Page 1

30 GENTE SALESE - MENSILE DI ATTUALITÀ, CULTURA E INFORMAZIONE

Gente Salese

N° 12 - ANNO XXX - DICEMBRE 2013


intro. nel 2

1983

Agenti Generali: dott. Vito Stocco e rag. Roberta Degan

di Zanchin O. & Bertocco M. Via Caltana, 10/A - 30030 Caltana (VE) Tel. e Fax 041/5731603

FERRO TONDO PER CEMENTI ARMATI PROFILATI - TUBI - LAMIERE - TRAVI PROFILATI SPECIALI PER SERRAMENTI ACCESSORI - RACCORDERIA

Agenzia Generale Via Gramsci - Mirano (Ve) Tel. (041) 433333-4355788 Sub-Agenzia Via Guolo, 4 - Dolo (Ve) Tel. (041) 413666

Col mese di dicembre si compiono trent’anni di vita di “Gente Salese”. Un lungo tratto di strada che abbiamo compiuto assieme a voi cari lettori e che ora ci fermiamo un attimo ad osservare. Nelle prossime pagine troverete raccolti titoli e foto ricavati dai 330 numeri di “Gente Salese” pubblicati in questo tempo. Titoli e foto che ci danno lo spunto per ricordare il cammino percorso in questi anni dalla nostra comunità dal punto di vista sociale, culturale, sportivo ecc. Sono spunti che offriamo per richiamare alla memoria fatti, persone, realizzazioni progetti, successi ed insuccessi che hanno caratterizzatola nostra vita in questi anni. Il lavoro non vuole essere una passerella di tutti gli avvenimenti e di tutte le persone che sono passate fra le pagine di “Gente Salese” ma un rapido escursus di questo lungo percorso di vita sociale e non ce ne voglia qualcuno se non si trova citato. La longevità della nostra testata è nel suo genere un piccolo successo di cui tutti dobbiamo essere orgogliosi. É un successo della Associazione Genete Salese che edita il giornale e della sua fondatrice e presidente fino allo scorso agosto Liliana Dal Lago; è un successo dei direttori che si sono assunti la responsabilità della rivista, della redazione e dei numerosi collaboratori che hanno fornito il loro indispensabile aiuto; è un successo dei nostri “postini” che ogni mese si sono sobbarcati la fatica di recapitare il giornale in tutte le case; è un successo dei i nostri amici inserzionisti che hanno sostenuto economicamente l’opera editoriale ed è un successo per tutti i nostri lettori che in questi anni ci sono stati vicini incoraggiandoci e anche criticandoci per spronarci a fare sempre meglio. L’impegno è gravoso ed i tempi sono difficili ma è nostra ferma volontà di continuare, con l’aiuto di tutti, nella strada tracciata. Grazie a tutti. Giovanni Vanzetto

TENDE:

AD ARCO, A CAPPOTTINA, FISSA, A BRACCI ESTENSIBILI PER ARREDAMENTO, GAZEBI PER GIARDINO, BOX AUTO, ZANZARIERE

VIA NOALESE, 167 SANTA MARIA DI SALA (VE) TEL. 041.5730222 FAX 041.5730966


1984

3

Evviva la banda!!! La Banda di Santa Maria di Sala è sorta nel 1933, Nel 1976 cessò ogni attività. Nel 1981 è rinata grazie all’impegno della amministrazione Bertoldo e del maestro Benvenuto Bassan. Ancor oggi, col nome di Orchestra di Fiati del Veneto sta facendo una meritoria opera di divulgazione della cultura musicale e rappresenta una eccellenza delle attività culturali del nostro comune. Altri musicisti salesi hanno fatto onore al nostro comune nel mondo; fra questi ricordiamo Paolo Salizzato e Renato Balsadonna.

GRUPPO LIBERTAS Costituitosi nel 1983 il G.S. Libertas conclude la sua prima stagione agonistica. Primo presidente è stato Oscar Barbato, poi per oltre quindici anni Giovanni Vanzetto ed ora l’impegno è portato avanti da Paolo Vettorello. In trent’anni l’associazione sportiva ha portato a gareggiare in tutta Italia migliaia di ragazze e ragazzi salesi. Innumerevoli i successi individuali e di squadra che il Gruppo di atletica può vantare.

Metano: Inizio Lavori Il 4 febbraio 85 sono iniziati i lavori di realizzazione della rete del gas comunale. È stato un importante successo della amministrazione Bertoldo perché il nostro comune, con edificazione sparsa era poco “conveniente” per le compagnie di distribuzione del Gas.

1985

PIANO REGOLATORE GENERALE Giugno 1985 la Regione approva il nuovo P.R.G. Predisposto dalla giunta Bertoldo. Strumento urbanistico che resterà operante fino al 2010.

COSTRUZIONI EDILI CIVILI, INDUSTRIALI E RESTAURI

PAGOTTO di Pagotto Sandro & Co. snc

Via Zinalbo 59 - 30036 Santa Maria di Sala - Venezia Tel./fax 041 5730308 - e-mail: edilpagotto@virgilio.it

di Balleello S. & C. · Prodotti per animali d’affezione e da cortile · Specialità per giardinaggio e agricoltura · Vendita, noleggio e assistenza macchine per il giardinaggio · Affilatura catene, dischi e nastri · Duplicazione chiavi e Radiocomandi 30030 CALTANA (VE) - Via Gorgo, 53/A - Tel. 041.5731651 Fax 041.5739845 E-mail: agrariaalmolino@libero.it


1986 4

FATTA ARRETRARE LA CHIESETTA

Novembre 1986 la storica chiesetta della Madonna Mora risalente al 1839 è stata arretrata di trenta metri rispetto alla sede originaria, troppo prospiciente al trafficatissimo incrocio. La struttura è stata sollevata tutta intera e fatta scivolare su guida metallica foderata di cotenne di maiale per ridurre al minimo l’atrito. Lo spostamento ed il restauro è stato eseguito dall’impresa Favero Lorenzo con la direzione dei lavori dell’ing. Loris Vedovato e la consulenza tecnica dell’ing. Ettore Vio.

1987 BOCCIOFILA SAN MARCO

La nuova società Bocciofila di Stigliano, appena costituitasi, organizza con successo due gare provinciali e regionali giovanili. Il centro sportivo di Stigliano ha solo tre anni ed è già molto attivo e frequentato.

FESTA DELL’ANZIANO La “festa dell’anziano” sta muovendo i primi passi fra entusiasmi e difficoltà. Nel 1987 è alla sua terza edizione. Successivamente sarà mantenuta da tutte le amministrazioni comunali e ripetuta negli anni fino ai nostri giorni.

• • • • • • • •

COSTRUZIONE, VENDITA, LOCAZIONE BENI MOBILI ED IMMOBILI TRASPORTO IN CONTO TERZI TRASPORTO E SMALTIMENTO RIFIUTI IN IMPIANTI AUTORIZZATI SCAVI E DEMOLIZIONI EDILI PULIZIA ED ESPURGO POZZI NERI, DISINTASAMENTO TUBAZ. AD ALTA PRESS. BONIFICHE AMBIENTALI E RIMOZIONE COPERTURE IN CEMENTO AMIANTO COSTRUZIONE IMPIANTI DI SCARICO FOGNATURE E MANUTENZIONE NOLO CASSONI SCARRABILI E BOX SERVIZI IGIENICI PER MANIFESTAZIONI GRUPPO BOLZONELLA Via Ariosto 2 - 30036 Santa Maria di Sala (Ve) tel. 041 5780386 fax. 041 5780989 - Email. bolzonella.group@tiscalinet.it www.bolzonellagroup.com

Sconto del 50% su tutti i prodotti a magazzino per rinnovo locali


1988

Il Deltaplano Santa Maria di Sala è sorvolata da qualche tempo da enormi aquiloni gestiti dalla neo associazione sportiva di volo a vela Ala Delta Salese presieduta da Costantino Rigo. Il primo campo di volo era ubicato in Via Gaffarello e successivamente sposta nel più idoneo sito attuale a sud di Villa Farsetti.

STANZIAMENTO IRRISORIO Iniziano i primi stanziamenti per il mantenimento dei beni religiosi presenti nel territorio comunale come previsto dalla L.R. n. 44 del 1987 tuttora vigente. Nel 1988 sono stati stanziati 30 milioni di Lire, ritenuti insufficienti, ma in termini di valore di acquisto valevano forse di più dei 36 mila euro stanziati negli ultimi bilanci comunali.

UN NUOVO VESCOVO Dopo trent’anni di servizio va in pensione il Vescovo di Treviso Mons. Antonio Mistrorigo. A sostituirlo è stato chiamato il Mons. Paolo Magnani. Mons. Mistrorigo è stato un Vescovo che ha visitato ripetutamente le sue parrocchie di Santa Maria di Sala, Stigliano e Veternigo (le altre sono in diocesi di Padova) e molti salesi dai capelli bianchi sono stati cresimati da lui. É morto a 99 anni a Treviso il 14 gennaio 2012.

1989 Il Castello Di Stigliano Dopo anni di chiusura e abbandono il castello di stigliano viene acquistato dall’imprenditore salese Paolo Bertan che dopo un paziente lavoro di restauro lo riporterà a nuova vita come ora lo vediamo.

STONE HOUSE S.r.l. PAVIMENTI - RIVESTIMENTI - ARREDO BAGNO SANITARI - RUBINETTERIA - COMPLEMENTI D’ARREDO Via dei Marsari 23 30036 S. Angelo di S. M. di Sala (Ve) Tel. 041 486088 - Cel. 338 9891652

via L. Da Vinci, 5 - 30036 S. Maria di Sala (VE) - Tel. 041.487046 - fax 041.5760097 E-mail: info@simionatosrl.it - www.simionatosrl.it


1990 6

Libertas Comir Il 24 giugno 90 le allieve della “Libertas Comir” si sono aggiudicate il titolo nazionale di categoria battendo la “Sissport Fiat Torino”. Della Comir faceva parte anche la Libertas S.Maria di Sala e molte ragazze che hanno vinto il titolo erano nostre compaesane. È stata una grande soddisfazione per le nostre atlete salesi e per tutto lo sport comunale.

STAZIONE CARABINIERI Già allora si sentiva il problema di una maggiore sicurezza e controllo del territorio. Santa Maria di Sala faceva capo alla stazione dei carabinieri di Noale, competenza successivamente trasferita a quella di Mirano. Il 15 dicembre è partita la sottoscrizione di una petizione per chiedere una nuova caserma a Santa Maria di Sala. La cosa ad un certo punto sembrava fatta ma il progetto è stato successivamente abbandonato dalla prima amministrazione Zamengo.

LA PIAZZA DI CALTANA A fine anno la Giunta ed il Consiglio Comunale hanno approvato il progetto dell’arch. Vernier per la realizzazione della nuova piazza di Caltana prevedendo la fontana, poi, chiusa. Sono questi gli anni in cui si dà il via a numerosi interventi urbanistici e di arredo urbano che ora vediamo nei nostri paesi.

1991

DECOLLA IL PEEP

A luglio si è completato l’iter burocratico con l’approvazione definitiva del P.E.E.P. del capoluogo a nord di Villa Farsetti su un’area di circa 60 mila mq. Di cui 27 mila destinati alla edificazione residenziale, i rimanenti a servizi e verde pubblico. Il progetto sarà successivamente rivisto e l’esecuzione dell’intervento porterà a quello che ora vediamo.

Simionato F.lli s.r.l. • COMPRAVENDITE IMMOBILIARI • MATERIALI PER L’EDILIZIA • COSTRUZIONI CIVILI ED INDUSTRIALI • PAVIMENTI E RIVESTIMENTI

4.000 mq di articoli regalo, cartoleria, casalinghi, giocattoli, articoli da campeggio.

BRICO FAI DA TE tutti gli articoli per il tempo libero e il fai da te

Sede Legale a Amm.va: 30036 S. Maria di Sala (VE) Via Noalese, 38/B Tel. (041) 5760642 - Fax. (041) 5760048 e-mail: costruzioni@simionato.net

Simionato F.lli s.r.l.

Presso il Centro Commerciale PRISMA a Caselle di Santa Maria di Sala - Loc. Madonna Mora Tel. (041) 5730377-5730323 - BRICO CENTER (041) 5731405

Esposizione: 30036 S. Maria di Sala (VE) Via Noalese, 38 Tel./Fax (041) 48.77.77 e-mail: info@simionato.net

certificato n.432


1992 È TORNATO SELIZIATO

7

Il I marzo è tornato a casa a S.Angelo Giovanni Seliziato deceduto nel lager nazista di Zeithain. Giovanni è uno dei tanti nostri caduti nei fronti della seconda guerra mondiale ricordati, come quelli della prima, dai monumenti ai caduti che ogni frazione ha eretto vicino alla propria chiesa. É per questo che i monumenti vanno rispettati e conservati, magari un po’ meglio di come si vede.

1993

TRENTESIMO COMPLEANNO A VETERNIGO...AVIS Ricorrono trenta anni dalla nascita della nostra zona industriale. S.Maria di Sala era un comune essenzialmente agricolo dove non c’era un posto di lavoro e il comune era stato dichiarato area depressa e quindi beneficiario di agevolazioni fiscali. Nel 1963 per una felice intuizione dell’allora sindaco dr. Mirco Marzaro il Comune ha acquistato i terreni da cedere agli imprenditori. Per prima si insedia la SOIVA, poi l’Altino e via via le altre numerosissime industrie che oggi formano una delle prime zone industriali della provincia di Venezia.

1994

Il 24 ottobre, dopo una laboriosa fase di preparazione, si è ufficialmente costituito il nuovo gruppo Avis di Veternigo. Il gruppo, assieme a quello preesistente di Caltana, va a fare parte della sezione centrale dell’A. vis di Mirano. Il gruppo, bell’esempio di volontariato sociale, è tuttora operante a Veternigo con un folto numero di donatori iscritti.

Voto di Donna

Il 27-28 marzo per la prima volta si andrà a votare col sistema maggioritario dopo 47 anni di proporzionale. Liliana Dal Lago, in quegli anni molto attiva con iniziative “al femminile” assieme a Maria Calore, esorta tutte a votare i candidati che “guardano al nostro Paese determinandone le priorità nel lavoro, nella famiglia, nella libertà e pluralità educativa, nella riforma dello Stato della Pubblica Amministrazione, nel rispetto per la persona e della secolare cultura occidentale e cristiana” Già allora scriveva che..”la figura femminile viene distorta svenduta e volgarizzata dalla pubblicità, dagli spettacoli e nella vita quotidiana. Ritengo che tale svilimento derivi da una malattia dello spirito, prodotta all’interno della nostra stessa società materialistica e profondamente povera di valori ideali”


1995 8

LA PRESIDE VA IN PENSIONE

1996

Dopo 45 anni di insegnamento la preside Armida Calzavara Marzaro è andata in pensione. La dottoressa Calzavara è stata preside della nostra scuola media del 1971 al 1995 in questi lunghi anni molte persone di Santa Maria di Sala hanno avuto modo di conoscerla e di apprezzarne le qualità di donna intelligente, attiva e determinata. Per le sue doti umane e di educatrice sensibile ed attenta il suo ricordo rimane ancora molto vivo nei molti salesi che si sono formati alla sua scuola. Morirà il giorno di Natale del 2001 lasciando,assieme al marito dr. Mirco Marzaro, una formidabile impronta in cinquant’anni di storia del nostro comune.

ACQUISTATO IL TERRENO PER LA SCUOLA MEDIA

Nel 1996 il Comune ha acquistato circa 22mila mq. Di terreno in zona centrale del capoluogo per edificarvi la nuova scuola media. L’assessore era Paolo Bertoldo, lo stesso che da sindaco (2007-20012) si è inutilmente dannato l’anima per poter realizzare l’opera. Sono passati 17 anni e dell’opera non si parla più. I nuovi amministratori hanno scelto la via più comoda del rattoppo. Ma fino a quando si potrà rinviare il problema?

1997

Banca del Veneziano

Dopo un lungo lavoro di studio e di raccolta delle adesioni di oltre 250 nuovi soci nel 1997 si è concluso l’iter burocratico di formazione della decisione di aprire un nuovo sportello bancario a Caltana. La paziente opera del dr. Antonio Zanon è riuscita nell’intento di portare anche nel nostro comune uno sportello di credito cooperativo sotto l’insegna di “Banca del Veneziano” Lo sportello sarà aperto originariamente in Einaudi e successivamente trasferito nella sede attuale. Sarà uno dei numerosi altri sportelli bancari che si insedieranno sul nostro territorio comunale dopo lo storico sportello della Cassa di Risparmio di Venezia.

PATENTI A-B-C-D-E-K - SPECIALI “PATENTINO” CICLOMOTORI Via Lissa 124 - Mestre 30174 (Ve) Tel. 041 487010 Fax 041 5760217 Sede Amministrativa in Via Firenze 20 Santa Maria di Sala-VE Cell. +39 335 7053828 E-mail: impresabarizzasas@gmail.com

UNI EN ISO 9001:2008 CERTIFICATO N. 5955/0

Via dei Larici, 2 - S. Maria di Sala (VE) Tel. e Fax 041.487417

Via Gramsci, 45/b - 30035 MIRANO (VE) Tel. 041.5731656 - Fax 041.5725404 - Email: autoscuolamirano@virgilio.it


1998

9

1999

ADDIO A GIOVANNI Il 24 maggio mentre stava per compiere 69 anni ci ha lasciato il prof. Giovanni Orsoni, amico e collaboratore di Gente Salese. I primi anni del nostro giornale sono ricchi dei suoi appassionati e talvolta discussi ma mai banali editoriali. I suoi interessi furono molteplici e variegati ma l’impegno maggiore nella sua vita lo ha profuso nella scuola, all’insegnamento e nella montagna dove ha accompagnato una moltitudine di persone e dove ha introdotto all’alpinismo una eletta schiera di giovani.

2000

UNA SEDE PER I SOGGIORNI ESTIVI

PREMIO A MIRCO MARZARO

Per diversi anni Gente Salese ha annualmente assegnato un pubblico riconoscimento a gruppi o persone del territorio che hanno contribuito a far crescere la nostra comunità sotto molteplici aspetti. Nel 1999 il simbolico riconoscimento è stato assegnato al Dr. Mirco Marzaro sindaco per molti anni di Santa Maria di Sala e fautore negli anni 60’ della nostra zona industriale che tanto significativamente ha inciso nello sviluppo socio-economico del nostro comune.

Il Dr. Pomiato Il 4 giugno ci ha lasciato un altro amico e collaboratore della prima ora di Gente Salese: il Dr. Alessandro Pomiato settantunenne medico di Caltana. É stato l’ultimo medico condotto del comune; uomo di grande sagacia e garbata umanità nonché grande sportivo. É stato il fautore e fra i promotori del “Concorso Ippico” che tuttora si svolge in primavera in Villa Farsetti e cofondatore del Tennis Club di Santa Maria di Sala. Quasi contemporaneamente, l’8 giugno se ne è andato un altro medico storico del nostro comune: il Dr. Novello Menaldo ottantaseienne pediatra, medico condotto e dentista; medico di tre generazioni di casellesi.

Nel 2000 l’amministrazione comunale ha acquisito l’Albergo Italia a Forni di Sopra attraverso una società mista controllata: la S.M.Service srl. L’intento era quello di avere una sede di proprietà per i soggiorni estivi degli anziani e di altri gruppi comunali. L’operazione, grazie anche alla precipitosa liquidazione dell’albergo e della S.M.Service srl, si è poi dimostrata un totale fallimento con consistenti perdite da parte dei soci, amministrazione comunale in primis.

Gottardo Dino & C. snc CARPENTERIA IN FERRO GAZEBI, COPERTURE, RECINZIONI SERRAMENTI IN ACCIAIO INOX, OTTONE E ALLUMINIO (CON MARCHIO CE) Via Rugoletto, 49 Veternigo di S. Maria di Sala (VE) Tel. e Fax. (041) 5780374

SO.GE.di.CO. Srl casette in legno - gazebi - pergolati box e coperture per auto

tutto su misura

Via Cainazzi 33/A :: Veternigo di S. Maria di Sala Ve Tel./Fax 041 5781316 :: Cell. 3392834682

IMPIANTI E COSTRUZIONI GENERALI Sede Legale: ZELARINO 30174 (VE) Tel. 041.5461109 Fax. 041.5461114


10

2001 2002 LABRON

A trent’anni dalla morte il Gs di Stigliano col suo presidente Bruno Carraro ha voluto celebrare il grande campione ciclista (campione italiano e campione del mondo) Toni Bevilacqua originario di S.Angelo. L’occasione è stata la presentazione del libro sulla vita del campione “Labron” scritto da Claudio Gregori (giornalista e scrittore

Porte bronzee Per ricordare la straordinaria conclusione del secondo millennio e celebrare l’anno giubilare il dr. Mirco Marzaro, di concerto con l’amministrazione comunale, ha concretizzato il progetto di realizzare delle porte bronzee per le chiese del nostro comune. Il progetto prevedeva sei porte di autentico valore artistico e di grande significato simbolico che narrassero la vita e la storia religiosa e civile della nostra comunità nell’arco del millennio appena trascorso. L’iniziativa si è conclusa per le sole chiese della diocesi di Padova poiché quelle della diocesi di Treviso hanno rinunciato all’offerta. Quindi nel corso dei mesi di ottobre, novembre e dicembre 2001 sono state inaugurate le porte di Caltana, Caselle e S.Angelo. Le opere sono state realizzate grazie ai finanziamenti della Amministrazione Comunale e delle ditte Safilo, Speedline ed O.M.V.

2003

sportivo che sarà, poi, fatto cittadino onorario di Santa Maria di Sala). La nostra è stata una terra che ha generato numerosi campioni di ciclismo, oltre a Bevilacqua ricordiamo, fra altri, l’olimpionico Mario Vallotto e poi Attilio Benfatto ed i miranesi Arturo ed Alfredo Sabbadin. Toni Bevilacqua e Mario Vallotto sono sepolti l’uno affianco all’altro nel cimitero di S.Angelo dove sono, anche, ricordati con due strade e due monumenti.

Gennaio 2004

22-01-2004

1:31

Pagina 1

Anno XX -

N. 1

Gennaio 2004

MENSILE DI ATTUALITÀ CULTURA E INFORMAZIONE

www.gentesalese.com- @: info@gentesalese.com

L’ISTITUTO COMPRENSIVO “F.P. CORDENONS” A SCUOLA DI AGRICOLTURA BIOLOGICA

2004 per sederti qui chiamaci allo

041 487356

Vicenda “Mazzacavallo”: il sindaco non vuol sentir ragione

Gli anni de dal 2003 al 2007 sono stati caratterizzati da una lotta senza esclusione di colpi fra il sindaco Ugo Zamengo e la giunta e l’Azienda Mazzacavallo, storico allevamento di suini in riva al Muson a Mazzacavallo. Il braccio di ferro ha portato quasi al fallimento l’azienda e screditato l’amministrazione che non sarà, poi, riconfermata dai cittadini.

MAZZACAVALLO ASILO NIDO DI CALT CALTANA Periodo di rodaggio e confronto con gli altri “nidi

DEPRESSIONE una malattia subdola che porta disagio

“PULCINI” DEL CALT CALTANA un gruppo coeso che vince e convince

Salone Triade Master head

o Micr era cam ntrollo x co tuito gra capello del


2005 Conclusi i restauri nella parrocchiale di Sant’’Angelo

Risplendono i tesori della chiesa di Sant’Angelo M

ercoledì  novembre , con la presentazione della pubblicaChiesa Parrocchiale di “La zione Sant’Angelo di Sala, cenni storici – artistici”, presso l’omonima la chiesa, si è anche ufficializzato fine dei lavori di restauro. iChe una manutenzione straord ninaria fosse necessaria al campa alle, alla chiesa, compresi tetto, tare, pavimento, impianto elettrihe co e sonoro, alle opere artistic più re e del lambone. Se dalla passioivi presenti, tutti ne eravamo ne messa nell’esecuzione del lavoche convinti, ma le diapositive, ro e dalla partecipazione degli mostrate durante la serata di predi artisti al significato religioso refine a sentazione del volume quanto facevano si potesse giudistauro, hanno evidenziato il reao, si ar- care la bellezza del risultat le stato dei muri e delle opere queste può senz’altro dire che tistiche che mostravano danni risono state enormi. Come si molto superiori alle apparenze. corderà, anche il portale della I lavori di recupero sono durati ha Chiesa è stato donato nel , circa dieci anni e il restauro grazie o, in occasione del Giubile donato la lucentezza a ogni partiall’interessamento del Dott. Mircolare. Si può veramente dire che e di co Marzaro e all’aiuto di person “ora si prega meglio”. Le opere da- generose. restauro sono state illustrate ma, quindi, la grande sodLegitti e Stocco Bruno tti gli archite disfazione del parroco Don Lino Francesca Borghesan, dal Prof. nel e dei cittadini di Sant’ Angelo Vanni Tiozzo e dal Maestro Rocosì a- vedere la loro Chiesa rinata e meo Sandrin, esecutore dell’alt

don lino

tà di prendersi carico dell’opera, afdi scegliere i professionisti cui fifidare i lavori, di pensare ai varie le seguire di menti, nanzia ripratiche, di assumersi anche il ricoschio del lavoro. È doveroso ha noscere che la persona che o fatto tutto ciò è il nostro Parroc Don Lino il quale, oltre ad essere una un Buon Pastore è anche ha persona di grande esperienza e o portato in porto questo progett con l’esito che tutti possiamo ben e. valutar i anche sentiti e mi bella. Legitti ciò ha In considerazione di tutto ringraziamenti che Don Lino senre- siamo certi di interpretare il rivolto agli artisti, autori del di i timento di tutta la comunità stauro, alle autorità, agli abitant Sant’A ngelo e del Consiglio Padella parrocchia e a quanti hanttere a Don trasme nel storale contrie no donato la loro opera i noia- Lino la nostra gratitudine e buti. Un particolare ringraz stri più sentiti ringraziamenti per mento Don Lino lo ha rivolto ha fatto per tutti noi. quanto il per Fratte Dalle Paolo all’On. Grazie di cuore Don Lino. consistente aiuto economico che re Ci sentiamo anche di augura è riuscito a fare assegnare a Sandi te alla comunità di S. Angelo t’Angelo per le spese sostenu are a trovare nella Chiecontinu o. restaur di per i lavori ala- sa, oggi splendidamente rinnov Tutti felici e a conclusione dei il ta, e con ancora più motivi, vori ritengo opportuna una confulcro della concordia e della siderazione. Sembra sia stato tutgioia di stare assieme. richieha ciò, tutto ma, to facile Primo Bertoldo sto che qualcuno avesse la volon-

Chiesa di Sant’Angelo

11

CALTANA ALLAGATA

Caltana allagata STIGLIANO Inaugurata la nuova scuola materna

NOI E LA SOFFERENZA Convivere con il dolore

POOL GRATICOLATO Accordo con il Treviso FBC per valorizzare gli atleti

6 novembre 2005. Sono bastate poche ore di pioggia e larga parte del centro di Caltana è stato sommerso dall’acqua tracimata dallo Scolo Caltana. Non è la prima e l’unica volta che Caltana subisce questo danno. Purtroppo il centro della frazione rappresenta il punto più basso del territorio comunale e quando il Luxore, troppo pieno, non riesce a smaltire tutta l’acqua del suo bacino succede il disastro. È stato studiato un “Piano delle acque” per individuare le criticità e risolvere il problema. Da due anni è iniziata la pulizia dei fossi ma un intervento risolutore ancora non si vede.

2006 2007

A novembre 2006 si sono conclusi i lavori di restauro della storica Agenti Generali: chiesa di S.Angelo che hanno ridott. Vito Stocco dato splendore alle belle ed antie rag. Roberta Degan che opere pittoriche. A 250 anni di Zanchin O. & Bertocco M. Agenzia Generale dalla sua edificazione la chiesa (Ve) no Mira Via Gramsci Tende: Tel. (041) 433333-4355788 TINA, FISSA, consacrata dal Vescovo è stata AD ARCO, A CAPPOT MENTO, A BRACCI ESTENSIBILI PER ARREDA IERE O, BOX AUTO, ZANZAR Sub-Agenzia Mattiazzo e dedicata in GAZEBI PER GIARDINmons. A, 10/A (Ve) CALTAN Dolo VIA 4 A lo, CALTAN Guo Via 3 73160 041/5 perpetuo al culto divino. TEL. E FAX Tel. (041) 413666 Nel 2007si sono anche conclusi i 8 Gente Salese N. 12 - 2006 lavori, durati due anni e mezzo, di restauro della chiesa di Caltana.  Restauro voluto da Don Luigi Beggiao che ha impreziosito e ““Chi semina vento ridato eleganza a tutta la chiesa raccoglie tempesta”” ricca di storia e di opere d’arte. Due belle testimonianze di fede e di volontà della nostra gente di conservare degnamente i luoghi e le cose simbolo della nostra arte e della nostra identità sociale, cul“S. Maria di Sala avrà la piturale e religiosa che ha radici be scina invece della Caserma lontane dei Carabinieri” parola di senza l’’ombrello della lega vicesindaco Nicola FragoLa Giunta Zamengo vaessersi a casa logorameni. Oggi siamo senza caFebbraio 2007. Dopo aver cambiato maggioranza con un discutibile passaggio politico e dopo serma e senza piscina. to nella lotta contro l’azienda agricola Mazzacavallo, cade anzitempo il sindaco Zamengo e la sua amministrazione per le dimissioni contemporanee della maggioranza dei consiglieri comunali. È questo un primato che il sindaco ha tenacemente perseguito e che tuttora detiene. L’unica amministrazione comunale licenziata prima della scadenza con lo scioglimento anticipato del Consiglio comunale e conseguente commissariamento.

Anche Santa Maria di Sala avrà la piscina

Anno XXII - N. 2 - 2007 MENSILE DI ATTUALITÀ CULTURA E INFORMAZIONE

www.gentesalese.com

redazione@gentesalese.com

CHI SEMINA VENTO

CALTANA ai funerali di Marco La famiglia autorizza l’espianto degli organi

ELEZIONI AMMINISTRATIVE La LISTA SALESE si presenta ai cittadini

SPORT AIACE Stagione promettente In A2 Giulia Fragomeni

PRATICHE AUTO E AMMINISTRATIVE MEDICO IN SEDE PER RINNOVI O DUPLICATI PATENTI ACCETTAZIONE AUTENTICHE DI FIRMA PER TRASFERIMENTI DI PROPRIETÀ

Via Caltana, 169 - 30036 Caselle di S. Maria di Sala (VE) Tel. 041 5731255 www.gioielleriadalmaso.com - email: oreficeria.dalmaso@gmail.com

ASSICURAZIONI - RISCOSSIONE BOLLI AUTO Dal lunedì al venerdì: 8.30-12.30 e 15.30-19.30 / sabato: 9.30 – 12.30 Via Cavin di Sala, 65 – 30036 S. Maria di Sala (VE) Tel. 041/487453 – Tel/Fax 041/487871 – E-mail: agenzia.ducale@libero.it


colari: l'odontoiatra, il poliziotto, il vig i-

12

2008 RITORNO AL PASSATO

sirena. Preparati dalle loro

Costituita "Mano Amica"

azionato la insegnanti do-

ra, lad non siamo ladri" ro perché "noi ammanet è la nostra maestra. Non hanno affermato tatela". Allora un'inseg nante si è presta . Era un gioco ma è sta ta un al gioco e si è ta ne per tut finta la ladra del ti, anche per noi a leziola adulti. Graziano Busat to

per fini sociali. Tutti i citt

adini possono aderire com

"M

ano Amica" è un gruppo salese di nuovo principi sanciti dalla costituzione reimpegno pub sociale che si è blicana e toscrivend costituito all'iniz dell'anno 2008 io troviamo la tra le principali finalità all'asso o un apposito modulo e insediatosi in promozione di iniz ciazione stessa o via per favorir Roma 1, presso Villa Farsetti. e la crescita di una iative di Polizia Municipale. al Comando L'associazione non Le domande cultura saranno solidale e la partec ha poi vagliate fini ipa di zio lucro e dini alla ne con azione diretta solidarietà sociale dei citta- direttivo per la valu dal Consiglio , . taz ita dei propri soc personale e gratu- Per offrire ion e di ammissibilità. un i per mente finalità di segue esclusiva- ticolarment aiuto più attento e par- A pre sied e più adeguato alle solidarietà sociale civile e culturale. , ne in diffico perso- mato Gia ere il gruppo è stato chialtà sociale, il gru Pur non avendo ppo, at- pre anc ncarlo Zamengo che ricotraverso una zione politica o nessuna connota- prepara tut opportuna formazione, presid he la carica di tesoriere. Vice ti i volontari che ent religiosa rispetta intendo- gretari e è Bertilla Ceccato, sepluralità di quanti la a Anna Adolfato si riconoscono nei no perseguire questo scopo. e consiglieri Tutti possono ade Ren zo Bugin, rire al gruppo sot - to Giordan Ciro Dominio, Renae Giacomo Pullier o.

Mano Amica LE RICETTE DI

ZIA PIERPY

Preparazione: tritate le mand

e soci

Il presidente

di Pierpaola

Giancarlo Zam

engo

TURCATO

mandorle

orle con precedentement n gr. 100 di zucchero. e trit te e infine Aredfine 2007, riorganizzando il Gruppo Volontari, sia- è costituita “Mano Ing gli alb ienti: Sciogliete la cio neve mescolan umi montati a gr. 200 cioccolato ccolata a bagno do dal basso ma ver Amica” nuovo gruppo salese di impegno sociale presieduto fin da allora ria fon l'al so . den Mo to del te ntate il burro gr. 300 mandorl con gr. Imbu icatamente. 70 e pelate e tostat rrate e infarinat gr.da e tuo di zucchero e aggiunai 170 di e burro get un Giancarlo Zamengo. Oltre servizi a favore degli anziani e disabili, e a tor i rli tiera. un Inf o alla vol ornate gr. 170 di zucche parte gli album ta (tenendo da per 45 mi la vostra torta a 160° ro nuti. “Nonni i) quindi un 4 uo Lasciatela raffreVigile” davanti ai nova (zucchero Mano Amica organizza il dei itelavoro cioccolata fusaanche la dare quind a velo) dma non calda, i le con lo zuc a piacere spolveratela chero a velo. stri plessi scolastici.

CRONACA

Medicina di grup inaugurati nel po e Punto Prelievi l'ala ovest del Municipio S

Ripristinato il prato antistante Villa Farsetti. L’opera ha cambiato il volto della Villa ed ha reso possibile una serie di eventi importantissimi che da allora si sono susseguiti

Anno XXV - N. 10 - 2008 MENSILE DI ATTUALITÀ CULTURA E INFORMAZIONE

www.gentesalese.com

redazione@gentesalese.com

ono stati ina 25 ottobre, ugurati sabato presso il mu cipio di nii nuovi am Santa Maria di Sala, bulatori del na di Gru ppo e il nuo la Medicitoldo che nel Prelievi". told vo "Punto ssaluto ina a rmato Il "Punto pre affe che con ciò ugurale ha Gente Salese N.ma m la con di Sala, un lievi" di Santa Maria tinuità del " si conferanno fa, era 4i" -e si200 "Punto Pre l to alla cro liev rim balzaint 8 nac d gruppo egra con la medicina petuta imp a per una seria e ridi , osiz u amplia che non è altro che parte dell'U ione di chiusura da un mento del m dici di mava alle LSS 13 che si richiame serv izio dei bas nuo p sa verific e. Auspichiamo che impartite dal ve riorganizzazioni pos n di altr arsi l’ulteriore adesioIl servizio la Regione Veneto. ne i era molto apprezzato, - ha conclu medici del territorio utilizzato e s l’obiett so Bertoldo - anche polazione soprattutto dalla pose ivo dell’at anziana che la chi tuale ammin trazione problemi nis di mobilità. soffre di dati usura del servizio. Si da a UTAP è quello di arrivar Paolo Ber all’ toldo e l'as Il sindaco consigl fare convocando anc sono con l'Asl 13 e (un ità territor per a stenza sanità Pri assi iale di mo Bertoldsessore alla che io comunale straord he un soluzione che giungere a questa pri si è conclu c adini più maria) per offrire ai eletti e ven o, so con l'ap inario solo volont ha comportato non citt uti a conosc appena zione à pro la missiva prestazion complete ed elevate di i sanitarie". dell'ULSS enza del- sosten un ordine del giorno va- economica: la politica ma anche ancora al Il dottor Art 13 eva sindaco Zam (inviata dando l'utilità di tale serv che da parte dell'amspesa di 110 mila € uro Orsin che aveva tra i ha ministrazio tenuto nel engo ma risolvesmandato al sindaco izio e munale e il ne co- Me l'altro che "l'apertur detto con perchè ca sono dati cassetto), si se il dicina di a da fare per del Venezia tributo della Bangruppo dim della Da allora problema. p scongi come no di g urare si con i colleg è lavorato molto sia presentata da EmanuCaltana (rap- vizi sansi possano migliorare ostra ghi di giu i seritari, anche lele Fincat e della farm g nta ma o) sul decentrandol acia anche con i tibuito all' Mirci che hanno Ne terriotorio". arredo intern gli ambulato A 'inaugu All o. ri vi lavo raz n trazione ione, oltre all'ammi- turno cinque medic reranno a nis comunale, i t il diretto te era presen- salese dal lunedì al ven di base del re totale di 40 erdì per un dell'ASL 13, A uro Or Art ore. dott. sin s dra Co i e la dott.ssa Ales- In seguito potrebber san rò, t con con che hanno sostenu- che altri medici, ma o aderire anto l richieste vinzione ed efficacia no dato la loro ade per ora hanle sion del Ge e l'A nov i dot mministraz c unale. com ione Giusepeffa Beato, Luigi Ca tori zzaro, pe Nu S disfatt Sod o l'assessore e Matteo cifera, Gabriele Pol Primo Ber - 7500 sale Tudor che assisto o no si.

Medicina Di Gruppo

13

Il 25 ottobre sono stati inaugurati i nuovi ambulatori della Medicina di Gruppo

servizio fortemente voluto dall’assessore Primo Bertoldo e che ha permesso di mantenera a Santa Maria di Sala anche il centro prelievi.

4 Gente Salese N.

10 - 2008

CRONACA

Finalmente!

La Farmacia

Ritorno al passato per Villa Farsetti SALUTE Inaugurato il Punto Prelievi e la Medicina di Gruppo

PREMIO DI MUSICA Premiato Daniele Caccin quindicenne di Veternigo

CALTANA FINALMENTE! LA FARMACIA

A

a Caltana

ttesa da tre nt' macia a Ca anni, la farltan tà. Come un a ora è reala bella donn che h si fa f attend d l suo am a è arrivata, bel dere dal ato, steggiata dai la e accogliente e fecitt adi ni. Un evento sto si considera rico per Caltana se aabitanti nei no tutte le burocratich traversie e l ione fin Comuni con popolaz o trato. Non che l'iter ha inconult u a farmacia a 12.500 abitanti e un all'insediam ima quella relativa n li altri Co ogni 4.000 abitanti neg ento logisti per norma, la nuova far co che, i ltre che muni, e prevedono ino veva rispett macia dola popolazion are d te, risp den e ecceett da quella lim le distanze di 3 km s computat o a tali parametri, sia di Caselle itrofe e cioè quelle e r della farmaa, ai fini dell’apertura tando quest di Pianiga. Rispetcia , qu alora a almeno ad a avrebbe avu norma la farmacia All'inaugurazione del il 50% dei sia pari to s ssi, ha ste parametri in aperta cam la sua sistemazione farmacia erano presen la nuoovaa benedizione chi ne. l sediament esto alla Regione l'in rebbe risultat pagna. Cosa che sa- co Paolo Bertoldo con ti il sinda- E appena o della 4ª con p per la a farmacia mo clu com giu la lti so fra nta e con zione di Ve un iter se ne un'ulterior e apre un'alt beffa per i siglieri com ter e Dopo caltanesi. nig un An ro: ali. o. che qui la il saluto del L'intervento ne comunale l'amministraziol'assessore ha proposto Lista per Crescere , ancora in Pri- consid pubblici ha degli amministratori mo Bertoldo, sod che giu qu gno era est , to dis a sia di gestio sbl passe e la far occato questo im- questo traguardo rag fatto per polazione l'aumento della pone comunale farmacia giu res Una question ma . insediarsi nel cia ha così potuto anni di richieste, pro nto dopo Sala (al 31 idente a S. Maria di .12 me rente il citt e che lascia indiffeadi di fronte alla centro di Caltana, re e sottoscrizioni di sse, lette- abitanti) e .2007 era di 16.741 ogni che ci sia il no il cui interesse è visto chiesa. da parte dei servizio e che cittadini, è genere gionale preved che la legge re- svo al parroco lto e venga toc il ben cat rapporto o ma e com don Luigi im partire la vi cie/popolazione, in mo far- cendo le farma e lo stanno facie attualme sia una far do che serviz macia ogn i 5.000 chi io. Tutto il resto son nte in o chiacere.

Farmacia Caltana Buon Complea

nno

ozze d'inaugurata Dopo molti anni di attesa è Nstata la nuova farmacia a oro per i co niugi R zo anche Caltana, la terza del comune. Dal 2013 ha presoegilazvia INCONTRI COquella N I CITTADINI È ormai una comunale di Veternigo. sta amministr routine, per que-

Macelleria GALLO PLINIO Q UA L I TÀ C O N V E N I E N ZA E T R A D I Z I ON E OFFE RTE SP EC I ALI O G N I M ESE

S. Maria di Sala (VE) Via Cavin di Sala, 34-36 Tel. 041.486005

Tanti auguri compleann di buon (primo) o ghetto dalla a Giovanni Ridal papà Em mamma Giorgia, Silvio, Elviraanuele, dai nonni lede, e dag , Angelo e Marili zii Mauro via. e Sil-

F.B.F. Impianti s.r.l. CONDIZIONAMENTO RISCALDAMENTO IMPIANTI ELETTRICI 8 Gente Salese N.

Santa Maria di Sala (VE) Tel. 041486081 - Fax. 041 486928

10 - 2008

Il 20 settem festeggiato bre 2008 Ennio Regaz le do importa nozze d'oro. Cinquant zo e Maria Pia Catto nte racchiude le d'amore che non è 'anni assieme sono un hanno tra rappresentat di rinuncie tracce di una vita di o solo da gio guarlavoro , di servizio, ie l'altro. Ai fes di condivisio , di un'esperienza vis ma parenti ed teggiati i migliori aug ne, di gioia di perder suta, amici. uri da parte si della famigli per a, dai

ogni sei me azione, incontrare si gli incontri coni cittadini. Questi Lunedì 17 nov inizio alle 20.30: nella sala par embre a Stigliano rocchiale. Mercoledì 19 novem Sant'Angelo bre nella sala par a chiale. rocGiovedì 20 novembre a Veternigo nelle scuole elementari. Lunedì 24 nov nella sala par embre a Caselle roc Mercoledì 26 chiale. tana nella sala novembre a CalLunedì 01 dic parrocchiale. di Sala nella embre a S. Maria sala teatro.


A DONNA

FESTA DELL

OESIA: D O N N E I N PI M E N T I RICONOSC E VERSI T R A M U S I CA

lato di Come a i un come oggi” - (“Ieri rla), prevedendo popluriCa a i lati più ine all go de e Ri rta lar pe co sto rosa, alla sco minilità. Si è po a menzione parti Giuseppina Sifem ata poetessa ta quanto diti della aiadere”. sulla cresci tà delle ope- premi i, per la l’opera “B prevel’accento lla io oni e quali ma meon i necessar draie di Vi Ce lle de partecipazi o, rispetto alla pri - È apparso po le riconoscimenra a Sala ors ostra anco i cia mu nc co spe dim co di o si in di due sse un re nuov Farsetti olte poete e ad opera atti dere fulcro dei edizione. Mno vicini hanno inf a- to per le poesi trici, il cui futuro una volta che via via ma6 lturali ni più o me entusiasmo all’inizi o giovanissime au le premesse, apn fermenti cu nostro Comune. Il te vis tratta aderito co ori di valutazione son to l letterario, i roseo. Si Zieri, atti ospita iturano ne quanto ma tiva ed i lav to mai ardui. rso ha inf an ce pare orgia Tegon e Asja undici marzo sco one della seconda ed risultati qu issione Giudicatri Gi IN ci e la premiazi ncorso DONNE mm are ex di pettivamente di die ti due liCo mi pre La nr co stati dona optato pe sto ris zione del o delle do ha infine liriche al primo po e anni, cui sono dedica da parte “il mond ssessorato di e POESIA, ll’A aequo du ” di Mara Furlan con tanto a Cultura. cinato da ica bri, zza all ne”, patro e alle pari opporturi (“Vecchie donna” di Veron l dell’Assessore lla serata, i memra di de (“I alla Cultu Consulta per le pa o udica“Pensieri lfato. na seconda ica Nel prosiegu lla Sa do all da di An e re a issione Gi tessa à ne all na olt nit on tunità An Moruzzi), à del Comu della Comm siden ll’Assessore nne” di M opportunit Sala. rvento de ri opportunità mondo delle do za classificata brice, così come la Preresso tutto nte L’i i ros di pa ter a tri me e ta Mari hanno esp nto per il ta dai nu sem- cultura e all o (nella foto sopra) Zanella) e alla to, mi lfa gre do a An a Scatt ta in che da Nella sal apprezzame uo Francesc serata tut ti, ma an il proprio ll’iniziativa, con l’a partecipan tori che hanno volutr- ha aperto questa orsuccesso de esto possa ulteri i plici spetta a serata fuori dall’o a qu un lle edizion i gurio che ne si godere di ’insegna della poesi o cer res ti mente acc concorso che, vis ai dinario all sica, sul palco si son un to orm lle future di e della mu ute le letture de bra destina so ced na risultati, sem appuntamento fis via via suc ate vincitrici, ognu oun rit ire ter en il asult div a poesie ris ata da un piccolo sse di tutto aeper le poete accompagn ngo, a cura del M e, lla e. da i Ta rio Sales e vincitric A seguir all . saggio di ti tto en nu szio Za I complim Gente Salese. delle poete stro Fabri di l Corso miazione un redazione l’attesa pre i e la consegna di te Daniele Da se vincitric partecipazione a tut tattestato di concorso ed un ina re in le autrici io floreale all’Assesso te teso omagg atto e alla Presiden rSc Francesca lta per le pari oppo della Consu

L

Donne In poesia

2009

13

Il concorso di poesie riservato alle donne “Donne in Poesia” ideato dall’assessore Francesca Scatto con la Consulta per le pari opportunità è giunto alla seconda edizione. L’iniziativa socio-cuturale ha avuto un grande e crescente successo di partecipazione fin dalla sua prima edizione. È Stata inspiegabilmente abbandonata con l’avvento della nuova amministrazione nel 2012.

GEMELLAGGIO

Gemellaggio con Hvar: "Un impegno sottoscritto per favorire scambi storico-culturali ed economici V erali: Agenti Gen co Stoc dott. Vito ta Degan rag. Rober

cco M. e O. & Berto di Zanchinstimonia enerdì 10 luglio, nel cor- enerale millenarie fatiche Tende: delle G FISSA, a A,perpetua zi TIN en OT so di una suggestiva cedell’uomo e una agrie) PP Ag A CA no (V DAMENTO, AD ARCO,coltura PER ARRE rimonia nella basata sulla msci di- Mira 355788 TENSIBILI tradizionale Grapiazza , ES a CI INO Vi AC RD A BR Hvar, i sindaci di Santa Maria di 33-4 coltivazione della lavanda, del 33 BI PER GIA IER ZE 43 ) E GA 41 AR ZANZ Tel. (0e quello di Sala, Paolo Bertoldo fichi e dell’olio. AUTO,dei BOXvino, A, 10/A CALTAN Hvar, Pjerino Bebic hanno uffi- enzia E piccoli borghi rurali sospeA -inVIA 3 3160 CALTANsi Sub-Ag cialmente sottoscritto il patto di fraXmare c’è chi anco041/e57cielo (Ve) FA o E ol D L. TE 4 gemellaggio fra i due ra resiste all’attrazione della più uolo, a GComuni Vi 66 prendendo “solenne impegno” di ) 4136 agevole vita dei centri turistici Tel. (041 "instaurare e mantenere legami dell’isola, con la sua natura in- costieri. permanenti tra le Municipalità cantevole ed il suo clima asciut- Avendo una guida sicura ed un 09 20 3 dei due ComuniGeentefavorire Salese N. gli to e temperato, ha in effetti una cuore saldo per affrontare le tor6 abitanti; scambi fra i loro di pro- spiccata vocazione turistica il cui tuose stradine a picco sulle scomuovere scambi culturali, storici, ruolo sta rapidamente crescendo gliere, merita una visita ai paesi artistici per la valorizzazione del- nell’economia locale. della lavanda come Vrboska e Jelle comuni radici storico-culturali Un turismo alimentato sia dal- sa ed una salita al monte Umac e rapporti socio-economici tra la nautica da diporto che sfrutta Associazioni ed Aziende dei due le infinite accoglienti insenature Comuni; di congiungere gli sfor- che offrono protezione alle barzi per il successo di questa inizia- che e relax e ristoro ai marinai sia tiva di pace e prosperità nel com- dai numerosi vacanzieri che giunpimento dell’unità europea". gono nell’isola con i traghetti da Firmati i protocolli bisogna ora Spalato ma anche da Pescara, Ansviluppare quelle relazioni che cona ed altre città. si sono oggi appena intreccia- I paesi della costa, Havr in primis, te hanno detto i due Sindaci. E nella loro impostazione urbaniHvar che è al suo primo gemel- stica risentono ancora moltissilaggio, come Santa Maria di Sala, mo della dominazione veneziana si aspetta molto da questo sia in che aveva fatto di quest’isola una termini di scambi culturali che importante base navale militare e commerciali e soprattutto turi- commerciale. stici. All’interno, una antica infinita Lesina, antico nome veneziano ragnatela di muretti a secco te-

Nella serata della cerimonia di gemellaggio i croati ci hanno offerto uno spettacolo folkloristico e un coro tradizionale che ha concluso il suo repertorio con l’italianissima “Fameja del Gobon”. Da parte nostra, in memoria dei comuni trascorsi veneziani, abbiamo offerto un breve dove in uno scenario da favola la nostra delegazione si è convivialmente intrattenuta con la piccola comunità italiana di Hvar e Spalato. La delegazione del Comune di Santa Maria di Sala era composta

GEMELLAGGIO A Hvar, nell’isola di Lesina, base navale della serenissima, il 10 luglio Paolo Bertoldo, sindaco di Santa Maria di Sala e Pjerino Bebic, sindaco della cittadina croata hanno ufficialmente N. 7 - 2009 siglato6 GenteilSalesepatto di gemellaggio fra i due comuni già domini della Repubblica Serenissima Veneta. Da allora si sono succeduti numerosi scambi culturali, di interesse economico e ricreativo.

da una cinquantina di persone e guidata dal sindaco Paolo Bertoldo accompagnato dagli assessori Tino Testolina e Giovanni Vanzetto e dal presidente del Consiglio Comunale Michele Vecchiato, oltre che dall’infaticabile consigliere delegato al commercio e turismo Angelo Pegoraro e dal giovane consigliere comunale Alessandro Arpi, traduttore e speaker in inglese della spedizione. Oltre agli altri facevano parte della delegazione anche Paolo Dalle Fratte e Caterina Padolazza, presidentessa della nostra Pro Loco. I Salesi hanno portato in dono ai “gemelli” di Lesina una tavola lignea con incisi gli stemmi dei due comuni, opera del nostro bravo Gianpietro Vanin, che ha anche offerto al nostro comune una copia dell’incisione ora esposta in municipio ed un apprezzato tappeto-arazzo di lana lavorato a sbalzo raffigurante sempre gli stemmi dei due comuni gemellati, opera del nostro impareggiabile Ivano Tosco.

ne o p p a i G l i e 'Italia lto Villa Farsetti l a r t e l a r u t l Ponte cu ica per diletto ha sce ARTE

pon

ip L'arte n

saggio di teatro dialettale veneto con le celebri maschere veneziane offerto dai bravissimi attori della compagnia Teatro Club di Mirano. Non poteva mancare una delegazione dei Cavalieri di San Marco rappresentati da Franco De Vidovic e Loris Bolzonella che sono simbolicamente ritornati nell’isola dopo due secoli. Suggestivo è stato anche l’incontro in cattedrale col Vescovo dell’isola mons Slobodan Stam-

buk persona squisita che ci ha affabilmente intrattenuto in italiano. Partecipata ed intensa è stata anche la celebrazione della santa messa domenicale organizzata in italiano e croato dal nostro Sergio Favaro e conclusasi con una toccante Ave Maria del nostro bravo tenore Luciano Bertoldo Dopo l’incontro preparatorio avvenuto a Santa Maria di Sala con il Console di Croazia a Trieste, Neven Marcic, sabato 11 luglio la nostra delegazione è stata ricevuta sulla terrazza della Loggia di Hvar dal presidente della Repubblica di Croazia Stjepan Meseic che ci ha brevemente intrattenuti in una situazione di semplice informalità. Tutto il percorso di preparazione lungo quasi due anni, la visita della nostra delegazione a Hvar ed infine il gemellaggio sono stati resi possibili dalla infaticabile opera di Angelo Pegoraro che ha saputo convincere il Sindaco Paolo Bertoldo e la giunta comunale della bontà di questa iniziativa e del dr. Matteo Tudor, medico di Caselle nativo proprio di Hvar dove vivono ancora la

SCAMBIO CULTURALE GIAPPONE

illa bre V e are di otto port particol ri, ll'inizio ha aperto le a “La ento to tr ti os et raziam llabora rs m Fa tigiosa diletto: un n ring ai miei co e Dott.ssa es U pr r alla fare ari arte pe one”. vorrei artino Lazz e pazientelia dell’ pp ch M meravig a Italia e Gia sa il sindaco Dott. la Bertoldo per la buona tati essendo onel mo ponte tr i onori di ca a la giunta e però o este- Ant te si sono pres con entusias la ch tt gl , tu re le r A fa paro o un aspett , al- men dell’evento ldo e ssessore Fran i le to o tutto pe er rs B ve o l'a detto: “M Paolo si hann te importante m- riuscita fficio Tecnico ntt ne co tu at po ta pr mio 0 ques dalla giap tremamen reografie all'i si ed all’U one. ma so atto che ha scelta di Vilar à del 60 co ra è il o es razi ssò cesca Sc orata per la della mostra Nella 2ª met pittura pa lì prese tic ando le varie deve conform tesa collabo icolare anco l Comune de rt e sento on ti come sede presenza di cezione della Giappone a scuo- tern ine la quale la scrittura in me Più pa agli operai e supportato al ag m et la co e n to e” si rs m o is or zi n ta ch co Fa tt rt ra emaor no la grande Cina an a tradi- e integrarsi materiale e come sua “g e hanno sopp ieste per sist ente soprattu o una fo poiché ppresenta un che sia vera- piede creand ce della pittur ch nam i rich nso , ma ra con se della parola ro, cosa cui le molteplic che quotidia dizione r artisti sono convinta ica per fare la rinnovatri pe ad to de te a, et qu a ill un conc dell'ar a nel goglio: ’occasione del concetto zionale. re la V no, con un za fisic perché ati. esenta un spiega il t'anno si pr ata e presen n siamo abitu a Scatto che ha aumentava esemplare. mente ienza diversa tetica". momen a Questo ov ques es noi no tta Francesc gliere quello veramente questo un’esper dunque, di to della mo- diletto, che ia di Sala rinn ne. re che vera e propri r co isfa ca ra pi to dd e, ltu io ar ca us tu iz So lo te cu ifi a M di ar nta a 5ª ed tipologia "Ho po ’in sé” della rezio- Nell’a resenti un rsetti, che pe a il sign . Gian Car Sa su a o: re tt lla ga A spie ato il prof la chiave di ampliata ne adizionale aggiun- de definirei “l quella disc lità, to rapp di Villa Fa dimenticat st tr e stra è e ha delineato nese, quella Oltre alla grafia) se ne è armente ch ponese cioè a nella gestua che rinascita mpo è stata rrei salutavo te , Calza ch ll'arte giappodiletto. Cioè (pittura, calli ed è particol pittura giap quell’eleganz a farsi notare una troppo , violentata, , con Kafka de ta , lettura dell'arte per ano, che ha ta un'altra e la fusione di ura dal ne l’esserci senz ù se si vive in za e e, talvol oi ricordando pacità di veel o V at tt nt ca nt le er ia qu lla r pi tt ruen di ed pu ap re tutti mantiene la cchia mai”. che si ondissime ne al forte m cioè tra la le o e pittura. colpisce anco erizzata dall’ir li hi el in “c , n ve atto eric ratt di qu dici prof che nese e poesia llezza no raziano Bus ". ato nella consta mat cietà ca giappo G delle rane pittorica ina stessa, a punto di vi meno pratic armen- so mostra di sé poteva non rei dere la be lla C no or ol tradizio le che nella in due inter- Non è un fe ma è partic iatiche da ssessore non do tutti: "V lvia as ra ta E l'a ringrazian .ssa Si punto l '600 sfociò dei dilettan- nostra cultu nelle culture ere e la Prof ilità da partire ni: la pittura e dall'altra te ricercato in Giappone. ia e pit- clud raziare di cuor dato la possib ciue i pretazio commerciale) e legata alla in particolar zione tra poes motivi: ringco per averm ondo sconos ario m ra a ù es on ic ti (n a accadem e. Ov- Questa inte ssante per pi are attra- V entrare in un so, l’Arch. M so a or tt pi es di la pitturonalità del lturale della tura è intere di far ridond aver m eraviglio to e m i che, oltre ad ofessionalità, professi la parte cudeva più per la tradizione te Omarin ione la sua pr le contributo viamen cinese propen osiz tevo ll’alsp à no di et ci un e” o. so on de ato r dilett ha port drammatizzazi tra, il Prof. l'arte pe nella “s to della mos ci onora dele en ch im za imizu, lest arlo Cal ashi Sn Gian C esenza e Mas munication la sua pr te di Art Comra Villa Farst presiden scelto la no ostra. M per aver e sede della m setti co

A

madre ed altri parenti e che ha voluto partecipare con la moglie dr.a Genoveffa Beato alla cerimonia ufficiale presentando in modo simpatico ed originale le nostre terre. La vera artefice del gemellaggio è stata però, senza ombra di dubbio, Alessandra Tudor, infaticabile anima organizzatrice della piccola comunità italiana dell’isola di Lesina. Alessandra, figlia di Matteo Tudor e Genoveffa Beato, nata a Santa Maria di Sala, ha voluto ritornare nella comunità di origine di suo padre dove si è inserita ed ha formato la sua famiglia.

Gente Salese N.7 -2009

7

Col restauro del parco sono iniziati i grandi eventi in Villa farsetti. Dopo la mostra importantissima delle opere di Wolf Ferrari, all’inizio di ottobre la Villa ha ospitato una prestigiosa mostra di artisti giapponesi “La meraviglia dell’arte per diletto: un ponte tra Italia e Giappone” Nel 2010 il complesso di Villa Farsetti ha, poi, ospitato “Caseus Veneti” prestigiosa rassegna-concorso dei formaggi veneti promossa dalla Regione Veneto.

telefono: 041 5780158 fax: 041 5780668 email: info@bortolato.eu web: www.bortolato.eu

BORTOLATO s.a.s. di Bortolato Onorino & C. via Rugoletto, 37 - 30036 Veternigo di S. Maria di Sala (VE)

DAL 1982 AUTOMOBILI PER PASSIONE - Vendita Nuovo, Km 0 e multi marche - Vendita semestrale e usato garantito - Installazione impianti a GPL - Noleggio Auto

- Revisione - Elettrauto - Assistenza officina - Gommista

Via Cavin di Sala 72/A Mirano (Ve) - Tel. 04155701190 Gente

Salese

009

N.10 -2

www.autorombo.com


14

2010

APPROVATO IL PAT

Dopo un iter istruttorio il 23 febbraio è stato approvato il PAT, nuovo strumento urbanistico comunale. L’approvazione è stata sofferta ma alla fine viene esaurito il trentenne piano regolatore comunale ormai superato.

Benvenuto Vescovo Il nuovo Vescovo di Treviso, Mons. Gianfranco Agostino Gardin, arrivando da Padova, prima di prendere possesso della diocesi di Treviso in luogo di Mons. Magnani, ha voluto fermarsi proprio nella pieve di Santa Maria di Sala, prima parrocchia della diocesi trevigiana incontrata sul cammino verso Treviso.

NUOVO LOOK PER STIGLIANO Acquista nuova vita il centro del paese dopo i lavori di sistemazione del sagrato resi possibili grazie alle sinergie fra Parrocchia, Comune e Regione.

Inizia bene il nuovo anno Il primo giorno di scuola è stato inaugurato l’ampliamento della scuola elementare di S.Angelo; intervento realizzato dopo la palestra di Stigliano, la mensa di Veternigo e i nuovi spogliatoi dei campi da calcetto di Caselle. Anno XXV - N.

Protezione Civile

MAZIONE

E INFOR LITÀ CULTURA

LE DI ATTUA 5 - 2008 MENSI

com

www.gentesalese.

alese.com

redazione@gentes

Il prezioso ser vizio e civile della Protezion SPEEDLINE zienda Presentato dall'aio Il piano di rilanc

DISCIPLINARE MOSTRA PLURI "La voce i" dei sentiment

SPORT dello sport Premiate le stelle Maria di Sala residenti a S.

La Protezione Civile, altra meritoria associazione di volontariato presente sul territorio per lunghi anni presieduta da Luca Nebradiga.

Impresa Edile

Concollato Luca

Costruzioni e restauri

Via Gaffarello n. 46/ASant’Angelo di Santa Maria di Sala (VE) Cel. 3476032314

G

a r t igiana a i r e t a l e le

Gelati Semifreddi Mignon Torte e... molto altro

Per ogni ricorrenza è posibile prenotare una speciale torta personalizzata e decorata

Stigliano di S. Maria di Sala (VE)


2011

TricolorePonte Armati

15

NUOVO LOOK Dopo anni di attesa a maggio è stato finalmente inaugurato il nuovo assetto viario nel centro di S.Angelo con messa in sicurezza della pericolosissima Via Desman e la riqualificazione complessiva del centro del Paese.

CAMPO SCUOLA EDUCAZIONE STRADALE

Nell’ambito dei festeggiamenti per il 150° anniversario dell’unità d’Italia è stato ricostruito lo storico Ponte Armati sul Muson per collegare il nord-est Salese a Salzano e Noale.

Cresce la consapevolezza della necessità di una educazione globale con la “scuola per genitori”Campo scuola di educazione stradale” “consegna della costituzione ai diciottenni”

2012

LA CASA e b a i f e l l e d a s DELLE FIABE La ca 7

ifestazione di una man ti fondaIl successo tre elemen da e che nd dipe gomento tipo di ar target di mentali: il il , re uove om pr olole riv si vu vuole a cui ci si n meno pubblico imo, ma no ult r n pe co e à gere sionalit e, la profes ata. Queimportant ne realizz vie a ss rpe ste cui la iti in una menti, un ntribuito sti tre ele hanno co i, os bi de fetta sim al successo est’anno dino anche qu e e il Giar delle Fiab niz“La Casa sa e orga os om ”, pr aria M a nt Incantato Loco di Sa o Pr ta lla zata da zione, giun manifesta e, si on izi di Sala. La za ed ter a all o m quest’ann n difficile co notare, no fronte al riospiti: da trovava di la sua matu re e genitori tra i gusti degli os m , ma anch ni attrarre il pito di di bi im di m à ba tre cit solo ù di a capa no state pi tà e la su o non ha de e nonni. So che hann bblico. E persone ra una co le giovane pu no An ti fat ter e. ’in la in pettativ ha rcorso all luso le as proposto uto il pe pi to m en co om no volta l’arg elli che so amente qu colto pien

E’ una delle iniziative della nostra Pro Loco animata dalla presidente Caterina Padolazza e dal fondatore Roberto Masetto. estiiglioso all un merav rale inter grazie ad una magist a re ed lge to men coinvo ha saputo endoli fac pretazione ri to e i geni , i bambini della fiaba parte attiva mondo diventare tutti in un do ed tan or … trasp tempo fuori dal a magico e continuare resta che ora non ci a fiaba. sim ros pr sfo e con la rsetti, tra ar Fa gn lla so Vi di ico Padolazza delle sale e nel mag Caterina Pro Loco l’occasion alla della mate per plauso va Presidente Alice. Un che i or att mondo di i an ia di giov compagn

libera associazione per i rapporti italo - croati tale

brato il Na eleMaria ha cS. lo e g n Via Giovanni XXIII, 11 30036 di Sala (VE) A t’ n a S Tel 3398192638 a comunità pagnato la zione no accom gno e devo à Nape vit im sti n Fe co vivere ne delle e. In occasio Sant’Antà del Natal la solenni rrocchia di feste pora serie talizie la pa che tutte le nizzato un L’Epifania, ga le festività or o re ha lus fri gelo conc per of ha ea , ni via zio ta sta ande “piro la di manife con la gr ta a tutta natalizie nità di fes ata dallo un’opportu accompagn ” lla e. ea da les ro sa , pa za e pirotecnico cittadinan aspettativ ivo spettacolo est’anno le la e l’arr o Anche qu le tombo e e lo scop na le lus zio o de di lat te tra sta rega ena che ha non sono to pienam della Befan ti. ntari é sta e

www.associazionelesina.org - mail: info@associazione lesina.org


2013

16

DIREZIONE, REDAZIONE, AMMINISTRAZIONE: Associazione Culturale Gente Salese Via dei Tigli 10 - 30036 S. Maria di Sala Ve Tel. 041 486369 E-mail. redazione@gentesalese.com www.gentesalese.com

Risparmio

DIRETTORE RESPONSABILE Graziano Busatto PRESIDENTE Giovanni Vanzetto ART DIRECTOR Manuel Rigo

La crisi si fa sentire anche in comune. La giunta decide di limitare l’illuminazione pubblica per qualche migliaio di euro di risparmio

TIPOGRAFIA Grafiche Quattro Santa Maria di Sala (VE) Registraz. Tribunale di Venezia n° 770 - 17 gen 1984

NOALE VINCE

Liliana Il 14 agosto muore Liliana Dal Lago ispiratrice, cofondatrice e presidente della Associazione Culturale Gente Salese. Dopo di Lei è stato eletto presidente il marito Giovanni Vanzetto. Vogliamo chiudere questo numero dedicato agli ultimi trent’anni della nostra storia rivolgendo un pensiero riconoscente a Lei, ai numerosi collaboratori della Rivista e della Associazione ed ai direttori che negli anni si sono assunti la responsabilità editoriale di Gente Salese: Ezio Zanon (dicembre 1983 - gennaio 1985), Claudio Tessari (febbraio 1985 - dicembre 1985), Aldo Boccuni (gennaio 1986 - ottobre 1995), Claudio Tessari (novembre 1995 - ottobre1997), Angelo Antognetti (novembre 1997 - maggio 2000), Graziano Busatto (giugno 2000).

Gli arcieri di Stigliano dell’U.S. San Marco riescono ad organizzare in Villa farsetti la 52° edizione del Campionato nazionale assoluto di Tiro con l’arco. L’inspiegabile boicottaggio della amministrazione comunale regala lo svolgimento della finale a Noale.

SIAMO PRESENTI NEI MERCATI DI: lunedì: Mirano (Ve) - Mogliano (Tv) martedì: Pianiga (Ve) - Marghera (Ve) mercoledì: Maerne (Ve) - Villorba (Tv) giovedì: Noale (Ve) - Istrana (Tv) venerdì: Martellago (Ve) - Silea (Tv) sabato: Fiesso d’Artico (Ve) - Vedelago (Tv) domenica: Camisano Vicentino (Vi)

GRA ZIE

CON ASSORTIMENTO DI:

GASTRONOMIA - ROSTICCERIA FRIGGITORIA DAL 1964 STIGLIANO DI S. MARIA DI SALA (VE) Via Fracasso 22 Cell. 335 6327747 / Fax 041 2430815 E-mail: anticafattoria@vodafone.it

il tuo stile libero

ASSICURAZIONI

la Tua polizza RCA scade fra LUGLIO e DICEMBRE?

... ti lasciamo andare in ferie TRANQUILLO...

Crazy Sun di Barbara e Fabiana

Via Don Gallerani, 2 - Caltana (VE) - Tel. 041.5732508

Bernardi

la puoi pagare così!!!

Onoranze Funebri

Santa Maria di Sala _ Venezia _ per info:

www.tomtommasini.it

Promozione valida fino al 31 dicembre 2013

a Caltana Via Caltana 67 - 041/5730635

Via Desman, 139 S. Angelo di S. M. di Sala - tel. 041.487341

100x140.indd 1

Dal 1 Settembre: Lunedì: 15.30 - 19.30. Da martedì a venerdì: 9.30-12.30 e 15.30-19.30 Sabato: 9.30-13.00 e 15.30-20.00 APERTO LA DOMENICA FINO A NATALE ORARIO 10,00 - 13,00 E 15,30 - 19,30”

27-03-2012 16:43:05

Gs dicembre 2013 web  
Gs dicembre 2013 web  
Advertisement