Page 1


nit

llì:il

:**:]

1111,

lllìia

àijii

óliiì,ì

,:éi:t

ì;t:ii:

,*:;tti

:{riit

ì}lll:!

i:irì,:::

it:t

x;{;

tî{1

itn*

*:i}

;tìia

i*:}

sar

*:r'.

rrir..

*{i*

:îi* ill

*

i!

tl-are il bilancio di un annodi amministrazione è doveroso, un obbligomorale ed eticoversoi mieiconcittadini, perdarecontodi un trascorso ancorchè breve ma intenso. Un breveperiodo,rispettoallafiduciaricevuta dallaCittà,in largamisura,nell'ultimaconsultazione per le amministrative, elettorale l2 mesi,duranteiquali sonostatilanciatichiaried inequivocabili segnalidi cambiamento, in coerenza con il programma elettorale presentato. Legaf ità,modernizzazzione, attenzione al sociale, coesione ed ínclusione, ascolto. E' statoawiatoun progettodi rilanciodellacittà,che pur guardando allegrandi questioni, non ha tralasciato le pratiche quotidiane; bisognerà proseguiré con più vigoree tenacia. Ringrazio chi ci ha accordato fiducia,e chi ha offertola dísponibilità perservire con orgoglioquestanostraCitta'.

s t

à { ti s

ì:t: iLli

'!al

:i ì1

:!. t

3

GiancarloMelito Síndacodi VilloSan Giovanni

: .:


I \iteniamo, siagiuntoil momentodi intervenire,una volta per tutte, ed in maniera conclusiva, con chiarezza, sulla questione "VillaSanCiovanni". E' I'oradi interrompere la pletoradi interventi,successivi allo scioglimento del Consiglio Comunaletendentia far brecciain una situazionecomplessacome quellaattuale, in cui il cittadinorischiadi esserefuorviato da interventi strumentali e tendenziosi. Siamo sempre stati assertori,e lo siamo ancoradi più oggi,che la giustasedeper un confrontoutile e costruttivosarebbestata quella istituzionalmente preposta,e non quellamediatica, il luogodoveognisingolo consigliere o assessore, avrebbepotutoconfrontarsie chiarire,eventualiperplessità sul programmaamministrativoe sul proprio operato. Ma ciò non è awenuto, pertanto,le argomentazionipostumee con il sennodel poi, lascianoil tempo che trovanoe ancorapiù gravemente, alimentanocongetturenel lettore distrattoe non addettoai lavori. Più in generalei consiglierisottoscrittori, intendono,ribadirela stima personalee politica, al SindacoGiancarloMelito ed a quanti,anchenellafunzioneamministrativa e politica,sonostatipartecipidi un progetto, che avevauna pioiezioneed un orizzonte sull'intera legislatura. Riteniamogli attacchisubiti,non corrispondenti alla realtà,e messiin atto,con il solo fine di nascondere un comportamento politico, non consonoal particolaremomento che la nostra Città sta vivendo, il quale nonostantesia trascorsoqualche mese, restaun enigmaancorairrisoltoper la cittad in a n z a .

TRASPARENZA Una stima derivantedai pochi,ma intensi mesi di attivitàamministrativa, condotta,in modoassolutamente concretoe semorenel rispettodei principie valorichestannoalla basedellasocietàcivile.

Melito,sin dall'iniziodel suo mandato,ha agito con estrema legalità e trasparenza, condividendo le scelteamministrative, con le forze della coalizíoneed anche con la minoranzaconsiliare, la qualeha svoltoun incisivoruolo di controllodell'attivitàsvolta dellamaggioranza e spessoha determinato alcunescelte,condivise dall'intero consigfio comunale,come ad esempio;I'istituzione

bandodi esternalizzazione dei tributi.richiesta espressamente dallaminorcnza.

IMPEGNO [Attivitàamministrativa, svoltadall'esecutivo dellagiuntaMelito,chesin dall'insediamento ha agito nel rispettodei suddettiprincípi, è stata affiancatada un'intensaattivitàda partedei consiglieri non assessori, che lavorando intensamente nelle commissioni, in brevissimotempo hanno smaltitole innumerevolipratichegiacenti,in particolare,il lavorosvoltodai componentidellacommissione consiliarepermanenteterritorio,ha consentitoal Consíglio Comunaledi deliberaresullesuddettepratiche,dandorisposte concretealleistanzedellacittadinanza.

ETICA In virtù del principiodell'Etica dellaResponsabilità,al quale,insiemee con il Sindaco Melito,ci siamosempreispíratie richiamati, coscientie consapevolidell'intensaattività amministrativa svoltain appenal2 mesidi lavoro, e nonostante"l'attenzione"subita dai "soliti" attentati,che hanno cercatodi limitarnel'efficacia e la stabilità, i consiglieri, "Poiché gli insulti ricevutisono stati tutti consumati", si impegnano, ad un confronto per metterela parolafine,allesterilipolemiche, ed agli attacchi ingiustificati,che in


questi giorni impoveriscono le paginedei q u o t i d í a nl oi ca l i .

avanti,sicuramente oltre"un quartiere",un rísultatoconcreto, versola nuova"immagine" dellaCittà,realmentee concretamente Metropolitana.

OBIETTIVI CULTURA Ciò premesso, si ritieneimportanterimarcare alcuni degli obiettiviprogrammatie/o raggiuntidall'amministrazione Melito con riferimentoalle attività svolte dai singoli assessori chesi sonosempreconfrontati con il Si n d a c on e l l el u n g h i ssi me se d u ted i giunta senzamai sottrarsialle proprieresponsab i l í t à p o l i t i c o-a mmi n i stra tievep o rtando avantiil propriomandato. Tanti gli obiettivi,raggiuntiiniziatie programmati,nella "Pianificazione Strategica dellaCittà" attraversouna nuovagovernance urbana,nel percorso di innovazione intrapreso,e relativamente al tempo concesso; obiettivii cui capisaldi eranoe sono rappresentatidà Legalità, Trasparenza, Coscienza degliinteressi comuni,al fine di contrastare coraggiosamente, l'insiemedi resistenze al cambiamento,ed al tentativo (tutt'ora in atto) di delegittimare, chi credeche il sistem a v a d ac a m b i a to . Unasu tutti l'adesione ad iniziodel mandat o a m m i n i s tra ti voa l l a " sta zi o n e Unica Appaltante",e la decisione dell'esecutivo di affidarei servizitramiteprocedure di garaad pubblica. evidenza

IMMAGINE Semprein meritoagliobiettivi,nel rammentarnealcunitra í principali, vogliamosignificativamente iniziaredallostraordinario risultato ottenuto dal SindacoMelito e dalla nostraCittàil l5 aprile2009,con I'impegno, del Presidentedella RegioneCalabriadi includerela Cittàdi VillaSanGiovannitra le otto polaritàurbanedi ríferimentoin Calabria,e di conseguenza, la partecipazíone al tavolodi partenariato regionale, ln una scala sovracomunale e di areavasta,un significativo obiettivocentrato,e un grossopasso /I

Comenon ricordare, l'ottenimento delfinanziam entonell' ambito del ll' BandoRegi onaIe di riqualificazione dei CentriStorici(al t' nel 2006-2007I'Entenon partecipò)un iter dur atol2 mesi,dur anteiqualila siner g itr aa la politicaRegionale, quellalocalee i competentiufficiComunali,hannoprodottoun risultatoStoricoper la nostraCittà.sotto il profilosocialee culturale, con I'approvazione di tre progettisu un totaledi sei presentati,ricevendo i complimentidai competenti ufficiRegionali, anchenellafasedi presentazionedei progettiesecutivi, per i tempi (1" ComunedellaCalabr ia) in anticipo sullas c adenza,e per la qualitàtecnico-documentale; un finanziamento relativoad una serie di opere,cheda immobilia patrimoniodell'Ente abbandonati,diventer annoluoghi e house(opere reali quindi) in cui si potrà liberareil sapere,e non solo, e i cittadini avranno,finalmente nel 2OO9,in piena "modernizzazione" l'opportunità di socializzare,fare,ed ospitarecultura.

PIANIFICAZIONE Tali interventi,riguardanola riconversione dell'exmattatoiocomunalein poloculturale, la ristrutturazione dei localidell'exufficiodi collocamento, e la riqualificazione del borgo di Piale,tutti interventiinseritiin un progetto culturalenell'ambitodell'areae dellavallata attraverso il quale la cittàdi VillaSan Ciovanni, riconquista un ruoloimportantissimo sottoil profiloculturalee sociale. Sul tema della Pianificazione Territoriale, è utilericordare, il completamento e I'informatizzazionedel Piano SpiaggiaComunale, (pianoregolatore degliarenili)con il recepi-


impartitenellaCdS, mentodelleprescrizioni svoltasidurante Ia legislaturaprecedente, del piano, propedeutica I'attualizzazione internoall'Ente,ed alla all'iterapprovativo CdScon gli Enti preposti,era in successiva era stato definitoun corso;analogamente, cronoprogrammadi lavoro,per l'ultimazione del Piano StrutturaleComunale,(PSC) entro che ne prevedevail completamento aprile2010,per entrambele attivitàdi proaveva l'esecutivo, grammazione urbanistica, previsto e richiesto adeguata copertura finanziariaall'internodel nuovo e primo Melito. bilanciodell'esecutivo

PARTECIPAZIONE un ulteSemprein meritoallapianificazione (siamostatitra i primissirioreinnovazione mi Comuni della Calabriaad istituirlo)è dallacreazione( in coestatarappresentata renza con la Legge 14/OGarticolo I I di "Partecipaziomodificaallaleggeurbanistica "Urban Center",che ne dei Cittadini")di un avrebbepermesso,attraversola metodologia dellapartecipazione dei cittadini,presso i futurilaboratoriurbani,di quartieree terridegli allaformulazione toriali,di partecipare strumentiurbanistici. di Un luogo"aperto" di attivitàdifferenziate ma al territorioe all'ambiente, educazione anche "presidio di legalità e trasparenza amministrativae di monitoraggio democratico". svolI'iniziativa, E' inoltredoverosoricordare con tasitrail 2s e 30 aprilein collaborazione "Wozlab" di il e Comune I'associazione tra i due territori,con semiCampoCalabro, progettuali, su 40 proposte e nari,incontri tra i due Comuni,uno straorareesuddivise innodinarioesempiodi dibattitie proposte, vativoper ilterritorioe la Città,laddovel'elementodi maggiorpregio,è stato,assiemeai professionistiintervenutida tutta italia, il contributodei ragazzidelle scuole,la "visiocon le proprieidee, ne" e la partecipazione di areedegradatedella alla riqualificazione città. Nella direzionedei principisu espostisi

del Sininserisce la decisionedell'esecutivo dacoMelito,di costituire, una"ShortList" di progettisti( ingegneri,architetti,geometri, appositoregoecc..)a cui affidare,attraverso incarichi lamentoe per settoridi iscrizione professionali. E'statodato un forteimpulso,alleprocedure per la definizionedelle problematiche ed alle verifiche,in relativeal censimento, al finedi agevolarmeritoalleCasePopolari, da partedei sogne la fasedi acquisizione, prezzi gettiaventititolo,a competitivi,anche specialicon lstítutidi attraverso convenzioni Creditoe Banche.

SINERGIA A conclusionedi un intensaattivitàespletata svoltadi concertocon gli uffici Regionali all'Ensonostatiresidisponibili competenti, relativiai PRU te Comunalei finanziamenti la zona di Via La Volta e che interessano i qualisaràcosiposI'areaex lSA,attraverso le opere. sibilecompletare

INNOVAZIONE Altre iniziativea sostegnodell'attivitàprogrammata,I'introduzionedi azioni fortementeinnovative, in tema di gestionedelle risorseumane dell'ente,e di innovazione di rete dati e di fonia in dellainfrastruttura tutte le sedie ufficiComunali. e resopiu sicuroil E'statoaltresìpotenziato presso la sedecentrale, sistemainformatico il tutto per le fasisuced è statopredisposto previsto la realizzaziocessive,fasi in cui era con i relativiserne dellaintranetaziendale (nuovo sito Web) di vizi,ed i nuovi portali servizioversoi cittadini,in tecnologiainterattiva,in particolareda orientareverso le fascepiù debolie bisognose. inltreche già nellaprima parte Ricordiamo della legislaturaera stata completatala coperturadella "linea ADSL" nella zona norddellacittà,colmandoun deficitnotevo-


le, nei riguardidelleimpresedei cittadínie dei professionisti, residentiin queile aree, segnandocosì uno straordinario primo passo,per le innovazioni, in terminidi tecnologiee servizi,ancheper le zone periferiche non ancoraservitedal servizio.

mentale,all'interno dellenuovoportaleWeb Com unale.

ENERGIAE ATilBIENTE

Ricordiamo i principaliinteruenti, il completamentodei lavoridi puliziadi cinquetorrenti ricadentinel territorioComunale,l,avvio delleprocedure di garaper la tuteladelle costee la relativaattivitàdi ripascimento; il miglioramento del livelloqualitativo dei serviziallaCittàcon l'awiodi un pianostraordinariodi pufiziae la previsione deltanuova gara per l'affidamentodel relativoservizio, oggi completatodal Commissario Straordinario,l'ottenimento dei finanziamenti regionali per l'amplíamento funzionale del depuratorecittadinoe l'eliminazione, a regime,di tutti gli scarichía mare, I'ottenimentodel finanziamento per l'awio di un progettosperimentaledi raccoltadifferenziata, la realizzazione,con fínanziamentoregionale,dei lavoridi miglioramento dell'impianto di illuminazionepubblicae di risparmioenergetico nella partenorddel territorioComuÀale. La riqualificazione di nuoveareedi aggregazioneanchein periferia, comela piazzaRosa deiVenti,nel rionemarinarodipezzo,l'awio delle proceduredi garae dei lavoriper la messain sicurezza dellaScuoladi Ferritoed il completamento dei favoriper la Scuola Elementare diAcciarello, comeprimafasedi un programmavoltoa definiretutte le criti_ cità dei plessiscolasticicittadini di compe_ tenzaComunale.

Uadesione al "Consorzio ApE"della provincia per l'installazíone di pannellisolarifinalizzatoanchealla per la produzionedi energia elettrica,ha consentito di avereaccolte e approvatedallaProvinciaben I75 pratiche dei nostri concíttadini,l,Entesi è fatta caricodellespesedi adesioneal Consorzio per far rientrarela nostraCittànel bando. Semprenelleazioniconcretevolteal risparmio ed all'innovazione, si segnalaanche l'adesioneal progetto"Beghelli"attraverso il quale,sarannosostituititutti i corpi illuminanti,negliimmobilidi proprietàdell,Ente, e pressotutte le scuoleComunali,con apparecchiature a risparmioenergetico, dotatedi avanzate tecnologíe automatizzate di gestione. Vogliamosegnalare la sinergiae la condivisionein meritoal progettodi produzione di "energiapulita", dalle correnti marine in localitàPunta Pezzo,studio in avanzatae conclusivafase, che darà alla nostra Città o lt r e a u n p r o fi l o i n te rn a zi o n a l esotto l'aspettoscientifico, anche una ricadutain terminidí energiapulita,infattisi prevededi poter produrre quantítà tali, da poterla rimetterein rete per la città. E' stata previstae realízzata con personale internoall'internodell'Ente, la mappaturae la restituzione informatica, della rete idrica di tutto il territorioComunale, abbiamocosì finalmente,una conoscenza indispensabile, per Ia gestionee futura implementazione, nonchéammodernamento, di una rete primariadi sottoservizi. ln supportoalle tematicheambientaliera stata previstain bilanciouna nuova attività legataall'ambiente finalizzata allacreazione di uno "sportelloambientale", la cui funzionalitàera previstaínizialmente in via speri6

SERVIZI

RAZIONALIZZAZIONE E BILANCIO A propositodi bilancio,innovativa e coraggiosa,è statafa sceltadell'esecutivo, di dare un taglioal l" effettivobilanciodeltagiunta Melíto,che sarebbestatopropostoal Consiglio Comunalea fine maggio2009, per la necessa ria discussione. Un documentoin cui si era scelto,dí dare prioritàai settori del sociale,dello sport,


l dellascuolae dei servizi,programmando di attivaremutui, solo per le suddettepriorità, decisionequestacondivisain giuntada tutto I'esecutivo. La definizione di una "Short list" al fine di garantirea tutti i professionistie giovani awocatidi partecipare in modo trasparente, agli incarichilegaliper la tutelb in giudizio dell'ente,la partecipazione attivadella Cit!à alla costituzione del SistemaTuristicoLo.ede (STL)volto a ínserireVillaSanGiovanninei più importanticircuitituristicidel mezzogiorno d'ltaliae del mediterraneo, anchequesta sceltafortementecondivisadallaminoranza consiliare. lmportanti e significatíviobiettivi raggiunti dallAmministrazione Melito,con I'attenzione sempremassimaalle voci di Bilancio dell'ente,con conseguentemiglioramento e della situazioneeconomicae finanziaria, con un saldo attivo di cassa,al momento dello scioglimentodel Consiglio,di oltre 4.0O0.OOO euro, derivantedalla continua lottaall'evasione fiscale,ed alla definizione di un programmavolto ad eliminaregli sprechie razionalizzare nel I'utilizzodelle risorsedell'Ente,con la previsionedel mantenimentodi tutte le agevolazioni sui tributi locali,in favore delle classisocialimeno abbientie delle attivitàproduttivepresenti sul territorio.

PIANOSTRATEGICO INFRASTRUTTURATE LAmministrazione è statasempreattentaai granditemi, in particolare quellirelativialla razionalizzazione del sistema delle infranella strutturedi mobilitàche confluiscono Città,secondocriteridi sostenibilità ambientra le diverse tale, socialee di integrazione modalitàdi trasporto. P u r n e l c o n fe rma rel a ce n tra l i tàdegli im p i a n t i F s , n e l si ste ma d e l l a mobilità metropolitanaProvinciale, e Regionale,si era iniziatoun'azionerivoltaalla ricucitura

dellastoricacesuraterritorialerappresentata dallalineaferroviaria, riaffermando la validità dellapropostadi variantedellalineaFSa montedi quellaattuale.al fine di liberarele aree e creare permeabilítàal territorio. awiando una nuova fase di sviluppodel frontemare,a partiredal confinelato nord sino all'areaportuale,in quel disegnopiù complessivodi riqualificazionefunzionale del fronte mare. Semprein questadirezione,si sono intrapreseazioni,qualila definizione delleopere del decretodi emergenza ambientale, e lo sviluppodell'areaportuale,sono statepromosseiniziative rivolteall'attraversamento, ed al problemadei pendolari, partecipando attivamentea tutti i tavoli di lavorocon gli enti preposti. Non ultimo sono stateformulate,nuovee innovativeidee, valutatepositivamentesia dal Prefettodi ReggioCalabria(nella sua qualitàdi responsabile del decretodi emergenzaambientale)che da altri interlocutori (Ass.reRegionaleOn. DemetrioNaccaríe rappresentanti della Provincia)che hanno consentito alla nostra Città di candidarsi ad assumereun ruolo strategiconell'area metropolitana. Cranditemi,oggettodi approfonditi dibattiti in seno al ConsiglioComunale,al fine di coinvolgere tutte le forzepolitiche, prendendo comepuntotrainantedel propriocammino amministrativo, i valoridellatrasparenza, della legalità,della coesionesociale,della solidarietà e dellapartecipazione. "guardacaso"soltantoin Valoririchiamati, questigiornidopo un colpevolee ostinato disimpegno, che oggettivamente ha favorito una vergognosa campagnadi denigrazione, sollecitataed organizzata attraversoripetuti interventia mezzostampa. Nel rilanciare I'ideapoliticoprogrammatica, il Sindacoed i consigliericomunalisottoscrittori, sono consapevoli che la cittàdinanza, sapràtrarrele dovuteconsiderazioni da quanto accaduto,e sapràrestituireforza e vígore,ad un programmaappena iniziato di rinnovamentonella nostra città.

Firmato AntonelloMessina,PippoFreno,VincenzoSiclari,FroncescoRomonzi, Alfredo Turono,CosimoFreno,SalvotoreCiccone,FroncescoSottiloro


"%rfuú%coletrtu,

t* . il ' / ) / ) t

t tl,útr fuM

rhhncqi/r,aa t

&hr u rry'g tfu/ / f u, t.

ryn agzgrrarM /te/

ú,rc

e cerre#tVi,

rcoTura o/Ttrogtntn

ùuzta.fu e7zrrVratt*tttah,':

..

ortn

I

I

Melito & Co  

IL progetto da proseguire....