Issuu on Google+

SG Studio Gedda


SG Studio Gedda


SG Studio Gedda

opera nel campo dell’architettura, della progettazione urbana, urbanistica e territoriale. I principali temi dello studio sono il recupero edilizio, la progettazione architettonica, la riqualificazione urbana, il recupero dei centri storici, il rapporto tra archeologia e città, il paesaggio nella pianificazione e soprattutto il rispetto dell’ambiente. L’approccio verso l’architettura è basato sul tema della sostenibilità e cerca di legare in un rapporto di interdipendenza, la tutela e la valorizzazione delle risorse naturali alla dimensione economica, sociale ed istituzionale.

the firm works in the fields of architecture, urban design, urban e regional planning. The main target of the firm are the building restoration, the architecture design, the urban regenation, the old town restoration, the study of the relationship between the archeology and the city, and also between the landscape and the urban plans. Without forgetting the respect for the enviroment. The approach to architecture is based on the sustainability and the protection of the natural resources.


studio Gabriella Gedda

collaboratori

contatti

Elisa Appendino

sede tel mail

Marina D’Onofrio Meilun Wang

Via Beaumont, 3, 10144, TORINO 011 4730457 archgabriellagedda@yahoo.it gabriellagedda@architettitorinopec.it

EDILIZIA

URBANISTICA

TERRITORIO

Sara Preti

3


SG Studio Gedda

Le attivitĂ  dello studio si svolgono su diversi livelli: piani e progetti , nei settori della pianificazione urbanistica, territoriale e paesistica, progettazione urbana, architettura, restauro e recupero. incarichi istituzionali

The works of the firm are organized into different levels. Projects and plans , regarding the urban planning, witha particular focus on landscape, and urban design. intitutionals assignments


Settori di attività

PIANI E PROGETTI

7 7

URBANISTICA

15

EDILIZIA

19

31

INCARICHI ISTITUZIONALI

EDILIZIA

URBANISTICA

TERRITORIO

TERRITORIO

5


PIANI E PROGETTI

PIANI E PROGETTI - TERRITORIO

URBAN PLANNING

Le attivitĂ  di pianificazione territoriale e paesistica , condotte in qualitĂ  di consulente e componente di gruppi di lavoro hanno permesso di mettere a fuoco aspetti metodologici relativi al rapporto tra scale diverse del paesaggio tra paesaggi e quadri programmatici territoriali, tra obiettivi territoriali e indirizzi specifici, oltre che a definire il tema dei contesti di riferimento progettuale come campo di ulteriore riflessione e sperimentazione.

The activity of spatial planning and landscape, conducted as a consultant and member of the working groups permitted to focus methodological issues, concerning the relationship between different scales of the landscape between landscapes and territorial frameworks, including territorial objectives and specific addresses, as well as that define the theme of the contexts of reference design as a field of further reflection and experimentation.


PIANIFICAZIONE TERRITORIALE - PRINCIPALI LAVORI

Comune di Ceresole Reale (TO) 2003

Progetto per il programma integrato di sviluppo del sistema di offerta per il turismo naturalistico ambientale nel Parco Nazionale del Gran Paradiso e nelle Valli dell’Orco e Soana. Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione dlgs 494/96.

Comune di Ceresole Reale (TO) 2000

Comune Valprato Soana (TO) 2007

Progetto del “Completamento itinerario sportivo-naturalistico ambientale in frazione Campiglia” Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori. Programma integrato sviluppo sistema di offerta per turismo naturalistico ambientale Parco Nazionale del Gran Paradiso e Vallo Orco e Soana. Legge regionale n. 4/2000. Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione dlgs 494/96.

Studio di fattibilità collegamento permanente tra le vallate alpine del Piemonte e della Savoia. PIC Interreg. II Italia - Francia. Incarico da Regione Piemonte, Assessorato alla Montagna.

Comune di Noasca (TO) 2003

TERRITORIO

Progetto per il completamento itinerario sportivo-naturalistico da località Gere alla cascata di Noasca. Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori Legge regionale n.4/2000. Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione dlgs 494/96.

7


PIANI E PROGETTI


9

TERRITORIO


2003

Comune di Valprato Soana (TO) Progetto per il programma integrato di sviluppo del sistema di offerta per il turismo naturalistico ambientale nel Parco Nazionale del Gran Paradiso e nelle Valli dell’Orco e Soana. Progetto per il completamento dell’ itinerario sportivonaturalistico lungolago, legge regionale n.4/2000. Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione dlgs 494/96.

Importo delle opere: 93.000€ Titolare unico incarico CLASSE I - categoria c PIANI E PROGETTI


TERRITORIO

SU L

ITINERARIO SPORTIVO-NATURALISTICO-AMBIENTALE

PO NT E TO

N E RR

AMPIGLIA C TE

11


PIANI E PROGETTI

arredo urbano

PASSEGGIATA LUNGOLAGO CERESOLE REALE 2007


13

TERRITORIO

cartellonistica

illuminazione pubblica


PIANI E PROGETTI

PIANI E PROGETTI - URBANISTICA

URBAN PLANNING

Le esperienze di progettazione urbana si definiscono attorno a due temi principali: il rapporto tra pianificazione urbanistica e morfologia urbana e tra questa e il progetto architettonico, con attenzione alle diverse possibili modalità di definizione dei processi di costruzioni di parti di città. Il disegno urbano fa riferimento allo spazio pubblico e agli spazi aperti; la sostenibilità viene adoperata nelle sue diverse accezioni, l’accessibilità, l’equità e la società diventano dei temi fondamentali e sono trattati in maniera differente in base alle diverse letture del contesto e della sua valutazione.

The experiences of urban design are defined around two main themes: the relationship between urban planning and urban morphology and between this and the architectural design, with attention to the different possible ways of defining the processes of construction of parts of the city. The urban design refers to public space and open spaces; sustainability is worked in its various meanings, accessibility, equity and the company will become the fundamental themes and are treated differently according to different readings of the environment and its assessment.


PIANIFICAZIONE URBANISTICA - PRINCIPALI LAVORI

Riqualificazione centro storico portici via Principe Tommaso, Piazza del Teatro e Piazza Umberto I” Progettazione preliminare, definitiva, esecutiva e direzione lavori. (Completamento seconda fase). Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione Dlgs 494/96

Comune di Agliè 2003

Riqualificazione centro storico portici via Principe Tommaso, Piazza del Teatro e Piazza Umberto I” Progettazione preliminare, definitiva, esecutiva e direzione lavori. Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione Dlgs 494/96

Comune di Agliè 2001

Progettazione urbanistica Piano Integrativo di Rivitalizzazione (PIR).

Comune di Baldissero Canavese 1988

Progettazione ampliamento impianto di depurazione acque miste Progetto preliminare

Comune di Bollengo 2003

Progetto della sistemazione area P.I.P. Progetto preliminare e definitivo

Comune di Bollengo 1993

Progettazione urbanistica Variante Generale del P.R.G.I. anno 1993

Comune di Bollengo 1993

Progettazione opere di urbanizzazione del P.I.P. settore secondario, terziario - commerciale Progettazione preliminare, definitiva, esecutiva e Direzione lavori. Opere di urbanizzazione primaria con relativi flussi veicolari, secondaria e indotta. Finanziamento CE.

Comune di Bollengo 1989

Progettazione urbanistica PIP di nuovo impianto a destinazione industriale Settori secondari, terziario commerciali Progettazione urbanistica P.I.P. nell’area ES3. Progetto urbanistico preliminare.

URBANISTICA

Comune di Agliè 2007

15


Comune di Bollengo 1988

Progettazione urbanistica PIP di nuovo impianto a destinazione industriale Progettazione urbanistica P.I.P. nelle aree ES1 di riordino e ES2

Comune di Borgaro torinese (TO) 2004

Progettazione P.I.P. ( Piano Insediamento Produttivo ) Progetto preliminare, definitivo ed esecutivo ai sensi dell’art. 42 della L.R. 56/77’ e smi e art. 27 L. 865/71.

Comune di Borgaro torinese (TO) 2000

Progettazione urbanistica Variante specifica al piano regolatore generale comunale vigente ai sensi dell’art. 17 comma 4 della LR 56/77 e smi. E redazione del P.I.P. ai sensi dell’art. 24 della LR 56/77 e smi e art. 27 L. 865/71

Comune di Borgaro torinese (TO)1987

Comune di Borgofranco d’Ivrea (TO) 2009

Progettazione urbanistica Valutazione ambientale strategica VAS , DGR 9 giugno 2008 n.12-8931

Comune di Borgofranco d’Ivrea (TO) 2009

Progettazione urbanistica Relazione paessaggistica DPCR 12 dicembre 2005

Comune di Borgofranco d’Ivrea (TO) 2009

Progettazione urbanistica Variante strutturale al PRGI ai sensi dell’art. 17 comma 4 della LR 56/77 e smi. Anticipazione della variante generale adottata dal comune e depositata presso gli uffici regionali. Le varianti riguardano la compatibilità urbanistica per l’edificazione dell’impianto SILFAB in quanto produttore di silicio per pannelli fotovoltaici.

Comune di Borgofranco d’Ivrea (TO) Dal 2007

Progettazione urbanistica Perimetrazione ex art. 51 lex 865/71

Progettazione urbanistica Variante Generale del PRGI con adeguamento obbligatorio al Piano commerciale.

Comune di Borgofranco d’Ivrea (TO) 2009

Comune di Borgofranco d’Ivrea (TO) 2004

Progettazione urbanistica Redazione elaborato (RIR) Rischio di incidente rilevante. Dlgs 334/1999 - DM 9 maggio 2001.

PIANI E PROGETTI

Progettazione urbanistica Adeguamento obbligatorio della strumentazione urbanistica al Piano Territoriale Provinciale (legge regionale 30 aprile 1996 n.24 DGR n.3-11432 del 23 dicembre 2003),al piano acustico ed al Regolamento Edilizio.


Comune di Borgofranco d’Ivrea (TO) 2002

Comune di Borgofranco d’Ivrea (TO) 1998

Comune di Borgofranco d’Ivrea (TO) 2001

Comune di Borgofranco d’Ivrea (TO) 1998

Progettazione urbanistica Redazione di piano di Qualificazione Urbana (PQU)

Comune di Borgofranco d’Ivrea (TO) 2006

Progettazione “Nuova area mercatale” località Baio Dora. Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori. coordinatore in fase di progettazione ed esecuzione Dlgs 494/96

Comune di Borgofranco d’Ivrea (TO) 1997

Progettazione impianti sportivi e aree giochi bimbi. Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori

Comune di Borgofranco d’Ivrea (TO) 1998

Progettazione “qualificazione e realizzazione di servizi e attrezzature connesse alle strutture turistico ricettive in località BALMETTI con predisposizione di arredo urbano e cartellonistica” Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori. Finanziamento unione Europea regolamento CE 2081/93 obiettivo 2, Asse 2 turismo, rafforzamento e sviluppo dei sistemi turistici, progetti integrati.

Progettazione urbanistica Variante al PRGI art. 17 LR 56/77 e smi e art. 1 Legge 41, 29 luglio 1997

Progettazione “Nuova area mercatale capoluogo” Preliminare, definitiva, esecutiva e direzione lavori, legge regionale 16/1997. Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione dlgs 494/96

Comune di Borgofranco d’Ivrea (TO) 1997

Progettazione urbanistica Variante generale al PRGC. Progettazione preliminare pista tagliafuoco e relativa pratica di prevenzione.

Comune di Cantoira (TO) 2003

Progettazione “Nuova area mercatale” Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori

Comune di Casalborgone (TO) 1998 Progettazione urbanistica Piano del colore del territorio comunale

URBANISTICA

Progetto per la “Sistemazione di Piazza Germanetti e viabilità centro storico (PQU)” Progetto preliminare e definitivo

17


Comune di Castellamonte (TO) 1998

Progettazione urbanistica Piano particolareggiato. Studi di fattibilità organizzativa della viabilità.

Comune di Castelnuovo Don Bosco (TO) 2000

Comune di Ceresole Reale (TO) 2012

Progetto di completamento della passeggiata lungolago Progetto preliminare, definitivo ed esecutivo. Direzione lavori, coordinatore della Sicurezza in fase di progettazione e Coordinatore della Sicurezza in fase di Esecuzione.

Progettazione urbanistica Variante specifica al PRGC vigente ai sensi dell’art. 17 comma 4° legge regionale 56/77 e smi

Comune di Ceresole Reale (TO) Dal 2009

Comune di Castiglione torinese (TO) 2007

Comune di Ceresole Reale (TO) 2008

Progettazione urbanistica Valutazione di impatto ambientale (VIA) ponte su Rio Maggiore a monte in progetto.

Comune di Castiglione torinese (TO) 2007

Progettazione urbanistica Relazione paesaggistica ponte su Rio Maggiore a valle in progetto.

Comune di Castiglione torinese (TO) 2007

Progettazione urbanistica Valutazione di impatto ambientale (VIA) ponte su Rio Maggiore a valle in progetto

PIANI E PROGETTI

Progettazione urbanistica Variante parziale al PRGC art. 17 , 7 comma LR 56/77 e smi.

Progettazione urbanistica Variante parziale al PRGC art. 17, 7 comma e LR 56/77 e smi.

Comune di Ceresole Reale (TO) 2007

Progettazione urbanistica Progettazione urbanistica della Variante Generale PRGC di adeguamento al PAI

Comune di Ceresole Reale (TO) 2004

Progettazione urbanistica Adeguamento obbligatorio della strumentazione urbanistica al Piano Territoriale Provinciale (LR 30/4/1996 n. 24 DGR n. 3 - 11432 del 23/12/2003 al Piano acustico e al Regolamento edilizio.


Progetto del “Completamento recupero e valorizzazione ambientale sponda del lago (infrastrutture).” Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori. Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione dlgs 494/96.

Comune di Ceresole Reale (TO)1998

Progettazione “Completamento recupero valorizzazione ambientale della sponda del lago”. Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori. Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione dlgs 494/96.

Comune di Ceresole Reale (TO)1998

Progetto di completamento recupero valorizzazione ambientale della sponda del lago Redazione di progetto e direzione lavori. Reg CE 2081/93 obiettivo 2. progetto di inserimento Ambientale con predisposizione di arredo urbano e cartellonistica lungo lago. Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione. Dlgs 494/96

Comune di Costigliole d’Asti (TO) 2006

Progetto di redazione P.I.P. (Piano insediamenti produttivi), località Boglietto Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori, art. 42 LR 56/77 e smi e art. 27 legge 865/71. Coordinatore in fase di progettazione ed in fase di esecuzione dlgs 494/96

Comune di Costigliole d’Asti (TO) 2006

Progetto di redazione P.I.P. (Piano insediamenti produttivi) Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori, art. 42 LR 56/77 e smi e art. 27 legge 865/71. Coordinatore in fase di progettazione ed in fase di esecuzione dlgs 494/96

Comune di Costigliole d’Asti (TO) 2000

Progettazione urbanistica Variante specifica Piano regolatore Generale comunale vigente, località Motta, art. 17 4° comma LR 56/77 e smi. E redazione PIP art 42 LR 56/77 e smi e art. 27 legge 865/71

Comune di Costigliole d’Asti (TO) 2000

Progettazione urbanistica Variante specifica al Piano Regolatore Generale Comunale vigente in località Boglietto, art. 17 4° comma, legge regionale 56/77 e smi e redazione P.I.P. art. 42 legge regionale 56/77 e smi e art. 27 legge 865/71

Comune di Cuorgnè (TO)1998 Progettazione urbanistica Piano urbano del traffico (PUT)

Comune di Cuorgnè (TO) 1997 Progettazione urbanistica Variante Generale di PRGC

URBANISTICA

Comune di Ceresole Reale (TO)2003

19


Comune di Feletto Canavese (TO) 1998

Comune di Givoletto (TO) Dal 2011

Comune di Feletto Canavese (TO)1998

Comune di Givoletto (TO) Dal 2010

Comune di Feisoglio (CN) 2003

Comune di Givoletto (TO) Dal 2010

Comune di Feisoglio (CN) 2003

Comune di Givoletto (TO)Dal 2010

Progettazione area PIP (Piano insediamenti produttivi) Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori Finanziamento CEE. Progettazione urbanistica area PIP Progetto preliminare, definitivo.

Progetto di “Nuova area mercatale” Progetto preliminare, definitivo ed esecutivo

Progetto di “Riqualificazione area verde” adiacente alla chiesa parrocchiale. Progetto preliminare e definitivo Importo opere: 93.500,00€

Comune di Gambasca (CN) 2010

Progetto “Nuova area mercatale” Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori legge regionale 16/97. Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione dlgs 494/96

PIANI E PROGETTI

Progettazione urbanistica Variante parziale al PRGC art. 17 , 7 comma legge regionale 56/77 e smi.

Progettazione urbanistica Redazione nuovo piano commerciale

Progettazione urbanistica Redazione RIR

Progettazione urbanistica Redazione valutazione ambientale strategica VAS DGR 9 giugno 2008 n. 12-8931 per variante generale del PRG.

Comune di Givoletto (TO) Dal 2010

Progettazione urbanistica Redazione del Regolamento edilizio comunale.

Comune di Givoletto (TO) Dal 2008

Progettazione urbanistica Progettazione urbanistica variante parziale al PRGC art. 17, comma 7 legge regionale 56/77


Progettazione urbanistica Piano particolareggiato area S (polo scolastico) con contestuale variante PRGC

Comune di Givoletto (TO)2007

Progettazione urbanistica Piano particolareggiato area Rc 12 con variante PRGC.

Comune di Givoletto (TO) Dal 2007

Progettazione urbanistica Variante generale di PRGC con adeguamento obbligatorio della strumentazione urbanistica al Piano Territoriale Provinciale. LR 30/4/96 N. 24 DGR N.3-11432 del 23/12/03 al piano acustico e al regolamento edilizio

Comune di Givoletto (TO)Dal 2007

Progettazione urbanistica Variante generale di PRGC con adeguamento obbligatorio al piano commerciale.

Comune di Ivrea (TO)1989

Progettazione urbanistica Variante urbanistica generale del PIP di Ivrea. Consorzio Aree produttive. Progetto urbanistico preliminare e definitivo.

Comune di Locana (TO) 2010

Progettazione urbanistica Variante parziale al PRGC art. 17, 7 comma LR 56/77 e smi.

Comune di Locana(TO) 2009

Progetto per la “sistemazione area mercatale� Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori. Coordinatore in fase di progettazione e di esecuzione dlgs 494/96

Comune di Locana (TO) 2008

Progettazione urbanistica Variante generale di PRGI con adeguamento obbligatorio al piano commerciale.

Comune di Locana (TO) 2008

Progettazione urbanistica Adeguamento obbligatorio della strumentazione urbanistica al Piano Territoriale Provinciale. LR 30/4/96 n. 24 DGR n.3 - 11432 del 23/12/2003, al piano acustico e al regolamento edilizio.

Comune di Locana (TO) 2008

Progettazione urbanistica Variante generale di PRGC di adeguamento PAI

URBANISTICA

Comune di Givoletto (TO) Dal 2007

21


Comune di Montà d’Alba (CN)1992

Progettazione di opere fondiarie speciali per edificio sportivo. Progetto esecutivo e direzione lavori

Comune di Montà d’Alba (CN) 1992

Progetto di opere fondiarie speciali per edificio sportivo. Progetto e direzione lavori opere fondiarie speciali per edificio sportivo.

Comune di Montà d’Alba (CN)1990

Progettazione “sistemazione area esterna impianti sportivi” Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori

Comune di Noasca

(TO) 1989 Progetto cartellonistica del Manuale “Spazio Gran Paradiso” Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori. Programma integrato di sviluppo del sistema di offerta per il turismo naturalistico ambientale nel Parco Nazionale del Gran Paradiso e nelle Valli Orco e Soana. Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione dlgs 494/96 Importo delle opere: 25.000€ Comune di Ozegna (TO)2003

Progetto “Parcheggio pubblico area cimiteriale” Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori

Comune di Ozegna (TO)1998

Comune di Montaldo Roero (CN)1998

Progettazione urbanistica Relazione paessaggistica DPCR 12 dicembre 2005

Progetto lavori di area PIP (Piano insediamenti Produttivi) settore secondario, terziario e commerciale. Opere di urbanizzazione. Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione. Finanziamenti CE.

Comune di Noasca (TO) 2002

Comune di Ozegna (TO)1998

Progettazione urbanistica Variante generale del PRGC.

Comune di Noasca (TO) 2002 Progettazione urbanistica Variante generale del PRGC.

PIANI E PROGETTI

Progettazione urbanistica Variante generale del PRGC

Comune di Piverone (TO)1993

Progettazione urbanistica Progetto urbanistico preliminare e definitivo variante generale del PRGI


Comune di Piverone (TO) 1990

Progettazione urbanistica Progetto urbanistico preliminare e definitivo 1° PPA

Comune di Priero (CN)2003

Progetto “Nuova area mercatale” Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori. Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione dlgs 494/96

Comune di Quincinetto (TO) 2004

Comune di San Damiano d’Asti (AT)2000

Progettazione urbanistica Specifica al piano regolatore vigente, area PIP, art. 17 LR 56/77

Comune di Vico Canavese (TO)2003

Progetto “Nuova area mercatale” Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori. Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione dlgs 494/96

Progettazione urbanistica Adeguamento obbligatorio della strumentazione urbanistica al Piano Territoriale Provinciale LR 30/4/96 N.24 DGR N.3-11432 del 23/12/2003 al piano acustico e al regolamento edilizio.

Comune di Vico Canavese (TO) 2001

Comune di Vico Canavese (TO)2000

Progetto area sosta camper (1°lotto). Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori. Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione dlgs 494/96

Comune di San Damiano d’Asti (AT)2005

Progetto di redazione PIP (Piano Insediamenti Produttivi) Preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori. Art. 42 LR 56/77 e smi art. 27 della legge 22/10/71 n.865 . Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione dlgs 494/96

Progettazione urbanistica Varianti specifiche al PRGC art. 17 LR 56/77 e smi e art. 1 legge 29 luglio 1997 n.41

ANAS 1998

Progettazione urbanistica Valutazione impatto ambientale VIA. Variante della Tangenziale di Asti della Statale n.10 Padana Inferiore Km 61+275 alla statale n.457 di Moncalvo km 29+000. Località Stazione Portacomaro.

URBANISTICA

Comune di San Damiano d’Asti (AT) 2005

Progettazione urbanistica Piano integrato di rivitalizzazione (PIR)

23


ANAS 1998

Progettazione urbanistica Progettazione inserimento ambientale Strada statale n.24 del Monginevro - Tronco Cesana T.se - Claviere. Intervento al km 92+300. ANAS ente nazionale per le strade - compartimento per la viabilità del Piemonte.

Comunità montana Valle Sacra 1989

Progettazione urbanistica Variante organica generale del PRGI della comunità montana della Valle Sacra.

Comunità montana Valli Orco e Soana 1999

Progetto realizzazione cartellonistica del Manuale “Spazio Gran Paradiso” Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori

Comune di Santo Stefano Roero (CN)1998

Progettazione urbanistica Variante generale del PRGC progetto urbanistico preliminare e definitivo. Progettazione Variante specifica al PRGC art.17 LR 56/77 e smi e art. 1 legge 29 luglio 1997 n.41.

Comune di Tronzano Vercellese (VC) Dal 2007

Progettazione urbanistica Variante generale del PRGI con adeguamento obbligatorio della strumentazione urbanistica al PAI, al Piano Territoriale LR 30/4/96 N.24 DGR N.3-11432 del 23/12/2003, al piano acustico, al Regolamento Edilizio e al Piano Commerciale.

PIANI E PROGETTI

Comune di Tronzano Vercellese(VC) Dal 2007

Progettazione urbanistica Redazione Valutazione Ambientale Strategica (VAS). DGR 9 giugno 2008 n.12-8931 per Variante generale del PRGC.

Comune di Varisella (TO) 2007

studio di fattibilità per lo sviluppo e potenziamento ricettività turistica frazione Moncolombone. Progetto di fattibilità definitivo.


25

URBANISTICA


AREA MERCATALE VICO CANAVESE 2003

PIANI E PROGETTI


27

URBANISTICA


COMUNE DI GIVOLETTO Piano Assetto Idrogeologico PAI

PIANI E PROGETTI


29

URBANISTICA


COMUNE DI LOCANA Piano particolareggiato 2011

PIANI E PROGETTI


31

URBANISTICA


PIANI E PROGETTI

PIANI E PROGETTI - EDILIZIA

BUILDING PROJECT

Le principali esperienze di progettazione architettonica sono state condotte in occasione di recupero, ristrutturazione ed ampliamenti di edifici storici, la risistemazione di strutture sportive e alberghiere. Il rapporto tra struttura e spazi preesistenti e le nuove considerazioni ha costituito il tema costante nelle diverse occasioni progettuali, alla ricerca di un dialogo critico tra le preesistenze e le necessità di rinnovo. Nei casi di nuova realizzazione la lettura del contesto e l’attenzione ai suoi riferimenti principali ha costituito la base per l’impostazione del progetto.

The main experiences of architectural design were conducted during recovery, renovation and expansion of historic buildings, the reorganization of sports facilities and hotels. The relationship between structure and existing spaces and new considerations has been the constant theme in different design opportunities, looking for a critical dialogue between the existing buildings and the need for renewal. In cases of new construction the reading of the context and the attention to his main references formed the basis for setting up the project.


PIANIFICAZIONE ARCHITETTONICA - PRINCIPALI LAVORI

Progettazione edilizia “Piazza del Municipio”. Progettazione preliminare, definitiva, esecutiva e Direzione lavori.

Comune di Baldissero Canavese 1989

Progettazione edilizia per il restauro e risanamento conservativo campanile comunale Chiesa di San Martino Progetto preliminare

Comune di Borgaro torinese (TO) 2004

Progettazione edilizia nuova Scuola Materna e Asilo Nido Progetto preliminare, definitivo , esecutivo e Direzione Lavori. Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione D.Lgs 494/96 .

Comune di Brosso (TO) 1998

Progetto di qualificazione e ampliamento di strutture a fruizione turistico ricettive. Progetto preliminare e definitivo Reg. CE 2081/93, Obiettivo 2, turismo, rafforzamento e sviluppo dei sistemi turistici. Progetti integrati, asse 2.

Comune di Castellamonte (TO) 1989

Progetto di restauro e risanamento conservativo di Palazzo Antonelli. Progetto preliminare, definitivo ed esecutivo e direzione lavori. Collaboratore del progettista.

Comune di Chivasso (TO) 2007

Progetto per il potenziamento della struttura ricettiva di accoglienza “Chivasso Porta del Canavese - il passaggio della storia” Progetto per il comune di Chivasso.

Comune di Feletto Canavese(TO) 1996

Progettazione “campi da tennis e relativi servizi” Progetto preliminare, definitivo ed esecutivo.

Comune di Feletto Canavese (TO) 1998

Progettazione piastra polivalente ad uso sportivo Progettazione e direzione lavori.

EDILIZIA

Comune di Baldissero Canavese 1989

19


Comune di Montà d’Alba (CN) 1988 Progettazione di fattibilità “Centro sportivo (bocciodromo, piscina, uffici e centro ricreativo)” Progettazione di fattibilità

Comune di Montà d’Alba (CN) 1988

Comune di Valperga (TO) 1983

Studio di fattibilità di recupero della Chiesa Romanica di Gallenca.

Comune di Colleretto Castelnuovo (TO) 2013 Ristrutturazione edilizia

Progettazione Centro sportivo polifunzionale con annesso magazzino comunale Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori

Ristrutturazione edilizia con ampliamento funzionale di un fabbricato residenziale. Progettista e direttore dei lavori - coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione. Dlgs 81/2008

Comunità Montana Alto Canavese 1998

Comune di Diano Marina (IM) 2011

Progetto del Centro di documentazione e biblioteca e annesso punto di informazione e accoglienza nel comune di Rivara. Progetto e direzione lavori Progetto speciale integrato, LR 28/1992 art.28

Comune di San Mauro (TO) 2007

Progetto opere di miglioria apportate al centro sportivo “Parco L.. Einaudi” Progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva. Direzione lavori e Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione dlgs 494/96.

Comune di Sauze d’Oulx (TO) 2003

Progetto “Ufficio di accoglienza e promozione turistica”. Progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione lavori

PIANI E PROGETTI

Ristrutturazione edilizia Ristrutturazione edilizia del fabbricato urbano nel comune di Diano Marina. Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione. Dlgs 81/2008

Comune di Bairo (TO) 2009

Ristrutturazione edilizia Ristrutturazione edilizia del fabbricato urbano denominato “Mulino di Bairo”. Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione. Dlgs 81/2008

Comune di Cuceglio (TO) 2004

Ristrutturazione edilizia Progetto di ristrutturazione edilizia con ampliamento di fabbricato destinato a ristorazione per cantina sociale del Canavese. Legge regionale n. 18/1999, programma annuale degli investimenti 2004. Coordinatore in fase di progettazione e in fase di esecuzione. Dlgs 494/96


21

EDILIZIA


PIANI E PROGETTI


Mulino di Bairo

EDILIZIA

Comune di Bairo Canavese

23


COMUNE DI PIANEZZA

DA CASCINA A BIRRIFICIO PIANI E PROGETTI


EDILIZIA

DOPO

PRIMA

25


PIANI E PROGETTI


SUPERAMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE

DIANO MARINA EDILIZIA EDILIZIA

COMUNE DI

27


PIANI E PROGETTI


RECUPERO RUSTICO

EDILIZIA

COMUNE DI COLLERETTO CASTELNUOVO

29


INCARICHI ISTITUZIONALI

INSTITUTIONAL COMMITMENTS

Lo studio è attivo anche a livello istiuzionale sul territorio della Regione Piemionte e Nord Italia. Questo fortifica la conoscenza del territorio e dell’ambito di studio. Inoltre si crea una rete di relazione tra professionisti connessi tra loro tramite lavori in team ed eventi e conferenze che servono ad avvicinarli al mondo del lavoro e delle istituizioni.

The firm is also active at the institutional level in the Regione Piemonte. This strengthens the knowledge of the area and scope of the study. It also creates a network of relationships between professionals connected to each other through work in teams, events and conferences that serve to bring them closer to the world of work and institutional commitments.

INCARICHI ISTITUZIONALI


INCARICHI ISTITUZIONALI - PRINCIPALI LAVORI

Dal 2013 ad oggi

Commissione edilizia del Comune di Torino

Dal 2009 ad oggi

Commissione per la salvaguardia del patrimonio paesaggistico ex legge regionale 16 giugno 2008 n. 14, Norme per la valorizzazione del paesaggio. Deliberazione Giunta Regionale del Piemonte n. 27-10068, 17 novembre 2008. Supplemento Ordinario n. 1 al B.U. n. 4.

2010

(rinuncia per impegni lavorativi)

Dal 2011 ad oggi

COMMISSIONE LOCALE PER IL PAESEGGIO nel Comune di TORRE CANAVESE (TO) ai sensi della L.R. 32/2008 , esperto urbanista – ambientale, in carica dal 2011 ad oggi.

Dal 2009 ad oggi Dal 2010 ad oggi

Commissione Regionale “Provvedimenti urgenti di adeguamento al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42 (Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell’articolo 10 della legge 6 luglio 2002, n. 137)” ai sensi della L.R. N. 32 del 1.12.2008 . Deliberazione di Giunta Regionale n. 16 - 552 del 06. 09. 2010. BUR n. 48 del 2.12.2010.

COMMISSIONE LOCALE PER IL PAESEGGIO nel Comune di LA CASSA (TO) ai sensi della L.R. 32/2008 , esperto urbanista – ambientale, in carica dal 2009 ad oggi.

Dal 2009 ad oggi

COMMISSIONE LOCALE PER IL PAESEGGIO nel Comune di LOCANA (TO) ai sensi della L.R. 32/2008 , esperto urbanista – ambientale, in carica dal 2009 ad oggi

Dal 2010 ad oggi

Nomina vice presidente Consulta Unitaria degli Ordini e Collegi Professionali della Provincia di Torino (CUP)

Dal 2009 ad oggi

Commissione edilizia Comune di GAMBASCA – CN, esperto urbanista – ambientale, in carica dal 2009 ad oggi

2010

Dal 2009 al 2012

Commissione edilizia Comune di SESTRIERE – TO, esperto urbanista – ambientale, in carica dal 2009 - 2012

INCARICHI ISTITUZIONALI

Commissione tecnico urbanistica (C.T.U.) legge regionale 56/1977 e smi e legge regionale 23 marzo 1995 n. 39 art.12 . Nomina Consiglio Regionale con DCR n. 51 del 9 novembre

31


2007

Commissione giudicatrice per gli esami di Stato di abilitazione all’esercizio della professione di architetto e architetto junior per l’anno 2007 c/o Politecnico di Torino. Ordinanza ministeriale 22 gennaio 2007.

Dal 2005 - 2010

Coordinatrice e consulente per i Comuni e le ComunitĂ  Montane circa la normativa urbanistica ed i relativi finanziamenti disponibili. In carica dal 13 dicembre 2005

Dal 2005 - 2010

Commissione tecnico urbanistica (C.T.U.) legge regionale 56/1977 e smi e legge regionale 70/1991 art. 20. Nomina Delegazione piemontese UNCEM.

Dal 2007 al 2012

Commissione igienico edilizia Comune di Rosta - TO, esperta ambientale.

Dal 2007 al 2012

Commissione igienico edilizia Comune di Mathi - TO, esperta ambientale.

Dal 2007 al 2012

Commissione igienico edilizia Comune di Bairo - TO, esperta ambientale.

Dal 2005 ad oggi

Commissione igienico edilizia Comune di Givoletto - TO, esperta ambientale.

INCARICHI ISTITUZIONALI

Dal 2002 al 2009

Commissione igienico edilizia Comune di Ceresole Reale - TO, esperta ambientale.

Dal 2002 al 2009

Commissione igienico edilizia Comune di Locana - TO, esperta ambientale.

Dal 2000 ad 2004

Commissione igienico edilizia Comune di Noasca - TO

Dal 1990 al 1995

Commissione igienico edilizia Comune di Piverone - TO

Dal 1985 al 1990

Commissione igienico edilizia Comune di Baldissero Canavese - TO

Dal 1999 al 2003

Commissione igienico edilizia Comune di Levone - TO

Dal 2004 al 2007

Commissione Regionale per la tutela e valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali legge regionale 56/1977 smi. art. 91 bis e legge regionale 20/1989 art. 8.


Dal 2000 al 2004

Commissione Regionale per la tutela e valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali legge regionale 56/1977 smi. art. 91 bis e legge regionale 20/1989 art. 8. Anni 2000 – 2004. Delibera Consiglio Regionale del Piemonte n. 101 del 12 dicembre 2000

Dal 1999 al 2003

Consorzio Insediamenti Produttivi Canavese. Consiglio direttivo. Decreto del 24 maggio 1999 per gli anni 1999 – 2003

1998

Commissione Censuaria Provinciale di Torino - Sez.II. Membro effettivo con competenza in materia di Catasto Urbano. Decreto Direttore Compartimentale n. 192 15 dicembre 1998, Direzione Compartimentale per le Regioni Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria

Dal 1999 al 2003

Consigliere Comunale di Levone – TO, anni 1999 – 2003, notifica del 17 giugno 1999

Dal 2009 al 2013

Presso l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Torino.

INCARICHI ISTITUZIONALI

Membro della Consiglio dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Torino.

33


INCARICHI ISTITUZIONALI


35

INCARICHI ISTITUZIONALI


Il presente portofolio è stato compilato ai sensi e per gli effetti dell’art. 76 D.P.R. 445/2000, nella consapevolezza della responsabilità e delle conseguenze civili e penali previste in caso di dichiarazioni mendaci e/o formazione od uso di atti falsi.


Studio Gedda

di Gabriella Gedda sede tel mail

Via Beaumont, 3, 10144, TORINO 011 4730457 archgabriellagedda@yahoo.it gabriellagedda@architettitorinopec.it

graphic by Marina D’Onofrio donofriomarina33@gmail.com


Portfolio Studio Gedda