Page 66

Fondazione Fanfani Il rammarico provocato dalla sopraggiunta impossibilità di partecipare al vostro convegno è forte quanto l’apprezzamento della Fondazione Fanfani per l’impegno con cui è stato promosso e per le finalità che persegue. Ci è sembrato ammirevole che una comunità di persone abbia voluto ricordare come, quando e perché si è costituita, abbia sentito il dovere di raccontare a sé stessa e ad altri l’esperienza vissuta e si sia ora proposta di trarne una riflessione di carattere generale. Il Vostro odierno omaggio al valore del luogo, come quello di ieri al valore della memoria e alla forza della narrazione, ha per noi un significato particolare perché è anche un grande omaggio ad Amintore Fanfani. Senza la tenacia con la quale sessant’anni fa egli vinse la resistenza dei riluttanti di allora probabilmente non sarebbe stato attuato l’unico grande progetto nazionale di edilizia popolare che abbia mai avuto il nostro Paese; e chi abita nell’ospitale e ben costruito Villaggio del Sole starebbe altrove. Va aggiunto che il metodo partecipativo con il quale sono stati coinvolti protagonisti e testimoni di questa storia esemplare - urbanistica, ambientale e civile - corrisponde all’esigenza di una partecipazione consapevole dei cittadini alle scelte che li riguardano; esigenza di cui Fanfani è stato sempre assertore. Anche per questo motivo la Fondazione intitolata al suo nome Vi è profondamente grata e Vi augura cordialmente buon lavoro. Cesare Mirabelli Il Presidente

Ettore Bernabei Ignazio Contu Il segretario generale

65

Il Vicepresidente

DAL VILLAGGIO DEL SOLE AL VILLAGGIO GLOBALE  

Atti del convegno del 30 ottobre 2010 - Vicenza, Chiesa di San Carlo A cura dell'Associazione Villaggio Insieme

DAL VILLAGGIO DEL SOLE AL VILLAGGIO GLOBALE  

Atti del convegno del 30 ottobre 2010 - Vicenza, Chiesa di San Carlo A cura dell'Associazione Villaggio Insieme

Advertisement