Issuu on Google+

La !ebzine di fu ettopenia

-Speciale LaNterna VerdE-

04

My Greenest Adventures

*

“My Greenest Adventures” è un omaggio all’ opera di Grant Morrison e Frank Quitley “Flex Metallo”, il nome di questa testata, compare nella fantastica introduzione del volume.

Alan Scott la Lanterna Verde della Golden AGE

Gerad Jones e la gestione beatniks

Tutti i casini fatti dai Guardiani dell’ Universo La caduta di Jordan lo Spettro ed altre amenità Tutto quello che vorreste sapere sui corpi e sullo spettro emozionale La gestione Geoff Johns Insomma tutto quello che avreste voluto sapere su Lanterna Verde

In questo nu ero:

Action Comics Weekly

Benvenuti nello Speciale Lanterna Verde di Fumettopenìa, la gestione di Geoff Johns del guerrierio di smeraldo è ormai giunta alla conclusione, e noi siamo qui per tirarne le conclusioni. Vi auguro una piacevole lettura.

Benvenuti sul quarto numero della webzine di Fumettopenìa...cosa? Come quarto? Lo scorso numero era il secondo, tranquilli ho semplicemente contato “ in continuity ” lo speciale sulle Stealth Team, Team da adesso la numerazione continuerà regolarmente. http://issuu.com/gennarospo/docs/fumettopenia01 http://issuu.com/gennarospo/docs/fumettopenia http://issuu.com/gennarospo/docs/fumettopenia _ ceb17356 99bc9c

Questo numero è dedicato a Lanterna Verde, alla serie più appetibile degli ultimi anni in casa DC Buon divertimento! Cardillo Gennaro


Due parolE sulle Lanterne Verdi

Pagina 2

La prima versione della Lanterna Verde, risale al 1940 sul numero 16 di All American Comics, gli autori erano B. Finger e M. Nodell. La prima Lanterna verde era decisamente differente da quella

NON SI BUTTA VIA NULLA!

attuale.

Con la rinascita del genere supereroistico a metà degli anni ‘50, anni in cui nacquero le cosiddette versioni moderne di: Flash e Lanterna Verde, i vecchi characters furono dimenticati, solo successivamente, con l’espandersi del multiverso DC, furono ripescati ed inseriti in una confusionaria continuity.

Esattamente; in pratica la prima Lanterna Verde, era invulnerabile alle schioppettate, ma aveva ragione di Alan Scott, in seguito un incidente

temere, una randellata dietro la testa.

ferroviario durante una corsa di prova

Come tutti gli avventurieri mascherati

di un treno, si imbatte in una Lanterna

che hanno caratterizzato la cosiddetta

che emana una strana luce verde, ( la

Golden Age del fumetto

lanterna era stata forgiata dal metallo

supereroistico, la prima Lanterna

contenuto in un meteorite, schiantatosi

Verde operò nel decennio degli anni

sulla terra, secoli prima, in Cina dal

‘ 4 0 ( Anni in cui diventò persino

creatore di lampade Chang ) quasi

membro della Justice Society of

guidato telepaticamente dalla lanterna

America per finire poi dimenticata,

stessa ( un pezzo del pianeta OA ) ,

come tutti il resto dei supereroi agli

Alan ricavò , da essa un anello

inizi degli anni ‘ 50.

magico che era in grado di materializzare, qualsiasi oggetto ( c ostrutto ) pensato dalla sua mente, con un unico tallone di Achille, il suo potere era inefficace contro il legno.

Alan Scott e tutte le prime versioni dei supereroi Dc, furono spostati su una nuova terra parallela, Terra-2 e continuarono ad operare, invecchiando e accasandosi in molti casi. Incontrando di tanto in tanto le loro controparti moderne di Terra-1, in occasione delle periodiche Crisi dimensionali. Solo dopo il repulisti di Crisis On Infinite Earth, sembrava che la DC avesse messo la parola fine, alle vecchie versioni dei suoi supereroi, in realtà però, questo accantonamento non fu mai del tutto definitivo, infatti nel frattempo Alan Scott ebbe addirittura due figli la Lanterna Verde vivente Jade e Obsidian, entrambi membri del gruppo Infinity Inc.

IT ’ S A KIND OF MAGIC: Con l ’ arrivo di Hal Jordan ed il corpo delle Lanterne Verdi, una prima operazione di Retcon stabilì che il potere di Alan Scott era di origine Magica, a differenza di quello di Jordan che era basato sulla forza di volontà. Su Secret Origins #18 del 1987, Roy Thomas spiega chiaramente che il meteorite era di origine Oana ed era saturo di energia mistica, frutto di un tentativo di Oa di eliminare la magia ( portatrice di caos ) dal loro piano esistenziale. In pratica il meteorite era una sorta di prigione per l ’ energia mistica che divenne in qualche modo senziente, e si liberò con lo schianto in Cina irretendo il costruttore di lampade Chang.


Showcase n(22 tutto inizia qui

A causa di una impurità verso il colore

Pagina 3

raccontare una nuova origine di

Nel settembre del ‘ 59, sul numero 22

giallo, l ’ anello non può nulla contro

di SHOWCASE, quindi tre anni dopo il

gli oggetti di questo colore, per il resto

restyling di Flash, il papà della Silver

è l ’ arma più potente dell ’ universo.

Age dei fumetti supereroistici, nasce

Ad ogni lanterna verde è assegnato un

dalla collaborazione di J. Broome e Gil

settore spaziale in cui vigilare, e tutte

guerriero di smeraldo, Abin Sur moriva

Kane, la Lanterna Verde Hal Jordan.

fanno capo ai Guardiani dell ’ universo

sotto i colpi di un terribile nemico

Le differenze tra Alan Scott ed Hal

che hanno sede sul pianeta Oa situato

chiamato Legion, che finì per essere il

Jordan, erano subito lampanti, a parte

al centro dell ’ universo.

il nome di battaglia i due non avevano in comune assolutamente nulla,

Abin Sur: L ’ alieno che morì 3

di Jet , che si ritrova ad essere il

volte.

verde del settore spaziale 2814, del

Una per ogni restart, più o meno,

Corpo delle Lanterne Verdi, un corpo

se così possiamo dire.

di polizia galattica con il compito di preservare l ’ ordine nello spazio,

Owsley. Su Emerald Dawn, miniserie disegnata da Bright che rispolverava il

battesimo di fuoco per Hal Jordan nel corpo.

Jordan era ed è un pilota collaudatore successore di Abin Sur la Lanterna

Lanterna Verde firmata Giffen, Jones e

1.

Nel 1969, alla sua prima apparizione, fu vittima di una

creato dai guardiani dell ’ universo.

tempesta di radiazioni, mentre orbitava con la sua astronave nei pressi del nostro pianeta, quella 3. La terza dipartita di Abin Sur porta la firma di Geoff Johns, ed è stata l ’ ennesima operazione di retcon. Abin muore ( e passa l ’ anello a Jordan ) per mano di Atrocitus, unico

tempesta ( di letali raggi

superstite del pianeta Ryut, del settore

gialli ) ne decretò la morte in

spaziale

seguito allo schianto del suo vascello nel deserto.

Una lanterna verde porta al dito l ’ anello del potere, un manufatto alieno capace di convogliare la forza di volontà del suo possessore e di creare dei costrutti di luce solida.

2.

Nel dicembre del 1989, si senti la necessità di

666.


il periodo pre-geoff

Pagina 4

Non è che Lanterna Verde è bellissima solo adesso, in Italia anche se abbastanza bistrattata cronologicamente, ha avuto comunque, un periodo abbastanza florido, in queste pagine prima di tuffarci nell ’ analisi della run di Johns vogliamo ricordarvi tutta la Lanterna Verde che vale la pena leggere. La Play Press pubblicò un ciclo di Lanterna verde estratto da Action Comics Weekly, a cavallo del 1989-90, sulle pagine della quasi neonata Justice League, League probabilmente per tastare il polso dei lettori. Una parentesi editoriale questa, per quanto staccata dalla confusionaria cronologia DC italiana dell ’ e poca, risultò assolutamente godibile e divertente. ed incontrò opinioni entusiastiche Il mini-ciclo di Owsley e Bright, apparso disordinatamente in appendice alla Justice League di Giffen-De Matteis, era ed è un piccolo gioiellino, e sinceramente penso che meriterebbe una ristampa, nel caso siate troppo pigri nel mettervi alla ricerca degli albi Play, ( che comunque sospetto, vi costerebbero molto meno ) . Owsley-Bright con una catena di eventi collegati portarono Lanterna Verde a fare prima da paciere tra due razze aliene perennemente in guerra, poi ad un piacevole Team -up con Capitain Atom, in seguito introdussero il personaggio del Prete ( Priest ) , una Lanterna Verde rinnegata di un settore dello spazio sperduto e, ciliegina sulla torta, lo scontro mortale con il terribile e carismatico Lord Malvolio della Fiamma Verde, Verde un essere umano dalle misteriose origini, che deteneva una dittatura su un intero sistema solare, usando la luce di smeraldo di un anello del potere apparentemente staccato ed indipendente dalla batteria di OA. Su American Heroes, Heroes sempre sotto etichetta Play Press apparve uno speciale Lanterna Verde sempre firmato dal duo Owsley-Bright, che fa da epilogo alla minirun di cui sopra. The Invincible Foe, Foe è un lungo special che mette la parola fine allo scontro tra Lanterna Verde e le due razze aliene, che aveva obbligato ad una tregua forzata. In realtà le rivisitazioni della morte di Abin Sur sono quattro, una è opera addirittura del maestro Alan Moore

L ’ angolo del nerd. ( Il Nuovo Box che abbiamo disseminato in giro per la rivista che fornisce notizie extra! ) Atrocitus è stato creato da G.Johns nel 2007, è il capo ed il fondatore del corpo delle Lanterne Rosse, che detengono la luce rossa della rabbia, la loro sede è il pianeta Ysmault, nel settore 666, meglio noto come il settore proibito. Eppure un buon nerd, deve sapere che il pianeta Ysmault è una creazione di Alan Moore, e la locazione originale era ai margini del settore 2814, ed era un pianeta già allora privo di vita, base del terribile Impero delle lacrime, e delle Cinque Inversioni. La prima apparizione risale ad un annual di Tales of Green Lantern Corps del 1986. In quell ’ albo disegnatao da Kevin O ’ Neill, c ’ è Tygers, un incantevole racconto in cui, ad Abin Sur viene profetizzata la sua morte, tradito dal suo anello e dalla sua volontà in un momento critico. Una storia che spiega in maniera geniale il motivo per cui una Lanterna Verde viaggiava a bordo di una astronave. Johns per il suo ciclo di Lanterna Verde rielabora le origini di Ysmault, e getta le basi per il miglior megaevento degli ultimi anni:The Blackest Night, di cui parleremo più avanti.


Il perioDO prE-GeoFf

Pagina 5

i due capi del pianeta in pratica si

scavezzacollo, la fallacità del giudizio

alleano collaborando alla costruzione

dei Guardiani dell ’ Universo, - -

di un robot per abbattere il nemico

caratteristica questa che con Johns

comune, la lunga storia è incalzante e

toccherà cime mai immaginate.

godibilissima Alle matite, su tutto il materiale citato,

Ma e anche una lettura godibile dal

c'è sempre Bright, con tavole deliziose

ritmo incalzante, lo scontro finale con

e pulite.

Legion sul pianeta Oa è ancora

Nonostante il fisiologico caos editoriale, a mio parere in The

altamente appetibile nonostante la

invincible foe si gettano le basi per la

miniserie ormai abbia un bel po ’ di

saga del guardiano folle che Gerard

anni sul groppone.

Jones svilupperà un anno dopo.

In Emerald Dawn 2, Giffen e co. elaborano in una ormai immancabile Emerald Dawn e Emerald Dawn 2 Il primo significativo restyling di Hal , del corpo, e di molti personaggi della serie è riconducibile a queste due miniserie,la prima che narrano le nuove origini di Lanterna Verde, del sui incontro con il morente Abin Sur ed il suo addestramento su Oa per opera di Kilowog, la prima alba di smeraldo è un interessante lettura principalmente per via dell ’ attenzione dell ’ autore nella caratterizzazione dei personaggi: l ’ Hal Jordan indisciplinato e

retcon il conflittuale rapporto tra due grandi Lanterne Verdi: Sinestro e Jordan. E.D. ed E.D. 2 sono testimonianze chiare del fatto che quando un'idea è buona, difficilmente viene azzerata o cancellata, in questa seconda miniserie, il fulcro della trama è la trasformazione di Sinestro. La storia pecca a volte, di eccessiva semplicità nella caratterizzazione dei personaggi, è vero, Sinestro è una via

di mezzo tra Mussolini èd un maniaco compulsivo dell'ordine, ( è sempre bene non dimenticare che comunque

LA MANCOLISTA:

è roba vecchia di 20 anni ) , tuttavia

Green Lantern Special - The Invincible Foe - di Owsley Bright pubblicato in Italia

molto del lavoro di Giffen e Owsley è

da Play Press su American Heroes 1

diventato una salda colonna per quel

Action Comics Weekly di Owsley-Bright apparsi in Italia in appendice alla Justice League della Play Press. nn 4-5-6-7-9-10-12-13 Emerald Dawn - di Jones-Giffen-Owsley-Bright in Italia apparsa su Play Book 14 Emerald Dawn 2 - degli stessi autori apparsa in Italia su lobo Play press nn 6-10

che concerne l ’ universo di Lanterna Verde.


La parentesi GerArD Jones

Su una cosa dobbiamo concordare: Gerard Jones stava alla DC degli anni '90, come Jhons sta a quella contemporanea. Oltre a scrivere 47 albi della nuova serie del cavaliere di smeraldo, quella nata dopo gli eventi del Millenium di Englehart, è a lui che dobbiamo tutta una serie di personaggi e idee che ancora oggi vengono usati mensilmente da Geoff Jhons. Durante il ciclo di Gerard Jones abbiamo avuto modo di leggere molte cose interessanti, i primi episodi della serie, illustrati da Broderick e Patterson, visti in italia sul mensile di Green Arrow per esempio, sono stati assolutamente interessanti nonchè anacronistici per l'epoca. L' incipit kerouachiano con il quale Jones cominciò la serie impose una chiave di lettura molto adulta: Incentrata nel principio su Jordan la serie inizialmente narrava del suo viaggio sulla strada per ritrovare il suo lato umano e mortale, un Hal Jordan, invecchiato, con tanto di basette bianche alla Reed Richards, che si spostava, a piedi, da una cittadina all'altra dell' America, barcamenandosi con i lavori più umili: contadino, pescatore di granchi, raccoglitore di mele, il tutto scritto con una prosa decisamente ricercata e matura per gli standard qualitativi della DC dell'epoca. Con l'evolversi, le pagine accolsero anche le altre Lanterne terrestri:

Pagina 6

Gardner e Stewart. Per il primo Jones restò fedele alla caratterizzazione di Giffen e De Matteis: il rissoso spaccone supereroe della Justice League, famoso per i suoi battibecchi con Batman,proprio non riesce a digerire che Hal Jordan ha scelto di vivere una vita tranquilla senza usare l'anello, quindi non perde tempo ne occasione per provocarlo durante il suo cammino introspettivo. Nella stesura della sceneggiatura di questi primi episodi, Jones attinse molto dalle famosissime miniserie di Neal Adams Green Arrow Green Lantern, il famoso cammino nell'America delle ingiustizie col colletto bianco che il buon Freccia Verde portò a fare ad Hal Jordan ed al guardiano

guardiano impazzito per la

L' Antico, al fine di aiutarli nel

solitudine, l'Antico, lo stesso del

ridimensionare il loro concetto di ordine e

viaggio nell ’ America con Freccia

giustizia.

Verde.

La terza lanterna che fa la sua comparsa

Rimasto solo dopo la partenza di

sin dalle prime pagine del fumetto è J.

tutti i Guardiani con le Zamaron,

Stewart.

impazzì e ricostruì OA prelevando

Lo Stewart di Jones è una lanterna caduta

varie città dai vari pianeti che aveva

in disgrazia, ritiratasi dopo per aver

visitato durante la sua vita, l'epilogo

causato la morte di un intero pianeta,

della saga è decisamente godibile e

Xanshi, durante la saga di Starlin e

fondamentalmente segna il

Mignola, la bellissima Cosmic Odissey.

passaggio della testata

Jones cominciò col botto e destrutturò dogmi finora intoccabili, il primo boss finale che le tre lanterne sono chiamate a battere nei primi numeri, è niente meno che un guardiano

dall'originale taglio beatnik degli inizi verso trame galattiche più classiche.


Tutti i MiEi Sbagli

Pagina 7

“Come? Un servizio di protezione dai Guardiani dell’Universo?” “No guardi sono già abbonato con la vigilanza privata “La Nuova Lince Spaziale” -Un esercente Su Tamaran Krona il Maltusiano Krona forse è uno dei peggio. In pratica a Krona, non bastava essere il primo della classe su Maltus, la sua fame di sapere era insaziabile, e così un bel giorno nel tentativo di scoprire i segreti della creazione, per errore creò il multiverso, nonché l ’ universo di antimateria, e di conseguenza l ’ Antimonitor, un nichilista su scala planetaria, anzi dimensionale visto che in Crisis on Infinite Earths è il supercattivo che spazza via il multiverso una terra parallela alla volta.

Per essere i guardiani dell’ u niverso gli Oani ne hanno fatte di cazzate, anzi ormai si può affermare che tutte le volte che i Guardiani fanno qualcosa è l ’ universo stesso che si da una toccatine scaramantica ecco tutte le cantonate dei piccoli nanetti di Oa che sono costate milioni di vite: Gli Psion del sistema stellare Vega, era una razza di lucertole evolute dedite alla scienza, con una particolare propensione al sadismo, sono il frutto di esperimenti genetici fatti dai cosiddetti Controllori, un ramo di Maltusiani ( gli antenati degli Oani ) che alla fine di Crisis scelsero un approccio per preservare l ’ ordine più duro rispetto a quello dei Guardiani. E ’ incalcolabile il numero di morti fatti da questi esserini verdi.

Krona però non si è limitato solo a questo, è stato anche il burattinaio che ha tirato le fila della recente War of Green Lanterns, nella quale addirittura si era impossessato delle Entità di tutti i corpi di lanterne. Tranquilli ci arriviamo!

La partenza dei Guardiani di cui si parla nella pagina precedente è narrata nella miniserie MILLENIUM di Englehart, nella quale i Guardiani Dell ’ Universo decisero di lasciare questo piano dimensionale per andare a copulare in un universo alternativo con le Zamaron. A guardia di Oa fu lasciato, da solo l ’ Antico, avrei voluto vedere voi.


Tutti i iei Sbagli Pagina 8

I Manhunters: Sono una razza di Robot

tra questi lo stesso Qull, che

Alieni creati dai Guardiani dell’ U niverso.

profetizzò la morte di Abin Sur nel racconto scritto da Alan

Subito dopo il trasferimento su OA,

Moore. Temendo le cinque

sentendosi responsabili per il casino fatto

Inverisioni i Guardiani le

da Krona al ’ alba dei tempi, i Guardiani

imprigionarono crocifisse sul

costruirono un esercito di droni la cui unica

pianeta Ysmault.

funzione era di pattugliare l ’ u niverso, e

In realtà si è poi scoperto che il

proteggere l ’ ordine e la giustizia.

malfunzionamento dei

Peccato però che dopo un po’ di miliardi

Manhunters, e di conseguenza

di anni, l ’ ossessione della lotta contro il

del massacro fu opera di Krona che sabotò i Droni (War of

male, divenne radicata che i Manhhunters

Green Lanterns).

cominciarono a dare la caccia e giudicare, anche con rimedi estremi, anche i più

Ysmault, ed il settore Proibito

piccoli crimini. Così i guardiani decisero di

Concentràti adesso, i Manhunters, si

distruggerli e di rimpiazzarli con il corpo

macchiarono di un crimine tremendo, la

delle Lanterne Verdi. I Superstiti si

distruzione e l ’ uccisione degli abitanti di

nascosero in giro per la galassia su vari

un intero settore spaziale, il settore 666,

pianeti, tra cui anche la Terra, in attesa di

che fu interdetto ai membri del corpo delle

potersi vendicare dei Guardiani e del loro

Lanterne Verdi, fu in seguito a questo atto

nuovo Corpo di Polizia.

che i droni furono quasi tutti ritirati e

La vendetta dei Manhunters è narrata nella

distrutti. Al Massacro del settore 666

( m ediocre in verità ) saga Millenium di

scamparono le cosiddette Cinque

Englehart ( pubblicata in Italia dalla Play

Inversioni, resi demoni dall ’ o dio e dal

Press sulle Pagine di Justice League e

desiderio di vendetta verso i guardiani,

dalla Planeta nella collana cartonata DC Saga ) .

Scar Anche se qui siamo di già entrati nella gestione Johns. La Guardiana Scar, impazzita in seguito alle ferite riportate nello scontro con Antimonitor, comincia a tramare affinché si realizzi la profezia della Notte più Profonda, il megaevento DC ce porterà la nascita del Corpo delle Lanterne Nere, un esercito di zombi, dedito alla distruzione della vita nell ’ universo.


Ron MArz e la caduta di Hal Jordan

saga chiamata Twilitgh, è uno di questi. Visto che fa da vero e proprio trampolino di lancio per la saga

Pagina 9

UN NUOVO CATTIVO IN CASA. Jordan è diventato Parallax, un essere di potere inimmaginabile

chiamata Green Lanter Twilight. Al di là delle svogliate matite di Willingham, Twilight, narra la distruzione del corpo e l'assassinio di quasi tutte le lanterne verdi per mano di Jordan, che avvelenato dal dolore della perdita della sua città natale, decide di impossessarsi di ogni anello del corpo per avere ad un potere tale da poter far rinascere tutta Coast City. Le pagine in cui Jordan attacca tutti i membri del corpo culminano con lo scontro con il suo mentore Kilowog. Sono queste le pagine in cui si parla A Gerard Jones seguì il bravo Ron Marz, che prima di introdurre il mediocre Kyle Rayner ( IMHO, ma io non faccio testo sono pro Jordan-

con una missione, tornare indietro

Gardner ) ) , lo scrittore, in sincronia

nel tempo fino alla genesi di tutto

con il ciclo della morte di Superman e

per distruggere e riplasmare

la distruzione di Coast City per mano di Mongul, Mongul ideò la caduta dell'uomo senza paura.

l ’ universo secondo una sua per la prima volta di Parallax.

visione.

Il cross-over con "Reign of Supermen",

Una cosa da niente, voi al

il coinvolgimento di Lanterna Verde, la

massimo vi alzate la mattina e

battaglia con Mongul e l'inizio della

guardando la vostra auto dite: Mah

follia di Jordan apparve Italia sulle pagine del primo numero di Flash della Play Press. Firmato da Marz e ancora una volta Bright, è un raro esempio di

prima o poi mi devo decidere a portarla a lavare! In sostanza questa è la trama alla

cross-over di qualità - solitamente le

base di Hour Zero Crisis in Time.

storie parallele di grandi eventi sono

( I n italia edita per la prima volta

decisamente mediocri ed evitabili oltre

dalla Play Press, poi Planeta su

isolati casi rari, questa storia di Lanterna Verde, che fa da prologo alla

DC SAGA #09 )


L1ULTI a NOttE di HAl Jordan

Pagina 10

Ganthet, ultimo superstite dei Guardiani, al termine ti Emerald Twilight, forgia un ultimo anello del potere e lo consegna a Kyle Rayner, Rayner disegnatore Free-Lance, cha da li in poi sarà l ’ unico rappresentante del corpo delle lanterne. La nuova Lanterna Verde. Jordan è stato credo l'unico supereroe ad uscire di scena come un supercriminale omicida. Dopo decenni e decenni di onorata carriera, ci lascia, dopo aver fatto

un ’ autentica carneficina su OA, e dopo aver tentato di azzerare la realtà del cosmo DC. L ’ ultima notte Una revisione era d ’ obbligo, ed infatti arrivò con Kesel e Immonen: Immonen il mondo era prossimo alla fine per via di un era glaciale provocata dallo spegnimento del nostro sole per mano del Divoratore di Soli. Soli Parallax-Jordan, dopo aver parlato col suo successore nel corpo Rayner, capì di essere l ’ ultima speranza per la terra e si sacrificò usando tutto il suo immenso potere per riaccendere il sole morente. E resuscitare ilsuo amico Oliver Queen. E fu così che si chiuse il sipario su uno dei personaggi cardine del DC Universe, considerato anche il fatto che Kyle Rayner aveva comunque riscosso un successo tra i fan del guerriero di smeraldo. Tuttavia lo stupro del characters non era ancora terminato, nel 2001 l ’ entità onnisciente nota come Lo Spettro si unisce all ’ anima di Hal Jordan bramosa di riscatto( 2 001 ) in una serie di sfortunate storie firmate J. M. De Matteis, inedite in Italia ( a lmeno che io sappia ) . Il ritorno con relativa retcon remissiva di Jordan si avrà

Tutti i miei sbagli A momenti me ne dimentico, Tra i casini dei Guardiani c ’ è quello di mondo Mosaico, di cui vi abbiamo accennato a pagina 6. In pratica , l ’ Antico reso folle dal fatto che era rimasto da solo ad Oa, cominciò a prelevare pezzi di pianeti sparsi per la galassia, tutte città di mondi collegate al corpo delle Lanterne Verdi, dalla Terra fu prelevata per esempio la città di Evergreen City, visitata tempo addietro da Hal,

nel 2005 dopo le forti pressioni dei lettori, che

Freccia Verde ed Appa Ali

invocavano a gran voce il recupero del character.

Apsa ( il nome

G. Johns scrive uno dei più bei rientri dall ’ aldilà di un

dell ’ Antico ) , durante il loro

supereroe. Epico, e magistralmente disegnato.

tour nell ’ America delle

Rinascita è una miniserie fantastica, e a mio parere,

ingiustizie nella famosa

riletta, è da interpretare come un segnale ai lettori. Segna di certo un confine qualitativo, che non rinnega il passato, ma lo rielabora e fornisce uno starting point di indiscutibile appetibilità.

miniserie firmata da Neal Adams. Adams Con la sconfitta dell ’ Antico, ed il ritorno dei Guardiani dalla loro gita copulativa con le Zamaron, Stewart


RINASCITA 4

ilbuon giorno si vede dal attino

Pagina 11

e si nutriva de potere dello spettro Se Emerald Twilight , Ora Zero, L ’ Ultima

emozionale del giallo, basato sul

notte e Legacy rappresentano

terrore, e che secoli addietro fu

rispettivamente il la caduta e la

imprigionata nella batteria centrale di Oa

redenzione, di Hal Jordan, Rinascita di

dai Guardiani stessi.

Johns e Van Sciver è sicuramente il riscatto ed il ritorno dell ’ er oe. Lanterna Verde rinascita è di gran lunga la più bella miniserie che racconti un ritorno dal ’ aldilà di un supereroe, è epica, con una caratterizzazione dei personaggi mostruosa, una rivisitazione ed una reinterpretazione degli avvenimenti precedenti nella serie. Rinascita è il perfetto starting point della serie di Lanterna Verde, perché da Rinascita Johns ricostruisce la serie del poliziotto interstellare, introducendo nuove nozioni che andranno a costituire le nuove colonne portanti della testata, e delle serie ad essa collegate. La follia di Jordan dopo gli eventi di Coast City era in realtà frutto dell’ i nfluenza mentale di Parallax, che non era il nuovo alter ego di Hal, bensì un entità aliena che traeva il suo potere dalla paura degli esseri viventi. Un parassita che deteneva

I settori in cui i Guardiani hanno diviso lo spazio sono 3600. 2 agenti per ogni settore.

Una prigionia, che determinava l ’ inefficacia dell ’ anello sugli oggetti di colore giallo. Parallax dall ’ interno della Batteria era collegato a tutte le Lanterne, e quando Mongul distrusse Coast City, avvertiì la debolezza nella volontà di Jordan, e ne minò la fiducia, verso il corpo, i guardiani e la vita stessa. Johns con questa storia scagiona di fatto Hal di tutte le sue malefatte da Twilight in poi , e restituisce ai lettori uno dei personaggi cardine del DC universe. Una miniserie da leggere assolutamente. Una vera e propria Rinascita, con un cast di personaggi eccezionale, una nuova gestione del DC Universe che sposta la centralità delle sue testate su Lanterna Verde e Corpo delle Lanterne Verdi.

fu nominato protettore dell ’ ordine nelle città che formavano il mosaico su Oa, in attesa di essere riportate ai loro pianeti originali. Hal fu investito del ruolo di arruolatore di nuove Lanterne, per la rinascita del corpo, che è il caso di ricordare fino a quel momento si era ridotto a pochi membri, tra i quali ricordiamo Katma Tui di Korugar sostituta di Sinestro, e Kilowog di Bolowax Viki, -infatti Guardiani prima di partire con le Zamaron, liberarono le Lanterne dal

vincolo di pattugliare determinati settori spaziali - ed avevano sede sulla Terra nella Cittadella delle Lanterne Verdi, cronologicamente parliamo sempre di fine anni ‘ 80 comunque. Quindi prima di Emerald Twilight . Guy invece restola lanterna rappresentativa della Terra, come membro della JLI . Green Lantern Mosaic inedita in Italia chiuse dopo 18 numeri.


Gli Zaffiri Stellari

Pagina 12

del DCUniverse, ha subito una sorta di reboot. La versione amazzone delle Zamaron fu vista per l ’ ultima volta alla fine degli eventi di Millenium, quando Zamaron e Era l ’ ottobre del 1962 quando su Green Lantern #16 apparve per la prima volta, Star Sapphire, le

Guardiani lasciarono il piano dimensionale per ritirarsi in un'altra dimensione per “ e volversi ” insieme ai Guardiani.

amazzoni immortali provenienti dal

Dopo gli eventi di Settimana 52 e Un anno dopo, le Zamaron

pianeta Zamaron ( il pianeta delle

sono le detentrici della luce viola dell ’ amore, il loro pianeta è

donne attraenti ) ,erano alla ricerca

situato nel settore spaziale 1416, ed hanno fondato il corpo

della loro regina, e la trovarono sul pianeta terra nella persona di Carol Ferris, la fiamma di Hal Jordan, che finì per diventare la nemesi

degli Zaffiri Stellari, che hanno la missione di

numero uno di Green Lantern, la storia di

preservare l ’ amore

Broome, catturò i lettori, da civili amanti, e in

nell ’ universo. La loro

calzamaglia acerrimi nemici. Star Sappire con gli anni nonostante gli inevitabili restyling del look ha sempre coperto lo status di nemico del corpo delle lanterne verdi. Status di Villain giustificata dal fatto che

entità emozionale è nota come il Predatore. E ’ uno dei primi corpi ad essere entrato in conflitto con i Guardiani dopo che questi ultimi hanno rinnegato le emozioni

nei sempre più succinti panni di Star Sapphire

ritenendole causa e fonte di caos. Tra i

, Carol era posseduta

membri del corpo c ’ è ancora Carol

dall ’ entità dello Zaffiro.

Ferris della terra del settore 2814.

Negli anni in cui le Lanterne vivevano sulla Terra, si macchiò addirittura dell ’ omicidio di Katma Tui ( Lanterna Verde di Korugar, sostituta di Sinestro e moglie di John Stewart ) . Con l ’ arrivo di Geoff Johns, in casa DC, gli zaffiri stellari come molto dell ’ outer space Compagno Kilowog

Prima di tornare ad essere l ’ addestratore del Corpo, durante la sua parentesi terrestre Kilowog, costrui per i sovietici le armature dei Rocket Red.


SinestrO coRpS

Il corpo di Sinestro fu fondato dallo stesso, Sinestro quando i Guardiani ricominciarono ad arruolare le nuove Lanterne Verdi, alla fine di “ R inascita ” . La sede del Sinestro Corps si trova sul Pianeta Qward, situato Per un po ’ di tempo Guy, ha indossato l ’ anello di Sinestro. nell ’ universo di anti-materia. Come per le Lanterne Verdi, anche il Sinestro Corps ha suddiviso lo spazio in 3600 settori. L ’ energia incanalata dagli anelli del corpo di sinestro è quelle dello spettro emozionale della paura, il giallo, l ’ entità avatar della paura è Parallax. La sanguinosa guerra combattuta con le Lanterne, durante l ’ appetibile miniserie Sinestro Corps, ha mietuto innumerevoli vittime sia da una parte che dall ’ altra. E si concluse con la cattura di Sinestro, e la condanna di quest ’ ultimo ad essere giustiziato su Korugar. Tra le guest-star di questa miniserie, è opportuno ricordare l ’ Anti-Monitor ( che ferirà la guardiana Scar rendendola una folle adepta di Nekron in Blackest Night ) , il Superboy Prime, il cattivo di Crisi infinita, ed il

Una delle prime innovazioni di Johns, in Lanterna

Superman Cyborg.

Verde, la si può leggere proprio su Sinestro Corps. Tra le nuove leggi scritte dai Guardiani sul Libro di Oa c ’ è l ’ abilitazione degli anelli ad infliggere colpi mortali

Pagina 13


ReD LANeRNS

Millar una volta ha dato ad intendere che non

della loro rivolta verso i guardiani uccisero tutti gli

avrebbe mai più creato nulla in seno ad una

esseri viventi del settore spaziale 666. Lo scopo

casa editrice. Considerando le beghe legali che

ultimo di Atrocitus è la vendetta e la distruzione dei

hanno avuto gli autori in passato, per esempio il

Guardiani dell ’ universo.

co-creatore di Ghost rider crocifisso e trascinato

Atrocitus è uno dei personaggi principali della

in tribunale dalla Marvel stessa, come dargli

gestione Johns di LV, Atrocitus è insieme ad Abin

torto?

Sur l ’ unico a conoscere i segreti della Profezia

Meno male che Geoff non ha raccolto come

della Notte più Profonda, e al momento della sua

consigli questa dichiarazione, perche durante la

cattura sulla Terra da parte di Sinestro ed Hal

sua gestione, Lanterna Verde è stata terreno

Jordan, era sulle tracce di Mano Nera, la persona

fertile per la fioritura di una miriade di personaggi

designata per essere il fondatore del corpo delle Lanterne Nere. Atrocitus, è nonostante il nome uno dei personaggi che si è più evoluto durante la serie tanto che insieme a Larfleeze si sono conquistati il diritto di una testata personale.

DexDex-Starr è la lanterna rossa del pianeta terra ( settore 2814 ) , un gattino che ha assistito all ’ omicidio della sua padrona. interessanti. Tra questi sicuramente merita una particolare attenzione Atrocitus ed il suo corpo di

L ’ anello delle Lanterne Rosse quando scegle un

Lanterne Rosse, Rosse detentrici dell ’ energia

nuovo membro, ne arresta il cuore, e sostituisce il

emozionale della rabbia ( entità emozionale: Il Massacratore. Atrocitus è il primo membro delle Lanterne rosse, che hanno in comune tra loro un

sangue con del plasma che sembra Napalm, che le LR vomitano per bruciarei loro nemici. Hanno il potere di volare ed hanno un campo di forza. Solo

incontrollabile rabbia, ed un forte desiderio di

durante Blackest Night e Brightest Day Atrocitus e

vendetta. La sede del corpo si trova sul pianeta

co. hanno imparato a creare costrutti.

Ryut, il pianeta deserto reso una tomba dai Manhunters milioni di anni prima che all ’ epoca

Pagina 14


Le lANTErNE bLU

Pagina 15

Ganthet e Sayd due Guardiani

speranza, una Lanterna Blu è

che hanno scoperto di amarsi

in grado di fare qualsiasi cosa.

vengono banditi dai Guardiani,

Hal Jordan e Santo Viandante

colpevoli di essere incapaci di

( i l capo delle Lanterne

rinnegare le emozioni.

Blu ) durante il loro primo

Ma Ganthet è a conoscenza dei

incontro, riescono a

pericoli della guerra di luce, o

riaccendere un sole morente.

della Profezia della notte più profonda, per questo motivo, usando la tecnologia degli anelli oani decide, insieme a Sayd di trasferirsi sul Pianeta Odym, dove costruire una batteria centrale del potere per imbrigliare l ’ energia dello spettro emozionale blu ( s peranza ) Entità Emozionale: ADARA. La particolarità delle Lanterne blu, nate per mano di un guardiano esiliato, è data dal fatto che grazie al loro anello, le lanterne verdi riescono a potenziare l ’ energia del loro anello, inoltre il funzionamento è determinato

Durante la Notte Più Profonda i Corpi delle Lanterne arruolarono altri personaggi, nel corpo di quelle Blu,

dalla capacità della Lanterna blu

per la sua capacità di non perdere

di sperare che tutto possa

mai la speranza fu arruolata un ’ altra

risolversi positivamente, una Lanterna Blu è capace di agganciare la speranza nei suoi avversari per creare costrutti che mettano fine ai combattimenti pacificamente. Erroneamente si pensa sia il corpo più debole. In realtà una volta agganciata la

fortunato characters rinato nelle mani di Johns, il Flash originale Barry Allen.


AgentE AranCio

Pagina 16

Ed eccoci che arriviamo a parlare del

Nella guerra tra lanterne verdi poco

personaggio più divertente di tutta la

prima del NEW 52, la sua

run di Geoff Johns su Lanterna Verde.

caratterizzazione e l ’ arricchimento del

L ’ agente Arancio Larfleeze detentore della luce arancione dell ’ a varizia, entità emozionale Ofide. Unico membro del corpo delle Lanterne Arancioni,

suo passato, lo hanno reso uno dei nuovi personaggi più amati tra quelli creati da Johns, tanto da essere perno centrale della trama di New Guardians di Tony Beddard.

Uno dei personaggi più potenti dell ’ universo proprio per via della sua natura avida che porta a concentrare la sua energia in un unico anello. Gli altri membri del corpo delle lanterne arancioni sono costrutti che l ’ anello di Larfleez costruisce dopo aver ucciso ed assorbito i nemici. Un vero Scrooge dickensiano propenso al possesso e poco avezzo nel condividere alcunché. Laarfleeze che vive sul pianeta di Okkara, era legato ad un patto con i Guardiani: poteva continuare ad essere l ’ agente arancio, ed unico detentore della temibile luce arancione, apatto che non avesse mai lasicato il pianeta e permesso alla luce dell ’ avarizia di tornare a splendere nell ’ u niverso, alimentando la guerra di luce. I patti però vennero infranti proprio da una dei Guardiani, Scar, da quel momento Larfleeze è diventata una presenza quasi fissa sia in blackest Night che in Brightest Day, nonchè

Alla fine di blackest night, per la collaborazione alla sconfitta di Nekron, Larfeeze, ottiene di portare via con se un Guardiano personale, Sayd si offrirà volontaria per diventare uno dei balocchi dell ’ Agente Arancio.


La trib indaco

Pagina 17

Sur, che l’aveva incaricata di aiutare al momento Bisogna riconososcerlo a Mr Johns, nel creare nuovi corpi non si è limitato a creare nuovi alieni con un anello di colore diverso, il corpo delle lanterne Rosse, quello delle Lanterne Blu, il Sinestro Corps o anche Agente Arancio sono stati arricchiti di particolari, numero dopo numero, anche gli Zaffiri , sono stati passati sotto un processo di ringiovamento. La tribù Indaco arriva proprio in piena Blackest Night, ed è Johns che numero dopo numero, su LV arricchisce il lettore con nuovied intriganti indizi riguardo questa misteriosa Tribù che detiene l’energia della luce indaco della compassione. E che riescono persino a teletrasportarsi con i propri anelli. Entità emozionale: Proselito. Indaco-1 capo della tribù è una guerriera che sembra conoscere la Lanterna Abin

opportuno le Lanterne Verdi per abbattere il corpo delle Lanterne Nere, effettivamente Indaco-1, è risolutiva per la crisi, è infatt grazie a lei che gli eroi riescono a capire che il modo di abbattere gli zombi dotati dell’anello nero, è combinando almeno due colori dello spettro emozionale, così da riprodurre la luce bianca della vita stessa. Tuttavia è con le secret origins di questo gruppo che può definire Johns uno dei migliori autori di fumetti attualmente sul mercato statunitense. Abin aiutato da Natromo un autoctono del Pianeta Nok, costruirono una batteria del potere che incanalasse la luce indaco della compassione, una fonte di energia molto intensa su quel pianeta.


Anche i nani hanno co inciato da piccoli

Pagina 18

Questa particolare luce, piegava la volontà di chi vi era posseduto, fino a fargli

Un soldino di cacio al nerd cinefilo

assumere un

che mi indovina la citazione del titolo

comportamento

di questo pezzo! Nessuno? Uhm

compassionevole verso il prossimo e la vita in generale. Abin Sur quindi

nessuno di voi allora conosce quel mattacchione di W. Herzog.

che era venuto a

Con Johns è stato chiaro fin

conoscenza di molte

dall ’ inizio, i guardiani non ne

profezie, l’ultima delle quali parlava della follia dei guardiani e della distruzione

avrebbero imboccata una nemmeno per sbaglio. Un fallimento dietro

del corpo delle Lanterne

l ’ altro fino alla totale discesa nella

Verdi da parte di questi

follia. La saga del terzo esercito

ultimi, decise di formare un esercito che fosse capace di dominare uno spettro

attualmente in corso sugli albi italiani, è lo zenith di questa

luminoso capace di rendere

situazione. Convinti che le emozioni

buoni i suoi accoliti. E così

sono la causa del caos che regna

che Hal Jordan scopre che

nell ’ universo, i guardiani decidono

in realtà la tribù indaco è composta dai peggiori assassini e stupratori della galassia, tutti redenti grazie

di avviare la formazione del cosiddetto Terzo Esercito, formato da esseri vivent che vengono ricombi

alla luce indaco della compassione.

Tra i criminali arruolati da IndacoIndaco-1 per la sua tribù, è opportuno segnalare anche Mano Nera, avatar della morte e prima Lanterna Nera in Blackest Night, risorto alla fine della miniserie e teleportato su NOK da Indaco per subire il lavaggio del cervello.

Sia o anche su Facebook e su twitter


Si on baZ: e sono 5! E eno ale che i terrestri non erano adatti per il corpo.

nati con DNA Oano, il risultato sono

Simon Baz è l ’ ultimo ( e d

degli esseri privi di identità il cui unico

unico ) nuovo ingresso nel

scopo è quello di assorbire ed infettare quanti più esseri viventi sia possibile. Basta ci fermiamo qui perché quella

Pagina 19

Corpo delle Lanterne Verdi, i Guardiani infatti al fine di

che sembra essere l ’ ultimo

distruggere il corpo avevano

contributo di Johns nel collocare

programmato gli anelli affinché

Lanterna Verde nell ’ o limpo delle

non cercassero i sostituti dei

migliori serie degli ultimi anni, promette ancora molti colpi di scena ed è appena iniziata.

caduti. A Baz giunge un anello difettoso sfilatosi dal dito di… non aggiungo altro. Limitiamoci col dire che in quanto a carisma sembra che questo personaggio non sia nemmeno secondo a Guy Gardner. Staremo a vedere nei prossimi numeri gli sviluppi di Geoff Johns su questo character.

http://fumettopenia.blogspot.it/


Fu ettopenia

una creazione di Cardillogennaro

Pagina 20

Bene siamo arrivati alla fine di questo nuovo numero di fumettopenia, spero vi siate divertiti nel leggerlo come io mi sono divertito nel comporlo. La morale è che Lanterna Verde attualmente è la miglior testata sul mercato, per qualità ed appetibilità, al suo interno a parte forse New Guardians, non c ’ è niente che annoia. In tutto questo tempo Johns ha composto un quadro narrativo godiblissimo che dovete assolutamente in qualche modo rimediare. Lungi da me il tediarvi oltre, per suggerimenti, consigli opinioni o per saperne di più, vi rimando ai contatti sul blog, su Twitter e su Facebook. Per ora baci ai pupi!


Fumettopenia 4