Page 1

GENTE SALESE - MENSILE DI ATTUALITÀ, CULTURA E INFORMAZIONE

N° 3 - ANNO XXIX - MARZO 2012

GENTE SALESE

3

CONCORSO IPPICO: UN SALTO DI QUALITÀ MARZO 2012

3

DONNA DI CUORE

200 partecipanti

10

ADOZIONE Una storia importante

12

GIRO DI PAROLE Parata di stelle


intro. 2

I lettori ci stimolano a proseguire sulla strada della verità di informazione Ringrazio di cuore la dott.ssa Vallj Vecchiato di aver condiviso nell’edizione di gennaio l’esperienza di Anna, un vero successo terapeutico. Credo che, oltre al fatto di essere veramente toccante come testimonianza, in molti, pur con bagagli di vita diversi, abbiamo potuto identificarci con Anna: arriva un momento nella vita di ognuno in cui, in modi e momenti diversi, lasciamo alle spalle i fantasmi del passato e andiamo avanti assaporando finalmente la vita senza cercare di cambiare le cose, ma godendo solo di quello che abbiamo, anche se di poco si tratta. 
 Quindi grazie ancora per aver dato soprattutto un messaggio di speranza, per aver trasmesso a chi brancola ancora nel buio un vero messaggio di “luce”!!! Elena Bulegato

Sono un lettore di Gente Salese abitante nel comune di Santa Maria di Sala. In risposta alle osservazioni del Sig. Scattolin Alessandro riguardanti la chiusura in perdita dello SWAP, pubblicato sul numero di Gennaio 2012, vorrei osservare che di fronte alla ventilata possibilità di perdita di cifre ben più consistenti, bene ha fatto l’Assessore al Bilancio a cessare l’operazione. Mi ritengo un osservatore neutrale, e da esperto del ramo devo plaudere alla condotta del Sig. Vanzetto tendente a tenere sotto controllo atti altamente speculativi che, nella loro globalità, hanno portato alla nota crisi finanziaria iniziata nel 2008 e che, tantomeno, avrebbero dovuto essere sottoscritte da Pubbliche Amministrazioni. Giovanni Busato

Grande attesa per l’ALBO D’ORO 2012 A Stigliano fremono i preparativi per la serata delle premiazioni degli atleti salesi denominata Albo d’Oro, la manifestazione che si effettuerà il 25 aprile nell’ambito della Festa dello Sport, giunta quest’anno alla sesta edizione. La premiazione verrà ripresa e trasmessa da Telecittà e si propone come evento di grande rilevanza non solo sportiva ma anche sociale.

• • • • • • • •

COSTRUZIONE, VENDITA, LOCAZIONE BENI MOBILI ED IMMOBILI TRASPORTO IN CONTO TERZI TRASPORTO E SMALTIMENTO RIFIUTI IN IMPIANTI AUTORIZZATI SCAVI E DEMOLIZIONI EDILI PULIZIA ED ESPURGO POZZI NERI, DISINTASAMENTO TUBAZ. AD ALTA PRESS. BONIFICHE AMBIENTALI E RIMOZIONE COPERTURE IN CEMENTO AMIANTO COSTRUZIONE IMPIANTI DI SCARICO FOGNATURE E MANUTENZIONE NOLO CASSONI SCARRABILI E BOX SERVIZI IGIENICI PER MANIFESTAZIONI

GRUPPO BOLZONELLA Via Ariosto 2 - 30036 Santa Maria di Sala (Ve) tel. 041 5780386 fax. 041 5780989 - Email. bolzonella.group@tiscalinet.it www.bolzonellagroup.com

5xMille Un segno di solidarietà che non costa nulla

È stata confermata anche per il 2012 la facoltà di destinare il 5 per mille del nostro reddito ad organizzazioni ed istituzioni no profit od al proprio comune per finanziare progetti di rilevanza sociale. Al momento di compilare la dichiarazione dei redditi anche quest’anno potremo decidere a chi devolvere la nostra quota di Irpef del 5 per mille. Nel 2011 il Comune di Santa Maria di Sala ha ricevuto dal 5 per mille della dichiarazione dei redditi del 2009 la somma di 8.247,51 Euro. Soldi che non sono costati nulla ai contribuenti e che il Comune ha utilizzato, con altri 3.000 del bilancio comunale, per finanziare un progetto di sostegno dei bambini diversamente abili che frequentano le nostre scuole materne. In prossimità delle dichiarazioni dei redditi invitiamo i nostri lettori a utilizzare questo strumento facile e gratuito per aiutare attraverso le Organizzazioni no profit, la Chiesa ed il proprio Comune la crescita e la solidarietà sociale. Basta sottoscrivere l’apposita casella nel modello integrativo allegato al CUD, Mod. 730-1/2012 od all’ Unico persone fisiche.

SOLUX srl INSTALLAZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI CHIAVI IN MANO

Via Pioga, 1 - 30030 Caltana di S. Maria di Sala (VE) Tel. 041/5760118 - Fax 041/5760148 E-mail: info@soluxsrl.it - web: www.soluxsrl.it


donna di cuore 3

Ha avuto un grande successo l’edizione 2012 del concorso di poesia “Donna di cuore”, organizzata dal Comune di S. Maria di Sala, Assessorato alla Cultura, che ha visto presentate oltre 200 opere arrivate anche dal Canada, Brasile e Albania. “Donna di cuore - ha detto l’assessore Francesca Scatto - perché esprime al meglio quello che siamo noi donne: non perché siamo migliori o peggiori ma perché semplicemente siamo diverse. Una diversità che si vede nella quotidianità”. Un gran lavoro per la commissione composta da Nicoletta Masetto, Daniela Rossi e Filippo Rossi per leggere le oltre 200 composizioni e scegliere le migliori. Alla fine è stata scelta come miglior poesia, premiata dal sindaco Paolo Bertoldo, “Il cuore di una donna” di Carla Comelato Rigo di Salzano. Seconda classificata Silvia Battain di Santa Maria di Sala con “Al di là del cielo”. Al terzo posto si è classificata Carla Tombacco di Trivignano con “Come mimose”. Hanno ricevuto la segnalazione la poesia “Il cuore della donna” di Chiara Dal Corso di Santa Maria di Sala e sono state premiate inoltre tre poesie di autori residenti “fuori territorio” e premiate le uniche due poesie scritte da bambini: Alessandro De Marchi di Santa Maria di Sala con “Donna di cuore” e Ludovica Rigo di Salzano con “Un brivido speciale”. A intervallare le varie poesie e le premiazioni, si sono esibiti gli artisti del teatro Club di Mirano “Il Portico” che in un viaggio attraverso i personaggi, le maschere, gli amori e le atmosfere della commedia dell’arte, da quelle di Ruzzante a quelle di Goldoni, in un gioco di situazioni felici disegnate con abilità e appartenenti all’umanità non solo di ieri ma di tutti i tempi, hanno impreziosito la serata. G.B.

PAGOTTO di Pagotto Sandro & Co. snc

IL CUORE DI UNA DONNA

1

di Carla Comelato Rigo Il cuore di una donna è come un cesto di vimini intrecciato: raccoglie tutto ciò che in giro si disperde e lo conserva per i tempi sfortunati.

Assomiglia a un aquilone il cuore di una donna, che libero si alza verso cieli inesplorati. Il cuore di una donna è proprio tutto tondo. Ha gli angoli smussari dai giorni della vita.

COSTRUZIONI EDILI CIVILI, INDUSTRIALI E RESTAURI Via Zinalbo 59 - 30036 Santa Maria di Sala - Venezia Tel./fax 041 5730308 - e-mail: edilpagotto@virgilio.it

AL DI LÀ DEL CIELO di Silvia Battain

Al di là del cielo vi è un mondo di sogni che tu, donna, custodisci segretamente… Al di là del mare c’è il dolore di una madre per la sofferenza del proprio figlio, e la speranza in un mondo migliore. Al di là di questa terra c’è una donna stanca vinta dalla guerra ma forte nell’orgoglio per sopravvivere… Al di là di ogni cosa solo tu, donna con il tuo sacrificio puoi creare l’universo. E l’aurora del giorno non ti coglierà impreparata...

2

COME MIMOSE

di Carla Tombacco Come grani vaporosi di piccoli soli gli occhi lievi delle mimose, in grappoli fitti di colore e luci calde d’essenze. Soffici come brezze, quando l’inverno appassisce nella nuova stagione. Eppure quanto sangue e violenze e soprusi rappresentano. Quante donne uccise e discriminate, escluse da tutto, persino dall’anima. Quanti secoli bui di terrore hanno germogliato a largo del silenzio. Un cuore di linfa tenace che non ha mai smesso di pulsare la vita. E la tersa bellezza di quel battito materno spicca ancora di più l’amore, sullo sfondo di tanto cruda notte.

· Prodotti per animali d’affezione e da cortile · Specialità per giardinaggio e agricoltura · Vendita, noleggio e assistenza macchine per il giardinaggio 30030 CALTANA (VE) - Via Marinoni, 15 - Tel. 041.5731651 Fax 041.5739845 E-mail: agrariaalmolino@libero.it

3


4

Tutto il territorio salese è interessato da Lavori Pubblici

Grazie alla bella stagione e dopo la conclusione dell’iter burocratico sono iniziati, tutta una serie di lavori nel territorio Salese, avviati dall’Amministrazione Comunale e seguiti dall’assessore Michele Granziero (a destra). SANTA MARIA DI SALA È in fase di completamento un pezzo importante della viabilità ciclo-pedonale che collega il centro del Capoluogo con la pista esistente di Via Noalese. Si tratta del percorso a nord del parcheggio, in Via Gelsi, dietro la Villa Farsetti. Con l’occasione, oltre al tratto di pista ciclabile, é stato sistemato e reso disponibile un’area a parcheggio con la predisposizione dell’illuminazione e la piantumazione di idonea alberatura. Costo dei lavori euro 35.000,00 circa. Inoltre a Santa Maria di Sala é prevista un’importante manutenzione della zona di sosta e par-

cheggio, in via Cavin di Sala, davanti e a lato del negozio centrale di frutta e verdura

l’asportazione e il ripristino a nuovo del Porfido. Costo del lavoro, che ha visto l’impiego di

Via Cavin di Sala

Caltana Piazza S. D’Acquisto

CALTANA È stato completamente rifatto il pavimento della Piazza S. D’Acquisto, del Centro del Paese, con

una Ditta specializzata nella posa del Porfido, circa euro 35.000,00.

Avviati i lavori di scavo dei fossi Da molto tempo, forse dagli anni 80, non venivano scavati fossi nel territorio Salese. L’amministrazione Comunale, nell’intento di dare un contributo alla soluzione del problema delle sempre più frequenti inondazioni del territorio, ha deciso di intervenire direttamente con un finanziamento di circa 65.000 Euro, da assegnare anche per i prossimi anni, per scavare i fossi ritenuti importanti per lo scorrimento delle acque, come indicato dal Piano delle Acque. Sono state fatte alcu-

ne assemblee per informare i circa 250 proprietari dei fossi e ottenere il loro consenso allo scavo e sono state eseguite le necessarie analisi per verificare lo stato dei fanghi da asportare. Dopo l’iter burocratico si sono iniziati i lavori di scavo, iniziando dai fossi indicati, dal Piano delle Acque, come prioritari. Con i finanziamenti relativi all’anno 2011 si possono scavare circa 10 Km di fossi e altrettanti potranno essere scavati con le risorse previste per il 2012.

CASELLE Al termine dei lavori di Caltana è previsto la manutenzione della pavimentazione del parcheggio davanti alla Chiesa di Caselle, lato ovest. SANT’ANGELO È terminato da poco un necessario lavoro di sistemazione di marciapiedi, nella zona del centro del Paese, che erano stati resi impraticabili e pericolosi ai pedoni dalle radici degli alberi vicini, che avevano sollevato il fondo di calpestio. VIA ZEMINIANELLA La Giunta Comunale ha recentemente approvato, dal punto di vista tecnico, la sistemazione di Via Zeminianella, tratto fra via Caltana e Via Cognaro, con la previsione di una riattivazione di un ulteriore pezzo di strada del Graticolato Romano. Il progetto e il relativo impegno di spesa dovrà, ora, essere condiviso con il confinante Comune di Villanova.

Via Zeminianella

Agenti Generali: dott. Vito Stocco e rag. Roberta Degan

di Zanchin O. & Bertocco M. Via Caltana, 10/A - 30030 Caltana (VE) Tel. e Fax 041/5731603

ferro tondo per cementi armati profilati - tubi - lamiere - travi profilati speciali per serramenti accessori - raccorderia

Agenzia Generale Via Gramsci - Mirano (Ve) Tel. (041) 433333-4355788 Sub-Agenzia Via Guolo, 4 - Dolo (Ve) Tel. (041) 413666

Tende:

AD ARCO, A CAPPOTTINA, FISSA, A BRACCI ESTENSIBILI PER ARREDAMENTO, GAZEBI PER GIARDINO, BOX AUTO, ZANZARIERE

Via Noalese, 167 Santa maria di sala (VE) Tel. 041.5730222 Fax 041.5730966


Spalato

Il gemellaggio porta a Il Gemellaggio con l’isola di Hvar esiti migliori non poteva averli. Nonostante gli impegni per la fine legislatura, il Sindaco Paolo Bertoldo il 7 marzo scorso ha voluto onorare gli impegni assunti con il Console di Spalato dott.ssa Paola Cogliandro e andare oltre il gemellaggio turistico. La delegazione, partita dall’Italia, era formata dal Sindaco Paolo Bertoldo, il Vicesindaco Tino Testolina, il Consigliere Delegato al Turismo e al Commercio Angelo Pegoraro, il Presidente dell’Associazione Costruttori Edili della Provincia di Venezia Ugo Cavallin, un suo collaboratore Slaven Tintor, il dott. Matteo Tudor grande conoscitore delle due realtà, quella salese e quella croata e Gianpietro Vanin il noto artista di Stigliano che per l’occasione aveva preparato un bassorilievo su legno di cm 122 x 83 raffigurante l’entrata del Palazzo di Diocleziano, prezioso monumento della storia romana di Spalato ancora ben conservato. A Spalato la delegazione è stata accolta dal Console dott.ssa Paola Cogliandro, dal Viceconsole dott. Giuseppe De Luca e dal Corrispondente Consolare di Hvar dott.ssa Alessandra Tudor. La delegazione, alla Camera di Commercio di Spalato, ha incon-

trato il Presidente Jadranka Radovanic accompagnata dal capo settore Affari Internazionali, Goranka Kosta, e successivamente con la Giunta Comunale di Spalato (200.000 abitanti circa), con i due Vicesindaci Andjelika Viskovic e Tonci Sundov (assente il Sindaco, parlamentare, impegnato a Zagabria). Nei due appuntamenti il Sindaco Paolo Bertoldo ha evidenziato gli importanti nuovi rapporti sociali ed economici che si possono sviluppare e ha espresso un significativo ringraziamento alle autorevoli rappresentanze che hanno decretato, con la loro partecipazione, l’importanza della visita. Interessante l’incontro soprattutto per lo sforzo evidente, da entrambe le parti, di facilitare e

favorire, cogliendo le opportunità degli aiuti europei, gli interventi economici legati, oltre al turismo, anche alla piccola e media impresa, vero tessuto connettivo generatore di ricchezza diffusa, utile ad essere realizzato fra queste comunità. Dopo gli incontri culturali a Hvar e il convegno del 19 Aprile 2011 in Villa Farsetti sul tema “Paese Croazia: Opportunità di collaborazione e investimento”, questi incontri hanno evidenziato la capacità di questa Amministrazione Comunale di farsi conoscere e apprezzare realizzando sia l’accesso a nuove mete turistiche a molti

5

nostri concittadini, sia aprendo dei canali preferenziali di rilievo per i nostri operatori economici. Al pomeriggio un caloroso incontro con la Comunità degli italiani di Spalato, presidente Damiano d’Ambra, vice presidente Antonella Tudor. Apprezzati i doni che abbiamo loro portato, in particolare il bassorilievo in legno dell’artista Giampietro Vanin che arrederà la stanza del Console. In questa maniera si apre uno scenario nuovo per la nostra comunità salese e i nostri imprenditori, se sapranno cogliere le nuove opportunità, potranno beneficiarne nell’interesse collettivo.

In onore di S. Sebastiano La farmacia a Veternigo

Nella festa di S. Sebastiano, in Italia patrono della polizia municipale, il parroco don Paolo Cecchetto, ha invitato a Veternigo il Corpo della Polizia Municipale per la celebrazione della S. Mes-

sa in loro onore. L’invito è stato esteso anche ai nonni vigili. Hanno presenziato anche gli assessori Francesca Scatto e Michele Granziero. B.C.

L’iter per la nuova Farmacia a Veternigo ha fatto un ulteriore passo avanti: il consiglio Comunale del 21 Marzo scorso ha approvato, all’unanimità, di dare in concessione, mediante gara ad evidenza pubblica, la nuova Farmacia. Entro pochi giorni sarà esposto il bando di gara (per 45 gg.) e alla scadenza verrà assegnata la conduzione della Farmacia. Le condizioni economiche della concessione prevedono una somma iniziale di euro 250.000 e un canone annuo di euro 10.000, per 30 anni, rivalutabile ISTAT, per un fatturato fino a 600.000 euro. Per la parte ecce-

dente i 600.000 euro verrà corrisposto al Comune una percentuale del 5%. Con questa impostazione, ha dichiarato l’Assessore ai Servizi Sociali e Sanità, Primo Bertoldo, vengono salvaguardati gli interessi della Comunità e dell’investitore creando anche un incentivo all’investimento, nonostante quanto previsto dal decreto sulle liberalizzazioni. Il bando di gara prevede un punteggio tecnico premiante relativamente a prestazioni e a servizi particolari, quali, ad esempio, la consegna dei farmaci a domicilio a disabili e anziani, oltre i 75 anni, con inabilità certificata.

STONE HOUSE S.r.l. Pavimenti - rivestimenti - arredo bagno sanitari - rubinetteria - complementi d’arredo Via dei Marsari 23 30036 S. Angelo di S. M. di Sala (Ve) Tel. 041 486088 - Cel. 338 9891652

via L. Da Vinci, 5 - 30036 S. Maria di Sala (VE) - Tel. 041.487046 - fax 041.5760097 E-mail: info@simionatosrl.it - www.simionatosrl.it


Paolo Bertoldo: 6

Siamo ormai all’avvio della campagna elettorale per le elezioni comunali del 6 e 7 maggio prossimo. Quest’anno i concorrenti sono numerosi ed agguerriti come non mai, tutti bramosi di sedersi sulla poltrona di Paolo Bertoldo, sindaco uscente eletto nella civica Lista Salese. Bertoldo non ama parlare dei suoi concorrenti che legittimamente aspirano ad amministrare il Comune con un loro programma e loro candidati ma preferisce parlare del suo programma e della sua squadra.

Lo so che “giovane e nuovo è bello” ma non è sempre “buono” viste anche le esperienze vissute negli ultimi anni. Lei darebbe da gestire una azienda con 60 dipendenti ed un giro d’affari di oltre 15 milioni di euro ad un giovane, anche laureato, ma senza esperienza? o piuttosto la affiderebbe ad un manager che ha già operato con successo? La gestione del Comune presenta problematiche di ogni genere e se possibile ancor più complesse di quelle di una azienda. Basti ricordare la farraginosità dei processi decisionali, la rigidità della struttura e la continua riduzione delle risorse a fronte di crescenti compiti istituzionali e sociali.

D Sig. Sindaco, i giochi sono fatti ed ora inizia la grande sfida elettorale? R Le liste sono state depositate, assieme al candidato sindaco ed al programma elettorale il 3 di aprile e sono, quindi già pubbliche. Come ho in più occasioni ripetuto, la nostra è una lista civica moderata aperta alla società civile che comprende una buona parte della squadra uscente che ha ben operato con un poderoso innesto di nomi nuovi che potranno apportare nuove idee ed energie fresche. D I suoi avversari vanno dicendo in giro che la Sua è una lista attempata cosa risponde?

D Vuol dire che non ha fiducia nei giovani ?

Il sindaco Paolo Bertoldo

R La Lista Salese è composta da una parte di persone di esperienza che hanno dimostrato capacità e correttezza nella loro vita professionale e altrettanta capacità e correttezza nella più o meno lunga esperienza amministrativa.

Villa Farsetti vista dall’alto

Un’altra parte è composta da persone scelte dalla società civile che godono di buona reputazione e riscuotono la fiducia dei cittadini per il loro operato civile e professionale.

R Al contrario, io credo nella freschezza delle idee e nell’energia che la gioventù porta con sé ma sono anche altrettanto convinto che tutti debbano fare un periodo di tirocinio e maturare un po’ di esperienza prima di poter assumere importanti incarichi. Questa è sempre stata la mia convinzione. Purtroppo, ho avuto, nel tempo, delle esperienze deludenti perché alcuni “govani” sembrano volere tutto e subito ed io non sono avvezzo a promettere quello che non posso dare.

Nuova viabilità in centro a Sant?angelo

Simionato F.lli s.r.l. • Compravendite immobiliari • Materiali per l’edilizia • Costruzioni civili ed industriali • Pavimenti e rivestimenti

4.000 mq di articoli regalo, cartoleria, casalinghi, giocattoli, articoli da campeggio.

BRICO FAI DA TE tutti gli articoli per il tempo libero e il fai da te

Sede Legale a Amm.va: 30036 S. Maria di Sala (VE) Via Noalese, 38/B Tel. (041) 5760642 - Fax. (041) 5760048 e-mail: costruzioni@simionato.net

Simionato F.lli s.r.l.

Presso il Centro Commerciale PRISMA a Caselle di Santa Maria di Sala - Loc. Madonna Mora Tel. (041) 5730377-5730323 - brico center (041) 5731405

Esposizione: 30036 S. Maria di Sala (VE) Via Noalese, 38 Tel./Fax (041) 48.77.77 e-mail: info@simionato.net

certificato n.432


D Ci p u ò dire qualche cosa sul programma? R La Lista Salese si è presentata cinque anni fa con un ambizioso programma di interventi radicali e di cambiamento della filosofia di gestione del comune. Molte cose promesse sono state realizzate o sono in via di realizzazione per cui per prima cosa saranno da portare a compimento l’intervento di Veternigo, dopo aver recepito in parte i suggerimenti della cittadinanza, e con queste modifiche sta per essere realizzato. L’iter comunale per la realizzazione (con la perequazione edilizia) del nuovo Polo Scolastico nel Capoluogo è stato completato già ad ottobre 2011 e da allora aspettiamo per perfezionare l’accordo con i privati e dare il via al cantiere il parere della Commissione Regionale V.A.S. . I tempi sono quindi maturi per poter passare dalle carte della burocrazia alla concretezza del cantiere. Sempre sul versante dell’edilizia scolastica è pronto anche l’intervento di ampliamento della scuola elementare di Caselle su cui siamo già intervenuti per aggiornare l’impiantistica ed i servizi igenico -sanitari. Ritornando, poi, a parlare di perequazione urbanistica mi permetta di ricordare l’accordo di Caltana con cui andiamo a dare risposta

a l l a esigenza di spazi commerciali della Frazione e contemporaneamente ottenere un’area di 17.000 mq. su cui, per esempio, poter in un prossimo futuro trasferire tutta l’impiantistica sportiva del paese. Anche questo intervento aspetta solo il parere della commissione regionale V.A.S. D E sul fronte dell’urbanistica? R Come Lei sa dal 7 novembre scorso è pienamente operante il nuovo Piano di Assetto del Territorio. Nei primi mesi di quest’anno abbiamo messo mano al Piano degli Interventi (strumento attuativo del P.A.T.) ed abbiamo deliberato in merito agli “Insediamenti industriali, artigianali e commerciali in zone improprie” alla riconversione dei “Fabbricati non più funzionali alle esigenze dell’azienda agricola” ed alla “Azione di sviluppo del comparto produttivo”. Entro l’estate si dovrà deliberare in merito alla assegnazione di nuove volumetrie edificabili nelle “aree di edificazione diffusa”. Con quest’ultimo intervento sarà, quindi, conclusa la prima fase del Piano degli Interventi. Il P.A.T. è uno strumento fondamentale di pianificazione non solo urbanistica della gestione

del territorio comunale e del suo sviluppo. Nella stesura del piano abbiamo ipotizzato, infatti, una crescita demografica contenuta che dovrebbe portare la popolazione del Comune nei prossimi dieci anni a non più di 20.000 abitanti rispetto agli attuali 17.500. Col P.A.T. abbiamo previsto delle ampie zone di verde con il rimboschimento di vaste aree agricole, delle zone di espansione per l’edilizia industriale, per l’edilizia commerciale e dei servizi e anche nuovi insediamenti abitativi con un basso indice di edificabilità al fine di mantenere una tipologia di edilizia compatibile col nostro storico modo di abitare. D E per le Frazioni cosa intendete fare? R A S.Angelo siamo già intervenuti sia mettendo in sicurezza il tratto centrale di Via Desman che dando una nuova personalità al centro del paese. A Veternigo abbiamo già concluso l’iter di avvio

Iniziato l’escavo dei fossi

della prima parte del programmato intervento di sistemazione dell’area a parcheggio a nord delle scuole e della Chiesa e di messa in sicurezza di Via Desman. Per Santa Maria di Sala abbiamo un ambizioso progetto di riqualificazione del centro comprendente l’area scolastica e della chiesa. Bisognerà mettere mano, poi, anche al centro di Caselle valorizzandone la vocazione verde. Per Caltana, che ha già cambiato volto con la sistemazione della zona circostante la Chiesa, la priorità è la sicurezza idraulica su cui siamo già intervenuti con il Piano delle Acque che proprio in questi giorni sta già prendendo concretezza con l’avvio dello scavo dei primi 10 chilometri di fossati comunali. D Cosa mi dice della salvaguardia e manutenzione di un territorio così fragile? R Tutti abbiamo coscienza della particolare fragilità del nostro territorio ancora fortemente caratterizzato dalla morfologia impressa dal Graticolato Romano; e non abbiamo certo bisogno che i cittadini ci indichino che bisogna manutenere le strade ed illumina-


8

l’intervista al sindaco continua...

Una delle tante manifestazioni in Villa Farsetti di S. Maria di Sala

re le piazze. Mi sembra una cosa talmente ovvia che a volte mi dimentico di citarla. Certo è che il nostro Comune, proprio per la sua configurazione morfologica ed urbanistica, presenta una straordinaria complessità di gestione. Ricordo gli oltre 2.800 punti luce della illuminazione stradale, i 90 km. di strade comunali da tenere in ordine e sicurezza, i 225.000 mq. di verde pubblico da curare, le 8 scuole e le 6 palestre da tenere in efficienza, i 5 impianti sportivi con 8 campi da calcio da curare con le associazioni sportive, e poi le piazze, i monumenti, Villa Farsetti ecc. Certamente il compito primo di ogni amministrazione è di conservare in efficienza questo ricco patrimonio da tramandare alle generazioni future. E non è com-

pito facile visti i tempi di vacche magre che stiamo attraversando. D Visti i tempi di vacche magre, come dice Lei, come pensate di poter realizzare questo ambizioso programma? R Premesso che questo non è tutto il programma della “Lista Salese” ma solo alcuni punti che ritengo qualificanti, devo precisare che la nostra programmazione copre un periodo medio-lungo iniziato nel 2007 e che mi auguro possa continuare per altri anni. Non è possibile, infatti, cambiare radicalmente la struttura di un comune come il nostro con un programma di cinque anni. Certi interventi qualificanti come il Polo Scolastico, la riqualificazione dei centri abitati ecc. necessitano di un respiro ben più ampio

Una delle tante esposizioni d’arte in Villa Farsetti. Il sindaco con alcuni artisti

di una legislatura. Per questo ritengo che sia fondamentale dare ai nostri progetti una visione più ampia per elevarci dalla mediocrità del “minimo indispensabile”, dal comodo “galleggiamento” che qualcuno ancora propone. Certamente indicare mete ambiziose, percorrere strade nuove costa impegno e chiede anche il coraggio di andare contro la corrente di un facile populismo, ma ritengo ne valga la pena. Ma tornando alla sua domanda devo ricordare che il grosso intervento del Polo scolastico è finanziato con la perequazione urbanistica, istituto che consentirà anche altri interventi minori, con un consistente contributo regionale e con la cessione di parte delle vecchie scuole. Confido anche che nuove entrate arriveranno dai vari programmi di intervento e di sviluppo approvati col Piano degli Interventi e dal 2014 con l’accensione di nuovi mutui. D Oltre l’importante aspetto urbanistico e dell’edilizia pubblica come intendete muovervi? R Purtroppo ancora per qualche tempo la crisi economica in atto morderà duro e colpirà le famiglie ed i soggetti più deboli. Continueremo, quindi, a riservare molta attenzione e risorse al settore sociale ed alla scuola: dalle nostre scuole materne paritarie

Il centro di Veternigo

alla scuola media. Continueremo a collaborare con le aziende, i Sindacati e le Associazioni di Categoria per aiutare le nostre imprese ad attraversare questo estremo momento di crisi per salvare con esse i numerosi posti di lavoro ed il benessere sociale della nostra comunità. In questi difficili frangenti è fondamentale recuperare e valorizzare ogni risorsa del territorio e della società e per questo dobbiamo migliorare la collaborazione con le nostre numerose associazioni di volontariato che arricchiscono il nostro tessuto sociale: dalla Pro Loco alle Parrocchie, dalla Protezione Civile alla Caritas, alle Società sportive ecc. D E Villa Farsetti? R Dopo la realizzazione del parco e il restauro del tetto e dell’ingresso di Via Roma est e il completamento della sala teatro, Villa Farsetti ha ospitato un crescente numero di manifestazioni anche molto importanti e qualificate. Nostro intendimento è di proseguire su questa strada valorizzando il nostro maggiore complesso storico trasformandolo da problema ad opportunità. Per questo intendiamo promuovere la nascita di una Fondazione aperta anche all’apporto dei privati che possa valorizzare al meglio questa struttura e con essa tutto il territorio comunale.

Patenti A-B-C-D-E-K - SpecialI “Patentino” Ciclomotori

Via Lissa 124 - Mestre 30174 (Ve) Tel. 041 487010 Fax 041 5760217 Cell. +39 335 7053828 E-mail: impresabarizzasas@gmail.com

UNI EN ISO 9001:2008 CERTIFICATO N. 5955/0

Via dei Larici, 2 - S. Maria di Sala (VE) Tel. e Fax 041.487417

Via Gramsci, 45/b - 30035 MIRANO (VE) Tel. 041.5731656 - Fax 041.5725404 - Email: autoscuolamirano@virgilio.it


9

104 mesi di gestazione per il P.A.T. Il P.A.T. (Piano di Assetto del Territorio) è una delle realizzazioni della Giunta Bertoldo che tarda, tuttavia, a produrre il principale affetto atteso: L’ACCORDO DI PROGRAMMA CON I PRIVATI PER LA REALIZZAZIONE DELLA SCUOLA MEDIA in perequazione urbanistica. L’Amministrazione si giustifica accusando gli organi regionali di eccessiva lentezza per questo abbiamo voluto ricostruire questa storia di ordinaria burocrazia all’italiana. 17.08.03 delibera della Giunta Comunale per l’avvio dell’iter. 19.12.03 Determinazione del Dirigente del Settore Tecnico per l’affidamento dell’incarico al professionista di elaborare la variante generale al P.R.G.. 23.04.04 Legge regionale 11 che istituisce l’istituto del P.A.T. in sostituzione del vecchio Piano Regolatore Generale. 12.10.04 l’Ufficio tecnico comunale trasmette al professionista incaricato le tavole di analisi. 08.10.04 la Giunta Regionale approva in via definitiva gli atti di indirizzo per dare applicazione alla nuova normativa. Nel 2005 l’Amministrazione interloquisce, per l’approntamento del Documento Preliminare, col dirigente regionale l’arch. Bernardi coadiuvato dall’arch. Baldan. 24.03.05 sottoscrizione dell’Accordo di Pianificazione ed elaborazione dei documenti preliminari. 16.05.06 avvio della procedura di concertazione con pubblicazione all’Albo Pretorio e pubblicizzazione del documento. Nel 2006 viene nominato il referente Tutor della Direzione Regionale urbanistica l’arch. Baldan. 20.03.06 determinazione del Dirigente del Settore Tecnico comunale per revisione dell’incarico al professionista in adeguamento alle nuove direttive introdotte dalla LR. 11/04. 26.10.06 il Comune conclude la fase di concertazione. 18.07.06 definizione dell’accordo integrativo di co-pianificazione con l’Amministrazione Provincia-

le e trasmissione alla Provincia dell’accordo sottoscritto con la Regione e la relativa documentazione. 07.09.06 la Provincia di Venezia trasmette le conclusioni istruttorie sulla documentazione ricevuta. 07.12.06 il Comune approva il nuovo schema di accordo di pianificazione, successivamente integrato con delibera dell’8.02.07. Accordo sottoscritto il 23.11.07. 15.02.07 incontro Comune/Provincia per esaminare le scelte strategiche prese dal Comune. Nel 2007 la Regione cambia il referente Tutor nella persona dell’arch. Milan. 08.04.08 il Comune trasmette alla Regione le bozze del P.A.T. 13.05.08 il Comune trasmette alla Regione l’aggiornamento del quadro conoscitivo. 26.05.09 incontro Tutor, arch. Milan/Comune per l’esame della bozza del P.A.T. trasmessa l’8.04.08 23.07.09 ulteriore incontro in Regione Tutor/Comune. 06.08.09 ritrasmissione alla Regione di tutti gli elaborati tecnici rivisti sulla scorta degli appunti emersi nell’incontro col Tutor il 23.07. 11.08.09 il Comune trasmette alla VAS per competenza il primo Rapporto Ambientale Preliminare. 12.08.09 il rapporto viene trasmesso a tutte le autorità competenti in materia ambientale. 16.12.09 il Comune riceve il parere datato 16.11.09 con gli indirizzi e le prescrizioni della VAS. 16.12.09 trasmesse alla Direzione Regionale Agroambiente e Servizi per l’Agricoltura le analisi agronomiche-

ambientali relative al PAT. 18.12.09 consegnato il PAT completo al Dipartimento di Urbanistica della Regione Veneto. 11.01.10 invio della Valutazione Preliminare di Screening in Regione Veneto e per conoscenza al Servizio Rete Natura. 11.01.10 trasmesso al Consorzio di Bonifica Acque Risorgive ed al Genio Civile di Venezia la Valutazione di Compatibilità idraulica per il loro parere prima della adozione del PAT. 25.01.10 la Provincia conferma il proprio parere del 19.10.09 sottoscrivendo l’Accordo di Pianificazione. 26.01.10 parere condizionato del Servizio Geologico della Regione e del Servizio Rete Natura. 27.01.10 parere condizionato del Consorzio di Bonifica Acque Risorgive. 29.01.10 parere del Genio Civile in merito alla compatibilità idraulica. 24.02.10 il Consiglio Comunale adotta il P.A.T. 02.04.10 pubblicazione sul B.U.R. l’avviso di deposito del P.A.T. 21.12.10 acquisito al protocollo comunale il parere del 16.12.10 della commissione VAS. A FINE 2010 LA REGIONE TRASFERISCE ALLE PROVINCIE LA COMPETENZA IN MERITO ALLA APPROVAZIONE DEI P.A.T. 15.03.11 il PAT adottato dal Comune, corredato della documentazione VAS è stato depositato presso la Provincia di Venezia per la nuova istruttoria di competenza. 30.08.11 la Giunta Provinciale

Gottardo Dino Lavorazione ferro battuto Carpenteria leggera Serramenti in alluminio Via Rugoletto, 49 Veternigo di S. Maria di Sala (VE) Tel. e Fax. (041) 5780374

esprime parere favorevole alla approvazione del PAT di Santa Maria di Sala. 06.09.11 la Conferenza di Servizi approva il PAT con le prescrizioni indicate dalla delibera della Giunta Provinciale. 14.09.11 l’Amministrazione Provinciale ratifica la decisione della Conferenza di Servizi del 06.09. 10.10.11 la Giunta Comunale approva l’aggiornamento degli elaborati grafici del PAT adeguati alle prescrizioni della delibera della Giunta Provinciale. 21.10.11 il PAT di Santa Maria di Sala è pubblicato sul BUR. 07.11.11 il PAT è finalmente efficace. Dal 18 marzo 2003 al 07.11.2011 è passata la bellezza di quasi 104 mesi per la elaborazione e l’approvazione del nuovo strumento urbanistico del nostro Comune. Sono questi infiniti passaggi e rinvii che richiedono tempi non più sopportabili che comportano costi enormi per la società. Ma non è ancora finita perché l’Amministrazione aspetta ancora il parere della Commissione di Valutazione Ambientale Strategica per perfezionare gli accordi con i privati che consentiranno l’edificazione della nuova Scuola Media. 21.04.2011 l’Amministrazione comunale trasmette alla Direzione Regionale Valutazione Progetto ed Investimenti la verifica di assoggettabilità degli accordi di programma pubblico-privato al parere di competenza. 21.07.2011 la Commissione VAS chiede documentazione integrativa al Comune. 10.10.2011 il Comune trasmette le integrazioni richieste. Da allora il SILENZIO PIÙ ASSORDANTE poiché vuoi che sia figlio dei ritmi della burocrazia, vuoi (come fanno pensare i numerosi indizi) sia figlio di veti “partitici” ha bloccato il legittimo diritto del Comune di S. Maria di Sala di avere finalmente una Scuola Media adeguata alle nuove esigenze della accresciuta popolazione scolastica e della moderna didattica.

SO.GE.di.CO. Srl casette in legno - gazebi - pergolati box e coperture per auto

tutto su misura

Via Cainazzi 33/A :: Veternigo di S. Maria di Sala Ve Tel./Fax 041 5781316 :: Cell. 339 2834682 larredogiardino@libero.it :: www.larredogiardino.it

IMPIANTI E Costruzioni Generali Sede Legale: ZELARINO 30174 (VE) Tel. 041.5461109 Fax. 041.5461114


10

L’adozione a distanza di Daniel, in Kongo, iniziata dieci anni fa dalla scuola Carlo Gardan di Caselle

UNA STORIA IMPORTANTE Quest’anno la scuola elementare Carlo Gardan di Caselle ha festeggiato il termine di un percorso importante durato dieci anni. Era il 2000 quando, in memoria di un alunno venuto a mancare durante l’anno scolastico, genitori ed insegnanti della scuola decisero di adottare un bambino a distanza affidandosi alla comunità elisabettina operante in Kenia. È raro che si riesca a portare avanti una adozione a distanza così duratura, accompagnando un ragazzo per molti anni fino a portarlo al termine della carriera scolastica nel suo paese. Questo è dovuto soprattutto ai frequenti scontri e alle guerre che in paesi come il Kenia fanno spesso perdere le tracce dei giovani che sono costretti a fuggire per sopravvivere. Il ragazzo si chiama Daniel, all’epoca frequentava la terza elementare e viveva nella baraccopoli di Kongo in una situazione di estrema povertà. Le offerte inviate hanno permesso a Daniel di frequentare la scuola e ai missionari di offrirgli un pasto giornaliero evitando che finisse per strada come tanti bambini a dedicarsi ad attività illegali. Nel 2006 Daniel termina la scuola standard, che corrisponde alle nostre elementari e medie, e le suore della missione scrivono che è tra i migliori studenti della classe e vorreb-

be proseguire gli studi. I genitori e gli insegnanti della scuola di Caselle concordano di impegnarsi nel continuare l’adozione. Durante il periodo degli studi superiori Daniel deve affrontare gli scontri e le violenze in atto in Kenia e iniziare a lavorare, ma ciò nonostante continua ad impegnarsi e nel 2010 termina la scuola secondaria e supera gli esami di stato ottenendo anche una borsa di studio. Daniel in varie lettere inviate durante gli anni spiega come fosse molto pessimista circa il suo futuro, ma ora, grazie alla possibilità di studiare datagli dalla scuola di Caselle, ha

Solidarietà cresce nell’orto didattico

L’Orto Didattico di Stigliano, la realtà agricola conosciuta di Stigliano, è attivo da otto anni, facendosi apprezzare non solo dalle scolaresche di Stigliano ma anche nei comuni limitrofi. L’Orto Didattico è gestito da Giuseppe Tomaello che ha ricevuto dal Comune di Santa Maria di Sala l’autorizzazione a lavorare questo appezzamento di terreno ora diventato bello come un giardino, curato con garbo e ma-

SD

estria assieme a Vincenzo Cipolla e ai molti volontari che spontaneamente offrono il loro aiuto. Fra le attività svolte, sostenute anche dall’Amministrazione Comunale di Santa Maria di Sala, vi è l’ospitalità ai bambini meno fortunati e il 01 Maggio 2012 , visiteranno l’Orto Didattico i ragazzi dell’Associazione Onlus “I Fiorellini” assieme a quelli di Santa Maria di Sala.

CONSULENZA TECNICA E FORMAZIONE di Stefano Dall’Ara

SICUREZZA - FORMAZIONE - IGIENE - QUALITÀ Per i nuovi clienti CHECK UP GRATUITO in azienda, per valutare assieme la situazione relativa agli obblighi imposti dalla normativa vigente in ambito di sicurezza sul lavoro o igiene degli alimenti haccp.

Via Dante, 33 VETERNIGO di S. Maria di Sala (VE) sicurezza.dallara@gmail.com - Mobile: 3485936244

delle prospettive migliori per se e la sua famiglia. Questa è stata un’esperienza importante anche per la comunità scolastica di Caselle che ha potuto capire come l’amore e la solidarietà uniscono e avvicinano chi è lontano. I bambini hanno potuto conoscere una realtà diversa dalla loro, parlandone e riflettendone con gli insegnanti e i genitori hanno collaborato negli anni allestendo un mercatino a Natale per raccogliere fondi per l’adozione. Quest’anno alla festa di Natale hanno partecipato anche gli studenti che avevano iniziato questo percorso di adozione in memoria del loro compagno di classe dieci anni fa, riportando i loro ricordi e leggendo brani tratti dalle lettere di Daniel. Hanno anche preparato un cd con foto del Kenia e la corrispondenza tenuta durante gli anni con le suore della missione e il ragazzo adottato, da vendere per sostenere una nuova iniziativa. Infatti terminata questa importante storia, la scuola di Caselle, ha deciso di iniziarne un’altra. Da quest’anno sostengono a distanza una bambina di nome Loise, nella speranza che inizi un nuovo lungo percorso insieme che le doni l’opportunità di una vita migliore. Silvia Lomi

Bruno Carraro Ancora una gratificazione per Bruno Carraro, vice presidente del Gruppo Sportivo Madonna del Ghisallo, componente gli Azzurri d’Italia e dell’Associazione Glorie del Ciclismo Triveneto e consigliere del Gruppo Sportivo San Marco Stigliano. Il vulcanico Bruno ha ricevuto l’ambito Premio alla Carriera dalla benemerita Associazione Veterani dello Sport di Padova, riconosciuta dal Coni e presieduta da Guido Benvenuti. Per Carraro è stato un riconoscimento meritatissimo anche in virtù che si sta adoperando perché il prossimo 24 maggio tutto sia pronto a ospitare una parte della carovana rosa del giro d’Italia, nella barchessa di Villa Farsetti, dove sarà presentato la riedizione del nuovo Labron, scritto dal cittadino onorario Claudio Gregori.


Liscio Pro Loco

11

Faustina e Vinicio Corso di formazione per i dirigenti

Il desiderio di ballare ha sempre fatto parte della nostra natura umana in quanto la danza è la più antica forma di comunicazione. Il ballo rappresenta il divertimento, piacere, svago, e perché no, poter esibire anche la propria abilità. Ogni ballo è una disciplina molto regolata e strutturata, basata sulla gestualità, movimenti ed espressioni ben precisi. Poiché il ballo è come la poesia, mescolando le parole si possono creare composizioni straordinari, prima però occorre imparare a scrivere correttamente ogni singola lettera dell’alfabeto. Così scrisse Gianni Nicoli, presidente dell’Associazione nazionale Maestri di Ballo. Faustina e Vinicio Vedovato di Stigliano tesserati F.I.D.S. con la loro passione e costanza da oltre un decennio hanno imparato bene le espressioni della danza sportiva, i movimenti, la tecnica e le gestualità del ballo liscio da sala cat. B2 56/61 anni. Allenati da GDS Elena Danze, ora competono a livello regionale e nazionale, in ogni gara raramente non salgono sul podio. Solamente negli ultimi due anni hanno vinto per due volte il trofeo Low Cost a Bologna, il trofeo città

del mosaico a Spilimbergo, terzi nel campionato regionale Veneto, sono saliti sul podio a Torri di Quartesolo -VI-, nel trofeo Espana a Peraga di Vigonza, nell’OPEN di Bassano, nell’OPEN di lido di Iesolo, si sono poi classificati nella tappa della coppa Italia a Vicenza, nel trofeo città di Schio, tutte manifestazioni di elevato livello competitivo. A Faustina e Vinicio non rimangono che i complimenti per la loro bravura. G. M.

Caselle de’ Ruffi ha festeggiato il carnevale Nella seconda domenica di marzo Caselle de’ Ruffi si è colorata per festeggiare il Carnevale. Coriandoli, stelle filanti ed altre decorazioni hanno invaso le strade dando a bambini, adulti e ragazzi allegria e un certo senso di libertà. Infatti si sono visti molti travestimenti singolari e gruppi di genitori-animatori che, sfilando davanti ai carri, proponevano simpatiche coreografie, imitate anche da chi guardava! Nella piazza principale la parrocchia offriva bibite, vino e frittelle e galani. Anche quest’anno il carro Charge, organizzato da

Le antiche scuderie, hanno ospitato un corso di formazione, di due giorni, riservato alle dirigenze delle Pro Loco Venete. Era questo il secondo appuntamento dopo quello tenutosi a Nanto in provincia di Vicenza. Come Presidente ospitante, ho portato i saluti della Pro loco Salese e fatto gli onori di casa mentre Roberto Masetto, in qualità di Presidente Provinciale e Consigliere Nazionale, ha portato il saluto del Comitato Provinciale dell’UNPLI Venezia. A rappresentare l’Amministrazione Comunale è intervenuto l’Assessore Primo Bertoldo che nel suo saluto ha messo in evidenza il ruolo fondamentale ed insostituibile che le Pro Loco svolgono nella promozione e valorizzazione del territorio in cui operano. Dopo il saluto del Presidente Regionale delle Pro Loco Venete Giovanni Follador e del responsabile dei corsi di formazione Lucio Penzo, è iniziata la prima giornata di lavori coordinata dal dott. Michele Pagos esperto di progettazioni e finanziamenti locali, nazionali ed europei. Dopo il pranzo consumato presso il ristorante Ca’ Minio di Sant’ Angelo, i lavori sono proseguiti con la trattazione di temi di estrema

importanza per le Associazioni Pro Loco dal titolo: “Qualificare! I prodotti tipici, gli eventi, le manifestazioni. Il ruolo delle Pro Loco.” La dottoressa Marta Bagno ha relazionato su: “Sagre di Pro Loco, Sagre di qualità! Presentazione della carta dei valori per le sagre sicure e sostenibili”. Altro argomento di grande interesse ed utilità per le tutte le associazioni è stato il “Marketing territoriale”, trattato dal giornalista ed analista Luca Pinzi. È seguita una tavola rotonda coordinata dal giornalista Francesco Occhi. Nella giornata di domenica, sono stati trattati altri importanti argomenti quali “Web marketing, social network e comunicazione virtuale”, presentato dal dott. Paolo Moro e l’intervento del dott. Luigi Tonellato che ha edotto sugli adempimenti normativi e buone prassi al fine di garantire la sicurezza alimentare. “ Feste, eventi ed abuso di alcol: la normativa cui le Pro Loco devono attenersi” è stato trattato dal dott. Roberto Mazzer. Caterina Padolazza Presidente Pro Loco S. Maria di Sala

Prova di evacuazione alla scuola di Caltana

Marco e Andrea Tosatto, ha intrattenuto i giovani con un fantastico dj set e cocktail, creando, per l’occasione, una piccola “discoteca” . Margherita Lomi

Un gran spiegamento di sirene suonate dai mezzi della Polizia Municipale, dai Camion della Protezione Civile e dall’ambulanza della Croce Gialla, ha destatoi cittadini di Caltana. Era una prova d’evacuazione simulando il terremoto, messa in atto per preparare i bambini, le maestre e i responsabile alla sicurezza ad essere preparati in caso di calamità naturale. Sono intervenuti oltre alla Croce Gialla

di Spinea, il gruppo cinofilo della Protezione Civile di Martellago anche la Polizia Municipale con il comandante Aldo Pagin. Soddisfazione del sindaco Paolo Bertoldo e di Giorgio Minto, delegato alla Protezione Civile, e del presidente dell’associazione Dario Rigato, che hanno constatato la preparazione degli operatori. Bertilla Ceccato

PRATICHE AUTO E AMMINISTRATIVE MEDICO IN SEDE PER RINNOVI O DUPLICATI PATENTI ACCETTAZIONE AUTENTICHE DI FIRMA PER TRASFERIMENTI DI PROPRIETÀ

Via Caltana, 175/A - Caselle Tel. 041 5731255 presso Centro Commerciale TOM

ASSICURAZIONI - RISCOSSIONE BOLLI AUTO Dal lunedì al venerdì: 8.30-12.30 e 15.30-19.30 / sabato: 9.30 – 12.30 Via Cavin di Sala, 65 – 30036 S. Maria di Sala (VE) Tel. 041/487453 – Tel/Fax 041/487871 – E-mail: agenzia.ducale@libero.it


12

Si amplia il Centro Prelievi “Un giro di parole” per la e LA Medicina di Gruppo nuova edizione di “LABRON” Il Centro Prelievo e la Medicina di Gruppo di Santa Maria di Sala, svolgono un importante servizio ai Cittadini Salesi. Per migliorare e ampliare le prestazioni, recentemente è stato concluso l’iter autorizzativo con l’ASL 13 di Mirano, nella persona del Direttore del 1° Distretto, Dott. Gabriele Angiolelli, per una razionalizzazione e un ampliamento degli spazi, in particolare di quelli dedicati alla sala d’attesa, sempre più insufficienti, considerato l’afflusso di cittadini. Sono state assegnate le risorse necessarie all’ampliamento, circa 25.000 Euro e i lavori possono iniziare appena l’adiacente Anagrafe, interessata alla fase di ampliamento, superato il momento di grande lavoro per le elezioni Amministrative, sarà in grado di accettare l’inevitabile disagio.

L’ampliamento in programma, e di prossima realizzazione, consentirà anche, previo il definitivo accordo con la Segreteria della Medicina di Gruppo, la distribuzione in loco dei referti a seguito dei prelievi del martedì e del venerdì. Sarà possibile, infatti, fin dalle ore 16 del pomeriggio del prelievo, o in altro momento più comodo, ritirare il referto dalla Segreteria della Medicina di Gruppo e, qualora il proprio medico fosse presente, farlo visionare direttamente per la valutazione del caso. In altre parole, sarà possibile concludere il proprio esame con la valutazione del Medico, in un tempo limitato e rimanendo a Santa Maria di Sala. Un grande vantaggio per gli utenti e un ulteriore passo nella direzione del decentramento dei Servizi Sanitari.

Villa Farsetti, il 24 maggio 2012, con inizio alle ore 20.00, ospiterà un evento molto importante per gli sportivi e, soprattutto, per gli amanti del ciclismo. Sarà di scena “Un giro di parole”, una manifestazione abbinata alla 18ª tappa del Griro d’Italia, la S. Vito Cadore - Vedelago. Artefici dell’appuntamento, voluto dalla Gazzetta dello Sport, è stato ancora una volta il vulcanico Bruno Carraro, vice presidente della Madonna del Ghisallo e l’amministrazione comunale di S. Maria di Sala guidata dal sindaco Paolo Bertoldo. Nella serata alla presenza di campioni e gregari hanno confermato la loro presenza Francesco Moser, Gianni Motta, Pier Augusto Stagi, Paolo Condò, Fabrizio Gatti e il francese Philippe Brunel (auto-

Caludio Gregori con Paolo Bertoldo

re de “Gli ultimi giorni di Marco Pantani”). Sarà presente anche Claudio Gregori, concittadino onorario di S. Maria di Sala, che presenterà la nuova edizione di “Labron” il libro che descrive le gesta di Toni Bevilacqua e che è stato aggiornato con le imprese degli atleti come Mario Vallotto, i fratelli Alfredo e Arturo Sabbadin e Attilio Benfatto.

La squadra FPT parte alla grande Un inizio stagione alla grande per il team Salese, nell’ultima domenica di Febbraio gli atleti impegnati in più fronti, raggiungono nuovi successi. Il capitano Mariuzzo impegnato alla River Marathon tour raccoglie un successo di categoria con un terzo posto assoluto, il suo pensiero ora è rivolto al G.Prix d’Inverno ad Orvieto domenica prossima dove tenterà di eguagliare l’impresa della passata stagione. Confortanti notizie arrivano da Porto Viro nel Rodigino, il giovane acquisto Giraldin centra la prima personale, un successo assoluto staccando fin da subito i diretti avversari, non è da me per la femminile e la Teso centra una prima assoluta stagionale staccando con il passare dei km tutte le dirette avversarie, il successo di squadra viene confermato da Kogler che centra un quinto posto assoluto. Che altro aggiungere se non la classica massima: chi ben comincia è a metà dell’opera, e questa grande famiglia sportiva sta dimo-

strando che uniti si vince sempre, anche quando possono mancare i risultati, grande attesa per lo staff di S. Maria di Sala dove tutto il

team, dirigenti compresi, saranno impegnati l’11 marzo a S. Donà ad incitare il proprio beniamino Mariuzzo, che correrà in casa e

ci si aspetta una prova maiuscola. Campione Europeo permettendo. Luciano Martellozzo

telefono: 041 5780158 fax: 041 5780668 email: info@bortolato.eu web: www.bortolato.eu

Via Cavin Caselle 191 - Caselle di S. Maria di Sala (Ve) - Cell. 328 6599022 P.IVA 04012410272 - SI RICEVE PER APPUNTAMENTO

BORTOLATO s.a.s. di Bortolato Onorino & C. via Rugoletto, 37 - 30036 Veternigo di S. Maria di Sala (VE)


derby all’ALBA Grande soddisfazione per le quadre salesi di volley: le ragazze dell’A.S.D. ALBA (Veternigo), allenate da Fabio Ferro hanno disputato la finale del trofeo CSI di pallavolo under 14 (nella foto a sinistra), contro la squadra del capoluogo. Le ragazze finaliste erano veramente forti e determinate, ma la squadra Veternighese, ha dovuto lottare non poco prima di portarsi a casa la vittoria per 3 a 2 contro le bravissime atlete della Volley Salese. È stata una gara molto combattuta che ha regalato soddisfazione alla società, anche in

considerazione che la squadra under 12 (nella foto a destra), guidata da Giorgia Manarin e Raffaele Zanon, quest’anno si è classificata al 2° posto nel torneo di categoria, battuta solo dalla storica Castelserugo. Infine le ragazze Juniors, guidate da Federico Bolzonella stanno disputando un ottimo campionato posizionate al 2° posto. Con la forza della passione che ha guida queste squadre, c’è da augurarsi altri risultati importanti che portano in alto la bandiera salese. Bertilla Ceccato

La pallavolo SALESE sbarca A Caselle Domenica 11 Marzo si è disputata la prima gara sul campo regolare da volley tracciato all’interno della palestra di Caselle. L’avvio dell’attività di pallavolo a Caselle si è avuta in occasione della partita di campionato CSI (Centro Sportivo Italiano) in cui si sono affrontate la nuova squadra under 12 del G.S. Volley Salese e l’ospite Casal Volley di Casalserugo. L’idea di tracciare un campo da pallavolo a Caselle è nata per dare la possibilità a tutte le numerose atlete delle due squadre under 12 del G.S. Volley Salese di usufruire degli spazi necessari per l’attività sportiva: nell’ultimo anno, infatti, una delle due squadre era arrivata a contare ben 19 bambine nate tra il 2000 ed il 2002, tanto che si è deciso di scinderla per crearne altre due a seconda della fascia d’età. Il campo di Caselle, realizzato in prima persona dai dirigenti del Volley Salese con l’aiuto dell’Amministrazione Comunale, sopperirà alla mancanza di spazi permettendo alle

Macelleria GALLO PLINIO Q ua l i tà c o n v e n i e n za e t r a d i z i on e offe rte sp ec i ali o g n i m ese

S. Maria di Sala (VE) Via Cavin di Sala, 34-36 Tel. 041.486005

due nuove squadre under 12 di poter disputare le partite di campionato, mentre la terza squadra under 12 già ben consolidata continuerà a giocare nella palestra di Stigliano. Durante l’inaugurazione l’assessore allo sport Giuseppe Sambati ha inoltre premiato gli sponsor: Marzaro Solar Technology, Autofficina Opel di Rinaldo R. & Rigato M. e TM Automatismi Srl che sostengono il settore giovanile del G.S Volley Salese, grazie ai quali questi importanti miglioramenti sono possibili.

F.B.F. Impianti s.r.l. CONDIZIONAMENTO RISCALDAMENTO IMPIANTI ELETTRICI Santa Maria di Sala (VE) Tel. 041486081 - Fax. 041 486928

13

TenniS Club DI SALA FESTEGGIA VINCENDO I TRENT’ANNI DI ATTIVITÀ

Il 2011 è stato un anno importante per il Tennis Club di Sala: Davide Bortolato, ha vintol torneo del T.C. Padova ed è entrato finalista nei tornei di T.C. Scorzè e T.C. Comunali Mira, mentre Alberto Ugenti, è andato in finale al torneo di 3° cat. di Castelfranco Veneto. Negli Under 16 Massimiliano Moretto è finalista al torneo T.C. Ca’ d’Oro Mestre; Giovanna Cassandro, ha vinto il torneo al T.C. Davis Mestre e finalista del torneo a T.C. S. Maria di Sala. Daniele Coletto ha vinto il torneo di 3° categoria Canottieri Padova ed è finalista ai Campionati Regionali a Vicenza con partecipazione ai Campionati Italiani a Catania. Nei campionati a squadre la serie D1 maschile, vincendo lo spareggio per 4-2 contro il T.C. Scaligero Verona, è stata promossa nel campionato di serie C nazionale, grazie alla vittoria di Daniele Coletto, Davide Bortolato, Gianmarco Calfa, Alberto Ugenti e Quach Thanh Truc. Con il Campionato Invernale 2011/2012 di serie C, il T.C. S. Maria di Sala, dopo aver vinto il proprio girone senza nemmeno una sconfitta, ha partecipato alla finale ad eliminazione diretta, con i risultati eccellenti di 3-0 contro il T.C. Montecchio Maggiore (VI), vittoria sempre di 3-0 in semifinale a Belluno con i campioni regionali del T.C. Belluno. Il 3 marzo 2012 abbiamo ospitato la finale con i T.C. Cerea (VR), e dopo sei ore di grande tennis applaudito dal numeroso pubblico, il T.C. S. Maria di Sala si è laureato vincitore del campionato, aggiudicandosi il titolo di Campioni Regionali di serie C, col punteggio di 2-1. Questa è stata un’impresa storica per il nostro circolo, che quest’anno festeggia i 30 anni. Al club sono iscritti 70 ragazzi che frequentano i corsi collettivi, 70 giocatori agonisti di cui 47 con classifica F.I.T. nella stagione 2012, oltre ad altri 100 giocatori frequentatori. La società ora è impegnata a mettere a norma la struttura e chiede l’aiuto all’Amministrazione Comunale.

Via L. Einaudi, 2/b 30030 Caltana di S.M. di Sala (VE) tel. e fax 0415732037 Via Cici 17/2 30038 Spinea (VE) tel. 041997271 fax 041995550 email: chinellato.favaretto@libero.it


34 14

o Concorso ippico

Inizia il conto alla rovescia per il 34° Concorso Ippico Nazionale che si terrà nel favoloso sfondo di Villa Farsetti il 4/5/6 Maggio 2012 a Santa Maria di Sala. Giovedì 16 Febbraio 2012  presso la ex Sala Consiliare del Comune di Santa Maria di Sala  si è riunita l’Assemblea dei Soci dell’U.G.S.s.e. Unione Gruppi Sportivi Salesi  Sport Equestre, per la programmazione del prossimo 34 ° Concorso Ippico Nazionale che si svolgerà in Villa Farsetti a Sanata Maria di Sala. L’Assemblea era presieduta dal  Direttivo  dell’U.G.S.se così composto : dal Presidente Renzo Paganin dal Presidente Onorario Renzo Beato dal Vice Presidente Vania Vescovo ,  dal Tesoriere Andrea Casari , dal Segretario Pierino Mamprin , dal Coordinatore Pierluigi Novello,  dai Revisori dei conti Renzo Sartore e Mara Caccin e dai consiglieri Adriano Minto e Zigliotto Dario, le società presenti dell’  U.G.S.s.e.  rappresentate  dai loro Presidenti  erano le seguenti :  l’A.S.D. Centro Karate Interstile , l’Atletico Sala , il Volley Salese, l’A.C.S. Bastian, l’ Aiace , Scacchi l’Alfiere, G.S. 92 Caselle, G.S. Fenice Caselle , G.S. Salese, G.S. Sant’Angelo , G.S. San Marco Stigliano, G.S. Veternigo , Minibasket,  Jolly Basket , Tennis Club, U.S. San Marco Stigliano, Vaironi, Alba e A.S.D. Graticolato Caltana. All’ Assemblea  oltre ai Gruppi Sportivi era presente l’Assessore Allo Sport Giuseppe Sambati in rappresentanza del Comune di Santa Maria di Sala che da 34 anni  sponsorizza  e collabora con i Gruppi Sportivi  del Salese al fine di organizzare questo spettacolare evento invidiatoci da molti per la bellezza e lo scenario in cui viene svolto. La  F.I.S.E. Federazione Italiana Sport Equestri è orgogliosa di questo importante evento Nazionale  come un fiore all’occhiello in

cui competono i migliori nomi di Cavalieri e Amazzoni sia Nazionali che Internazionale e sopratutto per il modo in cui i prati di gara di Villa Farsetti per la competizione vengono meticolasamente curati dal Comune E DAI Gruppi Sportivi per tale evento Nazionale. Certamente per la buona riuscita del Concorso Ippico è di estrema importanza la sponsorizzazione di tutte quelle Aziende Commerciali , Industriali , Artigianali  e Private di tutto il comprensorio sia del Salese che dei paesi limitrofi che da anni collaborano  per la buona riuscita di questo Evento Nazionale. Durante il concorso Ippico saranno impegnati  circa 300 persone dei Gruppi Sportivi del  Salese che per tre giorni consecutivi  con la loro presenza e manovalanza dirigono i lavori a loro assegnati, infatti ogni gruppo ha un lavoro da svolgere sia nei tre giorni antecedenti il Concorso Ippico sia dopo l’evento. Alla fine poi  l’impegno ed  il fa-

ticoso lavoro svolto dalle Associazioni Sportive dell’U.G.S.s.e. verrà gratificato con un contributo  corrisposto che servirà   per lo sviluppo e la crescita dello Sport nel Comune di Santa Maria di Sala. Renzo Paganin Presidente UG.S.s.e.

Il 1° marzo 2012 GIULIA CAMPANINI si è laureata presso la facoltà di lettere all’Università CA’ FOSCARI di Venezia. Si complimentano per il traguardo conseguito papà Luca, mamma Simonetta, Marco, nonne, parenti, amici e tutto il team Guidolin. Dopo tanti sacrifici, nella lista dei dottori ora ci sei anche tu! Ti auguriamo che questo importante traguardo sia solo il primo gradino di una scalinata di successi e soddisfazioni!”.

TRIGESIMO Non possiamo non ricordare Vittorio Lomi, morto il 29 febbraio 2012, perché amico di tutti e ricordato da molti come uno degli “stradini” degli anni ‘50, quando le strade, quasi tutte non asfaltate, erano manutentate dagli operai comunali, gli “Stradini”, appunto. Vittorio ricopriva il ruolo di Responsabile degli Operai Comunali e lo svolgeva con molta serietà e senso di servizio verso la Comunità. Ai famigliari di Vittorio giungano le condoglianze della Redazione di Gente Salese. Vittorio Lomi

DAL 1982 AUTOMOBILI PER PASSIONE - Vendita Nuovo, Km 0 e multi marche - Vendita semestrale e usato garantito - Installazione impianti a GPL - Noleggio Auto

- Revisione - Elettrauto - Assistenza officina - Gommista

Via Cavin di Sala 72/A Mirano (Ve) - Tel. 041 5701190

www.autorombo.com

Lavanderia Self Service Caselle di S. Maria di Sala Piazzetta Aldo Moro 1

Villanova di Camposampiero Piazza Mercato 38


anniv. years medicina

15

a cura del dott. Luigi Cazzaro

Il 4 aprile Davide e Nicola Frezzato compiono 4 anni. Tantissimi e cari auguri da mamma Renata, papà Andrea, dai nonni, dagli zii, ed da tutti gli amici che gli vogliono bene.

Il 4 Marzo 2012 nella Chiesa di Caselle, Rina Marcuzzo e Sergio Romeo Coppo hanno celebrato le nozze d’oro assieme ai figli Antonio e Mirella, la nuora Nicoletta, il genero Roberto, i nipoti Taira, Samuele, Martina, Jessica e parenti.

Maria Cazzin il 20 marzo 2012 ha compiuto la bellezza di 95 anni!
Nel farle pubblicamente tantissimi auguri ti ricordiamo che ti vogliamo tanto bene!
Le tue nipoti Fulvia, Rosita, Martina, Vanusca e Anita e tutti i pronipoti.

BEAUTY IDENTITY

0 4 1 / 5 7 3 1 8 9 9

Via Cavin Caselle, 123/C - S. Maria di Sala (VE) - Tel 041.5730718

SOLARIUM

Il 03 marzo 2012 nellla chiesa parrocchiale di Sant’Angelo Erminia Semenzato e Silvestro Carraro hanno festegggiato il 50° di matrimonio con i figli, le nuore, i  nipoti, i fratelli, la sorella e le cognate.

parcheggiare proprio vicinissimo alla nostra destinazione, cercare di camminare appena possibile, anche durante le pause lavorative. Tutti questi accorgimenti ci aiutano ad aumentare il dispendio energetico se eseguiti costantemente nel tempo. Ad esempio sarebbe ideale riuscire a fare quasi quotidianamente una passeggiata di 45 minuti a passo sostenuto. Questo, oltre alla perdita di peso, ci aiuterebbe a salvaguardare la nostra salute migliorando la condizione cardiovascolare, riducendo la pressione arteriosa, diminuendo il livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue e migliorando il controllo della glicemia soprattutto nelle persone diabetiche. Non dimentichiamoci poi che l’obesità aumenta il rischio non solo delle malattie cardiovascolari, ma anche il rischio di alcuni tumori come ad esempio quello del colon, della prostata e della mammella. Non dobbiamo nemmeno tralasciare che l’aumento del peso porta ad un sovraccarico delle nostre articolazioni aggravando l’artrosi soprattutto della colonna lombare, delle anche e delle ginocchia. Ricordiamoci quindi che per ottenere risultati a lungo termine è necessario portare dei cambiamenti persistenti al nostro stile di vita che vanno affrontati con un atteggiamento positivo e non come un castigo.

ESTETICA

Ciao a tutti, sono Ginevra, vi presento la mia sorellina nata il 5 marzo scorso. Mamma Alma, papà Cristian ed io l’amiamo già alla follia! Benvenuta piccola Lucrezia!!!”

OBESITÀ

PARRUCCHIERI

Il 27 febbraio Onorato Marzaro e Agnese Tornabruni, di Caselle, hanno festeggiato il 52° anniversario di matrimonio. I nipoti augurano ai nonni tanta salute, felicità e tanto amore . Auguri!

L’obesità è una condizione dovuta al mancato equilibrio tra la quantità di calorie introdotte e quelle consumate. Se è vero che esistono dei fattori genetici che predispongono all’obesità, è altrettanto vero che sono soprattutto i fattori ambientali quelli che condizionano maggiormente la nostra dieta e l’attività fisica e che in definitiva determinano il peso corporeo. L’obesità è associata a numerose patologie e maggiore è il grado di obesità tanto aumentano il rischio per la salute e la mortalità. Esistono centinaia di diete e programmi alimentari, ma ricordiamoci che alla base del trattamento dell’obesità rimangono sempre una dieta equilibrata e l’attività fisica e che in presenza di fonti di stress diventa difficile, ma non impossibile, modificare lo stile di vita. Qualsiasi dieta troppo povera di calorie porta ad un veloce calo ponderale, ma altresì a un rapido recupero del peso dopo l’interruzione del programma dietetico. Solitamente le diete bilanciate ipocaloriche forniscono un apporto ridotto di circa 500 calorie al giorno rispetto a quello che dovrebbe essere consumato dalla persona. Questo solitamente si traduce in una perdita di peso variabile da 0,5 a 1 chilogrammo alla settimana. Molto spesso le persone tendono a sottovalutare le quantità di calorie introdotte e negli obesi questo fenomeno è ulteriormente accentuato. Privilegiando i cibi a basso contenuto calorico, come i vegetali e la frutta, diventa sicuramente più facile controllare l’apporto energetico giornaliero. L’attività fisica è un’altra delle modifiche che dobbiamo apportare al nostro stile di vita. La vita sedentaria ci deve portare a compiere uno sforzo a favore dell’attività fisica per poter così aumentare il nostro consumo energetico. Si possono attuare piccoli accorgimenti come usare le scale invece dell’ascensore, cercare di non

via marinoni, 29 caltana di s. maria di sala (VE) 30030 dario@dariobeautyidentity.it - www.dariobeautyidentity.it


16

migliaia i visitatori PER l’astronomia e l’astronautica

DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE: Associazione Culturale Gente Salese Via dei Tigli 10 - 30036 S. Maria di Sala Ve Tel. 041 486369 E-mail. redazione@gentesalese.com www.gentesalese.com

Anche il 2012 è stato, per la 15° anno della Mostra dell’Astronomia, un “evento” straordinario: in una settimana sono arrivate in Villa Farsetti oltre 4.000 persone che si sono godute un appuntamento culturale tra i più prestigiosi del Miranese. Nella continuità delle passate edizioni si è migliorata la presenza come numero e interesse, oltre alle famiglie con bambini e ragazzi, numerosa la presenza dei giovani ventenni, spesso universitari contenti e soddisfatti delle 19 sezioni allestite per questa edizione. Il merito del Gruppo Astrofili è quello di rendere accessibile una scienza tanto spettacolare quanto impegnativa nell’essere raccontata e illustrata, la dimostrazione è il fatto che non sempre si riesce a vedere tutta, ogni sezione ha il suo fascino particolare, impegna tempo e attenzione. Le circa 60 scolaresche, arrivate nei giorni feriali da tutto il Veneto, hanno potuto capire, in diretta, alcuni segreti del sistema TerraLuna, del sistema Solare e dell’Universo. Gli insegnanti si sono detti soddisfatti della visita, torneranno perché hanno vissuto un’esperienza culturale formativa utile alla didattica, semplice, chiara e immediata. Quest’anno la sezione che ha fatto la parte del leone è stata l’Astronautica; illustrata con una simulazione dello Shuttle: partenza, aggancio alla stazione orbitante e rientro, ha catalizzato e immobilizzato ad ogni proiezione centinaia di persone. I commenti e le costanti spiegazioni dei due bravissimi relatori, Riccardo e Marco, due studenti universitari appassionati della materia, hanno completato il filmato di per sé già

PRESIDENTE Liliana dal Lago

DIRETTORE RESPONSABILE Graziano Busatto

ART DIRECTOR Manuel Rigo TIPOGRAFIA Grafiche Quattro Santa Maria di Sala (VE) Registraz. Tribunale di Venezia n° 770 - 17 gen 1984 significativo e avvincente. Molto vissuta dai visitatori la sezione delle Bilance e della Gravità nei vari pianeti e altri luoghi dell’Universo: un interesse a volte appassionante e a volte travolgente, un’indicazione molto utile per il prossimo anno. Alla sera, l’osservazione in diretta con i telescopi dei pianeti Venere, Giove, Marte e della stella Sirio hanno completato l’impegnativa giornata dei visitatori, ma anche dei soci del Gruppo che per dieci giorni continuativamente si sono resi disponibili a parlare, illustrare e chiarire dubbi. Un’altra conferma dell’interesse che nel Miranese e dintorni ha questa proposta culturale che insieme all’Osservatorio Astronomico di via Ferraris costituisce un’eccellenza culturale, un riferimento importante e costante per tutto l’anno. Un sentito ringraziamento agli sponsor che hanno permesso la manifestazione e al Comune di Santa Maria di Sala che ha concesso gli spazi di Villa Farsetti. Dal 26 Aprile, alle ore 20.45, inizia il 32° Corso di Astronomia a carattere divulgativo, strutturato in dieci incontri con docenti del’Università di Padova, Venezia e Trieste. Non mancate.

Via A. Gramsci, 58 Mirano (Ve) Tel. 041-432946 Via Firenze, 34 S. Maria di Sala (Ve) Tel. 041.5760382

Punto Vendita

Via Firenze, 34 S. Maria di Sala (Ve) Tel. 041 5760382

Nuova apertura: Piazza Rosselli SPINEA (VE) Tel 041 994769

Via A. Gramsci, 58 Mirano (Ve) Tel. 041-432946 Crazy Sun di Barbara e Fabiana Via Don Gallerani, 2 - Caltana (VE) - Tel. 041.5732508 Via Firenze, 34 S. Maria di Sala (Ve) Tel. 041.5760382

Bernardi

Onoranze Funebri Via Desman, 139 S. Angelo di S. M. di Sala - tel. 041.487341

SIAMO PRESENTI NEI MERCATI DI: lunedì: Mirano (Ve) - Mogliano (Tv) martedì: Pianiga (Ve) - Marghera (Ve) mercoledì: Maerne (Ve) - Villorba (Tv) giovedì: Noale (Ve) - Istrana (Tv) venerdì: Martellago (Ve) - Silea (Tv) sabato: Fiesso d’Artico (Ve) - Vedelago (Tv) domenica: Camisano Vicentino (Vi) CON ASSORTIMENTO DI:

GASTRONOMIA - ROSTICCERIA FRIGGITORIA DAL 1964 STIGLIANO DI S. MARIA DI SALA (VE) Via Fracasso 22 Cell. 335 6327747 / Fax 041 2430815 E-mail: anticafattoria@vodafone.it

GS Marzo 2012  

Gente Salese Marzo 2012

GS Marzo 2012  

Gente Salese Marzo 2012

Advertisement