{' '} {' '}
Limited time offer
SAVE % on your upgrade.

Page 103

’ora dedicata alla cena passò in fretta e venne compieta, l’ultimo momento di preghiera della giornata. Per i quattro cavalieri fu un mezzo sacrificio, anche se apprezzarono l’ospitalità dell’abate. La cena a base di legumi e formaggi non era certo confrontabile con le opulente cene servite a palazzo ma, giocoforza, dovettero accontentarsi; non era neppure il luogo dove poter discorrere e preparare i piani per il giorno seguente. Si accomiatarono, lasciando l’abate e i confratelli all’incombenza delle ultime preghiere, che per un monaco, significavano anche il ritiro nella sua cella per trascorrere le poche ore notturne. Uscirono dall’abbazia che il sole era ancora alto e rosso a ovest. Il caldo non si era attenuato e il gracidare delle rane accompagnava il tintinnio degli speroni dei quattro cavalieri. Si incamminarono parlottando e ridendo verso il ricovero dove alloggiavano gli uomini del drappello con i loro cavalli. Sir Ludovico e il sergente Fosco trovarono il tempo di ricordare le loro gesta eroiche, nelle battaglie combattute fianco a fianco in gioventù, attirando l’attenzione e l’ammirazione di Giovanni e Edoardo. I soldati, seduti sulla paglia e su tronchi d’albero mangiavano pane e formaggio bevendo il vino del castello dei Miroglio. Si raccontavano storie mentre alcuni giocavano a dadi. - Tutto a posto? - chiese Fosco al suo sottoposto che stava sorseggiando qualcosa da un piccolo contenitore in pelle di capra. - Sì sergente, abbiamo sentinelle a tutti gli angoli del campo quindi possiamo stare tranquilli. Saranno sostituiti al prossimo cambio dai soldati di Sir Ludovico - Perfetto! Il cavaliere visconteo indicò un angolo appartato sotto la tettoia - Andiamo ad accomodarci là in fondo su quei tronchi Si sedettero di fronte su dei ceppi trovati sulla legnaia vicina e ai quattro cavalieri si aggiunse Umberto, il giovane garzone di stalla, nonché scudiero, che con sé portava una strana borsa nera che non passò inosservata. Una leggera brezza si era alzata dalla campagna circostante portando con sé umidità e un

L

103

Profile for Nost Munfrà

Nel vortice del tempo  

Nel vortice del tempo la storia dello jus primae noctis che portò all'incendio del castello dei Miroglio nel racconto di Renzo Badiale da Ca...

Nel vortice del tempo  

Nel vortice del tempo la storia dello jus primae noctis che portò all'incendio del castello dei Miroglio nel racconto di Renzo Badiale da Ca...

Profile for ghigiot
Advertisement