Page 1


CHI SIAMO Il Gioco degli Specchi è un’a s s o c i a z i o n e c u l t u r a l e e d i p r o m o z i o n e s o c i a l e , iscritta nell’albo delle associazioni della Provincia Autonoma di Trento. L’associazione era precedentemente denominata a.t.a.s. Cultura in quanto fondata nel 2004 dai volontari di ATAS Onlus (Associazione Trentina Accoglienza Stranieri).


IL NOME GIOCO: gioco come allenamento per vivere, laboratorio per sperimentare nuovi rapporti culturali e sociali, un fare insieme delle persone, un ‘fare’ gioioso e serio come il gioco dei bambini

DEGLI SPECCHI: perché ogni persona conosce meglio se stessa specchiandosi negli occhi degli altri e perché la vita degli immigrati si specchia nella vita degli emigrati italiani e viceversa


ATTIVITA' L’associazione nel corso dell’anno organizza: • CORSI DI ITALIANO • ATTIVITA’ CULTURALI PER MOLTI DESTINATARI • PERCORSI DI FORMAZIONE • SERVIZI DI INFORMAZIONE

Lavora in rete a livello nazionale e locale


CORSI DI ITALIANO


Grazie ai suoi volontari organizza corsi gratuiti di italiano per otto ore settimanali, per più gruppi contemporaneamente •ADULTI le lezioni si tengono quattro volte alla settimana, lunedì, martedì e mercoledì sera, sabato mattina. I partecipanti vengono suddivisi per livello di conoscenza della lingua. Si effettuano inoltre lezioni di italiano a sostegno dell’esame teorico della patente.


• DONNE il giovedì mattina un corso è dedicato solo alle donne. Durante la lezione altre volontarie assicurano un servizio di custodia dei bambini. • CONVERSAZIONI il 1° mercoledì di ogni mese un importante momento sociale: i corsi si aprono a tutte le persone che vogliono partecipare, italiani e stranieri, per esercitarsi a parlare in italiano e conoscersi a vicenda.


ATTIVITA’ CULTURALI PERSONE CHE SI INCONTRANO,PARLANO, GUARDANO,FANNO INSIEME

LIBRI E FILM COME MEZZI PRIVILEGIATI PER METTERSI NEI PANNI DEGLI ALTRI


• LE PERSONE Incontri con scrittori e studiosi


Christiana

Gezim Hajdari Francesco

Carmine Abate

Fiorenzo Toso

de

Durante

Caldas Brito

Mario Perrotta

Giuseppe Montanari

Anna Vanzan

Hamid Barole Abdu

Casimira Grandi

Mi ha i Mi r ce a B ut c ov an

Erminia Dell’Oro

HELENA Ju li o

Tiziana Grassi

JANECZEK

M on t e r o

Lorenzo Lua•

M ar ti ns

Antonio Umberto Riccò Joseph Zoderer

Pap Khouma

A n t o ne lla

Renata

Lilijana

AviroviĆ

Anna

PaulaBaudet

d’Amico Felder

Geneviève Makaping

Kaha

Silvia

P a t et e

Giovanni

Stefano

Galieni

Vesna Stanić

Giuseppe Ferrandi

Dominioni Marcia

Miguel Paravidino

Mastrangelo

Claudio Nerèo Pellegrini

Gian Adel

Antonio J ab b a r

Stella

E le na Bo ugl eu x

Stefano Zangrando

Bregola

Giovanna Covi

Lidia Palazzolo

Parviz R. Parvizian

Gabriella Kuruvilla

Amara Lakhous

Masto

Davide

Masri

Mariarosa Cutrufelli

Lidia Campagnano

Camilotti

Wadia

Aden

Richter

Fernando Biague

Madih

Luca Bravi

Mohamed

Melita

Borghi

Pedrag R o be r t o

Matvejević M.

P ol c e

Alessandro Tamburini

Adriana Dadà

Monica Farnetti

Thèophilo LIDIA CURTI Elis Deghenghi Oluijć Ada Neiger

Vivanco Lanfranco Binni

Pedro Fausto

Liana

Raffaele

Al exi a n Sant ino S pinell i

PAUL SARK DUCCIO Canestrini Matteo

FrancescDecimo

Laila

Ockayovà Muin

Armando Gnisci

Fatos Lubonja

Toni Maraini

Jarmila

Leonardo Zanier

Clotilde Barbarulli

Adriana Alarco de Zadra

Gabriella Ghermandi

Anna

Carmine

RobertaBonetti Nadotti

Gino

PIETRO Chiellino

Francesco DE Serena

Feola MARCHI Gaudino


AL

CAFFE’ DELLE LINGUE

Incontri con mediatori e studenti stranieri


• I LIBRI


• LIBRI IN VIAGGIO Mostra bibliografica intinerante


• MOSTRA MERCATO DEL LIBRO


• PAN DI VIA Mini racconti in regalo alle stazioni


• L’ORA DEL GIOCO

incontri in libreria per leggere e raccontare


• I FILM


• 18 IUS SOLI

18 STORIE DI RAGAZZE E RAGAZZI NATI E CRESCIUTI IN ITALIA MA CON ORIGINI :ASIATICHE, SUDAMERICANE, AFRICANE E RESIDENTI IN AEREE GEOGRAFICHE DIVERSE DELL’ITALIA. NON SONO RICONOSCIUTI CITTADINI ITALIANI COME TUTTI GLI ALTRI. ”18 IUS SOLI” È UN FILM DOCUMENTARIO PER SUPPORTARE LA CAMPAGNA RACOOLTA FIRME L’ITALIA SONO ANC’HIO.

UNA RIFORMA DEL DIRITTO DI CITTADINANZACHE PREVEDA CHE ANCHE I BAMBINI NATI IN ITALIA DA GENITORI STRANIERI REGOLARI POSSANO ESSERE CITTADINI ITALIANI E UNA NUOVA NORMA CHE PERMETTA IL DIRITTO ELETTORALE AMMINISTRATIVO AI LAVORATORI REGOLARMENTE PRESENTI IN ITALIA DA CINQUE ANNI.


• e ancora CIBO, MOSTRE, GIOCHI E SPETTACOLI


PERCORSI DI FORMAZIONE Percorsi didattici per adulti , bambini, ragazzi


ZIG

•IL L ABOR ATORIO

ZAG, COSTRUIRE INSIEME UN ARAZZO IN FELTRO


• IL LABORATORIO DIDATTICO LA FORESTA DEI RACCONTI ABIT(AT )I A CUR A DELL A COOPER ATIVA C ASSIOPEA ESPOSIZIONE FINALE PER L A FESTA DEI LET TORI 2008 GIORNATA DI INCONTRI, LET TURE, MUSIC A E DANZ A PER LET TORI PICCOLI E GR ANDI


• GLI ACCESSORI DELLE IDENTITÀ A CURA DELL’ASSOCIAZIONE MANI ALTRI SGUARDI

MOSTR A-L ABOR ATORIO PER COGLIERE IL SIGNIFIC ATO MOLTEPLICE E COMPLESSO DEL CONCET TO DI “IDENTITÀ”


SERVIZI DI INFORMAZIONE CON IL SUO SITO INFORMA SU LIBRI E FILM, PROPONE PERCORSI DIDAT TICI

www.ilgiocodeglispecchi.org


• IL PERIODICO PER DAR VOCE ALLE STORIE DELLE PERSONE


• RIFLESSIONI E LET TURE NELLE TR ASMISSIONI R ADIOFONICHE

http://www.trentinoinblu.it/Podcast/Leggere-le-identita


LAVORO IN RETE


• A LIVELLO LOCALE TRENTINI NEL MONDO ONLUS

A.I.Z.O ONLUS

ASS. POLACCHI IN TRENTINO


• A LIVELLO NAZIONALE LIBER A TRENTINO


• PRESIDIO DEL LIBRO DI TRENTO DAL 2006 FESTA DEI LET TORI : è un evento di livello nazionale che viene riproposto dall’ Associazione Nazionale Presìdi del Libro in diverse città d’Italia, come momento per avvicinare le persone alla lettura o far riscoprire a chi già lo conosce il piacere di avere un libro tra le mani.


IL GIOCO DEGLI SPECCHI SI ADOPERA PER FAR CONOSCERE UNA SOCIETÀ COMPLESSA E IN TRASFORMAZIONE PER CREARE IN ARMONIA UNA CASA COMUNE

Presentazione Gioco degli Specchi  

Le nostre attività, incontri, proposte e letture

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you