bel sentire! lucia.lapenta @giornalelucano.it

Un programma colossale per l’intera Basilicata per rispondere alle esigenze abitative e invertire l’aumento della percentuale dei mutui rimasti insoluti dai lucani per l’acquisto della casa LA BASILICATA IN CERCA DI CASE e di investimenti sul mattone. Sia nel capoluogo che nella città dei Sassi le relative amministrazioni comunali si stanno muovendo in un “colossale” programma di edilizia sociale che possa tamponare l’emergenza abitativa dei lucani, ma in particolare a Potenza dove mancano almeno 900 unità immobiliari. Inoltre, secondo alcuni dati della Banca d’Italia, il 13 per cento dei lucani non riesce a far fronte ai mutui contratti con le banche per l’acquisto della propria abitazione. Il Comune di Potenza, insieme all’Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale (Ater) ha previsto oltre 300 alloggi per la zona di Bucaletto. Sessantasei alloggi per Via Mar Egeo sono in fase di ultimazione, mentre 36 saranno consegnati entro il prossimo mese a Macchia Romana. In attesa di collaudo definitivo, poi, anche i 10 alloggi realizzati dal Comune con i fondi “Gescal” in Via Leoncavallo. Insomma una vera e propria “raffica” di strutture tra edilizia popolare e per cooperative irromperanno in città e, probabilmente, anche nell’intera regione. Il sindaco di Potenza, Vito Santarsiero in qualità di presidente dell’Associazione nazionale Comuni italiani (Anci) lucana ha infatti pensato di avviare un’indagine in tutti i Comuni della Basilicata in grado di evidenziare le esigenze e le criticità relative alla casa. Quello che serve per tastare le varie realtà territoriali e intervenire in maniera mirata!

o ss e r g o r p l a u T e h nc “Partecipa a po del territorio” e allo svilup La sopravvivenza delle Piccole-medie-imprese del mezzogiorno diventa sempre più difficile. Le nostre imprese del Sud devono affrontare anche, le difficoltà di una “macchina” pubblico amministrativa(lenta, burocratica e poco direzionata verso le nostre esigenze). Il costo della vita aumenta. Gli istituti di credito adotteranno sempre più restrizioni nei nostri confronti. ALI - Associazione Lucana Imprenditori, patrocinata da un gruppo di imprenditori potentini, è sorta non solo per affrontare queste problematiche ma perché vuole essere qualcosa di più. ALI - Associazione Lucana Imprenditori, è entrata nello scenario Associativo, con uomini e dirigenti di maturata esperienza che operano in vari ambiti lavorativi: associativo, credito, formativo, legale, progettuale ed altro. ALI - Associazione Lucana Imprenditori si presenta al mondo economico lucano, con una sola “mission”: aiutare l’imprenditore nella gestione culturale e manageriale dell’impresa.

L’adesione è gratuita 0971 45566 | ali@tiscali.it redazione@gior nalelucano.it - telefono 0971 444 976 - fax 0971 449056


• it

Giornale lucano

Venerdì 13 giugno 2008

Di interesse Comune

Scambio alla pari

lucia.lapenta

@giornalelucano.it

LA SOCIETÀ COOPERATIVA ECO promuove la campagna di sensibilizzazione “operazione buone vacanze” a favore degli amici a quattro zampe L’ESTATE È ALLE PORTE e si parte per la sospirata villeggiatura. E, prende il via anche “operazione buone vacanze”, l’iniziativa promossa dalla società Eco che gestisce il canile di C.da Tiera scalo di Potenza. La cooperativa, nata nel 1986 e gestita da Giuseppina Maselli, lancia anche quest’anno in collaborazione con il Comune di Potenza una Campagna di sensibilizzazione al fenomeno del randagismo e, soprattutto, contro l’abbandono del fedele amico a quattro zampe. Oltre al pronto intervento

veterinario, la struttura è infatti disponibile anche per le visite guidate al canile per le scuole, per il servizio tolettatura, dogsitter, la pensione per cani e gatti… “Nell’ambito di questa iniziativa – dice la responsabile della società – proponiamo una semplice alternativa privata e familiare all’abbandono del proprio cane: lo scambio di ospitalità alla pari. E, poi, per quanti volessero adottarne uno custodito nel canile, Eco mette a disposizione un consulente per le adozioni che seguirà nel primo percorso il neo proprietario. Al di là di questo è, poi, im-

Un penitente di edificio L’OPERA DI DEMOLIZIONE e ricostruzione nel cuore pulsante di Potenza non si ferma. Questa volta tocca a quello che rimane di un vecchio edificio di Via Caserma Lucana reso inagibile dal terremoto dell’80, dichiarato pericoloso per l’incolumità pubblica. Dopo decenni

portante ricordare che abbandonare un animale costituisce reato, così come previsto dall’Articolo 727 del Codice Penale (Legge n.189 del 20 Luglio 2004). Si rischia fino ad un anno

Arrivano i ligustri al centro storico DOPO L’INTITOLAZIONE DI VICOLI e vicoletti, il Comune di Potenza ha provveduto anche a ri- impiantare, nel centro storico, cinque giovani alberelli appartenenti alla famiglia delle Oleacee. Dal giorno di festa dedicato al Santo Patrono nella zona antistante l’abside della Chiesa di San Michele ci si imbatte in profumati ligustri, ma anche in marciapiede da riparare, auto permanentemente in sosta (anche se c’è il segnale di divieto) e più di qualche rifiuto

7

organico! Segni indiscutibili di poca manutenzione, scarso rispetto della segnaletica stradale e di enorme inciviltà da parte dei potentini che portano a passeggio i loro cani nel centro cittadino. Ma non solo. Le pessime condizioni igieniche, unite agli atti di vandalismo, si riscontrano anche lungo Via del Popolo, nella zona di Portasalza, in Largo Scalera e nei pressi del Banco di Roma. Per ottemperare alle tante segnalazioni e proteste dei residenti il Comune di Potenza e il difensore civico hanno deciso di programmare una serie di incontri tesi a migliorare le condizioni igienico-ambientali in città. Una decisione che suona come una volontà di apertura e ascolto dei cittadini, ma anche come monito per quelli meno educati ai quali l’amministrazione promette tante “profumate”. Non di certo di alberi e fiori, ma di sanzioni pecuniarie.

di reclusione e una ammenda variabile da mille a diecimila euro”. Per contattare la struttura e ricevere informazioni: 0971 63327 – 0971 63907

Rubano il dipinto di Sant’Antonio AVREBBE FORSE VOLUTO GARANTIRSi di pregare rivolta al dipinto raffigurante Sant’Antonio di Padova, nel giorno a lui dedicato, il 13 Giugno, la donna che lo ha trafugato dalla Chiesa della SS. Trinità a Potenza? O pensava di trarne qualche spicciolo,sebbene il quadro non abbia un estrinseco valore? Tant’è che una trentaduenne residente in provincia di Potenza, non si è fatta nemmeno scrupolo di rubare in luogo sacro. Solo la lestezza dell’amministratore parrocchiale della Trinità, don Guy Noel che ha avvertito le forze del’ordine ha impedito alla non troppo “fedele” di farla franca.

redazione@gior nalelucano.it - telefono 0971 444 976 - fax 0971 449056

e, in particolare superata l’opposizione di un commerciante che ha ubicata l’attività proprio alle spalle della struttura, il primo cittadino del capoluogo, Vito Santarsiero ha reso esecutiva l’ordinanza di abbattimento dell’edificio. Al suo posto, verrà un altro palazzo. In questo caso, sarà moderno e a tre piani. Iniziano, quindi, i lavori della struttura comunale della Protezione civile e ricostruzione, dell’assessore Donato Coviello e della Polizia Municipale per cancellare definitivamente uno dei tanti esempi di degrado tra le mura della città.


8

• it

Giornale lucano

Venerdì 13 giugno 2008

Auto, Moto & C.

110 cavalli, anno 2001, km. 94.000 ad € 4.000 trattabili Cell:3473515896

ALFA 147 1900 jtd 5 porte dicstintive anno 03 km 100.00 argento metallizzato, trasformata completamente, spoiler posteriore, minigonne, doppio scarico, paraurti della gta, assetto cerchi in lega, oltre 3000 euro di carene esterne vero affare a euro 8500.00 Cell:3405675944

FIAT MULTIPLA 1900 jtd 115 cv anno 03 km 100.000 tagliandati Fiat argento metallizzato, euro 9500. Telefonare dopo ore 21:00 Cell:0975526743 FIAT PANDA MULTIJET unico proprietario dal 2004 in poi. Cell:3286331023

LANCIA FLAVIA BERLINA 1800, prima serie, senza documenti, completa pezzi di ricambio. euro 2000 trattabili, ore serali. Tel:097545121 LANCIA Y 1.2 colore avorio, interni blu, € 8.000 poco trattabili Tel:0975354826 Cell:3332462355 MERCEDES SLK Kompressor 191cv anno 1998 perfetta grigio

ALFA 155 1900 td ,km 120.000, ottime condizioni euro 1300. Cell:3334384100 ALFA 156 2.4 JTD km 120.000 full optional + kit xenon HID, in perfette condizioni, in tutte le sue parti più 4 cerchi in lega più termiche ad € 7000 (qualsiasi prova) Cell:3203295300 Email:tonio.claps@fastwebnet.it AUDI 100S 5 cilindri anno 1976 prezzo trattabile, la macchina è marciante di origine tedesca Tel:0975201034 Cell:3206613812 Email:luna@edv-engel.de AUDI A4 AVANT, 2.5 cc, 132 kw, anno 2004, km 120.000, interni in pelle, cambio automatico, full optional, navigatore, caricatore 6 cd, cambio al volante. Perfettamente tenuta e in ottime condizioni. Per informazioni Luciano. Cell:3343362326 BMW MINI COOPER anno 03 km 65000 auto perfetta, blu metallizzato, euro 10.900.00 Cell:330582587 CITROEN C2 vts, incidentata, anno 2005, 1.6 16 valvole, incidentata, colore rosso, km 52.200. Airbag buoni, danni anteriore e posteriore sinistro, dimostrabili. € 1.800 trattabili. Cell:3389865955 FIAT 500 F anno 72 auto completa di tutto. Pronta per la vernice. L'auto si trova a Eboli. Cell:3336384860 FIAT 600 anno 1999, con impianto stereo a CD, € 2.300 trattabili. Cell:3295986119 FIAT CINQUECENTO anno 98 km 80000. Cell:3471265782 FIAT CROMA 1.9Tdi, anno '95, bellissima, grigio metallizzato, gommata nuova, distribuzione fatta, carrozzeria in ottime condizioni, perfetta e mai incidentata. Euro 3.200 trattabili. Telefonare di mattina. Francesco. Cell:3477180544 FIAT MAREA station wagon, jtd,

> Timbrificio TRODAT MULTICOLOR SUPERPOINT (5 in tutta Italia) > Esclusivista timbri a colori Multicolor Impression con incisione laser > Service Prestampa - Cliché tipografici - Flessografici > Stampa largo formato vari supporti > Plastificazioni fino a cm. 160 > Banner – Adesivi – Stampa professionale su automezzi > Packaging - Sagomati - Preformati Via Messina, 115 • 85100 Potenza Tel. 0971.51543 • Fax 0971.442165 e-mail: mancoprestampa@tin.it • manco2@interfree.it www.basilicatashop.com/mancoprestampa

FIAT PANDA HOBBY anno 98, km 80000, vernice metallizzata, vetri elettrici, chiusura centralizzata, pneumatici nuovi, ottima estetica, € 2.000. Cell:3402265470 FIAT PANDA VAN 4X4 CERCO, telefonare dopo le 17:30. Cell:3478061215 FIAT PUNTO 3 Porte 500 euro Cell:3495885249 FIAT PUNTO td 70 5 porte anno 00 km 140000, grigio metallizzata, molto bella, euro 3150.00 Cell:3334384100 KARMAN GHIA anno 1966, quasi completa, per ricambi, targa Svizzera. Contattare dopo le ore 21:00. Tel:097521775

per i nuovi clienti sconto del 10% pesca sport di Andrea Bochicchio

• articoli per la pesca in acque dolci • riparazione, montaggio e personalizzazione canne • esche vive (fiume, lago, mare) • ampio parcheggio via della Chimica, 27- Potenza tel./fax: 0971.472662 cell.: 349.6147668 andrea.bochicchio@fastwebnet.it

metallizzata, 108000 km, sempre box, gomme nuove. Cell: 3921314127 MITSUBISCI L 200 anno 2001, 5 porte, Double cable, 2500 Turbo Diesel anche se con motore fuso. Tel:3392458529 Cell:3297478524 TATA SAFARI 2000 td 4x4 anno 01 colore nero full optional km 130.000 euro 6300 Cell:330582587 TOYOTA CELICA coupé S anno 97 nera, antifurto, cerchi in lega, vetri elettrici, clima, airbag. Affare Cell:3491125342 TOYOTA YARIS 1.3 benzina, anno 2003 € 5.000 non trattabili. Cell:3200536584 CAGIVA125 roadster in ottimo stato km 14000 anno novembre 1999. Tel:0975201034 Cell: 3206613812 Email:luna@edvengel.de ENDURO Hercules 79 cc a miscela, originale tedesco motore Sachs anno 1982, in ottimo stato gomme nuove Tel:0975201034 Cell:3206613812 Email:luna@edv-engel.de HONDA CBR 954 RR Anno 2003 tagliandi Honda, km 14.000 originale in tutto, per veri amatori di moto. Vendo per inutilizzo. Cell:3470479858 KAWASAKI 636, 25 kw, km 6600, causa inutilizzo, come nuova, colore grigia e nera, ottima per diciottenni poiché depotenziata. Prezzo € 6500. Cell:3337584164 KAWASAKI ER 6N colore arancio, anno 2007, tagliandata a marzo, km. 1.000. Prezzo € 4000 Cell:3281448312 MOTO GUZZI FLORIDA V65 anno 1987 comprato nuova in Germania mai caduta, km 34000 Tel:0975201034 Cell:3206613812 Email:luna@edv-engel.de SUZUKI RM 125 cc., moto da competizione, anno 2000, com-

ogni 14 giorni, 26.500 copie in tutte le case e le attività commerciali di Potenza

Cerchi? C’è

il giornale online di annunci g pletamente revisionata, frizione racing, pacco lamellare in carbonio, gommata Michelin 80%, grafiche e coprisella in coordinato Blackbird racing. Prezzo interessante. Cell: 3200408667

PECCIOLI (PI) colonica da ristrutturare, circondata da 3 ettari di terreno coltivato a frutti, vigne e 100 piante di ulivi. Prezzo da concordare. Tel:0571489787 Cell:334832203

SUZUKI SV 1000 anno 2006, Km 9000. Incidentata ma riparabile, senza danni a telaio o motore . Prezzo da concordare. Cell:3487328920

PERUGIA bilocale mq. 45, termoautonomo, ascensore, box auto mq. 15, terzo piano, costruzione signorile 2004, via Sette Valli, zona stazione, ottimamente servita. Tel:0971473511 Cell:3404719586

YAMAHA DRAGSTER 1100 bellissima tutta allestita Harly Davinson marmitte con valvole di apertura vero affare a 5500.00 euro. Cell: 3405675944 YAMAHA R6 anno 2003 come nuova km 14000 qualsiasi prova,visibile a Sant'Arsenio, prezzo ottimo. Cell:3881783502 YAMAHA TZR 125 moto da strada ad euro 350 trattabili. Cell:3283648701

POTENZA appartamento di 120 mq netti in via Tirreno in cooperativa, composto da: ingresso con doppio salone, 3 camere, cucina con veranda, 2 bagni, ripostiglio, ampio terrazzo e soffitta di 9 mq più quote condominiali. L'appartamento, luminoso ed elegante è libero e abitabile da subito, è in ottimo stato ed è in un palazzo

YAMAHA VIRAGO nera causa inutilizzo, accessoriata, borse, parabrezza, portapacchi. Euro 3000 Tel:0690015892 Cell:3293441151 Email:robertopolitodrum@libero.it

Case affitto BRIENZA Mansarda mq. 70, termoautonoma, semi arredata, al palazzo Lovito, viale della stazione, 118. Prezzo € 250. Telefonare ore pasti e chiedere di Michele. Tel:097145691 POTENZA a pochi metri dalla Regione Basilicata, appartamento in condominio di prestigio, mq 55,00 (Palazzo La Forgia) finemente arredato a soli professionisti fuori sede. € 600,00 Cell:3286888373 POTENZA appartamento mq. 70, composto da tre camere più cucina e bagno, zona campo sportivo Cell:3469691511

SIR ION SHO 1.0 Listino: € 10.100

Prezzi IPT esclusa, con

CO2 da

Meno em

POTENZA via Vaccaro, in prossimità delle scale mobili, appartamento di mq. 100, preferibilmente uso ufficio o studio. Cell:3467818455 SALA CONSILINA appartamento immerso nel verde 55 mq, 2 camere, servizi, balconato, giardino e garage. € 380. Cell:3381101450 Email:agrello.mauro@libero.it SALA CONSILINA appartamento panoramico, termoautonomo, in piccolo condominio, composto da 3 camere da letto, salone, cucina, 2 wc posto macchina e garage di 32mq. Libero da luglio. Cell:3491817662

Prezzi Verdi Daihatsu

Case vendo EPISCOPIA appartamento mq. 60 più mansarda da rifinire mq. 50 ad € 98.000 trattabili. Cell:3206232494

della casa che si sommano agli incentivi min

***Euro 0, Euro 1 o Euro 2 (immatricolata fino al 31/12/96)

Finanziamenti fino all’intero importo, anche con minirate. Fogli informativi che aderiscono, salvo approvazione DaihatsuFin. Operazione valida fino a

GRUMENTO NOVA (PZ) centro storico, abitazione ristrutturata con pertinenze, mq. 163, vista panoramica sul lago del Pertusillo. € 50.000 trattabili in loco. Cell:3348032975

+ 3.500 copie in tutti i bar di Avigliano, Picerno, Pignola e Tito


Vendi?

• it

Giornale lucano

Venerdì 13 giugno 2008

9

per inserire il Tuo annuncio

www.vallaffari.com segreteria 0971• 44 90 58

gratuiti della

rande Lucania

con facciata tinteggiata da poco e con ascensori nuovi. Oltre all'ampio parcheggio a pochi passi ci sono tutti i servizi, scuola materna elementare e media, supermercato, chiesa etc. Il fabbricato è inoltre situato a 1 km circa dagli uffici regionali, da via del Gallitello e dal ponte attrezzato. possibilità di acquistare anche garage di 32 mq netti. Tel:3495392839 Cell:3495392839 Email:gio.var@katamail.com

Case vacanze e multipropietà

Cell:3473043112 Email:antonella.pane@inwind.it ISOLA LA MADDALENA appartamentino a 50 metri dal mare colore turchese, verde smeraldo celeste, cristallino. Tel:079280630 Email:co.paolo1946@tiscali.it MARATEA costa alta, Trecchina, nel fresco verde appartamento nuovo, arredato 2 camere, servizi, terrazzo, giardino, per periodi estivi. Cell:3381101450 Email:agrello.mauro@libero.it MARINA DI GINOSA (TA) da giugno a settembre, alloggio arredato al primo piano, composto da tre vani, cucina, bagno, corridoio ed ampio balcone, a 300 metri dal mare. Tel:097137249

CASAL VELINO MARINA villa sul mare, lavatrice, tv, caldaia, anche brevi periodi Tel:3355419474

MAZARA DEL VALLO (TP) città del Satiro e del pesce, casa

to aper 5gg. 36 h24x fronte mare, nuova costruzione, fino a 7 posti letto, compresi condizionatori d'aria, veranda, posto auto etc. Prezzi ragionevoli. Cell:3386644130

ore pasti. Cell:3341661666

PÆSTUM, camera con letto matrimoniale, camera con letto a castello, cucina giardino posto auto ogni comfort, settembre solamente 500 €. Cell:3385312371 Email:MSN BOUGHT@HOTMAIL.IT

PROMOTORE/ VENDITORE noleggio auto, cercasi ambosesso con un minimo di esperienza. Cell:3293811407

SCALEA appartamento con posto auto(6 posti letto) più lavatrice. Giugno 200 a settimana, Luglio 270 a settimana, Agosto 900 la prima quindicina, 800 la seconda. Cell:3204817439

PIZZAIOLO con esperienza forno a legna cerca lavoro. Cell:3341661660

WEBMASTER Realizzo siti web internet per privati e aziende, di ottima qualità grafica e usabilità a partire da 250 €. Se ciò che volete è un sito davvero personale, economico e diverso da quei siti tutti uguali che spesso si vedono on line avete trovato la persona che fa al caso vostro per realizzarlo. Cell:3478054798 Email: m.possidente@tiscali.it

Audio, Video e... APPLE IPOD cerco a un prezzo modico, contattatemi. Cell:3473348838 Email:viptrenta@vipnet.it BARACCHINO VALVOLARE più segreteria 300 watt potentissimo. € 180,00 Cell: 3343087746 CHITARRA ELETTRICA Coxx (tipo diavoletto Gibson SG) rosso rubino, condizioni pari al nuovo. Vendo ad € 150. Tel.: 329/3375144 VIDEOCAMERA Sharp C27 prezzo modico Tel:0975393583 Cell:3346198574

Lavoro e Concorsi

CO PEN HGF 1.3 Listino: € 19.590

Prezzo al netto di contrib e incentivi statali sulla

uti Daihatsu rottamazione

€ 7.400

AUTISTA con patente C D e K; C Q C sia merci che persone. Sono in possesso del diploma di Ragioneria e Perito Commerciale. Tel:3297478524 Cell:3334647898

uti Daihatsu Prezzo al netto di contrib rottamazione e incentivi statali sulla

COMMESSA/O per negozio di ferramenta e colori, solo con esperienza nel settore Cell:3293811407

€ 16.290 + bollo gratis*

o misto 6,0 l/100 Prezzi IPT esclusa, consum

km, CO2 140 g/km

+ bollo gratis*

GESTIONE SERVIZIO CLIENTI Waterservice S.R.L. cerca ragazza per ufficio sito in Villa d’Agri. Requisiti preferenziali: Laurea o Diploma; Buona conoscenza lingua inglese; Conoscenza informatica di base; Buone attitudini comunicative. Telefonare ore ufficio. Cell:0975314137

sumo misto da 5,0 a 6,8 l/100 km, a 118 a 159 g/km

missioni, più soddisfazioni.

GUARDIA NOTTURNA o diurno pensionato della polizia penitenziaria cerca lavoro. Cell: 3336290638

TREVIS 1.0

CUORE SHO 1.0 Listino: € 8.530

Prezzo al netto di incentivi statali sulla rottamazione

€ 7.730

Listino: € 11.300

Prezzo al netto di incentiv

i statali

sulla rottamazione

€ 10.500

**

+ bollo gratis*

Prezzi IPT esclusa, consum o misto da 4,8 a 5,9 l/100 km, CO2 da 114 a 140 g/km. ** € 10.600 con cambio aut.

+ bollo gratis*

Hiro e Taka con climatizzatore gratis acquistando il Comfort Pack (€ 200,00 anziché € 950,00). Prezzi IPT esclusa, consumo misto da 4,4 a 5,5 l/100 km, CO2 da 104 a 129 g/km

* 1 anno di bollo gratis (3 anni per chi rottama Euro 0).

Se hai un’auto da rottamare***, scegli Daihatsu. Ben quattro modelli con consumi ed emissioni ridottissimi. E scegliere Daihatsu conviene due volte perché puoi godere delle straordinarie offerte nisteriali. Guidare verde conviene, guidare Daihatsu ancora di più.

i presso le concessionarie l 30/06/08.

Piazzi Arturo Antonio C.da Bucaletto, 107/A - 85100 Potenza Tel./Fax: 0971 470938 - Cell.: 335 274206 email: piazziantonio@tin.it

LAVORO Cerco per raccolta prodotti agricoli e raccolta frutta. Cell:3466886419 LAVORO PART-TIME purché serio e ben retribuito. Tel:3297478524 Cell:3334647898 LEZIONI DI MATEMATICA per alunni di elementari e medie, prezzi modici. zona Sant'Arsenio. Cell:3881783502 MAGAZZINIERE Azienda del Vallo di Diano cerca da inserire nel proprio organico. Requisiti richiesti : età massima 30 anni; massima serietà; preferibilmente già con esperienze lavorative; buona volontà. Selezioniamo tramite curriculum vitae. Tel:0975123456789 Email:aziendavallo@libero.it PIZZAIOLO con decennale esperienza cerca lavoro; telefonare

Perrone Pneumatici di Francesco Perrone Indirizzo C.da Petrile - Tito Scalo Telefono e Fax 0971 79 44 10 E-mail pneumatici.perrone@libero.it

promozione estiva sconto 40-45% su tutta la gamma YOKOHAMA

Di tutto un po’ AGLI Ottimi medicinali e buoni per la cucina. Tel:3297478524 Cell:3334647898 AGNELLI e capre tutti i giorni macellati, paesani e di ottima qualità e sopratutto ottimo prezzo. Cell:3409576602 BAR Vendesi o cedesi in gestione, attività di American Bar, zona Vallo di Diano. Cell:3207222720 PANNOLONI taglia M (40-70kg) confezione da 30 a soli € 10, e traverse per letto ad 1 piazza confezione da 15 pezzi € 8. Cell:3336680818

redazione@gior nalelucano.it - telefono 0971 444 976 - fax 0971 449056

ASSOCIATO

Hardware & Software JOYPAD ATOMIC PC con 8 tasti digitali e 2 a levetta a soli 10.00 €. Cell:3403974101 NOTEBOOK PAKARD BELL 17",1gb ram,100gb hard disk, masterizzatore dvd dl, web cam, bluetooth, borsa e mouse. 400 euro ed è praticamente nuovo. Giuseppe Cell:3462195497 SCHEDA AUDIO INTERNA sound blaster live platinum 5.1 con box anteriore, spdif, ottico, con telecomando, perfetta, ancora in scatolo originale. Mario. Cell:3284557844 Email:musica11@alice.it


10 Succede sul pianeta Terra

Vienna Natascha Kampusch debutta in tivù e intervista Niki Lauda La 20enne austriaca, rapita per 8 anni da un maniaco, condurrà un talkshow. Inizierà domenica con un’intervista all’ex pilota di Formula 1, suo concittadino. Washington Partorisce su volo intercontinentale La mamma, statunitense del New Jersey, ha dato alla luce il figlio Jadan sul volo che andava dalle Filippine agli Usa. A farlo nascere il padre della donna - un medico - e un assistente di volo.

• it

Giornale lucano

Venerdì 13 giugno 2008

San Paolo Squalo strappa le natiche a un surfista Il ragazzo, Wellington Luan Dos Santos, ha perso la mano destra e parte delle natiche. Stava facendo surf a Recife, in Brasile, quando è stato attaccato da uno squalo: è il 51° attacco nella zona dal 1992, il primo quest’anno.

Tokyo In un anno colleziona 366 multe Hitoshi Dogo, 26 anni, è stato arrestato: in meno di 12 mesi ha lasciato l’auto 266 volte in divieto di sosta, accumulando multe per 35mila euro. Non aveva mai pagato: l’auto era intestata a un uomo inesistente.

Berlino Presto l’apertura di un parco creazionista” Alcuni fondamentalisti cristiani svizzeri vogliono creare Genesis Land, un parco di divertimenti che nega la veridicità delle teorie evoluzionistiche. Il parco dovrebbe aprire entro il 2012 ad Heidelberg, in Germania.

Dacca Diecimila persone arrestate in sette giorni Gli arresti (1.700 solo in un giorno) fanno parte di una immensa operazione anti-crimine lanciata dal governo del Bangladesh, Paese in cui quest’anno si terranno le elezioni. L’opposizione: “Arrestati decine di attivisti”.

Mosca Stava annegando in fontana, salvata alce L’alce spaventata dal traffico s’è tuffata nella fontana, di 3 metri di profondità, e non riusciva ad uscirne. L’ha salvata la protezione civile. L’animale, tramortito, è stato “risvegliato” da un cacciatore, che l’ha spaventato.

Parigi Pedalata “in nudo” per protesta antitraffico Almeno 70mila persone si sono riunite a Parigi per la ciclonudista internazionale: l’iniziativa di protesta contro “le conseguenze nocive portate dai mezzi a motore” prevede che si vada in bici nudi nelle vie del centro

+

Auckland Due centenari contromano per 2 km La coppia di neozelandesi 100 anni lui e 99 lei - si è immessa contromano nell’autostrada più trafficata del Paese. Fermata da un incidente, ha riportato lievi ferite. Perderanno la patente. Tokyo Guai col fisco, arrestato maestro shaolin Qin Xiping, 49 anni, cinese, diceva di essere il 34o Gran Maestro del tempio cinese Shaolin. Ha nascosto al fisco giapponese redditi per 790mila euro, ottenuti con libri e apparizioni in tv.

Berlusconi colpito da malore. Aveva appena saputo che Ancelotti non andrà al Chelsea. redazione @giornalelucano.it


• it

Giornale lucano

Venerdì 13 giugno 2008 IN RISPOSTA ALL’ARTICOLO PUBBLICATO nella scorsa edizione, il dr. Perri (commissario APT) ci ha inviato una lunga email, ponendo rilievi che abbiamo appurato, la maggior parte, essere fondati e dando la massima disponibilità al con-

fronto. Per mancanza di spazio non riusciamo a pubblicarla. Sul blog dell’APT http://www.basilicata.travel/ diversi articoli inerenti lo stesso contenuto. gianluigi.petruccio@giornalelucano.it

“Basilicata, capolavoro inedito” ...anche di spesa (seconda parte) La favola della Grancia. Perdite e approfittamenti TRA I GRANDI EVENTI LUCANI, il più conosciuto è sicuramente quello che si tiene presso il Parco della Grancia, dove da alcuni anni si svolge il cinespettacolo “la Storia Bandita” che ripropone, non senza dubbi e perplessità, le vicende del brigantaggio post-unitario, dei soprusi e delle ingiustizie subite dal popolo lucano. Finora, esclusi i dati inerenti gli spettatori paganti, si sono avute soltanto pochissime e rare notizie su questo evento che, non si sa bene, da chi sia gestito, quanto costa e chi lo finanzia. In sostanza: siamo in presenza di una moderna iniziativa imprenditoriale oppure ci troviamo di fronte al camuffamento di uno dei tanti carrozzoni pubblici? Purtroppo dobbiamo dire che, ancora una volta la storia si ripete e, seppure nei documenti di programmazione politica risulti elegantemente definita come

una “esternalizzazione della Pubblica Amministrazione di funzioni attinenti allo sviluppo economico territoriale”, di fatto, la Grancia perpetua un modello clientelare e utilitaristico di carrozzoni pubblici che portano a dissipare fiumi di denaro senza nessun beneficio effettivo per la popolazione. Ad oggi, il debito della società PPAL complessivamente ci risulta essere pari a 1.038.000 €, realmente è di circa 830.000,00 €. Resta sospesa la situazione contributiva Enpals pari a 226.000 € che probabilmente potrà essere risolta con un contenzioso. A partire dal 2008

e fino al 2012, si prevede un impegno annuale di circa un milione di euro per finanziare, la gestione della società (300.000 €), il settore artistico (150.000 €), i tecnici e i servizi allo spettacolo (200.000€), i consumi e le manutenzioni (200.000 €), la promozione e la pubblicità (100.000 €). Ma non è tutto, in quanto alla società mista pubblico-privato PPAL (Piani e Programmi di Azione Locale) attraverso i Comuni, la Comunità Montana Alto Basento, la Provincia di Potenza, la Regione e la stessa APT, dovranno essere finanziati: i costi di

trasporto dei figuranti, gli interventi di manutenzione del verde, il recupero dei canoni di fitto già versati, che si aggiungono, ovviamente, ai corsi di formazione professionale ed alle altre contribuzioni a vario titolo riconosciute all’iniziativa. Il budget preventivo 20082012 - dicevamo - prevede annualmente uscite per 950.000,00 €. Tra i costi, ripartiti per Settore Artistico, Consumi e Manutenzioni, Tecnici e Servizi allo spettacolo, Promozione e Pubblicità e Gestione Società, è proprio questa ultima voce ad avere l’importo più alto: 300.000,00€ Morale della favola: la Basilicata è proprio una regione di pozzi profondi. Del petrolio, degli enti e degli apparati clientelari ! luigi.bianco @giornalelucano.it

11 La storia ‘imbandita’ UNA DOMANDA, in tanti, ci siamo posti in questi anni: possibile che una iniziativa che richiama ogni stagione 5060mila spettatori paganti debba sistematicamente chiudere in passivo? Nessuno ha mai dato risposto. Quali sono gli intoppi che impediscono un risultato positivo e quanto influisce la formula societaria, oramai assimilata a quella degli enti pubblici strumentali della regione? Sicuramente non poco, tanto è vero che la stessa Provincia di Potenza ha espresso l’orientamento verso un nuovo consiglio di amministrazione della società di gestione della Grancia basato sul criterio dell’imprenditorialità, piuttosto che dell’appartenenza politica. Sarà interessante valutare la composizione del nuovo consiglio di amministrazione della società PPAL per capire se effettivamente siamo alla vigilia, di una profonda innovazione oppure solo di un semplice aggiustamento nella ripartizione degli incarichi politici di sottogoverno.

dai lettori redazione @giornalelucano.it SONO UNA DELLE CONSULENTI DELL’APT Basilicata, un po’ contenta che finalmente ci sia un giornale anche in Basilicata che non si senta sotto pressione a dir sempre bene di tutti, un po’ disorientata da quel che leggo e che in qualche modo mi tocca visto che per il secondo anno ho avuto un incarico presso la struttura in questione. Le racconto la mia storia, di quando PhD student in Gran Bretagna il Prof. Baker e la Scottish Enterprise mi chiesero informazioni su un’iniziativa, La Grancia (di cui spero nel prossimo numero direte che è una vergogna tenere aperta per un periodo così breve), che gli risultava stesse per nascere in un territorio sconosciuto. Erano incuriositi dall’abilità, e dalla progettualità di chi con i fondi Europei destinati ai GAL mirava a creare una unica Grande Opera bypassando le difficoltà tipiche dei territori rurali periferici a “motivare turisti a raggiungerli”. In uno dei miei rientri in Italia chiesi di parlare col Dr. Perri e fui subito colpita da quell’alveare di entusiasmo e laboriosità in cui i suoi collaboratori (tanti e tanto giovani) si muovevano. Ricordo era tardi, ben oltre i normali orari di ufficio, ma lo studio era pieno e non di musi lunghi ma di gente entusiasta. Parlammo, lo ascoltai con stupore e piacere e poi riguardandomi intorno pensai che con una persona del genere mi avrebbe fatto estremo piacere lavorare, al mio ritorno in Scozia lo definì un “concreto visionario”, visionario per creatività, ricerca di stimoli, di idee, “concreto” perché pulsava in lui la volontà a creare…. Quando, molti molti anni dopo, ho letto che l’APT commissariata dal Dr. Perri apriva una long list mi sono candidata, sono stata chiamata a colloquio, ho partecipato alla stesura del progetto ambiente dello scorso anno, e quest’anno sono a lavorare al Piano Turistico Regionale. Dubito che il Dr Perri ricordi quel nostro primo incontro di tanti anni fa, ma io ritrovo tra i tanti giovani collaboratori dell’APT quello stesso entusiasmo che mi catturò la prima volta. Certo non ci sono solo giovani, ma anche i consulenti dai lei citati, tutti con un ba-

gaglio di esperienze e competenze che possono far comodo a chi non sia onnisciente. Anche in Gran Bretagna si ricorre a consulenze esterne, dove ci sono una serie di competenze tecniche precise, nonché la possibilità di una visione/lettura “esterna” del territorio e nessuno se ne scandalizzava quando erano in ballo decisioni strategiche importanti. Ho lavorato con Micheal Enright, Michael Porter, James O’Gullob e dubito che i 160000 E del PTR sarebbero bastati ad una sola delle loro parcelle. Certo dopo 5 anni occorreva presentare dei risultati con numeri chiari e certi una rendicontazione che rendesse giustizia ad i soldini pubblici spesi. Ed in Gran Bretagna si sa le ragioni del Tax-payer non sono quelle deboli di noi miseri tartassati italiani….. Quanto alle questioni concrete di cui parla, scopro con lei o meglio grazie a lei che la Basilicata ha la maggiore spesa per turista, e con sgomento mi chiedo: come è possibile? Abbiamo parchi senza sentieri, non esistono cartine, non ci sono campeggi e rifugi, non esistono collegamenti decenti, servizi al turista. Io anzi ho idea che la Basilicata spenda troppo poco, che c’è davvero tanto da fare per colmare lo svantaggio competitivo che ci separa dalle altre regioni. E che in un mercato tanto competitivo quanto l’attuale occorre persino pensare ad investire e finalmente creare i nostri vantaggi competitivi: la salvaguardia dell’ambiente, intesa non come sacrario inviolabile ma come consapevolezza diffusa tra cittadini ed operatori turistici di dover crescere in maniera sostenibile. Di imparare a “volerci bene” noi per primi per poter poi pretendere che della Basilicata si innamorino gli altri, i turisti. Questo chiaramente se si vuole puntare “professionalmente” a fare del turismo un’industria lucana, non fosse altro che è quella che più si accorda al carattere di questo nostro territorio abbracciandone la cultura contadini antica e quella agroalimentare moderna. Sicuramente se si vuole entrare nel mercato del turismo occorre riconoscere che non ci sono Strade Certe, Imprenditoria vuol dire Rischio, ma se sul turismo si vuole puntare occorre investire. Diversamente se si vuole “giocare” al turismo riempiendosi la bocca senza da nessuna parte volere arrivare, allora ha ragione lei, meglio fare giochi meno costosi….. Distinti saluti Roberta Schiavulli

CON RIFERIMENTO all'approfondimento intitolato "Basilicata capolavoro inedito" pubblicato sul numero del 30 maggio 2008, leggo una "corispondenza" da voi pubblicata, (senza firma dello scrivente) che lancia alcuni giudizi sull'APT e sulla mia persona senza alcuna cognizione di causa. Mi permetto di informarla, di quanto segue non per semplice risposta retorica ma in quanto tutto comprovato da documentazione alla semplice portata di qualunque cittadino, la verità è nella realtà oggettiva delle cose non in giudizi estemporanei che non hanno nessun tipo di fondamenta. Non è assolutamente vero che l'APT e l'attuale Commissario non hanno incontrato operatori e non sono propensi all'ascolto, mai come in questo commissariamento sono stati convocati tavoli di lavoro confronto e discussione con ogni segmento del settore turismo. e le decine di convocazioni sono protocollate in documenti ufficiali. Colui che scrive la lettera chiede che vengano fatte meno fiere e più azioni operative e non sa (probabilmente non è interessato a parteciapre ad azioni di promocommercializzazione) che l'attuale gestione dell'APT ha tagliato le Fiere inutili per spostare risorse su interventi di promozione operativi e più adatti alle attuali sensibilità del mercato. In modo incompetente colui che ha scritto la lettera afferma che è stato conferito incarico al solito Pietro Scutari (evidentemente non sa neanche che mi chiamo Piero Scutari) tengo a sottolineare che Piero Scutari non ha mai avuto dalle Istituzioni della Basilicata incarichi retribuiti ad eccezione di una sola volta come Direttore Tecnico membro di commissione d'esami e che il rapporto con l'APT è il primo rapporto di consulenza con Enti Pubblici in Basilicata. Inoltre questo APT è stato il primo nella storia del turismo della Basilicata

redazione@gior nalelucano.it - telefono 0971 444 976 - fax 0971 449056

che ha incentivato le agenzie di Viaggi, Tutte le Agenzie Regionali,a usufruire di un contributo per crescere come Tour Operator nell'incoming. Inoltre grazie alla mia collaborazione e l'impegno dell'APT è stata fatta una legge che mette finalmente ordine nel settore ricettivo/alberghiero. Mi chiedo come fa un'agenzia di viaggi a non conoscere queste cose, evidentemente l'interesse di chi ha scritto la lettera non è quello di promuovere e vendere il prodotto turistico della Basilicata, nè il soggetto ha interesse alcuno a vendere i pacchetti turistici sulla Basilicata, non si spiega altrimenti tanta e tale disinformazione, senza sostegno e senza normative chiare non si può fare l'operatore incoming, L'APT e la Regione Basilicata è quello che hanno invece fatto in questi due anni. Non mi offende Il termine "il solito Piero Scutari" forse perchè sono l'unico che in 20 anni si è impegnato per tutto il settore, ho aiutato la Regione Basilicata nella precedente legge sul turismo e le agenzie di viaggio negli anni 90,ho cercato di valorizzare il ruolo delle agenzie della Basilicata, tutte. Se poi a livello Nazionale ricevo incarichi e se vengo coinvolto in attività qualificate anche a livello internazionale, vuol dire che evidentemente almeno ci provo ad impegnarmi ad imparare e ad applicarmi cercando di promuovere la Basilicata e di tenerne alto il valore. Chi ha scritto la lettera da voi pubblicata dovrebbe firmarsi ed esporre anche il suo livello di impegno, altresì mi dispiace che il suo periodico che leggo sempre con rispettosa attenzione, pubblichi una lettera con affermazioni banali privi di qualunque contenuto reale. Mi auguro che alla presente venga data la visibilità dovuta a rispondere ad una anonima critica puerile. Cordiali Saluti Piero Scutari


• it

12

Giornale lucano

La vignetta di Mario Bochicchio

E A NAPOLI LA SPAZZADURA ! !

Nuove tecnologie Giovani più hi-tech ma anche più libri USANO SEMPRE DI PIÙ INTERNET, e il cellulare è ormai per loro un’appendice cui non riescono a rinunciare. Ma - un po’ a sorpresa - non disdegnano neppure un buon libro. Fra i media i ragazzi italiani si muovono con disinvoltura, passando da un mezzo all’altro senza badare troppo alla sua natura, in una sorta di “nomadismo disincantato” in cui i confini fra le diverse forme diventano sempre più labili, conseguenza primaria dello strapotere della rete. Poca gerarchia, molta libertà di scelta: così i giovani si rapportano ai mezzi di comunicazione secondo le conclusioni del settimo rapporto del Censis/Ucsi.

Venerdì 13 giugno 2008

Risposte al quesito posto nello scorso numero

la tua Dicci ’incidente l

Annamaria Franzoni, giudicata colpevole dell’omicidio del figlio, non passerà in carcere più di sei anni. È giusto? >>Bucaletto E’ giusto, così dovrebbe essere per tutte quelle madri che hanno ucciso chi più amavano in un istante di follia. >>Pippo - via Mazzini E’ una nongiustizia, dopo aver massacrato la sua creatura e aver goduto di popolarità, adesso se la caverà con soli sei anni di carcere, forse.

er eare Paura cpentrale nucl feri c a n n u o in . “Ma n anche slovenacostruiremo ”, dice i , l à a r r me lo ve cent noi nuo ministro declo Scai il m o o Econ Sviluppola. Giusto? j

ubriachezza. >>Kelly Non è proprio giusta la condanna, visto che non si hanno le prove certe della sua colpevolezza! >>Francesco, Pantano Per favore, rispettiamo la Franzoni. Se davvero non è stata lei, come credo, questi anni da scontare sono un abominio!

>>Marianan mod. In America dopo molti anni di carcere si sono accorti che un uomo non era colpevole... se fosse stata davvero lei, certo uno sconto di pena sarebbe ingiusto.

>>Bianca Sei anni per avere ucciso un figlio? Ma dov’è finito l’ergastolo di una volta? Mi sono sacrificata di più io nella mia vita lavorativa!

>>Pol Con tutto il rispetto per la Franzoni (che è solo una vittima dell’inefficienza dei Ris), all’estero sei anni te li danno per guida in stato di

>>Arzillo Avendo un figlio di cinque anni, per la legge italiana questa carcerazione avrebbe il diritto di scontarla a casa.

nno Verra ati gli c li b pub nti entro iu sms g /06/2008 il 23

I DICCTUA LA

339 al: 0 sms 31 10

31

attualità In Basilicata un Pos ogni 80 abitanti PAGARE CON BANCOMAT e carta di credito è estremamente facile in Trentino, ma rischia di diventare un’odissea in Basilicata. Sono questi i principali risultati che escono da una ricerca con cui Cpp Italia fotografa lo stato dei Pagamenti elettronici nelle diverse regioni e province italiane. Secondo i dati presenti nel rapporto, in Trentino Alto-Adige è presente un Pos (point-of-sale) ogni 23,66 persone, mentre in Basilicata si trova un apparecchio per effettuare acquisti nei negozi commerciali ogni 80,73 abitanti. Praticamente il doppio della media nazionale, che vede un Pos ogni 43,03 abitanti. E se, complessivamente, i cittadini lombardi hanno a disposizione per i propri pagamenti elettronici 192.443 apparecchi, la media per abitante colloca la Lombardia solo al decimo posto. Va meglio per Lazio, seconda nella classifica per numero di apparecchi in termini assoluti e quinta in quella per abitante, e Toscana, che si conferma terza in entrambe le graduatorie. Significativo il caso della Valle d’Aosta, ultima in classifica assoluta con solo 4.042 apparecchi, ma seconda per la diffusione per abitante, con un Pos ogni 25 persone.

ogni 14 giorni, 26.500 copie in tutte le case e le attività commerciali di Potenza

notizia a cura di

Agenzia di comunicazione e relazioni pubbliche Via M. L. King 27 - Potenza www.basilicatapress.com (news) www.italiapress.com (eventi)

+ 3.500 copie in tutti i bar di Avigliano, Picerno, Pignola e Tito


5 milioni di yen (oltre 15 mila euro) ha sborsato un rivenditore giapponese per aggiudicarsi i primi due meloni della stagione, venduti all'asta a Sapporo. La folle spesa è “giustificata” dal fatto che in Giappone questi frutti sono considerati una rara prelibatezza, soprattutto quando si tratta di primizie. Guai a lamentarsi del prezzo della frutta!

.10 .7

anni è durata la latitanza di un imprenditore bergamasco di 57 anni, catturato in municipio per essere andato a rifare la carta d'identità.

L'uomo, condannato dal Tribunale di Milano a una pena di 3 anni e 3 mesi di carcere per associazione a delinquere finalizzata alla truffa e per reati fallimentari, è stato riconosciuto da un dipendente dell'anagrafe comunale che ha avvisato i carabinieri.

mazze da baseball di acero in cambio di un lanciatore. È stata questa la merce

di scambio di un baratto tra due squadre di baseball delle leghe minori americane per il passaggio del giocatore John Odom dai Calgary Vipers ai Laredo Broncos, squadra messicana che gioca nei pressi della frontiera con gli Stati Uniti. In termini monetari, la vendita di Odom equivale a 690 dollari (circa 440 euro), un vero colpo di mercato!

.7

.3000

sono le candeline che il calciatore Paolo Maldini si appresta a spegnere in campo con il Milan. Qua-

rant'anni tra qualche giorno, il capitano rossonero ha rinviato anche quest'anno l'addio al calcio prolungando il contratto fino al 30 giugno 2009 per la modica cifra di circa un milione e mezzo di euro. Bel regalo!

miliardi di euro vale il giro d'affari dei diritti d'autore a livello internazionale. Lo rivela l'Annual Report 2007 evidenziando che il 63% di questi diritti viene dall'Europa. In Italia, la Siae raggiunge quota 640,5 milioni di euro.

telefonate in sedici mesi e una bolletta di 4 milioni di yen. È questo il prezzo dell'amore... pa-

gato da un giapponese che si era innamorato della voce registrata di una segretaria di un numero verde di un'azienda. Anche 500 telefonate al giorno pur di sentirla parlare, troppe per l'azienda che non riusciva più a fornire assistenza: il numero era sempre occupato. Anche per questo l'uomo è stato arrestato per molestie.

maria.decarlo @giornalelucano.it

Per pensare

Vivere o sopravvivere? DUE ATTEGGIAMENTI DIVERSI RISPETTO ALLA VITA. Ho ritrovato un simpatico e prezioso scritto (36 paginette) dello psicologo Valerio Albisetti, dal titolo: “Stop ai pensieri negativi” (ed. Paoline). L’estate e le prime uscite in spiaggia spingono più facilmente alla lettura rilassante. Queste “note di psicologia” poi fanno bene in ogni momento. Per l’esperto la persona che vive è libera, capace di relazionarsi all’altro con fiducia e con generosità. Chi sopravvive invece domina o si serve dell’altro. E mentre la prima è serena nonostante le difficoltà, chi sopravvive “ha paura di vivere e non è mai amico dell’altro”. Che fare? Albisetti consiglia di “mettersi in viaggio”, prendersi la responsabilità della propria vita, accogliersi e accettarsi così come si è. Bisogna poi da una parte superare il passato e dall’altra non avere paura del futuro. Avere pensieri positivi, credere in noi stessi ma soprattutto avere fiducia in Dio che ci ama, ci sceglie e ci valorizza. In questo dinamismo anche la relazione con gli altri cambia. Non ci si salva da soli. E’ questa la verità che ci rende liberi e felici. L’incontro con l’altro (mai casuale) ci apre alla novità poiché “Molte volte – chiosa l’autore – sono sufficienti un sorriso, una buona parola, un atteggiamento disponibile, il non farsi prendere dalla collera, dall’intolleranza. Ciò che diamo agli altri ci sarà restituito moltiplicato. Bisogna essere generosi con chi incontriamo: sono i nostri compagni di viaggio!”.

chiatrat’

DIFFICILE

MEDIO

Il Sudoku

13

La regola principale Riempire la griglia in modo che ogni riga, ogni colonna e ogni riquadro contengano una sola volta i numeri dall’1 al 9. MEDIO

Le soluzioni

DIFFICILE

t | Ü x é é | c © Puzzles by Pappocom - www.sudoku.com

wtÄ DLLE

eÉáà|vvxÜ|t

• panzerotti (davvero speciali) (nuova apertura)

`tÇv|ÇÉ

YÜ|zz|àÉÜ|t

• arancini di mare (mercoledì e venerdì)

• pizza alla frutta (da provare)

so chiunedì il lu

via Rosica, 60 (alle spalle TEATRO F. Stabile) 348.0978926

redazione@gior nalelucano.it - telefono 0971 444 976 - fax 0971 449056

mao mao

.2,5

Venerdì 13 giugno 2008

di

.24

• it

Giornale lucano


14

DR. SSA PAOLA FILARDI, (lucana) specialista in chirurgia plastica È possibile rimuovere completamente una cicatrice? Luca, Betlemme Sfortunatamente no. Sebbene alcune tecniche, tra cui peeling e dermoabrasione, consentano di migliorare l'aspetto della maggior parte delle cicatrici, il danno a livello del derma è irreversibile. Molti degli interventi di chirurgia estetica appaiono come "senza cicatrici" perchè le incisioni vengono nascoste in posti come l'interno del naso o la parte posteriore dell'orecchio. Nessuna incisione chirurgica, comprese quelle effettuate con il laser, è al momento in grado di evitare la formazione di una cicatrice. Il compito specifico del chirurgo estetico è quello di ottenere la migliore posizione ed il migliore aspetto possibile, nonchè le più piccole dimensioni possibili per ogni cicatrice necessaria.

• it

Giornale lucano

Venerdì 13 giugno 2008

EsperTi rispondono

per i vostri quesiti: esperti@giornalelucano.it • segreteria 0971.44.90.58 sforzo ("stress incontinence", la perdita di urina GABRIELE IRANNI avviene in occa(lucano), sione di colpi di Responsabile Ambulatorio tosse, starnuti, soldi Andrologia dell’U.O. levamento di pesi, di Urologia dell’Ospedale salire le scale, eserSan Salvatore di San Giovanni in Persiceto (Bo) cizi fisici, tutte condizioni associate ad un aumento della pressione addominale), che colpisce più Ho 56 anni e da qualche frequentemente donne in cui mese riscontro gocce di si è instaurato un deficit della urina. E' preoccupante? muscolatura del pavimento Claudio, c.da Malvaccaro pelvico (in relazione all’età, ai parti, o ad interventi chirurL’incontinenza urinaria è gici) definita come una perdita in• incontinenza da "urvolontaria di urina, obiettivagenza" (la perdita di urina è mente dimostrabile, tale da associata ad un forte stimolo rappresentare un problema minzionale) igienico e sociale. Dal punto • incontinenza mista (in di vista clinico si classifica in: cui le due condizioni si asso• incontinenza urinaria da

Cosa è un “intervento di revisione”? In chirurgia estetica, nonostante il massimo degli sforzi, non è sempre possibile ottenere un risultato perfetto al primo tentativo. Alcuni interventi, come la rinoplastica, richiedono con una frequenza relativamente alta (3-4%) dei ritocchi da effettuare con un secondo intervento, definito, appunto, di revisione. Non si tratta di una complicanza vera e propria, ma è certamente una fastidiosa evenienza per il paziente, che dovrà ovviamente considerarla PRIMA di decidere di sottoporsi ad ogni intervento di chirurgia estetica. Posso fidarmi delle foto modificate al computer che mostrano come sarò dopo l’intervento? Non c'è nessuna garanzia che le foto elaborate al computer mostrino un risultato effettivamente ottenibile. Per quanto la computer grafica sia indispensabile nel discutere con il paziente il risultato desiderato, spetta all' esperienza (e forse all'affidabilità...) del medico il compito di non proporre immagini che sarebbero non ottenibili chirurgicamente. Discutete a lungo con il vostro chirurgo, e sappiate che la maggior parte dei chirurghi vi farà, giustamente, firmare che avrete compreso che il risultato mostrato non è da considerarsi vincolante per l'esito reale dell'intervento a cui vi sottoporrete. In nessun caso scegliete un chirurgo solo sulla base dell'elaborazione computerizzata che vi propone.

ogni 14 giorni 26.500 copie in tutte le case e le attività commerciali di Potenza

ciano) • incontinenza da rigurgito: (la perdita di urina si manifesta quando vi è un ostacolo allo svuotamento vescicale e la pressione al suo interno aumenta eccessivamente. Si tratta in genere di un’ostruzione a livello dell’uretra, più frequente negli uomini per l’ingrossamento della prostata, ma anche nelle donne nei casi di prolasso uterino o vescicale.

La vescica è meno attiva del normale e non riesce mai a svuotarsi completamente. In considerazione del tipo di incontinenza la terapia può essere farmacologica, riabilitativa (ginnastica del piano perineale) o chirurgica. Ho 44 anni e qualche sera fa, per la prima volta in vita mia, ho fatto una "fiuguraccia" con la mia amante. Il mio medico mi ha parlato di disfunzione erettile! Anonimo, via Tirreno Con il termine di disfunzione erettile (DE) si intende l’incapacità di raggiungere e mantenere un’erezione sufficiente per un rapporto sessuale soddisfacente. E’ una patologia molto frequente la cui incidenza aumenta progressivamente al crescere dell’età, nei fumatori, nelle persone con malattie cardiovascolari (ipertensione arteriosa, aterosclerosi), diabete mellito, iperlipidemie (aumento dei valori di colesterolo nel sangue) e malattie endocrine. Accanto a questo tipo di DE che vengono definite come forme organiche, nelle quali è possibile riconoscere una causa, esistono le forme psicogene e le forme miste (organiche e psicogene). Cosa sono le piattole? Anonimo Sono i pidocchi del pube (pediculus pubis) conosciuti per la loro forma con il popolare nome di "piattole". Possono trasmettersi durante un rapporto sessuale ma anche da lenzuola o bagni non lavati. • Il sintomo: Se il prurito è molto intenso e riguarda non solo i genitali esterni ma anche il pube, guardatevi i peli pubici accuratamente con una lente di ingrandimento. Potreste trovare degli animaletti di colore chiaro dal corpo piatto e le zampe simili a quelle di piccoli ragni. • La cura: Non è niente di grave!! In farmacia vendono una polvere (MOM) che li uccide senza nemmeno bisogno che vi depiliate. Fatela mettere anche al vostro partner e ripetete l'applicazione dopo 15 giorni, per le uova. Se avete trascurato troppo a lungo la situazione potrebbe non essere più così semplice.

+ 3.500 copie in tutti i bar di Avigliano, Picerno, Pignola e Tito


• it

Giornale lucano

Venerdì 13 giugno 2008

Speciale • publiredazionale

15

La lunga estate della Pro Loco di Picerno

Il trio “La Ricotta

del mondo è pronta ad IL 20 E 21 GIUospitare 200 polli interi , GNO, in concomitanza mentre il BAR GELATEcon l’inizio dell’estate RIA GERARDO coorgapartono le iniziative ludiche della Pro loco Pinizzatore dell’evento cerno . insieme agli altri comA colloquio con il premercianti di via Vito sidente Felice RUSSILLO Marcantonio , per fe, reduce da alcuni giorni steggiare i 50 + 1 anni di trascorsi in Croazia a diattività offre una serata fendere ( con scarsi risulevento in compagnia tati ) i colori di Picerno e dei THE MOONdella Basilicata in un torDOGS un tuffo nei mio d n o m l e grande d neo di calcetto internaziotici anni 60 e la grande Il girarrosto più i t a ei prim nale con 112 squadre musica dei BEATLES . per il guinness d iscritte (Italiane – Croate , Siete tutti invitata tedesche e Slovene) con alla grande FESTA D’ESTATE il solo 3 squadre del sud , 1 di primo grande appuntamento grandi intrattenimenti di musica Bari + lo Sporting Picerno e la eletti nella stessa seduta. con le manifestazioni estive di PiAnche per Gallo, Albano e , cabaret e quant’altro , senza traPro loco Picerno , un esperienza cerno . Summa, consiglieri uscenti, si scurare la gastronomia e i probellissima ed indimenticabile soIntanto i commercianti di prattutto per i giovani ragazzi tra tratta di riconferma dopo anni di dotti tipici che avranno è vero la viale G. Albini sono pronti ad impegno nell’UNPLI regionale. loro vetrina importante nel mese ospitarvi il 27 e 28 giugno , in i sedici e i 20 anni che difendeMa veniamo a noi il 20 giudi agosto (in questi giorni si lavano i colori della Pro Loco e piazza Statuto il 04 e 05 luglio , vora anche per metche è giusto citare . ancora appuntamento con tere a punto la 2° l’esibizione della scuola di CARELLA Giuseppe , PICERNO “Festa d’estate” Edizione di PORD’ANDREA Gabriele , GAballo DANCE WHIT ME per il in via Vito Marcantonio KLANDIA) ma che in giorno 11 luglio in location LASSO Rocco , FALAogni festa o festicciola ancora da definire e 26 e 27 BELLA Cristiano, 20 e 21 giugno che si rispetti non si luglio a Porco Morto in un caRUSSILLO Francesco a intrattenimento / musica / gastronomia può trascurare e il 20 lendario di eventi e manifestadar manforte e qualche appunto si parte con zioni che è in continuo cambio i datati D’ANDREA > 20 giugno: da “Zelig Off” a grande richiesta una leccornia che conNunzio , LAGUARDIA aggiornamento , in attesa del LA RICOTTA SHOW sigliamo , lo chef on grande evento di agosto . Luigi e MANFREDELLI Nithe road Vincenzo cola , credo sia giusto citare Nel frattempo la sede della > 21giugno: The Beatles tribute band OSTUNI da alcuni Pro loco in vico I° dx Garibaldi anche i giocatori dello THE MOONDOGS anni rientrato dall’ArSporting , società che ha n° 2 a Picerno continuerà ad esgentina preparerà un sere aperta tutti i giorni dalle ore partecipato al campionato partite degli Europei di calcio vitello intero da far deRegionale di III Categoria e 9.30 alle 13,00 e dalle 15,30 alle gustare a tutti coloro 19,30 ,grazie alvicina alla Pro Loco : CAIche saranno ospiti a PiVANO Giuseppe , RUSl’internet social gno dicevamo parte la lunga cerno per assistere allo show point , è divenSILLO Rocco , MARTINO Lello della RICOTTA , reduci dallo tata un vero e , CAGGIANO Nicola, CAIVANO estate picernese , il motto potrebbe essere : UN WEEK END , straordinario successo di ZELIG proprio centro Mario , CANGINI Maurizio . UN RIONE , UNA FESTA . OFF e prima del grande salto aggregativo e Fatto questo breve preamInfatti l’intenzione della Pro (siamo sicuri) i 3 super lucani laboratorio di bolo e solo per onore di cronaca, Loco in comune accordo con tornano in una delle loro prime idee e progetti ricordare che il presidente RUSSILLO nell’assemblea regionale l’Amministrazione Comunale e piazze . (dati alla Nella serata di sabato 21 la mano condelle Pro Loco di Basilicata di sfruttare tutti i week end di giugno e luglio con piccoli o griglia più grossa iscritte all’UNPLI , svoltasi a Caltiamo la preciano il 1 giugno è stato eletto senza circa per la prima volta nel consiglio 200 persone direttivo regionale dell’UNPLI ogni mese) e Basilicata insieme a personaggi a scanso di storici delle Pro Loco di Basiliogni equicata come Antonio D’ELICIO e voco nessun memBruno MarioALBANO. bro del consiglio direttivo si Per D’Elicio, alla guida delcandiderà alle prossime elezioni l’organismo regionale delle Pro amministrative. loco sin dal 1991, si tratta delPer chiudere vogliamo ricorl’ennesima riconferma a coronadare che la Pro loco Picerno mento di una lunga attività di da 2 anni è sede di servizio cimilitanza tra le pro loco di Basilivile tramite l’UNPLI e che in cata e d’Italia. Con lo storico predata 7 luglio 2008 scade il sidente D’Elicio collaboreranno i soci Pino Gallo, Gerardo Cripezzi, Bruno Mario Albano, Nicola Summa, Felice Russillo e Michelino Verde, i sei consiglieri

redazione@gior nalelucano.it - telefono 0971 444 976 - fax 0971 449056

bando di selezione per n° 2 volontari presso la Pro Loco Picerno al Progetto di servizio civile: “Il borgo racconta – Fase 4” Area tematica: “Valorizzazione storia e cultura locale” Possono partecipare alla selezione tutti i cittadini italiani che alla data The Moondog s

di scadenza del bando (o di presentazione della domanda nell’arco temporale della durata del bando stesso) abbiano compiuto il diciottesimo anno di età e non superato il ventottesimo anno di età (quindi 27 anni e 364 giorni) e che non abbiano mai prestato Servizio Civile volontario ai sensi della ciP i ce r n e si i n Croazia

tata Legge 64/2001. Ulteriori informazioni e tutta la documentazione è disponibile presso la sede della Pro Loco Picerno .


• it

Ultima di copertina

Giornale lucano

Venerdì 13 giugno 2008

Rewind 2 settimane fa, giorno per giorno

>> 2008/05/30 Toghe lucane: denuncia per fuga di notizie Gli avvocati di Gaetano Bonomi Antonio Molinari e Rocco Liccione hanno “ribadito che per la fuga di notizie è stata inoltrata denuncia alle competenti autorità giudiziarie”. >>2008/05/31 Parcheggi: strisce blu, ora riduzione anche a Potenza “Dopo la recente sentenza del Tar del Lazio, il presidente dell’Adoc, Canio D’Andrea propone che anche a Potenza si rivedano la collocazione dei parcheggi a pagamento. >>2008/06/01 Scuola dell’infanzia: aperte le iscrizioni per il 2008/2009 Dal 1°giugno al 31 luglio 2008 sono aperte le iscrizioni agli Asili Nido per il 2008/2009. Sono ammessi alla frequenza i bambini e le bambine di età compresa tra i 3 e i 36 mesi, residenti a Potenza, ed i bimbi stranieri. >> 2008/06/02 Rifiuti: gestione unitaria in tutta la Regione Basilicata La Giunta approva il disegno di Legge sulla gestione unitaria del sistema dei rifiuti. Superando i 2 ambiti provinciali, il provvedimento ne istituisce uno solo su scala regionale. >> 2008/06/03 Università: nasce il coordinamento per il diritto allo studio La Sui-generis si costituisce, a causa dei ritardi e dei criteri nell’erogazione delle borse di studio, in coordinamento per il diritto all’istruzione degli studenti dell’Università della Basilicata. >> 2008/06/04 Senisese: approvato il programma speciale per l’area Trentacinque milioni di euro la dotazione finanziaria approvata dalla terza Commissione consiliare della Regione per rendere operativo il programma speciale per il Senisese. >> 2008/06/05 Atti intimidatori: ordigno davanti al villaggio Torre del Faro Scattati in tutto il territorio del Materano i servizi di controllo delle forze dell’ordine dopo il ritrovo e il disinnesco di un congegno rudimentale nei pressi di un villaggio turistico. >> 2008/06/06 Istruzione: Conferenza territoriale sui Patti formativi locali Al Museo Provinciale di Potenza si è discusso sulla questione scolastica e sulla necessità di un “patto formativo locale”. >> 2008/06/07 Turismo: riunione del tavolo tecnico per la stagione 2008 Il primo dei tre incontri programmati dal Dipartimento Attività produttive in collaborazione con il Formez e l’Apt per la redazione del nuovo Piano turistico regionale. Il secondo si terrà il 14 giugno, mentre l’ultimo il 19. >> 2008/06/08

Fai “centro” “centro” con noi Sgc Ital It alia ia

cerca 30 imprenditori commerciali con o senza esperienza da inserire in Centro Commerciale di prossima apertura nella provincia di Potenza con la formula FRANCHISING. Settori disponibili abbigliamento uomo/donna/bambino, bigiotteria, intimo, parrucchiere, sartoria, ristorazione, agenzia viaggi, arredamento, benessere, erboristeria, parafarmacia, oggettistica per la casa, solarium, telefonia, pelletteria, valigeria, etc

Sgc

Ital It alia ia

Sanità: a Potenza il primo innesto di Cse Nell’ospedale San Carlo è stato effettuato il primo innesto di cellule staminali emopoietiche per un paziente affetto da Linfoma di Hodgkin. L’intervento è stato possibile grazie al prelievo delle cellule di un donatore compatibile, indivi-

Melfi> 0972-23022 sgcitalia@alice.it

duato tra quelli iscritti al registro regionale della Basilicata. >> 2008/06/09 Arte: iniziativa ad Avigliano Ha preso il via il percorso di “arte di strada” che si concluderà ad agosto. >> 2008/06/10

ogni 14 giorni, 26.500 copie in tutte le case e le attività commerciali di Potenza

Consiglio Provinciale: seduta ispettiva Si è riunito il Consiglio Provinciale per discutere le nove interrogazioni presentate in merito all’interazione del Parco Nazionale dell’Appennino lucano, agli ambiti territoriali di caccia. chiuso in redazione il 10/06 alle 16.55

a Potenza MHz 98.1 e 101.8 GiornaleLucano.it ritornerà il 27 giugno

+ 3.500 copie in tutti i bar di Avigliano, Picerno, Pignola e Tito


n° 09 del 13-06-2008