Issuu on Google+

Sito seriale

“I LONGOBARDI IN ITALIA” UNA “RETE”

“REGIONE VIRTUALE EUROPEA” - ITINERARI LONGOBARDI -

PER LO SVILUPPO DI UNA

Realizzazione: Bruno Cesca Marzo 2013


CONDIVIDERE PER CAPIRE DALLA CONDIVISIONE  ALLO SVILUPPO


Cosa sappiamo

• Modello (svilito) della Cultura classica • Visione Italia-centrica • Valori manipolati

Cosa NON sappiamo

• Culture (quanto meno) dei Paesi europei • Valore di tradizioni “esterne” al nostro cliché educativo

Parliamo di Cultura e di Educazione


Criteri UNESCO  Salvaguardia tradizioni classiche  Apporto tradizioni barbaro-germaniche 

UNESCO: “valore” dei Longobardi


<Si comincia a parlare di “EUROPA” quando avviene l’incontro tra culture e tradizioni latine, germaniche e slave> VI-VIII secolo

Il messaggio di Goethe


< La fede cattolica così come la conosciamo oggi si è sviluppata innanzitutto su una radice ebraica e poi nell’ambito culturale greco-latino al quale

A PARTIRE DALL’VIII SECOLO si affiancarono in modo non secondario anche l’elemento irlandese e germanico>

Papa Benedetto XVI


VIII secolo: l’epoca d’oro


Specifica richiesta UNESCO Analisi realtà longobarda

Emersione qualità e valori specifici Analisi Culture VI-VIII sec

Confronto-incontro tra Culture


La nostra storia e la â&#x20AC;&#x153;Longobardiaâ&#x20AC;?


   

2002 Associazione Carta di Cividale e successivi Meetings Giovani d’Europa 2003 Scarbolo – Cesca 2003-2004 Forum delle Associazioni di Promozione Sociale Brescia-Cividale 2005 Accordi istituzionali ◦ Composizione Gruppo di lavoro e ruoli ◦ Documento di indirizzo (trasfuso nel PdG)

2007 Lavoro per la candidatura ufficiale UNESCO  2008 Prima presentazione ufficiale all’UNESCO  2010 Seconda presentazione ufficiale all’UNESCO  2011 – 26 giugno PROCLAMAZIONE 

Cividale-Brescia


2002 / CARTA DI CIVIDALE      

Giovani d’Europa Valori condivisi Interculturalità Dialogo interreligioso Parchi Europei della Natura e della Storia Il “viaggio” come strumento evolutivo

2003 / CIVIDALE-BRESCIA  Itinerari Longobardi  Longobardia - Regione Virtuale Europea  Valori del “viaggio” longobardo

2006-2011 / LONGOBARDI PER L’UNESCO

Iter virtuoso


Brescia, 24 febbraio 2005 NASCE L’IDEA DI “LONGOBARDIA”


CONSEGNA DEL “PROGETTO LONGOBARDIA”

Cividale, 3 dicembre 2005


Milano â&#x20AC;&#x201C; BIT 2006


 2002 A Budapest l’UNESCO cambia rotta

 2004 Cividale si attiva per riproporre la sua candidatura  2005 Il MiBAC indica scelta “seriale” e arco temporale 568-774  2006 Il Governo vara la Legge n. 77 (Piano di gestione) Inserimento nella Tentative List  2007 Il nuovo Governo sperimenta la candidatura seriale con il Piano di Gestione che introduce, accanto ad altre innovazioni, gli “Itinerari longobardi” nazionali e internazionali  2008 Prima presentazione ufficiale all’UNESCO

Date fondamentali


Dal gruppo di “Langobardia” al PdG


UNESCO  

Valori artistico-monumentali Valori culturali

LONGOBARDIA Valore del viaggio  Valori della persona umana  Valore del dialogo interculturale  Valori della religiosità (“espressione di tradizioni ancora viventi” v. UNESCO)  Valori endogeni dei Territori e delle loro diversità  Valore degli Itinerari nazionali-europei 

“Sistema Longobardia” nel PdG


Incontro

Conoscenza Condivisione

Crescita culturale

Sviluppo personale

Sviluppo capacità Sviluppo iniziative

Valori del “viaggio”


Anomalia, spiegazione  Precisazioni 

Chiese e monasteri

Salvaguardia classicità

Nuova Evangelizzazione

Centri di potere e di culto


PATRIMONIO

MONDIALE

DELL’UNESCO

DAL PRESTIGIO

AL PRAGMATISMO Svolta storica per i siti UNESCO


2002: innovazione per le candidature alla WHL

La Legge n. 77/2006

COMITATO UNESCO:

GOVERNO ITALIANO:

UNIRE AL PATRIMONIO CULTURALE L’IMPEGNO PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO

OBBLIGATORIETA’ DI UNO STRUMENTO DI PROGRAMMAZIONE PER LA TUTELA E PER LO SVILUPPO SOCIO-ECONOMICO

Dalla Dichiarazione di Budapest al PdG


Piano di Gestione UNESCO


RETE DEL PATRIMONIO

RETE ITALIA ● luoghi di matrice longobarda nelle altre Regioni

RETE EUROPA ● Via delle Origini ► Centro-Est e Nord Europa ● Via Micaelica ► da Monte S.Michele alla Francia

Sistema degli Itinerari IL PRAGMATISMO


Via delle Origini dal Mare del Nord al Mar Jonio

Via Micaelica diffusione del culto di San Michele/Wotan

• Scandinavia • Foci e corso dell’Elba-Germania • Cechia, Slovacchia, Ungheria • Austria, Slovenia, Italia

• Monte Sant’Angelo • Francia-Mont Saint-Michel • Inghilterra • Svizzera-Lago di CostanzaGermania

Grandi Itinerari d’Europa LANGOBARDIA, Regione virtuale / Più Culture  una nuova Cultura “europea”


Area di sviluppo economico Agroalimentare, enogastronomia, artigianato e servizi


POLO DEL PATRIMONIO Fruibilità Beni tutelabili Attrazioni culturali e ambientali

Riqualificazione servizi turistici

POLO DELLE ECCELLENZE Prodotti e produzioni tipiche di qualità /Vetrine Tutela, rilancio, innovazione delle Tradizioni agroalimentari ed enogastronomiche

Sviluppo infrastrutture

Orientamento flussi turistici verso Itinerari territoriali

Sviluppo attività didattico-formative

Servizi reali agli insediati

Fulcri di attrazione turistica


PATRIMONIO CULTURALE

SVILUPPO RICERCA E

ATTRATTIVA INTERNAZ.

TECNOLOGIE

DEDICATE

VETRINA DELLE RISORSE ENDOGENE

SVILUPPO TURISTICO QUALITATIVO

CREAZIONE “MERCATI” ESCLUSIVI

Dalla Cultura all’Economia


Valorizzazione risorse endogene


Marchio-ombrello territoriale Regolamenti Coordinamento con marchi di prodotto Scambi di Rete

Tutela e garanzia di qualitĂ 


AGROALIMENTARE

COMUNICAZIONE

ENOGASTRONOMIA

AMBITI DI SVILUPPO PROGETTUALE

RICERCA UNIVERSITARIA

ARTIGIANATO

SERVIZI TURISTICI

Potenziale di sviluppo e coinvolgimnto


REALIZZAZIONE SISTEMA COORDINATO PRODOTTI TIPICI E DI QUALITA’ DELLE FILIERE AGROALIMENTARE ED ARTIGIANALE

ELENCO

REALIZZAZIONE DEL SISTEMA DI MONITORAGGIO DEI PRODOTTI E SERVIZI OFFERTI E RILEVAZIONE

DEI PRODOTTI TIPICI E DI QUALITÀ DELLE FILIERE AGROALIMENTARE ED ARTIGIANALE CON RELATIVO ALBO DEI PRODUTTORI DELLA CUSTOMER SATISFACTION

  

PROMOZIONE DEL SISTEMA ECONOMICO DI RETE REALIZZAZIONE DEL BRAND DI SISTEMA SISTEMA INTEGRATO DI PROMOZIONE DELLA RICETTIVITÀ E DELLE REALIZZAZIONE CONGIUNTA DELLE INIZIATIVE PROMOZIONALI

PRODUZIONI TIPICHE

RIQUALIFICAZIONE E RILANCIO DELLE RISORSE ENDOGENE DEL TERRITORIO

SALVAGUARDIA

ATTIVAZIONE DI SERVIZI ENOGASTRONOMICI E DI AGROSERVIZI PER LO SVILUPPO TURISTICO-

DELLE TRADIZIONI AGROALIMENTARI E LORO UTILIZZO PER IL RILANCIO ECONOMICO DI PRODUZIONI INNOVATIVE DI QUALITÀ ECONOMICO

Sviluppo socio-economico


Comunicazione Rete dedicata e costruzione â&#x20AC;&#x153;pacchettiâ&#x20AC;? turistico-economici per proposte su sito web


1

SERVIZI INTERNI •Comunicazioni in tempo reale tra partners del Sito-Rete •Collegamento operativo Autorità di Rete •Controllo generale di sistema

MONITORAGGI

2

•Controlli specialistici per tutela e salvaguardia dei Beni •Controlli dei flussi di visitatori •Controlli di sicurezza

SERVIZI ESTERNI

3

•Elaborazione pacchetti di offerta circuitabili via Web-site •Organizzazione sistema dell’ospitalità •Attivazione sistema E-Commerce

Prospettive di una “rete dedicata”


Cividale del Friuli, antica capitale L’avvio di un inedito viaggio attraverso l’Italia e l’Europa


“Sistema Cividale”


ARCHIVI STORICI

OPPORTUNITA’ GIOVANI

www.patriarcatoaquileia.it

www.cartacividale.it

PATRIMONI CULTURALI www.mucris.it

PATRIMONI UMANITA’ www.Italialangobardorum.it

SVILUPPO TERRITORIO www.valitur.eu

TURISMO SOSTENIBILE www.ctg.it

POLO DELLE ECCELLENZE www.

GEST. INFORMATIVA www.

sito e logo in definizione

sito e logo in definizione)

COOP. INTERNAZIONALE www.Internationaldesk.eu

APPLICAZIONI “DI SISTEMA”


2013 Maribor  2014 Avvio realizzativo Grande Itinerario Europeo della “Longobardia”  2015 Expo  2019 Triveneto, capitale europea della Cultura  2021 Garda, capitale europea della Gioventù 

Longobardia - Nuovi obiettivi


Longobardia - Regione Virtuale Europea