Page 1

Giornale Italo Americano

GIA Italian American Journal Italian and

FREE September (16) Settembre

Edition XXXVII

English 2010

Servicing: New York, Long Island and the Tri-State Area, Florida, California, Boston and Italy

FESTA DAI QUAGLIETTANI IN ONORE DI S. ROCCO IN ASTORIA, QUEENS, NY

La Societa’ Gioventu’ Quagliettana, come ogni anno, ricorda la festivita’ del nostro protettore San Rocco patrono di Quaglietta. Il comitato organizza la festa per 28 di agosto per dare tempo a tutti I Quagliettani che ritomano dal paese a riunirci in America e festeggiare il nostro protettore. E’ molto bello fare tutto cio’ e ricordare le nostre tradizioni per poterle trasmette ai nostri figli. La Societa’ l’anno prossimo fara’ 100 anni e il nostro San Rocco e da 65 anni qui in America e ogni anno viene venerato due volte. Ringraziamo tutti i devoti di San Rocco, il comitato festa, il Presidente Vincenzo Carpinelli ,Vice Presidente Antonio Curatolo, Tesoriere Rocco Fasano, Segr Gerardo Avena, Mario di Leone, Mario Carpinelli, Mario Mastrogiacomo, Alex Curatolo, Direttivo femminile Tina Carpinelli, Antonietta Avena, Teresa Avena, Almina Moretto, Maria Carpinelli e Anna Mannino ringraziamo tutta la Comunita’ Quagliettana e tutti gli amici sperando di continuare sempre meglio. Ospite il Presidente della Federazione delle Associazioni delle Campania USA Rag Pasquale Carucci. Foto a pagnia 2

LA FESTA DELLA REGINA DEI MONTI

La Maddona di Canneto che si festeggia a Settefrati si accinge ad andare a Settefrati. Segue a pagina 3

SALVATORE GIUNTA OUR NEWEST ITALIAN AMERICAN HERO Salvatore Giunta is a 25 year old Italian American born January 25, 1985 in Iowa to Steven and Rosemary Giunta. He graduated from Kennedy High School in Grand Rapids, Michigan and enlisted in the U.S. Army in 2003. Sgt. Giunta has served in combat roles in both Iraq and Afghanistan and is married to Jennifer Giunta. Sergeant Salvatore Giunta is the first American soldier to receive the Medal of Honor since the Vietnam War, survive his heroism and receive the Medal of Honor himself rather than it being presented sadly to his family posthumously. It is interesting that following his Heroism Staff Sgt. Salvatore Giunta is currently assigned to a U.S. base, the 173rd Airborne Brigade Combat Team in Vicenza, Italy, complements of Arthur Piccolo.

BELL’ARIA BRINGS LITTLE ITALY TO THE UNITED STATES

EMI/MANHATTAN TO RELEASE GROUP’S DEBUT ALBUM OF ITALIAN-AMERICAN STANDARDS THIS DECEMBER

Story on page 9


FESTA DAI QUAGLIETTANI IN ONORE DI S. ROCCO IN ASTORIA, QUEENS, NY

Sopra i fedeli Quagliettani in processione per le strada di Astoria, Queens , NY

2

THE JOY OF GROWING UP ITALIAN

I, was well into adulthood before I realized I was an American. Of course, I had been born In America and had lived here all of my life, but somehow II never occurred to me that just being a citizen of the United States meant I was an American. Americans were people who ate peanut butter and jelly on mushy white bread that came out of plastic packages. Me? I ate peppers and egg sandwiches on an Italian roll I was Italian. For me… as I am sure for most second generation Italian American children who grew up In the 40, and 50s, there was a definite distinction drawn between US and THEM. We were Italian. Everybody else - the Irish, German, polish, Jewish – they were the “MED-ECONES.” There was no animosity Involved In that distinction, no prejudice, no hard feelings, just ¬– well - we were sure ours was the better way. For instance we had a bread man, a milk man, a coal and Ice man, a fruit and vegetable man, a watermelon man an egg and cheese man, and a fish man, we even had a man who sharpened knives and scissors who came right to our homes or at least right outside our homes. They were the many peddlers who filled the Italian neighborhoods. We would wait for their call, their yell, their individual sound. We knew them all and they knew us. Americans went to the stores for most of their foods. What a waste! . Truly, I pitied their loss. They never knew the pleasure of waking up every morning to find a hot, crisp loaf of Italian bread waiting behind the screen door. And Instead of being able to climb up the back of the peddler's truck a couple of times a week just to hitch a ride, most of my "MED-E -GONE" friends had to be satisfied going to the A&P. When It came to food, it always amazed me that my American friends or classmates only ate turkey on Thanksgiving or Christmas. Or rather, that they ONLY ate turkey, stuffing, mashed potatoes and cranberry sauce. Now we Italians - we also had turkey stuffing, mashed potatoes and cranberry sauce but only after we had finished the antipasto, soup, lasagna, meatballs, salad and whatever else mama thought might be appropriate for that particular holiday. This, turkey was usually accompanied by a roast of some kind (just In case somebody walked In who did not like turkey) and, was followed by an assortment of fruits, nuts, pastries, cakes, and of course, homemade cookies. No holiday was complete without some home baking, none of that store bought stuff for us. This is where you learned to eat a seven course meal between noon and four p.m.., how to handle hot chestnuts and put tangerine wedges in red wine. I truly believe Italians live a romance with food. . Speaking of food Sunday was truly the big day of the week! That was the day you would wake up to the smell of garlic and onions frying in olive oil. As you lay in bed, you could hear the hiss as tomatoes were dropped into a pan. Sunday we always had gravy (the "MED-EGONES" called It SAUCE. and macaroni) (we called It PASTA). Sunday would not be Sunday

without going to Mass. Of course you could not eat before going to Mass; you had to fast before receiving Communion. But, the good part was we knew when we got home, we'd find hot meatballs frying, and nothing tastes better than newly fried meatballs and crisp bread dipped into a pot of gravy. There was another difference between US and THEM. We had gardens, not just flower gardens, but huge gardens where we grew tomatoes, tomatoes and more tomatoes. We ate them, cooked them, and jarred them. Of course, we also grew peppers, basil, lettuce and squash. Everybody had a grapevine and a fig tree and in the fall, everybody made homemade wine, lots of it. Of course, those gardens thrived so because we also had something else it seemed our American friends did not seem to have. We had a GRANDFATHER! It is not that they did not have grandfathers; it is just that they did not live in the same house, or on the same block. They visited their grandfathers. We ate with ours and GOD forbid we did not see him at least once a day. I can still remember my grandfather telling me about how he came to America as a young man “on the boat”. How the family lived in rented apartments or small houses and took in boarders in order to help make ends meet, how he decided he did not want his children, five sons and two daughters, to grow up in that environment. All of this, of course, in his own version of Italian/ English which I soon learned to understand quite well. So, when he saved enough, and I could never figure out how, he bought a house. That house served as the family headquarters for the next 40 years. I remember how he hated to leave, would rather sit on the back porch and watch his garden grow and when he did leave for some special occasion, had to return as quickly as possible. After all "nobody's watching the house." I also remember the holidays when all the relatives would gather at my grandfather's house and there would be tables full of food and homemade wine and music; women in the kitchen, men in the living room, and kids everywhere. I must have a half¬ million cousins, first and second and some who aren't even related, but, what did it matter. And my grandfather, his cigar in his mouth, would sit in the middle of it all grinning his mischievous smile, his dark eyes twinkling, surveying his domain, proud of his family and how well his children had done. One was a barber, one had his father's trade, one was a policeman and of course there was always the rogue. And the girls, they had all married well and had fine husbands and healthy children and everyone knew respect. He had achieved his goal in coming to America and now his children and their children were achieving the same goals that were available to them in this great country because they were Americans. When my grandfather died years ago at the age of76, things began to change. Slowly at first, but then aunts and uncles eventually began to cut down on their visits. Fam(Continued on page 3)


A PIETRAPERTOSA PER ASSAPORARE IL TIPICO “MIGLITIEL”

L’occasione per gustare I sapori di una volta e immergersi in uno scenario da favola

Tra gli antichi sapori del Parco Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane c’e’ anche quello dei “miglitiell” (interior di agnello arrotolate ed arrostite alla brace) che non tutti I visitatori e turisti conoscono. Per rinnovare un’antichissima tradizione della gastronomia Contadina e pastorale di quest’area, oggi (coninzio alle ore 19), presso l’Agriturismo Sapori dei Parco di Pietrapetosa, con il patrocinio di Turismo Verde-Cia, si svolgera’ la Prima Sagra del Miglitiell. L’obiettivo e’ quello di tenere viva la tradizione della cucina rurale che proprie nel Parco Gallipoli Cognato puo’ contare sull’agnello doc delle Piccole Dolomiti Lucane. Gli “involtini” sono preparati second un’antica ricotta tramandata da generazioni di pastori e aromatizzati con erbe del Parco. Una Sagra che testimonia il ruolo specific della Cia-Confederazione Italiana Agricoltori della Basilicata nell’attuazione del progetto denominato “Ricopi”, acronimo di “Ripristino e conservazione di praterie nell’Italia central e meridionale” all’interno del Programma Life Natura 2010 dell’Unione Europea, perfornire agli agricoltori delle zone interessate, attraverso periodici incontri, azioni di dimostrazione e assistenza tecnia sulle migliori pratiche per proteggere e diffondere le specie in via di estinzione funzionali anche ad un miglioramento delle produzioni agricole. Il progetto, in collaborazione con il Parco Gallipoli Cognato, con la Provincia di Po-

tenza, la Provincia e l’Universita’ di Roma e due parchi in provincial di Roma – evidenzia la Cia – non ha solo un grande rilievo economic e sociale. Infatti in queste zone pascola la mucca podolica che, alimentandosi con la specie erbacea Festuca Brometalia, produce latte di alta qualita’ che viene utilizzato per produrre ottimi prodotti caseari e pascolano gli agnelli locali. La qualita’ e’ riscontrabile anche negli allevamenti zootecnici da carne, infatti e’ dimostrato che quanto piu’ e’ diversificata e varia l’alimentazione di vacche ed agnelli, tanto piu’ aumentano le qualita’ nutrizionali e organolettiche delle carni. Il recupero dei valori culturali e l’aggiornamento delle tecniche di allevamento potra’ costituire un importante tassello per levare qualita’ delle produzioni, redditi ed economia locale. Al termine del progetto, dopo tre anni, si prevede rra ‘’altro di avere una moltiplicazione di capi podolici can conseguente increment di produzioni agricole di qualita’. Inoltre e’ dimostrato che esiste una stretta Associazione tra valore di conservazione della natura e valore economic non solo dei beni ma dell’intero complesso dei servizi sco-sistemici diretti e indiretti che port ail ripristino degli habitat.

NEW CAUCUS 'WILL REMOVE THREAT TO GOVT'

it's easier to buy it now and too much is no good for you. We meet at my house now at least my family does, but it's not the same. The differences between US and THEM aren't so easily defined anymore and I guess that's good. My grandparents were Italian Italians, my parents were Italian Americans and I'm an American Italian and my children are American

Americans. Oh I am an American alright and proud of it, just as my grandfather would want me to be. We are all Americans now - Irish, German, Poles and Jews, U.S. citizens all - but somehow I feel ITALIAN. Call it culture, call it tradition, call it roots, I'm really not sure how it is. ALL I do know is that my children have been cheated out of a wonderful place of the heritage. They never knew my grandfather.

ITALIAN BOARD OF GUARDIANS 78-08 18TH AVENUE BROOKLYN, NY 11214 TEL: 718-232-4242 WEBSITE: WWW.IBGNY.ORG HOME COMPANION SERVICE*

CALL US FOR COMPANIONSHIP AND CARE WE HAVE ITALIAN AND ENGLISH SPEAKING COMPANIONS. WE CAN PROVIDE LOW COST HOURLY OR LIVE IN COMPANIONS TO ASSIST WITH: COOKING, CLEANING, SHOPPING, LAUNDRY, AND ACCOMPANYING TO DOCTORS.

COUNSELING SERVICE*

PROVIDES COUNSELING TO ADULTS, TEENS, SENIORS AND CHILDREN THROUGH SERVICES INCLUDING INDIVIDUALS, COUPLES AND FAMILIES. ALL SERVICES ARE OFFERED IN ENGLISH AND ITALIAN. WE SPECIALIZE IN ANXIETY DISORDERS (PANIC ATTACKS) DEPRESSION, SEPARATION, DIVORCE AND BEREAVEMENT.

TUTORING SERVICE*

ONE–ON-ONE IN ALL SUBJECTS FROM ELEMENTARY GRADES THROUGH HIGH SCHOOL; ALL TUTORS ARE NYC BOARD OF EDUCATION TEACHERS; SUPPLEMENTARY EDUCATION SERVICES FOR EDUCATIONALLY AT-RISK CHILDREN. *ALL PROGRAMS ARE LOW COST FOR THOSE WHO QUALIFY

Turismo: A sinistra una veduta di Pietropertosa dove oggi e’ in programma la sagra dedicate a un patto tipico della zona.

LA FESTA DELLA REGINA DEI MONTI

Dal 18 al 22 Agosto Quest’anno, dopo tanti anni, e`stata ripristinata un’antica tradizione che era durata secoli ed aveva fatto parte delle

THE JOY OF GROWING UP ITALIAN

ily gatherings were fewer and something seemed to be missing, although when we did get together, usually at my mother's house now, I always had the feeling he was there somehow. It was understandable of course. Everyone had their own families now, and their own grandchildren. Today they visit once or twice a year. Today we meet at weddings and wakes. Lots of other things have changed too. The old house my grandfather bought is now covered with aluminum siding, although my aunt still lives there and of course my grandfather's garden is gone. The last of the homemade wine has long since been drunk and nobody covers the fig tree in the fall anymore. For a while we would make the rounds on the holidays, visiting family. Now, we occasionally visit the cemetery. A lot of them are there, grandparents, uncles, aunts, even my own father. The holidays have changed too. The great quantity of food we once consumed without any ill effects is not good for us anymore. Too much starch, too much cholesterol, too many calories and nobody bothers to bake anymore - too busy and

tradizionali feste e devozioni del paese. La tradizione era di portare a spalla l’immagine della

(Continua a pagina 4)

Rome - A nascent centrist caucus in the House will remove any threat to Silvio Berlusconi's government, the leader of the new group said Monday. "We have the numbers to support the People of Freedom (PdL) party. The caucus will be unveiled shortly before or after the premier's confidence speech on September 28," said Republican Party Secretary Francesco Nucara. Nucara said the caucus would have 20 MPs ready to vote in the government's favour, removing any need to rely on 35 Future and Freedom (FLI) breakaways under House Speaker Gianfranco Fini. He refused to name the MPs, telling reporters "I know eho they are but I won't tell you". When the FLI was set up after Fini was ejected from the PdL on July 29 it left the PdL and its Northern League ally ten votes short of a House majority. Even though the FLI has said it will vote for the government's revamped platform on September 28, Berlusconi has been seeking centrist support so as to avoid relying on Fini, who has turned from an heir-apparent to a fierce critic. Nucara's announcement appeared to confirm Berlusconi's assurances over the weekend that the PdL no longer needed the FLI and the government would last out its term until 2013.

3

Christopher Macchio Tenor Vincenzo M. D’Angelo Management vinnie@christophermacchio.com www.christophermacchio.com

Tel: 866.251.9381 Fax: 631.207.0848

Email: italiandawn@msn.com

Alba Mazza

Accompanist - Vocal Coach

Studio 115 96th Street, Apt. 8B Brooklyn, NY 11209

Phone & Fax 718-921-7290 Cell: 917-887-3999


LA FESTA DELLA REGINA DEI MONTI (Continua dalla pagina 3)

Madonna lungo gli irti sentieri fin su al Santuario di Canneto. Un viaggio abbastanza lungo e tortuoso. 18 Agosto, La processione comincio`come sempre con la statua dalla chiesa maggiore accompagnata dai fedeli e dal suono delle campane a festa che echeggiava tra monti e valli fino alla chiesa della Madonna delle Grazie,dove viene preparata per il lungo e tortuoso cammino. Notai che i fedeli in processione non erano vestiti a festa come sempre, ma molto casual con pantaloni e jeans e alcuni portavano anche il bastone per appoggiarsi e affrontare il lungo e difficile cammino negli irti sentieri rimasti allo stato naturale per tanto tempo ed ora coperti di rovi e sassi rotolati dalla montagna. Questa mattina il cielo e` sereno e il solleone di Agosto si fa sentire con tutta la sua autorita`. La processione si avvia seguendo la statua e la banda che suona inni festivi. La strada e` fiancheggiata da auto che si vedono affilate fin dove arrivava l’occhio. Erano pronte per portare su a Canneto i fedeli che non camminano con la processione. Accompagnano fino alla chiesa, poi aspettano che la processione si avviava verso i tratturi che portavano a Canneto. Partiranno in macchina per accogliere la Madonna e corteo sulla piazzetta di fronte al Santuario. Il giovane parroco, anche lui in vena di tradizione, aveva montato un asinello proprio come avevano sempre fatto l’abate e l’arciprete e precedeva la statua a volte cantando inni, a volte recitando il Santo Rosario. Il ragazzo con alto parlante in spalla seguiva il parroco. Tristemente io non ho potuto partecipare alla ardua scalata e aspettavo al lato della strada che la processione sarebbe scomparsa dalla vista. Avrei voluto arrampicarmi alle alture ai rovi camminare sui tratturi e seguire la Vergine come il mio animo tanto bramava e come avevo fatto tante volte da ragazza senza alcuna difficolta`. Ma allora ero svelta e leggera e la mia primavera aveva appena iniziata. Ora e` passata anche la mia estate e l’autunno, la grande sera e` prossima. Abbasso gli occhi mesti, non riesco a trattenere le lacrime . Spero solo che nessuno se ne accorga dietro gli occhiali scuri. Sento lo stridio di ruote che si fermano accanto a me. Una voce amica mi chiama e dice: vuoi venire su?. Sono i miei amici e compagni che abitano affianco a casa. Salgo in macchina e ci avviamo verso la Rocca il piu` alto punto del cammino e luogo di sosta prima che si prende la discesa verso il Santuario. Sulla rocca c’e gia` gente che aspetta. Piu in la`sotto la tenda vendevano panini e bevande. Forse mi aspettavo le comari col cesto pieno di delizie casarecce? Forse mi aspettavo una bianca tovaglia stesa sull’erba e noi seduti per terra a “ rasciatarci” sgranocchiando un cantuccio di pane fresco con olio e aceto e un po` di sale. Ora si chiama bruschetta e si crede una nuova invenzione. Si e` passata “a` bella staggione” restano solo le memorie che il tempo non ha cancellato comple-

tamente. Siamo tutti ad aspettare in piedi vicino all’orlo del dirupo. Tra la folta vegetazione e le curve dei sentieri ogni tanto si intravede uno stralcio della lunga processione. Ammiro la fede di quel seguito e l'entusiasmo che li accompagna a salire e poi ridiscendere la montagna. I canti si sentono piu` vicino adesso, stanno per arrivare. Un altra svolta attorno al guado ed ecco apparire la statua portata a spalla, il parroco su l’asinello e i fedeli seguivano. Noi che attendevamo scoppiammo in un fragoroso applauso. Una profonda emozione si notava sui visi degli astanti. Uomini e donne stendevano le mani verso la venerata Statua simbolo da secoli della religiosita` locale, il folclore del paese che lo distingue da altri paesi della valle. Il corteo si ferma e noto che a portare la statua spalle vi e ` anche una donna. Prendono una piccola sosta poi si raggruppano per iniziare il percorso piu facile sotto l’ombra degli antichi faggi e in discesa. Noi ci avviammo in macchina per aspettare sul sagrato davanti al santuario. Gia` lo spiazzale e tutto il prato e` pieno di gente. Schierati in fila molti sono gli stendardi di diverse diocesi venute in processione a fare gli onori a Maria. Si avvicinava il mezzogiorno e Il caldo picchia. Alle fontanelle d’acqua freschissima direttamente dalla sorgente vi erano lunghe file . Al momento stabilito si avviarono dal Santuario il vescovo, prelati, fedeli e chierichetti col baldacchino per andare incontro alla Madonna. Anche la banda si avvio`. La Regina dei monti fu accolta da una marea di fedeli con battimano grida, di Evviva Maria! inni e melodie. Sento ancora quelle profonde emozioni che ho sempre sentite sin da ragazzina. L’anima esulta tra lacrime e sorrisi amore e tristezza. Non sono sola vedo molta gente che sente gli stessi sentimenti. La Statua preceduta da vescovo e prelati, dirigenti e fedeli entra in chiesa. Segue la solenne Messa Cantata. La gente affolla la chiesa e altrettanti fuori. Al riparo l’afa non e` fastidiosa. Al termine noi ritorniamo al paese mentre altri restano a pranzo al ristorante. Sola a casa ora, mi guardo intorno, non ci sono fornelli accesi, nessuno cucina, nessuno prepara la tavola per il pranzo festivo. La casa e` vuota il silenzio e` assordante. Sola. C’era un tempo come questo giorno la nostra casa si riempiva di parenti. Era il punto centrale ove tutti venivano a “ fare le feste” . Era un via vai la casa risuonava di suoni allegri e risate quando i fratelli , dotati con spiccato senso di umore, ci tenevano tutti allegri. Mio padre il vino “ speciale” che teneva sempre “male repuste” appunto per questa occasione. E non mancavano mai i piccini ai quali quasi sempre io dovevo accudire siccome ero la piu` grandicella. Mi volto attorno come per cercarli..... accarezzarli, sorridere, Iole, Maria, Livia , Marina, Ugo .............. ma non ci sono. Non un suono, niente. Solo fuori la banda suona l’ultimo pezzo in piazza prima di ritirarsi per il pranzo. Delia Socci Skidmore

SOCCER: OPTIMISM GROWS ABOUT AVERTING SERIE A STRIKE

ITALIAN AMERICAN CIVIC LEAGUE CLUB OF FORT LAUDERDALE

When you are in and around the Fort Lauderdale area and you want to attend the Italian American Civic League Club of Fort Lauderdale call the IACLC’s President Dolores DiGangi 954-566-9100

NOTIZIE DA ALTAIR

PROVENZA: LE GOLE DEL VERDON GIOVEDÌ 9 SETTEMBRE: PASSEGGIATE SERALI: LA DEMOLITA SPINA DI BORGO

SABATO 11 SETTEMBRE:

VISITE SERALI: BEATRICE CENCI

DOMENICA 12 SETTEMBRE:

Rome - There was growing optimism in Italy that a Serie A player strike called for September 25-26 over a contract wrangle could be averted as talks began on Monday. ''An agreement should be found,'' said Giancarlo Abete, the chief of the Italian Soccer Federation (FIGC), which is brokering negotiations between the players union (AIC) and the league of top-flight clubs. ''Positive signals that the strike can be avoided have arrived in the last few hours''. The players called the action on Friday, saying changes the clubs want to introduce to their contract regime after a collective agreement elapsed would reduce them to the status of ''objects''. But the news that privileged millionaire footballers had opted to take such a drastic step was met with astonishment by the Italian public and the move has been widely criticised. ''Maybe this strike is a bit much, although everyone tries to defend their rights and that's only right,'' said Inter Milan Chairman Massimo Moratti. Former AC Milan and Italy great Gianni Rivera said he hoped ''the strike remains nothing more than a threat'' as many AIC calls to action have in the past. The changes the league wants would mean that if a footballer refuses to go to another team of the same level, offering identical wages and conditions, his club would be able to terminate his contract in its last year by paying 50% of the salary due till its expiry. The wrangle comes after two high-profile cases of players refusing transfers in the summer even though they were guaranteed the same conditions Juventus's full back Fabio Grosso and AS Roma's Julio Baptista, who rejected moves to AC Milan and Schalke 04 respectively. If the strike goes ahead it will cause that weekend's big match between treble winners Inter Milan and AS Roma to be postponed. League chief Maurizio Beretta said the talks had started well Monday, but stressed that the two sides were still some way from a compromise. ''Today we began a preliminary phase and we are starting to examine the different points, which is positive,'' he said. ''There's still a long way to go before we get into positive solutions. We've just begun''. The negotiations will continue on Wednesday.

4

1) PASSEGGIATE SERALI: ATTORI, MIMI E MUSICI NEGLI ANTICHI TEATRI 2) VILLA DEI QUINTILI 3) SOVANA ED IL PARCO ARCHEOLOGICO DEL TUFO 4) GOLE DI CELANO - PR VELINO SIRENTE

ORARIO Lunedì: 15-19, Martedì: chiuso, Mercoledì: 15-19, Giovedì: 15-19, Venerdì: 10-13; 15-19, Sabato: 10-13 www.associazionealtair.it NEW Release from Cexton Records: The New CD by JOHNNY MANDOLIN NEW from Cexton Records: The New CD by JOHNNY MANDOLIN & Orchestra ”La Voce Mia” Italian Mandolin and Orchestra Playing your favorite Italian songs Available from E. Rossi & Co. (212) 226-9254 Call for price and order. In Stock!

BIAGGI AND BIAGGI ATTORNEYS AT LAW

SPECIALIZING IN PERSONAL INJURY LITIGATION, REAL ESTATE AND ESTATE PRACTICE MARIO BIAGGI JR. and RICHARD BIAGGI 220 FIFTH AVENUE - SUITE 1702 NEW YORK, NEW YORK 10001 212-233-8000 EMAIL - MBIAGGI@220LAW.COM


HOWARD BEACH NUCARA DA BERLUSCONI: PRONTO UN NUOVO GRUPPO COLUMBUS DAY FOUNDATION GEARS UP FOR PARADE

ROMA - "I numeri ci sono. Arriviamo a 20 deputati senza iniezioni del Pdl: si tratta di gente che fino ad ora non ha votato la fiducia a Berlusconi". Il segretario del Pri Francesco Nucara, dopo l'incontro con Silvio Berlusconi a palazzo Grazioli annuncia che nascerà il nuovo gruppo a sostegno del governo "o qualche giorno prima o subito dopo il 28 settembre, quando Berlusconi parlerà in Parlamento". Dopo l'incontro nella residenza romana del premier, durato circa un'ora, Nucara spiega dunque di essere "più ottimista" di quando è entrato. "Io ero e sono molto cauto su queste cose - afferma il segretario del Pri - non dico gatto se non ce l'ho nel sacco. Ma posso tranquillamente affermare che il nuovo gruppo ci sarà. Arriviamo a 20 senza iniezioni del Pdl. I nomi non li so e se li sapessi non li direi ai giornalisti. Ma è tutta gente che finora non ha votato la fiducia a Berlusconi, eccezion

fatta per noi repubblicani". Nucara dice di non sapere se nel gruppo ci saranno esponenti di Futuro e Libertà e sostiene di non aver avuto alcuna promessa da parte del premier. "Che cosa mi ha promesso? Niente - risponde dopo il lungo colloquio con Berlusconi -, io sempre votato la fiducia e credo, da buon calabrese, che la gratitudine sia un valore. Se non fosse stato per Berlusconi nel 2001, oggi non sarei segretario del Pri. Sono suo amico da 10 anni, non mi deve promettere nient'altro, perché gli devo già tutto". Nucara, prima di allontanarsi con la piccola delegazione dei Repubblicani che lo ha accompagnato a Palazzo Grazioli, aggiunge ancora: "Sono fra quei deputati che non si vergognano di appoggiare Berlusconi. Credo sia stato più vergognoso appoggiare Prodi, come qualcuno ha fatto. Abbiamo parlato del nuovo gruppo e dei problemi del Paese e del Mezzogiorno, questioni che gli abbiamo posto e porteremo al nostro congresso".

DRAGHI: IN ITALIA BANCHE SOLIDE E CON BUON CAPITALE

BASILEA - "Le banche italiane complessivamente sono solide e hanno requisiti patrimoniali superiore ai minimi, nella media internazionale e a volte anche meglio". E' quanto ha affermato il governatore della Banca d'Italia Mario Draghi al termine della riunione dei governatori alla Bri aggiungendo come gli istituti italiani presentino, rispetto alle rivali, "una qualità del capitale migliore" e "un modello di business più tradizionale" e dovranno perciò "dedurre meno" oltre a non aver ricevuto nella "maggior parte dei casi fondi pubblici". Le banche italiane "saranno in grado di muoversi verso livelli patrimoniali più elevati con gradualità assicurando al tempo stesso il sostegno alle imprese e all'economia".

Draghi si dice certo che "il lungo periodo di transizione" previsto dall'accordo Basilea3 (fino alla fine del 2018) "permetterà a tutti di raggiungere i livelli" di patrimonio previsti dalle nuove regole. Secondo Draghi comunque "certo qualche banca dovrà lavorare di più". TRICHET: ACCORDO BASILEA3 ELIMINA L'INCERTEZZA - L'accordo di Basilea3 raggiunto ieri per elevare gradualmente i requisiti patrimoniali delle banche "elimina l'incertezza" fino a ora esistente che rappresenta "uno dei maggiori nemici". E' quanto ha affermato il governatore della Bce Jean Claude Trichet al termine della riunione dei governatori nella sede della Bri secondo cui questo "é uno contributo importante per consolidare la crescita globale". Trichet ha quindi ribadito che si tratta ''di un accordo molto importante'' e che rappresenta una parte considerevole delle nuove regole che le autorita' di controllo stanno varando dopo la crisi anche se su questo fronte ''il lavoro continua''. Il presidente della Bce e' quindi tornato a sottolineare come le misure ''non incideranno sulla ripresa economica'' come paventato da diverse associazioni bancarie e industriali, specie in

(continua a pagina 6)

The Howard Beach Columbus Day Foundation is gearing up for the Fifth Annual Columbus Day Parade. The event will kick-off on Sunday, September 26th @ 12:00 noon on Crossbay Blvd at 157th Ave. The Foundation has named Joseph Sciame – President Italian Heritage and Culture Committee, Tracy CatapanoFox, President Queens County Women’s Bar Association and Joseph Evola- Italian American Businessman of the Year – this year’s Grand Marshals. The foundation -- a non-profit community organization dedicated to developing the appreciation of Italian heritage while honoring its assimilation into American culture is entering its sixth year. In September 2009, the Foundation launched the Italian Language Studies Program which offers free instruction in the Italian language to the community. The parade is expected to draw tens of thousands of spectators. There are many professional and performance floats, a fleet of Italian sports cars, and antique police cars. DJ’s Jack and Bert of Satisfaction Guaranteed will head up an impressive troop of DJ’s who will entertain crowds from some of the floats and will also include Nicky Guido of 2+2 Entertainment. Entertainment at this year’s festivities will include Angelo Venuto, Christopher Macchio, Anthony Piranio and more. The parade will be emceed by Joe Causi WCBS Radio and Goumba Johnny of KTU Radio. Miss Italy New York and Miss Italy USA will also be joining the parade line-up. Participant’s in this year’s parade will include NYPD Highway 3, Boy Scout Troop 139, P.S. 207, P.S. 146, P.S. 232, the Howard Beach Civic Forum, Howard Beach Kiwanis Club, Emerald Society Marching Band, ROTC of Franklin K. Lane, NYC Sanitation Department, Beach Channel High School Marching Band, NYPD Band, Knights of Columbus 197, American Legion, Breezy Point Pipe and Drum Corp, West Hamilton Beach Volunteer Fire Department, Broad Channel Volunteer Fire and Ambulance Corps, St. Helen’s School, St. Elizabeth’s School, Ave Maria Academy and the NYPD Mounted Unit.

The Italian American Club of Mahopac Putnam County Columbus Day Festivities PO Box 931, Mahopac, NY 10541 Telephone (845) 628-1695 www.mahopac-IAC.org Dinner Dance Sunday, September 19, 2010 2:30 PM Villa Barone (Please call Lou Cefaloni at 845-628-7175 or Guido Boniello at 845- 628-5112)

5

STUDIO LEGALE ASSOCIATO - avv. LORETO D’AIUTO

avv. Loreto D’Aiuto

Patrocinanite in Cassazione 335.812.8939 corso Caribali 148 via dei Pini 28 (pal. D’Aiuto) 84123 Salerno 84040 Vallo Scalo SA Del/fax 089.227.407 tel. 0974.62257 e-mail: daiuto.loreto@tiscali/it www.studiolegaledaiuto.it

Hours: Sun- Thurs: 10am-12am Fri-Sat: 10am-2am

"Cooking Memories of Yesterday and Serving it Fresh Today"

313 Main St Huntington, NY 11743 (631) 425-7694

GIA Giornale Italo Americano Italian American Journal is Published in Italian and English by C.T. Publishing Corp. 48-08 111th Street • Corona Heights, New York 11368 Phone (718) 592-2196 • FAX (718) 592-2174

Web Site: www.giamondo.com or go to Face Book and view GIA email: jcl@giamondo.com

James C. Lisa .................................................... Publisher Lew Scala .............................. Associate Publisher/Webmaster Joseph V. Dorsa ..............Assistant Editor/Photo Journalist Pasquale Carucci........................ International Correspondent Luigi Esposito.........................................Sport Correspondent Nicole Rescigno ............................................... Office Manager George E. Lisa ........................................Graphic Assistant The GIA is published weekly by C T Publications, Inc. for an annual subscription charge of $28.50, mail subscription request to GIA, 48-08 111th St., Corona Heights, NY 11368. Postage Pending at Flushing, NY. POSTMASTER: Send address changes to


DRAGHI: IN ITALIA BANCHE SOLIDE E CON BUON CAPITALE (Continua dalla pagina 5)

Europa. "Sono pienamente fiducioso" che le autorità degli Stati Uniti applicheranno l'accordo Basilea 3 raggiunto ieri. E' quanto ha affermato più volte il presidente della Bce Jean Claude Trichet nella conferenza stampa al termine della riunione dei governatori nella sede della Bri. Gli Stati Uniti, presenti al vertice con il presidente della Fed Ben Bernanke, avevano espresso

molti timori, insieme alla Germania, sull'accordo e non avevano peraltro pienamente applicato il precedente accordo Basilea 2. La crescita dei "dei paesi emergenti appare sostenuta" mentre quella dei "paesi avanzati é più modesta". E' quanto ha affermato il presidente della Bce Jean-Claude Trichet al termine della riunione dei governatori delle banche centrali alla Bri. Secondo Trichet comunque a livello globale non c'é un rischio di "ricaduta nella recessione".

PREGHIERA a S. Giacomo Apostolo

O potente S. Giacomo, apostolo di Cristo Gesu, tu che ascoltasti il suo invito, lasciasti ogni cosa e lo seguisti per le strade delIa Palestina nella predicazione del Regno di verita’ e di grazia, ascolta la mia preghiera. Gia’ nel giorno del Battesimo il mio incontro col Signore ha determinato una novita’ di vita, fa’ che prosegua in questa certezza di verita’ e possa realizzare un incontro di maggiore esperienza di fede, un cammino di grazia, una imitazione di virtu’, una proposta attuale per me e per gli altri. Fa’ che possa crescere nella coscienza di appartenenza alIa S. Chiesa, Corpo Mistico di Cristo e popolo di salvati dalla Parola, dalI'Eucaristia, dalla Carita’ di accoglienza dei fratelli. Fa che la mia vita sia orientata alIa ricerca del Regno di Dio e della sua giustizia, per realizzare un mondo piu’ umano di bene e di virtu’, nella prospettiva delIa Completezza del regno, che spero raggiungere e cosi formare la grande famiglia di Dio, nella gloria dei Santi. Amen

Radio Maria e’ una radio Cristiana che trasmette programmi spiritual, didattici, e cultirali in Italiano 24 ore al giorno.7 giorni la settimana. Si puo’ ascoltare: nell’area metroplitana, e in parte di New Jersey, Long Island, e Connecticut sul subcamier (radio speciale) oppure sul sito www.radiomarianyi.org. Radio Maria e’ una non-profit organization che dipende dalie donazioni degli ascoltatori. Per informazione, ci potete contattare Friends of Radio Maria, Inc. 70-05 Fresh Pond Road Ridgewood, NY 11385 Tel. (718) 417-0550 Fax: (718) 417-5188 Info.nyi@radiomaria.org Connecticut:(203) 522-4113 Chicago:(708) 345-3842 (708) 344-4140 www.radiomarianyi.org AIUTECI AD AIUTARVI Wake Up New York With Your Mother Mary 620AM Radio 4:00 am to 6:00 am Monday to Friday tart your morning with prayer, the Rosary, daily Reflections and commentaries from prominent Catholic personalities like Fr. Benedict Groeshel, CFR; Fr. Joseph Koterski, SJ; Fr. Andrew Apostoli, CFR; Msgr. Hilary Franco and more. Join us and call in during the program with your intentions and reflections. On-Air call in number 718-417-0805 for program information and on how yu can help support Rado Maria website at: www.radiomaria.org

6

John Anello Jr. (AKA”Johnny Mandolin”) President of Cexton Records and Mandolin/guitar recording artist launched a high-definition digital radio network broadcasting bi-coastally from NYC and L.A. called Centanni Broadcasting Network with live Talk radio, politics, music, entertainment, comedy, health, and Italian-American social issues.

Tony’s Beechhurst Deli


Giovanni the Italian Teddy Bear It’s never too early for a child to know his or her heritage. And by simply holding close this cuddly bear, let the adventure begin. Press his furry paw, and in Italian he greets you, inviting you to respond. Join him when he counts to ten and when he sings, “Giro, Giro, Tondo,” and “La Bella Lavanderina.” Listen while Giovanni teaches you “goodnight” and “goodbye” with the promise of seeing you again. Giovanni speaks only Italian and comes with a translation guide. Giovanni’s sweater bears the Italian colors, the bottom of his left foot, a miniature Italian flag. This cuddly 15” bear is a must for only...

$

34.95 + S&H

Order Giovanni & other Italian children's products online at

www.ItalianChildrensMarket.com 310.427.2700

Federazione delle Associazioni della Campania USA 108-59 49th Avenue, Corona Heights NY 11368 www.federazionecampaniausa.com

Riunione Generale: Bronx 14 Settembre 2010 - 8pm Per Favore Venite In Tempo

SCUOLA: MERENDA DI FRUTTA GRATIS

ROMA - A 1.340.000 bambini in 8400 scuole primarie saranno distribuiti 7,4 mln di kg di frutta e verdura nel nuovo anno scolastico. L'iniziativa di Coldiretti vuole incentivarne il consumo e educare ad assumere abitudini alimentari corrette. In Italia un bambino su 4 non consuma ortofrutta a tavola e inoltre - afferma Coldiretti - la merenda di meta' mattina a scuola di 8 bambini su 10 e' troppo abbondante; l'11% non fa colazione e il 28% la fa in maniera non adeguata.

GUARDIAN ANGEL

YOUR #1 PROFESSIONAL IN BATHROOM SAFETY PROFESSIONAL INSTALLERS OF ASSISTANT SAFETY RAILS

CALL

Ron Rescigno

(718) 314-7474 7

da Padula, nel mezzo del Parco del Cilento - Vallo di Diano, lavori artigianali clany

artigianato

in equilibrio con l’ambienteartigianato in uoio, articoli promozionali, souvenir di qualità piccoli oggetti di uso comune in cuoio di prima scelta.


MENO ORE DI LEZIONE Nat Carbo with E TETTO ALLE ASSENZE PARTE LA NUOVA SCUOLA Ciao Radio

Program Listen Every Sunday on

93.5 FM

from 3:00-4:00 pm with the best of Italian Music World-wide at

ROMA—Le nuove superiori, con il liceo scientifico senza il latino e il classico con meno geografia e più matematica. Il tetto del 30% per gli stranieri che alla fine ha partorito un topolino, fatto di pochi spostamenti e un migliaio di classi in deroga. E poi la riduzione dell’orario scolastico, il badge per gli studenti, la bocciatura automatica con più di 50 assenze. In questo primo giorno di scuola ci sono tante novità, ma anche tanti vecchi problemi: non solo i precari che aspettano in lista da anni ma anche le classi sovraffollate, i presidi che mancano, gli edifici fuori norma. Nuove superiori La riforma parte dalle prime classi (quasi 600 mila studenti), mentre chi è più avanti continuerà lungo il vecchio percorso. Gli indirizzi dei licei vengono ridotti a sei, cancellando le 356 sperimentazioni del passato. Per numero di iscritti resta in testa lo scientifico con 115 mila studenti, il triplo del classico. Il liceo delle scienze umane, che prende il posto delle vecchie magistrali, è stato scelto da 27 mila ragazze e ragazzi. Mentre quelli musicale e coreutico (che prepara alla danza) arrivano insieme a poco più di mille iscritti, coprendo comunque tutti i posti disponibili. La tesserina magnetica distribuita due anni fa a molti liceali potrà essere usata per registrare ingresso ed uscita. Ma a decidere sul badge sono i singoli istituti. Materie Non c’è solo

il latino che scompare dallo scientifico e la geografia che al classico dà la precedenza alla matematica. In tutti gli indirizzi vengono potenziate le ore di scienze, fisica e matematica, da sempre il punto debole dei nostri studenti. Si vedrà se basterà per risolvere il problema oppure se quello che serve è un nuovo metodo. Potenziato anche lo studio delle lingue straniere, obbligatorio in tutti e cinque gli anni dei licei. All’ultimo anno un materia non linguistica sarà insegnata direttamente in inglese, come già sperimentato in diverse scuole. Considerando tutte le materie il numero totale di ore a settimana si riduce: negli istituti tecnici e professionali, ad esempio, si scende da 36 a 32. In tutti gli indirizzi, però, si allunga la durata delle lezioni, da 50 a 60 minuti. Tetto stranieri Il tetto per gli stranieri viene applicato per la prima volta: in ogni classe non è possibile superare il 30% del totale degli alunni. Il ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini ha detto più volte che serve per integrare i ragazzi che arrivano da altri Paesi. La circolare è stata firmata dopo l’archiviazione della proposta della Lega, che premeva per le classi di inserimento, cioè riservate agli stranieri messi male con l’italiano. Ma quali sono stati gli effetti pratici del tetto? Pochi. Prima il ministero ha chiarito

(continua a pagina 10)

ASSOCIAZIONE CAGGIANESI D' AMERICA of New York & New Jersey

St. Francis Church 308 Jefferson Street Hoboken, NJ 07030

Tutti invitati ai seguenti eventi dell’ Associazione Caggianesi D’America:

Everyone is invited to the following events of-

2010 EVENTS CALENDAR

August 27: Meeting Hoboken, NJ September 9, 10, 11, &12: Festa alla Madonna Hoboken September 19: Hoboken, NJ October 3: Messa alla Madonna in Brooklyn October 24: Annual Dinner Dance Brooklyn October 11: Columbus Day October 30: Meeting Brooklyn November 20: Meeting Hoboken December 12: Christmas Party Hoboken December 18: Meeting Brooklyn

www.WVIPFM.com

ITALIAN HOUSE

PARTY with

John La Barca

Every Sunday on WSTC 1400/WNLK 1350 Radio The

Floyd Vivino Radio Show

every Sunday on WVIP 93.5 FM 11:00 AM to 2:00 PM Howard Beach Columbus Day Foundation, Inc. 163-33 Crossbay Boulevard Howard Beach, New York 11414

Tel: (718) 597-7545

ITALIAN TEACHERS

SOUGHT Wednesday\Saturday Italian Language Program. Must be Bilingual Italian/ English with State certification Send Curriculum Vitae: ejacedward@aol.com Offerta di Lavoro L’insegnante d’italiano per il programma della lingua italiana di mercoledi’\sabato. Il Concorrente bilingue nelle lingue italiano ed anche inglese e’ fondamento. Tutti i concorrenti devono possedere la certificazione d’abilitazione all’insegnamento italiano di qualche stato. Spedisca subito il curriculum vitae ad ejacedward@aol.com Orario: Mondays 7:00 - 9:00p.m. Tuesdays 7:00 - 9:00p.m. Wednesdays 7:00 - 9:00p.m.

8

BELLA ITALIA MIA MEETING September 25, 2010 NOON TO 5:30 PM

Christ the King HS 68-02 Metropolitian Ave. Middle Village, NY Door #10 3rd Floor. In the CNI Anne & Paolucci International Conference Center


MISS ITALIA: STASERA LA LOREN GOOD-BY INCORONA LA REGINETTA COLUMBUS!

Caffe’ Palermo

Dessert Capital of Little Italy with

Cancellation of Columbus Day Holiday for Clifton Public Schools

SALSOMAGGIORE (PARMA) - Mai state cosi' poche alla finalissima di Miss Italia, le ultime 12 ragazze in gara si sfidano questa sera per la corona in diretta su Raiuno, in una serata condotta da Milly Carlucci con Emanuele Filiberto. Dieci finaliste sono state selezionate nelle prime due serate dedicate a Miss Cinema e Miss Eleganza, le altre due verranno scelte dal televoto direttamente alla finalissima, tra cinque miss 'ripescate' cosi' tra le 50 eliminate: una dal voto delle 'colleghe'; una dalla giuria in studio (presidente Flavio Insinna, poi Rita Rusic e Guillermo Mariotto); una da tecnici esperti di cinema e un'altra da quelli di moda; l'ultima dagli sponsor del concorso. Tra le eliminate c'e' anche Alessia Mancini, la Miss Lazio indicata nei giorni scorsi come l'ipotetico trans a Miss Italia, che potrebbe tornare in gara con il ripescaggio. Alle varie smentite dell'ipotesi, del concorso e dalla stessa ragazza che ieri ha anche pianto in diretta tv, si aggiunge oggi quella della compagna di stanza, Nunziata Bambaci (Miss Sicilia): ''Non credo che un transessuale - ha detto - possa avere il ciclo mestruale''. Gli ascolti finora sono stati soddisfacenti per la Carlucci e per il vicedirettore di Raiuno Gianvito Lomaglio. ''Siamo soddisfatti di aver vinto la serata tv di ieri'', ha detto Lomaglio, commentando i dati dopo aver preso la parola, in verita', per cercare di sedare un ben diverso malumore. Il concorso aveva improvvisato un incontro con la 'patron' Patrizia Mirigliani, presente Anita Garibaldi pronipote dell'Eroe dei Due Mondi, per rilanciare la propria iniziativa per il 150/o dell'Unita' d'Italia. Difficile capire se fosse una conferenza stampa o solo ''un incontro di

amici'' come ha poi puntualizzato la Mirigliani, in ogni modo una giornalista ha protestato una scarsa partecipazione della Rai e un dirigente dell'ufficio stampa Rai, presente, ha sottolineato che la Rai non era stata invitata. Poco dopo, dal tavolo delle conferenze stampa, Lomaglio ha ribadito: ''non sapevamo che ci fosse un incontro con la stampa''. Poi si e' appreso che alcuni giornalisti avevano sollecitato al concorso un momento di confronto, non essendo stata sostituita la conferenza stampa di Sharon Stone, rimasta a Los Angeles. In ogni modo, le 12 miss si cimenteranno in alcune prove e si sottoporranno alle domande dei giornalisti in studio. La giuria, temuta per i voti bassi (ma il 'presidente buono' Insinna ha gia' detto che da lui non verra' neanche un 3), non avra' piu' parola quando saranno rimaste ormai solo due in gara: Miss Italia 2010 sara' scelta solo dal televoto. La reginetta sara' poi incoronata da Sophia Loren, amica di sempre del concorso (incorono' Daniela Ferolla nel 2001 e anche una Miss Italia nel Mondo): si ricorda sempre che nel 1950 la fascia di Miss Eleganza venne creata apposta per lei, in gara senza vincere. Ospiti musicali Biagio Antonacci e Cesare Cremonini, saranno alla finalissima anche gli otto maestri di danza di 'Ballando con le stelle'. Dopo l'elezione, la nuova reginetta ricevera' da Anita Garibaldi una speciale bandiera italiana che portera' nelle citta' di mare nel 2011 per le celebrazioni del 150/o dell'Unita', un'iniziativa riconosciuta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Poi, intorno all'una di notte, la neoeletta e' attesa per il Dopo Miss, dove si svelera' tra interviste e commenti, sempre in diretta su Raiuno.

OSTEOPOROSI, DONNE SOTTOVALUTANO RISCHI MILANO - Una

donna su due non sa di avere l'osteoporosi, patologia del sistema scheletrico che provoca la rottura anche di polso e vertebre. Spesso, la malattia si scopre solo quando si rompe il femore. In Italia sono 90mila i casi ogni anno dopo i 60 anni, ma la malattia e' ancora sottovalutata, tanto che la meta' dei pazienti non sa di esserne colpita. Il 20 ottobre si celebrera' la giornata mondiale dell'osteoporosi.

Please send your comments to Richard Tardalo, Superintendent rtardalo@cliftonschools.net 973 470-2260 The Passaic-Clifton Chapter of UNICO National is very disappointed in the Clifton Board of Education's decision to eliminate “Columbus Day” Off, for students, from the school year calendar. Although technically a “workshop” day for teachers, traditionally children have been off on this most important day. Although hailing from Genoa, Italy, “Columbus Day” is more of a “Worldly” holiday because due to his courage, skill and perseverance, the “New World” was discovered. Most notably, this feat has been recognized by the Founding Fathers of our County who dedicated the naming of our Nation’s Capital, the “District of Columbia”, in honor of Columbus. Countries, cities and hundreds of schools Nation and Worldwide are named after him and even a Clifton Middle School bears this most celebrated man's name. The district’s decision to sacrifice "Columbus Day", to make room for “Eid al Firt” is disgraceful. We in no way minimize the importance of this day to the Muslim community, we just feel that some other concession should have been made by the administration instead of eliminating this National & Worldly Holiday. David D’Arco President of Passaic-Clifton UNICO We cannot let this go without a fight. I will be pleased to join with you and others in protesting this. Please let me know if there is a public meeting or other venue for us to appear. Or, conversely, let me know what else we can do. Perhaps you can set up a meeting with officials or other people. Let me know. We'll get our members and activists to help as well. We cannot accept this! Andre’

Caffe' Palermo

“The Golden Apple Award 3 years in a row” The Golden Apple Award is A Mark of Excellence in Food Safety, Awarded To Caffe’ Palermo, for being the undisputed King of Cannoli in Little Italy. Owner John Delutro, born and raised in Little Italy, opened its doors in 1973 and quickly garnered a reputation for his authentic picturesque Italian pastries”

Italian Pastries, Pizza, Imported Deserts, Panini’s, Espresso Bar, Beer, Wine, Cocktails

148 Mulberry St., NY, NY 10013 212-431-4205 Order online www.CaffePalermo.com

3 Union Place, Huntington NY 11743 (631) 271-3836 Fax: (631) 271-3804 General Contractor of:

Kitchens Bathrooms Tile-Marble-Granite Painting Stucco Roofing Etc.

Ronald Rescigno Fully Insured

Tel: 718-314-7474

Vallone & Vallone

BELL’ARIA BRINGS LITTLE ITALY TO THE UNITED STATES

EMI/Manhattan recording ensemble Bell’Aria are set to move beyond the cultural stereotypes when they release their debut album of Italian-American standards this December. Little Italy is a celebration of the music that helped to shape and define the Italian-American experience, not only for immigrants and their families but also the larger American audience that have come to love these classic songs. Little Italy showcases Bell’Aria’s distinct vocal sound and five part harmonies on such cherished classics as “Volare,” ”That’s Amore,” “Mambo Italiano” and “Funiculi Funicula.”. The group has also put it’s own stamp on the Dusty Springfield classic “You Don’t Have To Say

(Continued on page 10) 9

CELEBRATING THE GRAND OPENING OF OUR NEWEST NORTHEAST QUEENS LOCATION 25-59 Francis Lewis Boulevard • Flushing, New York 11358

•Estates & Elder Law Planning • Wills & Trusts • Full Real Estate Representation • Personal Injury, Civil & Criminal Litigation • Consulting & Corporate Representation THE ONLY LAW FIRM WITH 78 YEARS OF DISTINGUISHED LEGAL AND COMMUNITY SERVICE 22-45 31st Street Astoria, NY 11105 718.204.2929

25-59 Francis Lewis Blvd. Flushing, NY 11358 718.428.PAUL www.vallonelaw.com

233 Broadway/Suite 830 New York, NY 10279 212.VALLONE


MENO ORE DI LEZIONE E TETTO ALLE ASSENZE PARTE LA NUOVA SCUOLA (continua dalla pagina 8)

che non rientrano nel 30% gli stranieri nati in Italia e in ogni caso quelli che parlano bene la nostra lingua. Poi ha detto che nelle situazioni più difficili le classi sarebbero state autorizzate a superare quella soglia. Le deroghe sono state poco meno di mille, soprattutto in Lombardia e Veneto, ma anche in Toscana e Lazio. Alla fine, anche per il taglio degli organici, gli spostamenti per restare sotto la soglia sono stati pochi mentre chi la superava continua a farlo. La prova che molto spesso la politica parla tanto di scuola ma la scuola reale è un’altra cosa. Classi affollate Per legge il limite massimo di alunni dovrebbe essere 25, ma si può sforare se non è possibile formare un’altra classe. Il limite, quindi, è teorico ed è sempre stato superato. Ma con i tagli degli organici degli ultimi anni la situazione si è fatta più seria. Il record spetta ad un istituto tecnico di Genova con 38 studenti. Ma è ancora presto per dire quanto è aumentato l’affollamento in generale. Nei primissimi giorni di lezione, di solito si procede a una serie di spostamenti per tamponare le situazioni più pesanti. Cattedre vuote Un altro problema ricorrente ancora più grave quest’anno. La nomina dei supplenti annuali è sempre un’operazione complicata, specie nelle grandi città. Stavolta è partita più tardi del solito perché la manovra economica aveva bloccato le assunzioni nella pubblica Giovedi’ 23 Settembre

amministrazione fermando le immissioni in ruolo che devono essere fatte prima. Tolto lo stop alle assunzioni, la macchina è ripartita ma ha faticato parecchio a recuperare il ritardo. Nelle grandi città alcuni supplenti non saranno in cattedra nei primissimi giorni. Assenze La regola valeva già per le scuole medie, adesso viene estesa alle superiori. Chi supera le 50 assenze nel corso dell’anno sarà bocciato automaticamente, a prescindere dai voti. La misura è stata estesa non solo per frenare le occupazioni e le autogestioni. Ma soprattutto per rispondere ai diplomifici, le scuole private che regalano promozione e maturità anche a chi frequenta poco. Edifici non a norma Su 40 mila edifici scolastici circa 15 mila non sono a norma. Quasi uno su due. In 2.400 casi c’è addirittura l’amianto. Il governo ha annunciato l’impiego di un miliardo di euro entro un anno e mezzo. Ma quei soldi non sono sufficienti per tutti i lavori necessari. Stipendio È una delle grandi preoccupazioni degli insegnanti. La manovra economica ha congelato gli scatti d’anzianità per tre anni. Ma probabilmente gli scatti non torneranno più. Il ministro dell’Istruzione ha detto che saranno sostituiti con aumenti legati al merito. Ma il problema è studiare e mettere a regime un sistema per capire quali sono gli insegnanti più bravi e trovare i soldi necessari. Per il momento è solo una promessa, mentre gli scatti sono stati tolti per davvero. 2010

Thursday September 23, 2010

2nda Festa Annuale

2nd Annual

in Onore di

S. Pio of Pietrelcina Feast Day

S.Pio da

Pietrelcina

Our Lady of Mt. Carmel Church

Chiesa della Madonna Del Monte Carmelo 627 East 187 St Bronx, NY Tel (718) 395-3773

627 East 187 St, Bronx NY Tel. (718) 295-3770 Father Eric Rapaglia, Pastor

Parroco Rev. Eric Rapaglia

Sponsorizzata dalle Società

Solofrana S. Michele Arc. Ed Amici Inc. ( Pres. Nicola Trombetta) Figli di Castello del Matese ( Pres. Michele Maddalena)

BELL’ARIA BRINGS LITTLE ITALY TO THE UNITED STATES You Love Me” by combining the English version with the original Italian hit, “Io Che Non Vivo (Senza Te),” which is the song that inspired Dusty’s legendary version. Though all the songs on Little Italy were written well before any member of the quintet was born, its’ the enduring nature of the material that kept these classics in regular play in their homes growing up. Bell’Aria is Gabriel Burrafato, Jessica Carvo, Angelica Di Castro, Christopher Macchio and Miriam Pultro. The group formed when they each answered an ad in the back of magazine looking for ItalianAmerican vocalists. After going through an intensive audition process of countless singers, the group was brought down to the five who are Bell’Aria today. Each member has their own individual unique story and heritage, but all five clicked right away from the first note they sang together. Since that moment, it has been a whirlwind for the members as they went right into the studio to record the material that would later become Little Italy. The album was produced and arranged by Craig Leon, known for his work with Joshua Bell, Luciano Pavarotti and the legendary film composer Ennio Morricone as well as for his early work with the Ramones and Blondie. On Little Italy Mr. Leon brings together classic Italian repertoire with the best-loved Italian-American songs of the last century. The group has also taped a PBS special entitled Bell’Aria – Live From Vegas. The group performed for a packed house at the Venetian, which was recorded for PBS. They will be using the show as part of their pledge drive starting in November, which will all lead in to the release of Little Italy.

“REVAMPED” COLOSSEUM READY BY 2013

La statua di S. Pio e’ stata donata dalla Provincia di Benevento alla Federazione delle Associazioni della Campania USA The S. Pio Statue was donated to the Federazione delle Associazioni della Campania USA by the Benevento Province

Visit The Italian American Museum Located at 155 Mulberry Street New York, NY 10013

(212) 965-9000 Executive Offices Italian American Museum

C/O Italian Charities of America, Inc.

83-20 Queens Boulevard, Elmhurst, NY 11373

Phone: (718) 478-3551 Fax: (718) 478-3553

www.ItalianAmericaMuseum.org

Italian Language Corner – Rubrica della Lingua Italiana

TRAVELLERS-PER CHI VIAGGIA

S. PIO of Pietrelcina Feast celebrations

Please be on time for the Prayer of the Holy Rosary

718-639-7211

Invites the Catholic Community To participate to the

After the Holy Mass, we will proceed in Procession throughout the streets of Belmont, all are welcome for this special celebration. Benediction with the Holy Sacrament at the end of the Procession.

46-04 104th Street, Corona Heights, NY

Father Eric Papaglia, Pastor of Our Lady of Mt. Carmel, the Societies

Program: 6:45pm prayers of the Holy Rosary. 7:30pm Holy Mass, celebrant Father Eric Rapaglia, Pastor

The Freshest Ravioli & Pasta in Queens

(Continued from page 9)

Maria S.S. di Montevergine ( Pres. Carmine Bizzarro) ~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~ Padre Eric Rapaglia, Parroco della Chiesa del Monte Carmelo, insieme alle Societa’ Invitano la Comunità Cattolica di Belmont a Partecipare ai Festeggiamenti in onore di S. PIO da Pietrelcina

Programma : Ore 6:45 Santo Rosario meditato, con Litanie dei Santi Ore 7:30 S. Messa Solenne Celebrante Padre Eric Rapaglia Dopo la S. Messa, Processione con la Statua di S. Pio con canti e preghiere per le strade di Belmont. Fine Processione Benedizione Solenne del Santissimo Sacramento. Per favore arrivate in tempo per la recita del Santo Rosario

Leo’s Ravioli

Rome - A long-awaited restoration of the Colosseum should be finished by 2013, Italian Culture Undersecretary Francesco Giro announced on Monday. "The restoration will involve the entire amphitheatre and will cost around 30 million euros," the undersecretary said. A plan to fund the restoration (Continued on page 11)

10

TRAVELLING WITH CHILDRENIN VIAGGIO CON I BAMBINI Do you have a child’s seat?Avete un seggiolino? Where can I change the baby?Posso cambiare il bambino? Where can I breast feed the baby?Dove posso allattare? Can you warm this up, please?Me lo puo’ riscaldare per favore? Where is the nearest playground?_ Dov’e’ il piu’ vicino parco giochi? Is there a child-minding service?C’e’ un servizio di baby-sitter?


AUTO: EUROPA, CROLLA IL MERCATO

“REVAMPED” COLOSSEUM READY BY 2013 (Continued from page 10)

ROMA - Crollo di vendite di nuove auto, con ribassi a due cifre a luglio e agosto secondo gli analisti che hanno anticipato i dati dall'Acea. Le cause:l'esaurirsi in Europa degli eco-incentivi per l'acquisto di nuove vetture e una situazi-

one economica ancora critica. A luglio il tonfo e' stato del 17,4%,a causa di un crollo di tutti i principali mercati europei. Ad agosto le stime si riferiscono solo all'Europa occidentale, con un calo tra 13,4% e 14,2%. I dati saranno diffusi giovedi'.

through commercial sponsorship, launched in spring, is now well under way, he added. The bidding process opened in early August with a deadline for submitting tenders fixed for October 31. "After that we will select the sponsors or single sponsor, and they will choose the firms involved," said Giro. The undersecretary said a separate project to install new lighting in the adjacent Roman forum was also in full swing. "I hope that the illumination of the Roman Forum will be finished by the end of October, or by the end of the year at the latest," he said. Giro described the selected lighting as "cool in tone and very suggestive". Advertisements for sponsors to fund the restoration of the increasingly vulnerable Colosseum appeared in Italy's Official Gazette and two international newspapers on August 4. The exact form the eventual sponsorship will take is not yet clear. Some concerns have been raised over allowing corporate advertisers to use the 2000-year-old symbol of Rome to promote their products. But the Culture Ministry and Rome council representatives have promised the sponsorship will be discreet and in keeping with the dignity of the ancient monument. Rome Mayor Gianni Alemanno has also guaranteed that sponsoring firms will not be allowed to put their names on the giant tarpaulin sheets masking the scaffolding during the restoration work. Pressure to get the project moving has risen since parts of an inside wall fell off in May. Fortunately, their impact was "partially cushioned" by protective netting that has been around several sections of the Colosseum since the 1980s, Giro explained at the time. "The Colosseum is chronically ill. It's showing all the signs of its age, a natural, physiological disease," he said. The complete restoration of the almost 13,000 square meters of exterior walls is expected to start next year. As well as the clean-up, unsightly barriers between the lowest arches will be removed and replaced by protective fences like the ones set up around the Roman Forum some years ago. The monument, which is already lit up occasionally for special events, will then get a permanent illumination system. The project will follow work under way to open up and make safe the Colosseum-topping attic, the third tier and, far below, the underground network of tunnels that took gladiators and wild beasts up to the arena. New fire and security systems will be installed. There will also be stateof-the-art metal detectors which, like the fence, will be positioned "at some distance" from the monument. Mayor Alemanno has described the planned project as "epoch-making", promising it will make the monument safe for years to come.

11

Anthony M. Battisti Attorney at Law

87-13 Myrtle Avenue, Glendale, New York 11385 Tel: 718-846-5843 - Fax: 718-846-6363 - Bpr: 917-298-2729

DALL’ ITALIA UNA RICETTA DI BUON GUSTO

CARCIOFI IN OLIO DI OLIVA E AGLIO – ARTICHOKES STEAMEDIN OLIVE OIL AND GARLIC INGREDIENTI

4 carciofi freschi 1 limone tagliato a meta’ 2 cucchiai di olio di oliva 2 cucchiai di aglio tritato sale e pepe

INGREDIENTS

4 fresh, firm artichokes 1 lemon, cut in half 2 tablespoons virgin olive oil 2 tablespoons minced garlic Salt and Pepper to taste

PROCEDIMENTO

Prima di procedure alla cottura dei carciofi e’ fondamentale privarli del gambo e tutte le foglie cadenti. Eliminare la parte superiore del carciofo tagliando circa due centimetri. Strofinare i carciofi con il limone in modo che non si anneriscono. Se si vuole e’ possible farcire i carciofi con fettine di aglio. Scaldare l’olio a fuoco medio alto in una pentola abbastanza grande da contenere tutti I carciofi sena doverli sovrapporre. Aggiungere l’aglio tritato e soffriggere per un minuto circa. Mettere I carciofi nella pantola poggiandoli dalla parte del gambo. Aggiungere acqua sufficiente da coprire i carciofi. Coprire con un coperchio e abbassare la fiamma e cuocere a fuoco lento fino a quando le foglie non si staccano facilmente, circa un ora a secondo della freschezza e della grandezza dei carciofi. Inumidire di tanto in tanto I carciofi con il liquido di cottura. Aggiungere sale e pepe a prorio gusto. Servire I carciofi caldi in un unico piatto da portata o in piatti singoli.

PREPARATION

To prepare the artichokes, first remove the stem. Pull off any small loose leaves at the bottom. Cut about 1 inch off the top and rub with the lemon. This prevents browning, if desired. You can stuff some sliced garlic into some off the leaves. Add minced garlic to olive oil and sauté about 1 minute over medium-high heat in a pot which is large enough to hold artichokes. Place the artichokes, stem-side down, in the pot. Add enough water to cover artichokes, about 1 inch of water. Cover pot and reduce heat to medium-low, simmer artichokes until the leaves pull off easily, about 1 hour depending on size and freshness of the artichokes. Baste occasionally with the liquid. Sprinkle with salt and pepper to taste. Serve each artichoke on a serving plate.

Buon Appetito Giovanna


QUEENS GARDEN NURSERY Full Service Nursery - Retail - Wholesale - Landscape Design Wine Making Equipment - Fruit and Vegetables 154-10A Cross Island Pky 718-640-9100

Additional Store Locations: 68-19 Woodhaven Blvd, Froest Hills, NY - 718-459-8442 and 2931 Bruckner Blvd, Bronx, NY - 718-824-9664

PANORAMA DI SALVITELLE (SA) ITALIA

Il Paese da Favola: Salvitelle ri costruita come essa era nei vecchi tempi. VIENI TI ASPETTO E TI PIACERO’!

"WE LIKE 2 PARTY" ENTERTAINMENT Italian- American DJ’s for All Occasions 









x x x x

PLASMA SCREENS THEATRICAL LIGHTING ITALIAN VOCALISTS PERCUSSIONISTS

"We Like To Party" is a full service company that offers the highest level of DJ entertainment and professionalism. WL2P has been established since 1995 and have been catering to the Italian-American community, in the tri-state area. Our team includes an incredible group of DJ's, entertainers, and party experts who work together to make each event a success. When planning your next party, you have the ability to customize and create the specific look that you desire!

Visit "WE LIKE 2 PARTY" ENTERTAINMENT web site www.WL2PENT.com for more details 70-12 80th Street 163-33 Cross Bay Blvd. Glendale, NY 11385 Howard Beach, NY 11414 (718) 417-4558 Office (516) 307-3357 E-Fax

NASCE IN LABORATORIO L'E-SKIN

ROMA - E' stata costruita in laboratorio una pelle artificiale mille volte piu' sensibile di quella umana. La pelle, descritta sulla rivista Nature Materials, e' costituita da un nuovo materiale composto da sensori di pressione di nuova generazione, disposti su uno strato molto flessibile formato da un polimero, percepisce perfino la pressione esercitata da un moscerino. L'e-skin potrebbe essere utilizzata per rivestire robot,protesi,tecnologie touch screen.

COME TO LISA'S DELI AND MEET THE MOZZARELLA "BOSS" EVERY SATURDAY WITH "HOBOKEN TOURS" 901 PARK AVENUE HOBOKEN NJ 07030

GIA edition XXXVII  

SEPTEMBER 16TH EDITION

Advertisement